CURRICULUM VITAE del Dott. GIUSEPPE LATINO. Nato a Nardò (LE) il 31/08/67. Residente in Pisa,

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE del Dott. GIUSEPPE LATINO. Nato a Nardò (LE) il 31/08/67. Residente in Pisa, e-mail: giuseppe.latino@pi.infn.it"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE del Dott. GIUSEPPE LATINO Dati anagrafici Nato a Nardò (LE) il 31/08/67. Residente in Pisa, Curriculum degli studi Laurea in Fisica presso l Università di Pisa Diploma di Perfezionamento in Fisica presso l Università di Pisa Abilitazione all insegnamento della Fisica nelle Scuole Superiori Dottorato di Ricerca in Ingegneria presso l Università di Cassino. Attività di ricerca 1995 Summer student presso il Fermilab di Chicago nella collaborazione D0, partecipa alla studio della produzione anomala Wγ e Zγ sia mediante studi su simulazioni (MonteCarlo) che studio diretto sui dati Laureando associato presso i laboratori dell Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) di Pisa prima nel gruppo ATLAS-Pisa (dove partecipa alla costruzione di tre sottomoduli di un prototipo di calorimetro adronico e ad attività di test su fascio effettuate al CERN) poi nel gruppo CDF-Pisa. Il lavoro di ricerca è relativo ad una tesi sperimentale in Fisica delle Particelle Elementari riguardante lo Studio della produzione di bosoni W associati a due jet da quark b al Tevatron. L attività di studio verte sull analisi dei dati raccolti dalla collaborazione CDF nel periodo 1992/95 (Run I) presso il collisionatore Tevatron del Fermilab in cui viene investigata la possibilità di spiegare in termini di produzione di un bosone neutro scalare di Higgs associato ad un bosone W, un apparente eccesso di eventi osservato nel campione W + 2 b-jets. Questo lavoro contribuisce ad una pubblicazione su Physical Review Letters riguardande la ricerca del Bosone di Higgs a CDF Perfezionando in Fisica presso l Università di Pisa, è ancora associato presso la sede dell INFN di Pisa dove continua la precedente attività di ricerca e partecipa ad un analisi di simulazione tesa a migliorare la risoluzione in massa invariante di un sistema di-jet, aspetto cruciale nella ricerca del bosone di Higgs. Durante i periodi di permanenza al Fermilab partecipa anche a dei turni di presa dati nei 1

2 test su fascio effettuati su diversi prototipi di sistemi di rivelazione che verranno installati per la successiva fase di presa dati del Run II Dottorando di Ricerca in Ingegneria presso l Università di Cassino lavora, come associato all INFN di Pisa, al programma di upgrade del rivelatore CDF-II. Dopo una preliminare partecipazione alle attività di calibrazione del calorimetro centrale, il suo lavoro di tesi di Dottorato viene finalizzato a studi per il miglioramento della risoluzione nella misura dell energia dei jet adronici (di fondamentale importanza per la ricerca del Bosone di Higgs) attraverso lo sviluppo di un nuovo algoritmo che permette di ottimizzare la informazione calorimetrica combinandola con quella addizionale da altri rivelatori (come il sistema di tracciatura e il rivelatore di Shower Max ). Vengono ottenuti dei risultati molto promettenti che mostrano un miglioramento in risoluzione superiore al 20% rispetto all algoritmo standard di CDF per la correzione dell energia dei jet. I risultati di questo lavoro, riassunti nella tesi di Dottorato Calorimetric Measurements in CDF: a New Algorithm to Improve the Energy Resolution of Hadronic Jets, vengono presentati in conferenze internazionali e pubblicati su International Journal of Modern Physics. Lo sviluppo di questo algoritmo, pioneristico per un esperimento ad un collisionatore adronico, è tuttora considerato di riferimento per anologhi studi che sono condotti negli esperimenti presso il nuovo collissionatore adronico LHC Entra nel gruppo CDF dell Università del New Mexico (Albuquerque, USA) come Post Doctoral Research Associate con una borsa finanziata dall U.S. Department of Energy (DoE). Stabilmente al Fermilab, il suo lavoro di ricerca riguarda sia l ottimizzazione delle performance del rivelatore CDF-II che l analisi dei dati. È attivamente coinvolto nello sviluppo, ottimizzazione e test del nuovo set di correzioni dell energia dei jet adronici per il Run II, al controllo off-line della scala in energia calorimetrica e in studi di ottimizzazione sugli algoritmi di ricostruzione dei jet. I suoi studi sul campione γ-jet forniscono in particolare la calibrazione ufficiale della scala in energia per i jet nelle analisi effettuate nel periodo dalla Collaborazione CDF. Questo lavoro contribuisce ad una pubblicazione su Nuclear Instruments & Methods in Physics Research riguardante le procedure di calibrazione dei jet in CDF, che risulta tuttora di riferimento per tutte le analisi di CDF caratterizzate da jet nello stato finale (ad esempio: ricerca dell Higgs, studi sulle proprietà del quark top, studi di QCD). La sua attività di analisi riguarda lo studio di stati finali con jet di alto P T, con particolare interesse alla misura della sezione d urto inclusiva per la produzione dei jet come test fondamentale della cromodinamica quantistica perturbativa a next-to-leading order (NLO pqcd) e come input fondamentale per un migliore constraint sulle funzioni di distribuzione partonica (PDFs). L analisi dei dati raccolti nel periodo , sviluppata considerando un algoritmo cono ottimizzato (MidPoint) per la ricostruzione dei jet e una nuova procedura per la correzione degli effetti sia calorimetrici che di fisica, mostra un buon accordo dati- 2

3 teoria per la produzione di jet nella regione centrale fino ad un valore in P T di circa 600 GeV/c, un regime cinematico finora inesplorato. I risultati di questo studio, presentati in conferenze internazionali, sono pubblicati su Physical Review D e verranno in particolare utilizzati nelle analisi di fit globale per la derivazione delle più aggiornate PDFs, le quali risultano essere di basilare importanza per tutte le previsioni teoriche ai collisionatori adronici presenti (Tevatron) e futuri (LHC). Il Dott. Latino ricopre inoltre incarichi ufficiali all interno della Collaborazione CDF come Convener del Jet Analysis Subgroup, come coordinatore del Gruppo di QCD nella produzione dei campioni da Monte Carlo e come membro di un Godparent Committee per la pubblicazione di risultati di fisica Assegnatario di un contratto triennale (rinnovato poi per un quarto anno) presso l Università di Siena finanziato dal MIUR nell ambito del Programma Rientro dei Cervelli (ai sensi del DM n. 501 del 20/03/2003 e DM n. 18 del 01/02/2005), il Dott. Latino continua a svolgere la sua attività di ricerca presso l INFN-Pisa come membro del Gruppo Collegato di Siena. Il lavoro di ricerca lo vede impegnato sia nell analisi dei dati di CDF-II che nello sviluppo dell esperimento TOTEM, finalizzato alla misura della sezione d urto totale e allo studio dei processi elastici e diffrattivi nelle interazioni p-p al collisionatore LHC del CERN di Ginevra. Nell esperimento CDF partecipa ad una analisi di pqcd riguardante la produzione di jet di alto P T che, considerando i dati raccolti fino a Febbraio 2006, rappresenta l estensione nella regione cinematica in avanti (alto η) dell analisi a cui egli aveva partecipato in precedenza. I risultati di queste misure, presentati in conferenze internazionali e pubblicati su Physical Review D, verranno ancora utilizzati per ottenere delle più aggiornate PDFs. Alle sopra indicate attività si affiancano inoltre studi di stati finali caratterizzati da un leptone di alto P T nel campione WZ, con particolare interesse a potenziali miglioramenti nelle strategie di analisi per la ricerca del bosone di Higgs. Il Dott. Latino è inoltre in più occasioni referee interno alla Collaborazione CDF per la pubblicazione su riviste internazionali di risultati delle analisi di Fisica. Prende anche parte a dei turni di presa dati. Le sue attività nell esperimento TOTEM riguardano lo sviluppo del tracciatore in avanti (T2), realizzato con la nuova tecnologia Gas Electron Multiplier (GEM), sia nella caratterizzazione dei rivelatori che nell implementazione del relativo software di simulazione e ricostruzione. Nell ambito del Gruppo TOTEM Pisa-Siena egli è coordinatore delle attività di sviluppo del software di simulazione, ricostruzione ed analisi dati. Egli è in particolare attivamente coinvolto sia nelle problematiche relative alla ricostruzione delle tracce cariche con il rivelatore T2, che in delle analisi di simulazione riguardanti lo studio di processi inelastici mediante questo rivelatore. In questo lavoro di analisi ha dato un contributo fondamentale allo sviluppo di un innovativo algoritmo di ricostruzione dei jet adronici nella regione molto in avanti, che ne permette l individuazione e la 3

4 ricostruzione nella direzione basandosi sulla sola informazione topologica (η, φ) delle tracce cariche che li compongono. Egli partecipa inoltre all analisi dei dati raccolti nelle attività di test su fascio del rivelatore T2. Novembre Presente Vincitore di un concorso per il conferimento di un Assegno di Ricerca biennale presso l Università di Siena, il Dott. Latino continua le sue attività di ricerca presso gli esperimenti CDF e TOTEM. Egli partecipa in particolare alla preliminare fase di acquisizione dati in corrispondenza delle prime collisioni di LHC e alla relativa attività di commissioning del rivelatore T2 di TOTEM. Pubblicazioni scientifiche (lista a parte) 342 pubblicate su riviste internazionali con referee. 11 proceedings di conferenze. 4 TDR ( Technical Proposals e Technical Design Reports ). 30 documenti di attività scientifica (note interne Collab. CDF e TOTEM). 4

5 Relazioni a conferenze 1. Studi sulla Risoluzione in Energia dei Jet Adronici, LXXXVI Congresso della Società Italiana di Fisica, Palermo, 6-11 Ottobre, Jet Algorithms at CDF-II, DPF The Meeting of the Division of Particles and Fields of the American Physical Society, Williamsburg, Virginia (Usa), Maggio, Run II Inclusive Jet Cross Section at CDF, APS/DPF The April Meeting of the American Physical Society, Philadelphia, Pennsylvania (Usa), 5-8 Aprile, Jet Physics at Tevatron, XV-IFAE03 - Incontri sulla Fisica delle Alte Energie, Lecce, Aprile, QCD Physics at the Tevatron, 18th Les Rencontres De Physique De La Vallee D Aoste, La Thuile, Aosta Valley, Italy, 29 Febbraio - 6 Marzo, A Triple-GEM Telescope for the TOTEM Experiment, IPRD06-10th Topical Seminar on Innovative Particle and Radiation Detectors, Siena, 1-5 Ottobre, The TOTEM Experiment at LHC, 22th Les Rencontres De Physique De La Vallee D Aoste, La Thuile, Aosta Valley, Italy, 24 Febbraio - 1 Marzo, The TOTEM Experiment at the LHC, 44th Rencontres de Moriond on QCD and High Energy Interactions, La Thuile, Aosta Valley, Italy, Marzo,

6 Attività didattica Già docente di ruolo nella Scuola Secondaria Superiore per la classe di concorso A038-Fisica (in aspettativa per motivi di ricerca), il Dott. Latino è titolare dei seguenti corsi universitari: A.A. 1997/98: titolare, in qualità di Professore a Contratto, del corso di Fisica Applicata alla Strumentazione Radiodiagnostica e Radioterapica, D.U. per Tecnici Radiologi, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università La Sapienza di Roma. A.A. 2005/06, 2006/07, 2007/08, 2008/09: titolare, in qualità di Professore a Contratto finanziato nell ambito del Programma MIUR Rientro dei Cervelli, dei corsi di: - Fisica Subnucleare - Modulo II, Insegnamento di Fisica Subnucleare, Corso di Laurea Specialistica in Fisica Sperimentale, Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Università di Siena; - Fisica, Corso di Laurea di Interfacoltà in Biotecnologie, Università di Siena. A.A. 2009/10: titolare, in qualità di Professore a Contratto, dei corsi di: - Fisica Medica (Modulo), per i CdL in Dietistica e in Tecniche di Laboratorio Biomedico, Corso Integrato in Scienze Propedeutiche; - Fisica Applicata (Modulo, mutuato dal precedente), per il CdL in Tecniche della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro, Corso Integrato in Chimica e Fisica Applicate, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Siena. Il Dott. Latino svolge inoltre, sempre presso l Università di Siena, le seguenti attività didattiche complementari: - A.A. 2005/06: tutor di uno studente di Dottorato in Fisica (per il I o anno); - A.A e : relatore di una tesi di laurea su Development of reconstruction algorithms for inelastic processes studies in the TOTEM experiment at LHC, C.d.L. Specialistica in Fisica Sperimentale, voto 110/110 e lode; - A.A : relatore di una tesi di laurea su Attività di test su fascio e di installazione del tracciatore T2 nell esperimento TOTEM al Large Hadron Collider del CERN, C.d.L. in Fisica e Tecnologie Avanzate, voto 110/110 e lode; - A.A e : tutor di uno studente di Dottorato in Fisica. Egli organizza inoltre seminari nell ambito del Corso di Fisica Subnucleare. Siena, 10/02/2010. Giuseppe Latino 6

Curriculum Vitae di Antonio Zoccoli. Aprile 2014

Curriculum Vitae di Antonio Zoccoli. Aprile 2014 Curriculum Vitae di Antonio Zoccoli Aprile 2014 Nome: Antonio Zoccoli Età: nato a Bologna il 16 Agosto 1961. Curriculum Accademico: 1980 Maturità classica press oil liceo L. Galvani di Bologna 1980-1985

Dettagli

il gruppo CDF di Roma al Fermilab di Chicago Proposte di Tesi di Laurea presso il

il gruppo CDF di Roma al Fermilab di Chicago Proposte di Tesi di Laurea presso il Proposte di Tesi di Laurea presso il il gruppo CDF di Roma al Fermilab di Chicago Carlo Dionisi Dipartimento di Fisica Univ. di Roma La Sapienza INFN Sezione di Roma Dove si trova Fermilab? Cosa e' Fermilab?

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MAURIZIO BIASINI 10, CHEMIN DES MOISSONS, 1294 GENTHOD, SVIZZERA Telefono 0041 22 9180 834 Fax

Dettagli

Partecipazione al Programma International MasterClasses in TOTEM

Partecipazione al Programma International MasterClasses in TOTEM Partecipazione al Programma International MasterClasses in TOTEM Giornata di Dipartimento Siena, 20-21 Dicembre 2012 Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell Ambiente Sede di Fisica 1 International

Dettagli

Z+b production at LHC with ATLAS

Z+b production at LHC with ATLAS Z+b production at LHC with ATLAS G. Chiodini, N. Orlando, S. Spagnolo test per pqcd e potenziale sensitivita alla pdf del b; misura di un background importante alla ricerca di Higgs in ZZ* con b nello

Dettagli

Flavio Cavanna Attività Scientifica e Didattica

Flavio Cavanna Attività Scientifica e Didattica Flavio Cavanna Attività Scientifica e Didattica Dipartimento di Fisica - Università dell Aquila Via Vetoio L Aquila February 8, 2011 Flavio Cavanna flavio.cavanna@aquila.infn.it http://www.fisica.aquila.infn.it/homepages/cavanna

Dettagli

Curriculum vitae di. Paolo Maria MONTAGNA

Curriculum vitae di. Paolo Maria MONTAGNA Curriculum vitae di Paolo Maria MONTAGNA Università di Pavia - Dipartimento di Fisica INFN Sezione di Pavia Nato a Pavia il 31 dicembre 1964. Residente a Pavia - via De Canistris, 3 - tel. 0382 21815.

Dettagli

ottobre 1998: laurea in Fisica, conseguita presso l Università degli studi di Roma La Sapienza ;

ottobre 1998: laurea in Fisica, conseguita presso l Università degli studi di Roma La Sapienza ; Curriculum di Barbara Sciascia 1 Curriculum formativo di Barbara Sciascia ottobre 1998: laurea in Fisica, conseguita presso l Università degli studi di Roma La Sapienza ; gennaio 2002: dottorato di ricerca

Dettagli

The Compact Muon Solenoid Experiment. Conference Report. Mailing address: CMS CERN, CH-1211 GENEVA 23, Switzerland

The Compact Muon Solenoid Experiment. Conference Report. Mailing address: CMS CERN, CH-1211 GENEVA 23, Switzerland Available on CMS information server CMS CR -011/18 The Compact Muon Solenoid Experiment Conference Report Mailing address: CMS CERN, CH-111 GENEVA 3, Switzerland 19 September 011 Studio del processo Z-

Dettagli

W e Z a LHC. M. Malberti (INFN Milano Bicocca) per le collaborazioni ATLAS e CMS

W e Z a LHC. M. Malberti (INFN Milano Bicocca) per le collaborazioni ATLAS e CMS W e Z a LHC M. Malberti (INFN Milano Bicocca) per le collaborazioni ATLAS e CMS Incontri sulla Fisica delle Alte Energie IFAE 2009 Bari, 15 17 Aprile 2009 Introduzione LHC è una W/Z factory Process s n.

Dettagli

I giganti a caccia Due enormi esperimenti sono pronti nel sottosuolo di Ginevra.

I giganti a caccia Due enormi esperimenti sono pronti nel sottosuolo di Ginevra. I giganti a caccia Due enormi esperimenti sono pronti nel sottosuolo di Ginevra. di Maria Curatolo 24 > 25 Scoprire il bosone di Higgs è uno degli scopi principali del Large Hadron Collider (Lhc) e, in

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE DOTT. FERRARI RICCARDO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE DOTT. FERRARI RICCARDO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE DOTT. FERRARI RICCARDO INFORMAZIONI PERSONALI Nome FERRARI RICCARDO Indirizzo VIA MICHELANGELO TAMBURINI 13,00154, ROMA Telefono +393921969470 Fax E-mail ferraririccardo@gmail.com

Dettagli

D.R. n. 1326 del 13/12/2013, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 20/12/2013)

D.R. n. 1326 del 13/12/2013, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 20/12/2013) SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA a) PER IL SETTORE CONCORSUALE 02/A1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE FIS/01 PRESSO IL DIPARTIMENTO DI FISICA E ASTRONOMIA

Dettagli

I gruppi ATLAS e CMS Pavia 19 Maggio 2015 1

I gruppi ATLAS e CMS Pavia 19 Maggio 2015 1 I gruppi ATLAS e CMS Pavia 19 Maggio 2015 1 The Large Hadron Collider The LHC is the largest machine in the world. It took thousands of scientists, engineers and technicians decades to plan and build,

Dettagli

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in INGEGNERIA INFORMATICA

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in INGEGNERIA INFORMATICA Università degli Studi di Firenze Laurea Magistrale in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 22/10/2004, n. 270 Regolamento didattico - anno accademico 2014/2015 1 Premessa Denominazione del corso Denominazione

Dettagli

GIOVANNI MARIA PIACENTINO. 1976-80 collabora alla cattedra di Fisica II, Istituto di Informatica, Università di Pisa

GIOVANNI MARIA PIACENTINO. 1976-80 collabora alla cattedra di Fisica II, Istituto di Informatica, Università di Pisa GIOVANNI MARIA PIACENTINO Qualifica Ente di appartenenza Dipartimento di appartenenza Professore Associato FIS/01 Università degli Studi Guglielmo Marconi Fisica Nucleare, Subnucleare e delle Radiazioni

Dettagli

Studio del decadimento B s φφ emisuradelsuobranching r

Studio del decadimento B s φφ emisuradelsuobranching r Studio del decadimento B s φφ e misura del suo branching ratio acdfii Relatore Correlatore dott.ssa Anna Maria Zanetti dott. Marco Rescigno Giovedì, 18 Dicembre (pag 1) Scopo dell analisi Lo scopo dell

Dettagli

CURRICULUM VITAE. 1993 Ammissione al Dottorato di Ricerca in Scienze Cognitive, XI ciclo, presso l Università e il Politecnico di Torino.

CURRICULUM VITAE. 1993 Ammissione al Dottorato di Ricerca in Scienze Cognitive, XI ciclo, presso l Università e il Politecnico di Torino. CURRICULUM VITAE Nome: Tommaso Cognome: Brischetto Costa Data di nascita: 4 Settembre 1964 Luogo di nascita: Sanremo (IM) Nazionalità: Italiana Indirizzo: Via Gassino, 3 10132 Torino, Italia Tel: +39 011

Dettagli

TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO

TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO 2. TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO Il Tirocinio Formativo Attivo (TFA) è un corso abilitante all insegnamento istituito dalle università. Esso ha durata annuale e attribuisce, tramite un esame finale sostenuto

Dettagli

CURRICULUM VITAE di PAOLA RUBBIONI

CURRICULUM VITAE di PAOLA RUBBIONI CURRICULUM VITAE di PAOLA RUBBIONI DATI ANAGRAFICI Nome: PAOLA RUBBIONI Luogo e data di nascita: Perugia, 16.09.1968 Nazionalità: italiana Stato civile: coniugata CURRICULUM STUDIORUM ed ITER LAVORATIVO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2001/2002 Corso di laurea in MATEMATICA APPLICATA Classe 32 : Scienze Matematiche NUOVA ORGANIZZAZIONE DIDATTICA Le novità contenute

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Luisa Cifarelli. Ottobre 2011. Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche "Enrico Fermi"

CURRICULUM VITAE. Luisa Cifarelli. Ottobre 2011. Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche Enrico Fermi CURRICULUM VITAE Luisa Cifarelli Ottobre 2011 Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche "Enrico Fermi" 2 DATI BIOGRAFICI E PERSONALI Luogo e data di nascita: Roma, Italia; 11 giugno 1952 Nazionalità

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Regolamento didattico del corso di studio per il conseguimento della laurea in Fisica Art.1 - Norme generali...1 Art.2 - Obiettivi formativi...1 1. Obiettivi specifici del corso...1 2. Risultati di apprendimento

Dettagli

Fabio Raciti. Curriculum vitae et studiorum

Fabio Raciti. Curriculum vitae et studiorum Fabio Raciti. Curriculum vitae et studiorum Indice 1. Campi di ricerca 2 2. Titoli di studio, corsi di perfezionamento, borse di studio e posizione professionale 2 3. Attività didattica 3 4. Attività di

Dettagli

Pag 1 di 41. BUSACCA Alessandro

Pag 1 di 41. BUSACCA Alessandro BUSACCA Alessandro Giudizio del Prof. Castagnolo Il candidato ha svolto un attività di ricerca di buon livello ed arricchita da periodi di ricerca all estero, come testimoniato dalla produzione scientifica.

Dettagli

Il corso di laurea in Fisica

Il corso di laurea in Fisica Facolta di Scienze MM.FF.NN. Il corso di laurea in Fisica Alessandro Vicini Dipartimento di Fisica - Universita degli Studi di Milano Milano 11 marzo 2006 - Open Day della Facolta di Scienze Il Dipartimento

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI DONATELLA RESTUCCIA EPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI DONATELLA RESTUCCIA EPERIENZA LAVORATIVA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail DONATELLA RESTUCCIA Nazionalità Data di nascita EPERIENZA LAVORATIVA 05-1998: abilitata all esercizio della professione di Chimico presso l Università

Dettagli

Si è quindi iscritto al Corso di Laurea in Fisica (indirizzo generale) presso l Università degli Studi di Pisa nell Anno Accademico 1985-1986.

Si è quindi iscritto al Corso di Laurea in Fisica (indirizzo generale) presso l Università degli Studi di Pisa nell Anno Accademico 1985-1986. CURRICULUM VITAE di PAOLO CAMARRI Nato a Piombino (LI) il 28/02/1967 Ha frequentato la scuola dell obbligo e il Liceo Scientifico nella città natale, conseguendo il diploma di maturità scientifica nell

Dettagli

Studio dell identificazione di elettroni a CMS

Studio dell identificazione di elettroni a CMS UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Laurea Specialistica in Fisica TESI DI LAUREA Studio dell identificazione di elettroni a CMS Relatore: Dott. GIUSEPPE

Dettagli

DANIELE FANTINATO Responsabile Servizio di Fisica Sanitaria Tel: 0382 592360 E-mail: daniele.fantinato@fsm.it

DANIELE FANTINATO Responsabile Servizio di Fisica Sanitaria Tel: 0382 592360 E-mail: daniele.fantinato@fsm.it DANIELE FANTINATO Responsabile Servizio di Fisica Sanitaria Tel: 0382 592360 E-mail: daniele.fantinato@fsm.it Laureato in Fisica, indirizzo applicativo fisica sanitaria, nel 1979 presso l Università di

Dettagli

Sintesi dei Titoli dei Candidati. Titoli di studio Laurea in Scienze dell'informazione con lode nel 1988 presso l'università degli Studi di Bari.

Sintesi dei Titoli dei Candidati. Titoli di studio Laurea in Scienze dell'informazione con lode nel 1988 presso l'università degli Studi di Bari. ALLEGATO v2-a al Verbale n. 2 Sintesi dei Titoli dei Candidati 1. Candidato Amodio Pierluigi Laurea in Scienze dell'informazione con lode nel 1988 presso l'università degli Studi di Bari. Ricercatore Universitario

Dettagli

8.16.1 Forme bilineari di fermioni di Dirac...231 8.16.2 Interazione debole corrente-corrente...235

8.16.1 Forme bilineari di fermioni di Dirac...231 8.16.2 Interazione debole corrente-corrente...235 Indice 1 Introduzione. Note storiche e concetti fondamentali... 1 1.1 Introduzione... 1 1.2 Notizie storiche. La scoperta delle particelle... 3 1.3 Il concetto di atomo. Indivisibilità... 5 1.4 Il Modello

Dettagli

CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO CENEDESE

CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO CENEDESE CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO CENEDESE DATI ANAGRAFICI Cognome: Cenedese Nome: Antonio Luogo di nascita: Susegana (TV) Data di nascita: 30 luglio 1942 Indirizzo: DITS-Sapienza Università di Roma, Via

Dettagli

Nome Di Franco Livia Data di nascita 07/11/1963 Qualifica Funzionario Geologo Amministrazione Provincia Regionale di Palermo

Nome Di Franco Livia Data di nascita 07/11/1963 Qualifica Funzionario Geologo Amministrazione Provincia Regionale di Palermo CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Di Franco Livia Data di nascita 07/11/1963 Qualifica Funzionario Geologo Amministrazione Provincia Regionale di Palermo Incarico attuale Numero telefonico dell

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Lorenzo Dorato Via dei Ramni 26 00185 Roma, Italia Telefoni 06 89019015 Cellulare: 329 0714777 E-mail lorenzo.dorato@uniroma3.it

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Regolamento didattico del corso di studio per il conseguimento della laurea in Fisica dell Atmosfera e Meteorologia Art.1 - Norme generali...1 Art.2 - Obiettivi formativi...1 1. Obiettivi specifici del

Dettagli

Di Bolognesi Matteo e Neri Matteo

Di Bolognesi Matteo e Neri Matteo Di Bolognesi Matteo e Neri Matteo Di cosa si tratta Questo Febbraio si è tenuto, per la prima volta a Bologna (e in Italia anche a Catania, Ferrara, Lecce, Napoli, Padova, Pisa, Roma La Sapienza, RomaTre,,

Dettagli

Operazione trasparenza Curriculum vitae D.S. prof. Gianluca La Forgia I.C. Fra Domenico da Peccioli

Operazione trasparenza Curriculum vitae D.S. prof. Gianluca La Forgia I.C. Fra Domenico da Peccioli CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e nome La Forgia Gianluca Data di nascita 3 dicembre 1967 Qualifica Amministrazione Dirigente scolastico (ex art. 25 D.Lgs. 165/01) II fascia. Immesso a

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Deseri Sergio Indirizzo(i) Via Cellini 16/2 scala B 16143 Genova (IT) Telefono(i) +39010504846 - +3901035338155 +390103537601 Fax +39010504846

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI FALCONI BRUNO 9 VIA LORESCHI 24060 VILLONGO (BG) bruno.falconi@alice.it. Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI FALCONI BRUNO 9 VIA LORESCHI 24060 VILLONGO (BG) bruno.falconi@alice.it. Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo FALCONI BRUNO 9 VIA LORESCHI 24060 VILLONGO (BG) Telefono 347 243 21 73 Fax 035 927304 E-mail bruno.falconi@alice.it Nazionalità Italiana Data di

Dettagli

PLS Fisica Progetto Lauree Scientifiche

PLS Fisica Progetto Lauree Scientifiche Università di Palermo PLS Fisica Progetto Lauree Scientifiche Corsi di Laurea in Fisica Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Università degli Studi di Palermo 1 Laurea triennale in Scienze

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FISICA SPERIMENTALE - CLASSE 20/S FISICA

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FISICA SPERIMENTALE - CLASSE 20/S FISICA REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FISICA SPERIMENTALE - CLASSE 20/S FISICA Art. 1 Denominazione del Corso di Laurea e Classe d appartenenza 1. E istituito, presso l Università degli Studi

Dettagli

VERBALE N. 2 DEL PROFILO DEI CANDIDATI

VERBALE N. 2 DEL PROFILO DEI CANDIDATI OGGETTO: Procedura di valutazione per il reclutamento di n. 1 ricercatore a tempo determinato per il settore concorsuale 02/A2 FISICA TEORICA DELLE INTERAZIONI FONDAMENTALI, settore scientifico-disciplinare

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO A. A. 1998-1999 Laurea in Medicina e Chirurgia - Università di Siena, 21/04/1999 con la Tesi: "Ottimizzazione della tecnica

CURRICULUM FORMATIVO A. A. 1998-1999 Laurea in Medicina e Chirurgia - Università di Siena, 21/04/1999 con la Tesi: Ottimizzazione della tecnica CURRICULUM FORMATIVO A. A. 1998-1999 Laurea in Medicina e Chirurgia - Università di Siena, 21/04/1999 con la Tesi: "Ottimizzazione della tecnica RT-PCR (Reverse Transcription Polymerase Chain Reaction)

Dettagli

CURRICULUM VITAE DEL PROF. AVV. ANTONIO D ALESSIO

CURRICULUM VITAE DEL PROF. AVV. ANTONIO D ALESSIO CURRICULUM VITAE DEL PROF. AVV. ANTONIO D ALESSIO Laureato in Giurisprudenza il 20 luglio 1973 presso l Università La Sapienza di Roma con la votazione di 110/110 e lode, con una tesi in Diritto processuale

Dettagli

Curriculum Vitae ROSARIO GIUSEPPE D AGATA,

Curriculum Vitae ROSARIO GIUSEPPE D AGATA, Curriculum Vitae ROSARIO GIUSEPPE D AGATA, Nato a Catania il 26.09.1975 Posizione attuale: Professore Associato di Statistica Sociale (SECS-S/05) Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali - Università

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea in Fisica

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea in Fisica UNI Università degli Studi di Camerino - Facoltà di Scienze e Tecnologie Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea in Fisica Sede: Dipartimento di Fisica, via Madonna delle Carceri 9, tel (+39) 0737

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dott. ssa Alessandra di Cagno e-mail: alessandra.dicagno@unimol.it

CURRICULUM VITAE. Dott. ssa Alessandra di Cagno e-mail: alessandra.dicagno@unimol.it Dott. ssa Alessandra di Cagno e-mail: alessandra.dicagno@unimol.it CURRICULUM VITAE Studi Effettuati: 16-07-1981: Diploma di Liceo Classico conseguito presso il Liceo Ginnasio Giulio Cesare Statale di

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica

Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica Laurea di primo livello Classe L-31 Scienze e Tecnologie Informatiche (studenti immatricolati negli

Dettagli

Lezione 22 Trigger. Trigger: seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato.

Lezione 22 Trigger. Trigger: seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato. : seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato. Sistema di acquisizione dati (DAQ): raccoglie i dati prodotti dall apparato e li immagazzina

Dettagli

Candidato_ dott. CONVERTI Rocco

Candidato_ dott. CONVERTI Rocco Candidato_ dott. CONVERTI Rocco DATI GENERALI Luogo e data di nascita: Rovereto, 12.01.1964 Laurea: architettura,110/110 *** Sono presi in considerazione tutti i titoli e tutte le pubblicazioni presentate

Dettagli

SSAS Scuola superiore di studi avanzati

SSAS Scuola superiore di studi avanzati SSAS Scuola superiore di studi avanzati a.a. 2015/2016 1 Scuola Superiore di Studi Avanzati Ogni Allievo è seguito sia da un tutor che da un relatore specializzato per l approfondimento di un progetto

Dettagli

SEZIONE OTTAVA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI ART. 1

SEZIONE OTTAVA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI ART. 1 SEZIONE OTTAVA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI ART. 1 Alla Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali afferiscono i seguenti corsi di laurea: a) corso di laurea quadriennale

Dettagli

B061 - INGEGNERIA BIOMEDICA

B061 - INGEGNERIA BIOMEDICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA BIOMEDICA Facoltà 200006 - INGEGNERIA Corso di Studio B061 - INGEGNERIA BIOMEDICA Regolamento B061-10-10 Anno 2010 Art.1 Denominazione del corso

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/2015

MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/2015 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INFORMATICA Classe LM-18 Informatica 1. ASPETTI GENERALI La durata normale del Corso di Laurea Magistrale in Informatica è di due anni. Lo

Dettagli

Al Cern, Istituto nazionale di fisica nucleare travato il Bosone Higgs.

Al Cern, Istituto nazionale di fisica nucleare travato il Bosone Higgs. Nobel per la fisica Englert per scoperta del bosone Higgs. allo scozzese, Higgs e al belga, Al Cern, Istituto nazionale di fisica nucleare travato il Bosone Higgs. Il bosone di Higgs: lo scozzese Peter

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA

RELAZIONE RIASSUNTIVA Procedura di selezione per un posto di ruolo di Seconda Fascia da ricoprire mediante chiamata, ai sensi dell articolo 18, comma 1, della Legge 30 dicembre 2010, numero 240 - Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

Regolamento per lo svolgimento e la valutazione della Tesi di Laurea o Tirocinio + Prova Finale

Regolamento per lo svolgimento e la valutazione della Tesi di Laurea o Tirocinio + Prova Finale Regolamento per lo svolgimento e la valutazione della Tesi di Laurea o Tirocinio + Prova Finale Il presente regolamento è stato redatto tenendo conto del regolamento del corso di Laurea in Ingegneria Biomedica

Dettagli

CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973

CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973 CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973 - Si è laureato in Ingegneria Edile presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Napoli il 30 Marzo 1998 con voti 110 e lode

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DEL PROFESSOR PIETRO. Studi di Roma - Tor Vergata, Facolta' di Ingegneria, ha prestato servizio dal 4 ottobre 1984

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DEL PROFESSOR PIETRO. Studi di Roma - Tor Vergata, Facolta' di Ingegneria, ha prestato servizio dal 4 ottobre 1984 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DEL PROFESSOR PIETRO TAGLIATESTA Il professor Pietro Tagliatesta, nato a Roma il 18/6/1955, si e' laureato in Chimica presso la Universita' di Roma-La Sapienza il 20/5/1980.

Dettagli

Decreto Rettorale n. 2855/AG del 09 novembre 2012

Decreto Rettorale n. 2855/AG del 09 novembre 2012 Decreto Rettorale n. 2855/AG del 09 novembre 2012 REGOLAMENTO PER L IMPEGNO DIDATTICO DEI PROFESSORI E DEI RICERCATORI DEL POLITECNICO DI MILANO, AI SENSI DELL ART. 6 DELLA LEGGE 30.12.2010, N. 240 Art.

Dettagli

CURRICULUM DEL PROF. GIOVANNI IAPICHINO

CURRICULUM DEL PROF. GIOVANNI IAPICHINO CURRICULUM DEL PROF. GIOVANNI IAPICHINO DATI ANAGRAFICI Nome e cognome: Giovanni Iapichino Luogo e Data di nascita: Palermo, 8 Maggio 1954 E-mail: giovanni.iapichino@unipa.it STUDI EFFETTUATI E TITOLI

Dettagli

Curriculum Vitae Europeo

Curriculum Vitae Europeo Curriculum Vitae Europeo Informazioni personali Cognome / Nome DAL MASO Maurizio Indirizzo 33/d, Via Pietro Tacca, 50125, Firenze, Italia. Telefono +39 055.680688 Mobile: +39 348.3350223 Fax +39 055.680688

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo FRANCO MORICONI FACOLTA DI MEDICINA VETERINARIA VIA S. COSTANZO N. 4 06126 PERUGIA Telefono 075

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dott. Alessandro Zucchi. Dicembre 2011

CURRICULUM VITAE. Dott. Alessandro Zucchi. Dicembre 2011 CURRICULUM VITAE Dott. Alessandro Zucchi Dicembre 2011 Alessandro Zucchi è nato a Foligno (PG) il 12/10/1966. Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica nell'anno scolastico 1983/84. Iscritto al

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau

Università degli Studi di Cagliari FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau Monserrato, 03 febbraio 2016 Prot. n 3767 del 03/02/2016 OGGETTO: Bando di selezione pubblica,

Dettagli

Il riordino degli studi di Ingegneria (con qualche attenzione all ingegneria idraulica)

Il riordino degli studi di Ingegneria (con qualche attenzione all ingegneria idraulica) Il riordino degli studi di Ingegneria (con qualche attenzione all ingegneria idraulica) Bilanci e prospettive Mauro Fiorentino mauro.fiorentino@unibas.it (1999) Gli obiettivi della riforma del 3+2 +3 Garantire

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Ferrara, 18 Giugno 2014

CURRICULUM VITAE. Ferrara, 18 Giugno 2014 Ferrara, 18 Giugno 2014 CURRICULUM VITAE Angelo Cotta Ramusino Dirigente Tecnologo presso INFN, sezione di Ferara con incarico di coordinatore del servizio elettronico e-mail: cotta@fe.infn.it Titoli di

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL PERCORSO FORMATIVO COMUNE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MATEMATICA

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL PERCORSO FORMATIVO COMUNE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MATEMATICA REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL PERCORSO FORMATIVO COMUNE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MATEMATICA Art. 1 - Finalità, durata, e modalità di assegnazione 1. La

Dettagli

Samuele De Minicis: CURRUCULUM VITAE

Samuele De Minicis: CURRUCULUM VITAE Samuele De Minicis: CURRUCULUM VITAE Informazioni personali Nome: Samuele De Minicis, MD, PhD. Data di nascita: 3 Agosto, 1977 Macerata (MC), Italia Indirizzo: via Indipendenza, n7 63812 Montegranaro,

Dettagli

IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E PSICOLOGIA

IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E PSICOLOGIA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER TESI DI LAUREA ALL ESTERO ANNO ACCADEMICO 2014-2015 IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E PSICOLOGIA VISTO VISTA PRESO PRESO il Regolamento per l attribuzione

Dettagli

I m i n i Big Ba n g d e l La r g e Ha d r o n Co l l i d e r 1

I m i n i Big Ba n g d e l La r g e Ha d r o n Co l l i d e r 1 31 I m i n i Big Ba n g d e l La r g e Ha d r o n Co l l i d e r 1 (alla scoperta delle leggi che governano l Universo) Rino Castaldi INFN, Sezione di Pisa 1. Introduzione La conoscenza che abbiamo del

Dettagli

Impiego Attuale Reader in Particle Physics, School of Physics and Astronomy, Queen Mary University of London, (2013-)

Impiego Attuale Reader in Particle Physics, School of Physics and Astronomy, Queen Mary University of London, (2013-) LUCIO CERRITO Curriculum - 1/ Lucio Cerrito CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME CERRITO NOME LUCIO DATA DI NASCITA 19/12/1974 ATTIVITÀ DI RICERCA E PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE Impiego Attuale

Dettagli

MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE

MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE MASSIMO BELLOTTO CURRICULUM VITAE Nato: Venezia il 18 maggio 1947. Residente: Res. Seminario 842, 20090 Milano 2 Segrate (MI) I. CURRICULUM DEGLI STUDI Conseguita la Maturità Classica, si è laureato in

Dettagli

CARRIERA ACCADEMICA ATTIVITÀ DIDATTICA

CARRIERA ACCADEMICA ATTIVITÀ DIDATTICA Maurizio Sasso è nato a Napoli nel 1960. Si è laureato con lode in Ingegneria Meccanica all'università degli Studi di Napoli "Federico II" nel 1986. È abilitato alla professione di ingegnere dal 1986.

Dettagli

BARTOLUCCI CESARE. Studio medico dr. Cesare Bartolucci 1) via Cecchetti 81 Civitanova Marche 2) via F.lli Pianesi 3 Macerata

BARTOLUCCI CESARE. Studio medico dr. Cesare Bartolucci 1) via Cecchetti 81 Civitanova Marche 2) via F.lli Pianesi 3 Macerata F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail BARTOLUCCI CESARE Nazionalità Data di nascita Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di

Dettagli

Curriculum Vitae. - Titolo di Dottore di Ricerca in Costruzioni Meccaniche conseguito il 23/03/2007 presso la Facoltà di Ingegneria di Palermo;

Curriculum Vitae. - Titolo di Dottore di Ricerca in Costruzioni Meccaniche conseguito il 23/03/2007 presso la Facoltà di Ingegneria di Palermo; Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome E-mail TOMMASO INGRASSIA tommaso.ingrassia@unipa.it FORMAZIONE TITOLI - Laurea V.O. in INGEGNERIA MECCANICA conseguita il 16/04/2003 con la votazione

Dettagli

Curriculum Vitae. Prof. Guido Molea. Formazione Universitaria, Scientifica e Clinica. Guido Molea nato a Napoli il 20-08-1941.

Curriculum Vitae. Prof. Guido Molea. Formazione Universitaria, Scientifica e Clinica. Guido Molea nato a Napoli il 20-08-1941. Curriculum Vitae Prof. Guido Molea Guido Molea nato a Napoli il 20-08-1941. Via Achille Vianelli, 10-80127 Napoli. Tel. 081-41.54.22 E-mail : molea@unina.it Formazione Universitaria, Scientifica e Clinica

Dettagli

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015 Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015 Senato Accademico 21/07/2015 Comitato Esecutivo 23/07/2015 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA BIOMEDICA INDICE

Dettagli

Roma 29 marzo 2011. L'applicazione del DM 270 del 2004 nella formazione universitaria dell'infermiere: sviluppi, criticità e aspettative

Roma 29 marzo 2011. L'applicazione del DM 270 del 2004 nella formazione universitaria dell'infermiere: sviluppi, criticità e aspettative Roma 29 marzo 2011 L'applicazione del DM 270 del 2004 nella formazione universitaria dell'infermiere: sviluppi, criticità e aspettative Prof. ROSARIA ALVARO Associato Scienze Infermieristiche Università

Dettagli

Studio di fattibilità per la ricerca di eventi H b b accompagnati da un fotone ad alto p T col rivelatore CMS a LHC

Studio di fattibilità per la ricerca di eventi H b b accompagnati da un fotone ad alto p T col rivelatore CMS a LHC Alma Mater Studiorum Università di Bologna FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea Triennale in Fisica Studio di fattibilità per la ricerca di eventi H b b accompagnati da un

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 13/09/1966 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CARRATURO ANTONIO Dirigente Biologo con Incarico di Alta Specializzazione

Dettagli

Con la presente invio in allegato la mia candidatura come membro del Senato Accademico corredata dal mio curriculum. Cordiali saluti Emanuele Magi

Con la presente invio in allegato la mia candidatura come membro del Senato Accademico corredata dal mio curriculum. Cordiali saluti Emanuele Magi Da:"Per conto di: dcci@pec.unige.it" A: protocollo@pec.unige.it CC: Ricevuto il:25/09/2015 04:29 PM Oggetto:POSTA CERTIFICATA: candidatura Prof. Magi Senato Accademico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie LAUREA IN CHIMICA MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 È istituito presso l Università degli Studi di Perugia il Corso

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Regolamento didattico del corso di studio per il conseguimento della laurea in Scienza dei Materiali. Art.1 - Norme generali...1 Art.2 - Obiettivi formativi...2 1. Obiettivi specifici del corso...2 2.

Dettagli

MASTER di 2 LIVELLO PROTEZIONE DA EVENTI CBRN. a.a. 2010-2011

MASTER di 2 LIVELLO PROTEZIONE DA EVENTI CBRN. a.a. 2010-2011 MASTER di 2 LIVELLO PROTEZIONE DA EVENTI CBRN (Chimici Biologici Radiologici Nucleare) a.a. 2010-2011 Direttore Prof. Carlo Bellecci 1 La probabilità che un evento CBRN accada è molto elevata. In Italia

Dettagli

Curriculum Vitae di Pierro Giuseppe Antonio

Curriculum Vitae di Pierro Giuseppe Antonio Curriculum Vitae di Informazioni personali Dati anagrafici Nato a Terlizzi (BA) il 05/04/1977 Lingue Madrelingua: Italiano. Ottima conoscenza dell Inglese scritto e parlato. Ottima conoscenza del Francese

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Istruzione e formazione

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Istruzione e formazione Curriculum Vitae Informazioni personali Nome / Cognome Alessandra Rosa E-mail alessandra.rosa3@unibo.it - rosa.ale2@gmail.com Cittadinanza Italiana Data di nascita 27/07/1978 Istruzione e Date 11/2007-11/2010

Dettagli

MARCO ISOPI CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

MARCO ISOPI CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM MARCO ISOPI CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DATA E LUOGO DI NASCITA:: 11 Aprile 1963. Roma. Recapito: Via Pavia 4, 00161 Roma. Telefono: 06-4441646 349 2701429 e-mail: isopi@mat.uniroma1.it TITOLI DI STUDIO

Dettagli

CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA (redatto ai sensi degli Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445) DICHIARA:

CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA (redatto ai sensi degli Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445) DICHIARA: CURRICULUM DELL ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA (redatto ai sensi degli Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445) La sottoscritta Sciacca Laura, nata a Castiglione di Sicilia (Ct) il 21.09.1965, residente

Dettagli

PANDA Collaboration antiproton ANnihilations at DArmstadt. At present a group of 400 physicists from 53 institutions of 17 Countries

PANDA Collaboration antiproton ANnihilations at DArmstadt. At present a group of 400 physicists from 53 institutions of 17 Countries PANDA Collaboration antiproton ANnihilations at DArmstadt At present a group of 400 physicists from 53 institutions of 17 Countries Puzzling questions Quale è l origine del confinamento dei quark? Cosa

Dettagli

UNIVERSITÀ DI PISA CONSIGLIO DEI CORSI DI STUDIO DELLE CLASSI DI FISICA CCSCF Commissione Didattica Paritetica

UNIVERSITÀ DI PISA CONSIGLIO DEI CORSI DI STUDIO DELLE CLASSI DI FISICA CCSCF Commissione Didattica Paritetica Riunione in data 18 Ottobre 2005 ore 15, Sala Riunioni Gruppo Teorico, Aula 163. Presenti: E. Guadagnini (Presidente), A. Bigi, F. Costantini, F. Fidecaro, G. Grosso, S. Shore, G. Torelli, C. Acquistapace,

Dettagli

Dirigente U.O. Otorinolaringoiatria Audiologia Foniatria Universitaria

Dirigente U.O. Otorinolaringoiatria Audiologia Foniatria Universitaria CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Bruno Fattori Data di Nascita 11/11/1952 Qualifica DIRIGENTE Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell Ufficio 050997518 E-Mail ISTITUZIONALE

Dettagli

PROGETTO 1 MATEMATICA GENERALE

PROGETTO 1 MATEMATICA GENERALE AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER COLLABORAZIONI DI TUTORATO E ATTIVITÀ DIDATTICHE- INTEGRATIVE, PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO SU FONDI M.I.U.R. (D.M. 198/2003, ART. 2) DA IMPIEGARE

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie

Facoltà di Scienze e Tecnologie Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di dottorato in SUSTAINABLE ENERGY AND TECHNOLOGIES (Energie e Tecnologie Sostenibili) Sito web del Corso: http://www.unibz.it/en/sciencetechnology/progs/phd/sustainable/default.html

Dettagli

Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettronica

Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettronica POLITECNICO DI MILANO SCUOLA DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettronica Regolamento Integrativo della Prova Finale di Laurea e di Laurea Magistrale

Dettagli