COMUNE di PATU. (Provincia di LECCE) OGGETTO: SISTEMAZIONE DI UNO SPAZIO PUBBLICO NELLA MARINA DI SAN GREGORIO.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE di PATU. (Provincia di LECCE) OGGETTO: SISTEMAZIONE DI UNO SPAZIO PUBBLICO NELLA MARINA DI SAN GREGORIO."

Transcript

1 COMUNE di PATU (Provincia di LECCE) via Giuseppe Romano, PATU (Le) - telefono fax OGGETTO: SISTEMAZIONE DI UNO SPAZIO PUBBLICO NELLA MARINA DI SAN GREGORIO. L anno DUEMILASEI addì UNDICI del mese di DICEMBRE alle ore 13,00 nella Residenza Municipale. Premesso Che con deliberazione della Giunta Comunale n. 81 del è stato approvato il progetto esecutivo dei lavori di cui all oggetto, con i seguenti importi: Importo esecuzione dei lavori a base d'asta: ,66 Importo per l attuazione dei piani di sicurezza: 7.737,87 Importo totale dei lavori da appaltare: ,53 Che con determinazione del Responsabile dell Area Tecnica n. 125 del , si approvava il bando di gara e la lettera d invito relativi al progetto esecutivo dei lavori di Sistemazione di uno spazio pubblico nella Marina di San Gregorio dell'importo di ,53 di cui nette ,66 a base di gara e 7.737,87 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso d'asta e si stabiliva di affidare i lavori mediante procedura ristretta da tenersi ai sensi dell art. 82, co. 2, lett. A) del D.Lgs. n. 163 del 2006 e con le modalità dell art. 89 del D.P.R. n. 554/99. Che il bando di gara è stato pubblicato all Albo Pretorio del Comune dal al e sul sito della Regione Puglia. Che per la presentazione delle domande di partecipazione, è stato fissato il termine del giorno 07 dicembre 2006 ore 12,00. Ciò premesso il Geom. Antonio CAGNAZZO, Responsabile dell Area Tecnica, assistito dal Segretario Comunale Dott.Marco RIZZO, fa presente che nei termini stabiliti sono pervenuti n. 51 plichi che vengono numerati progressivamente dal n. 1 al n. 51, mentre oltre il termine stabilito è pervenuto il plico dell impresa EUROSTRADE S.n.c. (ore del giorno 09/12/2006), che pertanto, nel rispetto del punto 1, lett.a), del Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammesso alla gara di Si procede alla verifica dei plichi e si dà atto che gli stessi sono ceralaccati e controfirmati su tutti i lembi di chiusura, con l annotazione che si riferiscono alla procedura ristretta di che trattasi. Dopodiché si procede all apertura del plico presentato dall impresa JAP srl, contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta che la dichiarazione prevista nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, è insufficiente o comunque non idonea all accertamento specifico dell inesistenza delle cause di Dall esame della documentazione risulta, altresì, mancante la dichiarazione, prevista nel bando di gara al punto 2.7, lett. a). Per i motivi di cui sopra la ditta JAP srl, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di procedura ristretta Si procede all apertura del plico dell impresa ITALSUD SRL, contenente la domanda e la 1

2 delle cause di Dall esame della documentazione risulta, altresì, mancante la dichiarazione, prevista nel bando di gara al punto 2.7, lett. a). Per i motivi di cui sopra la ditta ITALSUD SRL, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta CALABRESE S.a.s. contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico dell impresa FALP srl, contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta non in corso di validità, il documento di riconoscimento presentato dal Legale Rappresentante, pertanto l impresa FALP SRL, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico L.S&T srl, contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta mancante la domanda di partecipazione. Per il motivo di cui sopra la ditta L.S. &T srl, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta DE LUCA ELIO contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta F.LLI CENTONZE contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta NUZZACI STRADE SRL. contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, dichiara la ditta ammessa alla Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta DI COSTE VINCENZO contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, dichiara la ditta ammessa alla procedura ristretta. Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta DE PASCALI PANTALEO contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta mancante la dichiarazione, prevista nel bando di gara al punto 2.7, lett. a). Per il motivo di cui sopra la ditta DE PASCALI PANTALEO, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta DI COSTE FRANCO contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta SASSI STRADE SRL contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta mancante la dichiarazione, prevista nel bando di gara al punto 2.7, lett. a). Per il motivo di cui sopra la ditta SASSI STRADE SRL, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta EUROSTRADE contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta mancante la dichiarazione, prevista nel bando di gara al punto 2.7, lett. a). Per il motivo di cui sopra la ditta EUROSTRADE, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta LATA APPALTI SRL contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta illeggibile il documento di riconoscimento presentato dal legale Rappresentante e che la dichiarazione. prevista nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, è insufficiente o comunque non idonea all accertamento specifico dell inesistenza delle cause di Per il motivo di cui sopra la ditta LATA APPALTI SRL, nel rispetto del punto 2, lett. a) e lett. b), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta P.R.S. contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta che la domanda di partecipazione è rivolta all Amministrazione Provinciale di Lecce e per lavori non pertinenti alla gara in questione. 2

3 Per il motivo di cui sopra la ditta P.R.S., nel rispetto del punto 2, lett. a) Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta SABINA APPALTI SRL contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta che le dichiarazioni previste nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, sono insufficienti o comunque non idonee all accertamento specifico Per il motivo di cui sopra la ditta SABINA APPALTI SRL, nel rispetto del punto 2, lett. a) e lett. b), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta FRISULLO LUIGI contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta LEZZI S.U.R.L. contenente la domanda e la al punto 2.7, lett. a) Titolo III, è contrastante e non idonea all accertamento del numero complessivo dei dipendenti. Per il motivo di cui sopra la ditta LEZZI S.U.R.L., nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta DE CILLIS contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico della ditta IMALTO SRL, contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta mancante la domanda di invito e che la dichiarazione prevista nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, è insufficiente o comunque non idonea all accertamento specifico Per il motivo di cui sopra la ditta IMALTO SRL, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta MARCIANTE STRADE contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta che le dichiarazioni previste nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, sono insufficienti o comunque non idonee all accertamento specifico Per il motivo di cui sopra la ditta MARCIANTE STRADE, nel rispetto del punto 2, lett. a) e lett. b), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta F. DE LUCA & C. SAS contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta che la dichiarazione prevista nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, è insufficiente o comunque non idonea all accertamento specifico Per il motivo di cui sopra la ditta F. DE LUCA & C. SAS, nel rispetto del punto 2, lett. a) e lett. b), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta COSTRUZIONI FAVIA GIOVANI SRL, contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, dichiara la ditta ammessa alla Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta C. R. RESTAURI SRL contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta SCAI APPALTI SRL contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta F.LLI GUGLIELMO SNC contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta che la dichiarazione presentata dall amministratore Guglielmo Luigi, prevista nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, è insufficiente o comunque non idonea all accertamento specifico Per il motivo di cui sopra la ditta F.LLI GUGLIELMO SNC, nel rispetto del punto 2, lett. a) e lett. b), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta LA MERIDIONALE COSTRUZIONI contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, dichiara la ditta ammessa alla 3

4 Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta B.GRP SRL contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta illeggibile il documento di riconoscimento presentato dal legale Rappresentante e che la dichiarazione. prevista nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, è insufficiente o comunque non idonea all accertamento specifico dell inesistenza delle cause di Per il motivo di cui sopra la ditta B.GRP SRL, nel rispetto del punto 2, lett. a) e lett. b), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta CIARDO GIOVANNI contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta LEZZI GIANLUCA contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta che la dichiarazione. prevista nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, è insufficiente o comunque non idonea all accertamento specifico Per il motivo di cui sopra la ditta LEZZI GIANLUCA, nel rispetto del punto 2, lett. a) e lett. b), Titolo VIII, del bando di gara, non viene ammessa alla gara di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta CO.GE.FA. SRL contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta FACHECHI EUGENIO contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta MAGNO COSIMO contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta SIMTECO contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta F.LLI MUSIO contenente la domanda e la delle cause di Per il motivo di cui sopra la ditta F.LLI MUSIO, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta GEOIMPIANTI contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico dell impresa OPUS SRL, contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta non in corso di validità, il documento di riconoscimento presentato dal DIRETTORE TECNICO e che la dichiarazione prevista nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, è insufficiente o comunque non idonea all accertamento specifico dell inesistenza delle cause di Per il motivo di cui sopra la ditta OPUS SRL, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta CALORA SANTO contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico dell impresa CAZZATO SAVERIO FRANCESCO, contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta che la dichiarazione prevista nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, è insufficiente o comunque non idonea all accertamento specifico Per il motivo di cui sopra la ditta CAZZATO SAVERIO FRANCESCO, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta EDILCAV SRL contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico dell impresa DE.COS., contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta che la dichiarazione prevista nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, è insufficiente o comunque non idonea all accertamento specifico dell inesistenza delle cause di 4

5 Per il motivo di cui sopra la ditta DE.COS., nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di Si procede all apertura del plico dell impresa ANTARES SRL, contenente la domanda e la delle cause di Per il motivo di cui sopra la ditta ANTARES SRL, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di Si procede all apertura del plico dell impresa GIANNOCCARO COSTRUZIONI SAS, contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, risulta che la dichiarazione prevista nel bando di gara al punto 2.1 Titolo III, è insufficiente o comunque non idonea all accertamento specifico Per il motivo di cui sopra la ditta GIANNOCCARO COSTRUZIONI SAS, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta MILO DEMETRIO contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta RASCAZZO MARIO contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta CARANGELO ROCCO QUINTINO contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, dichiara la ditta ammessa alla Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta LA VALLE COSTRUZIONISRL contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, dichiara la ditta ammessa alla Si procede all apertura del plico dell impresa LEZZI ALESSANDRO, contenente la domanda e la delle cause di Per il motivo di cui sopra la ditta LEZZI ALESSANDRO, nel rispetto del punto 2, lett. a), Titolo VIII, del bando di Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta MAGNO ANTONIO contenente la domanda e la Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta GIORDANO GAETANO contenente la domanda e la documentazione di rito. Esaminata la documentazione, dichiara la ditta ammessa alla procedura ristretta. Si procede all apertura del plico presentato dalla ditta AYROLDI ANGELO contenente la domanda e la A seguito di quanto sopra, si dichiarano QUALIFICATE e pertanto s invitano alla procedura ristretta n. 27 ditte di seguito riportate: 1 CALABRESE SAS 2 DE LUCA ELIO 3 F.LLI CENTONZE 4 NUZZACI STRADE SRL 5 DI COSTE VINCENZO 6 DI COSTE FRANCO 7 FRISULLO LUIGI 8 DE CILLIS 5

6 9 COSTRUZIONI FAVIA GIOVANNI SRL 10 C.R. SRL 11 SCAI APPALTI SRL 12 LA MERIDIONALE COSTRUZIONI 13 CIARDO GIOVANNI 14 CO.GE.FA SRL 15 FACHECHI EUGENIO 16 MAGNO COSIMO 17 SIMTECO 18 GEO IMPIANTI SNC 19 CALORA SANTO 20 EDILCAV SRL 21 MILO DEMETRIO 22 RASCAZZO MARIO 23 CARANGELO ROCCO QUINTINO 24 LA VALLE COSTRUZIONI SRL 25 MAGNO ANTONIO 26 GIORDANO GAETANO 27 AYROLDI ANGELO A seguito di quanto sopra si dichiarano NON QUALIFICATE e pertanto non si invitano alla procedura ristretta n. 24 ditte di seguito riportate: 1 JAP SRL 2 ITALSUD SRL 3 FALP SRL 4 L.S&T. SRL 5 DE PASCALI PANTALEO 6 SASSI STRADE SRL 7 EUROSTRADE 8 LATA APPALTI SRL 9 P.R.S. 10 SABINA APPALTI SRL 11 LEZZI S.U.R.L. 12 IMALTO SRL 13 MARCIANTE STRADE 14 F. DE LUCA SAS 15 F.LLI GUGLIELMO 6

7 16 B.GRP SRL 17 LEZZI GIANLUCA 18 F.LLI MUSIO 19 OPUS SRL 20 CAZZATO SAVERIO FRANCESCO 21 DE.COS. 22 ANTARES SRL 23 GIANNOCARO COSTRUZIONI SAS 24 LEZZI ALESSANDRO Del ché il seguente verbale che, letto e confermato, viene sottoscritto. Il Responsabile dell Area Tecnica (Geom. Antonio CAGNAZZO) Il Segretario Comunale (Dott. Marco RIZZO) 7

VERBALE DI ASTA PUBBLICA. Addì due Maggio 2011 in Trapani e negli Uffici della Provincia Regionale, siti

VERBALE DI ASTA PUBBLICA. Addì due Maggio 2011 in Trapani e negli Uffici della Provincia Regionale, siti N. 12384 di repertorio Oggetto: Lavori di manutenzione impianti ascensori e montacarichi. Manutenzione straordinaria impianto d ascensore immobile di via Carrera in Trapani. C.U.P.: H96J0000440003 - C.I.G.

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI APERTURA BUSTE, CONTROLLO DOCUMENTAZIONE E SORTEGGIO DITTE PER RICHIESTA DOCUMENTAZIONE

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI APERTURA BUSTE, CONTROLLO DOCUMENTAZIONE E SORTEGGIO DITTE PER RICHIESTA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI APERTURA BUSTE, CONTROLLO DOCUMENTAZIONE E SORTEGGIO DITTE PER RICHIESTA DOCUMENTAZIONE a seguito di ASTA PUBBLICA relativa a lavori di MANUTENZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR. UREP - Urbabistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 12 del 29/10/2013 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR. UREP - Urbabistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 12 del 29/10/2013 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR UREP - Urbabistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 12 del 29/10/2013 OGGETTO: Affidamento noleggio bagni per mercato quindicinale 2013/2014 - A CURA DELL

Dettagli

COMUNE DI FIUMEDINISI

COMUNE DI FIUMEDINISI COMUNE DI FIUMEDINISI PROVINCIA DI MESSINA OGGETTO: Lavori per la realizzazione di loculi cimiteriali e corpo scala nella zona d ampliamento sud 7 stralcio. Verbale di aggiudicazione provvisoria del cottimo

Dettagli

Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER

Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E DELL'ESECUZIONE DEI LAVORI SULLA BASE

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa)

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) C.F. 00196160881 COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) OGGETTO: Verbale di procedura negoziata per l appalto del Servizio di Trasporto Anziani anno 2014. CIG Z180C78811- Importo Posto a

Dettagli

Città dei Fiori (Lecce Italy) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 03 SETTORE TECNICO

Città dei Fiori (Lecce Italy) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 03 SETTORE TECNICO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) N. 217 R. G. del 05/03/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 03 SETTORE TECNICO N. N. 59 Registro del Settore del 04/03/2015 OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA,

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) DETERMINAZIONE N. 64 DEL 13/12/2012 OGGETTO: Servizio di tesoreria comunale. Approvazione verbale di asta deserta. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Vista la determinazione sindacale n. 13 del 01/10/2012 con

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE IL DIRETTORE DEL CONSORZIO

CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE IL DIRETTORE DEL CONSORZIO CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE Via Avvocato Cavalli, 6 - Carmagnola Determinazione del Direttore del C.I.S.A. 31 GC/bg N 157 in data 08/07/2015 Oggetto: Anno 2015. CIG: Z1815105EA - Lavori

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 2 del 07-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 2-2014 del 07-01-2014 L estensore QUIDA MASSIMO Il responsabile

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 5. SETTORE SVILUPPO E AMBIENTE SERVIZIO Politiche energetiche - Ambiente - verde - Igiene urbana - Sanità e randagismo

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici. Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per lo Sviluppo

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici. Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per lo Sviluppo Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO. (Provincia di Taranto) VERBALE DI ESITO DELL INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA A SINGOLO

COMUNE DI LIZZANO. (Provincia di Taranto) VERBALE DI ESITO DELL INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA A SINGOLO COMUNE DI LIZZANO (Provincia di Taranto) VERBALE DI ESITO DELL INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA A SINGOLO AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI PROGETTAZIONE PRELIMINARE, DEFINITIVA - ESECUTIVA, COORDINATORE DELLA

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI GEMINI Provincia di Agrigento. Ufficio Tecnico. VERBALE n 1

COMUNE DI SAN GIOVANNI GEMINI Provincia di Agrigento. Ufficio Tecnico. VERBALE n 1 COMUNE DI SAN GIOVANNI GEMINI Provincia di Agrigento Ufficio Tecnico VERBALE n 1 DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE PERVENUTE in relazione a: Affidamento servizio relativo alla redazione degli studi geologici,

Dettagli

CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI GARA RELATIVO ALL'APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL

CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI GARA RELATIVO ALL'APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI GARA RELATIVO ALL'APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL COMUNE DI RAGUSA. L'anno duemiladodici il giorno ventisette del mese di novembre alle ore 10,20 in Ragusa, nella Residenza

Dettagli

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI Settore II Ufficio Pubblica Istruzione OGGETTO: Verbale procedura di gara del 12.03.2014 per l affidamento della fornitura del servizio di mensa (preparazione,

Dettagli

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO Provincia di Piacenza

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO Provincia di Piacenza COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO Provincia di Piacenza ************** REALIZZAZIONE DI IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA DA INSTALLARE A SERVIZIO DELLA MENSA SCOLASTICA

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Appalto per la fornitura di servizi di copertura

Dettagli

COMUNE DI AROSIO Provincia di Como

COMUNE DI AROSIO Provincia di Como COMUNE DI AROSIO Provincia di Como Codice fiscale 81001550136 Partita I.V.A. n. 00625040134 telef. 031 I 7604305 telefax 031 I 763686 AFFIDAMENTO LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA IMMOBILI COMUNALI OPERE

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA (C.F. 00115070856) Verbale di apertura buste di offerta per la scelta del contraente ai fini dell affidamento dei lavori per il ripristino della funzionalità dell impianto

Dettagli

Rif: OGGETTO: Servizio cimiteriale, manutenzione del verde e pulizia dei locali nei cimiteri comunali. CIG: 5028608A96

Rif: OGGETTO: Servizio cimiteriale, manutenzione del verde e pulizia dei locali nei cimiteri comunali. CIG: 5028608A96 COMUNE DI PAVIA DI UDINE Provincia di Udine w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A. 0 0 4 6 9 8 9

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI - URBANISTICA SERVIZIO SETTORE LAVORI PUBBLICI - URBANISTICA Numero 39 del 22/04/2014 Numero

Dettagli

Dedalo Ambiente AG3 S.p.A. In Liquidazione Sede Legale: via Cannarozzo, 8 92027 Licata

Dedalo Ambiente AG3 S.p.A. In Liquidazione Sede Legale: via Cannarozzo, 8 92027 Licata Dedalo Ambiente AG3 S.p.A. In Liquidazione Sede Legale: via Cannarozzo, 8 92027 Licata (Provincia di Agrigento) 1 Verbale di gara relativa alla LAVORI PER SISTEMAZIONE ESTERNA, ASCENSORE E COMPLETAMENTO

Dettagli

Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione. Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo.

Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione. Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo. Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo. VERBALE Addì ventotto settembre 2011 in Trapani e negli Uffici

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 28 del 22/05/2014 Numero 269

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 692 DEL 10/12/2013 OGGETTO: Programma Integrato

Dettagli

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina C.F.: 00148160831 C.c.p. 11170982 Cap. 98044 Tel. 090/9391800 - Fax 090/9391847 * AREA GESTIONE DEL TERRITORIO * VERBALE DI GARA di procedura aperta

Dettagli

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina C.F.: 00148160831 C.c.p. 11170982 Cap. 98044 Tel. 090/9391800 - Fax 090/9391847 * AREA GESTIONE DEL TERRITORIO * VERBALE DI GARA di procedura aperta

Dettagli

C O M U N E D I B R I N D I S I SETTORE AA.GG. - SERVIZIO CONTRATTI ED APPALTI VERBALE DI PROCEDURA APERTA

C O M U N E D I B R I N D I S I SETTORE AA.GG. - SERVIZIO CONTRATTI ED APPALTI VERBALE DI PROCEDURA APERTA C O M U N E D I B R I N D I S I SETTORE AA.GG. - SERVIZIO CONTRATTI ED APPALTI VERBALE DI PROCEDURA APERTA Oggetto: appalto per lavori di recupero e ristrutturazione di piazza Mercato, della viabilità

Dettagli

COMUNE DI BIELLA CONSERVAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DEL PATRIMONIO EDILIZIO E IMPIANTISTICO SCOLASTICO, SICUREZZA ED ANTINCENDIO 20 APRILE 2006

COMUNE DI BIELLA CONSERVAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DEL PATRIMONIO EDILIZIO E IMPIANTISTICO SCOLASTICO, SICUREZZA ED ANTINCENDIO 20 APRILE 2006 COMUNE DI BIELLA PUBBLICO INCANTO INTERVENTI DI MANUTENZIONE PER LA CONSERVAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DEL PATRIMONIO EDILIZIO E IMPIANTISTICO SCOLASTICO, SICUREZZA ED ANTINCENDIO PER L'ANNO 2006 -

Dettagli

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO LAVORI DI " SISTEMAZIONE DELL ALTARE DELLE ANIME DEL PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO LAVORI DI  SISTEMAZIONE DELL ALTARE DELLE ANIME DEL PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1 PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1 VERBALE DI GARA DI L'anno duemilaundici il giorno 10 (dieci) del mese di marzo alle ore 10,00 nella Residenza Municipale. Premesso che con determina n. 216 del 09/11/2010

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI AGGIUDICAZIONE. a seguito di ASTA PUBBLICA relativa a lavori di MANUTENZIONE

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI AGGIUDICAZIONE. a seguito di ASTA PUBBLICA relativa a lavori di MANUTENZIONE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI AGGIUDICAZIONE a seguito di ASTA PUBBLICA relativa a lavori di MANUTENZIONE STRAORDINARIA E RISAGOMATURA PIANO VIABILE BITUMATO LUNGO LA S.P. N

Dettagli

Città dei Fiori (Lecce Italy) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 03 SETTORE TECNICO

Città dei Fiori (Lecce Italy) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 03 SETTORE TECNICO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) N. 205/R. G. del 07/03/2013 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 03 SETTORE TECNICO N. 46 Registro del Settore del 07/03/2013 OGGETTO: Interventi di sistemazione

Dettagli

COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 185 DEL 20/12/2012

COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 185 DEL 20/12/2012 Provincia di Bari Settore Territorio - U.O. 3 Centro Storico Numero Generale 1757 COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 185 DEL 20/12/2012 OGGETTO: Lavori di Risanamento e recupero alloggio di edilizia sovvenzionata

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 184 Data 29/05/2013 OGGETTO:Fornitura di attrezzatura per Uffici, Comunali, servizi di recupero

Dettagli

Consorzio Zona Industriale e Porto Fluviale di Padova. Galleria Spagna, 35 - Padova. OGGETTO: Appalto dei lavori per la realizzazione di un impianto

Consorzio Zona Industriale e Porto Fluviale di Padova. Galleria Spagna, 35 - Padova. OGGETTO: Appalto dei lavori per la realizzazione di un impianto Consorzio Zona Industriale e Porto Fluviale di Padova Galleria Spagna, 35 - Padova Prot. n. 2205/CR OGGETTO: Appalto dei lavori per la realizzazione di un impianto fotovoltaico parzialmente integrato nella

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 OGGETTO: STUDIO DI FATTIBILITA INTERVENTI DI MESSA IN CUREZZA SCUOLA MEDIA GIOVANNI XXIII GALATINA - APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAMISANO Provincia di Cremona

COMUNE DI CAMISANO Provincia di Cremona COMUNE DI CAMISANO Provincia di Cremona COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AFFARI GENERALI Num. Settoriale 70 Data 17-06-2015 Oggetto : AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER GLI

Dettagli

COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA. Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA. Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE nr. 528 Del 20/12/2012 OGGETTO: Procedura negoziata dei lavori di realizzazione di impianti fotovoltaici

Dettagli

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA N. 12357 di repertorio Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del Consiglio Provinciale di Trapani. - C.I.G. n. 0558985901. Importo a Base d Asta 35.873,00# (Esclusa IVA).

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI AGGIUDICAZIONE. a seguito di ASTA PUBBLICA relativa a lavori di BITUMATURA LUNGO LE

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI AGGIUDICAZIONE. a seguito di ASTA PUBBLICA relativa a lavori di BITUMATURA LUNGO LE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI AGGIUDICAZIONE a seguito di ASTA PUBBLICA relativa a lavori di BITUMATURA LUNGO LE SS.PP. DELLA II^ DIVISIONE. - - - - - L'anno duemilaquattro,

Dettagli

Esito della gara per la fornitura di una caldaia per la scuola media di Capoliveri

Esito della gara per la fornitura di una caldaia per la scuola media di Capoliveri Si rende noto di seguito l'esito della gara per la fornitura e installazione di una caldaia al servizio della scuola media di Capoliveri. Di seguito si riporta il testo integrale delle sedute stilato dalla

Dettagli

COMUNE DI COMITINI IV UFFICIO TECNICO

COMUNE DI COMITINI IV UFFICIO TECNICO COMUNE DI COMITINI IV UFFICIO TECNICO PROVINCIA DI AGRIGENTO Piazza Bellacera 92020 Comitini Tel:0922600500 Fax:0922600386 E-mail: utcgentiluomo@libero.it P.IVA: 00311270847 VERBALE Oggetto: Verbale di

Dettagli

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia)

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia) COMUNE DI CAPRACOTTA (IS) P.zza Stanislao Falconi 3 86082 CAPRACOTTA tel. 0865/949210 fax 0865/945305 sito: www.capracotta.com email: comune@capracotta.com P.I. & C.F. 00057170946 CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dettagli

O G G E T T O. L'anno duemilanove addì ventisette del mese di ottobre alle ore 18:00, nella Residenza Municipale, per riunione di Giunta Comunale.

O G G E T T O. L'anno duemilanove addì ventisette del mese di ottobre alle ore 18:00, nella Residenza Municipale, per riunione di Giunta Comunale. C O P I A Comune di Bovolenta Provincia di Padova Deliberazione n. 122 in data 27-10-2009 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE O G G E T T O L.R. 28.01.2000 n. 5, art. 91 - COMPLETAMENTO DELLE

Dettagli

DETERMINAZIONE Numero Data OGGETTO

DETERMINAZIONE Numero Data OGGETTO II SETTORE U.T.C. DETERMINAZIONE Numero Data OGGETTO 360 09/12/2014 LAVORI DI ORDINARIA E STRAORDINARIA MANUTENZIONE PER INTERVENTI URGENTI SUL PATRIMONIO SCOLASTICO FINALIZZATI ALLA MESSA IN SICUREZZA

Dettagli

COMUNE DI TREVIGLO VERBALE DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA RIQUALIFICAZIONE EDIFICIO EX UPIM IN PIAZZA GARIBALDI (CIG 0898764383) 2^ SEDUTA

COMUNE DI TREVIGLO VERBALE DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA RIQUALIFICAZIONE EDIFICIO EX UPIM IN PIAZZA GARIBALDI (CIG 0898764383) 2^ SEDUTA COMUNE DI TREVIGLO VERBALE DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA RIQUALIFICAZIONE EDIFICIO EX UPIM IN PIAZZA GARIBALDI (CIG 0898764383) 2^ SEDUTA PUBBLICA. L'anno duemilaundici del giorno ventuno del

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA UMBRIA - FIRENZE -

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA UMBRIA - FIRENZE - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA UMBRIA - FIRENZE - AR.C/656 AR.F1/607 SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI PROCEUDURA APERTA Rep. n

Dettagli

CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE COTTIMO APPALTO RELATIVO AI LAVORI PER L'ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA DI PREVENZIONE INCENDI DELLA

CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE COTTIMO APPALTO RELATIVO AI LAVORI PER L'ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA DI PREVENZIONE INCENDI DELLA CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE COTTIMO APPALTO RELATIVO AI LAVORI PER L'ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA DI PREVENZIONE INCENDI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI VIA ZAMA. L'anno duemiladieci il giorno

Dettagli

Provincia Regionale di Ragusa

Provincia Regionale di Ragusa OGGETTO: Lavori di realizzazione di n.2 impianti di ascensore presso l I.T.I.S. E. Maiorana di Ragusa finalizzati all abbattimento delle barriere architettoniche di cui al progetto definitivo esecutivo

Dettagli

CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI

CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI Oggetto: Verbale di aggiudicazione, per l affidamento Centro coordinato di servizi a sostegno degli immigrati - Piano di zona Distretto

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 6. Polizia Municipale, Mobilità e Traffico N. 45 del Reg. Data 26/04/2013 N. 370 del Reg. Generale

Dettagli

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento Con L Europa investiamo nel vostro futuro! ISTITUTO COMPRENSIVO SANTA CHIARA Viale Togliatti, 4 Tel. 0831 1987313-0831 1987314 Fax 0831 1987224 Cell.389 8349910 Email : bric812004@istruzione.it; bric812004@pec.istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione COPIA Determinazione n 161 in data 05/12/2013 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Assetto del Territorio Determinazione Oggetto: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELL'EX CINEMA GAMBRINUS FORNITURA

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) Settore Funzionale 7 -Lavori Pubblici, Programmazione Urbanistica, Ambiente e Protezione Civile DETERMINAZIONE N. 62 DEL 30-12-2011 OGGETTO: Approvazione definitiva verbale aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Provincia di Udine - Comune di Cividale del Friuli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Provincia di Udine - Comune di Cividale del Friuli REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Provincia di Udine - Comune di Cividale del Friuli Settore Tecnico Comunale - Unità Operativa Lavori Pubblici VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA NUOVA ROTATORIA ALL'INCROCIO VIALE

Dettagli

COMUNE DI VILLASALTO

COMUNE DI VILLASALTO COMUNE DI VILLASALTO Provincia di Cagliari SERVIZIO TECNICO - UFFICIO LAVORI PUBBLICI Programmazione delle risorse per Spese per la realizzazione di opere e di interventi previsti dal Piano Stralcio del

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Data. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data.

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Data. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data. Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 1631 DELLE del DEL 31-10-2014 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA del 31-10-2014 N. DT - 1667-2014 NOTARO NOTARO ADOLFO 31-10-2014

Dettagli

CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO

CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE N. 78 DEL 19/08/2011 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA APPALTO SERVIZIO GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Originale COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 184 Data 13/05/2014 OGGETTO: Determina a contrarre per l'affidamento lavori di "Realizzazione impianto

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile Gara informale ai sensi degli artt. 32 e 34 della l.r. 7/2002 e s.m.i., con il criterio di aggiudicazione dell

Dettagli

SEDUTA PUBBLICA VERIFICA DELLE ISTANZE DI AMMISSIONE DELLE DITTE E APERTURA

SEDUTA PUBBLICA VERIFICA DELLE ISTANZE DI AMMISSIONE DELLE DITTE E APERTURA COMUNE DI ASSEMINI PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI GARA D'APPALTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELL ALA SINISTRA DELL IMMOBILE STORICO SCUOLE PINTUS -codice identificativo di gara

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL COMITATO ESECUTIVO

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL COMITATO ESECUTIVO ( Provincia di Lecce ) ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL COMITATO ESECUTIVO Numero 19 Del Registro Seduta del 11.06.2014 OGGETTO:.- PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TERRITORIALE GRECIA- ITALIA 2007/2013 PROGETTO PARKS

Dettagli

Prot. 5015 Lì, 30.05.2015

Prot. 5015 Lì, 30.05.2015 ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE TRA I COMUNI DI MUZZANA DEL TURGNANO, PALAZZOLO DELLO STELLA, POCENIA e PRECENICCO (Provincia di Udine) STAZIONE UNICA APPALTANTE con funzione di Centrale Unica di Committenza

Dettagli

Settore Viabilità, edilizia e infrastrutture ********* DETERMINAZIONE

Settore Viabilità, edilizia e infrastrutture ********* DETERMINAZIONE ********* DETERMINAZIONE Proposta n. STINFRAS 1832/2012 Determ. n. 1510 del 19/07/2012 Oggetto: ISTITUTO TECNICO AGRARIO RAINERI-MARCORA DI PIACENZA. DELOCALIZZAZIONE DELLA CONCIMAIA E AMPLIAMENTO DELLE

Dettagli

COMUNE DI DUGENTA. Provincia di Benevento. Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: dugenta@tin.it

COMUNE DI DUGENTA. Provincia di Benevento. Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: dugenta@tin.it COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: dugenta@tin.it Prot. 1614 del 25/03/2010 OGGETTO: Avviso per la costituzione di elenchi

Dettagli

UFFICIO TECNICO S E R V I Z I O PROGRAMMAZIONE ED OPERE

UFFICIO TECNICO S E R V I Z I O PROGRAMMAZIONE ED OPERE XII COMUNITA MONTANA MONTI ERNICI Viale della Repubblica n 64-03029 VEROLI (FR) (Tel. 0775.23591 0775.2359206 - Fax: 0775.2359220) (C.F.:80007150602) (sito internet: www.cm12ernici.it - e-mail: raponi@cm12ernici.it)

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI ORIGINALE Protocollo n. 8144 del 10/12/2015 COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI Data Delibera: 27/11/2015 N Delibera: 134 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: RICORSI PROPOSTI

Dettagli

COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N.54 Data 24/04/2014 Oggetto: Approvazione del progetto definitivo per i lavori

Dettagli

COMUNE DI FIUMEDINISI

COMUNE DI FIUMEDINISI COMUNE DI FIUMEDINISI PROVINCIA DI MESSINA AREA SERVIZI TERRITORIALI ED AMBIENTALI e-mail: areatecnica@comune.fiumedinisi.me.it e-mail: g.giardina@comune.fiumedinisi.me.it PEC : comune.fiumedinisi@legalmail.it

Dettagli

GRUPPO DI AZIONE LOCALE G.A.L. I.S.C. MADONIE

GRUPPO DI AZIONE LOCALE G.A.L. I.S.C. MADONIE Verbale di gara della procedura di cottimo fiduciario per l aggiudicazione provvisoria FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA a valere PSL Madonie in rete per lo sviluppo del territorio rurale_ P.O.

Dettagli

Cod. fisc. 82001010923 Partita Iva 00541170924

Cod. fisc. 82001010923 Partita Iva 00541170924 C O M U N E D I T U R R I PROVIN CIA DEL MEDIO CAMPIDAN O Piazza Sandro Pertini, 1 Cap. 09020 TURRI PEC turri.unione@legalmail.it Tel. 0783 95026 Fax 0783 95373 E-mail utcomunediturri@tiscali.it www.comune.turri.vs.it

Dettagli

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Delibera n. 24 del 09.03.2012 OGGETTO: ORDINANZA N 507 DEL 20/09/2011 DELL UFFICIO DEL COMMISSARIO DELEGATO

Dettagli

COMUNE DI RUFFANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI RUFFANO PROVINCIA DI LECCE COPIA COMUNE DI RUFFANO PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 27 del 29/09/2008 OGGETTO:ESTERNALIZZAZIONE SERVIZI CIMITERIALI. ATTO DI INDIRIZZO. L'anno duemilaotto, il giorno ventinove

Dettagli

CITTA' DI FRANCAVILLA FONTANA. - Provincia di Brindisi - VERBALE SEDUTA PUBBLICA N. 1 DEL 16/01/2015

CITTA' DI FRANCAVILLA FONTANA. - Provincia di Brindisi - VERBALE SEDUTA PUBBLICA N. 1 DEL 16/01/2015 CITTA' DI FRANCAVILLA FONTANA - Provincia di Brindisi - OGGETTO: "SERVIZIO DI GESTIONE DELLA MANUTENZIONE DELLE AREE DESTINATE A VERDE DELLE SCUOLE E DEGLI EDIFICI DI PUBBLICA UTILITÀ, DEI PARCHI E GIARDINI,

Dettagli

C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo

C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COPIA DETERMINAZIONE N. 530 del 13-12-2010 Servizio: SETTORE TECNICO OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALE RELATIVO

Dettagli

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI ED ALTRI PER PER LA DURATA DI MESI 12 A

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI ED ALTRI PER PER LA DURATA DI MESI 12 A CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI ED ALTRI PER PER LA DURATA DI MESI 12 A DECORRERE DAL MESE SUCCESSIVO ALLA DATA DI STIPULA DEL CONTRATTO.

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 117 DEL 07.11.2008 Costruzione ossari e urne cinerarie, copertura passaggio di collegamento laterale e completamento

Dettagli

ISTITUTO MUSICALE V. BELLINI - CATANIA Via Istituto Sacro Cuore, 3 Catania

ISTITUTO MUSICALE V. BELLINI - CATANIA Via Istituto Sacro Cuore, 3 Catania ISTITUTO MUSICALE V. BELLINI - CATANIA Via Istituto Sacro Cuore, 3 Catania Prot. 2599 Lavori di pittura corridoi piano terra, primo e corpo scale principale nell Istituto Musicale Importo. 9.138,69 soggetti

Dettagli

COMUNE di FRANCOLISE

COMUNE di FRANCOLISE Casa COMUNE di FRANCOLISE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 65 del 12/05/2015 OGGETTO: Riqualificazione ed incremento dell efficienza energetica nonché realizzazione di impianti

Dettagli

GRUPPO DI AZIONE LOCALE G.A.L. I.S.C. MADONIE

GRUPPO DI AZIONE LOCALE G.A.L. I.S.C. MADONIE Verbale di affidamento della fornitura di ARREDI PER UFFICIO A BASSO IMPATTO AMBIENTALE a valere sulla Misura 431 A_ Gestione dei Gruppi di Azione Locale, acquisizione di competenze e animazione Tipologia

Dettagli

FONDAZIONE Gruppo di Azione Costiera Torri e tonnare del litorale trapanese

FONDAZIONE Gruppo di Azione Costiera Torri e tonnare del litorale trapanese COMUNE DI VALDERICE (partner di progetto) Regione Siciliana Dipartimento Pesca FONDAZIONE Gruppo di Azione Costiera Torri e tonnare del litorale trapanese Realizzazione di un museo virtuale della pesca.

Dettagli

C O M U N E D I C O L O G N A V E N E T A Provincia di Verona

C O M U N E D I C O L O G N A V E N E T A Provincia di Verona APPALTO DEI LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DELL'INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE DELLA SCUOLA SECONDARIA 1 GRADO DANTE ALIGHIERI DI COLOGNA VENETA. INTERVENTO PER EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELL ALA NORD (ISOLAMENTO

Dettagli

AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti -

AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L ESAME DEGLI ATTI RELATIVI ALL AFFIDAMENTO DELL ACQUISTO DI ATTREZZATURE INNOVATIVE PER IL POTENZIAMENTO DEGLI INTERVENTI DI PREVENZIONE

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Area Servizi Tecnici 7 Settore - Viabilità Oggetto: Verbale di apertura offerte per l acquisto dei seguenti Dispositivi di protezione Individuali: N. 40 stivali ginocchio

Dettagli

COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro e Urbino COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro e Urbino Prot. n.23 AVVISO D ASTA PUBBLICA IL DIRIGENTE Vista la deliberazione del Consiglio Comunale n. 27 del 09/06/2008, n. 2 del 28/01/2009 e n. 9 del 23/03/2010;

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO Contratti C.O.N.S.I.P. e M.E.P.A. Numero 57 del 09/10/2015 Numero 461

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI SALICE SALENTINO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI SALICE SALENTINO PROVINCIA DI LECCE SETTORE V ASSETTO DEL TERRITORIO URBANISTICA LAVORI PUBBLICI EDILIZIA PUBBLICA P.I.P. ATTIVITA ECONOMICHE POLITICHE COMUNITARIE CONSERVAZIONE PATRIMONIO SERVIZI

Dettagli

Comune di Oggiono Provincia di Lecco

Comune di Oggiono Provincia di Lecco Comune di Oggiono Provincia di Lecco Settore Servizio Ufficio Istituzionale e Culturale Affari Generali Provveditorato e Contratti Prot. n. 15191 4.08/2 Oggiono, 23/10/2012 VERBALE DI GARA A PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina C.F.: 00148160831 C.c.p. 11170982 Cap. 98044 Tel. 090/9391800 - Fax 090/9391847 * AREA GESTIONE DEL TERRITORIO * VERBALE DI GARA di procedura aperta

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO III Settore SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 60 DEL 12/02/2016 Oggetto: Approvazione verbale di gara per l affidamento del

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 10 del 11/03/2014 Numero 114

Dettagli

PROVINCIA DI LIVORNO

PROVINCIA DI LIVORNO 1 PROVINCIA DI LIVORNO U.O. APPALTI CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI AVVISO D ASTA II INCANTO VENDITA DI IMMOBILE IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Vista la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 126 del

Dettagli

Comune di Corleto Perticara Provincia di Potenza

Comune di Corleto Perticara Provincia di Potenza PROGETTO INTEGRATO TERRITORIALE VAL D AGRI Soggetto responsabile: Comunità Montana Alto Agri Via F. Petruccelli della Gattina - Villa d Agri di Marsicovetere (PZ) Unità di Coordinamento e Gestione Operazione

Dettagli

COMUNE DI SAMASSI Provincia del Medio Campidano Via Municipio n.1 C.A.P. 09030 Telef.070/93810-1 Fax 070/9389362

COMUNE DI SAMASSI Provincia del Medio Campidano Via Municipio n.1 C.A.P. 09030 Telef.070/93810-1 Fax 070/9389362 COMUNE DI SAMASSI Provincia del Medio Campidano Via Municipio n.1 C.A.P. 09030 Telef.070/93810-1 Fax 070/938936 AREA GESTIONE TERRITORIO E AMBIENTE Servizio Lavori Pubblici OGGETTO: Procedura negoziata

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1084 del 22-07-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1084 del 22-07-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1084 del 22-07-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1098-2014 del 17-07-2014 L estensore MARRA MARINA CRISTINA

Dettagli

COMUNE DI VILLA CASTELLI

COMUNE DI VILLA CASTELLI COMUNE DI VILLA CASTELLI (Provincia di Brindisi) N. 416 REG. GENERALE del 31/08/2015 N. 93/2015 REG. SERV. AREA 2 - TECNICA - SUE - SUAP DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA OGGETTO:Programma Operativo

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio Istruttore Ufficio Attività Irrigue Tipo materia Lavori Irrigui Misura/Azione PSR 2007-2013 Azione 2 Privacy NO

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 108 DEL 03/03/2014 PROPOSTA N. 25 Centro di Responsabilità: Affari Generali Servizio: Servizio Gare e Appalti OGGETTO ALIENAZIONE DI MEZZO

Dettagli