Emozione montagna. Racines. Vipiteno. Colle Isarco. Percorsi escursionistici Escursioni in montagna Tour in mountain bike Malghe & rifugi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Emozione montagna. Racines. Vipiteno. Colle Isarco. Percorsi escursionistici Escursioni in montagna Tour in mountain bike Malghe & rifugi"

Transcript

1 valleisarco Percorsi escursionistici Escursioni in montagna Tour in mountain bike Malghe & rifugi Emozione montagna Racines Val Racines Val Ridanna Val Giovo Vipiteno Campo di Trens Prati/Val di Vizze Colle Isarco Val di Fleres EmozioneMontagna 1

2 Contenuto Legenda adatto per passeggini adatto per famiglie tempo di percorr. / durata del perc. (tour in mountain bike) escursione in valle escursione in media montagna escursione in alta montagna facile medio difficile lunghezza del percorso (tour in mountain bike) dislivello (tour in mountain bike) 2 EmozioneMontagna Racines Val Giovo pag. 3 4 > Malghe e rifugi pag. 4 Passo Giovo pag. 5 6 Val Racines pag > Malghe e rifugi pag. 11 Val Ridanna pag > Malghe e rifugi pag. 20 Vipiteno Vipiteno e dintorni pag Monte Cavallo pag > Malghe e rifugi pag. 27 Prati/Val di Vizze pag > Malghe e rifugi pag. 34 Campo di Trens pag > Malghe e Rifugi pag. 43 Colle Isarco Colle Isarco pag Val di Fleres pag Brennero pag > Malghe e rifugi pag. 57 Alta Via Tiroler Höhenweg pag. 58 Tour in mountain bike pag Consigli utili pag. 63

3 VAL GIOVO Sentiero panoramico Val Giovo Il punto di partenza è la vecchia strada per Val Giovo (di fronte al Hotel Gasteigerhof), si prosegue verso il Platzhof e il Gringgerhof finche Vi troverete la strada forestale in direzione del Hanseleplatsch. Il sentiero prosegue immerso tra i prati verso Val di Mezzo dove arriverete al paese. Per il ritorno potrete fare uso dell autobus di linea, del pulmino escursionistico a chiamata oppure ripercorrendo il percorso. 1 h 30 min. Tour del Birgl in Val di Mezzo / Val Giovo Splendida escursione nella valle più tranquilla e silenziosa del nostro comune. Partendo dal paesino di Val di Mezzo, prosecuzione lungo una stradina in direzione dell Hotel Jaufentalerhof (segnaletica) e quindi, superatolo, fino a Fontanafredda da dove, imboccando a destra un sentiero che attraversa il bosco, si ritornerà alla Val di Mezzo. 1 h Escursione attraverso il Bock (2369 m) Da Val Giovo (Val di Mezzo chiesa S Orsula) lungo la strada per frontisti asfaltata per min. fino a Kaltenbrunn, quindi per il sentiero nr. 13 (un ora e mezza di camminata) fino alla malga Sennerbergalm, (non di ristoro). Da lì seguire il sentiero sinuoso in mezzo a prati alpestri per 2 ore fino al punto più alto e roccioso dell escursione, il Bock. Magnifica vista. Dalla parte opposta del Bock si scende per il sentiero n. 12a a serpentine lungo il fondovalle dell Ontratt fino alla malga Bergalm (ristoro). Da lì scendere lungo la strada forestale nella Val Giovo. Salita: 4 h Discesa: 2 h 30 min. 3 h EmozioneMontagna 3

4 Punta di Mezzodì/Mittagsspitze (2052 m) Da Schluppes Val Giovo, su sentiero ben marcato, n. 16, si attraversa un bosco per poi passare in mezzo a prati fino alla punta di Mezzodì. Salita: 2 h 2 h 30 min. Discesa: 1 h 1 h 30 min. una strada di sassi. Arrivati a Casateia, nei pressi del bar Platzl, seguire la strada principale per alcune centinaia di metri fino all hotel Gasteigerhof. Di fronte all albergo, ossia sul lato sinistro della strada, ha inizio la vecchia strada per il Passo Giovo. Percorrendola, si farà ritorno al punto di partenza. 4 5 h (tutto il giro) Caspineto (Gupp) Da Valdimezzo in Val Giovo sulla pista da slittino che attraversa il bosco in direzione di Costamonte svoltando poi a sinistra per Wiesl e quindi Caspineto. Imboccare prima un sentiero e poi, lungo una stradina asfaltata, passare davanti ad una vecchia fattoria in direzione di Olmedo (Rust). Scendere quindi per la strada proseguendo diritti all incrocio e imboccare poi la stradina che scende a Vipiteno. Al successivo incrocio svoltare a sinistra, e poi, subito dopo il ponte, ancora a sinistra proseguendo lungo Malghe con ristoro Bergalm Val Giovo Pernfiechtalm Val Giovo Le escursioni sul Passo Pennes trovate sul sito 42/43 4 EmozioneMontagna Aperto: metà giugno metà settembre tel m slm Aperto: metà giugno metà settembre / 1759 m slm

5 passo giovo Malga Calice (1840 m) Ideale per tutti coloro che non amano rimanere troppo a lungo in sella alla bicicletta. Primo tratto in automobile lungo la strada che conduce al Passo Giovo. Due chilometri prima del passo, imboccare la stradina che reca ben visibile l indicazione per la Malga Calice/Kalcheralm. Grande parcheggio proprio all ingresso della strada da dove, in tre quarti d ora circa, si arriverà alla malga. Idea! Perché non salire, anche in automobile, fino al Passo Giovo e godersi lo splendido panorama che si può ammirare sulla Val Passiria? Variante: salire con la cabinovia a Racines di Dentro e seguire quindi il sentiero segnato che conduce fino alla Malga Calice. ca. 45 min. Gita lungo la cresta del Giovo ( m) Partenza da Passo Giovo oppure con la cabinovia da Racines e quindi a piedi per prati alpini con rododendri. Seguire il sentiero nr. 12 sulla larga cresta attraverso Flecknerspitze, Saxner, Gleitner Joch e Gleitner Hochjoch (qui si può scendere sul sentiero nr. 10 per la malga Innere Wumbls Alm a Racines di Dentro, nei pressi del Maso Pulverer). Continuare sulla cresta, che diventa sempre più rocciosa fino alla piccola Punta di Montecroce (Kleine Kreuzspitze 2518m), (Croce, libro e timbro). L ultimo pezzo è difficile. Bella vista sui ghiacciai delle alpi dell Ötztal e sulla zona dell Ortles. Dalla piccola Punta di Montecroce scendere per i prati alpini alla Malga Klamm e da lì attraverso il bosco a Vallettina di Racines. Se siete giunti al passo Giovo con la macchina: fino al Gleitner Hochjoch, quindi sentiero 10 fino alla Malga Innere Wumbls Alm, tornare per il sentiero nr. 15 al Passo Giovo. Facile passeggiata. Richiede passo sicuro. Attravers. Picc. Punta di Montecroce 5 6 h Attravers. Schlattacherjoch Passo Giovo 6 7 h Passeggiata in altura lungo il Monte Piatto (Platschjoch m) al Passo Giovo (Jaufenpass m) e Calice Da Casateia lungo il sentiero nr. 11 che s immette nella Via Giovo. Seguire la strada alcuni metri finché si vede l indicazione per il sentiero 17a, che s immette di nuovo nel sentiero 17b. Bellissimo EmozioneMontagna 5

6 panorama durante tutta la passeggiata. Eventuale discesa per la Val Giovo (Schluppes) per il sentiero nr. 12 attraverso prati alpini oppure tornare sul vecchio sentiero nr. 11 attraverso Calice (in parte identico alla vecchia strada del Passo Giovo). Oppure da Calice, appena sopra l Hotel Kalcherhof, scendere dapprima lungo il sentiero 11 per prati, quindi per il bosco nella Valle di Racines e da Pontegiovo attraverso le cascate di Stanghe all ononima località. Salita: 3 h 30 min. - 4 h Discesa: ca. 2 h 30 min. Punta di Montegiovo (Jaufenspitz m) Dal fondo valle della Val Giovo (località Schluppes) salire per i prati sul sentiero nr. 12 fino al Passo Giovo oppure raggiungere il passo con la macchina o il pulmino escursionistico a chiamata. Salire per il sentiero assicurato nr. 17 che conduce sulla cresta alla Punta di Monte Giovo, dove si trovano croce, libro e timbro. Magnifico panorama, sopratutto all alba e al tramonto. Salita: 1 h 30 min. Discesa: 1 h 6 EmozioneMontagna

7 Val Racines Vallettina in Val Racines Il punto di partenza per questa escursione è presso l Hotel Larchhof a Racines di Dentro, da dove si prosegue lungo prati fioriti in direzione di Vallettina, piccolo borgo alla testata della Val Racines. Sul versante destro, nell altraversare un bel boschetto, si sente già il gorgogliare del Rio Racines. Ben presto si raggiunge la meta della gita, dove, la Famiglia Schölzhorn ci inviterà ad una bicchierata in compagnia presso la mescita del loro maso Schölzhornhof. 30 min. Cascate di Stanghe L orrido Gilf è scavato profondamente in un gigantesco blocco di marmo bianco. A cause delle intemperie e del trascorrere del tempo, la parte superiore si è annerita e si presenta con riflessi verdastri. in su: min. giù min. EmozioneMontagna 7

8 Saxner (2358 m) Il sentiero nr. 10 dal Maso Pulverer di Racines di Dentro, oltrepassa il bosco e passa per i prati alpini oltre la Malga (ristoro) Wumblsalm fino al Gleitner Hochjoch (2359m). Da qui seguire il sentiero nr. 12 fino alla Cima del Saxner. Bel panorama sui ghiacciai ed in giornate limpide fino al gruppo Ortles. Alternativa: con la cabinovia di Racines fino ad una quota di 1800m / slm. Dalla stazione a monte sul sentiero nr. 13b fino al giogo e lungo questo sul sentiero nr. 12 oltre la punta Flecknerspitz (2331m) fino al Saxner. Salita: 3 h 30 min., Discesa 2 h 30 min. Variante: Salita: ca. 2 h 2 h 30 min.; dalla seggiovia Discesa: ca. 1 h 30 min. fino alla seggiovia Piccola Punta di Montecroce (Kleine Kreuzspitze m) Da Vallettina di Racines di Dentro si sale sul sentiero nr. 12 lungo il bosco e quindi per i prati abbastanza ripidi alla Malga (ristoro) Klamm (1925m). Attraverso prati alpini si arriva fino alla base della cima, dove si sale per il sentiero roccioso sulla Piccola Punta di Montecroce con croce, libro di registrazione e timbro. Escursione facile, necessità tuttavia di passo sicuro. Salita: 3 h 30 min. 4 h Discesa: 2 h 30 min. 3 h 8 EmozioneMontagna

9 Punta Altacroce (Hohe Kreuzspitze m) Partenza dal fondovalle di Racines alla Malga Klamm (vedi: Piccola Punta di Montecroce). Seguire il sentiero oltre al laghetto Butsee (2362m), salendo per prati alpini fino alla rocciosa ed esposta punta Altacroce. Bella croce con libro di registrazione e timbro per medaglie di prestazione. Favolosa vista sui ghiacciai! Escursione medio difficile. Necessità di passo sicuro e, per l ultimo tratto, assenza di vertigini. Salita: 4 5 h Discesa: 3 h 3 h 30 min. La Bianca (2822 m) Salita dal fondovalle di Racines da Vallettina. Sul sentiero n. 30 o prima sentiero n. 12 verso la malga Klammalm (ristoro). Inizialmente si cammina nel bosco su sentiero ripido, poi su prati pure ripidi, si passa per una bellissima cascata con acqua chiara e di colore azzurro, passando da Malga Gleck, (senza ristoro), fino al Sandjoch. Prima di esso girare a sinistra per il sentiero n. 31, avanzare per prati pianeggianti e sassosi, poi sempre più irti, passare dal laghetto Gleck, salire dalla cresta alla cima La Bianca. Una vista sconvolgente vi attende, la vista delle rupi dello Zermedo con le sue lastre di roccia di colore argentato. Chi non se la sente di scendere per ripidi prati erbosi, in parte passaggi assicurati con corda ferrata, riesce comunque a terminare il traguardo prefissato scendendo dalla cresta. Sul grande plateau della cima troviamo una bella croce con libro di registrazione e timbro. Ritorno come all andata, oppure attraversare lo Sandjoch, seguire il sentiero sotto la cima Gleckspitze passarla e andare alla malga ristorata Moarerberg, sul sentiero n. 13a verso le rovine del Poschhaus. Dalla malga scendere per 7 km su strada non asfaltata fino a Masseria. Salita: 3 h 3 h 30 min. Discesa a Ridanna: 3 h EmozioneMontagna 9

10 Sentiero Pfeifer Huisele Il punto di partenza del tour è l Hotel Larchhof a Racines di Dentro. Da qui si segue il sentiero della chiesa (Kirchweg) in direzione Pulvererhof (ca. 1 km) e più avanti fino al borgo Vallettina (Flading) dove troviamo la casa natale dello stregone Pfeifer Huisele, indubbiamente tra i personaggi più conosciuti delle leggende tirolesi, noto soprattutto per il suo spiccato senso dell umorismo. Alla maniera di Till Eulenspiegel, famoso personaggio del folclore del nord della Germania, Pfeifer Huisele attraversò il paesaggio cavalcando un piccolo asinello. Le sue trovate erano così originali e curiose da suscitare tuttora meraviglia e stupore. Dalla casa natale proseguiamo sul sentiero n 12 fino alla Malga Klamm (rifugio gestito) e ancora fino al Lago But, la meta del nostro tour. I 10 cartelli lungo il sentiero raccontano delle storie e leggende che ruotano intorno alla figura di Pfeifer Huisele. Salita: 3 h 30 min. Discesa: 2 h 30 min. 3 h Sentiero delle malghe di Racines Il nuovo emozionante itinerario da malga a malga parte sulla strada del Passo Giovo e conduce attraverso un paesaggio a dir poco straordinario alla scoperta di ben 7 malghe diverse. La prima è la malga Calice, si prosegue poi per le malghe Rinner e Wasserfaller prima di incamminarsi su un sentiero escursionistico che porta al Rifugio Saxner. Seguono le malghe Äussere Wumblsalm e Innere Wumblsalm. L itinerario termina infine alla Malga Klamm a 1925 m di altitudine. Seguendo il sentiero segnalato n 12 si scende verso il borgo di Vallettina (Flading). Il sentiero delle malghe può essere comodamente affrontato in un giorno ed è adatto anche alle famiglie. Per l andata e/o il ritornosi può optare anche per il viaggio con la cabinovia Racines-Giovo. Il nuovo sentiero delle malghe è raggiungibile anche dalla stazione a monte. 4 5 h (tutto il giro) 10 EmozioneMontagna

11 Malghe con ristoro Äußere Wumbelsalm Val Racines Blosegg Val Racines Innere Wumbelsalm Val Racines Malga Calice Val Racines Klammalm Val Racines Rinneralm Val Racines Saxnerhütte Val Racines Wasserfalleralm Val Racines Aperto: metà giugno metà settembre / 1865 m slm Aperto: metà giugno metà settembre tel m slm Aperto: metà giugno metà settembre / 1906 m slm Aperto: metà giugno fine ottobre tel m slm Aperto: metà giugno metà settembre tel m slm Aperto: metà giugno metà settembre tel m slm Aperto: metà giugno metà settembre Aperto: metà giugno metà settembre tel o tel o m slm 1903 m slm EmozioneMontagna 11

12 Val Ridanna Escursione lungo il Rio di Mareta Fantastica escursione per famiglie nel cuore di un paesaggio bello e tranquillo. Punto di partenza a piacere: - Partenza da Mareta: possibilità di parcheggio al centro della località da dove, superato il ponte, si svolterà subito a destra verso la zona artigianale. Superata la segheria, imboccare l ampia e bella strada per Stanghe. Attraversare quindi un altro ponte e proseguire sull altra sponda del ruscello in direzione di Casateia da dove attraverseremo ancora una volta il fiume, proseguendo poi lungo la nuova pista ciclopedonale che conduce a Stanghe e quindi a Mareta e al punto di partenza. Partenza da Stanghe: possibilità di posteggio presso la piazza del paese. Proseguire per circa 100 metri lungo la strada principale per Mareta e svoltare a destra al primo bivio (segnaletica Carabinieri). Trascorsi alcuni minuti, ci si troverà nel cuore del bosco e dopo alcuni metri si raggiungerà la riva del fiume. A questo punto, procedere a piacere per Mareta oppure verso Casateia (buona segnaletica) Partenza da Casateia: Possibilità di parcheggio prima della casa culturale (Vigili del Fuoco). Attraversare la strada principale e camminare per circa 500 metri lungo la strada del Rio del Molino/Mühlbachlweg fino ad una fattoria, dove si troveranno le successive indicazioni. Seguire quindi il sentiero in direzione di Stanghe dove ha inizio la strada che, nel primo tratto, si snoda essenzialmente nel boschetto. Arrivati a Stanghe, attraversare il ponte per giungere infine a Mareta (diverse possibilità di ristoro). Per il ritorno, imboccare inizialmente lo stesso tracciato per Stanghe per poi arrivare alla salita lungo il nuovo percorso ciclopedonale. Idea! Perché non abbinare questa escursione ad una visita del Castello di Mareta/Castel Wolfsthurn (Museo Provinciale della Caccia e della Pesca) o delle Cascate di Stanghe (spettacolo naturale unico per grandi e piccini)? Ulteriori informazioni presso l Ufficio Turistico di Racines. 2 h 2h 30 min. (tutto il giro) 12 EmozioneMontagna

13 Escursione in Val Ridanna Escursione lungo il sentiero didattico che attraversa la bellissima Val Ridanna. Partendo dalla casa culturale a Gasse, lungo il bello e ampio sentiero forestale che attraversa il bosco arriva fino al Museo delle Miniere di Masseria. Attraversare dunque la strada principale e procedere lungo un sentiero non segnato, ma ben segnalato, che conduce a Gasse. Già da lontano si intravedrà la Cappella dei Minatori S. Maddalena che sovrasta un piccolo colle sopra la strada. Per chi è ancora in forze si consiglia di farci una capatina. Proseguire ancora sul sentiero che riporterà al punto di partenza. Idea! Perché non visitare la cappella? Visite guidate alla Cappella dei Minatori ogni lunedì da maggio a inizio novembre alle e ogni venerdì alle (luglio e agosto) 2 h (tutto il giro) Sasso di Mareta (Mareiter Stein m) Partenza da Pratone (parcheggio). Prima del maso si gira a sinistra, il primo tratto di sentiero n. 25 è molto largo, però all inizio del bosco diventa ripido e stretto. Ora si può godere un meraviglioso panorama, in mezzo al verde e ai fiori, fino alla grande cima con croce, libro di registrazione e timbro. Si scende sotto la cupola della vetta, sul deviando a sinistra sentiero n. 14, lungo un sentiero a serpentina verso la Valle di Racines, da quì un breve tratto verso il parcheggio della cabinovia. Salita: 3 h 30 min. Discesa: 2 h 30 min. 3 h Cima Einacht (Einachtspitz m) Salita da Ridanna. Dalla curva verso valle sopra l Hotel Sonklarhof parte il sentiero nr. 26 e si prosegue per la valle Vallicola (Valtigl 1741m) Nei pressi della malga inferiore Entholz ci si immette dalla strada forestale su un sentiero stretto ed inizialmente ripido fino a superare un dislivello di ca. 100m fino a giungere ad una roccia piatta indicatrice poco prima della salita al giogo. Si prosegue sul sentiero ben segnato, ma non numerato, dapprima attraversando il ruscello e quindi inoltrandosi per i prati alpestri fino a giungere ad una grande roccia con sopra segnato Cima Einacht (Einachtspitze) e Giogo di Racines ( Ratschingser Joch ). 1. Giogo di Vallicelo: Salita su prati erbosi per un ora ca. fino a raggiungere il piccolo altopiano del Giogo con promettente panorama sui monti Sarentini. Si scende per lo stesso itinerario. 2. Cima Einacht: Dalla roccia indicatrice si prosegue attraverso i prati alpini passando sotto la Cima Alta fino a giungere dopo una breve e un pò piú ripida salita alla cima Einacht, venendo compensati da un grandioso panorama. Si attraversa il piccolo altopiano della cima e si prosegue per il sentiero rosso/ bianco, fino ad arrivare attraverso una meravigliosa flora alpina alla Malga Jogile (Schneider 1987m) con possibilità di ristoro. Dalla malga si segue per un breve tratto la strada forestale, quindi dall indicatore si scende attraverso prati e boschi per Ridanna/Entholz. Nella zona Einacht Malga Jogile troverete EmozioneMontagna 13

14 una flora magnifica: genziana, platanhera, bifolio, primule, achillea, arnica, pulsatilla, raponzolo di roccia ed altro. Flora protetta da severa Legge Provinciale. Salita: ca. 3 h Discesa ca. 2 h 30 min. 3 h Monte Tallone (Hohe Ferse m) Partenza da Ridanna dalla curva verso valle, sovrastante l Hotel Sonklarhof si segue il sentiero nr. 26 attraverso la val Vallicola (Valtigl) come per l escursione per cima Einacht. Dalla roccia indicatrice proseguire diritto sul sentiero 26 verso il giogo e sul dorso abbastanza esposto fino alla vetta. Rara flora e fauna! Vista sui ghiacciai di Stubai e Ötztal. - Via di ritorno come l andata oppure proseguire sulla cresta fino al giogo di Racines (Continuando un tratto sulla cresta in direzione Punta Alta (Hochspitz) vi è la possibilità per la discesa nella Val Racines, prendendo il sentiero nr. 14b, difficile) - Dal Giogo di Vallicelo proseguire su un sentiero ben segnato fino alla roccia indicatrice sotto la salita al Monte Tallone Grande (Hohe Ferse), dove si conclude il giro. Da quel punto la discesa è identica alla salita. Salita: ca. 4 5 h Discesa: ca. 3 4 h Cima dell Incendio (Zunderspitze m) Sul sentiero n. 29 da Ried nella Val Ridanna, attraverso il bosco e quindi per prati alpini fino a raggiungere la Zunderspitzhütte, poi alla Malga Gewingesalm. Attenzione: Immediatamente dove il sentiero sbuca dal bosco ed attraversa la strada forestale superiore, prestare molta attenzione alla segnaletica, in quanto l applicazione si è presentata molto difficoltosa! Dalla Gewingesalm si raggiunge un sentiero roccioso dopo ca. 60 min. la Cima dell Incendio (Zunderspitze). Sarete ampiamente impressionati da una bella vista sui ghiacciai e le vallate circostanti. Poco dopo la Gewingesalm si scende in ca min. attraverso pendii coperti di rododendri alla Mortalm (1735m ristoro). Attenzione anche qui alla segnaletica! 5 6 h (tutto il giro) Monte Campana (Gleckspitz m) Partendo dal fondovalle di Ridanna attraverso il sentiero (in parte strada) nr. 28, inizialmente ripido e quindi comodo, per la Valle Lazzago per 7 km fino alla Malga Moarerberg (ristoro). Si prosegue quindi finché, poco prima della salita per il giogo, gira il sentiero nr. 30 che porta alla cima. Bella vista sulle vallate circostanti. Ritorno: a) Stesso itinerario oppure più bello per Racines di Dentro: Attraverso la Ratschinger Scharte /Sella di Racines, lungo la Malga Gleck e Malga Klamm fino a Vallettina della Valle di Racines. Sempre sentiero nr. 30. b) Dalla Malga 14 EmozioneMontagna

15 Gleck salire per ca. 150m fino al Giogo Staudenberg Jöchl e da qui scendere attraverso i prati alpestri della valle Staudenberg alla Malga Mort (1735m), possibilità di ristoro. Da qui: o a destra scendere verso Ridanna per la caserma dei Vigili di Fuoco, oppure a sinistra, dove si arriva ai masi piú alti di Ridanna e quindi a Masseria. 3 h 30 min. / Discesa: 2 h 30 min. 3 h S. Martino di Monteneve (St. Martin am Schneeberg m) Partenza da Ridanna / Masseria sul sentiero nr. 28 per la Valle di Lazzago con salita tranquilla oppure attraverso il sentiero dell Opificio. Passare oltre le rovine del Poschhaus e la Malga Moarerberg (2113m ristoro). Da qui inizia la salita al Kaindljoch (2700m). Bellissimo panorama sui ghiacciai dell Ötztal e la strada del Passo Rombo. Quindi discesa per ca. 300 m di dislivello per S. Martino Monteneve, il vecchio, abbandonato villaggio dei minatori, che fa parte del Museo Minerario Provinciale di Monteneve. Sul posto è possible effettuare visite guidate alle gallerie della miniera. La casa degli impiegati (Herrenhaus) è oggi un rifugio con ca. 100 letti e giacigli. Escursione montana facile fino all abbondanata miniera di Monteneve, a suo tempo la miniera più alta e munita degli impianti più grandi di trasporto a cielo aperto del mondo. Necessità di passo sicuro e buona forma fisica. Alternativa: Facendo come descritto, l escursione è meno faticosa, inquanto la salita è meno dura e vi è anche la possibilità di giungere al Poschhaus a mezzo pullmino del Museo informazioni tel h (dal Rif. Moarerbergalm: 2 h 30 min. 3 h) Escursione ai Sette Laghi Partenza dal fondovalle di Ridanna, sentiero n. 28 si attraversa la Valle di Lazzago fino alle rovine del Poschhaus delle Malge Moarer (con ristoro). Eventualmente si può variare, voltando a destra verso la miniera del Poschhaus, seguire la strada delle miniere, e il vecchio piano inclinato, fino al sentiero n. 33 e salendo per una valle si giunge ai laghetti Massero e Egeten, magnifici laghetti alpini, ai piedi delle Bianche del Moarer, ora si prosegue fino al punto più alto, la cima del Giogo Eget (2.693 m). Continuando sul sentiero n. 33 fino al Lago Torbo (esso porta ingiustamente questo nome, le sue acque sono limpide), proseguire fino al Aglsboden superiore, attraversare il ponte sospeso sopra il torrente Fernerbach (indispensabile passare il torrente ai segnavia!) appena sotto al Rifugio Vedretta Piana (2254 m), con ristoro. Il sentiero n. 9 porta direttamente a Masseria dove finisce l escursione. Alternativa: possibilità di giungere al Poschhaus a mezzo pullmino del Museo informazioni tel h (tutto il giro) Quaira Tonda (Pian dell Accla) Aglsbodenalm (2707m) Partenza da Ridanna/Masseria sul sentiero nr. 9 fino alla diga del EmozioneMontagna 15

16 Sennerboden (Pian dell Accla). Non attraversare, ma seguire la marcatura rosso/bianca attraverso pendii coperti di rododendri fino alla croce del Corno (Horn 2001m). Tempo previsto 1 ora e mezza ca. Avviarsi quindi per il sentiero stretto ed in parte esposto lungo la lunga cresta fino alla base della Quaira Tonda e quindi fino alla croce della stessa (dal Corno ore 1,5-2 ore ca.). Sulla vetta è a disposizione il libro di registrazione e timbro. Un panorama meraviglioso e la soddifazione di aver scalato un grande monte rincompensano la Vostra fatica. Attraversare l altopiano seguendo la segnalazione. Scendere il versante seguendo sempre la segnaletica rosso/bianca fino al Lago Torbo (Trüber See). Da questo avviarsi sul sentiero nr. 33 ed attraversare il ruscello al Pian dell Accla esattamente dove segnato. Il sentiero si inoltra sotto il rifugio Vedretta Piana (Grohmannhütte), sul quale si discende a Masseria. Giro difficile. Necessario passo sicuro, essenza di vertigini e buona forma fisica. 7 8 h (tutto il giro) Rif. Vedretta Piana (Grohmannhütte m) Rif. Vedretta Pendente (Teplitzer Hütte m) Partenza dal fondovalle di Ridanna, sentiero n. 9 passando per il Rif. Vedretta Piana e Vedretta Pendente (entrambe con ristoro). I Rif. Vedretta Pendente e Vedretta Piana offrono la possibilità di pernottamento, con eventuali escursioni suddivise in 2 giorni. Dal Rif. Vedretta Pendente si prosegue per il sentiero n. 9, fino a giungere al laghetto Übeltalsee, nel quale sfocia il ghiacciaio di Malevalle. A ca min. di cammino si giunge sui resti di una lingua di ghiacciaio senza crepacci. Il passaggio è segnato da ometti di pietra al limite della formazione morenica. Verso il rif. sentiero in parte ferrata, roccia e gradini. Salita in ca. 1 ora. Variante: All indicazione Rif. Cima Libera, sulla roccia, fino al ghiacciaio (ca. 30 min.) seguire questo sentiero fino al Rif. Cima Libera, in parte su ferrata e su gradini ricavati dalla roccia. Sul ghiacciaio è possibile trovare dei crepacci. Il passaggio sul ghiacciaio al Rif. Cima Libera (3145m), ai piedi del monte Pan di Zucchero, è consigliato solo per alpinisti esperti con completa attrezzatura da ghiacciaio. Ci sono molti crepacci. Dalle rocce del Bicchiere si impiega ca. 1 ora al Rif. Cima libera. Il Rif. G. Biasi al Bicchiere è punto di partenza per varie escursioni d alta montagna o traguardo per escursioni oltremodo gratificanti per l indimenticabile panorama sulla Valle di Ridanna sulle cime vicine e lontane. Il Rif. Cima Libera in mezzo al ghiacciaio è pure punto di partenza per innumerevoli escursioni d alta montagna. fino Rif. Vedretta Piana: 2 h 30 min. 3 h, fino Rif. Vedretta Pendente: 3 h 3 h 30 min. Rifugio Biasi al Bicchiere (Becherhaus m) il rifugio più alto dell Alto Adige e Rifugio Cima Libera (Müllerhütte m) Partendo dalla testata della Val Ridanna (Masseria) passando per i rifugi Vedretta Piana e Vedretta Pendente (Grohmannhütte e Teplitzerhütte). Superato questo ultimo, proseguimento lungo il sentiero n. 9 fino al Laghetto Übeltalsee e quindi a destra lungo 16 EmozioneMontagna

17 il nuovo sentiero Carl-Sonklar-Weg fino alla lingua quasi compatta ma non difficile del ghiacciaio. Traversata della lingua di ghiaccio nei pressi di ometti di pietre fino all ingresso ben segnato alle rocce del Bicchiere. Proseguimento lungo la ferrata che sale al rifugio. Variante: all altezza dell indicazione per il Rifugio Cima Libera/Müllerhütte sulla salita al Bicchiere, uscita sul ghiacciaio (attenzione ai crepacci) fino al Rifugio Cima Libera, situato proprio in mezzo al ghiacciaio (raggiungibile ovviamente anche direttamente dal Rifugio Biasi al Bicchiere/ Becherhaus). Per alpinisti esperti, dal passo sicuro e con attrezzatura adeguata! Salita: 5 h 30 Min. 6 h Discesa: 5 h Lago del Forno (Pfurnsee m) Dal fondovalle di Ridanna prendere il sentiero nr. 9 seguendolo lungo il fiume fino al Pian dell Accla, da dove si cambia sul 9a che porta attraverso ripidi prati alpestri alla Aglsalm. Da qui proseguire, facendo particolare attenzione alla segneletica lungo i prati fino alla parte rocciosa, dove era possible applicare più facilmente le segnalazioni fino al meraviglioso, limpido e freddo Lago del Forno situato in una conca circondata da maestose pareti e versanti ciottolati. Spesso il lago è coperto di ghiaccio fino a luglio. Qui negli ultimi anni spesso si sono visti degli stambecchi. - Ritorno come salita oppure: - Proseguire sul sentiero nr. 9a. Dapprima salire sulla riva sinistra del lago per un versante ciottolato fino ad una specie di valle alta, raggiungendo dopo un tratto roccioso un altro laghetto alpino (2700m) che si è costituito negli ultimi anni con il ritiro del ghiacciaio Vedretta Pendente. Quindi scendere al Rifugio Vedretta Pendente (dal lago del Forno 2 ore ca.) Escursione impressionante che, passando per il Rifugio Vedretta Pendente e giunge quasi al ghiacciaio, diventa difficile, altrimenti medio difficile. Per escursionisti esperti con passo sicuro e buona forma fisica. 5 6 h attraverso Rif. Vedretta Pendente: 7 8 h Alta Via di Ridanna Partendo dalla stazione a monte della funivia di Monte Cavallo, il sentiero quasi pianeggiante n. 23 porta a ca m di altitudine. Si passa dal Ferchwasser e dalle malghe Kuhalm e Ochsenalm sotto le Cime Bianche di Telves, (da questo punto si possono ammirare i ghiacciai dello Stubai), la Cima Seeber e Cima del Tempo. Prima della Cima del Tempo, sopra il sentiero, in una conca troviamo il piccolo laghetto Seeber. Vale la pena fare questa escursione: chi ha buona condizione può raggiungere la Cima del Tempo in 1 ora ca. (magnifico panorama). Dalla Malga Prischer, (Malga Hofer con ristoro) ai piedi della Cima del Tempo, il sentiero n. 27 molto ripido porta a Masseria. Qui si trova un servizio di autobus di linea oppure potrebbe chiamare il pulmino escursionistico a chiamata per ritornare al punto di partenza affinché l escursionista possa tornare a Vipiteno. 6 h EmozioneMontagna 17

18 Cime Bianche di Telves (Telfer Weißen m) Questa escursione molto suggestiva alle Cime Bianche di Telves rappresenta per alpinisti allenati un esperienza indimenticabile. La salita sul sentiero n. 23 porta dapprima attraverso pascoli alpini alla prima Malga dei Buoi e sale poi fino alla cresta tra Monte Cavallo e le Cime Bianche di Telves. Un sentierino si snoda in ampie serpentine sul largo versante orientale dell antecima e quindi, con una facile arrampicata, raggiunge la cima principale, leggermente più alta. La discesa all inizio segue lo stesso percorso, ma prosegue poi, senza bisogno di segnaletica, tra ampi pascoli alpini fino alla Malga di Valminga. Un sentiero contrassegnato sale poi al Laghetto di Monte Cavallo e raggiunge il punto di partenza. Escursione faticosa, richiede un passo sicuro e, nella parte alta, assenza di vertigini. Salita da Telves: 4 h 30 min. discesa: 2 h 30 min. dall ovovia: 2 h 30 min. 3 h discesa: 1 h 30 min. 2 h Sentiero panoramico Telves Il punto di partenza per la soleggiata passeggiata panoramica è la casa delle associazioni di Telves di Sopra (possibilità di parcheggiare). Da qui si cammina verso Telfer Almen. Dopo ca. 30 minuti di passeggiata si arriva al confine del bosco. Oltre il ponticello segue un tratto ripido ma breve, proseguendo a sinistra troverete boschi d abete rossi per la direzione a valle Telves di Sotto. Giungerete a una strada forestale la quale attraversandola Vi porterà a un sentiero marcato. Dopo breve tempo Vi troverete alla radura chiamata Neun Stangen. A sinistra giungerete al maso Jaufner. Lungo il confine del bosco avrete una splendida vista verso la vallata. Ritorno al punto di partenza. Bellissima camminata per tutta la familia. 1 h 30 min. 2 h (tutto il giro) Cima del Tempo (2709 m) L ascesa a questa vetta panoramica e isolata non presenta particolari difficoltà. Da Masseria nel fondovalle di Ridanna si segue il segnavia n 27 attraverso il bosco. Un sentiero piuttosto stretto conduce attraverso una boscaglia di ontani e poi in salita verso i prati di malga. Dopo ca. 1 ora e mezza di cammino si arriva al rifugio della malga Prischer (2160 m). Da qui si prosegue a serpentine (moderatamente ripide) per ca. 1 ora fino al Passo del Muro (2511 m). Il sentiero sulla cresta occidentale porta in cima alla vetta (ca. mezz ora). Sono richiesti passo sicuro e assenza di vertigini. Salita: 3 h 3 h 30 min. Discesa: 2 h Passeggiata panoramica "Burkhardklamm" La gola nel fondovalle di Ridanna fu urbanizzata nel Dopo la prima guerra mondiale però ponti e sentieri andarono in rovina. Adesso la gola è di nuovo percorribile per la prima volta. La gola "Burkhardklamm" si trova a Masseria in fondo della Val Ridanna. Dopo una passeggiata di 45 minuti si raggiunge la "Burkhardklamm", partendo dal Museo delle Miniere sul sentiero n EmozioneMontagna

19 Il sentiero panoramico offre tante possibilità di scoprire le montagne impressionanti delle Alpi Breonie. Ritorno: sentiero n. 9 che porta di nuovo giù a Masseria oppure si potrebbe andare avanti fino i rifugi alpini Vedretta piana, Vedretta Pendente, rifugio Gino Biasi al Bicchiere. Salita: 1 h 30 min. Discesa: 1 h Sentiero - "Gola Achenrain" Su un sentiero assicurato si cammina da Mareta fino a dietro il Hofmannsteg, successivamente si prosegue vicino al fiume (Fern) verso la gola. Si continua su un sentiero a serpentine che arriva ad una altura dove inizia il vecchio sentiero. Avrete una bellissima vista sul fiume rumoreggiante. Attraverso la nuova scala a pioli raggiungerete le vecchie mura che testimoniano i tempi dell estrazione mineraria. Dopodiché si arriva ad uno smottamento del terreno dove troverete il sentiero che prosegue verso l alto. Di fronte alla vallata si vedono dei masi. Un vecchio sentiero nel bosco vi accompagnerà alla strada forestale che vi porterà al centro abitato Gasse. Salita: 45 min. Discesa: 30 min. EmozioneMontagna 19

20 Malghe con ristoro Val Ridanna Aglsbodenalm Aperto: inizio giugno fine ottobre tel m slm Aglsalm Aperto: metà giugno metà settembre / 2004 m slm Äußere Wurzeralm Aperto: metà giugno metà settembre / 1822 m slm Freundalm Aperto tutto l anno tel m slm Innere Wurzeralm Aperto: metà giugno metà settembre / 1905 m slm Jogilealm (Schneideralm) Aperto: metà giugno metà settembre tel m slm Kuhalm Aperto: metà giugno metà settembre tel m slm Mortalm Aperto: metà giugno metà settembre tel m slm Obere Gewingesalm Aperto: metà giugno metà settembre tel m slm Ochsenalm Aperto: fine maggio fine ottobre tel m slm Prischeralm Aperto: metà giugno metà settembre tel m slm Stadlalm Aperto: inizio maggio fine ottobre tel m slm Staudenbergalm Aperto: metà giugno metà settembre tel m slm Valtiglalm Aperto: metà giugno metà settembre tel m slm Rifugi con alloggio Val Ridanna tel Letti Rif. Biasi al Bicchiere Aperto: inizio luglio metà settembre 3196 m slm o Materassi da campo tel Rif. Vedretta Piana Aperto: inizio luglio fine settembre 2254 m slm 10 Letti o Moarerbergalm (Poschhaus) Aperto: inizio luglio fine settembre tel m slm 30 Materassi da campo tel Letti Rif. Cima Libera Aperto: fine giugno fine settembre 3145 m slm o Materassi da campo 30 Letti Rif. Vedretta Pendente Aperto: inizio luglio metà settembre tel m slm 50 Materassi da campo 20 EmozioneMontagna

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali:

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali: ESCURSIONI NATURALISTICHE NELL ANNO 2015 Parco naturale TRE CIME Parco naturale FANES-SENES-BRAIES Con gli accompagnatori ufficiali ficiali del parco naturale Prenotazione e informazioni: Associazione

Dettagli

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso 1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I Öberst, Obere Obisellalm 10,8 km 5.00 ore 1392 m 810 m 2160 m giu. ott. 26 Obere Obisellalm Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago Öberst Vernuer

Dettagli

C.A.I. PONTE S. PIETRO

C.A.I. PONTE S. PIETRO Il n. dei partecipanti è fissato in 10/15 massimo Le iscrizioni si ricevono in sede c.a.i. il martedì e venerdì dalle ore 20,30 alle ore 22,00 previo versamento di 100 quale caparra. Il costo complessivo

Dettagli

Escursione dei sette laghi in Val Ridanna

Escursione dei sette laghi in Val Ridanna Escursione dei sette laghi in Val Ridanna TREKKING Durata Distanza 8:00 h 20.7 km Dislivello Altitudine Max 1440 m 2707 m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio Selvaggio e intatto Il primo tratto ricalca

Dettagli

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno Itinerari in MTB 1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno Dal piazzale del paese, il sentiero asfaltato Riffianerweg ci conduce in leggera discesa al Waalerhaus al Labboden. Il percorso si

Dettagli

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge NOTIZIE. La cosiddetta Cresta dei Tausani è la dorsale che, dalla SS 258 Marecchiese in corrispondenza di Ponte Santa Maria Maddalena (188

Dettagli

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI Il gruppo della Marmolada detiene, in Dolomiti, una indiscussa sovranità, da cui il nome di Regina delle Dolomiti, appunto per la massima elevazione dell intero sistema dolomitico di cui ne ospita anche

Dettagli

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014 CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea.arcore@gmail.com GITA alla ROSA DEI BANCHI 3163 M E MONT GLACIER 3182 M VAL

Dettagli

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI La partenza è da Villagrande di Tornimparte (880 m s.l.m.) lungo la strada provinciale SP1 Amiternina; dopo 400 metri circa in falsopiano svoltare a sinistra

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

Distelgrube Faltmaralm

Distelgrube Faltmaralm 7 Valle di Pfelders 36 Distelgrube Faltmaralm Paesaggio tipico di alta montagna e malga Pfelders C B A Pfelders 7 Faltmaralm, Bergkristall poca carta Kompass 044 14,5 km 5.30 ore 1550 m 900 m 2388 m lug.

Dettagli

Trekking per la Cima della Neve - Schneespitze

Trekking per la Cima della Neve - Schneespitze Trekking per la Cima della Neve - Schneespitze TREKKING Durata Distanza 9:00 h 13.5 km Dislivello Altitudine Max 1730 m 3167 m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio Verso la croce in vetta Fra vedrette

Dettagli

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno Il Cornizzolo da Civate Zona Prealpi Lombarde Triangolo Lariano Corni di Canzo Tipo itinerario Ad anello Difficoltà E (per Escursionisti) Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova NEL QUADRO DEI FESTEGGIAMENTI PER I CENTO ANNI DELLA NOSTRA SSOCIAZIONE SABATO 10 MAGGIO INAUGURAZIONE DEL NUOVO SENTIERO AQ2 AQ2 DATA: 10 maggio 2014 LOCALITA

Dettagli

LE ESCURSIONI piu belle della Val Venosta

LE ESCURSIONI piu belle della Val Venosta Rifugio Coston (2.661 m) (Solda) Tel. 0473 613188 LE ESCURSIONI piu belle della Val Venosta RIFUGI in Val Venosta Rifugio Pio XI alla Palla Bianca (2.442 m) (Vallelunga) Tel. 0473 633191 Rifugio Sesvenna

Dettagli

Percorso Zona Orientale

Percorso Zona Orientale Percorso Zona Orientale Indice Cala Luna 1 Il Canyon di Gorroppu 3 Il villaggio di Fiscali 6 Cala Luna Un itinerario dove il bianco del calcare regna sul sentiero e sul monte, per arrivare a una delle

Dettagli

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri Propongo un percorso molto vario ed interessante, una delle più belle escursioni sulle Alpi della Liguria,che taglia i dirupati versanti italiani

Dettagli

TREKKING E MOUNTAIN BIKE

TREKKING E MOUNTAIN BIKE TREKKING E MOUNTAIN BIKE Il territorio del comune di Donato, per la sua conformazione, è particolarmente adatto alla pratica dello sport della mountain bike. In pochi chilometri si può passare dai boschi

Dettagli

TREKKING IN VAL MASTALLONE

TREKKING IN VAL MASTALLONE TREKKING IN VAL MASTALLONE ITINERARIO N 1 : Santa Maria (Fobello) Colle d Egua Partenza: Santa Maria di Fobello Arrivo : Colle d Egua Codice catasto : 517 Tempo : 3 ore e 15 minuti Dislivello : 1064 m

Dettagli

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30. Itinerari 1) GOUTA: boschi di conifere, prati, quota 1.100 m Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Dettagli

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA 1 ESCURSIONI RISERVATE OSPITI BIKE HOTELS PRENOTAZIONE: Le escursioni vanno prenotate ai recapiti del Check Point: info@fassasport.com

Dettagli

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

Sci alpinismo nel gruppo di Puez Sci alpinismo nel gruppo di Puez Questo articolo di Alberto De Giuli propone tre itinerari inediti per scialpinisti esperti. Si tratta di percorsi ad anello che presentano tutti i caratteri dello sci alpinismo

Dettagli

Dal rifugio Baranci verso Val Campo di Dentro

Dal rifugio Baranci verso Val Campo di Dentro Dal rifugio Baranci verso Val Campo di Dentro Sfruttiamo gli impianti che ci portano a 1500 m al rifugio Baranci. Ci avviamo ai piedi del maestoso massivo della Rocca dei Baranci verso il rifugio Tre Scarperi

Dettagli

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso.

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso. 18 Rifugio Nuvolau, 2575 m ca. 4 ½ ore 870 m 870 m ca. 4 ½ ore località Ponte di Rù Bianco, strada del passo Falzarego, 1732 m Ra Gusela Passo Giau Rif. Nuvolau Al nido d aquile dal panorama mozzafiato

Dettagli

IL CUORE DELL ALTO ADIGE

IL CUORE DELL ALTO ADIGE IL CUORE DELL ALTO ADIGE LA VIA DELLE CASTAGNE E LA STRADA DEL VINO - AI PIEDI DELLE DOLOMITI (07 giorni / 06 notti, viaggio individuale) DESCRIZIONE Nelle ombre delle Dolomiti a sud delle Alpi si cammina

Dettagli

I PARCHI NATURALI DELLE DOLOMITI ALLA SCOPERTA DELLA NATURA DEI MONTI PALLIDI - PATRIMONIO NATURALE DELL'UMANITÀ UNESCO

I PARCHI NATURALI DELLE DOLOMITI ALLA SCOPERTA DELLA NATURA DEI MONTI PALLIDI - PATRIMONIO NATURALE DELL'UMANITÀ UNESCO I PARCHI NATURALI DELLE DOLOMITI ALLA SCOPERTA DELLA NATURA DEI MONTI PALLIDI - PATRIMONIO NATURALE DELL'UMANITÀ UNESCO (08 giorni / 07 notti, viaggio individuale) DESCRIZIONE Vivere la natura percorrendo

Dettagli

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE ::Lago di Carezza:: :: Caratteristiche: i primi 200 m dopo l'albergo Lärchenwald (Gummer - S. Valentino) sono piuttosto ripidi, quindi si prosegue su strada forestale con discreti saliscendi fino al Passo

Dettagli

Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m)

Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m) Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m) Dal rifugio Fanes al Ju de Limo ed al lago. La si svolta a sinistra (est) su un sentiero evidente, però non numerato,

Dettagli

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30 CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30 Presentazione: escursione faticosa ma breve e di soddisfazione,

Dettagli

Tipps d escursioni in alta montagna S. VALBURGA

Tipps d escursioni in alta montagna S. VALBURGA S. VALBURGA 58) Monte Sul sasso 2.542m (Peilstein) Al di sopra del lago Zoggler risalita attraversando la malga Marschnell., Arrivo: Poco prima del centro paese di S. Valburga dopo il ponte girate a destra

Dettagli

Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore

Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore Pagina 1 Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore Scheda informativa Punto di partenza: Fonte Cerreto (AQ) Distanza da Roma: 125 km Lunghezza: 49 km ascesa totale: 1225 m Quota massima:

Dettagli

TREKKING DEL "SELLARONDA"

TREKKING DEL SELLARONDA TREKKING DEL "SELLARONDA" Quattro giorni nel gruppo del Sella Da venerdi 2 a lunedi 5 settembre 2005 Il trekking si svolge nell'inconfondibile gruppo del Sella, nelle Dolomiti,caratterizzato dal grande

Dettagli

Villaggi Walser a due passi dal Cielo

Villaggi Walser a due passi dal Cielo Martedì 7 Luglio Villaggi Walser a due passi dal Cielo I Walser, popolo di coloni contadini dissodatori, arrivò nel medioevo nell alta Valle di Gressoney, allora disabitata, attraverso il Monte Rosa fondando

Dettagli

17 Luglio 2011. Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche

17 Luglio 2011. Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche 17 Luglio 2011 Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche I cartelli parlano chiaro... Però manca il monte Croce! Alpeggio lungo l Alta Via n 1 La salita si fa subito ripida in un bel fitto bosco

Dettagli

Ciaspolando nelle Dolomiti

Ciaspolando nelle Dolomiti 7 6 itinerari Ciaspolando nelle Dolomiti Gli itinerari più belli nei parchi naturali 3D Maps 39 Monte Muro, 2332 m Stupenda vista panoramica sulla Val Badia Lunghezza percorso 10 km Dislivello 580 m Tempo

Dettagli

Totes Gebirge - Austria

Totes Gebirge - Austria Escursione Sociale del 17 19 Luglio 2015 Totes Gebirge - Austria Descrizione generale Il Totes Gebirge è una catena montuosa delle Alpi Nord-orientali delle Alpi orientali. Si tratta di un altopiano di

Dettagli

Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011

Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011 Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011 Percorso iper-classico del Gruppo dell'adamello. L'itinerario inizia in discesa grazie agli impianti del Tonale che permettono un comodo accesso al Passo Presena. Tipologia:

Dettagli

Trekking nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

Trekking nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano Itinerario di affascinante bellezza per cogliere in pieno le bellezze geologiche e botaniche del luogo, dove il Monte Cervati, il gigante domina da un lato il Vallo di Diano e dall altro la costiera cilentana.

Dettagli

ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo

ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo PROFILO ALTIMETRICO 2550 2350 QUOTE m slm 2150 1950 1750 1550 1350 0 5000 10000 15000 20000 25000 30000 35000 40000 45000 DISTANZA metri RISTORO COMPLETO RISTORO

Dettagli

Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo

Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo Sentiero Attrezzato EEA / F, per escursionisti esperti con attrezzatura / facile, nella zona dell Altissimo

Dettagli

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

Trek Valgrisenche. Percorso soft Percorso "soft" Lunghezza circa 10 Km - dislivello positivo mt. 650 - dislivello negativo mt. 770 (Fraz. Usellière rifugio Chalet de l Epèe vallone di Plontaz - capoluogo di Valgrisenche). Si parte dalla

Dettagli

Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana

Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana Pagina 1 di 5 Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana Scheda informativa Punto di partenza: Pescasseroli Distanza da Roma: 164 km Lunghezza: 34 km Ascesa totale: 630 m Quota

Dettagli

Alta Via dell'adamello

Alta Via dell'adamello Alta Via dell'adamello L alta via dell Adamello è uno splendido percorso di trekking che si sviluppa in sette tappe, a quote comprese fra i 2000 e i 3000 metri, attraversando da sud a nord la zona del

Dettagli

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo"

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del Cammino di S.Carlo Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo" Il "Cammino" è un itinerario a ricordo di S.Carlo Borromeo, che in dodici tappe porta da Arona, sul Lago Maggiore,

Dettagli

GITA ESTIVA SULLE DOLOMITI DI SESTO. 17 24 Luglio 2011. Schede descrittive degli itinerari

GITA ESTIVA SULLE DOLOMITI DI SESTO. 17 24 Luglio 2011. Schede descrittive degli itinerari GIT ESTIV SULLE OLOMITI I SESTO 17 24 Luglio 2011 Schede descrittive degli itinerari Le schede contenute nel seguente documento illustrano, con l ausilio di porzioni topografiche delle aree man mano attraversate,

Dettagli

QUATTRO ZAMPE E DUE SCARPONI

QUATTRO ZAMPE E DUE SCARPONI QUATTRO ZAMPE E DUE SCARPONI Settimana di vacanza con il cane all insegna del Doggytrekk educativo e del divertimento, immersi nella spettacolare Natura delle Dolomiti austriache. Un istruttore cinofilo

Dettagli

1-86-06. : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE

1-86-06. : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE 1-86-06 : 12-08-2012 : da Genova-Piazza Verdi con autobus ATP delle ore

Dettagli

LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti

LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti Quando si parla delle Tre Cime di Lavaredo si pensa subito alle fotografie che vediamo sempre sui calendari. Ma avete mai pensato da dove sono state scattate?

Dettagli

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI)

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI) 5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI) Legenda grado difficoltà Nordic/Turistico facile: percorso senza difficoltà in cui si utilizza la tecnica n.w. lungo

Dettagli

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Descrizione Ubicato a 1542 m sul versante settentrionale della Maiella, alle coordinate geografiche N 42 008 09 E 14 003 39, il rifugio é intitolato a Paolo Barrasso,

Dettagli

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+ 2.971/D- 2.974)

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+ 2.971/D- 2.974) LOCANDINA SENTIERISTICA: A.S.V. = Antica Strada della Veddasca; 3V = Via Verde Varesina; S.I. = Sentiero Italia TML = Tra Monti e Lago DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+

Dettagli

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it distribuito da Pro Loco Ballabio 1 Sentieri di montagna Itinerari di montagna consigliati dal Club Alpino Italiano di Ballabio e dal Comune di Ballabio Sentiero 30 Itinerario: Gera Bocchetta di Bertena

Dettagli

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com ANELLO e-mail: cea.arcore@gmail.com DEL SORAPISS DOLOMITI Sabato Domenica Lunedì 14-15-16

Dettagli

ORGANIZZA. Dal 25 al 29 luglio. Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza

ORGANIZZA. Dal 25 al 29 luglio. Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza ORGANIZZA Dal 25 al 29 luglio Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza prenotazioni entro e non oltre il 15 giugno con versamento della quota di. 150.00 La quota

Dettagli

SETTIMANA IN VAL VENOSTA

SETTIMANA IN VAL VENOSTA E SCUR SIONISMO SETTIMANA IN VAL VENOSTA 27 Luglio - 03 Agosto 2014 Prenotazioni entro il 20 marzo La Val Venosta è una panoramica e soleggiata valle alpina nel settore occidentale dell'alto Adige, in

Dettagli

VALLI DI FIEMME E FASSA

VALLI DI FIEMME E FASSA www.marcialonga.it +39 0462 501110 info@marcialonga.it VALLI DI FIEMME E FASSA Le valli di Fassa e Fiemme sono circondate da alcune tra le più belle e famose montagne dolomitiche del mondo, e proprio in

Dettagli

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g È una sgambata di oltre 15 km... lunga, non difficile, ma che richiede comunque una buona perseveranza...

Dettagli

www.adrianoingiro.it 2011_09 MERANO IN BICI.doc 1

www.adrianoingiro.it 2011_09 MERANO IN BICI.doc 1 CAMPER E BICI 16-17-18 SETTEMBRE 2011 - MERANO - LA CICLABILE MALLES VENOSTA MERANO - SOLO DISCESA - www.adrianoingiro.it 2011_09 MERANO IN BICI.doc 1 PROPOSTA DI VIAGGIO venerdì 16 settembre: Partenza

Dettagli

BOSCHI E UOMINI IN VAL CHIARINO Escursione storico naturalistica Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

BOSCHI E UOMINI IN VAL CHIARINO Escursione storico naturalistica Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga BOSCHI E UOMINI IN VAL CHIARINO Escursione storico naturalistica Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga 3 Aprile 2005 - Quota: 16,50 euro La Val Chiarino, coperta da una foresta tra le più estese

Dettagli

Azzerare il contachilometri

Azzerare il contachilometri Percorso: I Castelli in Langa. Alba (San Cassiano), S. Rosalia, Fraz. Borzone, Castello di Grinzane, Valle Talloria, Vigne della Tenuta Fontanafredda, Sorano, Baudana, Castello Serralunga d'alba, Valle

Dettagli

Trekking per il Monte Rosso - Roteck

Trekking per il Monte Rosso - Roteck Trekking per il Monte Rosso - Roteck TREKKING Durata Distanza 11:00 h 21.7 km Dislivello Altitudine Max 2250 m 3333 m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio La punta più elevata del gruppo di Tessa Escursione

Dettagli

Alta Via di Fundres 1 giorno

Alta Via di Fundres 1 giorno Alta Via di Fundres 1 giorno Prati Vipiteno Giogo di Trens Cima di Sengas - Malga Simile-Mahd Circa 1.600 m in salita e circa 500 m in discesa 6 ore Segnaletica Disco bianco in anello rosso Dalla stazione

Dettagli

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6)

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6) Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6) Il Rifugio realizzato all inizio del 1900 si trova sulla spalla di un crestone,

Dettagli

Guida. Escursioni. Livello Principiante

Guida. Escursioni. Livello Principiante Guida Escursioni Livello Principiante La Valle del Lozen p a g. 5 6 Itinerario n. 26 - Zortea - Prà del Prete Note tecniche: Gruppo: Arzon Scanaiol Partenza: Chiesa di Zortea m. 1.020 - Arrivo Prà del

Dettagli

DOLOMITI FRIULANE. Trekking. 27-30 Agosto 2015

DOLOMITI FRIULANE. Trekking. 27-30 Agosto 2015 Trekking ANELLO DELLE DOLOMITI FRIULANE 27-30 Agosto 2015 Trekking ad anello in senso orario di 4 giorni all interno delle Dolomiti Friulane, tra guglie vertiginose e prati assolati. L itinerario attraversa

Dettagli

Dal S.Gottardo all Oberland Bernese. di Paolo Castellani

Dal S.Gottardo all Oberland Bernese. di Paolo Castellani 12 Dal S.Gottardo all Oberland Bernese di Paolo Castellani Appena valicato il Passo del S.Gottardo, o sotto la lunga galleria autostradale (quasi 17 chilometri), si entra nel Cantone di Uri, lasciando

Dettagli

Via Ferrata del Somator, Monte Biaena

Via Ferrata del Somator, Monte Biaena Via Ferrata del Somator, Monte Biaena Via Ferrata F / Facile, panoramica e facilmente accessibile, ci porta sulla cima del Monte Biaena (1.618). Descrizione breve: ferrata facile e breve, dal Rifugio Malga

Dettagli

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 -

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 - ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 - Per informazioni e prenotazioni: http:///iscriversi.html Email: info@friultrekandtrout.com - Cellulare: 3453597254 PER POTER PARTECIPARE ALLE SINGOLE ATTIVITÀ

Dettagli

UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015

UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015 UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015 SABATO o DOMENICA arrivo e sistemazione in hotel, domenica sera incontro con personale SportAbili per conoscersi ed illustrare il programma settimanale

Dettagli

PROPOSTE DI ESCURSIONI A MISURA DI SEDIE A ROTELLE IN ENGADIN ST. MORITZ

PROPOSTE DI ESCURSIONI A MISURA DI SEDIE A ROTELLE IN ENGADIN ST. MORITZ PROPOSTE DI ESCURSIONI A MISURA DI SEDIE A ROTELLE IN ENGADIN ST. MORITZ 10 SENTIERI PER ESCURSIONI IN COLLABORAZIONE CON PRO INFIRMIS E BAW Engadin St. Moritz, Via San Gian 30, CH-7500 St. Moritz, T +41

Dettagli

Da sasso a eremo di San Valentino

Da sasso a eremo di San Valentino Da sasso a eremo di San Valentino Escursioni e Trekking intorno al lago di Garda: all'eremo di San Valentino. Da Gargnano (m. 65 s.l.m.) o da Sasso (m. 546), in una balconata sul lago di garda. Tenendo

Dettagli

COLLABORAZIONI Biketrack è partner di:

COLLABORAZIONI Biketrack è partner di: CHI SIAMO: Un associazione senza scopo di lucro per la promozione del turismo sostenibile, per le nostre proposte ci avvaliamo di professionisti,accompagnatori cicloturistici certificati dalla Regione

Dettagli

TOUR D AVVENTURA IN SCOZIA, VIAGGIARE IN TRENO, VIAGGIARE CON STILE!

TOUR D AVVENTURA IN SCOZIA, VIAGGIARE IN TRENO, VIAGGIARE CON STILE! TOUR D AVVENTURA IN SCOZIA, VIAGGIARE IN TRENO, VIAGGIARE CON STILE! Esplorare una romantica e selvaggia Scozia viaggiando comodamente in treno. Tour individuali, 5 giorni da/a Edimburgo, con tre diverse

Dettagli

RITROVO: AGNOSINE CHIESA PARROCCHIALE ORE 9,00 RITROVO SUCCESSIVO CHIESA PARROCCHIALE DI BIONE ORE 9,15 CON MEZZI PROPRI

RITROVO: AGNOSINE CHIESA PARROCCHIALE ORE 9,00 RITROVO SUCCESSIVO CHIESA PARROCCHIALE DI BIONE ORE 9,15 CON MEZZI PROPRI Ci sono diversi itinerari di Canyoning, Arrampicata e Trekking nella zona attorno al Lago di Garda e Lago d'idro, tra Lombardia, Trentino e Veneto. Proponiamo uscite con Guide Alpine per il Canyoning e

Dettagli

10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio)

10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio) 10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio) Nell entroterra tra Recco e Rapallo si erge sul Monte Orsena (615 m.) il Santuario dedicato alla Madonna di Caravaggio. L itinerario qui proposto permette

Dettagli

Descrizione Percorsi Trekking e Passeggiate

Descrizione Percorsi Trekking e Passeggiate Descrizione Percorsi Trekking e Passeggiate Camminata: Sentiero della Sposa (Giungano Trentinara) Venerdì 14 Giugno 2013 Raduno ore 16.00 in Piazza Vittorio Veneto Giungano (Sa) Un percorso tipicamente

Dettagli

(Cadipietra, Lutago, S. Giovanni, S. Pietro, Villa Ottone)

(Cadipietra, Lutago, S. Giovanni, S. Pietro, Villa Ottone) (Cadipietra, Lutago, S. Giovanni, S. Pietro, Villa Ottone) Per informazioni su trasporti in Alto Adige vedasi www.mobilcard.com Convenzioni vedasi www.ahrntal.it - summercard 2009 0 Indice Aziende di Promozione

Dettagli

Ai piedi della Pania della Croce nelle Alpi Apuane: il rifugio Del Freo Eos Foto di ML 014

Ai piedi della Pania della Croce nelle Alpi Apuane: il rifugio Del Freo Eos Foto di ML 014 Ai piedi della Pania della Croce nelle Alpi Apuane: il rifugio Del Freo Eos Foto di ML 014 Il percorso è in prevalenza ombreggiato, ma non mancano sulla sinistra panorami sulle varie vette delle Apuane

Dettagli

SETTEMBRE 2011 SABATO 3 Itinerario ad anello con partenza da Campigna

SETTEMBRE 2011 SABATO 3 Itinerario ad anello con partenza da Campigna PROGRAMMA ESCURSIONI SETTEMBRE 2011 SABATO 3 Itinerario ad anello con partenza da Campigna Campigna Villaneta C. Franchetto S. Agostino Poggio del Ballatoio - Campigna KM PERCORSO: 10 TEMPO DI PERCORRENZA:

Dettagli

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa SOCIETA DELLE GUIDE DI GRESSONEY Sede legale: Località Tache 11020 Gressoney-La-Trinité (Ao) Sede ufficio: Località Lago Gover 11025 Gressoney-Saint-Jean (Ao) Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info

Dettagli

Gruppo del Prosac Tremosine. www.gruppoprosac.it ITINERARI E PROGRAMMI PER IL 2014

Gruppo del Prosac Tremosine. www.gruppoprosac.it ITINERARI E PROGRAMMI PER IL 2014 Gruppo del Prosac Tremosine www.gruppoprosac.it ITINERARI E PROGRAMMI PER IL 2014 1 Denominazione itinerario : Bassa via del Garda II tappa ToscolanoMaderno-Gargnano Data escursione: 23/03/2014 Durata:

Dettagli

Monte Spino da S. Michele

Monte Spino da S. Michele Monte Spino da S. Michele Escursione E+, per escursionisti, da S. Michele saliamo verso il rifugio Pirlo allo Spino e poi al Monte Spino (1.513) Descrizione breve: il percorso inizia in località Verghere,

Dettagli

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE 21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE L Alta Via delle 5 Terre (AV5T) è un sentiero a lunga percorrenza che collega Levanto a Portoverene. Forse meno frequentato rispetto al percorso costiero classico delle

Dettagli

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso)

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso) CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso) Situazione 44.0982 / 7.5063 In questa zona trovate splendide soluzioni per alloggiare in albergo o per la sosta camper in libero. Base di partenza

Dettagli

la vostra avventura inizia con noi dolomiti skirock

la vostra avventura inizia con noi dolomiti skirock la vostra avventura inizia con noi dolomiti skirock Scuola d alpinismo, sci alpino e d arrampicata Corso Italia, 14 Cortina d Ampezzo - Tel. +39 0436 860814 www.dolomitiskirock.com - info@dolomitiskirock.com

Dettagli

CIMA DI PRAMPERET m 2337

CIMA DI PRAMPERET m 2337 OTTO l DOLOMITI ZOLDANE CIMA DI PRAMPERET m 2337 Parete Sud Via Cavaliere Errante PRIMI SALITORI: fra i vari percorsi che in qualche parte coincidono con questo: A. Da Valt e G. Da Rold, 12 ottobre 1958

Dettagli

VIAGGIO IN BICI DA CORSA

VIAGGIO IN BICI DA CORSA VIAGGIO IN BICI DA CORSA IL GIRO DELLA CARINZIA IN BICI DA CORSA TRA MONTAGNE E LAGHI NEL SUD DELL AUSTRIA (Due varianti a scelta: ca. 455-675 km con circa 4.930-11.300 m. di dislivello in salita, percorso

Dettagli

Sentiero Busatte Tempesta da Torbole sul Garda

Sentiero Busatte Tempesta da Torbole sul Garda Sentiero Busatte Tempesta da Torbole sul Garda Escursione T / Turistica, molto panoramica, a bassa quota, su comodo sentiero, lungo la riviera Orientale del Lago di Garda Trentino, partenza da Torbole.

Dettagli

GIOVANE MONTAGNA. Domenica 4 maggio 2008. Benedizione degli alpinisti e degli attrezzi in Val Rosandra Carso triestino (per le Sezioni orientali)

GIOVANE MONTAGNA. Domenica 4 maggio 2008. Benedizione degli alpinisti e degli attrezzi in Val Rosandra Carso triestino (per le Sezioni orientali) GIOVANE MONTAGNA Domenica 4 maggio 2008 Benedizione degli alpinisti e degli attrezzi in Val Rosandra Carso triestino (per le Sezioni orientali) Accompagnatori e organizzatori (Sezione di Venezia): Giovanni

Dettagli

I PARCHI NATURALI D'ABRUZZO IN BICICLETTA

I PARCHI NATURALI D'ABRUZZO IN BICICLETTA Ecologico Tours Tel. 346 3254167 E-mail: info@ecologicotours.it www: www.ecologicotours.it www.meravigliosaumbria.com I PARCHI NATURALI D'ABRUZZO IN BICICLETTA L'Abruzzo è caratterizzato da un paesaggio

Dettagli

<> 26 giugno 2 luglio 2010

<<Itinerari sul filo della memoria: la prima guerra mondiale in Vallarsa (TN)>> 26 giugno 2 luglio 2010 26 giugno 2 luglio 2010 UNA SETTIMANA EMOZIONANTE DI ESCURSIONI NEL TRENTINO PER GLI AMANTI DEL CAMMINO LUNGO SENTIERI DI

Dettagli

Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore

Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore Pagina 1 Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore Scheda informativa Punto di partenza: Arrone Distanza da Roma : 110 km Lunghezza: 22 km Ascesa totale: 530 m Quota massima:

Dettagli

Itinerario n. 063 - La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo

Itinerario n. 063 - La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo Pagina 1 Itinerario n. 063 - La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo Scheda informativa Punto di partenza: Bolsena Distanza da Roma: 113 km. Lunghezza: 34,3 km. Ascesa totale: 720 m. Quota massima: 559

Dettagli

Kamchatka, ghiaccio e fuoco

Kamchatka, ghiaccio e fuoco Club Alpino Italiano Castelnuovo di Garfagnana Kamchatka, ghiaccio e fuoco Periodo: Settembre 2014 Paese: Russia, Penisola della Kamchatka Durata: 4 tipologie di durata. 1) Kamchatka, ghiaccio e fuoco

Dettagli

TREKKING PRIMAVERA/ESTATE

TREKKING PRIMAVERA/ESTATE TREKKING PRIMAVERA/ESTATE Domenica 10 aprile I CUSTODI DI PIETRA - trek Un percorso ad anello attraverso mulini e antichi borghi, custoditi dalle guglie di arenaria del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina.

Dettagli

Anche quest estate abbiamo una convenzione con l APT per la Dolomeet card e il cliente può acquistare la Dolomeet card ad un prezzo scontato.

Anche quest estate abbiamo una convenzione con l APT per la Dolomeet card e il cliente può acquistare la Dolomeet card ad un prezzo scontato. VACANZA VERDE IN MONTAGNA HOTEL BETULLA - MADONNA DI CAMPIGLIO Dal 23 al 30 Agosto 2015 [pensione completa comprese le bevande ai pasti] COSTO A PERSONA: SOCI CRAL. 365,00 - NON SOCI. 380,00 TERZO LETTO

Dettagli

VALLE PO. Balma Boves (Sanfront)

VALLE PO. Balma Boves (Sanfront) VALLE PO Balma Boves (Sanfront) Domenica Eccoci qui, in Valle Po, e precisamente a Sanfront, per andare a visitare Balma Boves. La borgata è raggiungibile tramite due sentieri. Il più battuto è quello

Dettagli

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni Programma inverno 2014/15 Attività per tutta la famiglia. Limite età bimbi Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni ACTIVITY

Dettagli

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso Ritrovo: ore 6.45 al Piazzale della Motorizzazione Civile di Modena (Hotel Lux) Partenza: ore 7.00 in

Dettagli