PROGETTO TERRAGIR LE RICETTE DI WINE & FOOD DAL TERRITORIO ALLA TAVOLA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO TERRAGIR LE RICETTE DI WINE & FOOD DAL TERRITORIO ALLA TAVOLA"

Transcript

1 PROGETTO TERRAGIR LE RICETTE DI WINE & FOOD DAL TERRITORIO ALLA TAVOLA

2

3 PROGETTO TERRAGIR LE RICETTE DI WINE & FOOD DAL TERRITORIO ALLA TAVOLA 27 ristoratori si confrontano portando in tavola i prodotti del territorio, sposando la filosofia della filiera corta con stuzzicanti ricette, dall antipasto al dolce.

4 Promuovere un offerta turistica integrata, tutelare la qualità dei prodotti e favorire una corretta educazione alimentare, oltre a valorizzare gli elementi di tipicità e di eccellenza di un determinato territorio, è quanto si propone il Progetto Terragir. L iniziativa ha messo in rete significativi soggetti istituzionali delle 4 Regioni interessate dal Programma (Toscana, Liguria, Sardegna e Corsica): al Capofila Regione Liguria hanno lavorato al progetto in qualità di partner Odarc (Office du Développement Agricole et Rural de Corse), Regione Sardegna, Provincia di Pisa, Provincia di Lucca, Provincia di Massa Carrara, Provincia di Livorno, Provincia di Grosseto. In linea con il progetto Terragir - finanziato nell ambito del Programma Operativo Italia Francia Marittimo - l iniziativa WINE&FOOD parte II. DAL TERRITORIO ALLA TAVOLA ha promosso e valorizzato gli elementi di tipicità del territorio della provincia di Livorno con una rassegna enogastronomica itinerante che è stata in grado di rispondere alla domanda turistica, di valorizzare la qualità dei prodotti tipici della zona, di privilegiare la cosiddetta filiera corta, i prodotti a km 0 e i principi della dieta mediterranea. La prima parte di questa iniziativa - lo workshop agroalimentare internazionale dedicato a buyers ed importatori - che si è svolta il settembre 2010 con l evento Costa Toscana. Wine&Food 2010 ha avuto l obiettivo di far conoscere le peculiarità e caratteristiche dei territori e delle produzioni agricole dei territori dei partner. La nuova fase dell iniziativa Wine&Food all interno del progetto Terragir è stata appunto chiamata Dal Territorio alla Tavola per dare l idea del passaggio dalla conoscenza delle peculiarità del territorio ai suoi prodotti tipici, ai suoi produttori, alle sue genuinità, alle prodigiose risorse del terroir livornese. La partecipazione numerosa e convinta a questa iniziativa conferma la qualità e la sensibilità dei ristoratori che hanno una tradizione enogastronomica importante unita alla capacità di cogliere le opportunità di valorizzazione del patrimonio agricolo locale. La rassegna è un valido strumento di promozione turistica nonché un appuntamento utile per conoscere ricette del territorio e prodotti di ottima qualità ma poco conosciuti. Attraverso il progetto Terragir si stanno consolidando rapporti tra soggetti istituzionali delle 4 Regioni interessate dal Programma Italia Francia Marittimo. Grazie all interesse comune e condiviso della valorizzazione dei prodotti tipici si potrà aprire la strada a nuove e future collaborazioni utili alla crescita armoniosa e sostenibile dei nostri territori. LE ISTITUZIONI PAOLO PACINI Assessore Agricoltura, Pesca e Turismo e Marketing Territoriale della Provincia di Livorno 4

5 Valorizzare e salvaguardare gli elementi tipici del territorio attraverso un viaggio nella tradizione enogastronomica livornese è stato l obiettivo della rassegna Wine & Food - parte II - Dal Territorio alla Tavola, realizzata nell ambito del progetto Terragir, finanziato dal Programma Operativo Italia Francia Marittimo. L iniziativa Wine & Food - parte II - Dal Territorio alla Tavola di cui la Provincia di Livorno è stata soggetto promotore e Provincia di Livorno Sviluppo soggetto gestore, ha inteso valorizzare i prodotti tipici che identificano il territorio livornese, dando priorità alla cucina a km 0, alla filiera corta e ai principi della dieta mediterranea. Si è raggiunto così il duplice obiettivo di valorizzare le zone di produzione e nel contempo promuoverle dal punto di vista turistico. La rassegna che si è svolta dal 23 settembre al 23 ottobre 2011 attraverso l organizzazione di ventisette appuntamenti presso altrettanti ristoranti della provincia di Livorno selezionati con apposito bando, ha visto la predisposizione di quattro portate per serata, per un totale di 108 ricette elaborate e 27 portate premiate da una giuria popolare e illustrate nel dettaglio da una giuria di esperti appositamente costituita tra cui Salvatore Marchese (critico enogastronomico), Stefano Ferrari (fiduciario Slow Food Toscana), Eleonora Cozzella (giornalista responsabile sito web dell Espresso Food&Wine), Federico Ricci (collaboratore del sito dell Espresso Food&Wine e Guida Ristoranti Espresso). I risultati sono stati positivi e fanno emergere tutto l interesse degli chef e dei proprietari dei locali nel ripetere l iniziativa. Le ricette elaborate nel corso della rassegna sono state raccolte in questo Quaderno per dare la possibilità agli operatori del settore e al pubblico di conoscere le qualità enogastronomiche del nostro territorio e per ampliare la fama dei ristoratori e degli chef che operano con grande entusiasmo nei locali che hanno partecipato all iniziativa. L augurio è che la rassegna possa essere ripetuta in altri ambiti perché solo con il diretto contatto tra pubblico, ristoratori, produttori locali e prodotti si può conferire il meritato risalto alle virtù del nostro territorio, consolidando l offerta turistica e la conoscenza popolare dei prodotti sani, dell autenticità dei prodotti a km 0 e dei principi della dieta mediterranea. MARIA GIOVANNA LOTTI Presidente di Provincia di Livorno Sviluppo Srl LE ISTITUZIONI 5

6

7 Ci vorrebbero i versi melanconicamente ironici di una canzone di Piero Ciampi, accompagnati dalle dense pennellate dei Macchiaioli, per descrivere al meglio i diamanti enogastronomici che si possono scoprire in questa terra. Ambiente, tradizione, capacità, cultura, accoglienza, professionalità, qualità riunite in un territorio dal fascino antico ma dallo sguardo rivolto, con la necessaria sapienza, verso il futuro. Abbiamo racchiuso tutto ciò in questo libro di ricette (e non solo), frutto della rassegna itinerante Wine&Food - Dal Territorio alla Tavola, il giusto compendio di un progetto che ha visto suggellarsi al meglio l incontro tra cucina, vini e prodotti della filiera corta: piatti della tradizione interpretati con rigore o con la giusta dose di innovazione, vino e olio che raccontano la storia, arti antiche che usano metodi moderni, prodotti che arrivano rigogliosi e buoni e giusti da una terra feconda e accudita con passione. Grazie, quindi, alla sensibilità e alla professionalità di vignaioli, olivicoltori, contadini e ristoratori. INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DA PARTE DELLE ISTITUZIONI 2 SULLE STRADE DEL GUSTO di Salvatore Marchese 6 I RISTORANTI E LE RICETTE DI WINE & FOOD ARAGOSTA 10 BACCO E LA VOLPE 14 CAFFÈ ROMA 18 DA GIACOMINO 22 DA LUCA 26 DAL CACINI 30 DOC PAROLE E CIBI 34 ENOPIZZA & RISTO 38 ENOTECA GRAZIANI 42 IL BRACIERE 46 IL CALIDARIO 50 KOALA 54 L UBALDINO 58 L UVA NERA 62 LA BARACCHINA 66 LA BARCAROLA 70 LA BUSSOLA 74 LA CARABACCIA 78 LA GODENDA 82 LA PERLA DEL MARE 86 LE MANDORLAIE 90 MOCAJO 94 MONTALLEGRO ORLANDI 98 OSTERIA DE MESSERI 102 PUBLIUS 106 SCACCIAPENSIERI 110 TRATTORIA DA IL VINO DI WINE & FOOD 119 L OLIO DI WINE & FOOD 131

8 LIVORNO, SULLE STRADE DEL GUSTO. UN TERRITORIO DA SCOPRIRE SULLE STRADE DEL GUSTO Pagina dopo pagina, scorrendo questo libro così appetitoso, può capitare di sentirsi inevitabilmente coinvolti nella piacevolezza di una atmosfera veramente molto speciale. Quelle che ci colpiscono, con il loro fascino così persuasivo, sono le sensazioni destate dai profumi e dai sapori di una più che godibile espressione della cucina livornese. E dai suoi principali elementi costitutivi, a partire dall olio extravergine di oliva e dal vino di qualità, il naturale complemento. Non da meno, inoltre, per la migliore riuscita degli incontri conviviali previsti dall iniziativa Wine&Food si è rivelato l insostituibile e prezioso contributo delle parole, dei gesti e della professionalità degli operatori, che si sono messi in gioco con ammirevole dedizione. Poi, il contrappunto delle voci dei numerosi commensali che in ogni appuntamento si sono confrontati volentieri con i cuochi e i critici. Ogni volta, puntualmente, i partecipanti non sono mai stati concordi nelle loro preferenze gustative. Si sono creati veri e propri schieramenti che hanno convenientemente alimentato il dibattito. Così, in maniera assai positiva, la buona tavola ha fornito più di un pretesto di fare cultura a tutto campo. L esperienza di Wine&Food si è protratta per un mese, tra la fine di settembre e la fine di ottobre. Per i gourmet è uno dei periodi più gioiosi dell anno. Noi, l abbiamo vissuto intensamente disquisendo della vendemmia appena conclusasi o dell imminente frangitura delle olive moraiolo, frantoio, leccino e pendolino. Ma anche di miele e confetture, di conserve e frutti i più disparati. Livorno è, in realtà, in grado di proporsi a pieno titolo come una sorta di fantastico Bengodi che dischiude le sue straordinarie meraviglie indifferentemente sulle colline, in una fertilissima campagna, sulla costa e sulle isole. Bolgheri, la Val di Cornia, l elegante Vermentino, i grandi vini rossi, gli esclusivi Ansonica ed Aleatico. Ma anche il sostanzioso cacciucco, le fatidiche triglie, gli insuperabili totani e polpi dell Elba, i dentici e la palamita. Di qua e di là dal mare, tra le vigne e gli ulivi: le emozioni si susseguono ad ogni passo con la complicità di scorci 8

9 panoramici di straordinaria bellezza. Tuttavia, le suggestioni proseguono mantenendosi perfettamente intatte passeggiando tranquillamente per le vie del centro storico di Livorno, una città certamente un po fuori dagli schemi e tutta scoprire. Buona cucina e turismo consapevole, è ormai ampiamente assodato, procedono speditamente a braccetto, soprattutto in un simile contesto dove i giovani le donne in maniera particolare sembrano recitare autorevolmente la parte dei protagonisti. Il denso programma di Wine & Food prevedeva anche l apporto sinergico di una parte della caratteristica Maremma grossetana e di una escursione in terra pisana. Tutto è qui chiaramente documentato nel libro che in pratica costituisce un voluttuoso diario di viaggio. Con me lo hanno scritto i giornalisti Eleonora Cozzella e Federico Ricci, della Guida dei Ristoranti dell Espresso; Stefano Ferrari esperto di vini di Slow Food e l art director di questa pubblicazione Alfio Antognetti, i quali hanno curato la regia dei singoli banchetti con magistrale perizia. Per i loro determinanti interventi li ringrazio di cuore, come ringrazio i fotografi Tommaso Malfanti e Paolo Salvador. Un viaggio avvincente, tra fornelli e cantine: è stata un avventura in piena regola e come tale si è rivelata prodiga di liete occasioni da vivere intensamente. Il nostro stupore, magari, avrebbe fatto sorridere il grande giornalista e scrittore Aldo Santini, con l arguzia che ne ha sempre contraddistinto il carattere. Della cucina e dei vini e dei riti della sua Livorno, ne ha sovente tessuto le lodi incondizionate con lo stile inconfondibile e la classe sottolineati affettuosamente dal Presidente della Provincia, Giorgio Kutufà, e dal direttore del quotidiano Il Tirreno, Roberto Bernabò. Lo hanno fatto a Bolgheri, nel corso di una delle tappe golose previste dal calendario di Wine & Food, la manifestazione che ha messo in vetrina le peculiarità di un territorio tutto da gustare. SALVATORE MARCHESE Giornalista enogastronomo SULLE STRADE DEL GUSTO 9

10

11 I RISTORANTI E LE RICETTE DI WINE & FOOD DAL TERRITORIO ALLA TAVOLA

12 ARAGOSTA Piazza dell Arsenale 6, Livorno Tel Il ristorante, nell area del porto turistico, in zona centrale, fa dell accoglienza e della simpatia un arma vincente proponendo una cucina di mare attenta al prodotto locale. Michelangelo Rongo Titolare e Chef Vino in abbinamento Podere Guado al Melo, Castagneto Carducci, LI GUADO AL MELO Bianco IGT Toscana AIRONE, Vermentino IGT Toscana ARAGOSTA Olio usato Az. Agr. Fonte di Foiano, Castagneto Carducci, LI PENDOLINO Monocultivar Olio extravergine di oliva 12

13 Il piatto premiato: gnocchi di patate rigati fatti in casa con sugo alla livornese 13

14 ANTIPASTO PRIMO Per gli gnocchi Bollire e schiacciare le patate. Unirle a farina, uova, olio e sale. Ottenuto un impasto omogeneo, formare un rotolo dello spessore di un dito. Tagliarlo in piccoli pezzi uguali e farli rotolare su una forchetta in modo da creare le righe che avranno il compito di accogliere più sugo e quindi più sapore. LE RICETTE DELL ARAGOSTA Melanzane a scarpone con seppioline nostrali, pomodori biologici del cecinese e julienne di basilico 2 melanzane seppie pulite e tagliate a listarelle 200 gr 12 pomodorini basilico tagliato a julienne olio extravergine di oliva 1 spicchio d aglio Tagliare le melanzane a metà per il lungo. Svuotarle e tagliare il contenuto a cubetti. Friggere entrambi in olio. In una padella con un filo d olio soffriggere delicatamente l aglio, aggiungere le seppie e i pomodori e lasciare cuocere per 10 minuti. Unire la polpa di melanzana e ultimare la cottura per pochi minuti. Disporre la melanzana svuotata su un piatto da portata e riempirla con il composto ottenuto. Guarnire con la julienne di basilico. Gnocchi di patate rigati fatti in casa con sugo alla livornese Per gli gnocchi patate 1 kg farina 200 gr 2 uova 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva toscano 1 pizzico di sale Per il sugo pesci da cacciucco (scorfani, gallinelle, tracine ) 1 kg 1 sedano 1 carota 1 cipolla pomodori pelati aglio peperoncino sale q.b. olio extravergine di oliva prezzemolo fresco Per il sugo Sfilettare i pesci e porli in una casseruola con olio, aglio e peperoncino a piacere. Preparare con le teste e le lische un brodo di pesce aggungendo sedano, carota, cipolla e pelati. Aggiungere altri pomodori e ultimare la cottura allungando il sugo con un po di brodo, aggiustando eventualmente di sale. Calare gli gnocchi nel brodo bollente e appena vengono a galla scolarli e amalgamarli con il sugo. Guarnire con prezzemolo fresco. 14

15 SECONDO DOLCE Cuocere le zeppole in forno o, se si preferisce, friggerle. Guarnirle con fichi freschi caramellati con zucchero e passati nel forno. Per la crema Amalgamare tutti gli ingredienti e scaldare sul fuoco. Servire la crema ancora calda. Cartoccio di palamita della costa con funghi porcini aromatizzati all olio extravergine di Bolgheri 6 tranci di palamita 3 funghi porcini 6 cucchiai di olio extravergine di oliva di Bolgheri 1 cucchiaio di Vermentino di Bolgheri 2 spicchi d aglio prezzemolo fresco sale e pepe q.b. In una scodella mettere olio, vino, aglio, prezzemolo, sale e pepe. Tagliare i funghi e marinarli. In un cartoccio adagiare il trancio di palamita e coprirlo con i funghi ben sgocciolati. Chiudere il cartoccio e cuocere in forno a 150 per 20 minuti. Zeppole alla crema Per le zeppole 10 uova burro 250 gr farina 450 gr sale 10 gr acqua 650 gr 2-3 fichi Per la crema latte ½ l acqua ½ l amido 200 gr zucchero 500 gr 6 tuorli d uovo (del Parisi) 3 bustine di vanillina Per le zeppole Scaldare in una casseruola l acqua, il burro e il sale. Portare a bollore e allontanare la fiamma. Aggiungre la farina e far raffreddare. Incorporare le uova una alla volta, formando delle specie di ciambelle (zeppole) con l aiuto di una siringa da dolci. LE RICETTE DELL ARAGOSTA 15

16 BACCO E LA VOLPE Via dei Poderini 1, Castelnuovo Misericordia (LI) Tel Una cucina tradizionale, semplice, mai banale. E la Volpe, questa volta, è in cucina a preparare efficaci e gustosi piatti di terra dal sapore deciso. Silvia Volpe Titolare e Chef BACCO E LA VOLPE Vino in abbinamento Az. Agr. Russo, Suvereto (LI) PIETRASCA 2010 Vermentino IGT Toscana CEPPITAIO 2009 Rosso DOC Val di Cornia Podere Sapaio, Bolgheri, LI VOLPOLO 2008 Rosso DOC Bolgheri Olio usato Az. Agr. Russo, Suvereto (LI) Olio extravergine di oliva toscano 16

17 Il piatto premiato: il pecorino toscano - 3 stagionature... 3 consistenze 17

18 LE RICETTE DI BACCO E LA VOLPE ANTIPASTO Il pecorino toscano: 3 stagionature... 3 consistenze Per la fonduta di pecorino fresco latte 500 ml pecorino fresco grattugiato 200 gr 1 cucchiaino e ½ di maizena Per il tortino di pecorino semi stagionato 3 uova 2 cucchiai di panna fresca pecorino grattugiato 180 gr sale e pepe q.b. Per la sfoglia di pecorino stagionato pecorino stagionato 100 gr Per la fonduta di pecorino fresco In un pentolino antiaderente far bollire la panna, aggiungere il pecorino grattugiato, togliere dal fuoco e mescolare. Aggiungere la maizena. Rimettere il composto sul fuoco e mescolare finchè non si addensa. Per il tortino di pecorino semi stagionato In un recipiente sbattere le uova, aggiungere la panna e dopo il pecorino. Amalgamare bene e aggiungere sale e pepe. Prendere degli stampini da flan, oliarli e aggiungere il composto. Cuocere il tortino a bagnomaria in forno per circa 20 minuti a 180. Per la sfoglia di pecorino stagionato Grattugiare il pecorino. Prendere una teglia da forno foderata con la carta e formare 4 cerchi di pecorino aiutandosi con un coppapasta. Mettere in forno a 180 per 6 minuti. Preparazione del piatto Montare il piatto disponendo sul fondo 2 cucchiai di fonduta. Adagiare il tortino con la cialda appoggiata sopra. PRIMO Cappellacci di salsiccia e patate in salsa di barbabietole rosse Per i cappellacci 3 uova farina OO 300 gr sale q.b. patate 300 gr salsiccia 150 gr 1 tuorlo pecorino q.b. Per la salsa di barbabietole 3 barbabietole sale e limone q.b. olio extravergine di oliva Per i cappellacci Fare una sfoglia con le uova e la farina più un pizzico di sale. Per quanto riguarda il ripieno, cuocere le patate con la buccia, schiacciarle e mescolarle insieme alla salsiccia precedentemente cotta in una padella antiaderente per circa 3-4 minuti. In un recipiente aggiungere al composto il tuorlo d uovo e una spolverata di pecorino. Tirare la sfoglia e preparare dei cerchi al centro dei quali verrà messo il ripieno per poi chiuderli a metà. Per la salsa di barbabietole Cuocere le barbabietole private di buccia in abbondante acqua. Una volta cotte, frullarle aggiungendo un pizzico di sale e qualche goccia di limone e poca acqua di cottura. Preparazione del piatto Mettere la salsa di barbabietole a specchio, adagiare i cappellacci e condire con l olio. 18

19 SECONDO Prosciutto arrosto alle erbette aromatiche con chips parte esterna, aggiungere sale e pepe. Cuocere a 190 per 10 minuti per lato. Montare il piatto adagiando le fette di prosciutto con chips disposte a ventaglio. DOLCE Tortino di ricotta con mandorle pestate e scorza d arancio bianchi delle uova e aggiungerli al composto poco alla volta con movimenti lenti dal basso verso l alto. Disporre il composto negli stampini. Cuocere a 180 per circa minuti. Preparare il cremoso cuocendo la panna in una casseruola antiaderente con le bacche di cardamomo. Intanto sbattere i tuorli con lo zucchero. A questo punto rimettere sul fuoco a fiamma bassa e mescolare. Quando si addensa il tutto spegnere. Togliere il cardamomo e con un mixer ad immersione sciogliere bene il cremoso. prosciutto di maiale 700 gr erbette aromatiche (rosmarino, salvia, timo, maggiorana) bacche di ginepro olio extravergine di oliva sale pepe q.b. 1 bicchiere di vino bianco 4 patate Tagliare le erbette a coltello. Prendere il pezzo di prosciutto, passarlo nell olio extravergine e dopo passarlo nelle erbette in modo che rimangono attaccate al pezzo di carne. Bagnare ancora con olio ed un bicchiere di vino bianco e mettere in forno a 150 per circa 1 ora e a 180 per 20 minuti. Tagliare finemente le chips e disporle una ad una su una teglia foderata con carta da forno precedentemente oliata. Oliare le chips anche dalla Per il tortino 2 uova ricotta di pecora 150 gr zucchero di canna 100 gr canditi di arance 100 gr mandorle tritate 130 gr 2 cucchiai di Marsala stampini per flan Per il cremoso panna fresca ½ l 6 tuorli zucchero di canna 65 gr bacche di cardamomo Imburrare gli stampini e spolverare con zucchero di canna. In un recipiente sbattere bene i tuorli con lo zucchero, aggiungere la ricotta passata al setaccio ed una volta che il composto è diventato cremoso, aggiungere le mandorle e il Marsala. A questo punto montare a neve i Preparazione del piatto Montare il piatto disponendo il cremoso al centro, adagiare il tortino e decorare con delle scorze di arance candite e zucchero a velo. LE RICETTE DI BACCO E LA VOLPE 19

20 CAFFÈ ROMA P.zza Cavour 14, Portoferraio (LI) Tel Davanti al porticciolo turistico, un posto ben arredato, dove dopo un sostanzioso aperitivo è possibile gustare le invenzioni di uno chef spagnolo giovane e brillante. Graziella Petucco Titolare Jordi Franquesa Chef CAFFÈ ROMA 20 Vino in abbinamento Az. Agr. Villa Mori, Portoferraio, LI BREZZA DI MARE, Spumante brut VILLA MORI, Elba bianco doc VILLA MORI, Elba rosato doc VILLA MORI, Elba aleatico passito Olio usato Az. Agr. Villa Mori, Portoferraio, LI VILLA MORI, Olio extravergine di oliva

21 Il piatto premiato: aria di pappa al pomodoro 21

22 ANTIPASTO kappa e il gellan. Passare con un colino cinese molto fino. Riempire il sifone, aggiungere il gas e lasciare riposare per 6 ore. Mettere il sifone a bagnomaria. Riempire una coppa da cocktail con la pappa al pomodoro e aggiungere sopra piccoli quadratini di pane fritto e una foglia di basilico fritta. PRIMO Preparazione del piatto In una casseruola tenere il sugo della seppia a fuoco basso, aggiungere le patate, alzare la fiamma e girare in continuazione per evitare l effetto purè. Togliere dal fuoco e aggiungere l olio a crudo. LE RICETTE DEL CAFFÈ ROMA Aria di pappa al pomodoro pomodori grossi 1 kg 1 cipolla 4 spicchi d aglio 1 peperoncino fresco 1 mazzo di basilico parmigiano 20 gr 1 fetta grossa di pagnotta 2 foglie di gelatina kappa 3 gr, gellan 4 gr 2 bomboletta di gas 1 sifone kaiser Olio extravergine di oliva Scaldare l olio in una casseruola con l aglio, la cipolla, il peperoncino e il pomodoro spellato senza semi. Saltare per circa 3 minuti a fuoco vivo. Aggiungere successivamente il litro di brodo e cuocere con coperchio per 25 minuti. Infine aggiungere il pane, il basilico e il parmigiano. Far riposare per 5 minuti prima di incorporare la gelatina, il Risotto al nero di seppia senza riso con olio di Nipitella 2 patate 1 cipolla rossa 2 spicchi d aglio 2 seppie medie concentrato di pomodoro q.b. ½ l di brodo di pesce olio extravergine di oliva Pulire le seppie tenendo il sacchetto del nero a parte e tritarle finemente. In una casseruola rosolare la cipolla e l aglio, aggiungere le seppie e il concentrato di pomodoro. Aprire il sacchetto del nero conservato e scioglierlo con brodo di pesce per 10 minuti a fuoco basso. Colarlo e aggiungere gli altri ingredienti. Fare cuocere a fuoco basso per 25 minuti. Pelare le patate e squadrarle formando delle fette molto fini simili alla forma del chicco di riso. Tenerle da parte coperte d acqua. 22

23 SECONDO Per il pesto Passare i pomodori ciliegini, il parmigiano, la farina di mandorle, i pinoli, l olio di oliva e la xantana con il Bimby (o altro elettromestico) per 5 secondi con il turbo. DOLCE Acciughe croccanti con pesto di pomodorini ciliegini 10 acciughe appena pescate 2 fette di pane 1 ramo di timo 10 pomodorini ciliegini parmigiano 30 gr farina di mandorle 20 gr pinoli 10 gr sale Halen Mon affumicato 5 gr xantana 2 gr olio extravergine di oliva vino Porto 100 gr granatina 100 gr Aleatico 100 gr Per la acciughe Pulire le acciughe a filetti, tagliare il pane a fette sottilissime come un foglio di carta e mettere le foglie di timo sopra il pane con un filo di olio. Mettere le acciughe con la pelle sopra il pane. Friggere con un po di olio di oliva solo la parte del pane. Per la riduzione Cuocere il Porto, la granatina, l Aleatico in una piccola casseruola di ferro a bassa temperatura, senza andare mai in ebollizione, fino a ridurli della metà (150 gr circa). Preparazione del piatto In un piatto quadrato fare una canela di pesto di pomodoro, mettere le acciughe con il pane sopra il pesto e segnare una striscia diagonale con il sale affumicato. Corollo Elbano alla maniera del Caffè Roma cioccolato nero 350 gr burro di cacao 250 gr zucchero di canna 250 gr 3 uova farina 85 gr 1 cucchiaio di levito noci 200 gr Fondere il cioccolato e il burro. Montare le uova e lo zucchero con la frusta. Mescolare il cioccolato e l uovo, poi aggiungere la farina piano piano, il lievito e le noci. Mettere in uno stampo a forma di corollo (carta da forno) per 35 minuti a 160. LE RICETTE DEL CAFFÈ ROMA 23

24 DA GIACOMINO Loc. Viticcio, Portoferraio (LI) Tel Lo sguardo abbraccia la costa dell Isola d Elba, la Gorgona e un lembo di Corsica mentre arrivano in tavola le prelibatezze preparate con sapienza dal cuoco. Antonietta Lupi Titolare Marco Menghini Chef DA GIACOMINO Vino in abbinamento Az. Agr. Acquabona, Portoferraio, LI BIANCO, Elba bianco DOC Tenuta Ripalte, Capoliveri, LI Vermentino IGT Toscana Az. Agr. Mazzarri, Capoliveri, LI ALEATICO, Passito dell Elba DOC Olio usato Az. Agr. Mazzarri, Capoliveri, LI Olio extravergine di oliva dell Elba 24

25 Il piatto premiato: totano e cipolla con nero 25

26 ANTIPASTI PRIMI Carpaccio di polpo Insalata di palamita Risotto alla margherita Bavette al pesce LE RICETTE DI GIACOMINO 20 fette di polpo tagliato a macchina 2 manciate di pomodori rossi tagliati a dadini 2 manciate di rucola olio extravergine di oliva origano sale q.b. Condire le fette di polpo con pomodori tagliati a dadini, rucola, sale, origano e olio. palamita lessata 300 gr 2 manciate di peperoni rossi tagliati a dadini 1 cipolla tagliata fine a piacere origano olio extravergine di oliva sale Condire la palamita lessata con i peperoni tagliati a dadini, la cipolla, il sale, l origano e l olio. riso 400 gr 1 margherita (granseola) gr 1 spicchio d aglio 1 cipolla prezzemolo olio extravergine di oliva 4 pomodori 1 bicchiere di vino bianco secco sale e pepe q.b. Rosolare cipolla, prezzemolo e aglio. Tagliare una margherita (granseola) a pezzetti e rosolarla bene aggiungendo vino bianco. Lasciare evaporare bene e aggiungere il pomodoro. Quando il sugo è quasi pronto cuocere il riso con brodo di pesce realizzato con i pezzetti rimasti di granseola. A cottura ultimata del riso, correggere di sale e di pepe e servire caldo. leccia 4 hg bavette 320 gr 1 spicchio d aglio 1 cipolla prezzemolo olio extravergine di oliva sale e pepe q.b. 1 bicchiere di vino bianco Rosolare aglio, prezzemolo e cipolla. Lessare il pesce (leccia), pulirlo e aggiungerlo al soffritto avendo cura di tenere mescolato per ovviare che si attacchi. Quando è rosolato, aggiungere l acqua di cottura del pesce e continuare a cuocere. Lessare le bavette e saltarle nel sugo. 26

27 SECONDO DOLCE Totano e cipolla con nero 2 totani 2 cipolle olio extravergine di oliva sale q.b. nero peperoncino Tagliare il totano a listarelle, le cipolle a fette e mettere in un tegame con olio, sale, nero e peperoncino. Cuocere velocemente e servire. Zuppa inglese cacao amaro 30 gr 4 tuorli, 4 cucchiai di zucchero 1 cucchiaio e ½ di farina pan di spagna 250 gr, latte ½ l 1 bicchierino di Alchermes scorza di limone Preparare la crema pasticcera. Lavorare i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto soffice e cremoso, quindi unire la farina ed amalgamare bene. Bollire il latte assieme alla scorzetta di limone. Porre il composto in una casseruola e, a bagnomaria, versarvi e mescolare a poco a poco il latte. Quando la crema sarà addensata, togliere dal fuoco e ad una metà mescolare il cacao. In una teglia mettere i savoiardi bagnati con Alchermes, aggiungere la crema, fare un altro strato di biscotti bagnati e finire con la crema al cioccolato. Mettere in frigorifero per qualche ora. LE RICETTE DI GIACOMINO 27

28 TRATTORIA DA LUCA Via Costa 14, Piombino (LI) Tel Una giovane coppia, nel centro di Piombino, ha trovato in questo locale la giusta dimensione per esprimere la passione sincera verso la cucina del territorio. Gianluca Colurgioni Titolare Irene Bartoli e LauraTani Chef TRATTORIA DA LUCA Vino in abbinamento Az. Agr. Sangiusto-Bonti, Piombino, LI SANGIUSTO Val di Cornia Bianco DOC BONTESCO Toscana IGT Rosato Az. Agr. Rigoli, Campiglia Marittimama, LI STRADIVINO Toscana IGT Vermentino MAGISTRO Passito di Ansonica, Val di Cornia DOC Olio usato Az. Agr. Rigoli, Campiglia Marittimama, LI Olio extravergine di oliva 28

29 Il piatto premiato: gamberi freschi dorati su crema di patate in bianco e nero 29

30 ANTIPASTO Gamberi freschi dorati su crema di patate in bianco e nero fresco, fino a farle prendere un bel colore nero. Nel frattempo sgusciare i gamberi, togliere il filo intestinale e avvolgerli con il lardo e un rametto di rosmarino. Far dorare in forno per pochi minuti. Servire le due creme a spirale e adagirvi sopra i gamberi. Decorare con timo fresco. PRIMO tagliolini alla chitarra ai porcini con sugo di seppia tiepida. Far riposare l impasto per un ora avvolto nella pellicola. Stenderlo con il mattarello o con la sfogliatrice non troppo sottile e poi ricavare i tipici spaghetti con la chitarra. Preparare il soffritto con uno spicchio di aglio, sfumare con il vino bianco e aggiungere poco porro tritato finemente. Aggiungere le seppie già pulite, tagliate a listarelle e rosolare per un minuto. Cuocere la pasta in acqua salata, scolarla molto al dente e saltarla nel sugo di seppia con i porcini affettati sottilmente, aggiungendo il fumetto. LE RICETTE DELLA TRATTORIA DA LUCA 12 gamberi freschi 12 fette di lardo di colonnata rosmarino 2 patate medie 1 scalogno latte brodo vegetale nero di seppia fresco olio extravergine di oliva Far rosolare in padella con poco olio lo scalogno e le patate tagliate a rondelle. Proseguire la cottura aggiungendo mezzo bicchiere di latte e brodo vegetale a sufficienza. Quando le patate saranno morbide, frullare il composto con un minipimer aggiungendo a filo l olio. Dividere la crema in due parti, mantenendo la prima senza modifiche in luogo caldo e alla seconda aggiungere il nero di seppia farina per pasta 300 gr semola 100 gr porcini freschi 300 gr olio extravergine di oliva acqua tiepida aglio seppia fresca timo porro fumetto di pesce Far rosolare uno spicchio di aglio in camicia con poco olio e poi aggiungere ¾ dei porcini tagliati grossolanamente. Rosolare a fiamma vivace, regolare di sale e pepe, poi frullare. Fare una fontana con le farine già setacciate sul piano di lavoro e al centro aggiungere la purea di porcini, un cucchiaio di olio aromatizzato al timo e impastare aggiungendo se occorre acqua 30

sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA

sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA COZZE PASTELLATE - 2 Kg di cozze - 2 uova - 2 cucchiai di farina - ½ bicchiere di birra - sale - pepe Preparazione: Prendere le cozze, dopo averle

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 8

Esercitazione pratica di cucina N 8 Esercitazione pratica di cucina N 8 Cocktail di Gamberetti In Salsa Aurora ------------------------ Spaghetti di Mare Al Cartoccio ------------------------ Ravioli di Astice e pomodori Al burro Aromatizzato

Dettagli

----------------------------------------------- ------------------------------------------------- --------------------------------------------------

----------------------------------------------- ------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ESERCITAZIONE PRATICA N 9 CARPACCIO DI CARCIOFI CON BRESAOLA DELLA VALTELLINA SU LETTO DI RUGHETTA CON MOUSSE DI FORMAGGIO ALLE ERBE ----------------------------------------------- CREMA PARMANTIER -------------------------------------------------

Dettagli

il Ricettario Primi Spaghetti al Guazzetto

il Ricettario Primi Spaghetti al Guazzetto Spaghetti al Guazzetto 4 cicale 4 scampi medi 4 pezzi di razza 4 piccole pescatrici calamaretti seppioline prezzemolo, aglio, olio d oliva pomodorini, sale peperoncino a discrezione. tempo di realizzazione

Dettagli

www.ricettegustose.it Pagina 1

www.ricettegustose.it Pagina 1 www.ricettegustose.it Pagina 1 Indice primi piatti di pesce 1 Iscriviti alla NewsLetter per conoscere tutte le nuove ricette inserite Bucatini pesce spada e olive nere Farfalle patate e trota salmonata

Dettagli

PROGRAMMA: Spaghetti con vongole veraci,astici,pomodorino,mandorle e pistacchi. Risotto alla Gualtiero Marchesi

PROGRAMMA: Spaghetti con vongole veraci,astici,pomodorino,mandorle e pistacchi. Risotto alla Gualtiero Marchesi CORSO DI CUCINA 4-5 DICEMBRE 2012 PRIMI PIATTI 1 PROGRAMMA: Spaghetti con vongole veraci,astici,pomodorino,mandorle e pistacchi Risotto alla Gualtiero Marchesi Agnolotti al burro,timo e salsa ai due peperoni

Dettagli

Levi Gregoris affina i migliori prosciutti del territorio e ti offre uno speciale assaggio di polpa di prosciutto crudo macinata e conservata in

Levi Gregoris affina i migliori prosciutti del territorio e ti offre uno speciale assaggio di polpa di prosciutto crudo macinata e conservata in le ricette di Levi Gregoris affina i migliori prosciutti del territorio e ti offre uno speciale assaggio di polpa di prosciutto crudo macinata e conservata in atmosfera protettiva per poterla cucinare

Dettagli

Ricetta Spaghetti al Caffè

Ricetta Spaghetti al Caffè Ricetta Spaghetti al Caffè Per gli appassionati del caffè e della pasta, ecco un accoppiata vincente: gli spaghetti al caffè. Ingredienti per preparare gli spaghetti al caffè: DOSI PER 4/5 PERSONE 400

Dettagli

IN CUCINA CON FANTASIA

IN CUCINA CON FANTASIA IN CUCINA CON FANTASIA CLASSI 2 A E 2 B SCUOLA PRIMARIA E. TOTI ISTITUTO COMPRENSIVO FERMI CAVARIA CON PREMEZZO PROGETTO IL VALORE DEL CIBO REALIZZATO IN COLLABORAZIONE CON LA DOTT. ZAMBELLI E INTERAMENTE

Dettagli

RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO. Anno 2013. Asilo Nido Comunale. Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali

RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO. Anno 2013. Asilo Nido Comunale. Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO Anno 2013 Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali Asilo Nido Comunale 1 PRIMI PIATTI Crema di piselli con riso Vellutata di zucchine con

Dettagli

CANNELLONI RICOTTA E SPINACI

CANNELLONI RICOTTA E SPINACI Ricettario Primi BRODO VEGETALE Preparare la verdura (sedano, carota, cipolla) e gli aromi (maggiorana, timo, alloro, basilico) e farli cuocere in acqua per un'ora a fuoco moderato. Colare il brodo ed

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE VIA NAPOLI, 37 NOCERA INFERIORE (SA)

ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE VIA NAPOLI, 37 NOCERA INFERIORE (SA) ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE VIA NAPOLI, 37 NOCERA INFERIORE (SA) Ideatori del progetto: Prof.ssa Franca Villani Prof.ssa Rosalba Califano Prof. Giovanni Anselmo

Dettagli

Ente Nazionale Protezione Animali. Vegan menù per festeggiare e lasciare vivere 3

Ente Nazionale Protezione Animali. Vegan menù per festeggiare e lasciare vivere 3 Ente Nazionale Protezione Animali Vegan menù per festeggiare e lasciare vivere 3 - Antipasti: humus di ceci con crostini finocchi con salsa tahin vellutata di carote ed arachidi insalata russa - Primi:

Dettagli

Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix

Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix Consigli pratici per la preparazione delle Lumache vive Le nostre lumache Helix Aspersa Muller, sono allevate all aperto e seguono il ciclo biologico

Dettagli

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE ALCUNI 12 cucchiai di verdure stufate 6 tazzine piccole di riso Basmati 12 tazzine di acqua calda 3 cucchiai da tavola di parmigiano grattugiato 1 cucchiaio di olio extravergine

Dettagli

50 zucca candita 10 fichi secchi 1 mela 1 bicchierino anice 1 pizzico semi di anice 1 cucchiaino lievito

50 zucca candita 10 fichi secchi 1 mela 1 bicchierino anice 1 pizzico semi di anice 1 cucchiaino lievito DOLCE EPIFANIA Pinza de Marantega 300 gr. farina gialla 200 gr. farina bianca 200 gr. zucchero 200 gr. burro 50 gr. uvetta 50 gr. cedri canditi 50 zucca candita 10 fichi secchi 1 mela 1 bicchierino anice

Dettagli

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI facciamo il nostro lavoro con passione 2 bavarese al caffè - 250 ml di latte - 250 ml di caffè - 500 ml di panna montata - 120 g di zucchero - 8 gr di colla di pesce - 125 g di tuorli d uovo (ovvero 6

Dettagli

DOLCI AL CUCCHIAIO. Alcune idee interpretate da

DOLCI AL CUCCHIAIO. Alcune idee interpretate da DOLCI AL CUCCHIAIO Alcune idee interpretate da 1 BIANCOMANGIARE 500 ml di latte di mandorle la scorza grattugiata di 1 limone 100 g di zucchero 2 cucchiaini di cannella 50 g di amido per dolci Filtrare

Dettagli

EMILIA-ROMAGNA Arrosto morto di Borgotaro Dosi per 10 persone

EMILIA-ROMAGNA Arrosto morto di Borgotaro Dosi per 10 persone EMILIA-ROMAGNA Arrosto morto di Borgotaro 1,8 kg di fesa di vitellone in un unica fetta 200 g di carote 180 g di pancetta tesa 120 g di cipolla 80 g di burro 15 dl di vino rosso 7 dl di brodo circa 2 coste

Dettagli

Ricette da Gustare: sapore e qualità dei prodotti. Calleris in tavola.

Ricette da Gustare: sapore e qualità dei prodotti. Calleris in tavola. La natura soddisfa il palato con un alimentazione sana ed equilibrata. Fagioli, lenticchie, ceci, piselli, soia, da apprezzare in zuppe e piatti ricchi di proteine vegetali, vitamine e sali minerali. Legumi

Dettagli

Ricette con basso indice glicemico

Ricette con basso indice glicemico Ricette con basso indice glicemico Il consumo delle seguenti preparazioni, esprimendo tutte un indice glicemico medio/basso, è indicato anche per persone affette da diabete o malattie metaboliche, perché

Dettagli

Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia

Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia LE RICETTE DI CARLO CRACCO Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia ingredienti pasta

Dettagli

Per ricordare le origini a tavola

Per ricordare le origini a tavola Per ricordare le origini a tavola LA CUCINA CON AMORE... di Lucia Tardelli. ANTIPASTO : alici marinate ingredienti per 4 persone : 400gr alici fresche un po grosse 70gr farina olio per fritture 2 dl di

Dettagli

secondi piatti Spezzato di cervo al Teroldego, ginepro e verdure con le more Carrè d agnello in crosta d avocado e mandorle su dadolata di ciliegie

secondi piatti Spezzato di cervo al Teroldego, ginepro e verdure con le more Carrè d agnello in crosta d avocado e mandorle su dadolata di ciliegie C A S T E L P E R G I N E Quando i piccoli frutti Sant Orsola incontrano le sapienti mani dello chef del Castello di Pergine nasce un perfetto connubio di sapore e colori che siamo lieti ed orgogliosi

Dettagli

PARROCCHIA DEI SANTI MARTINO E LAMBERT0

PARROCCHIA DEI SANTI MARTINO E LAMBERT0 PARROCCHIA DEI SANTI MARTINO E LAMBERT0 Scuola dell Infanzia SAN GIUSEPPE Nido integrato Via Roma 293 - ARSEGO 35010 SAN GIORGIO DELLE PERTICHE - PD Tel/fax. 049.5742061 E-mail:materna-arsego@libero.it

Dettagli

Gusto. &Fantasia. Il ricettario per te che ami la cucina gustosa e creativa.

Gusto. &Fantasia. Il ricettario per te che ami la cucina gustosa e creativa. Gusto &Fantasia Il ricettario per te che ami la cucina gustosa e creativa. I prodotti della gamma Chef sono sempre pronti a rendere più buone e delicate le ricette di ogni giorno, ad esaltare il sapore

Dettagli

Bomba crepe nel muro. Ingredienti per 6 crepes: ¼ di latte 2 uova 125 gr di farina 30 gr di burro Sale Pepe Noce Moscata.

Bomba crepe nel muro. Ingredienti per 6 crepes: ¼ di latte 2 uova 125 gr di farina 30 gr di burro Sale Pepe Noce Moscata. Bomba crepe nel muro Ingredienti per 6 crepes: ¼ di latte 2 uova 125 gr di farina 30 gr di burro Noce Moscata Per ripieno: 3 Patate 4 hg di Champignon Aglio Prezzemolo roncino Per besciamella: 1 lt di

Dettagli

...tutti a tavola... CITTA DI FOLIGNO ASSESSORATO ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE

...tutti a tavola... CITTA DI FOLIGNO ASSESSORATO ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE CITTA DI FOLIGNO ASSESSORATO ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE DIRITTO ALLO STUDIO E ATTIVITÀ FORMATIVE SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA...tutti a tavola... Prefazione Questa

Dettagli

RICETTARIO Menù invernale

RICETTARIO Menù invernale RICETTARIO Menù invernale Condimenti Parmigiano Reggiano per insaporire i primi piatti Olio extravergine di oliva per la preparazione dei piatti e per il condimento a crudo Succo di limone, erbe aromatiche

Dettagli

Le ricette del BEN ESSERE mangiare SANO CON GUSTO

Le ricette del BEN ESSERE mangiare SANO CON GUSTO Unità Operativa Igiene degli Alimenti e Nutrizione DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA Via Gramsci n.12 40121 BOLOGNA Tel. 051/6079711 Fax 051/6079872 Come mangiare per GUADAGNARE SALUTE Le ricette del BEN

Dettagli

cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani!

cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani! cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani! Cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione Le Gusto ti permette di fare una scelta facile e veloce,

Dettagli

GIAPPONE. Dolce di carote (Gajar Halwa) dosi per 10 porzioni

GIAPPONE. Dolce di carote (Gajar Halwa) dosi per 10 porzioni GIAPPONE Dolce di carote (Gajar Halwa) 2 kg di carote 250 g di zucchero 80 g di mandorle pelate 120 g di burro chiarificato 80 g di pistacchi 2 l di latte cardamomo verde pelare e grattuggiare le carote

Dettagli

Ricette per una Dieta Mista con DietaVita

Ricette per una Dieta Mista con DietaVita Ricette per una Dieta Mista con DietaVita Le nostre ricette DietaVita sono studiate secondo i principi di una dieta equilibrata e varia, e ognuna fornisce circa 500-600 calorie. Snack e bevande contenenti

Dettagli

Le ricette della Scuola di Cucina delle Bollicine!

Le ricette della Scuola di Cucina delle Bollicine! Le ricette della Scuola di Cucina delle Bollicine! CALENDARIO1.indd 11 12/08/14 13.22 Mousse al cioccolato 2 uova, 150 g. di cioccolato fondente, 50 g. di burro, 2 cucchiai di zucchero. Sminuzzate il cioccolato

Dettagli

LE RICETTE DEGLI AVANZI

LE RICETTE DEGLI AVANZI LE RICETTE DEGLI AVANZI Realizzare un piccolo libro di ricette degli avanzi ci è sembrato il modo migliore per concludere il percorso iniziato in quest anno scolastico. Ognuno ha una ricetta della propria

Dettagli

Bevanda di latte di cocco e mango

Bevanda di latte di cocco e mango Bevanda di latte di cocco e mango 250 ml di Coconut Milk (latte di cocco) 1 mango grosso e maturo, sbucciato; la polpa tagliata a pezzetti (senza semi) 180 g di yogurt al naturale (un vasetto) 2 dl d acqua

Dettagli

POMODORI RIPIENI DI CARNAROLI GRATINATI

POMODORI RIPIENI DI CARNAROLI GRATINATI Ricette POMODORI RIPIENI DI CARNAROLI GRATINATI 4 pomodori di media grandezza 100 gr di riso Naturalia Carnaroli cotto per 50 min sale e pepe 1 cipolla tritata finissima 1 spicchio d'aglio tritato finissimo

Dettagli

MyCard Ricette d autunno

MyCard Ricette d autunno MyCard Ricette d autunno Un azienda del Gruppo Aduno www.aduno-gruppe.ch Ricetta 1 Piatto di Berna 400 g Carne per bollito (collo o costole) Verdure da minestra (per es. porro, sedano, carota, cipolla)

Dettagli

la Festa di FINE ANNO

la Festa di FINE ANNO Piatti golosi e simbolici celebrano con successo la Festa di FINE ANNO PER LA TUA FESTA DI FINE ANNO SULLA TAVOLA NON DEVE MANCARE: UVA: Perché porta soldi; MELAGRANA: Perché porta soldi e Amore; LENTICCHIE:

Dettagli

Piccoli, a tavola! Ricette per bimbi 1-5 anni

Piccoli, a tavola! Ricette per bimbi 1-5 anni Piccoli, a tavola! Ricette per bimbi 1-5 anni Primi piatti 1-2 anni Riso 40 g - 60 g Mela 1/4 di mela 1/4 di mela Porro Grana Padano Granarolo 3 g da caffè da tè raso Olio extravergine di oliva da tè da

Dettagli

Ricette veloci. Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti

Ricette veloci. Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti Ricette veloci Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti Bruschetta caprese Pomodori ciliegino 10 Basilico 8 foglie Olio extravergine di oliva 3 cucchiai Olive nere intere 12 Sale q.b. Aglio

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

La cucina mediterranea. La tavola di casa nostra: pane, pizza, focaccia e sughi

La cucina mediterranea. La tavola di casa nostra: pane, pizza, focaccia e sughi La cucina mediterranea La tavola di casa nostra: pane, pizza, focaccia e sughi La cucina mediterranea La tavola di casa nostra: pane, pizza, focaccia e sughi Per gustare tutta la bontà, il gusto pieno,

Dettagli

www.pavonidea.com NATALIZIE Stampi in 100% silicone platinico flessibili e antiaderenti per cottura e surgelazione.

www.pavonidea.com NATALIZIE Stampi in 100% silicone platinico flessibili e antiaderenti per cottura e surgelazione. www.pavonidea.com NATALIZIE Stampi in 100% silicone platinico flessibili e antiaderenti per cottura e surgelazione. STAMPI IN 100% SILICONE PLATINICO FLESSIBILI E ANTIADERENTI PER COTTURA E SURGELAZIONE

Dettagli

Il piccolo ricettario della cucina di recupero

Il piccolo ricettario della cucina di recupero Il piccolo ricettario della cucina di recupero Il piccolo ricettario della cucina di recupero Il piccolo ricettario della cucina di recupero nasce nell ambito del progetto CiBiTe Cibo, Biodiversità e Territorio

Dettagli

Un profumo per ogni stagione 12 Ricette al tartufo

Un profumo per ogni stagione 12 Ricette al tartufo I Quaderni dell Accademia del tartufo del Delta del Po n. 48 Un profumo per ogni stagione 12 Ricette al tartufo A cura di Costantino e Giuseppe Lo Iacono Il tartufo, aroma per antonomasia, è presente in

Dettagli

Corso Enogastronomico 2002 Le ricette. Prima Lezione. Per 6 persone

Corso Enogastronomico 2002 Le ricette. Prima Lezione. Per 6 persone Prima Lezione TORTA PASQUALINA (vecchia maniera) Per 6 persone nr 2/3 carciofi gr 600 bietole gr 250 ricotta (in sostituzione della prescinsöea ) nr 6 uova gr 50 parmigiano grattugiato gr 50 olio extra

Dettagli

Ricettario sui Funghi Porcini Porcini trifolati

Ricettario sui Funghi Porcini Porcini trifolati Ricettario sui Funghi Porcini Porcini trifolati 500 gr di porcini 3 agli prezzemolo olio evo mezzo bicchiere di vino bianco farina Procedimento Pulite i porcini, grattando il gambo e la cappella con un

Dettagli

Ricette Lituane. Ingredienti per la finitura: Panna acida g. 250 Erba cipollina affettata g. 30. Procedimento

Ricette Lituane. Ingredienti per la finitura: Panna acida g. 250 Erba cipollina affettata g. 30. Procedimento Budino di patate (Kugėlis o bulvių plokštainis ) Utilizzo: Secondi piatti - Contorni Categoria: Verdure composte Tempo di cottura: 60-90 minuti Ingredienti: Patate rosse o bianche, sbucciate kg. 2 Latte

Dettagli

menu di gorgonzola a tavola Vol-au-vent al gorgonzola 400 Kcal a porzione

menu di gorgonzola a tavola Vol-au-vent al gorgonzola 400 Kcal a porzione prodotti a tavola menu di gorgonzola 64 Vol-au-vent al gorgonzola 12 vol-au-vent 100 g di gorgonzola dolce 80 g di burro 2 cucchiai di marsala secco 4 cucchiai di panna montata 1 cucchiaio di cipolla fresca

Dettagli

ricette per cucinare le rane

ricette per cucinare le rane 2 Introduzione Come già detto, le rane sono una prelibatezza per palati fini e anche nel passato, quando era possibile catturarne, venivano cucinate in vari modi, in base anche alla quantità di cui si

Dettagli

Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni

Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni COMUNE DI RAVENNA Istituzione Istruzione e Infanzia Servizio Diritto allo Studio Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni Ravenna giugno 2011 dolci ricette

Dettagli

LE RICETTE PER GUSTARE IL GRANO Alimento antico, nutriente e sano

LE RICETTE PER GUSTARE IL GRANO Alimento antico, nutriente e sano Alimento antico, nutriente e sano UN PO DI STORIA La coltivazione del grano risale a 5.000 anni fa e sin dall antichità esso ha rappresentato l elemento principale di una alimentazione sana, semplice e

Dettagli

Dolci SOMMARIO. Decalogo per fare buoni dolci... 2. Crema pasticcera... 2. Crema al cacao... 3. Crostata alla ricotta o marmellata...

Dolci SOMMARIO. Decalogo per fare buoni dolci... 2. Crema pasticcera... 2. Crema al cacao... 3. Crostata alla ricotta o marmellata... Dolci SOMMARIO Decalogo per fare buoni dolci... 2 Crema pasticcera... 2 Crema al cacao... 3 Crostata alla ricotta o marmellata... 3 Fragole con panna... 3 Macedonia di frutta... 4 Pan di spagna della nonna...

Dettagli

Dall esperienza Franke 5 ricette in esclusiva firmate Bruno Barbieri

Dall esperienza Franke 5 ricette in esclusiva firmate Bruno Barbieri Dall esperienza Franke 5 ricette in esclusiva firmate Bruno Barbieri La cucina, il tuo grande evento quotidiano Dove la tradizione diventa innovazione Dal connubio tra la sapiente interpretazione della

Dettagli

Festa per tutti in refezione scolastica

Festa per tutti in refezione scolastica Festa per tutti in refezione scolastica BUDINO DI AMIDO DI MAIS Ingredienti: succo di frutta 1 tazza, acqua 1 tazza, zucchero1/4 tazza, amido di mais 3 cucchiai (dose per 6 persone) Mescolare l amido di

Dettagli

le nostre ricette ristorazione scolastica asili nido comunali

le nostre ricette ristorazione scolastica asili nido comunali le nostre ricette ristorazione scolastica asili nido comunali Il presente volume raccoglie le Ricette utilizzate negli Asili Nido comunali, gentilmente fornite dalle cuoche del Comune di Siena ed integrate

Dettagli

Menù AZZURRO. Prepasto Zanzarelli. Minestra Brodetto saracenico. Pasto Pollo al finocchio. Postpasto Budino di frutta secca

Menù AZZURRO. Prepasto Zanzarelli. Minestra Brodetto saracenico. Pasto Pollo al finocchio. Postpasto Budino di frutta secca Menù AZZURRO Prepasto Zanzarelli Minestra Brodetto saracenico Pasto Pollo al finocchio Postpasto Budino di frutta secca 1 Ricetta e preparazione menu azzurro (4) Zanzarelli (Libro de arte coquinaria, Maestro

Dettagli

Piccolo ricettario della lumaca

Piccolo ricettario della lumaca Piccolo ricettario della lumaca Di me puoi gustare il meglio solo quando mi chiudo in casa Quando sono opercolate ed è autunno inoltrato, prendi delle belle e grosse lumache, immergile in acqua bollente

Dettagli

I corsi di cucina di Graziana. Bavaresi, semifreddi e dolci al cucchiaio

I corsi di cucina di Graziana. Bavaresi, semifreddi e dolci al cucchiaio I corsi di cucina di Graziana Bavaresi, semifreddi e dolci al cucchiaio 1 BAVARESE Per bavarese si intende un composto base formato da: CREMA INGLESE + GELATINA IN FORGLI + PANNA MONTATA AL 80% Per le

Dettagli

L AGAR AGAR INDICE IDEE IN CUCINA CON ANTIPASTI. Terrina ai broccoli... 2. Terrina alla zucca con avocado... 2. Mousse alle carote...

L AGAR AGAR INDICE IDEE IN CUCINA CON ANTIPASTI. Terrina ai broccoli... 2. Terrina alla zucca con avocado... 2. Mousse alle carote... MIDOR AG, Bruechstrasse 70 CH-8706 Meilen Tel.: 044 925 81 11 IDEE IN CUCINA CON L AGAR AGAR INDICE ANTIPASTI Terrina ai broccoli... 2 Terrina alla zucca con avocado... 2 Mousse alle carote... 3 Mousse

Dettagli

Le ricette. Minestra di ceci - Brodo di ciceri rossi. Per farne octo minestre: togli una libbra e mezza di ciceri et. Ingredienti:

Le ricette. Minestra di ceci - Brodo di ciceri rossi. Per farne octo minestre: togli una libbra e mezza di ciceri et. Ingredienti: Le ricette Minestra di ceci - Brodo di ciceri rossi Per farne octo minestre: togli una libbra e mezza di ciceri et 200 g di ceci 1 cucchiaio di farina 2 cucchiai d olio d oliva 10 grani di pepe macinati

Dettagli

Ricette con le verdure dell orto

Ricette con le verdure dell orto Laboratorio di scienze Ricette con le verdure dell orto Cucinare è un attività che ti permette di conoscere meglio i cibi e di apprezzarli di più, contemporaneamente ti consente di sperimentare in modo

Dettagli

Radichio Rosso In Sao r (Treviso) Ingredienti per 4 persone:

Radichio Rosso In Sao r (Treviso) Ingredienti per 4 persone: Radichio Rosso In Sao r (Treviso) 8 cespi di radicchio rosso di Treviso 150 g di cipolle 40 g di uva passa 30 g di pinoli ½ bicchiere di aceto rosso 3 cucchiai d olio e.v. d oliva 1 cucchiaino di zucchero

Dettagli

PRIMI PIATTI --------------------------------------------------------------------------------

PRIMI PIATTI -------------------------------------------------------------------------------- La Cucina In questo spazio vi indichiamo, con delle ricette molto semplici, come si fa ad avere al campo un menu completo di sali minerali e carboidrati PRIMI PIATTI Riso in brodo: fai cuocere 400 g di

Dettagli

MATTONELLA DELLO CHEF di Sale dolce di Cervia

MATTONELLA DELLO CHEF di Sale dolce di Cervia MATTONELLA DELLO CHEF di Sale dolce di Cervia Mattonella di puro Sale dolce di Cervia ideale per la cottura a caldo o per preparazioni a freddo delle pietanze. Il sale della millenaria Salina di Cervia

Dettagli

.LA RAPA ED IL RAVANELLO FANNO IL VISO BELLO.

.LA RAPA ED IL RAVANELLO FANNO IL VISO BELLO. Detti popolari sulle rape:.se VUOI MOLTO CAMPARE RAPE DEVI MANGIARE..LA RAPA ED IL RAVANELLO FANNO IL VISO BELLO. Tutte le ricette di questa sezione sono frutto di esperienza, creatività e. passaparola

Dettagli

Aperitivi per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Kathi Rüegger Tulipani

Aperitivi per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Kathi Rüegger Tulipani Corso Cucina Pag. 1 di 5 per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Obiettivi del corso: Conoscenza degli ingredienti (carne e verdure) Farcitura e preparazione dei vari stuzzichini Contenuto del corso

Dettagli

MENU WARSTEINER. PRIMO PIATTO pagina 5. ANTIPASTO pagina 7. PRIMO PIATTO pagina 9. SECONDO PIATTO pagina 11 PARTNERSHIP

MENU WARSTEINER. PRIMO PIATTO pagina 5. ANTIPASTO pagina 7. PRIMO PIATTO pagina 9. SECONDO PIATTO pagina 11 PARTNERSHIP MENU WARSTEINER PRIMO PIATTO pagina 5 Brodo Alla Verdure e WARSTEINER ANTIPASTO pagina 7 Sciatt Frittelle della Valtellina PRIMO PIATTO pagina 9 Risotto con WARSTEINER barbabietola e spuma di gorgonzola

Dettagli

Ti ringrazio per aver acquistato questo libro di ricette, spero tu possa trovare molte ricette di tuo gradimento.

Ti ringrazio per aver acquistato questo libro di ricette, spero tu possa trovare molte ricette di tuo gradimento. Ti ringrazio per aver acquistato questo libro di ricette, spero tu possa trovare molte ricette di tuo gradimento. Quando negli ingredienti trovi la parola sottolineata (ES: Besciamella), significa che

Dettagli

Chef: Paolo Brugiatelli

Chef: Paolo Brugiatelli Chef: Paolo Brugiatelli 1 PRODOTTI BIOLOGICI Programma del corso Code di gamberoni scottati ai semi di sesamo, tamponcino di lenticchie, insalata di carciofi, cipolla rossa, pecorino di fossa e riduzione

Dettagli

Alici marinate Dosi: Cucina: Utilizzo: Categoria: Periodo di preparazione: Tempo di cottura: Ingredienti Procedimento Nota

Alici marinate Dosi: Cucina: Utilizzo: Categoria: Periodo di preparazione: Tempo di cottura: Ingredienti Procedimento Nota Alici marinate (crude) Cucina: Tradizionale - Liguria - Sicilia Utilizzo: Antipasti Categoria: Pesci di mare Tempo di cottura: / Acciughe fresche g. 400 Succo di limone g. 150 Olio extra vergine d oliva

Dettagli

Cottura: Costo: bassa. 45 min. Olio extravergine di oliva 25 g, di cui per il pomodori e basilico, che sono protagonisti indiscussi della caponata,

Cottura: Costo: bassa. 45 min. Olio extravergine di oliva 25 g, di cui per il pomodori e basilico, che sono protagonisti indiscussi della caponata, Contorni Caponata Difficoltà: Preparazione: Cottura: Dosi per: Costo: bassa 20 min 45 min 6 persone basso NOTA: + 1 ora di riposo delle melanzane Ingredienti Melanzane 1 kg Sedano i gambi 600 g Cipolle

Dettagli

ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI

ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI E MIE R IC E T T E ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI Ingredienti: Legumi secchi o freschi a scelta Cereali misti a scelta Carota, sedano, cipolla dorata, aglio Salvia, rosmarino Olio extravergine di oliva

Dettagli

since 1952... Ricettario Babbi Gourmet www.babbi.it

since 1952... Ricettario Babbi Gourmet www.babbi.it www.babbi.it Ricettario Babbi Gourmet Babbi s.r.l. Via Caduti di Via Fani, 80 47032 - Bertinoro (FC) - Italy Tel. +39 0543 448598 - Fax +39 0543 449010 - info@babbi.it Reg. Imprese di FC, C.F. e P.IVA

Dettagli

Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com. marche-restaurants.com

Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com. marche-restaurants.com Freschezza in vizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com C I A L C I W pecialità svizze Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantschweiz marche-restaurants.com

Dettagli

Il menù di San Valentino con i pistacchi americani

Il menù di San Valentino con i pistacchi americani Il menù di San Valentino con i pistacchi americani Omar Allievi - Chef L amore stimola i sensi, si sa! Per la serata di San Valentino ho pensato a un menù speciale a base di ricette inedite capaci di deliziare

Dettagli

ORECCHIETTE CON POMODORI E CACIORICOTTA

ORECCHIETTE CON POMODORI E CACIORICOTTA SPAGHETTI ALLE COZZE Ingredienti 500 g di spaghetti, 600 g di cozze, 500 g di pomodori, aglio, prezzemolo, olio d'oliva, sale. Preparazione Tritare una manciata di prezzemolo con uno spicchio d'aglio.

Dettagli

Il pesce di Romano (forma ridotta)

Il pesce di Romano (forma ridotta) Il pesce di Romano (forma ridotta) Bagun di acciughe 700gr. acciughe fresche 500gr. pomodori maturi 3 spicchi d aglio 1 cipolla alcune foglie di prezzemolo e basilico un bicchiere di vino bianco secco

Dettagli

30 (e più) Ricette per bambini

30 (e più) Ricette per bambini 30 (e più) Ricette per bambini Risottino al pomodoro fresco (dai 10 mesi) Lavare un pomodoro da sugo (tipo butalina), tuffarlo in acqua bollente per 2 minuti, scolarlo e spelarlo. Tagliarlo a pezzetti

Dettagli

30 (e più) Ricette per bambini

30 (e più) Ricette per bambini 30 (e più) Ricette per bambini Risottino al pomodoro fresco (dai 10 mesi) Lavare un pomodoro da sugo (tipo butalina), tuffarlo in acqua bollente per 2 minuti, scolarlo e spelarlo. Tagliarlo a pezzetti

Dettagli

I CONTORNI. Alcune idee interpretate da

I CONTORNI. Alcune idee interpretate da I CONTORNI Alcune idee interpretate da 1 ASPARAGI AL VAPORE CON UOVO MIMOSA 1 kg di asparagi verdi 700 ml di acqua 2 uova olio extravergine d oliva Pulire gli asparagi e tagliarli della lunghezza di 12

Dettagli

PRIMI PIATTI ASCIUTTI Bulgur con verdure Pasta integrale con carciofi Spaghetti integrali con asparagi Penne integrali con rucola

PRIMI PIATTI ASCIUTTI Bulgur con verdure Pasta integrale con carciofi Spaghetti integrali con asparagi Penne integrali con rucola A cura di: Dr.ssa Cristina Cassatella Dietista Servizio Educazione all Appropriatezza ed EBM con la collaborazione di Dott. Alberto Donzelli ASL di Milano Disegno di copertina Dott. Pierluigi Diano, MMG

Dettagli

PIATTI di MEZZO CECINA. Frittata di farina di ceci

PIATTI di MEZZO CECINA. Frittata di farina di ceci PIATTI di MEZZO CECINA Frittata di farina di ceci Tipica e gustosa preparazione livornese preparata con ingredienti semplici. Volendo creare un piatto più ricco ed insolito si possono aggiungere verdure

Dettagli

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA CUCINA CENTRALIZZATA ASP- SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA A cura della Dietista Dott.ssa Giulia De Nicola e in collaborazione con i Coordinatori Emiliano Papini

Dettagli

M A N G I A M O A F A V I G N A N A. Dove tradizione è innovazione

M A N G I A M O A F A V I G N A N A. Dove tradizione è innovazione M A N G I A M O A F A V I G N A N A Dove tradizione è innovazione Fa che il cibo sia la tua medicina 460 a C. Ippocrate Queste due pagine sono bianche non sono riuscito a riprodurre i colori che solo

Dettagli

PASTA DI FILIERA ECOR. Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI

PASTA DI FILIERA ECOR. Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI PASTA DI FILIERA ECOR Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI Il progetto di filiera di Ecor nasce dall idea che, per dare un futuro all agricoltura

Dettagli

Aggiungi valore ai tuoi piatti. Pizze e Bruschette. ricette... idee

Aggiungi valore ai tuoi piatti. Pizze e Bruschette. ricette... idee Aggiungi valore ai tuoi piatti Pizze e Bruschette ricette... idee Un Oscar, il sesso, un gelato e una pizza... Se avessi questo ogni giorno per il resto della mia vita sarei felice. (Dustin Hoffman) Una

Dettagli

la cucina vegana LE PROPOSTE DEI GRANDI CHEF NEGLI ANNI DEL CAMBIAMENTO

la cucina vegana LE PROPOSTE DEI GRANDI CHEF NEGLI ANNI DEL CAMBIAMENTO foto di Andrea Amadori LE PROPOSTE DEI GRANDI CHEF NEGLI ANNI DEL CAMBIAMENTO Show Cooking dimostrativi di alta cucina per coniugare qualità e food cost in tempo di crisi la cucina vegana Secondo alcune

Dettagli

Ricette Ricette 56 7393 AMW icook Manual IT.indd 56 29/4/08 3:51:13 PM

Ricette Ricette 56 7393 AMW icook Manual IT.indd 56 29/4/08 3:51:13 PM 56 79 AMW icook Manual IT.indd 56 9//08 :51:1 PM Cottage Pie Un piatto semplice ma gustoso, un classico della cucina britannica Per porzioni Tempo di preparazione: 0 minuti Tempo di cottura: 1-1 ½ h 50

Dettagli

ANTIPASTI PRIMI PIATTI. Coratella

ANTIPASTI PRIMI PIATTI. Coratella ANTIPASTI Coratella 1 coratella intera di agnello, 1 cipolla, poco rosmarino, 1 spicchio di limone, peperoncino, sale, pepe e olio, 2 bicchieri di vino bianco, 1 foglia di alloro (se si desidera aggiungere

Dettagli

Qui trovi alcune gustose ricette che puoi facilmente realizzare con la macchina SOIA FACILE

Qui trovi alcune gustose ricette che puoi facilmente realizzare con la macchina SOIA FACILE Qui trovi alcune gustose ricette che puoi facilmente realizzare con la macchina SOIA FACILE 1 Programma: Ingrediente: Per fare: Soymilk SOYA LATTE DI SOYA Altri preparati: TOFU YOGURT KEFIR OKARA CREMA

Dettagli

Ricette. Primi. Risotto alla milanese. Pennette zafferano e gorgonzola

Ricette. Primi. Risotto alla milanese. Pennette zafferano e gorgonzola Ricette Primi Risotto alla milanese - 300 gr. di riso, - 50 gr. di burro, - 25 di midollo di bue, - ¼ di cipolla bianca, - 1 bicchiere di vino bianco secco, - 100 gr. di parmigiano reggiano grattugiato,

Dettagli

Ricetta dell inverno

Ricetta dell inverno Ricetta dell inverno Risotto con il radicchio 400 gr di riso, 1 radicchio trevigiano,1 lt di brodo vegetale, 1 cipolla, 1 ½ bicchiere di vino bianco, parmigiano grattugiato, olio, sale e pepe. Fate appassire

Dettagli

Ristor Arte. Margutta. ristorante

Ristor Arte. Margutta. ristorante Ristor Arte il Margutta ristorante Menu Estate 2012 Gentile Cliente, La Direzione e lo Staff del Margutta RistorArte Le danno il più caloroso benvenuto e sono a sua disposizione per assisterla e indirizzarla

Dettagli

Tuscan Cuisine. traditional Tuscan recipes. European Comenius Project YOUR CULTURE AND TRADITIONS HELP ME TO APPRECIATE MINE

Tuscan Cuisine. traditional Tuscan recipes. European Comenius Project YOUR CULTURE AND TRADITIONS HELP ME TO APPRECIATE MINE European Comenius Project YOUR CULTURE AND TRADITIONS HELP ME TO APPRECIATE MINE Tuscan Cuisine traditional Tuscan recipes Circolo Didattico Rignano sull Arno - Italy Primary schools of Rignano, Troghi,

Dettagli

in Cucina con il Pecorino Toscano DOP Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP

in Cucina con il Pecorino Toscano DOP Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP in Cucina con il Pecorino Toscano DOP La cucina e il Pecorino Toscano DOP In questo piccolo ricettario vengono descritte alcune ricette concepite per esaltare al meglio le incredibili potenzialità di sapore

Dettagli

RICETTE SENZA GLUTINE

RICETTE SENZA GLUTINE RICETTE SENZA GLUTINE ASSEMBLEA REGIONALE AIC TOSCANA 10 MAGGIO 2015 FIRENZE I NOSTRI CORSI DI CUCINA Fra le attività principali della nostra associazione ci sono i corsi di cucina rivolti ai soci e loro

Dettagli