Tariffe impianti sportivi (iva compresa)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tariffe impianti sportivi (iva compresa)"

Transcript

1 Tariffe impianti sportivi (iva compresa) Stadio Olimpico del Ghiaccio Ridotto/jun. fino 1 anni - disabili gratuito - Carta Giovani - Biblioteche Bellunesi e accordi contr. naz. 1 ingresso pattinaggio a turno 5,00 6,00 noleggio pattini a turno 4,00 4,00 3 Abbonamento 1 turni (senza nolo) 60,00 4 Abbonamento 6 turni Senior (senza nolo) 10,00 Ingresso durante il turno pubblico di classe studenti solo se accompagnati da Insegnante/docente - pista e nolo compresi 5-6,00 Abbonamento Stagionale Invernale o Estivo senza proroga di 6 accessi non usufruiti (senza nolo) 300,00 400,00 Ingresso turno pubblico di gruppo minimo 1 pers. fino a 19 7 persone - pista e nolo compresi - cad. 8,00 Ingresso turno pubblico di gruppo da 0 e oltre persone - pista 8 e nolo compresi - cad. 7,00 9 noleggio casco a turno 3,00 10 calzini usa e getta,00 11 Affilatura pattini 7, min. Uso pista ghiaccio (1 ora se con prosecuzione orario extra giro Rollba) hockey - artistico broomball, etc. FASCIA ORARIA 07.00/ min. Uso pista ghiaccio (1 ora se con prosec. Orario extra giro Rollba) hockey - artistico broomball, etc. FASCIA ORARIA.00 e oltre 1 h. ghiaccio riservato - in solo fascia oraria mattino o comunque ove libera da attività agonistica e/o turni pubblico - per Istituti Scolastici Secondari fino al grado per la sola attività inerente le lezioni di educazione fisica in orario scolastico e con obbligo della presenza di resp.le Docente/insegnante - tariffa richiesta indipendentemente dal numero di persone che accedono sul ghiaccio (escluso noleggo pattini) 14 Abbonamento cumulativo STAGIONE INVERNALE O ESTIVO - ore pista ghiaccio per privati-soc.agenzie etc. - 0 ore prepagate (orario max entro le 3.00 oltre con aum. 30 Euro/ora) le ore non usufruite nella stagione non sono recuperabili nella 15 seguente h. ghiaccio associazioni Sportive Iscritte a Federazione Sport Ghiaccio Italia ed Europa e legalmente riconosciute 16 40,00 17 passaggio Rolba oltre quello iniziale 40,00 compleanni al Parco Giochi ove non consumazione al Bar - 18 diversamente gratis (vedi regolamento bar) 60,00 19 uso camerini sotterraneo SUD settimanale 0,00 0 uso camerini sotterraneo SUD mensile 1 USO LOCALE AFFIANCATO CASSA INGRESSO STADIO PER USI PRIVATI (PREVENDITA ETC) USI AREE STADIO, PISTA SENZA GHIACCIO, TRIBUNE, PER MANIFESTAZIONI - PREVENTIVO AD ANALISI PROGETTO Durante i turni di pattinaggio pubblico non ci sono gratuità per atleti, tess. Coni, Fisg, Giornal. intero 140, ,00 -

2 Campo sportivo Zuel 1 USO campo calcio x 1 h. - senza spogliatoi USO campo calcio x h. - senza spogliatoi campo mezza giornata - senza spogliatoi - fascia dalle fino alle o 14./19.00 (senza illuminazione) 1 campo calcio giornata intera - senza spogliatoi fino alle senza illuminazione 300,00 5 campo serale con illuminazione fari min. ore 90,00 6 campo serale con illuminazione fari min. forfait tutta sera 1 campo calcio 8 ORE uso con spogliatoi - solo turno pom. e sera 7 (no mattino) - 15 turni prepagati 1.500,00 uso spogliatoi a turno minimo ore di uso campo fino a 8 8 (senza pulizie intervallo) uso spogliatoi a turno minimo ore o se continuo turno fino a 9 8 ore - senza uso campo sportivo 90,00 Uso spazi esterni - perimetro bordo campo - piazzale sotto Torre Trampolino - altre aree ad uso eventi privati e/o per associazioni che li usino per posizionamenti attrezzature non legate all'uso PREV. A PROGETTO 10 del campo sportivo 11 Pulizie spogliatoi a intervalli - su richiesta Cliente 60,00 segnatura/rifinutura sovraposizionata linee bianche campo su 1 richiesta - cad. Segnatura a nuovo su campo verde linee bianche campo con 13 misurazioni - su richiesta - cad. 160,00 Tariffa Camp Estivo - Settimanale 6 gg 6 ore a giorno- turni 14 (mat.pom.) senza uso spogliatoi Tariffa Camp Estivo - Settimanale 6 gg 6 ore a giorno- turni 15 mat.pom. - compreso spogliatoi 900,00 sorveglianza di addetto SEAM sia su richiesta utente e/o sia ove sia prescritta o obbligatoria da Seam o da Organi Amm.vi e 3,00 16 Forze dell'ordine - a ora

3 Campo Sportivo Calcio e Atletica - A. De Rigo di Fiames 1 USO campo calcio 1 ora - senza spogliatoi USO campo calcio ore - senza spogliatoi campo mezza giornata - senza spogliatoi - fascia dalle fino alle o 14./19.00 (senza illuminazione) campo calcio giornata intera - senza spogliatoi fino alle senza illuminazione 4 5 campo serale con illuminazione fari min. ore 10,00 6 campo serale con illuminazione fari min. forfait tutta sera 0,00 7 Uso spazi per espozione sponsor/banner promozioni a tratt.progetto uso 1 spogliatoio a turno minimo ore a volta - compreso fino a 8 ore se tutto campo prenotato (senza pulizie intervallo) 8 uso spogliatoi stesso turno con minimo ore a volta - compreso fino a 8 ore se tutto campo prenotato (senza pulizie 10,00 9 intervallo) uso 1 spogliatoio a turno minimo ore a volta - se richiesto senza uso del campo di atletica o calcio (senza pulizie 90,00 10 intervallo) uso spogliatoi a turno minimo ore a volta - se richiesto senza uso del campo di atletica o calcio (senza pulizie 1 11 intervallo) 1 Uso spogliatoio arbitro- mezza giornata 13 Uso spogliatoio arbitro- giornata intera 14 Pulizie spogliatoi a intervalli - su richiesta Cliente segnatura/rifinutura sovraposizionata linee bianche campo su 15 richiesta - cad. 80,00 Segnatura a nuovo su campo verde linee bianche campo con 16 misurazioni - su richiesta - cad. 190,00 Tariffa Camp Estivo - Settimanale 6 gg 6 ore a giorno- turni 17 (mat.pom.) -senza uso spogliatoi 1. Tariffa Camp Estivo - Settimanale 6 gg 6 ore a giorno- turni 18 (mat.pom.) compreso spogliatoi. Uso impianto fonico di campo con diffusori sonori su pali campo calcio - 1 radiomicrofono con percezione wireless raggio 30 mt. davanti tribune fabbricato ( non centrocampo o lati opposti ) 40,00 19 senza presenza di fonico - a volta/giorno sorveglianza di addetto SEAM sia su richiesta utente e/o sia ove sia prescritta o obbligatoria da Seam o da Organi Amm.vi e 3,00 0 Forze dell'ordine - a ora Uso campo atletica SINGOLO PRIVATO senza uso 1 spogliatoio a giorno 3,00 Uso campo atletica SINGOLO PRIVATO - senza uso spogliatoio - a settimana 15,00 Uso campo atletica SINGOLO PRIVATO - senza uso 3 spogliatoio - a mese Uso campo atletica SINGOLO PRIVATO - senza uso 4 spogliatoio - annuale 1 5 Uso campo atletica Associazioni Sportive Legalmente Riconosciute con Lista atleti da inviare per iscritto - GRUPPO CUMULATIVO ATLETI x volta/giorno - senza uso spogliatoio 5,00 6 Uso campo atletica Associazioni Sportive Legalmente Riconosciute con Lista atleti da inviare per iscritto - GRUPPO CUMULATIVO ATLETI senza uso spogliatoio - a settimana 80, Uso campo atletica Associazioni Sportive Legalmente Riconosciute con Lista atleti da inviare per iscritto - GRUPPO CUMULATIVO ATLETI senza uso spogliatoio - a mese Uso campo atletica Associazioni Sportive Legalmente Riconosciute con Lista atleti da inviare per iscritto - GRUPPO CUMULATIVO ATLETI - senza uso spogliatoio - annuale Uso campo atletica Associazioni Sportive Legalmente Riconosciute con Lista atleti UNDER 18 - da presentare per iscritto - GRUPPO CUMULATIVO ATLETI - senza uso spogliatoio - annuale 00,00 30,00 1 Uso tutta area cad. giorno area riservata - in periodo estivozona ex ippica circa 000 mquadri - senza interventi di 1,00 livellamento terreno e con garanzie di ripristino a stato originale uso Foresteria camera 6 letti + bagno - A GIORNO 1 3 uso Foresteria camera 5 letti - A GIORNO 33 uso Foresteria camera 4 letti - A GIORNO 34 uso Foresteria camera 3 letti - A GIORNO 35 SPAZI PUBBLICITARI BORDO CAMPO a tattativa su progetto

4 Ticket uso piste fondo GIORNALIERO - Deliberate dal Comitato 1 Dolomiti Nordic Ski per anno 014/15. Fiames Sport Nordic Center - Piste Fondo e strutture durante stagione invernale Ticket uso piste fondo SETTIMANALE LOCALE - Deliberate dal Comitato Dolomiti Nordic Ski per anno 014/15. 5,00 0, Ticket uso piste fondo SETTIMANALE TUTTE AREE - Deliberate dal Comitato Dolomiti Nordic Ski per anno 014/15. Ticket uso piste fondo STAGIONALE LOCALE - Deliberate dal Comitato Dolomiti Nordic Ski per anno 014/15. Ticket uso piste fondo STAGIONALE TUTTE AREE - Deliberate dal Comitato Dolomiti Nordic Ski per anno 014/15. 5 Uso riservato zona pista interna recintata e campo scuola esterno per manifestazione privata - a volta/giorno ( senza 6 servizio specifico battitura e sorveglianza) Alta Stagione Uso riservato zona pista interna recintata e campo scuola esterno per manifestazione privata - a volta/giorno ( senza 7 servizio specifico battitura e sorveglianza) Bassa Stagione Uso riservato parte di pista 3G o Pian de Ra Spines o Aeroporto per manifestazione privata - a volta/giorno ( senza servizio specifico battitura e sorveglianza) Alta Stagione Uso riservato parte di pista 3G o Pian de Ra Spines o Aeroporto per manifestazione privata - a volta/giorno ( senza servizio specifico battitura e sorveglianza) Bassa Stagione Uso di Privati con apertura su richiesta anello innevato interno (medesimo della pista atletica estiva) in orario serale con illuminazione dalle alle 3.00 ( senza servizio specifico battitura) con 1 add. Sorveglianza e compreso ticket DNS Uso da parte di Associazioni, ASD, Onlus etc. Legalmente Riconosciute con apertura su richiesta anello innevato interno (medesimo della pista atletica estiva) in orario serale con illuminazione dalle alle 3.00 ( senza servizio specifico battitura) con 1 add. Sorveglianza e compreso ticket DNS Uso tutto il giorno area riservata campo scuola/anello principianti fondo esterno ( zona estiva ex ippica circa 000 mquadri) senza servizio specifico battitura e sorveglianza - ALTA STAGIONE - ESCLUSO CORRISPETTIVO SPONSOR Uso tutto il giorno area riservata campo scuola/anello principianti fondo esterno ( zona estiva ex ippica circa 000 mquadri) senza servizio specifico battitura e sorveglianza - BASSA STAGIONE - ESCLUSO CORRISPETTIVO SPONSOR 5, , ,00 900,00 400, ,00 500,00

5 Palestra REVIS - Usi in orari extrascolastici 1 ora uso palestra compreso spogliatoi U/D con toilette e docce e compreso illuminazione e riscaldamento - orario compreso di eventuali tempi per approntamenti e smontaggi di attrezzature (es.pallavolo, porte calcetto) tariffa Privati - senza 1 obbligo di addetto sorvegliante ora uso palestra compreso spogliatoi U/D con toilette e docce e compreso illuminazione e riscaldamento - orario compreso di eventuali tempi per approntamenti e smontaggi di attrezzature (es.pallavolo, porte calcetto) senza obbligo di addetto sorvegliante - tariffa riservata a sole Associazioni SPORTIVE ASD Legalmente Riconosciute ABBONAMENTO cumulativo 5 ore PREPAGATE da usufruire entro 70 gg (le ore non usufruite non vengono rimborsate) per ora uso da parte di Privati della palestra compreso spogliatoi U/D con toilette e docce e compreso illuminazione e riscaldamento - orario compreso di eventuali tempi per approntamenti e smontaggi di attrezzature (es.pallavolo, porte calcetto) tariffa Privati - senza obbligo di addetto sorvegliante Uso palestra 1 giorno per tot. 1 ore - compreso tempi posa e asporto pavimentazione gomma (circa 4,5 ore) per usi anche extrasportivi compreso spogliatoi U/D con toilette e docce e compreso illuminazione e riscaldamento - orario compreso di eventuali tempi per approntamenti e smontaggi di attrezzature dell'utente.- Senza addetto sorvegliante se non da obbligo o prescritto e che viene tariffato come da tabella costo personale Seam Uso palestra giorni per tot. 4 ore- compreso tempi posa e asporto pavimentazione gomma (circa 4,5 ore) per usi anche extrasportivi compreso spogliatoi U/D con toilette e docce e compreso illuminazione e riscaldamento - orario compreso di eventuali tempi per approntamenti e smontaggi di attrezzature dell'utente.senza addetto sorvegliante se non da obbligo o prescritto e che viene tariffato come da tabella costo personale Seam Uso palestra 3 giorni per tot. 36 ore - compreso tempi posa e asporto pavimentazione gomma (circa 4,5 ore) per usi anche extrasportivi compreso spogliatoi U/D con toilette e docce e compreso illuminazione e riscaldamento - orario compreso di eventuali tempi per approntamenti e smontaggi di attrezzature dell'utente. Senza addetto sorvegliante se non da obbligo o prescritto e che viene tariffato come da tabella costo personale 6 Seam Uso palestra dal 4 giorno e oltre - compreso tempi posa e asporto pavimentazione gomma (circa 4,5 ore) per usi anche extrasportivi compreso spogliatoi U/D con toilette e docce e compreso illuminazione e riscaldamento - orario compreso di eventuali tempi per approntamenti e smontaggi di attrezzature dell'utente.senza addetto sorvegliante se non da obbligo o prescritto e che viene tariffato come da tabella costo personale Seam CADAUN GIORNO IN PIU' OLTRE I 3 di cui alla tariffa 7 voce Installazione - nolo, posa, asporto e pulizia pavimentazione gomma - anche per eventi a orario - tariffa esclusa di ore impegno palestra per i lavori di posa e asporto che verranno conteggiati quali uso Palestra se effettuati in orari diurni Uso dei soli spogliatoi U/D con toilette e docce e compreso (no campo palestra) orario compreso da apertura a chiusura struttura e di eventuali tempi per approntamenti e smontaggi di attrezzature dell'utente. Possibile solo se Palestra non usufruita da altri Utenti - Costo periodo fascia minima fino 4 ore Uso dei soli spogliatoi U/D con toilette e docce e compreso (no campo palestra) orario compreso da apertura a chiusura struttura e di eventuali tempi per approntamenti e smontaggi di attrezzature dell'utente. Possibile solo se Palestra non usufruita da altri Utenti - tarriffa totale per GIORNO di 8 ore sorveglianza di addetto SEAM sia su richiesta utente e/o sia ove sia prescritta o obbligatoria da Seam o da Organi Amm.vi e Forze dell'ordine - a ora 40,00 0, , , ,00 3,00

6 Tariffe impianti culturali (iva compresa) Alexander Girardi Hall Uso a giorno (compreso tempi preparazione e disallestimenti) sala per Convegno/Congresso/conferenza/sala stampa - fino a 68 posti - compreso area foyer/ingresso/guardaroba/servizi igienici, compreso attrezzature tecnologiche audio/video in dotazione - compreso 8 ore di addetto sorvegliante generico (extra 8 ore si addebita a costo orario) escluso : Tecnico/i fonico regia - escluso Servizio Bar, Allestimenti, Catering etc , Uso a giorno (compreso tempi preparazione e disallestimenti) sala per Spettacolo/Teatro/Saggio musicale pubblico/concerto etc. con uso piano camerini artisti - con o senza pagamento biglietto - fino a 68 posti - compreso area foyer/ingresso/guardaroba/servizi igienici, camerini compreso attrezzature tecnologiche audio/video in dotazione - compreso 8 ore di addetto sorvegliante generico (extra 8 ore si addebita a costo orario) escluso : Tecnico/i fonico regia - Vigili Fuoco, Servizio Bar, Allestimenti, Catering, Siae, cassa, controlli ingressi etc. Uso sala con dotazione e servizi come descritti a Voce Tariffa 1 ma SALA con capienza fino a 358 posti (sala chiusa a metà) Uso sala con dotazione e servizi come descritti a Voce Tariffa ma SALA con capienza fino a 358 posti (sala chiusa a metà) Uso sala tutto come Voce Tariffa 1 sala 68 posti - costo per minimo 4 giorni e oltre - cadaun giorno Uso sala tutto come Voce Tariffa sala 68 posti - costo per minimo 4 giorni e oltre - cadaun giorno Uso sala tutto come Voce Tariffa 3 sala 358 posti - costo per 7 minimo 4 giorni e oltre - cadaun giorno Uso sala tutto come Voce Tariffa 4 sala 358 posti - costo per minimo 4 giorni e oltre - cadaun giorno Uso della sola parte retrostante la sala Platea (sala "C" 70 p) senza tecnologie audio/video e compreso foyer, ingressi, servizi come voce 1 Uso sala tutto come Voce Tariffa 9 sala 70 posti - costo per minimo 4 giorni e oltre - cadaun giorno Uso/occupazione della sala, per allestimenti, disallestimenti, giorni intercorrenti fra gli eventi/manif. senza accessi in sala sia da parte di staff che di pubblico (sala chiusa) e con impossibilità di togliere attrezzature e scenografie - Per cui la struttura non puo' esser ceduta ad altri utenti - e per istituti Scolastici delle Scuole dell'obbligo fino ad una fascia massima di 4 ore di uso Sala esclusivamente al mattino fino alle COSTO DEL 50% DELLE TARIFFE SALE DI CUI AI PUNTI QUESTI GIORNI NON CONCORRONO SULLA QUANTITA' CALCOLABILE PER LA SCONTISTICA DI USO SALE DOPO IL 3 GIORNO. Uso a giorno della sola AREA FOYER ingresso, guardaroba, toilette - senza uso platea, palco, bar e tecnologie interne (fino a 8 ore compreso add.generico, oltre le 8 ore addetto a costo tariffa oraria addetto).488, , , ,00.000,80 1.0, , , ,00 50% 976,00 Uso a giorno della sola AREA BAR ingresso esterno diretto - senza uso piani sottostanti platea, foyer, palco, bar e tecnologie interne Sala Alexander (fino a 8 ore compreso add.generico, oltre le 8 ore addetto a costo tariffa oraria) esclusi merci e personale/camerieri per preparazione e mescita. 13 Apertura Bar a ospiti e pubblico al piano mezzanino con 1 addetto per le mescite bibite e prodotti, compreso utenze, allestimento e pulizie - con incasso corrispettivi a Seam - a ORA impegno addetto (il locale Bar e spese vive sono già comprese 14 nell'uso sala sottostante) Costo orario cad. Addetto Generico di supporto e sorveglianza 15 sala 3 3,00

7 Costo orario cadaun Fonico audio/video per assist. regia, palco, 16 attrezzature tecnol. 37, Costo orario per extra Progettazione-amm.va-sopralluoghi e riunioni operative per spettacoli o congressi di particolare entità peroltre le ore e sopralluogo compreso nella tariffa sala Pratica Progettazione-amm.va-sopralluoghi e riunioni operative per spettacoli o congressi di particolare entità con allestimenti teatrali, audio video da service esterni, preventivi ulteriori a quello di sala, etc. 43, affitto sala " F" a giorno (no ingresso Musei se non per corridoio passaggio) per esposizioni/mostre/buffet lunch etc. al piano livello stradale - vuota senza pannellature e/o allestimenti audio e video - compreso tavoli e sedie ove richiesti Allestimenti pareti lignee divisorie per mostre, convegni a saletta etc. Alt.pannello 50 Largh si applicano i costi tariffa già in essere per le manifestazioni vedi tariffe manif ,00 1 Le tariffe di approntamenti audio/video non presenti nella dotazione di sala ed extra loro posizioni in essere, seguiranno la tariffazione già in essere per le manifestazioni. vedi tariffe manif.

8 Cinema Eden 1 BIGLIETTO INGRESSO SPETTACOLO CINEMATOGRAFICO 7,00 BIGLIETTO INGRESSO SPETTACOLO CINEMATOGRAFICO - RIDOTTO ( ragazzi fino a 1 anni - carta giovani - carta Biblioteca 1 euro sconto - Riduzioni Studenti proposte da Progetti Istituzioni e Assoc. di Categoria, Militari ABBONAMENTO 10 INGRESSI SPETTACOLO 3 CINEMATOGRAFICO ABBONAMENTO 10 INGRESSIINGRESSO SPETTACOLO CINEMATOGRAFICO - RIDOTTO ( ragazzi fino a 1 anni - carta giovani - carta Biblioteca 1 euro sconto - Riduzioni Studenti proposte da Progetti Istituzioni e Assoc. di Categoria, 4 Militari 5 uso Sala Cinema, platea, palco, tecnologie esistenti audio e video e aree servizi - per Convegno, assemblea, manifestazione minimo fino a 4 h (compreso sopralluoghi ed escluso allestimenti extra) in orari mattino/pomeriggio/sera - ove vi siano programmazioni di spettacoli cinematografici si applicano anche le tariffe di mancato incasso e proiezione 5,50 55,00 40,00 500,00 uso Sala Cinema per Associazioni Sportive ASD (no private, società etc.), Culturali, Religiose, Onlus, Istituti Scolastici - tutti/e iscritte ad Albo Ass. Ufficiali - compreso platea, palco, tecnologie esistenti audio e video e aree servizi - per Convegno, 400,00 assemblea, fino a 4 h in orari pomeriggio/sera - ove vi siano programmazioni di spettacoli cinematografici si applicano anche le tariffe di mancato incasso e proiezione 6 uso Sala Cinema per Associazioni Sportive asd, Culturali, Religiose, Volontariato iscritte a Albo Ass., Scolastiche - compreso platea, palco, tecnologie esistenti audio e video e 300,00 aree servizi - per Convegno, assemblea,fino a 4 h in soli orari 7 mattino entro le uso sala Cinema Eden - dettagli come tariffa 5 - per 8 ore 8 (giornata intera compreso pausa pranzo) 9 9 Mancato incasso 1 spettacolo pomeriggio - bassa st agione 10 Mancato incasso spettacolo pomeriggio - bassa st agione 00,00 11 Mancato incasso ultimo spettacolo sera - bassa stagione 400,00 1 Mancato incasso 1 spettacolo pomeriggio - alta sta gione 13 Mancato incasso spettacolo pomeriggio - alta sta gione 14 Mancato incasso ultimo spettacolo sera - alta stagione 9 Mancato incasso 1 spettacolo pomeriggio - periodo 6/dic /genn. Mancato incasso spettacolo pomeriggio - periodo 6/dic /genn. Mancato incasso ultimo spettacolo sera - periodo 6/dic /genn. 9 Tessere SIAE e Ag. SIAE e autorizz. ingresso gratuito

9 Sala cultura "Don Pietro Alverà" affitto sala Cultura compresa di tecnologie audio-video presenti - giornata intera compreso pause pranzo (addetto per 8 ore impegno è compreso, oltre extra a 5/ora + iva) 1 affitto sala Cultura compresa di tecnologie audio-video presenti - giornata intera compreso pause pranzo (addetto per 8 ore impegno è compreso, oltre extra a 5/ora + iva) - dal 4 giorno consecutivo d'uso tariffa su tutti i giorni usufruiti affitto sala Cultura compresa di tecnologie audio-video presenti - 4 ore (addetto per 4 ore impegno è compreso, compreso pulizie 3 - oltre extra a 5/ora + iva) affitto sala Cultura ad Associazioni Sportive asd, Culturali, Religiose, Scolastiche, Volontariato iscritte a Albo Ass.- compresa di tecnologie audio-video presenti - per riunioni di ore (addetto per 3 ore impegno è compreso, compreso pulizie - 4 oltre extra a 6,50/ora + iva) eventuali aggiunte di apparati fonici o video seguono tariffe già 5 emanate per manifestazioni Assistenza catering con aggiunta tavoli, asporto sedie, pulizie 6 extra - a forfait 500, ,00-85,00 Service vari 1 Installazione pannello grafico da esterni apposto su 1 tabellone stradale pubblicitario su supporti bordo strada alt. cm. 5 largh.cm.183 compreso trasporto e ritiro, collocazione e smontaggio e compreso tassa affis.ica - è a cura del cliente la grafica,stampa e applicazione dell'immagine su pannello fornito da Seam ove necessario per la tenuta agli agenti atmosferici - il montaggio è subordinato al rilascio dell'autor. da parte del Comune di Cortina d'ampezzo 105,00 Risorse Umane SEAM 1 3 Addetto Operativo Lavorazioni, Autista, Pulizie, Trasporti, Generico di Sala Cinema, Alexander, stadio add. Pulizie, nolo, Assistenza gener. Manifestazioni etc. Addetto Tecnico, Elettricista, Fonico, Operatore di Regia e Sala Cinema, Teatro, Sala Cultura, Tecnico Frigorista, Ass. Bagnanti, Falegname, Operaio Specializz., meccanico, Addetto Sorveglianza con requisiti VVF e Pronto Int.,etc. Addetto Amm.vo, Segreteria operativa Manifest., Coordinatore Manifest.ni, Capo squadra Sorveglianza e Pronto Interv. Manif., Tecnico Procedure Controlli, Acquisti Forniture, Protocolli Piano Emergenza, etc. 3,00 37,00 43,00

10 Locale P.zza Roma (ex info point) Locale prospicente p.zza Roma Hotel de La Poste - munito di spazio pubblico - doppia vetrina su piazza - bancone "frontoffice" servizio igienico per staff - piccolo magazzino - compreso energia elettrica - illuminazione (ecluso telefono, internet) - (costo obbligatorio pulizia finale a cura Seam ) - 1 giorno uso + cauz. c/danni-chiavi non restit.etc. euro I giorni d'uso sono comprensivi di tempi allestimento e smontaggi da consegna a 1 riconsegna chiavi accesso Locale prospicente p.zza Roma Hotel de La Poste - munito di spazio pubblico - doppia vetrina su piazza - bancone "frontoffice" servizio igienico per staff - piccolo magazzino - compreso energia elettrica - illuminazione (ecluso telefono, internet) - (costo obbligatorio pulizia finale a cura Seam ) - 3 giorni uso + cauz. c/danni-chiavi non restit.etc. euro 00 - I giorni d'uso sono comprensivi di tempi allestimento e smontaggi da consegna a riconsegna chiavi accesso Locale prospicente p.zza Roma Hotel de La Poste - munito di spazio pubblico - doppia vetrina su piazza - bancone "frontoffice" servizio igienico per staff - piccolo magazzino - compreso energia elettrica - illuminazione (ecluso telefono, internet) - (costo obbligatorio pulizia finale a cura Seam ) - 7 giorni uso + cauz. c/danni-chiavi non restit.etc. euro I giorni d'uso sono comprensivi di tempi allestimento e smontaggi da consegna a 3 riconsegna chiavi accesso Locale prospicente p.zza Roma Hotel de La Poste - munito di spazio pubblico - doppia vetrina su piazza - bancone "frontoffice" servizio igienico per staff - piccolo magazzino - compreso energia elettrica - illuminazione (ecluso telefono, internet) - (costo obbligatorio pulizia finale a cura Seam ) - 15 giorni uso + cauz. c/danni-chiavi non restit.etc. euro I giorni d'uso sono comprensivi di tempi allestimento e smontaggi da consegna a 4 riconsegna chiavi accesso Locale prospicente p.zza Roma Hotel de La Poste - munito di spazio pubblico - doppia vetrina su piazza - bancone "frontoffice" servizio igienico per staff - piccolo magazzino - compreso energia elettrica - illuminazione (ecluso telefono, internet) - (costo obbligatorio pulizia finale a cura Seam ) - 30 giorni uso + cauz. c/danni-chiavi non restit.etc. euro I giorni d'uso sono comprensivi di tempi allestimento e smontaggi da consegna a 5 riconsegna chiavi accesso 6 7 Pulizia finale obbligatoria da effettuarsi a cura di Seam - con addebito a carico Utente - Per usi da 1 gg. 3 gg. Pulizia finale obbligatoria da effettuarsi a cura di Seam - con addebito a carico Utente - Per usi da 7 gg. 15 gg. 30 gg. 97,00 80,00 630, ,00.440,00 60,00 10,00

Fondazione Teatri delle Dolomiti

Fondazione Teatri delle Dolomiti Fondazione Teatri delle Dolomiti REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE D USO DEL TEATRO COMUNALE DI BELLUNO Il presente Regolamento disciplina le modalità di fruizione del Teatro Comunale da parte di terzi approvato

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI (Emanato con D.R. n. 57 del 21 gennaio 2015) INDICE Pag. Art. 1 - Oggetto 2 Art. 2 - Procedura

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009

CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009 CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone Prot. n. AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009 E intendimento dell Amministrazione Comunale,

Dettagli

ALLEGATO OGGETT. la comprensiv. Auditorium. trabattello,

ALLEGATO OGGETT. la comprensiv. Auditorium. trabattello, ALLEGATO 1 OGGETT O La procedura di affidamento per il i quale si richiede la manifestazio one di interesse avrà ad oggettoo la gestione, conduzione e manutenzione, di Auditorium, Centro Congressi e Media

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

Informazioni per gli spettatori

Informazioni per gli spettatori Informazioni per gli spettatori Fondazione Arena di Verona si riserva il diritto di apportare alla programmazione annunciata variazioni di data, orario e/o programma che si rendano necessarie. L acquisto

Dettagli

SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE

SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE Allegato B SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE DISCIPLINA GENERALE TARIFFARIO PER L'UTILIZZO DEGLI SPAZI E DELLE STRUTTURE DEL SETTORE CULTURA in VIGORE dal 01 gennaio 2013 DISCIPLINA GENERALE DISPOSIZIONI PARTICOLARI

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Marca da bollo Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Protocollo Oggetto: Richiesta concessione temporanea Impianto Sportivo

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO SERVIZIO DECENTRAMENTO E ASSISTENZA AMMINISTRATIVA AI PICCOLI COMUNI SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE ATTIVITA TURISTICHE E SPORTIVE www.provincia.torino.gov.it FORUM IN MATERIA DI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA REGOLAMENTO COMUNALE per la disciplina della concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l attribuzione di vantaggi economici 1 CAPO

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

Comune di Sant'Agata sul Santerno

Comune di Sant'Agata sul Santerno CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA SERVIZI GENERALI RESPONSABILE: RAMBELLI STEFANO 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie Area Servizi Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it MEETING & CONFERENCE ENNA www.hotelfedericoenna.it Ci presentiamo Il Federico II Palace Hotel Spa & Congress, sorge a Enna circondato da immense vallate che creano una cornice naturale di verde, ma anche

Dettagli

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e:

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e: Marca da bollo 14,62 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BERTINORO OGGETTO: Richiesta licenza di spettacolo o trattenimento pubblici di cui all art. 68/ 69 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, a carattere

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI DIGNANO Provincia di UDINE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO *** Testo coordinato Allegato alla deliberazione C.C. n 10 del 21-02-2011 SOMMARIO Art. 1 - Istituzione del servizio Art. 2

Dettagli

Comune di Bagnara di Romagna

Comune di Bagnara di Romagna CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR009 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. SEGRETERIA GENERALE AREA AMMINISTRATIVA (URP E SERVIZI DEMOGRAFICI - UFFICIO SEGRETERIA) CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA Allegato alla deliberazione consiliare n. 03 del 31.01.2014 COMUNE DI ROTA D IMAGNA PROVINCIA DI BERGAMO TELEFONO E FAX 035/868068 C.F. 00382800167 UFFICI: VIA VITTORIO EMANUELE, 3-24037 ROTA D IMAGNA

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL.

VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL. ISTITUTO COMPRENSIVO DI CESIOMAGGIORE sc. dell Infanzia di Pez, sc. primarie di Cesio, Soranzen, San Gregorio nelle Alpi, sc. sec. di I gr. di Cesiomaggiore VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL. e

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI AREA PATRIMONIO AMBIENTE UFFICIO TUTELA DEL PAESAGGIO E SUPPORTO AMMINISTRATIVO ALL AREA SETTORE PATRIMONIO E MANUTENZIONI REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI (Approvato con deliberazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Stagione invernale 2014/2015 1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano le condizioni contrattuali relative all acquisto ed all utilizzo degli skipass e delle

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S.

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S. Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENMENTO C.A.S. Ringraziamo per aver prontamente risposto al nostro questionario relativo ai Centri di Avviamento al Canottaggio

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

Ospitalità. inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT

Ospitalità. inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT Ospitalità inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT Il nuovo modo di vivere la partita Mai da soli e sempre nel modo migliore. Può riassumersi così la filosofia dell ospitalità che l Inter offre per la

Dettagli

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR005 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. COMUNICAZIONE UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO Data release 01/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6 54 Distretto Scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AD INDIRIZZO MUSICALE De Amicis Baccelli di Sarno (Sa) Sede Legale: Corso G. Amendola, 82 - C.M.: SAIC8BB008 - C.F.:94065840657 E mail:saic8bb008@istruzione.it

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSISTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE Esente da bollo N.B.: presentare almeno 10 giorni prima dell inizio SPAZIO PER ETICHETTA PROTOCOLLO COMUNALE Si consiglia di presentare in triplice copia di cui n.1 timbrata dall Ufficio PROTOCOLLO da

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (F.I.N.) - ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE REGOLAMENTO DELLA STRUTTURA DI PROTEZIONE CIVILE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (F.I.N.) - ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE REGOLAMENTO DELLA STRUTTURA DI PROTEZIONE CIVILE FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (F.I.N.) - ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Premessa La Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento di Protezione Civile, in base alla Legge

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Elenco degli Annunci Trovati

Elenco degli Annunci Trovati Elenco degli Annunci Trovati Riepilogo Limiti Impostati: Da Data Scadenza 07/08/2015 A Data Scadenza 24/08/2015 Riepilogo Filtri Impostati: Inviato al Periodico: Internet Categoria Selezionata: CERCO LAVORO

Dettagli

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI COMUNE DI ALA REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd. 19.06.2003 Modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd.

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale

Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale Comune di Sanluri Provincia del Medio Campidano Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n 66 del 26.11.2004. Sommario Art.

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

ASPETTI FISCALI, AMMINISTRATIVI ED ACCERTAMENTO NELLE A.S.D.

ASPETTI FISCALI, AMMINISTRATIVI ED ACCERTAMENTO NELLE A.S.D. ASPETTI FISCALI, AMMINISTRATIVI ED ACCERTAMENTO NELLE A.S.D. Convegno del 7 dicembre 2010 Dott. ssa Mariangela Brunero Il rendiconto: criteri e modalità di redazione ed approvazione Introduzione Attività

Dettagli

Città di Novate Milanese

Città di Novate Milanese Città di Novate Milanese - Provincia di Milano - Cod. Fisc. P. Iva n. 02032910156 Sede municipale di V. Veneto, 18 c.a.p. 20026 Novate Milanese (MI) tel. 02/354731 fax. 02/33240000 lavpubblici@comune.novate-milanese.mi.it

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative :

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative : Il Consorzio Servizi Plus, è una società di outsourcing, operante da oltre 10 anni nel settore dei servizi facchinaggio, trasporti e pulizia, con lo scopo precipuo di associare in forma consortile tutte

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006)

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) Articolo 1 - Ente gestore, denominazione, natura e sede della scuola 1. L Ente Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana, Ente Ecclesiastico

Dettagli

MODALITA DI PRENOTAZIONE

MODALITA DI PRENOTAZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA MEDICINA DELLO SPORT MODALITA DI PRENOTAZIONE U.O.C.- CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT DI 2 LIVELL O CASALECCHIO DI RENO AMBULATORI DI 1 LIVELLO Per prenotare le visite di

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Cultura Musei e City Branding DIRETTORE QUAGLIA dott.ssa MAURIZIA Numero di registro Data dell'atto 849 10/06/2015 Oggetto : "Acquedotte" - Festival Musicale

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO REGOLA 5 DECISIONI UFFICIALI FIGC

REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO REGOLA 5 DECISIONI UFFICIALI FIGC REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO ALL. D) REGOLA 5 Persone ammesse nel recinto di gioco 1) Per le gare organizzate dalla LNP, dalla Lega PRO e dalla Lega Nazionale Dilettanti in ambito nazionale sono ammessi

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli