CRIT Research. Il caso pilota di Confindustria Modena. Il progetto IDEARE: innovazione collaborativa fra PMI. Roberto Pelosi. Direttore CRIT Research

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CRIT Research. Il caso pilota di Confindustria Modena. Il progetto IDEARE: innovazione collaborativa fra PMI. Roberto Pelosi. Direttore CRIT Research"

Transcript

1 CRIT Research Il caso pilota di Confindustria Modena. Il progetto IDEARE: innovazione collaborativa fra PMI Roberto Pelosi Direttore CRIT Research

2 CRIT Research Dettagli Strumenti di Accelerazione Brokeraggio Tecnologico Innovazione Collaborativa Gestione dell Innovazione Soci Soci Piccole Imprese Clienti Grandi Imprese Associazioni Enti territoriali Medie Imprese Distretti Centri di Ricerca

3 CRIT Research: l acceleratore del cambiamento CRIT Research è una società privata costituita nel 2000 da un Club di prestigiose imprese emiliano-romagnole allo scopo di fruire dei più avanzati strumenti di informazione tecnologica e di positive sinergie inter-aziendali Meccanica Elettronica Macchine e Impianti Packaging IT Logistica Oleodinamica Automotive/Macchine Agricole

4 Profilo Aziendale Modello: Prodotti Mission Critcal Information Analysis: report di elaborazione dati, informazioni e riferimenti per l'approfondimento di tematiche tecniche. Trasferimento Tecnologico: attività di supporto alle imprese per il trasferimento tecnologico. Innovazione Collaborativa: iniziative di condivisione di esperienze e competenze tra le aziende socie European Business Development: sviluppo di strategie R&D internazionali Laboratori: laboratori soft per l esecuzione remota di analisi e processazione di dati complessi.

5 Brokeraggio Tecnologico I servizi di Brokeraggio Tecnologico di CRIT Research forniscono il primo supporto necessario all attivazione dei processi di innovazione e trasferimento tecnologico. CRIT Research si pone come interfaccia operativa tra le esigenze del mondo industriale e le diverse fonti di informazione tecnica e scientifica, raccogliendo ed elaborando documentazione ed informazioni su keyplayers ed operatori di una determinata area tecnologica. CRIT Research favorisce ed agevola il trasferimento tecnologico, svolgendo la funzione di rappresentanza dei propri clienti industriali nelle relazioni negoziali ed operative per l acquisizione di tecnologia e per l avvio di progetti di ricerca industriale.

6 Brokeraggio Tecnologico Servizi Assessment Tecnologico Scouting Tecnologico Quick Search Monitoraggio Tecnologico R&D Project Management Tender and Fund Raising CRIT Research fornisce un rapporto consulenziale sul posizionamento tecnologico dell azienda CRIT Research fornisce ed elabora dati, informazioni e riferimenti per l'approfondimento di tematiche di interesse per le imprese clienti Quick Search è un servizio di ricerca di informazioni tecnico scientifiche finalizzato alla produzione, in tempi molto rapidi, di un report essenziale, contenente esclusivamente informazioni di qualità provenienti da DB specializzati. È l attività di CRIT Research finalizzata a realizzare raccolte strutturate di informazioni in continuo aggiornamento CRIT Research realizza il trasferimento tecnologico supportando l azienda cliente nell impostazione e nella gestione di tutti gli aspetti legati ad un progetto di ricerca industriale CRIT Research abbatte i rischi dei processi di ricerca, supportando le aziende clienti nell accesso a fonti di finanziamento pubbliche (regionali, nazionali e comunitarie) per la ricerca.

7 Brokeraggio Tecnologico Servizi Proprietà Intellettuale TechMOLE LAPCOS CRIT Research valorizza e diffonde l importanza e la conoscenza della Proprietà Intellettuale (Brevetti), mediante consulenze specializzate e seminari. È fondatore e deteiene la segreteria generale di AIDB Associazione Italiana dei Documentalisti Brevettuali TechMOLE permette l analisi delle strategie tecnologiche di un competitor o delle dinamiche di un area tecnologica attraverso l analisi text mining di informazione brevettuale e tecnico-scientifica. LAPCOS è il LAboratorio per la Progettazione COllaborativa e la Simulazione creato da CRIT Research. Il laboratorio esegue la modellazione, la simulazione e il calcolo ad alte prestazioni supportando le aziende con specialisti e ricercatori in tutte le fasi di progettazione e ingegnerizzazione

8 Brokeraggio Tecnologico Scouting Tecnologico Alcuni esempi: Stato dell arte sui sensori Smart Dust Fotovoltaico ad alta concentrazione Tecnologia LED Tecnologie di separazione di particelle Film plastici da fonti rinnovabili destinati ad imballaggio alimentare Attuatori lineari per applicazioni di taglio Stato dell arte della tecnologia touch screen Rivestimenti antiusura a basso coefficiente d attrito per componenti di macchine automatiche Attività di consulenza inerente la realizzazione di una nuova serie di complessivi ruota/supporto Failure analisys di cuscinetti Sensori di pressione piezoelettrici su film di PVDF Sensori di posizione, velocità e distanza Applicazione delle nanotecnologie nel settore industriale (tracciabilità e anticontraffazione) Offshore programming in India Modelli fisici e metodi di calcolo per analisi colorimetriche Identificazione di fornitori di materiali vetroceramici Vendor rating: SW PDM/PLM Tecnologie per il controllo non distruttivo di packaging farmaceutico Stato dell arte sui MEMS (Micro Electro Mechanical Systems) Etanolo per motori diesel di grandi dimensioni

9 Innovazione Collaborativa L Innovazione Collaborativa è l attività dedicata ai Soci CRIT Research. L Innovazione Collaborativa è l ambiente collaborativo di CRIT Research in cui le aziende socie confrontano le proprie esperienze e condividono i propri bisogni su specifici temi tecnologici e/o organizzativi. L ambiente collaborativo è il pensatoio dove le aziende socie possono immaginare le applicazioni tecnologiche di domani e verificarne la fattibilità e l opportunità. L attività trova il proprio equilibrio interno grazie alla non concorrenzialità diretta delle imprese socie. Un certo livello di concorrenzialità esiste, ma rappresenta la volontà e l apertura alla collaborazione in ambiente competitivo ( Coopetition ). L accesso alle iniziative di innovazione collaborativa è consentito anche ad aziende non socie, previa espressione di gradimento dei partners CRIT Research.

10 Innovazione Collaborativa Servizi Tavoli di Lavoro e Confronto Seminari e Convegni Training WWCRIT I Tavoli di Lavoro e Confronto sono incontri tematici di carattere tecnologico e non, avviati su proposta di CRIT Research e/o su proposta di una o più aziende socie CRIT Research identifica macro-argomenti di carattere tecnologico e organizza incontri di approfondimento con esperti ed attori del settore, per facilitare l'individuazione di applicazioni di interesse per le imprese CRIT Research organizza incontri di carattere informativo ad ampio respiro, per portare a conoscenza delle imprese soluzioni, servizi e novità, anche non necessariamente di carattere tecnologico, ad alto risvolto applicativo CRIT Research realizza interventi formativi ad hoc in base alla richiesta delle imprese, su argomenti ad elevato risvolto applicativo CRIT Research ha sviluppato una propria piattaforma interna, per consentire alle aziende socie di condividere idee e progetti su scenari futuri e futuribili dei propri settori di attività. Rappresenta gli interessi delle imprese socie presso le piattaforme tecnologiche europee.

11 Innovazione Collaborativa Servizi Network dei fornitori accreditati Network delle Start-up high-tech Il Database Fornitori Accreditati raccoglie informazioni qualificate sulle attività, le lavorazioni/prodotti, la dimensione economico-finanziaria ed organizzativa di fornitori accreditati dalle aziende socie di CRIT Research ; Numerose attività e servizi per coinvolgere la catena di fornitura nei processi di innovazione Informazioni su aziende ad alta tecnologia selezionate da CRIT Research (Spin-off accademici e Start-Up) operanti in aree di interesse per le aziende manifatturiere Tecno-Tour I Tecno-Tour sono visite organizzate e coordinate da CRIT Research, in Italia e nel mondo, presso soggetti di alto valore scientifico e tecnologico

12 Innovazione Collaborativa Tavoli di Lavoro e Confronto Alcuni esempi: DOE (Design Of Experiment) Food Pharma sensoristica e Packaging: Progettazione Collaborativa Simulazione avanzata e Brevetti: attività di clearance Disaster Recovery Assistenza tecnica Outsourcing Modelli di produzione Valutazione degli assets intellettuali Progettazione modulare PDM Sicurezza informatica Teleassistenza Risorse Umane Politiche di garanzia Logistica integrata e outsourcing Gestione dei ricambi Automazione Librerie di commerciali disegni di componenti Acquisti Dichiarazione ambientale di prodotto Collaborative innovation Documentazione tecnica DOE (Design Of Experiment) Food Pharma e Packaging: sensoristica Logistica Produzione di eccellenza in paesi emergenti Sicurezza informatica

13 Gestione dell Innovazione CRIT Research eroga consulenza mirata per l innovazione, tecnologica e gestionale, supportando l azienda nell introduzione della tecnologia e nella riprogettazione dei processi CRIT Research è in grado di progettare ed implementare servizi avanzati per l innovazione ed il trasferimento tecnologico in aree geografiche e distrettuali. Il Servizio di Innovazione territoriale è pensato per: Enti territoriali e locali Parchi scientifici e tecnologici Aree e distretti industriali, associazioni di categoria. Il servizio è destinato a soggetti, pubblici o privati, che intendono implementare direttamente o ricevere in service servizi destinati a facilitare la migrazione verso l innovazione di una comunità di riferimento.

14 Gestione dell Innovazione Servizi per le PMI Consulenza per l innovazione Servizi di analisi e riprogettazione dei processi (BPR) attraverso l introduzione di best practices nell innovazione tecnologica e gestionale Outsourcing dell innovazione Esternalizzazione dei processi di innovazione tecnologica e gestionale, creazione di team di progetto per lo sviluppo di progetti complessi di innovazione

15 Gestione dell Innovazione Servizi per gli enti ed i territori Animazione Tecnologica Territoriale Trasferimento Tecnologico Progettazione di servizi ad hoc per: Survey Tecnologica Alert Tecnologico Technology Watch Eventi Focus Group Attività di Open Innovation Il servizio di Trasferimento Tecnologico è finalizzato a stimolare, attraverso iniziative sviluppate ad hoc da CRIT Research, il trasferimento, la diffusione e la valorizzazione del know-how che risiede in aziende, centri di ricerca, università, ecc. presenti su di un territorio: Progettazione bandi tematici e iniziative tematiche Mappatura delle risorse tecnico-scientifiche Mappatura Tecnologica Settoriale Marketing e Licensing Tecnologico

16 Profilo Aziendale Activity Outline ATTIVITA Scouting Tecnologico Tavoli di Lavoro e Confronto Seminari e Convegni R&D Project Management Monitoraggio Tecnologico Riunioni Comitato Tecnico-Scientifico LAPCOS Progetti Finanziati approvati TechMOLE Proprietà Intellettuale Training TecnoTour Scambi di Tecnologie fra Soci Outsourcing dell innovazione INTERVENTI N Brokeraggio Tecnologico Innovazione Collaborativa Gestione dell Innovazione

17 Profilo Aziendale Activity Outline Activity Outline dal 2001 Broke raggio Te cnologico Scouting Tecnologico 192 R&D Project Management Monitoraggio Tecnologico LAPCOS TechMOLE 12 Brokeraggio Tecnologico Innovazione Collaborat iva Proprietà Intellettuale 9 Network Start-up High Tech Innovazione Collaborat iva 10 Aziende ad alto contenuto tecnologico con capacità produttiva in settori avanzati Tavoli di Lavoro e Confront o Seminari e Convegni Network Fornitori Accreditati Riunioni Comit at o Tecnico-Scient ifico Progetti Finanziati Approvati Fornitori Eccellenti accreditati dalle aziende Socie Training Tecno-Tour 7 5 Scambi di Tecnologie fra Soci 4

18 Profilo Aziendale Activity Outline (2008) 2008: Attivita CRIT Research Scout ing Tecnologici 22 PatMOLE (Int elligence Brevettuale) 3 LAPCOS (Proget t azione e Simulazione) 10 R&D Project Management e Deployment (Proget t i Speciali) 4 Statistiche presenze 2008 Tavoli di Lavoro Seminari Tavoli di Lavoro e Conf ronto Seminari e Convegni Training Persone coinvolte Media persone presenti agli incontri Media aziende presenti agli incontri ,83 9, ,38 9,38 Net work Fornitori Accredit at i Tecno Tour Progett i Finanziat i Riunioni del Comit at o Tecnico- Scient if ico ++21 nuovi membri 1 19 domande present at e 3

19 Profilo collaborativo System Activity Outline (2008) System 2008: generati 281 contatti con 60 aziende diverse.

20 Profilo collaborativo System F. Stefani Outline (2008) Franco Stefani, System; 2 incontri nel 2008: generati 68 contatti con 64 persone di 36 aziende diverse.

21 Modello CRIT Research caratteristiche di unicità CRIT Research è una società privata costituita da imprese tra loro indipendenti. Fra di esse non esistono legami societari o di controllo. Inoltre, a differenza di ciò che accade comunemente, i rapporti di collaborazione, finalizzati alla ricerca e all innovazione, non sono occasionali e a progetto, ma stabili e continuativi. Società Privata Costituita nel 2000 da 14 (oggi 25) imprese medio-grandi e tecnologiche Aperta ad imprese leader e votate all innovazione Aziende indipendenti Nessun legame societario o di controllo fra i Soci Organizzazione stabile Collaborazione su base continuativa Senso di appartenenza (Club) La base stabile di collaborazione, alimentata dal rispetto e dalla fiducia costruite sul campo, dà vita a diverse comunità tecniche e di interesse. Inizialmente l equilibrio è stato raggiunto grazie alla non concorrenzialità diretta delle imprese socie; oggi un certo livello di concorrenzialità esiste, ma rappresenta la volontà e l apertura alla collaborazione anche in ambiente competitivo ( Coopetition ).

22 Networking Network di Network

23 Progetto pilota IDE.A.RE: Obiettivi Creare e abilitare una piattaforma tecnologica per le PMI modenesi in grado di : IDE.A.RE: IDEntificare temi di comune interesse per un settore industriale Abilitare gruppi di lavoro focalizzati su determinate tematiche REalizzare progetti multi-impresa

24 Progetto pilota IDE.A.RE: fase di progettazione Confindustria Estrazione DB meccanica: 269 record CRIT Profilazione tecnologica delle aziende Definizione di 15 temi di interesse su due assi - innovazione di prodotto - innovazione sul costo Proiezione aree di potenziale interesse Convocazione di Panel Test con ca. 10 aziende di riferimento Panel analisys Focalizzazione del progetto pilota su innovazione di prodotto Mailing mirato confindustriale a ca. 200 aziende + articoli su testate locali Creazione del team di progetto CRIT - resp. progetto - Resp. Innovazione Collaborativa CRIT - Tutor - senior advisor CRIT - esperti tecnico-scientifici Predisposizione del timetable e del kick-off meeting

25 Progetto pilota IDE.A.RE: timeline e lancio Nov 07 Dic 07 Mar 08 Facts and figures (1): n. 1 evento di lancio (aziende partecipanti 17) Composizione bilanciata dei Tavoli di Lavoro e Confronto Sottoscrizione del Codice di Comportamento da parte delle aziende n. 2 tavoli di lavoro attivati 2 incontri per Tavolo presso Confindustria media aziende partecipanti: 6 per Tavolo di lavoro Costante attenzione alle aziende!

26 Progetto pilota IDE.A.RE: timeline e attivazione Apr 08 Gen 09 Facts and figures (2) n. 2 progetti collaborativi attivati: visite aziendali reciproche (n. 5) progetto multi-impresa di trasferimento della metodologia Triz (incontri, coinvolgimento di Confindustria-Nuova Didactica e di un consulente esperto nella materia)

27 4,5 4 3,5 3 2,5 2 1,5 1 0,5 0 Progetto pilota IDE.A.RE: customer satisfaction Tavolo di Lavoro "L'azie nda Cre ativa" - Comple ssivo Molt o ut ile Ut ile Poco Ut ile Inut ile Molt o al disopra de lle aspe t t at ive All alt e zza de lle aspe t t at ive Infe riore alle aspe t t at ive Ass. al di sot t o de lle aspe t t at ive Molt o accre sciut e Accre sciut e Poco Accre sciut e Pe r nulla accre sciut e Alt ame nt e soddisface nt i Soddisface nt i Non soddisface nt i Assolut ame nt e insufficie nt i Sì No Ut ilit à Aspe t t at ive Aume nt o conosce nze Organizzazione Re plicabilit à n. risposte

28 3,5 3 2,5 2 1,5 1 0,5 0 Progetto pilota IDE.A.RE: customer satisfaction Tavolo di Lavoro "Trattame nti e rive stime nti innovativi" Comple ssivo Molt o ut ile Ut ile Poco Ut ile Inut ile Molt o al disopra de lle aspe t t at ive All alt e zza de lle aspe t t at ive Infe riore alle aspe t t at ive Ass. al di sot t o de lle aspe t t at ive Molt o accre sciut e Accre sciut e Poco Accre sciut e Pe r nulla accre sciut e Alt ame nt e soddisface nt i Soddisface nt i Non soddisface nt i Assolut ame nt e insufficie nt i Sì No Ut ilit à Aspe t t at ive Aume nt o conosce nze Organizzazione Re plicabilit à n. risposte

29 Progetto IDE.A.RE: la filosofia Io non insegno mai ai miei alunni. Mi limito a creare le condizioni affinchè essi imparino. Albert Einstein

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Corso di Comunicazione d impresa

Corso di Comunicazione d impresa Corso di Comunicazione d impresa Prof. Gian Paolo Bonani g.bonani@libero.it Sessione 16 Sviluppo risorse umane e comunicazione interna Le relazioni di knowledge fra impresa e ambiente esterno Domanda

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA benchmark ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking ACQUISTO DI SERVIZI DI TRASPORTO MERCI E DI LOGISTICA DI MAGAZZINO In collaborazione con Acquisto di

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager. Novembre 2014

AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager. Novembre 2014 AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager Novembre 2014 AZZEROCO 2 AzzeroCO 2 è una società di consulenza energetico-ambientale creata da Legambiente, Kyoto

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE I TERMINI DEL PRESENTE BANDO. PARTECIPANDO, LEI PRESTA IL CONSENSO A ESSERE VINCOLATO AI TERMINI E ALLE CONDIZIONI DESCRITTE

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

BANDO VALORE ASSOLUTO 3.0

BANDO VALORE ASSOLUTO 3.0 BANDO VALORE ASSOLUTO 3.0 Concorso di idee per iniziative imprenditoriali innovative Che cosa è Valore Assoluto è un iniziativa della Camera di Commercio di Bari, giunta al terzo anno di attività e finalizzata

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti Ufficio Stampa Jacobacci & Partners DATASTAMPA Simonetta Carbone Via Tiepolo, 10-10126 Torino, Italy Tel.: (+39) 011.19706371 Fax: (+39) 011.19706372 e-mail: piemonte@datastampa.it torino milano roma madrid

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

SILVIO FOSSATO - AMMINISTRATORE DELEGATO

SILVIO FOSSATO - AMMINISTRATORE DELEGATO SILVIO FOSSATO - AMMINISTRATORE DELEGATO Amministratore Delegato di NKW - Net Know Work (Business Network Aggregator). Cultura economico aziendale, per 18 anni ha svolto l attività di Commercialista e

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. All.1 al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. All.1 al Disciplinare di Gara ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI All.1 al Disciplinare di Gara CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta di carattere comunitario, ai sensi dell

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Come la tecnologia può indirizzare il risparmio energetico

Come la tecnologia può indirizzare il risparmio energetico Come la tecnologia può indirizzare il risparmio energetico CITTÀ, RETI, EFFICIENZA ENERGETICA CAGLIARI, 10 APRILE 2015 a cura di Fabrizio Fasani Direttore Generale Energ.it Indice 1. Scenari del mercato

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Monitoraggio dei processi formativi. Genova, 2 dicembre 2011

Monitoraggio dei processi formativi. Genova, 2 dicembre 2011 Monitoraggio dei processi formativi Genova, 2 dicembre 2011 Premessa: un patto!!! Nel Protocollo d Intesa le organizzazioni formative garantiscono un progressivo miglioramento e innalzamento della qualità

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE te eti Vendita eting Strategico As nter Sviluppo Reti Vendita ting Operativo Marketing Strategic ssessment Center Sviluppo Reti Vendita M eti Vendita Marketing Operativo Marketing Strategic Marketing Strategico

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli