TIROCINI PROGETTO LEONARDO DA VINCI "YOUrope"

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TIROCINI PROGETTO LEONARDO DA VINCI "YOUrope""

Transcript

1 TIROCINI PROGETTO LEONARDO DA VINCI "YOUrope" POLONIA- Wroklaw Mascaro Erika Modena STUDI INTERNAZIONALI ED EUROPEI Strisciuglio Annarita Laurea vecchio ord. D.A.M.S. GERMANIA - Kassel Giorgetti Laura San Mauro Pascoli- FC Laurea triennale FISIOTERAPIA RCWIP-Centro Regionale di Supporto alle Iniziative Non Governative TIPOLOGIA ENTE: si occupa di dare supporto a chi voglia intraprendere o sviluppare iniziative di tipo non governativo E' un forte collante per le associazioni della città e della regione. Svolge attività di fund-raising e supporto amministrativo. Realizza progetti di cooperazione internazionale. COMPITI PARTECIPANTE: - attività di ricerca su economia sociale, banche etiche e ONG italiane per avere esempi applicabili alla Polonia (banche cooperative, fondi prestito garantito per il settore sociale, ecc.) - redazioni di articoli - partecipazione a conferenze e workshop presso scuole, festival, ecc. sul volontariato e il no-profit - animazione in una casa famiglia, polacco base Servizio Volontario Europeo breve in Bulgaria per organizzazione del Balcan Youth Festival (settembre 2011); group leader per uno scambio giovanile in Polonia (ottobre 2011). E attualmente in cerca di lavoro in Italia in ambito culturale e sociale, organizzazione di eventi e progetti europei SEMPER AVANTI TIPOLOGIA ENTE: ONG che si occupa di politiche e scambi giovanili a livello europeo, promuovendo la mobilità e il volontariato internazionale. Organizza eventi per l'integrazione sociale e culturale, con un occhio di riguardo alle fasce più deboli. COMPITI PARTECIPANTE: - supporto alla progettazione di un nuovo progetto di Servizio Volontario Europeo, relazione finale del progetto Circles of European Integration; report e presentazioni su Leonardo da Vinci e Servizio Volontario Europeo; realizzazione di un cortometraggio sull'esperienza di volontari europei durante lo SVE a Wroclaw (riprese e montaggio) - workshop sui diritti umani e sulla cittadinanza europea in una scuola e per feste di quartiere - attività di animazione in due case-famiglia - allestimento conferenza sul volontariato e reportage fotografico - collaborazioni per festival d'arte contemporanea (con workshop sull'arte)e festival antropologico-teatrale (come assistente ad una compagnia italiana), polacco base In cerca di lavoro, in Italia o all estero, nell ambito della gestione eventi, supporto nella progettazione di iniziative per i giovani, collaborazione nell ambito della progettazione europea Käthe Kollwitz Schule TIPOLOGIA ENTE: scuola speciale che offre istruzione e sostegno per bambini e ragazzi con disabilità mentali, associati anche ad eventuali disabilità fisiche. COMPITI PARTECIPANTE: affiancamento ad una classe di bambini tra gli 8 e gli 11 anni e organizzazione di attività di sportive, laboratori di cucina e teatro. Clinica Di Hofgeismar TIPOLOGIA ENTE: clinica ospedaliera

2 Sabbattini Nicoletta Cento-FE LINGUE, CULTURE E COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE Ferretti Sara Formigine-MO STORIA DELL ARTE + master in CATALOGAZIONE INFORMATICA DEI BENI CULTURALI Massera Silvia San Ruffino-PR Laurea vecchio ordinam. INGEGNERIA CIVILE + abilitazione alla COMPITI PARTECIPANTE: attività di riabilitazione con i pazienti ricoverati per varie patologie di tipo cardiaco, respiratorio e ortopedico. Due volte a settimana si è occupata di un gruppo di riattivazione motoria per pazienti psichiatrici., tedesco base In cerca di lavoro come fisioterapista Ufficio Relazioni Pubbliche/Cultura/Gemellaggi della Provincia di Kassel TIPOLOGIA ENTE: ente pubblico (provincia) COMPITI PARTECIPANTE: assistente al segretario del presidente del Landkreis e responsabile del servizio; contatti con enti locali italiani per progetti di cooperazione sull arte; supporto alla Deutsche Märchenstraße e V., una società per la promozione turistica della Strada tedesca delle fiabe vuole sviluppare la pagina del sito in italiano. Supporto organizzativo per realizzazione del tirocinio di un partecipante disabile e mediazione linguistica. LINGUA: tedesco, inglese, italiano Volks Hochschule Region Kassel vhs-region-kassel.de/index TIPOLOGIA ENTE: università per gli adulti COMPITI PARTECIPANTE: partecipazione all'evento "Familienfest", giornata dedicata alle famiglie e ai bambini nell'ambito della quale la VHS Region Kassel ha allestito uno stand informativo; partecipazione in quanto madrelingua italiana a un corso di italiano per stranieri LINGUA: tedesco, italiano In cerca di lavoro, in Italia e all estero, in ambiti attinenti la comunicazione, il commerciale estero, l insegnamento dell italiano a stranieri. Nel frattempo, sta lavorando come apprendista estetista per mantenersi Naturkunde Museum Kassel TIPOLOGIA ENTE: museo di Scienze Naturali COMPITI PARTECIPANTE : disegni, grafica, illustrazioni per workshops e mostre. Kultursommer Nordhessen Festival TIPOLOGIA ENTE: ente culturale per organizzazione e promozione di eventi culturali e musicali nella parte nord della regione Assia COMPITI PARTECIPANTE: accoglienza ospiti, distribuzione volantini del programma, allestimento eventi Sepulkralkultur Museum TIPOLOGIA ENTE: Museo della cultura sepolcrale COMPITI PARTECIPANTE: archiviazione LINGUA: tedesco Dal 12 agosto fino al 15 novembre 2011 è nuovamente a Kassel per lavorare all organizzazione di Documenta presso Documenta 13 GmbH (lavoro trovato grazie al supporto del tutor del progetto Leonardo) PROVINCIA DI KASSEL - DIPARTIMENTO "SCHULEN UN BAUWESEN" (SCUOLE E COSTRUZIONI) TIPOLOGIA ENTE: ente pubblico COMPITI PARTECIPANTE: partecipazione alle attività di monitoraggio e disegno tecnico dei lavori di ristrutturazione/adeguamento in molti edifici scolastici (adeguamento alle normative sull'accessibilità e sicurezza in caso di incendio) Rilievo in sito e disegno tecnico per sistemazione di containers ad uso aule scolastiche in condizioni di sicurezza e fruibilità ottimale, tedesco base REGIONE ASSIA - DIPARTIMENTO "STRASSEN UND VERKEHRSVERWALTUNG" (STRADE E GESTIONE DEL TRAFFICO) TIPOLOGIA ENTE: ente pubblico

3 professione GERMANIA - Fulda Ferrari Elisabetta Reggio Emilia STUDI INTERNAZIONALI MALTA Pozzi Sara Ravenna in COOPERAZIONE INTERNAZIONALE, REGOLAZIONE e TUTELA DEI DIRITTI e DEI BENI ETNO-CULTURALI SVEZIA - Vänersborg Severi Luca Cesena COMPITI PARTECIPANTE: studio e project management di 3 progetti riguardanti sistemi di mobilità per persone a ridotta capacità motoria o ipovedenti per il progetto SEASAMONET finanziato dalla Commissione europea e sviluppato dal Centro di ricerca JRC di Ispra (Varese); rilievi/sopralluoghi in sito e disegno tecnico AutoCAD. Progetto di una rampa di accesso per persone a ridotta capacità motoria a servizio della banca del paese di Holzhausen, tedesco base sta frequentando un corso del FSE Fonti di energia rinnovabili e altri metodi di generazione: sistemi di co-generazione integrati negli edifici ed è in cerca di lavoro nel settore ingegneristico sia in Italia che all estero (Germania in particolare) AWO - Arbeiterwohlfahrtsorganisation TIPOLOGIA ENTE: AWO lavora con migranti, giovani che non hanno completato gli studi, anziani; gestisce un Centro Sociale situato in un quartiere dove risiedono molti immigrati, in maggioranza russi e turchi; attività di supporto a persone che hanno contratto molti debiti e promozione di attività di prevenzione dell indebitamento, soprattutto nelle scuole e tra i giovani genitori; gestisce il "Betreuungsverein" (Ufficio di protezione) per la tutela persone che, volontariamente o su ordine delle autorità, hanno bisogno di delegare le proprie decisioni in materia di salute, finanze, alloggio, contrattualistica ecc. COMPITI PARTECIPANTE: a rotazione, osservazione e supporto, in tutti i servizi di AWO allo scopo di comprenderne bene mission e attività. - workshop di potenziamento della lingua tedesca con alunni provenienti da famiglie di migranti, scuola elementare - assistenza all ufficio di consulenza debiti (partecipazione agli incontri con gli utenti) - partecipazione a riunioni dei diversi settori dell'associazione e a conferenze stampa su diversi argomenti - partecipazione a convegni e iniziative su temi come disabilità e integrazione, uso dei media nel terzo settore, ecc. - partecipazione a scambio con un gruppo di volontari della Repubblica Ceca - attività generali di segreteria - attività di animazione con bambini e anziani LINGUA: tedesco, inglese Da settembre è a Budapest e frequenta la Central European University (università americana) per Laurea Specialistica di due anni in Scienze Politiche - indirizzo Comunicazione Politica SOS Malta Voluntary Organisation TIPOLOGIA ENTE: organizzazione no-profit che si occupa di integrazione e cooperazione allo sviluppo COMPITI PARTECIPANTE: partecipazione al progetto "Same Difference" di integrazione di migranti a Malta: monitoraggio e raccolta di informazioni su simili progetti; redazione di due questionari da rivolgere ai migranti e alla popolazione maltese e successiva redazione di un report da presentare al forum delle ONG maltesi E a Il Cairo per studiare l arabo; ha fatto domanda per posti di ricerca e Refugee aid; è in attesa dei risultati del concorso Fulbright Comune di Vänersborg TIPOLOGIA ENTE: ente pubblico - Servizio Relazioni Internazionali e Servizio Affari Sociali

4 in SCIENZE FILOSOFICHE SVEZIA - Motala Lolli Gian Pietro Forlì Laurea vecchio ordinam. In FILOSOFIA FRANCIA - Bordeaux Zan Francesca SCIENZE POLITICHE COMPITI PARTECIPANTE: supporto all organizzazione della Settimana Europea in occasione della Festa dell Europa il 9 maggio; supporto alla gestione di attività e progetti con città europee gemellate (tramite la rete SERN-Sweden Emilia Romagna Network); ricerche sul sistema educativo svedese in vista di una visita a Lich (città tedesca gemellata) di confronto su sistemi educativi; affiancamento alle attività di supporto per l inserimento lavorativo di giovani con problemi sociali; visita nelle scuole per parlare del programma Leonardo; supporto per l organizzazione del tirocinio del partecipante disabile in arrivo a Vänersborg, svedese base In cerca di lavoro, in Italia e all estero, nel campo delle risorse umane, lavori socialmente utili, impiegato, ecc. Comune di Motala-Centro Giovanile Hallen TIPOLOGIA ENTE: centro di aggregazione giovanile. Le attività principali svolte all'interno del centro vanno dall'ambito musicale (concerti, prove ecc..), ai corsi di cucina, ai cineforum, serate a tema. COMPITI PARTECIPANTE: supporto allo staff per l organizzazione delle attività e gestione del centro (promozione delle attività, organizzazione di concerti, gestione dello spazio bar del centro giovanile, ecc.), organizzazione di un corso di cucina italiana, svedese base Da settembre è a Tallin dove ha trovato lavoro presso un call centre internazionale per prodotti della Microsoft (era già stato in Estonia nel 2009 per 9 mesi con il Servizio Volontario Europeo) ALIFS - Association du Lien Interculturel Familial et Social TIPOLOGIA ENTE: L'associazione agisce in vari ambiti, con l'obiettivo generale di favorire l'accesso ai diritti e la lotta alle discriminazioni, con attenzione particolare nei riguardi della popolazione immigrata. Le azioni principali di Alifs sono: - sostegno giuridico per stranieri - Hom'age: caffé sociale aperto a migranti anziani, con proposte culturali e ricreative, accompagnamento sociale. Il pubblico è rappresentato principalmente da anziani di origine algerina o marocchina, in particolare da ex combattenti per l'esercito francese - Attività di formazione sul Contratto di Accoglienza e Integrazione: giornate di formazione sui valori della Repubblica francese e sulle istituzioni a cui i richiedenti permesso di soggiorno si impegnano a partecipare - Interventi nelle Scuola: educazione civica, sensibilizzazione su tematiche del diritto e delle discriminazioni, in particolare presso Classes d'accueil (classi di inserimento per ragazzi stranieri appena arrivati in Francia) - Animazione culturale (scuole, laboratori di teatro, eventi nei quartieri) COMPITI PARTECIPANTE: Settore giuridico sociale -partecipazione alle giornate di formazione nell'ambito del Contrat d'accueil et d'integration per stranieri che intendono stabilirsi in Francia; presenza durante i colloqui di sostegno giuridico e amministrativo; ricerca sulla legislazione francese sull'immigrazione; interpretariato italianofrancese - partecipazione al progetto "Scènes d'accueil" destinato agli alunni non francofoni: atelier di educazione alla cittadinanza, costruzione di strumenti di animazione educativa da utilizzare con gli alunni - partecipazione agli incontri di educazione alla cittadinanza (sul tema dell'autorità) nella scuola media sperimentale Clisthène; costruzione di strumenti di animazione educativa insieme agli alunni - Caffé Hom'Age: accoglienza, attività culturali, corso di alfabetizzazione francese destinati a migranti anziani. Settore culturale: partecipazione ad eventi culturali, a progetti culturali nelle scuole e alla preparazione di progetti culturali per l'anno 2011/2012

5 LINGUA: francese Da settembre a Parigi per un master in Sociologia e Antropologia, con percorso su Migrazioni e Relazioni Interetniche Ricciotti Giulia Forlì in ANTROPOLOGIA ed ETNOLOGIA e competenze artistiche Miele Sebastiano Laurea in SCIENZE SOCIALI + dottorato in ETNOLOGIA Tolomei Francesca Cesenatico-FC SCIENZE INTERNAZIONALI e DIPLOMATICHE + master in GESTIONE e SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Remue Méninges TIPOLOGIA ENTE: associazione che si occupa di attività educative extra-scolastiche in un quartiere popolare COMPITI PARTECIPANTE: supporto ai i bambini nei compiti nel dopo scuola; organizzazione di atelier per i bambini: fotografia, teatro, danza, cucina. LINGUA: francese In cerca di lavoro in Italia nel settore sociale Association Mana de Bordeaux Foyer Leydet TIPOLOGIA ENTE: associazione che si occupa prevalentemente di: cura psicoterapeutica, prevenzione tra le popolazioni migranti, formazione, ricerca transculturale con un approccio di complementarismo etno-psichiatrico COMPITI PARTECIPANTE: - partecipazione a consulti di etno-psichiatria (psichiatria transculturale): stesura appunti sui consulti e preparazione dei dossier dei pazienti; riunioni con enti ed equipe impegnati nella cura degli stessi pazienti; - visite e interviste a diverse realtà coinvolte nella presa in carico dei soggetti migranti con difficoltà (equipe mobile di psichiatria e di psicologia, case di accoglienza, centri di accoglienza) - ricerche sulle misdiagnosi della psichiatria classica in contesti transculturali, relative presentazioni e discussioni - studi etnologici su contesti culturali di alcuni paesi d'origine dei pazienti in carico (in particolare Vodoo in Haiti) - partecipazioni agli incontri del centro di accoglienza per senza dimora Leydet LINGUA: francese Ha iniziato a lavorare come libero professionista nel campo della ricerca e progettazione sociale ADAST (AGENZIA PER LO SVILUPPO DI STAGES TRANSNAZIONALI IN AQUITANIA) TIPOLOGIA ENTE: il suo obiettivo é promuovere la mobilità transnazionale e facilitare l inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. COMPITI PARTECIPANTE: Realizzazione di una guida sull'italia per futuri stagisti Leonardo; traduzioni in 4 lingue (italiano, francese, inglese e tedesco); realizzazione di vari tipi di presentazioni/brochure in 4 lingue; realizzazione di interviste video agli ex leonardini e montaggio dei video; supporto nella gestione dei dossier di candidatura per gli stage Leonardo; supporto durante le giornate di presentazione delle relazioni di stage degli ex leonardini; supporto alla commissione di selezione delle candidature Leonardo per le partenze 2011/2012; partecipazione ad alcuni incontri promossi dalla regione Aquitania dedicati ai progetti di mobilità giovanile in Europa; lavoro di segreteria; LINGUA: francese Si è iscritta alla Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori di Forlì

6 Felice Giulia Maranello-MO LINGUE e CULTURE EUROPEE Fabbri Michele Verrucchio (RN) FISIOTERAPIA BELGIO - Bruxelles Janeva Daniela Forlì in SCIENZE INTERNAZIONALI e DIPLOMATICHE Bureau des Relations Internationales Université Bordeaux III TIPOLOGIA ENTE: è l ufficio che si occupa della mobilità di studenti e docenti, rapporti con università straniere, progetti di cooperazione internazionale COMPITI PARTECIPANTE: traduzione in italiano del sito dell università, traduzioni di guide per gli studenti in mobilità e di convenzioni/accordi di cooperazione; rendicontazione delle spese di soggiorno di docenti e studenti Erasmus; gestione del flusso degli studenti in mobilità con i programmi comunitari; progetto di censimento delle università idonee all accoglienza di studenti disabili in mobilità con il programma Erasmus; utilizzo di software informatici specifici: MoveOn (gestionale per registrare convenzioni e accordi per gli studenti/docenti/personale amministrativo in mobilità), utilizzo di database MoveOnNet, Power Point, Photoshop LINGUA: francese Da inizi settembre lavora come impiegata in un azienda metalmeccanica, ma sta cercando un impiego, in Italia, più corrispondente ai suoi studi: aree commerciale estero, logistica, marketing, segreteria Hopital Pellegrin, Bordeaux I TIPOLOGIA ENTE: ospedale: nello specifico, vari reparti in cui si utilizza la fisioterapia COMPITI PARTECIPANTE: Reparto di ortopedia: rieducazione alla marcia, svolgimento dei protocolli riabilitativi in seguito a protesi d'anca, ginocchio o traumatologia; sviluppo di nuove metodologie tramite macchine specifiche per la riabilitazione all'equilibrio; riabilitazione di pazienti con lesioni alla mano, in seguito ad operazioni chirurgiche maxilo-facciale, e gravi ustionati Reparto di neurologia: trattamento di pazienti con patologie neurologiche (ictus cerebrale, trauma cranico, tumori cerebrali) : presa in carico individuale del paziente in fase post-acuta, lavoro in equipe per pazienti in fase acuta (coma, ecc.), gestione individuale ed in collaborazione con l'equipe del processo riabilitativo LINGUA: francese E in cerca di lavoro, in Italia o in Francia, come fisioterapista CECODHAS-Housing Europe TIPOLOGIA ENTE: l'ente rappresenta a Bruxelles i 27 Paesi europei nel settore del social housing. Si occupa principalmente di questioni di inclusione sociale, come il diritto a un'abitazione dignitosa e sviluppo energetico nel settore dell'edilizia sociale. COMPITI PARTECIPANTE: attività di ricerca sul processo di policymaking e monitoraggio della legislazione europea che incide sugli interessi dei membri di CECODHAS; pubblicazione della newsletter riguardante direttive e comunicazioni europee e il loro impatto nel settore sociale ed energetico; assistenza al progetto POWERHOUSEEUROPE sul tema dei giovani e la casa: relazione tra prospettive per l alloggio e formazione di una household, impatto della dipendenza economica dei giovani sullo sviluppo dell intero paese, come la public policy dovrebbe correggere i "fallimenti" del libero mercato; scrittura di report; monitoraggio delle attività delle varie DG; briefing sull impatto e l'importanza dei fondi strutturali; aggiornamento del sito web per quanto riguarda notizie dei membri e dell Unione Europea; stime sui costi di ristrutturazione energetica in Social Housing LINGUA: francese, inglese dal 15 agosto fino a dicembre lavora a Bruxelles presso la INTERNATIONAL UNION OF TENANTS per l organizzazione di un conferenza dell ONU sul tema dell edilizia sociale/social housing (lavoro trovato grazie al tirocinio presso CECODHAS).

7 Camporesi Federico Laurea vecchio ordinam. In GIURISPRUDENZA + dottorato in DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA Marchigiani Michele Modena in ECONOMIA- MANAGEMENT INTERNAZIONALE GRAN BRETAGNA Berattino Francesca PEDAGOGIA Lanzi Luisa Alfero-FC Laurea vecchio ordin. SCIENZE INTERNAZIONALI e DIPLOMATICHE DIESIS COOP TIPOLOGIA ENTE: e' un'organizzazione che opera nel settore della Social Economy. Svolge attività di europrogettazione, ricerca, networking e di organizzazione di training programmes. E' in contatto con importanti organizzazioni che operano nello stesso settore a livello europeo. COMPITI PARTECIPANTE: a) Ricerca su questioni rilevanti per l'organizzazione (riforma degli appalti pubblici; Corporate governance e partecipazione dei lavoratori nella gestione dell'impresa; nuova disciplina relativa a edifici a basso consumo energetico, parità di trattamento in ambito lavorativo...). b) Partecipazione alle attività connesse al progetto ProEFP (di cui DIESIS e' leader). c) Collaborazione nello svolgimento di diverse attività rientranti nell ordinaria amministrazione dell'organizzazione. LINGUA: francese, inglese Dopo il Leonardo, ha continuato a lavorare a DIESIS COOP per ora con un contratto a tempo determinato fino a dicembre DIESIS COOP TIPOLOGIA ENTE: e' un'organizzazione che opera nel settore della Social Economy. Svolge attività di europrogettazione, ricerca, networking e di organizzazione di training programmes. E' in contatto con importanti organizzazioni che operano nello stesso settore a livello europeo. COMPITI PARTECIPANTE: produzione di report e dossier di conferenze; attività amministrativa e di segreteria; analisi bilancio; comunicazione con i partner; artecipazione a workshop organizzati dalla Commissione Europea (aree: economia, sviluppo d'impresa, politiche sociali) con redazione di report e dossier in lingua inglese e successivo invio ai partner di DIESIS; traduzione di short notes inglese-italiano e viceversa; drafting di un progetto (call e budget line). LINGUA: francese, inglese E in cerca di lavoro, in Italia o all estero, nel campo delle risorse umane e dell analisi aziendale CHILDREN IN WALES TIPOLOGIA ENTE: associazione di coordinamento per i servizi che si occupano di educazione, disabilità, sostegno parentale, cura dei bambini. Lavora in stretta collaborazione con il Governo Gallese e i servizi a esso collegati per l'infanzia e la sanità. COMPITI PARTECIPANTE: visite ai servizi per l'infanzia della regione Galles e colloqui con le insegnanti e i team leader delle scuole a proposito della loro organizzazione e dei loro metodi di lavoro, confronto di idee con alcuni advisors e responsabili scolastici a proposito dei progetti Phondation Fase e Phlying Start; incontri con docenti di college titolari di corsi per operatori nei servizi per la prima infanzia; preparazione e organizzazione di un incontro di presentazione sull'organizzazione dei sevizi 0-3 e delle scuole dell'infanzia dell'emilia-romagna. Ha ripreso il lavoro precedente al Leonardo come educatrice e coordinatrice pedagogica per la Coop. SILA di Reggio Emilia (con contratto a tempo determinato di 11 mesi) Welsh Centre for International Affairs TIPOLOGIA ENTE: charity che si propone lo scopo di divulgare, attraverso eventi ed attività di sensibilizzazione, una maggior comprensione e attenzione verso questioni di rilevanza internazionale (sostenibilità ambientale, sud del mondo, parità sessuale, ecc.) COMPITI PARTECIPANTE: attività per un progetto di ricerca che si propone di mappare nel territorio del Galles, gli interessi politici di partiti e rappresentanti della politica e delle maggiori istituzioni. L'obiettivo finale è quello di produrre un'efficace strategia di lobby su questioni rilevanti per il Welsh Centre for International Affairs. si è trasferita in Spagna e ha iniziato un corso in un accademia di preparazione ai concorsi per le istituzioni comunitarie

8 Ansaloni Maria Elena Castelfranco Emilia (MO) Laurea triennale SCIENZE DEI BENI CULTURALI TECHNIQUEST TIPOLOGIA ENTE: museo della scienza che ha come scopo quello di avvicinare i visitatori alla scienza in modo interattivo; le attività proposte dall'ente sono diverse: dal planetario a laboratori interattivi al teatro scientifico. Lo staff organizza anche visite e laboratori nelle scuole su varie tematiche. COMPITI PARTECIPANTE: osservatore e supporto allo staff di tutte le attività, dal planetario, al teatro scientifico e ai vari workshop didattici. Supporto al pubblico e ai gruppi scolastici nell'utilizzo degli strumenti delle sale espositive. Si è scritta alla in Storia dell Arte Storchi Silvia in COMUNICAZIONE NATURALISTICA e AMBIENTALE Bonaccorso Elisa Ravenna in OCCUPAZIONE- MERCATO- AMBIENTE, percorso POLITICHE SOCIALI e DEL BENESSERE University of Brighton, nanotechnology and biomolecular group, progetto Geoset (Global Educational Outreach for Science Engineering and Technology TIPOLOGIA ENTE: centro universitario; il progetto GEOSET si occupa soprattutto di Comunicazione scientifica tramite nuove tecnologie, rivolta soprattutto a insegnanti e studenti COMPITI PARTECIPANTE: studio del programma per creare siti web Adobe Dreamweaver per modifiche il sito di Geoset Brighton e aggiungere una pagina nuova nel sito dell'università. Redazione di un opuscolo per gli studenti di Brighton con spiegazioni su come filmarsi e raccontare la loro ricerca (questo sarà ciò che dovranno fare per un loro esame) e con suggerimenti su come comunicare la scienza; progettazione di propostevideo da fare ai ricercatori dell'università, oltre che organizzare le riprese per altre dimostrazioni e eventi (sempre in ambito scientifico). Per tutti questi video, la partecipante ha collaborato con Stem Sussex e Triple Science network (team universitari): il primo si occupa soprattutto di attività di divulgazione scientifica per bambini e ragazzi delle elementari e delle superiori; il secondo si occupa di produzione di materiale multimediale per gli insegnanti di scienze. E in cerca di lavoro, in Italia e all estero, nel campo della comunicazione scientifica Black Development Agency TIPOLOGIA ENTE: Council for voluntary Service (sta lavorando per passare dallo status di charity a quello di impresa sociale). Attività di empowerment della comunità nera e di altre minoranze etniche tramite il volontariato e il sostegno allo sviluppo del settore dell'impresa sociale COMPITI PARTECIPANTE: redazione di articoli per la rivista dell'associazione; partecipazione e coordinamento del corso Media Skill Corse; Programmazione dei workshop su Giornalismo e Media; mansioni d'ufficio, accoglienza utenti. In cerca di lavoro, in Italia o all estero, nel campo della cooperazione locale e internazionale

9 Pignatti Alessandro Carpi-MO in SCIENZE PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO Brognati Fabio Mesola-FE in CONSERVAZIONE E GESTIONE DEL PATRIMONIO NATURALE, AMBIENTALE e CULTURALE Emiliani Virginia Forlimpopoli (FC) Diploma in Liceo CLASSICO STAFFORDSHIRE COUNTY COUNCIL -UFFICIO ENVIRONMENT AND LANDSCAPE TIPOLOGIA ENTE: è il dipartimento che si occupa principalmente di: pianificazione ambientale; gestione di aree/parchi dal punto di vista naturalistico; gestione discariche; monitoraggio ambientale. COMPITI PARTECIPANTE: redazione del Management Plan di un Country Park nella zona di Stoke; redazione del piano di monitoraggio (per habitat e animali) per l'aonb Cannock Chase; partecipazione a vari monitoraggi (farfalle, pipistrelli,...) e a meetings; STRUMENTI INFORMATICI: BTCV-Cardiff www2.btcv.org.uk TIPOLOGIA ENTE: charity che si occupa di conservazione ambientale COMPITI PARTECIPANTE: supporto alle varie attività di conservazione del patrimonio ambientale Da settembre 2011, è in stage per 6 mesi presso l azienda AIMAG nel settore ambientale Staffordshire Wildlife Trust, Wolseley centre TIPOLOGIA ENTE: associazione di volontariato in campo ambientale composta da 47 Wildlife Trusts and Wildlife Watch dislocati in varie parti della Gran Bretagna. Si occupa di studi ecologici, educazione ambientale, informazione ambientale (pubblicazione di riviste naturalistiche), conferenze e meetings COMPITI PARTECIPANTE: creazione di mappe tematiche tramite l'uso di sistemi informativi geografici (GIS). Studi ecologici "sul campo" per la valutazione del valore ecologico e la successiva designazione di aree di interesse naturalistico Sta cercando lavoro, in Italia e all estero, come tecnico ambientale o ecologo DAISY DAY NURSERY TIPOLOGIA ENTE: asilo nido COMPITI PARTECIPANTE: attività con i bambini dai 6 mesi ai 18 mesi: cura dei bimbi, gioco, somministrazione pasti, cambio pannolini, pittura e collage. A settembre ha passato l esame di ammissione sia a Ostetricia che a Medicina ed ha scelto quest ultima facoltà SPAGNA - San Sebastian Rossi Martina Parma SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE + CALCUTA ONDOAN TIPOLOGIA ENTE: ONG che si occupa di: 1. Cooperazione allo sviluppo in India dove ha creato numerosi progetti di sviluppo che aiutano le persone più svantaggiante come donne, bambini e malati (microcredito, centri di salute, appoggio extra-scolare, ecc.) 2. Sensibilizzazione ed Educazione allo sviluppo che viene svolta in tutta la regione di Gipuzkoa. Lo scopo è informare e sensibilizzare la popolazione, specialmente i bambini e gli adolescenti, della situazione attuale nel Sud del Mondo (specialmente in India). Questo progetto viene svolto principalmente nelle scuole. COMPITI PARTECIPANTE: supporto alla creazione della "Memoria 2010", un documento con foto ed informazioni riguardanti il lavoro svolto nel

10 master in Australia in INTERNATIONAL RELATIONS Vandelli Francesca in COOPERAZIONE E SVILUPPO LOCALE Raggi Giulia Faenza (RA) SCIENZE DELL EDUCAZIONE Mattiaccia Domenico SOCIOLOGIA Caltagirone Anna Laurea vecchio ordinam. in GIURISPRUDENZA 2010 dalla ONG; supporto per attività nelle scuole sui Diritti dell'infanzia e sull Uguaglianza di genere; supporto all'organizzazione di un Concorso per bambini di storie e disegni: i temi erano i Diritti dell'infanzia e l'uguaglianza di genere. Lo stesso concorso si è svolto anche in India. Disegno e impostazione grafica del libro "La India con cara de Mujer" utilizzando il programma INDESIGN, libro che riguarda l'india vista dall'ottica delle donne. Da metà settembre si è trasferita in Nuova Zelanda per motivi personali e cerca lavoro nell ambito della cooperazione internazionale Mugen Gainetik TIPOLOGIA ENTE: ONG che si occupa di progetti di cooperazione internazionale in America Latina, specialmente riguardanti l'ambito dell'empowerment femminile COMPITI PARTECIPANTE: rendicontazione di alcuni progetti, redazione di dossier, realizzazione del memorandum annuale delle attività svolte. Supporto durante le comunicazione via skype con partner della ONG, attività di segreteria, partecipazione a varie conferenze organizzate dalla ONG e al corso sulle identità di genere Al rientro in Italia, ha svolto un tirocinio di 2 mesi all Ufficio Immigrazione della Prefettura di. Il 29 settembre è partita per il Messico per lavorare per 2 mesi per la ONG Centro de Derechos de la Mujer de Chiapas che ha conosciuto durante il tirocinio a San Sebastian Colegio San Jose TIPOLOGIA ENTE: scuola elementare che accoglie soprattutto bambini immigrati COMPITI PARTECIPANTE: supporto alle insegnanti in qualità di educatrice nella classe di 1ªe 2ª elementare (bambini di 7-8 anni). Siccome questa scuola viene frequentata soprattutto da bambini emigrati, Giulia ha assistito bambini con difficoltà con la lingua spagnola e che sono indietro rispetto agli altri bambini nella programmazione scolastica. Alcune lezioni di lingua castigliana su un racconto letto in classe dai bambini e attività di comprensione del testo con la partecipazione attiva dei bambini; supporto allo svolgimento dei compiti di matematica e spagnolo; Sta cercando lavoro in Italia come educatrice in asili nido Centro de Documentación MUGAK ONG SOS Racismo TIPOLOGIA ENTE: ONG che si occupa del tema del razzismo COMPITI PARTECIPANTE: montaggio e diffusione di piccole interviste, rassegna stampa, web master, montaggio video e diffusione nei social network, supporto per la redazione dell'informe Anual, revisione del database della ONG Si è iscritto alla in management delle imprese sportive GEHITU - Asociación LGTB del Pais Vasco TIPOLOGIA ENTE: associazione che si occupa della tutela dei diritti degli omosessuali COMPITI PARTECIPANTE: realizzazione della memoria grafica dell associazione, appoggio nella preparazione di un progetto per la richiesta di finanziamenti, redazione di articoli, ricerca, studio e trattazione di temi giuridici, soprattutto nell'ambito del diritto civile spagnolo, con particolare riguardo alle tematiche legate al mondo omosessuale, quali matrimonio, successioni, discriminazione, ecc. Sta lavorando come libera professionista in uno studio legale

11 Guareschi Chiara Rivarolo di Torrile (PR) SCIENZE INTERNAZIONALI e DIPLOMATICHE Romano Alessandra Montescudo (RN) in SCIENZE INTERNAZIONALI e DIPLOMATICHE SPAGNA - Valencia Bellini Sara Modigliana (FC) in FISIOTERAPIA Davoli Matilde Reggio Emilia in SCIENZE DELLA FORMAZIONE Kaebnai-Eurodesk Kultur arteko ekintza berria Nueva acción intercultural TIPOLOGIA ENTE: associazione locale che si occupa di mobilità giovanile ed è punto locale della rete EURODESK COMPITI PARTECIPANTE: laboratori di lingua (italiano e inglese) per ragazzi dell'associazione/universitari; ricerche su alcuni Paesi europei per poi presentarle ai futuri volontari che si recheranno in quelle nazioni; redazione di articoli sulle attività svolte dall'associazione nel territorio urbano; partecipazione come animatrice di bambini ad una festa di associazioni; partecipazione alla riunione settimanale con i responsabili e i volontari dell'associazione; partecipazione a un flash mob nel contesto di un festival culturale della città; organizzazione di una serata italiana; invio di news a tutti i soci ex collaboratori dell'associazione Attualmente lavora come impiegata commerciale nella ditta Tecnoelettra di Parma. Continua a cercare lavoro, in Italia e all estero, nel campo della cooperazione internazionale. Casa de la Paz y los Derechos Humanos TIPOLOGIA ENTE: la Casa della Pace e Diritti Umani struttura le proprie attività nelle seguenti aree: Formazione, istruzione e ricerca; Sensibilizzazione e consapevolezza; Riconoscimento della memoria a tutti coloro che hanno subito una violazione dei propri diritti umani; Informazioni e consigli; Studio e documentazione; Riconoscimento e rafforzamento dei movimenti sociali che lavorano nel campo dei diritti umani, la solidarietà e la giustizia; Pubblicazioni. COMPITI PARTECIPANTE: organizzazione di laboratori per bambini e adulti sul tema dei Bambini soldato; organizzazione di laboratori sulla Riconciliazione; redattrice progetto At-Tuwani e la Resistenza nonviolenta palestinese ; idee e suggerimenti per l'organizzazione di attività parallele al Festival del cinema e dei Diritti Umani 2012 Dal 12 settembre è tornata in Spagna per lavorare per la ONG Mundubat di Bilbao; è ora partita come cooperante di questa ONG nel campo profughi Saharawi di Tindouf in Algeria CENTRO GERIATRICO SAN JUAN TIPOLOGIA ENTE: casa di riposo COMPITI PARTECIPANTE: affiancamento alla fisioterapista della struttura per attività di: ginnastica di gruppo, assistenza deambulazione, massaggi polidistrettuali, valutazione ausilii. Al rientro ha subito ripreso il suo precedente lavoro part-time come fisioterapista presso la Casa di Riposo di Modigliana e ha cominciato un altro lavoro part-time presso un centro di riabilitazione a Modigliana. CENTRO CULTURAL ISLAMICO DE VALENCIA TIPOLOGIA ENTE: è una dello ONG più grandi di Valencia e con Certificazione di Qualità per i propri servizi. Si occupa di aiuto e sostegno ai migranti (di ogni nazionalità) di Valencia. E' in difesa dei diritti umani fondamentali, promuove un clima di pace e di rispetto reciproco. Al suo interno ci sono varie aree di lavoro riguardanti: le donne, i giovani, l'area sociale e l'area di formazione. Promuove numerosi corsi e laboratori di ogni tipo (corsi di accoglienza, corsi di lingua araba e spagnola, corsi di gastronomia, corsi di informatica) puntando a una maggiore

12 Canducci Martina Santarcangelo di Romagna (RN) SVILUPPO E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE + INTERNATIONAL MASTER IN INNOVATION, DEVELOPMENT AND CHANGE partecipazione da parte della popolazione migrante e spagnola. COMPITI PARTECIPANTE: partecipazione alle attività dell'area sociale come il "banco de alimentos": organizzazione della ripartizione e dei moduli cartacei e informatici. Organizzazione e realizzazione di un "corso di reciclaggio". Formulazione di un questionario e sondaggio nel barrio Orriols, che è il barrio con maggior numero di migranti, per monitorare più da vicino il livello di integrazione sia da parte dei migranti sia da parte della popolazione spagnola. In cerca di lavoro, in Italia o all estero, come educatore, operatore sociale presso associazioni, ONG, cooperative CENTRO CULTURAL ISLAMICO DE VALENCIA TIPOLOGIA ENTE: è una dello ONG più grandi di Valencia e con Certificazione di Qualità per i propri servizi. Si occupa di aiuto e sostegno ai migranti (di ogni nazionalità) di Valencia. E' in difesa dei diritti umani fondamentali, promuove un clima di pace e di rispetto reciproco. Al suo interno ci sono varie aree di lavoro riguardanti: le donne, i giovani, l'area sociale e l'area di formazione. Promuove numerosi corsi e laboratori di ogni tipo (corsi di accoglienza, corsi di lingua araba e spagnola, corsi di gastronomia, corsi di informatica) puntando a una maggiore partecipazione da parte della popolazione migrante e spagnola. COMPITI PARTECIPANTE: lavoro di archiviazione e documentazione dei richiedenti alimenti del banco alimentare. Organizzazione e realizzazione di un "corso di reciclaggio". Formulazione di un questionario e sondaggio nel barrio Orriols, che è il barrio con maggior numero di migranti, per monitorare più da vicino il livello di integrazione sia da parte dei migranti sia da parte della popolazione spagnola. E in cerca di lavoro o tirocini retribuiti, in Italia o all estero, nel Terzo Settore o delle istituzioni europee e internazionali PROGETTI BREVI DIEGO DE GREGORI: 29 anni di San Giovanni in Persiceto, con medio-lieve disabilità fisica e mentale dovuta ad incidente durante l'adolescenza. Attualmente è inserito nell'atelier Fomal di San Giovanni in Persiceto. Dal 10 al 30 luglio, Diego (con un accompagnatore) ha soggiornato a Kassel e fatto la sua esperienza Leonardo presso Baunataler-Diakonie Kassel, ente che si occupa di formazione ed inserimento lavorativo di persone con disabilità. Ha lavorato principalmente nell atelier dei prodotti artigianali (candele e oggettistica in carta) e partecipato alle diverse attività sportive, culturali e ricreative dell ente tedesco. Al rientro in Italia, Diego ha ripreso il suo lavoro all Atelier Fomal e sta portando avanti il suo progetto di autonomia. MARCELLO FRIGNANI: 27 anni di Ferrara, affetto da tetraplegia spastica dalla nascita; per comunicare utilizza il Metodo Bliss e partecipa a diverse conferenze (in Italia e all estero), incontri nelle scuole, presso associazioni, ecc... per raccontare la sua esperienza di vita. Ha partecipato alla Maratona di New York ed altre maratone. Dal 27 agosto al 19 settembre, Marcello (con un accompagnatore) ha svolto il suo progetto Leonardo a Vanersborg (Comune svedese della Rete SERN di cooperazione tra Emilia-Romagna e Svezia); la sua esperienza Leonardo ha rispecchiato un po' quello che fa in Italia grazie ad un percorso intrapreso in collaborazione con l Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Ferrara: in Svezia, Marcello ha incontrato studenti e insegnanti, membri di un associazione sportiva, membri del Consiglio Comunale... per raccontare la sua esperienza di vita utilizzando il Metodo Bliss. Marcello ha inoltre preso parte ad attività di tipo culturale, sportivo e ricreativo. Al suo rientro in Italia, Marcello ha ripreso a lavorare presso la Coop. Integrazione Lavoro di Ferrara.

13 AHMED BAJOURI: 20 anni di Castrocaro Terme, con lieve disabilità fisica dovuta a distrofia muscolare. Dal 2 al 21 settembre ha svolto il suo progetto Leonardo a Bergerac, in Francia, presso l associazione Les Papillons Blancs che si occupa di formazione ed inserimento lavorativo di persone con disabilità. Ahmed ha visitato tutti i laboratori occupazionali dell associazione e, nello specifico, ha svolto il suo tirocinio nel laboratorio di produzione e confezionamento di prodotti tipici gastronomici. Ahmed è stato inoltre coinvolto in attività di tipo culturale e ricreativo organizzate dall associazione francese. Al suo rientro in Italia, Ahmed ha ripreso il suo lavoro presso un laboratorio occupazionale a Faenza gestito dall associazione papa Giovanni XXIII.

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale?

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? HELPDESK PER LE AZIENDE AZIENDE OSPITANTI 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? E un tipo di formazione sul lavoro che si realizza in aziende di un Paese diverso da quello nel quale il giovane

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Vicenza e Verona

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali L Istituto Leopoldo Pirelli si propone di potenziare la cultura dell inclusione per rispondere in modo efficace alle necessità di

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE Prot. n. 21096/II/1 dell 11 giugno 2009 UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE VISTA la Legge 8 luglio 1998, n. 230, recante "Nuove norme in materia di obiezione

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di di Vicenza e Verona quamproject Caritas Diocesana Bellunese, Veronese, Vicentina IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Manifesto dei diritti dell infanzia

Manifesto dei diritti dell infanzia Manifesto dei diritti dell infanzia I bambini costituiscono la metà della popolazione nei paesi in via di sviluppo. Circa 100 milioni di bambini vivono nell Unione europea. Le politiche, la legislazione

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Inform@lmente SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO

DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO L Autopresentazione dell organizzazione e il Modello di report sono stati sviluppati da PICUM con il sostegno di due

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi 1 FRANCIA Le Scuole sous contrat d association In Francia il sistema è centralistico con un Ministero forte che regola ogni aspetto. Ci sono tre tipologie

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA Il settore dell assistenza e dell aiuto domiciliare in Italia L assistenza domiciliare. Che cos è In Italia l assistenza domiciliare (A.D.)

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA:

RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA: RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA: BILANCIO E PROPOSTE Edizioni Erickson Presentano il Rapporto: Attilio Oliva Vittorio Nozza Andrea Gavosto Intervengono: Valentina Aprea Maria Letizia

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI ALCUNI DATI L Istituto Trento 5 comprende 3 scuole primarie e 2 scuole secondarie di I grado. Il numero totale di alunni

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Protocollo d intesa. tra. Ministero della Giustizia. Autorità garante per l'infanzia e l adolescenza. Bambinisenzasbarre ONLUS

Protocollo d intesa. tra. Ministero della Giustizia. Autorità garante per l'infanzia e l adolescenza. Bambinisenzasbarre ONLUS Protocollo d intesa tra Ministero della Giustizia Autorità garante per l'infanzia e l adolescenza e Bambinisenzasbarre ONLUS IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA L'AUTORITÀ GARANTE PER L'INFANZIA E L ADOLESCENZA

Dettagli

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA Ottobre 12 Si ringrazia La professione della CSR in Italia Pag. 1 Si ringraziano SAS è presente in Italia dal 1987 ed è la maggiore società indipendente di software e

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Allegato II L ONU e le persone con disabilità

Allegato II L ONU e le persone con disabilità Allegato II L ONU e le persone con disabilità L impegno delle Nazioni Unite sul miglioramento dello Stato delle persone con disabilità Oltre mezzo miliardo di persone sono disabili come risultato di una

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it Vivi un mondo accessibile con Abiliatour www.abiliatour.it Che cos è Abiliatour O.N.L.U.S. L Associazione Abiliatour O.N.L.U.S. ha come scopo principale l assistenza e l aiuto alle persone disabili e alle

Dettagli

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara PROMECO Progettazione e intervento per la prevenzione Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara Aprile 2006 Premessa Punti di forza, obiettivi raggiunti Elementi su cui

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli