WHITE PAPER L IMPORTANZA STRATEGICA DI HYBRID NETWORK UNIFICATION. Beyond the Network MPLS INTERNET ETHERNET.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "WHITE PAPER L IMPORTANZA STRATEGICA DI HYBRID NETWORK UNIFICATION. Beyond the Network MPLS INTERNET ETHERNET. www.ipanematech."

Transcript

1 WHITE PAPER WHITE PAPER MPLS INTERNET ETHERNET Beyond the Network Beyond the Network

2 SOMMARIO Massimizzare le prestazioni, la continuità e i risparmi IT D opo i tagli ai budget registrati durante la recessione globale, nel 2010 molte imprese opereranno con una spesa IT paragonabile a quella del Dato che i risultati operativi e la crescita dell impresa dipendono strettamente dalle reti geografiche aziendali, un approccio strategico e guidato dal business alla gestione della rete nell ambito dell IT Governance, come WAN Governance, diventerà sempre più fondamentale per consentire ai dirigenti aziendali di raggiungere i loro obiettivi di business. Le imprese hanno la necessità di far funzionare senza interruzioni le applicazioni critiche sulle loro reti globali, ma ora si trovano a dover fronteggiare una vera e propria esplosione dell uso della banda da parte di applicazioni meno importanti. Le pressioni sui dipartimenti IT per ridurre le spese sono più forti che mai, rendendo l acquisto di ulteriore banda difficile e spesso non praticabile. Una soluzione che nelle grandi imprese sta conquistando sempre più consensi è quella di combinare la qualità e la disponibilità di livello carrier delle reti MPLS con l elevata capacità di banda larga offerta dalle reti VPN Internet a basso costo. In pratica, si tratta di una strategia di rete ibrida. Anche se le imprese possono soddisfare le esigenze di business implementando due o più WAN, bisogna chiedersi quali precauzioni bisogna prendere in considerazione. Il problema maggiore sta non solo nella capacità di mettere a punto una rete ibrida che comprenda MPLS e VPN Internet tra i data center e gli uffici periferici, ma anche nella necessità di controllare, ottimizzare e accelerare le applicazioni combinando i benefici di entrambe le tecnologie attraverso una gestione unificata. Ipanema Hybrid Network Unification allarga il concetto di WAN Governance arrivando a monitorare, controllare, accelerare e selezionare i migliori percorsi per le applicazioni aziendali attraverso due o più network. Utilizzando Ipanema, una rete ibrida composta da siti funziona come se fosse una, indipendentemente dai luoghi fisici, dalla sua origine e dalle sue dimensioni. Le imprese che implementano Ipanema Hybrid Network Unification: Migliorano la continuità delle comunicazioni aziendali Dispongono di grandi capacità di rete a costi contenuti Beneficiano dell immediatezza e dell onnipresenza di Internet Trasformano le linee di backup in linee pienamente utilizzabili pagina 2

3 CITAZIONI La Hybrid Network Unification di Ipanema offre un set di funzionalità completamente integrate per la Visibilità, il Controllo e la WAN Optimization. Questo ci permette idealmente di unire in parallelo le reti VPN Internet e le reti MPLS per massimizzare le prestazioni e la continuità sulla nostra rete globale, minimizzando al contempo i costi IT. Il tutto utilizzando un sistema All-in-One. Stuart Miles, Central Infrastructure Service Manager, Rhodia Grazie alla soluzione di unificazione delle reti ibride di Ipanema, siamo in grado di sfruttare fino in fondo la capacità complessiva delle nostre due reti, con prestazioni garantite e con una disponibilità del 100% delle nostre applicazioni aziendali, in qualunque momento. Koen Tacq, Infrastructure Services Manager, Vandemoortele Anche se l'implementazione di reti ridondanti è ormai diventata una pratica usuale, rimane la sfida di gestire efficientemente infrastrutture multiple. Quello che i clienti vogliono davvero è ottenere continuità nelle comunicazioni aziendali tramite l'uso di reti ridondanti multiple, ottimizzando allo stesso tempo i costi di rete e con prestazioni applicative garantite. Questo è esattamente ciò che Ipanema fa con la Hybrid Network Unification per i nostri clienti. Steve Howarth, Product Manager Applications & Security, Cable & Wireless pagina 3

4 INDICE 1. OTTENERE IL MASSIMO DALLA STRATEGIA DI NETWORKING IBRIDO: EVITARE I COMPROMESSI PER OTTENERE IL MEGLIO DEI DUE MONDI CHE COS È L HYBRID NETWORKING? CHE COS È LA HYBRID NETWORK UNIFICATION? I PRINCIPI DELLA HYBRID NETWORK UNIFICATION COME LA HYBRID NETWORK UNIFICATION MIGLIORA LE PRESTAZIONI APPLICATIVE COME LA HYBRID NETWORK UNIFICATION MIGLIORA LA CONTINUITÀ DEL BUSINESS COME LA HYBRID NETWORK UNIFICATION RIDUCE I COSTI IT E MIGLIORA LA PRODUTTIVITÀ E SE LE RETI IBRIDE NON FOSSERO UNIFICATE? AUTONOMIC NETWORKING: LE FONDAMENTA TECNICHE PER UNA GOVERNANCE AUTOMATIZZATA DELLE RETI IBRIDE ELIMINARE I COMPROMESSI: IL VANTAGGIO DELLA HYBRID NETWORK UNIFICATION WAN GOVERNANCE GESTIRE PIÙ RETI COME SE FOSSERO UNA: OGGI E DOMANI pagina 4

5 1. OTTENERE IL MASSIMO DALLA STRATEGIA DI NETWORKING IBRIDO: EVITARE I COMPROMESSI PER OTTENERE IL MEGLIO DEI DUE MONDI Nell attuale contesto, le imprese hanno bisogno - sulla loro rete globale - di prestazioni applicative ottimali e di continuità operativa senza interruzioni. La necessità di aumentare la larghezza di banda disponibile per supportare tutte le applicazioni e per disporre di linee di backup che consentano di raggiungere gli obiettivi di affidabilità sta massacrando i budget IT, soprattutto in una fase in cui le imprese stanno lottando per tenere i costi sotto controllo. Allo stesso tempo, la crescita dell uso di applicazioni cloud pubbliche oppure offerte come SaaS (Software-as-a-Service), così come il social networking e l utilizzo online di applicazioni meno professionali, porta a una maggiore esigenza di larghezza di banda per assicurare agli uffici periferici l accesso a Internet. Tutto questo sta portando sempre più imprese a cercare di capire quali compromessi potrebbero essere necessari in una strategia di networking ibrido che combini l elevata qualità e disponibilità della tecnologia MPLS con l elevata capacità di banda larga delle reti VPN Internet a basso costo. Bisogna trovare dei compromessi? Le prestazioni applicative sono condizionate dalla carenza di larghezza di banda e dalla distanza. Le reti MPLS professionali offrono prestazioni elevate e grande qualità, mentre i meno affidabili accessi a Internet garantiscono un ampia larghezza di banda a costi inferiori. Come far convivere queste due tecnologie? La business continuity richiede accessi VPN ridondati ovunque. È necessario un compromesso sulle garanzie degli SLA per avere la disponibilità a costi più bassi? Anche se le reti ibride sono un alternativa sensata alla costosa crescita della larghezza di banda MPLS, per farle funzionare in modo efficiente serve una tecnologia abilitante che minimizzi i compromessi nelle prestazioni, nella continuità e nei costi. Le pagine che seguono descrivono le difficoltà che si possono incontrare e spiegano come Ipanema Hybrid Network Unification combini il meglio dei due mondi (MPLS + Internet) per aiutare le imprese a ottenere il meglio da una strategia di networking ibrido, compresi esempi di benefici ottenuti da importanti aziende in applicazioni reali. 2. CHE COS È L HYBRID NETWORKING? In questo contesto, per Hybrid Networking si intende l utilizzo simultaneo di reti differenti MPLS e VPN Internet per interconnettere le sedi principali dell azienda, i data center e i siti remoti. Obiettivi dell Hybrid Networking sono quello di migliorare le prestazioni e la disponibilità delle applicazioni aziendali offerte in rete e quello di ridurre i costi. Esistono però anche altre tipologie di reti ibride, che uniscono: Diversi operatori di telecomunicazioni in un unico modello (MPLS + MPLS) Diverse tecnologie di trasporto dati: MPLS e servizi carrier Ethernet Diversi modelli di distribuzione applicativa: data center privato e cloud pubblico Anche se non è oggetto di analisi in questo documento, il concetto di Hybrid Network Unification qui descritto si può applicare a tutti questi contesti. pagina 5

6 3. CHE COS È LA HYBRID NETWORK UNIFICATION? Il concetto di rete ibrida non è solo nuovo, ma è anche complesso da implementare. L insieme di reti diverse e indipendenti porta a prestazioni e continuità del servizio non sempre ottimali, riducendo così i benefici previsti. La tecnologia Hybrid Network Unification di Ipanema offre un supporto concreto permettendo di gestire diverse reti come se fossero una sola: consente infatti di monitorare, controllare, accelerare e selezionare il migliore percorso per il traffico di ogni singolo utente tra le reti che formano l ibrido utilizzando un intelligenza dinamica del tipo verifica e agisci. Questo consente alle imprese di garantire le prestazioni applicative a ogni utente sempre e ovunque, oltre a ottenere un migliore controllo dei costi dell infrastruttura IT. Hybrid Network Unification porta a una visione olistica di Application Visibility, Quality of Service (QoS) & controllo del traffico e WAN Optimization per tutto il traffico di rete, partendo con un obiettivo di business e facendovi coincidere dinamicamente le prestazioni applicative. Questo garantisce un allineamento continuo e in tempo reale utilizzando una base tecnologica esclusiva e brevettata. Il suo scopo è quello di consentire a qualunque grande impresa di ottenere il completo controllo della propria rete globale, garantendo prestazioni elevate alle applicazioni critiche e facendo in modo che tutti i siti vengano visti come uno solo anche su reti diverse massimizzando allo stesso tempo le prestazioni, la continuità e i risparmi IT. pagina 6

7 4. I PRINCIPI DELLA HYBRID NETWORK UNIFICATION Le reti ibride si definiscono unificate per ottenere prestazioni applicative ottimali quando la gestione del flusso applicativo viene implementato in modo standard, indipendentemente dalle caratteristiche e dal numero delle reti disponibili (di solito due o tre) che collegano i diversi siti. Questo implica la possibilità di selezionare sempre la migliore rete per massimizzare il valore aziendale. Con la soluzione Ipanema, la selezione della rete migliore avviene in tempo reale, automaticamente, tenendo conto di tre criteri fondamentali: Le prestazioni end-to-end in ogni momento e per ogni rete disponibile. Questo consente, per esempio, di selezionare la rete più veloce per garantire prestazioni elevate al traffico voce e la rete con maggiore banda per il trasferimento di file di grandi dimensioni. Il carico della rete in ogni momento valutato tenendo conto delle diverse criticità del flusso applicativo per ogni percorso end-to-end sulle reti. Questo consente un bilanciamento del carico di rete molto efficiente tra tutti i possibili percorsi per massimizzare la quantità e il valore delle informazioni che possono essere scambiate tra i siti. Le caratteristiche di ogni applicazione. Questo può comprendere il tipo di traffico generato (in tempo reale, transazionale, in background), gli obiettivi in termini di prestazioni (ritardo, jitter, larghezza di banda), la criticità aziendale e la riservatezza delle informazioni (livello di privacy da applicare). Utilizzando questi criteri, la soluzione Ipanema definisce globalmente un elevato livello di Application Performance Objective (APO) per ogni applicazione importante (per esempio voce, SAP, posta elettronica, Salesforce.com, navigazione Internet etc.). Per ogni singolo flusso applicativo viene calcolato un punteggio in tempo reale, tenendo conto del corrispettivo APO, della qualità e del carico di ogni possibile percorso da un sito all altro. Il miglior percorso possibile viene quindi calcolato e applicato per 1) ottenere, come minimo, l obiettivo prestazionale predefinito e 2) massimizzare l utilizzo delle risorse di rete. Come risultato, l unione delle reti diventa concreto e il tutto funziona come un network unificato con disponibilità, utilizzo della banda, prestazioni applicative e continuità ottimali e a costi più bassi. pagina 7

8 5. COME LA HYBRID NETWORK UNIFICATION MIGLIORA LE PRESTAZIONI APPLICATIVE Unificare le reti ibride migliora le prestazioni applicative grazie a questi fattori: Tutte le reti possono essere utilizzate contemporaneamente, cosa differente dalle linee di backup in stand-by tradizionali e passive. Nessun accesso è trattato come una linea di backup, ma tutti sono attivi e potenzialmente equivalenti. Ogni applicazione utilizza sempre la rete più adatta. Per esempio, le applicazioni ERP aziendali critiche sfrutteranno di norma l elevata qualità della rete MPLS, ma se per un qualunque motivo la rete Internet diventasse più veloce, l applicazione ERP la userebbe. Perché no? Contrariamente al classico PBR (Policy Based Routing) basato su router, l uso della banda viene massimizzato utilizzando una condivisione dinamica del carico. Per esempio, per massimizzare l esperienza complessiva dell utente finale, un sito con un carico di numerosi utenti ERP può dirigere parte del suo traffico critico verso la rete MPLS mentre un altra parte utilizza Internet. Le prestazioni applicative vengono garantite in modo olistico. Proprio come ognuna delle piccole ruote di un cingolato supera le irregolarità del terreno, la Hybrid Network Unification è in grado di superare i problemi qualitativi delle prestazioni della rete, assicurando che il flusso applicativo arrivi correttamente di sito in sito. pagina 8

9 MPLS (FAST) HYBRID INTERNET (LARGE) FAST & XXL L esempio: un gruppo finanziario deve migliorare le prestazioni applicative Uno dei maggiori fornitori mondiali di servizi di revisione e consulenza finanziaria e fiscale opera in oltre 55 Paesi, ha più di collaboratori e un fatturato annuo pari a circa sette miliardi di dollari. Il dipartimento IT dell azienda ha una struttura decentralizzata e dispone di un budget annuo per la rete di 13 milioni di dollari, su un budget IT totale di circa cento milioni di dollari. L azienda utilizza un complesso network a due livelli, con una WAN aziendale che comprende circa 120 punti di concentrazione che aggregano la distribuzione locale per Paese. Gli accessi locali, di solito da piccoli uffici, sfruttano connettività a banda larga e basso costo. La rete si basa su un offerta MPLS standard di un operatore di telecomunicazioni multinazionale. I siti di concentramento dispongono di un doppio accesso alla rete da 10 Mbps, mentre alcuni siti centrali e i data center hanno maggiore larghezza di banda, fino a 155 Mbps. Sulla rete transitano alcuni flussi ERP (Oracle), applicazioni di collaborazione (posta elettronica, SharePoint etc.) e molti documenti di grandi dimensioni che vanno avanti e indietro. La rete aziendale, quindi, era diventata un collo di bottiglia, non in grado di reggere a un trasferimento elettronico dei documenti più veloce o in maggiori quantità. Messo sotto pressione dalle richieste provenienti dalle diverse linee di business, il dipartimento IT si è trovato di fronte alla necessità di aumentare di tre volte la disponibilità della capacità di rete. Le opzioni Contattato per rispondere a questa necessità, l operatore di telecomunicazioni si è detto disponibile a fornire sufficiente banda MPLS, ma con un notevole aumento di prezzo. L azienda ha quindi valutato i diverse possibilità: Aumentare la banda MPLS avrebbe aumentato i costi di rete di un ordine di grandezza difficile da giustificare al responsabile finanziario. Limitarsi a implementare migliori Quality of Service (QoS) e controllo del traffico non avrebbe accelerato la velocità di trasferimento dei documenti, aspetto fondamentale delle prestazioni. Installare periferiche per la WAN Optimization con compressione dei dati non era possibile, dato che durante il trasferimento sulla rete tutti i documenti erano crittografati per garantirne la riservatezza. Aggiungere un altra VPN basata sull accesso a Internet a basso costo come complemento alle linee MPLS esistenti avrebbe aumentato la banda senza un impatto significativo sul budget di rete. pagina 9

10 La soluzione: ottenere il meglio dei due mondi integrando efficientemente banda Internet a costi più contenuti con la rete MPLS ad alte prestazioni La soluzione migliore si è rivelata una rete ibrida creata aggiungendo alle esistenti linee MPLS, che dispongono di una larghezza di banda relativamente contenuta ma qualità e disponibilità di classe carrier, una grande (anche se meno affidabile) VPN Internet. Grazie a una gestione unificata del traffico, questa doppia rete offre all azienda i seguenti benefici: Mantiene le elevate qualità e disponibilità tipiche della rete MPLS per le applicazioni critiche principali Aumenta la capacità complessiva della rete nel trasferimento di documenti (dimensioni e velocità) grazie all accesso a Internet a banda larga Ottimizza il rapporto prezzo/prestazioni complessivo della rete e offre una soluzione praticabile per far fronte a ulteriori necessità di banda Insieme al QoS e al controllo del traffico, Ipanema Hybrid Network Unification permette all azienda di incrementare di tre volte la sua capacità di trasferimento dati, senza dilapidare il budget di rete. La soluzione Ipanema garantisce l uso ottimale di questa doppia rete, con le applicazioni critiche che hanno la priorità sulle altre per assicurare disponibilità e prestazioni. 6. COME LA HYBRID NETWORK UNIFICATION MIGLIORA LA CONTINUITÀ DEL BUSINESS Unificare le reti ibride migliora la continuità delle comunicazioni aziendali sulle reti proteggendo non solo dai blackout, ma anche dai rallentamenti (brownout). Per bilanciare il traffico si possono utilizzare diversi percorsi e modalità. La probabilità di un malfunzionamento che riduce le prestazioni viene notevolmente ridotta grazie all aumento delle risorse di rete disponibili. Con tutte le reti sincronizzate per lavorare contemporaneamente, la scarsità di banda diventa un evento molto raro, anche grazie alle numerose possibili soluzioni come il bilanciamento intelligente del carico che assicura prestazioni applicative ottimali. In più, la possibilità di spostare istantaneamente la capacità di una rete che presenta dei problemi a un altra rete abbatte sensibilmente la probabilità di un blackout delle prestazioni delle applicazioni critiche. MPLS (99.9%) HYBRID INTERNET (99%) (99.99%) L esempio: una grande catena di negozi ha bisogno di continuità durante i periodi di maggiore vendita pagina 10

11 Un azienda europea leader nella vendita di elettronica di consumo al dettaglio con un fatturato annuale di tre miliardi di dollari utilizza la rete aziendale per collegare i suoi 300 punti vendita, i punti di accesso a Internet nei negozi, diverse sedi aziendali, le sedi principali, due call center e due data center. La rete viene utilizzata per voce, pagamenti elettronici, ERP e flussi logistici, oltre che per altri tipi di traffico. Tutti i processi aziendali sono altamente critici per l azienda: qualunque blackout della rete avrebbe un significativo impatto sull attività, sull immagine aziendale, sulla soddisfazione dei clienti e sulla competitività di mercato. Il dipartimento IT dell azienda è altamente centralizzato e dispone di un budget di rete annuale di due milioni di dollari, su un budget IT complessivo di circa 30 milioni di dollari. La rete si basa su un offerta MPLS standard di un operatore di telecomunicazioni nazionale. I negozi accedono alla rete con buone disponibilità e qualità attraverso linee SDSL da 2 Mbps. I siti principali beneficiano di una larghezza di banda maggiore, che per i data center arriva fino a 155 Mbps. Ai negozi l elevata disponibilità è assicurata da una linea di backup passiva ADSL da 2 Mbps, mentre nei siti principali e nei data center vi sono accessi doppi attivi/attivi. Nonostante il notevole impegno dell operatore di telecomunicazioni e dell azienda stessa, le prestazioni applicative hanno spesso sofferto di rallentamenti, in particolare durante periodi di vendite sostenute, come il sabato pomeriggio. I clienti erano così costretti ad attendere sia per completare gli acquisti sia per ottenere maggiori informazioni su un particolare prodotto. I dipendenti, già sotto stress a causa dell elevato numero di clienti da seguire durante i periodi di afflusso più intenso, dovevano anche resistere alla seccatura dei lenti tempi di risposta delle applicazioni, che impattavano negativamente sulla loro produttività e sul servizio clienti. Le opzioni Il decadimento delle prestazioni derivava dall uso sempre più intensivo della rete nei negozi del gruppo. Il traffico di rete era inoltre cresciuto notevolmente con il rilascio del nuovo ERP, più semplice da utilizzare e più efficiente, ma con un impatto negativo notevole nei periodi di maggiore vendita coincidenti con un aumento del trasferimento di dati. Sono state quindi valutate le seguenti soluzioni: Incrementare la banda MPLS avrebbe aumentato i costi di rete senza risolvere alla radice il problema, dato che il trasferimento di documenti anche se veloce avrebbe continuato a essere in competizione con applicazioni transazionali come il pagamento elettronico e la fatturazione al cliente. Implementare migliori Quality of Service (QoS) e controllo del traffico avrebbe aumentato i livelli di prestazione per le applicazioni critiche, ma non avrebbe accelerato la velocità di trasferimento dei documenti. Installare periferiche di WAN Optimization con sistemi di caching e compressione avrebbe aumentato la velocità del download di documenti, ma con costi elevati e con una maggiore complessità nella gestione IT: un opzione non praticabile per l azienda, dato che nei negozi non è presente personale tecnico. In più, le prestazioni dei flussi critici non sarebbero comunque state garantite. Attivare le linee di backup ADSL passive già presenti nei negozi avrebbe incrementato la banda disponibile senza impatti negativi sui costi di rete. La soluzione: trasformare le linee di backup in linee operative La soluzione migliore è stata quindi quella di attivare le linee di backup ADSL passive già presenti nei negozi pagina 11

12 e unirle alle linee SDSL da 2 Mbps della rete MPLS in modo unificato. I vantaggi per il punto vendita: Mantiene le elevate qualità e disponibilità della rete MPLS Utilizza la grande quantità di banda in download offerta dall ADSL Mantiene i costi di rete allo stesso livello (le linee di backup vengono pagate ogni mese, anche se sono in modalità passiva) Insieme al QoS e al controllo del traffico, Ipanema Hybrid Network Unification garantisce il miglior sfruttamento possibile di questa doppia rete, con le applicazioni critiche che hanno la priorità sulle altre per assicurare disponibilità, prestazioni e continuità operativa durante i periodi di maggiori vendite. Gli accessi alle applicazioni e il download dei documenti sono più veloci di prima e sono automaticamente protetti da possibili rallentamenti o blackout. 7. COME LA HYBRID NETWORK UNIFICATION RIDUCE I COSTI IT E MIGLIORA LA PRODUTTIVITÀ L unificazione delle reti ibride porta benefici ai budget IT in tre aree: i costi di rete, i costi per il consolidamento dell IT e i costi di gestione dell IT. I costi di rete Come si è visto nelle precedenti esperienze, in un mondo in cui la richiesta di banda larga è esplosa, l espansione delle risorse di rete è finanziariamente difficile da perseguire sulle reti MPLS. Internet, invece, è in grado di offrire risorse aggiuntive a costi molto bassi. La capacità di miscelare il meglio di questi due approcci grazie alla Hybrid Network Unification permette di raggiungere l obiettivo desiderato: alta capacità, grande affidabilità e prestazioni elevate a costi accessibili. VALUE PRICED HYBRID CHEAP AFFORDABLE Le attuali implementazioni di Ipanema Network Unification sulle reti globali internazionali in situazioni (MPLS + Internet) dimostrano che dal 60 all 80% del traffico sceglie Internet, mentre dal 20 al 40% preferisce l accesso MPLS. In una rete ibrida (MPLS + Internet) unificata, comparata con una tradizionale MPLS, questo porta a una riduzione netta dal 30 al 70% per Gbyte trasferito. Anche se questi risparmi possono essere utilizzati semplicemente per ridurre il budget di rete, nella maggior parte dei casi vengono utilizzati per dare il via a progetti di trasformazione dell IT contenendo i costi complessivi. Esempi di questi progetti sono l adozione globale di applicazioni basate sul cloud (strumenti di collaborazione, CRM ) e consolidamento dei pagina 12

13 data center (per esempio CAD/CAM Computer Aided Design e strumenti per la produzione che richiedono il trasferimento di grandi quantità di dati tra i server e i computer desktop). I costi per il consolidamento dell IT Le caratteristiche esclusive di Hybrid Network Unification aumentano le opportunità di accelerare la realizzazione di progetti IT strategici come il consolidamento del data center e la virtualizzazione del desktop. Questi progetti sono ben noti per il loro consistente impatto sui budget IT, grazie alla diminuzione dei costi legati alle licenze, all infrastruttura hardware e al supporto IT. I costi di gestione IT Il controllo automatico della rete di Ipanema Hybrid Network Unification solleva il personale IT da quasi tutti i problemi, le difficoltà e i compiti ricorrenti che sono collegati alla gestione delle prestazioni applicative. Il personale IT esperto può così concentrarsi su altre importanti attività, come la gestione degli SLA applicativi, la fornitura di KPI esplicativi al CIO, l implementazione di progetti IT strategici e l ottimizzazione delle spese. La produttività dei dipendenti L eliminazione dei rallentamenti e dei blackout nelle prestazioni applicative - ottenuta grazie all utilizzo di Ipanema Hybrid Network Unification per gestire la giusta quantità di banda, la condivisione intelligente del carico, QoS e controllo del traffico e, potenzialmente, anche la WAN Optimization - aumenta la produttività degli utenti. Risparmiare anche solo cinque minuti al giorno del tempo utente consente di aumentare la produttività dell 1%. L esempio: una grande azienda specializzata in componentistica per auto deve mettere sotto controllo i costi IT Un gruppo industriale che si occupa della produzione e della vendita di componenti e sistemi per auto e camion opera in 35 Paesi con dipendenti e con un fatturato annuale che si aggira intorno ai 12 miliardi di dollari. La rete trasporta ERP, flussi logistici, applicazioni per la collaborazione (posta elettronica, SharePoint, Office Communicator etc.) e grandi file CATIA (Computer Aided Three-dimensional Interactive Applications). Il dipartimento IT dell azienda è altamente centralizzato e dispone di un budget di rete annuale di 8,5 milioni di dollari, su un budget IT totale di circa 150 milioni di dollari. La rete internazionale dell azienda collega 160 siti produttivi, 60 centri di ricerca & sviluppo, 15 piattaforme di distribuzione e due data center principali. La rete utilizza l offerta MPLS standard offerta da un operatore di telecomunicazioni multinazionale. I siti produttivi accedono alla rete a 2 Mbps, mentre altri siti beneficiano di pagina 13

14 maggiori capacità: la ricerca & sviluppo arriva fino a 34 Mbps e i data center arrivano fino a 155 Mbps. Nella definizione dei requisiti per un preventivo quadriennale per il rinnovo del servizio WAN, il dipartimento IT ha richiesto di prevedere almeno un quadruplicamento della banda disponibile, in modo da rispondere adeguatamente alle crescenti necessità aziendali e supportare l adozione globale dell ambiente di collaborazione GoogleApps basato su Internet. Purtroppo, però, le pressioni sul budget sono state molto forti: come risultato della recessione mondiale, la riduzione dei costi è diventata una priorità ineludibile per il CIO. Le opzioni Gli operatori di telecomunicazioni che hanno risposto alla richiesta si sono detti in grado di proporre banda MPLS aggiuntiva in quantità sufficiente, ma con importanti aumenti dei costi. Sono state quindi valutate le seguenti soluzioni: Aumentare la banda MPLS avrebbe aumentato i costi di rete di un ordine di grandezza insostenibile per l azienda. Inoltre, i flussi Internet avrebbero dovuto convergere su pochi gateway centralizzati che avrebbero introdotto ritardi aggiuntivi e che probabilmente avrebbero avuto un impatto negativo sulle prestazioni utente di GoogleApps. Implementare migliori Quality of Service (QoS) e controllo del traffico avrebbe aumentato i livelli di prestazione delle applicazioni critiche, ma non la velocità di download dei file CATIA di grandi dimensioni. Installare periferiche per la WAN Optimization avrebbe aumentato la banda virtuale, il che può essere molto scenografico, ma dopo avere misurato i risultati ottenuti in altri casi simili, l incremento medio di banda ha evidenziato molte discrepanze a seconda delle applicazioni utilizzate. Aggiungere un altra VPN basata sull accesso a Internet a basso costo come complemento alle linee MPLS esistenti avrebbe aumentato la banda senza un impatto significativo sul budget di rete e consentito l accesso locale alle applicazioni su cloud pubblico. La soluzione: la gestione unificata del traffico attraverso una rete ibrida La soluzione migliore si è rivelata la rete ibrida. Grazie alla gestione unificata del traffico, questa doppia rete offre all azienda i seguenti benefici: Mantiene le elevate qualità e disponibilità della rete MPLS per le applicazioni aziendali critiche Aumenta la capacità complessiva della rete utilizzando la grande larghezza di banda offerta da Internet Ottimizza il rapporto prezzo/prestazioni complessivo della rete e può anche portare a una riduzione futura dei costi legata all erosione dei prezzi della banda MPLS Insieme al QoS e al controllo del traffico, Ipanema Hybrid Network Unification permette all azienda di aumentare la banda in modo sostenibile rimanendo nei limiti del budget di rete. La soluzione Ipanema garantisce il miglior sfruttamento possibile di questa doppia rete, con le applicazioni critiche che hanno la priorità sulle altre per assicurare disponibilità e prestazioni, comprese le applicazioni CATIA che girano più veloci che mai. pagina 14

15 8. E SE LE RETI IBRIDE NON FOSSERO UNIFICATE? Senza la Hybrid Network Unification, i dipartimenti IT dovrebbero gestire separatamente due o più reti. Questo costringerebbe alla gestione delle linee di backup non utilizzate, al bilanciamento del carico senza conoscere in ogni istante i reali carichi di rete e a rispondere alle richieste di disponibilità delle applicazioni e dei problemi di prestazioni in base a come vengono riferiti. Si tratta di compiti lenti e problematici, che portano a fornire risposte tardive ai potenziali rallentamenti o blackout. Inoltre, non si riesce mai a ottenere l utilizzo ottimale della larghezza di banda, causando acquisti estemporanei di banda aggiuntiva e abbreviando l orizzonte temporale per i suoi aggiornamenti. Come fa notare John Burke, Principal Research Analyst di Nemertes Research, l ottimizzazione della WAN è una strategia quasi onnipresente nel miglioramento delle prestazioni applicative sui collegamenti di rete a lunga distanza, indipendentemente che si parli di Internet o di WAN aziendale... Naturalmente, questo processo non si conclude una volta che la strategia di ottimizzazione e la soluzione sono state implementate. Il passo successivo è quello di pianificare il futuro. Nella maggior parte dei casi questo significa un monitoraggio continuo delle attività e delle prestazioni della WAN per un periodo molto lungo, che va ben oltre la fase di test iniziale e che diventa parte integrante dell attività quotidiana. Senza la Hybrid Network Unification, questi sono compiti separati per ciascuna rete compresa nella struttura ibrida. Mantenere le reti a punto per prestazioni ottimali in tempo reale è quindi impossibile e la pianificazione per il futuro è molto meno precisa. Nulla può ridurre i costi o migliorare le prestazioni più di un progetto per far funzionare la struttura ibrida come se fosse un unica rete, automaticamente e in tempo reale. 9. AUTONOMIC NETWORKING: LE FONDAMENTA TECNICHE PER UNA GOVERNANCE AUTOMATIZZATA DELLE RETI IBRIDE Hybrid Network Unification è guidata dal business e realizzata su una suite di funzionalità convergenti basate sull Autonomic Networking. Una rete globale deve potersi adattare alle nuove applicazioni aziendali. Storicamente, questo ha significato tecnologie statiche basate su policy e riconfigurazioni manuali e costose della rete. Autonomic Networking è una tecnologia guidata dagli obiettivi sviluppata da Ipanema Technologies che si adatta dinamicamente e automaticamente ai cambiamenti della rete. Questo sistema globale di automatizzazione dell ottimizzazione della WAN e di gestione delle prestazioni applicative permette di prendere decisioni rapide, istante per istante, grazie a componenti distribuiti che possono scambiarsi informazioni velocemente e con precisione. Con Autonomic Networking, la maggior parte dei nuovi progetti IT non necessita della riconfigurazione manuale della rete. Per esempio, un installazione aziendale di Oracle pagina 15

16 Financial su una rete ibrida composta da oltre 80 siti può essere supportata con un solo clic del mouse invece che con una riconfigurazione della rete e un progetto di localizzazione dei problemi della durata di sei mesi, abbattendo così tempi e costi di installazione. Hybrid Network Unification attraverso l Autonomic Networking si basa sulle prestazioni globali della rete. Autonomic Networking utilizza periferiche fisiche che interagiscono collaborativamente e costantemente per far coincidere in modo dinamico la capacità della rete con la domanda delle applicazioni. Questo garantisce che gli obiettivi complessivi di prestazioni della rete vengano sempre raggiunti. Hybrid Network Unification con Autonomic Networking: Permette a tutti i siti della rete di operare come se fossero uno solo Offre una chiara visione del traffico applicativo sulla rete Garantisce la disponibilità delle applicazioni agli utenti finali Ottimizza e accelera il traffico applicativo Semplifica il monitoraggio e la gestione delle reti ibride per ottenere prestazioni ottimali Migliora il controllo dei costi di rete 10. ELIMINARE I COMPROMESSI: IL VANTAGGIO DELLA HYBRID NETWORK UNIFICATION Qual è il reale costo che un azienda deve sostenere nel caso di prestazioni applicative scarse? Questa è una domanda a cui i responsabili IT faticano sempre a dare risposta. I responsabili delle linee di business spiegano che quando i loro impiegati si trovano di fronte a una scarsa esperienza qualitativa (QoE, Quality of Experience) non solo perdono tempo, ma anche efficienza e motivazione. La qualità scende. E se questo avviene durante l interazione con un cliente, anche l azienda ne risente. Dal punto di vista del responsabile, questo offre una grande motivazione per sostenere la necessità di avere migliori prestazioni per le applicazioni dell utente. Applicazioni che non sono disponibili (blackout) o con prestazioni limitate (brownout) possono avere un impatto economico enorme sull azienda. Per esempio, consideriamo solamente il tempo dei dipendenti: se ognuno dei impiegati con uno stipendio medio di dollari risparmiasse cinque minuti al giorno del proprio tempo grazie ad applicazioni aziendali più veloci, l azienda potrebbe risparmiare, se base annua, più di dollari: un incremento di produttività dell 1%. Poi vediamo come questo incremento di produttività incide sugli altri aspetti aziendali, sulla soddisfazione del cliente e sulla percezione dei nuovi potenziali clienti: quel guadagno dell 1% in produttività si può facilmente tradurre in un aumento dei profitti del 10%. Oggi la necessità dell hybrid networking nasce da diverse esigenze: migliori prestazioni applicative aziendali, distribuzione più rapida di applicazioni e aggiornamenti, continuità affidabile delle comunicazioni aziendali, costi IT da abbassare e accesso alla rete anche da luoghi in cui la rete MPLS non è disponibile. Hybrid Network Unification elimina i compromessi, che vedono privilegiare prestazioni e qualità nelle reti MPLS e pagina 16

17 costi contenuti nelle VPN Internet, pur garantendo gli SLA relativi alla disponibilità delle applicazioni. 11. WAN GOVERNANCE Nella maggior parte delle attuali organizzazioni, l IT è fondamentale per l operatività, per le prestazioni aziendali e per la crescita. Per questo l IT governance è diventata un elemento critico della corporate governance. All interno dell IT governance, WAN Governance offre un modo esclusivo per approcciare la gestione di una rete geografica: dal punto di vista della prestazione aziendale. L obiettivo di WAN Governance è di: Implementare IT a livello di rete che sia allineata con gli obiettivi aziendali, rendendo le applicazioni e i dati più efficacemente e facilmente disponibili attraverso la rete aziendale Organizzare e gestire le risorse in modo da portare avanti strategie IT e WAN sincronizzate Ottenere il pieno controllo dei comportamenti della rete Misurare e monitorare le prestazioni delle applicazioni di rete Minimizzare i costi OPEX e CAPEX di rete Hybrid Network Unification applica WAN Governance alle reti ibride e consente di disporre di una vera rete ibrida: alcune / molte WAN aziendali che funzionano come se fossero una sola. È una soluzione guidata dal business sempre allineata con le necessità aziendali. Assicura le massime prestazioni applicative e continuità operativa, migliorando la produttività, la soddisfazione del cliente e la profittabilità, selezionando automaticamente i migliori percorsi disponibili per le applicazioni in base alla loro criticità. Inoltre, consente di ridurre i costi IT unificando, gestendo e ottimizzando l utilizzo della larghezza di banda di diverse reti come se fossero una. 12. GESTIRE PIÙ RETI COME SE FOSSERO UNA: OGGI E DOMANI Per abbassare i costi e aumentare la reattività aziendale, oggi i responsabili IT si trovano di fronte a un ventaglio di possibilità sempre più ampio, tra cui reti MPLS e VPN Internet, reti MPLS e servizi Ethernet di livello carrier, virtualizzazione dei server, cloud interni, cloud pubblici e cloud esterni privati. Qualunque sia l ambiente scelto, le prestazioni applicative sulla rete saranno la chiave per soddisfare le attese. Le imprese pagina 17

18 che operano con un ibrido avranno la necessità di ottimizzare le loro risorse di rete complessive. Questo può essere realizzato solo con la Hybrid Network Unification, che permette di gestire diverse reti come se fossero una, automaticamente e in tempo reale. Koen Tacq, Infrastructure Service Manager di Vandemoortele, ha aggiunto: Grazie alla soluzione Hybrid Network Unification di Ipanema siamo in grado di sfruttare fino in fondo la capacità complessiva delle nostre due reti MPLS e di disporre in qualunque momento del 100% della disponibilità e delle prestazioni per le nostre applicazioni aziendali. pagina 18

19 pagina 19

20 CHI È IPANEMA TECHNOLOGIES Ipanema sviluppa soluzioni che permettono alle imprese di assumere il completo e totale controllo della loro rete globale. Una tecnologia esclusiva e brevettata garantisce prestazioni applicative aziendali elevate a tutti gli utenti, indipendentemente da dove si trovino o da quando lavorino. Semplifica le operazioni di rete. Riduce i costi. In poche parole, garantisce prestazioni elevate alle applicazioni critiche e fa in modo che i siti di una rete sembrino uno solo. Per maggiori informazioni: pagina Copyright 2011, Ipanema Technologies Tutti i diritti riservati. Ipanema e il logo Ipanema sono marchi registrati di Ipanema Technologies. Gli altri marchi registrati e i nomi di prodotto citati in questo documento appartengono ai rispettivi proprietari. 20

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management BEST PRACTICES WHITE PAPER ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management Sharon Taylor, Presidente di Aspect Group, Chief Architect e Chief Examiner per ITIL Ken

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM ARGOMENTI TRATTATI Il livello elevato Il disastro più diffuso e più probabile L'esempio da 10 miliardi di dollari per

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intelligente per controllare i punti vendita: sorveglianza IP Guida descrittiva dei vantaggi dei sistemi di gestione e di sorveglianza IP per i responsabili dei punti vendita

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client I CIO più esperti possono sfruttare le tecnologie di oggi per formare interi che sono più grandi della somma delle parti.

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Profilo per paese L', con un 3 complessivo pari a 0,36, è venticinquesima nella classifica dei Stati membri dell'. Nell'ultimo anno ha fatto progressi

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli