il Sistema Internet Protocol completo semplice e versatile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "il Sistema Internet Protocol completo semplice e versatile"

Transcript

1 il Sistema Internet Protocol completo semplice e versatile Manuale installatore

2 Fonts are (c) Bitstream (see below). DejaVu changes are in public domain. Glyphs imported from Arev fonts are (c) Tavmjong Bah (see below) Bitstream Vera Fonts opyright opyright (c) 003 by Bitstream, Inc. All Rights Reserved. Bitstream Vera is a trademark of Bitstream, Inc. Permission is hereby granted, free of charge, to any person obtaining a copy of the fonts accompanying this license ( Fonts ) and associated documentation fi les (the Font Software ), to reproduce and distribute the Font Software, including without limitation the rights to use, copy, merge, publish, distribute, and/or sell copies of the Font Software, and to permit persons to whom the Font Software is furnished to do so, subject to the following conditions: The above copyright and trademark notices and this permission notice shall be included in all copies of one or more of the Font Software typefaces. The Font Software may be modifi ed, altered, or added to, and in particular the designs of glyphs or characters in the Fonts may be modified and additional glyphs or characters may be added to the Fonts, only if the fonts are renamed to names not containing either the words Bitstream or the word Vera. This License becomes null and void to the extent applicable to Fonts or Font Software that has been modifi ed and is distributed under the Bitstream Vera names. The Font Software may be sold as part of a larger software package but no copy of one or more of the Font Software typefaces may be sold by itself. THE FOT SOFTWARE IS PROVIDED AS IS, WITHOUT WARRATY OF AY KID, EXPRESS OR IMPLIED, ILUDIG BUT OT LIMITED TO AY WARRATIES OF MERHATABILITY, FITESS FOR A PARTIULAR PURPOSE AD OIFRIGEMET OF OPYRIGHT, PATET, TRADEMARK, OR OTHER RIGHT. I O EVET SHALL BITSTREAM OR THE GOME FOUDATIO BE LIABLE FOR AY LAIM, DAMAGES OR OTHER LIABILITY, ILUDIG AY GEERAL, SPEIAL, IDIRET, IIDETAL, OR OSEQUETIAL DAMAGES, WHETHER I A ATIO OF OTRAT, TORT OR OTHERWISE, ARISIG FROM, OUT OF THE USE OR IABILITY TO USE THE FOT SOFTWARE OR FROM OTHER DEALIGS I THE FOT SOFTWARE. Except as contained in this notice, the names of Gnome, the Gnome Foundation, and Bitstream Inc., shall not be used in advertising or otherwise to promote the sale, use or other dealings in this Font Software without prior written authorization from the Gnome Foundation or Bitstream Inc., respectively. For further information, contact: fonts at gnome dot org. Arev Fonts opyright opyright (c) 006 by Tavmjong Bah. All Rights Reserved. Permission is hereby granted, free of charge, to any person obtaining a copy of the fonts accompanying this license ( Fonts ) and associated documentation fi les (the Font Software ), to reproduce and distribute the modifications to the Bitstream Vera Font Software, including without limitation the rights to use, copy, merge, publish, distribute, and/or sell copies of the Font Software, and to permit persons to whom the Font Software is furnished to do so, subject to the following conditions: The above copyright and trademark notices and this permission notice shall be included in all copies of one or more of the Font Software typefaces. The Font Software may be modified, altered, or added to, and in particular the designs of glyphs or characters in the Fonts may be modifi ed and additional glyphs or characters may be added to the Fonts, only if the fonts are renamed to names not containing either the words Tavmjong Bah or the word Arev. This License becomes null and void to the extent applicable to Fonts or Font Software that has been modifi ed and is distributed under the Tavmjong Bah Arev names. The Font Software may be sold as part of a larger software package but no copy of one or more of the Font Software typefaces may be sold by itself. THE FOT SOFTWARE IS PROVIDED AS IS, WITHOUT WARRATY OF AY KID, EXPRESS OR IMPLIED, ILUDIG BUT OT LIMITED TO AY WARRATIES OF MERHATABILITY, FITESS FOR A PARTIULAR PURPOSE AD OIFRIGEMET OF OPYRIGHT, PATET, TRADEMARK, OR OTHER RIGHT. I O EVET SHALL TAVMJOG BAH BE LIABLE FOR AY LAIM, DAMAGES OR OTHER LIABILITY, ILUDIG AY GEERAL, SPEIAL, IDIRET, IIDETAL, OR OSEQUETIAL DAMAGES, WHETHER I A ATIO OF OTRAT, TORT OR OTHERWISE, ARISIG FROM, OUT OF THE USE OR IABILITY TO USE THE FOT SOFTWARE OR FROM OTHER DEALIGS I THE FOT SOFTWARE. Except as contained in this notice, the name of Tavmjong Bah shall not be used in advertising or otherwise to promote the sale, use or other dealings in this Font Software without prior written authorization from Tavmjong Bah. For further information, contact: free. fr. IT Avvertenze Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed in conformità alle norme vigenti. ei dispositivi alimentati da rete non manomettere le protezioni interne contro cortocircuiti e sovracorrenti. Tutti gli apparecchi devono essere destinati esclusivamente all uso per cui sono stati concepiti. omelit Group S.p.A. declina ogni responsabilità per un utilizzo improprio degli apparecchi, per modifiche effettuate da altri a qualunque titolo e scopo, per l uso di accessori e materiali non originali. Tutti i prodotti sono conformi alle prescrizioni delle direttive 006/95/E (che sostituisce la direttiva 73/3/EE e successivi emendamenti) e ciò è attestato dalla presenza della marcatura E sugli stessi. Evitare di porre i fi li di montante in prossimità di cavi di alimentazione (30/400V). Gli interventi di installazione, montaggio e assistenza agli apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettricisti specializzati. ell'impianto elettrico dell'edifi cio deve essere previsto un interruttore di rete onnipolare (facilmente accessibile) con un'apertura di contatto di almeno 3mm in grado di sezionare l'alimentazione dei dispositivi alimentati da rete elettrica Togliere l alimentazione prima di effettuare qualsiasi manutenzione. Rimettere le protezioni sui morsetti e chiudere lo sportellino di ispezione dopo ogni intervento. Il dispositivo è conforme alla norma E relativa alla sicurezza di apparecchiature per la tecnologia dell'informazione. on tenere premuto il gancio fonica con la cornetta sollevata. SOMMARIO apitolo : Introduzione al sistema ViP...5 he cos è il sistema ViP?...5 aratteristiche principali...5 Architettura generale di un sistema ViP...5 apitolo : Descrizione prodotti ed accessori...6 Software...6 ViP Manager Art. 449 software di confi gurazione impianto sistema VIP...6 Alimentatori e accessori di collegamento impianto...6 Alimentatore di montante sistema VIP 0W Art. 44A...6 Alimentatore di montante sistema VIP 00W Art Alimentatore Art. 395 / Art. 595 per posti esterni...7 Alimentatore POE per monitor sistema ViP Art Switch Art Modulo ripetitore segnale di montante sistema VIP Art Lettore codici a barre per dispositivi sistema VIP Art Posti interni...9 Staffa Planux Art. 63 e monitor Planux Art Monitor 7Stelle Art Monitor Smart Art itofono Easycom Art entralino ViP Art Posti esterni serie Powercom... Modulo powercom Art. 333/0 - - per unità audio/video... Unità audio/video colori sistema VIP serie Powercom Art Modulo pulsanti di chiamata Powercom Art. 3337/ Modulo retroilluminato per segnalazioni serie Powercom Art Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie Powercom Art

3 Posti esterni serie IKall...4 Modulo IKall Art per unità audio...4 Modulo IKall Art per unità audio/video...4 Unità audio sistema VIP serie IKall Art Unità audio/video colori sistema VIP serie IKall Art Modulo pulsanti di chiamata IKall Art Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie IKall Art. 3360A...5 Posti esterni serie Vandalcom...6 Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie Vandalcom Art. 370 per posto esterno Powercom Art Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie Vandalcom Art. 3070B per posti esterni Powercom Art. 466 e IKall Art Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie Vandalcom Art. 37 per posto esterno Powercom Art Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie Vandalcom Art. 307B per posti esterni Powercom Art. 466 e IKall Art Modulo Art. 368I/0 - - predisposto per gruppi a/v serie ikall...8 Modulo Art. 369/0 - - predisposto per gruppi a/v serie Powercom...8 Modulo Art. 36I/0 - - predisposto per gruppi audio serie IKall...8 Modulo Art. 3064/ a 4 pulsanti sistema ViP serie Vandalcom...8 Accessori sistema ViP...9 Modulo telecamere scorporate Art Modulo relè attuatore sistema VIP Art Modulo uscita video PAL / TS Art Modulo espansione Art. SK apitolo 3: Preparazione e specifiche dell impianto... Distanze di collegamento... Distanze di collegamento da alimentatore Art. 395 verso il posto esterno Art Distanze di collegamento tra posto esterno e Switch Art Distanze di collegamento tra Switch Art Distanze di collegamento da Switch Art. 440 / Repeater Art. 447 verso citofoni / Videocitofoni...3 Distanze di collegamento da Switch Art. 440 / Repeater Art. 447 verso centralino Art Ampliamento di un impianto utilizzando repeater Art Guida al montaggio di un cavo di rete UTP / STP RJ45 Diretto...4 apitolo 4: Montaggio posti esterni e posti interni...7 Montaggio posti esterni serie Powercom...8 Montaggio posto esterno Art. 466 e pulsanti aggiuntivi Art. 3337/ Montaggio modulo attuatore Art Montaggio rubrica digitale Art Montaggio posti esterni serie IKall...30 Montaggio posto esterno Art. 468 e pulsanti aggiuntivi Art Montaggio rubrica digitale Art. 3360A...3 Montaggio posti esterni serie Vandalcom...3 ollegamento gruppo audio video Art. 466 per utilizzo pulsanti posto esterno 369/ - Vandalcom...3 ollegamento gruppo audio Art. 68 o audio video Art. 468 per utilizzo pulsanti posto esterno Art. 36I/ - o Art. 368I/ - Vandalcom...33 Montaggio gruppo audio video Art. 466 o 468 per utilizzo pulsanti aggiuntivi Art. 3064/...34 Montaggio rubriche digitali Art con posto esterno Powercom Art Montaggio rubriche digitali Art. 3070B - 307B con posto esterno IKall Art Montaggio posti interni...37 Montaggio monitor Planux Art. 60 con scatola da incasso Art Montaggio monitor Planux Art. 60 con supporto da parete Art Montaggio monitor Sette Stelle Art Montaggio monitor 7Stelle Art. 650 con scatola da incasso Art Montaggio monitor Easycom Art Montaggio monitor Smart Art con supporto da parete Art Montaggio monitor Smart Art con scatola da incasso Art apitolo 5: Programmazione impianto...44 Mac Address...44 odice ViP...44 Procedura di reset posto esterno Art. 466 e Programmazione manuale pulsanti posto esterno Art Programmazione manuale pulsanti posto esterno Art Assegnare indice modulo agli articoli pulsanti aggiuntivi Art. 3337/ Assegnare indice modulo agli articoli pulsanti aggiuntivi Art Programmazione posti interni...50 Monitor Planux Art. 60 e Smart Art (solo con pulsanti opzionali Art. 633)...50 Accedere al menu installatore...50 Impostare lingua menu...50 Programmazione codice ViP per monitor Planux principali...5 Programmazione codice ViP per monitor Planux secondari...5 onfi gurazione pulsanti - o Autoaccensione...5 onfi gurazione pulsante chiave...53 onfi gurazione pulsante Privacy / Dottore...54 onfi gurazione Rubrica Intercomunicante...54 onfi gurazione Rubrica Autoaccensione...55 onfi gurazione Rubrica Attuatori...56 Imposta funzione Porta aperta...57 Imposta funzione Allarmi...58 Imposta ripetizione suoneria...58 Imposta tempi di chiamata...59 Imposta risposta automatica...59 Video segr. registra sempre

4 Attiva uscita...60 Deviazione di chiamata...6 Reset confi gurazione...6 Monitor 7Stelle Art Accedere al menu installatore...6 onfi gurazione pulsanti...6 onfi gurazione funzioni...6 Funzione Intercomunicante...6 Funzione Autoaccensione...6 Funzione Allarmi...63 Funzione Apriporta...63 Funzione Attuatore...63 Funzione Attiva uscita...63 onfi gura monitor...64 Indirizzo ViP...64 Informazioni...64 Reset confi gurazione...64 Impostazioni speciali...64 Rubrica Attuatori...64 Rubrica Telecamere...65 Rubrica intercomunicante...65 Imposta ripetizione suoneria...65 Imposta tempi di chiamata...65 Deviazione chiamata...66 Allarmi...66 Porte aperte...66 Attiva uscita...66 Risposta automatica...66 Video segreteria registra sempre...66 entralino di portineria Art Accedere al menu installatore...67 Impostare indirizzo ViP...67 Impostare telecamera associata...67 Impostare uscita video associata...67 Programmare tasto autoaccensione...68 Programmare tasto apriporta...68 Attivare / disattivare tasto OFF...68 Impostare i tempi di chiamata...69 Impostare deviazione chiamata...69 Impostare attivazioni su chiamata...69 apitolo 6: Schemi di collegamento...70 ollegamento Modulo pulsanti di chiamata Powercom Art. 3337/ ollegamento Modulo chiamata digitale serie Powercom Art ollegamento Modulo retro illuminato con relé attuatore Art ollegamento Modulo pulsanti di chiamata IKall Art. 3343/ ollegamento unità audio sistema VIP serie IKall Art ollegamento Modulo chiamata digitale serie IKall Art. 3360A...75 ollegamento Moduli chiamata digitale serie Vandalcom Art. 3070B e Art. 307B con posti esterni serie Ikall Art. 468 o ollegamento Moduli chiamata digitale serie Vandalcom Art. 370 e Art. 37 con posto esterno serie Powercom Art ollegamento Art. 3064/ con gruppo audio-video 468 o audio Art ollegamento Modulo telecamere scorporate Art ollegamento Modulo PAL / TS Art ollegamento modulo repeater Art ollegamento modulo IO Art. 443 ed espansione Art. SK Variante ingresso apriporta locale temporizzato RTE...83 Variante uscite e ingressi Planux ViP...83 Variante uscite e ingressi 7Stelle...84 Variante uscite e ingressi Smart...84 Variante uscite e ingressi Easycom...85 ollegamento lampada per illuminazione cartellini portanome Vandalcom con gruppo audio Art. 68 o audio-video Art. 468 (Ikall)...85 Variante collegamento suoneria supplementare Planux ViP...86 Variante collegamento suoneria supplementare 7Stelle...86 Variante collegamento suoneria supplementare Smart...86 Variante collegamento suoneria supplementare Easycom

5 apitolo : Introduzione al sistema ViP he cos è il sistema ViP? Il sistema ViP è il nuovo sistema videocitofonico IP che unisce potenti prestazioni a facilità di installazione. La rete ViP, basata sul collegamento tramite cavo Ethernet, consente di servire un numero di utenti illimitato, con conversazioni simultanee e senza vincoli di distanza. on un unico impianto è possibile integrare un sistema videocitofonico, antintrusione, videosorveglianza, home automation e controllo accessi. Grazie al sistema ViP è possibile creare una rete dedicata e proprietaria, oppure integrarla a reti LA già esistenti, realizzando un impianto videocitofonico che coesiste con altri sistemi esistenti. aratteristiche principali Il sistema ViP assicura prestazioni ottimali e la semplifi cazione delle infrastrutture impiantistiche necessarie nell ambito della comunicazione, del controllo, della sicurezza, dell automazione e della supervisione di accessi e ambienti. Possibilità di multi conversazione audio-video umero infi nito di utenti e dispositivi collegati alla rete essun limite al numero di pulsantiere, posti interni, centralini e telecamere collegate ollegamenti tramite plug RJ45 di tutti i dispositivi in rete omunicazione simultanea tra tutti gli utenti della rete Funzione memovideo di serie su tutti i monitor Gestione interfaccia ascensori e varchi addizionali ontrollo accessi e videosorveglianza interagibili Possibilità di inviare messaggi di allarme o panico verso centralini di portineria Possibilità di messaggi audio e testo tra utenti e centralini Trasferimento di chiamate e informazione verso il mondo esterno (P o telefono) Gestione funzioni domotiche da remoto Architettura generale di un sistema ViP Di seguito viene riportato uno schema sinottico che illustra in modo generale come può essere strutturato un impianto ViP. La massima libertà impiantistica del sistema ViP rende possibile la realizzazione di reti in cascata o in derivazione senza alcuna restrizione. 5

6 apitolo : Descrizione prodotti ed accessori Software ViP Manager Art. 449 software di configurazione impianto sistema VIP Software su D-ROM da installare su P che permette la programmazione e confi gurazione di tutti i dispositivi cablati sull impianto. onsente anche la programmazione dei pulsanti e la gestione dei nominativi in rubrica dei posti esterni. Include cavo dedicato per il collegamento tra switch 440 e P. Per il collegamento di un P ad un impianto ViP usare tassativamente il cavo dedicato in allegato al software Art. 449 Alimentatori e accessori di collegamento impianto Alimentatore di montante sistema VIP 0W Art. 44A Alimentatore Art. 44A per alimentare tutti gli accessori collegati sul montante (escluso posti esterni). Morsettiere di connessione +V+V -V -V L +V +V -V -V: Morsetti alimentazione montante. L : Morsetti alternata rete 30Vac. : Morsetto collegamento a terra. aratteristiche tecniche Voltaggio in ingresso V~ (3 A) Voltaggio in uscita 48 V D (.5 A) Potenza 0 W Frequenza 50/60 Hz Soglie di temperatura -30 / +55 Dimensioni 4 Moduli DI / H:,5 cm L: 6,5 cm P: 0,7 cm Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed in conformità alle norme vigenti. on manomettere le protezioni interne contro cortocircuiti e sovracorrenti. ell'impianto elettrico dell'edifi cio deve essere previsto un interruttore di rete onnipolare (facilmente accessibile) con un'apertura di contatto di almeno 3mm in grado di sezionare l'alimentazione del dispositivo. Alimentatore di montante sistema VIP 00W Art. 44 Alimentatore Art. 44 per alimentare tutti gli accessori collegati sul montante (escluso posti esterni). aratteristiche tecniche Voltaggio in ingresso V~ (3 A) Voltaggio in uscita 56 V D (,8 A) Potenza 00 W Frequenza 50/60 Hz Soglie di temperatura Dimensioni 6 Moduli DI / H: 9,3 cm L: 9,9 cm P: 5,3 cm Morsettiere di connessione: +V -V: Morsetti alimentazione montante. L : Morsetti alternata rete 30Vac. Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed in conformità alle norme vigenti. on manomettere le protezioni interne contro cortocircuiti e sovracorrenti. ell'impianto elettrico dell'edifi cio deve essere previsto un interruttore di rete onnipolare (facilmente accessibile) con un'apertura di contatto di almeno 3mm in grado di sezionare l'alimentazione del dispositivo. 6

7 Alimentatore Art. 395 / Art. 595 per posti esterni aratteristiche tecniche Art. 395 Art. 595 Voltaggio in ingresso V~ (3 A) 0-30 V~ (0,8 A) Voltaggio in uscita V~ (,8 A) 33 V D ± 3% (0,5 A) Potenza 60 W Frequenza 50/60 Hz Soglie di temperatura -0 / +40 Dimensioni 4 Moduli DI / H: 9 cm L: 7,5 cm P: 6, cm Morsettiere di connessione Art V ~: Morsetti alternata rete 30Vac. 0 ~: Morsetti uscita alimentazione. Morsettiere di connessione Art V ~: Morsetti di alimentazione. + - : Morsetti uscita alimentazione. Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed in conformità alle norme vigenti. on manomettere le protezioni interne contro cortocircuiti e sovracorrenti. ell'impianto elettrico dell'edifi cio deve essere previsto un interruttore di rete onnipolare (facilmente accessibile) con un'apertura di contatto di almeno 3mm in grado di sezionare l'alimentazione del dispositivo. Alimentatore POE per monitor sistema ViP Art. 45 L alimentatore permette di trasformare una connessione Ethernet in una connessione di tipo POE che alimenta il posto interno. L alimentatore si rende necessario in caso di installazioni di dispositivi ViP (videocitofoni / citofoni) su reti Ethernet già esistenti con connessioni non POE (Power Over Ethernet). LED di segnalazione: O:Segnalazione alimentazione attiva. FAULT: Segnalazione errore. OET: Segnalazione cavo ethernet collegato alla porta OUT. Porte ethernet: OUT: per il collegamento di posti interni I: per il collegamento ad una rete Ethernet non POE aratteristiche tecniche Voltaggio in ingresso V~ (0,95 A) Voltaggio in uscita 56 V D (0,35 A) Potenza 33,6 W Frequenza Hz Soglie di temperatura -0 / +50 Dimensioni H: 3,7 cm L: 6,5 cm P: 6,4 cm Switch Art. 440 Il modulo Ethernet Switch Art. 440 svolge due funzioni principali: Instradare i pacchetti dati dell'impianto VIP. Fornire alimentazione ai derivati ad esso collegati e ad eventuali switch/repeater connessi in cascata. aratteristiche tecniche Assorbimento Alimentazione Soglie di temperatura Dimensioni Min 0,7 W Max,6 W 36/57 Vdc 3A Max -30 / Moduli DI / H: 6, cm L: 7, cm P: 9 cm Led di segnalazione stato porta ethernet: Acceso fisso: porta in standby Acceso lampeggiante: dati in transizione sulla porta Spento: porta non collegata I I Porte Ethernet di montante 00Mb. Utilizzate per la connesione dei derivati come repeater, switch, posti interni ecc. OUT OUT OUT3 OUT4: Porte Ethernet di derivazione 0 Mb. Utilizzate per la connesione dei derivati come repeater, switch, posti interni ecc. + -: Morsetti alimentazione esterna. ollegamento alimentatore Art. 44 o Art. 44A Per il corretto funzionamento del sistema di protezione dell Art. 440 è neccessario che il montante si collegato in entrata sulla porta I e in uscita sulla porta I 7

8 Modulo ripetitore segnale di montante sistema VIP Art. 447 Il modulo Repeater Art. 447 estende l ampiezza di una rete rendendo possibile connettere un dispositivo ViP posto ad una distanza maggiore di quella raggiungibile con una singola tratta ethernet punto-punto ed eventualmente connettere tra loro due montanti: aratteristiche tecniche Assorbimento Alimentazione Soglie di temperatura Dimensioni Min 0,7 W Max,6 W 36/57 Vdc 3A Max -30 / Moduli DI / H: 3,6 cm L: 6,5 cm P: 8,3 cm. Porta ethernet In.. Porta ethernet Out. 3. Jumper JP: separazione polo negativo (GD) 4. Jumper JP: separazione polo positivo (+) Le due porte ethernet sono polarizzate come porta di Ingresso I e porta di uscita OUT. In generale il repeater riceverà alimentazione dalla porta di ingresso e fornirà alimentazione al dispositivo remoto (citofono, switch, repeater) attraverso la porta di uscita. Tale distinzione è stata fatta per interrompere la propagazione dell alimentazione dalla porta In alla porta OUT rimuovendo i Jumper JP e JP, in modo da separare, ad esempio, le alimentazioni di due montanti. Il dispositivo funziona in modo corretto anche se la porta di uscita viene scambiata con la porta di ingresso. In questo caso però non sarà più possibile interrompere la propagazione dell alimentazione. Lettore codici a barre per dispositivi sistema VIP Art. 450 Lettore barcode per rilevare il codice univoco dei dispositivi che compongono l impianto ViP ed esempio: citofoni, videocitofoni, posti esterni, attuatori, ecc... aratteristiche tecniche Alimentazione USB 8

9 Posti interni Staffa Planux Art. 63 e monitor Planux Art aratteristiche tecniche Assorbimento Alimentazione Dimensioni Min 0,7 W Max,6 W (valore prodotto completo staffa + monitor) 36/57 Vdc 3A Max H: 6, cm L: 7, cm P: 9 cm. Morsetti di connessione 0V PA FP 0V S+ Riferimento per morsetti FP e PA. Morsetto contatto di panico. Morsetto contatto chiamata fuori porta. Morsetti suoneria supplementare. OP- OP+ 0V OUT AL Morsetti ingresso optoisolato. Riferimento per morsetti OUT e AL. Morsetto uscita V MAX 00mA Morsetto contatto allarme.. Selettore ViP - POE da posizionarsi su quest ultimo nel caso il posto interno venga utilizzato su una rete PoE standard e non ViP 3. onnettore ethernet RJ45 per la connessione del posto interno alla rete ViP 4. Alloggiamento SD ard Per la confi gurazione del posto interno si consiglia l utilizzo del software ViP Manager Art. 449 (vedi manuale dedicato). È però possbile effetuare la confi gurazione dei parametri principali anche agendo direttamente sul dispositivo ( Vedi pag. 50 ). Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale. 9

10 Monitor 7Stelle Art Morsetti di connessione aratteristiche tecniche OP+ OP- Morsetti ingresso optoisolato Assorbimento Alimentazione Min 0,7 W Max,6 W 36/57 Vdc 3A Max S+ FP Morsetti suoneria supplementare Morsetto contatto chiamata fuori porta PA 0V Morsetto contatto di panico Riferimento per morsetti FP, PA e S+ AL OUT Morsetto contatto allarme Morsetto uscita V MAX 00mA 0V Riferimento per morsetti OUT e AL. Selettore ViP - POE da posizionarsi su quest ultimo nel caso il posto interno venga utilizzato su una rete PoE standard e non ViP 3. onnettore ethernet RJ45 per la connessione del posto interno alla rete ViP 4. Alloggiamento SD ard Per la confi gurazione del posto interno si consiglia l utilizzo del software ViP Manager Art. 449 (vedi manuale dedicato). È però possbile effetuare la confi gurazione dei parametri principali anche agendo direttamente sul dispositivo ( Vedi pag. 6 ). Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale. Monitor Smart Art aratteristiche tecniche Assorbimento Alimentazione Min 0,7 W Max,6 W 36/57 Vdc 3A Max 3 4 Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale.. Morsetti di connessione OUT I Morsetto uscita V MAX 00mA Morsetto ingresso FP AL Morsetto contatto chiamata fuori porta Morsetto contatto allarme S+ 0V Morsetti suoneria supplementare Riferimento per morsetti FP, PAe S+ PA 0V Morsetto contatto di panico Riferimento per morsetti OUT e AL. Selettore ViP - POE da posizionarsi su quest ultimo nel caso il posto interno venga utilizzato su una rete PoE standard e non ViP 3. onnettore ethernet RJ45 per la connessione del posto interno alla rete ViP 4. Pulsanti opzionali Art. 633 Per la confi gurazione del posto interno si consiglia l utilizzo del software ViP Manager Art. 449 (vedi manuale dedicato). È però possbile effetuare la confi gurazione dei parametri principali anche agendo direttamente sul dispositivo ( Vedi pag. 50 ). 0

11 itofono Easycom Art aratteristiche tecniche Assorbimento Alimentazione Dimensioni Min 0,7 W Max,6 W 36/57 Vdc 3A Max H: 6 cm L: 9, cm P:,7 cm. Morsetti di connessione GD AL FP S- S+ Morsetti ripetizione suoneria Morsetto contatto chiamata fuori porta Morsetto contatto allarme Morsetto comune per contatto allarme e chiamata fuori porta. Selettore ViP - POE da posizionarsi su quest ultimo nel caso il posto interno venga utilizzato su una rete PoE standard e non ViP 3. onnettore ethernet RJ45 per la connessione del posto interno alla rete ViP Per la confi gurazione del posto interno utilizzare il software ViP Manager Art. 449 (vedi manuale dedicato). Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale. entralino ViP Art. 95 aratteristiche tecniche Assorbimento Alimentazione Min 0,7 W Max,6 W 36/57 Vdc 3A Max Per la confi gurazione del posto interno si consiglia l utilizzo del software ViP Manager Art. 449 (vedi manuale dedicato). È però possbile effetuare la confi gurazione dei parametri principali anche agendo direttamente sul dispositivo ( Vedi pag. 67 ). Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale.

12 Posti esterni serie Powercom Modulo powercom Art. 333/0 - - per unità audio/video Modulo predisposto per portiere audio/video. Da completare con il gruppo audio/video Art Sono disponibili le versioni con 0, e pulsanti. Unità audio/video colori sistema VIP serie Powercom Art. 466 Gruppo audio-video per sistema ViP con morsettiera completa di telecamera a lente sferica a colori orientabile. onnettore per cavetto 4 poli / O: Morsetti collegamento serratura. OM: Morsetto comune. DO: Morsetto Door Open. RTE / -: Morsetti comando relé temporizzato. ~ ~: Morsetti alimentazione. TX- / TX+: Morsetti linea ethernet di trasmissione. RX- / RX+: Morsetti linea ethernet di ricezione. Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale. aratteristiche tecniche Alimentazione Vac Soglie di temperatura -30 / +55 Dimensioni H: 0, cm L: 5,5 cm P: 3,5 cm Modulo pulsanti di chiamata Powercom Art. 3337/ Modulo pulsanti di chiamata aggiuntivi. Sono disponibili le versioni con 3, 4 e 6 pulsanti. Per il cablaggio vedi pag. 8

13 Modulo retroilluminato per segnalazioni serie Powercom Art. 337 Modulo retro illuminato a led per segnalazioni varie e dotato di relé supplementare da 0 A aratteristiche tecniche Alimentazione Soglie di temperatura Dimensioni Vac 3A -30 / +55 H: 8,9 cm L:, cm P: 4 cm Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale. Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie Powercom Art Modulo chiamata digitale completo di rubrica elettronica con display LD grafico. Funziona anche da chiave elettronica a codice. Lo scorrimento dei nomi avviene agendo su due pulsanti di ricerca oppure digitando direttamente l iniziale del nome. Una volta visualizzato il nome dell utente desiderato basta premere il pulsante di chiamata. È possibile inviare la chiamata anche digitando direttamente il codice utente. A B D E F 3 G H I 4 J K L 5 M O 6 PQRS 7 T U V 8WXYZ 9., : X 0 aratteristiche tecniche Alimentazione Soglie di temperatura Dimensioni Vac -30 / +55 H: 8 cm L:, cm P: 4 cm ~ ~: Morsetti alimentazione. PR -: Morsetti programmazione TX RX: Morsetti linea RS3 (non utilizzata). -: Morsetto negativo linea RS3 (non utilizzato) D- D: Linea dati RS485. onnettore per cavetto 4 poli Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale..b. Ad oggi le funzioni legate alla linea RS485 non sono implementate 3

14 Posti esterni serie IKall Modulo IKall Art per unità audio Modulo predisposto per portiere audio. Da completare con il gruppo audio Art. 68. Sono disponibili le versioni con 0, e pulsanti. Modulo IKall Art per unità audio/video Modulo predisposto per portiere audio/video. Da completare con il gruppo audio/video Art Sono disponibili le versioni con 0, e pulsanti. Unità audio sistema VIP serie IKall Art. 68 Portiere citofonico per sistema ViP completo di morsettiera aratteristiche tecniche Alimentazione 33 Vdc Soglie di temperatura -30 / +55 Dimensioni H: 0, cm L: 5,5 cm P: 3,5 cm SE: Morsetti collegamento serratura. / O: Morsetti uscite normalmente chiuso e normalmente aperto. OM: Morsetto comune. RTE / GD: Morsetti comando relé temporizzato. -V +V: Morsetti alimentazione. TX- / TX+: Morsetti linea ethernet di trasmissione. RX- / RX+: Morsetti linea ethernet di ricezione.. onnettore per cavetto 8 poli Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale. SE GD -V +V 4

15 Unità audio/video colori sistema VIP serie IKall Art. 468 Gruppo audio-video per sistema ViP con morsettiera completa di telecamera con obiettivo mini lens a colori orientabile SE GD -V +V. onnettore per cavetto 8 poli aratteristiche tecniche Alimentazione 33 Vdc Soglie di temperatura -30 / +55 Dimensioni H: 0, cm L: 5,5 cm P: 3,5 cm SE: Morsetti collegamento serratura. / O: Morsetti uscite normalmente chiuso e normalmente aperto. OM: Morsetto comune. RTE / GD: Morsetti comando relé temporizzato. -V +V: Morsetti alimentazione. TX- / TX+: Morsetti linea ethernet di trasmissione. RX- / RX+: Morsetti linea ethernet di ricezione. Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale. Modulo pulsanti di chiamata IKall Art Modulo pulsanti di chiamata aggiuntivi. Sono disponibili le versioni con 3, 4 e 6 pulsanti. Per il cablaggio vedi pag. 30 Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie IKall Art. 3360A Modulo chiamata digitale completo di rubrica elettronica con display LD grafico. Funziona anche da chiave elettronica a codice. Lo scorrimento dei nomi avviene agendo su due pulsanti di ricerca oppure digitando direttamente l iniziale del nome. Una volta visualizzato il nome dell utente desiderato basta premere il pulsante di chiamata. È possibile inviare la chiamata anche digitando direttamente il codice utente. 4Vac 4Vac PRG GD 485 D- 485 D+ S. onnettore per cavetto 8 poli per alimentazione e trasmissione dati 4Vac: Morsetti alimentazione locale (da utilizzarsi nel caso in cui occorra collegare un alimentatore dedicato per il modulo Art. 3360A) PRG GD: Morsetti programmazione 485 D- 485D+: Linea dati RS485 aratteristiche tecniche Alimentazione Soglie di temperatura Dimensioni 4 Vac - 33 Vdc -30 / +55 H: 8 cm L:, cm P: 4 cm Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fine di questo manuale. 5

16 Posti esterni serie Vandalcom Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie Vandalcom Art. 370 per posto esterno Powercom Art. 466 Modulo chiamata digitale completo di rubrica elettronica con display LD grafi co. Funziona anche da chiave elettronica a codice. È possibile inviare la chiamata digitando direttamente il codice utente. aratteristiche tecniche Alimentazione Soglie di temperatura Dimensioni Vac -30 / +55 H: 8 cm L:, cm P: 4 cm Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fine di questo manuale. ~ ~ ~ S - PR - O UTILIZZATO O UTILIZZATO Morsetti alimentazione Powercom Morsetto connessione dati con posto esterno Morsetto comune Morsetti programmazione D D- - RX TX O UTILIZZATI O UTILIZZATO O UTILIZZATI Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie Vandalcom Art. 3070B per posti esterni Powercom Art. 466 e IKall Art. 468 Modulo chiamata digitale completo di rubrica elettronica con display LD grafi co. Funziona anche da chiave elettronica a codice. È possibile inviare la chiamata digitando direttamente il codice utente. aratteristiche tecniche Alimentazione Soglie di temperatura Dimensioni Vac - 33 Vdc -30 / +55 H: 8 cm L:, cm P: 4 cm Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fine di questo manuale. V+ V- ~ ~ S - PR - Morsetti alimentazione Ikall Morsetti alimentazione Powercom Morsetto connessione dati con posto esterno Morsetto comune Morsetti programmazione D+ 485 D RX TX O UTILIZZATI O UTILIZZATO O UTILIZZATI 6

17 Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie Vandalcom Art. 37 per posto esterno Powercom Art. 466 Modulo chiamata digitale completo di rubrica elettronica con display LD grafico. Lo scorrimento dei nomi avviene agendo su due pulsanti di ricerca. Una volta visualizzato il nome dell utente desiderato basta premere il pulsante di chiamata. aratteristiche tecniche Alimentazione Soglie di temperatura Dimensioni Vac -30 / +55 H: 8 cm L:, cm P: 4 cm Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fine di questo manuale. ~ ~ ~ S - PR - O UTILIZZATO O UTILIZZATO Morsetti alimentazione Powercom Morsetto connessione dati con posto esterno Morsetto comune Morsetti programmazione D D- - RX TX O UTILIZZATI O UTILIZZATO O UTILIZZATI Modulo di chiamata digitale sistema VIP serie Vandalcom Art. 307B per posti esterni Powercom Art. 466 e IKall Art. 468 Modulo chiamata digitale completo di rubrica elettronica con display LD grafico. Lo scorrimento dei nomi avviene agendo su due pulsanti di ricerca. Una volta visualizzato il nome dell utente desiderato basta premere il pulsante di chiamata. aratteristiche tecniche Alimentazione Soglie di temperatura Dimensioni Vac - 33 Vdc -30 / +55 H: 8 cm L:, cm P: 4 cm Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fine di questo manuale. V+ V- ~ ~ S - PR - Morsetti alimentazione Ikall Morsetti alimentazione Powercom Morsetto connessione dati con posto esterno Morsetto comune Morsetti programmazione D+ 485 D RX TX O UTILIZZATI O UTILIZZATO O UTILIZZATI 7

18 Modulo Art. 368I/0 - - predisposto per gruppi a/v serie ikall Modulo predisposto per portiere audio/video. Da completare con il gruppo audio/video Art Sono disponibili le versioni con 0, e pulsanti. Per il cablaggio vedi pag 33 Modulo Art. 369/0 - - predisposto per gruppi a/v serie Powercom Modulo predisposto per portiere audio/video. Da completare con il gruppo audio/video Art Sono disponibili le versioni con 0, e pulsanti. Per il cablaggio vedi pag 3 Modulo Art. 36I/0 - - predisposto per gruppi audio serie IKall Modulo predisposto per portiere audio. Da completare con il gruppo audio Art. 68. Sono disponibili le versioni con 0, e pulsanti. Per il cablaggio vedi pag 33 Modulo Art. 3064/ a 4 pulsanti sistema ViP serie Vandalcom Modulo 4 pulsanti di chiamata aggiuntivi. Per il cablaggio vedi pag 34 8

19 Accessori sistema ViP Modulo telecamere scorporate Art. 445 Il modulo telecamere scorporate Art. 445 consente la modulazione e l invio del segnale video proveniente da 4 telecamere Morsetti ingresso segnale video da telecamere. V SH V SH V3 SH V4 SH Morsetto entrata segnale video composito telecamera Morsetto shield telecamera Morsetto entrata segnale video composito telecamera Morsetto shield telecamera Morsetto entrata segnale video composito telecamera 3 Morsetto shield telecamera 3 Morsetto entrata segnale video composito telecamera 4 Morsetto shield telecamera 4. Morsetti alimentazione secondaria. Da utilizzare nel caso l'alimentazione da rete POE non fosse suffi ciente AUX GD Morsetto alimentazione - 4 V D Morsetto terra 3. Porta Ethernet di connessione alla rete. 4. Morsetti linea RS485 GD D- D+ Morsetto terra Linea dati RS Jumper chiusura linea RS485.B. Ad oggi le funzioni legate alla linea RS485 non sono implementate aratteristiche tecniche Assorbimento Alimentazione Soglie di temperatura Dimensioni Min 0,7 W Max,6 W 36/57 Vdc 3A Max -30 / Moduli DI / H: 3,6 cm L: 6,5 cm P: 8,3 cm Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale. 9

20 Modulo relè attuatore sistema VIP Art. 443 Il modulo IO Art. 443 consente di comandare relé a bordo o quelli a bordo delle espansioni Art. SK907 ad esso collegato Morsettiera per ingressi e uscita relé a bordo GD I I GD O OM O Morsetto terra Morsetto ingresso Morsetto ingresso Morsetto terra Morsetto uscita open collector Morsetti normalmento chiuso del relé a bordo Morsetto comune per / O Morsetti normalmento aperto del relé a bordo. Morsetti connessione modulo espansione Art. SK907 D+ D- GD V Morsetti collegamento Art.Sk907 Morsetti alimentazione Art.Sk907 V D 3. Porta Ethernet di connessione alla rete. 4. Selettore alimentazione ViP - POE Standard. aratteristiche tecniche Assorbimento Alimentazione Soglie di temperatura Dimensioni Min 0,7 W Max,6 W 36/57 Vdc 3A Max -30 / Moduli DI / H: 3,6 cm L: 6,5 cm P: 8,3 cm Per il cablaggio vedi sezione schemi alla fi ne di questo manuale. 0

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano.

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. DUE FILI PLUS Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. Abbiamo aumentato le performance, le distanze, le possibilità di dialogo. Da oggi con la nuova tecnologia Due Fili Plus si

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Manuale Per L utente. Versione 12

Manuale Per L utente. Versione 12 Manuale Per L utente Versione 12 Copyright ii Copyright 2012. Versione 12 Dragon NaturallySpeaking Professional Questa documentazione potrebbe non includere modifiche tecniche e/o revisioni del software

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo Interfacce V /D con relé e zoccolo ± Interfacce a giorno con comune ingresso negativo o positivo e comune contatti unico odice 0 0 0 0 0 0 0 00 V ± 0% V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D contatti 0

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin Merlin Gerin Figurato Amperometri e voltmetri digitali 182 Centrali di misura Power Meter 182 Centrali di misura Circuit Monitor 182 Micro Power Server 183 Gateway Ethernet EGX 183 Software SMS 183 Software

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Citofono interno Standard con auricolare 1281..

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Citofono interno Standard con auricolare 1281.. Istruzioni di montaggio e per l'uso Citofono interno Standard con auricolare 1281.. Descrizione dell'apparecchio Il citofono interno Standard con auricolare fa parte del sistema di intercomunicazione Gira

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242.

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242. IT.TLZ242.140328 Istruzioni di installazione Sensore di temp. amb. TLZ1242, per inst., IP20/ Sensore di temp. esterna TLZ1243, per inst. esterna, IP54 GOLD/OMPT 1. Generalità Il sensore della temperatura

Dettagli

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE Iniezione + Accensione 2008-2012 Husqvarna Modelli con Centralina MIKUNI Istruzioni di Installazione LISTA DELLE PARTI 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE

IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE IT MANUALE TECNICO ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE Assistenza tecnica Italia 0346/750090 Commerciale Italia 0346/750091 Technical service abroad Export department (+39) 0346750092

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ...

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ... Original instructions SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide SIReAC SE... 2 GB... 21 DE... 40 FR... 59 ES... 78 IT... 97 NL... 116 NO... 135 PL... 154 RU... 173 For wiring diagram, please

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione Alto II Telefono Mobile Manuale d'utilizzazione 1 Preambolo Copyright 2011 Gold GMT SA Tous droits réservés momento senza notificazione preliminare. La riproduzione, il trasferimento o lo stoccaggio del

Dettagli

PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO

PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO I354 I 0712 31100174 PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO ATTENZIONE!! Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzo e l installazione. Questi apparecchi devono essere installati

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 LICENZA E GARANZIE INCLUSE Sede U.S.A. Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli