Le nuove dimensioni della videocitofonia.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le nuove dimensioni della videocitofonia."

Transcript

1 Le nuove dimensioni della videocitofonia.

2

3 Abbiamo tolto per aggiungere. Più sottile, più compatta, più facile: la gamma TAB si amplia. Guardateli, prima di tutto. Prima di scoprire nel dettaglio la tecnologia e le scelte estetiche che li hanno determinati. Guardateli perché, già a prima vista, i videocitofoni TAB, TAB Free e il citofono TAB jr., si presentano come una vera e propria innovazione. Hanno tastiera capacitiva, spessore ultrasottile, design contemporaneo, elegante e discreto al tempo stesso. E se a questo aggiungete la facilità d installazione e le garanzie di un azienda che da oltre 50 anni opera come leader nel settore della video-citofonia, sarà facile non sapere più dove altro guardare. 1

4 Nasce TAB Free la videocitofonia in viva voce. Il nuovo videocitofono vivavoce TAB Free ha in sé tutte le innovative caratteristiche tecnologiche e stilistiche della linea TAB, con un tocco di comodità in più. Perché allo spessore ultrasottile, alla tastiera capacitiva, al display a colori e al design contemporaneo, aggiunge il piacere di comunicare in piena libertà, senza utilizzare la cornetta. 2

5

6 La gamma TAB si completa: sempre più vicina ai vostri desideri. Tante caratteristiche comuni a tutti i modelli per un offerta pensata per ogni esigenza. TAB Free. La voce in libertà. Appeal moderno. Rigorosi ma non squadrati, minimali ma non austeri. Unici nel loro genere. Ispirati alla leggerezza e sobrietà estetiche che caratterizzano le tecnologie di ultima generazione, i videocitofoni Tab hanno una forma compatta, caratterizzata da linee morbide che addolciscono gli angoli per poi perdersi lungo una superficie liscia. Profilo lieve. Tutto ciò che sta fuori le mura di casa, sta dentro 2,6 cm di spessore. Ispirati alla massima leggerezza: con la staffa di fissaggio, si applicano alla parete semplicemente appoggiandosi, regalando un delicato effetto sospeso che sottolinea design, finiture e lo spessore di soli 2,6 cm. 4

7 TAB. La comunicazione evoluta. Tab jr. Per chi è ancora più essenziale. Più piccolo di nome e di fatto: Tab jr. è il fratello minore di Tab, pensato per chi non necessita della funzione video. Un dispositivo solamente citofonico che conserva inalterata la tecnologia, la qualità, il design e le funzioni base del maggiore. 5

8 Black&White. Colori integrali, superfici effetto vetro. Per un look in armonia con ogni interior design. Luminosi nella versione bianca, seducenti in nero: due cromie senza tempo, classiche e raffinate che si integrano perfettamente in qualunque contesto abitativo. E grazie allo speciale effetto glass, l immagine dei videocitofoni e citofoni Tab acquista purezza e raffinatezza maggiori. 6

9 Display a colori. Incantevole da ogni punto di vista. Il mondo fuori dalle mura di casa non è mai apparso così vivido e bello. Merito di un display 3,5 che incornicia un immagine in alta definizione di chi suona alla porta e chiede il permesso di entrare. 7

10 Tastiera capacitiva e regolazioni. Sotto una superficie liscia al tatto, una tecnologia innovativa, la prima in questo settore. Comunicare con l esterno diventa un esperienza multisensoriale: il dito scorre lungo una superficie liscia in cerca di una tastiera che non c è. L occhio individua le icone delle relative funzioni. L orecchio cattura il suono cristallino che conferma l attivazione del comando. E un tocco leggero permette di regolare perfettamente anche il volume grazie alle impostazioni user-friendly. 8

11 Programmazione delle funzioni. Tab parla chiaro: vi capirete subito benissimo. Una funzione per aprire la serratura, una funzione per escludere la suoneria durante una chiamata, altre ancora per l autoaccensione del videocitofono e l attivazione delle luci delle scale. Ma anche 4 pulsanti programmabili per chiamate intercomunicanti o per servizi ausiliari. E la lingua è quella iconografica: chiara, semplice e retroilluminata per capire quando il comando è attivo. 9

12 Visti da vicino. Dettagli che fanno la differenza. Profilo I più sottili presenti sul mercato con uno spessore di soli 2,6 cm. E grazie alla staffa di fissaggio si appoggiano con facilità alla parete. Estetica Disponibili in bianco o nero: entrambe le versioni sono state lavorate in modo da ottenere un particolare effetto lucido, cifra estetica delle tecnologie di ultimissima generazione come, per esempio iphone o ipad. Suonerie 10 diverse melodie preimpostate: basta selezionare la propria preferita e poi regolarne il volume a seconda delle esigenze e dei contesti di applicazione. 3,5 Display a colori Performance visive racchiuse in un display di 3,5 pollici per mostrare le immagini esterne in perfetta definizione e a colori. 10

13 Tastiera capacitiva Tecnologia capacitiva: i videocitofoni Tab sono i primi con tasti e comandi a filo superficie. Niente spessori, in linea con il minimal design di tutto l apparecchio. 8 funzioni di cui 4 base e 4 programmabili per chiamate intercomunicanti o servizi ausiliari. Accessibilità I videocitofoni Tab sono dotati di una soluzione che, attraverso la commutazione di uno switch, permette l utilizzo anche ai portatori di protesi acustica. Inoltre, la tastiera è retroilluminata: ogni icona si illumina se la funzione ad essa legata è attiva. Vivavoce TAB Free è comunicare in libertà, senza vincoli e in tutta comodità. Nessun cavo, nessuna cornetta. Regolazioni laterali. In TAB Free i comandi per alzare o abbassare il volume sono user-friendly. Posizionati lateralmente per una maggiore comodità di utilizzo. 11

14 Tecnologia Due Fili Plus. Un unico cavo collega migliaia di utenze: questa si che è comunicazione. Rapidità d installazione, precisione e flessibilità: sono i principi su cui si basa la tecnologia Due Fili Plus di Elvox. I segnali digitali sono trasmessi da un cavo di spessore ridotto composto da due fili non polarizzati. Questo velocizza e semplifica il cablaggio attraverso cui transitano l alimentazione, il segnale Audio-Video e tutta la trasmissione dati del sistema. Così targhe, alimentatori, eventuali distributori e apparecchi dialogano perfettamente tra loro, per impianti che gestiscono fino a 484 posti esterni e interni. Installazione semplificata. In un attimo, anche su impianti già esistenti. TAB, TAB Free e TAB jr. sono dotati di una staffa di fissaggio da parete che consente di inserirli con facilità in qualunque spazio abitativo, di nuova costruzione come in fase di ristrutturazione. La staffa di fissaggio permette l installazione, oltre che a parete, anche su scatola da incasso rettangolare unificata 3 moduli Vimar V71303 o scatole da incasso rotonde da 60 o 70 mm. TAB è facilmente sostituibile anche in impianti già esistenti, purchè dotati di tecnologia Due Fili Plus. Ad esempio, nel caso di complessi residenziali che prevedono dispositivi diversi o antecedenti, in caso di ristrutturazione di alcune unità potrà essere installato TAB in modo rapido e semplice, mantenendo nelle altre i videocitofoni e le targhe precedentemente in dotazione. 12

15 VIMAR group 13

16 14 Sezione catalogo

17 VIDEOCITOFONO VIVAVOCE TAB FREE da pag. 16 VIDEOCITOFONO TAB da pag. 18 CITOFONO TAB JR. da pag. 20 COMPONENTI D IMPIANTO da pag. 22 ESEMPI INSTALLATIVI da pag. 28 VIMAR group 15

18 Videocitofonia Videocitofono vivavoce Tab Free Videocitofono vivavoce Tab Free per impianti Due Fili Plus Videocitofono vivavoce in materiale termoplastico con schermo LCD 3,5 a colori. Munito di tastiera per funzioni di videocitofonia: parla/ascolta, apertura serratura, autoaccensione, servizio ausiliario (luce scale), esclusione suoneria e 4 tasti supplementari programmabili che permettono di attuare fino a 4 funzioni ausiliarie o chiamate intercomunicanti. E possibile effettuare le regolazioni: della luminosità, del volume suoneria, esclusione suoneria con l attivazione della funzione Utente assente e la selezione del tipo suoneria. Possibilità di differenziare le suonerie per le chiamate da diversi punti, per esempio: targa esterna, chiamata fuoriporta, chiamata intercomunicante. 26,5 Segnalazioni luminose di porta/cancello aperto e di Chiamate senza risposta (fino a 4 chiamate, con videocitofono in condizione di suoneria esclusa). Da utilizzare in sistemi Due Fili Plus con alimentatore 6922 o Il videocitofono è dotato di serie di funzione per portatori di apparecchi acustici. Conformità normativa Direttiva EMC , , , ,5 26,5 1 26,5 Caratteristiche tecniche principali Alimentazione da Bus Due Fili Plus. Display LCD 3,5. Videocitofono in ABS con finitura lucida a specchio sul frontale. Tastiera capacitiva a sfioramento con simboli retroilluminati (in funzionamento). Suoneria elettronica: con diversificazione tra 10 melodie diverse tra chiamata da targa, intercomunicante e fuoriporta. Ingresso per chiamata fuori porta. Predisposto per installazione da esterno parete con piastra di aggancio per il fissaggio alla parete o ad una scatola (applicabile direttamente al muro con tasselli oppure ad una scatola da incasso rettangolare 3 moduli o scatole da incasso rotonde da Ø 60 mm). Dimensioni videocitofono: 131x150x26,5 mm. Il videocitofono Tab può coesistere con videocitofoni di altre serie ed è coordinabile con le targhe del sistema Due Fili Plus. Dati tecnici Ingressi alimentazione da Bus assorbimento in stand by assorbimento max in funzionamento temperatura di funzionamento 28 Vdc nominali 10 ma 160 ma da 0 a +40 C Regolazioni e connessioni A) Regolazione laterale per il volume. B) Regolazione laterale per la variazione della luminosità. C) Morsettiera su piastra di fissaggio per il collegamento del videocitofono: all impianto Due Fili Plus e per il collegamento ad un pulsante esterno per chiamata fuoriporta. Regolazioni volume, luminosità e morsettiera di collegamento Tastiera a sfioramento e segnalazioni luminose Pulsante parla/ascolta. 131 C 2 Pulsante autoaccensione. Pulsante per l apertura serratura. A B Ausiliario 1 (Luce scale): per servizio ausiliario. Pulsante esclusione della suoneria e segnalazioni di: - con luce lampeggiante segnala la ricezione di una chiamata (da targa esterna o da apparecchio intercomunicante). - Con luce fissa la suoneria esclusa. - Con luce fissa e lampeggio ogni 10s, a suoneria esclusa segnala che sono state inviate chiamate dalla targa. Pulsanti programmabili per attivazione servizi ausiliari o chiamate intercomunicanti. 150 Tastiera 131 a sfioramento 26,5 e segnalazioni luminose I disegni delle viste laterali riportano l ingombro totale e la profondità d incasso in mm Articolo nuovo

19 Videocitofonia Videocitofono vivavoce Tab Free Videocitofoni vivavoce Tab Free 7539 /04 Videocitofono vivavoce Tab Free da parete per sistema Due Fili Plus con display a colori LCD 3,5, tastiera capacitiva per funzioni citofoniche e chiamate intercomunicanti, staffa per il fissaggio su scatola rettangolare o rotonda 26, bianco 7539/04 nero Kit videocitofonici 7539/M Kit videocitofonico vivavoce a colori Due Fili Plus contenente: 1 placca audio e video 13K1, 1 tasto R131, 1 unità elettronica 13F2, 1 videocitofono vivavoce Tab Free 3,5 7539, bianco e 1 alimentatore /K Kit videocitofonico vivavoce a colori Due Fili Plus contenente: 1 placca audio e video 1321, 1 scatola da incasso 9192, 1 unità elettronica 13F5, 1 videocitofono vivavoce Tab Free 3,5 7539, bianco e 1 alimentatore /M Installazione a parete con scatole rettangolari 7539/K Installazione a parete con scatole rotonde Dima per fissaggio 19, ,5 20,5 65,5 VIMAR group 17

20 Videocitofonia Videocitofono Tab Videocitofono Tab per impianti Due Fili Plus Videocitofono in materiale termoplastico con microtelefono e schermo LCD 3,5 a colori. Munito di 4 tasti dedicati alle funzioni principali della videocitofonia per: apertura serratura, autoaccensione, servizio ausiliario (luce scale), esclusione suoneria e di 4 tasti supplementari programmabili che permettono di attuare fino a 4 funzioni ausiliarie o chiamate intercomunicanti. E possibile effettuare le regolazioni: del volume suoneria, esclusione suoneria con l attivazione della funzione Utente assente e la selezione del tipo suoneria. Possibilità di differenziare le suonerie per le chiamate da diversi punti, per esempio: targa esterna, chiamata fuoriporta, chiamata intercomunicante. Segnalazioni luminose a LED di porta/cancello aperto e di Chiamate senza risposta (fino a 4 chiamate, con videocitofono in condizione di suoneria esclusa). Da utilizzare in sistemi Due Fili Plus con alimentatore 6922 o Gli articoli 7529/D e 7529/D04 sono dotati di funzione per portatori di apparecchi acustici Display LCD 3,5. Videocitofono in ABS con finitura lucida a specchio sul frontale. Tastiera a sfioramento con simboli retroilluminati (in funzionamento). Suoneria elettronica: con diversificazione tra 10 melodie diverse tra chiamata da targa, intercomunicante e fuoriporta. Ingresso per chiamata fuori porta. Uscita per suoneria supplementare 860A o relè 0170/101. Predisposto per installazione da esterno parete con piastra in metallo di aggancio per il fissaggio alla parete o ad una scatola (applicabile direttamente al muro con tasselli oppure ad una scatola da incasso rettangolare 3 moduli o scatole da incasso rotonde da Ø 60 o 70 mm). Dimensioni videocitofono con microtelefono agganciato: 160x180x45 mm. Il videocitofono Tab può coesistere con videocitofoni di altre serie ed è coordinabile con le targhe del sistema Due Fili Plus Dati tecnici Conformità normativa Ingressi Direttiva EMC Caratteristiche tecniche principali alimentazione da Bus 28 Vdc nominali assorbimento in stand by 10 ma assorbimento max in funzionamento 200 ma temperatura di funzionamento da 0 a +40 C alimentazione supplementare con 6923 Alimentazione da Bus Due Fili Plus. Ingresso per alimentazione supplementare (6923), per l accensione contemporanea di più di due videocitofoni. Possbilità di alimentazione supplementare con 6923 nei casi in cui sia necessario (tensione del Bus ai capi dei morsetti 1 e 2 del videocitofono sia < 24 Vdc) Regolazioni e connessioni Regolazioni luminosità, contrasto e morsettiera di collegamento A) Regolazione per la variazione della luminosità. B) Regolazione per la variazione del contrasto. C) Regolazione per la saturazione del colore. D) Morsettiera per il collegamento del videocitofono: all impianto Due Fili Plus, ad un eventuale alimentatore supplementare, ad una suoneria supplementare esterna e per il collegamento ad un pulsante esterno per chiamata fuoriporta C Tastiera a sfioramento e segnalazioni luminose D Pulsante autoaccensione. 180 Pulsante per l apertura serratura. - con luce fissa segnala che la porta è aperta. A B B A Tastiera a sfioramento e segnalazioni luminose Pulsante esclusione della suoneria e segnalazioni di: - con luce lampeggiante segnala la ricezione di una chiamata (da targa esterna o da apparecchio intercomunicante). - Con luce fissa la suoneria esclusa. - Con luce fissa e lampeggio ogni 10s, a suoneria esclusa segnala che sono state inviate chiamate dalla targa. Ausiliario 1 (Luce scale): per servizio ausiliario. Pulsanti programmabili per attivazione servizi ausiliari o chiamate intercomunicanti. 18 I disegni delle viste laterali riportano l ingombro totale e la profondità d incasso in mm 91,5 Articolo nuovo

21 Videocitofonia Videocitofono Tab Videocitofoni Tab 7529 / /D 04 Videocitofono Tab da parete per sistema Due Fili Plus con display a colori LCD 3,5, microtelefono, altoparlante per chiamate elettroniche, tastiera capacitiva per funzioni citofoniche e chiamate intercomunicanti, staffa per il fissaggio su scatola rettangolare o rotonda Come sopra, predisposto per funzione audiolesi /D bianco / /D04 nero Kit videocitofonici 7529/M Kit videocitofonico a colori Due Fili Plus contenente: 1 placca audio e video 13K1, 1 tasto R131, 1 unità elettronica 13F2, 1 videocitofono Tab 7529, bianco e 1 alimentatore /K Kit videocitofonico a colori Due Fili Plus contenente: 1 placca audio e video 1321, 1 scatola da incasso 9192, 1 unità elettronica 13F5, 1 videocitofono Tab 7529, bianco e 1 alimentatore /M Installazione a parete con scatole rettangolari 7529/K Installazione a parete con scatole rotonde Dima per fissaggio ,5 VIMAR group , ,5 104,

22 Videocitofonia Citofono Tab jr Citofono Tab jr. per impianti Due Fili Plus Citofono in materiale termoplastico con microtelefono. Munito di 4 tasti dedicati alle funzioni principali della videocitofonia per: apertura serratura, autoaccensione, servizio ausiliario (luce scale), esclusione suoneria e di 4 tasti supplementari programmabili che permettono di attuare fino a 4 funzioni ausiliarie o chiamate intercomunicanti. E possibile effettuare le regolazioni: del volume suoneria, esclusione suoneria con l attivazione della funzione Utente assente e la selezione del tipo suoneria. Possibilità di differenziare le suonerie per le chiamate da diversi punti, per esempio: targa esterna, chiamata fuoriporta, chiamata intercomunicante. Segnalazioni luminose a LED di porta/cancello aperto e di Chiamate senza risposta (fino a 4 chiamate, con citofono in condizione di suoneria esclusa). Da utilizzare in sistemi Due Fili Plus con alimentatore 6922 o Gli articoli 7509/D e 7509/D04 sono dotati di funzione per portatori di apparecchi acustici. 105 Caratteristiche tecniche principali 35 Alimentazione da Bus Due Fili Plus Citofono in ABS con finitura lucida a specchio sul frontale. Tastiera a sfioramento. Suoneria elettronica: con diversificazione tra 10 melodie diverse tra chiamata da targa, intercomunicante e fuoriporta. Ingresso per chiamata fuori porta. Uscita per suoneria supplementare 860A o relè 0170/101. Predisposto per installazione da esterno parete per il fissaggio alla parete o ad una scatola (applicabile direttamente al muro con tasselli oppure ad una scatola da incasso rettangolare 3 moduli o scatole da incasso rotonde da Ø 60 o 70 mm). Dimensioni citofono con microtelefono agganciato: 105x180x35 mm. Il citofono Tab può coesistere con citofoni e videocitofoni di altre serie ed è coordinabile con le targhe del sistema Due Fili Plus. Dati tecnici Ingressi Conformità normativa Direttiva EMC Connessioni A) Morsettiera per il collegamento del citofono: all impianto Due Fili Plus, ad una suoneria supplementare esterna e per il collegamento ad un pulsante esterno per chiamata fuoriporta. alimentazione da Bus 28 Vdc nominali assorbimento in stand by 10 ma assorbimento max in funzionamento 100 ma temperatura di funzionamento da 0 a +40 C Morsettiera di collegamento Tastiera a sfioramento e segnalazioni luminose Pulsante autoaccensione. A Pulsante esclusione della suoneria. 105 Pulsante per l apertura serratura. 35 Ausiliario 1 (Luce scale): per servizio ausiliario Segnalazioni in funzionamento normale: - con luce lampeggiante segnala la ricezione di una chiamata (da targa esterna o da apparecchio intercomunicante). - Con luce fissa suoneria esclusa. - Con luce fissa e lampeggio ogni 10s, a suoneria esclusa segnala che sono state inviate chiamate dalla targa. Tastiera a sfioramento e segnalazioni luminose Pulsanti programmabili per attivazione servizi ausiliari o chiamate intercomunicanti. Segnalazione in funzionamento normale: - con luce fissa segnala che la porta è aperta. 20 I disegni delle viste laterali riportano l ingombro totale e la profondità d incasso in mm Articolo nuovo 45

23 Videocitofonia Citofono Tab jr. Citofoni Tab jr / /D 04 Citofono Tab jr. da parete per sistema Due Fili Plus con microtelefono, altoparlante per chiamate elettroniche, tastiera capacitiva per funzioni citofoniche e chiamate intercomunicanti, viti per il fissaggio su scatola rettangolare o rotonda Come sopra, predisposto per funzione audiolesi /D bianco Installazione a parete con scatole rettangolari Installazione a parete con scatole rotonde / /D04 nero Dima per fissaggio ,5 VIMAR group 21

24 Videocitofonia Apparecchi 6922 e Alimentatore Due Fili Plus 30 Vdc Alimentatore principale per impianti citofonici e videocitofonici Due Fili Plus. L alimentatore alimenta contemporaneamente targhe, citofoni, videocitofoni e altri dispositivi nei limiti della corrente erogata, oltre la quale, è necessario un alimentatore 6923 per apparecchio aggiunto (targa, videocitofono, ecc). Conformità normativa Direttiva BT, Direttiva EMC Norme CEI 64-8, 2004/108/CE (6922) Norme EN (6922.1) Caratteristiche tecniche principali Protezione interna al primario di tipo elettronico non ripristinabile. L alimentatore presenta due tipi di protezioni, segnalate da 2 LED, uno verde e uno rosso. Custodia in tecnopolimero classe UL-94 V0 su contenitore 8 moduli DIN da 17,5 mm. Dimensioni di ingombro massime: 140x115x65 mm. Dati tecnici Ingressi tensione di funzionamento da 110 a 240 Vac 60 VA da 110 a 240 Vac 60 W corrente nominale 260,9 ma max 1 A (110 V), 0,6 A (240 V) temperatura di funzionamento da 0 a +45 C da 0 a +45 C frequenza di lavoro 50/60 Hz 50/60 Hz Uscite tensione nominale 30 Vdc 30 Vdc corrente nominale da a ma in funzione della tensione di ingresso* max 1,6 A (1 A continuo + 0,6 int. con ciclo 80 s ON s OFF) numero uscite disponibili 1,2 / B1,B2 1,2 / B1,B2 *con 230 Vca 800 ma in modalità continuativa + 800mA Alimentatore supplementare Due Fili Plus 28 Vdc 15 VA L alimentatore supplementare è da utilizzare negli impianti Due Fili Plus per alimentare targhe elettroniche, centralino portineria e videocitofoni in supporto dell alimentatore principale 6922 o L alimentatore è richiesto in presenza di più targhe video e/o quando ci sono più videocitofoni che si accendono contemporaneamente con la stessa chiamata; l alimentatore può alimentare un solo apparecchio specifico, targa o videocitofono oppure centralino portineria. Conformità normativa Direttiva BT, Direttiva EMC Norme 2006/95/CE BT, 2004/108/CE Caratteristiche tecniche principali Tensione di uscita protetta da PTC per servizi ausiliari. Protezione interna al primario contro i cortocircuiti e variazione termica tramite PTC. Custodia in tecnopolimero classe UL-94 V0 su contenitore 4 moduli DIN da 17,5 mm. Dimensioni di ingombro massime: 70x115x65 mm. Dati tecnici Ingressi tensione di funzionamento 230 Vac corrente nominale 65,2 ma temperatura di funzionamento da +5 a +35 C frequenza di lavoro 50/60 Hz Uscite - / +U - / +I tensione nominale 26 Vdc 26 Vdc corrente nominale 0,5 A 0,5 A 69RS - Interfaccia di espansione Due Fili Plus L'interfaccia di espansione permette di aumentare il numero di posti interni (citofoni, videocitofoni, ecc.), da 200 a Nell'impianto Due Fili il Bus viene suddiviso in un Bus orizzontale e n Bus verticali (max. 32), ogni Bus verticale è collegato al Bus orizzontale tramite un'interfaccia 69RS (una per ogni Bus verticale). Ad ogni Bus verticale (montante), si possono collegare fino a: posti interni (citofoni, videocitofoni, centralini telefonici) - 14 posti esterni (unità elettroniche, targhe ed interfacce 69AM) relè digitali (8 moduli relè 69PH). - 1 centralino 945F. - 1 livello di separatori 692S. - Moduli per pulsanti remoti Ad ogni Bus orizzontale (dorsale) si possono collegare fino a: - 32 interfacce di espansione 69RS posti esterni (16 unità elettroniche video/interfacce 69AM e 20 unità elettroniche audio) relè digitali (50 moduli relè 69PH). Conformità normativa Direttiva BT, Direttiva EMC Norme 2004/108/CE Caratteristiche tecniche principali Custodia in ABS su contenitore 4 moduli DIN da 17,5 mm. Dimensioni di ingombro massime: 72x110x60 mm. Dati tecnici Ingressi alimentazione da Bus 28 Vdc nominali temperatura di funzionamento da 0 a +40 C numero ingressi disponibili 1 Uscite tensione nominale 30 Vdc numero uscite disponibili 1 Potenza 1,5 W Assorbimento minimo sul Bus di dorsale 15 ma Assorbimento massimo sul Bus di dorsale 40 ma Assorbimento minimo sul Bus di montante 25 ma Assorbimento massimo sul Bus di montante 50 ma 22 I disegni delle viste laterali riportano l ingombro totale e la profondità d incasso in mm Articolo nuovo

25 1A 2A 1B 2B 1C 2C 1D 2D Videocitofonia Apparecchi Alimentatori Due Fili Plus 6922 Alimentatore per videocitofonia con uscita 30 Vdc, alimentazione V~ 50/60 Hz 60 VA, installazione su guida DIN (60715 TH35), occupa 8 moduli da 17,5 mm Alimentatore per videocitofonia con uscita 30 Vdc, alimentazione V~ 50/60 Hz, installazione su guida DIN (60715 TH35), occupa 8 moduli da 17,5 mm PRI B1 B Alimentatore supplementare Due Fili Plus 6923 Alimentatore supplementare per videocitofonia con uscita 28 Vdc, alimentazione 230 V~ 50 Hz 15 VA, installazione su guida DIN (60715 TH35), occupa 4 moduli da 17,5 mm Interfaccia di espansione Due Fili Plus 69RS Interfaccia di espansione per la gestione fino a 200 posti interni negli impianti Due Fili Plus. L utilizzo di più 69RS permette il collegamento fino a 6400 posti interni nello stesso impianto, installazione su guida DIN (60715 TH35), occupa 4 moduli da 17,5 mm RS VIMAR group 23

26 Videocitofonia Apparecchi 692S - Separatore Due Fili Plus Il dispositivo è un accessorio utilizzato negli impianti Due Fili Plus per creare delle isole di comunicazione separate e va abbinato all alimentatore 6922 o È da utilizzare nei seguenti casi: negli impianti di complessi edilizi, nei quali sono presenti una o più targhe principali, una e più palazzine con all interno una o più targhe secondarie. Un separatore per ogni palazzina. Negli impianti in cui al citofono o al videocitofono sono collegate delle targhe fuoriporta. Un separatore per ogni targa fuoriporta. Negli impianti dove sono presenti dei citofoni e videocitofoni intercomunicanti, che non devono impegnare le comunicazioni degli altri apparecchi durante una conversazione. Nell impianto possono essere installati massimo 16 separatori. La programmazione del dispositivo viene effettuata mediante appositi configuratori (ponticelli) forniti a corredo. Caratteristiche tecniche principali Custodia in ABS su contenitore 4 moduli DIN da 17,5 mm. Dimensioni di ingombro massime: 70x105x50 mm. Dati tecnici Ingressi alimentazione da Bus primario corrente min. da Bus primario corrente max da Bus primario alimentazione da Bus secondario corrente minima da Bus secondario corrente max da Bus primario temperatura di funzionamento 28 Vdc nominali 15 ma 40 ma 28 Vdc nominali 25 ma 50 ma da 0 a +40 C Conformità normativa Direttiva EMC Norme , EN DV - Divisore di montanti Due Fili Plus Il dispositivo è da utilizzare per dividere il montante (con citofoni e videocitofoni), fino a 4 colonne montanti. Si possono collegare in cascata fino a 2 divisori, per una suddivisione del montante fino a 8 colonne. Conformità normativa Direttiva EMC Norme , EN Caratteristiche tecniche principali Custodia in ABS su contenitore 4 moduli DIN da 17,5 mm. Dimensioni di ingombro massime: 72x110x60 mm. Dati tecnici Ingressi alimentazione da Bus 28 Vdc nominali temperatura di funzionamento da 0 a +40 C numero ingressi disponibili 1 Uscite tensione nominale 30 Vdc corrente nominale 15 ma numero uscite disponibili 5 Potenza 4,5 W Assorbimento stand by 15 ma Assorbimento max, in funzionamento 50 ma * Corrente massima tra OUT 1, OUT 2, OUT3, OUT4 = 1,5 A 69MX e 69MX/5 - Concentratori Due Fili Plus Il concentratore viene utilizzato per il collegamento in parallelo di più targhe esterne (di cui una sia una targa video). Il concentratore dispone di 4 ingressi per 4 targhe e 2 uscite per il montante; per aumentare il numero di targhe in parallelo è possibile collegare in serie o in cascata più di un concentratore (fino ad un massimo di 16 targhe). Conformità normativa Direttiva EMC Norme EN , EN Caratteristiche tecniche principali Custodia in ABS su contenitore 4 moduli DIN da 17,5 mm. Dimensioni di ingombro massime: 72x110x60 mm. Dati tecnici Ingressi alimentazione da Bus 28 Vdc nominali temperatura di funzionamento da 0 a +40 C numero ingressi disponibili 4 Uscite tensione nominale 30 Vdc numero uscite disponibili 2 Potenza 1,5 W Assorbimento stand by 25 ma Assorbimento max, in funzionamento 50 ma Corrente massima tra OUT 1 e OUT 2 1,5 A Corrente massima tra OUT 1 e IN1 0,8 A Corrente massima tra OUT 1 e IN2 0,8 A Corrente massima tra OUT 1 e IN3 0,8 A Corrente massima tra OUT 1 e IN4 0,8 A 24 I disegni delle viste laterali riportano l ingombro totale e la profondità d incasso in mm Articolo nuovo

27 Videocitofonia Apparecchi Separatore Due Fili Plus 692S Separatore per la suddivisione d aree di conversazione, da utilizzare in presenza di reti intercomunicanti, targhe fuoriporta e complessi edilizi, installazione su guida DIN (60715 TH35), occupa 4 moduli da 17,5 mm S Divisore di montanti Due Fili Plus 69DV Divisore di montante, da utilizzare per dividere il Bus in 4 linee montanti, installazione su guida DIN (60715 TH35), occupa 4 moduli da 17,5 mm 69DV/5 Come sopra, per impianti con cavo Cat DV 69DV/5 Concentratori Due Fili Plus 69MX Concentratore per il collegamento fino a 4 targhe in parallelo per modulo, di cui una sia almeno una targa video, installazione su guida DIN (60715 TH35), occupa 4 moduli da 17,5 mm 69MX/5 Come sopra, per impianti con cavo Cat MX 69MX/5 VIMAR group 25

28 Videocitofonia Apparecchi 692D - Distributore video passivo Due Fili Plus Il distributore video passivo è un dispositivo che permette la distribuzione simultanea del segnale video su più uscite separate tra di loro. Un esempio del suo utilizzo è quando un segnale di chiamata deve essere trasmesso a più videocitofoni contemporaneamente (collegamento a stella). Conformità normativa Direttiva EMC Norme EN , EN Dati tecnici Ingressi alimentazione da Bus 28 Vdc nominali corrente nominale 0 temperatura di funzionamento da 0 a +40 C grado IP 20 numero ingressi disponibili 1 Uscite numero uscite disponibili 4 Caratteristiche tecniche principali Custodia in ABS su contenitore 1 modulio DIN da 17,5 mm. Dimensioni di ingombro massime: 60x82x21 mm. 692D/2 - Distributore video attivo Due Fili Plus Il distributore video attivo è un dispositivo in grado di amplificare un segnale in ingresso e renderlo disponibile su più uscite separate tra di loro; in pratica esso distribuisce il segnale a un certo numero di destinazioni simultanee. Un esempio del suo utilizzo è quando un segnale di chiamata deve essere trasmesso a più videocitofoni contemporaneamente (collegamento a stella). Conformità normativa Direttiva EMC Norme EN , EN Caratteristiche tecniche principali Custodia in ABS su contenitore 4 moduli DIN da 17,5 mm. Dimensioni di ingombro massime: 70x115x50 mm. Posizioni ponticello Per regolazione livello segnale posizione H: livello alto posizione M: livello medio posizione L: livello basso Per terminazione Bus posizione A: nessuna terminazione posizione B: terminazione 100 Ohm posizione C: terminazione 50 Ohm Dati tecnici Ingressi alimentazione da Bus 28 Vdc nominali assorbimento in stand by 13 ma assorbimento max in funzionamento 30 ma temperatura di funzionamento da 0 a +40 C grado IP 20 numero ingressi disponibili 1 Uscite numero uscite disponibili 4 69PH - Attuatore digitale Due Fili Plus, 2 uscite È un dispositivo programmabile provvisto di due relè indipendenti, che funzionano con programmazione separata o in correlazione. È programmabile manualmente per funzioni base e con programmatore 950C o software SaveProg per funzioni avanzate. Nel funzionamento base può essere utilizzato come: relè monostabile (configurazione di default) o ripetitore di chiamata (previa programmazione). I relè del modulo 69PH possono essere attivati da pulsanti di citofoni/videocitofoni o da una chiamata: da targa esterna, citofono/videocitofono intercomunicante, centralino portineria o interfaccia per pulsanti Conformità normativa Direttiva EMC, Direttiva 2006/95/CE BT Norme EN , EN , EN Caratteristiche tecniche principali Carico massimo dei contatti (ai morsetti 1C/NO/NC, 2C/NO/ NC): 230 V 6 A / AC1 (carico resistivo o debolmente induttivo). Alimentazione da Bus Due Fili Plus. Assorbimento: 1,8 ma in standby, 15 ma in funzionamento, 80 ma per 80 ms corrente di picco. Temperatura di esercizio: 0-40 C Custodia in ABS su contenitore 4 moduli DIN da 17,5 mm. Dimensioni di ingombro massime: 70x115x50 mm. Dati tecnici Ingressi tensione di funzionamento 28 Vdc nominali assorbimento in stand by 1,8 ma assorbimento min. in funzionamento 15 ma assorbimento max in funzionamento 80 ma temperatura di funzionamento da 0 a +40 C grado IP 20 Uscite tensione nominale 230 V corrente nominale 6 A portata contatti 6 A numero uscite disponibili 2 26 I disegni delle viste laterali riportano l ingombro totale e la profondità d incasso in mm Articolo nuovo

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano.

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. DUE FILI PLUS Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. Abbiamo aumentato le performance, le distanze, le possibilità di dialogo. Da oggi con la nuova tecnologia Due Fili Plus si

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista.

Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista. Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista. Nuove lampade di illuminazione e d emergenza. Serenità e sicurezza risplendono in tutta la casa. Avere più luce in casa aumenta prima di tutto la tranquillità

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico CATALOGO 2010 MAS Nuovi quadri ad uso medico INDICE NUOVI QUADRI PER LOCALI AD USO MEDICO 2 TUTTI I VANTAGGI DELLA GAMMA MAS 4 NUOVI SORVEGLIATORI E PANNELLI RIPETITORI 6 CATALOGO 8 INFORMAZIONI TECNICHE

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Scatole da incasso Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche tecnopolimero ad alta resistenza e indeformabilità temperatura durante l installazione

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Citofono interno Standard con auricolare 1281..

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Citofono interno Standard con auricolare 1281.. Istruzioni di montaggio e per l'uso Citofono interno Standard con auricolare 1281.. Descrizione dell'apparecchio Il citofono interno Standard con auricolare fa parte del sistema di intercomunicazione Gira

Dettagli

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

SISTEMI A CHIAMATA IN ALTERNATA

SISTEMI A CHIAMATA IN ALTERNATA SISTEMI A CHIAMATA IN ALTERNATA MANUALE TECNICO 2004 INTRODUZIONE In questa pubblicazione sono riportate le caratteristiche di funzionamento e montaggio dei prodotti Farfisa. Per un corretto funzionamento

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo Interfacce V /D con relé e zoccolo ± Interfacce a giorno con comune ingresso negativo o positivo e comune contatti unico odice 0 0 0 0 0 0 0 00 V ± 0% V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D contatti 0

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

Una garanzia per il futuro.

Una garanzia per il futuro. Pioneering for You Una garanzia per il futuro. Wilo-Stratos GIGA e Wilo Stratos. Informazioni per progettisti di impianti termotecnici 2 ErP e l alta efficienza WILO ITALIA SRL Via G.Di Vittorio, 24 20068

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560 +L3WK#6333# +L3WK#8333#560 +L3WK#$OO6HUYH/#+LFRP#483#(2+ RSWL3RLQW#833#HFRQRP\ RSWL3RLQW#833#EVLF RSWL3RLQW#833#VWQGUG RSWL3RLQW#833#GYQFH,VWU]LRQL#G VR Sulle istruzioni d uso Sulle istruzioni d uso Le

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

DALLA TEORIA ALLA PRATICA

DALLA TEORIA ALLA PRATICA DALLA TEORIA ALLA PRATICA Comunicare a distanza: il telefono a filo La prima esperienza di telecomunicazione (dal greco tele = distante) si realizza con due piccoli contenitori di plastica, cartone o metallo,

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

TECNOLOGIA AD INDUZIONE

TECNOLOGIA AD INDUZIONE TECNOLOGIA AD INDUZIONE NELLA SUA FORMA PIÙ RAFFINATA Standalone Induction Appliance Ergonomia Potenza Design I convincenti vantaggi della tecnologia a induzione di MENU SYSTEM non sono mai stati così

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI. Nuova versione con design arrotondato. Gamma completa. Fissaggio invisibile

NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI. Nuova versione con design arrotondato. Gamma completa. Fissaggio invisibile NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI Nuova versione con design arrotondato Gamma completa Fissaggio invisibile Ingombri ridotti e lavorazione standard I 04/04 DIN EN ISO 9001:00 Zertifikat:

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Impianti di pressurizzazione Alimentazione idrica Industria Edilizia Lavaggi

Impianti di pressurizzazione Alimentazione idrica Industria Edilizia Lavaggi NOCCHI CPS Facile da installare, Basso consumo energetico, Dimensioni compatte CPS è un dispositivo elettronico in grado di variare la frequenza di un elettropompa. Integrato direttamente sul motore permette

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli