Nel mercato elettronico si incontrano in modo virtuale:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nel mercato elettronico si incontrano in modo virtuale:"

Transcript

1 Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 27/04/2006. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea è necessario aprire il singolo allegato e stamparlo. File PDF creato in data 19/06/2008 Per maggiori informazioni rivolgersi: Servizio Legislazione Industriale e del Territorio Piazza Castello Vicenza tel fax IL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Introduzione Capitolo n. 1. I prodotti che possono essere scambiati sul mercato elettronico Sotto Capitolo n Servizi di manutenzione impianti elettrici Sotto Capitolo n Servizi di manutenzione impianti elevatori Sotto Capitolo n Servizi di igiene ambientale Sotto Capitolo n Servizi di formazione Sotto Capitolo n Arredi e complementi d'arredo Sotto Capitolo n Segnaletica da interni ed esterni Sotto Capitolo n Erogazione di gas e servizi connessi Sotto Capitolo n Materiale igienico sanitario Sotto Capitolo n Sistemi ed apparati di telefonia Sotto Capitolo n Dispositivi medici e chirurgici Sotto Capitolo n Cancelleria ad uso ufficio e didattico Sotto Capitolo n Ausili informatici per disabili Sotto Capitolo n Dispositivi di protezione individuale Sotto Capitolo n Prodotti ed accessori informatici Sotto Capitolo n Materiale elettrico Sotto Capitolo n Hardware e macchine per l'ufficio ed elettronica, ottica e audiovideo. Sotto Capitolo n Piccole apparecchiature da laboratorio Capitolo n. 2. L'abilitazione del fornitore Capitolo n. 3. Sportello di assistenza alle imprese Introduzione Il mercato elettronico della Pubblica Amministrazione Il mercato elettronico è un "mercato digitale" (www.acquistinretepa.it), realizzato da CONSIP per conto del Ministero dell Economia e delle Finanze, relativo agli acquisti di beni e servizi delle pubbliche amministrazioni, di importo inferiore alla soglia comunitaria. Nel mercato elettronico si incontrano in modo virtuale: Pubbliche Amministrazioni (definiti punti ordinanti, PO), che possono ricercare prodotti, confrontare offerte, effettuare ordini d acquisto diretto a catalogo, ovvero emettere richieste di offerta per specifiche condizioni di fornitura ; Fornitori, che possono presentare ed aggiornare il catalogo dei prodotti/servizi offerti, ricevere ordini d'acquisto, rispondere a richieste di offerta. I prodotti che le imprese possono offrire sul mercato elettronico sono individuati da appositi bandi pubblicati da CONSIP: ogni fornitore abilitato, attraverso l'apposita procedura, potrà pubblicare il proprio catalogo prodotti e renderlo visibile a tutte le pubbliche amministrazioni che abbiano accesso

2 al mercato (nel 2005 sono attive Amministrazioni). Di seguito, si allega una presentazione, aggiornata a dicembre 2005, sulla presenza di Pubbliche Amministrazioni e di fornitori veneti nel mercato elettronico, nonché sul numero e sul valore delle transazioni effettuate.

3 Capitolo n. 1 I prodotti che possono essere scambiati sul mercato elettronico Il mercato elettronico è organizzato per aree merceologiche. Per ciascuna di esse CONSIP pubblica uno specifico "bando di abilitazione", attraverso il quale indica ai potenziali fornitori: la tipologia di beni e servizi, riconducibili all area merceologica, che possono essere scambiati; le regole che disciplineranno i contratti con le Amministrazioni. Una volta che i potenziali fornitori avranno ottenuto l abilitazione al mercato elettronico per uno o più bandi di proprio interesse, ciascuno di essi potrà: pubblicare il proprio catalogo prodotti, il quale potrà essere aggiornato (aggiunta e/o cancellazione di articoli, modifica dei prezzi); ricevere ordini di acquisto, emessi on line e firmati digitalmente dell Amministrazione Pubblica (PO), visualizzati in tempo reale nell area riservata a ciascun fornitore e notificati allo stesso tramite posta elettronica. La successiva evasione avviene secondo le regole fissate nello specifico bando di abilitazione. rispondere a richieste di offerta: l Amministrazione può invitare il fornitore a presentare offerte commerciali differenti rispetto a quelle in catalogo (fornitura personalizzata). Il fornitore, eventualmente in concorrenza con gli altri fornitori scelti dall Amministrazione, predispone sul sistema la propria offerta e la valida firmandola digitalmente. Se la sua offerta economica è ritenuta dall Amministrazione complessivamente più competitiva delle altre, riceve successivo ordine d acquisto in base alle condizioni proposte. Per visualizzare la documentazione specifica relativa a ciascuna area merceologica è necessario accedere al sito internet ed effettuare l apposita procedura di registrazione. Ultimata la registrazione, dalla pagina principale (homepage) e necessario cliccare, nella parte alta del sito, sulla voce "Mercato Elettronico" e, quindi, sulla destra della pagina "vai ai Bandi del Mercato Elettronico". All interno dell area sono indicati tutti i bandi attivi: cliccando sul relativo link, si può consultare e scaricare tutta la documentazione necessaria. Nei sottocapitoli sono brevemente descritti i bandi ad oggi attivati. Si evidenzia, tuttavia, la necessità di controllare frequentemente il sito internet per verificare i bandi di nuova attivazione e la vigenza di quelli attivati.

4 Sotto Capitolo n. 1.1 Servizi di manutenzione impianti elettrici Il bando riguarda i servizi di manutenzione degli impianti elettrici (rete di distribuzione, cabine MT, cabine BT, quadri secondari, gruppi elettrogeni, gruppi statici di continuità, impianti di messa a terra, impianti di protezione contro scariche atmosferiche), da eseguirsi in un arco temporale determinato (1 o 2 anni).

5 Sotto Capitolo n. 1.2 Servizi di manutenzione impianti elevatori Il bando riguarda i servizi di manutenzione degli impianti elevatori (ascensori, montacarichi, scale mobili, tappeti mobili, montascale per disabili, piattaforme elevatrici per disabili), da eseguirsi in un arco temporale determinato (1, 2 o 3 anni).

6 Sotto Capitolo n. 1.3 Servizi di igiene ambientale Il bando ha per oggetto i servizi di pulizia e disinfestazione che vengono erogati in forma di: 1. pacchetti di servizi di pulizia, distinti per: destinazione d uso degli spazi, ovvero spazi primari (uffici, aule, biblioteche, palestre), spazi complementari interni (refettori e sale mensa, depositi e archivi, laboratori e locali tecnici) e aree esterne (scale esterne d emergenza e porticati, percorsi d accesso e aree cortilive, balconi e terrazzi); destinazione d uso dell immobile, ovvero scuole materne, elementari e medie inferiori/ superiori, dipartimenti universitari, immobili ad uso uffici, caserme ed immobili ad uso biblioteche. 2. Servizi di pulizia spot, attività, cioè, di pulizia da eseguirsi in uno o più interventi; 3. Servizi di disinfestazione spot, attività, cioè, di disinfestazione da eseguirsi in uno o più interventi.

7 Sotto Capitolo n. 1.4 Servizi di formazione Il bando ha per oggetto la prestazione di un attività di docenza in aula e ha la scopo di facilitare l orientamento e la selezione dei fornitori, da parte della PA, nell ambito dei servizi di formazione per i propri dipendenti. I servizi di formazione sono articolati secondo nove differenti aree tematiche: giuridico normativa ed istituzionale; ambiente, urbanistica, edilizia e lavori pubblici; manageriale e risorse umane; comunicazione e marketing; finanza, contabilità e tributi; pianificazione e controllo; linguistica; sanità.

8 Sotto Capitolo n. 1.5 Arredi e complementi d'arredo Il bando include prodotti relativi agli arredi scolastici e d ufficio e complementi d arredo.

9 Sotto Capitolo n. 1.6 Segnaletica da interni ed esterni Il bando ha per oggetto prodotti per la segnaletica d ambiente per uffici e per la segnaletica di sicurezza stradale.

10 Sotto Capitolo n. 1.7 Erogazione di gas e servizi connessi Il bando ha per oggetto l erogazione di gas naturale per uso cucina, produzione di acqua calda e/o vapore, riscaldamento, climatizzazione franco gruppi di misura installati presso le amministrazioni allacciate alle reti locali di distribuzione del gas naturale. Le amministrazioni possono attivare contratti di fornitura di gas naturale di durata pari a 12 mesi e per quantitativi inferiori a mc/anno. Nel bando, tra i parametri di ricerca del fornitore, saranno indicati il comune presso il quale è ubicata l utenza per cui si richiede l erogazione ed il consumo annuo presunto dell utenza medesima, stimato in base ai consumi storici o a previsioni effettuate dall Amministrazione, in mc/anno.

11 Sotto Capitolo n. 1.8 Materiale igienico sanitario Il bando ha per oggetto la fornitura di prodotti chimici e biologici per l igiene e la pulizia degli ambienti di lavoro ed è rivolta in particolare alle strutture pubbliche che: devono ricorrere al mercato per rifornirsi dei prodotti/ accessori necessari alle pulizie degli ambienti e all igiene personale di coloro che usufruiscono delle strutture; hanno necessità di rifornirsi periodicamente di beni utili all espletamento del servizio, pur avendo concesso a società esterne il servizio di pulizia.

12 Sotto Capitolo n. 1.9 Sistemi ed apparati di telefonia Il bando include accessori e dispositivi addizionali classificabili nelle seguenti sottocategorie: sistemi ed accessori di telefonia fissa: telefoni base e digitali, cordless, DECT, posti operatore automatici, schede di ampliamento per centralini, ecc.; sistemi ed accessori di telefonia mobile: telefoni cellulari, batterie e carica batterie per telefoni cellulari, ecc; sistemi ed apparati di telefonia IP: centralini IP, telefoni IP, VoIP Gateway, Softphone, ecc.; accessori correlati alla telefonia fissa e mobile: cavi telefonici, commutatori manuali, ecc.

13 Sotto Capitolo n Dispositivi medici e chirurgici Il bando riguarda prodotti quali strumentario chirurgico, prodotti ed accessori per cateterismo venoso e arterioso e strumentario diagnostico di base, rivolti alle strutture sanitarie pubbliche, ossia Aziende Sanitarie Locali, Aziende Ospedaliere, Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, policlinici universitari e ospedali militari.

14 Sotto Capitolo n Cancelleria ad uso ufficio e didattico Il bando ha per oggetto prodotti di consumo, sia per l ufficio (carta, toner per fax e per fotocopiatrici), sia specifici per la scuola (materiale per la manipolazione, la pittura ed il disegno).

15 Sotto Capitolo n Ausili informatici per disabili Il bando ha ad oggetto dispositivi informatici di ausilio alle persone disabili e metterà progressivamente a disposizione prodotti informatici ed elettronici (ad es. tastiere braile, software di tastiere virtuali, ecc.) destinati a garantire alle persone disabili maggiore autonomia nella vita quotidiana, lavorativa e scolastica.

16 Sotto Capitolo n Dispositivi di protezione individuale Il bando riguarda prodotti per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori durante le ore di servizio.

17 Sotto Capitolo n Prodotti ed accessori informatici Il bando riguarda prodotti nell ambito del settore della microinformatica, ossia comprendente sistemi per l elaborazione delle informazioni su i PC e l insieme di prodotti, accessori, software e servizi ad essi correlati.

18 Sotto Capitolo n Materiale elettrico Il bando riguarda prodotti relativi al materiale elettrico di consumo, quali apparecchi per l illuminazione, con i relativi accessori, e apparecchiature per la climatizzazione.

19 Sotto Capitolo n Hardware e macchine per l'ufficio ed elettronica, ottica e audiovideo.

20 Sotto Capitolo n Piccole apparecchiature da laboratorio Il bando riguarda piccole apparecchiature utilizzate in laboratori in ambito universitario sanitario, quali pipette, stufe e strumentazioni.

21 Capitolo n. 2 L'abilitazione del fornitore Per poter operare sul mercato elettronico, imprese ed amministrazioni devono ottenere l abilitazione da parte di CONSIP. Per le imprese (le quali non pagano quote di accesso o percentuali sulle transazioni) la procedura di abilitazione avviene mediante una verifica, da parte di CONSIP, del possesso di alcuni requisiti. Preliminarmente, si evidenzia che, per accedere al mercato, è necessario disporre dei seguenti requisiti tecnologici: un PC ed un modem; un browser (quali, ad esempio, netscape o microsoft explorer); una connessione ad internet; un kit di firma digitale. Per quanto concerne i requisiti d accesso, essi riguardano: 1. la capacità professionale: iscrizione alla CCIAA, anteriore di almeno un anno rispetto alla data di presentazione della domanda di abilitazione, per le attività attinenti all oggetto del bando; assenza di cause di esclusione ai sensi dell art. 12 del d. Lgs. n. 157/1995 (appalti pubblici di servizi), a norma del quale sono escluse dalla partecipazione i concorrenti: a. b. c. d. e. f. che si trovano in stato di fallimento, di liquidazione, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la legislazione dello stato in cui sono stabiliti, o a carico dei quali è in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni, oppure versano in stato di sospensione dell attività commerciale; nei cui confronti è stata emessa sentenza di condanna passata in giudicato, ovvero sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell articolo 444 del codice di procedura penale, per qualsiasi reato che incide sulla loro moralità professionale o per delitti finanziari; che nell esercizio della propria attività professionale hanno commesso un errore grave, accertato con qualsiasi mezzo di prova addotto dall amministrazione aggiudicatrice; che non sono in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori, secondo la legislazione italiana o quello dello Stato in cui sono stabiliti; che non sono in regola con gli obblighi relativi al pagamento delle imposte e delle tasse, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui sono stabiliti; che si sono resi gravemente colpevoli di false dichiarazioni nel fornire informazioni che possono essere richieste ai sensi del presente articolo. rispetto delle nome che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili; non essere destinatario di sanzioni o misure cautelari di cui al d. Lgs. 231/2001, che impediscano di contrarre con la PA. 2. la capacità economico finanziaria: fatturato specifico relativo al bilancio approvato per l esercizio precedente alla presentazione della domanda o, in alternativa, realizzato nell anno precedente alla presentazione della domanda con riferimento al valore complessivo di tutte le forniture relative a prodotti oggetto del bando non inferiore a ,00 euro. Ottenuta l abilitazione, le imprese possono presentare il loro catalogo prodotti ed iniziare ad operare sul mercato elettronico. Di seguito si allega una presentazione in formato powerpoint, nella quale sono esemplificate le procedure per l abilitazione del fornitore e per la presentazione del catalogo.

22 Capitolo n. 3 Sportello di assistenza alle imprese L'Associazione Industriali di Vicenza è abilitata al servizio di "Sportello assistenza alle imprese", per supportare le imprese nelle fasi della registrazione al portale, dell'abilitazione al mercato e predisposizione del catalogo elettronico. Il riferimento è il dott. Angelo Frigo (tel. 0444/

23 Confindustria Vicenza

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA): cosa fare per vendere alla Pubblica Amministrazione

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA): cosa fare per vendere alla Pubblica Amministrazione Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA): cosa fare per vendere alla Pubblica Amministrazione 1 - Munisciti del Kit di firma digitale La firma digitale consente di manifestare l'autenticità

Dettagli

Il Sottoscritto/a. nato a il. residente in cap via n. titolare-legale rappresentante dell impresa. forma giuridica. con sede legale in cap

Il Sottoscritto/a. nato a il. residente in cap via n. titolare-legale rappresentante dell impresa. forma giuridica. con sede legale in cap Alla CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. LATINA Ufficio Provveditorato Viale Umberto I, 80 04100 - Latina Oggetto: Richiesta di iscrizione Elenco dei fornitori. Il Sottoscritto/a nato a il residente in cap via

Dettagli

AL COMUNE DI CAPO D'ORLANDO Area Contratti/Appalti

AL COMUNE DI CAPO D'ORLANDO Area Contratti/Appalti Modello nuova iscrizione Albo operatori economici Anno 2016. Denominazione Ditta: (Timbro) AL COMUNE DI CAPO D'ORLANDO Area Contratti/Appalti DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI PER AFFIDAMENTO FORNITURE

Dettagli

FORM DOMANDA DI ISCRIZIONE ALBO FORNITORI ISTITUTO CENTRALE PER GLI ARCHIVI (ICAR) Il sottoscritto (cognome e nome) nato il a

FORM DOMANDA DI ISCRIZIONE ALBO FORNITORI ISTITUTO CENTRALE PER GLI ARCHIVI (ICAR) Il sottoscritto (cognome e nome) nato il a FORM DOMANDA DI ISCRIZIONE ALBO FORNITORI ISTITUTO CENTRALE PER GLI ARCHIVI (ICAR) Il sottoscritto (cognome e nome) nato il a In qualità di (specificare la propria posizione giuridica all interno dell

Dettagli

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara SENATO ACCADEMICO 28/10/2008; 26/05/2009; 20/05/2011;22/11/2011;20/11/2013 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

BANDO di GARA per pubblico incanto

BANDO di GARA per pubblico incanto BANDO di GARA per pubblico incanto Per l affidamento del servizio di Ristorazione Scolastica presso le Scuole Materne del Comune di MONTE SANT ANGELO 1. OGGETTO: SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Il Comune

Dettagli

ELENCO REVISIONI DATA REV. PAG. OGGETTO DELLA MODIFICA. 09/07/2003 3 5 Aggiunta di categorie merceologiche

ELENCO REVISIONI DATA REV. PAG. OGGETTO DELLA MODIFICA. 09/07/2003 3 5 Aggiunta di categorie merceologiche QUA-06-PRD ALBO FORNITORI ELENCO REVISIONI DATA REV. PAG. OGGETTO DELLA MODIFICA 23/11/00 1 - Prima emissione 05/05/2003 2 - Adeguamento alla Normativa UNI EN ISO 9001: 2000 09/07/2003 3 5 Aggiunta di

Dettagli

Allegato 1 Domanda di partecipazione alla gara da inserire nella busta A Documentazione amministrativa

Allegato 1 Domanda di partecipazione alla gara da inserire nella busta A Documentazione amministrativa Allegato 1 Domanda di partecipazione alla gara da inserire nella busta A Documentazione amministrativa All Istituto Omnicomprensivo Europeo di Arconate e Buscate Via delle Scuole, 20-20020 Arconate (MI)

Dettagli

OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA.

OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA. OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA. In esecuzione della determinazione dirigenziale n. 1360/32807 del 2 luglio 2004

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA NEGOZIALE PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA NEGOZIALE PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI Istituto Comprensivo Zona Est "Aldo Moro" Fabriano (AN) Via Aldo Moro, n. 4-60044 Fabriano (AN) tel. +39 0732 779005 fax +39 073 2709353 e-mail: anic84500p@istruzione.it p.e.c: anic84500p@pec.it; sito

Dettagli

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Ing. Francesco Porzio Padova, 5 Giugno 2013 f.porzio@porzioepartners.it

Dettagli

DICHIARAZIONI PER L AMMISSIONE ALLA GARA

DICHIARAZIONI PER L AMMISSIONE ALLA GARA ALLEGATO D ZIONI PER L AMMISSIONE ALLA GARA artt. 14, 16 e 45, D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231(sanzioni interdittive); artt. 51 e 52, regolamento approvato con D.P.R. 21 dicembre 1999, n. 554; artt. 53 e

Dettagli

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE E VERTICALE - CIG 39689354C5 - ENTE APPALTANTE Comune di Nettuno, Viale Giacomo Matteotti n 37 00048 Nettuno

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE SCUOLA SECONDARIA STATALE DI PRIMO GRADO IGNAZIO VIAN Via Stampini 25-10148 TORINO - Tel 011/2266565 Fax 011/2261406 Succursale: via Destefanis 20 10148 TORINO Tel/Fax 011-2260982 E-mail: TOMM073006@istruzione.it

Dettagli

AVVISO DI QUALIFICAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI PER GARE CON PROCEDURA IN ECONOMIA

AVVISO DI QUALIFICAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI PER GARE CON PROCEDURA IN ECONOMIA SEZIONE DEL GENIO MILITARE PER LA MARINA CAGLIARI SERVIZIO AMMINISTRATIVO AVVISO DI QUALIFICAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI PER GARE CON PROCEDURA IN ECONOMIA Ai sensi dell articolo 8 del D.M. 16 Marzo 2006,

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA ALLEGATO A) Facsimile di ISTANZA DI AMMISSIONE AL COMUNE DI TRIGOLO OGGETTO: ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA Il sottoscritto nato a il residente in via

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO OPERATORI ECONOMICI DELLA FONDAZIONE ARCHEOLOGICA CANOSINA (F.A.C.)

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO OPERATORI ECONOMICI DELLA FONDAZIONE ARCHEOLOGICA CANOSINA (F.A.C.) DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO OPERATORI ECONOMICI DELLA FONDAZIONE ARCHEOLOGICA CANOSINA (F.A.C.) ALLA FONDAZIONE ARCHEOLOGICA CANOSINA VIA J. F. KENNEDY 18 76012 CANOSA DI PUGLIA (BT) PEC: sabino.silvestri@pec.it

Dettagli

I BANDI ATTIVI DEL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE IN SIGLA MEPA

I BANDI ATTIVI DEL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE IN SIGLA MEPA I BANDI ATTIVI DEL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE IN SIGLA MEPA Nome del bando: soluzioni per la Scuola Categoria merceologica: Soluzioni per la scuola Data pubblicazione: 26/03/2013

Dettagli

Ufficio Promozione e PMI. Bandi Camerali 2016. 20/27 aprile 2016 Sala Lune e Nodi Camera di Commercio di Mantova

Ufficio Promozione e PMI. Bandi Camerali 2016. 20/27 aprile 2016 Sala Lune e Nodi Camera di Commercio di Mantova Bandi Camerali 2016 20/27 aprile 2016 Sala Lune e Nodi Camera di Commercio di Mantova 1 Bandi finanziamento MPMI 2016 Informatizzazione Euro 200.000 Fiere internazionali all estero Euro 200.000 Fiere internazionali

Dettagli

Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA

Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA Dott. Pierpaolo Agostini Promozione Amministrazioni Territoriali

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MONTECORVINO PUGLIANO AUTONOMIA 114 C.M.: SAIC86200P - CF: 95021480652

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MONTECORVINO PUGLIANO AUTONOMIA 114 C.M.: SAIC86200P - CF: 95021480652 1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MONTECORVINO PUGLIANO AUTONOMIA 114 C.M.: SAIC86200P - CF: 95021480652 REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO DELL ELENCO DELLE DITTE DA INTERPELLARE PER L ACQUISIZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

G. F. MAIA MATERDONA - A. MORO

G. F. MAIA MATERDONA - A. MORO Scuola Secondaria di 1 Grado G. F. MAIA MATERDONA - A. MORO Via G.Carducci n.3-72023 MESAGNE (BR) Sede Materdona 0831 771421 Fax n. 0831 730667 Sede Moro / Fax 0831738266 C.F. 91062130744 - C.M. BRMM06500N

Dettagli

A) Progettazione e gestione di interventi formativi e di assistenza tecnica: B) Discipline Manageriali e Gestione delle Risorse Umane:

A) Progettazione e gestione di interventi formativi e di assistenza tecnica: B) Discipline Manageriali e Gestione delle Risorse Umane: Regolamento Albo Risorse Esterne della Fondazione Idis Città della Scienza Istituzione e Finalità La Fondazione Idis-Città della Scienza istituisce un Albo di tipo aperto per l acquisizione di prestazioni

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio

Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio MINISTERO ISTERO DELL ISTRUZIONE, L ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Istruzione Superiore VIA DEI PAPARESCHI Liceo Scientifico Scienze Applicate

Dettagli

FAC SIMILE DICHIARAZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO MENSA AZIENDALE

FAC SIMILE DICHIARAZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO MENSA AZIENDALE AZIENDA MOBILITÀ E TRASPORTI S.p.A. di GENOVA FAC SIMILE ZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO MENSA AZIENDALE 1/7 BANDO PUNTO III).2.1 - ZIONE LETTERA C) (REQUISITI DI CUI ALL ART

Dettagli

Sito WEB: www.liceopascoli.it E-Mail : info@ liceopascoli.it Codice ministeriale: FIPM02000L Codice fiscale 80020170488. Regolamento Albo Fornitori

Sito WEB: www.liceopascoli.it E-Mail : info@ liceopascoli.it Codice ministeriale: FIPM02000L Codice fiscale 80020170488. Regolamento Albo Fornitori LICEO STATALE Giovanni Pascoli Sede: Viale Don Minzoni, 58 50129 FIRENZE Tel. 055/572370 Fax 055/589734 Succursale: via A. Cocchi, 15 50131 FIRENZE Tel. 055/5088108 Fax 055/578016 Succursale: via Nicolodi,

Dettagli

I.N.P.D.A.P. Direzione Provinciale VITERBO Via Genova n. 7 01100 Viterbo

I.N.P.D.A.P. Direzione Provinciale VITERBO Via Genova n. 7 01100 Viterbo ALLEGATO B Gara d appalto per l affidamento dei servizi di pulizia, smaltimento toner e facchinaggio generico (a chiamata) presso la Sede I.N.P.D.A.P. di Viterbo (periodo 1.1.2006 31.12.2007). DICHIARAZIONE

Dettagli

INPDAP DIREZIONE PROVINCIALE Via Oberdan, 40/U 70126 - BARI

INPDAP DIREZIONE PROVINCIALE Via Oberdan, 40/U 70126 - BARI 1 INPDAP DIREZIONE PROVINCIALE Via Oberdan, 40/U 70126 - BARI PROCEDURA APERTA A PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI, DISINFESTAZIONE/DERATTIZZAZIONE E GIARDINAGGIO

Dettagli

SISTEMA DI SELEZIONE DI FORNITORI QUALIFICATI PER LE CONSULENZE ED I SERVIZI PROFESSIONALI CORRELATI ALL ESECUZIONE DI LAVORI.

SISTEMA DI SELEZIONE DI FORNITORI QUALIFICATI PER LE CONSULENZE ED I SERVIZI PROFESSIONALI CORRELATI ALL ESECUZIONE DI LAVORI. SISTEMA DI SELEZIONE DI FORNITORI QUALIFICATI PER LE CONSULENZE ED I SERVIZI PROFESSIONALI CORRELATI ALL ESECUZIONE DI LAVORI Disciplinare Disciplinare Sistema di Selezione - Pagina 2 di 6 INDICE 1. Oggetto................................................................................

Dettagli

Accordo per la Formazione

Accordo per la Formazione Allegato A Direzionale -Napoli- Il Sottoscritto/a Nat a Prov. il residente in via n. in qualità di legale rappresentante del soggetto proponente (in caso di A.T.I. o consorzio o altre forme di aggregazione

Dettagli

Scheda di prima iscrizione inserire i dati relativi all'azienda ed al legale rappresentante

Scheda di prima iscrizione inserire i dati relativi all'azienda ed al legale rappresentante Scheda di prima iscrizione inserire i dati relativi all'azienda ed al legale rappresentante Parte riservata all ufficio acquisti N Ragione Sociale ditta * Sede operativa Indirizzo * Cap Citta * Provincia

Dettagli

Oggetto: riepilogo circolare

Oggetto: riepilogo circolare Oggetto: riepilogo circolare Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l istruzione e per l innovazione digitale. Avviso pubblico rivolto

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO APPALTI VIA ROMA, 145 09124 CAGLIARI 02 ETILOMETRI ALCOLTEST COMPRENSIVI DEGLI ACCESSORI PER IL

COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO APPALTI VIA ROMA, 145 09124 CAGLIARI 02 ETILOMETRI ALCOLTEST COMPRENSIVI DEGLI ACCESSORI PER IL COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO APPALTI VIA ROMA, 145 09124 CAGLIARI Allegato A PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 02 ETILOMETRI ALCOLTEST COMPRENSIVI DEGLI ACCESSORI PER IL CORPO

Dettagli

COMUNE DI CASOLA DI NAPOLI. PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO LAVORI PUBBLICI Via Roma, 7 CAP 80050 Tel. 081/8012890 Fax 081/8013036

COMUNE DI CASOLA DI NAPOLI. PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO LAVORI PUBBLICI Via Roma, 7 CAP 80050 Tel. 081/8012890 Fax 081/8013036 COMUNE DI CASOLA DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO LAVORI PUBBLICI Via Roma, 7 CAP 80050 Tel. 081/8012890 Fax 081/8013036 Bando di Gara per connettività ADSL con tecnologia Wi-Fi AVVISO PUBBLICO Per

Dettagli

Prot. n. 1114/A6 Palagiano, 05/03/2014 CIG 563494253D

Prot. n. 1114/A6 Palagiano, 05/03/2014 CIG 563494253D ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE G.M. SFORZA PALAGIANO (TA) con sede Aggregata di Palagianello Via Scotellaro, 34 74019 Palagiano (TA) tel. 099-8841504 fax 099-8889024 e-mail: tais017002@istruzione.it

Dettagli

SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA

SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA ALLEGATO 1) SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA Comune di Chignolo Po Ufficio Ragioneria Via Marconi, 8 27013 Chignolo Po (PV) Oggetto:

Dettagli

Estratto del verbale del Consiglio di Istituto del 02/09/2015 delibera n. 6

Estratto del verbale del Consiglio di Istituto del 02/09/2015 delibera n. 6 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo VITTORINO DA FELTRE Via F. Durante, 13 - Catania - tel. 095/471061 fax 095/7571870 E. mail: CTIC880006@istruzione.it E. mail

Dettagli

ALLEGATO A istanza di iscrizione

ALLEGATO A istanza di iscrizione ALLEGATO A istanza di iscrizione Spett. le IED Istituto Europeo di Design S.p.A. C.A. UFFICIO ACQUISTI Via Bezzecca, 5-20135 Milano Il sottoscritto Cognome - nome codice fiscale Nato a Luogo e provincia

Dettagli

IL Mercato Elettronico della PA. Cagliari, 10 giugno 2010

IL Mercato Elettronico della PA. Cagliari, 10 giugno 2010 IL Mercato Elettronico della PA Cagliari, 10 giugno 2010 MEPA - Cos è Il Mercato Elettronico della P.A., gestito da Consip per conto del MEF, è un mercato digitale all interno del quale i fornitori abilitati

Dettagli

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI TIPOLOGIA DESCRIZIONE esemplificativa Limite importo per affid. diretto Limite importo per gara ufficiosa Col.1 Col.2 Col.3

Dettagli

Il sottoscritto nato a il. legale rappresentante dell _. con sede in Via n. tel. n. fax. ) con codice fiscale n

Il sottoscritto nato a il. legale rappresentante dell _. con sede in Via n. tel. n. fax. ) con codice fiscale n Allegato a) al bando di gara ISTANZA ED AUTOCERTIFICAZIONE MARCA DA BOLLO DA. 16,00 Al COMUNE DI VENASCA Via Marconi 19 12020 Venasca OGGETTO: Appalto per l affidamento della gestione dell Impianto Sportivo

Dettagli

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione Pubblica Amministrazione Principali tematiche il Mercato al Mercato 2/17 Il presente documento ha la finalità di supportare le Amministrazioni nell abilitazione al Mercato e nel suo concreto utilizzo.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI FORNITURE DI BENI E SERVIZI dell Istituto Comprensivo A. Testore di Santa Maria Maggiore (VB)

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI FORNITURE DI BENI E SERVIZI dell Istituto Comprensivo A. Testore di Santa Maria Maggiore (VB) ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "A. TESTORE" Via Torino,11 28857 SANTA MARIA MAGGIORE (VB) C.M. VBIC804007 vbic804007@istruzione.it Tel. 0324 94965 - Fax 0324 95404082 www.icandreatestore.gov.it REGOLAMENTO

Dettagli

ALLEGATO 4 FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO 4 FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO 4 FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 Allegato4_FacsimileDichiarazione Pag. 1/8 Spett.le Spett.le Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia

Dettagli

FAC SIMILE DICHIARAZIONI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI PULIZIA AZIENDALI E ATTIVITÀ ACCESSORIE SUDDIVISI IN TRE SEPARATI LOTTI

FAC SIMILE DICHIARAZIONI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI PULIZIA AZIENDALI E ATTIVITÀ ACCESSORIE SUDDIVISI IN TRE SEPARATI LOTTI AZIENDA MOBILITÀ E TRASPORTI S.p.A. di GENOVA FAC SIMILE ZIONI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI PULIZIA AZIENDALI E ATTIVITÀ ACCESSORIE SUDDIVISI IN TRE SEPARATI LOTTI 1/9 BANDO PUNTO III).1.4 - ZIONE LETTERE

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto SETTORE AFFARI GENERALI UFFICIO CONTRATTI ED APPALTI PROT. N. 15139 Racc. A MANO Spett.le Ditta Oggetto: Gara per l affidamento dell appalto per i lavaggi media e piccola cilindrata,parco veicoli a motore

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETÀ (AI SENSI DEGLI ARTT.46 E 47 DEL D.P.R. N.445/2000), DA COMPILARE E SOTTOSCRIVERE DA PARTE DELL

Dettagli

Presentata dal R.T.I. Il sottoscritto nato a. il in qualità di (carica sociale) della società. sede legale in. sede operativa. n. telefono n.

Presentata dal R.T.I. Il sottoscritto nato a. il in qualità di (carica sociale) della società. sede legale in. sede operativa. n. telefono n. MARCA DA BOLLO DA 14,62 MOD. n.1 RTI Busta A Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO DI IMPRESA (RTI) SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI INTEGRATI DI:

Dettagli

PROVINCIA DI AVELLINO

PROVINCIA DI AVELLINO PROVINCIA DI AVELLINO Settore Lavori Pubblici Edilizia Scolastica ELENCO UNICO TELEMATICO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI LAVORI, BENI E SERVIZI -DISCIPLINARE Art. 1 - OGGETTO Il presente disciplinare stabilisce

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 il mercato elettronico della p.a. cosa è Il Mercato Elettronico della P.A. è un mercato

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI L'AQUILA SETTORE LAVORI PUBBLICI - EDILIZIA ED IMPIANTI

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI L'AQUILA SETTORE LAVORI PUBBLICI - EDILIZIA ED IMPIANTI AVVIISO PUBBLIICO per l affidamento dell incarico professionale per la redazione di perizia avente oggetto la verifica statica delle strutture formanti il solaio di copertura dell Aula Magna del Liceo

Dettagli

GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA

GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA 1 GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Università di Genova Università della Liguria Savona Economia Genova Ingegneria Ventimiglia Giardino Botanico Hanbury Imperia Economia

Dettagli

Indirizzo e-mail presso il quale si intende ricevere la lettera di invito e le relative comunicazioni:

Indirizzo e-mail presso il quale si intende ricevere la lettera di invito e le relative comunicazioni: Allegati: A) Istanza di iscrizione B) Dichiarazione requisiti di ordine generale ALLEGATO A ISTANZA DI ISCRIZIONE ELENCO IMPRESE DI FIDUCIA PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, AI SENSI DELL ART.

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 55 DEL 29 DICEMBRE 2008

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 55 DEL 29 DICEMBRE 2008 ALLEGATO A BANDO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO DOCENTI SCUOLA REGIONALE DI POLIZIA LOCALE BENEVENTO La Scuola Regionale Polizia Locale della Giunta Regionale della Campania, Area Generale di Coordinamento

Dettagli

COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona

COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona Prot. n. 10606 COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona OGGETTO: Invito a gara per l affidamento mediante cottimo fiduciario del servizio di pulizia della Sede municipale e altre sedi comunali per

Dettagli

Prot. 1148 CUP J36J15000830007 Vicenza, 11/3/2016 Agli Atti Al Sito Web All Albo

Prot. 1148 CUP J36J15000830007 Vicenza, 11/3/2016 Agli Atti Al Sito Web All Albo Prot. 1148 CUP J36J15000830007 Vicenza, 11/3/2016 Agli Atti Al Sito Web All Albo AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE (FESR) Programma Operativo Nazionale 2014-2020

Dettagli

Spett.le Ass. Inventare Insieme (onlus) PEC: inventareinsieme@pec.mediatau.it. OGGETTO: Richiesta di iscrizione all albo dei fornitori

Spett.le Ass. Inventare Insieme (onlus) PEC: inventareinsieme@pec.mediatau.it. OGGETTO: Richiesta di iscrizione all albo dei fornitori Spett.le Ass. Inventare Insieme (onlus) PEC: inventareinsieme@pec.mediatau.it OGGETTO: Richiesta di iscrizione all albo dei fornitori Il/La sottoscritto/a nato/a a il / / in qualità di rappresentante legale/titolare

Dettagli

RELAZIONE CONSIP ANNO 2010

RELAZIONE CONSIP ANNO 2010 RELAZIONE CONSIP ANNO 2010 Relazione annuale sui risultati, in termini di riduzione di spesa, ai sensi dell art. 26 c. 4 della Legge n. 488/99, così come modificato dal D.L. n.168 del 12 luglio 2004, convertito

Dettagli

ALLEGATO A. Dipartimento I Politiche delle Risorse Umane e Decentramento ALBO DOCENTI ESTERNI

ALLEGATO A. Dipartimento I Politiche delle Risorse Umane e Decentramento ALBO DOCENTI ESTERNI ALLEGATO A Dipartimento I Politiche delle Risorse Umane e Decentramento ALBO DOCENTI ESTERNI ALBO DOCENTI ESTERNI Art. 1. Istituzione e finalità Il Comune di Roma istituisce un Albo di tipo aperto per

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Statale

Istituto di Istruzione Superiore Statale Istituto di Istruzione Superiore Statale Carlo Gemmellaro C.so Indipendenza, 229 95122 CATANIA - Tel. 0956136250 - Fax 0956136249 C.F. 80008610877 e-mail: ctis023006@istruzione.it - Cod. Mecc. CTIS023006

Dettagli

Allegato 1 Al Dirigente Scolastico I.C. 22 Alberto Mario Napoli

Allegato 1 Al Dirigente Scolastico I.C. 22 Alberto Mario Napoli ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLI Tel. 0817519375 FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00N Codice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

FAC SIMILE DICHIARAZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE PNEUMATICI PER AUTOBUS

FAC SIMILE DICHIARAZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE PNEUMATICI PER AUTOBUS AZIENDA MOBILITÀ E TRASPORTI S.p.A. di GENOVA FAC SIMILE ZIONI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE PNEUMATICI PER AUTOBUS 1/5 BANDO PUNTO III.2.1 - ZIONE LETTERA C) (REQUISITI

Dettagli

COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca) DETERMINAZIONE N. 1363 DEL 22-10-2008 DEL REGISTRO GENERALE

COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca) DETERMINAZIONE N. 1363 DEL 22-10-2008 DEL REGISTRO GENERALE COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca) DETERMINAZIONE N. 1363 DEL 22-10-2008 DEL REGISTRO GENERALE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Servizio ECONOMATO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Servizio Finanziario

Dettagli

Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi

Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi approvato dal CdA del 12/03/2014 verbale n. 4/2014 I.R.VA.T. Istituto per la Valorizzazione

Dettagli

PROVINCIA DI MODENA Area Lavori Pubblici Direttore ing. Alessandro Manni. Servizio Edilizia Dirigente: ing.ernesto Bottazzi MODELLO MA)

PROVINCIA DI MODENA Area Lavori Pubblici Direttore ing. Alessandro Manni. Servizio Edilizia Dirigente: ing.ernesto Bottazzi MODELLO MA) PROVINCIA DI MODENA Area Lavori Pubblici Direttore ing. Alessandro Manni Servizio Edilizia Dirigente: ing.ernesto Bottazzi MODELLO MA) ATTESTAZIONE e relative dichiarazioni per la partecipazione al pubblico

Dettagli

MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto...

MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE dell'impresa... Codice

Dettagli

COMUNE DI SAN POTITO ULTRA

COMUNE DI SAN POTITO ULTRA COMUNE DI SAN POTITO ULTRA PROV. AVELLINO REGOLAMENTO COMUNALE LAVORI, SERVIZI, FORNITURE IN ECONOMIA Approvato con Deliberazione C.C. n. 20 del 11.6.2007 1 ALLEGATO A) CLASSI MERCEOLOGICHE L Albo Fornitori

Dettagli

LiceoGarofanoCapua. Dirigente scolastico: Giovanni DI CICCO

LiceoGarofanoCapua. Dirigente scolastico: Giovanni DI CICCO Prot. N 3324/B09 del 12/09/2015 LiceoGarofanoCapua Scientifico, Scientifico opz. Scienze Applicate, Classico & Musicale Via Napoli, P.zza d Armi n 1, 81043 CAPUA (CE) Tel e Fax: +39 0823.963311/963400

Dettagli

COMUNE DI PEGLIO PROVINCIA DI PESARO E URBINO P/ZA O. Petrangolini N. 6 Tel. 0722 310100 Fax 0722 310100

COMUNE DI PEGLIO PROVINCIA DI PESARO E URBINO P/ZA O. Petrangolini N. 6 Tel. 0722 310100 Fax 0722 310100 COMUNE DI PEGLIO PROVINCIA DI PESARO E URBINO P/ZA O. Petrangolini N. 6 Tel. 0722 310100 Fax 0722 310100 CAPITOLATO TECNICO PER LA CONCESSIONE AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI PEGLIO

Dettagli

- Spett.le Società Risorse S.p.a. Direzione - Ufficio Approvvigionamenti Via Ugo Panziera, 18 59100 PRATO

- Spett.le Società Risorse S.p.a. Direzione - Ufficio Approvvigionamenti Via Ugo Panziera, 18 59100 PRATO - Spett.le Società Risorse S.p.a. Direzione - Ufficio Approvvigionamenti Via Ugo Panziera, 18 59100 PRATO OGGETTO: Domanda di iscrizione nell Albo Fornitori di Società Risorse S.p.a. La Società (inserire

Dettagli

COMUNE DI MENDICINO PROVINCIA DI COSENZA AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

COMUNE DI MENDICINO PROVINCIA DI COSENZA AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CONNETTIVITA WIFI DI AREE DEL TERRITORIO COMUNALE DI MENDICINO OGGETTO DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE : Il Comune di Mendicino intende individuare

Dettagli

DOMANDA D ISCRIZIONE ALL ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI DELLA SPL SEZZE SPA

DOMANDA D ISCRIZIONE ALL ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI DELLA SPL SEZZE SPA MODELLO C/ 1 DOMANDA D ISCRIZIONE ALL ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI DELLA SPL SEZZE SPA Alla SPL SEZZE SPA Via Umberto I 04018 Sezze (LT) RISERVATO ALLA SOCIETA Data di arrivo Protocollo N. N. ATTRIBUITO

Dettagli

Indice 1.Scopo e campo di applicazione... 2. 2.Responsabilità... 2. 3. Modalità operative... 2

Indice 1.Scopo e campo di applicazione... 2. 2.Responsabilità... 2. 3. Modalità operative... 2 Pag. 1/5 Indice 1.Scopo e campo di applicazione... 2 2.Responsabilità... 2 3. Modalità operative... 2 3.2 Modalità di qualifica dei fornitori... 2 3.3 Monitoraggio attività dei fornitori... 2 3.4 Predisposizione

Dettagli

ALLEGATO B1 DICHIARA. Allega alla presente: - dichiarazioni di cui ai modelli C1 e D1; - curriculum professionale - documento di identità valido Firma

ALLEGATO B1 DICHIARA. Allega alla presente: - dichiarazioni di cui ai modelli C1 e D1; - curriculum professionale - documento di identità valido Firma ALLEGATO B1 MODELLO 1 - PROFESSIONISTA SINGOLO Al Comune di Todi UFFICIO PROTOCOLLO Piazza del Popolo 29/30, Todi 06059 Servizio VI Gestione del Territorio, Pianificazione e Sviluppo Economico OGGETTO:

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO FORNITORI NAPOLI SERVIZI SPA

REGOLAMENTO ALBO FORNITORI NAPOLI SERVIZI SPA REGOLAMENTO ALBO FORNITORI NAPOLI SERVIZI SPA Regolamento per l istituzione e la gestione dell Albo Fornitori della Napoli Servizi SpA Art. 1 Oggetto ed ambito di applicazione La Napoli Servizi SpA, in

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E L UTILIZZAZIONE DELL'ALBO DEI FORNITORI

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E L UTILIZZAZIONE DELL'ALBO DEI FORNITORI MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CEPRANO Via D.L.Catelli Ceprano tel.fax 0775914060 e mail certificata fric83100r@ pec.istruzione.it e mail istituzionale

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

DOMANDA PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DELLE IMPRESE DA INVITARE ALLE PROCEDURE DI COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 E S.M.I.

DOMANDA PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DELLE IMPRESE DA INVITARE ALLE PROCEDURE DI COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 E S.M.I. ALLEGATO N. 1 DOMANDA PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DELLE IMPRESE DA INVITARE ALLE PROCEDURE DI COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 E S.M.I. PARTE I All IS.NA.R.T. scpa Istituto Nazionale

Dettagli

Dichiarazione unica Spett.le COMUNE DI RHO P.ZZA VISCONTI, 23 20017 RHO (MI)

Dichiarazione unica Spett.le COMUNE DI RHO P.ZZA VISCONTI, 23 20017 RHO (MI) Allegato A (Bollo 1,00 da annullare) 1 Dichiarazione unica Spett.le COMUNE DI RHO P.ZZA VISCONTI, 0017 RHO (MI) OGGETTO: AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DI DUE ASILI NIDO COMUNALI, DEL COORDINAMENTO UNITARIO

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili su www.mef.gov.it; www.consip.it; www.acquistinretepa.it

I chiarimenti della gara sono visibili su www.mef.gov.it; www.consip.it; www.acquistinretepa.it GARA A PROCEDURA APERTA PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO, AI SENSI DELL ART. 59, COMMI 6 E 7, DEL D.LGS. N. 163/2006 PER LA FORNITURA, MESSA IN OPERA E MANUTENZIONE DI CENTRALI TELEFONICHE EVOLUTE

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

Art. 1 - ISCRIZIONE - Art. 2 - REQUISITI - Art. 3 - MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE - Art. 4 - CASI DI NON ACCETTAZIONE

Art. 1 - ISCRIZIONE - Art. 2 - REQUISITI - Art. 3 - MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE - Art. 4 - CASI DI NON ACCETTAZIONE Art. 1 - ISCRIZIONE - L iscrizione all Albo Fornitori qualificati è gratuita e su richiesta degli interessati che con formula di autocertificazione e sotto la propria responsabilità, indicano il possesso

Dettagli

PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE

PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE Procedura Dipartimento Servizio Diagnostici di Laboratorio P.DSDL.DOC.01 Em. 0 del 24 agosto 2012

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE

ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE REGIONE SICILIANA UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA M.I.U.R. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE via XX Luglio 98057 M I L A Z Z O ( M E ) Tel.090.9282938 - Fax 090.9240184 - e-mail: meis01600t@istruzione.it

Dettagli

Allegato A 2. Alla S.A.S.I. SpA c.a. Coordinamento Operativo Via Zona Industriale n 5 66034 LANCIANO (CH)

Allegato A 2. Alla S.A.S.I. SpA c.a. Coordinamento Operativo Via Zona Industriale n 5 66034 LANCIANO (CH) Allegato A 2 DOMANDA DICHIARAZIONE PER L ISCRIZIONE NELL ALBO IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA OVVERO IN ECONOMIA - CLASSE DI IMPORTO: inferiore a 150.000,00

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti

Centrale Regionale Acquisti Guida all acquisto tramite Negozio Elettronico NECA Istruzioni specifiche per la Fornitura di Divise per polizia locale Introduzione La presente guida ha l obiettivo di descrivere le modalità di acquisto

Dettagli

OGGETTO: Domanda di iscrizione nell Albo Fornitori della Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa.

OGGETTO: Domanda di iscrizione nell Albo Fornitori della Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa. Spett.le Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa Via Piave 40 53036 Poggibonsi (SI) OGGETTO: Domanda di iscrizione nell Albo Fornitori della Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa. L Impresa con sede

Dettagli

Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net

Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net FAC-SIMILE n 1 ISTANZA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI DI BENI E APPALTATORI DI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO

AVVISO PUBBLICO BANDO CITTA DI LURATE CACCIVIO Provincia di Como Via XX Settembre 16-22075 LURATE CACCIVIO (CO) - Tel. 031/49.43.1/Fax 031/39.07.61 www.comune.luratecaccivio.co.it E-mail:lavoripubblici@comune.luratecaccivio.co.it

Dettagli

Servizio PCT. Guida all uso. www.accessogiustizia.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO

Servizio PCT. Guida all uso. www.accessogiustizia.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO Guida all uso www.accessogiustizia.it Servizio PCT PROCESSO CIVILE TELEMATICO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche, con servizi

Dettagli

Allegato B MODULO DA COMPILARSI A CURA DELLE SOCIETA CHE FACCIANO RICHIESTA DI INCLUSIONE NELL ALBO FORNITORI CONEROBUS

Allegato B MODULO DA COMPILARSI A CURA DELLE SOCIETA CHE FACCIANO RICHIESTA DI INCLUSIONE NELL ALBO FORNITORI CONEROBUS Allegato B MODULO DA COMPILARSI A CURA DELLE SOCIETA CHE FACCIANO RICHIESTA DI INCLUSIONE NELL ALBO FORNITORI CONEROBUS Spett.le Conerobus S.p.a. Via Bocconi, 35 60125 Ancona Oggetto: Domanda di iscrizione

Dettagli

www.frosinonequartocircolo.it COD. MIN.:FRIC84600E - CODICE FISCALE: 92064630608 Frosinone, 16/06/2014

www.frosinonequartocircolo.it COD. MIN.:FRIC84600E - CODICE FISCALE: 92064630608 Frosinone, 16/06/2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO 4 ISTITUTO COMPRENSIVO- FROSINONE Istituto in rete collaborativa con l Università degli Studi di Macerata

Dettagli

FAC-SIMILE DI DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

FAC-SIMILE DI DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 FAC-SIMILE DI DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 PRECISAZIONI SULLE MODALITÁ DI PRESENTAZIONE DELLA : a) In caso di raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari

Dettagli

AVVISO DI GARA. Scuola Europea di Varese Via Montello, 118 I-21100 Varese ITALIA. Profilo committente: www.eursc.eu Commissione gare

AVVISO DI GARA. Scuola Europea di Varese Via Montello, 118 I-21100 Varese ITALIA. Profilo committente: www.eursc.eu Commissione gare Varese, 13/11/2015 1. 2. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Scuola Europea di Varese Via Montello, 118 I-21100 Varese ITALIA Sito web : www.eurscva.eu Profilo committente: www.eursc.eu Commissione gare gare@var-eursc.org

Dettagli

Istituto Superiore di Stato

Istituto Superiore di Stato Istituto Superiore di Stato Giovanni Falcone Viale dell Europa Unita, 13 80078 Pozzuoli (Na) Tel. 081.8665200 Fax 081.8046382 Via Domiziana, 150 80012 Licola di Pozzuoli (Na) Tel. 081.8678156 e-mail: nais06200c@istruzione.it

Dettagli

Modalità e termini di presentazione dell offerta

Modalità e termini di presentazione dell offerta ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado VIA S.CESARIO N. 75-73010 LEQUILE (LE) TEL. 0832/631089 FAX 0832/261132 Cod. Fis. 80012280758 LEIC82700E@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

BANDO ALBO FORNITORI ASP

BANDO ALBO FORNITORI ASP BANDO ALBO FORNITORI ASP Modalità di presentazione delle domande Ai sensi della decisione del direttore Generale dell ASP n. 47 del 7 marzo 2006, le Ditte interessate alla fornitura di beni o alla prestazione

Dettagli