CMOS Circuits for High-Density Neural Interfaces and Nanowire Sensor Arrays

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CMOS Circuits for High-Density Neural Interfaces and Nanowire Sensor Arrays"

Transcript

1 DISS. ETH NO CMOS Circuits for High-Density Neural Interfaces and Nanowire Sensor Arrays A thesis submitted to attain the degree of DOCTOR OF SCIENCES of ETH ZURICH (Dr. sc. ETH Zurich) presented by Paolo Livi Master Degree in Micro and Nanotechnologies for Integrated Systems, Grenoble INP/Politecnico di Torino/EPFL, France/Italy/Switzerland born on citizen of Italy accepted on the recommendation of Prof. Dr. Andreas Hierlemann Prof. Dr. Christian Schönenberger Dr. Christoph Hagleitner 2014

2 Abstract This thesis presents mixed-signal circuit design, system integration and experimental results of two complementary-metal-oxide-semiconductor (CMOS)-based sensor arrays: a high-density (HD) microelectrode array (MEA), used to interface with neuronal cells, and nanowire-based chemical sensor arrays for the detection of different ions and proteins. A novel CMOS-based HD-MEA for bidirectional interaction with neuronal cells has been developed, featuring 1024 low-noise voltage readout channels, platinum electrodes at a 17.5µm pitch, and 32 units for electrical stimulation of the cells. The work described in this thesis focuses on the characterization and design of the integrated circuits for voltage and current stimulation of the neurons cultured on the chip. A compact configurable circuit featuring both voltage and current stimulation mode was successfully designed, fabricated and tested. In voltage mode, the circuit can drive large capacitive loads (up to 15nF) while maintaining low power consumption. In current mode, a novel auto-zeroing scheme has been employed to reduce the output offset DC current that might prevent the circuit from working properly and that could potentially harm the cells cultured on the chip. Nanowire (NW)-based sensors have received great attention for their ability to perform label-free detection of biological and chemical species. Owing to their high surface-to-volume ratio, they are very promising candidates for highly-sensitive sensors. The work described in this thesis focuses on the development of novel CMOS-based circuitry that interfaces with silicon and gold NW sensors. First, a Verilog-A model of a silicon NW (SiNW) was developed. The model describes the electrical properties of a SiNW sensor and can be used in the design phase of CMOS-based interface circuitry, since it relates the properties of the SiNW to the parameters and specifications of the readout circuit. The model can easily be applied with commercially available Electronic Design Automation (EDA) tools, which are commonly used for integrated circuit design and simulations. It is a general and comprehensive model that can be used to simulate different types of sensing events, while it is quite simple and does not require much computational power. The model was verified with measurements and deviations between model and experiments never exceeded 21%. A complete system comprising a chip with an array of SiNW sensors and a CMOS chip with custom-designed signal-conditioning circuitry was then developed. The CMOS circuitry, comprising 8 sigma-delta modulators and 8 current-to-frequency converters, was interfaced to the nanowires in order to apply a constant voltage for measuring the respective current through the nanowire. Each nanowire has a dedicated readout channel, obviating the need for multiplexing, which helps to mitigate leakage current issues. The analog signal has been digitized on chip and transmitted to a host PC via an FPGA. The system has been successfully fabricated and tested; it features depending on the settings noise values as low as 8.2pA RMS and a resolution of 13.3bits, while covering an input current range from 200pA to 3µA. The two readout architectures (sigma-delta and current-to-frequency) have been compared, and measurements showing the advantages of combining a CMOS readout with SiNW sensors are presented: (1) simultaneous readout of different silicon Paolo Livi 7

3 Abstract nanowires for high-temporal-resolution experiments and parallel sensor experiments (results from ph and KCl concentration sweeps are presented); (2) high speed measurements showing how the CMOS chip can enhance the performance of the nanowire sensor by compensating its limitations as a consequence of hysteresis. In order to obtain a more compact system, different methods of monolithically integrating NW sensor arrays on a CMOS chip were investigated. This approach also eliminates the noise introduced by the interconnections in comparison to the use of two separate chips (the NW array and the CMOS readout). The successful integration of a gold NW array, as well as of a SiNW array on the CMOS chip was demonstrated. Both systems have been tested electrically. Moreover, a PDMS-based packaging system including a microfluidic channel was built, which enabled sensing experiments in the liquid phase on top of the CMOS chip: KCl adsorption on gold NWs and ph measurements with the SiNWs were performed. Furthermore, the capability of the SiNWs to detect proteins at low concentrations was demonstrated by measuring the human cardiac marker troponin T (ctnt) down to 1nM. The use of double-gate (DG) FinFETs as biosensing devices has been investigated. Specifically, the work in this thesis aimed at demonstrating how FinFETs can be used to build simple circuits that allow for an enhancement of the sensing event readout. Examples of so-called sensing circuits based on FinFETs and incorporating both the sensor and the readout have been proposed and successfully validated with simulations. 8 Paolo Livi

4 Sommario Questa tesi presenta la progettazione di circuiti misti analogico-digitali, l integrazione di sistemi e risultati sperimentali riguardo due array di sensori basati su tecnologia CMOS (Complementary-Metal-Oxide-Semiconductor): un array di microelettrodi (MEA) ad alta densità (HD) usato per interfacciare cellule neuronali e diversi array di sensori chimici basati su nanofili per la misurazione di vari ioni e proteine. Un nuovo HD-MEA basato su CMOS è stato sviluppato per l interazione bidirezionale con cellule neuronali; il MEA presenta 1024 canali a basso rumore per la misurazione di tensione, elettrodi in platino aventi una distanza (da centro a centro) di 17.5µm e 32 unità per la stimolazione elettrica delle cellule. Quanto descritto in questa tesi si concentra sulla caratterizzazione e progettazione di circuiti integrati per la stimolazione in tensione o in corrente dei neuroni coltivati sul chip. Un circuito compatto e configurabile, in grado di fornire stimolazione sia in corrente che in tensione, è stato progettato, fabbricato e testato con successo. Configurato per la stimolazione in tensione, il circuito può pilotare grandi carichi capacitivi (fino a 15nF) pur mantenendo basso il consumo di potenza. Nella configurazione per la stimolazione in corrente, viene utilizzato un nuovo schema di auto-zeroing per la riduzione dell offset sulla corrente DC di uscita, la quale potrebbe compromettere il funzionamento del circuito e potrebbe nuocere alle cellule coltivate sul chip. Sensori basati su nanofili hanno ricevuto molta attenzione per la loro capacità di rilevare diverse specie chimiche e biologiche senza il bisogno di marcatori. Grazie al loro elevato rapporto superficie-volume, sono candidati promettenti come sensori ad elevata sensibilità. Il lavoro descritto in questa tesi si concentra sullo sviluppo di nuovi circuiti basati sulla tecnologia CMOS, usati per interfacciare sensori basati su nanofili di silicio e oro. Inizialmente, un modello in Verilog-A per un nanofilo di silicio é stato sviluppato. Il modello descrive le caratteristiche elettriche di un sensore basato su un nanofilo di silicio e può essere utilizzato nella fase di progettazione dei circuiti di interfacciamento in tecnologia CMOS in quanto mette in relazione le caratteristiche del nanofilo con i parametri e le specifiche dei circuiti di lettura. Il modello é compatibile con software commerciali (EDA) tipicamente utilizzati per la progettazione e simulazione di circuiti integrati. É un modello generale e completo che può essere usato per la simulazione di diversi tipi di rilevamento, pur rimanendo semplice e non richiedendo molta potenza di calcolo. Il modello é stato verificato con delle misure e non é mai stata ottenuta una deviazione tra modello e risultati sperimentali superiore al 21%. É stato poi sviluppato un sistema completo comprendente un chip con un array di sensori basati su nanofili di silicio e un secondo chip basato sulla tecnologia CMOS con circuiti progettati ad-hoc per il condizionamento dei segnali. I circuiti CMOS includono 8 modulatori sigma-delta e 8 convertitori corrente-frequenza, i quali interfacciano i nanofili applicando una tensione costante e misurando la relativa corrente che passa attraverso il nanofilo. Ogni nanofilo ha un circuito di lettura dedicato, così da evitare multiplazione che potrebbe indurre problemi dovuti alle correnti di perdita. Il segnale analogico è convertito in digitale dal chip e quindi trasmesso a un computer tramite una FPGA. Il sistema è stato fabbricato e testato con Paolo Livi 9

5 Sommario successo; a seconda della configurazione, il chip CMOS presenta livelli di rumore di soli 8.2pA RMS e una risoluzione di 13.3bits, mantenendo un ampio intervallo per la corrente di ingresso (da 200pA fino a 3µA). Le due tipologie di canale di lettura (sigma-delta e convertitore corrente-frequenza) sono state confrontate e misure comprovanti i vantaggi dell integrazione di sensori basati su nanofili di silicio con la tecnologia CMOS sono presentate: (1) la misura simultanea di diversi nanofili di silicio per esperimenti ad alta risoluzione temporale e con un ampio numero di sensori in parallelo (sono presentati risultati ottenuti variando il valore di ph o la concentrazione di KCl); (2) misure ad alta velocità in grado di dimostrare come il chip CMOS può migliorare le prestazioni del sensore basato su un nanofilo, compensando limitazioni dovute all isteresi del sensore. Con l obiettivo di ottenere un sistema più compatto, sono stati esplorati diversi metodi per integrare monoliticamente array di sensori basati su nanofili direttamente sul chip CMOS. Tale approccio elimina anche il rumore introdotto dalle interconnessioni, come accade quando due chip separati (il chip CMOS e il chip con i nanofili) vengono utilizzati. É stata dimostrata con successo l integrazione sul chip CMOS sia di un array di nanofili d oro che di un array di nanofili di silicio. Entrambi i sistemi sono stati testati elettricamente. Inoltre, un sistema basato su PDMS contenente un micro-canale é stato costruito, così che è stato possibile effettuare esperimenti con soluzioni liquide direttamente sulla superficie del chip CMOS: misure di assorbimento di KCl sono state effettuate con i nanofili d oro, mentre diversi valori di ph sono stati misurati con i nanofili di silicio. Inoltre, la capacità dei nanofili di silicio di identificare proteine a bassa concentrazione è stata verficata misurando il marcatore cardiaco umano troponina T (ctnt) a una concentrazione di 1nM. L uso di FinFET a doppio gate come sensori è stato esplorato. In particolare, il lavoro presentato in questa testi mira a dimostrare come i FinFET possono essere usati per costruire semplici circuiti capaci di migliorare la lettura del segnale proveniente dal sensore. Sono stati presentati esempi di cosiddetti sensing circuits basati su FinFET. Tali circuiti incorporano sia il sensore che il circuito di lettura nello stesso dispositivo e il loro funzionamento è stato dimostrato con successo in simulazioni. 10 Paolo Livi

Low-Noise CMOS Circuits and System Design of an Integrated Microelectrode Array with High Channel Count

Low-Noise CMOS Circuits and System Design of an Integrated Microelectrode Array with High Channel Count DISS. ETH NO. 21,589 Low-Noise CMOS Circuits and System Design of an Integrated Microelectrode Array with High Channel Count A thesis submitted to attain the degree of DOCTOR OF SCIENCES of ETH ZURICH

Dettagli

Broadband Sigma-Delta A/D Converters

Broadband Sigma-Delta A/D Converters Diss. ETH No. 15392 Broadband Sigma-Delta A/D Converters A dissertation submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY ZURICH for the degree of Doctor of Technical Sciences presented by PIO BALMELLI

Dettagli

A Neuromorphic VLSI System for Modeling Spike Based Cooperative Competitive Neural Networks

A Neuromorphic VLSI System for Modeling Spike Based Cooperative Competitive Neural Networks Diss. ETH No. 16578 A Neuromorphic VLSI System for Modeling Spike Based Cooperative Competitive Neural Networks A dissertation submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY (ETH ZURICH) for the

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Sensor Interfaces. CMOS Thermoelectric. Diss.ETH &X. presented by. CatE SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY ZURICH. DISS. ETH No.

Sensor Interfaces. CMOS Thermoelectric. Diss.ETH &X. presented by. CatE SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY ZURICH. DISS. ETH No. Diss.ETH &X. DISS. ETH No. 11424 CMOS Thermoelectric Sensor Interfaces A thesis submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY ZURICH for the degree of Doctor of Technical Sciences presented by

Dettagli

Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di PAC (Programmable Automation Controller)

Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di PAC (Programmable Automation Controller) Unione Europea Università degli studi di Salerno Dipartimento di Ingegneria Industriale Dottorato di Ricerca in Ingegneria Meccanica X Ciclo N.S. (2008-2011) Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di

Dettagli

Wattmetri di Precisione

Wattmetri di Precisione I modelli proposti Wattmetri di Precisione 3390 PW3337 PW3336 3332 3334 Canali di misura V e I 4 e 4 4 e 3 2 e 2 1 e 1 1 e 1 Misura di tensione fino a 1500V fino a 1000V fino a 1000V fino a 600V fino a

Dettagli

A dissertation submitted to ETH ZURICH. for the degree of Doctor of Sciences. presented by DAVIDE MERCURIO

A dissertation submitted to ETH ZURICH. for the degree of Doctor of Sciences. presented by DAVIDE MERCURIO DISS. ETH NO. 19321 DISCRETE DYNAMIC EVENT TREE MODELING AND ANALYSIS OF NUCLEAR POWER PLANT CREWS FOR SAFETY ASSESSMENT A dissertation submitted to ETH ZURICH for the degree of Doctor of Sciences presented

Dettagli

VLSI Circuits for Cryptographic Authentication

VLSI Circuits for Cryptographic Authentication Diss. ETH No. 19351 VLSI Circuits for Cryptographic Authentication A dissertation submitted to ETH ZURICH for the degree of Doctor of Sciences presented by LUCA HENZEN Dipl. El.-Ing. ETH (MSc ETH) born

Dettagli

Emissions-Controlled Diesel Engine

Emissions-Controlled Diesel Engine Diss. ETH No. 18214 Emissions-Controlled Diesel Engine A dissertation submitted to the Swiss Federal Institute of Technology Zurich for the degree of Doctor of Sciences presented by Ezio Alfieri Dipl.

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

1 2 intestatura - facing smussatura - bevelling

1 2 intestatura - facing smussatura - bevelling MULTIEDGE Range w.t. 6-60 mm (2/8 2 3/8 ) Macchina compatta e versatile, dalle poliedriche funzionalità, quali splaccatura, intestatura e smussatura di lamiere. Compact and versatile machine with a wide

Dettagli

/. ^y^cr-^a. Bandwidth and Energy Efficiency. Continuous-Phase Modulation. and Coding for. 2?.g. g& presented by Bixio E. Rimoldi. dipl. El. Ing.

/. ^y^cr-^a. Bandwidth and Energy Efficiency. Continuous-Phase Modulation. and Coding for. 2?.g. g& presented by Bixio E. Rimoldi. dipl. El. Ing. Diss. ETH No.8629 /. ^y^cr-^a 2?.g. g& Continuous-Phase Modulation and Coding for Bandwidth and Energy Efficiency A dissertation submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY ZÜRICH for the degree

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003 Mod. 1067 DS1067-019 LBT8388 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE Sch./Ref.1067/003 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE L interfaccia 1067/003 consente di collegare alla Centrale 1067/032 o 1067/042 (ver. 2.00

Dettagli

Mechanisms of neuronal apoptosis and axon growth. presented by. Dipl. accepted on the recommendation of. Valeria Gagliardini. Bioc.hemi.

Mechanisms of neuronal apoptosis and axon growth. presented by. Dipl. accepted on the recommendation of. Valeria Gagliardini. Bioc.hemi. Diss. ETH N 13375 Mechanisms of neuronal apoptosis and axon growth A dissertation submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY ZÜRICH for the degree of Doctor of Natural Science presented by

Dettagli

ASIC CARATTERISTICHE GENERALI INTRODUZIONE

ASIC CARATTERISTICHE GENERALI INTRODUZIONE ASIC CARATTERISTICHE GENERALI INTRODUZIONE La complessità di un circuito di elettronica digitale rende spesso difficoltosa la realizzazione del circuito stampato. Inevitabilmente ciò comporta l aumento

Dettagli

Progettazione e analisi strutturale di un generatore solare d'alta potenza per veicoli spaziali UNIVERSITÀ DI PISA. Facoltà di Ingegneria

Progettazione e analisi strutturale di un generatore solare d'alta potenza per veicoli spaziali UNIVERSITÀ DI PISA. Facoltà di Ingegneria UNIVERSITÀ DI PISA Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Aerospaziale Tesi di laurea Specialistica Progettazione e analisi strutturale di un generatore solare d'alta potenza

Dettagli

Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED)

Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED) Alimentatori per LED di segnalazione (MINILED) Power supply units for Signal LEDs (MINILED) Alimentatori elettronici con tensione di uscita stabilizzata per moduli LED di segnalazione. Led driver with

Dettagli

Hard Disk Drive Duplicator Dock USB 3.0 to SATA HDD Duplicator. StarTech ID: SATDOCK22RU3

Hard Disk Drive Duplicator Dock USB 3.0 to SATA HDD Duplicator. StarTech ID: SATDOCK22RU3 Hard Disk Drive Duplicator Dock USB 3.0 to SATA HDD Duplicator StarTech ID: SATDOCK22RU3 The SATDOCK22RU3 USB 3.0 to SATA Hard Drive Duplicator Dock can be used as a standalone SATA hard drive duplicator,

Dettagli

Dynamic Torsion Test for the Mechanical Characterization of Soft Biological Tissues

Dynamic Torsion Test for the Mechanical Characterization of Soft Biological Tissues Diss. ETH Nr. 17028 Dynamic Torsion Test for the Mechanical Characterization of Soft Biological Tissues A Dissertation submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY in ZURICH for the degree of

Dettagli

Tester prova batterie

Tester prova batterie I modelli proposti Tester prova batterie BT3563 BT3562 3561 3554 Settori di utilizzo Applicazione tipica Linea di Produzione, Controllo Qualità, Ricerca & Sviluppo Batterie ad alta tensione, pacchi batteria

Dettagli

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0 Cedac Software Srl Products line Hardware Division VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0 Il modulo con protocollo Vnet 1.0 e Vnet 2.0 Advanced Mode (vedi Virtual Net architecture), consente una connessione tra

Dettagli

Attuatore a relè Manuale di istruzioni

Attuatore a relè Manuale di istruzioni Attuatore a relè Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 5 Installazione 6 Funzionamento 6 Garanzia 2 Introduzione SmartDHOME vi ringrazia per

Dettagli

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella.

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella. MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL / The new wall lamps S, L, XL MAIL è la nuova collezione di applique a luce indiretta disegnata da Alberto Saggia e Valerio Sommella. I designer ALBERTO SAGGIA nasce a Novara

Dettagli

Attuatore a relè Manuale di istruzioni

Attuatore a relè Manuale di istruzioni Attuatore a relè Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 5 Installazione 6 Funzionamento 6 Garanzia 2 Introduzione SmartDHOME vi ringrazia per

Dettagli

SCENE UNDERSTANDING FOR MOBILE ROBOTS

SCENE UNDERSTANDING FOR MOBILE ROBOTS DISS. ETH. NO 18767 SCENE UNDERSTANDING FOR MOBILE ROBOTS A dissertation submitted to ETH ZURICH for the degree of Doctor of Sciences presented by LUCIANO SPINELLO MSc Automation Engineering, Università

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

Implementazione e gestione del transitorio nell introduzione di un sistema ERP: il caso Power-One - Oracle

Implementazione e gestione del transitorio nell introduzione di un sistema ERP: il caso Power-One - Oracle FACOLTÀ DI INGEGNERIA RELAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE Implementazione e gestione del transitorio nell introduzione di un sistema ERP: il caso Power-One

Dettagli

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS 1. Ambiente di sviluppo Sono stati analizzati diversi linguaggi e framework differenti utilizzabili per implementare i WebServices ONVIF. Il risultato

Dettagli

PACCHETTO INSTALLAZIONI INSTALLATIONS PLUS ROMAN-SHADE SYSTEMS PACCHETTO LAVAGGIO RAPIDO

PACCHETTO INSTALLAZIONI INSTALLATIONS PLUS ROMAN-SHADE SYSTEMS PACCHETTO LAVAGGIO RAPIDO PUS INSTAAZIONI INSTAATIONS BASIC INSTAAZIONI INSTAATIONS ROTARY SOFTBOX - AVAGGIO RAPIDO Dal, data del deposito del primo brevetto specifico, i sistemi per tende a pacchetto Mottura adottano soluzioni

Dettagli

COMPOSTING FACILITIES AND BIOAEROSOLS AS SOURCES OF LEGIONELLA AND AMOEBAE

COMPOSTING FACILITIES AND BIOAEROSOLS AS SOURCES OF LEGIONELLA AND AMOEBAE DISS. ETH NO. 21679 COMPOSTING FACILITIES AND BIOAEROSOLS AS SOURCES OF LEGIONELLA AND AMOEBAE A thesis submitted to attain the degree of DOCTOR OF SCIENCES of ETH ZURICH (Dr. sc. ETH Zurich) presented

Dettagli

PROGETTO DI RICERCA - MODELLO A Anno 2009

PROGETTO DI RICERCA - MODELLO A Anno 2009 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DIREZIONE GENERALE DELLA RICERCA PROGRAMMI DI RICERCA SCIENTIFICA DI RILEVANTE INTERESSE NAZIONALE RICHIESTA DI COFINANZIAMENTO PROGETTO DI RICERCA

Dettagli

pressostati pressure switches

pressostati pressure switches CODICI DI ORDINAZIONE - ORDER CODES NC [NC] NA [NO] 17.005.0 17.004.0 Corpo: ottone OT 58 0.5 bar 0.05 MPa 48V AC Body: brass OT 58 17.007.0 IP 54 17.008.0 4 CODICE DI ORDINAZIONE - ORDER CODE NC-NA [NC-NO]

Dettagli

Work flow Elettronica di acquisizione

Work flow Elettronica di acquisizione Work flow Elettronica di acquisizione USB INTERFACE rej DAQ rej DAQ y in y in 1b 4b 2b 3b rej y in DAQ rej y in DAQ 9 vs 9 moduli di rivelazione FPGA COINCIDENCE UNIT TTL I/O rej DAQ y in 1a 2a rej y in

Dettagli

Modeling and Tracking Social Walkers

Modeling and Tracking Social Walkers Diss. ETH No. 20340 Modeling and Tracking Social Walkers A dissertation submitted to the ETH ZURICH for the degree of Doctor of Science ETH presented by Stefano Pellegrini M.Eng. Sapienza University of

Dettagli

ITALTRONIC CBOX CBOX

ITALTRONIC CBOX CBOX 61 Contenitori per la Building Automation Materiale: PC/ABS autoestinguente Colore: Grigio scuro È un nuovo sistema PER L EQUIPAGGIAMENTO DI APPARECCHIATURE ELETTRONICHE su scatole elettriche a parete

Dettagli

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI Tesi di Laurea Analisi statistica di propagazione di campo elettromagnetico in ambiente urbano. Relatori:

Dettagli

MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION

MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION MAIL MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION MAIL SMALL MAIL MAIL LARGE MAIL EXTRA LARGE ALBERTO SAGGIA & VALERIO SOMMELLA THE DESIGNERS ALBERTO SAGGIA nasce a Novara nel 1978. Laureatosi nel 2004

Dettagli

Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua

Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua POLITECNICO DI MILANO Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Dipartimento di Elettronica e Informazione Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua AI & R Lab

Dettagli

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL INDICE TABLE OF CONTENTS 1. Introduzione... pag. 3 1. Introduction... pag. 3 2. Requisiti di sistema... pag. 3 1. System requirements... pag. 3 3. Installazione...

Dettagli

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy Portable passive amplifier design by Made in Italy Amplificatore passivo portatile in ceramica per iphone. La forma è studiata per amplificare ed ottimizzare al meglio l uscita del suono. Dopo il successo

Dettagli

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS I sistemi mod. i-léd SOLAR permettono di alimentare un carico sia in bassa tensione 12-24V DC, sia a 230v AC, tramite alimentazione

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

Sistemi di connessione Distribox e Spiderbox

Sistemi di connessione Distribox e Spiderbox Distribox and Spiderbox connectivity systems Very small and available in several variants to optimize use of available installation space. Robust design. Available working voltage: 12V, 24V, 110V or 240V;

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

Epithelial-Mesenchymal Transition in Cancer. Relevance of Periostin Splice Variants

Epithelial-Mesenchymal Transition in Cancer. Relevance of Periostin Splice Variants DISS. ETH NO. 19590 Epithelial-Mesenchymal Transition in Cancer Relevance of Periostin Splice Variants A dissertation submitted to the ETH Zurich For the degree of Doctor of Sciences Presented by Laura

Dettagli

PW3337 e PW3336. Wattmetri a 2 e 3 canali CA/CC, 1000V-65/5000A, banda di frequenza da DC a 100kHz. Caratteristiche avanzate

PW3337 e PW3336. Wattmetri a 2 e 3 canali CA/CC, 1000V-65/5000A, banda di frequenza da DC a 100kHz. Caratteristiche avanzate PW3337 e PW3336 Wattmetri a 2 e 3 canali CA/CC, 1000V-65/5000A, banda di frequenza da DC a 100kHz PW3336 e PW3337 sono wattmetri digitali di precisione a 2 e 3 canali di ingresso, totalmente isolati tra

Dettagli

INTECNO LINEAR. Motion SISTEMI LINEARI, MOTORIDUTTORI, AZIONAMENTI GEAR MOTORS, DRIVES. member of TRANSTECNO. group

INTECNO LINEAR. Motion SISTEMI LINEARI, MOTORIDUTTORI, AZIONAMENTI GEAR MOTORS, DRIVES. member of TRANSTECNO. group LINEAR Motion 2 0 1 1 SISTEMI LINEARI, MOTORIDUTTORI, AZIONAMENTI Linear UNITS, GEAR MOTORS, DRIVES w w w. w i n. t i e n c t n e o c n - s o r - l s. r c l o. m c o m member of group Unità lineari con

Dettagli

Regulation of Neural Crest Stem Cell Development. Stine Büchmann-Møller

Regulation of Neural Crest Stem Cell Development. Stine Büchmann-Møller Diss ETH No. 18562 Regulation of Neural Crest Stem Cell Development A dissertation submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY ZURICH for the degree of Doctor of Sciences presented by Stine

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

DISS. ETH NO. 22010 PHYSICAL AND CHEMICAL GELS. A thesis submitted to attain the degree of. DOCTOR OF SCIENCES of ETH ZURICH. (Dr. Sc.

DISS. ETH NO. 22010 PHYSICAL AND CHEMICAL GELS. A thesis submitted to attain the degree of. DOCTOR OF SCIENCES of ETH ZURICH. (Dr. Sc. DISS. ETH NO. 22010 PHYSICAL AND CHEMICAL GELS A thesis submitted to attain the degree of DOCTOR OF SCIENCES of ETH ZURICH (Dr. Sc. ETH Zurich) Presented by Stefano Lazzari M.Sc. in Chemical Engineering,

Dettagli

Microscopi digitali con Tablet PC B-190TB

Microscopi digitali con Tablet PC B-190TB Microscopi digitali con Tablet PC B-190TB La serie B-190 è il risultato di una perfetta fusione tra anni di esperienza nel settore microscopia e uno studio di design raffinato. Questa serie rappresenta

Dettagli

PERFORMANCE, DURATA E SICUREZZA DA PRIMATO RECORD-SETTING PERFORMANCE, DURABILITY AND SAFETY

PERFORMANCE, DURATA E SICUREZZA DA PRIMATO RECORD-SETTING PERFORMANCE, DURABILITY AND SAFETY 0 PASTIGLIE ENO BRAKE PADS PERFORMANCE, DURATA E SICUREZZA DA PRIMATO RECORDSETTING PERFORMANCE, DURABILITY AND SAFETY ONT RACING S Z0 Z0 PERFORMANCE S Genuine R90 APPROVED ATTACCO BITE ATTRITO MEDIO MEAN

Dettagli

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy RPS TL da 280 kwp a 1460 kwp RPS TL from 280 kwp to 1460 kwp RPS TL System L elevata affidabilità e la modularità della costruzione sono solo alcuni

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM YEAR: 2001 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak Detection System (ecolds) for the transportation system for

Dettagli

La proprietà intellettuale nella collaborazione tra Università e Impresa. Roberto Tiezzi - Technology Transfer Office

La proprietà intellettuale nella collaborazione tra Università e Impresa. Roberto Tiezzi - Technology Transfer Office La proprietà intellettuale nella collaborazione tra Università e Impresa Roberto Tiezzi - Technology Transfer Office I prodotti dell innovazione I co-cristalli di IPBC 3 The invention relates to cocrystals

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

DATA LOGGER. Modello LR8410/20 LR8400/20 LR8401/20 LR8402/20 LR8431/20 8423. Portate: K, J, E, T, N, R, S, B, W, da -200 C a +2000 C

DATA LOGGER. Modello LR8410/20 LR8400/20 LR8401/20 LR8402/20 LR8431/20 8423. Portate: K, J, E, T, N, R, S, B, W, da -200 C a +2000 C DATA LOGGER Data Logger Misure Tensione Vcc Modello LR8410/20 LR8400/20 LR8401/20 LR8402/20 LR8431/20 8423 Temperatura termocoppie ±10mV a ±100V K, J, E, T, N, R, S, B, da -200 C a +2000 C Temperatura

Dettagli

Quality Certificates

Quality Certificates Quality Certificates Le più importanti certificazioni aziendali, di processo e di prodotto, a testimonianza del nostro costante impegno ed elevato livello di competenze. Qualità * certificata * Certified

Dettagli

SYMPHONY ENERGY MANAGER

SYMPHONY ENERGY MANAGER ADVANCED ENERGY MANAGEMENT Innovazione Il Symphony Energy Manager (SEM) rappresenta uno strumento altamente innovativo che nasce all interno del panorama tecnologico offerto dalla piattaforma Symphony.

Dettagli

SDT SERIES MM, ARK-1 PAL + DVB. SDT ARK-1 Serie DVB-T2

SDT SERIES MM, ARK-1 PAL + DVB. SDT ARK-1 Serie DVB-T2 SDT SERIES MM, ARK-1 PAL + DVB SDT ARK-1 Serie 44 Trasmettitore Digitale di ultima Generazione SDT SERIES ARK-1 Serie SDT ARK-1 da 2,5W rms a 6000W rms SDT Serie ARK-1 Versione Trasmettitore completamente

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

Lean Premixed Syngas Combustion for Gas Turbines Applications

Lean Premixed Syngas Combustion for Gas Turbines Applications Diss. ETH No. 19657 Lean Premixed Syngas Combustion for Gas Turbines Applications A dissertation submitted to ETH ZURICH for the degree of Doctor of Sciences presented by SALVATORE DANIELE Dott. Ing. Aerospace,

Dettagli

GSA. SINT Informatica Srl. BCP Busarello+Cott+Partner Inc. GROUNDING SYSTEM ANALYSIS 1995 2007 - (Rel. 3.0-10/2007)

GSA. SINT Informatica Srl. BCP Busarello+Cott+Partner Inc. GROUNDING SYSTEM ANALYSIS 1995 2007 - (Rel. 3.0-10/2007) GSA GROUNDING SYSTEM ANALYSIS 1995 2007 - (Rel. 3.0-10/2007) GSA è un programma di calcolo per la progettazione e l analisi di dispersori per impianti di terra a bassa frequenza sviluppato da SINT Informatica

Dettagli

Guida alla configurazione Configuration Guide

Guida alla configurazione Configuration Guide Guida alla configurazione Configuration Guide Configurazione telecamere IP con DVR analogici, compatibili IP IP cameras configuration with analog DVR, IP compatible Menu principale: Fare clic con il pulsante

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

Diss: ETH. 26- Okt. 1990. Cat_. presented by. Dipl. ETH Natw. Accepted on the recommendation of. Diss. ETH No 9131

Diss: ETH. 26- Okt. 1990. Cat_. presented by. Dipl. ETH Natw. Accepted on the recommendation of. Diss. ETH No 9131 Diss: ETH 26- Okt. 1990 Diss. ETH No 9131 CHROMATIN STRUCTURE DURING TRANSCRIPTION IN THE YEAST SACCHAROMYCES CEREVISIAE A dissertation submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY ZÜRICH for

Dettagli

ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride.

ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride. 5 12 ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride. UN BAMBINO/ONE CHILD Su questo gioco può salire al massimo un bambino.

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer Inverter solare monofase con trasformatore ngle-phase solar inverter with transformer La soluzione migliore nel caso in cui esigenze normative o funzionali di modulo, d impianto o di rete, richiedano la

Dettagli

BIOSENSORI. Esercitazione su sensori di Forza. Alessandro Tognetti Nicola Carbonaro

BIOSENSORI. Esercitazione su sensori di Forza. Alessandro Tognetti Nicola Carbonaro BIOSENSORI Esercitazione su sensori di Forza Alessandro Tognetti Nicola Carbonaro a.tognetti@centropiaggio.unipi.it nicola.carbonaro@centropiaggio.unipi.it Problema Voglio misurare una forza F con caratteristiche:

Dettagli

BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge Tel. 057/33 48 36 Fax 057/33 61 27 info@pomac.be internet: www.pomac.

BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge Tel. 057/33 48 36 Fax 057/33 61 27 info@pomac.be internet: www.pomac. BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge UNITA LUBETOOL MC-EL-3P-4P-5P-6P-7P, MC-EL-3M-4M-5M-6M-7M, MC-EL-2P E MC- EL-2M Sono forniti completi di scatola di protezione metallica

Dettagli

I plotter della serie COLORSCAN sono tra i più avanzati sistemi di decorazione digitale

I plotter della serie COLORSCAN sono tra i più avanzati sistemi di decorazione digitale INTESA S.p.A. è una società del GRUPPO SACMI specializzata nella produzione e fornitura di tecnologie per la smaltatura e la decorazione di piastrelle ceramiche. Nata dall esperienza di SACMI e INGEGNERIA

Dettagli

INTERRUTTORI DI PROSSIMITA CAPACITIVI NON AMPLIFICATI NAMUR CAPACITIVE PROXIMITY NAMUR SWITCHES

INTERRUTTORI DI PROSSIMITA CAPACITIVI NON AMPLIFICATI NAMUR CAPACITIVE PROXIMITY NAMUR SWITCHES INTERRUTTORI DI PROSSIMITA CAPACITIVI NON AMPLIFICATI NAMUR SERIE SERIES KA CAPACITIVE PROXIMITY NAMUR SWITCHES INTERRUTTORI DI PROSSIMITA CAPACITIVI NAMUR CONFORMI ALLE NORME DIN 19234 E CENELEC EN50014-EN50020

Dettagli

TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT

TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT edizione/edition 04-03 DESCRIZIONE DESCRIPTION DESCRIZIONE La nuova tastiera COBO è stata studiata per ottimizzare gli spazi all interno delle cabine moderne.

Dettagli

Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010

Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010 Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010 User satisfaction survey Technology Innovation 2010 Survey results Ricordiamo che l intervallo di valutazione

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM Fuel Transmission Pipeline HEL.PE El Venizelos Airport YEAR: 2001-2006 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak

Dettagli

Scenari evolutivi nei sistemi e nella tecnologia e loro impatti sui CED e sui loro consumi energetici

Scenari evolutivi nei sistemi e nella tecnologia e loro impatti sui CED e sui loro consumi energetici Scenari evolutivi nei sistemi e nella tecnologia e loro impatti sui CED e sui loro consumi energetici (relazione per convegno ISTUD) Fabrizio Renzi Direttore tecnico, area sistemi IBM Italia Fabrizio_renzi@it.ibm.com

Dettagli

A Publishing Infrastructure for Interactive Paper Documents

A Publishing Infrastructure for Interactive Paper Documents Diss. ETH No. 18514 A Publishing Infrastructure for Interactive Paper Documents Supporting Interactions across the Paper-Digital Divide A dissertation submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTE OF TECHNOLOGY

Dettagli

DDS.682. C.F. partita Iva It02275360366 - capitale i. V. 50.000,00euro - telefono +39.059.822993 fax +39.059.823573

DDS.682. C.F. partita Iva It02275360366 - capitale i. V. 50.000,00euro - telefono +39.059.822993 fax +39.059.823573 O is a brand of Elettronica.r.l. - Via Nicolò Biondo 171-41100 Modena Italy - www.o.com AC immable Constant Current/Voltage LE power supply 682 è un alimentatore per Led con uscita o in corrente costante

Dettagli

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti.

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. La gamma NAUTILUS, nata dall esperienza maturata dalla nostra azienda in oltre 36 anni di attività nella progettazione e produzione di sistemi di

Dettagli

Efficienza nelle macchine utensili con sercos energy D. Dallefrate, Milano 21/6/2012

Efficienza nelle macchine utensili con sercos energy D. Dallefrate, Milano 21/6/2012 Efficienza nelle macchine utensili con sercos energy D. Dallefrate, Milano 21/6/2012 1 Efficienza nelle macchine utensili con sercos energy Sommario Il problema La soluzione Gli strumenti Esempi applicativi

Dettagli

AUTOMAZIONI PER PORTE BATTENTI

AUTOMAZIONI PER PORTE BATTENTI AUTOMAZIONI PER PORTE BATTENTI AUTOMATIONS FOR SWING DOORS Modernità, compattezza ed affidabilità: tre semplici concetti che riassumono al meglio le automazioni per porte battenti myone. Se a queste caratteristiche

Dettagli

Amplificatore finale

Amplificatore finale Amplificatore finale Vogliamo progettare un amplificatore finale da collegare fra il preamplificatore studiato precedentemente e un altoparlante da circa 2 watt di potenza. Nel nostro progetto utilizzeremo

Dettagli

Multi-StandardLow-Power Base-Band Digital Receiver, Enhancedfor HSDPA

Multi-StandardLow-Power Base-Band Digital Receiver, Enhancedfor HSDPA Diss. ETH No. 16683 Multi-StandardLow-Power Base-Band Digital Receiver, Enhancedfor HSDPA A dissertation submitted to the SWISS FEDERAL INSTITUTEOF TECHNOLOGY ZÜRICH for the degree of Doctor of Technical

Dettagli

Motore Brushless intelligente / Intelligent Brushless Motor B40 3000rpm ABS 1:32 Codice / Code: 07L0065769F

Motore Brushless intelligente / Intelligent Brushless Motor B40 3000rpm ABS 1:32 Codice / Code: 07L0065769F Motore Brushless intelligente / Intelligent Brushless Motor B40 3000rpm ABS 1:32 Codice / Code: 07L0065769F Specifiche tecniche / Technical specifications DATI MECCANICI / MECHANICAL DATA Numero poli /

Dettagli

WEIGHING SYSTEMS SISTEMI DI PESATURA

WEIGHING SYSTEMS SISTEMI DI PESATURA WEIGHING SYSTEMS SISTEMI DI PESATURA Pesatrice Multiteste mod. FCBS20 Multi-head Weigher mod. FCBS20 Pesatrice a testate multiple dotata di 20 unità di pesatura, comandate da motori passo-passo. Nella

Dettagli

Catalogo Catalogue E1W 06-05

Catalogo Catalogue E1W 06-05 Catalogo Catalogue E1W 06-05...THE ELECTRIC GENERATION - - - - E1W AC ALTERNATORI/SALDATRICI AC SENZA SPAZZOLE (A CONDENSATORE) BRUSHLESS ALTERNATORS/AC WELDERS (WITH CAPACITOR) La serie E1W AC è costituita

Dettagli

Introduzione all ambiente di sviluppo

Introduzione all ambiente di sviluppo Laboratorio II Raffaella Brighi, a.a. 2005/06 Corso di Laboratorio II. A.A. 2006-07 CdL Operatore Informatico Giuridico. Introduzione all ambiente di sviluppo Raffaella Brighi, a.a. 2005/06 Corso di Laboratorio

Dettagli

/ < " DI MANAGEMENT C RTI ICA ISTEM )3/ )3/ ä - "

/ <  DI MANAGEMENT C RTI ICA ISTEM )3/ )3/ ä - 64B ATTUATORE ELETTRICO - ELECTRIC ACTUATOR VERSIONE STANDARD 0-90 ( 0-180 - 0-270 ) STANDARD VERSION 0-90 (ON REQUEST 0-180 - 0-270 ) 110V AC 220V AC 100-240 AC CODICE - CODE 85H10001 85H20001 85H00003

Dettagli

xperta s.r.l. Via Mameli, 4 06124 Perugia info@xperta.it www.xperta.it tel +39 075 5058352 fax +39 075 5058352 P. IVA: 02955390543 società uninominale

xperta s.r.l. Via Mameli, 4 06124 Perugia info@xperta.it www.xperta.it tel +39 075 5058352 fax +39 075 5058352 P. IVA: 02955390543 società uninominale DinoLite e DigiScope Il controllo documentale Economico Sicuro Veloce Efficace xperta s.r.l. società uninominale Via Mameli, 4 06124 Perugia info@xperta.it www.xperta.it tel +39 075 5058352 fax +39 075

Dettagli

Taratura dei sensori Haptic Paddle

Taratura dei sensori Haptic Paddle Corso di laurea in Informatica Taratura dei sensori Haptic Paddle Marta Capiluppi marta.capiluppi@univr.it Dipartimento di Informatica Università di Verona Haptic Paddles While some design details change

Dettagli

Photonics for THz Quantum Cascade Lasers

Photonics for THz Quantum Cascade Lasers Diss. ETH No. 19024 Photonics for THz Quantum Cascade Lasers A dissertation submitted to ETH Z ÜRICH for the degree of Doctor of Sciences presented by MARIA I. AMANTI Dipl. Phys., Universitita degli studi

Dettagli

Volvo Simulated Operator training. Volvo Construction Equipment

Volvo Simulated Operator training. Volvo Construction Equipment Volvo Simulated Operator training 1 It doesn t matter how many sensors, systems and technology a machine has, our customers can t get the most out of them unless they know how to use them. Eco Operator

Dettagli

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Roberto Butinar Cristiano Dal Farra Danilo Selva 1 Agenda Panoramica sulla metodologia CRISP-DM (CRoss-Industry Standard Process

Dettagli

POMPA A MANO MODULARE DI EMERGENZA

POMPA A MANO MODULARE DI EMERGENZA POMPA A MANO MODULARE DI EMERGENZA EMERGENCY MODULAR HAND PUMP Codice / Code -0-0077 Codice / Code -0-00708 Ingombro / Dimensions -0-0077 CARATTERISTICHE TECNICHE Cilindrata 6 cm Pressione esercizio Pressione

Dettagli

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15 VOLUME BASS HIGH. MAINOUT 90-245V JACK 50/60 Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic.

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15 VOLUME BASS HIGH. MAINOUT 90-245V JACK 50/60 Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic. M12 X-4 Mixer Preamplifier INPUT VOICE VOICE VOICE VOICE CH 1 PIOITY A CH PIOITY AUX TUNE TAPE CD MASTE STEEO MAINOUT M12 X-4 1 1 1 1 1 1-1 +1-1 +1 1 1 1 CHANNE 1 CHANNE 2 CHANNE 3 CHANNE4 SOUCES VOUME

Dettagli