Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE"

Transcript

1 Oggetto: ( /11/2013) RICONOSCIMENTO LEGITTIMITA DEBITO FUORI BILANCIO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DI CUI ALL ART. 194 COMMA 1 LETT. A) PER CONDANNA SPESE LEGALI SENTENZA GIUDICE DEL LAVORO N.528/2012 Premesso IL DIRIGENTE - Che la dott.sa Maria Pia Pastorelli in data 10/08/2010 era a richiedere, ai sensi e per gli effetti l art. 69bis la Legge n. 29/93, il tentativo di conciliazione presso la Direzione Provinciale Lavoro di Ancona; - Che in data 18/10/2010 presso il Collegio di Conciliazione Ministero Lavoro e la Previdenza Sociale, Direzione Provinciale Lavoro di Ancona, in seguito al tentativo obbligatorio di conciliazione espletato, veniva con verbale di pari data, dato atto la mancata conciliazione; - Che in data 6/3/2012 veniva notificato all Ente il ricorso ex art. 414 c.p.c. da parte la dipendente Maria Pia Pastorelli avanti il competente Tribunale di Ancona in funzione di Giudice Lavoro avente ad oggetto la richiesta di riconoscimento in suo favore l indennità di responsabilità prevista dall art.17 lett.f) CCNL Regioni e Autonomie Locali l 1/4/1999 in quanto responsabile Servizio Commercio; - Che il Comune di Fabriano, difeso in proprio ex art. 417 bis c.p.c., giusta ibera di G.C. n /4/2012 si costituiva in giudizio in data 19/4/2012, contestando quanto dedotto dalla ricorrente e chiedendo al giudice adito il rigetto la domanda; - Che tale giudizio si è concluso con sentenza n. 528/2012, con la quale il Giudice nell accogliere la domanda avanzata dalla dipendente Pastorelli Maria Pia era a condannare l Ente alle spese legali per la somma di euro 1.000,00 più IVA E CPA; Rilevato che detta sentenza era provvisoriamente esecutiva ai sensi l art. 282 e l art. 431 c.p.c., anche allo scopo di evitare la lievitazione degli oneri accessori (interessi, spese) e la proposizione di azioni esecutive, veniva assunto impegno di spesa da parte Dirigente Servizio Legale relativamente alle spese legali di controparte e si provvedeva alla successiva liquidazione nei termini di legge. Quanto sopra nella considerazione che la Corte Dei Conti con pronuncia n.2 23/02/2005 le Sezioni Riunite la regione Sicilia, ravvisa la possibilità e l opportunità di procedere alla liquidazione le somme derivanti da sentenze esecutive anche prima riconoscimento di legittimità in Consiglio Comunale di tale debito fuori bilancio. Quanto sopra per evitare che controparte azioni, decorsi i 120 gg. dalla notificazione la sentenza, tale titolo esecutivo con aggravio di spese nei confronti l Ente. In particolare la Corte Dei Conti ritiene, in detta pronuncia, il riconoscimento debito fuori bilancio, ovviamente e limitatamente all ipotesi comma 1 lett a) DELL ART. 194 DEL d.lgs 267/2000 evere una natura ricognitoria e non autorizzatoria. Per cui detto riconoscimento potrà avvenire anche dopo l avvenuto pagamento. Premesso quanto sopra il Dirigente Del Servizio Legale provvedeva quindi, nei termini di legge ovvero nei 120 gg successivi alla notificazione titolo esecutivo, alla liquidazione a controparte le spese legali pari ad euro 1.258,00 come liquidate dal Giudice

2 Ritenuto che il presente debito fuori bilancio rientri nella lettera a) 1 comma l art. 194 D.LGS 267/2000 Visto l art 23 comma 5 la legge 289/2002 DATO ATTO CHE Ai sensi l'art.147-bis c. 1 D.Lgs. 267/2000, come modificato dall art. 3 comma 1, lett. B), D.L. 174/2012, convertito con modificazioni dalla L. 213/2012, si attesta che sulla presente proposta iberativa è stato effettuato il controllo di regolarità amministrativa e contabile con riferimento al rispetto le vigenti normative ed alla compatibilità la spesa / entrata con le risorse finanziarie e con le norme di settore. VISTI i pareri FAVOREVOLI di cui all'art.49, comma 1, D.Lgs.267/2000 come modificato dall art. 3 comma 1, lett. B), D.L. 174/2012, convertito con modificazioni dalla L. 213/2012, in ordine alla regolarità tecnica responsabile servizio interessato e responsabile servizio ragioneria in ordine alla regolarità contabile, come inseriti nella presente proposta di iberazione per farne parte integrante e sostanziale; Ritenuto di dover acquisire altresì il parere Collegio dei Revisori dei Conti ai sensi e per gli effetti di cui all art. 239 DLGS 267/2000 per cui la suddetta proposta viene trasmessa anche a detto Collegio Ciò premesso, per le motivazioni esposte PROPONE 1) di dichiarare le premesse parti integranti e sostanziali presente atto iberativo; 2) di dare atto che detta sentenza era provvisoriamente esecutiva ai sensi l art. 282 e l art. 431 c.p.c., anche allo scopo di evitare la lievitazione degli oneri accessori (interessi, spese) e la proposizione di azioni esecutive, veniva assunto impegno di spesa da parte Dirigente Servizio Legale relativamente alle spese legali di controparte e si provvedeva alla successiva liquidazione nei termini di legge. Quanto sopra nella considerazione che la Corte Dei Conti con pronuncia n.2 23/02/2005 le Sezioni Riunite la regione Sicilia, ravvisa la possibilità e l opportunità di procedere alla liquidazione le somme derivanti da sentenze esecutive anche prima riconoscimento di legittimità in Consiglio Comunale di tale debito fuori bilancio. Quanto sopra per evitare che controparte azioni, decorsi i 120 gg. dalla notificazione la sentenza, tale titolo esecutivo con aggravio di spese nei confronti l Ente. In particolare la Corte Dei Conti ritiene, in detta pronuncia, il riconoscimento debito fuori bilancio, ovviamente e limitatamente all ipotesi comma 1 lett a) DELL ART. 194 DEL d.lgs 267/2000 evere una natura ricognitoria e non autorizzatoria. Per cui detto riconoscimento potrà avvenire anche dopo l avvenuto pagamento. 3) di riconoscere la legittimità, ai sensi e per gli effetti di cui all art 194 comma 1 lett. a) TUEL e ai sensi pronunciamento la Corte Dei Conti in premessa richiamato, debito fuori

3 bilancio pari ad euro 1.258,00 in favore la Dott.ssa Maria Pia Pastorelli scaturito dalla sentenza Giudice lavoro n. 528/2012 a titolo di spese legali; 4) di dare atto che la somma di euro 1.258,00 è stata già corrisposta al creditore sopra indicato con imputazione al Cap spese di lite r.p. bil 2013; 5) di inviare il presente atto alla competente Corte Dei Conti nonché agli organi di controllo, Collegio dei Revisori dei Conti, come previsto dall art 23 la legge 289/2002; IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO ( Dott.ssa Stefania Orlandi ) ( BUSCHI Dott. RENATA )

4 ( /11/2013) Pareri dei responsabili dei servizi, art. 49 comma 1 D.Lgs. 267/2000 come modificato dall art. 3 comma 1, lett. B), D.L. 174/2012, convertito con modificazioni dalla L. 213/2012. PARERE DI REGOLARITA TECNICA: Il sottoscritto esprime parere FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica; ( BUSCHI Dott. RENATA ) PARERE IN ORDINE ALLA REGOLARITA CONTABILE: Il sottoscritto esprime parere in ordine alla regolarità contabile SERVIZI FINANZIARI (dott.sa IMMACOLATA DE SIMONE)

5 IL ESAMINATA la sopra riportata proposta di iberazione formulata da [descrizione.] e qui allegata ad oggetto RICONOSCIMENTO LEGITTIMITA DEBITO FUORI BILANCIO PER CONDANNA SPESE LEGALI SENTENZA GIUDICE DEL LAVORO N.528/2012 ; Visto l'art. 42 T.U.E.L.. n /08/2000 e. s.m.i.; VISTI i pareri favorevoli di cui all art. 49 comma 1 D.Lgs. 267/2000 come modificato dall art. 3 comma 1, lett. B), D.L. 174/2012, convertito con modificazioni dalla L. 213/2012che si allegano alla presente a formarne parte integrante e sostanziale; Visto il parere la competente Commissione Consiliare espresso in data [...]; Preso Atto degli interventi dei Consiglieri come da trascrizione integrale da nastro magnetico custodita agli atti perche' ne formi parte integrante, documentale e probatoria; Con voti favorevoli n.[..] espressi mediante sistema elettronico; DELIBERA 1) di prendere atto la proposta di iberazione di cui all'oggetto in premessa richiamato, approvandola integralmente

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: ( 60 29/03/2013) RICONOSCIMENTO LEGITTIMITA DEBITO FUORI BILANCIO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DI CUI ALL ART. 194 COMMA 1 LETT. A) DECRETO GIUDIZIALE DI LIQUIDAZIONE COMPETENZE CTU ING. PAOLO FAGIOLI

Dettagli

Comune di Fabriano GIUNTA COMUNALE

Comune di Fabriano GIUNTA COMUNALE L anno duemilaquattordici addì ventuno del mese di gennaio alle ore 15.0 in Fabriano si è riunita la Giunta Comunale nel prescritto numero legale con l intervento dei Signori: Risultano PRESENTI: SAGRAMOLA

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO. PARERI ex art. 49 D. Lgs. 267/2000 e ss. mm. ii.

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO. PARERI ex art. 49 D. Lgs. 267/2000 e ss. mm. ii. CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio, per l importo di 321,01 per somme dovute in seguito al Giudizio del

Dettagli

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: ( 147 10/07/2013) RICONOSCIMENTO LEGITTIMITA DEBITO FUORI BILANCIO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DI CUI ALL ART 194 COMMA 1 LETTERA a) D.LGS. 267/2000 CONSEGUENTE SENTENZA DI CONDANNA TRIBUNALE DI

Dettagli

Città di Fabriano GIUNTA COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE

Città di Fabriano GIUNTA COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE L'anno duemilaquindici addì otto del mese di ottobre alle ore 15:30 in Fabriano si è riunita la Giunta Comunale nel prescritto numero legale con l'intervento dei Signori: Partecipano: Nominativo SAGRAMOLA

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio, per l importo complessivo di 435,20 giudizio Abravanel Musumeci Gil

Dettagli

Città di Fabriano GIUNTA COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE

Città di Fabriano GIUNTA COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE L'anno duemilaquindici addì ventidue del mese di settembre alle ore 15:30 in Fabriano si è riunita la Giunta Comunale nel prescritto numero legale con l'intervento dei Signori: Partecipano: Nominativo

Dettagli

Città di Fabriano GIUNTA COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE

Città di Fabriano GIUNTA COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE L'anno duemilaquattordici addì quattro del mese di luglio alle ore 16:00 in Fabriano si è riunita la Giunta Comunale nel prescritto numero legale con l'intervento dei Signori: Partecipano: Nominativo SAGRAMOLA

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: Giudizio Marrone Stefano. Sentenza della Corte d Appello di Napoli n.4489/2014. Riconoscimento della legittimità del debito

Dettagli

Città di Fabriano GIUNTA COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE

Città di Fabriano GIUNTA COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE L'anno duemilaquindici addì sedici del mese di aprile alle ore 15:30 in Fabriano si è riunita la Giunta Comunale nel prescritto numero legale con l'intervento dei Signori: Partecipano: Nominativo SAGRAMOLA

Dettagli

Comune di Fabriano GIUNTA COMUNALE

Comune di Fabriano GIUNTA COMUNALE L anno duemilaotto addì diciotto del mese di marzo alle ore 13.10 in Fabriano si è riunita la Giunta Comunale nel prescritto numero legale con l intervento dei Signori: Risultano PRESENTI: SORCI ROBERTO

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO n. 4 del 19-02-2016 OGGETTO: Riconoscimento della legittimità del debito fuori bilancio ai sensi

Dettagli

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N. 55 DEL 06-12-2012 OGGETTO: RICONOSCIMENTO DI DEBITO FUORI BILANCIO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI DEL LEGALE INCARICATO

Dettagli

OGGETTO: Art. 194 D.Lgs. 267/2000. Riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio (1 riconoscimento anno 2013).

OGGETTO: Art. 194 D.Lgs. 267/2000. Riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio (1 riconoscimento anno 2013). OGGETTO: Art. 194 D.Lgs. 267/2000. Riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio (1 riconoscimento anno 2013). IL CONSIGLIO COMUNALE VISTO l art. 194, comma 1, del D.Lgs. 267/2000 secondo cui

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RIFUSIONE SPESE DI LITE RACCOLTA GENERALE PRESSO LA SEGRETERIA GENERALE N : 494 2016 del :

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO Proposta n. 2016-0000476 del 13/12/2016 OGGETTO CONTENZIOSO. I.M. c/provincia di Teramo. Sentenza n. 319/2016 del Tribunale di Teramo. Riconoscimento

Dettagli

!"#!$%&!%$'!%##('"#&&! (#")&$!**+("!)$ $,#($+#((#*!(!+&$+!$"$ ' -.-./ $,,#$0 1 ' (2 %"#($+(!3%#4$(&$+#$",!+&&!)!

!#!$%&!%$'!%##('#&&! (#)&$!**+(!)$ $,#($+#((#*!(!+&$+!$$ ' -.-./ $,,#$0 1 ' (2 %#($+(!3%#4$(&$+#$,!+&&!)! !"#!$%&!%$'!%##('"#&&! (#")&$!**+("!)$ $,#($+#((#*!(!+&$+!$"$ ' -.-./ $,,#$0 1 ' (2 %"#($+(!3%#4$(&$+#$",!+&&!)! Premesso che il Sindaco, con provvedimento prot. corr. 10/10/1/2/1-15, d.d. 13/07/2015,

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi Prot.N. G.C. n. 15 DEL 20.02.2013 OGGETTO: RICORSO ALLA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DELLA LOMBARDIA AVVERSO SENTENZA N. 130/01/2012 DELLA COMMISSIONE TRIBUTARIA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: EX DIPENDENTE MATRICOLA N.04280. LIQUIDAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA WELFARE SERVIZIO SEGRETARIATO SOCIALE N : 20/2015 del 20/01/2015 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: INSERIMENTO N. 2 MINORI PRESSO LA STRUTTURA DENOMINATA LA CAMPANELLA - PERIODO 20/01/2015-30/06/2015

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 1 - Affari Generali e Istituzionali N. 485 Registro Generale DEL 16/04/2013 N. 261 Registro del Settore DEL 27/03/2013 Oggetto

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO

DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL SINDACO METROPOLITANO Oggetto: Proposta al Consiglio Metropolitano di riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio ex art. 194, comma 1, lett.

Dettagli

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti Deliberazione COPIA della Giunta Comunale N. 04 del Reg. OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA PER L ESERCIZIO 2016 (ART. 738 Legge 28 Dicembre 2015,

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 3000 della Deliberazione DEL 00 14/04/2015 OGGETTO: SENTENZA EMESSA DAL GIUDICE DI PACE DI GALLIPOLI

Dettagli

COMUNE DI ROCCHETTA E CROCE Provincia di Caserta

COMUNE DI ROCCHETTA E CROCE Provincia di Caserta COMUNE DI ROCCHETTA E CROCE Provincia di Caserta C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 3 del 31-03-2015 Adunanza Straordinaria In Prima Convocazione Seduta Pubblica OGGETTO: Riconoscimento

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 98 del 23.04.2012 Oggetto: Vertenza Antropoli Raffaele/ Comune di Capua Ricorso TAR Campania per ottemperanza ex art.

Dettagli

Città di Fabriano GIUNTA COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE

Città di Fabriano GIUNTA COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE L'anno duemilaquindici addì quattordici del mese di luglio alle ore 15:30 in Fabriano si è riunita la Giunta Comunale nel prescritto numero legale con l'intervento dei Signori: Partecipano: Nominativo

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA (nominata con DPR 30-03-2012) n. 219 28-08-2013 OGGETTO: Riconoscimento la legittimità debito fuori

Dettagli

IL RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA

IL RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA Pag. 1 / 2 piazza Unità d'italia 4 www.comune.trieste.it Prot. corr. 7/2/14/1-2015 PROGR. 4303 REG. DET. DIR. N. 1596 / 2015 OGGETTO: spese di lite conseguenti a sentenze esecutiva di condanna pronunciate

Dettagli

CITTA' DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO

CITTA' DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO CITTA' DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO N. 14 del 10/10/2017 OGGETTO: Sentenza Esecutiva n. 521/17- Riconoscimento Debito Fuori Bilancio ( art. 194 del

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO OGGETTO:RICONOSCIMENTO DI LEGITTIMITA' DI DEBITO FUORI BILANCIO EX ART. 194, CO. 1, LETT. A), D.LGS 267/2000. SENTENZA N. 14449/2013,

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 014 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Costituzione in giudizio e nomina difensore nel ricorso in appello avverso la

Dettagli

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di ANCONA

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di ANCONA SETTORE 01: SEGRETERIA COMUNE DI CASTELFIDARDO RACC. UFFICIALE N. 000478/2016 G n. 01/113 del 04/05/2016 OGGETTO: DIRITTI DI ROGITO AL VICE SEGRETARIO COMUNALE - IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE COMPETENZE

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 334 del 16.12.2011 Oggetto: D.I. n. 376/2011 ad istanza avv. Mario Giusti Provvedimenti. Ambito di Settore:Amministrativo

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO S.C. AFFARI LEGALI

IL COORDINATORE UNICO S.C. AFFARI LEGALI ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 Deliberazione n. 0001648 del 28/09/2016 - Atti U.O. S.C. Affari Legali Oggetto: ATTI 226/2011 - RICORSO EX ART. 414 CPC - PROMOSSO AVANTI IL TRIBUNALE DI MILANO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 03/11/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 03/11/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2771 DEL 03/11/2016 SETTORE CORPO POLIZIA MUNICIPALE, PROTEZIONE CIVILE (GESTIONE EMERGENZE) SERVIZIO AMMINISTRATIVO POLIZIA MUNICIPALE OGGETTO: IMPORTO EURO 103,68 RIMBORSO

Dettagli

PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE

PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE sigla numero data PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda C.d.G. 38 18.06.2014 Oggetto: PRESA D ATTO DEL VERBALE DI CONCILIAZIONE SOTTOSCRITTO IN DATA 10 GIUGNO 2014 PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE LAVORO

Dettagli

"C O M U N E D I CASTELDACCIA.,." PROVINCIA DI PALERMO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL COMMISSARIO AD ACTA N03

C O M U N E D I CASTELDACCIA.,. PROVINCIA DI PALERMO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL COMMISSARIO AD ACTA N03 REGONE SCLANA "C O M U N E D CASTELDACCA.,." PROVNCA D PALERMO DELBERAZONE ORGNALE DEL COMMSSARO AD ACTA N03 OGGETTO: Riconoscimento debito fuori bilancio per somme dovute alla Soc. CO.GE.M. - Sentenza

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI TORRECUSO. Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA N. ADUNANZA DEL OGGETTO: 12 26/04/2017 DECRETO INGIUNTIVO N.1599 DEL 19.12.2016. RICONOSCIMENTO

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Lavori Pubblici, Pat. e Imp. Tec DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 623 del 09/11/2016 registro generale N. 257 del 09/11/2016 registro del

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 12 Data 03/06/2014 OGGETTO: RICONOSCIMENTO DI DEBITO FUORI BILANCIO, AI SENSI DELL ART. 194, COMMA 1, LETTERA A) DEL TUEL,

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 62 del 16/12/2014 OGGETTO: RICONOSCIMENTO DEBITO FUORI BILANCIO: PAGAMENTO L'anno 2014, il giorno sedici

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO Proposta n. 2016-0000138 del 22/03/2016 OGGETTO OGGETTO: AREA 1 RISORSE UMANE Contenzioso. Tribunale Civile di Teramo, Sezione Lavoro. P.M. contro

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE IL DIRIGENTE

DETERMINA DIRIGENZIALE IL DIRIGENTE MODULISTICA P02/c MD01 Rev. 8 del 26/05/2011 DETERMINA DIRIGENZIALE SETTORE/DIREZIONE SEZIONE Direzione Centrale e Controllo di Gestione GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINA N 396 Data numerazione STELLA/FP

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 130 DEL 30-11-2011 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AL SINDACO A PROPORRE RICORSO DAVANTI ALLA CORTE D'APPELLO DI BRESCIA, SEZIONE LAVORO, AVVERSO LA SENTENZA RG N. 954/2011.

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Gorgoglione Provincia di Matera COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 01 Oggetto:Anticipazione di tesoreria per l esercizio 2015 (art. 222, d.lgs. n. 267/2000 e art. 2, Data: 11.01.2016

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO METROPOLITANO

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO METROPOLITANO CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO METROPOLITANO OGGETTO: Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio, per l importo complessivo di 14.544,61 per il finanziamento del

Dettagli

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara C O P I A Delibera n. 143 in data 23/12/2014 V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E OGGETTO: PRELEVAMENTO DAL FONDO

Dettagli

CITTA DI CAMPI SALENTINA Provincia di LECCE * * * * *

CITTA DI CAMPI SALENTINA Provincia di LECCE * * * * * CITTA DI CAMPI SALENTINA Provincia di LECCE * * * * * Copia di Deliberazione della Giunta Comunale N. 132 DEL 12/05/2015 OGGETTO: RICORSO PER CASSAZIONE MIGLIETTA FRANCESCA C/COMUNE DI CAMPI SALENTINA.PRESA

Dettagli

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania *******

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* ORIGINALE COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 di Registro OGGETTO: Presa d atto del referto del controllo di gestione. Esercizio finanziario

Dettagli

CITTA DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTA DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Verb. N. 343 del Registro CITTA DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Vertenza Landolfi Francesca c/comune ed Interporto Sud Europa spa pendente presso la Corte

Dettagli

ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016

ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 Deliberazione n. 0001886 del 03/11/2016 - Atti U.O. S.C. Affari Legali Oggetto: RICORSO EX ART. 414 c.p.c. PROMOSSO AVANTI LA CORTE D APPELLO DI MILANO SEZ. LAVORO

Dettagli

Comune di Monteparano (Provincia di Taranto)

Comune di Monteparano (Provincia di Taranto) Comune di Monteparano (Provincia di Taranto) DETERMINAZIONE N. 87 Data di registrazione 09/03/2016 OGGETTO: 78/2015. EROGAZIONE 2015 - FATTURE 2013-2014 ENI -POWER D.F.B. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

Dettagli

COMUNE DI RIVANAZZANO TERME PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI RIVANAZZANO TERME PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI RIVANAZZANO TERME PROVINCIA DI PAVIA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.1 Reg. Delib. OGGETTO: DETERMINAZIONE INDENNITA' DI FUNZIONE MENSILE DEL SINDACO E DEI COMPONENTI DELLA GIUNTA

Dettagli

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti Deliberazione COPIA della Giunta Comunale N. 70 del Reg. Data 31/12/2015 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA PER L ESERCIZIO 2016 (ART. 222, D.LGS.

Dettagli

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari COPIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO con i poteri del Consiglio Comunale (Decreto del Presidente della Repubblica del 24 febbraio 2012) N 5 del 15.05.2012

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA CAPITOLINA. Deliberazione n.

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA CAPITOLINA. Deliberazione n. Protocollo RC n. 18166/16 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA CAPITOLINA L anno duemilasedici, il giorno di venerdì dieci del mese

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L. R. n. 08/2014)

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L. R. n. 08/2014) Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L. R. n. 08/2014) Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 2 Sett. SEGRETERIA GENERALE - AFFARI LEGALI - CONTRATTI

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 12/02/2016 N. 25 OGGETTO: CCDI AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA.

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 12/02/2016 N. 25 OGGETTO: CCDI AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA. Comune di Avellino COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 12/02/2016 N. 25 OGGETTO: CCDI 2015- AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA. L anno duemilasedici il giorno dodici del mese di febbraio

Dettagli

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara C O P I A Delibera n. 121 in data 10/12/2015 V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E OGGETTO: PROCEDURA DI MEDIAZIONE

Dettagli

RIPARTIZIONE SECONDA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

RIPARTIZIONE SECONDA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE . Determina n. 862 del 09/06/2017 RIPARTIZIONE SECONDA. Num. Prop. 1164 NUMERO DI REGISTRO DI RIPARTIZIONE 151 DEL 08/06/2017 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO : CONTRIBUTO UNIFICATO COMMISSIONE TRIBUTARIA

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO URBANISTICA

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO URBANISTICA COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO URBANISTICA ATTO N. 168 del 17/12/2015 Reg. Gen 523 Oggetto: OGGETTO: Impegno e liquidazione debito fuori bilancio

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

COMUNE DI SENNA LODIGIANA Provincia di Lodi

COMUNE DI SENNA LODIGIANA Provincia di Lodi COMUNE DI SENNA LODIGIANA Provincia di Lodi G.C. n. 112 del 22/12/2009 OGGETTO: Articolo 9 D.L. 78/2009. Definizione delle misure organizzative finalizzate al rispetto della tempestività dei pagamenti

Dettagli

GIUNTA COMUNALE DI AREZZO

GIUNTA COMUNALE DI AREZZO G.C. n. 268 Riferimenti Archivistici: A 17-20150000012 VERBALE DELL ADUNANZA DEL 17/05/2016 OGGETTO: RICORSO AL TRIBUNALE DI AREZZO SEZIONE LAVORO DI UN DIPENDENTE NEI CONFRONTI DEL COMUNE DI AREZZO. TRANSAZIONE.

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO Proposta n. 2016-0000193 del 02/05/2016 OGGETTO Associazione Tecla (c.f. 96248310581) con sede legale a Roma - Riconoscimento debito fuori bilancio

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 147 del Reg. DATA: 12.12.2012 OGGETTO: Riconoscimento ulteriore debito fuori bilancio derivante da atto di

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE xiv. 111 del 13.10.2016 Giudice di Pace n. 758/16. ESEGUIBILE. L anno 2016 il giorno tredici del mese di

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 161 del 16/05/2017

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 161 del 16/05/2017 Città di Rivoli Corso Francia 98 10098 Rivoli (To) Tel. 011.9513300 comune.rivoli.to@legalmail.it P.IVA 00529840019 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 161 del 16/05/2017 OGGETTO: VARIAZIONE AL BILANCIO

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA (nominata con DPR del 30-03-2012) n. 236 del 17-12-2012 OGGETTO: Riconoscimento debito fuori bilancio - Carte Contabili

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Dr.ssa PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AFFARI GENERALI, ORGANI ISTITUZIONALI, CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI N. Reg.Settore 261 del 14/06/2012 Oggetto: COMPONENTI

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA WELFARE SERVIZIO SEGRETARIATO SOCIALE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RETTE RICOVERO MINORI PRESSO LA STRUTTURA DENOMINATA LA CASA FAMIGLIA E. BARATTA -

Dettagli

COMUNE DI SORI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22. OGGETTO: Determinazione dei compensi spettanti agli amministratori comunali.

COMUNE DI SORI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22. OGGETTO: Determinazione dei compensi spettanti agli amministratori comunali. COMUNE DI SORI (Provincia di Genova) COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22 OGGETTO: Determinazione dei compensi spettanti agli amministratori comunali. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA FATTURE AZIENDA ASL PER VISITE MEDICO FISCALI

Dettagli

SEDUTA CONSILIARE DEL 28 SETTEMBRE 2012

SEDUTA CONSILIARE DEL 28 SETTEMBRE 2012 SEDUTA CONSILIARE DEL 28 SETTEMBRE 2012 N. 25 DEL VERBALE OGGETTO: Riconoscimento debiti fuori bilancio derivanti da sentenze esecutive, di cui alla lettera a del comma 1, dell art. 194 D.Lgs. n. 267/2000.

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA TECNICA IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE ENPA ONLUS SEZIONE PROVINCIALE DI BOLOGNA PER LA GESTIONE PROVVISORIA DI AREA

Dettagli

COMUNE DI STEFANACONI

COMUNE DI STEFANACONI COMUNE DI STEFANACONI (Provincia di Vibo Valentia) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 18 Oggetto: APPROVAZIONE ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2015. Del 19.08.2015 L anno duemilaquindici il giorno

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 362 DEL 26/05/2015 RIPARTIZIONE DELLE SOMME LIQUIDATE IN SENTENZA DALLE COMMISSIONI TRIBUTARIE DI I E II GRADO E RECUPERATE DALLA

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 175 del 24/11/2015 OGGETTO: RICORSO AL CONSIGLIO DI STATO AVVERSO SENTENZA N. 2450/2015 EMESSA DAL TAR CAMPANIA DI NAPOLI.

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 232 del 27.12.2012 Oggetto: D.I. n. 836/12 ad istanza Sartoria Panzera Filippo s.r.l. - Provvedimenti Ambito di Settore:

Dettagli

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE L anno duemilaquindici il diciannove del mese novembre alle ore 18:00 nei modi voluti dalle vigenti disposizioni, nella sala delle adunanze, si è riunito il Consiglio Comunale per trattare gli argomenti

Dettagli

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA

C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA C O M U N E D I C E R V A (P r o v i n c i a d i C a t a n z a r o) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - N. 1 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA PER L ESERCIZIO 2016 (ART. 222, D.LGS. N. 267/2000

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 106 DEL 21/07/2017

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 106 DEL 21/07/2017 Città di Martano (Provincia di Lecce) Cώrα Mαrtάnα EllάV tού Derentού Piazzetta Giacomo Matteotti n. 12 Tel. 0836575272 fax 0836572347 c.f. e partita I.V.A 00412440752 www.comune.martano.le.it - sindaco@comune.martano.le.it

Dettagli

COMUNE DI ROCCHETTA E CROCE Provincia di Caserta VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. n. 5 del

COMUNE DI ROCCHETTA E CROCE Provincia di Caserta VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. n. 5 del COMUNE DI ROCCHETTA E CROCE Provincia di Caserta C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 5 del 22-03-2016 Adunanza Straordinaria in Prima Convocazione Seduta Pubblica OGGETTO: Riconoscimento

Dettagli

Il Direttore della U.O.C. Dr.ssa Floriana Rosati DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. U.O.C. Politiche del Personale e Gestione Risorse Umane

Il Direttore della U.O.C. Dr.ssa Floriana Rosati DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. U.O.C. Politiche del Personale e Gestione Risorse Umane DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Esecuzione Sentenza n. 10397 del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sez. Terza Quater) su ricorso n. 6576/2014 proposto dall ex dipendente

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS GIUNTA PROVINCIALE Delibera n.209 Data: 27.11.2012 Oggetto: transazione ricorso ex art. 702 bis c.p.c. promosso dal Fallimento Stochino Fratelli Italo Mario ed Antonio srl.

Dettagli

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto SETTORE AFFARI GENERALI

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto SETTORE AFFARI GENERALI CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto SETTORE AFFARI GENERALI Copia Determina 232 del 23/07/2015 Reg. Gen. N. 1900 oggetto: DELIBERA C.C.N.85 DEL 21/07/2015. IMPEGNO DI SPESA PER LIQUIDAZIONE SOMMA

Dettagli

Comune di Portocannone

Comune di Portocannone Comune di Portocannone Provincia di Campobasso COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 20 Del 08-02-2011 Oggetto: PROGRAMMA ANNUALE E TRIENNALE DEL FABBISOGNO DEL PERSONALE. APPROVAZIONE. L'anno

Dettagli

COMUNE DI VOGHIERA Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza ordinaria in prima convocazione Seduta pubblica

COMUNE DI VOGHIERA Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza ordinaria in prima convocazione Seduta pubblica COMUNE DI VOGHIERA Provincia di Ferrara COPIA DELIBERAZIONE N. 10 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria in prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO APPROVAZIONE REGOLAMENTO

Dettagli

COMUNE di CASALEONE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53

COMUNE di CASALEONE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 Rif. 002/2014 Personale COPIA COMUNE di CASALEONE Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 OGGETTO: INDENNITA DI FUNZIONE COMPONENTI DELLA GIUNTA COMUNALE. L'anno duemilaquattordici,

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (Nominato con decreto del Presidente della Repubblica del 22.08.2014) N. 141 del 18.11.2014

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: Prelievo dal fondo di riserva di Euro 27.846,99 per finanziare il pagamento delle sanzioni ed interessi di mora relative all

Dettagli

CITTA DI NICOTERA PROVINCIA DI VIBO VALENTIA

CITTA DI NICOTERA PROVINCIA DI VIBO VALENTIA CITTA DI NICOTERA PROVINCIA DI VIBO VALENTIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA FINANZIARIA N. 398 Reg. Gen N. 16 Reg. Area Oggetto: Esecuzione delibera del Consiglio Comunale n. 9 del 18/03/2016.

Dettagli

CITTA DI MAZARA DEL VALLO

CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE Servizio Gestione Risorse Umane DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 194 DEL 10/09/2015 OGGETTO : ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PARCELLE

Dettagli

COMUNE DI CASALE CORTE CERRO

COMUNE DI CASALE CORTE CERRO COMUNE DI CASALE CORTE CERRO Provincia del Verbano Cusio Ossola COPIA N. Reg. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 48 del 26/11/2014 OGGETTO: NOMINA REVISORE UNICO DEI CONTI L anno duemilaquattordici,

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE

COPIA WEB COPIA WEB VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA DELIBERAZIONE N. 4 In data : 07.02.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA NEL PIANO PARTICOLAREGGIATO

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI TERAMO Proposta n. 2016-0000139 del 22/03/2016 OGGETTO OGGETTO: AREA 1 - RISORSE UMANE Contenzioso. Tribunale Civile di Teramo, Sezione Lavoro. L.I. contro

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Presa d'atto sentenza n. 429 del 2010 Tribunale della Spezia - Sezione Lavoro - Provvedimenti conseguenti L anno duemiladieci, addì nove del mese

Dettagli

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 46 del CONSIGLIO del COMUNE DI LEDRO OGGETTO: Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio derivante dalla sentenza del

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 287 del 20-03-2013 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 301 del 20-03-2013 Determinazione n. 41 del 14-03-2013 Settore

Dettagli