BANDO DI GARA. Le condizioni di garanzia richieste sono specificate nel presente Bando e nel Capitolato

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO DI GARA. Le condizioni di garanzia richieste sono specificate nel presente Bando e nel Capitolato"

Transcript

1 BANDO DI GARA Procedura ristretta per lo svolgimento del servizio di assicurazione contro i rischi di infortunio e responsabilità civile per gli alunni ed il personale della scuola CIG Z7209EF5B5 Art. 1) Oggetto. L Istituzione Scolastica scrivente indice una gara con procedura ristretta da aggiudicare il servizio di copertura assicurativa contro gli Infortuni e per Responsabilità Civile degli alunni e del personale, intese in blocco unico per un numero indicativo di alunni ascendente le 900 unità e di personale di 130 unità. Le condizioni di garanzia richieste sono specificate nel presente Bando e nel Capitolato Art. 2) Durata del contratto. La durata del contratto è fissata in anni 3 e mesi 0, con effetto alle ore del giorno 01/09/2013. Il contratto non è soggetto a tacita proroga e cessa alla naturale scadenza senza obbligo di disdetta. Il contratto sebbene stipulato per durata pluriennale è facoltativamente rescindibile dalle parti senza oneri ad ogni scadenza annuale mediante comunicazione scritta da inviarsi con lettera raccomandata entro i termini di: 30 giorni se la rescissione viene effettuata dal contraente Istituzione Scolastica; 60 giorni se la rescissione viene effettuata dalla Compagnia. Il maggior lasso di tempo a carico della compagnia si rende necessario per garantire i tempi tecnici minimi di esperimento procedura di nuova acquisizione da parte dell Istituzione Scolastica. Qualora l aggiudicazione della procedura di gara venga effettuata oltre la decorrenza del contratto prevista, sarà fatto obbligo alla compagnia risultata aggiudicataria di confermare la piena validità ed efficacia dalle h 24 del giorno specificato, fatti salvi gli oneri di pagamento del premio entro il termine previsto di 60gg decorrenti dalla stessa data: 1 settembre Art. 3) Presentazione delle offerte. L offerta si intende indivisibile e deve comprendere tutte e due le coperture.

2 Le offerte, devono essere obbligatoriamente compilate, previa esclusione dalla gara, utilizzando il modulo fornito dalla scuola debitamente compilato. Allegato 3 Scheda Offerta La compilazione dell istanza di partecipazione (allegato 2) e della scheda offerta (allegato 3) comporta l accettazione integrale e incondizionata del presente bando, e del capitolato di gara Le offerte, devono pervenire entro le h del 21/06/2013. Non fa fede la data del timbro postale. La busta sigillata con ceralacca o in un qualunque altro modo idoneo a garantire l evidenza di eventuali manomissioni deve essere controfirmata sui lembi di chiusura e contenere tutta la documentazione richiesta per la partecipazione alla gara, inoltre dovrà recare all esterno la seguente dicitura: "Non aprire, contiene offerta per l appalto dei contratti di assicurazione della scuola protocollo numero 1093 Le buste devono contenere tutta la documentazione richiesta come meglio specificato al successivo art. 14 Art. 4) Procedura di aggiudicazione. L aggiudicazione sarà fatta dal Dirigente, anche in presenza di una sola offerta valida dopo valutazione delle offerte pervenute. In ogni caso il Dirigente potrà chiedere agli offerenti successive precisazioni e delucidazioni per iscritto, anche via fax. L Amministrazione aggiudicataria si riserva di procedere alla verifica delle offerte ai sensi ai sensi dell art. 86 DL 163/2006, riguardante le offerte anormalmente basse Il Dirigente Scolastico si riserva la facoltà di aggiudicare la gara anche in presenza di una sola offerta generica regolare purché ritenuta sufficientemente rispondente alle richieste formulate nel presente bando e nel capitolato Art. 5) Criterio di aggiudicazione. L aggiudicazione del contratto oggetto del servizio verrà effettuata mediante il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa con valutazione totale tecnica ed economica sulla base dei seguenti criteri e punteggi: Condizioni Minime dell OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, il rispetto delle seguenti condizioni minime: Durata delle coperture: La polizza avrà la durata di anni 3 a far data dalla stipulazione del contratto che non sarà soggetto a tacito rinnovo né a rinnovo espresso (art.23 L. 62/2005)

3 Esonero denuncia sinistri precedenti e Clausola di Buona Fede: la società esonera il Contraente/Assicurato dal fornire notizie in merito ai sinistri precedenti e dichiara che l omissione da parte del contraente/assicurato di una circostanza eventualmente aggravante del rischio, cosi come le inesatte ed incomplete dichiarazione all atto della stipula del contratto o durante il corso dello stesso, non pregiudicano il diritto al risarcimento dei danni. Foro competente: In caso di qualsiasi controversia in merito all esecuzione del contratto si stabilisce che, in via esclusiva, il foro competente sarà quello del luogo di residenza o domicilio elettivo del beneficiario/assicurato. Figura del contraente assicurato: Relativamente alla Sezione Responsabilità Civile, la qualità di Soggetto Assicurato spetta anche all Amministrazione Scolastica Ambito di operatività della polizza: Le garanzie assicurative sono valide per ogni attività organizzata, gestita e autorizzata dall Istituzione Scolastica Allegate Condizioni integrali di Polizza controfirmate, oltre ad eventuali note esplicative sulle caratteristiche dell offerta e nota informativa al contraente ai sensi dell art. 185 del D.lgs n. 209 del 7/9/2005 SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO RISCHI ASSICURATI E TOLLERENZA Rischi per i quali è prestata l Assicurazione 1) Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2) Responsabilità Civile verso Prestatori di lavoro (RCO) 3) RC Patrimoniale 4) Infortuni 5) Tutela Giudiziaria 6) Assistenza Per le quali andrà specificata il premio annuo procapite, l indicazione di validità geografica e la percentuale di tolleranza tra soggetti assicurati e soggetti paganti l eventuale quota di coassicurazione. Qualora per uno o più rischi sopra indicati la Compagnia Assicuratrice, ricorra all Istituto della coassicurazione, la Compagnia delegataria a deroga dell art C.C., risponde in solido nei confronti dell Assicurato per tutte le coassicuratrici presenti nel riparto Così suddivisi: Soggetti Assicurati a titolo Oneroso Soggetti Assicurati (Si No) Rischi Garantiti 1) Alunni iscritti presso l Istituto Si ) Personale Scuola compreso Dirigente Scolastico, Direttore SGA 3) Dirigente Scolastico Direttore SGA 3 4) Altri soggetti assicurati ) Membri del consiglio di Istituto Sono previste 3 categorie di premio da 6 a 12 euro con incrementi di 3 euro. La compagnia potrà formulare un offerta per ciascuna categoria di premio. Quindi un offerta per la categoria 6 euro una per 9 euro e una per 12 euro. E possibile formulare offerte solo per alcune categorie di premio. Il punteggio massimo sarà attribuito all offerta più bassa; alle restanti offerte verrà attribuito un punteggio ridotto in proporzione rispetto a quello più basso

4 ASSEGNAZIONE PUNTEGGIO in base al premio Per alunni Punti moltiplicato per il premio annuo più basso diviso il premio annuo dell offerente Per il personale Punti 3 3 moltiplicato per il premio annuo più basso diviso il premio annuo dell offerente Altri soggetti 3 moltiplicato per il premio annuo più basso diviso il premio annuo dell offerente Per i punti si procede ad un'unica valutazione del premio Il punteggio massimo sarà attribuito all offerta più bassa; alle restanti offerte verrà attribuito un punteggio ridotto in proporzione rispetto a quello più basso, secondo la formula sopra indicata. I premi indicati dovranno essere lordi ossia comprensivi di imposte e di ogni altro onere e dovranno essere comprensivi di tutte le garanzie richieste, senza costi aggiuntivi per eventuali garanzie attivabili successivamente. TOLLERANZA SOGGETTI PAGANTI/ASSICURATI Alunni Personale della scuola Altri soggetti assicurati ASSEGNAZIONE PUNTEGGIO 3 punti per la percentuale di esenzione diviso la migliore percentuale Non considerata sono assicurati solo i soggetti paganti Non considerata sono assicurati solo i soggetti paganti ALTRI SOGGETTI ASSICURATI La polizza non prevede gratuità a favore del Dirigente, del DSGA o di altri operatori della Scuola i quali per aderire all assicurazione verseranno individualmente il premio convenuto. Altri soggetti assicurati contro gli infortuni su base volontaria a titolo esemplificativo: Genitori partecipanti a gite etc. o quando si trovino all interno dell Istituto scolastico o quando partecipino ad iniziative/progetti/attività deliberate dalla scuola Gli accompagnatori degli alunni, qualsiasi siano durante i viaggi di istruzione, gite, visite guidate etc. Gli obiettori di coscienza che prestano servizio volontario nella scuola Il responsabile della sicurezza (D. Lgs. N 81/08) nel caso sia esterno all amministrazione Esperti esterni prestatori d opera estranei all organico della scuola Il personale in quiescenza (C.M. 127 del 14/04/1994) Presidente e i membri esterni della commissione d esame Revisori dei conti Presidente e componenti del Consiglio di Istituto Genitori membri degli Organi Collegiali (D.P.R. n. 416 del 31/05/1974) Tirocinanti professionali Assistenti di lingua straniera Assistenti educatori Alunni di altre scuole, anche stranieri, temporaneamente ospiti presso la scuola o presso le famiglie degli alunni Riepilogo del punteggio di valutazione generale del premio Valutazione del premio alunni Max 25 punti Valutazione del premio per il personale Max 3 punti Tolleranza percentali Paganti assicurati Max 3 Altri soggetti assicurati Max 3

5 SEZIONE 2 VALUTAZIONE RESPONSABILITA CIVILE Gli Assicurati devono essere considerati terzi tra loro Limite di risarcimento per anno Massimale per Sinistro Unico ovvero senza sotto limiti per danni a persone, animali e cose Danni da incendio Danni da Interruzioni o sospensioni di attività R C Responsabile della Sicurezza Responsabile Civile Scambi Culturali Responsabilità Civile Alunni in Itinere Responsabilità Civile Verso Dipendenti Presenza di franchigia in % 10 punti per il massimale offerto diviso il massimale piu alto 10 punti per il massimale offerto diviso il massimale piu alto 5 punti per il massimale offerto diviso il massimale piu alto 5 punti per franchigia % piu bassa diviso Franchigia offerta Responsabilità Patrimoniale DS DSGA Massimale per Assicurato Validità Pregressa (indicare numero anni) Validità Postuma (indicare numero anni) 1 punti per il massimale offerto diviso il massimale piu alto 1 punti per il n.anni offerto diviso il n anni alto 1 punti per il n.anni offerto diviso il n anni alto Riepilogo del punteggio di valutazione RC Limite annuo Massimale per sinistro Incendio Franchigia Comprese altre coperture Responsabilità patrimoniale Max 10 Punti Max 10 Punti Max 5 Punti Max 5 Punti Max 5 punti Max 3 punti

6 SEZIONE 3 VALUTAZIONE INFORTUNI Cumulabilità Le somme garantite in ambito Infortuni sono cumulabili con l eventuale indennizzo in ambito R.C.T. Si No +2 2 Morte Invalidità permanente Rimborso spese mediche da infortunio comprese le spese per cure e protesi dentarie, oculistiche e dell apparato uditivo Punti 5 moltiplicato per la somma assicurata offerta diviso la somma assicurata più alta tra quelle offerte Punti 10 moltiplicato per la somma assicurata offerta diviso la somma assicurata più alta tra quelle offerte Punti 10 moltiplicato per la somma assicurata offerta diviso la somma assicurata più alta tra quelle offerte Garanzie IP Tabella INAIL o ANIA per il calcolo invalidità permanente (se non specificata si considera INAIL) Franchigia sull invalidità permanente COMPRESO ESCLUSO punti per franchigia % piu bassa diviso Franchigia offerta 7 punti nessuna riduzione ovvero 3 punti per riduzione piu bassa diviso riduzione piu alta Modalità di calcolo che riducono il valore attribuito ad ogni punto di invalidità permanente Invalidità permanente del 100% se superiore al 50% +3 3 Raddoppio invalidità permanente per alunni orfani +1 1 Raddoppio invalidità permanente se superiore al 75% +1 1 Polizza vita per invalidità permanente superiore al 75% +1 1 Spese aggiuntive a seguito di infortunio Danni al vestiario Danni a carrozzelle/tutori per portatori di handicap Danni a biciclette Protesi ortopediche Protesi ortodontiche Diaria da ricovero/ Day Hospital (euro/giorno Diaria da gesso, comprese dita delle mano (euro/giorno) Per ogni giorno di presenza a scuola Per ogni giorno di assenza da scuola Diaria da gesso e/o immobilizzazioni anche per lesioni non radiologicamente accertate, compreso dita delle mani Spese trasporto arto ingessato Indennità di accompagnamento e trasporto Indennità di assenza (una tantum) Massimale catastrofale (anche gite ed uscite didattiche in genere) Limite per rischi aeronautici Limite per alluvioni, inondazioni, terremoti

7 Limite per infortuni conseguenti ad atti di terrorismo Possibilità di recupero stato di coma Rimborso forfettario (contagio da virus H.I.V.) Rimborso forfettario (Meningite, poliomelite ed epatite virale) Invalidità permanente da malattia (Meningite, poliomelite ed epatite virale Invalidità permanente da malattia (contagio da virus H.I.V.) Danno estetico Spese per lezioni private di recupero Perdita anno scolastico per infortunio Spese funerarie Borsa di studio per commorienza genitori Infortuni conseguenti ad atti di bullismo e/o molestie sessuali Operatività rimborso spese mediche da infortunio a primo rischio o integrative a secondo rischio Spese per cure e protesi dentarie senza limiti di tempo per l applicazione delle protesi e senza sottolimiti per dente eventuali limiti di visite Massimale rimborso spese mediche indipendente e cumulabile con i massimali previsti per tutte le altre garanzie a 1 rischio Integrative (2 rischio) +1 1 Senza limiti Con limiti +3 3 Cumulabili Non cumulabili +1 1 Cumulabilità Morte Invalidità permanente Rimborso spese mediche da infortunio Franchigia sull invalidità permanente Garanzie su IP Garanzie aggiuntive per infortunio Altre garanzie Max 2 punti Max 5 punti Max 10 punti Max 10 punti Max 3 punti Max 14 punti Max 28 punti Max 5 punti

8 SEZIONE 4 VALUTAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA Massimale assicurato Controversie con compagnie di assicurazione Controversie con compagnie di assicurazione Punti 3 moltiplicato per la somma assicurata offerta diviso la somma assicurata più alta tra quelle offerte Escluse vertenze verso la scuola contraente Comprese vertenze verso la scuola contraente +2 2 Escluse vertenze verso la scuola contraente Comprese vertenze verso la scuola contraente +2 2 Libera scelta del legale spese per procedimenti penali vertenze connesse con esami di stato e scrutini finali procedimenti disciplinari e amministrativi connessi a fatti colposi vertenze c/o Tribunale competente a seguito di illegittimo trasferimento di servizio sicurezza sul lavoro difesa penale per reati colposi e contravvenzioni assistenza legale sia in ambito penale sia civile per recupero danni per sinistri verificatosi nel tragitto casa scuola (rischio in itinere) gestione e definizione di multe e ammende Violazione delle norme sullo smaltimento dei rifiuti Violazione delle norme sulla violazione privacy Spese non riconosciute congrue dall Avvocatura dello Stato Procedimenti penali per inadempimenti fiscali amm.vi,tributari compresa la rivalsa della P.A Consulenza di assistenza per Cause di lavoro e Ricorsi al TAR Tutela giudiziaria Max 20 punti

9 SEZIONE 5 VALUTAZIONE GARANZIA ASSISTENZA Massimo punteggio assegnato 30 Garanzia assistenza a scuola Compreso Escluso Invio medico a scuola +1 1 Invio ambulanza +1 1 Comunicazioni urgenti a familiari +1 1 Organizzazione visite specialistiche con cliniche convenzionate +1 1 Garanzia assistenza in viaggio Invio di un medico Invio ambulanza Consulenza medico telefonica 24h su 24 Trasferimento sanitario Informazioni cliniche sul paziente Interprete a disposizione Familiare accanto Rientro dell assicurato convalescente Rientro anticipato Invio di un accompagnatore in sostituzione Rimpatrio salma Abuso di alcolici, psicofarmaci Uso non terapeutico di stupefacenti Partecipazione a corse, gare sportive Gioco del calcio Annullamento viaggio per infortunio o malattia Copertura per malattia dell assicurato Anticipo spese a seguito perdita/furto/rapina Annullamento corsi per infortunio malattia Perdita del bagaglio Servizi e prestazioni aggiuntive Denuncia e gestione Sinistri on line anche dopo la scadenza della Compreso Escluso polizza +1 1 Struttura sinistri diffusa su tutto il territorio nazionale Compreso Escluso +1 1 E dotata di certificato qualità Compreso Escluso +3 3 Riepilogo valutazione assistenza Assistenza a scuola Max 4 punti Assistenza Max punti 20 Servizi aggiuntivi Max punti 5

10 La mancata o non chiara indicazione di uno degli elementi di valutazione comporterà l assegnazione del punteggio più basso L aggiudicazione avverrà in favore dell impresa che avrà raggiunto complessivamente il maggior punteggio In caso di parità di punteggio complessivo, si farà riferimento alle migliori offerte parziali secondo il seguente ordine di priorità: 1. INFORTUNI 2. RESPONSABILITA CIVILE 3. ASSISTENZA 4. VALUTAZIONE GENERALE 5. VARIANTI E ALTRE GARANZIE 6. TUTELA GIUDIZIARIA In caso di assoluta parità si procederà a sorteggio Si procederà all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purché valida e giudicata congrua. Art. 8) Politiche di documentazione sinistri e Centro Liquidazione Danni. Eventuali disposizioni di politica liquidativa relative a procedure di esibizione e/o inoltro della documentazione attinente ai sinistri, che vadano a danno dell avente diritto devono essere espressamente dichiarate in apposita appendice di polizza per poter essere validamente opposte all assicurato e/o al Contraente. La mancata comunicazione di tali procedure da parte dalla compagnia regolarmente controfirmata dal contraente non sarà opponibile né agli assicurati né ai terzi. Il Centro di Liquidazione Danni si deve intendere quale struttura di compagnia presente fisicamente sul territorio, riferentesi a rete peritale formata da soggetti regolarmente iscritti agli appositi albi e composto da liquidatori posti alle dirette dipendenze della stessa compagnia di assicurazione e che possano agire direttamente in nome e per conto di essa. Art. 9) Indicazione Tassi Netti. Le compagnie offerenti dovranno dare indicazione specifica (anche in forma di autocertificazione) dei tassi adottati al netto delle spese di intermediazione. Art. 11) Requisiti di partecipazione alla gara. I requisiti tecnici e generali per la partecipazione da parte degli offerenti sono di seguito elencati e devono essere dichiarati nell istanza di partecipazione alla gara:. Possesso delle autorizzazioni all esercizio dell attività di assicurazione per i rami in oggetto. Iscrizione alla C.C.I.A.A o in registro equivalente dello Stato in cui l impresa e stabilita. Piena conoscenza e accettazione delle disposizioni di cui alla documentazione di gara. Accettazione integrale del presente Bando Capitolato Generale d Oneri

11 Impegno a fornire a richiesta del contraente, con cadenza semestrale, entro il trentesimo giorno successivo ad ogni semestre di durata del contratto, un informativa circa la quantificazione dei sinistri denunciati, corredata dei seguenti dati minimi: numero sinistro, data di accadimento, tipologia di avvenimento, importo pagato, importo riservato, importo in franchigia, data del pagamento o della chiusura senza seguito. Impegno a fornire un nominativo, indirizzo, numero fax e/o indirizzo di posta elettronica della persona cui inviare ogni comunicazione attinente lo svolgimento della gara. Inesistenza delle condizioni di esclusione di cui all art. 38 del D.Lgs. 163/06 e di condanne che comportino l incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione. Essere in regola con gli obblighi di cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68, in materia di diritto al lavoro dei disabili, oppure non essere assoggettati agli obblighi previsti da tale legge. Non essersi avvalsi dei piani individuali di emersione di cui alla legge 18 ottobre 2001, n. 383 oppure essersi avvalsi di piani di emersioni di cui alla legge n.383/2001, ma che il periodo di emersione si è concluso. E dovranno essere autocertificati con apposita dichiarazione allegata al bando La dicitura esterna sulla busta di offerta richiamata dall art.1 del presente bando, se regolarmente richiamata, comporterà un tacito assenso da parte dell offerente in merito al pieno possesso dei requisiti richiesti, fatta salva la facoltà da parte dell Istituzione Scolastica di richiederne in qualsiasi momento la piena dimostrazione. La mancanza anche di uno solo dei requisiti richiesti, potrà comportare l immediata esclusione dalla gara della società proponente e a discrezione del Dirigente Scolastico l immediata rescissione del contratto. Il recesso dal contratto da parte della scuola dovuto a mancanza di requisiti dell offerente, comporterà a carico di quest ultimo la restituzione integrale dei premi non goduti ed in aggiunta a titolo di penale prontamente esigibile, un importo pari al premio annuale corrisposto dalla Scuola. Art. 12) Disciplina delle aggregazioni di concorrenti e coassicurazione. Sono ammesse a presentare offerte anche imprese appositamente e temporaneamente raggruppate ai sensi dell art. 11 del D.Lgs. 157/95 e s.m.i.. E ammessa altresì la presentazione di offerte per l assunzione dei rischi assicurativi oggetto del presente bando in coassicurazione tra più imprese, ai sensi dell art.1911 del Codice Civile. Art. 13) Pagamento del premio Le garanzie prestate con i contratti oggetto del presente appalto hanno effetto dalle ore del giorno indicato nelle singole polizze. La Compagnia avrà diritto al pagamento della rata di premio annuale, del premio di ogni eventuale appendice a titolo oneroso, entro i 60 giorni successivi alla data di effetto dei Contratti. I premi devono essere pagati alla Compagnia

12 Se il Contraente non paga i premi o le rate di premio nel termine previsto dal precedente 1 comma, l A assicurazione resta sospesa dalle ore del 60 giorno dopo uello della scadenza e riprende vigore dalle ore del giorno del pagamento, ferme le successive scadenze ed il diritto della Compagnia al pagamento dei premi scaduti ai sensi dell art Cod. Civ.. Art. 14) Documentazione. La documentazione da produrre contestualmente alla presentazione dell offerta dovrà essere la seguente: Allegato 2 Istanza di partecipazione alla gara e con i dati identificativi del concorrente, compresi i riferimenti bancari e dichiarazione di autocertificazione dei requisiti sottoscritti dal legale rappresentante della compagnia o da un suo delegato. (in caso di coassicurazione la dichiarazione deve essere presenta per tutte le compagnie coinvolte) Contratti definitivi in triplice copia, completi di condizioni contrattuali riportanti il testo integrale del capitolato speciale o comunque conformi nelle garanzie e controfirmati Allegato 3 (scheda d offerta che farà parte integrante del contratto) con l ammontare del premi in cifre ed in lettere sottoscritti dal legale rappresentante della compagnia o da un suo delegato In caso di offerta proposta dal rappresentante locale della Compagnia assicuratrice, copia fotostatica della procura notarile di incarico agenziale ed un documento d identità in corso di validità del legale rappresentante incaricato. Modulo di regolazione premio per la trasmissione dei dati definitivi relativi al numero degli alunni iscritti e frequentanti nonché dei paganti. Tutta la documentazione dovrà essere inclusa nella busta Nell'ipotesi di coassicurazione, ciascuna compagnia dovrà specificare la percentuale di rischio che intende assumere, avendo presente che la Compagnia delegataria in coassicurazione dovrà ritenere in ogni caso una quota maggioritaria rispetto alle altre singole coassicuratrici comunque non inferiore al 60% del rischio ed andrà a rispondere in via diretta ed esclusiva nei confronti del contraente/assicurato alle richieste di danno ovvero a qualunque istanza relativa, collegata o discendente al rapporto contrattuale. In caso di imprese riunite, qualora sia stato già conferito il mandato di rappresentanza alla capogruppo, l offerta dovrà essere espressa dall impresa mandataria in nome e per conto proprio e delle mandanti ; qualora invece il mandato non sia stato conferito, l offerta dovrà essere sottoscritta da tutte le imprese che costituiranno il raggruppamento. In caso di coassicurazione l'offerta dovrà essere sottoscritta da tutte le imprese coassicuratrici ovvero da ciascun rappresentante.

13 E' fatto obbligo alle ditte concorrenti, a pena di inammissibilità dell'offerta, presentare tutta la documentazione prevista. Art. 15) Precisazioni. La documentazione e le offerte possono essere sottoscritte anche da procuratori dei legali rappresentanti purché espressamente autorizzati con delega notarile allegata in copia conforme all offerta. Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente ove per qualsiasi motivo il plico stesso non giungesse a destinazione in tempo utile. Nel caso in cui per sopravvenuti impedimenti, l Istituto Scolastico non sia in grado di aggiudicare la gara ad alcuno degli offerenti, nulla sarà dovuto agli stessi. Alla scadenza del bando, in caso di mancato ricevimento di offerte complete ed in stretta aderenza alle richieste del presente bando, l Istituto Scolastico si riserva la facoltà concedere una deroga al termine stabilito agli stessi offerenti invitati, ovvero di procedere ad aggiudicazione a trattativa privata anche con società diverse da quelle precedentemente interpellate. E facoltà della scuola procedere all aggiudicazione in presenza di una sola offerta non conforme al bando se giudicata congrua con le richieste di gara. E espressamente stabilito che l impegno dell Impresa aggiudicataria è valido dal momento stesso dell offerta, mentre l Amministrazione resterà vincolata solo ad intervenuta approvazione e comunicazione dell aggiudicazione definitiva e stipulazione del relativo contratto. Nel caso di mancata stipula del contratto con la Compagnia risultata aggiudicataria per causa ad essa od al suo rappresentante ascrivibile, il Dirigente dell Istituto Scolastico contraente potrà aggiudicare il servizio al concorrente che segue in graduatoria se presente, altrimenti procedere all assegnazione a trattativa privata con la Compagnia che avendo presentato una offerta generica si configura sulla scorta dei dai dati desumibili come la più conveniente nel rapporto qualità prezzo. La partecipazione alla gara comporta la piena ed incondizionata accettazione di tutte le clausole e condizioni previste dal bando di gara e dal capitolato d'oneri. Nessun compenso verrà riconosciuto alle ditte partecipanti per le spese sostenute per la compilazione dell'offerta. La stipulazione del contratto è, comunque, subordinata al positivo esito della verifica relativa alla veridicità delle dichiarazioni rese. Art. 16) Procedura di stipula. Alla compagnia aggiudicataria verranno inviati a mezzo posta raccomandata regolare nota di avvenuta assegnazione unitamente alle copie dei contratti di spettanza della ditta offerente sottoscritti dal Dirigente Scolastico. In caso di urgenza verrà anticipata via fax apposita nota di avvenuta assegnazione per permettere la immediata copertura che dovrà essere confermata dalla compagnia entro le 24h successive stesso mezzo.

14 Per la regolazione del premio si procederà con le seguenti modalità: Alunni. Il Contraente, all atto dell adesione e/o stipula, e a ciascuna delle successive scadenze annuali è esonerato dal dichiarare il numero definitivo degli alunni iscritti e frequentanti da assicurare. Esso sarà dichiarato all atto del pagamento del premio dovuto e comunque entro e non oltre 60 giorni dalla decorrenza di ciascuna annualità. Il contraente si impegna a comunicare ogni successivo inserimento, che avrà effetto dalle ore 24,00 del giorno indicato nella richiesta. Alla fine dell anno scolastico verrà emessa dalla Compagnia eventuale appendice di regolazione del premio relativa ai successivi inserimenti in esubero rispetto alla tolleranza percentuale prevista dai contratti e che il Contraente si impegna a pagare immediatamente. Corsisti e personale. Le garanzie saranno prestate esclusivamente a favore dei soggetti che abbiano provveduto al pagamento del premio pro capite annuo ed i cui nominativi siano stati forniti dalla contraente in apposito elenco. Tali coperture decorrono dal momento in cui la Compagnia riceve l elenco, o dal momento in cui la Contraente può dimostrare di averlo inviato. Art 17) Apertura delle buste Le buste saranno aperte dal dirigente scolastico il giorno 24 giugno 2013 alle ore Alla presenza del Direttore dei servizi generali ed amministrativi Alla riunione possono partecipare i titolari rappresentanti delle aziende offerenti o loro incaricati muniti di apposita delega. Dell apertura delle buste verrà redatto apposito verbale. Successivamente all apertura delle buste si procederà immediatamente a riportare in un apposito prospetto comparativo i valori delle offerte pervenute. Il prospetto costituisce parte integrante del verbale di apertura delle buste. Copia del prospetto, a richiesta, sarà consegnato ai rappresentanti delle compagnie se presenti. L aggiudicazione della gara sarà fatto a cura del Dirigente con separato e successivo provvedimento dopo la valutazione delle offerte e della documentazione di gara, e di cui sarà data comunicazione alle compagnie partecipanti.

15 Art. 18) Informative necessarie ai sensi di legge Le offerte dovranno contenere tutte le informazioni previste dalla normativa vigente. Art. 19) Controversie Per ogni controversia relativa ai contratti stipulati sarà competente il foro dove ha sede la scuola. Art. 20) Allegati. Al presente bando di gara sono allegati i seguenti modelli da utilizzare per la presentazione delle offerte: Allegato 1, Capitolato Speciale d Oneri. Allegato 2, Istanza di partecipazione e autocertificazione dei requisiti di gara Allegato 3, Scheda offerta - Per la formulazione dell offerta Tale documentazione e ogni altro chiarimento utile ai fini della partecipazione alla gara e alla formulazione dell offerta potrà essere richiesta direttamente presso l ufficio contabilità della scuola o via e- mail agli indirizzi oppure La documentazione e altresì scaricabile dal sito istituzionale della scuola all indirizzo WEB nella sezione documenti bandi e gare. Ogni ulteriore chiarimento potrà essere richiesto al responsabile del procedimento: Direttore dei servizi generali ed amministrativi, Sig Stefano Spinelli o al n. tel Il Dirigente Scolastico Michele del Vecchio

Allegato 3 Scheda offerta

Allegato 3 Scheda offerta Compagnia assicuratrice Condizioni Minime dell OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, il rispetto delle seguenti condizioni minime: Durata delle coperture:

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, il rispetto delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, il rispetto delle seguenti condizioni minime: SCHEDA PER LA FORMULAZIONE OFFERTA - CIG Z980105E50 Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della

Dettagli

ALLEGATO 2 -Offerta economica-

ALLEGATO 2 -Offerta economica- ALLEGATO 2 -Offerta economica- SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA Massimo punteggio assegnato 35 RISCHI ASSICURATI 1 Responsabilità civile Terzi (RCT) 2 Responsabilità

Dettagli

Documento A2 Capitolato Generale Scuola IRC 2014. Gestione del rischio scolastico

Documento A2 Capitolato Generale Scuola IRC 2014. Gestione del rischio scolastico Documento A2 Capitolato Generale Scuola IRC 2014 Gestione del rischio scolastico Documento A2 - Capitolato Generale Articolo 1 - Oggetto L Istituzione Scolastica scrivente ha deliberato di attivare la

Dettagli

Modulo B Offerta economica

Modulo B Offerta economica Modulo B Offerta economica La sottoscritta Società.. iscritta al RUI al n.. con la presente proposta che rimanda comunque alla lettura delle condizioni di Polizza, formula la miglior offerta relativamente

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: Allegato B Spett. Istituto Comprensivo Carinola Falciano del Massico Corso Umberto I, 45 81030 CARILA (CE) Il sottoscritto nato a il residente a in via /piazza in qualità di rappresentante legale/procuratore

Dettagli

Documento A2 Capitolato Generale Scuola IRC 2015. Gestione del rischio scolastico

Documento A2 Capitolato Generale Scuola IRC 2015. Gestione del rischio scolastico Documento A2 Capitolato Generale Scuola IRC 2015 Gestione del rischio scolastico Documento A2 - Capitolato Generale Articolo 1 - Oggetto L Istituzione Scolastica scrivente ha deliberato di attivare la

Dettagli

SCHEDA TECNICA OFFERTA ASSICURAZIONE DAL 01/10/2015 AL 30/09/2019

SCHEDA TECNICA OFFERTA ASSICURAZIONE DAL 01/10/2015 AL 30/09/2019 SCHEDA TECNICA OFFERTA ASCURAZIONE DAL 01/10/2015 AL 30/09/2019 C.I.G. Z2614A81FD La sottoscritta Società iscritta al RUI al numero con la presente proposta, che rimanda comunque alla lettura delle condizioni

Dettagli

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO FALCONE E BORSELLINO MODULO

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO FALCONE E BORSELLINO MODULO Pagina 1 di 6 ALL ISTITUTO COMPRENSIVO FALCONE E BORSELLINO MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni,

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La sottoscritta

Dettagli

Documento A2 Capitolato Generale Scuola IFE 2015. Gestione del rischio scolastico

Documento A2 Capitolato Generale Scuola IFE 2015. Gestione del rischio scolastico Documento A2 2015 IFE TBL Documento A2 Capitolato Generale Scuola IFE 2015 Gestione del rischio scolastico Documento A2. Capitolato Generale. Articolo 1 - Oggetto L Istituzione Scolastica scrivente ha

Dettagli

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 ALL ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria

Dettagli

LICEO STATALE Laura Bassi

LICEO STATALE Laura Bassi Prot. N. 4010./D6 SANT ANTIMO, 04/10/2013 GRADUATORIA BANDO DI GARA PROT. N. 3288/D9 DEL 30/08/2013- AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSICURAZIONE ALUNNI ANNO SCOL. 2013/2014 Sezione 1- Valutazione Generale- Premio-

Dettagli

Sezione 1 Valutazioni Generali Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MAX Punti 20

Sezione 1 Valutazioni Generali Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MAX Punti 20 MODELLO B MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La

Dettagli

Modello B. Richiesta di partecipazione alla gara per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale a.s.

Modello B. Richiesta di partecipazione alla gara per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale a.s. Modello B Richiesta di partecipazione alla gara per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale a.s. 2012/13 OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO,

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La sottoscritta

Dettagli

LICEO STATALE 'Antonio Rosmini'

LICEO STATALE 'Antonio Rosmini' CAPITOLATO SPECIALE DI GARA per l affidamento dei servizi assicurativi per l anno scolastico 2014/15 Elenchiamo di seguito le caratteristiche richieste, i criteri di valutazione ed ogni altro elemento

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: AL Dirigente Scolastico dell Istituto di Istruzione Superiore Statale Golgi - Brescia MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità

Dettagli

AL LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO VIA PRINETTI, 47 20127 MILANO

AL LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO VIA PRINETTI, 47 20127 MILANO Pagina 1 di 1 (Mod. A) AL LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO VIA PRINETTI, 47 20127 MILANO MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 30

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 30 Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 30 RISCHI ASSICURATI responsabilità civile terzi 1 (rct) responsabilità

Dettagli

GARA A LICITAZIONE PRIVATA per l affidamento dei servizi assicurativi per l anno scolastico 2013/14

GARA A LICITAZIONE PRIVATA per l affidamento dei servizi assicurativi per l anno scolastico 2013/14 Prot. n. 172 /B15 CIG N. X549123EF ISTITUTO COMPRENSIVO ASIGLIANO Piazza Vittorio Veneto * 1332 Asigliano (VC) Tel. 161-36117 Fax 161-3688 C.F. 94233828 vcic81a@pec.istruzione.it **vcic81a@istruzione.it

Dettagli

Sezione 1 - Valutazione Generale Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO punteggio assegnato 37. Garanzia Prestata (Si No)

Sezione 1 - Valutazione Generale Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO punteggio assegnato 37. Garanzia Prestata (Si No) MODELLO B OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 - Valutazione Generale Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO punteggio assegnato 37 RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile

Dettagli

[Digitare qui] BANDO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2014/15 [Digitare qui]

[Digitare qui] BANDO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2014/15 [Digitare qui] ALLEGATO 3 CRITERI DI AGGIUDICAZIO E L Amministrazione scolastica procederà all aggiudicazione a favore del soggetto che avrà proposto l offerta più vantaggiosa, sulla base degli elementi, dei parametric

Dettagli

Condizioni Minime dell OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE

Condizioni Minime dell OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE SCHEDA PER LA FORMULAZIONE OFFERTA Polizza assicurativa Anni Scolastici: 2014/15; 2015/2016; 2016/17 CIG. Z37117635A Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA

Modello B OFFERTA ECONOMICA Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA Massimo Punteggio assegnato 40 RISCHI PER I QUALI E PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile

Dettagli

Massimo Punteggio assegnato 30

Massimo Punteggio assegnato 30 Uffici Segreteria 080-36-49 - Direzione 080-36-44 E-mail istituz.: baee0009@istruzione.it E-mail cert.: baee0009@pec.istruzione.it Cod. Mecc. BAEE0009 - Codice Fiscale: 8043070 PROSPETTO COMPARATIVO ASSICURAZIONE

Dettagli

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 70

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 70 MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 70 SEZIONE 1- VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI Massimo punteggio assegnato 10 punti In relazione alla presente sezione 1 LA

Dettagli

PROSPETTO COMPARATIVO OFFERTE POLIZZA ASSICURAZIONE - CIG n. ZF415448C3

PROSPETTO COMPARATIVO OFFERTE POLIZZA ASSICURAZIONE - CIG n. ZF415448C3 PROSPETTO COMPARATIVO OFFERTE POLIZZA ASSICURAZIONE - CIG n. ZF415448C3 SEZIONE 1 RISCHI ASSICURATI PREMIO E TOLLERANZA presente presente compagnia RISCHI ASSICURATI (Si - No) (Si - No) compagnia 1 Responsabilità

Dettagli

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA 1 MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1- VALUTAZIONE GENERALE- PREMIO- RISCHI ASSICURATI - TOLLERANZA AMBITI DI APPLICAZIONE DELLA POLIZZA- MASSIMO PUNTEGGIO assegnato 30 Rischi per i quali è prestata

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola Spett/le ISTITUTO

Dettagli

ALLEGATO 2 CRITERI DI VALUTAZIONE

ALLEGATO 2 CRITERI DI VALUTAZIONE ALLEGATO 2 CRITERI DI VALUTAZIONE MODALITA DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 35 punti SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI - Max punteggio assegnato 7 In relazione

Dettagli

Modello B Offerta economica gara Codice CIG ZD10525595

Modello B Offerta economica gara Codice CIG ZD10525595 Modello B Offerta economica gara Codice CIG ZD10525595 SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA Massimo Punteggio assegnato 40 RISCHI ASSICURATI 1 Responsabilità Civile Terzi

Dettagli

Modello B SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40. Garanzia Prestata (Si No)

Modello B SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40. Garanzia Prestata (Si No) Modello B CIG N. ZC6158FB2A OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Liceo Scientifico Statale Piero Gobetti Via Roma, 77/a 50012 Bagno a Ripoli (FI) Sito web: http://www.lsgobetti.it E-mail: lsgobetti@lsgobetti.it

Dettagli

Email: mips37000t@istruzione.it - Pec: mips37000t@pec.istruzione.it. Sito web: www.donatelli-pascal.it - Codice Fiscale: 80103570158

Email: mips37000t@istruzione.it - Pec: mips37000t@pec.istruzione.it. Sito web: www.donatelli-pascal.it - Codice Fiscale: 80103570158 LICEO SCIENTIFICO STATALE R. Donatelli B. Pascal 20133 MILANO Viale Campania, 6 e Via A. Corti, 16 Tel. 02.70126738 e 02.2360306 - Fax 02.70106474 e 02.2666487 Email: mips37000t@istruzione.it - Pec: mips37000t@pec.istruzione.it

Dettagli

ALLEGATO F MODULO DI PRESENTAZIONE OFFERTA TECNICA. Gara per l affidamento del Servizio Assicurativo a favore degli alunni e del Personale Scolastico

ALLEGATO F MODULO DI PRESENTAZIONE OFFERTA TECNICA. Gara per l affidamento del Servizio Assicurativo a favore degli alunni e del Personale Scolastico ALLEGATO F MODULO DI PRESENTAZIONE OFFERTA TECNICA Gara per l affidamento del Servizio Assicurativo a favore degli alunni e del Personale Scolastico Spettabile IST. COMPRENSIVO CENTRO 1 BRESCIA Viale Piave,

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40 Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità civile Terzi (RcT) 2 Responsabilità

Dettagli

Massimo Punteggio assegnato 30

Massimo Punteggio assegnato 30 CIRCOLO DIDATTICO STATALE Via Sandro Pertini, 7004 GRAVINA IN PUGLIA (BA) Uffici Segreteria 080-36-49 - Direzione 080-36-445 Cod. Mecc. BAEE0009 - Codice Fiscale: 80435070 PROSPETTO COMPARATIVO ASCURAZIONE

Dettagli

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2 Responsabilità Civile verso Prestatori di lavoro (RCO) 3 Infortuni 4 Tutela Giudiziaria

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S.

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S. BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S. 2012/2013 (Ai sensi del D. Lvo 163/2006 art. 55) CIG Z5A06332DE Con la presente siamo a

Dettagli

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 45 punti

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 45 punti MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 45 punti SEZIONE 1- VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI Massimo punteggio assegnato 10 punti In relazione alla presente sezione

Dettagli

MODELLO "B" OFFERTA TECNICA

MODELLO B OFFERTA TECNICA MODELLO "B" OFFERTA TECNICA Valutazione qualitativa dell'offerta Soggetti Assicurati RCO RCT Soggetto assicurato Incluso e limitazioni Esclusioni Incluso e limitazioni Esclusioni Alunni iscritti a scuola

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO Punteggio assegnato 40

Modello B OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO Punteggio assegnato 40 Modello B OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO Punteggio assegnato 40 Rischi per i quali è prestata l Assicurazione Garanzia prestata 1.Responsabilità

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA

Modello B OFFERTA ECONOMICA Modello B OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO Punteggio assegnato 40 Rischi per i quali è prestata l Assicurazione Responsabilità Civile

Dettagli

ESEMPIO DI LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

ESEMPIO DI LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE ESEMPIO DI LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Prot. n...li,.. Spett.le Compagnia/Agenzia/..... Oggetto: Richiesta Preventivo Polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria

Dettagli

Allegato D Tabella di valutazione offerte e attribuzione punteggi

Allegato D Tabella di valutazione offerte e attribuzione punteggi Allegato D Tabella di valutazione offerte e attribuzione punteggi GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE IN FAVORE DEGLI ALUNNI E DEGLI OPERATORI SCOLASTICI A.S 2012/15 CIG Z4505DA278 Valutazione

Dettagli

SOGGETTI ASSICURA TI (SI-NO)

SOGGETTI ASSICURA TI (SI-NO) MODELLO B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI E TOLLERANZA VARIIANTI E ALTRE GARANZIE VALIDITÀ GARANZIA TERRITORIALE RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE PRESTATA COMPAGNIA

Dettagli

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA All Istituto Comprensivo Salutati-Cavalcanti Piazza A.Moro 1 51011 Buggiano Pt RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2 Responsabilità

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO. Oggetto: invito a trattativa privata per gara polizza Infortuni, Malattia, R.C.T., Tutela Legale e Assistenza.

ISTITUTO SCOLASTICO. Oggetto: invito a trattativa privata per gara polizza Infortuni, Malattia, R.C.T., Tutela Legale e Assistenza. ISTITUTO SCOLASTICO.. Prot. N - CIG n Spettabile Assicurazione.. Oggetto: invito a trattativa privata per gara polizza Infortuni, Malattia, R.C.T., Tutela Legale e Assistenza. L Istituzione Scolastica

Dettagli

Prot. n 2032/C14 Marano di Napoli, 15/06/15

Prot. n 2032/C14 Marano di Napoli, 15/06/15 Ministero dell Istruzione, dell Università, della Ricerca U.S.R. per la Campania Direzione Generale Scuola Secondaria Statale di Primo Grado M. D Azeglio Via Piave 51-80016 Marano di Napoli (NA) Tel. 0817420423

Dettagli

Condizioni Minime dell OFFERTA a PENA di ESCLUSIONE

Condizioni Minime dell OFFERTA a PENA di ESCLUSIONE MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La sottoscritta

Dettagli

MODELLO B SCHEDA OFFERTA ECONOMICA

MODELLO B SCHEDA OFFERTA ECONOMICA MODELLO B SCHEDA OFFERTA ECONOMICA Il sottoscritto. Nato a.. il Residente in via... Nella sua qualità di legale rappresentante/procuratore dell impresa con sede legale in... via.n, C.F. e P.I.., tel..,

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA

Modello B OFFERTA ECONOMICA Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40 RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile

Dettagli

Prot. n. 1294 C/06 Roma, 24/05/2013

Prot. n. 1294 C/06 Roma, 24/05/2013 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLE RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI VIA CASSIODORO, 2/A 00193 ROMA (RM) Codice Fiscale: 97200570584

Dettagli

Valutazione Responsabilità Civile Massimo punteggio assegnato 19. Gli assicurati devono essere considerati terzi tra loro

Valutazione Responsabilità Civile Massimo punteggio assegnato 19. Gli assicurati devono essere considerati terzi tra loro 1 ALLEGATO 3 SCHEDA TECNICA SEZIONE MASSIMALI Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola

Dettagli

OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE

OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE CHEDA PER LA FORMULAZIONE OFFERTA ALLEGATA AL BANDO DI GARA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE E LICEO LINGUISTICO LICEO SOCIOPSICOPEDAGOGICO LICEO SCIENZE SOCIALI LICEO LINGUISTICO

LICEO DELLE SCIENZE UMANE E LICEO LINGUISTICO LICEO SOCIOPSICOPEDAGOGICO LICEO SCIENZE SOCIALI LICEO LINGUISTICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE E LICEO LINGUISTICO LICEO SOCIOPSICOPEDAGOGICO LICEO SCIENZE SOCIALI LICEO LINGUISTICO G. BIANCHI DOTTULA BARI C.so Mazzini 114 tel. 080/5277834 fax 0805277535 c.f. 80023110721

Dettagli

ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE

ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE Sezione 1 Valutazione generale Premio- Rischi assicurati e Tolleranza Rischi assicurati Presente (si-no) Compagnia Quota Validità territoriale

Dettagli

Griglia comparativa preventivi di assicurazione 2014/2015

Griglia comparativa preventivi di assicurazione 2014/2015 IV ISTITUTO COMPRENSIVO - SIRACUSA Prot. 5135/C14 Griglia comparativa preventivi di assicurazione 2014/2015 MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 55 punti SEZIONE 1- VALUTAZIONE

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA A.S 2013/2014

Modello B OFFERTA ECONOMICA A.S 2013/2014 Modello B OFFERTA ECONOMICA A.S 2013/2014 SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO punti 46 RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (Ai sensi del D. Lvo 163/2006 art.

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (Ai sensi del D. Lvo 163/2006 art. Prot. 6528/A16 Napoli 9/11/2011 Spett.li Agenzie di Assicurazione Loro Sedi Al Sito Web della Scuola Agli Atti SEDE BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE R. POLITI Via Acrone n. 12 92100 AGRIGENTO - Tel. / Fax 0922 20535 E-Mail: agpm03000a@istruzione.it

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1. Garanzia Prestata (SI-NO)

OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1. Garanzia Prestata (SI-NO) OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 Rischi per i quali è prestata l Assicurazione 1)Responsabilità Civile Terzi (RCT) Garanzia Prestata (SI-NO) Compagnia Validità Territoriale (Italia- Europa- Mondo) 2) Responsabilità

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA

Modello B OFFERTA ECONOMICA Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO punti 40 RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile

Dettagli

Prot. nr.1102/b15 Piombino Dese 16 aprile 2013

Prot. nr.1102/b15 Piombino Dese 16 aprile 2013 Istituto Comprensivo Statale di Piombino Dese Via Dante, 9-35017 Piombino Dese (PD) Tel.: 0499365009 fax: 0499367148 e-mail pdic86300r@istruzione.it sito Internet http://www.icpiombinodese.it/ Posta certificata

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA PRESTATA (SI NO) SOGGETTI ASSICURATI A TITOLO GRATUITO

OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA PRESTATA (SI NO) SOGGETTI ASSICURATI A TITOLO GRATUITO Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA RISCHI ASSICURATI 1. Responsabilità Civile verso Terzi RCT 2. Responsabilità C. verso prestatori di lavoro

Dettagli

Spett.le LICEO STATALE REGINA MARGHERITA Via Cuomo, n. 6 84122 SALERNO

Spett.le LICEO STATALE REGINA MARGHERITA Via Cuomo, n. 6 84122 SALERNO ALLEGATO 2 alla lettera di invito Spett.le LICEO STATALE REGINA MARGHERITA Via Cuomo, n. 6 84122 SALERNO MODULO PER LA FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto

Dettagli

CIG: ZE6161885A COD.UN.: UFP767 Spett.le

CIG: ZE6161885A COD.UN.: UFP767 Spett.le Prot. n. 3237 A/19 Gravina in Puglia,19 Settembre 2015 CIG: ZE6161885A COD.UN.: UFP767 Spett.le Oggetto: Richiesta Preventivo Polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza per

Dettagli

Modalità di valutazione Tecnica MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 20 PUNTI

Modalità di valutazione Tecnica MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 20 PUNTI Modalità di valutazione Tecnica MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 20 PUNTI SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 20 PUNTI SOGGETTI COMUNQUE ASSICURATI Alunni portatori di handicap (solo

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1. Garanzia Prestata (SI-NO) Premio lordo Pro Capite

OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1. Garanzia Prestata (SI-NO) Premio lordo Pro Capite OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 Rischi per i quali è prestata l Assicurazione Garanzia Prestata (SI-NO) Compagnia Validità Territoriale (Italia- Europa-Mondo) 1)Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2) Responsabilità

Dettagli

90011 - B AG H E R IA ( P A) Prot. 2819/D2a Bagheria, 20/09/2011. Spett.le

90011 - B AG H E R IA ( P A) Prot. 2819/D2a Bagheria, 20/09/2011. Spett.le C I RCOLO DI DATTICO V A.Gramsci 90011 - B AG H E R IA ( P A) C. M. paee120002 - C. F. 90007550826 S e d e c / o P l e s s o E. L o i V i a C. T r a i n a, f a x 0 9 1 / 9 4 3 3 5 6 t e l. D i r i g e

Dettagli

OGGETTO: BANDO DI GARA PER POLIZZA RESPONSABILITA, INFORTUNI, TUTELA GIUDIZIARIA E ASSISTENZA.

OGGETTO: BANDO DI GARA PER POLIZZA RESPONSABILITA, INFORTUNI, TUTELA GIUDIZIARIA E ASSISTENZA. ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE «GUGLIELMO MARCONI» FORLÌ Viale della Libertà, 14-Tel. 0543-28620 -Fax 0543-26363 - e mail fotf03000d@istruzione.it Forlì, 06/06/2012 BANDO DI GARA N. 4283274 OGGETTO:

Dettagli

ALLEGATO A OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE

ALLEGATO A OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE GEOMETRI - PERITI AZIENDALI CORRISPONDENTI LINGUE ESTERE PRIMO LEVI VIA BRIANTINA, N 68 20831 SEREGNO (MB) C.F.: 91011150157 Tel. 0362.224164 Fax 0362.220452 Web site:

Dettagli

CRITERI PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 128 IN DATA

CRITERI PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 128 IN DATA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Via Trieste 21 20029 Turbigo Tel 0331 899168 Fax 0331 897861 e-mail uffici istituto@comprensivoturbigo.it

Dettagli

CIG Z250E66A26 - RICHIESTA PREVENTIVO POLIZZA INFORTUNI E RESPONSABILITÀ CIVILE (RCT/RCO) ALUNNI E DIPENDENTI A.S. 2014/2015.

CIG Z250E66A26 - RICHIESTA PREVENTIVO POLIZZA INFORTUNI E RESPONSABILITÀ CIVILE (RCT/RCO) ALUNNI E DIPENDENTI A.S. 2014/2015. Prot.n 1155/B15 Genova, 2 aprile 2014 Raccomandata A.R. Alla cortese attenzione di Spett.le Agenzia/Compagnia/Società Oggetto: CIG Z250E66A26 - RICHIESTA PREVENTIVO POLIZZA INFORTUNI E RESPONSABILITÀ CIVILE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO - C.T.P. EDUCAZIONE ADULTI PROSPETTO COMPARATIVO - OFFERTE POLIZZA ASSICURAZIONE PARAMETRI VALUTAZIONE REALE

Dettagli

Spett.le. Spett.le. Spett.le. Spett.le

Spett.le. Spett.le. Spett.le. Spett.le MINISTERO DELL ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO CLASSICO STATALE VIRGILIO Via Giulia, n. 38-00186 Roma - 0668806226 - fax 0668300813 www.liceoclassicovirgilio.itwww.rmpc27000a@istruzione.it

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2011/2012

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2011/2012 ISTITUTO COMPRENSIVO COMPLETO STATALE Via Manfredi, 29 c.a.p. 26847 MALEO (LODI). tel. 0377/58086 fax 0377/58728 E.mail:LOIC806002@istruzione.it CODICE MECCANOGRAFICO LOIC806002 CODICE FISCALE. 82503060152

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "GIUSEPPE SCELSA"

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE SCELSA MODELLO A DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA RICHIESTA di PARTECIPAZIONE alla GARA per l AFFIDAMENTO del SERVIZIO di ASCURAZIONE RC e INFORTUNI / UNICO LOTTO in FAVORE degli ALUNNI e degli OPERATORI SCOLASTICI

Dettagli

BANDO GARA ASSICURAZIONE ALUNNI - ANNO 2016 MODULO DI FORMULAZIONE OFFERTA DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE:

BANDO GARA ASSICURAZIONE ALUNNI - ANNO 2016 MODULO DI FORMULAZIONE OFFERTA DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE: BANDO GARA ASSICURAZIONE ALUNNI - ANNO 2016 MODULO DI FORMULAZIONE OFFERTA DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE: N.B. INDICARE L OFFERTA NEGLI SPAZI GIALLI Sezione 1 - Condizioni generali

Dettagli

Oggetto : Invio comunicazione di pubblicazione : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2012/2013.

Oggetto : Invio comunicazione di pubblicazione : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2012/2013. ISTITUTO COMPRENSIVO Eleonora DUSE Via San Girolamo, 38 TEL./FAX 0805341170 0805347575-0805341993 70123 Bari e-mail:baic816009@istruzione.it c.f.: 80005380722 Prot.427 C/27 BARI, 21 settembre 2012 Oggetto

Dettagli

segreteria.ictoscanini@scuolechiari.it ds.ictoscanini@scuolechiari.it

segreteria.ictoscanini@scuolechiari.it ds.ictoscanini@scuolechiari.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per la Lombardia ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "A. TOSCANINI" - CHIARI (BS) VIA ROCCAFRANCA n 7/b tel /77 fax 75

Dettagli

Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza PUNTEGGIO ASSEGNATO 10. Garanzia Prestata (Sì - No) Assicurati (Sì - No)

Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza PUNTEGGIO ASSEGNATO 10. Garanzia Prestata (Sì - No) Assicurati (Sì - No) Modello B OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi e Tolleranza RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT ) 2 Responsabilità Civile verso

Dettagli

LICEO STATALE Laura Bassi

LICEO STATALE Laura Bassi Prot. N. 3288/D9 Sant Antimo, lì 30/08/2013 Alle Compagnie di Assicurazione: 1. BENACQUISTA Assicurazioni LATINA - fax 0773/019857 2. UNIMEGA s.r.l. Agenzia generale Unipol NAPOLI FAX 081/5520335 3. ALLIANZ.LLOYD

Dettagli

VERBALE APERTURA BUSTE CONTENENTI PREVENTIVIASSICURAZIONE ANNO SOLARE 2014. Prot. n. 1791 1792 --/c14 Senigallia, 16 APRILE 2014

VERBALE APERTURA BUSTE CONTENENTI PREVENTIVIASSICURAZIONE ANNO SOLARE 2014. Prot. n. 1791 1792 --/c14 Senigallia, 16 APRILE 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO SENIGALLIA MARCHETTI Viale dei Gerani, 1-60019 - S E N I G A L L I A (ANCONA) Cod. fisc.: 83004370421 Tel. 0717922289_Fax 0717926774 mail: ANIC83300C@PEC.ISTRUZIONE.IT sito web http://www.istitutomarchetti.it

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO - C.T.P. EDUCAZIONE ADULTI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO - C.T.P. EDUCAZIONE ADULTI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO - C.T.P. EDUCAZIONE ADULTI AGENZIA FORMATIVA del CTP Via Lalli 4 Pisa Tel. 050580700 FAX 0503136427- e-mail:

Dettagli

GARA D APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSICURAZIONE

GARA D APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSICURAZIONE Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca LICEO STATALE CARLO TENCA Bastioni di Porta Volta,16 20121 Milano Tel. 02.6551606 Fax 02.6554306 C. F. 80126370156 Cod. Mecc. MIPM11000D www.liceotenca.gov.it

Dettagli

Prot. n.3174/c14 Castel Mella. 16/06/2014. Spett.le Benacquista Assicurazioni snc Via Del Lido 106 04100 Latina

Prot. n.3174/c14 Castel Mella. 16/06/2014. Spett.le Benacquista Assicurazioni snc Via Del Lido 106 04100 Latina ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTEL MELLA Via Onzato, 56-25030 CASTEL MELLA (BS) Tel. 030 2551392 - Fax 030 2610103 C.F. 98123140174 e-mail bsic856009@istruzione.it ec:bsic856009@pec.istruzione.it sito web

Dettagli

punti 9.43 punti 10.00 punti 5 Punti 0.08 punti 5 punti 1.00 punti 5 punti 0.44

punti 9.43 punti 10.00 punti 5 Punti 0.08 punti 5 punti 1.00 punti 5 punti 0.44 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI VERGA Fiumefreddo di Sicilia (CT) cap 95013 - Via M. Rapisardi, 38 Tel. 095-7762738 Fax 095-7762451 e-mail: ctic82600d@istruzione.it

Dettagli

OGGETTO : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER A.S. 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017. N.

OGGETTO : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER A.S. 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017. N. Ministero dell istruzione,dell università e della ricerca IC DON RINALDO BERETTA Via Manzoni,50 20833 Giussano (MB) Tel : 0362 861126 Fax : 0362-335775 e-mail:donberetta@tiscali.it MIIC83400E@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA

SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA OFFERTA TECNICA SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA RISCHI ASSICURATI 1. Responsabilità Civile verso Terzi RCT 2. Responsabilità C. verso prestatori di lavoro RCO 3. INFORTUNI

Dettagli

Prot. n.4326/c14 Alezio, 23/10/2014 Spett.le Assicurazione BENACQUISTA ASSICURAZIONI S.n.c. benacquistascuola@pec.it

Prot. n.4326/c14 Alezio, 23/10/2014 Spett.le Assicurazione BENACQUISTA ASSICURAZIONI S.n.c. benacquistascuola@pec.it Prot. n.4326/c14 Alezio, 23/10/2014 Spett.le Assicurazione ASSICURAZIONI S.n.c. benacquistascuola@pec.it Spett.le Assicurazione commerciale@ambientescuola.it all Albo dell Istituto Comprensivo di Alezio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale Bovio Colletta Via San Giovanni a Carbonara, 31 Napoli 80139 Tel. 081293556 Fax 081293765 Distretto 47 e-mail: naic81000g@istruzione.it

Dettagli

Prot. n. 4382/C27 Città di Castello 24 Luglio 2013. BANDO DI GARA ASSICURAZIONE a.s. 2013/2014 (in allegato Modulo di Formulazione Offerta)

Prot. n. 4382/C27 Città di Castello 24 Luglio 2013. BANDO DI GARA ASSICURAZIONE a.s. 2013/2014 (in allegato Modulo di Formulazione Offerta) Prot. n. 4382/C27 Città di Castello 24 Luglio 2013 BANDO DI GARA ASSICURAZIONE a.s. 2013/2014 (in allegato Modulo di Formulazione Offerta) a procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi

Dettagli

Prot. N. 6613/B16 Druento, 30/10/2012

Prot. N. 6613/B16 Druento, 30/10/2012 ISTITUTO COMPRENSIVO DRUENTO Via Manzoni, 11 10040 DRUENTO (TO) Telefono e Fax: 011 9846545 Codice Meccanografico TOIC89000V - Codice Fiscale 97745300018 e-mail: TOIC89000V@istruzione.it Prot. N. 6613/B16

Dettagli

BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI A.S. 2013/14. (CIG n Z470AB938C)

BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI A.S. 2013/14. (CIG n Z470AB938C) La Spezia, 10/07/2013 BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI A.S. 2013/14 (CIG n Z470AB938C) Bando di Gara a Procedura Aperta per l affidamento dei servizi assicurativi degli alunni per l anno scolastico 2013/2014

Dettagli

Prot. n. 6571/c 14A Cassibile, 07/10/2011

Prot. n. 6571/c 14A Cassibile, 07/10/2011 FSE -FESR II Istituto Comprensivo di Base Statale G. Falcone e P. Borsellino Via della Madonna, 51 96010 Cassibile C.F. 80002310896 Telefax 0931 718566 www.scuolecassibile.it - Email: sric801009@istruzione.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Prot. n. 1526/C14/d Brescia, 31 Luglio 2015 Bando di Gara a Procedura Ristretta per l affidamento dei servizi assicurativi degli alunni per gli anni scolastici 2015/2016 2016/2017-2017/2018 ai sensi del

Dettagli

E-mail: ctic8a100q@istruzione.it www.scuolaguzzardi.it. Codice Scuola: CTIC8A100Q Codice Fiscale: 80012640878. Prot. n. Adrano, 23-09-2013

E-mail: ctic8a100q@istruzione.it www.scuolaguzzardi.it. Codice Scuola: CTIC8A100Q Codice Fiscale: 80012640878. Prot. n. Adrano, 23-09-2013 1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Ad Indirizzo Musicale SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO Via San Giovanni, 30 Tel./Fax 095/769 2779 095/7690677 ADRANO C.F. 80012640878 - Cod.Mecc.

Dettagli