REGIME FORFETTARIO. 392/

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIME FORFETTARIO. 392/"

Transcript

1 REGIME FORFETTARIO 392/

2 DBN E FISCO REGIME FORFETTARIO Applicazione forfettario per inquadramento soggetti operanti nelle mondo delle discipline bionaturali A cura della Dottoressa Arrighi Katia e della Dottoressa Bulgheroni Alessandra. BDN E FISCO il regime forfettario i 1

3 REGIME FORFETTARIO 2016 E il regime introdotto dalla Legge di Stabilità dall'art. 1 commi della L. 23 dicembre 2014, n.190, come modificata dalla legge 28 dicembre 2015, n. 208, art. 1, comma 111 e ss, - a cui possono accedere coloro i quali intendono aprire partita iva, mediante un nuovo sistema di tassazione, agevolativo per i percettori di redditi di non rilevata entità. Per effetto di quanto stabilito nella Legge di Stabilità, tale regime, a decorrere dal giorno 01/01/2016, deve essere considerato l unico regime agevolato previsto per le partite iva, con previsione di una tassazione pari al 5% per i primi 5 anni, e del 15% per gli anni successivi, senza previsione di scadenze e con possibilità di restare in questo regime, nel rispetto delle condizioni reddituali (fatto salvo modifiche legislative future). Sui ricavi andrà a gravare, in differenziazione a seconda dell attività svolta, l imposta sostitutiva, con differenziazione a seconda delle attività classificate in base ai codici Ateco In capo ai destinatari di tale regime, non sono previsti rilevanti adempimenti contabili, se non la conservazione, con numerazione progressiva, delle fatture emesse, indicanti il tipo di regime fiscale applicato. E previsto inoltre l obbligo di una certificazione dei corrispettivi e la conservazione dei relativi documenti. Il nuovo regime forfettario esonera dall applicazione degli studi di settore, e dal versamento di Iva e Irap.

4 CHI GIA OPERAVA CON IL REGIME DEI MINIMI NEL 2014 CHI GIA OPERAVA NEL REGIME DEI MINIMI NEL 2015 Per i contribuenti che hanno aderito al regime dei minimi nel 2014, la Legge di Stabilità 2015 aveva previsto la possibilità di proseguire fino a scadenza naturale ovvero alla fine del quinquennio o al compimento del 35 anno di età. All inizio del 2015, con il decreto milleproroghe, era stata introdotta la proroga del regime dei minimi sino a che il legislatore non avesse riformato la materia in modo organico, cosa che è avvenuta con la Legge di Stabilità I contribuenti che hanno aperto la partita IVA con il regime forfetario nel 2015dovranno applicare l aliquota di imposta sostitutiva più elevata. Per i prossimi 4 anni, invece, tali contribuenti potranno applicare la nuova aliquota del 5%, salvo tornare al 15 al 6 anno di attività (nel 2020). BDN E FISCO il regime forfettario i 3

5 Tale regime può essere applicato anche da chi, negli anni passati, aveva optato per regimi differenti, circostanza confermata con il Telefisco I requisiti di accesso sono individuati in : 1. prima attività autonoma aperta nel 2016; 2. non avere sostenuto spese per collaboratori superiori a 5.000,00 euro lordi; 3. non aver superato i euro di costi lordi per ammortamento di beni strumentali; 4. avere conseguito nell anno precedente un ammontare di ricavi o compensi in misura non superiore a quello indicato nella tabella allegata alla legge finanziaria dello scorso anno e modificata dal comma 111 e 112 della Legge 208/2015: 111. All'articolo 1 della legge 23 dicembre 2014, n. 190, sono apportate le seguenti modificazioni: a) la lettera d) del comma 54 e' abrogata; b) al comma 57, dopo la lettera d) e' aggiunta la seguente: «d-bis) i soggetti che nell'anno precedente hanno percepito redditi di lavoro dipendente e redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente, di cui rispettivamente agli articoli 49 e 50 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, eccedenti l importo di euro; la verifica di tale soglia e' irrilevante se il rapporto di lavoro e' cessato»; c) al comma 65, alinea, le parole: «e per i due successivi, il reddito determinato ai sensi del comma 64 e' ridotto di un terzo» sono sostituite dalle seguenti: «e per i quattro successivi, l'aliquota di cui al comma 64 e' stabilita nella misura del 5 percento»; d) il comma 77 e' sostituito dal seguente: «77. Il reddito forfettario determinato ai sensi dei precedenti commi costituisce base imponibile ai sensi dell'articolo 1 della legge 2 agosto 1990, n Su tale reddito si applica la contribuzione dovuta ai fini previdenziali, ridotta del 35 per cento. Si applica, per l'accredito della contribuzione, la disposizione di cui all'articolo 2, comma 29, della legge 8 agosto 1995, n. 335».

6 Nel settore delle discipline bionaturali: comma 112 Attività professionali, scientifiche, tecniche, sanitarie, istruzione, con i codici Ateco Altre attività con i codici Ateco ( )- ( ) - (12 Soglia massima di ricavi / compensi Euro ,00 Redditività 78% ) -(35) - ( ) - ( ) -( ) - ( ) -(84) - ( ) - BDN E FISCO il regime forfettario i ( ) -(97-98) -(99 Soglia massima ,00 euro redditività 67% 5

7 Sono esclusi, invece, dall accesso alla partita IVA con il regime forfetario 2016 i contribuenti che si trovano nelle seguenti condizioni: 1. regimi speciali IVA o regime forfetari per la determinazione del reddito; 2. contribuenti non residenti, salvo che non si produca almeno il 75% del reddito in Italia e si assicuri un elevato scambio di informazioni; 3. contribuenti che come attività abituale effettuano cessioni di fabbricati, terreni edificabili, mezzi di trasporto nuovi. Nodo fondamentale riveste la sezione dedicata alla parte contributiva. I soggetti aderenti al regime dei minimi devono versare i contributi all Inps. Artigiani e commercianti Gestione separata Inps Se aderiscono al regime agevolato si applica loro quanto indicato dall Inps nel messaggio 286 del 25 gennaio 2016, il quale fornisce indicazione sulle modalità di presentazione delle domande per aderire al regime agevolato, mediante l utilizzo del cassetto previdenziale per artigiani e commercianti. Le scadenze sono: - per soggetti già esercenti attività d impresa e/o attivi in gestione al 31/12 dell anno precedente all anno corrente è tassativamente il giorno 28 febbraio dell anno di presentazione della domanda stessa (anno corrente); -per i soggetti che abbiano una data di inizio attività antecedente il 31/12 dell anno precedente all anno corrente senza essere titolare di posizione attiva a quel giorno, la domanda di adesione al regime agevolato deve essere presentata entro il 28 febbraio dell anno corrente. Per i lavoratori autonomi non iscritti ad alcun albo professionale e titolari di partita IVA iscritti alla Gestione Separata INPS l aliquota contributiva viene confermata al27,72% anche per il Il blocco riguarda esclusivamente i lavoratori autonomi titolari di partita IVA ed iscritti esclusivamente alla Gestione Separata INPS professionisti senza cassa. Dal 1 gennaio 2016 aumenta dal 23,50% al 24%, invece, l aliquota contributiva dovuta dai titolari di partita IVA titolari di pensione o già assicurati presso altre forme di previdenza obbligatoria.

8 Questo regime è considerato il regime naturale nel caso di apertura di attività nel corso dell anno 2016, e gli altri regimi, compreso l ordinario, sono considerati in maniera alternativa a questo. Raffronto regime dei minimi e regime forfettario, in termini di convenienza circa l applicazione: I soggetti che nel corso dell anno 2015 hanno intrapreso l attività adottando il regime dei c.d. minimi è prevista la possibilità di portare a naturale completamento l applicazione dello stresso: Applicazione regime dei minimi fino: 1. naturale scadenza dello stesso con il quinquennio di applicazione; 2. sino al compimento del 35 anni di età; Se si è optato per tale regime nel corso del 2015, si può optare per il regime forfettario se rispettati i requisiti di ricavi/ compensi e le ulteriori condizioni richieste; Regime ordinario per obbligo Regime forfettario per obbligo se rispettati i requisiti Ordinario per opzione (con vincolo di 3 anni dalla scelta/ opzione) o se mancano i requisiti per l accesso al forfettario BDN E FISCO il regime forfettario i Opzione minimi nel 2015 Minimi fio al termine del quinquennio o al compimento dei 35 anni di età. Forfettario se rispettati i requisiti 7

9 ESEMPIO DI FATTURA Operazione effettuata ai sensi dell articolo 1, commi da 54 a 89, della Legge n. 190/2014 così come modificato dalla Legge numero 208/2015. Si richiede la non applicazione della ritenuta alla fonte a titolo d acconto ai sensi dell articolo 1 comma 67 della Legge numero 190/2014. Tale dicitura, in fattura è di fondamentale importanza, al fine di comprendere appieno il regime applicato da chi emette la fattura. I contribuenti titolari di partita IVA che emettono fattura nel regime forfetario 2016 non devono assoggettare i compensi fatturati a ritenuta d acconto. devono essere assoggettate ad imposta di bollo da

Oggetto: NUOVO REGIME FORFETTARIO 2016

Oggetto: NUOVO REGIME FORFETTARIO 2016 Oggetto: NUOVO REGIME FORFETTARIO 2016 La Legge di Stabilità per il 2016 ha soppresso a far data dal 1 gennaio 2016 il regime dei minimi (che rimane però utilizzabile, fino alla relativa scadenza naturale

Dettagli

La legge 190/2014 ha introdotto, a partire dal 1 gennaio 2015, un nuovo regime fiscale agevolato, il Regime Forfettario.

La legge 190/2014 ha introdotto, a partire dal 1 gennaio 2015, un nuovo regime fiscale agevolato, il Regime Forfettario. La legge 190/2014 ha introdotto, a partire dal 1 gennaio 2015, un nuovo regime fiscale agevolato, il Regime Forfettario. A partire quindi da gennaio 2016 quindi, chi apre una partita iva deve decidere

Dettagli

Il D.D.L. di stabilità 2016 e i regimi fiscali agevolati

Il D.D.L. di stabilità 2016 e i regimi fiscali agevolati Regimi agevolati Il D.D.L. di stabilità 2016 e i regimi fiscali agevolati di Simone Bottero - Associazione Italiana Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Premessa Il D.D.L. di stabilità 2016, apportando

Dettagli

Oggetto: IL NUOVO REGIME FISCALE FORFETTARIO Commi da 54 a 89 Legge di Stabilità 2015

Oggetto: IL NUOVO REGIME FISCALE FORFETTARIO Commi da 54 a 89 Legge di Stabilità 2015 a Tutti i Clienti Loro sedi Oggetto: IL NUOVO REGIME FISCALE FORFETTARIO Commi da 54 a 89 Legge di Stabilità 2015 Dal 2015 è introdotto un nuovo regime forfettario riservato alle persone fisiche (imprese

Dettagli

22/12/2016. NOVITA per le Partite IVA 2016 OPPORTUNITA E STRUMENTI. Il quadro al 1 Gennaio FORFAIT: Sintesi NOVITÀ 2016

22/12/2016. NOVITA per le Partite IVA 2016 OPPORTUNITA E STRUMENTI. Il quadro al 1 Gennaio FORFAIT: Sintesi NOVITÀ 2016 NOVITA per le Partite IVA 2016 OPPORTUNITA E STRUMENTI Il quadro al 1 Gennaio 2016 Il quadro per le piccole partite IVA è stato un po confuso in questi anni: FINO AL 2014 - Regime NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE;

Dettagli

NUOVO REGIME FISCALE FORFETARIO

NUOVO REGIME FISCALE FORFETARIO NUOVO REGIME FISCALE FORFETARIO È introdotto un nuovo regime forfetario riservato alle persone fisiche (imprese e lavoratori autonomi), che sostituisce l attuale regime delle nuove iniziative ex art. 13,

Dettagli

CONTRIBUENTI MINORI E LEGGE DI STABILITÀ 2016

CONTRIBUENTI MINORI E LEGGE DI STABILITÀ 2016 CONTRIBUENTI MINORI E LEGGE DI STABILITÀ 2016 pagina 1 di 8 Forfettari 2016 Nuovo regime forfettario per le persone fisiche che iniziano l attività e intende aprire una partita IVA Sostituisce il precedente

Dettagli

A tutti i clienti. Circolare Bolzano, 2 febbraio 2016 N. 11/2016. Oggetto: Novità del nuovo regime forfettario

A tutti i clienti. Circolare Bolzano, 2 febbraio 2016 N. 11/2016. Oggetto: Novità del nuovo regime forfettario A tutti i clienti Circolare Bolzano, 2 febbraio 2016 N. 11/2016 Oggetto: Novità del nuovo regime forfettario Nella nostra circolare n. 4 del 2016 Vi abbiamo già accennato che il nuovo regime forfettario

Dettagli

CON.FAR.M. srl Via Giovanni Vitelleschi, Via Ginori, 31. Fax: Fax: ADEMPIMENTI

CON.FAR.M. srl Via Giovanni Vitelleschi, Via Ginori, 31. Fax: Fax: ADEMPIMENTI ADEMPIMENTI I NUOVI REQUISITI DEL REGIME FORFETTARIO Premessa La Legge di Stabilità 2015 ha introdotto un nuovo regime forfettario, riservato alle persone fisiche esercenti attività d impresa/lavoro autonomo

Dettagli

Nuovo Regime Forfetario

Nuovo Regime Forfetario Le novità della Legge di Stabilità per il 2016 Nuovo Regime Forfetario Slide a cura di Valentina Falzaresi 1 Sommario Premessa Il regime forfetario introdotto dalla Legge di Stabilità 2015 Le novità della

Dettagli

CONTRIBUTI ENASARCO ANNO 2015

CONTRIBUTI ENASARCO ANNO 2015 CONTRIBUTI ENASARCO ANNO 2015 LE ALIQUOTE CONTRIBUTIVE Dal 01.01.2015 il contributo previdenziale ENASARCO sulle provvigioni derivanti da rapporti di agenzia aumenta passando dal 14,20% al 14,65%. La nuova

Dettagli

NUOVO REGIME FORFETARIO 2016

NUOVO REGIME FORFETARIO 2016 NUOVO REGIME FORFETARIO 2016 L art. 1, commi da 54 a 89, Legge n. 190/2014 ha introdotto la disciplina del regime forfetario riservato alle persone fisiche esercenti attività d impresa / lavoro autonomo

Dettagli

FRANCESCO CARPIO DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE

FRANCESCO CARPIO DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE IL REGIME FORFETARIO 2017 Come noto, l art. 1, commi da 54 a 89, Finanziaria 2015 ha introdotto il regime forfetario riservato alle persone fisiche esercenti attività d impresa / lavoro autonomo che rispettano

Dettagli

Studio Corbella dottori commercialisti associati

Studio Corbella dottori commercialisti associati dottori commercialisti - revisori dei conti: Piero Luigi Corbella Luigi Corbella Laura Corbella Torella Giacomo Corbella Benedetta Sirtori Daniela Bruniera Matteo Formenti Claudia Pengo Studio Corbella

Dettagli

Parma, 2 marzo OGGETTO: Regimi contabili agevolati per contribuenti di ridotte dimensioni

Parma, 2 marzo OGGETTO: Regimi contabili agevolati per contribuenti di ridotte dimensioni CIRCOLARE DI STUDIO 11/2017 Parma, 2 marzo 2017 OGGETTO: Regimi contabili agevolati per contribuenti di ridotte dimensioni La circolare analizza i principali regimi contabili e fiscali agevolati applicabili

Dettagli

Regime dei Minimi 2015: per i professionisti una doppia opzione

Regime dei Minimi 2015: per i professionisti una doppia opzione Regime dei Minimi 2015: per i professionisti una doppia opzione Per l anno 2015, i professionisti che rispettino determinati requisiti hanno la facoltà di scegliere tra due distinti regimi fiscali agevolati.

Dettagli

Per i beni di locazione, noleggio comodato entro i limiti determinato ai sensi dell articolo 9 del TUIR.

Per i beni di locazione, noleggio comodato entro i limiti determinato ai sensi dell articolo 9 del TUIR. La legge di stabilità 2015 ha introdotto il nuovo regime forfetario, destinato agli operatori economici di ridotte dimensioni. Tale regime, applicabile dal 1 gennaio 2015, è stato successivamente modificato

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 322 09.12.2015 Regime forfettario: come cambia dal 2016 A cura di Devis Nucibella Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Contribuenti minimi

Dettagli

Scritto da Alessandro Ingrosso Lunedì 02 Gennaio :40 - Ultimo aggiornamento Martedì 28 Gennaio :24

Scritto da Alessandro Ingrosso Lunedì 02 Gennaio :40 - Ultimo aggiornamento Martedì 28 Gennaio :24 contribuenti minimi - Studio Ingrosso Dottore Commercialista - Consulente del Lavoro - Revisore Contabi L'Agenzia delle Entrate con il provvedimento 22 dicembre 2011, n. 185825 contenente le indicazioni

Dettagli

NUOVO REGIME FORFETTARIO

NUOVO REGIME FORFETTARIO Le novità della Legge di Stabilità per il 2016 NUOVO REGIME FORFETTARIO Regime fiscale agevolato per professionisti e imprese di piccole dimensioni A cura di Jessica Querzoli Legge di Stabilità 2016 Ha

Dettagli

DDL STABILITÀ 2016: LE MODIFICHE AL REGIME FORFETARIO

DDL STABILITÀ 2016: LE MODIFICHE AL REGIME FORFETARIO Periodico quindicinale TP n. 21 6 novembre 2015 ABSTRACT DDL STABILITÀ 2016: LE MODIFICHE AL REGIME FORFETARIO Al fine di promuovere l adesione al regime forfetario previsto per i lavoratori autonomi e

Dettagli

Nuovo regime fiscale agevolato per piccole imprese ed autonomi

Nuovo regime fiscale agevolato per piccole imprese ed autonomi CIRCOLARE DEL 26/01/2015 Nuovo regime fiscale agevolato per piccole imprese ed autonomi La Legge di Stabilità 2015 istituisce, a far data dall 1.1.2015, per gli esercenti attività d impresa, arti e professioni

Dettagli

CARATTERISTICHE REGIME FORFETTARIO RIVISTO DALLA LEGGE DI STABILITA 2016 (L. n. 208 del 28/12/2015)

CARATTERISTICHE REGIME FORFETTARIO RIVISTO DALLA LEGGE DI STABILITA 2016 (L. n. 208 del 28/12/2015) Barbara Rizzato dottore commercialista revisore contabile www.rizzatodainese.it consulenza economico-giuridica, tributaria e del lavoro Massimo Dainese tributarista consulente aziendale CARATTERISTICHE

Dettagli

IL NUOVO FORFAIT - AGGIORNAMENTO

IL NUOVO FORFAIT - AGGIORNAMENTO IL NUOVO FORFAIT - AGGIORNAMENTO ENTRATA IN VIGORE DAL 1.1.2015 È IL REGIME NATURALE PER COLORO CHE RISPETTANO LE CONDIZIONI 1 2 3 4 Limiti di ricavi o compensi Limite del volume degli investimenti Limite

Dettagli

STUDIO POLI & ASSOCIATI Brescia, lì 5 gennaio 2015

STUDIO POLI & ASSOCIATI Brescia, lì 5 gennaio 2015 STUDIO POLI & ASSOCIATI Brescia, lì 5 gennaio 2015 Circolare N.1/2015 - Nuovo Regime contabile dei minimi dall'1 gennaio 2015 Premessa La Legge di Stabilità 2015,, in corso di definizione ed approvazione

Dettagli

S T U D I O G O R I N I

S T U D I O G O R I N I Como, 16.2.2017 INFORMATIVA N. 6/2017 REGIME FORFETARIO PER AUTONOMI FRUIBILITA DELL AGEVOLAZIONE CONTRIBUTIVA INDICE 1 Regime forfetario per gli autonomi... pag. 2 1.1 Condizioni d accesso o di permanenza

Dettagli

Regime contributivo agevolato per i contribuenti forfetari: domanda entro il prossimo

Regime contributivo agevolato per i contribuenti forfetari: domanda entro il prossimo CIRCOLARE A.F. N.6 del 17 Gennaio 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Regime contributivo agevolato per i contribuenti forfetari: domanda entro il prossimo 28.2.2017 Gentile cliente, con la presente desideriamo

Dettagli

NUOVO REGIME FORFETARIO DEI MINIMI DECORRENZA 1.1.2016

NUOVO REGIME FORFETARIO DEI MINIMI DECORRENZA 1.1.2016 STUDIO PASSARELLI Rag. Adriano Commercialista - Revisore Contabile Tributi Lavoro - Società Circolare informativa per la clientela NUOVO REGIME FORFETARIO DEI MINIMI DECORRENZA 1.1.2016 In questa Circolare

Dettagli

Circolare N. 27 del 19 Febbraio 2016

Circolare N. 27 del 19 Febbraio 2016 Circolare N. 27 del 19 Febbraio 2016 Il passaggio da minimi a forfetario mantiene le agevolazioni Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che l Agenzia delle Entrate in occasione di Telefisco

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 2 07.01.2016 Regime Forfettario 2016 e regime contributivo agevolato Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Contribuenti minimi A cura di

Dettagli

Regime forfettario per i contribuenti minori: novità 2016

Regime forfettario per i contribuenti minori: novità 2016 Regime forfettario per i contribuenti minori: novità 2016 Il regime forfettario è il regime fiscale dedicato ai contribuenti di minori dimensioni. Ha un aliquota fiscale ridotta e sostitutiva dell Irpef

Dettagli

Il regime fiscale agevolato per lavoratori autonomi

Il regime fiscale agevolato per lavoratori autonomi Paola Costa Il regime fiscale agevolato per lavoratori autonomi Abstract: La Legge di Stabilità per il 2016 ha apportato significative modifiche ai regimi fiscali agevolati applicabili ai lavoratori autonomi

Dettagli

CIRCOLARE SPECIALE NUOVO REGIME DEI MINIMI 2015

CIRCOLARE SPECIALE NUOVO REGIME DEI MINIMI 2015 CIRCOLARE SPECIALE NUOVO REGIME DEI MINIMI 2015 Il nuovo regime avrà decorrenza dal periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014. Il comma 85 prevede l abrogazione dei seguenti regimi

Dettagli

5. DETERMINAZIONE DEL REDDITO

5. DETERMINAZIONE DEL REDDITO 5. DETERMINAZIONE DEL REDDITO I soggetti di cui all articolo 54 determinano il reddito imponibile applicando all ammontare dei ricavi o dei compensi percepiti (principio di cassa) un coefficiente di redditività

Dettagli

OGGETTO: Nuovi minimi e ritenute d acconto

OGGETTO: Nuovi minimi e ritenute d acconto Informativa per la clientela di studio del 14.01.2015 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Nuovi minimi e ritenute d acconto Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo informarla

Dettagli

IL NUOVO REGIME FORFETTARIO

IL NUOVO REGIME FORFETTARIO IL NUOVO REGIME FORFETTARIO Dott. Sebastiano Cavallaro Catania 8 febbraio 2016 Dott. Giovanni Greco Dott. Davide Sapienza 1 Riferimenti normativi e circolari: Legge di Stabilità 2015 n.190/2014 art.1 commi

Dettagli

Contribuenti minimi Interessati e esclusi

Contribuenti minimi Interessati e esclusi Contribuenti minimi Interessati e esclusi Contribuenti minimi Interessati e esclusi Contribuenti minimi Interessati e esclusi Contribuenti minimi Adempimenti fiscali Contribuenti minimi Opzione per il

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI PER STARTUP PREVISTE DAL NUOVO REGIME FORFETTARIO 2016

LE AGEVOLAZIONI PER STARTUP PREVISTE DAL NUOVO REGIME FORFETTARIO 2016 LE AGEVOLAZIONI PER STARTUP PREVISTE DAL NUOVO REGIME FORFETTARIO 2016 Il nuovo regime forfettario 2016 prevede ulteriori e specifiche agevolazioni per le nuove attività: la riduzione dell imposta sostitutiva

Dettagli

Legge di stabilità 2015 Regime fiscale agevolato per autonomi

Legge di stabilità 2015 Regime fiscale agevolato per autonomi 5.2015 Febbraio Legge di stabilità 2015 Regime fiscale agevolato per autonomi Sommario 1. REGIME FISCALE AGEVOLATO PER AUTONOMI... 2 1.1. Durata del regime e cause di esclusione... 3 1.2. Determinazione

Dettagli

Regime forfetario per autonomi - Fruibilità dell agevolazione contributiva. SELLITTI RAFFAELLA Consulente del Lavoro raffaellasellitti@gmail.

Regime forfetario per autonomi - Fruibilità dell agevolazione contributiva. SELLITTI RAFFAELLA Consulente del Lavoro raffaellasellitti@gmail. SELLITTI RAFFAELLA Consulente del Lavoro raffaellasellitti@gmail.com Regime forfetario per autonomi - Fruibilità dell agevolazione contributiva 1 1 REGIME FORFETARIO PER GLI AUTONOMI L art. 1 co. 54-89

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 51 23.02.2016 Forfettari: comunicazione Inps Categoria: Regimi agevolati Sottocategoria: Contribuenti minimi Con le modifiche apportate dalla

Dettagli

Guida al regime forfetario per professionisti e imprese: la guida

Guida al regime forfetario per professionisti e imprese: la guida Guida al regime forfetario per professionisti e imprese: la guida Tutto ciò che c'è da sapere sul regime agevolato o regime forfetario per le persone fisiche, le attività d impresa e le professioni, spiegato

Dettagli

COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL F AX INFORMATIVA N. 9/2015

COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL F AX INFORMATIVA N. 9/2015 Como, 24.2.2015 INFORMATIVA N. 9/2015 Nuovo regime fiscale agevolato per autonomi Fruibilità dell agevolazione contributiva INDICE 1 Nuovo regime agevolato per gli autonomi... pag. 2 1.1 Abrogazione dei

Dettagli

IL REGIME DEI NUOVI CONTRIBUENTI MINIMI. D.L. n. 98/11, convertito nella L. n. 111/11 (cosiddetta Manovra Correttiva )

IL REGIME DEI NUOVI CONTRIBUENTI MINIMI. D.L. n. 98/11, convertito nella L. n. 111/11 (cosiddetta Manovra Correttiva ) IL REGIME DEI NUOVI CONTRIBUENTI MINIMI D.L. n. 98/11, convertito nella L. n. 111/11 (cosiddetta Manovra Correttiva ) 1 PARTE DAL 2012 IL REGIME DEI NUOVI CONTRIBUENTI MINIMI Il nuovo regime decorre dal

Dettagli

NUOVO REGIME FORFETTARIO

NUOVO REGIME FORFETTARIO NUOVO REGIME FORFETTARIO Regime fiscale agevolato per autonomi Annamaria Bettagno Giancarlo Modolo REGIME FORFETARIO PER AUTONOMI Disciplina L art. 1 co. 54-89 della legge di stabilità 2015 disciplina

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 227 14.07.2016 Regime forfettario: la base imponibile previdenziale Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Regime forfettario A cura di Pasquale

Dettagli

Nuovo regime fiscale agevolato per autonomi - Fruibilità dell agevolazione contributiva

Nuovo regime fiscale agevolato per autonomi - Fruibilità dell agevolazione contributiva Circolare informativa n. 11 Nuovo regime fiscale agevolato per autonomi - Fruibilità dell agevolazione contributiva 1 NUOVO REGIME AGEVOLATO PER GLI AUTONOMI L art. 1 co. 54-89 della L. 23.12.2014 n. 190

Dettagli

Circolare Studio Prot. N 10/16 del 08/02/2016

Circolare Studio Prot. N 10/16 del 08/02/2016 Circolare Studio Prot. N 10/16 del 08/02/2016 MD/ml Monza, lì 08/02/2016 A Tutti i C l i e n t i Loro Sedi Oggetto : NOVITA 2016 - REGIME FORFETTARIO Riferimenti: Art. 1 commi da 111 a 113 Legge n.208

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PARTITA IVA E ADEMPIMENTI FISCALI

INTRODUZIONE ALLA PARTITA IVA E ADEMPIMENTI FISCALI INTRODUZIONE ALLA PARTITA IVA E ADEMPIMENTI FISCALI Dott.ssa Monica Narlini Rimini, 25 Maggio 2017 ADEMPIMENTI DI INIZIO ATTIVITA ISCRIZIONE ORDINE DEI MEDICI AGENZIA DELLE ENTRATE per apertura della PARTITA

Dettagli

Regime forfetario alla luce dei chiarimenti ministeriali. Milano, 15 aprile 2016

Regime forfetario alla luce dei chiarimenti ministeriali. Milano, 15 aprile 2016 Regime forfetario alla luce dei chiarimenti ministeriali Milano, 15 aprile 2016 Regime dei nuovi minimi Caratteristiche in pillole Regime dei nuovi minimi (art. 27 del D.L. n.98 del 6.7.2011) Persone fisiche

Dettagli

LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) REQUISITI PER LA TENUTA DELLA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA

LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) REQUISITI PER LA TENUTA DELLA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) Come noto, l art. 5, Ddl della legge Finanziaria 2017, prevede: la modifica dell art. 66, TUIR, per effetto della quale, a decorrere dall 1.1.2017,

Dettagli

Regime forfettario per i contribuenti minori: novità 2016

Regime forfettario per i contribuenti minori: novità 2016 Regime forfettario per i contribuenti minori: novità 2016 Il regime forfettario è il regime fiscale dedicato ai contribuenti di minori dimensioni. Ha un aliquota fiscale ridotta e sostitutiva dell Irpef

Dettagli

STUDIO PICCINELLI DEL PICO PARDI & PARTNERS DOTTORI COMMERCIALISTI

STUDIO PICCINELLI DEL PICO PARDI & PARTNERS DOTTORI COMMERCIALISTI Circolare n. 3/2012 Milano e Roma, Gennaio 2012 Novità in materia di contribuenti minimi L art. 27 del D.L. n. 98/2011, convertito con modificazioni nella Legge n. 111/2011, ha introdotto alcune importanti

Dettagli

REGIME FISCALE AGEVOLATO PER AUTONOMI. Dott.ssa Veronica Visani Dott. Filippo Tampieri

REGIME FISCALE AGEVOLATO PER AUTONOMI. Dott.ssa Veronica Visani Dott. Filippo Tampieri REGIME FISCALE AGEVOLATO PER AUTONOMI Dott.ssa Veronica Visani Dott. Filippo Tampieri Dott. Gianfranco Fornelli 1 Imola, 30 gennaio 2016 PREMESSA Fino al 31.12.2015 Regime dei «minimi» (D.L. 98/2011) Regime

Dettagli

L apertura della partita iva

L apertura della partita iva L apertura della partita iva Laura Capotondo capotondo@studiofdz.com Regime di vantaggio per l imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità di cui all articolo 27, commi 1 e 2, del D.L. 6 luglio 2011,

Dettagli

STUDIO DE ALEXANDRIS Commercialisti Revisori Contabili Avvocati

STUDIO DE ALEXANDRIS Commercialisti Revisori Contabili Avvocati Circolare Studio Prot. N 24/11 del 15/11/2011 MD/cm Monza, lì 15/11/2011 A Tutti i C l i e n t i Loro Sedi Riferimento : NOVITA DAL 2012 PER CONTABILITA SOGGETTI MINORI Oggetto: D.L. 6.07.2011, n. 98,

Dettagli

1. IL NUOVO REGIME DEI MINIMI

1. IL NUOVO REGIME DEI MINIMI 1. IL NUOVO REGIME DEI MINIMI Il nuovo regime forfettario per imprese e professionisti si ispira alla Legge 244/2007 Contribuenti minimi. I commi dal cinquantaquattro all ottantanove, dell articolo 1,

Dettagli

REGIME DEI NUOVI MINIMI e REGIME CONTABILE AGEVOLATO

REGIME DEI NUOVI MINIMI e REGIME CONTABILE AGEVOLATO FABIO BETTONI LAURA LOCATELLI RACHELE DENEGRI Circolare n. 38 del 28 Dicembre 2011 REGIME DEI NUOVI MINIMI e REGIME CONTABILE AGEVOLATO Gentili Clienti con la presente intendiamo porre l attenzione sui

Dettagli

COMO 17 APRILE 2016 REGIMI CONTABILI E STUDI DI SETTORE PER I LIBERI PROFESSIONISTI

COMO 17 APRILE 2016 REGIMI CONTABILI E STUDI DI SETTORE PER I LIBERI PROFESSIONISTI COMO 17 APRILE 2016 REGIMI CONTABILI E STUDI DI SETTORE PER I LIBERI PROFESSIONISTI 1. INQUADRAMENTO DELL INFERMIERE LIBERO PROFESSIONISTA NEL DIRITTO TRIBUTARIO ITALIANO 2. REGIMI DI DI LAVORO AUTONOMO

Dettagli

I regimi fiscali agevolati per lavoratori autonomi e piccole imprese

I regimi fiscali agevolati per lavoratori autonomi e piccole imprese Paola Costa per lavoratori autonomi e piccole imprese Abstract: A decorrere dal periodo d'imposta 2015 sono intervenuti rilevanti cambiamenti nel panorama dei regimi fiscali agevolati disponibili per i

Dettagli

Circolare n. 1-bis. del 10 gennaio Il regime fiscale dei contribuenti minimi e marginali - Principali novità INDICE

Circolare n. 1-bis. del 10 gennaio Il regime fiscale dei contribuenti minimi e marginali - Principali novità INDICE Via Principe Amedeo 11 10123 Torino c.f. e p.iva 06944680013 Tel. 011 8126939 Fax. 011 8122079 Email: info@studiobgr.it www.studiobgr.it Circolare n. 1-bis del 10 gennaio 2008 Il regime fiscale dei contribuenti

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme indicate nei riferimenti normativi. Dispone

IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme indicate nei riferimenti normativi. Dispone N. 185825/2011 Modalità di applicazione del regime contabile agevolato di cui all'articolo 27, comma 3, del D.L. 6 luglio 2011, n. 98, convertito con modificazioni dalla legge 15 luglio 2011, n. 111).

Dettagli

Vito SARACINO Dottore Commercialista Revisore Contabile MODIFICHE AL REGIME FORFETTARIO DETTATE DALLA LEGGE DI STABILITA 2016

Vito SARACINO Dottore Commercialista Revisore Contabile MODIFICHE AL REGIME FORFETTARIO DETTATE DALLA LEGGE DI STABILITA 2016 MODIFICHE AL REGIME FORFETTARIO DETTATE DALLA LEGGE DI STABILITA 2016 a cura del Dott. Vito SARACINO e in Bitonto (BA) Il disegno di legge del 25 ottobre 2015 n. 2111, recante Disposizioni per la formazione

Dettagli

circoscrizione del Tribunale di Catania A cura del Dott. Concetto Raccuglia

circoscrizione del Tribunale di Catania A cura del Dott. Concetto Raccuglia A cura del Dott. Concetto Raccuglia INQUADRAMENTO NORMATIVO Art. 55 D.P.R 917/86 A i i à d i i l i Attività d impresa e non agricola se si superano determinati limiti REDDITI D IMPRESA COME SOPRA INDIVIDUATI

Dettagli

OGGETTO: Legge Finanziaria per l anno 2008 Regime fiscale semplificato per i contribuenti minimi

OGGETTO: Legge Finanziaria per l anno 2008 Regime fiscale semplificato per i contribuenti minimi Dott. Carlo Agosta Dott. Enrico Pogolotti Dott. Davide Mancardo Dott.ssa Chiara Valente Dott.ssa Stefania Neirotti Torino, lì 21 gennaio 2008 Circolare n. 2/2008 OGGETTO: Legge Finanziaria per l anno 2008

Dettagli

9.2 Adempimenti per l accesso al nuovo regime forfetario

9.2 Adempimenti per l accesso al nuovo regime forfetario 33 9 NUOVO REGIME FORFETARIO DEI CONTRIBUENTI PERSONE FISICHE ESERCENTI ATTIVITA D IMPRESA, ARTI O PROFESSIONI 9.1 Accesso da parte dei contribuenti minimi Un contribuente che esercita l attività di imbianchino

Dettagli

IL REGIME FORFETTARIO

IL REGIME FORFETTARIO IL REGIME FORFETTARIO Settore: Commercialisti Circolare n. 4/16 21 novembre 2016 INDICE Introduzione Requisiti Soggetti che non possono accedere al regime Adempimenti per chi adotto il regime Le aliquote

Dettagli

Bologna, 2 Gennaio 2012 A TUTTI I CLIENTI CONTRIBUENTI MINIMI CIRCOLARE N. 1/2012. Oggetto: IL NUOVO REGIME DEI MINIMI

Bologna, 2 Gennaio 2012 A TUTTI I CLIENTI CONTRIBUENTI MINIMI CIRCOLARE N. 1/2012. Oggetto: IL NUOVO REGIME DEI MINIMI Bologna, 2 Gennaio 2012 A TUTTI I CLIENTI CONTRIBUENTI MINIMI CIRCOLARE N. 1/2012 Oggetto: IL NUOVO REGIME DEI MINIMI L Agenzia delle Entrate ha recentemente approvato il nuovo Provvedimento attuativo

Dettagli

Le novità sul lavoro autonomo recate dal DL 98/2011

Le novità sul lavoro autonomo recate dal DL 98/2011 Le novità sul lavoro autonomo recate dal DL 98/2011 I nuovi regimi agevolati Mancata fatturazione compensi professionali Nuove disposizioni previdenziali Decorrenza Dal 2012 esisteranno solo due regimi

Dettagli

Dichiarazione Iva 2009: il regime dei minimi a cura di Ennio Vial

Dichiarazione Iva 2009: il regime dei minimi a cura di Ennio Vial Il Punto sull Iva Dichiarazione Iva 2009: il regime dei minimi a cura di Ennio Vial Introduzione Nel corso del presente intervento, esamineremo le modalità di compilazione della dichiarazione Iva, relativamente

Dettagli

Art. 9 (Regime fiscale agevolato per autonomi)

Art. 9 (Regime fiscale agevolato per autonomi) Art. 9 (Regime fiscale agevolato per autonomi) 1. I contribuenti persone fisiche esercenti attività d impresa, arti o professioni applicano il regime forfetario di cui al presente articolo se, al contempo,

Dettagli

PAGHE_2 Rel

PAGHE_2 Rel Guida Operativa Variazione aliquote Gestione separata PAGHE_2 Rel. 5.0.3.2 Data rilascio: Aprile 2015 L'aumento proporzionale della aliquota contributi gestione separata a partire dal 1 gennaio 2014 è

Dettagli

Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti. Roma, 31/01/2018

Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti. Roma, 31/01/2018 Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti Roma, 31/01/2018 Circolare n. 18 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

PAGHE_2 Rel

PAGHE_2 Rel Guida Operativa Variazione aliquote Gestione separata PAGHE_2 Rel. 5.0.5.4 Data rilascio: Dicembre 2016 L'aumento proporzionale della aliquota contributi gestione separata a partire dal 1 gennaio 2014

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/7 OGGETTO NUOVO REGIME FISCALE AGEVOLATO PER LAVORATORI AUTONOMI (REGIME FORFETTARIO) RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 1, COMMI DA 96 A 117 L. 24.12.2007 N. 244 - Art. 27 D.L. 6.7.2011 N. 98 CONVERTITO IN

Dettagli

NUOVO REGIME DEI MINIMI

NUOVO REGIME DEI MINIMI NUOVO REGIME DEI MINIMI Il decreto istitutivo del nuovo regime dei minimi (Articolo 27 D.L. n. 98 del 6 luglio 2011, convertito con modificazioni dalla Legge n. 111 del 15 luglio 2011 - Manovra correttiva)

Dettagli

IL REGIME CONTABILE FORFETARIO LEGGE DI STABILITA' 2016

IL REGIME CONTABILE FORFETARIO LEGGE DI STABILITA' 2016 IL REGIME CONTABILE FORFETARIO LEGGE DI STABILITA' 2016 DOPO LA a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Il regime agevolato forfetario è riservato alle persone fisiche (imprese e lavoratori autonomi)

Dettagli

Regime forfetario 2016 e requisiti di accesso: facciamo chiarezza

Regime forfetario 2016 e requisiti di accesso: facciamo chiarezza Regime forfetario 2016 e requisiti di accesso: facciamo chiarezza L Agenzia delle Entrate con la circolare n. 10/E del 4 aprile 2016 ha fornito importanti chiarimenti in tema di regime forfetario (di cui

Dettagli

REGIME FISCALE DEI CONTRIBUENTI FORFETARI LIBERI PROFESSIONISTI

REGIME FISCALE DEI CONTRIBUENTI FORFETARI LIBERI PROFESSIONISTI REGIME FISCALE DEI CONTRIBUENTI FORFETARI LIBERI PROFESSIONISTI 1 In che cosa consiste il regime dei forfetari Si tratta di un nuovo regime fiscale agevolato applicabile a partire dal 2015 Consiste nella:

Dettagli

OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del decreto legislativo n.

OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del decreto legislativo n. RISOLUZIONE N.421/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 05 novembre 2008 OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del

Dettagli

OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del decreto legislativo n.

OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del decreto legislativo n. RISOLUZIONE N.421/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 05 novembre 2008 OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del

Dettagli

Il nuovo regime dei contribuenti "minimi" 2012 e il regime semplificato alternativo

Il nuovo regime dei contribuenti minimi 2012 e il regime semplificato alternativo Il nuovo regime dei contribuenti "minimi" 2012 e il regime semplificato alternativo 20111222 20:02:52 A partire dal 1 gennaio 2012, entra in vigore il nuovo regime dei contribuenti minimi o regime fiscale

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 19/02/2016

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 19/02/2016 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 19/02/2016 Circolare n. 35 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

Fiscal News N. 5. Nuovo regime contributivo per i forfettari. La circolare di aggiornamento professionale Premessa

Fiscal News N. 5. Nuovo regime contributivo per i forfettari. La circolare di aggiornamento professionale Premessa Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 5 09.01.2015 Nuovo regime contributivo per i forfettari Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2015 Gli esercenti attività di impresa iscritti

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE ROSTELLATO, RIZZETTO, BECHIS, BALDASSARRE, MUCCI, BARBANTI, TURCO, ARTINI, PRODANI, SEGONI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE ROSTELLATO, RIZZETTO, BECHIS, BALDASSARRE, MUCCI, BARBANTI, TURCO, ARTINI, PRODANI, SEGONI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2843 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI ROSTELLATO, RIZZETTO, BECHIS, BALDASSARRE, MUCCI, BARBANTI, TURCO, ARTINI, PRODANI, SEGONI

Dettagli

Circolare n. 2/2015 IL NUOVO REGIME FORFETTARIO IN VIGORE DAL In questa Circolare

Circolare n. 2/2015 IL NUOVO REGIME FORFETTARIO IN VIGORE DAL In questa Circolare Ai gentili Clienti Loro Sedi Circolare n. 2/2015 IL NUOVO REGIME FORFETTARIO IN VIGORE DAL 01.01.2015 In questa Circolare 1. Il nuovo regime forfettario 2. Le semplificazioni previste 3. Le condizioni

Dettagli

Anno 2014 N.RF297. La Nuova Redazione Fiscale

Anno 2014 N.RF297. La Nuova Redazione Fiscale Anno 2014 N.RF297 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 5 OGGETTO FINANZIARIA 2015 - AL VIA IL RESTYLING DEI REGIMI AGEVOLATI RIFERIMENTI DDL DI STABILITÀ 2015 CIRCOLARE

Dettagli

ALLEGATO 1. Legge 23 dicembre 2014, n. 190, art. 1, commi

ALLEGATO 1. Legge 23 dicembre 2014, n. 190, art. 1, commi ALLEGATO 1 Legge 23 dicembre 2014, n. 190, art. 1, commi 76-84. 76. I soggetti di cui al comma 54 esercenti attivita' d'impresa possono applicare, ai fini contributivi, il regime agevolato di cui ai commi

Dettagli

GRUPPO MICROIMPRESA E NUOVA CITTADINANZA. Incontro di studio. 1. Regime dei minimi 2. Disposizioni disciplina dell immigrazione

GRUPPO MICROIMPRESA E NUOVA CITTADINANZA. Incontro di studio. 1. Regime dei minimi 2. Disposizioni disciplina dell immigrazione GRUPPO MICROIMPRESA E NUOVA CITTADINANZA Incontro di studio 1. Regime dei minimi 2. Disposizioni disciplina dell immigrazione Lunedì 12 dicembre 2011 Referente: Leila Farfan Approfondimenti interpretazioni

Dettagli

IL LOGOPEDISTA DEL FUTURO

IL LOGOPEDISTA DEL FUTURO IL LOGOPEDISTA DEL FUTURO Il commercialista: questo sconosciuto Dott.ssa Sara Saccani Aula Magna - Palazzo Dossetti 29 settembre 2014 Corso di Laurea in Logopedia Università degli Studi di Modena e Reggio

Dettagli

Contribuenti minimi e forfettari Il passaggio tra regimi

Contribuenti minimi e forfettari Il passaggio tra regimi Contribuenti minimi e forfettari Il passaggio tra regimi A cura di Pasquale Pirone Categoria: Contribuenti Sottocategoria: Adempimenti Tavola sinottica Adempimento I soggetti che operano in regime di vantaggio

Dettagli

VADEMECUM FISCALE PER NEOLAUREATI IN MEDICINA MERCOLEDI 11 FEBBRAIO 2015

VADEMECUM FISCALE PER NEOLAUREATI IN MEDICINA MERCOLEDI 11 FEBBRAIO 2015 VADEMECUM FISCALE PER NEOLAUREATI IN MEDICINA MERCOLEDI 11 FEBBRAIO 2015 POSSIBILITA DI LAVORO PER IL MEDICO NEOLAUREATO Continuità assistenziale Sostituzioni MMG Gare sportive, corsi di primo soccorso,

Dettagli

INPS: aliquote contributive, aliquote di computo, massimale e minimale per la gestione separata

INPS: aliquote contributive, aliquote di computo, massimale e minimale per la gestione separata 1) Documentazione disponibile (sito esterno, INPS) >>> INPS, 12 febbraio 2013, Comunicato Aliquote 2013 Gestione separata Data pubblicazione: 12/02/2013 Per l anno 2013, l aliquota contributiva e di computo

Dettagli

STUDI DI CONSULENZA AZIENDALE

STUDI DI CONSULENZA AZIENDALE STUDI DI CONSULENZA AZIENDALE Via Tacchi, 1 Rovereto Tel. 0464 435144 Fax 0464 439210 sito: www.studiogpc.it Rovereto (Tn), 16 Dicembre 2015 CIRCOLARE 13/2015 IL NUOVO REGIME FORFETARIO 2016 (in vigore

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 32 02.02.2015 Nuovo regime forfettario: la verifica dei ricavi Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2015 Categoria: Regimi speciali Sottocategoria:

Dettagli

Fiscal News N. 63. Scelta tra regime dei minimi e forfettario. La circolare di aggiornamento professionale 24.02.2015. Condizioni di accesso

Fiscal News N. 63. Scelta tra regime dei minimi e forfettario. La circolare di aggiornamento professionale 24.02.2015. Condizioni di accesso Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 63 24.02.2015 Scelta tra regime dei minimi e forfettario Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2015 Categoria: Regimi speciali Sottocategoria:

Dettagli

Roma, 22 e 23 gennaio 2008 Legge finanziaria 2008: il regime dei contribuenti minimi

Roma, 22 e 23 gennaio 2008 Legge finanziaria 2008: il regime dei contribuenti minimi Roma, 22 e 23 gennaio 2008 Legge finanziaria 2008: il regime dei contribuenti minimi Ufficio Studi - Sezione Analisi giuridiche Normativa - Articolo 1, commi da 96 a 117, della legge finanziaria per il

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE DOTT. SAURO BALDINI. News di approfondimento

STUDIO PROFESSIONALE DOTT. SAURO BALDINI. News di approfondimento News di approfondimento N. 2 11 gennaio 12 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Nuovi minimi Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che a partire

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 65 03.03.2016 Regime forfettario e quadro RS Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Contribuenti minimi A cura di Pasquale Pirone Fanno il

Dettagli