Farina Enrico. Via 8 Marzo, Sasso Marconi (Bologna) Via G. Matteotti, Sasso Marconi (Bologna)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Farina Enrico. Via 8 Marzo, 16-40037 Sasso Marconi (Bologna) Via G. Matteotti, 5-40037 Sasso Marconi (Bologna)"

Transcript

1 PROGEttazione e Servizi in edilizia civile e industriale, urbanistica, architettura, territorio CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome - Nome Nazionalità ITALIANA Luogo e data di Nascita Bologna 31/01/1961 Codice Fiscale Indirizzo Abitazione Indirizzo Studio FRN NRC 61A31 A944X Via 8 Marzo, Sasso Marconi (Bologna) Via G. Matteotti, Sasso Marconi (Bologna) Telefoni Studio: Portatile: Abitazione: Indirizzo posta elettronica Indirizzo posta elettronica certificata Codice Fiscale Studio Associato Proge.s Istruzione e Formazione Diploma di Istituto Tecnico Superiore per Geometri A. Pacinotti voto 60/60 Esame di Stato e ottenimento Timbro professionale Corso per disegno CAD + Office (Word-Excell-Power Point-Access) Qualifica di Coordinatore sicurezza ai sensi D.lgs. 494/1996 Qualifica di Tecnico per agibiltà in emergenze post sisma Qualifica di Tecnico Certificatore e Progettista Energetico in edilizia Qualifica di Coordinatore sicurezza corso di aggiornamento 1985 c/o Collegio dei Geometri di Bologna 1993 c/o Yuppies Service s.r.l. (Modena) 150 ore 1998 c/o Istituto Professionale Edile (Bologna) 120 ore + esami e attestato di Coordinatore alla Sicurezza in fase di progettazione e in fase di esecuzione nei catieri temporanei mobili 2006 Dipartimento Protezione Civile Servizio Sismico Nazionale c/o Collegio dei Geometri di Bologna e Regione Emilia Romagna 150 ore + esami finali e attestato di Tecnico Rilevatore per Agibilità degli Edifici in emergenza post-sisma 2009 Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Bologna, in collaborazione con A.C.E.L. srl formazione tecnica, D.I.E.N.C.A. (Dipartimento di Ingegneria Energetica, Nucleare e del Controllo Ambientale) della Facoltà di Ingegneria di Bologna - Con il patrocinio di Regione Emilia Romagna ai sensi DGR n. 140/2008 e n. 1754/ ore + Poject Work + esami finali e attestati di Certifcatore e Progettista Energetico in Edilizia 2013 c/o Unione Professionisti (Bologna) e-learning 40 ore + esame e SASSO MARCONI Bologna Via Matteotti, 5 - tel./fax e_mail: Pagina 1 di totali 23

2 quinquennale, 2013, come da prescrizione del D.lgs. 81/2008 e succ. modif. ed integraz. attestato di aggiornamento come Coordinatore alla Sicurezza in fase di progettazione e in fase di esecuzione nei cantieri temporanei mobili Capacità e Competenze Personali Madre Lingua Altre Lingua Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Capacità e competenze Relazionali ITALIANO INGLESE eccellente eccellente buona Ottima capacità di lavorare in gruppo e/o in collaborazione maturata nel corso di molteplici situazioni in cui era indispensabile la collaborazione tra figure diverse, con differenti gradi direttivi e di responsabilità, e con modalità orarie e ambientazioni varie, ad es. le seguenti principali e maggiormente coinvolgenti: c/o Ufficio Progetti di GRANDI LAVORI S.p.a. negli uffici situati presso lo stabilimento di prefabbricazione in località Pila di Sasso Marconi (anno 1985); c/o Cantiere di costruzione nuovo Stadio Delle Alpi di Torino, in stretto contatto con il progettista strutturale e D.L. ing. Ossola (Torino)( ); c/o cantiere per la costruzione del nuovo Centro Economale ed Uffici del Monte dei Paschi di Siena, in loc. San Miniato di Siena, in stretta collaborazione con il D.L. prof. Ing. Giorgio Piazza e lo staff dell ufficio tecnicoedilizio dello stesso gruppo bancario ( ) c/o ANAS Campania-Calabria, nel corso della campagna di rilevamento topografico, geometrico e geologico-geotecnico di alcuni viadotti dell autostrada Salerno-Reggio Calabria ai fini della successiva redazione del progetto per il loro risanamento strutturale da parte del progettista incaricato prof. Ing. Giorgio Piazza ( ); c/o ufficio progetti SACMI di Imola (azienda leader europea nella progettazione e realizzazione, per l estero, di grandi impianti industriali per la produzione di ceramica)( ), come assistente alla progettazione e computazione delle parti strutturali ed edilizie di nuovi stabilimenti industriali da realizzare in Messico e Sud America; c/o cantiere per la realizzazione delle opere di protezione e consolidamento degli scavi archeologici al piano fondale della ex Sala Borsa del Palazzo Comunale di Bologna, quale assistente della D.L. svolta dallo Studio Prof. Cecoli e Associati di Bologna (1996). c/o Ufficio Pianificazione Urbanistica e Attuazione Opere connesse, e Ufficio Manutenzione del Comune di Sasso Marconi (dal 2004). Capacità e competenze Organizzative Capacità di lavorare anche in ambientazioni disagiate e in situazioni di stress, legate soprattutto a scadenze di termini di consegna lavori e a contestazioni di cantiere per cattive esecuzioni, mancata osservanza di prescrizioni tecnichecontrattuali o norme di sicurezza, ecc.., nonché nel corso di collaudi edilizi ed amministrativi legati alla consegna di nuovi edifici ad alloggi e di relative opere di urbanizzazione a cooperative edificatrici (in edilizia convenzionata). Capacità e Competenze Tecniche, Professionali Principali Software normalmente utilizzati Autodesk AUTOCAD LT e FULL (sino alla vers compresa): per la progettazione grafica professionale 2d e 3d; Pag. 2 di tot. 23

3 Autodesk AUTOCAD REVIT: per la progettazione grafica 3d col metodo BIM (Building Information Modeling); Autodesk AUTOCAD DESIGN REVIEW: strumento integrato per la condivisione, la revisione e le modifiche progettuali delle mappe, degli elaborati e dei modelli digitali realizzati con i prec. programmi; Google SKETCHUP8: strumento per la modellazione ed il rendering 3d di oggetti, progetti, modelli anche territoriali (su base mappe digitali georeferenziate di Google EARTH); PRIMUS DCF (ACCA): per la l elaborazione e la stesura di computi metrici estimativi ed elenchi prezzi di opere edili e similari, sia private, sia pubbliche; PRIMUS (ACCA): per l elaborazione e la stesura di documenti formali di computazione, contabilità, gestione amministrativa di opere pubbliche; Microsoft OFFICE: ACCESS: per la gestione di database; WORD: per l elaborazione di testi; PUBLISHER: per l elaborazione di grafica e testi; EXCEL: per l elaborazione di fogli di calcolo; POWER POINT: per la creazione di presentazioni; OUTLOOK: organizer e posta elettronica; VISIO: per l elaborazione di diagrammi di flusso e schemi logici; OPEN OFFICE.org: software open source BASE: per la gestione di database; WRITER: per l elaborazione di testi; DRAW: per l elaborazione di grafica, testi, diagrammi di flusso; CALC: per l elaborazione di fogli di calcolo; IMPRESS: per la creazione di presentazioni; MATH: per lo sviluppo e la fattorizzazione di espressioni, equazioni e sistemi di equazioni, matrici, integrali, derivate, trigonometria; OMNIPAGE e PAPER PORT: programmi per la gestione globale di documenti cartacei ed informatici: produzione, digitalizzazione, conversione, organizzazione, composizione, condivisione,; MEDEA: programma di valutazione del Danno sismico e parere di agibilità del Dipartimento di Protezione Civile Servizio Sismico Nazionale; DOCFA (sino a vers. 4 compresa): software SOGEI per le nuove costruzioni e variazioni al Catasto Urbano (software dell Agenzia del Territorio); SISTER: software SOGEI - sistema informativo dell Agenzia del Territorio; DOCET 2009: software del CNR per la diagnosi e la certificazione energetica di edifici residenziali esistenti; ECOABITA: software per la diagnosi e la certificazione energetica di edifici residenziali esistenti adottato dalla Provincia di Reggio Emilia; TERMO (Micro Software); TERMUS (Acca); altri: software di varie case produttrici per la diagnosi e la certificazione energetica di edifici residenziali esistenti e di progetto; Adobe ACROBAT: READER e WRITER; per presentazioni, grafica, testo, immagini in formato PDF; Pag. 3 di tot. 23

4 Suite grafica COREL DRAW: DRAW: per la grafica vettoriale; PHOTOIMPACT: per fotoritocco e fotomontaggio; TRACE: per la conversione di tutti i formati bitmap in vettoriali; Adobe FOTOSHOP: per qualsiasi tipo di file immagine e raster; per il fotoritocco ed il fotomontaggio; the GIMP: software open source per il fotoritocco ed il fotomontaggio; PAINT.NET: software open source per il fotoritocco ed il fotomontaggio; Nero FOTOSNAP: per il fotoritocco ed il fotomontaggio; PDF24: per qualsiasi tipo di operazione sui files di tipo pdf (crezione, modifica); DERIVE (sino ultima ves. 6): strumento della Texas Instruments per lo sviluppo e la fattorizzazione di espressioni, equazioni e sistemi di equazioni, matrici, integrali, derivate, trigonometria, e per la costruzione di grafici parametrici e dinamici in 2D e 3D; MOKA-GIS: strumento CMS (Content Management System) GIS (Geographic Information System), in forma di database e servizi per organizzazione del Sistema Informativo Territoriale e per l erogazione di servizi GIS, integrato con l architettura GIS della Regione Emilia Romagna, suddiviso in: MOKA DBT TOPO: database topografico regionale; MOKS PSC: banca dati regionale dei Piani Strutturali Comunali; Ortofoto Multifunzionale Emilia Romagna AGEA 2008 e Cartografia Topografica Regionale; Database e Cartografia Fitosanitaria Regionale; Database e Cartografia Regionale dei Censimenti Generali ; Database e Cartografia Aree Protette Regionali e Rete Natura 2000 ; MOKA MISTER: Database e Cartografia Monitotaggio incidenti stradali territorio regionale; GANTT Project: per l elaborazione di diagrammi di Gantt (da utilizzare in qualsiasi documento di programmazione temporale di cantieri edilizi); Capacità Informatiche Ottima capacità di navigazione in Internet, con qualunque tipo di software browser (es. Internet Explorer della Microsoft; Google Chrome; Mozilla Firefox; Safari; Opera; Netscape; omniweb; ecc.); ottima conoscenza del PC e piena autonomia nella gestione della macchina, delle periferiche, delle installazioni ed in caso di problematiche concernenti il software di qualsiasi tipo, sia per singole stazioni PC, sia in caso di apparati in rete windows, non solamente per quanto concerne la sola attività professionale, ma anche in ambito domestico o altro; costante dedizione all aggiornamento del software utilizzato e alla cura manutentiva dell hardware. Operatività Professionale Progettazioni architettoniche - edilizie (comprese parti di studio e produzione di elaborazioni tridimensionali dei progetti e dei relativi inserimenti nei contesti territoriali ed ambientali), urbanistiche, infrastrutturali, della sicurezza (Piani della Sicurezza e di Coordinamento della sicurezza e Layuot di cantiere); stessa operatività e capacità progettuale di cui sopra sia per quanto concerne le nuove costruzioni, sia per quanto concerne le ristrutturazioni di edifici e complessi immobiliari esistenti, con particolare esperienza per gli edifici storici Pag. 4 di tot. 23

5 e di pregio storico-architettonico; stessa operatività e capacità progettuale di cui sopra anche per quanto concerne gli studi di razionalizzazione funzionale ed arredo interni di qualsiasi tipologia edilizia (residenziale, produttiva, commerciale, di servizio); Assistenza a progettazioni, anche di opere di grandi dimensioni, architettoniche, edilizie, urbanistiche, infrastrutturali, e specifiche delle strutture degli edifici, della sicurezza (P.S.C. e Layuot di cantiere), con piena capacità di elaborazione e produzione, in completa autonomia, di qualsiasi tipo di elaborato progettuale relativo, a qualsiasi livello (preliminare, definitivo, esecutivo, costruttivo di cantiere); Certificazioni Energetiche di immobili, esistenti e di progetto, comprese le D.L. specifiche finalizzate anche al collaudo delle parti impiantistiche e dell involucro edilizio che concernono l efficienza energetica degli edifici di nuova costruzione o quelli esistenti soggetti a ristrutturazione globale; Computazioni e preventivazioni di qualsiasi opera, sia nel settore privato, sia per il settore pubblico; Redazione di Contratti, Capitolati e gestione di contabilità ed amministrativa, soprattutto per opere pubbliche; Direzioni dei Lavori; controllo ed assistenza di cantiere; assistenza ai collaudi tecnici e amministrativi; Redazione e gestione di qualsiasi tipo di pratica edilizia presso tutti gli Enti eventualmente interessati per il rilascio di autorizzazioni specifiche (Uffici Igiene Pubblica delle competenti AUSL per le relative autorizzazioni igienicosanitarie; Uffici ARPA provinciali per le relative autorizzazioni ambientali; Uffici Provinciali preposti al controllo relativo al vincolo idrogeologico; Uffici regionali preposti al controllo relativo ai vincoli paesaggistico, fluviale, ecc..; Uffici ministeriali della Soprintendenza ai beni storici, architettonici, culturali, archeologici; servizi tecnici del corpo dei Vigili del Fuoco per qualsiasi autorizzazione concernente la prevenzione incendi; uffici di tutti gli enti e società proprietarie di reti infrastrutturali e tecnologiche che, territorialmente, devono rilasciare autorizzazioni specifiche per opere limitrofe a tali reti; Ferrovie dello Stato, Società Autostrade, ENEL, SNAM, HERA, ecc..). Redazione e gestione di pratiche catastali; Redazione di qualsiasi tipo di stima o perizia, e attività di Consulente Tecnico di Parte in Procedure Giudiziarie di Accertamento Tecnico Preventivo o in Procedimenti Giuduziari di tipo tradizionale, immobiliari o simili; Calcolo e redazione di tabelle millesimali, compreso l intervento di illustrazione-spiegazione all assemblea condominiale al fine della loro approvazione legale; Ottima conoscenza e continuo aggiornamento sulle norme vigenti, a tutti i livelli istituzionali, in materia: diritto civile; diritto amministrativo, con speciale riferimento ai procedimenti amministrativi pubblici; urbanistica ed edilizia a tutti i livelli istituzionali (comune, provincia, regione, stato); igienico-sanitaria; normativa tecnica sulle costruzioni; normativa tecnica in materia stradale e infrastrutturale; normativa tecnica-antisismica sulle costruzioni e sulle infrastrutture; sicurezza nei cantieri edili; prevenzione incendi; efficienza energetica edifici, fonti energetiche, impianti negli edifici; tutela dei beni architettonici, culturali, paesaggistici, ambientali; Pag. 5 di tot. 23

6 appalti e opere pubbliche; procedimenti e procedure giudiziarie, amministrative, civili; legislazione tributaria-immobiliare; privacy; Esperienze Professionali Apprendistato 1 come lavoratore autonomo Apprendistato 2 come lavoratore autonomo Libera Professione 1 Libera Professione c/o Studio Arch. Cassani Moreno e Geom. Pellacani Luigi in Sasso Marconi e contestuali lavori di progettazione e assistenza alla D.L. nei cantieri della Coop.va Edificatrice Praduro e Sasso (per la quale lo Studio Cassani- Pellacani fungeva da ufficio tecnico di appoggio) 1985 c/o Ufficio Progetti Grandi Lavori S.p.a. in Pontecchio di Sasso Marconi, alle dipendenze Ing. Bruni. Dal 1986 a seguito dell ottenimento del Timbro Professionale di ; prevalente collaborazione con Studio WUELLE in Sasso Marconi (studio specializzato nel supporto progettuale esecutivo e cantieristico di grandi opere pubbliche e private per conto di aziende tra cui: GRANDI LAVORI s.p.a., FOCHI s.p.a., SPEA s.p.a., BONIFICA s.p.a., SOTECNI s.p.a., ITALFERR s.p.a., A.N.A.S. s.p.a., TAMBURINI s.p.a.,fiat ENGINEERING s.p.a., IMPREGILO s.p.a., ENEL s.p.a., C.N.R., H.E.R.A. s.p.a.). Dal 1989 il sottoscritto ha costituito lo Studio PROGE.S. in associazione con il geom. Veronesi Sauro; oltre alle normali pratiche e mansioni della professione del geometra, lo Studio Proge.s. è anche specializzato nello sviluppo progettuale a qualsiasi livello (preliminare, definitivo, esecutivo, costruttivo o realizzativo) e nell assistenza e/o direzione cantieristica in urbanistica, architettura, edilizia civile e industriale, infrastrutture, in proprio e per conto terzi, di opere anche di grande entità, con sinergie consolidate di professionisti specializzati per gli aspetti geotecnici, strutturali, impiantistici. Dal 2004 il sottoscritto svolge part time attivita di supporto ai Responsabili Unici dei Procedimenti per le progettazioni (preliminari, definitive, esecutive), le gare di appalto e relative aggiudicazioni, le direzioni lavori, le contabilita ed i collaudi di opere pubbliche del comune di Sasso Marconi. ELENCO DEI PRINCIPALI LAVORI SVOLTI PERSONALMENTE DAL SOTTOSCRITTO: REALIZZAZIONE DEL NUOVO STADIO DI TORINO (Stadio DELLE ALPI ): Supporto tecnico globale allo studio ed alla redazione del progetto strutturale definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti delle strutture in c.a. Prof. Ing. FRANCESCO OSSOLA (Torino) e metalliche Prof. Ing. Maiovjecki (Bologna) COSTRUZIONE DEL NUOVO CENTRO ECONOMALE ED UFFICI DEL GRUPPO BANCARIO MONTE DEI PASCHI DI SIENA IN SAN MINIATO (SIENA): Supporto tecnico globale allo studio ed alla redazione del progetto architettonico esecutivo e del progetto strutturale definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con con il progettista Architettonico Arch. FERDINANDO FORLAY (Bologna) e con il progettista delle strutture Prof. Ing. GIORGIO PIAZZA (Bologna) C.N.R.-AREA DI RICERCA DI BOLOGNA - REALIZZAZIONE DELL' INSEDIAMENTO DI ISTITUTI DI RICERCA E DEI SERVIZI DI AREA - ZONA NAVILE: definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con i coprogettisti architettonici e Pag. 6 di tot. 23

7 progettisti delle strutture Ing. GUIDO LENZI e Ing. CARLO MONZANI - STUDIO LENZI E ASSOCIATI (Bologna);. Progettista Capogruppo: Arch. ENZO ZACCHIROLI (Bologna) REALIZZAZIONE DELLA NUOVA AUTOSTRADA LIVORNO - CIVITAVECCHIA: Supporto tecnico allo sviluppo ed alla redazione del progetto stradale esecutivo e del progetto strutturale esecutivo di opere d'arte, scatolari e tombini circolari di sottopasso, da realizzare nella 1 tratta Livorno-Cecina, per conto ed in collaborazione con la ditta GEIMCO S.p.a. (Bologna) Dott. Ing. CLAUDIO COMASTRI - gruppo Tamburini REALIZZAZIONE NUOVO INSEDIAMENTO UNIVERSITA' DI ROMA - TOR VERGATA - FACOLTA' DI ECONOMIA E COMMERCIO: Supporto tecnico allo sviluppo ed alla redazione del progetto strutturale esecutivo per conto ed in collaborazione con i coprogettisti architettonici e progettisti delle strutture Ing. GUIDO LENZI, Ing. CARLO MONZANI, Ing. MARCO BETTAZZI, Ing. GIUSEPPE TARTARINI - STUDIO LENZI E ASSOCIATI (Bologna);. Coord. generale e Urbanistico-Architettonico: Studio VALLE (Roma) PROGETTO DI MASSIMA E DEFINITIVO PER INTERVENTI DI RISANAMENTO STRUTTURALE DI ALCUNI VIADOTTI DELL' AUTOSTRADA SALERNO-REGGIO CALABRIA (tra cui il viadotto ITALIA ): di massima e definitivo per conto ed in collaborazione con il progettista incaricato Prof. Ing. GIORGIO PIAZZA (Bologna); Committente A.N.A.S REALIZZAZIONE DI UN NUOVO PADIGLIONE FIERISTICO POLIFUNZIONALE IN VIALE FIERA DI BOLOGNA: Supporto tecnico allo sviluppo ed alla redazione del progetto strutturale definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con il progettista delle strutture Ing. ANDREA GRANDI - Studio NO GAP Progetti (Bologna) RECUPERO EDILIZIO E RESTAURO DEL PALAZZO STORICO TORFANINI IN BOLOGNA: Supporto tecnico allo sviluppo ed alla redazione del progetto architettonico definitivo ed esecutivo, e del progetto strutturale esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti architettonici e delle strutture Ing. GUIDO LENZI, Ing. CARLO MONZANI, e Associati - STUDIO LENZI E ASSOCIATI (Bologna) RECUPERO EDILIZIO E RESTAURO DEL GRAND HOTEL DUOMO IN MILANO: Supporto tecnico allo sviluppo ed alla redazione del progetto strutturale definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti architettonici e delle strutture Ing. GUIDO LENZI, Ing. CARLO MONZANI, e Associati - STUDIO LENZI E ASSOCIATI (Bologna) RECUPERO EDILIZIO E RESTAURO DEL GRAND HOTEL DE MILAN IN MILANO: Supporto tecnico allo sviluppo ed alla redazione del progetto strutturale definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti architettonici e delle strutture Ing. GUIDO LENZI, Ing. CARLO MONZANI, e Associati - STUDIO LENZI E ASSOCIATI (Bologna) PROGETTO ESECUTIVO PER LA REALIZZAZIONE DI UN NUOVO PARCO GIOCHI ACQUATICO IN COMUNE DI CIVITAVECCHIA (ROMA): Supporto tecnico allo studio, sviluppo ed alla redazione dei progetti architettonico esecutivo e strutturale definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con il coprogettista architettonico e delle strutture Ing. LEONARDO GAGLIARDI - STUDIO G.I.A.B. (Bologna);. Pag. 7 di tot. 23

8 PROGETTO DI RECUPERO PAESAGGISTICO E SISTEMAZIONE VIARIA LUNGO LA VARIANTE DI VALICO DELL'AUTOSTRADA BOLOGNA-FIRENZE: Supporto tecnico allo studio, sviluppo ed alla redazione del progetto esecutivo delle opere di cui all'oggetto, per conto ed in collaborazione con la ditta GEIMCO S.p.a. (Bologna) Dott. Ing. CLAUDIO COMASTRI - gruppo Tamburini; Committenti Società SPEA, BONIFICA, SOTECNI PROGETTO ESECUTIVO DI GARA DI APPALTO PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO CENTRO AGRO - ALIMENTARE DI BOLOGNA Supporto tecnico allo studio, sviluppo ed alla redazione del progetto esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti incaricati Ing. GUIDO LENZI, Ing. CARLO MONZANI, e Associati - STUDIO LENZI E ASSOCIATI (Bologna). Committente Coop. Costruzioni (Bologna) 1994 PROVINCIA DI TORINO - NUOVO PONTE SUL TORRENTE SANGONE TRA TORINO E CHIVASSO-NICHELINO; PROGETTO DELLE OPERE IDRAULICHE E DELLE FONDAZIONI DEL PONTE: Supporto tecnico e collaborazione allo studio, sviluppo ed alla redazione del progetto definitivo ed esecutivo delle opere di cui all'oggetto, per conto ed in collaborazione con il progettista Ing. CLAUDIO COMASTRI - GEIMCO S.p.a. (Bologna) PROVINCIA DI MODENA - COMUNE DI FRASSINORO - STRADA PROVINCIALE DI FONTANALUCCIA; LAVORI DI CONSOLIDAMENTO DEL CORPO STRADALE ED OPERE DI SOSTEGNO IN CORRISPONDENZA DELLE PROGRESSIVE Km / 0+75: Supporto tecnico e collaborazione allo studio, allo sviluppo ed alla redazione del progetto esecutivo delle opere di cui all'oggetto, per conto ed in collaborazione con il progettista Ing. CLAUDIO COMASTRI - GEIMCO S.p.a. (Bologna) COMUNE DI BOLOGNA E SOPRINTENDENZA AI BENI ARCHEOLOGICI PROGETTO ESECUTIVO PER LE OPERE DI PROTEZIONE E CONSOLIDAMENTO DEGLI SCAVI ARCHEOLOGICI ALL INTERRATO DELLA EX SALA BORSA DEL PALAZZO COMUNALE: esecutivo e realizzativo e assistenze della fase attuativa per conto ed in collaborazione con i progettisti strutturali STUDIO CECCOLI E ASSOCIATI (Bologna), Dott. Ing. DANIELE BIONDI REALIZZAZIONE DI NUOVO CENTRO COMMERCIALE DI VIA LARGA - BOLOGNA: Supporto tecnico allo sviluppo ed alla redazione del progetto definitivo ed esecutivo delle opere strutturali, per conto ed in collaborazione con il progettista delle strutture di fondazione Ing. CLAUDIO COMASTRI - GEIMCO S.p.a. (Bologna) COMUNE DI BOLOGNA - PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE E AMPLIAMENTO DELLA BIBLIOTECA DEL CENTRO CIVICO SAFFI IN VIA DELLO SCALO 21: Supporto tecnico allo sviluppo ed alla redazione del progetto architettonico e strutturale definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con i coprogettisti architettonici e progettisti delle strutture Studio Ing. ALDO BARBIERI E ASSOCIATI (Bologna) PROGETTO PER LA RISTRUTTURAZIONE DI UN COMPLESSO EDILIZIO IN VIA SAN LUCA 6/2 A BOLOGNA: Supporto tecnico allo studio, allo sviluppo ed alla redazione del progetto strutturale definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti architettonici e strutturali Ing. GUIDO LENZI e Associati - STUDIO LENZI E ASSOCIATI (Bologna). Pag. 8 di tot. 23

9 1995 PROGETTO PER IL CAMBIO DI DESTINAZIONE D'USO E LA RISISTEMAZIONE DI STABILIMENTO INDUSTRIALE E PALAZZINA UFFICI SITI IN VIA EMILIA N. 11 A CRESPELLANO (BOLOGNA): Supporto tecnico allo studio, allo sviluppo ed alla redazione del progetto architettonico, impiantistico e strutturale esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti incaricati Arch. GABRIELE GIACOMELLI (Bologna) ed Ing. STEVE DINDELLI (Sasso Marconi) REALIZZAZIONE DI N. 8 ALLOGGI A SCHIERA E N. 4 ALLOGGI A PATIO DA ERIGERE IN N 3 DIVERSI LOTTI DELL'AREA DI PIANO P.E.E.P. IN LOCALITA' FONTANA DI SASSO MARCONI (BOLOGNA), PER CONTO DELLE COOP.VE EDIFICATRICI FONTANA E MONTE MARIO: appalti delle opere, Direzione dei Lavori, Collaudi amm.vi ed assistenza ai collaudi strutturali REALIZZAZIONE DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE DELL'AREA DI PIANO P.E.E.P. IN LOCALITA' FONTANA DI SASSO MARCONI (BOLOGNA), PER CONTO DEGLI ATTUATORI COOP.VE EDIFICATRICI FONTANA, MONTE MARIO, LA RUPE 92, E DELLA SOCIETA RIGHI s.r.l.: Direzione dei Lavori, Collaudi tecnici e amministrativi, assistenza alle operazioni di cessione opere al Comune di Sasso Marconi PIANO PARTICOLAREGGIATO PER EDILIZIA RESIDENZIALE - AREA "LA IARA" - A SASSO MARCONI (BOLOGNA) IN LOCALITA' BORGONUOVO: Coprogettazione Coprogettista: Arch. GIANLUCA ROSSI 1996 PROGETTO-PROPOSTA URBANISTICA PER LA REALIZZAZIONE DI UN ALBERGO A 4 STELLE DA ERIGERSI IN COMUNE DI LIZZANO IN BELVEDERE (BOLOGNA) LOCALITA' VIDICIATICO: Progettazione preliminare e definitiva Coprogettisti: Arch. GIANLUCA ROSSI PIANO PARTICOLAREGGIATO DI INIZIATIVA PUBBLICA PER EDILIZIA RESIDENZIALE IN LOCALITA' FONTANA, COMPARTO FONTANA 2 DI SASSO MARCONI (BOLOGNA): Coprogettazione Coprogettista: Arch. GIANLUCA ROSSI REALIZZAZIONE DEL COMPLESSO ARCHITETTONICO FORUM CENTRO DI FORMAZIONE E CULTURA DELLA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA IN MODENA: esecutivo per conto del progettista incaricato Prof. Ing. GIORGIO PIAZZA (Bologna), e redazione del progetto strutturale realizzativo per l Ufficio tecnico dell impresa di costruzioni Coop. Costruzioni di Modena REALIZZAZIONE DI EDIFICIO BIFAMILIARE IN UN LOTTO DELL'AREA DI PIANO DI INIZIATIVA PUBBLICA PER EDILIZIA RESIDENZIALE IN LOCALITA' FONTANA DI SASSO MARCONI (BOLOGNA), PROPRIETA SIGG. MARMO: appalti delle opere, Direzione dei Lavori, Collaudi amm.vi ed assistenza ai collaudi strutturali. Pag. 9 di tot. 23

10 REALIZZAZIONE DI EDIFICIO TRIFAMILIARE IN UN LOTTO DELL'AREA DI PIANO DI INIZIATIVA PUBBLICA PER EDILIZIA RESIDENZIALE IN LOCALITA' FONTANA DI SASSO MARCONI (BOLOGNA), PROPRIETA SIGG. BEDONNI: appalti delle opere, Direzione dei Lavori, Collaudi amm.vi ed assistenza ai collaudi strutturali REALIZZAZIONE DI EDIFICIO COMPOSTO DI N. 5 ALLOGGI IN UN LOTTO DELL'AREA DI PIANO DI INIZIATIVA PUBBLICA PER EDILIZIA RESIDENZIALE IN LOCALITA' FONTANA DI SASSO MARCONI (BOLOGNA), PROPRIETA RIGHI s.r.l.: appalti delle opere, Direzione dei Lavori, Collaudi amm.vi ed assistenza ai collaudi strutturali. Coprogettista: Arch. GIANLUCA ROSSI UNIVERSITA' DI BOLOGNA - AZIENDA OSPEDALIERA DI BOLOGNA S. ORSOLA / MALPIGHI - PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL'ISTITUTO DI EMATOLOGIA "LORENZO E ARIOSTO SERAGNOLI": Supporto tecnico globale allo sviluppo ed alla redazione del progetto architettonico e strutturale esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti architettonici e progettisti delle strutture Ing. GUIDO LENZI, Ing. CARLO MONZANI e Arch. STEFANO QUARENGHI - STUDIO LENZI E ASSOCIATI (Bologna) AZIENDA OSPEDALIERA DI MODENA - PROGETTO ESECUTIVO DI RISTRUTTURAZIONE ED AMPLIAMENTO DELL'OSPEDALE POLICLINICO DI MODENA, NUOVO BLOCCO TECNOLOGICO: esecutivo per conto ed in collaborazione con i coprogettisti architettonici e progettisti delle strutture Ing. GUIDO LENZI e Ing. CARLO MONZANI - STUDIO LENZI E ASSOCIATI (Bologna) OPERE DI URBANIZZAZIONE A SERVIZIO DI NUOVA LOTTIZZAZIONE IN LOCALITA' FONTANA DI SASSO MARCONI (BOLOGNA) denominata FONTANA 2: Coprogettazione, assistenza agli appalti delle opere, co-direzione dei Lavori, Collaudi tecnici e amm.vi, assistenza alle operazioni di cessione opere al Comune di Sasso Marconi.. Coprogettisti: Architetti GIANLUCA ROSSI e MORENO CASSANI 1997 UNIVERSITA' DI BOLOGNA - AZIENDA OSPEDALIERA DI BOLOGNA S. ORSOLA / MALPIGHI - PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DELL'EDIFICIO "POLO TECNOLOGICO": Supporto tecnico globale allo sviluppo ed alla redazione del progetto architettonico e strutturale esecutivo per conto ed in collaborazione con i coprogettisti architettonici e progettisti delle strutture Ing. GUIDO LENZI, Ing. CARLO MONZANI e Arch. STEFANO QUARENGHI - STUDIO LENZI E ASSOCIATI (Bologna) REALIZZAZIONE DI COMPLESSO EDILIZIO COMPOSTO DI N. 15 ALLOGGI IN UN LOTTO DELL AREA DI PIANO DI INIZIATIVA PUBBLICA PER EDILIZIA RESIDENZIALE IN LOCALITA FONTANA DI SASSO MARCONI (BOLOGNA), PROPRIETA RIGHI s.r.l.: appalti delle opere, Direzione dei Lavori, Collaudi amm.vi ed assistenza ai collaudi strutturali FERROVIE DELLO STATO - PROGETTO PER LA RISISTEMAZIONE DELLA VIABILITA' IN ZONA VIA RIMESSE A BOLOGNA, COLLATERALMENTE ALLE OPERE PER L'ESECUZIONE Pag. 10 di tot. 23

11 DELL'INSERIMENTO CITTADINO DELLA LINEA TAV AD ALTA VELOCITA': esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti POLITECNICA Società di Ingegneria (Bologna) per conto di ITALFERR s.p.a. del gruppo Ferrovie dello Stato FERROVIE DELLO STATO - PROGETTO PER LA RISISTEMAZIONE DELLA VIABILITA' IN ZONA VIA CARRACCI A BOLOGNA, COLLATERALMENTE ALLE OPERE PER L'ESECUZIONE DELL'INSERIMENTO CITTADINO DELLA LINEA TAV AD ALTA VELOCITA': esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti POLITECNICA Società di Ingegneria (Bologna) per conto di ITALFERR s.p.a. del gruppo Ferrovie dello Stato DEMOLIZIONE DELL'ESISTENTE E COSTRUZIONE DI NUOVO EDIFICIO RESIDENZIALE DA N. 10 ALLOGGI DA REALIZZARSI IN VIA STAZIONE A SASSO MARCONI (BOLOGNA), PROPRIETA IL SASSO COSTRUZIONI s.r.l.: appalti delle opere, Direzione dei Lavori, Collaudi amm.vi ed assistenza ai collaudi strutturali UNIVERSITA' DI BOLOGNA - AZIENDA OSPEDALIERA DI BOLOGNA S. ORSOLA/MALPIGHI - PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO PARCHEGGIO INTERRATO: esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti POLITECNICA Società di Ingegneria (Bologna) RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO STORICO CLASSIFICATO DI VALORE CULTURALE, DENOMINATO CASONE DI VIZZONE, IN LOCALITA' LE GANZOLE DI SASSO MARCONI (Bologna), PROPRIETA SIGG. CAPRI: RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO STORICO CLASSIFICATO DI VALORE CULTURALE, DENOMINATO TORRE LE MANDRIE, IN LOCALITA' LAGUNE DI SASSO MARCONI (Bologna), PROPRIETA SIGG. GARUTI: UNIVERSITA' DI VENEZIA PROGETTO ESECUTIVO PER IL RECUPERO E RISTRUTTURAZIONE DELLE AREE EX MACELLO, MULINI PASSUELLO E RELATIVE ADIACENZE A S. GIOBBE VENEZIA DESTINATE A NUOVA SEDE DELLA FACOLTA DI ECONOMIA E COMMERCIO: definitivo ed esecutivo e assistenze della fase attuativa per conto ed in collaborazione con i progettisti strutturali STUDIO CECCOLI E ASSOCIATI (Bologna), Dott. Ing. DANIELE BIONDI UNIVERSITA' DI BOLOGNA PROGETTO DEI NUOVI INSEDIAMENTI DI CHIMICA ED ASTRONOMIA E DELL OSSERVATORIO ASTRONOMICO IN BOLOGNA, VIA GOBETTI, LUNGO IL CANALE NAVILE: definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti strutturali STUDIO CECCOLI E ASSOCIATI (Bologna) Pag. 11 di tot. 23

12 FERROVIE DELLO STATO DIRETTRICE BOLOGNA-VERONA- BRENNERO RADDOPPIO DELLA LINEA BOLOGNA - VERONA VIADOTTO CROCETTA S. AGATA DAL KM ,30 AL KM , PROGETTO ESECUTIVO: esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti POLITECNICA Società di Ingegneria (Bologna) per conto di ITALFERR s.p.a. del gruppo Ferrovie dello Stato OPERE PER L AMPLIAMENTO E LA RISTRUTTURAZIONE FUNZIONALE DELL AEROPORTO CAGLIARI - ELMAS: Supporto tecnico allo sviluppo ed alla redazione di parti del progetto strutturale esecutivo (fondazioni in c.a. ed elevazioni in carpenterie metalliche e tensostrutture) per conto ed in collaborazione con i progettisti strutturali STUDIO CECCOLI E ASSOCIATI (Bologna) committente SOGEAR RISTRUTTURAZIONE DI DUE EDIFICI STORICI CLASSIFICATI DI VALORE CULTURALE, FACENTI PARTE DEL PODERE DENOMINATO IL POGGIOLO, IN LOCALITA' IANO DI SASSO MARCONI (Bologna), PROPRIETA SIGG. BENDINI: REALIZZAZIONE DI COMPLESSO EDILIZIO DA N. 6 ALLOGGI IN UN LOTTO DEL NUOVO COMPARTO RESIDENZIALE IN LOCALITA' SPAZZAVENTO DI VERGATO (BOLOGNA), PROPRIETA SIGG. MINUTIELLO: 1999 PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO ANTISMICO DI UN COMPLESSO IMMOBILIARE STORICO IN VIA BERGOGNONE - MILANO: definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti SUDIO JASCONE INGEGNERI ASSOCIATI (Bologna) REALIZZAZIONE DI STRADA DI COLLEGAMENTO TRA I PODERI PROSPETTIVA, LE SCOPE, FORNETOLA, LORETTA, FACENTI PARTE DEL COMPLESSO STORICO COLLINARE DELLA VILLA QUIETE DI MEZZANA IN SASSO MARCONI (BO), PROPRIETA SIGG.RI NERI: 1999 REALIZZAZIONE DEL NUOVO IMPIANTO DI TERMOUTILIZZAZIONE DEI RIFIUTI SOLIDI IN GRANAROLO EMILIA (BO) - SEABO: esecutivo e costruttivo per conto ed in collaborazione con i progettisti strutturali STUDIO CECCOLI E ASSOCIATI (Bologna) Ing. FRANCO BARONI RECUPERO E RISTRUTTURAZIONE FUNZIONALE DI UN VECCHIO EDIFICIO A NUOVA SEDE DEL PARCO DEL DELTA DEL PO IN COMACCHIO: definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti strutturali STUDIO CECCOLI E ASSOCIATI (Bologna) - Ingg. C. BIONDI e G. DALLA VALLE AZIENDA U.S.L. CITTA DI BOLOGNA AMPLIAMENTO DELL OSPEDALE BELLARIA, NUOVO PADIGLIONE G PROGETTO DEFINITIVO ED ESECUTIVO PER APPALTO Pag. 12 di tot. 23

13 INTEGRATO: definitivo ed esecutivo per conto ed in collaborazione con i progettisti strutturali STUDIO CECCOLI E ASSOCIATI (Bologna) e i progettisti architettonici Studio Arch. Zacchiroli Enzo AZIENDA U.S.L. CITTA DI RIMINI RISTRUTTURAZIONE E AMPLIAMENTO DELL OSPEDALE INFERMI DI RIMINI, INTERVENTO G PROGETTO ESECUTIVO E REALIZZATIVO: Supporto tecnico allo sviluppo ed alla redazione del progetto strutturale esecutivo e realizzativo per conto ed in collaborazione con i progettisti strutturali STUDIO LENZI E ASSOCIATI (Bologna) Ing. C. MONZANI DEMOLIZIONE DELL'ESISTENTE E COSTRUZIONE DI NUOVO COMPLESSO RESIDENZIALE PER N 12 ALLOGGI DA REALIZZARSI IN VIA CASTELLO 37/1 A SASSO MARCONI (BOLOGNA), PROPRIETA IL SASSO COSTRUZIONI s.r.l.: RISTRUTTURAZIONE DI UN TERZO EDIFICIO STORICO CLASSIFICATO DI VALORE CULTURALE, FACENTE PARTE DEL PODERE DENOMINATO IL POGGIOLO, IN LOCALITA' IANO DI SASSO MARCONI (Bologna), PROPRIETA SIGG. BENDINI: RISTRUTTURAZIONE E RECUPERO AD ABITAZIONI DI UN EDIFICIO RURALE STORICO CLASSIFICATO DI VALORE CULTURALE SITO IN LOCALITA' PIAN DI VENOLA DEL COMUNE DI MARZABOTTO (Bologna), PROPRIETA SIGG. MINUTIELLO: RISTRUTTURAZIONE E RECUPERO AD ABITAZIONI DI UN EDIFICIO RURALE STORICO CLASSIFICATO DI VALORE CULTURALE SITO IN LOCALITA' SPERTICANO DEL COMUNE DI MARZABOTTO (Bologna), PROPRIETA SIGG. IACHELLI: RISTRUTTURAZIONE E RECUPERO PARZIALE AD ABITAZIONI DI UN BORGO RURALE STORICO CLASSIFICATO DI VALORE CULTURALE SITO IN LOCALITA' PONTECCHIO DEL COMUNE DI SASSO MARCONI (Bologna) FACENTE PARTE DEL COMPLESSO EDILIZIO DI VILLA AMELIA, PROPRIETA IMPRESA AZZURRA s.r.l.: REALIZZAZIONE DEL NUOVO NUCLEO DIDATTICO NEL COMPARTO UNIVERSITARIO BELMELORO I, ZONA EX STALLE DI MEDICINA VETERINARIA IN VIA BELMELORO, BOLOGNA: definitivo, esecutivo, e costruttivo in corso della fase di Direzione dei Lavori per conto ed in collaborazione con i progettisti e D.L. strutturali STUDIO CECCOLI E ASSOCIATI (Bologna), e con i progettisti e D.L. architettonici STUDIO OPEN PROJECT DEMOLIZIONE DELL'ESISTENTE E COSTRUZIONE DI NUOVO COMPLESSO RESIDENZIALE PER N 16 ALLOGGI DA REALIZZARSI IN VIA NEROZZI A MARZABOTTO (BOLOGNA), Pag. 13 di tot. 23

14 PROPRIETA SIGG. LAFFI - IACHELLI: COSTRUZIONE DI NUOVO EDIFICIO DI SERVIZIO AGRICOLO E RISTRUTTURAZIONE DEL COLLEGATO EDIFICIO A RESIDENZE DELL AZIENDA AGRICOLA VIVAI IACHELLI IN LOCALITA' GAIBIRA DEL COMUNE DI MARZABOTTO (Bologna): PIANO PARTICOLAREGGIATO DI INIZIATIVA PRIVATA PER EDILIZIA RESIDENZIALE IN LOCALITA' PIAN DI VENOLA, COMPARTO EDIFICATORIO DENOMINATO AREA E1 NEL COMUNE DI MARZABOTTO, PROPRIETA SIGG. LAFFI-IACHELLI: Progettazione preliminare e definitiva, concertata con il responsabile dell Ufficio Tecnico Comunale Arch. TOLOMELLI, con U.T. ANAS, e con Soprintendenza ai beni culturali ed archeologici di Bologna. Assistente alla progettazione: Arch. Marco Gargiuolo VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO E COSTRUZIONE DI NUOVO EDIFICIO QUADRIFAMILIARE IN LOTTO DEL COMPARTO LA MARANINA IN LOC. MARANO DEL COMUNE DI GAGGIO MONTANO (BO), PROPRIETA HOME INVESTMENT s.r.l.: RISTRUTTURAZIONE GLOBALE E FRAZIONAMENTO IN N 2 ABITAZIONI DI UNA VILLA PADRONALE DENOMINATA VILLA GLORIA SITA IN LOCALITA' CIPRESSI - CAMPESCOLO DEL COMUNE DI SASSO MARCONI (Bologna), PROPRIETA MARCONI ALTA s.r.l., CON PARTICOLARE CURA DEGLI ASPETTI DI EFFICIENZA ENERGETICA E DEGLI IMPIANTI DI PRODUZIONE ENERGETICA PRIMARIA E SECONDARIA AI FINI DI PROCEDURA DI CLASSIFICAZIONE SPECIALE CON L ENTE CERTIFICATORE CASA CLIMA DI BOLZANO: Progettazione edilizia globale diretta (preliminare+definitiva+esecutiva), assistenza agli appalti delle opere, Direzione dei Lavori, coordinamento e assistenza alla progettazione e direzione delle opere strutturali e di adeguamento sismico, coordinamento e assistenza alla progettazione e direzione delle opere concernenti l efficienza energetica e gli impianti primari di produzione energetica; compresi differenti studi progettuali in alternativa e relative elaborazioni di rendering 3D PROGETTO DI AMPLIAMENTO CON APPLICAZIONE INTEGRALE DEI REQUISITI DI PRESTAZIONE ENERGETICA E DEGLI IMPIANTI ENERGETICI, E ADEGUAMENTO SISMICO INTEGRALE, AI SENSI ART. 53, PUNTO 5, DELLA L.R. EMILIA-ROMAGNA N. 6/2009 (Governo e riqualificazione solidale del territorio) DI UN FATISCENTE EDIFICIO BIFAMILIARE SITO IN LOCALITA LEONA DI SASSO MARCONI IN VIA VAL DI SETTA (in sostituzione di precedente pratica per la demolizione e fedele ricostruzione dello stesso edificio, già rilasciata nel 2009, prima dell approvazione e della piena operatività della succitata L.R. Emilia-Romagna n. 6/2009): Progettazione edilizia globale diretta (preliminare+definitiva+esecutiva) comprensiva di parte per l ottenimento dello svincolo idrogeologico e di parte per l ottenimento di autorizzazione paesaggistica, assistenza agli appalti delle opere, Direzione dei Lavori, coordinamento e assistenza alla progettazione e direzione delle opere strutturali e di adeguamento sismico, coordinamento e assistenza alla progettazione e direzione delle opere concernenti l efficienza energetica e gli Pag. 14 di tot. 23

15 impianti primari di produzione energetica; compresi differenti studi progettuali in alternativa e relative elaborazioni di rendering 3D CONSULENZA TECNICA DI PARTE ATTRICE PER ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO PROMOSSO, PRESSO IL TRIBUNALE DI BOLOGNA, DA GIOVE IMMOBILIARE S.R.L. NEI CONFRONTI DI HOLDING DELL ARREDO S.P.A. CONCERNENTE COMPLESSO IMMBILIARE AD USO COMMERCIALE IN COMUNE DI ZOLA PREDOSA, EX SEDE DI EMMELUGA ARREDAMENTI: Espletamento completo di Consulenza Tecnica di parte presso il Tribunale di Bologna STUDI URBANISTICI PRELIMINARI DI ATTUAZIONE DI UN AREA IN COMPLETAMENTO AI CENTRI ESISTENTI (U16 con parte in perequazione urbanistica e parte in delocalizzazione di edificio impattato dal sistema infrastrutturale sovra comunale) INDIVIDUATA COME AREA 14 IN LOC. CAPOLUOGO-CANAL DEL POZZO DAL 1 P.O.C. del P.S.C. di SASSO MARCONI ADOTTATO IN 2 VARIANTE IL 29/11/2010: Progettazione urbanistica preliminare, elaborazione e giuramento presso il Tribunale di Bologna di perizia immobiliare con valenza legale riguardante i terreni interessati, assistenza alle parti interessate ed allo studio notarile per la stesura e redazione degli atti tra privati e delle convenzioni con l Amministrazione Comunale STUDI ARCHITETTONICI E DELLE TIPOLOGIE ARCHITETTONICHE- EDILIZIE DI ATTUAZIONE DI UN AREA IN COMPLETAMENTO AI CENTRI ESISTENTI (U16 con parte in perequazione urbanistica e parte in delocalizzazione di edificio impattato dal sistema infrastrutturale sovra comunale) INDIVIDUATA COME AREA 14 IN LOC. CAPOLUOGO-CANAL DEL POZZO DAL 1 P.O.C. del P.S.C. di SASSO MARCONI ADOTTATO IN 2 VARIANTE IL 29/11/2010: Progettazione Architettonica preliminare delle tipologie realizzative, compresi differenti studi progettuali in alternativa e relative elaborazioni di rendering 3D delle stesse diverse tipologie edilizie-architettoniche e del loro inserimento ambientale CONSULENZA TECNICA DI PARTE ATTRICE PER ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO PROMOSSO, PRESSO IL TRIBUNALE DI BOLOGNA, CONCERNENTE UNITA IMMOBILIARE COMMERCIALE IN BOLOGNA DE MARCO/BARALDI: Espletamento completo di Consulenza Tecnica di parte presso il Tribunale di Bologna RISTRUTTURAZIONE GLOBALE, COMPRESA RECINZIONE E CANCELLATE SUL FRONTE STRADALE PRINCIPALE, E FRAZIONAMENTO IN N 3 ABITAZIONI DI VECCHIO EDIFICIO BIFAMILIARE, PROPRIETA BENEDETTINI-PASTORELLI, SITO IN VIA DEL CHIU DI SASSO MARCONI: Progettazione edilizia globale diretta (preliminare+definitiva+esecutiva), assistenza agli appalti delle opere, Direzione dei Lavori, aggiornamento completo atti catastali OPERE ATTE AL CONSOLIDAMENTO DI UN VERSANTE COLLINARE MEDIANTE L ESECUZIONE DI TRINCEE DRENANTI PROFONDE PER LA PROTEZIONE DA FRANA ATTIVA DI UN EDIFICIO ACCESSORIO AGRICOLO AD USO STALLA E FIENILE IN LOCALITA VEDEGHETO DEL COMUNE DI VALSAMOGGIA (EX COMUNE DI SAVIGNO); PROPRIETA SIG. VIGNUDELLI ARRIGO: Progettazione edilizia globale diretta (preliminare+definitiva+esecutiva), in collaborazione con Geologo dott. Carboni Roberto (Grizzana Morandi); assistenza agli Pag. 15 di tot. 23

16 OPERE ATTE AL CONSOLIDAMENTO DI UN VERSANTE COLLINARE MEDIANTE L ESECUZIONE DI PALIFICATE IN LEGNO A DOPPIA PARETE E PARTE IN VIMINATE PER LA PROTEZIONE DI UN RECENTE EDIFICIO AD USO ACCESSORIO AGRICOLO IN LOCALITA TOLE DEL COMUNE DI VERGATO; PROPRIETA SIG. MARTINI DAVIDE: Progettazione edilizia globale diretta (preliminare+definitiva+esecutiva), in collaborazione con Geologo dott. Carboni Roberto (Grizzana Morandi); assistenza agli 2014 OPERAZIONI PERITALI DI STIMA DEL VALORE IMMOBILIARE DI UN COMPLESSO INDUSTRIALE SITO IN COMUNE DI ZOLA PREDOSA, VIE O. GUERRINI E F.LLI VIGNOLI, DI PROPRIETA DELLA PIEFFESSE S.R.L. CON SEDE NEGLI STESSI LOCALI: Stima del valore di mercato in forma di perizia. * * * * * ATTIVITA DI SUPPORTO AI RESPONSABILI UNICI DEI PROCEDIMENTI PER LE PROGETTAZIONI (preliminari, definitive, esecutive), LE GARE DI APPALTO E RELATIVE AGGIUDICAZIONI, LE DIREZIONI LAVORI, LE CONTABILITA ED I COLLAUDI DI OPERE PUBBLICHE DEL COMUNE DI SASSO MARCONI. Principali opere direttamente seguite nel corso dell incarico: AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA IN LOCALITA BORGONUOVO TRAMITE LA REALIZZAZIONE DI NUOVO EDIFICIO ATTREZZATO PER N 2 SEZIONI DA 25 BAMBINI: contabilità e chiusura dei lavori. REALIZZAZIONE DELL INTERSEZIONE STRADALE TRA LA SS 64 PORRETTANA E LE VIE ALTOPIANO, SORGENTE, E LOTTIZZAZIONE RESIDENZIALE LA IARA IN LOCALITA BORGONUOVO: Studio di fattibilitàro e progettazione preliminare. SISTEMAZIONE ESTERNA E COMPLETAMENTO DELL EDIFICIO A CENTRO CIVICO LA CONTESSINA IN LOCALITA PONTECCHIO: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva + esecutiva delle sistemazioni esterne, computazioni, assistenza alla Direzione dei Lavori, alla contabilità e chiusura dei lavori. RIQUALIFICAZIONE DI AREA A PARCO PUBBLICO ATTREZZATO PARCO MARCONI COMPLETAMENTO DELLE PAVIMENTAZIONI E REALIZZAZIONE DELLE RETI ELETTRICA, DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA, FOGNARIA E DRENAGGI, + REALIZZAZIONE DI PERCORSO DIDATTICO: contabilità e chiusura dei lavori. OPERE DI SISTEMAZIONE ESTERNA ED ASFALTATURE LATO EST DELLA NUOVA PALESTRA DI BORGONUOVO DI Pag. 16 di tot. 23

17 PONTECCHIO IN VIA A. CLO 2/2: contabilità e chiusura dei lavori. OPERE DI SISTEMAZIONE ESTERNA LATO OVEST DELLA NUOVA PALESTRA DI BORGONUOVO DI PONTECCHIO IN VIA A. CLO 2/2: contabilità e chiusura dei lavori. STUDIO DI FATTIBILITA PER LA REALIZZAZIONE DI NUOVA ROTATORIA STRADALE CON RAMPE DI COLLEGAMENTO ALLE LOCALITA IARA E ALTOPIANO MARCONI E CONTESTUALE INGRESSO ALLA LOCALITA BORGONUOVO DI SASSO MARCONI: Studio di fattibilità, progettazione preliminare e computazioni relative atte alla verifica della fattibilità tecnica e sostenibilità economica REALIZZAZIONE DI NUOVA AULA ALL INTERNO DELLA SCUOLA ELEMENTARE DI SASSO MARCONI - CAPOLUOGO: contabilità e chiusura dei lavori. TRASFORMAZIONE DI LOCALI ADIBITI A SPOGLIATOIO IN LOCALE SPORZIONAMENTO PASTI E ALLESTIMENTO DELLA PALESTRA IN REFETTORIO A SERVIZIO DELLA SCUOLA ELEMENTARE DI BORGONUOVO: contabilità e chiusura dei lavori. REALIZZAZIONE DI NUOVO COLLEGAMENTO STRADALE DELLE LOCALITA 1 MAGGIO E VIZZANO: Assistenza alla progettazione esecutiva, computazioni, capitolati, assistenza agli appalti delle opere, alla Direzione dei Lavori, alla contabilità e chiusura dei lavori. OPERE INTERNE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER LA RAZIONALIZZAZIONE DEI PERCORSI E LA CREAZIONE DI NUOVA AULA NELLA SCUOLA ELEMENTARE DI BORGONUOVO: contabilità e chiusura dei lavori. INTERVENTI DA ESEGUIRSI NELLA NUOVA PALESTRA COMUNALE DI BORGONUOVO PER ADEGUAMENTO A EDIFICIO DI INTERESSE STRATEGICO E STRUTTURA DI PRIMA ASSISTENZA PER LA PROTEZIONE CIVILE: Assistenza alla progettazione esecutiva, computazioni. RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO IN VIA PILA, CON RICORSO ALLO STRUMENTO DELLA FINANZA DI PROGETTO (PROJECT FINANCING): Studio di fattibilità e progettazione preliminare, computazioni. OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELLA SCUOLA MEDIA DI SASSO MARCONI CAPOLUOGO, PER LA TRASFORMAZIONE DI EX SALA POLIVALENTE IN REFETTORIO Pag. 17 di tot. 23

18 SCOLASTICO, SPORZIONAMENTO PASTI E SERVIZI, CON NUOVE SISTEMAZIONI ESTERNE: contabilità e chiusura dei lavori. REALIZZAZIONE DI NUOVO CORPO EDILIZIO AD USO SPOGLIATOI, SERVIZI IGIENICI, DEPOSITO, A SERVIZIO DELLE ATTIVITA SPORTIVE DI ATLETICA LEGGERA DEL CENTRO SPORTIVO ESISTENTE IN LOCALITA CA DE TESTI: contabilità e chiusura dei lavori. RISTRUTTURAZIONE DEL LOCALE REFETTORIO E REALIZZAZIONE DI NUOVO TRAPIANO INTERNO (PER AULE E UFFICI DELLA DIREZIONE DIDATTICA) NELLA SCUOLA ELEMENTARE DI BORGONUOVO 1 STRALCIO: contabilità dei lavori. RISTRUTTURAZIONE DEL LOCALE REFETTORIO E REALIZZAZIONE DI NUOVO TRAPIANO INTERNO (PER AULE E UFFICI DELLA DIREZIONE DIDATTICA) NELLA SCUOLA ELEMENTARE DI BORGONUOVO 2 STRALCIO: capitolati. RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL MAUSOLEO E DEGLI SPAZI PROSPISCENTI IL MAUSOLEO G. MARCONI IN LOCALITA PONTECCHIO DI SASSO MARCONI 1 STRALCIO FUNZIONALE: contabilità e chiusura dei lavori. RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL MAUSOLEO E DEGLI SPAZI PROSPISCENTI IL MAUSOLEO G. MARCONI IN LOCALITA PONTECCHIO DI SASSO MARCONI 2 STRALCIO FUNZIONALE - proposta: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni di massima, per inoltro del materiale al sottosegretario governo nazionale On. Gianno Letta. OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELLA SCUOLA MEDIA DI SASSO MARCONI CAPOLUOGO, PER ADEGUAMENTI INTERNI E SISTEMAZIONI ESTERNE DELL INGRESSO PRINCIPALE E DEL LATO SUD DEL PLESSO: contabilità e chiusura dei lavori. OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELLA SCUOLA ELEMENTARE DI SASSO MARCONI CAPOLUOGO, PER ADEGUAMENTI ATTI ALL OTTENIMENTO DEL C.P.I.: assistenza alla Direzione dei Lavori e alla contabilità dei lavori. AMPLIAMENTO DEL CIMITERO COMUNALE DI SAN LORENZO 3 STRALCIO FUNZIONALE PROGETTO DI NUOVI BLOCCHI Pag. 18 di tot. 23

19 EDILIZI E E F PER TOTALI 880 LOCULI E 240 OSSARINE, E NUOVO EDIFICIO ESTERNO DA DESTINARE A N 4 LOCALI- NEGOZI DI SERVIZIO: capitolati, funzionali a gara da indire per la concessione dell opera. STUDIO DI FATTIBILITA PER NUOVO FABBRICATO A SERVIZIO DEL CENTRO ANZIANI IN LOCALITA CASA DEI CAMPI: Assistenza alla progettazione preliminare, computazioni, funzionali alla verifica di fattibilità tecnico-finanziaria dell opera. PROGETTO DEL NUOVO SVINCOLO STRADALE IN LOCALITA SAN LORENZO, RAMPA A TRA NUOVA PORRETTANA E VIA SAN LORENZO, FACENTE PARTE DELLE OPERE DI ADEGUAMENTO DEL TRATTO DI ATTRAVERSAMENTO APPENNINICO TRA SASSO MARCONI E BARBERINO DEL MUGELLO FINANZIATE DA SOCIETA AUTOSTRADE: Assistenza alla progettazione esecutiva, computazione delle opere e produzione di tutte le documentazioni amministrative necessarie per l affidamento lavori; assistenza alla d.l. e controllo tecnico-contabile del cantiere di esecuzione, compreso collaudo finale. PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI BADOLO, COMPRESO PROGETTO DI AMPLIAMENTO EDILIZIO PER N 12 NUOVI LOCULI: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni, funzionali a gara da indire per la concessione dell opera. PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI MOGLIO: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni, funzionali a gara da indire per la concessione dell opera. PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI SAN LEO, COMPRESO PROGETTO DI AMPLIAMENTO EDILIZIO PER N 24 NUOVI LOCULI E N 24 NUOVI OSSARI: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni, funzionali a gara indire per la concessione dell opera. PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI PIEVE DEL PINO, COMPRESO PROGETTO DI AMPLIAMENTO EDILIZIO PER N 18 NUOVI LOCULI: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni, funzionali a gara da indire per la concessione dell opera. PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI LAGUNE, COMPRESO PROGETTO DI AMPLIAMENTO EDILIZIO PER N 4 NUOVI LOCULI: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni, funzionali a gara da indire per la concessione dell opera. Pag. 19 di tot. 23

20 PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI RASIGLIO, COMPRESO PROGETTO DI AMPLIAMENTO EDILIZIO PER N 24 NUOVI OSSARI: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni, funzionali a gara da indire per la concessione dell opera. PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI VIZZANO, COMPRESO PROGETTO DI AMPLIAMENTO EDILIZIO PER N 12 NUOVI LOCULI: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni, funzionali a gara da indire per la concessione dell opera. PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI BATTEDIZZO: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni, funzionali a gara da indire per la concessione dell opera. PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI IANO: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni, funzionali a gara da indire per la concessione dell opera. PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI MONGARDINO: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni, funzionali a gara da indire per la concessione dell opera. PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI NUGARETO: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva, computazioni, funzionali a gara da indire per la concessione dell opera. PROGETTO DI OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER STRUTTURE CIMITERIALI COMUNALI: CIMITERO DI PONTECCHIO, COMPRESO PROGETTO DI DOTAZIONE SERVOSCALA PER ADEGUAMENTO ALLA LEGGE N. 13/89 DELL ACCESSIBILITA 1 PIANO A BALLATOIO ALA CENTRALE DEL PLESSO CIMITERIALE: Assistenza alla progettazione preliminare + definitiva + esecutiva, funzionale anche all ottenimento del parere della competente soprintendenza, e computazione, funzionali a gara da indire per l affidamento dell opera. CONSULENZE PERITALI E VALUTATIVE A UFFICIO TRIBUTI: Assistenza consultiva all ufficio tributi comunale in merito a valutazioni di aree fabbricabili o cantieri di ristrutturazione di ex fabbricati rurali, da assimilare tributariamente ad aree edificabili, concernenti contestazioni con adesione avviate nei confronti di contribuenti ricadenti in tali tipologie di calcolo ai fini dell imposta comunale sugli immobili (ICI). Pag. 20 di tot. 23

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 Modalità attuative

Dettagli

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi degli articoli 41 e 42 L.R. 11.03.2005 n.12 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione 2.2. Il modello di denuncia e la documentazione Per tutte le opere e gli interventi sottoposti a denuncia e sull intero territorio regionale, la denuncia è redatta ai sensi dell art. 93 del D.P.R. 380/2001

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO

COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO OGGETTO : PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO PER L AREA D1 DELLA ZONA P1.8 DEL P.R.G.C. RIF. CATASTALI : FOGLIO 26 MAPP.NN.232(ex36/a), 233(ex37/a, 112, 130, 136, 171,

Dettagli

INDICE PREMESSE... 2 1. VALUTAZIONI TERRITORIALI URBANISTICHE... 4

INDICE PREMESSE... 2 1. VALUTAZIONI TERRITORIALI URBANISTICHE... 4 INDICE PREMESSE... 2 1. VALUTAZIONI TERRITORIALI URBANISTICHE... 4 2. VALUTAZIONI DI CARATTERE ECONOMICO... 6 2.1 COSTO DI PRODUZIONE DI UN FABBRICATO... 6 2.2 INCIDENZA DEL VALORE DEL TERRENO SUL FABBRICATO...

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. Spazio riservato al Servizio Urbanistica AGIBILITA' n del L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.160 ) l sottoscritt...

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 Nuovo Piano Casa Regione Lazio Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 AMBITO DI APPLICAZIONE (Art. 2) La Legge si applica agli edifici: Legittimamente realizzati

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale COMUNE DI VENEZIA Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale N. 87 DEL 14 MAGGIO 2015 E presente il COMMISSARIO STRAORDINARIO: VITTORIO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO

DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO DIREZIONE URBANISTICA SERVIZIO Edilizia Privata, DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO Deliberazione Consiglio Comunale n. 13/2014 SCHEDA INFORMATIVA Aprile 2014 In data 25 marzo

Dettagli

Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI. Prof. Ing. Francesco Zanghì LAVORI PRIVATI AGGIORNAMENTO 07/04/2013

Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI. Prof. Ing. Francesco Zanghì LAVORI PRIVATI AGGIORNAMENTO 07/04/2013 Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI Prof. Ing. Francesco Zanghì LAVORI PRIVATI AGGIORNAMENTO 07/04/2013 NORMATIVA DI RIFERIMENTO: DPR N 380 DEL 06/06/2001 (TUE) Il Testo Unico per l Edilizia

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

Oggetto: Autorizzazione per l esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali (articolo 21, comma 4, d.lgs. n.

Oggetto: Autorizzazione per l esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali (articolo 21, comma 4, d.lgs. n. PROTOCOLLO Responsabile del procedimento 14,62 Al Ministero per i beni e le attività culturali Soprintendenza..... Oggetto: Autorizzazione per l esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27. dalle fondamenta alla copertura un organismo edilizio funzionalmente autonomo.

LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27. dalle fondamenta alla copertura un organismo edilizio funzionalmente autonomo. 17875 LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27 Disposizioni urgenti in materia di prevenzione del rischio e sicurezza delle costruzioni Istituzione del fascicolo del fabbricato. IL CONSIGLIO REGIONALE HA

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof.

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof. Laboratorio di Urbanistica Corso di Fondamenti di Urbanistica Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni Prof. Corinna Morandi 20 maggio 2008 1 Dalla iper-regolazione

Dettagli

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione).

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione). DECRETO MINISTERIALE 2 aprile 1968, n. 1444 (pubblicato nella g. u. 16 aprile 1968, n. 97). Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati e rapporti massimi tra spazi

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 2 COPIA- VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria Seduta Pubblica N. 2 Del 21.01.2010 OGGETTO: DETERMINAZIONE QUANTITA E QUALITA DELLE AREE

Dettagli

Guida al PIANO CASA della Regione TOSCANA

Guida al PIANO CASA della Regione TOSCANA Guida al PIANO CASA della Regione TOSCANA (aggiornata a gennaio 2014) 1 SOMMARIO INTRODUZIONE... pag. 3 IL PIANO CASA IN TOSCANA... pag. 4 INTERVENTI DI AMPLIAMENTO....pag. 5 INTERVENTI DI DEMOLIZIONE

Dettagli

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 404 PARTE PRIMA L E G G I - R E G O L A M E N T I DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Art. 2 (Finalità) 1. La Regione con la promozione della progettazione di qualità ed il ricorso alle procedure concorsuali,

Dettagli

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Progr.Num. 1388/2013 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno lunedì 30 del mese di settembre dell' anno 2013 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori:

Dettagli

meglio descritte nella relazione tecnica allegata

meglio descritte nella relazione tecnica allegata Modello 05: Spazio riservato all Ufficio Protocollo Marca da bollo 14,62 Al Dirigente del Settore II Comune di Roccapalumba Oggetto: l sottoscritt nat a ( ) il / / residente a ( ) in via n. C.F. in qualità

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

e r r e 3 s t u d i o t e c n i c o a s s o c i a t o a r c h. c r i s t i n a r o s t a g n o t t o

e r r e 3 s t u d i o t e c n i c o a s s o c i a t o a r c h. c r i s t i n a r o s t a g n o t t o Come disposto nelle norme di attuazione, artt. 15, 16, 17 e dall Allegato 5 alle NTA del PTC2 gli strumenti urbanistici generali e le relative varianti assumono l obbiettivo strategico e generale del contenimento

Dettagli

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera Cap. 75010 Via Sandro Pertini, 11 Tel. 0835672016 Fax 0835672039 Cod. fiscale 80001220773 REGOLAMENTO COMUNALE RECANTE NORME PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO DI

Dettagli

Gli oneri concessori

Gli oneri concessori Laboratorio di di Progettazione Esecutiva dell Architettura 2 Modulo di Estimo Integrazione al costo di produzione: gli oneri concessori Proff. Coll. Renato Da Re Federica Di Piazza Gli oneri concessori

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

AMBIENTE SIA PER IL COLLEGAMENTO A23-A28 IN FRIULI

AMBIENTE SIA PER IL COLLEGAMENTO A23-A28 IN FRIULI DESCRIZIONE DEL PROGETTO Data: Agosto 2010 Oggetto: Affidamento concessione avente con ad procedura oggetto la aperta della progettazione, costruzione e gestione del raccordo Autostradale A23-A28 Cimpello

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione COMUNE DI ALBIATE Provincia di Monza e della Brianza REGOLAMENTO COMUNALE PER LA RIPARTIZIONE TRA IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO E GLI INCARICATI DELLA REDAZIONE DEL PROGETTO, DEL COORDINAMENTO PER LA

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO (articolo 70 della legge provinciale 5 settembre 1991, n. 22 articolo 64 della

Dettagli

Premesso che: - con decreto del Direttore regionale delle foreste e dei parchi, ora Direzione centrale risorse rurali, agroalimentari e forestali, n.

Premesso che: - con decreto del Direttore regionale delle foreste e dei parchi, ora Direzione centrale risorse rurali, agroalimentari e forestali, n. Premesso che: - con decreto del Direttore regionale delle foreste e dei parchi, ora Direzione centrale risorse rurali, agroalimentari e forestali, n. 613 di data 12 novembre 1992 è stata affidata in concessione

Dettagli

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 COMUNE DI VIGONZA UNITA OPERATIVA TRIBUTI GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 Il decreto legge 21 maggio 2013 n 54 ha sospeso il versamento dell'acconto IMU per alcuni

Dettagli

RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 20, d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380 artt. 7, d.p.r. 7 settembre 2010, n. 160)

RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 20, d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380 artt. 7, d.p.r. 7 settembre 2010, n. 160) Al Comune di Pratica edilizia Sportello Unico Attività Produttive Sportello Unico Edilizia del Protocollo Indirizzo PEC / Posta elettronica RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 20, d.p.r. 6 giugno

Dettagli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli ingegneri della Provincia Autonoma di Trento nell anno 2012, si propone quale traccia per la stesura del Certificato di

Dettagli

SETTORE TERRITORIO Servizio Urbanistica

SETTORE TERRITORIO Servizio Urbanistica SETTORE TERRITORIO Servizio Urbanistica VARIANTE CONNESSA A S.U.A. IN ZONA C3 DEL VIGENTE PRG RELAZIONE E NORME DI ATTUAZIONE IL DIRIGENTE SETTORE TERRITORIO (Ing. Gian Paolo TRUCCHI) IL PROGETTISTA (Arch.

Dettagli

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres.

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. Regolamento attuativo dell articolo 9, commi da 26 a 34 della

Dettagli

Comune di Sant'Agata sul Santerno

Comune di Sant'Agata sul Santerno CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA SERVIZI GENERALI RESPONSABILE: RAMBELLI STEFANO 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie Area Servizi Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE Sede legale: Via G. Cusmano, 24 90141 PALERMO C.F. e P. I.V.A.: 05841760829 Dipartimento Provveditorato e Tecnico Servizio Progettazione e Manutenzioni Via Pindemonte, 88-90129 Palermo Telefono: 091 703.3334

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85)

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) timbro protocollo AL RESPONSABILE Area delle Politiche Infrastrutturali e del Territorio DEL COMUNE DI SPADAFORA (ME) OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) OGGETTO: Comunicazione opere interne ai sensi dell

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Avvertenze: il testo vigente qui pubblicato è stato redatto dal Settore Legislativo dell'a.g.c. 01 della Giunta Regionale al solo fine di facilitare la lettura delle disposizioni della legge, integrata

Dettagli

del (in caso di più titolari, la sezione è ripetibile nell allegato SOGGETTI COINVOLTI ) DATI DELLA DITTA O SOCIETA

del (in caso di più titolari, la sezione è ripetibile nell allegato SOGGETTI COINVOLTI ) DATI DELLA DITTA O SOCIETA Al Comune di Pratica edilizia Sportello Unico Attività Produttive Sportello Unico Edilizia del Protocollo SCIA SCIA con richiesta contestuale di atti presupposti Indirizzo PEC / Posta elettronica SEGNALAZIONE

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE foglio mappale dimensione in mq 23 42 1.388 mq 23 35 1.354 mq 23

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione Proposta di iniziativa popolare concernente il programma di recupero urbano laurentino e l'inserimento del Fosso della Cecchignola nella componente primaria della rete ecologica e destinazione dell'intera

Dettagli

Norme del Documento di Piano

Norme del Documento di Piano Norme del Documento di Piano SOMMARIO: ART. 1. DISPOSIZIONI GENERALI... 3 ART. 2. CONTENUTO DEL DOCUMENTO DI PIANO... 4 ART. 3. RINVIO AD ALTRE DISPOSIZIONI DIFFORMITÀ E CONTRASTI TRA DISPOSIZIONI, DEROGHE...

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA EDIFICI CON STRUTTURA IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA EDIFICI CON STRUTTURA IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO «Quello Quello che per un uomo è "magia", per un altro è ingegneria». Robert Anson Heinlein ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA Corso di aggiornamento sulle Norme

Dettagli

C M Y K C M Y K. 5. La normativa

C M Y K C M Y K. 5. La normativa 5. La normativa 5.1 Il quadro normativo Numerose sono le norme di riferimento per la pianificazione e la progettazione delle strade. Vengono sinteticamente enunciate quelle che riguardano la regolazione

Dettagli

Indice. Parte Prima. Premessa... pag. 2. Contenuti e limiti previsti dal Piano Casa 2 3. Parte Seconda. A) Definizioni. pag. 9

Indice. Parte Prima. Premessa... pag. 2. Contenuti e limiti previsti dal Piano Casa 2 3. Parte Seconda. A) Definizioni. pag. 9 Indice Parte Prima Premessa... pag. 2 Contenuti e limiti previsti dal Piano Casa 2 3 Parte Seconda A) Definizioni. pag. 9 B) Disposizioni riguardanti aspetti generali. 10 C) Disposizioni in materia di

Dettagli

PROVINCIA DI SAVONA Settore Gestione della Viabilità, Strutture, Infrastrutture, Urbanistica

PROVINCIA DI SAVONA Settore Gestione della Viabilità, Strutture, Infrastrutture, Urbanistica ALLEGATO F PROVINCIA DI SAVONA Settore Gestione della Viabilità, Strutture, Infrastrutture, Urbanistica Appalto n. 1649 - S.P. n. 29 del Colle di Cadibona. Lavori di adeguamento del tracciato stradale

Dettagli

AREA Pianificazione e Progettazione RELAZIONE

AREA Pianificazione e Progettazione RELAZIONE PROVINCIA DI FIRENZE AREA Pianificazione e Progettazione RELAZIONE Variante normativa al Regolamento Urbanistico vigente di adeguamento al "regolamento di attuazione dell'articolo 144 della L.R. n. 1/2005

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa Allegato B COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa SETTORE 2 GESTIONE DEL TERRITORIO E DEL PATRIMONIO U.O. URBANISTICA EDILIZIA Modifica all Appendice 2 Schede norma dei comparti di trasformazione

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Decreto dirigenziale interministeriale del 6 febbraio 2004 (G.U. n. 52 del 3 marzo 2004), concernente la Verifica dell interesse culturale dei beni immobili di utilità pubblica, così come modificato ed

Dettagli

VARIANTE ESTERNA ALL ABITATO DI TORTONA

VARIANTE ESTERNA ALL ABITATO DI TORTONA VARIANTE ESTERNA ALL ABITATO DI TORTONA Responsabile del procedimento arch. Sergio Manto SCR Piemonte S.p.A. Referenti del R.U.P. ing. Claudio Trincianti - arch. Massimo Morello Progettisti Sina S.p.A.

Dettagli

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili RICHIAMO AL TESTO UNICO PER LA SICUREZZA D.lgs.vo 9 aprile 2008 n 81 Dott. Ing Luigi ABATE DPR N NN 37 3712 12 gennaio 1998 regolamento

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

Regione Siciliana ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI DIPARTIMENTO LAVORI PUBBLICI UFFICIO DEL GENIO CIVILE DI TRAPANI U.O.B.C. N. 4 EDILIZIA PRIVATA

Regione Siciliana ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI DIPARTIMENTO LAVORI PUBBLICI UFFICIO DEL GENIO CIVILE DI TRAPANI U.O.B.C. N. 4 EDILIZIA PRIVATA REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI DIPARTIMENTO LAVORI PUBBLICI UFFICIO DEL GENIO CIVILE DI TRAPANI U.O.B.C. N. 4 EDILIZIA PRIVATA Al Dirigente Responsabile della U.O.B.S.

Dettagli

Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria. Roma, 18 marzo 2015

Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria. Roma, 18 marzo 2015 Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria Audizione del Direttore dell Agenzia del Demanio Roma, 18 marzo 2015 Indice Audizione presso la Commissione Parlamentare di Vigilanza sull

Dettagli

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: TEORIA ED APPLICAZIONI AOSTA, Loc. Amérique Quart (AO), 18-19 Ottobre 2011 Assessorato OO.PP., Difesa Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica - Servizio Geologico ATTIVITA

Dettagli

IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO

IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO dopo il TERREMOTO IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO Assicurare la ricostruzione di case e imprese secondo tempi certi e procedure snelle, garantendo

Dettagli

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI Comune di San Demetrio Ne Vestini Provincia dell Aquila RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI 1. INTRODUZIONE La sottoscritta arch. Tiziana Del Roio, iscritta all Ordine degli

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

ALLEGATO XV. Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1. DISPOSIZIONI GENERALI

ALLEGATO XV. Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1. DISPOSIZIONI GENERALI ALLEGATO XV Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1.1. - Definizioni e termini di efficacia 1. DISPOSIZIONI GENERALI 1.1.1. Ai fini del presente allegato si intendono

Dettagli

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME)

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) MOD. A DOMANDA TIPO Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) Il sottoscritto (cognome e nome)..., nato a..., prov...., il... codice fiscale..., partita I.V.A.... e residente a..., prov....,

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

SCHEMA DI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE SUA

SCHEMA DI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE SUA NTA di SUA di iniziativa privata SCHEMA DI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE SUA.. INDICE ART. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE... pag. 2 ART. 2 ELABORATI DEL PIANO...» 2 ART. 3 DATI COMPLESSIVI DEL PIANO...» 2 ART.

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA 1 Realizzazione Parco Commerciale Osimo (AN) STRADA CLUENTINA 57/A 62100 MACERATA Indice INTRODUZIONE ALL INTERVENTO DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO

Dettagli

Ordinanza n. 27 del 12 marzo 2013

Ordinanza n. 27 del 12 marzo 2013 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 27 del 12 marzo 2013 Controllo dei progetti

Dettagli

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Permessi di costruire Ufficio Sala Visure e Certificazioni Urbanistiche Viale della

Dettagli

Cartografia di base per i territori

Cartografia di base per i territori Cartografia di base per i territori L INFORMAZIONE GEOGRAFICA I dati dell informazione geografica L Amministrazione Regionale, nell ambito delle attività di competenza del Servizio sistema informativo

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

Comunicazione di inizio attività edilizia libera ai sensi del comma 2 dell art. 6 del DPR 380/2001

Comunicazione di inizio attività edilizia libera ai sensi del comma 2 dell art. 6 del DPR 380/2001 ORIGINALE/COPIA AL COMUNE DI MILANO SETTORE SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA SERVIZIO INTERVENTI EDILIZI MINORI Via Pirelli, 39 20124 Milano 2 piano corpo basso ART.6 DPR. 380/2001 - competenza SUE N ATTI

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Variante al Piano di Lottizzazione Belloli RELAZIONE

Variante al Piano di Lottizzazione Belloli RELAZIONE Variante al Piano di Lottizzazione Belloli RELAZIONE 1) Inquadramento della variante In attuazione delle previsioni del Piano Regolatore Generale vigente dal 10 marzo 2005 il Consiglio Comunale di Ghisalba

Dettagli

PRIT: contesto e strategie

PRIT: contesto e strategie PRIT: contesto e strategie A cura di Paolo Ferrecchi Bologna, 23 novembre 2007 Cabina di regia per il coordinamento delle politiche di programmazione e per il PTR: incontro tematico su Mobilità e Infrastrutture

Dettagli

RISOLUZIONE N. 69/E. Quesito

RISOLUZIONE N. 69/E. Quesito RISOLUZIONE N. 69/E Roma, 16 ottobre 2013 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Consulenza giuridica Art. 2, comma 5, d.l. 25 giugno 2008, n. 112 IVA - Aliquota agevolata - Opere di urbanizzazione primaria

Dettagli