Gennaio. Febbraio. Marzo. Aprile. Maggio. Giugno

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gennaio. Febbraio. Marzo. Aprile. Maggio. Giugno"

Transcript

1 Programma 1 semestre 2015 Gennaio Milano - Mostra di Van Gogh L uomo e la terra e visita al Castello Sforzesco - Sabato 24 Archivio di Stato, Novara - Venerdì 30, ore Giordano Bruno, un frate scomodo: a cura di Giacomo Fioramonti. Introduce Lorenzo Del Boca Febbraio Archivio di Stato, Novara - Venerdì 20, ore Officina pratese: un punto di vista per avvicinarsi a Paolo Uccello e Filippo Lippi a cura di Andrea De Marchi Il Romanico in Lomellina - La basilica ed il battistero di Lomello - La cripta di Breme e la Pieve di Velezzo Lomellina Sabato 28 Marzo Conviviale FAI di Primavera - Club Unione di Novara Domenica 8 marzo Giornate di Primavera FAI Venerdì 20, Sabato 21 e Domenica 22 marzo Archivio di Stato, Novara - Venerdi 27, ore Uomo e natura nell'arte di Giovanni Segantini e Vincent Van Gogh - a cura di Elda Cerchiari Mantova - Mostra Joan Mirò, l impulso creativo Palazzo della Ragione, edicola ottocentesca (Bene FAI) e Teatro Scientifico Bibiena - Sabato 28 Aprile Archivio di Stato, Novara - Venerdì 17, ore Universo e dintorni. Uomini, scoperte e frontiere della cosmologia moderna a cura di Aniello Mennella. Voce recitante Mariarosa Franchini Maggio Archivio di Stato, Novara - Venerdì 15, ore Le residenze degli aristocratici tra città e campagna novarese a cura di Maria Grazia Porzio Macugnaga - La cultura Walser e la miniera aurifera Sabato 16 Giugno Archivio di Stato, Novara - Venerdì 5, ore A tavola con Voltaire a cura di Silvana Bartoli FAI - Fondo Ambiente Italiano - Delegazione di Novara Corso Cavour, 13 b NOVARA Tel fax Link: Blog Face Book: https://www.facebook.com/pages/delegazione Fai Novara/ Fondazione nazionale senza scopo di lucro per la tutela e la valorizzazione dell arte, della natura e del paesaggio italiani.

2 Consegna del montascale per diversamente abili in carrozzina allʼarchivio di Stato di Novara. Per la prima volta alcuni amici in carrozzina del Gruppo FAI Diversamente Abili di Novara con il Delegato Roberto Toso sono entrati in Archivio di Stato accolti dalla Direttrice Dott.ssa Marcella Vallascas.

3 Carissimi iscritti, in questa comunicazione desidero presentarvi tutti i nostri Delegati provinciali con i loro nomi, le loro immagini e le mansioni FAI che ognuno ricopre. Dall alto in basso e da sinistra a destra: Eugenio Alessandro Bonzanini, Capo Delegazione; Gianfranco Merciai, Vice Capo Delegazione con delega FAI Giovani; Giovanni Gramegna, Vice Capo Delegazione con delega al Territorio; Mariangela Billa, Segretaria; Antonio Poggi Steffanina, Tesoriere; Fabrizia Santini, Delegata FAI Scuola; Raul Capra, Delegato FAI Cultura; Guido Bertone, Delegato FAI Cultura; Gianni Caporusso, Delegato FAI raccolta fondi; Mara Pergolini, Delegata FAI Volontari; Claudio Ferrera, Delegato FAI Coordinamento; Claudia Baratti, Delegata FAI Paesaggio; Massimo Semola, Delegato FAI Giardini; Gigi Santoro, Delegato FAI Comunicazione; Silvana Bartoli, Delegata FAI comunicazione; Roberta Montafia, Delegata FAI Turismo; Laura Travaini, Delegata FAI blogger; Stefano Bonetti, Delegato FAI Informatica; Roberto Toso, Delegato FAI Diversamente abili; Matteo Caporusso, Delegato FAI Giovani Novara; Samuel Beltrami, Delegato FAI Giovani Senior; Federica Mingozzi, Delegata FAI Ticino; Caterina Maggia, Delegata FAI Ticino; Francesco Graziano, Delegato FAI Monteregio; Grazia Nuvolone, Delegata FAI Arona; Laura Vignati, Delegata FAI Giovani Arona; Stefania Mainelli, Delegata Alto Novarese; Nicoletta Galbani, Delegata Cusio; Giacomo Gagliardini, Delegato Valsesia. Desidero inoltre informarvi che ora anche i nostri amici FAI Diversamente Abili potranno seguire le nostre conferenze presso l Archivio di Stato. Grazie all aiuto economico del Fondo Pagani - Fondazione Comunità Novarese, abbiamo acquistato un montascale che, come potete vedere nelle foto qui riprodotte, permette la salita delle scale, anche con molti gradini, alle persone in carrozzina. Un potente motore elettrico a batteria muove i cingoli dell apparecchio che dolcemente sale e discende le scalinate. Con questa nuova acquisizione, unita alle pedane già in uso, abbiamo coperto tutte le criticità degli edifici religiosi e di gran parte degli edifici civili di Novara.

4 Il programma del primo semestre 2015 è ricco di conferenze e di gite cuturali che ritengo molto interessanti. Ritornano due personaggi della Storia dell Arte Italiana, la Prof.ssa Elda Cerchiari ed il Prof. Andrea De Marchi, che hanno scelto due conferenze riguardanti mostre importanti che si sono tenute in Italia lo scorso anno. Oltre alle nostre storiche novaresi Maria Grazia Porzio e Silvana Bartoli, incontrerete due nuovi personaggi che si affacciano al mondo FAI: Giacomo Fioramone, che ci parlerà di Giordano Bruno e Aniello Mennella che ci introdurrà nel mondo, nell universo e dintorni... Al rientro dalle ferie abbiamo avuto la gradita sorpresa di verificare che è stata, finalmente, eliminata la ingombrante e imbarazzante presenza di quella enorme struttura pubblicitaria sostenuta da un finto ponteggio di cantiere che invadeva Largo Puccini di Novara da oltre un decennio. Dalla stampa locale abbiamo poi appreso che tale risoluzione si è potuta realizzare per la volontà dell Amministrazione Comunale che ha trovato una consonanza nelle scelte del Vescovo Franco Giulio Brambilla. Al Vescovo Franco Giulio Brambilla ed all Amministrazione Comunale, quindi, un vivo e sincero ringraziamento a nome della intera Delegazione di Novara del FAI, che sin dal dicembre 2011 aveva sollecitato tale intervento con una lettera aperta al Sindaco della città. Siccome però siamo inguaribilmente ottimisti ed ostinati sulle nostre posizioni, vorremmo ancora rivolgerci al Vescovo ed all Amministrazione Comunale, per richiamare anche l esigenza, espressa nella stessa lettera al Sindaco del dicembre 2011, di risolvere il problema del condominio di Vicolo Canonica, il cui ultimo piano fa brutta mostra di sé sul lato est del chiostro della Canonica di Santa Maria ed appare comunque in forte contrasto con il carattere monumentale della zona. Tale ultimo piano (che è stato chiaramente oggetto di un intervento in deroga alle norme del PRGC 63 di Meneghetti e Gregotti che ponevano il vincolo, per la realizzazione di quel fabbricato, di una altezza massima non visibile dalla Canonica ) dovrebbe, ovviamente, a nostro parere, essere demolito con le necessarie compensazioni e senza pregiudizio per la parte sottostante. Con l occasione vorremmo anche insistere sulla proposta che la nostra Delegazione FAI aveva avanzato all Amministrazione Comunale nel gennaio 2013 per il recupero e riuso di importanti aree centrali (le tre caserme, l ospedale, l ex macello di piazza Pasteur, ecc.) che parevano e paiono strategiche per il futuro economico e sociale della nostra città e per le quali ci sembrava interessante l ipotesi di un concorso di architettura di livello internazionale, capace di suggerire le risoluzioni più adatte e coerenti a quell idea forte di città futura che è necessaria per contrastare quel declino che, dagli anni 80 ad oggi, non ha smesso di caratterizzare pesantemente il nostro territorio e la nostra città. Idea forte che, in rapporto alla competitività del sistema e nel solco della tradizione della città e del suo territorio, con la riqualificazione ed il rilancio della zona industriale di Sant Agabio, veniva indicata ne lo sviluppo dell insediamento universitario, la formazione, la ricerca, l innovazione, la cultura e l ambiente. Infine vorremmo fare appello, da una parte, alla sensibilità dell ENI affinché ascolti l allarme di questi giorni della task force dell ONU sui livelli dei gas serra nell atmosfera, e sul probabile aumento di due gradi delle temperature medie con uno scenario definito catastrofico per il nostro pianeta, rinunci all ipotesi di trivellazioni e ricerche petrolifere nella zona di Carpignano Sesia, riconoscendo alle popolazioni residenti l autorità ed il diritto di una espressione motivata e centrale nelle scelte, del tipo e con impatti, in specie, sul proprio territorio. Dall altra alle sensibilità del Sindaco e degli Amministratori del Comune di Novara affinché, nonostante tutto, venga abbandonata l idea e l ipotesi della variante urbanistica per nuove aree produttive/logistiche ad Agognate, per le quali vogliamo sottolineare, ancora una volta, le ampie disponibilità di capannoni vuoti, aree dismesse ed aree libere esistenti nella città di Novara e nei Comuni limitrofi (oltre 6 milioni di metri quadrati, sei volte tanto le aree di EXPO 2015) e, insieme le raccomandazioni del Piano Territoriale Regionale. Questo indica, per l ambito di Novara ed anche con specifico riferimento alle aree industriali, la necessità di limitare lo sprawl (la dispersione) periurbano, le rendite di attesa immobiliari di tipo puramente speculativo e il consumo di suolo agrario privilegiando il riuso ed il recupero delle vecchie aree dismesse, (si veda a titolo esplicativo il nostro quaderno di analisi territoriale Architetture dimenticate ). Il suolo è una risorsa ambientale non rinnovabile ed esauribile. Forse la risorsa più cruciale per la vita di ogni giorno; beviamo, respiriamo, camminiamo, ammiriamo ci salviamo grazie a ciò che il suolo, silenziosamente e sempre, fa per noi. Il suolo non cementificato, ovviamente. Ma il suolo è anche la risorsa in Italia meno protetta e più sprecata al punto che rischiamo di non averne a sufficienza per il futuro. In soli 10 anni, dal 2000 al 2010, in Italia si sono consumati oltre ettari di suoli prevalentemente agricoli. Occorre cambiare rotta: salvare il suolo che è rimasto. (Paolo Pileri - professore di pianificazione urbanistica al Politecnico di Milano - Notiziario FAI n. 128/2013). Giovanni Gramegna Eugenio Alessandro Bonzanini

5 Notizie dai Gruppi FAI Provinciali Riceviamo dal Gruppo FAI Ticino Ecco alcune foto dei nostri volontari al lavoro durante l ultima FAIMARATHON ed altre scattate durante la visita della Delegazione di Novara alla nostra sede di Bellinzago Novarese. Il nostro gruppo, nato di recente, è costituito da circa venti persone di tutte le età, impegnate in diversi ambiti lavorativi, ma accomunate dalla passione per l'arte e per il territorio di appartenenza. I membri si occupano di organizzare attività legate al FAI in una zona compresa tra Cameri e Castelletto Ticino, alla scoperta (o riscoperta) delle bellezze antiche di un territorio mutevole, ma che presenta testimonianze significative della storia passata e recente. La salvaguardia di tali testimonianze è il compito che il gruppo si è prefissato e la sinergia tra i componenti è il valore aggiunto dell'esperienza: tante persone, un solo cuore. Riceviamo dal Gruppo FAI Valsesia Grandi novità in casa FAI Valsesia. Seguendo il suggerimento della Delegazione abbiamo programmato una serie di conferenze, proprio come da tempo si propongono a Novara. Le conferenze si svolgeranno sempre il terzo mercoledì del mese, affinchè possano divenire un appuntamento fisso e facilmente calendarizzabile nella mente di ciascuno, in luoghi di volta in volta diversi e appartenenti al territorio Valsesiano, con inizio alle ore 21.00, salvo diverse indicazioni. L ingresso sarà libero a tutti. Un offerta a favore del FAI naturalmente sarà gradita. Non si effettuerà la conferenza nel mese di febbraio. Alleghiamo il programma con i vari riferimenti. Mercoledì 17 dicembre 2014 Varallo, Biblioteca Civica Farinone Centa Enrico Mora, Fantasia e tradizione nella pasticceria Mercoledì 21 gennaio 2015 Valduggia, Sala Consiliare del Municipio Donatella Mossello Rizzio, I Mazzola: campanari ed artisti Mercoledì 18 marzo 2015 Grignasco, Vecchio Municipio Gruppo FAI Valsesia, Presentazione delle Giornate FAI di Primavera 2015 Mercoledì 15 aprile 2015 Varallo, Villa Virginia Massimo Semola, Giardini e giardino: immagini e storia Mercoledì 20 maggio 2015 Varallo, Bibloteca Civica Farinone Centa Giacomo Gagliardini e del Centro Studi Walser, Rimella: storia e ambiente, tradizioni e paesaggio Mercoledì 17 giugno 2015 sede da definire e orario da definire Tavola Rotonda Gruppo FAI Valsesia, Il Costume valsesiano: storia e storie delle nostre genti

6 Conviviale di Primavera Domenica 8 marzo Club Unione di Novara L incontro è fissato alle ore 19,45 Iscrizioni entro mercoledì 4 marzo Posti disponibili: massimo 90 Ingresso piazza Puccini, 2 Novara Contributo libero minimo: euro Una bella notizia per gli iscritti FAI A seguito delle nostre segnalazioni e grazie all'immediato interessamento della Prof.ssa Paola Turchelli, Assessore alla Cultura del Comune di Novara, è stato riconosciuto un sostanzioso sconto sull'acquisto del biglietto d ingresso alla prestigiosa mostra IN PRINCIPIO - Dalla nascita dell Universo all origine dell arte organizzata dal Comune di Novara, per tutti gli iscritti FAI. La Prof.ssa Turchelli ha infatti interpellato la societa' di comunicazione, che a livello nazionale cura l evento della Mostra, ottenendo la riduzione del prezzo di ingresso dai 10 euro previsti a 4 euro per gruppi di almeno 15 persone. L ingresso singolo 9 euro. La Delegazione si propone di organizzare visite guidate della mostra per gli iscritti FAI interessati a questa irripetibile e importante esposizione.

7 Sabato 28 febbraio Il Romanico in Lomellina - La basilica ed il battistero di Lomello - La cripta di Breme e la Pieve di Velezzo Lomellina Partenza da Novara, piazza del Valentino: ritrovo ore 08.45, partenza ore Una giornata dedicata a scoprire i tesori artistici della Lomellina Orientale, partendo da Lomello, prima tappa della mattinata. Dopo una colazione con assaggio di biscotti tipici, visiteremo alcuni monumenti millenari di rara bellezza: la basilica di Santa Maria Maggiore di origine longobarda, ma ripresa in forma protoromanica, adiacente al battistero di San Giovanni ad Fontes, fondato tra il IV ed il V secolo, che conserva al suo interno un antico fonte battesimale di forma esagonale. Visiteremo poi il museo degli Stucchi, inaugurato nel maggio 2014, che raccoglie preziosi stralci di stucco appartenenti alla decorazione architettonica della basilica romanica. Infine ci recheremo nella suggestiva chiesa di San Michele Arcangelo, datata XII secolo, che custodisce una preziosa reliquia della Santa Croce. Pranzo in ristorante Nel pomeriggio proseguiremo per Breme dove visiteremo la cripta dell antica chiesa abbaziale di San Pietro, unica parte rimasta del monastero costruito nel X secolo dai padri benedettini. Nel complesso dell abbazia visiteremo inoltre la cucina ed il refettorio, risalenti al rifacimento del monastero ad opera dei padri Olivetani nel XV secolo. A seguire la Pieve di Velezzo, una delle più antiche chiese plebane della Lomellina e dal suo battistero, degli inizi dell XI secolo, dedicato a San Giovanni Battista. Prenotazioni entro sabato 14 febbraio - Partecipanti: minimo 30 - massimo 50 Per motivi organizzativi è gradito il pagamento della quota all atto della prenotazione

8 Sabato 28 marzo Mantova - Mostra Joan Mirò, l impulso creativo Palazzo della Ragione, Edicola ottocentesca (Bene FAI) e Teatro Scientifico Bibiena Partenza da Novara, piazza del Valentino: ritrovo ore 07.15, partenza ore Con la riapertura del Palazzo della Ragione e della Torre dell Orologio in piazza delle Erbe, Mantova completa il complicato puzzle di interventi di recupero del patrimonio storico artistico che il terremoto del 2012 aveva scombinato, restituendo alla città e ai turisti il palazzo, gioiello storico del 1250 e la magnifica torre della seconda metà del 1400, commissionata dal marchese Ludovico II Gonzaga all architetto Luca Fancelli. Particolarmente curioso ed emozionante è il percorso all interno della Torre dell Orologio, con il meccanismo a pesi oggi controllato da un motore elettrico temporizzato, la campana visibile dalla sommità della torre, gli ingranaggi lenti e precisi, la lancetta delle ore che si intreccia a quella dell orologio astronomico, con cicli lunari e segni zodiacali. Costruito tra il 1767 e il 1769, il Teatro Bibiena fu progettato dal parmense Antonio Galli Bibiena e risulta essere un gioiello squisito per gli equilibri fra movimento ed eleganza e una delle formulazioni architettoniche più significative del tardo Settecento europeo. Poco più di un mese dopo l'inaugurazione, il 16 gennaio 1770 il giovinetto Wolfgang Amadeus Mozart, appena quattordicenne, giunto a Mantova nell ambito della sua prima tournée italiana, consacrava l incipiente vita del leggiadro teatro scientifico dandovi insieme al padre Leopold un memorabile concerto. L edicola liberty è stata realizzata alla fine dell ottocento. Collocata in piazza Canossa dal 1925, è stata successivamente acquistata dal FAI di Mantova ed è tornata a prestare il suo servizio pubblico dopo un accurato restauro che le ha restituito l aspetto originario. Pranzo libero Nel pomeriggio visita della mostra: oltre 53 opere del grande artista catalano Joan Mirò tra cui olii di sorprendente bellezza, arazzi coloratissimi ma anche terracotte, bronzi, disegni e la ricostruzione degli Studi Sert e Son Bote, i luoghi nei quali l artista catalano creò i suoi capolavori, con tutti gli oggetti, i pennelli e gli strumenti che Mirò usava durante il processo creativo e che si sono conservati grazie all attività della Fundacio Pilar i Joan Mirò: un excursus nella produzione artistica di uno dei pittori che più ha influenzato le avanguardie europee. L esposizione Mirò, pensata per la città di Mantova, accompagna il visitatore attraverso i momenti creativi di Joan Miró mediante le diverse tecniche, i mezzi e materiali che utilizzò. Lo spazio espositivo sarà suddiviso in quattro aree tematiche: il gesto e la grafica, la forza espressiva del nero, il trattamento del fondo come punto di partenza creativo e la sperimentazione materica. Prenotazioni entro sabato 14 marzo - Partecipanti: minimo 30 - massimo 50 Per motivi organizzativi è gradito il pagamento della quota all atto della prenotazione

9 Sabato 16 maggio Macugnaga. La cultura Walser e la miniera aurifera Partenza da Novara, piazza del Valentino: ritrovo ore 07.45, partenza ore Macugnaga, cuore della stupenda Valle Anzasca, è ricca di splendide testimonianze walser, il cosiddetto Popolo delle Alpi di cui mantiene vive tradizioni e cultura. Una di queste testimonianze è data dalla Chiesa Vecchia, situata nell'antica località di Dorf, poco distante da Staffa. La sua edificazione risale alla seconda meta del XIII secolo ma nel corso dei secoli ha subito varie ricostruzioni e rimaneggiamenti. Poco distante dalla chiesa, nei pressi del cimitero di Macugnaga, si erge in tutta la sua maestosità il Vecchio Tiglio trecentesco, all'ombra del quale si svolgevano riunioni giudiziarie e amministrative di interesse comunitario. L'imponente albero, che risulta avere più mezzo millennio, ha una diametro di metri 2,60. La mattinata proseguirà con la visita della Casa Museo Walser. Il Museo fu fondato nel 1982, con l intento di raccogliere, catalogare e preservare gli oggetti della vita quotidiana del fiero popolo walser di Macugnaga. Esso è ospitato nella casa parrocchiale della frazione Borca, risalente al XVII secolo. I reperti che costituiscono le numerose collezioni del nostro Museo, furono quasi interamente donati dai macugnaghesi, i quali dimostrarono, con il loro prezioso gesto, grande intelligenza e generosità. Nel corso dei secoli la casa non ha subito modifiche strutturali, solamente piccoli restauri conservativi, che la rendono forse il miglior esempio della tipologia abitativa su tutto il territorio macugnaghese. Pranzo in ristorante Nel pomeriggio visita della miniera aurifera In località Guia, si trova la prima miniera d'oro delle Alpi riaperta ai turisti. Le miniere ossolane sono le miniere aurifere più importanti d'italia. La tradizione vuole che i primi a ricavare l'oro dall'alta Valle Anzasca siano stati i romani o addirittura i Celti. L'oro non si trovava in pepite, ma era presente come impurità nei minerali di pirite e di quarzo. La massima produzione è concentrata tra il 1937 e il Negli anni 50 l'attività estrattiva dava ancora lavoro a 300 operai, ma poi le tecnologie obsolete e la concorrenza straniera portarono alla chiusura definitiva delle miniere, nel Prenotazioni entro sabato 2 maggio - Partecipanti: minimo 25 - massimo 50 Per motivi organizzativi è gradito il pagamento della quota all atto della prenotazione

10 Le conferenze del FAI Incontri a cura della Delegazione FAI e dell Associazione Scrinium di Novara a cura del Delegato Guido Bertone Venerdì 30 gennaio Giordano Bruno, un frate scomodo. a cura di Giacomo Fioramonti. Introduce Lorenzo Del Boca Poco conosciuto in Italia, almeno fino al XIX secolo, e se ne possono immaginare i motivi, Giordano Bruno fu uno dei più illustri filosofi del Cinquecento e in particolare del Rinascimento. Fu un personaggio affascinante da ogni punto di vista e, insieme ai tanti meriti filosofici, scientifici, letterari, gli si possono attribuire i primi studi scientifici di psicologia, ed è stata proprio questa sua straordinaria capacità di penetrare la mente umana che lo condusse al rogo. Si aveva paura che riuscisse a manipolare i potenti e guidarne le azioni in direzione non in linea con i canoni religiosi dell epoca. Venne condannato perché considerato capace di entrare nella testa della gente, per quella sua straordinaria libertà di giudizio che di fatto ha segnato la nascita della scienza moderna e della quale va recuperato lo spirito. Questo frate solitario, che lasciò l abito domenicano nel 1576, cominciando quella peregrinazione che in quindici anni lo porterà a insegnare filosofia e arte della memoria a Tolosa, Parigi, Oxford, Wittemberg, Praga, Helmstedt, Zurigo, Francoforte, pubblicò una trentina di opere di assoluto valore; quest uomo che non fondò nessuna setta, e il cui pensiero presenta caratteri estremamente moderni rendendolo di assoluta attualità, meriterebbe ben maggiore considerazione, liberandolo dai luoghi comuni e da inutili incrostazioni ideologiche. Fu un personaggio molto scomodo, a volte litigioso e turbolento, tale da provocare negli ambienti, non solo accademici, situazioni molto critiche e controverse. Venerdì 20 febbraio Officina pratese: un punto di vista per avvicinarsi a Paolo Uccello e Filippo Lippi a cura di Andrea De Marchi La mostra Da Donatello a Lippi. Officina pratese, curata da Andrea De Marchi e Cristina Gnoni, organizzata nel 2013 presso il Palazzo pretorio di Prato, riaperto dopo tanti anni, ha costituito l occasione per ristudiare il contributo di questa città alla stagione rinascimentale e il suo ruolo di laboratorio aperto a sperimentazioni innovative. A Prato infatti Donatello e Michelozzo, Paolo Uccello e Fra Filippo Lippi ed altri artisti ancora operarono con notevole margine di autonomia e risposero alle richieste di una committenza desiderosa di lasciare un segno originale, marcando l alterità rispetto alla vicina Firenze, capitale egemone. I cicli murali lasciati dal giovane Paolo Uccello e dal maestro carmelitano nella sua maturità sono un osservatorio straordinario per avvicinarsi alla loro grande arte. Venerdì 27 marzo Uomo e natura nell'arte di Giovanni Segantini e Vincent Van Gogh a cura di Elda Cerchiari Due vite parallele e due sensibilità profondamente diverse ma altrettanto significative per il rinnovamento del gusto contemporaneo. Le due grandi mostre organizzate quest'anno a Palazzo Reale di Milano hanno compreso anche quelle dei due artisti che il grande pubblico ha sempre considerato separatamente. Elda Cerchiari ne propone invece un inedito confronto, visto che entrambi hanno vissuto nella seconda metà dell'ottocento e sono morti assai giovani. La loro personalità, segnata da esperienze familiari dolorose, e la loro attenzione lucidamente critica verso le arti visive hanno avuto esiti assai diversi; ma è altrettanto vero che tale diversità esprime la grande complessità culturale del secolo XIX.

11 Venerdì 17 aprile Universo e dintorni. Uomini, scoperte e frontiere della cosmologia moderna a cura di Aniello Mennella, voce recitante Mariarosa Franchini La vertigine che proviamo contemplando un cielo stellato e' lo specchio del nostro smarrimento di fronte alle domande "ultime" che da secoli stimolano la fantasia e creativita'dell'uomo: Come e' fatto l'universo? Ha avuto un inizio? Avra' una fine? Qual e' l'origine della vita? Che ruolo ha l'uomo nel divenire del cosmo? Agli inizi del 1900, alcune scoperte fondamentali ci hanno fornito gli strumenti per affrontare con metodo scientifico molte di queste domande. In questo incontro vengono percorse le tappe principali di un cammino che ha portato ad un modello del cosmo comprovato da numerosi esperimenti e che apre la scena a nuove e formidabili domande. La discussione degli aspetti scientifici si alterna a letture che gettano luce anche sull'esperienza umana degli scienziati che questo cammino hanno tracciato, muovendosi con intuizione, coraggio e passione in terreni spesso inesplorati. Venerdì 15 maggio Le residenze degli aristocratici tra città e campagna novarese a cura di Maria Grazia Porzio Un itinerario per il riconoscimento di quei caratteri peculiari e distintivi delle fabbriche destinate alla residenza quotidiana od alla villeggiatura delle Famiglie novaresi -e non solo, emergenti in forma compiuta già nel XVII secolo e che ancora oggi è possibile individuare in Novara e nella campagna novarese sia essa di pianura, collina, fiume e perché no di lago. E se in città i termini di confronto e di valutazione risultano essere l isolato, la strada e/o la piazza in cui e su cui si affacciano i fronti e si apre l andito quale annuncio della corte, del porticato e dello scalone, nella campagna il costruito trova diretto rimando e continuità nel paesaggio circostante segnato da architetture verdi, colture, alberature spontanee e fasce boschive e dalla presenza non certo secondaria dell acqua. Così dall intorno della basilica di san Gaudenzio e dalla fascia bastionata limitrofa a palazzo Cacciapiatti le attenzioni si spingono sulla costa del Ticino di Cameri, tra i risi di Castellazzo, ai piedi dei vigneti di Sizzano e sul nostro versante del Verbano in passato in capo ai Borromeo. Venerdì 5 giugno A tavola con Voltaire a cura di Silvana Bartoli A lungo commensale dei grandi, spesso invitato a una tavola reale, Voltaire ha potuto apprezzare tutte le raffinatezze del tempo. Il suo gusto si è formato negli ambienti in cui la cucina era un arte, dove si corteggiava una donna inviandole la ricetta di un potage accompagnata da versi galanti. Il borghese Voltaire, figlio del notaio Arouet, ribattezzatosi gentiluomo, si muove in un mondo in cui la spesa per il cibo definisce l appartenenza di ceto, la magnificenza è un obbligo a cui la nobiltà non può, e non vuole, sottrarsi ed egli non trascurerà mai questo elemento di identificazione sociale perfettamente leggibile. Ma, soprattutto, la tavola di Voltaire offre piatti capaci di nutrire anche lo spirito grazie alla sua straordinaria abilità nel cucinare le parole. Amici dell Archivio di Stato Novara Le conferenze si terranno presso l Archivio di Stato in corso Cavallotti di Novara dalle ore alle circa, ritrovo ore L accesso e consentito agli ospiti diversamente abili in carrozzina a mezzo di un montascale a cingoli previa prenotazione telefonica L ingresso è libero Un offerta a favore del FAI è gradita

12 Grandi risultati per il Gruppo Fai Giovani - Novara Lo scorso 20 settembre è andato in scena a Casa Bossi l attesissimo spettacolo teatrale Fisici Eppure Innocenti, un progetto nato dalla collaborazione con la compagnia teatrale novarese (TRAPARENTESI). Lo spettacolo si è svolto letteralmente sotto la cupola di San Gaudenzio, in un atmosfera unica e suggestiva nel cortile interno della villa neoclassica, affascinando ed emozionando i 200 spettatori presenti. L attività del nostro gruppo è proseguita con la Fai Marathon di ottobre, durante la quale i ragazzi si sono impegnati nel service di sostegno alla Delegazione Fai di Novara. A conclusione dell anno 2014, nel pomeriggio del 14 dicembre i ragazzi hanno prestato l ultimo dei service annuali, grazie alla disponibilità del Caffè Borsa Restaurant, raccogliendo fondi con l offerta di vin brulè in Piazza Martiri di Novara.

13 Qualche notizia dal Gruppo FAI Giovani Alto Novarese. La brillante referente del Gruppo, Giulia Ceresa, ha rassegnato le dimissioni. Un prestigioso incarico professionale, presso il Teatro alla Scala di Milano, le impedisce di continuare a gestire e coordinare i suoi aderenti. Comunque sarà sempre con noi durante gli eventi FAI. La nostra Delegata FAI di Arona, Grazia Nuvolone, in breve tempo ha ricompattato il Gruppo nominando Laura Vignati quale nuova referente. Il nuovo Gruppo FAI Giovani dell Alto Novarese si è incontrato per la prima volta il 15 novembre, in occasione del Premio Letterario Omodeo Zorini durante il quale sono state raccolte numerose firme a favore di Villa Faraggiana, Luogo del Cuore È stata un'occasione per raccogliere adesioni e conoscere i nuovi volontari. Laura Vignati ha già incontrato Davide Furfaro, responsabile regionale dei Gruppi FAI Giovani, per approfondire le opportunità che il FAI offre a livello regionale e per avere consigli su come gestire con successo il gruppo giovani. A breve Laura vorrebbe organizzare una riunione con tutti gli aderenti e con i vertici della Delegazione FAI Novara per avanzare le prime idee e proposte da realizzare nel prossimo anno. Di seguito l elenco degli aderenti: Referente: Laura Vignati Aderenti: Giulia Ceresa, Simone Bertinotti, Anna Boarin, Carlo Zuanetto, Giulia Luoni, Elisa Bedolo, Denisa Shabani, Giacomo Pisani, Cecilia Manzoni.

14 SOCIETÀ FOTOGRAFICA NOVARESE RAUL CAPRA EUGENIO ALESSANDRO BONZANINI DINO QUARTANA ARCHITETTURE DIMENTICATE IDRONIMIA DEL PIEMONTE NORD-ORIENTALE ANTICHE CASE DELLA VALSESIA FAI NOVARA ITALGRAFICA FAI NOVARA ITALGRAFICA FAI NOVARA ITALGRAFICA QUADERNI DI ANALISI TERRITORIALE a cura di raul capra 1. Raul Capra, La pradera perduta. Lessico cusiano di cava, Claudia Baratti, Il Canale Cavour, Raul Capra, Ecolessico del Cusio, I, Ambiente e vita di lago, Società Fotografica Novarese, Architetture dimenticate, Raul Capra, Idronimia del Piemonte nord-orientale, Eugenio Alessandro Bonzanini - Dino Quartana, Antiche case della Valsesia, 2015 I libri sono ordinabili presso i Punti FAI - Contributo libero minimo euro spese postali RAUL CAPRA CLAUDIA BARATTI RAUL CAPRA LA PRADÉRA PERDUTA IL CANALE CAVOUR ECOLESSICO DEL CUSIO 1 AMBIENTE E VITA DI LAGO LESSICO CUSIANO DI CAVA FAI NOVARA ITALGRAFICA FAI NOVARA ITALGRAFICA FAI NOVARA ITALGRAFICA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it La dolce

Dettagli

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 CONCEPT Villa d Este ha da tempo valorizzato il proprio legame con la storia del design automobilistico, accogliendo nella sua collezione d arte una Alfa Romeo 6C 2500 SS Coupé

Dettagli

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como *MUSEI E MONUMENTI MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO P. GIOVIO : contiene reperti archeologici di età preistorica, protostorica, egizia, etrusca e romana. MUSEO CIVICO STORICO G. GARIBALDI : raccoglie testimonianze

Dettagli

Alla scoperta delle ricchezze di Firenze

Alla scoperta delle ricchezze di Firenze Alla scoperta delle ricchezze di Firenze Prosegue il ciclo di visite guidate ai principali musei di Firenze per scoprire e riscoprire le bellezze di questa città che la Fabi Firenze ha il piacere di continuare

Dettagli

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Unesco quando e perché Firenze è la città artistica per eccellenza, patria di molti personaggi che hanno fatto la storia

Dettagli

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore Fra le mostruosità dell arte d avanguardia spiccava, come un miracolo, un quadro d eccezione, una marina; la firma era di Raffaello Celommi un abruzzese noto agli

Dettagli

GUIDE TURISTICHE G.I.A. ASCOM

GUIDE TURISTICHE G.I.A. ASCOM Con il sostegno di ==============================comunicato stampa Torino, 14 febbraio 2013 GUIDE TURISTICHE G.I.A. ASCOM DOMENICA 17 FEBBRAIO TOUR GUIDATI E GRATUITI CON LE GUIDE TURISTICHE DELL ASCOM

Dettagli

26 LUGLIO 2015 Partenza ore 07.00 da Mestre Rientro in tarda serata

26 LUGLIO 2015 Partenza ore 07.00 da Mestre Rientro in tarda serata 26 LUGLIO 2015 Partenza ore 07.00 da Mestre Rientro in tarda serata QUOTA DI PARTECIPAZIONE ( min 25partecipanti) :. 73,00 INTERO per persona.66,00 SENIOR ( oltre i 65 anni) per persona LA QUOTA COMPRENDE:

Dettagli

Esperienza in due. arte. Sulle tracce di Hayez - Milano

Esperienza in due. arte. Sulle tracce di Hayez - Milano Esperienza in due arte Sulle tracce di Hayez - Milano SULLE TRACCE DI HAYEZ - MILANO La nostra proposta, destinata alle coppie, prevede un pacchetto di due giorni ripercorrendo la vita artistica di Francesco

Dettagli

L'architettura moderna come descrizione della città

L'architettura moderna come descrizione della città ITINERARI DI ARCHITETTURA MILANESE L'architettura moderna come descrizione della città Al via 7 nuovi itinerari di architettura contemporanea a cura della Fondazione dell Ordine degli Architetti di Milano.

Dettagli

Incentive QUILLE Les Compagnos du Trident 17 / 19 settembre 2010 ALLA SCOPERTA DEL LAGO MAGGIORE

Incentive QUILLE Les Compagnos du Trident 17 / 19 settembre 2010 ALLA SCOPERTA DEL LAGO MAGGIORE Viaggio incentive di 3 giorni completamente pianificato ed organizzato da Verbano Events. Sulla riva del Lago Maggiore e precisamente a Stresa presso il Grand Hotel Bristol sono stati ospitati per un weekend

Dettagli

web: www.umbriatours.weebly.com Tel: +39 366 3081321 E-Mail: fabriziourbani@yahoo.com

web: www.umbriatours.weebly.com Tel: +39 366 3081321 E-Mail: fabriziourbani@yahoo.com web: www.umbriatours.weebly.com Tel: +39 366 3081321 E-Mail: fabriziourbani@yahoo.com TOUR DEL GUSTO,VINO E CIOCCOLATO 2 PERSONE 229 EURO 3 PERSONE 329 EURO 4 PERSONE 429 EURO 5 PERSONE 559 EURO Da 6 a

Dettagli

ITINERARIO GRAFICO... Il fascino di una città da scoprire...

ITINERARIO GRAFICO... Il fascino di una città da scoprire... ITINERARIO GRAFICO... Il fascino di una città da scoprire... LEGENDA 1 GIORNO 2 GIORNO 3 GIORNO ITINERARIO SINTETICO... 1 GIORNO: Partenza dai maggiori aeroporti italiani, ed arrivo in mattinata presso

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

ITINERARIO A Dal Trecento al Cinquecento

ITINERARIO A Dal Trecento al Cinquecento IL PROGETTO L Amministrazione comunale di Lovere ha tra i suoi obiettivi la promozione turistica della cittadina, con particolare attenzione al turismo scolastico: Lovere, infatti, offre bellezze artistiche

Dettagli

Milano 23 / 24 / 25 settembre 2011. Tre giorni di moda critica, etica e indipendente II edizione. www.criticalfashion.it

Milano 23 / 24 / 25 settembre 2011. Tre giorni di moda critica, etica e indipendente II edizione. www.criticalfashion.it Milano 23 / 24 / 25 settembre 2011 Tre giorni di moda critica, etica e indipendente II edizione www.criticalfashion.it II edizione 23 / 24 / 25 settembre Tre giorni di moda critica, etica e indipendente.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

SABATO 5 FEBBRAIO 2011

SABATO 5 FEBBRAIO 2011 ASSOCIAZIONE CULTURALE ARCHIMEDE Via Clitunno, 28 00198 Roma Tel. 068418271 Fax 068552660 http://www.archimedecultura.it e-mail: archimede.ac@mclink.it Ordine degli Ingegneri di Roma Via Emanuele Orlando

Dettagli

COMUNICATO STAMPA AL VIA PER L ESTATE LE NAVETTE TORINO-LAGO MAGGIORE. Tutte le domeniche dal 30 giugno al 30 settembre

COMUNICATO STAMPA AL VIA PER L ESTATE LE NAVETTE TORINO-LAGO MAGGIORE. Tutte le domeniche dal 30 giugno al 30 settembre COMUNICATO STAMPA Torino, 26 giugno 2013 AL VIA PER L ESTATE LE NAVETTE TORINO-LAGO MAGGIORE Tutte le domeniche dal 30 giugno al 30 settembre Torna anche questa estate la navetta Torino-Lago Maggiore che

Dettagli

Conosci la tua terra!

Conosci la tua terra! Conosci la tua terra! Proposte di TURISMO SCOLASTICO nelle Fattorie didattiche Vercellesi CATALOGO 2015-16 CATALOGO RISERVATO ALLE SCUOLE DELLA PROVINCIA DI VERCELLI. PER I PRIMI 500 BAMBINI IN VISITA

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

LA SCUOLA A EXPO MILANO 2015

LA SCUOLA A EXPO MILANO 2015 EXPO Milano 2015 EXPO MILANO 2015 Expo Milano 2015 è un Esposizione Universale con caratteristiche inedite e innovative. Non solo una rassegna espositiva, ma anche un evento che intende coinvolgere attivamente

Dettagli

la Storia raccontata a Palazzo della Meridiana

la Storia raccontata a Palazzo della Meridiana la Storia raccontata a Palazzo della Meridiana storia architettura arte I Rolli teatro Palazzo dei Rolli di Genova patrimonio UNESC0 Palazzo della Meridiana propone : visite guidate, laboratori, giochi

Dettagli

VISITE E DEGUSTAZIONI A

VISITE E DEGUSTAZIONI A VISITE E DEGUSTAZIONI A Per rilassarsi tra il verde dei vigneti, sorseggiando del buon vino L azienda agricola Le Carline apre i cancelli della propria cantina per condurvi alla scoperta dell affascinante

Dettagli

Architettura Pianificazione Design

Architettura Pianificazione Design POLITECNICO DI TORINO 31 gennaio - 1 febbraio 2014 Castello del Valentino, Viale Mattioli 39, Torino ingresso libero Architettura Pianificazione Design Per riferimenti: tel. 011 090 6254 orienta@polito.it

Dettagli

anno 2015 Le visite sono riservate ai soli iscritti

anno 2015 Le visite sono riservate ai soli iscritti PROGRAMMA CULTURALE anno 2015 Le visite sono riservate ai soli iscritti Per prenotazioni: tel. 055 4472435-4472450 dal lunedi al venerdi dalle ore 10:00 alle ore 12:00 spisesto@firenze.tosc.cgil.it La

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

ALLEGATO 3. Elemento architettonico: la prospettiva dal Battistero alla Cattedrale nel suo intrecciarsi di linee e percorsi.

ALLEGATO 3. Elemento architettonico: la prospettiva dal Battistero alla Cattedrale nel suo intrecciarsi di linee e percorsi. Elemento architettonico: la prospettiva dal Battistero alla Cattedrale nel suo intrecciarsi di linee e percorsi. 1 2 3 La Cattedrale di Padova La Cattedrale rappresenta il cuore e l espressione più viva

Dettagli

A.I.A. Sezione di Paola email: paola@aia-figc.it sito internet: www.aia-paola.it telefono e fax 0982/583581 Sede: Viale Mannarino, 10 87027 Paola

A.I.A. Sezione di Paola email: paola@aia-figc.it sito internet: www.aia-paola.it telefono e fax 0982/583581 Sede: Viale Mannarino, 10 87027 Paola La Sezione AIA di Paola è lieta di presentarvi il II Memorial Andrea & Gianluca torneo di Calcio a 11 aperto a tutte le realtà che compongono il mosaico della nostra associazione. La manifestazione si

Dettagli

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie ANNO SCOLASTICO 2013-2014 A cura di Un iniziativa proposta alle scuole da Intesa Sanpaolo

Dettagli

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola Andando insegnate... /Italia 23 A catechismo con Padre Pianzola Dalle immagini del DVD alla realtà di Sartirana: a Sannazzaro e a Pieve Albignola un esperienza di catechismo-laboratorio sul Beato Le catechiste

Dettagli

In collaborazione con UN ESPERIENZA UNICA

In collaborazione con UN ESPERIENZA UNICA In collaborazione con UN ESPERIENZA UNICA Cofanetti SCRINIUM SCRINIUM è una linea di cofanetti dedicata alle mete dello Spirito in Italia e nel Mondo che dona alle persone la possibilità di vivere esperienze

Dettagli

Classi: VB (19) e Vi (18) + Garbini, Gambassi e Cerrone = tot.37+3. MILANO e dintorni 5 giorni treno + pullman

Classi: VB (19) e Vi (18) + Garbini, Gambassi e Cerrone = tot.37+3. MILANO e dintorni 5 giorni treno + pullman Classi: VB (19) e Vi (18) + Garbini, Gambassi e Cerrone = tot.37+3 MILANO e dintorni 5 giorni treno + pullman Spett,le Liceo GIULIO CESARE Corso Trieste, 48 00198 ROMA Roma, 25 gennaio 2012 20 MAR 12 ROMA

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE. www.istvap.it

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE. www.istvap.it PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE www.istvap.it 1 ISTVAP ha quattro anni di vita ISTVAP sta per compiere quattro anni di vita. Anni di attività che hanno portato alla scoperta dell importanza del concetto di

Dettagli

Dalla Val d Elsa alla Maremma

Dalla Val d Elsa alla Maremma I VIAGGI D AUTORE de laformadelviaggio 16 18 ottobre 2015 Dalla Val d Elsa alla Maremma Abbazie, borghi e cantine + esclusiva visita dall alto del Duomo di Siena Tre giorni di spettacolo puro, perché le

Dettagli

VISION a Casa del Volontariato VOCE

VISION a Casa del Volontariato VOCE Un oasi di solidarietà, nel cuore della città. VISION a Casa del Volontariato VOCE LVolontari al Centro è il luogo che racchiude in modo nuovo la dimensione comunitaria della vita a Milano e nella sua

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO. ATTiVITà didattica

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO. ATTiVITà didattica ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO ATTiVITà didattica MUSEo del tessuto Con i suoi 3.600 mq di superficie espositiva, il Museo del Tessuto è il più dinamico centro culturale d Italia

Dettagli

Le Buone Nuove. dal Castello di Petroia Appuntamenti, Eventi e Curiosità. in questo numero: Ritorno a Petroia. evento e cena medievale

Le Buone Nuove. dal Castello di Petroia Appuntamenti, Eventi e Curiosità. in questo numero: Ritorno a Petroia. evento e cena medievale \ Le Buone Nuove dal Castello di Petroia Appuntamenti, Eventi e Curiosità in questo numero: Sabato 19 Novembre Sabato 26 Novembre Mercoledì 7 Dicembre Sabato 10 Dicembre Ritorno a Petroia evento e cena

Dettagli

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di I grado

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di I grado Fondazione Pirelli Educational 2013 2014 Laboratori Fondazione Pirelli La Fondazione Pirelli si occupa di conservare e valorizzare il patrimonio storico prodotto dall azienda in oltre 140 anni di attività.

Dettagli

Cuneo e le sue valli:

Cuneo e le sue valli: Cuneo e le sue valli: crocevia tra storia e natura Benessere in alta quota Nella località Terme di Valdieri, nel cuore del Parco delle Alpi Marittime, sgorgano sorgenti solforose e acque termali; una passeggiata

Dettagli

FIRENZE 360 ITINERARI TURISTICO DIDATTICI WEEKEND. GRUPPO (minimo 25 partecipanti) 239

FIRENZE 360 ITINERARI TURISTICO DIDATTICI WEEKEND. GRUPPO (minimo 25 partecipanti) 239 FIRENZE 360 PROGRAMMA: Dalle colline dell Oltrarno, nel silenzio bucolico di Forte Belvedere, lo sguardo raccoglie l immortale impronta rinascimentale di una città, dove tra arte e vivere quotidiano non

Dettagli

"L educazione al patrimonio culturale e l approccio alle tecniche artistiche nella formazione del bambino". AMICI DI BRERA

L educazione al patrimonio culturale e l approccio alle tecniche artistiche nella formazione del bambino. AMICI DI BRERA Incontro con i genitori 27 gennaio 2011 Cooperativa sociale ONLUS A SPASSO PER MUSEI. IL MUSEO QUALE AMBIENTE DA ESPLORARE, SCOPRIRE, FREQUENTARE PER INCONTRARE ALCUNI ARTISTI E CONOSCERE LA LORO STORIA

Dettagli

ESCURSIONI: la costa. Strada dei Sapori Medio Tirreno Cosentino

ESCURSIONI: la costa. Strada dei Sapori Medio Tirreno Cosentino ESCURSIONI: la costa Cetraro Paese (3 km) Belvedere Paese (10 km) Uno dei paesi più popolosi della costa le cui origini sono circa del 13 secolo. Di grande interesse è il castello Aragonese originariamente

Dettagli

Progetto di massima per la valorizzazione e la promozione del turismo religioso nella Regione Basilicata:

Progetto di massima per la valorizzazione e la promozione del turismo religioso nella Regione Basilicata: Progetto di massima per la valorizzazione e la promozione del turismo religioso nella Regione Basilicata: Predisposto da Don Pierluigi Vignola e Patrizio Pinnarò Introduzione Il turismo religioso in Regione

Dettagli

La Filosofia dello Urban Center Una delegazione bresciana in viaggio a Torino

La Filosofia dello Urban Center Una delegazione bresciana in viaggio a Torino Brescia, 6 Ottobre 2008 COMUNICATO STAMPA La Filosofia dello Urban Center Una delegazione bresciana in viaggio a Torino Mercoledì 8 ottobre, una delegazione bresciana si recherà a Torino per incontrare

Dettagli

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora. Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.org - E-mail: segreteria@fondazionelancora.org PREMESSA La Fondazione

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA

MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA Comitato Regionale per le Celebrazioni del 1 Centenario della morte di Aristide Naccari Fondazione Santi Felice e Fortunato Diocesi di Chioggia (VE) MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA (2014-2015)

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente

Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente Prot. n. 3104/P5 Roma, 21 giugno 2007 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di T R E N T O Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in

Dettagli

I MUSEI DEL CIBO DELLA PROVINCIA DI PARMA

I MUSEI DEL CIBO DELLA PROVINCIA DI PARMA I MUSEI DEL CIBO DELLA PROVINCIA DI PARMA Città di aristocratiche tradizioni culturali e musicali, ricca di monumenti insigni e di preziose opere d arte, Parma è anche la capitale del gusto e della buona

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA ISTITUTO SACRO CUORE BITONTO (BA)

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA ISTITUTO SACRO CUORE BITONTO (BA) SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA ISTITUTO SACRO CUORE BITONTO (BA) Anno Scolastico 2012/13 dell Infanzia Paritaria Istituto Sacro Cuore 2 Denominazione IL MONDO SIAMO NOI: CONOSCIAMOLO E SALVAGUARDIAMOLO

Dettagli

Scheda N. 347. museo DEFINIZIONE : Deposito Museale. Comune Oppeano Frazione Localita Via Roma 13

Scheda N. 347. museo DEFINIZIONE : Deposito Museale. Comune Oppeano Frazione Localita Via Roma 13 Scheda N. 347 Deposito Museale archeologico Destinazione Attuale : Deposito Museale di Oppeano Comune Oppeano Localita Via Roma 13 Datazione Unico ambiente ubicato all'interno della Biblioteca comunale

Dettagli

progetto realizzato da Associazione Progetti e Regie con il contributo professionale di Associazione Muse Infoarte

progetto realizzato da Associazione Progetti e Regie con il contributo professionale di Associazione Muse Infoarte Romanico Brescia percorsi ed itinerari del Romanico bresciano portale web con il sostegno della Provincia di Brescia attraverso la legge 9/93 della Regione Lombardia progetto realizzato da Associazione

Dettagli

LIONS CLUB BERGAMO LE MURA XI CONGRESSO INTERNAZIONALE CITTA MURATE LIONS

LIONS CLUB BERGAMO LE MURA XI CONGRESSO INTERNAZIONALE CITTA MURATE LIONS Cari Amici Lions, un caloroso saluto da tutti i Soci del Lions Club Bergamo Le Mura! Stiamo lavorando con passione all organizzazione dell XI Congresso Internazionale delle Città Murate Lions che si svolgerà

Dettagli

Lingua e Storia dell'arte

Lingua e Storia dell'arte Lingua e Storia dell'arte Una completa immersione nella lingua italiana, nell'arte, nella storia e nella cultura italiana Il corso completo si articola in due settimane: la prima sarà dedicata al Medioevo,

Dettagli

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa Cari Oratori, ci stiamo avvicinando alla settimana diocesana degli Oratori, un momento forte che ci permette di concentrare l attenzione sulle nostre realtà educative.

Dettagli

PALAZZO STROZZI E LA CITTà

PALAZZO STROZZI E LA CITTà PALAZZO STROZZI E LA CITTà Creare valore per Firenze PALAZZO STROZZI E LA CITTà Creare valore per Firenze Fin dal suo avvio, la Fondazione Palazzo Strozzi ha dichiarato in modo chiaro che la sua missione

Dettagli

Iniziative Didattiche del Museo del Risparmio di Torino

Iniziative Didattiche del Museo del Risparmio di Torino Iniziative Didattiche del Museo del Risparmio di Torino Il Museo del Risparmio di Torino è un luogo unico, innovativo e divertente in cui bambini, ragazzi e adulti possono avvicinarsi ai temi del risparmio

Dettagli

PRIMO SIMPOSIO DI ARTE CONTEMPORANEA E LABORATORIO CEFALU CITTA' DEGLI ARTISTI' REGOLAMENTO

PRIMO SIMPOSIO DI ARTE CONTEMPORANEA E LABORATORIO CEFALU CITTA' DEGLI ARTISTI' REGOLAMENTO COMUNE di CEFALÙ PRIMO SIMPOSIO DI ARTE CONTEMPORANEA E LABORATORIO CEFALU CITTA' DEGLI ARTISTI' DESCRIZIONE REGOLAMENTO Il Comune di Cefalù indice il primo Simposio di arte (pittura, scultura, fotografia,

Dettagli

La Giornata Nazionale degli Alberi. La Festa dell Albero. Alle radici dell accoglienza

La Giornata Nazionale degli Alberi. La Festa dell Albero. Alle radici dell accoglienza La Festa dell Albero Festa dell Albero è la campagna di Legambiente per la tutela del verde e del territorio che quest anno si realizza nell ambito della Giornata Nazionale degli Alberi, finalmente istituita

Dettagli

4 WORLD TRAVEL FORUM PER LA PACE www.generazioninelcuoredellapace.ch

4 WORLD TRAVEL FORUM PER LA PACE www.generazioninelcuoredellapace.ch LUGANO 08 10 NOVEMBRE 2014 4 WORLD TRAVEL FORUM PER LA PACE www.generazioninelcuoredellapace.ch PROGRAMMA TURISTICO In collaborazione con l Associazione Culture Ticino Network di Lugano LUGANO EASY TOUR

Dettagli

MUOVITI CHE TI FA BENE EDIZIONE 2012 DAL 23 APRILE AL 3 AGOSTO I PARCHI DI CESENA SI TRASFORMANO NUOVAMENTE IN

MUOVITI CHE TI FA BENE EDIZIONE 2012 DAL 23 APRILE AL 3 AGOSTO I PARCHI DI CESENA SI TRASFORMANO NUOVAMENTE IN MUOVITI CHE TI FA BENE EDIZIONE 2012 DAL 23 APRILE AL 3 AGOSTO I PARCHI DI CESENA SI TRASFORMANO NUOVAMENTE IN PALESTRE A CIELO APERTO FRA LE NOVITÀ IL CORSO DI YOGA E UNO SPAZIO DEDICATO AI BAMBINI Anche

Dettagli

Andare a scuola. Daniela Giordano Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria Facoltà di Scienze della Formazione

Andare a scuola. Daniela Giordano Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria Facoltà di Scienze della Formazione Andare a scuola Daniela Giordano Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria Facoltà di Scienze della Formazione Gabriele De Micheli Corso di Laurea Magistrale in Progettazione architettonica

Dettagli

Progetto di RISTRUTTURAZIONE LOCALI DA ADIBIRE A BIBLIOTECA RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA

Progetto di RISTRUTTURAZIONE LOCALI DA ADIBIRE A BIBLIOTECA RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA Regione Piemonte COMUNE DI PIVERONE Piazza G. Marconi n 1 C.A.P. 10010 - PROVINCIA DI TORINO Tel. 0125/72.154 - Fax 72.190 http://www.comune.piverone.to.it Codice Fiscale 84001150014 E-mail: comune.piverone@comune.piverone.to.it

Dettagli

Viaggio senza barriere per tutti

Viaggio senza barriere per tutti Viaggio senza barriere per tutti Home Chi siamo Catalogo e offerte Forum Informazioni utili Viaggi su misura Contattaci Dicono di noi La nostra Agenzia Viaggi si dedica all organizzazione di pacchetti

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni Generali Ideato e realizzato

Dettagli

CASTELLO IN VENDITA IN UMBRIA. PERUGIA

CASTELLO IN VENDITA IN UMBRIA. PERUGIA Rif 374 - CASTELLO GALLENGA STUART Trattativa Riservata CASTELLO IN VENDITA IN UMBRIA. PERUGIA Perugia - Perugia - Umbria www.romolini.com/it/374 Superficie: 3500 mq Terreno: 6 ettari Camere: 28 Bagni:

Dettagli

disegno di Simonetta Capecchi

disegno di Simonetta Capecchi disegno di Simonetta Capecchi ..Forum Tarsia, Mammamà, ScalzaBanda, Archintorno, AltraDefinizione, DuoMimatto, Ramblas e Medici Senza Frontiere sono la rete di associazioni che lavorano all interno

Dettagli

Paesi Baltici. Tour Guidato. www.vespucci-tours.com

Paesi Baltici. Tour Guidato. www.vespucci-tours.com Paesi Baltici Tour Guidato www.vespucci-tours.com T o u r G u i d a t o - P a e s i B a l t i c i Tour guidato in Paesi Baltici dell Estonia e Lettonia Esplorate il patrimonio storico, culturale e naturale

Dettagli

VIA GARIBALDI INGRESSO

VIA GARIBALDI INGRESSO VIA GARIBALDI INGRESSO IL PERCORSO DI VISITA Il museo storico della Società Reale Mutua di Assicurazioni è frutto di una selezione del materiale documentale più rappresentativo custodito nell archivio

Dettagli

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 CALL RISERVATA AI COMUNI ITALIANI E AI LORO TERRITORI PER LA PRESENZA NEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione a Milano

Dettagli

Giosue Carducci: audioguida on line per smartphone

Giosue Carducci: audioguida on line per smartphone Giosue Carducci: audioguida on line per smartphone Istituzione scolastica capofila: Istituto comprensivo 12 di Bologna Scuola secondaria di primo grado Luigi Carlo Farini Museo: Biblioteca-archivio Casa

Dettagli

I sogni dipinti del duca

I sogni dipinti del duca I sogni dipinti del duca sii depinta tutta a zigli nel campo celestro, mettendo de le stelle tra l uno ziglio e l altro Lo stesso Duca Galeazzo Maria indicava i motivi delle decorazioni delle sale della

Dettagli

Offerta in ITALIANO. Italia. Arte e Cultura BRONZINO ARTE ARTE ARTE. by TuscanyAll. firenze

Offerta in ITALIANO. Italia. Arte e Cultura BRONZINO ARTE ARTE ARTE. by TuscanyAll. firenze Arte e Cultura Italia BASSA STAGIONE 2010/2011 Luoghi da scoprire, appuntamenti con la cultura, vernissage... cosa vedere a Firenze in Autunno Roma: Musei Vaticani e Cappella Sistina Siena e il Chianti

Dettagli

L ' Inaugurazione del decennale dell Ecomuseo SOGNO DI L UCE

L ' Inaugurazione del decennale dell Ecomuseo SOGNO DI L UCE L Associazione A.N.L.A. di Alpignano in collaborazione con l Associazione Amici dell Ecomuseo e con il Comune di Alpignano organizzano L ' Inaugurazione del decennale dell Ecomuseo SOGNO DI L UCE 2004

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana. Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane. Guidonia (Roma)

Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana. Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane. Guidonia (Roma) Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane Guidonia (Roma) GEMELLAGGIO LICEO MAJORANA (GUIDONIA) - MARCQ INSTITUTION (LILLE) RELAZIONE VIAGGIO D ISTRUZIONE

Dettagli

Pavia. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. A spasso per la PAVIA Risorgimentale: Un percorso tra le sue testimonianze

Pavia. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. A spasso per la PAVIA Risorgimentale: Un percorso tra le sue testimonianze A spasso per la PAVIA Risorgimentale: Un percorso tra le sue testimonianze Protagonista dell itinerario della città sarà il Risorgimento, alla scoperta di una splendida città e delle sue vicende storiche.

Dettagli

percorsi di Architettura

percorsi di Architettura associazione culturale la quarta luna percorsi di Architettura a due passi dal Lago di Garda, tra Verona e Mantova, dove si fondono le bellezze paesaggistiche del borgo più bello d Italia e una radicata

Dettagli

La gita scolastica se ben organizzata e gestita

La gita scolastica se ben organizzata e gestita 2 La gita scolastica se ben organizzata e gestita può essere un ottima esperienza di apprendimento e di divertimento oltre che di associazione sia per gli alunni che per gli educatori. Le proposte dell

Dettagli

Ai soci in indirizzo, Ravenna, 10 febbraio 2015

Ai soci in indirizzo, Ravenna, 10 febbraio 2015 Comune di Ravenna Ai soci in indirizzo, Ravenna, 10 febbraio 2015 Il Comune di Ravenna e l Associazione Internazionale Mosaicisti Contemporanei propongono la quarta edizione del Primo Festival Internazionale

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

E p.c. Fondazione MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo Via Guido Reni 4a 00196 Roma

E p.c. Fondazione MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo Via Guido Reni 4a 00196 Roma Agli Uffici Scolastici Regionali All'Intendenza Scolastica per la Lingua Italiana di BOLZANO All'Intendenza Scolastica per la Lingua Tedesca di BOLZANO All'Intendenza Scolastica per la Lingua Ladina di

Dettagli

Mattinate FAI per la scuola, in collaborazione con il MIUR. Obiettivi delle iniziative

Mattinate FAI per la scuola, in collaborazione con il MIUR. Obiettivi delle iniziative Iniziative didattiche Delegazione di Roma a.s. 2012/2013 Obiettivi delle iniziative Ampliare la conoscenza del FAI e delle sue iniziative attraverso un coinvolgimento diretto di studenti e corpo docenti.

Dettagli

VIVERE LA STORIA DELL XI MUNICIPIO

VIVERE LA STORIA DELL XI MUNICIPIO PROPOSTA DI PROGETTO DIDATTICO Anno scolastico 2014/2015 VIVERE LA STORIA DELL XI MUNICIPIO (PROPOSTA INTERATTIVA SCUOLA-TERRITORIO ATTRAVERSO LA CONOSCENZA DIRETTA DEI MONUMENTI ) Discipline: Storia/Arte

Dettagli

Benvenuto turista : conoscere il territorio e informare

Benvenuto turista : conoscere il territorio e informare Benvenuto turista : conoscere il territorio e informare Il Palazzo Ducale di Modena e il castello di Spezzano o quello di Formigine; il Duomo e il sito Unesco di piazza Grande e il lambrusco; il Museo

Dettagli

Il Castello di Usigni. Paese natale del Cardinale Fausto Poli

Il Castello di Usigni. Paese natale del Cardinale Fausto Poli Il Castello di Usigni Paese natale del Cardinale Fausto Poli Servizio Turistico della Valnerina Cascia Via Giovanni da Chiavano, 1 Cascia tel. 0743 71401-0743 71147 fax 0743 76630 info@lavalnerina.it www.lavalnerina.it

Dettagli

Dopo aver organizzato l evento, il 4 Ottobre siamo partiti per Berlino.

Dopo aver organizzato l evento, il 4 Ottobre siamo partiti per Berlino. Verso la fine dell estate, ci è stata comunicata la possibilità di partecipare al progetto PON C1, che permetteva di fare una vacanza studio in Germania della durata di tre settimane. Si è, dunque, tenuta

Dettagli

Turisti a Milano con AVIS

Turisti a Milano con AVIS Turisti a Milano con AVIS Programma visite guidate febbraio-maggio 2014 Continua l iniziativa AVIS di scoperta e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale della città di Milano con le visite

Dettagli

spring March-May Summer June-August Autumn September-November Winter December-February

spring March-May Summer June-August Autumn September-November Winter December-February spring March-May Summer June-August Autumn September-November Winter December-February FIRENZE made in tuscany racconta le eccellenze di Firenze e della Toscana: la moda, la cultura, l arte, i prodotti,

Dettagli

4.3.4 Analisi di siti web di eventi culturali temporanei

4.3.4 Analisi di siti web di eventi culturali temporanei 4.3.4 Analisi di siti web di eventi culturali temporanei SCHEDA 4 DATI GENERALI EVENTO CULTURALE: Federico Zandomeneghi, impressionista veneziano LUOGO: Milano, Fondazione Antonio Mazzotta PERIODO: 20

Dettagli

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza NOVARA la La e una risposta all umana ricerca di conoscenza PER VALORIZZARE IL PATRIMONIO E INVESTIRE NELLA CONOSCENZA E NEL RISPETTO DELLA PROPRIA STORIA: Nuovo Spazio la Cultura PICCOLO COCCIA Nella

Dettagli

ASSOCIAZIONE CULTURALE PAESAGGI

ASSOCIAZIONE CULTURALE PAESAGGI in occasione della indìce il Concorso Fotografico "La Città degli Alberi" Iniziativa accolta dalla Commissione Nazionale Italiana UNESCO nell ambito delle manifestazioni della settimana DESS 2013 (18-24

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

NOVARA. citta per crescere. La Citta che vogliamo... ci ascolta

NOVARA. citta per crescere. La Citta che vogliamo... ci ascolta NOVARA per La Citta che vogliamo... ci ascolta PER COSTRUIRE UNA CITTA AMICA DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA: Kit Ben arrivati! ai piccoli novaresi A partire dal 2004, anno Internazionale della Famiglia,

Dettagli

www.fierasposilainate.it

www.fierasposilainate.it LAINATE LAINATE(MI) 10 11 12 FEBBRAIO 2012 VILLA BORROMEO VISCONTI LITTA www.fierasposilainate.it L Evento La storica ed incantevole Villa Borromeo Visconti Litta di Lainate, ospiterà la seconda edizione

Dettagli

Nutrire il pianeta, energia per la vita. Progetto di Elena Cazzaniga - Elena Riva Azienda Agricola La Botanica - Birago (MB)

Nutrire il pianeta, energia per la vita. Progetto di Elena Cazzaniga - Elena Riva Azienda Agricola La Botanica - Birago (MB) Nutrire il pianeta, energia per la vita Expo 2015 Sarà l'occasione anche per ripensare e riacquistare i vecchi saperi e sapori legati ai mestieri del cibo e dell'accoglienza. Includerà tutto ciò che riguarda

Dettagli

Progetto ANCIperEXPO Centri Estivi Centri Anziani Centri Ricreativi

Progetto ANCIperEXPO Centri Estivi Centri Anziani Centri Ricreativi Progetto ANCIperEXPO Centri Estivi Centri Anziani Centri Ricreativi ALESSANDRO ROSSO GROUP ALESSANDRO ROSSO GROUP Alessandro Rosso Group nasce nel 2002 da un gruppo di professionisti con oltre trent anni

Dettagli

Repertorio dei beni storico ambientali 1

Repertorio dei beni storico ambientali 1 Repertorio dei beni storico ambientali 1 Indice Casate... 3 Oberga... 4 Pagliarolo... 5 Fontanelle... 6 Travaglino... 7 Oratorio di San Rocco... 8 Calvignano... 9 Castello... 10 Valle Cevino... 11 Repertorio

Dettagli