Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne"

Transcript

1 Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne 1

2 LA FORZA DI UN TEAM A VANTAGGIO DEL PROGETTO è un consorzio di professionisti singoli e società di ingegneria che offre servizi di progettazione integrata, project management e direzione lavori sia in ambito pubblico che privato. Lavorando in stretta collaborazione con l'organizzazione del cliente fornisce soluzioni innovative che massimizzano il valore e aiutano i nostri clienti ad ottenere i risultati desiderati in termini di tempi, costi, qualità, efficienza e sicurezza degli edifici. MEN-NET opera nei settori Architettura, Interior Design, strutture, facciate, acustica, MEP, green design, paesaggio e infrastrutture urbane ed è specializzata nei seguenti servizi: Concept design Progettazione di dettaglio ed esecutiva, specifiche tecniche, capitolati e contratti Gestione gare di affidamento e appalto Project/Construction management Direzione lavori Pianificazione tempi e costi Green design e sostenibilità Messa in funzione e collaudi Lavoriamo fianco a fianco con i nostri Clienti, mettendo a disposizione una gamma completa di servizi dalla progettazione schematica fino allo start- up del progetto. ha una provata esperienza, conoscenza e competenze in materia di servizi per l architettura, che deriva dalla lunga collaborazione su alcuni dei progetti di maggior successo in Italia e in Europa come PROGETTO PORTA NUOVA, CITYLIFE ed altre primarie iniziative. 2

3 Iterative Design COORDINAMENTO INTEGRAZIONE INTERDISCIPLINARIETA, una Taks Force di progetto che, con competenza e professionalità, gestisce ogni fase del ciclo di vita di un progetto in coerenza con gli obiettivi di qualità, costi e tempi stabiliti in accordo con il Cliente. Metodo di lavoro, competenza e flessibilità ci consentono di dirigere estesi Team di Progettisti e Consulenti in stretto raccordo con l organizzazione del Cliente. Coordinamento e integrazione delle specialità in un processo di progettazione iterativo per giungere alla miglior soluzione progettuale nel rispetto del Project Budget e del Project Schedule è il nostro principale obiettivo. Abbiamo sviluppato metodologia, esperienza e competenze in materia di servizi per l'edilizia, insieme ad importanti clienti collaborando ad alcuni dei progetti di maggior successo in Italia e in Europa. 3

4 Iterative Design CICLO DI VITA DEL PROGETTO BRIEFING La definizione precisa dell ambito, dei requisiti tecnici, di qualità e di costo del progetto in coerenza con gli obiettivi del Cliente è un ingrediente essenziale per un progetto di successo. dirige e gestisce i processi di briefing per conto del Cliente o lavorando in stretta connessione con l organizzazione del Cliente anche nella definizione del Project Budget e del Project Master Schedule. CONCEPT DESIGN Focus di questo step è la creazione del concetto creativo, in linea con gli obiettivi di briefing e la definizione delle strategie fondamentali per quanto riguarda strutture, impianti, involucro e facciate, acustica e benessere, funzionalità e percorsi, sicurezza. L esecuzione e la gestione di un progetto creativo di successo è ciò che Il Team di Progetto assicura per esperienza, competenza e metodologia operativa. DETAILED DESIGN Dopo l'approvazione da parte del Cliente del Concept Design, rivede e sviluppa gli elaborati di progetto e le specifiche tecniche elaborate dal Team di Progetto alla luce degli obiettivi di qualità, tempi e costi come risulta dal Project Budget, dal Project Schedule e altre richieste del Cliente. In questa fase è in grado di proporre e valutare in tempi brevi soluzioni alternative per la scelta di materiali, installazioni e tecniche costruttive per garantire la costruibilità, i tempi ed il rispetto del Project Budget. ENTITLEMENT La gestione dei processi autorizzativi in tempi brevi e il controllo di conformità del progetto sotto tutti gli aspetti è fondamentale per la riuscita del progetto. coordina lo sforzo di tutto il Team di Progetto per l ottenimento di permessi e autorizzazioni da parte delle Amministrazioni Pubbliche necessari in riferimento allo sviluppo del progetto. 4

5 CONSTRUCTION DOCUMENT Il Team di Progetto si concentra in questa fase su specifici aspetti di dettaglio volti al completamento ed alla redazione in forma finale della documentazione d appalto costituita da elaborati, relazioni, specifiche tecniche, programma lavori e computi metrici. TENDER assiste o gestisce per conto del Cliente i processi di appalto del progetto, dalla redazione e controllo dei requisiti di preselezione dei potenziali contractors, alla richiesta, ricevimento, valutazione tecnico economica delle offerte fino alla raccomandazione finale al Cliente per l aggiudicazione definitiva dei Contratti per la realizzazione dei lavori. CONSTRUCTION MANAGEMENT Il Team dirige, coordina e controlla l avanzamento dei lavori affinchè gli stessi siano completati nei tempi previsti, senza riserve o contestazioni, privi di vizi o difetti nei materiali, nella messa in opera e/o installazione, in totale conformità al progetto, alle normative e regolamenti vigenti ed ai requisiti di contratto e nel pieno e scrupoloso rispetto delle norme sulla sicurezza nei cantieri. DELIVERY AND COMMISSIONING Verifica ed approvazione preliminare di tutti gli elaborati costruttivi di dettaglio, dei mock-up e delle schede tecniche di prodotto, controlli di conformità e prove tecniche in corso d opera, predisposizione di dettagliate e puntuali punch list con assegnazione di specifiche e tempi per eventuali riparazioni e completamenti precedono e facilitano le operazioni di start-up, e collaudo finale dei lavori. Il team ordina, supervisiona e assiste alle prove di collaudo di materiali, finiture, sistemi impiantistici e di equipaggiamento dell edificio, raccoglie e coordina la documentazione finale affinchè l edificio venga collaudato, sia perfettamente funzionante e idoneo all uso nel termine stabilito per la fine dei lavori. 5

6 Gestire il Rischio CONSTRUCTION PLANNING PROGRAMMING & CONTROL Il successo di una costruzione, oltre che sulla virtuosa gestione dei processi di progettazione, si fonda sulla corretta e competente gestione della fase di appalto dei lavori., avendo lavorato su importanti commesse con le più qualificate imprese di costruzione italiane, sia generali che specialistiche, vanta una conoscenza approfondita del mercato edilizio. A questa conoscenza si unisce una competenza specifica in materia di contratti di diritto pubblico e privato, di metodi di procurement, di programmazione e gestione delle gare d appalto maturata attraverso la gestione di più di trenta gare d appalto per l affidamento di lavori per un valore complessivo che supera il milione di euro negli ultimi anni. Direzione, controllo e alta sorveglianza, dei lavori e della sicurezza nei cantieri, fanno dei professionisti di un punto di riferimento nel panorama milanese, avendo svolto in questi anni incarichi di direzione lavori di alcuni tra i più importanti cantieri di Milano. La metodologia e le procedure di controllo dei lavori, dei costi, della programmazione e dei tempi applicate con successo durante le fasi di costruzione sono garanzia di un pieno raggiungimento degli obiettivi per i nostri Clienti. 6

7 Gestire il closing CONTRACTS CLOSING COMMISIONING AND START UP Tenere nella massima considerazione la fase di collaudo e consegna degli edifici è fondamentale per la prevenzione del rischio per quanto concerne tempi e qualità delle opere realizzate. Le attività di messa in funzione, chiusura tecnico amministrativa, autorizzazioni all uso da parte delle amministrazioni locali e agibilità degli edifici, chiusura dei contratti e gestione di eventuali riserve, pulizia e consegna finale degli edifici sono argomenti da disciplinare attentamente e pianificare sin dalla stesura dei contratti. Infatti una chiara definizione della documentazione di collaudo (disegni as-built, certificazioni di materiali ed impianti, manuali d uso, manutenzione e conduzione degli edifici), delle prove tecniche e delle ispezioni, delle verifiche di conformità a leggi e regolamenti di quanto costruito, dei criteri di accettazione delle opere, del commissionig di installazioni ed impianti, delle procedure e tempistiche di collaudo è parte fondamentale del controllo di qualità delle opere realizzate e consente al Cliente una chiara e serena visione di come l edificio sarà terminato e consegnato. 7

8 Plan do Check Act PROJECT MANAGEMENT PROFESSIONAL applica ai suoi progetti le più aggiornate tecniche di project management. Il ciclo plan-do-check-act rappresenta bene un concetto fondamentale della metodologia di project management che applichiamo ai nostri progetti; afferisce, infatti, al concetto di forte interazione, coordinamento ed integrazione tra i processi di gestione di un progetto dove l output di una fase, formalizzato nella redazione di un preciso e completo report e approvato ufficialmente dal Cliente, costituisce l input alla fase successiva. Per ogni fase del ciclo di vita di un progetto applichiamo i gruppi di processi che si identificano come: Gruppo di processi di avvio: definisce e autorizza il progetto; Gruppo di processi di pianificazione: definisce e perfeziona gli obiettivi di progetto e pianifica le azioni per il loro raggiungimento; Gruppo di processi di esecuzione: attua il piano di lavoro per l esecuzione del progetto; Gruppo di processi di monitoraggio e controllo: monitora e misura regolarmente l avanzamento del progetto per identificare eventuali scostamenti e consentire le appropriate azioni correttive; Gruppo di processi di chiusura: formalizza l accettazione del lavoro e consente la chiusura corretta del progetto. Questo metodo di lavoro caratterizza lo svolgimento del nostro servizio professionale applicato alla fase di progettazione, costruzione, direzione lavori, collaudo e consegna di edifici. 8

9 PROGETTO PORTA NUOVA INTERNO TORRE BOSCO VERTICALE ATRIO TORRE BOSCO VERTICALE 9

10 PORTA NUOVA GARIBALDI PIAZZA GAE AULENTI PORTA NUOVA ISOLA CONTATTI Andrea Zola Via V. Monti 79/ Milano - Italy Phone

... abbiamo fatto della nostra passione una professione...

... abbiamo fatto della nostra passione una professione... ... abbiamo fatto della nostra passione una professione... TEAM wbs consulting srl è costituita da un team di giovani ingegneri ed architetti. Integrando esperienze e professionalità maturati in settori

Dettagli

QUESTIONARIO 1: PROCESSO DI AUTOVALUTAZIONE

QUESTIONARIO 1: PROCESSO DI AUTOVALUTAZIONE QUESTIONARIO 1: PROCESSO DI AUTOVALUTAZIONE Step 1 - Decidere come organizzare e pianificare l autovalutazione (AV) 1.1. Assicurare l impegno e il governo del management per avviare il processo. 1.2. Assicurare

Dettagli

Il progetto esecutivo e il progetto costruttivo delle Opere Pubbliche: Reingegnerizzazione dei processi e impiego delle tecnologie

Il progetto esecutivo e il progetto costruttivo delle Opere Pubbliche: Reingegnerizzazione dei processi e impiego delle tecnologie Pagina1 Formazione e Informazione Itinerante sui LL.PP. per la Pubblica Amministrazione, Liberi professionisti, Imprese Giornata di Studio Il progetto esecutivo e il progetto costruttivo delle Opere Pubbliche:

Dettagli

Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a

Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a Programma 2015-2016 Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a Project Management e BIM Caratteri distintivi del progetto Modelli organizzati dello staff di progetto

Dettagli

a r c h i t e t t o L U C I A B A R O N I

a r c h i t e t t o L U C I A B A R O N I VIA SETTALA, 82 20124 MILANO +393409092835 arch.lbaroni@gmail.com P.I.11892890150 CURRICULUM VITAE LUCIA BARONI Nata a Milano Il 13.10.1964 PROFILO PROFESSIONALE DIRETTORE TECNICO C/O SOCIETÀ DI ENGINEERING-

Dettagli

Sistema di gestione UNI EN ISO 9001. C.so Garibaldi, n. 56-00195 Roma (RM) Tel. 0612345678 - Fax. 061234567 DEMO PROCEDURE WINPLE

Sistema di gestione UNI EN ISO 9001. C.so Garibaldi, n. 56-00195 Roma (RM) Tel. 0612345678 - Fax. 061234567 DEMO PROCEDURE WINPLE Sistema di gestione UNI EN ISO 9001 MANUALE DI QUALITÀ INTRODUZIONE MAN-00 Organizzazione AZIENDA s.p.a. C.so Garibaldi, n. 56-00195 Roma (RM) Tel. 0612345678 - Fax. 061234567 Web : www.nomeazienda.it

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - TECNICO CONDUZIONE CANTIERE: gestione tecnico amministrativa

Dettagli

SERVIZI DI PROGETTAZIONE

SERVIZI DI PROGETTAZIONE SERVIZI DI PROGETTAZIONE Anno 2013 www.servizidiprogettazione.it Oggi Soddisfare i propri Clienti, come partner sempre presente per raggiungere gli obiettivi desiderati. Servizi di Progettazione nasce

Dettagli

Studio Associato ect oj ch In Pr Ar

Studio Associato ect oj ch In Pr Ar Studio Associato Arch In ProJect Lo Studio Associato Arch In Project (A P) nasce nel marzo 2003, quando le collaborazioni tra i soci, Paolo Gironi e Federica Ribolla, si intensificano al punto da divenire

Dettagli

CORSO PROJECT MANAGEMENT PRIMA PARTE

CORSO PROJECT MANAGEMENT PRIMA PARTE CORSO PROJECT MANAGEMENT PRIMA PARTE METODI E STRUMENTI DI PROJECT MANAGEMENT E DESIGN MANAGEMENT NEGLI APPALTI DI PROGETTAZIONE, DI COSTRUZIONE E IMPIANTISTICI, PUBBLICI E PRIVATI Argomento Contenuti

Dettagli

m2dp architetti Residential Relax Offices Space planning Building Fitness Cafè roberta della porta elena pepe

m2dp architetti Residential Relax Offices Space planning Building Fitness Cafè roberta della porta elena pepe m2dp architetti Residential Relax Offices Building Fitness Space planning Cafè roberta della porta elena pepe Profilo studio Gli architetti Della Porta e Pepe operano da anni come liberi professionisti

Dettagli

5 Convegno Nazionale IPMA Italy

5 Convegno Nazionale IPMA Italy PROJECT MANAGEMENT:DAL CONTROLLO DI PROGETTO ALLE PERFORMANCE AZIENDALI Milano 27 Giugno 2013 Alberto Romeo Direttore Generale IL CONTROLLO DI PROGETTO NELL AMBITO DI COMMESSE CIVILI QUALE STRUMENTO PER

Dettagli

Innoviamo l ingegneria, Ingegnerizziamo l innovazione.

Innoviamo l ingegneria, Ingegnerizziamo l innovazione. Innoviamo l ingegneria, Ingegnerizziamo l innovazione. BUILD.ING S.r.l Viale Sondrio, 2 20124 Milano Italy info@buildingegneria.it info@pec.buildingegneria.it T. +39 389 9230800 LA STORIA BUILD.ING S.r.l.

Dettagli

Dynamic Building Un edificio è come un organismo vivente, necessita di continue attenzioni.

Dynamic Building Un edificio è come un organismo vivente, necessita di continue attenzioni. Dynamic Building Dynamic Building Un edificio è come un organismo vivente, necessita di continue attenzioni. Noi Costruiamo per il Futuro Abbiamo superato il concetto dell As-Built. Grazie a questo sistema

Dettagli

Aakhon progetta e realizza gli innovativi sistemi e-home ed e-hotel per la realizzazione industrializzata di edifici residenziali e recettivi.

Aakhon progetta e realizza gli innovativi sistemi e-home ed e-hotel per la realizzazione industrializzata di edifici residenziali e recettivi. www.aakhon.it 2 Aakhon progetta e realizza gli innovativi sistemi e-home ed e-hotel per la realizzazione industrializzata di edifici residenziali e recettivi. Sono sistemi mirati alla realizzazione di

Dettagli

Edilizia. Urbanistica. Sicurezza cantieri e luoghi di lavoro. Consulenza tecnica e normativa. Interior Design. Gestione patrimoni immobiliari

Edilizia. Urbanistica. Sicurezza cantieri e luoghi di lavoro. Consulenza tecnica e normativa. Interior Design. Gestione patrimoni immobiliari Edilizia Urbanistica Sicurezza cantieri e luoghi di lavoro Consulenza tecnica e normativa Interior Design Gestione patrimoni immobiliari Project Financing Bioarchitettura Pragma Engineering è una società

Dettagli

Come pianificare un opera in c.a.

Come pianificare un opera in c.a. Come pianificare un opera in c.a. Ing. Colombo Zampighi, Leader Auditor ICMQ Qualsiasi attività relativamente complessa richiede di essere adeguatamente pianificata al fine di raggiungere lo scopo previsto

Dettagli

Aggiornamento e Sviluppo Professionale Continuativo

Aggiornamento e Sviluppo Professionale Continuativo architettibologna ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori di bologna Aggiornamento e Sviluppo Professionale Continuativo Triennio Sperimentale 2014-2016 Questionario Formazione

Dettagli

L Agenzia Torino 2006

L Agenzia Torino 2006 L Agenzia Torino 2006 Seoul 19 giugno 1999 Il CIO assegna le Olimpiadi del 2006 a TORINO Città di Torino e CONI costituiscono il Comitato per l'organizzazione dei Giochi (TOROC) Ottobre 2000 il Parlamento

Dettagli

www.studio-pessina.com

www.studio-pessina.com Stefania Pessina, architetto e interior designer, sviluppa il progetto con una sensibilità femminile che la porta a pianificare lo spazio, sia esso abitativo, di lavoro o d altro genere, attraverso il

Dettagli

In riferimento al punto 3 delle Linee Guida, le aree indicative individuate ai fini dell aggiornamento professionale sono:

In riferimento al punto 3 delle Linee Guida, le aree indicative individuate ai fini dell aggiornamento professionale sono: ALLEGATO 1 AREE OGGETTO DELL ATTIVITA FORMATIVA In riferimento al punto 3 delle Linee Guida, le aree indicative individuate ai fini dell aggiornamento professionale sono: 1. architettura, paesaggio, design,

Dettagli

La Società. Leadership. Senior Partners : ing. Marcello Cerea. arch. M. Paola Pontarollo. arch. Mauro Angeletti. Partners : arch.

La Società. Leadership. Senior Partners : ing. Marcello Cerea. arch. M. Paola Pontarollo. arch. Mauro Angeletti. Partners : arch. PRESENTAZIONE La Società STARCHING Studio Architettura Ingegneria è una società specializzata nella pianificazione, progettazione e realizzazione di interventi di edilizia nei settori terziario, commerciale,

Dettagli

Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico

Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico wwwisipmorg Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico Arch Eugenio Rambaldi Presidente ISIPM Istituto Italiano di Project Management wwwisipmorg Intervento all interno del

Dettagli

Lesson learned esperienza di attivazione PMO. Il Modello e i Processi a supporto

Lesson learned esperienza di attivazione PMO. Il Modello e i Processi a supporto Lesson learned esperienza di attivazione PMO Il Modello e i Processi a supporto Indice Il contesto di riferimento Il modello PMO ISS L integrazione nei processi Aziendali Lessons Learned Contesto di riferimento

Dettagli

KREOS. STUDI: Laurea in Architettura, Istituto Universitario di Architettura di Venezia, nel 1986. Italiano: lingua madre; Inglese parlato e scritto

KREOS. STUDI: Laurea in Architettura, Istituto Universitario di Architettura di Venezia, nel 1986. Italiano: lingua madre; Inglese parlato e scritto CLAUDIO TEZZA NASCITA: 1961, Verona, Italia NAZIONALITA': Italiana PROFESSIONE: Architetto ANZIANITA' PROFESSIONALE: 35 anni STUDI: Laurea in Architettura, Istituto Universitario di Architettura di Venezia,

Dettagli

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT.

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. Cod. Figure professionali q.tà gg.uu. Riepilogo di Progetto 1.092 SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. 001 Comitato

Dettagli

Istruzione: Diploma Geometra o equipollente, Laurea in Ingegneria civile o equipollente.

Istruzione: Diploma Geometra o equipollente, Laurea in Ingegneria civile o equipollente. SERVIZI DI SUPERVISIONE ALL ESECUZIONE DELLE OPERE CIVILI Istruzione: Diploma Geometra o equipollente, Laurea in Ingegneria civile o equipollente. Conoscenza di MS Windows, MS Office (Word, Excel) capacità

Dettagli

"L'APPROCCIO PER PROCESSI": UNA DELLE PRINCIPALI INNOVAZIONI DELLA NORMA

L'APPROCCIO PER PROCESSI: UNA DELLE PRINCIPALI INNOVAZIONI DELLA NORMA Vision 2000 I SUPPORTI DELL'ISO PER L'ATTUAZIONE DELLA NUOVA ISO 9001:2000 "L'APPROCCIO PER PROCESSI": UNA DELLE PRINCIPALI INNOVAZIONI DELLA NORMA I significati di questa impostazione e un aiuto per la

Dettagli

Nuovi sviluppi nella progettazione e nell esecuzione dell opera pubblica con il Project Management (Salerno, 16 Aprile 2012)

Nuovi sviluppi nella progettazione e nell esecuzione dell opera pubblica con il Project Management (Salerno, 16 Aprile 2012) Nuovi sviluppi nella progettazione e nell esecuzione dell opera pubblica con il Project Management (Salerno, 16 Aprile 2012) Il Project Management: approcci gestionali e processi (Prof. Ing. Guido Capaldo)

Dettagli

Construction Contracts IAS 11. UNIVERSITA BERGAMO 2012 1 International Financial Reporting

Construction Contracts IAS 11. UNIVERSITA BERGAMO 2012 1 International Financial Reporting Construction Contracts IAS 11 1 International Financial Reporting Introduzione Obiettivi ü Identificare le parti coinvolte nel progetto ü Elencare e descrivere le tipologie di contraenti coinvolte ü Definire

Dettagli

Crescita sostenibile e intelligente

Crescita sostenibile e intelligente Crescita sostenibile e intelligente per lo sviluppo locale Per la realizzazione di questo documento sono state utilizzate immagini di: Archivio Parlamento europeo Avete un tesoro verde. Approfittatene.

Dettagli

Presentazione Aziendale anno 2012. la nostra Missione il nostro mercato di riferimento cosa facciamo come lo facciamo i nostri punti di forza

Presentazione Aziendale anno 2012. la nostra Missione il nostro mercato di riferimento cosa facciamo come lo facciamo i nostri punti di forza Presentazione Aziendale anno 2012 la nostra Missione il nostro mercato di riferimento cosa facciamo come lo facciamo i nostri punti di forza La Mission PRIMECO è una società di ingegneria che analizza

Dettagli

Chi, come, quanto e perché.

Chi, come, quanto e perché. Chi, come, quanto e perché. L evoluzione di LEED in 4 anni e 35 progetti italiani Thomas Miorin Direttore Habitech Analisi TERRITORIO SISTEMA DI MERCATO PROGETTO Analisi PROGETTO Cosa rappresenta Leed?

Dettagli

LEED COME STRUMENTO DI PROJECT MANAGEMENT: LE RIPERCUSSIONI SUI COSTI

LEED COME STRUMENTO DI PROJECT MANAGEMENT: LE RIPERCUSSIONI SUI COSTI LEED COME STRUMENTO DI PROJECT MANAGEMENT: LE RIPERCUSSIONI SUI COSTI Silvio A. Manfredini, ingegnere, senior partner Open Project Marco Orlandini, architetto, senior partner Open Project Andrea Bozzini,

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO ! Caratteristiche del Master Titolo del Master universitario: Livello: CONSTRUCTION MANAGEMENT (Gestione dei Processi Costruttivi e dei Cantieri) I Anno di attivazione: 2003 Facoltà: VI Facoltà di Ingegneria

Dettagli

OSPEDALE SAN JACOPO. Il Governo dei Servizi di Facility Management

OSPEDALE SAN JACOPO. Il Governo dei Servizi di Facility Management OSPEDALE Il Governo dei Servizi di Facility Management 0 La Regione Toscana ha in atto una riorganizzazione della rete ospedaliera finalizzata a offrire servizi sanitari di qualità con strutture più funzionali

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Economia e Organizzazione Aziendale (Edile)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Economia e Organizzazione Aziendale (Edile) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Dipartimento di Ingegneria Gestionale, dell Informazione e della Produzione Corso di (Edile) Prof.ssa Maria Sole Brioschi Il (non) controllo dei costi di una commessa

Dettagli

Programmazione operativa. Organizzazione del cantiere con laboratorio

Programmazione operativa. Organizzazione del cantiere con laboratorio Programmazione operativa Programmazione operativa La programmazione operativa è la traduzione della progettazione dei sistemi edilizi, in termini di programma temporale della fase esecutiva dell opera

Dettagli

Consorzio del Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline

Consorzio del Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline AVVISO PUBBLICO SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE PER N. 6 ESPERTI PER LA REDAZIONE DEL PIANO DEL PARCO, DEL RELATIVO REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE E DEL PIANO DI RISANAMENTO URBANISTICO

Dettagli

Ottobre 2013 SISTEMA DI PROGETTO

Ottobre 2013 SISTEMA DI PROGETTO SISTEMA DI PROGETTO Ottobre 2013 Sistema di progetto - Project management interventi urbani complessi Strategie e strumenti per affrontare il mercato del promotore e della concessione Ingegneria economica

Dettagli

Il Property Management che crea Valore

Il Property Management che crea Valore Il Property Management che crea Valore Beni Stabili Property Service affianca le aziende offrendo servizi integrati di advisoring immobiliare ad elevato contenuto professionale e tecnologico. Indice Il

Dettagli

J b o b o p o e p n e i n ng n s

J b o b o p o e p n e i n ng n s Job openings Roma, 18 gennaio 2011 0 Job openings Roles 1. Project Manager Commessa Security 2. Collaudatore Commessa Security 3. Controller 4. Web Usability Expert 1 1. Project Manager Commessa Security

Dettagli

Approccio alla logica della finanza aziendale

Approccio alla logica della finanza aziendale Corso Formazione Approccio alla logica della finanza aziendale OBIETTIVI Capire il contenuto del bilancio per creare valore. A CHI SI RIVOLGE Tutti i manager. IMPARERETE A Capire il contenuto del bilancio

Dettagli

Leadership in Energy and Environmental Design

Leadership in Energy and Environmental Design LEED Leadership in Energy and Environmental Design LEED è lo standard di certificazione energetica e di sostenibilità degli edifici più in uso al mondo: si tratta di una serie di criteri sviluppati negli

Dettagli

Trentino Sviluppo S.p.A. ALLEGATO AL CAPITOLATO SPECIALE CERTIFICAZIONE LEED

Trentino Sviluppo S.p.A. ALLEGATO AL CAPITOLATO SPECIALE CERTIFICAZIONE LEED Trentino Sviluppo S.p.A. ALLEGATO AL CAPITOLATO SPECIALE CERTIFICAZIONE LEED 1 1 RIFERIMENTO AL CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Il seguente documento costituisce un allegato al Capitolato Speciale di Appalto

Dettagli

Il Building Information Modelling (BIM)

Il Building Information Modelling (BIM) Sede dell'ordine degli Ingegneri di Lecco Lecco,16 aprile 2015 Il Building Information Modelling (BIM) Processi di progettazione e metodi di verifica del progetto: il ruolo del Building Information Modelling,

Dettagli

ORGANIZZAZIONE E PROJECT MANAGEMENT

ORGANIZZAZIONE E PROJECT MANAGEMENT MUSEOLOGIA E CONSERVAZIONE DEI BENI MUSEALI ORGANIZZAZIONE E PROJECT BARBARA SORESINA Project Manager 16 DICEMBRE 2013 01.1 GESTIONE STRATEGICA PREMESSA PIANIFICAZIONE DI PROGRAMMI E PROGETTI scelta delle

Dettagli

Supporto attivo alla conduzione dei progetti, pianificazione, esposizione dei risultati. Group

Supporto attivo alla conduzione dei progetti, pianificazione, esposizione dei risultati. Group powered by Supporto attivo alla conduzione dei progetti, pianificazione, esposizione dei risultati Un Processo di Comunicazione a supporto dei team di lavoro Tecniche e Strumenti di lavoro (utilities)

Dettagli

Controllo tecnico delle Costruzioni. Verifica del progetto ai della Validazione. Organismo di controllo indipendente accreditato ISP N 061E

Controllo tecnico delle Costruzioni. Verifica del progetto ai della Validazione. Organismo di controllo indipendente accreditato ISP N 061E Controllo tecnico delle Costruzioni ISP N 061E Membro degli Accordi di Mutuo Riconoscimento EA, IAF e ILAC Signatory of EA, IAF and ILAC Mutual Recognition Agreements Verifica del progetto ai della Validazione

Dettagli

Corsi di Formazione ed informazione dei Lavoratori Corsi Antincendio e Primo soccorso

Corsi di Formazione ed informazione dei Lavoratori Corsi Antincendio e Primo soccorso Proffessiioniisttii all serviiziio delllla siicurezza iin campo iindusttriialle e ciiviille SICUREZZA SUL LAVORO CONSULENZA ALLE IMPRESE SERVIZI DI INGEGNERIA Consulenza Adempimenti D. Lgs. 81/08 Redazione

Dettagli

Il Piano di comunicazione

Il Piano di comunicazione Il Piano di comunicazione 23 lezione 11 novembre 2011 Cosa è un piano di comunicazione Il piano di comunicazione è uno strumento utilizzato da un organizzazione per programmare le proprie azioni di comunicazione

Dettagli

Software di ausilio alla Governance IT

Software di ausilio alla Governance IT Seminario Software di ausilio alla Governance IT Giuseppe Marciante g.marciante@gmail.com IT Cost Management Piano dei conti IT Struttura del Budget IT Procurement Agenda Project & Portfolio Management

Dettagli

Un fulmine che segue l arcobaleno (San felice, 1995)

Un fulmine che segue l arcobaleno (San felice, 1995) Un fulmine che segue l arcobaleno (San felice, 1995) Segrate (Milano), febbraio 2015 Revisione 16 Rev. 16 febbraio 2015 p. 1/13 La società Corbellini srl è una Società d Ingegneria che si occupa, in particolare,

Dettagli

Real Estate Advisory. Development Management

Real Estate Advisory. Development Management Consulenza tecnica dal 1991 Real Estate Advisory Dall'identificazione del sito fino alla consegna del prodotto, Ecoplan fornisce una gamma di servizi su misura completamente integrati. L'intero processo

Dettagli

Omniapart. Il modo per eseguire verifiche ad elevata efficienza. presenta. powered. Piattaforma gestionale integrata

Omniapart. Il modo per eseguire verifiche ad elevata efficienza. presenta. powered. Piattaforma gestionale integrata Omniapart presenta powered Piattaforma gestionale integrata Il modo per eseguire verifiche ad elevata efficienza Cos è Una Service Line che consente di trasferire un idea di business in un servizio. Il

Dettagli

Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari

Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari Definizione di progetto Cos è un progetto Progetto si definisce, di regola, uno sforzo complesso di durata solitamente

Dettagli

Pianifica stabilire gli obiettivi ed i processi necessari. Plan. Do Esegui dare attuazione ai processi

Pianifica stabilire gli obiettivi ed i processi necessari. Plan. Do Esegui dare attuazione ai processi SICUREZZA SUL LAVORO Il fine ultimo della sicurezza aziendale è la prevenzione del rischio, con l intento di salvaguardare la salute del lavoratore, intesa, come da definizione dell OMS (Organizzazione

Dettagli

Centro Servizi del Distretto

Centro Servizi del Distretto Centro Servizi del Distretto Idea progettuale Progetto integrato per il rilancio e lo sviluppo del Distretto dell Abbigliamento Valle del Liri Il Centro Servizi del Distretto Idea progettuale 1 Premessa

Dettagli

SERVIZIO FONDI EUROPEI, INNOVAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO ENERGY CENTER

SERVIZIO FONDI EUROPEI, INNOVAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO ENERGY CENTER SERVIZIO FONDI EUROPEI, INNOVAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO ENERGY CENTER Progetto di riqualificazione e riconversione dell edificio Ex-Westinghouse in centro di competenza nel campo dell innovazione energetico-ambientale

Dettagli

IL PROCESSO EDILIZIO

IL PROCESSO EDILIZIO IL PROCESSO EDILIZIO RELATIVO A UNA OPERA DI ARCHITETTURA È INSIEME DI FASI E ATTIVITÀ IDEATIVE, OPERATIVE, ORGANIZZATIVE E GESTIONALI CONNESSE DA RELAZIONI LOGICHE E SUCCESSIONI TEMPORALI CHE FANNO CAPO

Dettagli

CURRICULUM VITAE. 1999 - Laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano con Indirizzo Progettuale/Urbanistico.

CURRICULUM VITAE. 1999 - Laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano con Indirizzo Progettuale/Urbanistico. CURRICULUM VITAE NOME COGNOME Stefano Kunos DATA DI NASCITA 25 Gennaio 1972 RECAPITI Via Mac Mahon 119, 20155 Milano tel. 02 324875 cell. 335 1939577 TITOLO DI STUDIO 1999 - Laurea in Architettura presso

Dettagli

Geometra Raffaele Foglia rappresentante del Committente contabilità dei lavori Coordinamento della Sicurezza in fase di Esecuzione

Geometra Raffaele Foglia rappresentante del Committente contabilità dei lavori Coordinamento della Sicurezza in fase di Esecuzione Geometra Raffaele Foglia via Damiano Chiesa, 12 21052 - Busto Arsizio (Va) Tel. e Fax 0331 625752 Cell. 333 6165475 e-mail: foglia.raffaele@tiscali.it Spett.le Pregiata Società, invio la presente richiesta

Dettagli

Mantenere le Infrastrutture e le Attrezzature

Mantenere le Infrastrutture e le Attrezzature Scopo Responsabile Fornitore del Processo Input Cliente del Processo Output Indicatori Riferimenti Normativi Processi Correlati Sistemi Informatici Mantenere e migliorare l efficienza e la sicurezza delle

Dettagli

ANNO 2015 ALLEGATO II.1 CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA

ANNO 2015 ALLEGATO II.1 CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO 2015 ALLEGATO II.1 CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO IRS EUROPA società cooperativa opera in un mercato estremamente competitivo e fortemente mutevole in cui il successo

Dettagli

Pensiamo, creiamo e conserviamo l Italia di domani.

Pensiamo, creiamo e conserviamo l Italia di domani. Pensiamo, creiamo e conserviamo l Italia di domani. Lavori Servizi Pensiamo, creiamo e conserviamo l Italia di domani. CHI SIAMO Il Consorzio Italwork consta oggi di 400 risorse, di cui fanno parte professioni

Dettagli

Facility Management PERFEZIONE E INTEGRAZIONE AL VOSTRO SERVIZIO

Facility Management PERFEZIONE E INTEGRAZIONE AL VOSTRO SERVIZIO Facility Management PERFEZIONE E INTEGRAZIONE AL VOSTRO SERVIZIO FACILITY MANAGEMENT COFELY È Migliorare i servizi Ottimizzare l organizzazione no-core Ridurre i costi PER AIUTARVI A CONCENTRARE LE RISORSE

Dettagli

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione ALLEGATO IV Capitolato tecnico ISTRUZIONI PER L ATTIVAZIONE A RICHIESTA DEI SERVIZI DI ASSISTENZA SISTEMISTICA FINALIZZATI ALLA PROGETTAZIONE E

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PROCEDURA DI VALORIZZAZIONE ONLINE

GUIDA OPERATIVA PER LA PROCEDURA DI VALORIZZAZIONE ONLINE www.cassaddpp.it GUIDA OPERATIVA PER LA PROCEDURA DI VALORIZZAZIONE ONLINE Procedure standard di codifica, anagrafica e censimento dei beni immobiliari pubblici ed analisi documentale online 2013 Abitanti

Dettagli

OHSAS 18001:2007 Sistemi di Gestione della Sicurezza e della Salute sul Lavoro

OHSAS 18001:2007 Sistemi di Gestione della Sicurezza e della Salute sul Lavoro SORVEGLIANZA E CERTIFICAZIONI OHSAS 18001:2007 Sistemi di Gestione della Sicurezza e della Salute sul Lavoro Pagina 1 di 6 INTRODUZIONE L attenzione alla sicurezza e alla salute sui luoghi di lavoro (SSL)

Dettagli

LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA

LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA OPERA ENERGIA Opera Energia è una società che fa parte di Opera Group e che agisce nell ambito delle energie rinnovabili, con precise specializzazioni inerenti lo sviluppo

Dettagli

WATERLINE YACHT DESIGN www.wyd.it

WATERLINE YACHT DESIGN www.wyd.it www.wyd.it Introduzione Waterline Yacht Design è uno studio di Architettura Navale, con sede in Toscana (Livorno), costituito nel 2003. I componenti del Design Team sono tutti professionisti del settore

Dettagli

I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato

I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato I fattori condizionanti il progetto Tempo Norme Progetto Costi Tecnologie Alcune definizioni.. Programma Gruppo di progetti gestiti in modo coordinato per ottenere benefici non ottenibili in caso di gestione

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Versione 2.1. San Donato Milanese - Settembre, 2012

Versione 2.1. San Donato Milanese - Settembre, 2012 Versione 2.1 San Donato Milanese - Settembre, 2012 Agenda Chi siamo Energia ed Ecosostenibilità Il Contesto Energetico Italiano La nostra Mission Perchè scegliere Myenergy Building Solutions I nostri Servizi

Dettagli

Approfondimento. Controllo Interno

Approfondimento. Controllo Interno Consegnato OO.SS. 20 maggio 2013 Approfondimento Controllo Interno Maggio 2013 Assetto Organizzativo Controllo Interno CONTROLLO INTERNO ASSICURAZIONE QUALITA DI AUDIT E SISTEMI ETICA DEL GOVERNO AZIENDALE

Dettagli

Master Universitario di II Livello in Post Graduate Programme in

Master Universitario di II Livello in Post Graduate Programme in Master Universitario di II Livello in Post Graduate Programme in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) Building Information Modelling & Management nelle Costruzioni e nelle Infrastrutture

Dettagli

LE ATTIVITÀ DEI PROFESSIONISTI TECNICI NELLA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI Corso di Formazione 18 ore in aula

LE ATTIVITÀ DEI PROFESSIONISTI TECNICI NELLA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI Corso di Formazione 18 ore in aula LE ATTIVITÀ DEI PROFESSIONISTI TECNICI NELLA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI Corso di Formazione 18 ore in aula Roma, dal 29 ottobre al 19 novembre 2015 Polo Professionale Studio Groenlandia, via Groenlandia,

Dettagli

GUIDA SULL'APPROCCIO PER PROCESSI DEI SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITÀ

GUIDA SULL'APPROCCIO PER PROCESSI DEI SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITÀ GUIDA SULL'APPROCCIO PER PROCESSI DEI SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITÀ 1) Introduzione Questo documento guida vuol aiutare gli utilizzatori delle norme serie ISO 9000:2000 a comprendere i concetti e

Dettagli

YOUTH ON THE MOVE YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI

YOUTH ON THE MOVE YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI YOUTH ON THE MOVE Contenuti I finanziamenti europei e i loro principi operativi Cos è un progetto? Il GOPP e l albero dei problemi Il Logical Framework Un esempio: il bando Youth in action Le politiche

Dettagli

UNA COOPERATIVA CHE INVESTE NEL PROPRIO FUTURO

UNA COOPERATIVA CHE INVESTE NEL PROPRIO FUTURO IL PIANO STRATEGICO/INDUSTRIALE 2012-2014 UNA COOPERATIVA CHE INVESTE NEL PROPRIO FUTURO L elaborazione del primo Piano Strategico/Industriale di Tecnicoop si inserisce in un progetto complessivo di rinnovamento

Dettagli

DOMOTICA Obblighi e adempimenti nel contesto del DM 37/08. Elettromondo - Rimini - 11 aprile 2015 Ing. Luciano Gaia

DOMOTICA Obblighi e adempimenti nel contesto del DM 37/08. Elettromondo - Rimini - 11 aprile 2015 Ing. Luciano Gaia DOMOTICA Obblighi e adempimenti nel contesto del DM 37/08 Elettromondo - Rimini - 11 aprile 2015 Ing. Luciano Gaia Le figure coinvolte nella progettazione degli edifici Committente Coordinatore Responsabile

Dettagli

Energy Manager. Un interprete per l efficienza energetica.

Energy Manager. Un interprete per l efficienza energetica. Energy Manager. Un interprete per l efficienza energetica. La figura dell Energy Manager (EM) è stata introdotta con la Legge 10/91. L articolo 19 dispone infatti la nomina annuale di un tecnico responsabile

Dettagli

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006.

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006. COMUNE DI Provincia di CONEGLIANO Treviso REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DELLA SOMMA INCENTIVANTE DI CUI ALL ARTICOLO 18 DELLA LEGGE 11 FEBBRAIO 1994, N. 109 e successive modifiche

Dettagli

SERVIZI DI INGEGNERIA AVANZATI PER LE COSTRUZIONI

SERVIZI DI INGEGNERIA AVANZATI PER LE COSTRUZIONI SERVIZI DI INGEGNERIA AVANZATI PER LE COSTRUZIONI BIM SERVIces PROGETTAZIONE STRUTTURE IN acciaio INGEGNERIA CIVILE E STRUTTURALE INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO PROGETTAZIONE e manutenzione

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA INSERIMENTO NELL ELENCO PER AFFIDAMENTO INCARICHI PROFESSIONALI AVVISO. Delibera n. 1359 del 18/07/2008

OGGETTO: RICHIESTA INSERIMENTO NELL ELENCO PER AFFIDAMENTO INCARICHI PROFESSIONALI AVVISO. Delibera n. 1359 del 18/07/2008 Mod. A COPERTINA DOCUMENTAZIONE ALL A.S.L. Roma H U.O. G.P.I.I. Borgo Garibaldi, 12 00041 ALBANO LAZIALE (RM) OGGETTO: RICHIESTA INSERIMENTO NELL ELENCO PER AFFIDAMENTO INCARICHI PROFESSIONALI AVVISO Delibera

Dettagli

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC insieme Project Management Skills for Life Novembre 2014 www.pmi-sic.org 1 Finalità dell iniziativa fornire agli studenti, meritevoli delle IV e V classi

Dettagli

Sistema Edificio Seminario CAM - "Edilizia"

Sistema Edificio Seminario CAM - Edilizia Sistema Edificio Seminario CAM - "Edilizia" Ing. Roberto Garbuglio Coordinatore Operativo ICMQ Spa Roma 21 settembre 2012 presso il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare Chi

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

8 - INDICE DELLA MATERIA FONDI STRUTTURALI E FINANZIAMENTI COMUNITARI

8 - INDICE DELLA MATERIA FONDI STRUTTURALI E FINANZIAMENTI COMUNITARI 8 - INDICE DELLA MATERIA FONDI STRUTTURALI E FINANZIAMENTI COMUNITARI M232 Master in europrogettazione - Programmi comunitari... pag. 2 A589 Ammissibilità delle spese, gestione, attuazione e controllo

Dettagli

Laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano con Indirizzo Progettuale/Urbanistico. Votazione 97/100

Laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano con Indirizzo Progettuale/Urbanistico. Votazione 97/100 CURRICULUM VITAE NOME COGNOME Stefano Kunos DATA DI NASCITA 25 Gennaio 1972 RECAPITI TITOLO DI STUDIO Via Mac Mahon 119, 20155 Milano tel.02 324875 cell.335 1939577 Laurea in Architettura presso il Politecnico

Dettagli

Etexia: Ingegneria per l Energia

Etexia: Ingegneria per l Energia Etexia: Ingegneria per l Energia I PARTE: Company Profile II PARTE: E 2 MAP Etexia Energy Management Protocol BIOMASSA FOTOVOLTAICO/SOLARE EOLICO POMPE DI CALORE ILLUMINAZIONE ENERGIA DOMOTICA Pag.2 I

Dettagli

UNI EN ISO 9001:2008 Sistemi di Gestione per la Qualità: requisiti e guida per l uso

UNI EN ISO 9001:2008 Sistemi di Gestione per la Qualità: requisiti e guida per l uso SORVEGLIANZA E CERTIFICAZIONI UNI EN ISO 9001:2008 Sistemi di Gestione per la Qualità: requisiti e guida per l uso Pagina 1 di 10 INTRODUZIONE La Norma UNI EN ISO 9001:2008 fa parte delle norme Internazionali

Dettagli

Criteri di verifica e strumenti di controllo

Criteri di verifica e strumenti di controllo Criteri di verifica e strumenti di controllo Roma, 21 ottobre 2011 Ing. Vito RAMUNNO sommario Definizioni Ambito normativo Una tecnica di approccio Gli attori Criteri di verifica Strumenti di controllo

Dettagli

Manutenzione degli edifici

Manutenzione degli edifici Corsi di PRODUZIONE EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE Manutenzione degli edifici Prof. Ing. Pietro Capone a.a. 2011-2012 PROCESSO EDILIZIO La sequenza organizzata di fasi operative che

Dettagli

presentazione aziendale

presentazione aziendale presentazione aziendale www.energeen.com Il Gruppo Energeen è una Società del Gruppo FDS, che opera, oltre che nel settore delle costruzioni anche e soprattutto nel settore delle Energie Rinnovabili, negli

Dettagli

ARCA, marchio di qualità per gli edifici in legno 7 ottobre 2011 MADE Rho (MI)

ARCA, marchio di qualità per gli edifici in legno 7 ottobre 2011 MADE Rho (MI) ARCA, marchio di qualità per gli edifici in legno 7 ottobre 2011 MADE Rho (MI) Prof. Antonio Frattari Facoltà di Ingegneria - Università di Trento) Titolo intervento: LA SOSTENIBILITÀ DEGLI EDIFICI IN

Dettagli

SCHEDA DOCUMENTO N. Scuola Nazionale Servizi: l'attestazione made in Italy delle competenze di FM. Del: FMI - Facility Management Italia 16 05/2012

SCHEDA DOCUMENTO N. Scuola Nazionale Servizi: l'attestazione made in Italy delle competenze di FM. Del: FMI - Facility Management Italia 16 05/2012 CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 3918 TIPO DI DOCUMENTO: ARTICOLO TITOLO: Scuola Nazionale Servizi: l'attestazione made in Italy delle competenze di FM SOTTOTITOLO: AUTORE: Cognome Nome (max. 3 tra virgole)

Dettagli

Master universitario Bim Manager (I e II livello)

Master universitario Bim Manager (I e II livello) Master universitario Bim Manager (I e II livello) Corso di perfezionamento Il Building Information Modelling negli uffici tecnici: la modellazione e la gestione dei progetti 1 La Scuola Master F.lli Pesenti,

Dettagli

CONSULENZA NEL SETTORE ENERGETICO DA FONTI RINNOVABILI.

CONSULENZA NEL SETTORE ENERGETICO DA FONTI RINNOVABILI. WEST LOGISTICS S.r.l. Via Cassia n. 1043/B 00189 Roma - Italy Reg. Imp. 08173671002 Rea.1079963 VAT IT08173671002 Fax: +39 06 85834911 CONSULENZA NEL SETTORE ENERGETICO DA FONTI RINNOVABILI. MAGGIO 2010

Dettagli

SEMINARIO III IL PIANO DI AZIONE. Lorenzo Bono Milano - 21 Settembre 2010

SEMINARIO III IL PIANO DI AZIONE. Lorenzo Bono Milano - 21 Settembre 2010 Sviluppo di capacità di gestione integrata per un azione locale efficace nella lotta ai cambiamenti climatici SEMINARIO III IL PIANO DI AZIONE Lorenzo Bono Milano - 21 Settembre 2010 Il piano di azione

Dettagli