CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B 2014/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B 2014/2015"

Transcript

1 CMPIONTO NZIONLE LLIEVI POFESSIONISTI SEIE e B 2014/2015 CLSSIFICHE GGIONTE LL 13 a GIONT DEL GIONE DI ITONO GIONE PT G V N P F S +/- 01 TOINO EMPOLI JUVENTUS FIOENTIN PM GENO SSSUOLO SMPDOI PO VECELLI SPEZI VICENZ VITUS ENTELL TPNI LIVONO GIONE B PT G V N P F S +/- 01 MILN INTENZIONLE CHIEVO VEON CESEN TLNT HELLS VEON BESCI UDINESE BOLOGN CITTDELL VESE CPI MODEN CGLII GIONE C PT G V N P F S +/- 01 OM CITTÀ DI PLEMO LZIO PEUGI CTNI NPOLI BI DELFINO PESC VITUS LNCINO LTIN COTONE VELLINO TENN FOSINONE squadre qualificate di diritto alla Fase Finale a 8 6 squadre qualificate ai Play Off 2 squadre (su 3) qualificate ai Play Off

2 GDUTOI PLY OFF (rticolo 03 del egolamento) POSIZONE SOCIETÀ IN CMPIONTO PUNTI IN CLSSIFIC DIFF. ETI 1 LZIO 3 a girone C 52 2 CHIEVO VEON 3 a girone B JUVENTUS 3 a girone POSIZONE SOCIETÀ IN CMPIONTO PUNTI IN CLSSIFIC DIFF. ETI B1 FIOENTIN 4 a girone 47 B2 CESEN 4 a girone B B3 PEUGI 4 a girone C 44-1 POSIZONE SOCIETÀ IN CMPIONTO PUNTI IN CLSSIFIC C1 PM 5 a girone 44 C2 TLNT 5 a girone B 41 POGMM DELLE GE IN POGMM DOMENIC 24 MGGIO 2015 ore PLY OFF 1 TUNO G UNIC* G SOCIETÀ OSPITNTE SOCIETÀ OSPITT 01 LZIO TLNT 02 FIOENTIN CESEN 03 CHIEVO VEON PM 04 JUVENTUS PEUGI POGMM DELLE GE IN POGMM DOMENIC 31 MGGIO 2015 ore PLY OFF 2 TUNO G UNIC* G SOCIETÀ OSPITNTE SOCIETÀ OSPITT 05 VINCENTE G 01 VINCENTE G VINCENTE G 03 VINCENTE G 04 * Le gare si disputeranno in casa delle squadre miglior classificate in base alla suindicata graduatoria (rticolo 03 del egolamento)

3 CMPIONTO NZIONLE LLIEVI POFESSIONISTI DIVISIONE UNIC LEG PO 2014/2015 CLSSIFICHE GGIONTE LL 13 a GIONT DEL GIONE DI ITONO GIONE PT G V N P F S +/- 01 NOV MONZ BINZ JUVENTUS TOINO GENO LESSNDI SPEZI PVI LUCCHESE PIS UO PO PTI CESE SVON VITUS ENTELL GIONE B PT G V N P F S +/- 01 EGGIN CEMONESE TLNT FELPISLÒ CLCIO COMO LBINOLEFFE INTENZIONLE LUMEZZNE GIN EMINIO MILN ENTE VESE PM PO PICENZ GIONE C PT G V N P F S +/- 01 F. SÜDTIOL MNTOV PODENONE BSSNO VITUS HELLS VEON CITTDELL BESCI S.P..L EL VICENZ BOLOGN UNIONE VENEZI MODEN UDINESE S.E.F. TOES GIONE D PT G V N P F S +/- 01 CESEN FIOENTIN NCON PTO EMPOLI GUBBIO FOLÌ PEUGI PISTOIESE SNTCNGELO TUTTOCUOIO GOSSETO SN MINO CITTÀ DI PONTEDE

4 GIONE E PT G V N P F S +/- 01 OM LUP OM SCOLI PICCHIO VES NOMNN LZIO BENEVENTO TEMO ISCHI ISOLVEDE DELFINO PESC FOGGI L QUIL MELFI CSETN LTIN * * 01 punto di penalizzazione (C.U. n 86 del 24/02/2015 Giudice Sportivo Nazionale) GIONE F PT G V N P F S +/- 01 LECCE JUVE STBI PGNESE SLENITN MTE BLETT EGGIN CTNZO COSENZ MTIN FNC SVOI C.. MESSIN EZZO VIGO LMEZI Le Società di Serie e B partecipano al Campionato con diritto di classifica ma non prendendo parte alle fasi finali per l assegnazione del titolo di Campione d Italia llievi Professionisti Divisione Unica Lega Pro

5 POGMM DELLE GE IN POGMM DOMENIC 10 MGGIO 2015 ore SEDICESIMI DI FINLE GE DI NDT G SOCIETÀ OSPITNTE SOCIETÀ OSPITT 01 BLETT NOV 02 GUBBIO FELPISLÒ 03 LBINOLEFFE NCON 04 LESSNDI PODENONE 05 MTE LUP OM 06 CLCIO COMO PTO 07 SLENITN SCOLI PICCHIO 08 PVI MNTOV 09 LUCCHESE LIBETS F. SÜDTIOL 10 VES NOMNN PGNESE 11 TEMO LECCE 12 BSSNO VITUS MONZ BINZ 13 PISTOIESE EGGIN 14 ISCHI ISOLVEDE EGGIN 15 FOLÌ CEMONESE 16 BENEVENTO JUVE STBI POGMM DELLE GE IN POGMM DOMENIC 17 MGGIO 2015 ore SEDICESIMI DI FINLE GE DI ITONO G SOCIETÀ OSPITNTE SOCIETÀ OSPITT 01 NOV BLETT 02 FELPISLÒ GUBBIO 03 NCON LBINOLEFFE 04 PODENONE LESSNDI 05 LUP OM MTE 06 PTO CLCIO COMO 07 SCOLI PICCHIO SLENITN 08 MNTOV PVI 09 F. SÜDTIOL LUCCHESE LIBETS 10 PGNESE VES NOMNN 11 LECCE TEMO 12 MONZ BINZ BSSNO VITUS 13 EGGIN PISTOIESE 14 EGGIN ISCHI ISOLVEDE 15 CEMONESE FOLÌ 16 JUVE STBI BENEVENTO PUBBLICTO IN OM IL 27 PILE 2015 IL SEGETIO Vito Di Gioia IL PESIDENTE Vito Tisci

6 SEDICESIMI 10 MG - 17 MG OTTVI 24 MG - 31 MG allegato OTTVI 24 MG - 31 MG SEDICESIMI 10 MG - 17 MG NOV CMPIONTO NZIONLE LLIEVI POFESSIONISTI = andata in casa DIVISIONE UNIC LEG PO = andata in casa FSE FINLE 8 - CHINCINO TEME 11/19 GIU F.SÜDTIOL BLETT SOTEGGIO CLENDI da definire LUCCHESE FELPISLO' VES N. GUBBIO NCON LBINOLEFFE TEMO PGNESE LECCE LESSNDI MONZ BINZ PODENONE BSSNO V. LUP OM GIONE 1 GIONE 2 EGGIN MTE PISTOIESE PTO ISCHI I. CLCIO COMO SCOLI PICCHIO EGGIN CEMONESE SLENITN FOLI' MNTOV JUVE STBI PVI BENEVENTO

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

XXIX CAMPIONATO AMATORI A.S. 2014/15

XXIX CAMPIONATO AMATORI A.S. 2014/15 XXIX CAMPIONATO AMATORI A.S. 2014/15 CALENDARIO FASI FINALI PLAY-OFF PLAY-OUT FASI FINALI PLAY-OFF GIRONE A QUARTOPUNTO ZERO NEW KINGS 28/4/15 20,45 QUARTO Martedì CAPO HORN -A.FELICE- INTERPUTEOLANA M.P

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

CAMPIONATO A SQUADRE RAGAZZI 2012 SEZIONE MASCHILE

CAMPIONATO A SQUADRE RAGAZZI 2012 SEZIONE MASCHILE SOCIETA' C.R PUNT. M AURELIA LAZ 12013 TEAM LOMBARDIA LOM 11726 PLAIN TEAM VENETO VEN 11487 GESTISPORT COOP LOM 11355 TEAM INSUBRIKA LOM 11323 ANIENE LAZ 11202 TEAM NUOTO TOSCANA EMPOLI TOS 11014 DDS LOM

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

VADEMECUM GARE. Fipav Monza Brianza CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14

VADEMECUM GARE. Fipav Monza Brianza CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14 Fipav Monza Brianza VADEMECUM GARE CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14 Il presente fascicolo è parte integrante delle Circolari di Indizione

Dettagli

Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale

Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A G I U O C O H A N D B A L L P a l l a m a n o AREA TERRITORIALE LIGURIA PIEMONTE LOMBARDIA - VENETO - FRIULI V. G. Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Cenni sul calcolo combinatorio

Cenni sul calcolo combinatorio Cenni sul calcolo combinatorio Disposizioni semplici Le disposizioni semplici di n elementi distinti di classe k con kn sono tutti i gruppi di k elementi scelti fra gli n, che differiscono per almeno un

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

SALITI DISCESI PER CORSA - Rilievi INVERNO 2010. Azienda: BLUBUS. Linea: 15

SALITI DISCESI PER CORSA - Rilievi INVERNO 2010. Azienda: BLUBUS. Linea: 15 SALITI DISCESI PER CORSA - Rilievi INVERNO 2010 Azienda: BLUBUS Linea: 15 Elenco Corse - Linea: 15 Linea Corsa Orario Verso Localita Img. 15 150123 P 05:20 - A 05:49 Andata 15 150124 P 05:50 - A 06:20

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015

CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015 CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015 Si comunica a tutte le società dei campionati giovanili che a partire dal 12.05.2015 NON sono più accettati spostamenti via posta

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE CENTRO DI TRASMISSIONE DATI (CTD) DI STANLEYBET MALTA (SM) SUL TERRITORIO DELL UNIONE EUROPEA.

REGOLAMENTO GENERALE CENTRO DI TRASMISSIONE DATI (CTD) DI STANLEYBET MALTA (SM) SUL TERRITORIO DELL UNIONE EUROPEA. REGOLAMENTO GENERALE CENTRO DI TRASMISSIONE DATI (CTD) DI STANLEYBET MALTA (SM) SUL TERRITORIO DELL UNIONE EUROPEA. 1) Il presente regolamento è valido dal 10.01.2012, sostituisce ogni altra precedente

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA Agg. al 31/10/2014 1 INDICE Calendario Attività Agonistica 2014-2015 e scadenze pag. 3 Norme

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

CALENDARIO DEFINITIVO Campionato: Under 17 Maschile Fase : Italiana A/R Girone : Girone C Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora

CALENDARIO DEFINITIVO Campionato: Under 17 Maschile Fase : Italiana A/R Girone : Girone C Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO CR LOMBARDIA COMUNICATO UFFICIALE N. --- DEL 17/10/2013 UFFICIO GARE N. --- 1 Giornata di andata 9118 OSAL NOVATE VERDE GS BK PADERNO Dom 20/10/2013 17:30 Palestra -

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Na (T 1/2 =15 h), che a sua volta decade β - in 24 12

Na (T 1/2 =15 h), che a sua volta decade β - in 24 12 Esercizio 1 Il 24 10 Ne (T 1/2 =3.38 min) decade β - in 24 11 Na (T 1/2 =15 h), che a sua volta decade β - in 24 12 Mg. Dire quali livelli sono raggiungibili dal decadimento beta e indicare lo schema di

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA.

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA. CENTRO SPORTIVO ITALIANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-mail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

Dipartimento Ambiente e Sviluppo Servizio Ambiente. U.O. C. Sviluppo Sostenibile, Agenda XXI, Comunicazione SINTESI PROGETTO

Dipartimento Ambiente e Sviluppo Servizio Ambiente. U.O. C. Sviluppo Sostenibile, Agenda XXI, Comunicazione SINTESI PROGETTO Dipartimento Ambiente e Sviluppo Servizio Ambiente U.O. C. Sviluppo Sostenibile, Agenda XXI, Comunicazione SINTESI PROGETTO ATTUAZIONE DEL PROGETTO REBIR Risparmio Energetico, Bioedilizia, Riuso Data 29.01.2009

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

PPK SC PRIM THOUAR 4^A-fase di classe ASD TENNISTAVOLO NOVARA

PPK SC PRIM THOUAR 4^A-fase di classe ASD TENNISTAVOLO NOVARA ASD TENNISTAVOLO NOVARA Novara, 28/10/2013 Lista iscritti alle gare Partecipanti 1-18/18 N.Tessera Giocatore NS. Cod.soc. Societa SMG SFG 000000 MARTINISI Lorenzo 11 2130902783 SC PRIM THOUAR -4^A X 000000

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE AICS 2013 TOSCANA GINNASTICA RITMICA

CAMPIONATO REGIONALE AICS 2013 TOSCANA GINNASTICA RITMICA CAMPIONATO REGIONALE AICS 2013 TOSCANA GINNASTICA RITMICA 1 CONCORSI Concorso individuale LIVELLO A Categorie: ALLIEVE: un attrezzo a scelta e Corpo libero obbligatorio JUNIOR: 2 attrezzi a scelta SENIOR:

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

DecOro Una ricca collezione di decorazioni che ampliano le soluzioni architettoniche dei Mosaici d Italia

DecOro Una ricca collezione di decorazioni che ampliano le soluzioni architettoniche dei Mosaici d Italia MOSAICI d ITALIA Il nome.. la materia.. l idea, un progetto di notevole spessore. Una innovazione certa tutto assolutamente ed esclusivamente Italiano. Gres porcellanato estruso, colori a tutta massa dalle

Dettagli

24 EDIZIONE GOSS CUP SABATO 09 GIUGNO 2012 CAMPI AI SALEGGI - LOSONE CHALLENGE PATRIZIATO DI LOSONE LOSONE SPORTIVA SEZIONE ALLIEVI

24 EDIZIONE GOSS CUP SABATO 09 GIUGNO 2012 CAMPI AI SALEGGI - LOSONE CHALLENGE PATRIZIATO DI LOSONE LOSONE SPORTIVA SEZIONE ALLIEVI LOSONE SPORTIVA SEZIONE ALLIEVI www.losonesportiva.ch gosscup@gmail.com 24 EDIZIONE GOSS CUP SABATO 09 GIUGNO 2012 CAMPI AI SALEGGI - LOSONE PROGRAMMA ALLIEVI E CHALLENGE PATRIZIATO DI LOSONE VINCITORI

Dettagli

Software di gestione delle partecipate per l ente l

Software di gestione delle partecipate per l ente l Software di gestione delle partecipate per l ente l locale Obiettivo Governance Le necessità di governo del sistema delle partecipate comportano l esigenza di dotarsi di un software adeguato, che permetta

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Una Grande Famiglia per il Volley

Una Grande Famiglia per il Volley Una Grande Famiglia per il Volley il Notiziario della Settimana n.30 di lunedì 18 Maggio 2015 SOMMARIO : : Campionato Nazionale: Terminato!! : Campionato Regionale: 30a giornata pag.2,3 : Campionato Provinciale:

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

0.414.994.541. Accordo

0.414.994.541. Accordo Testo originale 0.414.994.541 Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario Concluso il 7 dicembre

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941/721948 e-mail: segreteria@pgsmessina - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE N 49 Stagione

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 Pagina 1 CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 FINALI NAZIONALI SERIE B MASCHILE DOCUMENTO INFORMATIVO PER IL TEAM MEETING Team Meeting Finali B Maschili Pagina 1 Pagina 2 Sommario 1 INTRODUZIONE...3

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

> MANGIARE E BERE IN ITALIA

> MANGIARE E BERE IN ITALIA Percorso 3 > MANGIARE E BERE IN ITALIA Guarda questi piatti della cucina italiana. Secondo te, di quali parti d Italia sono tipici? Ogni regione d Italia ha i suoi piatti tipici. Spesso quando pensiamo

Dettagli

Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Dati da conferire da Assegnisti, Dottorandi e Ricercatori TDet

Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Dati da conferire da Assegnisti, Dottorandi e Ricercatori TDet Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Dati da conferire da Assegnisti, Dottorandi e Ricercatori TDet IMPORTANTE: se non si dispone già di un profilo nel portale ministeriale loginmiur.cineca.it,

Dettagli

PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI

PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI DIREZIONE GENERALE PER flash 29 L INCLUSIONE E LE POLITICHE SOCIALI PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI Roma, 1 settembre 2014 Il punto di partenza:

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

L ITALIA NELL ERA CREATIVA

L ITALIA NELL ERA CREATIVA CREATIVITYGROUPEUROPE presenta L ITALIA NELL ERA CREATIVA Irene Tinagli Richard Florida Luglio 00 Copyright 00 Creativity Group Europe L Italia nell Era Creativa fa parte del Progetto CITTÀ CREATIVE Promosso

Dettagli

Regolamenti 2013: parti generali

Regolamenti 2013: parti generali Regolamenti 2013: parti generali Regole Generali Attraverso gli sport del nuoto, tuffi, sincronizzato, pallanuoto e nuoto in acque libere il programma Master deve promuovere il benessere, l'amicizia, la

Dettagli

TITOLO I. Regolamento Organico F.I.N. INDICE CAPO I CAPO II CAPO III

TITOLO I. Regolamento Organico F.I.N. INDICE CAPO I CAPO II CAPO III Regolamento Organico F.I.N. INDICE TITOLO I CAPO I LE SOCIETA Art. 1 Affiliazione pag. 1 Art. 2 Domanda di affiliazione pag. 1 Art. 3 Domanda di riaffiliazione pag. 2 Art. 4 Accettazione della domanda

Dettagli

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana Campionati Regionali Giovanili Comitato Regionale Toscana Arezzo, 9-6-2013 Lista iscritti alle gare Campionati Regionali Giovanili Partecipanti 1-30/59 N.Tess... Giocatore NS. Cod.soc. Societa SMG SFG

Dettagli

Comitato Regionale del Piemonte

Comitato Regionale del Piemonte Il Comitato Regionale ha programmato anche per quest anno il Progetto Giovani, il cui Regolamento Nazionale presenta una novità importante riguardante le sedi di svolgimento che saranno abbinate alle tappe

Dettagli

Comunicato Ufficiale n. 21 del 05 Gennaio 2012 ATTIVITÀ DI SETTORE GIOVANILE 2011/2012

Comunicato Ufficiale n. 21 del 05 Gennaio 2012 ATTIVITÀ DI SETTORE GIOVANILE 2011/2012 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE AVELLINO Via Carlo Del Balzo, 81 83100 Avellino Stagione Sportiva 20011/2012 Tel (0825) 31087 Fax (0825) 780011 Sito

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

COMITATO REGIONALE VENETO

COMITATO REGIONALE VENETO COMITATO REGIONALE VENETO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 CALENDARIO GARE ESORDIENTI 2 ANNO 9C9 PRIM.VI - GIRONE A A: 7/02/2015 ore 15:30 1^ GIORNATA R: ore ALTAVILLA CALCIO BRENDOLA CALCIO TEZZE SAN VITALE

Dettagli

COMMISSIONE AZIENDALE DEL FARMACO PROCEDURA SULLA PRESCRIZIONE DI FARMACI PER INDICAZIONI NON AUTORIZZATE DALL AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO

COMMISSIONE AZIENDALE DEL FARMACO PROCEDURA SULLA PRESCRIZIONE DI FARMACI PER INDICAZIONI NON AUTORIZZATE DALL AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO COMMISONE AZIENDALE DEL FAMACO POCEDUA SULLA PESCIZIONE DI FAMACI PE INDICAZIONI N AUTOIZZATE DALL AGENZIA ITALIANA DEL FAMACO 1. SCOPO/OBIETTIVO Informare il Personale Medico dell Aziende Sanitarie della

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT ARPAT: cos è ARPAT, l Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, è attiva dal 1996. Attraverso una rete di Dipartimenti provinciali presenti sul territorio

Dettagli

INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013

INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013 INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013 Interventi -------------------------------------------------------------------------------------------------------- FRANCESCO E LA CHIESA DEL SUO TEMPO

Dettagli

GUIDA PROVVISORIA: versione 1.0.5 ATTENZIONE: Non tutte le features sono ancora elencate in questa guida. Saranno inserite di volta in volta dopo la

GUIDA PROVVISORIA: versione 1.0.5 ATTENZIONE: Non tutte le features sono ancora elencate in questa guida. Saranno inserite di volta in volta dopo la GUIDA PROVVISORIA: versione 1.0.5 ATTENZIONE: Non tutte le features sono ancora elencate in questa guida. Saranno inserite di volta in volta dopo la pubblicazione dei componenti. Invitiamo gli utenti a

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE Prot. n. DGPM/VI/19.000/A/45-109.000/I/15 Roma, 5 marzo 2002 OGGETTO:Erogazione del trattamento privilegiato provvisorio nella misura

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

MODENA E IL SUO CLIMA

MODENA E IL SUO CLIMA Comune di Modena - SERVIZIO STATISTICA: note divulgative Pagina 1 di 2 MODENA E IL SUO CLIMA Modena, pur non essendo estranea al fenomeno del riscaldamento generalizzato, continua ad essere caratterizzata

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

CALENDARIO PROVVISORIO Campionato: Under 19 Maschile Fase : 2 fase - Italiana Girone : VA SILVER 3 Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora

CALENDARIO PROVVISORIO Campionato: Under 19 Maschile Fase : 2 fase - Italiana Girone : VA SILVER 3 Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO CR LOMBARDIA COMUNICATO UFFICIALE N. 1430 DEL 30/12/2014 UFFICIO GARE N. 2 1 Giornata di andata 2290 POSS CAFFE Garbagnate La Sportiva Gavirate Lun 12/01/2015 20:00 2291

Dettagli

(anno accademico 2008-09)

(anno accademico 2008-09) Calcolo relazionale Prof Alberto Belussi Prof. Alberto Belussi (anno accademico 2008-09) Calcolo relazionale E un linguaggio di interrogazione o e dichiarativo: at specifica le proprietà del risultato

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

La dissomiglianza tra due distribuzioni normali

La dissomiglianza tra due distribuzioni normali Annali del Dipartimento di Scienze Statistiche Carlo Cecchi Università degli Studi di Bari Aldo Moro - Vol. X (2011): 43-50 Editore CLEUP, Padova - ISBN: 978-88-6129-833-0 La dissomiglianza tra due distribuzioni

Dettagli

Screening I elementare La scuola fa bene a tutti anno scol. 2010-2011 Marialuisa Antoniotti Claudio Turello

Screening I elementare La scuola fa bene a tutti anno scol. 2010-2011 Marialuisa Antoniotti Claudio Turello Screening I elementare La scuola fa bene a tutti anno scol. 2010-2011 Marialuisa Antoniotti Claudio Turello "La scuola fa bene a tutti" 1 La trasparenza di una lingua L U P O /l/ /u/ /p/ /o/ C H I E S

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA FEDERATION INTERNATIONALE D'ESCRIME Tiratori presenti

FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA FEDERATION INTERNATIONALE D'ESCRIME Tiratori presenti Tiratori presenti Spada femminile Cat. (3+) Cat. (3+) ZEVIO, 6^ prova master Stampa: 6/4/214 Cognome Nome Nasc. Classifica Società N.Fis ACQUATI FRANCESCA 1/11/8 12 MIBRI A.S.D. BRIANZASCHERMA 141.127

Dettagli

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990 GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500-1 LEONARDI GIULIA 5 CERCHI SEREGNO 1990 2 SERQUEIRA LEINA AICS BIASSONO 1990 3 MANZONI SILVIA GSA BRUGHERIO 1989 4 TAINO ALBA POL. NOVATE 1990 5 SCIARRINO VALENTINA

Dettagli

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA Liverpool FC Anfield - Liverpool Giovedì, 19 febbraio 2015 21.05CET (20.05 ora locale) Sedicesimi di finale, Andata Beşiktaş JK Ultimo aggiornamento

Dettagli

SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA divisione Quotidiani- con sede in via Rizzoli 8 20132 Milano (di seguito: Promotore )

SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA divisione Quotidiani- con sede in via Rizzoli 8 20132 Milano (di seguito: Promotore ) REGOLAMENTO ART.11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001,430 CONCORSO A PREMI DENOMINATO MAGIC+3 CAMPIONATO 2014-2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA RCS MEDIAGROUP SPA MILANO CL 410/2014 SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA

Dettagli

REGOLAMENTO DISTRETTI SUL WEB

REGOLAMENTO DISTRETTI SUL WEB Distretti sul web Goog e CUNIDNCAMER~J CAMERE DI CCMWRCIO WFEALIA REGOLAMENTO DISTRETTI SUL WEB Articolo i Obiettivi Le 20 borse di studio (di seguito Borse ) sono destinate a giovani laureandi o neolaureati

Dettagli

Aliquote di imposta alla fonte Tabella B Edizione 2015

Aliquote di imposta alla fonte Tabella B Edizione 2015 Dipartimento delle finanze e dell'economia Divisione delle contribuzioni Aliquote di imposta alla fonte Tabella B Edizione 2015 1-3000 3001-3600 3601-4200 4201-4800 4801-5400 5401-6000 6001-6600 6601-7200

Dettagli

Aliquote di imposta alla fonte Tabella A Edizione 2015

Aliquote di imposta alla fonte Tabella A Edizione 2015 Dipartimento delle finanze e dell'economia Divisione delle contribuzioni Aliquote di imposta alla fonte Tabella A Edizione 2015 1-3000 3001-3600 3601-4200 4201-4800 4801-5400 5401-6000 6001-6600 6601-7200

Dettagli

Il Postino Telematico

Il Postino Telematico 1 Il Postino Telematico Incontro con le Organizzazioni Sincali 17 NOVEMBRE 29 Vincent Nicola Santacroce Servizi Postali Gestione del Fabbisogno Informatico Descrizione del progetto 2 Il progetto postino

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO. DANZA in FEDERAZIONE DISCIPLINA: TIP TAP

REGOLAMENTO TECNICO. DANZA in FEDERAZIONE DISCIPLINA: TIP TAP REGOLAMENTO TECNICO DANZA in FEDERAZIONE DISCIPLINA: TIP TAP 1 SEZIONE 1 1. ANNO DI ATTIVITA 1.1 L anno di attività è il periodo in cui vengono svolte tutte le attività di carattere Propedeutico, Formativo,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Bergamo, 6 maggio 2013 GLI ADEMPIMENTI DOGANALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE Dott.ssa

Dettagli

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI dell Ambiente del 6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI In questo capitolo esporremo i risultati che ci sembrano di maggior interesse tra quelli emersi dall elaborazione dei dati restituitici dagli

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

Report Esportazione verso ArgoAvcp dal 01/01/2014 al 31/12/2014

Report Esportazione verso ArgoAvcp dal 01/01/2014 al 31/12/2014 546239709B FATT.N. 65.13 DEL 30.09.2013 5.235,64 5.235,64 26/11/2013 09/10/2014 Impegni: 249/2013; 1/2014; 13/2014; 41/2014; 47/2014; 86/2014; 92/2014; 182/2014; Mandati: 285/2013; 1/2014; 13/2014; 41/2014;

Dettagli

IL SEGRETARIO GENERAL E

IL SEGRETARIO GENERAL E CORTE DEI CONTI I 0000130_04/ 09/ 2014-DECSG-UOPROT-P CORTE DEI CONTI I 0004258-08/09/2014-BIL-A78-A IL SEGRETARIO GENERAL E Vis to il decreta legislativo 30 marzo 2001. n. 165. e successive mod ificazioni

Dettagli