Ruoli professionali nel contesto dell applicazione del Regolamento REACH

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ruoli professionali nel contesto dell applicazione del Regolamento REACH"

Transcript

1 Ruoli professionali nel contesto dell applicazione del Regolamento REACH Dr. Pietro Pistolese Ministero della Salute Autorità Competente REACH

2 R E A C H Registration, Evaluation, Authorisation and restriction of CHemicals Assicurare un elevato livello di protezione della salute umana e dell ambiente nonché la libera circolazione delle sostanze in quanto tali o componenti di preparati e articoli Rafforzare la competitività e l innovazione Promuovere metodi alternativi per la valutazione dei pericoli che le sostanze comportano PRINCIPIO di PRECAUZIONE (Art. 1) NO DATA, NO MARKET (Art. 5)

3 Obiettivo generale del Regolamento REACH: creazione di un sistema unico ed efficace di gestione del rischio delle sostanze chimiche Attraverso: Registrazione delle sostanze prodotte e/o importate in quantità > 1 t/anno Valutazione della sicurezza delle sostanze (ruolo pro-attivo dell industria) e delle sostanze prioritarie Autorizzazione delle sostanze estremamente problematiche per usi specifici Mantenimento dell attuale sistema delle Restrizioni Creazione di un Agenzia Europea Accesso del pubblico all informazione unificazione delle norme

4 Struttura del Regolamento REACH: 15 Titoli, 17 Allegati tecnici, 6 Appendici TITOLI IN EVIDENZA Titolo I: Questioni generali Titolo II: Registrazione delle sostanze Titolo VI: Valutazione Titolo VII: Autorizzazione Titolo VIII: Restrizioni Titolo XIII: Autorità competenti ALLEGATI IN EVIDENZA ALLEGATO IV: Esenzioni dall obbligo di registrazione (sostanze naturali non pericolose) modificato dal reg 987/2008 ALLEGATO V: Esenzioni dall obbligo di registrazione (sostanze che si formano per reazione accidentale e altro) modificato dal reg 987/2008 ALLEGATO XIV: Elenco delle sostanze soggette ad autorizzazione ALLEGATO XV: Criteri per la preparazione dei dossier ALLEGATO XVII: Elenco delle restrizioni modificato dal reg 552/2009

5 European Chemicals Agency (ECHA) I Comitati e il Forum 27 MS s MS = Stati Membri EU ECHA = European Chemicals Agency MB ECHA RAC MB = ECHA Management Board SEAC RAC = Committee for Risk Assessment MSC SEAC = Committee for Socioeconomic Analysis Forum Coordinazione nell enforceme t degli MSs MSC = Member State Committee Forum = Forum for Exchange of Information on Enforcement

6 Interfaccia ECHA-Stati Membri-Commissione EU 27 MS(CA)s REACH MB SEAC RAC MSC Forum ECHA Osservatori 27 MS(CA)s CLP CARACAL (Competent Authority of Reach and CLP) Commissione Europea

7 Implementazione del REACH in Italia ECHA Ministero dello sviluppo economico Autorità Competente CSC Regioni ARPA ASL Ministero dell ambiente e della tutela del territorio e del mare ISPRA

8 Le lauree scientifiche e la normativa strumenti normativi: Livello nazionale: legge, decreto legislativo, decreto ministeriale,circolare Livello regionale: delibere, Accordi Stato Regioni Livello europeo: direttive, regolamenti, decisioni Livello mondiale: convenzioni, impegni in sede ONU Ruolo di supporto tecnico-scientifico per orientare/modificare/decidere gli obiettivi regolatori Ruolo applicativo per l attuazione della normativa e il raggiungimento dei suoi obiettivi

9 Valutazione del rischio delle sostanze chimiche Interdisciplinarietà chimica biologia tossicologia ecotossicologia informatica (utilizzo di software ed elaborazione di algoritmi)

10 Importanza delle discipline scientifiche nell ambito di: Caratterizzazione chimico-fisica e test tossicologici/ecotossicologici delle sostanze chimiche Studio e sviluppo di scenari di esposizione Supporto all attività di applicazione delle normative nel settore privato e nel settore pubblico Attività di vigilanza

11 Conoscere la normativa sulle sostanze chimiche per orientarsi nel mondo del lavoro Ricerca&Sviluppo, attività di laboratorio orientata allo sviluppo di nuovi prodotti e processi (Sostanze vietate per specifici usi, sostituzione delle sostanze altamente preoccupanti con alternative più sicure) Supporto alle industrie (nazionali, europee, extraeuropee) come consulenti scientifici sia all interno della ditta che nelle associazioni di categoria (federchimica, unionchimica, etc) Supporto alle autorità preposte all implementazione e al controllo: * Possibilità di lavorare al centro nazionale sostanze chimiche presso l Istituto superiore di sanità * Possibilità di lavorare all ISPRA (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale), all INAIL_ISPESL * Possibilità di lavorare nelle ASL, ARPA (attuazione a livello regionale) * Possibilità di lavorare nei NAS, nei NOE (controlli) * Possibilità di lavorare all ECHA (agenzia chimica europea Helsinki) o in Commissione EU

12 Grazie per l attenzione! Dr. Pietro Pistolese

13 Ruoli professionali nel contesto dell applicazione del Regolamento REACH Dr. Pietro Pistolese Ministero della Salute Autorità Competente REACH 1

14 R E A C H Registration, Evaluation, Authorisation and restriction of CHemicals Assicurare un elevato livello di protezione della salute umana e dell ambiente nonché la libera circolazione delle sostanze in quanto tali o componenti di preparati e articoli Rafforzare la competitività e l innovazione Promuovere metodi alternativi per la valutazione dei pericoli che le sostanze comportano PRINCIPIO di PRECAUZIONE (Art. 1) NO DATA, NO MARKET (Art. 5) 2 Obbligare a produrre, immettere sul mercato e utilizzare sostanze che non arrecano danni alla salute umana o all ambiente. 2

15 Obiettivo generale del Regolamento REACH: creazione di un sistema unico ed efficace di gestione del rischio delle sostanze chimiche Attraverso: Registrazione delle sostanze prodotte e/o importate in quantità > 1 t/anno Valutazione della sicurezza delle sostanze (ruolo pro-attivo dell industria) e delle sostanze prioritarie Autorizzazione delle sostanze estremamente problematiche per usi specifici Mantenimento dell attuale sistema delle Restrizioni Creazione di un Agenzia Europea Accesso del pubblico all informazione unificazione delle norme 3

16 Struttura del Regolamento REACH: 15 Titoli, 17 Allegati tecnici, 6 Appendici TITOLI IN EVIDENZA Titolo I: Questioni generali Titolo II: Registrazione delle sostanze Titolo VI: Valutazione Titolo VII: Autorizzazione Titolo VIII: Restrizioni Titolo XIII: Autorità competenti ALLEGATI IN EVIDENZA ALLEGATO IV: Esenzioni dall obbligo di registrazione (sostanze naturali non pericolose) modificato dal reg 987/2008 ALLEGATO V: Esenzioni dall obbligo di registrazione (sostanze che si formano per reazione accidentale e altro) modificato dal reg 987/2008 ALLEGATO XIV: Elenco delle sostanze soggette ad autorizzazione ALLEGATO XV: Criteri per la preparazione dei dossier ALLEGATO XVII: Elenco delle restrizioni modificato dal reg 552/

17 European Chemicals Agency (ECHA) I Comitati e il Forum 27 MS s MS = Stati Membri EU ECHA = European Chemicals Agency MB ECHA RAC MB = ECHA Management Board SEAC RAC = Committee for Risk Assessment MSC SEAC = Committee for Socioeconomic Analysis Forum Coordinazione nell enforceme t degli MSs MSC = Member State Committee Forum = Forum for Exchange of Information on Enforcement 5 The MS s either nominate or appoint members of the Committees and Forum When Committees and Forum have been established they are integral parts of ECHA and should follow ECHA s core values To this end the members have to give declarations of commitment, independence and confidentiality The legal basis and tasks of the bodies are defined in Article 76 to (f) 5

18 Interfaccia ECHA-Stati Membri-Commissione EU 27 MS(CA)s REACH MB SEAC RAC MSC ECHA Osservatori 27 MS(CA)s CLP CARACAL (Competent Authority of Reach and CLP) Commissione Europea Forum 6 REACH CA meeting will continue the tradition of MSCA meetings that took place under the old legislation. REACH CA meetings provide an important forum for the Commission and ECHA to get advice as necessary from the CA s. However, it should be noted that the role of the CA meeting has changed as the result of establishment of new bodies under REACH and within ECHA. Partly some of the former tasks of MSCA meetings have been taken over by the MB, Committees, Forum, ECHA s helpdesk and network of helpdesks (REHCORN). It should be noted that the REACH CA meeting is not intended to be used for rediscussion of the issues that have already been finalised by the ECHA bodies. The Commission establishes agendas for the CA meetings assisted by ECHA. 6

19 Implementazione del REACH in Italia ECHA Ministero dello sviluppo economico Autorità Competente CSC Regioni ARPA Ministero dell ambiente e della tutela del territorio e del mare ISPRA ASL 7 7

20 Le lauree scientifiche e la normativa strumenti normativi: Livello nazionale: legge, decreto legislativo, decreto ministeriale,circolare Livello regionale: delibere, Accordi Stato Regioni Livello europeo: direttive, regolamenti, decisioni Livello mondiale: convenzioni, impegni in sede ONU Ruolo di supporto tecnico-scientifico per orientare/modificare/decidere gli obiettivi regolatori Ruolo applicativo per l attuazione della normativa e il raggiungimento dei suoi obiettivi 8

21 Valutazione del rischio delle sostanze chimiche Interdisciplinarietà chimica biologia tossicologia ecotossicologia informatica (utilizzo di software ed elaborazione di algoritmi) 9

22 Importanza delle discipline scientifiche nell ambito di: Caratterizzazione chimico-fisica e test tossicologici/ecotossicologici delle sostanze chimiche Studio e sviluppo di scenari di esposizione Supporto all attività di applicazione delle normative nel settore privato e nel settore pubblico Attività di vigilanza 10

23 Conoscere la normativa sulle sostanze chimiche per orientarsi nel mondo del lavoro Ricerca&Sviluppo, attività di laboratorio orientata allo sviluppo di nuovi prodotti e processi (Sostanze vietate per specifici usi, sostituzione delle sostanze altamente preoccupanti con alternative più sicure) Supporto alle industrie (nazionali, europee, extraeuropee) come consulenti scientifici sia all interno della ditta che nelle associazioni di categoria (federchimica, unionchimica, etc) Supporto alle autorità preposte all implementazione e al controllo: * Possibilità di lavorare al centro nazionale sostanze chimiche presso l Istituto superiore di sanità * Possibilità di lavorare all ISPRA (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale), all INAIL_ISPESL * Possibilità di lavorare nelle ASL, ARPA (attuazione a livello regionale) * Possibilità di lavorare nei NAS, nei NOE (controlli) * Possibilità di lavorare all ECHA (agenzia chimica europea Helsinki) o in Commissione EU.. * 11

24 Grazie per l attenzione! Dr. Pietro Pistolese

Il REACH in 16 punti. federchimica.it

Il REACH in 16 punti. federchimica.it Il REACH in 16 punti federchimica.it Il REACH in 16 punti Cos è il REACH? 1. Il REACH - Registration, Evaluation, Authorisation of Chemicals - è l acronimo con cui si indica il nuovo Regolamento europeo

Dettagli

ECHA = Agenzia Europea delle Sostanze Chimiche e REACH

ECHA = Agenzia Europea delle Sostanze Chimiche e REACH ECHA = Agenzia Europea delle Sostanze Chimiche e REACH Eva Valkovicova 04 Giugno 2008 Torino, ITALIA Topics ECHA Panoramica Sfide Supporto all Industria Fonte d informazione Strumenti informatici Assistenza

Dettagli

Attivitá dei Comitati dell ECHA e Valutazione dei Dossier

Attivitá dei Comitati dell ECHA e Valutazione dei Dossier Attivitá dei Comitati dell ECHA e Valutazione dei Dossier II CONFERENZA NAZIONALE SUL REGOLAMENTO REACH 11 Dicembre 2009 Claudio Carlon ECHA Evaluation http://echa.europa.eu 1 Comitati dell ECHA Attivitá

Dettagli

«I controlli: implementazione dei programmi europei a livello nazionale»

«I controlli: implementazione dei programmi europei a livello nazionale» 13 a Conferenza Sicurezza Prodotti: REACH e CLP REACH: non solo registrazione. I nuovi processi, le nuove sfide, i nuovi modi di comunicare «I controlli: implementazione dei programmi europei a livello

Dettagli

Ruolo del Dipartimento di Sanità Pubblica delle AUSL

Ruolo del Dipartimento di Sanità Pubblica delle AUSL Dipartimento di Sanità Pubblica Autorità Competente REACH CLP Ruolo del Dipartimento di Sanità Pubblica delle AUSL Laura Iorizzo 28 ottobre 2013 TITOLO I QUESTIONI GENERALI Capo 1 Regolamento (CE) n. 1907/2006

Dettagli

IL RUOLO DELL AUTORITÀ COMPETENTE PER L APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO REACH IN ITALIA

IL RUOLO DELL AUTORITÀ COMPETENTE PER L APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO REACH IN ITALIA IL RUOLO DELL AUTORITÀ COMPETENTE PER L APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO REACH IN ITALIA Bologna, 8 giugno 2007 DOTT. SALVATORE SQUARCIONE 1 1 LEGGE 6 APRILE 2007, N. 46 ART.5 BIS CHI PROVVEDE ALL ATTUAZIONE

Dettagli

Regolamenti REACH) e CLP: stato dell arte, azioni e attuazioni. Pietro Pistolese, Ministero Della Salute, Autorità competente REACH

Regolamenti REACH) e CLP: stato dell arte, azioni e attuazioni. Pietro Pistolese, Ministero Della Salute, Autorità competente REACH Regolamenti REACH) e CLP: stato dell arte, azioni e attuazioni Pietro Pistolese, Ministero Della Salute, Autorità competente REACH ENTI COINVOLTI NELL ATTUAZIONE DEL REACH e CLP Commissione Europea ECHA,

Dettagli

Ruolo delle associazioni di impresa nella informazione corretta sui pericoli da sostanze e miscele

Ruolo delle associazioni di impresa nella informazione corretta sui pericoli da sostanze e miscele Ruolo delle associazioni di impresa nella informazione corretta sui pericoli da sostanze e miscele Ilaria Malerba Area Sicurezza Prodotti e Igiene Industriale Roma, 19 maggio 2015 1 giugno 2015: alcuni

Dettagli

Attuazione e applicazione del regolamento REACH: sfide e prospettive Milano, 21 maggio 2010

Attuazione e applicazione del regolamento REACH: sfide e prospettive Milano, 21 maggio 2010 Attuazione e applicazione del regolamento REACH: sfide e prospettive Milano, 21 maggio 2010 Ruolo della Commissione Europea, degli Stati membri e delle Regioni Dott. Carlo Zaghi Dirigente Divisione VII

Dettagli

Il ruolo e gli obiettivi dell'agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA)

Il ruolo e gli obiettivi dell'agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) Il ruolo e gli obiettivi dell'agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) Rossella Demi Unit A3 European Chemicals Agency Convegno ANFIA e Commissione Europea Rappresentanza di Milano 27 Novembre 2008

Dettagli

2 a CONFERENZA NAZIONALE SUL REGOLAMENTO REACH

2 a CONFERENZA NAZIONALE SUL REGOLAMENTO REACH 2 a CONFERENZA NAZIONALE SUL REGOLAMENTO REACH Attività in ambito nazionale Roma, 11 dicembre 2009 Dott. Pietro Pistolese ENTI COINVOLTI ALL ATTUAZIONE DEL REACH LEGGE 6 APRILE 2007, N. 46 ART.5 BIS DM

Dettagli

Le attività dell Helpdesk nazionale

Le attività dell Helpdesk nazionale Le attività dell Helpdesk nazionale IL REGOLAMENTO REACH Istituto Superiore di Sanità Roma 10 Giugno 2008 Ing. Franco De Giglio Ministero dello Sviluppo Economico Dip. Competitività Dir. Gen. Politica

Dettagli

I controlli in ambito REACH e CLP: il piano nazionale della sorveglianza

I controlli in ambito REACH e CLP: il piano nazionale della sorveglianza I controlli in ambito REACH e CLP: il piano nazionale della sorveglianza Dr. Pietro Pistolese Ministero della salute Autorità competente REACH e CLP Verona, 1 Accordo Stato-Regioni Programmazione e organizzazione

Dettagli

Regolamento REACH. Il ruolo delle istituzioni comunitarie, nazionali e locali nell ambito della vigilanza per l applicazione del regolamento REACH

Regolamento REACH. Il ruolo delle istituzioni comunitarie, nazionali e locali nell ambito della vigilanza per l applicazione del regolamento REACH Regolamento REACH Il ruolo delle istituzioni comunitarie, nazionali e locali nell ambito della vigilanza per l applicazione del regolamento REACH Dr. Roberto Brisotto - A.S.S.n.5 Bassa Friulana Udine 2

Dettagli

nazionale Unioncamere Calabria Avv.. Mario Beccia

nazionale Unioncamere Calabria Avv.. Mario Beccia Le attività dell Helpdesk nazionale IL REGOLAMENTO REACH: una nuova disciplina per le sostanze chimiche adempimenti e implicazioni per le imprese Unioncamere Calabria Lamezia Terme,, 7 Luglio 2008 Avv..

Dettagli

Superiore di. Sanità. dell Istituto. dell Istituto Superiore. Il portale di informazioni per l'implementazione del Regolamento REACH (RIPE)

Superiore di. Sanità. dell Istituto. dell Istituto Superiore. Il portale di informazioni per l'implementazione del Regolamento REACH (RIPE) AT TO Volume 26 - Numero 1 Gennaio 2013 ES TR ISSN 0394-9303 dell Istituto Superiore Superiore di di Sanità Sanità dell Istituto Il portale di informazioni per l'implementazione del Regolamento REACH (RIPE)

Dettagli

Convegno Nazionale L applicazione dei regolamenti CLP e REACH in Italia Bologna, 12.6.2009

Convegno Nazionale L applicazione dei regolamenti CLP e REACH in Italia Bologna, 12.6.2009 Convegno Nazionale L applicazione dei regolamenti CLP e REACH in Italia Bologna, 12.6.2009 Attività del Centro Nazionale Sostanze Chimiche nell ambito dell applicazione dei regolamenti REACH e CLP Roberto

Dettagli

Gli articoli in REACH alla luce della sentenza della Corte di Giustizia Europea sulle sostanze negli articoli (caso C-106/14)

Gli articoli in REACH alla luce della sentenza della Corte di Giustizia Europea sulle sostanze negli articoli (caso C-106/14) Gli articoli in REACH alla luce della sentenza della Corte di Giustizia Europea sulle sostanze negli articoli (caso C-106/14) Augusto Di Bastiano Senior Scientific Officer Risk Management Implementation

Dettagli

SEMINARIO PRODOTTI CHIMICI: IMPATTO DEL REACH E CLP IN AZIENDA

SEMINARIO PRODOTTI CHIMICI: IMPATTO DEL REACH E CLP IN AZIENDA SEMINARIO PRODOTTI CHIMICI: IMPATTO DEL REACH E CLP IN AZIENDA Prime evidenze sull applicazione del Regolamento REACH dal punto di vista dell organo di vigilanza Rimini, 8 giugno 2012 Paolo Pagliai Dipartimento

Dettagli

Presentazione REACH & CLP

Presentazione REACH & CLP Presentazione REACH & CLP In breve Anno 2011 Azienda con sistema gestione qualità certificato UNI EN ISO 9001:2008 Nr 50 100 9099 REACH Il REACH Registration, Evaluation, Authorisation of Chemicals è il

Dettagli

Il ruolo di ECHA, dei suoi Comitati e del Forum

Il ruolo di ECHA, dei suoi Comitati e del Forum Il ruolo di ECHA, dei suoi Comitati e del Forum Rossella Demi,, ECHA 28 Ottobre 2010, Sesto Fiorentino SEMINARIO - ll Regolamento REACH: il ruolo dei vari soggetti coinvolti per la sua applicazione ECHA

Dettagli

L Helpdesk REACH. Francesca Giannotti Ministero dello Sviluppo Economico. Roma, 2 luglio 2014

L Helpdesk REACH. Francesca Giannotti Ministero dello Sviluppo Economico. Roma, 2 luglio 2014 L Helpdesk REACH e le schede di sicurezza Francesca Giannotti Ministero dello Sviluppo Economico Roma, 2 luglio 2014 Normativa italiana di attuazione del regolamento REACH Legge 6 Aprile 2007, n. 46 Art.

Dettagli

Agenti chimici: il regolamento CLP

Agenti chimici: il regolamento CLP Informazioni sulla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori Gennaio 2013 Pillole di sicurezza A cura del RSPP e dell Unità Organizzativa a Supporto del Servizio di Prevenzione e Protezione

Dettagli

Progetto Regionale. Linea Assistenza

Progetto Regionale. Linea Assistenza Progetto Regionale Regolamento REACH: Sviluppo delle modalità di controllo e prevenzione sanitaria mediante informazione e collaborazione con le imprese produttrici di sostanze pericolose Linea Assistenza

Dettagli

Il Regolamento REACH: elementi principali e criticità

Il Regolamento REACH: elementi principali e criticità Direzione Centrale Tecnico Scientifica Il Regolamento REACH: elementi principali e criticità Ilaria Malerba Cagliari, 14 maggio 2007 Direttiva 67/548. Sostanze Pericolose + Adeguamenti Obiettivo del nuovo

Dettagli

Gabriella Nicotra (AUSL di Bologna) 12 dicembre 2014

Gabriella Nicotra (AUSL di Bologna) 12 dicembre 2014 Il lavoro svolto dal nucleo REACH CLP nell anno 2014 Gabriella Nicotra (AUSL di Bologna) 12 dicembre 2014 Regolamenti comunitari che hanno assorbito le precedenti direttive Regolamento REACH (Registration,

Dettagli

Regolamenti (CE) n.1907/2006 (REACH) e n.1272/2008 (CLP): stato dell arte, azioni e attuazioni

Regolamenti (CE) n.1907/2006 (REACH) e n.1272/2008 (CLP): stato dell arte, azioni e attuazioni Safety Day Symposium Milano, 9 Novembre 2011 Regolamenti (CE) n.1907/2006 (REACH) e n.1272/2008 (CLP): stato dell arte, azioni e attuazioni Dr. Pietro Pistolese Ministero della salute Autorità competente

Dettagli

Il Regolamento (CE) REACH n. 1907/2006

Il Regolamento (CE) REACH n. 1907/2006 MONOGRAFIA Il Regolamento (CE) REACH n. 1907/2006 Il 1 giugno 2007 è entrato in vigore il Regolamento n.1907/2006 per la Registrazione, Valutazione e Autorizzazione delle sostanze chimiche, definito con

Dettagli

Attività di vigilanza su sostanze chimiche

Attività di vigilanza su sostanze chimiche Attività di vigilanza su sostanze chimiche Dr. Pietro Pistolese, Dr. Mariano Alessi DG Prevenzione sanitaria- Ministero della salute Autorità competente REACH e CLP Accordo Stato-Regioni Programmazione

Dettagli

28 novembre 2012 Bologna. Lo sportello Informativo Telematico REACH e CLP in Emilia Romagna

28 novembre 2012 Bologna. Lo sportello Informativo Telematico REACH e CLP in Emilia Romagna Interazioni tra l HD nazionale e gli sportelli regionali di comunicazione alle imprese: l importanza di dare informazioni armonizzate con l ECHA e gli altri HD europei 28 novembre 2012 Bologna Lo sportello

Dettagli

L implementazione del Regolamento REACH e ruolo delle Associazioni

L implementazione del Regolamento REACH e ruolo delle Associazioni L implementazione del Regolamento REACH e ruolo delle Associazioni Camera di Commercio di Milano, 16 ottobre 2013 Vincenzo Zezza Ministero dello Sviluppo Economico 1 Parleremo di... Compiti del MiSE in

Dettagli

Il dossier di registrazione, il CSR e la notifica della classificazione

Il dossier di registrazione, il CSR e la notifica della classificazione Il dossier di registrazione, il CSR e la notifica della classificazione Raffaella Butera Servizio di Tossicologia IRCCS Fondazione Maugeri e Università degli Studi di Pavia raffaella.butera@unipv.it Esperienza

Dettagli

Evoluzione dei Regolamenti REACH e CLP dopo la scadenza del giugno 2013. Dott. Pietro Pistolese Ministero della salute. Milano, 29 ottobre 2013 1

Evoluzione dei Regolamenti REACH e CLP dopo la scadenza del giugno 2013. Dott. Pietro Pistolese Ministero della salute. Milano, 29 ottobre 2013 1 Evoluzione dei Regolamenti REACH e CLP dopo la scadenza del giugno 2013 Dott. Pietro Pistolese Ministero della salute Milano, 29 ottobre 2013 1 REACH&CLP: primi passaggi Dal 2008, fabbricanti e importatori

Dettagli

Supporto alle imprese per gli obblighi del REACH

Supporto alle imprese per gli obblighi del REACH Supporto alle imprese per gli obblighi del REACH Bologna, 17 giugno 2015 Francesca Giannotti Helpdesk REACH Ministero dello Sviluppo Economico I livelli di supporto alle imprese per il REACH A chi ci si

Dettagli

Quadro generale e progetti europei di vigilanza

Quadro generale e progetti europei di vigilanza SAFETY DAY SYMPOSIUM 2011 SDS Incontro con le Autorità - Sala delle Muse Villa S. Borromeo Senago - Milano 09 novembre 2011 Quadro generale e progetti europei di vigilanza Dott. Mariano Alessi dirigente

Dettagli

«Introduzione tecnica alla giornata»

«Introduzione tecnica alla giornata» SAFETY DAY SYMPOSIUM Elaborare SDS conformi: punto di partenza per la valutazione dei rischi per lavoratori ed ambiente MILANO 17 novembre 2015 «Introduzione tecnica alla giornata» Pietro Pistolese Direzione

Dettagli

Communication by the author

Communication by the author Communication by the author Design and graphics used in this presentation were partly drawn from the E-learning webpage http://ereach.dhigroup.com/, with implementation into Italian Design of graphics

Dettagli

L allegato alla scheda dati di sicurezza e gli scenari espositivi per le sostanze registrate

L allegato alla scheda dati di sicurezza e gli scenari espositivi per le sostanze registrate Safety Day Symposium 2011 Milano, 9 novembre 2011 L allegato alla scheda dati di sicurezza e gli scenari espositivi per le sostanze registrate Raffaella Butera Servizio di Tossicologia IRCCS Fondazione

Dettagli

IL RUOLO DEGLI IMPORTATORI E/O FABBRICANTI E DEI FORMULATORI

IL RUOLO DEGLI IMPORTATORI E/O FABBRICANTI E DEI FORMULATORI IL RUOLO DEGLI IMPORTATORI E/O FABBRICANTI E DEI FORMULATORI DEI CHEMICALS IN UE E EEA Quali problematiche da affrontare Come fare per essere conformi Dott.ssa Simona Crementieri - Resp. Area Vendite Flashpoint

Dettagli

REACH CLP. Scheda di sicurezza. Reg. 1907/06/CE Registration Evaluation Authorization CHemicals. Reg. 1272/08/CE Classification Labelling Packaging

REACH CLP. Scheda di sicurezza. Reg. 1907/06/CE Registration Evaluation Authorization CHemicals. Reg. 1272/08/CE Classification Labelling Packaging Antonella De Pasquale, Ispettore REACH - CLP Capannori, 21 marzo 2013 CLP REACH Reg. 1272/08/CE Classification Labelling Packaging Reg. 1907/06/CE Registration Evaluation Authorization CHemicals Scheda

Dettagli

Paola Castellano. Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione Generale delle Relazioni Industriali e dei Rapporti di Lavoro

Paola Castellano. Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione Generale delle Relazioni Industriali e dei Rapporti di Lavoro Paola Castellano Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione Generale delle Relazioni Industriali e dei Rapporti di Lavoro 1 L impatto sulla legislazione a valle: prime indicazioni esplicative

Dettagli

Le attività a supporto delle aziende da parte di Federchimica

Le attività a supporto delle aziende da parte di Federchimica Le attività a supporto delle aziende da parte di Federchimica Ilaria Malerba LOGO SETTIMA... 4 ottobre 2011 Organizzazione e attività di FEDERCHIMICA Comitato Sicurezza Prodotti GdL REACH e CLP TF CLP,

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 12/4 DEL 4.4.2014

DELIBERAZIONE N. 12/4 DEL 4.4.2014 Oggetto: Individuazione dell Autorità per i controlli e definizione delle articolazioni organizzative per l attuazione del Regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) e della normativa in materia di classificazione,

Dettagli

Informazioni aggiuntive sui regolamenti REACh e CLP per gli Utilizzatori a Valle

Informazioni aggiuntive sui regolamenti REACh e CLP per gli Utilizzatori a Valle Informazioni aggiuntive sui regolamenti REACh e CLP per gli Utilizzatori a Valle a cura del gruppo RREACh del Dipartimento di Prevenzione Medica della ASL di Lecco Servizio Igiene e Sanità Pubblica (*)

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

7 conferenza Sicurezza Prodotti REACH CLP&SDS: l esperienza di un distributore chimico. Milano, 4 ottobre 2011

7 conferenza Sicurezza Prodotti REACH CLP&SDS: l esperienza di un distributore chimico. Milano, 4 ottobre 2011 7 conferenza Sicurezza Prodotti REACH CLP&SDS: l esperienza di un distributore chimico Milano, 4 ottobre 2011 Luca Costantini - Garzanti Specialties Spa 1 Contenuto - REACH&CLP: responsabilità dei distributori

Dettagli

La bellezza responsabile

La bellezza responsabile Bologna, 30 marzo 2007 La bellezza responsabile Responsabilità dell industria ed evoluzione delle norme sui cosmetici Stefano Dorato UNIPRO La Direttiva 76/768/CEE sui prodotti Cosmetici rappresenta una

Dettagli

Conferenza CLP 2015: Verso la piena attuazione del Regolamento 1272/2008: 1 giugno 2015

Conferenza CLP 2015: Verso la piena attuazione del Regolamento 1272/2008: 1 giugno 2015 Mod. S5 Rev. 4 del 24/02/2015, Pagina 1 di 5 Conferenza CLP 2015: Verso la piena attuazione del Regolamento 1272/2008: 1 giugno 2015 N ID: 117D15 19 maggio 2015 organizzato da ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ

Dettagli

IL RUOLO DELLE REGIONI NELL ATTIVITA DI VIGILANZA DEL REGOLAMENTO REACH

IL RUOLO DELLE REGIONI NELL ATTIVITA DI VIGILANZA DEL REGOLAMENTO REACH COORDINAMENTO DELLE REGIONI E PROVINCE AUTONOME COMMISSIONE SALUTE - C.I.P. GRUPPO TECNICO INTERREGIONALE REACH IL RUOLO DELLE REGIONI NELL ATTIVITA DI VIGILANZA DEL REGOLAMENTO REACH 3 Conferenza Nazionale

Dettagli

La preparazione al REACH e la sua implementazione nell industria petrolifera europea

La preparazione al REACH e la sua implementazione nell industria petrolifera europea Il nuovo regolamento REACH La preparazione al REACH e la sua implementazione nell industria petrolifera europea Franco Del Manso - Unione Petrolifera Siracusa,29 e 30 settembre 2008 1 Il supporto del Concawe

Dettagli

Aggiornamenti nella valutazione e nella gestione del rischio chimico negli ambienti di lavoro

Aggiornamenti nella valutazione e nella gestione del rischio chimico negli ambienti di lavoro EUGENIO MELANI Aggiornamenti nella valutazione e nella gestione del rischio chimico negli ambienti di lavoro 26/02/13 1 ORDINE DEI CHIMICI DI BRESCIA - 26 FEBBRAIO 2013 D. Lgs. n. 52/1997 (dir.67/548/cee)

Dettagli

ASSICURA CONVEGNO SOLVENCY II L esperienza di una media impresa

ASSICURA CONVEGNO SOLVENCY II L esperienza di una media impresa ASSICURA CONVEGNO SOLVENCY II L esperienza di una media impresa Laura Blasiol Servizio Risk Management Milano, 30 giugno 2010 1 Agenda Solvency II: A challenge and an opportunity 2 Milestones 22/04/2009:

Dettagli

Il colloquio delle aziende con l ECHA: cosa comunicare, come comunicare

Il colloquio delle aziende con l ECHA: cosa comunicare, come comunicare Regolamento REACH (CE 1907/2006) Il colloquio delle aziende con l ECHA: cosa comunicare, come comunicare Raffaella Butera Servizio di Tossicologia Centro Antiveleni di Pavia - Centro Nazionale di Informazione

Dettagli

International Summer School Socio-Economic Analysis (SEA) for REACH Regulation

International Summer School Socio-Economic Analysis (SEA) for REACH Regulation IRCCS Fondazione Maugeri Dipartimento di Economia, Statistica e Diritto Sezione di Economia Pubblica e Territoriale Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica Unità Operativa di Tossicologia Clinica

Dettagli

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio Normativa RAEE 2 e normativa sui rifiuti di Pile ed Accumulatori : gli obblighi posti in capo ai Produttori che introducono AEE, Pile e accumulatori in paesi diversi da quelli in cui sono stabiliti Avv.

Dettagli

La formazione di figure professionali qualificate per le imprese. Prof. A. Marcomini Università Ca Foscari di Venezia

La formazione di figure professionali qualificate per le imprese. Prof. A. Marcomini Università Ca Foscari di Venezia La formazione di figure professionali qualificate per le imprese Prof. A. Marcomini Università Ca Foscari di Venezia Riflessione sull impatto del REACH In Italia il regolamento REACH coinvolge circa 390

Dettagli

La partecipazione italiana alle iniziative di armonizzazione per l attuazione dei Regolamenti REACH e CLP in Europa

La partecipazione italiana alle iniziative di armonizzazione per l attuazione dei Regolamenti REACH e CLP in Europa Life13 Enviroment: inreach «Protecting health and enviroment by streamling Reach compliance check at European Economic Area import stage» Istituto Mario Negri Milano 5 dicembre 2014 TICASS Tecnologie Innovative

Dettagli

Regolamento del Comitato Scientifico Borse (CSB) AIRC e FIRC

Regolamento del Comitato Scientifico Borse (CSB) AIRC e FIRC Regolamento del Comitato Scientifico Borse (CSB) AIRC e FIRC INTRODUZIONE L attività globale di peer review a carico del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) AIRC (Investigator grants, Borse di studio per

Dettagli

I LEGAMI TRA CLP E REACH: LE SDS E GLI SCENARI DI ESPOSIZIONE. Ilaria Malerba

I LEGAMI TRA CLP E REACH: LE SDS E GLI SCENARI DI ESPOSIZIONE. Ilaria Malerba I LEGAMI TRA CLP E : LE SDS E GLI SCENARI DI ESPOSIZIONE Ilaria Malerba Bologna, 11 Giugno 2009 GHS Identificazione del pericolo Pericoli chimico-fisici Pericoli per la salute Pericoli per l ambiente Strumenti

Dettagli

Le sanzioni, le tariffe e le ispezioni

Le sanzioni, le tariffe e le ispezioni Le sanzioni, le tariffe e le ispezioni Pietro Pistolese Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali Milano, 19 novembre 2008 1 VIGILANZA E CONTROLLO PROGRAMMA OPERATIVO Tavolo di lavoro

Dettagli

Il Regolamento REACH n. 1907/2006: gli adempimenti per le Vetrerie. Marchio UNI per vetrate isolanti. Immagine: Fonte ECHA

Il Regolamento REACH n. 1907/2006: gli adempimenti per le Vetrerie. Marchio UNI per vetrate isolanti. Immagine: Fonte ECHA Il Regolamento REACH n. 1907/2006: gli adempimenti per le Vetrerie Marchio UNI per vetrate isolanti Immagine: Fonte ECHA Aprile 2012 2 INDICE Introduzione Pag. 5 PREMESSA 7 1) IL REGOLAMENTO REACH 9 1.1.

Dettagli

Il supporto alle imprese in ambito REACH

Il supporto alle imprese in ambito REACH Il supporto alle imprese in ambito REACH Milano, 5 Dicembre 2014 Francesca Carfì ENEA UTTAMB ESP Ministero dello Sviluppo Economico I compif del Ministero Sviluppo Economico! creazione e ges,one dell Helpdesk

Dettagli

Alternative Non-Testing methods Assessed for REACH Substances. Introduzione al Progetto. www.antares-life.eu

Alternative Non-Testing methods Assessed for REACH Substances. Introduzione al Progetto. www.antares-life.eu Alternative Non-Testing methods Assessed for REACH Substances Introduzione al Progetto www.antares-life.eu Alternative Non-Testing methods Assessed for REACH Substances Contenuti 03 Il Progetto LIFE+ ANTARES

Dettagli

FUNZIONI AZIENDALI COINVOLTE NELL APPLICAZIONE DEL REACH E CLP ACQUISTO SOSTANZE (TAL QUALI O IN MISCELA)

FUNZIONI AZIENDALI COINVOLTE NELL APPLICAZIONE DEL REACH E CLP ACQUISTO SOSTANZE (TAL QUALI O IN MISCELA) Da restituire entro il 15 febbraio 2103 a: ASL di Monza e Brianza - Dipartimento di Prevenzione Medica Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti Lavoro via Novara, 3 20832 Desio (MB) e-mail psaldirezione@aslmb.it

Dettagli

Schede Dati di Sicurezza: criticità e possibili soluzioni

Schede Dati di Sicurezza: criticità e possibili soluzioni Schede Dati di Sicurezza: criticità e possibili soluzioni Daniela Tolentino Milano, 3 febbraio 2011 Schede Dati di Sicurezza: integrazione GHS-CLP-REACH GHS: Sistema mondiale armonizzato di classificazione

Dettagli

Linee guida per l effettuazione dei controlli previsti dai Regolamenti REACH e CLP in Regione Lombardia

Linee guida per l effettuazione dei controlli previsti dai Regolamenti REACH e CLP in Regione Lombardia Linee guida per l effettuazione dei controlli previsti dai Regolamenti REACH e CLP in Regione Lombardia INDICE 1. Premessa... pag. 2 2. Finalità... pag. 2 3. Campo di applicazione... pag. 2 4. Aggiornamento...

Dettagli

Axpo Italia SpA. Risk mangement trough structured products. Origination Department. Axpo Italia SpA

Axpo Italia SpA. Risk mangement trough structured products. Origination Department. Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Risk mangement trough structured products Origination Department Axpo Italia SpA From market risk to customer s risks RISK: The chance that an investment s actual return will be different

Dettagli

La provincia di Milano

La provincia di Milano La provincia di Milano Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Milano: dati socio economici 1/2 Milano DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Milano Italia Milano Italia

Dettagli

ARCHIVIO PREPARATI PERICOLOSI: ADEGUAMENTI ALLE NUOVE NORMATIVE E POSSIBILI EVOLUZIONI EUROPEE MARISTELLA RUBBIANI CSC - ISS ROMA

ARCHIVIO PREPARATI PERICOLOSI: ADEGUAMENTI ALLE NUOVE NORMATIVE E POSSIBILI EVOLUZIONI EUROPEE MARISTELLA RUBBIANI CSC - ISS ROMA ARCHIVIO PREPARATI PERICOLOSI: ADEGUAMENTI ALLE NUOVE NORMATIVE E POSSIBILI EVOLUZIONI EUROPEE MARISTELLA RUBBIANI CSC - ISS ROMA OBBLIGHI RISULTANTI DALL ART 45 CLP Gli organismi designati devono avere

Dettagli

ATTIVITA DURANTE LE QUALI IL RISCHIO DI ESPOSIZIONE AUMENTA:

ATTIVITA DURANTE LE QUALI IL RISCHIO DI ESPOSIZIONE AUMENTA: ATTIVITA DURANTE LE QUALI IL RISCHIO DI ESPOSIZIONE AUMENTA: LA MISCELAZIONE; L'APERTURA DEI CONTENITORI; PERDITE O SVERSAMENTI ACCIDENTALI; UN INCENDIO; IMPERIZIA E/O NEGLIGENZA NELLA MANIPOLAZIONE (NON

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008 e s.m.i.;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008 e s.m.i.; DR/2013/3421 del 28/10/2013 Firmatari: MANFREDI GAETANO U.S.R. IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo emanato con Decreto Rettorale n. 2897 del 04.09.2013; VISTO il Decreto Ministeriale 22 ottobre 2004

Dettagli

GUIDA. al regolamento REACH

GUIDA. al regolamento REACH GUIDA al regolamento REACH IV EDIZIONE 2013 aggiornata al 30 agosto 2013 8 Premessa SOMMARIO 11 Regolamento REACH 18 Campo di applicazione 19 Fasi del Regolamento 19 pre-registrazione 20 registrazione

Dettagli

Settembre 2014. Sustaining the future

Settembre 2014. Sustaining the future Settembre 2014 Sustaining the future Il REACH dei coloranti IL REGOLAMENTO REACH Il Regolamento REACH EU 1907/2006 Registration, Evaluation, Authorisation of Chemicals Il REACH è un Regolamento Europeo

Dettagli

Regolamenti (CE) n.1907/2006 (REACH) e n.1272/2008 (CLP): stato dell arte, azioni e attuazioni

Regolamenti (CE) n.1907/2006 (REACH) e n.1272/2008 (CLP): stato dell arte, azioni e attuazioni 3 Conferenza Nazionale sul Regolamento REACH Roma, 14 Novembre 2011 Regolamenti (CE) n.1907/2006 (REACH) e n.1272/2008 (CLP): stato dell arte, azioni e attuazioni Dr. Pietro Pistolese Ministero della salute

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Esempi di buone pratiche ai fini della prevenzione degli incidenti rilevanti nella gestione dei rifiuti pericolosi

Esempi di buone pratiche ai fini della prevenzione degli incidenti rilevanti nella gestione dei rifiuti pericolosi Esempi di buone pratiche ai fini della prevenzione degli incidenti rilevanti nella gestione dei rifiuti pericolosi Alessandra Pellegrini Direzione Centrale Tecnico Scientifica «Il rischio di incidente

Dettagli

Il regolamento CE 1907/2006, noto REACH. Il principio alla base del Reach: no data no market

Il regolamento CE 1907/2006, noto REACH. Il principio alla base del Reach: no data no market Il Regolamento al giro di boa è tempo di un primo bilancio sull applicazione del regolamento europeo per la registrazione, la valutazione e l autorizzazione all uso delle sostanze chimiche. il motto no

Dettagli

Linee Guida inerenti compiti e azioni consigliate per gli utilizzatori a valle, secondo le disposizioni del Regolamento REACH (Regolamento CE

Linee Guida inerenti compiti e azioni consigliate per gli utilizzatori a valle, secondo le disposizioni del Regolamento REACH (Regolamento CE Linee Guida inerenti compiti e azioni consigliate per gli utilizzatori a valle secondo le disposizioni del Regolamento REACH (Regolamento CE 1907/2006) Giugno 2011 Chi è il DU Downstream user (utilizzatore

Dettagli

Il sistema dei controlli in Regione Lombardia. Milano, 26 giugno 2014

Il sistema dei controlli in Regione Lombardia. Milano, 26 giugno 2014 Il sistema dei controlli in Regione Lombardia Milano, 26 giugno 2014 Accordo Stato Regioni e PPAA per la programmazione e organizzazione controlli siglato il 29.10.2009 (GU 7.12.2009) Livello centrale:

Dettagli

Numero 4 /2012 Seminario europeo: Regolamento REACH e CLP - stato di attuazione

Numero 4 /2012 Seminario europeo: Regolamento REACH e CLP - stato di attuazione Numero 4 /2012 Seminario europeo: Regolamento REACH e CLP - stato di attuazione Nel corso del 7 seminario sulla Protezione dei lavoratori e sostanze chimiche organizzato dall ETUI e tenutosi a Montreuil

Dettagli

Prossime scadenze e obblighi: REACH, CLP, esds " Chiara Pozzi Direzione Tecnico Scientifica Federchimica

Prossime scadenze e obblighi: REACH, CLP, esds  Chiara Pozzi Direzione Tecnico Scientifica Federchimica Prossime scadenze e obblighi: REACH, CLP, esds " Chiara Pozzi Direzione Tecnico Scientifica Federchimica Milano, 3 maggio 2013 Timing di attuazione del Regolamento REACH Pre-registrazione 2008 2009 2010

Dettagli

Master di II livello in: "Gestione delle sostanze chimiche - REACH e CLP" edizione A.A. 2013-2014

Master di II livello in: Gestione delle sostanze chimiche - REACH e CLP edizione A.A. 2013-2014 Master di II livello in: "Gestione delle sostanze chimiche - REACH e CLP" edizione A.A. 2013-2014 Direttore: prof. Luisa Schenetti Organizzato da: Dipartimento di Scienze della Vita e dall Ordine Provinciale

Dettagli

Richiesta di attribuzione del codice EORI

Richiesta di attribuzione del codice EORI Allegato 2/IT All Ufficio delle Dogane di Richiesta di attribuzione del codice EORI A - Dati del richiedente Paese di residenza o della sede legale: (indicare il codice ISO e la denominazione del Paese)

Dettagli

Strumenti di comunicazione: la scheda di sicurezza

Strumenti di comunicazione: la scheda di sicurezza DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA REGGIO EMILIA SERVIZI PREVENZIONE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO SERVIZI DI IGIENE PUBBLICA SEMINARIO REACH, CLP, SDS: lo stato dell arte sul controllo di sostanze, miscele

Dettagli

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA DECRETO 19 giugno 2013 Approvazione della tipologia della Scuola di specializzazione in valutazione e gestione del rischio chimico. (13A05506)

Dettagli

Dr.ssa Raffaella Perrone

Dr.ssa Raffaella Perrone L APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO (UE) N. 528/2012 IN ITALIA Dr.ssa Raffaella Perrone Ministero della Salute Direzione Generale dei Dispositivi Medici, del Servizio Farmaceutico e della Sicurezza delle Cure

Dettagli

Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management

Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management Idee per emergere Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management FI Consulting Srl Via Vittorio Alfieri, 1 31015 Conegliano (TV) Tel. 0438 360422 Fax 0438 411469 E-mail: info@ficonsulting.it

Dettagli

CHEMSAFE Srl. ultimo aggiornamento : Gennaio 2008 COMPANY PRESENTATION

CHEMSAFE Srl. ultimo aggiornamento : Gennaio 2008 COMPANY PRESENTATION CHEMSAFE Srl ultimo aggiornamento : Gennaio 2008 COMPANY PRESENTATION - fondata il 6 agosto 2001 - due soci: La Società - background scientifico (Antonio Conto) - finanziario (non operativo) - sede : BioIndustry

Dettagli

Le schede di sicurezza dei lubrificanti

Le schede di sicurezza dei lubrificanti Le schede di sicurezza dei lubrificanti Milano, 28 marzo 2014 Lube Day 2014 Simone Margheritis // Selerant Divisione EHS A proposito di Selerant Esperienza ventennale nei software Regulatory e di Product

Dettagli

Regolamenti e impatto sull'industria Ruolo del Ministero dello Sviluppo Economico

Regolamenti e impatto sull'industria Ruolo del Ministero dello Sviluppo Economico Regolamenti e impatto sull'industria Ruolo del Ministero dello Sviluppo Economico Vincenzo Zezza Ministero dello Sviluppo Economico 1 Parleremo di... Compiti del MiSE in ambito REACH Attività MiSE per

Dettagli

A Competitive Advantage for Investment Services in the EU. Un vantaggio competivtivo per i servizi di investimento nell U.E. Cyprus Investment Firms

A Competitive Advantage for Investment Services in the EU. Un vantaggio competivtivo per i servizi di investimento nell U.E. Cyprus Investment Firms Cyprus Investment Firms A Competitive Advantage for Investment Services in the EU Imprese di investimento a Cipro Un vantaggio competivtivo per i servizi di investimento nell U.E. Dr. Stelios Platis MAP

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

Panoramica sugli obblighi REACH. Stefano Arpisella

Panoramica sugli obblighi REACH. Stefano Arpisella Panoramica sugli obblighi REACH Stefano Arpisella 25 marzo 2015 CENTRO REACH v Il Centro Reach è una Società a responsabilità limitata costituita il 20 febbraio 2007, su iniziativa di Federchimica e di

Dettagli

Bando per il Master Universitario di II livello in Gestione dei Chemicals e Implementazione dei Regolamenti REACH e CLP

Bando per il Master Universitario di II livello in Gestione dei Chemicals e Implementazione dei Regolamenti REACH e CLP Bando per il Master Universitario di II livello in Gestione dei Chemicals e Implementazione dei Regolamenti REACH e CLP Anno accademico 2010/2011 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto,

Dettagli

Le linee guida regionali per l esecuzione del controllo ufficiale sul reg. REACH

Le linee guida regionali per l esecuzione del controllo ufficiale sul reg. REACH Le linee guida regionali per l esecuzione del controllo ufficiale sul reg. REACH Il regolamento REACH: il ruolo dei vari soggetti coinvolti per la sua applicazione 28 ottobre 2010, Firenze a cura di Piergiuseppe

Dettagli

Asset Management Bond per residenti in Italia

Asset Management Bond per residenti in Italia Asset Management Bond per residenti in Italia Agosto 2013 1 SEB Life International SEB Life International (SEB LI www.seb.ie) società irlandese interamente controllata da SEB Trygg Liv Holding AB, parte

Dettagli

REACH e Riciclo Vincenzo Zezza Ministero dello Sviluppo Economico

REACH e Riciclo Vincenzo Zezza Ministero dello Sviluppo Economico REACH e Riciclo ENEA, 19 ottobre 2013 Vincenzo Zezza Ministero dello Sviluppo Economico 1 Compiti del Ministero dello Sviluppo Economico (in base al DM 22 novembre 2007) L istituzione e il funzionamento

Dettagli

Modalità di controllo e disciplina sanzionatoria connessa ai regolamenti REACH e CLP. Stefano Arpisella

Modalità di controllo e disciplina sanzionatoria connessa ai regolamenti REACH e CLP. Stefano Arpisella Modalità di controllo e disciplina sanzionatoria connessa ai regolamenti REACH e CLP Stefano Arpisella 25 marzo 2015 Ispezioni -Autorità competenti I controlli possono esser effettuati dalle seguenti funzioni:

Dettagli

REACH Management System

REACH Management System REACH Management System M B M Italia S.r.l. via L. Pellizzo, 14/A 35128 PADOVA Italy Tel. +39.049.2138422 Fax +39.049.2106668 E-mail: marketing@mbm.it Web: www.mbm.it 1. IL REGOLAMENTO REACH (CE) N. 1907/2006

Dettagli

Regolamenti REACH/CLP Sistema di Controlli Ufficiali

Regolamenti REACH/CLP Sistema di Controlli Ufficiali La vigilanza dell ASL di Milano sui Regolamenti REACH /CLP Regolamenti REACH/CLP Sistema di Controlli Ufficiali Milano, 20 maggio 2015 Attività svolta da operatori del DPM Principio ispiratore del Regolamento

Dettagli