Dizionario del Mare T - U - V -Z. Salvatore Argenziano - Gianna De Filippis

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dizionario del Mare T - U - V -Z. Salvatore Argenziano - Gianna De Filippis"

Transcript

1 Dizionario del Mare T - U - V -Z Salvatore Argenziano - Gianna De Filippis

2 Lettera T taccónë: itt. Denominazione torrese del Rombo liscio. Pleuronettiforme, (Scophatalmus rhombus). tafaréia: naut. Scafareia. Cassetta di legno per contenere gli attrezzi e come sediolo usata dai calafati. Torrese scaravia. taratufölö: itt. Tartufo di mare. Mollusco commestibile dei Veneridi (Venus verrucosa). etim. Lat. terrae-tuber, poi terrìtufer nella forma del Lat. volgare. *SGR. Zitto, ch' è pepe, s' io non so' no gliutto, Pecché pare ssa facce sopressata; O chisso è taratufolo d' amore, O sconciglio afferrato a ssa fontana, Che se vòle zuca' st' affritto core? *LG. Tengo l ancine! I che belli taratùfole! *CAN. 'O spusalizio: abbascio Marechiaro, sotto 'a fenesta celebre 'e ll'ammore. Pe' cunfiette tengo 'e vvongole 'e Pusilleco, pe' "dessert" taratùfole e tunnínole... e pe' sciampagna ce sta ll'acqua 'e mare... tàrcëna: s. f. Darsena. etim. Dal Turco terschane. Arabo darsinaa, fabbrica. G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 2

3 tàvëla: itt. Altavela. Raiforme (Gimnura altavela). Nei mari italiani difficilmente si trovano esemplari con una larghezza maggiore di 80/100 centimetri. Altàvela. tavërzágnö: cor. Parte dello ngigno. L asse più lunga, la varra orizzontale, costituente la croce dello ngigno. Lungo il taverzagno corrono le corde dette vienti. tavërzaniéllö: cor. Parte dello ngigno. L asse più corta, la varra orizzontale, dello ngigno. Le due varre sono unite al centro, da dove pende la màzera. tërrágnö: cor. È la terza scelta del corallo pescato, rametti di 3-5 mm., dopo la paccuttiglia e il barbaresco. Costituisce circa 40-50% del pescato. tërzaruólö: naut. Vela piccola, la terza in grandezza tra quelle in dotazione alla nave. *GQ. Ma siente ste parole, Tu piglia terzaruole Si troppo viente nc è Che bba nfavore a tte. tïmmónë: naut. Timone. *BAS. e loco te vediste chi tirare la scotta, chi arravogliare le sarte, chi mettere mano a lo temmone, chi fare vela, chi saglire a la gaggia, chi gridare ad orza, chi a poggia, chi sonare na trommetta, chi dare fuoco a li piezze e chi fare na cosa e chi n autra. *DB. Io nzerro ll'uocchie, tune Portarraie lo temmone de stà Nava, Guidamme à sarvamiento. *GQ. Si no mercante na borrasca ncappa E smatta, e lo temmone non coverna, Non saccio a chi fa vuto ca si scappa Lle vò tenè allummata na lucerna, *VIV. d" 'o pesce frisco fatto uoglio e limone, fore a na tavulella 'e na cantina, piazzato 'mpont' ô taglio d' 'a banchina, cu'o pede 'ncopp' 'a barra 'e nu temmone. *EDU. Quann'è bontiempo, ognuno è marenaro e se vulesse mettere a temmone... C' 'o mare ncalma, tutte songo buone 'e purtà nu vapore a passià. tófa: naut. Sirena di stabilimento. Conchiglia marina adoperata in barca come sirena. etim. Osco tufa. Lat. tuba. Tofa e tufella sono anche due formati di pasta: conchiglie e conchigliette. *Luisa Tarallo ( ) Chi fossa accisa mammeta e nu ttuni c'avuta pressa re te mmaretare e te l' ha rato nu chiantafasuli nimmino no carizzo te sa fare G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 3

4 Quanno se mette a dorme a li buccuni nce vuol la tofa pe lo risvegliare si te pigliava a me, bella figliola, senza li suoni ti farìa abballare *CAN. Tarantella cu tófe e tammórre don Peppe d''a Torre vulette abballá. E 'a mugliera faceva 'a cunzerva cu 'o frato d''a serva p''o fá recriá. *ETN. La tofa re lo postale tinìa e ancora tene sapore re tofa re navi. *SA. Roppo na semmana i taccarèlla, se sciugliètteno i ccampane, nt a nu cuncierto i tofe a coppa î vvarche a mmare e a r i pparanze ca stévano nt û puorto. *SA. e il placido dondolio nell onda di riflesso tra grida e applausi liberatòri in un concerto di campane tófe e sirene e nferta di vermut e pastarelle. *SA. Scorrerie di saraceni tra lugubri ululi di tófe e tammorre rintronanti, ruderi a memoria le torri di avvistamento. tòtärö: itt. Totano. Traslato per fessacchione. etim. Greco teuthís teuthídos, calamaro. trabáculö: naut. Piccola barca a vela. *SCAR. Guè, trabaculo scassato, statte zitta, pecché io piglio a schiaffe, primma a te e po all aute!... tràcïna: itt. Pesce ragno, tracina. 1. Tracina liscia. Tracina drago. Perciforme, (Trachinus draco). G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 4

5 2. Tracina nera. Tracina ragno. Perciforme, (Trachinus araneus). 3. Tracina i rena. Tracina raggiata. Perciforme, (Trachinus radiatus). 4. Tracina vipera. Perciforme, (Trachinus vipera). *ETN. Pisci palummi e piscatrice, scuórfani, cernie e chiorme alice, mùchie, ricciòle, musdée e mazzuni, stelle, aluzze e sturiuni, merluzzi, ruónguli e murene, capannuógli, orche e vallène, capituni, aùglie e arénghe, ciéferi, cuócci, tràcene e ténghe. tréglia: itt. 1. Treglia i fango: Triglia minore, di colore roseo. (Mullus barbatus). 2. Treglia i morze: Triglia di scoglio o triglia maggiore, di colore rosso: (Mullus surmuletus). *SGR. Chill' ommo ch' è de povera fameglia? Non resce de lo povero la 'mbroglia! Trova lo ricco la cchiù grossa treglia! Chi confiette non ha, cocina foglia! *FR. Quanta ricorde! Quanta cose belle! N arena d oro e n abbundanza e ciele! Treglie e merluzze, vive, int e spaselle, e o mare tutto cummigliato e vele! *SCAR. Na palaja fritta... nce vulite li treglie? - Nò, li treglie mangiatelle tu, pecché le mie le tengo a la casa (quanno muglierema appura che so venuto ccà). trèmmüla: itt. Tremmula liscia. Dizione torrese della torpedine occhiuta. Raiforme, (Torpedo torpedo). etim. Lat. tremula. trëmmulinö: s. m. Verme della roccia marina, utilizzato come esca per la pesca. trummètta: s. f. Pesce trummetta. Pesce trombetta. Signatiforme, (Machroranphosus gracilis). tunnìna: itt. Tunnìnula. Tellina. Mollusco bivalva. G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 5

6 *LG. Oh, vulìsseve e cannulicchie, tunnìnole, bell ostreche d o Fusaro, tunnìnole! *CAN. 'O spusalizio: abbascio Marechiaro, sotto 'a fenesta celebre 'e ll'ammore. Pe' cunfiette tengo 'e vvongole 'e Pusilleco, pe' "dessert" taratùfole e tunnínole... e pe' sciampagna ce sta ll'acqua 'e mare... *SCAR. Soltanto pare che incomincia a piovere. - Sì, cadono dei coccioloni. - Cadono pere e tunninole. E chillo cancaro de Totonno addè è ghiuto? *LG. Dicette o rancio nfacci a tunnina Aràpete, te voglio bene, stamme vicina A tunnina, ca sentette, s arapette e o rancio s a magnaie e se ne iette *EDD. alice e sarde e vongole e tunnine. tunnö: itt. Tonno. Perciforme, (Thunus thunus). G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 6

7 Lettera U uagliónë: naut. Attrezzo costituito da due tavolette incrociate. Serve per sostenere la tavola posta nella morsa da un lato. Uaglione è sinonimo di garzone, qualunque attrezzo che serve agli artigiani in sostituzione di un aiutante. uìnciö: naut. Argano, verricello. etim. Inglese "Winch". umbrina: itt. Ombrina. Perciforme, (Umbrina cirrosa). Umbrina coracina. ustricárö: s. m. Venditore di ostriche. Per estensione. venditore di frutti di mare, cuzzicáro. *FR. Arbanno juorno, dint' 'e vuzze, a mmare, d addore 'e scoglie e d'ostreche zucose! Verive 'e bbancarelle 'e ll'ustricare cu tutt' 'o bbene 'e Ddio, càrreche e nfose! *FR. 'E state, tuorno tuorno all'ustricare, muntagne 'e freselline e tarallucce. L'addore 'e purpetielle e fasulare faceva addeventà pisce 'e cannucce! G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 7

8 vàcca: Lettera V itt. Vacca i mare. Diavolo di mare. Raiforme, (Mobula mobular). vaccarélla: itt. Aquila di mare. Raiforme, (Miliobatys aquila). Muchio caputo. vaccariéllö: itt. Vaccarella. Raiforme, (Pteromylaeus bovinus). vaccónë: cor. Vacco. Cazzunato. Tronco di corallo vuoto per camulatura. valanzòla: naut. Bilancia di rete per la pesca. vángö: naut. Baglio. U ángo. Struttura orizzontale della menaida e delle barche in generale. I vánghi della menaida sono tre e disposti a circa 70 centimetri l uno dall altro. Asse di collegamento e rinforzo delle due fiancate della barca. U vango serve a chiudere la struttura a semiguscio della barca, rendendola rigida come un elemento chiuso. In qualche dizionario napoletano u vango è definito erroneamente come sedile ma anche come struttura di supporto. Ritorna il concetto dell aiutante da baiulus. etim. Da baiulus, servitore. Vedi etimologia di Vaglio. vapórë: naut. Papore. Piroscafo, nave a vapore. Scippo. *ETN. A San Giuseppe re Copp Uttajano cu lu vapore mo song arrivato cu stu tammurro ca m aggio purtato pe tutta Napuli voglio abballà... *RG. Quann''o marito, ch'è faticatore, s'abbusca tutto chello ca lle pare, G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 8

9 cunforme trase 'mpuorto 'nu vapore. *BRA. Io, quanno traso dint a ferrovia, vedenno e trene stongo e buonumore. Si accosto sotto o buordo e nu vapore, me zompa o core mpietto p alleria. váräcö: itt. Cefalo calamita. Perciforme (Mugil capito). Cefaro mazzone. vàrca: naut. Barca. Varchicella, varchina, varcone. *Aiutammo a varca. *Pare a varca r a neve. *ETN. Ailloco mo s'accosta chianu chiano na varchetella a vvela e aró me porta. varcarrizzö: naut. Barcarizzo. L apertura del parapetto di una nave, attraverso la quale si accede al ponte dall esterno. varchiàta: naut. Gita in barca. *BRA. ne fa chello che vo d a vita nosta, e, si le pare, te pô ffà defunto quanno staje dint ô mmeglio d a varchiata, quanno nun te l aspiette e staje facenno pruggette nuove tutt entusiasmato *SA. U posto û cantiere l avevo perzo e mm abbuscavo a jurnata ienno a ffaticá cu mmastu Ttore u surrentino, ammontuscaro. Facévamo vuzzarielli e mmenaite e ccocche lanzetella p a varchiata. vàrra: naut. Barra, trave di legno costituente lo ngigno e il vuocio. A varra r u timmone. *Canto antifonario degli addetti al vuocio. Mpógna a varra, mpógna a varra, mietti i mmani... nfaccia a varra, mietti u cuóllo... nfaccia a varra, mietti u piétto... nfaccia a varra, mpógna a varra. Vásciammàrë: Torr. Abbasciammare. Giù alla marina. Il quartiere di Corso Garibaldi. Il cosiddetto mare seccato, nato con l eruzione del G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 9

10 vasciéllö: s. m. Vascello. Traslato: Donna grassa, maestosa e aparata, che veleggia lentamente. *BAS. ma, nmarcatose ncoppa a no vasciello e facenno vela, non fu possibele mai che la nave se arrassasse da lo puorto e pareva che fosse mpedecata da la rèmmora. *CORT. «Addonca quanno n'ommo s'è 'nmarcato E pe borrasca scassa lo vasciello S'ha da tenere pe no sbregognato? Zitto, ca non avite cellevriello! vavósa: itt. Bavosa. Pesce della famiglia dei blennidi, viscido e mucoso. Alcune specie: Blennius sanguinolentus. Blennius trigloides. Blennius gattoruggine. Blennius pavo. *ETN. Lu Guarracino che la guardaie de la sardella se nnammuraie; se ne jètte da na Vavosa la chiù vecchia malizziósa; *SA. e sugli scogli a pescare vavose, sparagliuni e capatoste, e all ombra pomeridiana del muraglione del porto le vope dal fragile labbro e nella fredda sciummarella tra i sassi viscidi della banchina anguille con l ombrello, vëlaiuólö: naut. Esperto nella lavorazione delle vele. vërgàla: naut. Vergara. Vregara. Vriala. Succhiello, trivella. etim. Dal latino virga, verga. Altra ipotesi: dal Lat. vèrgere, volgere, girare *NL. Crive, chiuove, trocciole, vregare. *CAP. Nce vole na vregara speretosa Ppe fare no pertuso a sta varrecchia. vësdïniá: v. intr. Vesdiná. Puzzare, fare odore di selvatico. Vedi vesdino. vësdinö: 1. agg. Selvatico. 2. s. m. Odore selvatico e puzzolente. etim. Lat. volg. bestinus, da bestia. vësdinö: itt. Pescecane. vèsta: cor. Cenosarco. Pellicola che ricopre il cespo di corallo. Parte non lavorabile. viéntö: s. m. Vento. Viento i terra. Viento i mare. Scirocco. Libbeccio. Maistrale. viéntö: cor. Parte dello ngigno. Corda corrente lungo il taverzagno, dalla quale pendono le ranfelle. vocchiránciö: naut. Vocca i rancio: Passacavo fissato sul bordo delle barche, a poppa e a prua. vócia-vócia: naut. Vuocio. Argano verticale azionato spingendo leve formate da barre, varre, orizzontali. G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 10

11 voimàrë: volamarina: itt. Voio i mare. Foca. itt. Pesce luna. Mola. (Mola mola). vòpa: itt. Boga. Perciforme, (Boops boops). *ETN. nu marvizzo cu n uocchio ammaccáto reva mazzate ra cecáto quanno cugliètte pe scágno a na vopa chesta pigliaie na mazza i scopa. vregàra: naut. Vergara. Vergara. Vriala. Succhiello, trivella. etim. Dal latino virga, verga. Altra ipotesi: dal Lat. vèrgere, volgere, girare *NL. Crive, chiuove, trocciole, vregare. *CAP. Nce vole na vregara speretosa Ppe fare no pertuso a sta varrecchia. vriàla: naut. Vergala. Succhiello, trapano a mano. etim. Da vergala, derivante dal latino virga, verga, per metatesi, vregala, vreala, vriala. Altra ipotesi, dal latino verus spiedo. Confronta il francese vrillér, forare con una vrille, succhiello. *CAP. Nce vole na vregara speretosa Ppe fare no pertuso a sta varrecchia. *FR. M fatto na fattura int a na mela, m'è è spurtusato o core c a vriala: songo arredutto comm a na cannela, nun tengo a forza de saglì sta scala! *BRA. Truvateme na casa addò a dicembre è nu revuoto e rrobba pe tramente se cercano e puntine diece-diece, o ssuvero, e ggiurnale, o sicozzelle, e mazze d e cascette, nu sarracchio, na pinza, na vriala, o nu martiello *BRA. È nu penziero ca nun me dà abbiento e vota e gira e torna e ogge e craje sempe sta cca e nun me lassa maje e me martella st anema e cucente me percia o core comme a na vriala G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 11

12 vucá: naut. Vogare. etim. Latino vocare, chiamare, riferito al comando ai rematori. vucàta: s. f. L azione del vogare. vuóciö: s. m. Argano verticale azionato spingendo leve formate da barre, varre, orizzontali. Vocia-vocia. etim. Un ipotesi potrebbe essere di derivazione dal verbo vruciuliá, ruciuliá, nella sua forma transitiva di Far girare. *Te faccio ruciuliá cumme a nu strummolo. *EDD. so cchiù ggrosse e ffatiche nfaccia o vuocio e c o ngegno. *SA. Per mesi e mesi uomini al vuocio come bestia bendata al pozzo a strascicare sul fondo u ngigno che strappa e aggrappa l oro rosso. vurpàra: naut. Uncino con più denti, gancio. Uncino fatto con tanti ami per la pesca del purpo. G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 12

13 vuzziéllö: vuzzö: *BAS. Trovai no buono scuntro de na vorpara nova che si millanta scute ne cercava, tanto nce averria spiso! *BAS. oh che bella vrazzolla, tenaglia de li core, vorpara de la vita, argano de le voglie! *SGR. Cierto parite d' arme la vorpara, O no trépete site: ah, fosse io miso 'Ncoppa a sso trépete, tiesto pe caudara! naut. Bozzello. Carrucola. naut. Vuzzariéllo. Vuzzotiéllo. Gozzo da pesca. *CORT. Sti quatto viecchie erano poverielle, Et ognuno campava co pescare: Lo iuorno ieano co li vuzzetielle E la gente portavano a sbarcare; *PS. Or'attuorno a sto carro nc'erano tanta de le falluche, de li vuzze e de le barche, che pareva n'asèrzeto. *ETN. Vurria tenè 'na casa a la marina, Nu fenestiello a l'onna de lu mare: Dint'a nu vuzzo passa ogne matina Nu giovaniello che me fa penare. Porta la lenza pe' piscà l'umbrina, E nu' bere 'sta triglia spasemare. *FR. E pure, è certo, era accussì spassosa, Santa Lucia d a primma giuventù! Arbanno juorno, dint e vuzze, a mmare, c addore e scoglie e d ostreche zucose! *SA. U posto û cantiere l avevo perzo e m abbuscavo a jurnata ienno a ffaticá cu mmastu Tore u surrentino, ammontuscaro. Facévamo vuzzarielli e menaite e cocche lanzetella p a varchiata. G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 13

14 Lettera Z zancónë: naut. Zangone. Forcaccio. Parte inferiore delle ordinate di prora e di poppa. Con lo stammenale costituisce la matera. etim. Dalla voce zanca nel significato di forca, ramo biforcuto; vedi furcélla. zappignö: naut. Zappino. Tintura per tingere le reti, estratta dalla corteccia di una varietà di pino. etim. Dal Latino sappinus, abete, da pinus, pino zeccaprèta: itt. Azzeccaprèta. Succiascoglio. Caratteristica di questo pesciolino è la presenza di un grosso disco adesivo toracico tra le due pinne ventrali. Gobiesociforme (Lepadogaster lepadogaster lepadogaster). Pescando con canna e lenza capitava di ncaramá perché n azzeccaprete presa all amo, si attaccava ad un sasso. zeccaspasa: itt. Sogliola. zéfëra: s. f. Zefero. Corrente d aria, spiffero. etim. Greco xefyros, Lat. zephyrus. *BAS. avenno saputo la matina stessa ca era figlia de Colaniello e che s era ngannato l uocchio de dereto a pensare che sta vista adorosa fosse parto de no zefero fetente *SGR. Tiempo dello 'nnammoramiento Quann' io vediette Cecca avea cacciate Li viente fridde Zéfero, ed a ffare Pace stea co Nettunno e ad allegrare Le gente, pe lo friddo arrecegnate. *FR. Cu na zéfera 'e viento, m'è arrivato nu pilo biondo e riccio. G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 14

15 L'aggio acchiappato a vuolo 'e spiccio 'e spiccio, e Il'aggio addimmannato zòccöla: itt. Zoccola i funnale: Musdea bianca. Gadiforme, (Phicis blennioides). Pesce fica. zucapécë: itt. 1. Rana pescatrice. Lofiforme, (Lophius piscatorius). In pescheria è nota come Coda di rospo. 2. Remora. Echeneiforme, (Echeneis naucrates). zucaprètë: itt. Lampreda marina. Petromizontiforme, (Petromyzon marinus). Salvatore Argenziano - Gianna De Filippis G. DF. S. A. Dizonario del mare -T-U-V-Z 15

Poesie di Marianna Porzio

Poesie di Marianna Porzio Poesie di Marianna Porzio Geometria di un quasi giorno, arabeschi e frammenti di un quasi futuro disegnano confondono, gli uccellini concertano la radio trasmette mentre il profumo del caffè si confonde

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Spruloquianno Mo te ceco n uócchio

Spruloquianno Mo te ceco n uócchio Spruloquianno Mo te ceco n uócchio Salvatore Argenziano Stammatina sta lenga latina m ha fatto vutà i ppalle i ll uocchie e ggià me vene a cechìa i roppo mangiato. Mia madre me tène sott uocchie 1 perché

Dettagli

IL PIRATA BUCAGNACCIO

IL PIRATA BUCAGNACCIO SCUOLA DELL INFANZIA DI MELEDO ANIMAZIONE MUSICA-LETTURA BAMBINI-GENITORI IL PIRATA BUCAGNACCIO da Storie in un fiato di R.Piumini ENTRARE NEL CLIMA L insegnante consegna delle bacchettine con frange azzurre

Dettagli

La Tua volontà. Gesù è la Via, la Verità e la Vita. la-do. intro: strofa: la-gesù mostrami le Tue vie, insegnami i Tuoi sentieri.

La Tua volontà. Gesù è la Via, la Verità e la Vita. la-do. intro: strofa: la-gesù mostrami le Tue vie, insegnami i Tuoi sentieri. La Tua volontà Gesù è Via, Verità e Vita testo: Emanue Lo Piccolo, musica: Daniele Cascio Cd: Gesù è via, verità e vita Cd: Gesù è via, verità e vita -- (5) -- stro: (5) - (5) -Ciò che ci unisce è fede

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Giovani poeti crescono.

Giovani poeti crescono. Giovani poeti crescono. L amicizia Passa un aereo Passa un treno Ma cosa si portano sul loro sentiero? E un qualcosa di luminoso Sarà la notte che fugge via o forse solo la vita mia?. Ora ho capito che

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

Nonno Toni! esclamò Tino. Sono pronto. Che

Nonno Toni! esclamò Tino. Sono pronto. Che Nonno Toni! esclamò Tino. Sono pronto. Che storia leggiamo stasera? Lo scalpiccìo dei piedini sulla scala echeggiò per tutta la casa. Tino entrò di corsa, già in pigiama, ansioso di ascoltare una storia.

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Claudio Bencivenga IL PINGUINO

Claudio Bencivenga IL PINGUINO Claudio Bencivenga IL PINGUINO 1 by Claudio Bencivenga tutti i diritti riservati 2 a mia Madre che mi raccontò la storia del pignuino Nino a Barbara che mi aiuta sempre in tutto 3 4 1. IL PINGUINO C era

Dettagli

I bambini vengono costretti a lavorare

I bambini vengono costretti a lavorare Un continente segnato dalle violenze, dai soprusi e dalle ingiustizie. Il destino di schiavitù che nei secoli scorsi ha colpito l'africa non si è esaurito nemmeno nel Terzo millennio. Nell'Ottocento, uomini

Dettagli

Torre del Greco Immagini di altri tempi

Torre del Greco Immagini di altri tempi Giovanni Borriello Torre del Greco Immagini di altri tempi 3 SPIAGGIA, MARE E OMBRELLONI A cura di Salvatore Argenziano e Aniello Langella 2011 www.vesuvioweb.com Giovanni Borriello è nato a Torre del

Dettagli

Eduardo Scarpetta Tutto il teatro Volume secondo

Eduardo Scarpetta Tutto il teatro Volume secondo Eduardo Scarpetta Tutto il teatro Volume secondo Tre pecore viziose L amico e papà No pasticcio Il romanzo d un farmacista povero Nun la trovo a mmaretà La nutriccia Nu frongillo cecato Amore e polenta:

Dettagli

IL SOGNO di GIUSEPPE Canzoni

IL SOGNO di GIUSEPPE Canzoni IL SOGNO di GIUSEPPE Canzoni CANZONE: QUESTO VESTITO BELLISSIMO Giacobbe: Ecco, figlio qui per te una cosa certo che ti coprirà, ti scalderà, e poi sarà un pensiero mio per te. Ti farà pensare a me, al

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

La storia di Gocciolina

La storia di Gocciolina La storia di Gocciolina Gocciolina viveva in un lago alpino, in una splendida valle verdeggiante. Guardava sempre il cielo e sognava di volare. Ah! Se avessi ali per volare, viaggerei per mari e per valli

Dettagli

Quando eravamo scimmie

Quando eravamo scimmie Quando eravamo scimmie Zio, è vero che tu insegni antro... non mi ricordo più come si chiama. Antropologia, sì è vero Chiara. Mi spieghi cos è? Che non è mica tanto chiaro. Sedetevi qui, anche tu, Elena.

Dettagli

CIAO, SONO LA BEFANA. TI VOGLIO RACCONTARE UNA DELLE TANTE STORIE CHE RACCONTANO SU DI ME. E COME TUTTE LE STORIE LA MIA COMINCIA CON

CIAO, SONO LA BEFANA. TI VOGLIO RACCONTARE UNA DELLE TANTE STORIE CHE RACCONTANO SU DI ME. E COME TUTTE LE STORIE LA MIA COMINCIA CON NON SONO TANTO BELLA. HO UN NASO LUNGO E BITORZOLUTO, MA SONO TANTO, TANTO BUONA. CIAO, SONO LA BEFANA. TI VOGLIO RACCONTARE UNA DELLE TANTE STORIE CHE RACCONTANO SU DI ME. E COME TUTTE LE STORIE LA MIA

Dettagli

VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO

VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO Martedì, 1 marzo siamo andati a Palazzo Cisterna di Torino. Questo palazzo, tanti anni fa, era di proprietà di Amedeo I di Savoia, duca d Aosta, re di Spagna e sua moglie

Dettagli

Luigi Broggini. In fondo al Corso. poesie. Le Lettere

Luigi Broggini. In fondo al Corso. poesie. Le Lettere Luigi Broggini In fondo al Corso poesie Le Lettere Paesaggio romano con leone di pietra, 1932. Se qualcuno chiede di me digli che abito sul Corso dove i giorni sono ugualmente felici e le ragazze più belle.

Dettagli

DI MARIO LODI Analisi e rielaborazione del libro BANDIERA Realizzato dall insegnante Micheletti Angela e dagli alunni di 2 A e B LA FONTE anno

DI MARIO LODI Analisi e rielaborazione del libro BANDIERA Realizzato dall insegnante Micheletti Angela e dagli alunni di 2 A e B LA FONTE anno DI MARIO LODI Analisi e rielaborazione del libro BANDIERA Realizzato dall insegnante Micheletti Angela e dagli alunni di 2 A e B LA FONTE anno scolastico 2013/14 LA STORIA Questa storia comincia il primo

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 alla Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 IL CALENDARIO DELL AVVENTO Collaborando con la Città dei Bambini, ogni sezione ha preparato su

Dettagli

Progetto Guggenheim: Arte segni e parole. I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici

Progetto Guggenheim: Arte segni e parole. I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici Progetto Guggenheim: Arte segni e parole I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici Composizione di segni Prove di scrittura Disegnare parole e frasi Coltivare

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

ANNO I n. 3-Dicembre A.S. 2010-2011. Si desti l umanità intera a lodare. l Emmanuel Dio con noi disceso dal cielo a donarci la Salvezza!

ANNO I n. 3-Dicembre A.S. 2010-2011. Si desti l umanità intera a lodare. l Emmanuel Dio con noi disceso dal cielo a donarci la Salvezza! A.S. 2010-2011 ANNO I n. 3-Dicembre Si desti l umanità intera a lodare l Emmanuel Dio con noi disceso dal cielo a donarci la Salvezza! Il 15 dicembre la classe II I si è recata al Teatro Curci di Barletta

Dettagli

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi La grande quercia del bosco era molto vecchia. Nella corteccia del tronco e dei rami, i solchi lasciati dal tempo erano profondi. Non sapeva ancora quanto le

Dettagli

Capitolo 1. Ivo e Caramella 1. Completa il fumetto di Ivo con le parole della lista. 2. Leggi quello che dice Ivo, disegna e scrivi.

Capitolo 1. Ivo e Caramella 1. Completa il fumetto di Ivo con le parole della lista. 2. Leggi quello che dice Ivo, disegna e scrivi. Capitolo Ivo e Caramella Completa il fumetto di Ivo con le parole della lista. DIECI NNI È IL MIO CNE MI CHIMO IN CMPGN CIO! IO IVO. HO. ITO. CRMELL! Leggi quello che dice Ivo, disegna e scrivi. COMINRE

Dettagli

Lasciatevi incantare

Lasciatevi incantare Lasciatevi incantare Rita Pecorari LASCIATEVI INCANTARE favole www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Rita Pecorari Tutti i diritti riservati Tanto tempo fa, io ero ancora una bambina, c era una persona

Dettagli

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 ATTORI: 3B RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 CANTANTI: 4B Narratrice Valentina Massimo Re sì Re no Orsetto Farfalla Uccellino Cerbiatto Lepre Popolo del paese sì Popolo del paese no Sophie Dana

Dettagli

Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT

Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT Parola della Grazia Worship Team Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT Ti servirai di me ( 2006 Giovanni Di Sano & Marta Cascio) Verse Sol#Min Si5 Fa#5 Mi Mio Signore Mio Salvatore Fatti Conoscere Sol#Min

Dettagli

Canti di emigranti. Illasi 26/1/12

Canti di emigranti. Illasi 26/1/12 Canti di emigranti Illasi 26/1/12 emigrazione Emigrazione (volontaria)- deportazione Temporanea- permanente stile di vita Da sempre: paleolitico, migrazioni e deportazioni civiltà antiche, Popolo Ebreo

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

Ok Italia di Edoardo Bennato 1987. Attività previste per livello B1-B2-C1. Motivazione

Ok Italia di Edoardo Bennato 1987. Attività previste per livello B1-B2-C1. Motivazione Ok Italia di Edoardo Bennato 1987 Attività previste per livello B1-B2-C1 Motivazione Attività orale B1-B2 Descrivi le immagini e discuti con i tuoi compagni che paesi ti fanno venire in mente. GLOBALITA'

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5 Ombra di Lupo Chiaro di Luna Tratto da Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti Narrazione e Regia Claudio Milani Adattamento Musicale e Pianoforte Federica Falasconi Soprano Beatrice Palombo Testo Francesca

Dettagli

IL MIO CARO AMICO ROBERTO

IL MIO CARO AMICO ROBERTO IL MIO CARO AMICO ROBERTO Roberto è un mio caro amico, lo conosco da circa 16 anni, è un ragazzo sempre allegro, vive la vita alla giornata e anche ora che ha 25 anni il suo carattere non tende a cambiare,

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

ALUNNI DI CLASSE TERZA CASPOGGIO

ALUNNI DI CLASSE TERZA CASPOGGIO ALUNNI DI CLASSE TERZA CASPOGGIO I CAVALLUCCI MARINI Un giorno, ad una gara di corsa, un cavalluccio marino sfidò un altro cavalluccio marino. Si chiamavano Pippo e Lucio. Pippo era coraggioso, umile e

Dettagli

Bartolomea e il basilisco del Duomo C'era una volta, intorno al 1600, dentro le mura di Modena, una bambina di nome Bartolomea, a cui era morto il

Bartolomea e il basilisco del Duomo C'era una volta, intorno al 1600, dentro le mura di Modena, una bambina di nome Bartolomea, a cui era morto il Bartolomea e il basilisco del Duomo C'era una volta, intorno al 1600, dentro le mura di Modena, una bambina di nome Bartolomea, a cui era morto il padre. La bambina viveva con sua madre, Maria, in via

Dettagli

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi IL DIO ADE Il dio Ade è fratello del dio Zeus. Ade è il re dei morti. Per gli antichi greci, dopo la morte, gli uomini vanno negli Inferi. Gli Inferi sono un luogo buio e triste che si trova sotto terra.

Dettagli

I Giochi Tradizionali all Aria Aperta

I Giochi Tradizionali all Aria Aperta I Giochi Tradizionali all Aria Aperta Salta cavallo a lungo a lungo Lo scaricabarile Giocatori maschi almeno 6 Si formavano due quadre con un uguale numero di concorrenti. I componenti di una delle due

Dettagli

SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI.

SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI. SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI. SITUAZIONE: L insegnante invita i bambini a rispondere ad alcune domande relative all ombra. Dopo aver raccolto le prime

Dettagli

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi 6-8 anni Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi Diocesi di Ferrara-Comacchio Hanno collaborato: Debora Curulli, Manuela Pisa, Ottavia Persanti, Elena Sambo, don Enrico Garbuio Finito di stampare:

Dettagli

PROGETTO DI MATEMATICA GRUPPO ANNI 3

PROGETTO DI MATEMATICA GRUPPO ANNI 3 SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA 1 CIRCOLO ANNO SC. 2003-2004 PROGETTO DI MATEMATICA GRUPPO ANNI 3 Ins. Aiolfi Anna Cognolato Grazia novembre 2003 Documentazione a cura di Aiolfi Anna Promuovere e

Dettagli

Canzoncina. Di qui potete vedere Come sia innocuo il bere. Canto di un amata.

Canzoncina. Di qui potete vedere Come sia innocuo il bere. Canto di un amata. Canzoncina I. C era una volta un tizio A diciottanni prese il vizio Di bere, e per questa china Lui andò in rovina. Morì a ottantant anni e il perché È chiaro a me e a te. 2. C era una volta un piccolo,

Dettagli

musica e si univano miracolosamente. caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto

musica e si univano miracolosamente. caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto 330 ELENA ARMILLEI musica e si univano miracolosamente. - - caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- - occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto - informare sullo stato di tua

Dettagli

LEGGENDA DELLA SIRENA

LEGGENDA DELLA SIRENA LA LEGGENDA DELLA SIRENA Anche questa seconda leggenda massarosese è stata tratta dalla raccolta Paure e spaure di P. Fantozzi e anche su questa lettura i ragazzi hanno lavorato benché in maniera differente:

Dettagli

Il mistero del Natale dimenticato. Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna

Il mistero del Natale dimenticato. Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna Il mistero del Natale dimenticato Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna MILLE FIOCCHI BIANCHI Quell anno faceva tanto freddo e a Paesello ognuno se ne stava rintanato al calduccio nella sua casetta.

Dettagli

Dicette o pàppece vicino â noce...

Dicette o pàppece vicino â noce... Wellerismi Napoletani Dicette o pàppece vicino â noce... di Luciano Galassi Dicette o pàppece vicino ( nfaccia) ( ncuollo) â noce (a o fasulo) ( â fava ): Damme o tiempo ca te spertoso. Disse il punteruolo

Dettagli

TESTI. Farfariello : due macchiette coloniali. a cura di Francesco Durante

TESTI. Farfariello : due macchiette coloniali. a cura di Francesco Durante a cura di Francesco Durante Farfariello : due macchiette coloniali * Francesco Durante, giornalista, traduttore (John Fante, Bret E. Ellis, Raymond Carver ecc.) e critico letterario, pubblicherà per Mondadori

Dettagli

1 2 3 4 5 6 7 8 9 ESERCIZI SULLA SPINTA DI ARCHIMEDE In corsivo quelli più semplici 1. Sei un ingegnere navale. Devi progettare una nave la cui massa, carico compreso, deve essere di 4000 tonnellate. Quanto

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

La poesia per mia madre

La poesia per mia madre La poesia per mia madre Oggi scrivo una poesia per la mamma mia. Lei ha gli occhi scintillanti come dei diamanti i capelli un po chiari e un po scuri il corpo robusto come quello di un fusto le gambe snelle

Dettagli

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA Sulle ali del tempo, sorvolo il vento. Viaggio per conoscere i luoghi del mondo. Il sentiero è la scia dell arcobaleno. Nei miei ricordi il verde della foresta, il giallo del sole, l azzurro ed il blu

Dettagli

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania Cara Arianna, ciao, io sono Federica D.L. e abito a Latina e frequento la scuola elementare dell IC Don

Dettagli

Nu guaglione e mala vita Bozzetto napoletano in un atto

Nu guaglione e mala vita Bozzetto napoletano in un atto Francesco Gabriele Storace Nu guaglione e mala vita Bozzetto napoletano in un atto Napoli, D Ambra, 1891 * (Rappresentato al Teatro Fenice la sera del 24 gennaio 1886, con grande successo, e quindi ripetuto

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

Lia Levi. La portinaia Apollonia. orecchio acerbo DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI

Lia Levi. La portinaia Apollonia. orecchio acerbo DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI Lia Levi La portinaia Apollonia DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI orecchio acerbo Premio Andersen 2005 Miglior libro 6/9 anni Super Premio Andersen Libro dell Anno 2005 Lia Levi La portinaia Apollonia DISEGNI

Dettagli

L11. - Isso e Essa -

L11. - Isso e Essa - L11 - Isso e Essa - 1. BRICOLAGE Filumena Sacchetta, moglie di un celeberrimo capoclan, si lamenta con sua madre: Oimà, chillu voja 1 e maritemo nun vò fá maje niende pe dint â casa! Veramende? Veramenda.

Dettagli

R E N A T A C I A R A V I N O BALLARE DI LAVORO. A mio nonno Fiorino Camillo, alla sua lista

R E N A T A C I A R A V I N O BALLARE DI LAVORO. A mio nonno Fiorino Camillo, alla sua lista R E N A T A C I A R A V I N O BALLARE DI LAVORO A mio nonno Fiorino Camillo, alla sua lista Non badare alle lettere che qualcuno scrive; credimi, la maggior parte della gente è disperata ed in gran parte

Dettagli

ENEA. www.inmigrazione.it. Esercizi. collana LINGUA ITALIANA L2

ENEA. www.inmigrazione.it. Esercizi. collana LINGUA ITALIANA L2 ENEA Esercizi www.inmigrazione.it collana LINGUA ITALIANA L2 Consigli per l uso: abbiamo affiancato questo allegato al PP La storia di Enea con il testo stampabile (aiuta molto farlo su fogli colorati)

Dettagli

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT Aldo, Giovanni e Giacomo Sketch del controllore (da 'Tel chi el telun) Aldo: Non c è bisogno che tira perché non è che scappo. Giovanni: Intanto ha allungato il passo. Aldo: Ho allungato il passo perché

Dettagli

Il salva acquisto. Mini guida all acquisto di prodotti ittici

Il salva acquisto. Mini guida all acquisto di prodotti ittici Il salva acquisto Mini guida all acquisto di prodotti ittici Calendario ittico i prodotti ittici di stagione Gennaio:nasello, sardina, sogliola, spigola, triglia Febbraio:nasello, sardina, sgombro, sogliola,

Dettagli

FONTI DI ENERGIA SFRUTTATE DALL UOMO NELL ANTICHITA

FONTI DI ENERGIA SFRUTTATE DALL UOMO NELL ANTICHITA FONTI DI ENERGIA SFRUTTATE DALL UOMO NELL ANTICHITA Lavoro della classe III H Scuola secondaria di 1 1 grado L. Majno - Milano a.s. 2012-13 13 Fin dall antichità l uomo ha saputo sfruttare le forme di

Dettagli

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna 33 poesie una dedicata al calcio e una alla donna Salvatore Giuseppe Truglio 33 POESIE una dedicata al calcio e una alla donna www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Salvatore Giuseppe Truglio Tutti

Dettagli

CANZONI NEL CERCHIO I VOLUME

CANZONI NEL CERCHIO I VOLUME CANZONI NEL CERCHIO I VOLUME 1. IL SERPENTE FILIBERTO 2. BUONGIORNO 3. IL TORO NASO D ORO 4. LA RANA 5. IL LUPO DANTE 6. IL GATTO FIFONE 7. SE VUOI CUCINARE 8. IL PICCOLO SEMINO IL SERPENTE FILIBERTO Il

Dettagli

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO Come mai chiedi da bere a me? Domenica 9 Novembre 2014 DIOCESI DI MILANO SERVIZIO PER LA FAMIGLIA DECANATO SAN SIRO Centro Rosetum Via Pisanello n. 1 h. 16.30

Dettagli

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO CONOSCERE IL PROPRIO CORPO Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

IL LAVORO L ARTIGIANO NELLA VALLE DELL ALLI. L uomo da sempre ha cercato di migliorare la propria condizione di vita.

IL LAVORO L ARTIGIANO NELLA VALLE DELL ALLI. L uomo da sempre ha cercato di migliorare la propria condizione di vita. IL LAVORO L ARTIGIANO NELLA VALLE DELL ALLI L uomo da sempre ha cercato di migliorare la propria condizione di vita. Sin dalla creazione l uomo con i pochi mezzi e i pochi materiali che aveva a disposizione

Dettagli

Canzoni di Carnevale

Canzoni di Carnevale Canzoni di Carnevale CORIANDOLI Testo e Musica di Pietro Diambrini Prendi un foglio di carta, prendilo colorato, prendi le forbicine col bordo arrotondato, taglia, taglia, taglia, taglia, e tanti coriandoli

Dettagli

La canzone: storia, analisi e pratica vocale

La canzone: storia, analisi e pratica vocale DECS UIM Prova cantonale di educazione musicale 2015 DIPARTIMENTO DELL EDUCAZIONE, DELLA CULTURA E DELLO SPORT UFFICIO DELL INSEGNAMENTO MEDIO Prova Cantonale 2015 di Educazione Musicale CLASSE TERZA 2

Dettagli

SCHEDA PER LA VISITA IN PLANETARIO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

SCHEDA PER LA VISITA IN PLANETARIO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA SCHEDA PER LA VISITA IN PLANETARIO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA Sei in campagna, seduto su un bel prato e guardi il cielo, che cosa vedi?.le STELLE!! Guarda bene: non ti sembra che il cielo assomigli ad

Dettagli

Preparare il nostro mondo per loro. Dove lo metto Come lo metto Cosa gli metto a disposizione. Annastella Gambini, preparare il nostro mondo per loro

Preparare il nostro mondo per loro. Dove lo metto Come lo metto Cosa gli metto a disposizione. Annastella Gambini, preparare il nostro mondo per loro Preparare il nostro mondo per loro Dove lo metto Come lo metto Cosa gli metto a disposizione Preparare il nostro mondo per loro Dove lo metto (come gli spinarelli???) Come lo metto (stare ad ascoltare)

Dettagli

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III II QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III II QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III ANNO SCOLASTICO II QUADRIMESTRE ALUNNO/A PROVE DI VERIFICA PERIODO: SECONDO

Dettagli

Fondo europeo per la pesca: Investiamo per un attività di pesca sostenibile UNIONE EUROPEA Assessorato Agricoltura

Fondo europeo per la pesca: Investiamo per un attività di pesca sostenibile UNIONE EUROPEA Assessorato Agricoltura Fondo europeo per la pesca: Investiamo per un attività di pesca sostenibile UNIONE EUROPEA Assessorato Agricoltura Mangia pesce! Il pesce è un alimento che, secondo le linee guida dei nutrizionisti, dovrebbe

Dettagli

Al Cuore Immacolato di Maria. Rifugio di tutte le anime. Per ottenere grazia. In un estremo bisogno

Al Cuore Immacolato di Maria. Rifugio di tutte le anime. Per ottenere grazia. In un estremo bisogno Al Cuore Immacolato di Maria Rifugio di tutte le anime Per ottenere grazia In un estremo bisogno Questa preghiera è nata dal cuore di Natuzza, all età di nove anni, in un momento di estremo bisogno e una

Dettagli

(da La miniera, Fazi, 1997)

(da La miniera, Fazi, 1997) Che bello che questo tempo è come tutti gli altri tempi, che io scrivo poesie come sempre sono state scritte, che questa gatta davanti a me si sta lavando e scorre il suo tempo, nonostante sia sola, quasi

Dettagli

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE FAVOLA LA STORIA DI ERRORE C era una volta una bella famiglia che abitava in una bella città e viveva in una bella casa. Avevano tre figli, tutti belli, avevano belle auto e un bel giardino, ben curato,

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

Tu scendi come la neve per stare con noi e portarci in Cielo!

Tu scendi come la neve per stare con noi e portarci in Cielo! Oh che meraviglia... Tu scendi come la neve per stare con noi e portarci in Cielo! Inserto N. 4 2009 Carissimi bambini, ogni anno vi divertite un mondo a fare il vostro presepe e non vedete l ora di aggiungere

Dettagli

GLI ANIMALI. Percorso didattico per la classe prima VARIETA DI FORME E COMPORTAMENTI ISTITUTO COMPRENSIVO BARBERINO MUGELLO

GLI ANIMALI. Percorso didattico per la classe prima VARIETA DI FORME E COMPORTAMENTI ISTITUTO COMPRENSIVO BARBERINO MUGELLO GLI ANIMALI VARIETA DI FORME E COMPORTAMENTI Percorso didattico per la classe prima ISTITUTO COMPRENSIVO BARBERINO MUGELLO QUALI ANIMALI ABBIAMO? Iniziamo il percorso con una conversazione: parliamo con

Dettagli

BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais)

BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais) BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais) Quando la notte scende giu devo mi fidare Mi fidare su sta luce se ci sei E se ci sei tu in

Dettagli

I DIRITTI DEI BAMBINI SOPRA E SOTTO

I DIRITTI DEI BAMBINI SOPRA E SOTTO Questo testo ė l'occasione per riflettere sul fatto che diritti e doveri sono inseparabili: stanno come il sopra e sotto della mano... MINI TESTO PER UNA MINI RAPPRESENTAZIONE TEATRALE. I DIRITTI DEI BAMBINI

Dettagli

COME SI VIVEVA IN UN INSULA? COMPLETA. Si dormiva su Ci si riscaldava con Si prendeva luce da.. Si prendeva acqua da. Al piano terra si trovavano le..

COME SI VIVEVA IN UN INSULA? COMPLETA. Si dormiva su Ci si riscaldava con Si prendeva luce da.. Si prendeva acqua da. Al piano terra si trovavano le.. ROMA REPUBBLICANA: LE CASE DEI PLEBEI Mentre la popolazione di Roma cresceva, si costruivano case sempre più alte: le INSULAE. Erano grandi case, di diversi piani e ci abitavano quelli che potevano pagare

Dettagli

ABBIAMO PERSO LA GUERRA

ABBIAMO PERSO LA GUERRA L9 - Intercettazioni - 1. TIPI TOSTI Un noto malavitoso è a casa e parla al figlio. Piccirí, haje da sapé, ca e fameglie che campano dint a sta cettà songo e dojo spescïe: e Fessi i e Buone ca póne 1 simme

Dettagli

L albero di cachi padre e figli

L albero di cachi padre e figli L albero di cachi padre e figli 1 Da qualche parte a Nagasaki vi era un bell albero di cachi che faceva frutti buonissimi. Per quest albero il maggior piacere era vedere i bambini felici. Era il 9 agosto

Dettagli

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Attimi d amore Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Distesa davanti alla collina Occhi verdi come il prato distesa e non pensi a nulla. Ricordo

Dettagli

Quasi stelle di Marcella Bettini

Quasi stelle di Marcella Bettini Quasi stelle di Marcella Bettini Illustrazione di Simonetta Fratini Quasi-stelle C era una volta una casa con tante finestre con le persiane verdi a pallini blu che, quando si aprivano, sembravano ali

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Vola, Aquila, vola. Favola africana. Raccontata da Christopher Gregorowski. Vola, Aquila, vola

Vola, Aquila, vola. Favola africana. Raccontata da Christopher Gregorowski. Vola, Aquila, vola Favola africana Raccontata da hristopher Gregorowski 15 Un giorno un contadino andò alla ricerca di un vitello che si era perso. La sera prima i pastori erano ritornati senza di esso. E durante la notte

Dettagli

Carla Paoloni. IL RACCONTO di ANNA. Scritto da Anna Fava e nonna Carla Illustrazioni di Anna Fava

Carla Paoloni. IL RACCONTO di ANNA. Scritto da Anna Fava e nonna Carla Illustrazioni di Anna Fava Carla Paoloni IL RACCONTO di ANNA Scritto da Anna Fava e nonna Carla Illustrazioni di Anna Fava 1 L USIGNOLO CHE NON SAPEVA CANTARE C era una volta un usignolo che non sapeva cantare. Era proprio stonato

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 3 uscita di giugno 2014 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via Casentinese,73/f

Dettagli

CAPITOLO VII IL SACRIFICIO DI FILIPPO MERLINO A NASSYRIA

CAPITOLO VII IL SACRIFICIO DI FILIPPO MERLINO A NASSYRIA CAPITOLO VII IL SACRIFICIO DI FILIPPO MERLINO A NASSYRIA Filippo Merlino Nato a Sant Arcangelo il 25/02/1957, era entrato nei carabinieri a soli 17 anni. Maresciallo Maggiore comandava la stazione dei

Dettagli

- Siamo lontani - Andremo lontano. - Lontani - Nessuno ci avvicina

- Siamo lontani - Andremo lontano. - Lontani - Nessuno ci avvicina Voce fuori campo: Nell ora presente,noi siamo forse alla vigilia del giorno nel quale l Austri si butterà sulla Serbia e dall ora l Austria e la Germania gettandosi sui serbi e sui russi è l Europa in

Dettagli