5. WUSV- Universalsieger giugno 2015 Modena / Italia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "5. WUSV- Universalsieger 2015 03. 07. giugno 2015 Modena / Italia"

Transcript

1 5. WUSV- Universalsieger giugno 2015 Modena / Italia Il 5 campionato WUSV- Universalsieger avrà luogo dal 03 al 07 giugno 2015 in Campogalliano (Modena)- Italia. 1. PROGRAMMA: Mercoledì, ore Giovedì, ore ore ore ore ore Apertura Ufficio Gare / segreteria Allenamenti ufficiali delle squadre presso lo stadio Controllo veterinario Riunione dei giudici presso Hotel Best Western Campogalliano Riunione dei Capisquadra presso Hotel Best Western Campogalliano a seguire prove di difesa Inaugurazione ufficiale nella palestra dello stadio Sorteggio nella palestra dello stadio Venerdì, ore 8.00 Inizio competizione allo stadio e partenza delle piste ore Lavoro femmine da fermo ore Femmine in movimento Sabato, ore 8.00 ore ore ore Domenica, ore 8.00 ore Inizio competizione allo stadio e partenza delle piste Lavoro maschi da fermo Maschi in movimento Festa serale nella palestra dello stadio Inizio competizione nello stadio Premiazione e cerimonia di chiusura presso lo stadio

2 2. ORGANIZZATORE SOCIETA AMATORI SCHAEFERHUNDE, ITALIA Organizzazione Organizzatore Responsabile organizzazione S.A.S. ITALIA, presidente LUCIANO MUSOLINO Roman Guerrino Ezio Giuria Presidente di giuria Supervisore piste Giudice Sez. A Giudice Sez. B Giudice Sez. B Assistente Giudice Sez. C Giudice di esposizione Heinz Gerdes /Germania Peter Mayerl / Austria Ernst Riegl / Austria Josef Vonarburg /Svizzera Dr. Massimo Floris / Italia Günther Diegel / Germania Dr. Wolfang Tauber / Austria 3. INFORMAZIONI GENERALI Regolamento prove di lavoro e iscrizione La 5^ edizione del Campionato WUSV-Universalsieger verrà disputata secondo il regolamento internazionale prove di lavoro IPO 3 attualmente in vigore. A questa edizione del Campionato potranno essere ammessi solo i cani selezionati dalle organizzazioni nazionali (LAO) che hanno ottenuto la certificazione per aver superato almeno una prova secondo il WUSV/IPO3, che possono mostrare di aver conseguito la qualifica di Buono quale giudizio in esposizione all età di almeno 12 mesi e che il loro pedigree riporti il timbro di esenzione a da ED/HD. I vincitori dell anno precedente (maschi e femmine) si considerano direttamente qualificati per partecipare all Universalsieger di quest anno e possono essere aggiunti dalla LAO di riferimento alla squadra. Ogni partecipante puo condurre solamente un cane. Termine per l iscrizione Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro il 11 maggio Il modulo per l iscrizione sarà disponibile a partire da marzo sulla pagina web di S.A.S Sito web: alla voce 5.WUSV-Universalsieger e potrà essere compilato direttamente online o stampato. E necessario compilare il modulo inserendo tutti i dati richiesti. Una squadra può essere iscritta unicamente dalla LAO. Alle iscrizioni devono essere allegate copia del pedigree con il timbro di esenzione a per ED/HD, una copia del libretto delle qualifiche e una copia dei risultati delle esposizioni con una qualifica di Buono all età di almeno 12 mesi. Occorre allegare all iscrizione anche una copia dell assicurazione per responsabilità civile del cane. Nel caso il cane non possedesse un assicurazione in corso di validità, c è la possibilità di stipularla

3 tramite l organizzatore per la durata della manifestazione. Vi preghiamo di far presente tale circostanza durante l iscrizione. Indicazioni per l iscrizione Telefono: Sito web: oppure Tassa di iscrizione La tassa di iscrizione ammonta a 120,00 e può essere saldata tramite bonifico bancario utilizzando le coordinate di seguito indicate: IBAN - IT 63 W Codice BIC/SWIFT : BAPPIT Presso BANCO POPOLARE AG. 3 MODENA Luogo della manifestazione Stadio Comunale di Campogalliano (Modena) Italia L aeroporto più vicino è quello di Bologna (40 km) Verona (70 km) Milano (150 km) Prenotazioni Agenzia viaggi e turismo di VIAGGIMANIA SRL - Via Giardini, 454/A-B (Direzionale 70) Modena - Posta Elettronica - tel. * fax * International Camping Via Cave di Ramo, Modena (MO) Tel. *39 059/ Fax. *39 059/ Posta Elettronica

4 Documentazione per i cani partecipanti (assolutamente necessaria) - Pedigree - Libretto delle qualifiche - Documentazione qualifiche esposizione - Libretto sanitario in corso di validità (vaccinazione antirabbica) - Polizza assicurativa per responsabilità civile del cane Disposizioni per l accesso di cittadini stranieri I cittadini provenienti da paesi appartenenti alla Comunità Europea possono viaggiare con passaporto o semplicemente con una carta d identità in corso di validità. Ai cittadini non appartenenti alla Comunità Europea è consentito l ingresso solo con passaporto valido. Ulteriori informazioni potranno essere richieste presso l ambasciata o il consolato Italiano presenti in ciascun paese. Disposizioni in materia di diritto per la tutela degli animali Le norme relative alla tutela degli animali in vigore in Italia devono essere debitamente osservate. L utilizzo di apparecchi elettrici e di collari muniti di aculei è vietato per legge oltre che dalle disposizioni WUSV. La mancata osservanza di tali norme comporterà la squalifica. Disposizioni medico-veterinarie per l ingresso nel paese con cani da paesi della Comunità Europea I cani che parteciperanno alla manifestazione devono essere sottoposti a vaccinazione antirabbica di base almeno quattro settimane prima dell inizio della competizione ed eseguire il richiamo della vaccinazione secondo le indicazioni fornite dal fornitore della vaccino (tenendo in considerazione anche gli standard dell OMS) e secondo quanto indicato dal veterinario nel libretto sanitario. La data di scadenza della vaccinazione deve essere indicata chiaramente nel libretto sanitario. In assenza di tale indicazione, la vaccinazione di richiamo deve essere stata effettuata entro gli ultimi 12 mesi. Il veterinario dovrà emettere un certificato comprovante l avvenuta vaccinazione (Libretto sanitario EU) che dovrà riportare le seguenti indicazioni: a) nome e indirizzo del proprietario b) razza e sesso del cane c) Dati identificativi del cane (numero tatuaggio leggibile, dal 1 luglio 2011 è obbligatorio l uso del microchip, Norma ISO o 11786) d) Data della vaccinazione, tipo, marca e numero di controllo del farmaco utilizzato e) Periodo di protezione della vaccinazione Ingresso per cani provenienti dalle Isole Andorre, Croazia, Liechtenstein, Monaco, Norvegia, San Marino, Svizzera, Stato del Vaticano Per l ingresso in Italia dei cani provenienti dalle zone sopra indicate valgono le stesse disposizioni previste per i soggetti provenienti dai paesi appartenenti alla Comunità Europea. Ingresso per cani provenienti da terzi paesi (dove vige una normativa inerente la vaccinazione antirabbica meno severa) Per l ingresso di cani provenienti da Antigua e Barbuda, Argentina, Aruba, Ascension, Australia, Bahrain, Barbados, Bermuda, Bosnia-Erzegovina, Cile, le Isole Falkland, Fijii, Polinesia francese, Grenadine, Hong Kong, Jamaica, Giappone, Isole Caiman, Canada, Mauritius, Mayotte, Messico, Montserrat, Nuova Caledonia, Nuova Zelanda, Antille Olandesi, Russia, Santa Elena, Saint Kitts e Nevis, Saint Pierre e Miquelon, Saint Vincent, Singapore, Taiwan, Trinidad e Tobago, Vanuatu, Emirati Arabi, U.S.A., Wallis e Futuna, Bielorussia valgono le seguenti disposizioni:

5 Numero tatuato leggibile, a partire dal 1 luglio 2011 è richiesta l identificazione tramite microchip (ISO o11785) Vaccinazione antirabbica valida (secondo le indicazioni del produttore e le norme dell OMS) Ingresso di cani provenienti da paesi non precedentemente elencati Numero tatuato leggibile, a partire dal 1 luglio 2011 è richiesta l identificazione tramite microchip (ISO o11785) Vaccinazione antirabbica valida (secondo le indicazioni del produttore e le norme dell OMS) Certificato sanitario rilasciato dal veterinario Titolazione degli anticorpi contro il virus della rabbia (valore minimo = 0.5 I.E/ml). Il campione dovrà essere prelevato da un veterinario ufficiale, non prima di 30 giorni dopo la vaccinazione e almeno 3 mesi prima del viaggio. L esame deve essere effettuato da un laboratorio certificato dalla Comunità Europea. Durante la manifestazione, i cani partecipanti dovranno essere accuratamente sorvegliati dai loro accompagnatori. Nel caso in cui nella zona dell'emilia Romagna dovessero essere riportati casi di rabbia o altre malattie altamente contagiose o se le autorità veterinarie preposte dovessero riscontrare altre ragioni per impedire lo svolgimento della manifestazione, si procederebbe alla sospensione dell evento e ciò non darebbe origine al diritto di risarcimento danni. 4. INFORMAZIONI GENERALI PER I NOSTRI OSPITI Assistenza medica / dentistica Per questo tipo di necessità vi preghiamo di rivolgervi al nostro ufficio organizzativo. Saremo lieti di esservi utili. Ristoranti Per comitive numerose, consigliamo di effettuare una prenotazione presso il ristorante prescelto. In molti ristoranti il menù e la lista delle bevande sono disponibili anche in lingua inglese e tedesca. Il personale di servizio ha una conoscenza parziale di entrambe le lingue. I prezzi, sia dei pasti che delle bevande, nonché la colazione presso la struttura alberghiera sono comprensivi di tasse. In genere, è buona regola lasciare circa il 5% in più dell importo dovuto, per il servizio. Nella maggior parte di alberghi e hotel sono accettati pagamenti con le più comuni carte di credito. Modalità di pagamento in Italia La valuta corrente è l Euro. E possibile effettuare il cambio di valute estere presso tutte le banche durante il normale orario di apertura, presso agenzie di cambio alla dogana o in aeroporto. Negli hotel, nelle agenzie di noleggio auto, alle pompe di benzina e nei negozi principali è possibile effettuare il pagamento tramite carta di credito. 5. INFORMAZIONI GENERALI RELATIVE ALLA MANIFESTAZIONE Riunione dei giudici Giovedì, alle ore presso lo Stadio a Campogalliano Sono invitati a partecipare: Responsabile dell organizzazione Roman Guerrino Ezio Supervisore piste Peter Mayerl Presidente di giuria Heinz Gerdesl Giudici Sez. A, B, C, Esposizione (A) Ernst Riegel

6 (B) Josef Vonarburg Dr. Massimo Floris (C) Günther Diegel (Espos.) Dr. Wolfang Tauber Responsabili prove lavoro (A) Roman Leonardo A, B, C, Esposizione (B) Dr. Massimo Floris (C) Silvia Marocchi (Espos.) Beggiato Stefano Responsabile addestramento: Roman Leonardo Direzione dell ufficio WM I fogli di valutazione dei giudici saranno preparati dagli organizzatori. Riunione dei capisquadra Giovedì, alle presso Hotel Best Western Campogalliano Sono invitati a partecipare: I soggetti previsti per la riunione dei giudici Capisquadra e rispettivi sostituiti Nel caso fossero iscritte femmine in calore, queste dovranno scendere in gara alla fine della Sezione B e C. Possibilità di allenamento presso lo Stadio Giovedì dalle 8.00 alle Orario per l allenamento: La durata di tempo dell allenamento accordata dipende dal numero di esemplari presenti in ciascuna squadra. Per la sessione di allenamento, è concesso l ingresso all area preposta esclusivamente ai partecipanti e ai figuranti. In tale area si trovano nascondigli, ostacoli, palizzate e riportelli. Il tempo di allenamento concesso a ciascun partecipante è di 10 minuti. L ordine di partecipazione all allenamento segue lo schema olimpico. Lo svolgimento della sessione di allenamento verrà monitorata dai responsabili dell organizzazione. Qualora una squadra non si presentasse all ora prestabilita, potrà essere inserita al termine dell allenamento. Le femmine in calore sono escluse dall allenamento. Potranno fare la loro sessione di allenamento prima dell inizio delle gare nella Sez. B. Inoltre, è possibile effettuare altri allenamenti e lavori di preparazione in un area preposta per l addestramento all'interno degli impianti sportivi. Prove di difesa Le prove di difesa avranno luogo giovedì alle circa presso il campo sportivo. In questa occasione saranno presentati i figuranti. Cerimonia di apertura ed estrazione La cerimonia di apertura e l estrazione avranno luogo giovedì alle presso la palestra dello Stadio. Segue il sorteggio verso le ore Servizi di pronto soccorso e assistenza veterinaria

7 In caso di infortunio o malattia è disponibile un servizio di pronto soccorso in loco. Inoltre, per tutta la durata della manifestazione è garantita la disponibilità di un veterinario che interverrà su chiamata. Controllo identificativo Il controllo identificativo dei cani sarà effettuato da parte di giudici di gara / soggetti incaricati dall organizzazione dopo la presentazione di ciascuna disciplina all uscita dei conduttori nel campo gara o sui campi gara. Il personale preposto a tale controllo sarà dotato di un lettore microchip per l identificazione degli animali, certificato ISO. Ristorazione nel campo sportivo e sulle piste E prevista una sufficiente ristorazione presso il campo sportivo. Gli spettatori sui campi di gara potranno acquistare bevande e spuntini presso punti di ristoro mobili. Squalifica Nel caso un cane fosse squalificato in una sezione, non potrà presentarsi nelle sezioni seguenti. 6. LAVORO SU PISTA Campo gara Il campo gara a disposizione è in erba medica e in piano. Tracciamento delle piste Le piste dovranno essere tracciate ad andatura normale. Gli angoli non dovranno essere contrassegnati. Saranno previste piste sostitutive e tracciate in caso di necessità. Gli oggetti non saranno posizionati in un ordine prestabilito. Oggetti presenti sulle piste Sulle piste sono disponibili oggetti in: Pelle Legno Juta I punti di partenza delle piste e gli oggetti saranno messi a disposizione dall'organizzazione. Tutti gli oggetti saranno posti nella traccia in maniera chiara. Non è previsto l invio degli oggetti alle diverse squadre. Le foto degli oggetti e delle indicazioni delle piste saranno pubblicate alla pagina del sito : SAS- ITALIA WUSV 5 Universalsieger. Trasporto alle piste L'area scelta per le piste si trova a circa km dal campo sportivo. I caposquadra riceveranno una cartina per orientarsi. Non è previsto il servizio di navetta. I partecipanti dovranno recarsi al campo gara con mezzi propri. Controlli identificativi, controllo di disinvoltura e sorteggio dei gruppi presso le piste Al momento della registrazione dei conduttori presso la pista verrà effettuato il sorteggio. I conduttori che non saranno presenti nell'orario previsto per l'inizio della loro gara o al momento del sorteggio verranno comunque sorteggiati. La pista sorteggiata resterà prenotata e verrà preparata in un secondo momento. I conduttori che non si presentano prima che il loro gruppo sia pronto verranno squalificati. I controlli identificativi verranno eseguiti al termine dei lavori di pista.

8 Controllo dei guinzagli Successivamente al sorteggio un responsabile dei controlli verificherà che i guinzagli siano della giusta lunghezza e li contrassegnerà di conseguenza. L'ingresso alla pista è consentito solo con guinzaglio marcato. 7. PROVE DI OBBEDIENZA Informazioni generali Le prove di obbedienza avranno luogo nel campo sportivo che è coperto da prato. La direzione del percorso va da sinistra verso destra. Verrà osservato lo schema di percorso previsto dal regolamento IPO. (visto dalla tribuna principale) Controlli in entrata Entro 15 minuti circa dall'inizio di ciascuna prova, il caposquadra deve comunicare al controllo in entrata (ingresso conduttori) che la squadra è pronta. A questo punto verrà eseguito un controllo del collare. I conduttori che non si presentano almeno 15 minuti prima dell'inizio della gara verranno squalificati. Successivamente alla presentazione, presso l'uscita del conduttore verrà eseguito un controllo identificativo. Attrezzi per il salto / riportelli / pistole Gli attrezzi per il salto vengono preparati secondo quanto previsto dal regolamento IPO in vigore. La palizzata è dotata di listelli per la scalata e coperta da un rivestimento antiscivolo. Durante la prova di difesa gli oggetti vengono allontanati dall'area di presentazione e la loro posizione viene marcata. Il peso e le dimensioni dei riportelli devono essere conformi a quanto stabilito dal regolamento IPO. Gli esercizi di riporto devono essere eseguiti nella direzione del percorso. L organizzazione metterà a disposizione nr. 2 pistole calibro 6. La prova dello sparo viene effettuata sul primo tratto. Posizione a terra Maschi e femmine vengono posizionati a terra in aree diverse. Le posizioni a terra saranno appositamente segnalate. 8. SEZIONE C PROVA DI DIFESA Informazioni generali La prova di difesa si svolge presso il campo sportivo. Vista dalla tribuna principale, la direzione del percorso va da destra verso sinistra. Il primo invio del cane lungo la linea che segue il figurante va verso destra. Le marcature per il conduttore e il figurante vengono effettuate secondo quanto previsto dal regolamento IPO. La designazione del figurante e lo svolgimento della prova di difesa avvengono come da programma generale. Controlli in entrata Entro 15 minuti circa dall'inizio di ciascuna prova il caposquadra (assistente) deve comunicare al controllo in entrata (ingresso conduttori) che la squadra è pronta. A questo punto verrà eseguito un controllo del collare. I conduttori che non si presentano almeno 15 minuti prima dell'inizio della gara verranno squalificati. All'uscita del conduttore al termine dell esecuzione verrà eseguito un controllo identificativo. Figuranti per le prove di difesa I figuranti per le prove di difesa i relativi sostituti verranno scelti a cura dal presidente di giuria e dal Responsabile delle prove di difesa fra i figuranti messi a disposizione dall organizzazione. Per

9 ogni cane, maschio e femmina, verranno scelti due figuranti e due sostituti. I figuranti dovranno indossare indumenti, maniche e pantaloni protettivi. Indumenti protettivi Gli indumenti protettivi comunemente indossati dai figuranti includono giacca, pantaloni, maniche. L' azienda che fornisce gli indumenti è la ditta SCHWEIKERT, GERMANIA. Nascondigli per le prove di difesa I nascondigli per le prove di difesa sono comuni tendoni. Nella prova di obbedienza i nascondigli vengono rimossi dall'area di presentazione e la loro posizione viene contrassegnata. 9. ESPOSIZIONE La 5^ edizione del campionato WUSV-Universalsieger valuterà nelle rispettive classi i soggetti Maschi e Femmine. I pastori tedeschi a pelo lungo saranno valutati nella classe a pelo lungo. L esame da fermo avrà luogo in un area adiacente e dovrà terminare circa 30 minuti prima della prova di movimento che verrà effettuata presso lo stadio principale. Le femmine in calore effettueranno la prova di movimento nell area adiacente. REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO WUSV-UNIVERSALSIEGER 10. COMPETIZIONE 1. Il campionato Universalsieger raggruppa in un unica manifestazione un torneo IPO-3 e una competizione di esposizione speciale. 2. Il campionato prevede la valutazione combinata delle due competizioni. Verranno accettati esclusivamente cani che parteciperanno ad entrambe le competizioni. 3. La classifica dei partecipanti alla manifestazione verrà redatta sulla base dei risultati ottenuti sia nel torneo che nella competizione di esibizione (categorie Maschi e Femmine divise) 4. In base alla posizione in graduatoria, a ciascun partecipante verrà assegnato un punteggio valido ai fini della classifica per la competizione IPO-3. I punti ottenuti sono identici a quelli della posizione in graduatoria. In caso di parità di punteggio verrà considerata la migliore prestazione nelle prove di difesa e a seguire la migliore prestazione nelle prove di obbedienza. 5. Nell ambito della competizione di esposizione, i partecipanti saranno giudicati nel modo consueto e verrà compilata una classifica. Non verrà però dato nessun giudizio. Le categorie Maschi e Femmine saranno giudicati in modo separato. 6. Tutti i partecipanti al campionato Universalsieger saranno riuniti in un unico gruppo senza prendere in considerazione l età (suddivisione solo in base al genere). Verrà effettuata una classifica, senza giudizio o voto. Se si desidera. è possibile richiedere separatamente un giudizio di allevamento. 7. I partecipanti ricevono in modo analogo punti validi ai fini della classifica per il livello ottenuto nell ambito della competizione di esposizione. Si veda Punto I punteggi ottenuti nel torneo e nell esposizione vengono poi sommati. Il partecipante con il miglior risultato (ideale: 1+1 = 2) sarà dichiarato il vincitore del campionato Universalsieger (soggetti Maschi e Femmine). La classifica degli altri partecipanti seguirà l ordine ascendente in base al risultato ottenuto. 9. In caso di parità di punteggio verrà considerato il miglior piazzamento del torneo IPO Cani, che nella competizione non hanno avuto nessun grado (AKZ) saranno collocati in fondo alla classifica, senza piazzamento e senza riguardo al punteggio complessivo ottenuto. Inoltre perdono anche il punteggio ottenuto per l' esposizione. I cani posizionati in classifica dietro ad un cane squalificato, guadagnano un posto in classifica. 11. GIUDIZIO SQUADRE Per determinare la classifica a squadre, verranno sommati i risultati dei migliori tre cani classificati. Questi tre cani sono composti da due maschi e una femmina.

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme.

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. 1. Normativa di riferimento Legge 20 dicembre 1966, n. 1253 Ratifica ed esecuzione della Convenzione firmata a l

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 GRAND SOLEIL CUP CALA GALERA 2015 Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo,

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

1 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ISCRIZIONE PER ATLETI RESIDENTI IN ITALIA

1 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ISCRIZIONE PER ATLETI RESIDENTI IN ITALIA Regolamento Il Gruppo Sportivo Bancari Romani, sotto l egida della IAAF e della FIDAL, con il patrocinio di Roma Capitale e della Regione Lazio, indice ed organizza la 41ª edizione della Roma Ostia Half

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355 Pagamenti Per iscriversi a uno dei corsi di lingua italiana della Scuola Romit è necessario il pagamento della tassa di iscrizione di 50 euro più l importo equivalente al 20% del totale costo del corso,

Dettagli

REGOLAMENTI NAZIONALI DELLE PROVE DI LAVORO SU OVINI. Regolamento Nazionale Generale per le Prove di Lavoro su Ovini

REGOLAMENTI NAZIONALI DELLE PROVE DI LAVORO SU OVINI. Regolamento Nazionale Generale per le Prove di Lavoro su Ovini REGOLAMENTI NAZIONALI DELLE PROVE DI LAVORO SU OVINI Regolamento Nazionale Generale per le Prove di Lavoro su Ovini Regolamento Nazionale per Prove di Lavoro tipo Collecting Style (all inglese) Regolamento

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE Il Comitato Organizzatore dell INTERNATIONAL SWIM MEETING AZZURRI D ITALIA ha il piacere di informare le Nazioni interessate, le Squadre e gli Atleti che la manifestazione

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DISCIPLINA IMPORT EXPORT IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Regole dell import-export in Qatar Licenza d importazione, iscrizione nel Registro Importatori, altre regole La legge doganale del Qatar,

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere.

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere. 18/05/2009 FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Bonifici provenienti dall

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE 1 INDICE INDICE...2 1. Date degli eventi... 2 2. Percorso... 3 3. L area dei Paddock... 4 4. Organizzazione... 5 5. Regolamento 12H Cycling Marathon... 6 Safety

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 Il Campionato di Borsa con Denaro Reale, organizzato in collaborazione con Directa Sim, Binck Bank, Finanza on Line Brown

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 1. Presentazione della domanda La domanda deve essere compilata e presentata esclusivamente

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 documento redatto sulla base del questionario CIO Candidature Acceptance Procedure Games of the XXXI Olympiad 2016 PREMESSA ESTRATTO

Dettagli

Cognome... Nome... Data di nascita...età... Maschio Femmina Altezza cm...

Cognome... Nome... Data di nascita...età... Maschio Femmina Altezza cm... MODULO D ISCRIZIONE PER I MINORENNI Vogliate compilare con attenzione questo modulo. Le parole in neretto sono obligatorie Vi consigliamo di consultare le nostre condizioni generali prima di compilare

Dettagli

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano VISTO gli articoli 2, comma 2, lett. b) e 4, comma 1 del decreto legislativo 28 agosto 1997,

Dettagli

Informazioni per gli spettatori

Informazioni per gli spettatori Informazioni per gli spettatori Fondazione Arena di Verona si riserva il diritto di apportare alla programmazione annunciata variazioni di data, orario e/o programma che si rendano necessarie. L acquisto

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 14.02.2011 è indetta trattativa privata per

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941/721948 e-mail: segreteria@pgsmessina - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE N 49 Stagione

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI ALTRE DISPOSIZIONI Vengono di seguito fornite le informazioni relative a: campo di gioco attrezzature controlli preliminari modulo CAMP3 componenti delle squadre assenza della squadra o degli Ufficiali

Dettagli

Regolamento internazionale in ITALIANO per prove a squadre di Cani da soccorso della Federazione Cinologica Internazionale FCI

Regolamento internazionale in ITALIANO per prove a squadre di Cani da soccorso della Federazione Cinologica Internazionale FCI FEDERAZIONE CINOLOGICA INTERNAZIONALE (AISBL) Place Albert 1 er, 13, B 6530 Thuin (Belgique), tel :+32.71.59.12.38, fax : +32.71.59.22.29, email : http://www.fci.be Regolamento internazionale in ITALIANO

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO SPAZIO GIOCO PIMPIRULIN

REGOLAMENTO SPAZIO GIOCO PIMPIRULIN Comune di Bonate Sotto Provincia di Bergamo REGOLAMENTO SPAZIO GIOCO PIMPIRULIN Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nr.11 del 2.3.2009 Pubblicato all Albo dal 19.3.2009 al 3.4.2009 Reg.nr.102

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA COMMERCIALE SULLE AREE PUBBLICHE.

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA COMMERCIALE SULLE AREE PUBBLICHE. REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA COMMERCIALE SULLE AREE PUBBLICHE. TITOLO I: Norme generali e mercati Articolo 1 Ambito di applicazione Articolo 2 Definizioni Articolo 3 Finalità

Dettagli

Riceve quanto le spetta?

Riceve quanto le spetta? Italiaans / Italian Lei lavora temporaneamente nel settore edilizio olandese Riceve quanto le spetta? Informazioni per i lavoratori stranieri e per i lavoratori interinali Queste informazioni sono state

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 Notti sul ghiaccio è una gara di pattinaggio a coppie ad eliminazione in cui alcune celebrità hanno accettato di far coppia con altrettanti

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI AREA PATRIMONIO AMBIENTE UFFICIO TUTELA DEL PAESAGGIO E SUPPORTO AMMINISTRATIVO ALL AREA SETTORE PATRIMONIO E MANUTENZIONI REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI (Approvato con deliberazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

DOMENICA PROGRAMMA GARA: KARATE (SU 6/7 TATAMI) Stili divisi tra SHOTOKAN/SHOTOKAI ed INTERSTILE (SHITO,WADO,GOJU, SANKUKAY, ecc.).

DOMENICA PROGRAMMA GARA: KARATE (SU 6/7 TATAMI) Stili divisi tra SHOTOKAN/SHOTOKAI ed INTERSTILE (SHITO,WADO,GOJU, SANKUKAY, ecc.). A.s.d. KEN TO ZAZEN LIMBIATE ORGANIZZA: DOMENICA 21 DICEMBRE 2014 15 trofeo FESTA DI NATALE JITAKYOEI F.E.S.I.K. Settore Karate Categ. RAGAZZI-CADETTI-JUNIOR-SPECIAL CATEGORY La gara è aperta a tutti gli

Dettagli

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S)

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) 318.703 i 01.15 2 di 11 Indice 1. Scopo del questionario... 3 2. Compiti degli organizzatori(trici)

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 Pagina 1 CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 FINALI NAZIONALI SERIE B MASCHILE DOCUMENTO INFORMATIVO PER IL TEAM MEETING Team Meeting Finali B Maschili Pagina 1 Pagina 2 Sommario 1 INTRODUZIONE...3

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (F.I.N.) - ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE REGOLAMENTO DELLA STRUTTURA DI PROTEZIONE CIVILE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (F.I.N.) - ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE REGOLAMENTO DELLA STRUTTURA DI PROTEZIONE CIVILE FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (F.I.N.) - ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Premessa La Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento di Protezione Civile, in base alla Legge

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014

UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014 CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014 Progetto Donna & Artigianato REGOLAMENTO ART. 1 OBIETTIVO DEL CONCORSO La Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo, in collaborazione

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA Agg. al 31/10/2014 1 INDICE Calendario Attività Agonistica 2014-2015 e scadenze pag. 3 Norme

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI 1 All. 2) GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 La Scuola Comunale dell Infanzia assume e valorizza le differenze individuali dei bambini nell ambito del processo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Stagione invernale 2014/2015 1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano le condizioni contrattuali relative all acquisto ed all utilizzo degli skipass e delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli