LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO 2015 Seminario informativo - 21 gennaio IstitutoTartaglia Olivieri

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO 2015 Seminario informativo - 21 gennaio 2014 -IstitutoTartaglia Olivieri"

Transcript

1 LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO 2015 Seminario informativo - 21 gennaio IstitutoTartaglia Olivieri Presentazione: PRIMA PARTE 1. EVENTO MILANO EXPO 2015 E SITO ESPOSITIVO 2. TEMA DI EXPO 3. MISSION DELLA SCUOLA 4. PROGETTO SCUOLA MILANO EXPO BANDO DI CONCORSO REGIONALE 6. DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO SECONDA PARTE Presentazione SISTEMA BRESCIA PER EXPO 2015 Interventi TERZA PARTE 1

2 PRIMA PARTE PRESENTAZIONE EVENTO MILANO EXPO OPPURE 2

3 PRESENTAZIONE SITO ESPOSITIVO MILANO EXPO 2015 diapositive 3

4 4

5 5

6 6

7 7

8 8

9 9

10 10

11 11

12 12

13 13

14 14

15 15

16 16

17 17

18 18

19 19

20 20

21 21

22 22

23 23

24 24

25 PRESENTAZIONE SITO ESPOSITIVO MILANO EXPO 2015 filmato 25

26 PRESENTAZIONE DEL TEMA 26

27 PRESENTAZIONE DEL TEMA NUTRIRE IL PIANETA:ENERGIA PER LA VITA -Diritto inalienabile -Fondamentale per il futuro dell umanità -Affrontato sul piano economico, scientifico, culturale, sociale Richiede il coinvolgimento della società civile, politica, della SCUOLA 27

28 28

29 CATEGORIE TEMATICHE STORIA DELL UOMO, STORIE DI CIBO E possibile osservare la storia dello sviluppo umano (nelle arti, nei mestieri, nelle tecniche insediative, nei commerci, ma anche negli aspetti deteriori della colonizzazione e dello sfruttamento) attraverso la lente delle storie del cibo, delle tecniche di coltivazione, allevamento, trasformazione e mutazione degli alimenti che compongono la dieta degli individui. Alcuni spunti: L evoluzione della catena alimentare: dall uomo primitivo all uomo del 2050, cosa mangiare, come produrre, dove comprare, come cucinare, L alimentazione nel mondo: cibi che vengono da lontano e che ci permettono una dieta equilibrata Siamo quello che mangiamo: il cibo racconta la storia dei popoli Valori e simbologie del cibo Perché il cibo è anche identità? Il cibo può spiegare il mondo? Perché non mangiamo gli insetti? ABBONDANZA E PRIVAZIONE: IL PARADOSSO DEL CONTEMPORANEO Contraddizioni nel cibo e nella sua disponibilità: un analogo numero di persone nel mondo vive condizioni di sotto-nutrizione e mancato accesso all acqua potabile da un lato, malattie fisiche e psicologiche legate alla cattiva / eccessiva nutrizione e allo spreco dall altro. Possono scienza, educazione, prevenzione, cooperazione internazionale, ingegneria sociale e politica promettere il superamento di questo doloroso paradosso? Alcuni spunti: L energia che mangiamo: il consumo energetico e di acqua necessario per la produzione d el cibo Obesità, disturbi alimentari e corretta alimentazione Scelte individuali e ricadute globali, ma possono scegliere tutti? Troppo, troppo poco, sprecato: il cibo, prezzo o valore? segue

30 segue CATEGORIE TEMATICHE IL FUTURO DEL CIBO: SCIENZA E TECNOLOGIA PER LA SICUREZZA E LA QUALITÀ Illustrare le tecnologie, le scoperte scientifiche, i traguardi della ricerca è il primo passo per il trasferimento effettivo delle conoscenze per la formazione del capitale umano del domani, attento all ottimizzazione delle filiere agroalimentari come alla qualità dei prodotti che finiscono sulle nostre tavole. Si scoprirà così il cibo del domani, come la dieta dei nostri figli differirà dalla nostra, quali saranno i filoni più promettenti nella ricerca internazionale. E in che modo, infine, l educazione è parte integrante di un discorso che trascenda la tecnica per stimolare un sapere più integrato con le tradizioni locali e con le lingue: si pensi a come ogni specie vegetale e ogni tecnica di trasformazione che si perde costituisca immediatamente anche la perdita della parola e dei significati che le denotano. Alcuni spunti: Sviluppo e Progresso garantiscono la Sicurezza alimentare? OGM e produzione biologica L energia che mangiamo: il consumo energetico e di acqua necessario per la produzione del cibo Tracciabilità alimentare, nanotecnologie e Km0 Dalla filiera di produzione alla GDO Educazione alimentare Tecnologie e sviluppo del territorio: quale bilanciamento per un futuro sostenibile? Sistemi agricoli urbani e periurbani Come il cibo trasforma le nostre città? Come sfruttare (fare leva) sulle nuove tecnologie per educare le nuove generazioni all importanza di un alimentazione equilibrata e dell attività fisica? Quali scelte per un futuro migliore? La tecnologia è una risorsa per il cambiamento? segue

31 segue CATEGORIE TEMATICHE CIBO SOSTENIBILE = MONDO EQUO Come si può responsabilizzare il genere umano affinché mantenga uno sviluppo equilibrato tra la produzione del cibo e lo sfruttamento delle risorse? L Expo di Milano dedicata al tema del cibo e della nutrizione è la piattaforma di discussione nella quale lanciare i nuovi obiettivi per un millennio sostenibile, dove sia salvaguardata la biodiversità da un lato, tutelati saperi, tradizioni e intere culture dall altro. Alcuni spunti: Educazione al riciclo e al non spreco Agri business sostenibile Accesso al cibo e all acqua Fair trade Micro finanza L importanza di alcuni alimenti per l economia dei Paesi Mobilità e sviluppo sostenibile Risparmio energetico Lo sfruttamento delle risorse e l impatto ambientale: come la tecnologia può aiutare il futuro del pianeta Acqua, bene comune ed economico Come incentivare il consumatore a comprare responsabile, a comprare prodotti che rispettano norme sostenibili di produzione? Quali sono le risorse che cambiano il mondo? Che cosa determina il prezzo del cibo? segue

32 segue CATEGORIE TEMATICHE IL GUSTO È CONOSCENZA Nutrirsi è certamente un atto necessario, ma può essere anche uno dei più gioiosi per l'uomo. E soprattutto, il piacere del palato diventa strumento di conoscenza: i sapori e gli odori delle cucine internazionali spiegano la storia e le culture delle società del pianeta. Un itinerario a cavallo tra manifestazioni culturali e degustazioni diffuse, dove oltre ai prodotti finiti trovino posto anche le tecniche di conservazione dei cibi, le modalità di cottura, e le altre 'invenzioni' finalizzate a modificare o mantenere i sapori. Alcuni spunti: Stili di vita: salute e benessere Denominazioni certificate (DOC, DOCG, IGP, DOP) Il cibo nell arte: dalla rappresentazione del cibo nell arte all arte da mangiare L arte della cucina e il convivio: la tavola come luogo di conoscenza Il piacere della tavola: enogastronomia e gusto

33 MISSION DELLA SCUOLA 33

34 MISSION DELLA SCUOLA «Expo 2015 non sarà certamente un evento di natura meramente commerciale Una buona partecipazione del mondo scolastico all expo 2015 garantirà al Sistema Paese, anche un dopo Expo: culturale, conoscitivo, didattico. Un eredità che l Italia tutta può consegnare al mondo sui temi, attuali e condivisi, sociali ed economici, della nutrizione e dell alimentazione.» da Linee di indirizzo «LA SCUOLA ITALIANA PER EXPO, Miur

35 MISSION DELLA SCUOLA «E possibile assicurare a tutta l umanità un alimentazione buona, sana, sufficiente e sostenibile? E solo l uomo che può darvi la risposta. Dopo averci nutrito per millenni, il pianeta Terra ha bisogno di nutrimento, fatto soprattutto di rispetto, atteggiamenti sostenibili, applicazioni tecnologiche avanzate» da Guida al tema Expo Milano

36 LA SCUOLA SVILUPPA PRIMA DI TUTTO LA VALENZA EDUCATIVA E FORMATIVA DEL TEMA, LA SUA DIMENSIONE PERSONALE E QUELLA COLLETTIVA; SOSTIENE IL PROCESSO DI ACQUISIZIONE E RIAPPROPRIAZIONE DEI VALORI DELLA CULTURA E DELLA TRADIZIONE ALIMENTARE ITALIANA; CONTRIBUISCE ALLA COSTRUZIONE DEL SAPERE CONDIVISO ED A MIGLIORARE LA CONOSCENZA ALIMENTARE; in particolare: -la sicurezza e la qualità alimentare -la relazione socio-culturale tra l uomo e il cibo -la cooperazione e lo sviluppo nell alimentazione 36

37 Per questo: LA SCUOLA FAVORISCE LA CONOSCENZA DELLE OPPORTUNITA DI STUDIO E DEGLI SCENARI LAVORATIVI; PROMUOVE LA PARTECIPAZIONE ATTIVA DEL PIU AMPIO NUMERO DI SCUOLE; SOSTIENE LE PROGETTUALITA INNOVATIVE DI CIASCUN TERRITORIO. ELABORA ADEGUAMENTI DIDATTICI; RACCOGLIE, VALORIZZA E METTE A SISTEMA LE BUONE PRASSI GIA AVVIATE E LE DIFFONDE; 37

38 CONCORSO USR LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO GENNAIO 28 FEBBRAIO 21/01/

39 IL BANDO Un concorso di idee progettuali; una modalità per stimolare la partecipazione, l innovazione, la comunicazione delle azioni realizzate; un format d azione condiviso per coordinare le iniziative delle scuole. 21/01/

40 IL BANDO Obiettivi: 1. promuovere la progettualità degli istituti scolastici sul diritto ad una alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutto il pianeta, necessaria per uno sviluppo sostenibile; 2. valorizzare le eccellenze presenti nelle scuole; 3. rendere efficace e significativa la partecipazione all evento. 21/01/

41 IL BANDO Destinatari: Studentesse e studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II grado statali e paritarie della Lombardia. La partecipazione deve essere di istituto o di una rete di scuole (anche tra scuole di più ordini o tra scuole e soggetti diversi). Ogni istituzione scolastica può presentare un solo progetto (sia autonomamente che in rete). 21/01/

42 IL BANDO Tema: Nutrire il pianeta, Energia per la vita Storia dell uomo, storia di cibo Abbondanza e privazione: il paradosso del contemporaneo Il futuro del cibo Cibo sostenibile = mondo equo Il gusto è conoscenza 21/01/

43 IL BANDO Caratteristiche dei progetti: incentrati sul tema, su una o più categorie; interdisciplinari; originali ed innovativi; proponenti azioni trasferibili e strategie per un ampia diffusione; coinvolgenti significativo numero di soggetti. 21/01/

44 IL BANDO Caratteristiche dei prodotti: un solo prodotto per progetto; costruiti con tecnologie digitali; creativi (narrazione, reportage, mappature, attività didattica, guida ) utilizzabili su diversi tipi di supporto (tablet, PC/mobile ) disponibili e leggibili tramite software o applicazioni liberamente reperibili o accessibili on line; libera fruibilità dei contenuti. 21/01/

45 IL BANDO Tipologie dei prodotti: 1. Video 2. Book-trailer 3. Prodotti interattivi 4. Giochi, animazioni, simulatori 5. Prodotti ipertestuali 6. Siti Web 7. Mappe e itinerari turistici 8. E-book e similarita 9. Altri quali: narrazione, reportage, mappatura, attività didattica, format, catalogo, guida, 21/01/

46 IL BANDO Iter e modalità di partecipazione Iscrizione on-line e video di presentazione dell idea progettuale (2 minuti, MP4 max 10Mb), abstract testuale 250 parole minimo. Entro 28 febbraio 2014 ore 24. Dopo l ammissione, attuazione del progetto e realizzazione del prodotto coerente con quanto presentato all iscrizione entro Conclusa la fase progettuale, presentazione di una scheda dettagliata dei risultati del progetto e del prodotto realizzato. Le schede di progetto e i prodotti dovranno pervenire entro il 15 febbraio 2015 ore 24 21/01/

47 IL BANDO Criteri di Valutazione Per l ammissibilità: Compilazione di tutti i moduli, rispetto dei tempi di scadenza e delle modalità (on line con video allegato) Progetto coerente con oggetto e finalità del bando. Coerenza e fattibilità dell idea progettuale 21/01/

48 IL BANDO Criteri di Valutazione Per la selezione finale Criteri di valutazione dei progetti: - ampiezza e tipologia del partenariato - qualità e innovatività - appropriatezza dei contenuti - significatività - trasferibilità / replicabilità Criteri di valutazione dei prodotti: - qualità e originalità - efficacia comunicativa - rigore scientifico - coerenza e completezza - soluzioni tecniche adottate 21/01/

49 IL BANDO Tempi Termine bando 28 Febbraio 2014 Comunicazione progetti ammessi 20 Aprile 2014 Comunicazione vincitori 31 Marzo 2015 Presentazione in EXPO 2015 Maggio/Ottobre /01/

50 IL BANDO Premi per le migliori 100 scuole o reti di scuole Contributi economici (solo scuole statali) ai primi 50 progetti selezionati: dal 1 al 3 euro dal 4 al 10 euro dall 11 al 30 euro dal 31 al 50 euro Possibili contributi di euro per progetti di particolare valore e di ampie e significative reti. (segue) 21/01/

51 IL BANDO (segue) Presenza in Padiglione Italia 100 scuole selezionate presentano il progetto e il prodotto in Padiglione Italia Biglietti di ingresso al sito Menzioni speciali e biglietti di ingresso ad Expo per progetti ammissibili nella preselezione. 21/01/

52 IL BANDO ATTENZIONE! o Rispettare le norme a tutela del diritto d autore e le indicazioni del Garante della privacy. o Creare una sezione «Fonti» dei materiali. o Citare l autore e predisporre il link o la repository con il prodotto originale se rielaborato. o Indicare dettagliatamente le modalità tecniche di fruibilità e riutilizzo del prodotto. o Rispettare i tempi previsti. o Liberatoria implicita di utilizzo dei progetti / prodotti a USR, Società Expo, Padiglione Italia. o Esclusione immediata dal bando per dichiarazioni false. 21/01/

53 OPPORTUNITA - BANDI USR: - 1 fase bando: il cibo - 2 fase progetti/servizi per volontariato, accoglienza, alternanza scuola lavoro ATS SISTEMA BRESCIA PER EXPO 2015 in parallelo con l USR REGIONE LOMBARDIA attività, percorsi culturali, turistici, scientifici, ambientali legati ad Expo (in programmazione) MIUR EXPO MILANO 2015 in programmazione) 21/01/

54 DOCUMENTAZIONE Linee di indirizzo LA SCUOLA ITALIANA PER EXPO, MIUR eb7-00af27d15f78/prot992_13_all2.pdf Guida del Tema, a cura del Gruppo di lavoro TEG Tema, Expo ta_r.pdf Protocollo d Intesa MIUR ed EXPO S.p.a. in accordo con Padiglione Italia,

55 DOCUMENTAZIONE Protocollo d Intesa per la promozione, ideazione, progettazione e realizzazione di iniziative e attività finalizzate alla valorizzazione del Sistema istituzionale, economico e sociale della Provincia di Brescia in vista dell Esposizione Universale Expo 2015 (ATS Sistema Brescia) Comunicazione Giunta comunale di Brescia, N.433 expo 2015-usr.copyright 21/01/

LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015

LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015 LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015 Concorso regionale per le scuole di ogni ordine e grado BANDO DI CONCORSO Premessa Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 si svolgerà a Milano l Esposizione Universale

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

EXPO MILANO 2015 E POI

EXPO MILANO 2015 E POI EXPO MILANO 2015 E POI INDICAZIONI DI MASSIMA PER LA REDAZIONE DELL AVVISO INDICE INDICE... 1 Art. 1 Riferimento normativi... 2 Art. 2 Finalità dell Avviso Pubblico... 2 Art. 3 Beneficiari... 2 Art. 4

Dettagli

SPECIFICA DI BASE DELLA PROGETTAZIONE

SPECIFICA DI BASE DELLA PROGETTAZIONE SPECIFICA DI BASE DELLA PROGETTAZIONE 1.0 DENOMINAZIONE 2.0 FASI DI PROGETTO ATTIVITÀ Fase iniziale di innesco mese settembre: Noi siamo ciò che mangiamo L. Feuerbach Realizzazione logo in tutte le classi

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

Expo 2015. Bandi di concorso nazionali per le Scuole

Expo 2015. Bandi di concorso nazionali per le Scuole Expo 2015. Bandi di concorso nazionali per le Scuole Contenuto in Comunicazioni, Concorsi studenti, Docenti, Expo 2015, Formazione, Genitori, Studenti,Ufficio4 Argomenti: Educazione alimentare, Educazione

Dettagli

Expo Milano 2015 dal primo maggio al 31 ottobre 2015 1,1 milioni di metri quadri 20 milioni di visitatori Expo Milano 2015 Expo Milano 2015

Expo Milano 2015 dal primo maggio al 31 ottobre 2015 1,1 milioni di metri quadri 20 milioni di visitatori Expo Milano 2015 Expo Milano 2015 Come ampiamente riportato sui media italiani e mondiali, dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 si terrà a Milano l esposizione Universale Expo Milano 2015 Nutrire il pianeta / Energia per la vita. Expo Milano

Dettagli

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org In collaborazione con ti, ia! n o r P za, v en t r a p www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org MONZA APRIPISTA DEL PROGETTO: UN CONCORSO E 100 IDEE PER LA FASE PILOTA Sono state le scuole dell

Dettagli

PROGETTO SCUOLA EXPO MILANO 2015. Vademecum Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Settembre 2014

PROGETTO SCUOLA EXPO MILANO 2015. Vademecum Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Settembre 2014 PROGETTO SCUOLA EXPO MILANO 2015 Vademecum Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Settembre 2014 1. Premessa L Esposizione Universale del 2015, che avrà come tema centrale Nutrire il Pianeta, Energia

Dettagli

La scuola per Expo 2015

La scuola per Expo 2015 Concorso didattico La scuola per Expo 2015 Promosso da CIR food s.c. in collaborazione con il Dipartimento della Prevenzione dell Azienda USL 4 Prato e con il patrocinio dei comuni di Cantagallo, Carmignano,

Dettagli

Art. 1 Oggetto dell avviso pubblico

Art. 1 Oggetto dell avviso pubblico Allegato 1 AVVISO PUBBLICO CONCORSO DI IDEE PER LA PRESENTAZIONE DI IDEE INNOVATIVE E BUONE PRATICHE GIÀ SVILUPPATE E OPERANTI IN TOSCANA COERENTI CON IL TEMA DI EXPO MILANO 2015 NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA

Dettagli

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L FOOD FILM FEST C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L BERGAMO 15-20 SETTEMBRE 2015 piazza dante - domus bergamo quadriportico del sentierone palazzo dei contratti e delle manifestazioni COSA - DOVE

Dettagli

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Gianfranco Castelli COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Linee di indirizzo 8 febbraio 2013 «Nutrire il pianeta. Energia per la vita» è il tema dell Esposizione Universale - Expo 2015 che sarà inaugurata

Dettagli

Concorso QUALe idea!

Concorso QUALe idea! Concorso QUALe idea! 1 2015 Selezione di progetti di educazione ambientale in qualità a scuola REGOLAMENTO DEL CONCORSO ARPAV, Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto, in

Dettagli

Scuola Food Concorso Didattico per le Scuole Paritarie Istituto Comprensivo Serve di Maria verso EXPO 2015

Scuola Food Concorso Didattico per le Scuole Paritarie Istituto Comprensivo Serve di Maria verso EXPO 2015 e di Prato temurlo xpo 2015 Scuola Food Concorso Didattico per le Scuole Paritarie Istituto Comprensivo Serve di Maria verso EXPO 2015 di Prato di Prato Frutta e verdura in grandi quantità. Un po di pasta

Dettagli

L UOMO È CIÒ CHE MANGIA

L UOMO È CIÒ CHE MANGIA L UOMO È CIÒ CHE MANGIA Motivazione Oggi l alimentazione ha assunto un ruolo importante nella determinazione della qualità della vita: essa, pertanto, si configura quale strumento indispensabile per l

Dettagli

Laboratori di educazione alimentare in classe

Laboratori di educazione alimentare in classe Laboratori di educazione alimentare in classe La scuola che promuove salute Varese, 10 novembre 2010 Incontri nelle scuole presenza dell esperto in classe I cinque colori della salute Corretto stile di

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE COMUNE DI SANTA TERESA GALLURA SOLARIA Società Cooperativa UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE Premessa L alimentazione ha assunto nella società in cui viviamo oggi un ruolo fondamentale

Dettagli

UN ORTO DI CLASSE Curare la terra, nutrire la vita.

UN ORTO DI CLASSE Curare la terra, nutrire la vita. UN ORTO DI CLASSE Curare la terra, nutrire la vita. Progetto rivolto alle classi della scuola primaria e secondaria di primo grado dell Emilia Romagna a.s. 2014-2015 Novità 2014/15 KIT PER ORTO DEL CONTADINO

Dettagli

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress Bando di Concorso per le scuole superiori Concorso Social Innovation...in Progress 1. Presentazione La Fondazione ÈBBENE, in collaborazione con l Incubatore Certificato Consorzio Sol.CO Rete di imprese

Dettagli

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE COMUNE DI BRUINO Provincia di Torino CAP 10090 Piazza Municipio, n. 3 - Tel. 011 9094411 - Fax 011 9084541 www.comune.bruino.to.it - e-mail ambiente.ecologia@comune.bruino.to.it Settore Urbanistica, Lavori

Dettagli

Nutrire il pianeta, energia per la vita. Progetto di Elena Cazzaniga - Elena Riva Azienda Agricola La Botanica - Birago (MB)

Nutrire il pianeta, energia per la vita. Progetto di Elena Cazzaniga - Elena Riva Azienda Agricola La Botanica - Birago (MB) Nutrire il pianeta, energia per la vita Expo 2015 Sarà l'occasione anche per ripensare e riacquistare i vecchi saperi e sapori legati ai mestieri del cibo e dell'accoglienza. Includerà tutto ciò che riguarda

Dettagli

Bando: Presentazione. Finalità

Bando: Presentazione. Finalità Bando: EXPOniamoci con le Idee Presentazione In occasione del quinto anniversario dalla nascita del progetto R.E.B.U.S. (un progetto di recupero delle eccedenze di beni invenduti o inutilizzati che vengono

Dettagli

in collaborazione con

in collaborazione con F O N D A Z I O N E in collaborazione con 4) Lingua del Concorso La lingua ufficiale del Concorso è la lingua italiana. 5) Obiettivi del Concorso La Fondazione Obiettivo Lavoro intende stimolare ad una

Dettagli

Scuola + 15 PROGETTI DI DIDATTICA INTEGRATA. Progetto realizzato da Fondazione Rosselli con il contributo di Fondazione Roma

Scuola + 15 PROGETTI DI DIDATTICA INTEGRATA. Progetto realizzato da Fondazione Rosselli con il contributo di Fondazione Roma Scuola + 15 PROGETTI DI DIDATTICA INTEGRATA Progetto realizzato da Fondazione Rosselli con il contributo di Fondazione Roma 2 Scuola, tecnologie e innovazione didattica La tecnologia sembra trasformare

Dettagli

BANDO DI CONCORSO e REGOLAMENTO LIFEBILITY Junior edizione 2014-2015

BANDO DI CONCORSO e REGOLAMENTO LIFEBILITY Junior edizione 2014-2015 Art. 1: Soggetto promotore BANDO DI CONCORSO e REGOLAMENTO LIFEBILITY Junior edizione 2014-2015 Art. 2: Destinatari 1 Il Concorso si rivolge agli studenti delle classi del quarto anno degli Istituti di

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Avvisi e Concorsi n. 13 - Mercoledì 25 marzo 2015

Bollettino Ufficiale. Serie Avvisi e Concorsi n. 13 - Mercoledì 25 marzo 2015 45 D.u.p.c.r. 25 febbraio 2015 - n. 50 Consiglio regionale - Approvazione del bando di concorso scolastico: «Lombardia 2.0 Racconta in video la tua Regione tra passato, presente e futuro» L UFFICIO DI

Dettagli

superato le partenze), solo nel 1993.

superato le partenze), solo nel 1993. BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PRESENTATI DA ASSOCIAZIONI, ENTI, ISTITUTI IN ATTUAZIONE DEGLI OBIETTIVI DEL PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE SAPERE I SAPORI -

Dettagli

Regolamento Vita da Studente

Regolamento Vita da Studente Regolamento Vita da Studente Premessa Per il nuovo anno scolastico 2015/2016, l iniziativa nazionale IoStudio la Carta dello Studente promossa dal MIUR e coordinata dalla Redazione IoStudio lancia nuove

Dettagli

LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI ED EXPO MILANO 2015

LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI ED EXPO MILANO 2015 LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI ED EXPO MILANO 2015 3 Cosa è una Esposizione Universale Da oltre 100 anni, le Esposizioni Universali hanno un posto d eccellenza nell'educazione dei cittadini, del mondo e nel

Dettagli

Concorso per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per la realizzazione della Campagna di comunicazione: SCUOLA, AMBIENTE E LEGALITÀ

Concorso per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per la realizzazione della Campagna di comunicazione: SCUOLA, AMBIENTE E LEGALITÀ Concorso per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per la realizzazione della Campagna di comunicazione: SCUOLA, AMBIENTE E LEGALITÀ Art. 1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, e il Ministero

Dettagli

EXPO BANDO. entaree. per. 1 di 8

EXPO BANDO. entaree. per. 1 di 8 EXPO MILANO 201 5 BANDO Buone Pratiche di Sviluppo Sostenibile per la Sicurezza Alime entaree 1 di 8 1. PREMESSA Lo Sviluppo Sostenibile è un processo di cambiamento tale per cui lo sfruttamento delle

Dettagli

Milano, 12 ottobre 2015. Alla Cortese attenzione: Presidenti di Sezione Ana Referenti Centro Studi Ana per copia conoscenza: Comm.

Milano, 12 ottobre 2015. Alla Cortese attenzione: Presidenti di Sezione Ana Referenti Centro Studi Ana per copia conoscenza: Comm. Milano, 12 ottobre 2015 Alla Cortese attenzione: Presidenti di Sezione Ana Referenti Centro Studi Ana per copia conoscenza: Comm. Centro Studi Ana Prot. N. CS 98_2015 Oggetto: concorso per le scuole Il

Dettagli

L Associazione Scuola per Scuola uguale Solidarietà indice la 8^ edizione mostra - concorso 2015. Colora il Pianeta. Cibo e acqua per tutti

L Associazione Scuola per Scuola uguale Solidarietà indice la 8^ edizione mostra - concorso 2015. Colora il Pianeta. Cibo e acqua per tutti SCUOLA PER SCUOLA UGUALE SOLIDARIETÀ Associazione di promozione sociale sulla pace, solidarietà e diritti umani Sede sociale c/o Casa delle Associazioni, Via Canova, 45 20024 Garbagnate Milanese Codice

Dettagli

ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE

ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE SECONDA SCUOLA ESTIVA DI ARCHEOLOGIA E ANTROPOLOGIA DELL ALIMENTAZIONE Premessa LE A DEL TELESI@ In attesa di EXPO e nell ambito delle iniziative previste dal MIUR nelle Linee guida La Scuola Italiana

Dettagli

Il presente bando si divide in due sezioni

Il presente bando si divide in due sezioni BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER I MIGLIORI PROGETTI FINALIZZATI ALLA PREVENZIONE DELL'OBESITA' E PATOLOGIE CORRELATE ALLA CATTIVA ALIMENTAZIONE, ALLA PROMOZIONE DELLA SICUREZZA STRADALE, ALLA

Dettagli

EXPLODING ENERGIES TO CHANGE THE WORLD

EXPLODING ENERGIES TO CHANGE THE WORLD EXPLODING ENERGIES TO CHANGE THE WORLD Concept note presentato per la selezione del soggetto responsabile incaricato della gestione della Cascina Triulza durante l'expo 2015 ORGANIZZAZIONI FORMALMENTE

Dettagli

Alimentazione, consumatori, territori transfrontalieri. Programma ALCOTRA 2007-2013, progetto n. 121 Le buone pratiche di ristorazione collettiva

Alimentazione, consumatori, territori transfrontalieri. Programma ALCOTRA 2007-2013, progetto n. 121 Le buone pratiche di ristorazione collettiva Alimentazione, consumatori, territori transfrontalieri. Programma ALCOTRA 2007-2013, progetto n. 121 Le buone pratiche di ristorazione collettiva Menù partecipato Il progetto il menù l ho fatto io Un modello

Dettagli

Piacenza EXPO S.p.A. Via Medardo Tirotti, 11 29121 Piacenza

Piacenza EXPO S.p.A. Via Medardo Tirotti, 11 29121 Piacenza INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA PROMOZIONE DELLE CAPACITÀ INNOVATIVE E IMPRENDITORIALI DEGLI STARTUPPER PIACENTINI NELL'AMBITO DELLE AZIONI DI ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PRESSO

Dettagli

Concorso regionale. promosso da Centro di Ateneo per la Qualità dell Insegnamento e dell Apprendimento dell Università degli Studi Bergamo

Concorso regionale. promosso da Centro di Ateneo per la Qualità dell Insegnamento e dell Apprendimento dell Università degli Studi Bergamo Concorso regionale Scienziati, tecnici e inventori italiani dell Ottocento e del Novecento, un percorso per la diffusione della scienza e della tecnologia attraverso proposte culturali e formative di implementazione

Dettagli

SCOPRI IL JRC La scienza e la tecnologia in Europa viste dai giovani

SCOPRI IL JRC La scienza e la tecnologia in Europa viste dai giovani SCOPRI IL JRC La scienza e la tecnologia in Europa viste dai giovani Concorso In occasione della celebrazione del 50 anniversario della firma dei trattati di Roma, il Joint Research Centre - Centro Comune

Dettagli

CONCORSI 6 28.5.2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 21

CONCORSI 6 28.5.2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 21 6 28.5.2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 21 CONCORSI REGIONE TOSCANA Direzione Generale Competitività del Sistema Regionale e Sviluppo delle Competenze Area di Coordinamento Sviluppo

Dettagli

BREND. COS È E PERCHÉ È UTILE ALLA TUA AZIENDA?

BREND. COS È E PERCHÉ È UTILE ALLA TUA AZIENDA? BREND. COS È E PERCHÉ È UTILE ALLA TUA AZIENDA? BREND. COS È E PERCHÉ È UTILE ALLA TUA AZIENDA? BREND è un nuovo polo multiespositivo, che nasce in stretta correlazione con Padiglione Italia Expo2015,

Dettagli

La Geografia e il Digital Storytelling per EXPO 2015

La Geografia e il Digital Storytelling per EXPO 2015 La Geografia e il Digital Storytelling per EXPO 2015 Angela Caruso * Expo Milano 2015 affronta un tema di fondamentale importanza per il futuro dell umanità: il cibo. L Esposizione Universale, infatti,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO REGIONALE. A scuola di futuro.

BANDO DI CONCORSO REGIONALE. A scuola di futuro. BANDO DI CONCORSO REGIONALE A scuola di futuro PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO DELL EMILIA ROMAGNA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 L'Ufficio Scolastico Regionale per l'emilia Romagna

Dettagli

Da: Inviato: Oggetto:

Da: Inviato: Oggetto: Da: USP di Brescia [mailto:usp.bs@istruzione.it] Inviato: venerdì 3 gennaio 2014 12:11 A: Scuole della provincia di Brescia; Adro - "Madonna della Neve"; Bedizzole - "Maddalena di Canossa"; Brescia - "Arici";

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Universitb e della Ricerca B A N D O D I C O N C O R S O

Ministero dell Istruzione, dell Universitb e della Ricerca B A N D O D I C O N C O R S O Ministero dell Istruzione, dell Universitb e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione B A N D O D I C O N C O

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Prot. n. 560 Bari, 25 gennaio 2012 Il Dirigente : Anna Cammalleri BANDO per la selezione di proposte progettuali per attività di ricerca azione in rete verticale tra istituti di istruzione secondaria di

Dettagli

Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago. Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015:

Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago. Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015: Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015: INTRODUZIONE Il corpo e l anima sono ugualmente importanti: se il primo va nutrito con il cibo, come appunto

Dettagli

il milite...non più ignoto

il milite...non più ignoto il milite...non più ignoto concorso nazionale anno scolastico 2015-16 1 ottobre 2015-31 marzo 2016 www.milite.ana.it IL MILITE... NON PIÙ IGNOTO L Associazione Nazionale Alpini, in collaborazione con Ministero

Dettagli

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. Vanta, inoltre, una varietà e una ricchezza di produzioni e tipicità enogastronomiche difficilmente riscontrabile

Dettagli

CON-DIVIDERE PER MOLTIPLICARE FAMIGLIE E STILI DI VITA. Forum Regionale delle Associazioni Familiari della Lombardia

CON-DIVIDERE PER MOLTIPLICARE FAMIGLIE E STILI DI VITA. Forum Regionale delle Associazioni Familiari della Lombardia CON-DIVIDERE PER MOLTIPLICARE FAMIGLIE E STILI DI VITA Forum Regionale delle Associazioni Familiari della Lombardia Obiettivi della serata Presentazione del contesto in cui si inserisce il percorso «Famiglie

Dettagli

Struttura di Missione per il Centenario della Prima Guerra Mondiale MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Struttura di Missione per il Centenario della Prima Guerra Mondiale MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Per l anno scolastico 2014-2015 la Struttura di Missione per il Centenario della Prima Guerra Mondiale Presidenza del Consiglio dei Ministri e il MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della

Dettagli

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE 1. PREMESSA Viviamo in un territorio ricco di cultura, con elevata potenzialità produttiva materiale e immateriale dove molti giovani trovano modo di esprimere la loro creatività

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA ISTITUTO COMPRENSIVO DI GORLE SCUOLA DELL INFANZIA Via Libertà, 1 24020 Gorle (Bg) NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA Anno Scolastico 2014-2015 / 2015-2016 ~ 1 ~ INTRODUZIONE I bambini sono pieni

Dettagli

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO

PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO È ormai noto che la base per orientare le future generazioni verso lo sviluppo sostenibile è l educazione

Dettagli

CONOSCERE & PARTECIPARE LA CITTÀ SPECIAL EDITION EXPO 2015

CONOSCERE & PARTECIPARE LA CITTÀ SPECIAL EDITION EXPO 2015 CONCORSO PER LE SCUOLE SUPERIORI CONOSCERE & PARTECIPARE LA CITTÀ SPECIAL EDITION EXPO 2015 - ANNO SCOLASTICO 2012/2013 - REGOLAMENTO DEL CONCORSO Premessa Con l avvicinarsi dell evento EXPO 2015 che coinvolgerà

Dettagli

CARTA DEL TURISMO RESPONSABILE DI COMUNITA CONCA BARESE

CARTA DEL TURISMO RESPONSABILE DI COMUNITA CONCA BARESE CARTA DEL TURISMO RESPONSABILE DI COMUNITA CONCA BARESE Noi cittadini, Associazioni, Operatori economici ed Istituzioni delle comunità ricadenti sul territorio del GAL CONCA BARESE, sottoscriviamo questo

Dettagli

bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016

bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016 bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016 rivolto a soggetti istituzionali rappresentativi del sistema delle scuole dell infanzia della provincia di Trento budget disponibile:

Dettagli

Piano pluriennale di ricerca-azione della Rete S:O.S. sul Curricolo delle competenze di cittadinanza

Piano pluriennale di ricerca-azione della Rete S:O.S. sul Curricolo delle competenze di cittadinanza www.lecito.org info@lecito.org Piano pluriennale di ricerca-azione della Rete S:O.S. sul Curricolo delle competenze di cittadinanza Il Convegno A scuola di Competenze del 29 ottobre 2013 ha avuto una partecipazione

Dettagli

Siamo ormai prossimi all inizio del gioco (20 ottobre p.v.) e sarebbe cosa utile che le Vostre classi partecipassero a questa iniziativa.

Siamo ormai prossimi all inizio del gioco (20 ottobre p.v.) e sarebbe cosa utile che le Vostre classi partecipassero a questa iniziativa. Prot: 446/14/cnc/fta Roma, 7 ottobre 2014 Ai Dirigenti scolastici e ai Docenti delle Istituzioni scolastiche di Istruzione secondaria di secondo grado statali e paritarie della Regione Marche LORO SEDI

Dettagli

Concorso. CHE IMPRESA RAGAZZI! Idee che lasciano il segno. 1 edizione. Anno scolastico 2014-2015 REGOLAMENTO. Articolo 1. Definizione dell'iniziativa

Concorso. CHE IMPRESA RAGAZZI! Idee che lasciano il segno. 1 edizione. Anno scolastico 2014-2015 REGOLAMENTO. Articolo 1. Definizione dell'iniziativa Concorso CHE IMPRESA RAGAZZI! Idee che lasciano il segno 1 edizione Anno scolastico 2014-2015 REGOLAMENTO Articolo 1 Definizione dell'iniziativa Il concorso Che impresa ragazzi! vuole stimolare negli studenti

Dettagli

Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese.

Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese. + z. www.co.camcom.gov.it Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese. Le adesioni sono aperte fino al 10 gennaio 2013. ART. 1

Dettagli

CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA

CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA NEWS CONTRO LE MAFIE "Apri la finestra sulla tua città e raccontaci dove vedi la mafia, l'illegalità

Dettagli

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia 1. Presentazione Piano formativo Social Innovation in Learning e Concorso Social

Dettagli

Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016

Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016 Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016 La valigia delle idee Progetti e percorsi formativi per gli studenti delle scuole dell infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Sesto Fiorentino 1

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2514 Seduta del 17/10/2014

DELIBERAZIONE N X / 2514 Seduta del 17/10/2014 DELIBERAZIONE N X / 2514 Seduta del 17/10/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

Il menù l ho fatto io

Il menù l ho fatto io Città di Torino Provincia di Torino Regione Piemonte DorS MIUR Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte Camera di Commercio di Torino Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino ASL TO1 Dipartimento

Dettagli

Fano (PU) Marzo LUGLIO 2012

Fano (PU) Marzo LUGLIO 2012 1 CONCORSO di FUMETTI Fano (PU) Marzo LUGLIO 2012 Nell ambito di: Festival del fumetto che vive il quotidiano Promosso da: In collaborazione con: PRESENTAZIONE Il primo concorso di fumetti Diversi e Uguali

Dettagli

Treno Verde 2015. A.A.A. #tipicongusto cercasi

Treno Verde 2015. A.A.A. #tipicongusto cercasi Treno Verde 2015 Un edizione tutta speciale quella del Treno Verde 2015: dal 18 febbraio all 11 aprile, 15 tappe dalla Sicilia alla Lombardia per raccogliere e portare a Expo Milano, l esposizione universale

Dettagli

Linee guida per la redazione della tesi di laurea Corsi di laurea specialistica e magistrale A.A. 2007/08

Linee guida per la redazione della tesi di laurea Corsi di laurea specialistica e magistrale A.A. 2007/08 Linee guida per la redazione della tesi di laurea Corsi di laurea specialistica e magistrale A.A. 2007/08 Indice Presentazione 4 Norme per il Corso di laurea specialistica in Disegno industriale del prodotto

Dettagli

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 CALL RISERVATA AI COMUNI ITALIANI E AI LORO TERRITORI PER LA PRESENZA NEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione a Milano

Dettagli

METROPOLI DOC EXPO 2015: Le donne nutrono il pianeta

METROPOLI DOC EXPO 2015: Le donne nutrono il pianeta METROPOLI DOC EXPO 2015: Le donne nutrono il pianeta Progetto per valorizzare le risorse femminili che operano nella catena dell alimentazione e per rendere sostenibile la qualità della vita del territorio

Dettagli

CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale

CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale Un progetto realizzato da CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale

Dettagli

BREND. cos è E perché è utile

BREND. cos è E perché è utile BREND. cos è E perché è utile alla tua azienda? BREND. cos è E perché è utile alla tua azienda? BREND è un nuovo polo multiespositivo, che nasce in stretta correlazione con Padiglione Italia Expo2015,

Dettagli

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 14/09/2015)

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 14/09/2015) Pag. 1 di 6 Spett. Le GAL L ALTRA ROMAGNA S.CONS.AR.L. Viale Roma, 24 47027 Sarsina (FC) AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 14/09/2015)

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA DELLA RETE DI SCUOLE DELL ARCO JONICO DENOMINATA: LA NUOVA MAGNA GRECIA, CUORE DELL EUROMEDITERRANEO TRA

PROTOCOLLO D INTESA DELLA RETE DI SCUOLE DELL ARCO JONICO DENOMINATA: LA NUOVA MAGNA GRECIA, CUORE DELL EUROMEDITERRANEO TRA PROTOCOLLO D INTESA DELLA RETE DI SCUOLE DELL ARCO JONICO DENOMINATA: LA NUOVA MAGNA GRECIA, CUORE DELL EUROMEDITERRANEO TRA Liceo Ginnasio Statale Aristosseno di Taranto Istituto Professionale Statale

Dettagli

Avviso di manifestazione di interesse per i seguenti progetti di Cooperazione:

Avviso di manifestazione di interesse per i seguenti progetti di Cooperazione: GAL Riviera dei fiori. Asse 4 Leader del Programma regionale di Sviluppo Rurale 2007-2013. Misura 421 Cooperazione. Avviso di manifestazione di interesse per i seguenti progetti di Cooperazione: 1) Valorizzazione

Dettagli

BSC Brescia Smart City

BSC Brescia Smart City BSC Brescia Smart City Ruolo, programma, obiettivi 2014 > 2020 Smart City : di cosa parliamo Con il termine Smart City/Community (SC) si intende quel luogo e/o contesto territoriale ove l'utilizzo pianificato

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA PARITARIA ISTITUTO SACRO CUORE BITONTO (BA) Contributi in materia di Diritto allo Studio. della Regione Puglia

SCUOLA PRIMARIA PARITARIA ISTITUTO SACRO CUORE BITONTO (BA) Contributi in materia di Diritto allo Studio. della Regione Puglia SCUOLA PRIMARIA PARITARIA ISTITUTO SACRO CUORE BITONTO (BA) della Regione Puglia (L.R. 42/80 art. 10 Legge n. 241 del 7/8/1990 art.12) Fiabe per educare Anno scolastico 2010/2011 DESCRIZIONE DETTAGLIATA

Dettagli

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti RESTARTAPP ReStartApp è il primo campus per le nuove imprese dell Appennino: un progetto dedicato ai giovani in possesso di idee d impresa o start up originali e innovative, che vedono nel territorio appenninico

Dettagli

Proponente: Provincia Titolo dell'intervento:

Proponente: Provincia Titolo dell'intervento: Allegato 1 Spett.le COMUNE DI FORLI' Servizio Ambiente e Protezione Civile Unità Ambiente Via delle Torri 3 47121 Forlì Oggetto: BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI CONTRIBUTI PER AZIONI DI SOSTEGNO ALLA TUTELA

Dettagli

AFTER X 2015. B(eat)

AFTER X 2015. B(eat) 1 AFTER X 2015 B(eat) Be eat, beat, to beat Il progetto After X 2015 del Centro Didattico produzione Musica Europe per Onlus Robur Solidale in collaborazione con l Istituto Comprensivo di Verdellino e

Dettagli

PROGRAMMA DI EDUCAZIONE ALIMENTARE, AMBIENTALE E SULLA RURALITÀ

PROGRAMMA DI EDUCAZIONE ALIMENTARE, AMBIENTALE E SULLA RURALITÀ allegato A alla determinazione n. 139/SA del 18 marzo 2013 BANDO PUBBLICO CAMPU MAISTU DIDATTICA IN FATTORIA SULCIS IGLESIENTE ANNO SCOLASTICO 2012/2013 PROGRAMMA DI EDUCAZIONE ALIMENTARE, AMBIENTALE E

Dettagli

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 EXPO 2015: UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER LA CRESCITA E IL LAVORO Attesi 20 milioni di visitatori Già venduti 8 milioni di biglietti 23,5 miliardi di indotto previsto tra

Dettagli

In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO

In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO Obiettivi TreValli intende promuovere un progetto di educazione alimentare dedicato alle scuole primarie della Regione Marche, in collaborazione con Alimos, società

Dettagli

Alla tua salute: scegli con gusto, gusta in salute. Aspetti metodologici del Programma

Alla tua salute: scegli con gusto, gusta in salute. Aspetti metodologici del Programma Alla tua salute: scegli con gusto, gusta in salute Aspetti metodologici del Programma Reggio Emilia. Luoghi di prevenzione, 25/9/2012 Sandra Bosi Responsabile Servizi di Promozione della Salute e Formazione

Dettagli

Architettura Pianificazione Design

Architettura Pianificazione Design POLITECNICO DI TORINO 31 gennaio - 1 febbraio 2014 Castello del Valentino, Viale Mattioli 39, Torino ingresso libero Architettura Pianificazione Design Per riferimenti: tel. 011 090 6254 orienta@polito.it

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE SULLE ALI DELLA SALUTE

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE SULLE ALI DELLA SALUTE Istituto di Istruzione Superiore Secondaria B. Caramia F. Gigante con ordinamento speciale per la Viticoltura ed Enologia Locorotondo Alberobello SCUOLA PRIMARIA D. MOREA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO L.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca V. dei Mille n. 4b- 25122 Brescia tel. 030 3753253 fax 030 3759618 www.ctrhbrescia.it E mail info@ctrhbrescia.it Brescia, 6 ottobre 2011 Prot. 213/b32 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche afferenti

Dettagli

A SCUOLA CON GUSTO. Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto

A SCUOLA CON GUSTO. Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto A SCUOLA CON GUSTO Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto Il progetto A SCUOLA CON GUSTO Il progetto A SCUOLA CON GUSTO, giunto oggi alla quarta edizione, mira ad avvicinare adulti e

Dettagli

Esperienza della Rete delle Scuole di Spoleto per Educarsi al Futuro

Esperienza della Rete delle Scuole di Spoleto per Educarsi al Futuro Esperienza della Rete delle Scuole di Spoleto per Educarsi al Futuro Seminario ENIS Italia 5-6-7 aprile 2006, Villa Lucidi Monte Porzio Catone (Roma) Maria Blasini Giovanni Andreani Scuola ENIS Dante Alighieri

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale BANDO DI CONCORSO

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale BANDO DI CONCORSO Assessore alle Politiche per la Tutela dei Consumatori Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale BANDO DI CONCORSO Premessa

Dettagli

PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi VI edizione Nota illustrativa dicembre 2011

PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi VI edizione Nota illustrativa dicembre 2011 PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi VI edizione Nota illustrativa dicembre 2011 Gentilissimo Dirigente, Cittadinanzattiva è lieta di invitare la sua scuola

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee BENESSERE GIOVANI COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee IL CONTESTO

Dettagli

Mi guardi? Mi capisci? Allora sai cosa fare

Mi guardi? Mi capisci? Allora sai cosa fare CONCORSO STUDENTI Premio nazionale per studenti REACH e CLP acronimi da scoprire Seconda edizione Mi guardi? Mi capisci? Allora sai cosa fare Concorso nazionale per gli studenti delle scuole secondarie

Dettagli

M.I.U.R - EXPO 2015 ROAD SHOW

M.I.U.R - EXPO 2015 ROAD SHOW M.I.U.R - EXPO 2015 ROAD SHOW Il Progetto Scuola Expo Milano 2015 è stato presentato ai dirigenti scolastici e al personale docente di tutta Italia, attraverso dieci tappe: Napoli, Firenze, Padova, Cagliari,

Dettagli