o ITA/AITES GIS Underground Openings Large Grandi Opere Sotterranee Grands Ouvrages en Souterrain giugno 1986 Congresso Internazionale su

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "o ITA/AITES GIS Underground Openings Large Grandi Opere Sotterranee Grands Ouvrages en Souterrain giugno 1986 Congresso Internazionale su"

Transcript

1 o ITA/AITES International Tunnelling Association Association Internationale des Travaux en Souterrain GIS SIG Società Italiana Gallerie Congresso Internazionale su Grandi Opere Sotterranee Large International Congress on Underground Openings Congrès International sur Grands Ouvrages en Souterrain Firenze, Italy 811 giugno 1986 Volume II ATTI PROCEEDINGS COMPTES RENDUS

2 VOLUME II Sessione D: LE GALLERIE IDROELETTRICHE, IDRAULICHE, DI SERVIZIO E DI MINIERA Sessione E: Sessione F: LE CAVERNE ASPETTI SPECIALISTICI CONNESSI CON LE OPERE SOTTERRANEE Session D: HYDROELECTRIC, HYDRAULIC, SERVICE AND MINING TUNNELS Session E: CAVERNS Session F: SPECIAL TUNNELLING CASES Session D: LES GALERIES HYDROELECTRIQUES, HYDRAULIQUES, DE SERVICE ET DE MINES Session E: LES GRANDES EXCAVATIONS SOUTERRAINES Session F: LES CAS SPECIAUX RELATIFS AUX TRAVAUX SOUTERRAINS XXV

3 E. W. Hydroelectric, B.B. Etude Effects Damages Sulla Esecuzione Jacking Un Aspetti Consolidamenti Travaux Experiences Progettazione P.P. Problemi Gli 3D Indagini Rh/ 6 2^f^,2) INDICE DELLE COMUNICAZIONI INDEX OF COMMUNICATIONS INDEX DES COMMUNICATIONS SESSIONE D LE GALLERIE IDROELETTRICHE, IDRAULICHE, DI SERVIZIO E DI MINIERA HYDROELECTRIC, HYDRAULIC, SERVICE AND MINING TUNNELS LES GALERIES HYDROELECTRIQUES, HYDRAULIQUES, DE SERVICE ET DE MINES Relazione Generale/General Report/Rapport Général J. Lemley hydraulic and service tunnels. pag. 3 D1 Almesberger (Italia) della galleria sommersa nella baia di Buccari con calcestruzzo impermeabile. 10 D2 Astolfi Garbin Moro Vanin Frassoni Rossi (Italia) e interventi di ripristino di una galleria idroelettrica lesionata. 19 D3 Azzall Crocetta (Italia) esempio di utilizzo di macchina scudata in terreni difficili, 24 D4 D5 D6 D7 Barbacci S. Polizza Stanganelli E. Turco (Italia) geotecnici e costruttivi di una galleria in argilla dell'acquedotto della Campania Occidentale. 31 Benedik (Sweden) and repair of tail race tunnel at Jârpstrômmen water power plant after 40 years In operation. 37 Beomonte Consiglio Rotundl Trulli (Italia) interventi urgenti di riparazione nella galleria di valico di Caposele dopo il sisma del novembre Beomonte H. Nicolai (Italia) tecnicoeconomici de) trasporto di acqua potabile in galleria in condotte in pressione invece ohe a pelo libero. 51 D8 D9 D10 D11 Bertero Paviani (Italia) profondi per le gallerie ed il tampone di fondo della centrale idroelettrica di Presenzano: esecuzione e controlli. 56 Calcerano (Italia) rispondenza della progettazione dei rivestimenti di gallerie (idrauliche) eseguite con TB 65 Cikanek Goyal (U.S.) from Large Tunnels for TARP. 75 Cotecchia (Italy) of the November 23, 1980 earthquake on the lining of Pavoncelli tunnel, Apulian Water Supply, as related to soils In the area served by the system. 85 D12 O. Del Greco P. Giani Stragiotti De Nardi Lipari (Italy) FEM back analysis of depth mine tunnel monitoring. 100 D13 D14 Dletz (Germany F.) of large diameter circular cross sections. Recent experiences and examples of application in the Fed. Rep. of Germany. 109 DI Paola F. Di Paola S. Lagattolla (Italia) di una galleria idroelettrica caratterizzata da particolari esigenze di sicurezza di esercizio. 119 D15 P. Egger (Suisse) de la dislocation de la roche autour d'une galerie, en vue de l'entreposage de déchets radioactifs. 127 D16 Enderli Mercier (Suisse) de consolidation du terrain à la galerie des Rues Basses, Genève. 137 D17 Fantoma Bogo Arnold! (Italia) di due condotte forzate con frese a piena sezione. Impianto idroelettrico di pompaggio dell'anapo (SiracusaItalia). 141 XXVII

4 J. B. Y. I. E. E. B. Y. J. Joints, Controlling Remise Concezioni Tratto I.H. Lining Exemple Quelques Some The S. Impiego A Progettazione Il Problemi Stability D18 Fantoma F. Toso (Italia) di una galleria idroelettrica in terreni limoargillosi, mediante la formazione di colonne di terreno stabilizzato con la tecnologia dell'iniezione ad altissima pressione: sistema jetgroutìng. pag. 152 D19 Ferratini Chiesa (Italia) Verìfica sperimentale della tenuta idraulica di una galleria di derivazione in pressione di grande diametro. D20 D21 D22 D23 Fingerhut (Yougoslavie) en état du tunnel de dérivation écroulé. Frankovsky Chrenko (Tchécoslovaquie) expériences et connaissances sur le creuse ment de tunnels à l'aide de boucliers de creusement construits par BS Prievidza dans les profondeurs supérieures à 300 m. Giuliani Barbieri gallerie per pipelines. Grifi Guatteri Henriques Telxeira the CCP Method. Simoncelli Martins (Brazil) Salvini (Italia) e realizzazione di Solution of stability problems In tunnelling by D24 D25 D26 D27 D28 D29 Haimson (U.S.) Hudec flysch. insitu stress and leakoffs, in hydroelectric pressure tunnels. Jasarevic Simic (Yugoslavia) N. Innaurato Mancini Sampaolo Straglotti (Ifalia) a piena sezione: confronto d.i alcuni casi recenti. experiences in underground constructions in di gallerie idroelettriche con frese Lagattòlla S. Sfmonettl F. Federici (Italy) outlet tunnels of Genzano and Acerenza dam. Remarks on displacements during construction and methods of excavation adopted. Lotti Visentin! (Italia) B. Lukajlc Dupak (U.S.) progettuali per le grandi gallerie Idrauliche di valico. and construction of Darlington cooling water discharge tunnel. D30 Madryas (Poland) Directions of research in town underground armour grid infrastructure reliability. D31 H. Maeda Takatsuji (Japan) Enlargement of predrlven shield tunnel section by a new method. D32 J. Martna Hansen (Sweden) headrace tunnel. D33 Stematlu F. Lacatus (Romania) D34 D35 The influence of rock structure on the shape and the supports of a large prestressing for pressure tunnels. J. Tran Vo Nhlem P. D'Apolito (France) d'excavation à la machine ponctuelle des roches volcanodétritiques en galeries hydroélectriques à Saguling (Indonesie). Virgilio Gregorl (Italia) Gelsomino a Roma. finale della galleria costituente il nuovo collettore fognante del SESSIONE E LE CAVERNE CAVERNS LES GRANDES EXCAVATIONS SOUTERRAINES Relazione Generale/General Report/Rapport Général Lombardi Particularités des grandes cavernes. pag. 293 E1 Avdagfc Vlajlc Stojkovié Hrustió Popovic (Yugoslavia) of high cylindrical chambers with large diameter in salt rock deposit "Tetima". 306 E2 N. Cerovic (Yugoslavia) Jugoslavia. E3 and solution of underground structures for pumping HPP "Capljina" 314 Congiu Cravero labichino Lipari Pellzza (Italia) nuovo impianto di eduzione al livello 200 nella miniera di Monteponi (Sardegna, Italia). 328 E4 Corona Cravero Del Papa P. Grasso labichino Landolfa S. Pellzza (Italia) Aspetti di calcolo, tecnologici e di controllo in situ nella realizzazione dello svincolo in sotterraneo sulla SS 36 ad Abbadia Lariana (Como, Italy). 336 E5 E6 Corte Sualon Linarl Marzocchi Vallino (Italia) di componenti prefabbricati (centine metalliche e tegoli In c.a.p.) per II rivestimento delle calotte di caverne. 344 FuJII Ohta Mlyata Yoshlnuma Ibamoto (Japan) study on the thermal environment of large underground power plants, 351 E7 Grassino Mantovani Marzocchi Motta Vallino (Italia) di progettazione e costruzione In sette grandi centrali idroelettriche in caverna. 361 E8 Greschik (Hungary) troubles caused by networks of historical cavities in towns. 373 XXVIII

5 H. N.N. B. P. P. B. Fan N.N. Z. B. P. N.S. Esperienze CIRATA Les Excavation Dimensionnement Développement Effect Construction Rockmodelling N. P. Large The Note Methods Tecniche Problems Nuovi Slope Indonesia) Construction E9 Hlrashima (Japan) station. E10 E11 of horse shoeshaped large cavern. Construction of Imaichi power pag. 381 Kamemura Harada S. Husuni Y. Shishido (Japan of Underground Powerhouse Cavern Hydroelectric Power Project. 390 Laporte (Suisse) travaux souterrains du projet LEP en E12 Madhavan Parasuraman Sood (India) and construction problems in three large caverns for underground power stations. 412 E13 E14 E15 Mancini (Italia) progettuali per la costruzione del laboratorio di fisica subnucleare del Gran Sasso. 421 Melnikov (U.S.S.) and excavation technique of spherical large underground openings. 431 Prakash Jeyaseelan Kumar (India) Experimental opening for a large underground power house. 434 E16 H.O. Saari J. Roinisto (Finland) E17 Sato (Japan) E18 E19 underground works in Finland. 442 and construction of underground ventilation station of KanEtsu Tunnel. 449 Sheinman S. Chesnokov (U.S.S.) encountered in using mined subsurface excavations for lower reservoirs of pumpedstorage plants. 453 Smirnoff Olson (U.S.) and construction aspects of the Inline Pump Station Milwaukee, Wisconsin, U.S. 456 E20 P. Zola Ciano E. Rosazza Bondibene (Italia) superficie. di una caverna in roccia in prossimità della 462 SESSIONE F ASPETTI SPECIALISTICI CONNESSI CON LE OPERE SOTTERRANEE SPECIAL TUNNELLING CASES LES CAS SPECIAUX RELATIFS AUX TRAVAUX SOUTERRAINS Relazione Generale/General Report/Rapport Général Pera Les cas spéciaux relatifs aux travaux souterrains. pag. 473 F1 Bartko Chrenko boring for underground civil engineering needs. 480 Krófk (Czechoslovakia) F2 I. Becchi E. Calistri P. Lunardi S. Orsi (Italia) orientamenti nella progettazione delle gallerie mediante foro pilota. 488 F3 F4 BerryE. Dantini (Italia) Criteri di stima e di controllo della sismicità indotta da scavi con esplosivo. 500 Bortolussi S. Giuliani Siotto (Italia) Procedure di progettazione guidata ed Integrale per gallerie e grandi opere sotterranee. 506 F5 Carosso N. Innaurato (Italia) Ottimizzazione della forma dì cavità sotterranee in relazione all'uso ed ai problemi di stabilità. 511 F6 F7 F8 F9 F10 F11 F12 F13 F14 Choquet (Canada) des cintres de soutènement de tunnel en tenant compte de la présence des assemblages des éléments et de la raideur du garnissage. 521 Clerici sull'impiego della geomechanics classification di Z.T, Bieniawski. 530 Griffini Pozzi (Italia) De Paoli Tomiolo Viola (Italia) elettroniche per il controllo delle iniezioni di consolidamento. 538 Durand (Canada) Wentlan (China) souterrain et contextes géologiques. of axial force in flexible wall of underground 547 structures. 551 Flerbinteanu Wintze (Romania) structural analysis of circular tunnel linings using the finite element method. 555 Fotieva Gergowlcz (Pologne) Bulychev (U.S.S.) F.'lzquierdo Romana (Spain) Analysis of linings of parallel circular tunnel complex. 562 des tunnels en site montagneux dans des roches très tendres. 568 of ground response curves for tunnels including water flow, HoekBrown failure criterion and Brittleelastoplastic rock behaviour. 574 F15 J. Libus Rozsypal (Czechoslovakia) of rock stress measurements in Czechoslovakia. 584 XXIX

6 P. Y. S. S. F. S. Z.Y. Xu P. Need The Study NATM A Essais E. Characterizing Impiego An geomechanical On Methodology Estimation F16 P. Lokln N. Pavlovic Petrióevic Vasic (Yugoslavia) of engineeringgeological Investigations during the construction of underground structures. F17 W. Lucke (U.S.) F18 F19 F20 F21 F22 F23 F24 F25 F26 F27 for information on performance of underground facilities. Lunardl E. Mongllardl Tomaghl (Italia) Il preconsolidamento mediante jetgrouting nella realizzazione di opere in sotterraneo. Mahtab Yegulalp (U.S.) jointed rock for tunnel design. pag Matsumoto Ishibashi Yokota Ohshima (Japan) of initial geostress and rock state using the acoustic emission. 620 Matsuzaki Yamada H. Tanaka (Japan) example of observational construction for risk reduction against existing underground structures in shield tunnelling. 630 Medrano Acevedo (Chile) Analysis of discontinuities and interfaces in geomechanics media. 640 Meneghetti Meneghetti (Italia) dello spritzbeton con fibre d'acciaio in galleria. Caratteristiche meccaniche. 649 Nguyen Minh (France) Modèles rhéologiques pour l'analyse du comportement différé des galeries profondes. 659 Pan Yang Li (Chine) Plamenac (Yougoslavie) preliminary analysis of the seismic responses of a railway tunnel. 667 de découpage à l'explosif dans les travaux en souterrain. 673 Reznlkov Kh. Kaplan Lavrov (U.S.S.) the design of hydraulic penstock tunnel linings with consideration for geophysical data obtained during driving. 681 F28 B. Strobl (Germany F.) under compressed air aspects and numerical model ling. 686 F29 F30 F31 F32 F33 F33 E. Talion (Spain) study of the plastification and failure of a built tunnel, due to the modification by the water of the initial characteristics of the ground. 693 Tao (China) Application of fracture behaviour of rocks to design, lining of bolting and shotcrete. 699 Valalas Pltilakls (Greece) Earthquake analysis of tunnels. Experiments versus analytical procedures. 704 Yu. Veksler S. Tutanov S. Chesnokov (U.S.S.) Analysis of fracture zone dimensions around large underground openings to determine rock load on support. 714 Zhenxiang (China) on the stability of shallow tunnels in soft and fractured rock. 719 lannlello Ceppi P. Lunardl Siotto (Italia) Vibrazioni Indotte dallo scavo della galleria Capo Verde a Sanremo. 725 XXX

Energy in Buildings and Communities

Energy in Buildings and Communities IEA Implementing Agreement Energy in Buildings and Communities Michele Zinzi, ENEA Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA, Roma, 27 febbraio 2015 Aspetti generali Fondato

Dettagli

PARTNERSHIP Committente SNCF Impresa generale G.I.E. TARTAIGUILLE Impresa specializzata PRESSPALI FRANCE Progettista ROCKSOIL S.p.A.

PARTNERSHIP Committente SNCF Impresa generale G.I.E. TARTAIGUILLE Impresa specializzata PRESSPALI FRANCE Progettista ROCKSOIL S.p.A. INFORMAZIONI DI BASE Tipologia: galleria ferroviaria Lunghezza: 860 m (tratta progettata da ROCKSOIL S.p.A.) Diametro: 15,30 m Sezione di scavo: 180 m 2 Copertura: 400 m Costo opere civili: 32.675.000

Dettagli

Tipi di impianti Prof. Paolo De Girolamo University of Rome La Sapienza paolo.degirolamo@uniroma1.it

Tipi di impianti Prof. Paolo De Girolamo University of Rome La Sapienza paolo.degirolamo@uniroma1.it REGIONE ABRUZZO Regione Abruzzo Fondazione dell Università degli Studi dell Aquila Corso di aggiornamento Le piccole dighe: criteri di progettazione, costruzione e gestione e adempimenti tecnici-amministrativi

Dettagli

INTERPRETAZIONE DEI CEDIMENTI INDOTTI DALLO SCAVO DELLA NUOVA LINEA 5 DELLA METROPOLITANA DI MILANO

INTERPRETAZIONE DEI CEDIMENTI INDOTTI DALLO SCAVO DELLA NUOVA LINEA 5 DELLA METROPOLITANA DI MILANO INTERPRETAZIONE DEI CEDIMENTI INDOTTI DALLO SCAVO DELLA NUOVA LINEA 5 DELLA METROPOLITANA DI MILANO Valentina Fargnoli Università di Bologna valentina.fargnoli2@unibo.it Daniela Boldini Università di Bologna

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E

C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Cognome e Nome: Tanzini Maurizio Telefono: +39 334 934 7724 Nazionalità: Italiana Data di nascita: 02.07.1955 Funzione attuale: Responsabile tecnico sede Lomazzo (Como - IT)

Dettagli

MONITORAGGIO E MODELLAZIONE DELL'INTERFERENZA TRA LA LINEA 1 DELLA METROPOLITANA E LA GALLERIA EST DEL PASSANTE FERROVIARIO DI TORINO

MONITORAGGIO E MODELLAZIONE DELL'INTERFERENZA TRA LA LINEA 1 DELLA METROPOLITANA E LA GALLERIA EST DEL PASSANTE FERROVIARIO DI TORINO MONITORAGGIO E MODELLAZIONE DELL'INTERFERENZA TRA LA LINEA 1 DELLA METROPOLITANA E LA GALLERIA EST DEL PASSANTE FERROVIARIO DI TORINO Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica, Politecnico di

Dettagli

La revisione delle NTC08 proposte per una progettazione sismica sostenibile

La revisione delle NTC08 proposte per una progettazione sismica sostenibile La revisione delle NTC08 proposte per una progettazione sismica sostenibile Giuseppe Scarpelli 23 Maggio 2013 GES Geotechnical Engineering Services S.r.l. Academic spin off UNIVERSITA POLITECNICA DELLE

Dettagli

Angelo Antonio. Codice Domanda: 00074 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006.

Angelo Antonio. Codice Domanda: 00074 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006. Papa Angelo Antonio Codice Domanda: 00074 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Dati Anagrafici Nome: Angelo Antonio Cognome: Papa Data di Nascita:

Dettagli

COMMERCIAL TIGNÉ POINT SHOPPING CENTRE CENTRO COMMERCIALE TIGNÉ POINT

COMMERCIAL TIGNÉ POINT SHOPPING CENTRE CENTRO COMMERCIALE TIGNÉ POINT TIGNÉ POINT SHOPPING CENTRE CENTRO E TIGNÉ POINT The project is related to a roofed area of 50,000 m², with approximately 100,000 m³ of retail space, a supermarket, a football court on the roof terrace

Dettagli

Giuseppe Lunardi L utilizzo del sotterraneo quale risorsa ambientale: gli aspetti tecnologici e costruttivi per la realizzazione di grandi cavità

Giuseppe Lunardi L utilizzo del sotterraneo quale risorsa ambientale: gli aspetti tecnologici e costruttivi per la realizzazione di grandi cavità Giuseppe Lunardi L utilizzo del sotterraneo quale risorsa ambientale: gli aspetti tecnologici e costruttivi per la realizzazione di grandi cavità IL SOTTOSUOLO È STATO UTILIZZATO DALL UOMO SIN DALL ANTICHITÀ

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM INFORMAZIONI Cognome e nome MONNI FRANCESCO Indirizzo di residenza VIA BAROCCO, 5 60010 OSTRA VETERE (AN) Telefono 3396088721 E-mail monni.f@gmail.com Nazionalità ITALIANA

Dettagli

Technical Advisory Italy -

Technical Advisory Italy - Innovative Earthquake Resistant Design The "InERD" Project Technical Advisory Italy - ArcelorMittal Commercial Long Italia Dott. Ing. Mauro SOMMAVILLA mauro.sommavilla@arcelormittal.com PRF208 INERDSOFT

Dettagli

LA SIMULAZIONE NUMERICA COME STRUMENTO DI ANALISI DEL MOTO ONDOSO SULLE BARRIERE SOFFOLTE

LA SIMULAZIONE NUMERICA COME STRUMENTO DI ANALISI DEL MOTO ONDOSO SULLE BARRIERE SOFFOLTE DOTTORATO DI RICERCA IN INGEGNERIA CIVILE PER L AMBIENTE ED IL TERRITORIO X Ciclo - Nuova Serie (2008-2011) DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO LA SIMULAZIONE NUMERICA

Dettagli

TUBO PIUMA 100 Presa d aria silenziata per fori di ventilazione nelle facciate degli edifici Air intake silencer for air intakes of building façades

TUBO PIUMA 100 Presa d aria silenziata per fori di ventilazione nelle facciate degli edifici Air intake silencer for air intakes of building façades ISOLAMENTI ACUSTICI DEI SILENZIATORI ACUSTICI DI FACCIATA PER ENTRATA ED ESPULSIONE ARIA CERTIFICATI DAL CSI Modello: TUBO PIUMA 100 L = 300 mm L = 400 mm Dn,e,w = 41 db Dn,e,w = 47 db L Passaggio aria

Dettagli

L innovazione con l Acciaio Materiali e soluzioni Light Steel Framing. Lara Cappello lara-.cappello@arcelormittal.com 1

L innovazione con l Acciaio Materiali e soluzioni Light Steel Framing. Lara Cappello lara-.cappello@arcelormittal.com 1 L innovazione con l Acciaio Materiali e soluzioni Light Steel Framing Lara Cappello lara-.cappello@arcelormittal.com 1 2 Riciclare?... Con 6 auto vecchie si può costruire una casa da 140 m2 (5t di acciao)

Dettagli

C. LOTTI & ASSOCIATI. SOCIETA DI INGEGNERIA S.p.A. - ROMA. Via del Fiume, 14 Passeggiata di Ripetta 00186 Roma, Italia

C. LOTTI & ASSOCIATI. SOCIETA DI INGEGNERIA S.p.A. - ROMA. Via del Fiume, 14 Passeggiata di Ripetta 00186 Roma, Italia SOCIETA DI INGEGNERIA S.p.A. - ROMA Presentazione dell azienda Via del Fiume, 14 Passeggiata di Ripetta 00186 Roma, Italia Attività Svolta La nostra azienda è una delle principali società di ingegneria

Dettagli

CURRICULUM ANALITICO MAUGLIANI ing. VITTORIO

CURRICULUM ANALITICO MAUGLIANI ing. VITTORIO CURRICULUM ANALITICO MAUGLIANI ing. VITTORIO Dirigente di II fascia del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Nato a Firenze il 24 dicembre 1959; 1978 nel luglio consegue il Diploma di Maturità

Dettagli

obbligazioni corporate e semi-government (tenute presso il corrispondente estero) emesse prima del 01/01/1999;

obbligazioni corporate e semi-government (tenute presso il corrispondente estero) emesse prima del 01/01/1999; SPAGNA: guida operativa di assistenza fiscale su strumenti finanziari obbligazionari corporate e semi-government (sub depositati presso il depositario del corrispondente estero) di diritto spagnolo non

Dettagli

VERTICAL PRESS FOR LAMELLAR ELEMENTS MOD. VIP

VERTICAL PRESS FOR LAMELLAR ELEMENTS MOD. VIP VERTICAL PRESS FOR LAMELLAR ELEMENTS MOD. VIP VERTICAL PRESS FOR LAMELLAR ELEMENTS MODEL VIP 150 Gamma di macchine ideali per la produzione di pannelli listellari iincollati per la produzione di quadrotti

Dettagli

MODELLAZIONE DEGLI EFFETTI DEL CONSOLIDAMENTO IN ZONA PASSIVA NELLE OPERE DI SOSTEGNO FLESSIBILI

MODELLAZIONE DEGLI EFFETTI DEL CONSOLIDAMENTO IN ZONA PASSIVA NELLE OPERE DI SOSTEGNO FLESSIBILI MODELLAZIONE DEGLI EFFETTI DEL CONSOLIDAMENTO IN ZONA PASSIVA NELLE OPERE DI SOSTEGNO FLESSIBILI Università Politecnica delle Marche, GES s.r.l. Spin-Off dell Università Politecnica delle Marche e-mail:

Dettagli

di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO (20156) Via Giovanni da Udine, 34

di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO (20156) Via Giovanni da Udine, 34 IL CONTRIBUTO DELL ESE NELLO SVILUPPO DEGLI IMPIANTI SOLARI A CONCENTRAZONE CON SPECCHI PIANI O QUASI PIANI INVENTATO IN ITALIA di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO

Dettagli

SOIL MIXING CONFRONTI APPLICATIVI TRA MISCELAZIONE IN LABORATORIO E IN SITO

SOIL MIXING CONFRONTI APPLICATIVI TRA MISCELAZIONE IN LABORATORIO E IN SITO SOIL MIXING CONFRONTI APPLICATIVI TRA MISCELAZIONE IN LABORATORIO E IN SITO M. Grisolia, I. P. Marzano Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale, Sapienza Università di Roma massimo.grisolia@uniroma1.it;

Dettagli

Professori & Ricercatori universitari

Professori & Ricercatori universitari OFFERTA LICENZE ACCADEMICHE Software DIANA Licenza DIANA Standard+ PERPETUAL VERSION Prezzo di listino 9.460 6.900 Licenza DIANA Standard+ NOLEGGIO ANNUALE Prezzo di listino 3.785 Caratteristiche software

Dettagli

Pentair ensures that all of its pumps (see Annex) affected by the above mentioned Regulation meet the 0,1 MEI rating.

Pentair ensures that all of its pumps (see Annex) affected by the above mentioned Regulation meet the 0,1 MEI rating. DIRECTIVE 29/125/EC - REGULATION EU 547/212 Pentair informs you about the new requirements set by Directive 29/125/EC and its Regulation EU 547/212 regarding pumps for water. Here below you find a brief

Dettagli

PROGRAMMA DOPPIO TITOLO. Università degli Studi di Ferrara (Italia) Cranfield University (United Kingdom)

PROGRAMMA DOPPIO TITOLO. Università degli Studi di Ferrara (Italia) Cranfield University (United Kingdom) PROGRAMMA DOPPIO TITOLO (Italia) Cranfield University (United Kingdom) Il Piano degli Studi del Dipartimento di Ingegneria dell Università degli Studi di Ferrara prevede un programma di doppio titolo con

Dettagli

Nanosilice colloidale: una concreta possibilità alternativa di consolidamento L. Mancinelli, M. Gatti, A. Marzi, G. Porroni

Nanosilice colloidale: una concreta possibilità alternativa di consolidamento L. Mancinelli, M. Gatti, A. Marzi, G. Porroni Nanosilice colloidale: una concreta possibilità alternativa di consolidamento L. Mancinelli, M. Gatti, A. Marzi, G. Porroni Luca Mancinelli, Rocksoil SpA Martino Gatti, Rocksoil SpA Andrea Marzi, Impregilo

Dettagli

SC C1: System Development and Economics CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012.

SC C1: System Development and Economics CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012. SC C1: System Development and CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012 Report di sintesi Membro nazionale italiano: E.M. Carlini/B. Cova (Cesi) enricomaria.carlini@terna.it

Dettagli

Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere

Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere prof. dr. eng. Ario Ceccotti Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree CNR IVALSA Il LEGNO è la sola risorsa fondamentale rinnovabile

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM YEAR: 2011 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak Detection System (ecolds) for Ferrera - Cremona Pipeline which

Dettagli

DNV BUSINESS ASSURANCE MANAGEMENT SYSTEM CERTIFICATE

DNV BUSINESS ASSURANCE MANAGEMENT SYSTEM CERTIFICATE Certificate No. / Certificato No. CERT-052-2005-AHSO-TRI-RvA This is to certify that / Si attesta che Fenice S.p.A. Via Acqui, 86-10098 Cascine Vica - Rivoli (TO) - Italy (Refer to Supplements A, B / Riferimento

Dettagli

VALVOLE IDROPNEUMATICHE IN MATALLO / METAL DIAPHRAGM VALVES LINEA DI PRESSIONE LINE PRESSURE CAMERA SUPERIORE UPPER CHAMBER

VALVOLE IDROPNEUMATICHE IN MATALLO / METAL DIAPHRAGM VALVES LINEA DI PRESSIONE LINE PRESSURE CAMERA SUPERIORE UPPER CHAMBER VALVOLE IDROPNEUMATICHE IN MATALLO / METAL DIAPHRAGM VALVES CARATTERISTICHE GENERALI: Le valvole nella versione standard sono normalmente aperte. Il coperchio ed il corpo valvola sono in ghisa. La membrana

Dettagli

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/07 - FACOLTA DI INGEGNERIA - UNIVERSITA DI TRENTO - INDETTA

Dettagli

Agenda. 10:00-10:15 Benvenuto e Introduzione. 10:15-10:45 Rinnovare l innovazione. 10:45-11:15 Innovare con successo : Fast To Market

Agenda. 10:00-10:15 Benvenuto e Introduzione. 10:15-10:45 Rinnovare l innovazione. 10:45-11:15 Innovare con successo : Fast To Market Agenda 10:00-10:15 Benvenuto e Introduzione Manlio Rizzo - Managing Partner and CEO AchieveGlobal Italia Fabio Raho - Sr. Solution Strategist Governance CA-Italy 10:15-10:45 Rinnovare l innovazione Nicola

Dettagli

www.siea.eu - sez. A La Scuola 00 Riferimenti generali della Scuola- 00.1 - Pubblicazioni file: www.siea.eu A-00.1: LPM :

www.siea.eu - sez. A La Scuola 00 Riferimenti generali della Scuola- 00.1 - Pubblicazioni file: www.siea.eu A-00.1: LPM : Elenco pubblicazioni sul Load Path Method [B1.2-2.4.1.13] G. C. Marano, F. Palmisano, A. Vitone: Utilizzo dello Strut and Tie model per la progettazione dei particolari costruttivi delle strutture in c.a..

Dettagli

High efficiency centrifugal pumps according to EN733. Pompe centrifughe ad alto rendimento normalizzate EN733

High efficiency centrifugal pumps according to EN733. Pompe centrifughe ad alto rendimento normalizzate EN733 Una gamma completa di soluzioni per i vostri sistemi di pompaggio A complete range of solutions for your pumping systems SNE Pompe centrifughe normalizzate EN733 ad alto rendimento High efficiency end

Dettagli

Costruzioni Constructions. Acustica Acoustics 0109/DC/ACU/10 26/07/2010

Costruzioni Constructions. Acustica Acoustics 0109/DC/ACU/10 26/07/2010 Costruzioni Constructions Acustica Acoustics 0109/DC/ACU/10 26/07/2010 1 VAWA panel partition + plasterboard lining Veneziani Acell S.r.l. Via delle Groane 126 I-20024 Garbagnate Milanese (MI) UNI EN ISO

Dettagli

IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI

IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI KAIZEN: MIGLIORAMENTO ED INNOVAZIONE CONTINUI. IL PROBLEM SOLVING STRATEGICO APPLICATO A CAMBIAMENTI IN CONTESTI INDUSTRIALI.

Dettagli

ANALISI DINAMICA SPERIMENTALE E MONITORAGGIO SISMICO

ANALISI DINAMICA SPERIMENTALE E MONITORAGGIO SISMICO ANALISI DINAMICA SPERIMENTALE E MONITORAGGIO SISMICO Perchè il monitoraggio Per valutare e comprendere il comportamento di una struttura sotto l azione di un terremoto possiamo utilizzare: 1. Prove di

Dettagli

Tecnologia e ricerca: nuove prospettive per ridurre i tempi di esecuzione e garantire maggiore sicurezza nelle opere infrastrutturali.

Tecnologia e ricerca: nuove prospettive per ridurre i tempi di esecuzione e garantire maggiore sicurezza nelle opere infrastrutturali. MEETING TECNICO Facoltà di Ingegneria. Università di Roma La Sapienza Tecnologia e ricerca: nuove prospettive per ridurre i tempi di esecuzione e garantire maggiore sicurezza nelle opere infrastrutturali.

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

Telecontrol systems for renewables: from systems to services

Telecontrol systems for renewables: from systems to services ABB -- Power Systems Division Telecontrol systems for renewables: from systems to Adrian Timbus - ABB Power Systems Division, Switzerland Adrian Domenico Timbus Fortugno ABB - Power ABB Power Systems Systems

Dettagli

Gli impianti idroelettrici di pompaggio: nuovi protagonisti sulla scena del mercato elettrico?

Gli impianti idroelettrici di pompaggio: nuovi protagonisti sulla scena del mercato elettrico? Trasporto e stoccaggio dell energia: come diventare smart Milano 11 luglio 2011 Gli impianti idroelettrici di pompaggio: nuovi protagonisti sulla scena del mercato elettrico? Clara Risso Direttore Fonti

Dettagli

IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI

IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI - analisi, confronto e rafforzamento del sistema sanitario Stefano Scarpetta, Direttore della Direzione del Lavoro, Occupazione e Affari Sociali Il Lavoro dell

Dettagli

LA SOCIETÀ PER LE INFRASTRUTTURE A FIBRA OTTICA

LA SOCIETÀ PER LE INFRASTRUTTURE A FIBRA OTTICA LA SOCIETÀ PER LE INFRASTRUTTURE A FIBRA OTTICA Offriamo in tutto il mondo un metodo unico per una realizzazione veloce, economica e pulita di reti a fibra ottica in zone urbane LE COMPETENZE PRINCIPALI

Dettagli

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com GiPlanet è un player che opera nel mondo dell exhibition, degli eventi e dell architettura temporanea. Presenta una serie

Dettagli

CURRICULUM VITAE DELL ING. BRUNO BECCI

CURRICULUM VITAE DELL ING. BRUNO BECCI CURRICULUM VITAE DELL ING. BRUNO BECCI DATI ANAGRAFICI GENERALITA Dott. Ing. Becci Bruno nato a BERGAMO il 9 marzo 1957 Residenza viale Vittorio Emanuele II, 31/d, 24100 Bergamo tel 035-220705 Impiego

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

MERCURI INTERNATIONAL

MERCURI INTERNATIONAL MERCURI INTERNATIONAL 1 Mercuri International Mercuri International parla solo ed esclusivamente di vendite Mercuri International è una società specializzata nella consulenza e nel training in area vendite.

Dettagli

IL CERVELLO DEGLI IMPIANTI FV. Tecnologia all avanguardia per progetti di successo

IL CERVELLO DEGLI IMPIANTI FV. Tecnologia all avanguardia per progetti di successo IL CERVELLO DEGLI IMPIANTI FV Tecnologia all avanguardia per progetti di successo Valerio Natalizia, SMA Italia Next Wave PV, elemens Milano, 22 Maggio 2013 SMA: il gruppo I numeri Gamma di prodotti completa

Dettagli

Convenzione ROL/NMS per Ricerca Pre-clinica

Convenzione ROL/NMS per Ricerca Pre-clinica Convenzione ROL/NMS per Ricerca Pre-clinica Milano 28 gennaio 2011 A MODEL UNDER ATTACK Pharma Know-how in drug development, limited access to new therapeutic concepts Output: Drug Discovery & Development

Dettagli

Prevenzione: valutazione e riduzione della vulnerabilità

Prevenzione: valutazione e riduzione della vulnerabilità Prevenzione: valutazione e riduzione della vulnerabilità sismica DiSGG, Università della Basilicata ReLUIS, Rete di Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica CRiS, Centro di Competenza sul Rischio

Dettagli

Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano. C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova

Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano. C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova THE ILSA: STUDY SAMPLE 5,632 free-dwelling and institutionalized individuals, aged 65-84, resident

Dettagli

IL FUTURO DELLA RETE LA DOMANDA DI INTERNET LE RETI E LE INIZIATIVE PUBBLICHE PER LA BANDA LARGA KEY FIGURES. Roma, 20 aprile 2010

IL FUTURO DELLA RETE LA DOMANDA DI INTERNET LE RETI E LE INIZIATIVE PUBBLICHE PER LA BANDA LARGA KEY FIGURES. Roma, 20 aprile 2010 OSSERVATORIO SULLA DIFFUSIONE DELLE RETI TELEMATICHE E DEI SERVIZI ON LINE IL FUTURO DELLA RETE LA DOMANDA DI INTERNET LE RETI E LE INIZIATIVE PUBBLICHE PER LA BANDA LARGA KEY FIGURES Roma, 20 aprile 2010

Dettagli

Nella tratta relativa al Lotto 5, sono presenti due gallerie naturali: - galleria Monte Domini - galleria Sappanico. Galleria Monte Domini

Nella tratta relativa al Lotto 5, sono presenti due gallerie naturali: - galleria Monte Domini - galleria Sappanico. Galleria Monte Domini Nella tratta relativa al Lotto 5, sono presenti due gallerie naturali: - galleria Monte Domini - galleria Sappanico Galleria Monte Domini Le tratte in sotterraneo della galleria Monte Domini risultano

Dettagli

SPONDE / TAIL LIFTS SOSTITUZIONE DEI PIATTI IN ALLUMINIO PER TUTTI I TIPI DI SPONDE:

SPONDE / TAIL LIFTS SOSTITUZIONE DEI PIATTI IN ALLUMINIO PER TUTTI I TIPI DI SPONDE: v.2013 SPOND / TAIL LIFTS La sponda idraulica è un sistema meccanico per il sollevamento di carichi di merci da terra fino al piano di carico di un automezzo. I trasporti con sponda idraulica facilitano

Dettagli

Incrementare la sicurezza nei tunnel ed Analisi di Rischio Upgrading tunnel safety and Risk Analysis. A. Focaracci

Incrementare la sicurezza nei tunnel ed Analisi di Rischio Upgrading tunnel safety and Risk Analysis. A. Focaracci Incrementare la sicurezza nei tunnel ed Analisi di Rischio Upgrading tunnel safety and Risk Analysis A. Focaracci Sommario-Summary Incrementare la sicurezza nei tunnel Upgrading tunnel safety Metodologie

Dettagli

Ricerca di criteri condivisi per la validazione dei modelli idraulici

Ricerca di criteri condivisi per la validazione dei modelli idraulici Bologna, 21 Ottobre 2011 Ricerca di criteri condivisi per la validazione dei modelli idraulici Tullio Tucciarelli e Costanza Aricò Gruppo di lavoro: Massimo Greco, Alessandro Valiani, Luigi Fraccarollo,

Dettagli

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi SEGATO ANGELA Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi Designing and manufacturing dies for sheet metal and metal forming for third parties. Segato Angela,

Dettagli

Generatori di Vapore Steam Jet Generator

Generatori di Vapore Steam Jet Generator 9 0. 2 0 6. 11 0 0 1 GENERATORE DI VAPORE Versione senza serbatoio. Compatta e facile da usare, questa macchina è dotata di un esclusivo sistema di controllo del livello acqua in caldaia che interrompe

Dettagli

VIANINI LAVORI SpA. Maggio 2005

VIANINI LAVORI SpA. Maggio 2005 VIANINI LAVORI SpA Maggio 2005 IL GRUPPO CALTAGIRONE Il Gruppo Caltagirone opera in 3 principali settori di attività: Costruzioni, Cemento, Media Le vendite aggregate di Gruppo nel 2004 sono state pari

Dettagli

EFFETTI INDOTTI DALLO SCAVO DELLA SECONDA GALLERIA DI UNA LINEA METROPOLITANA: CONFRONTO TRA OSSERVAZIONI SPERIMENTALI E SIMULAZIONI NUMERICHE

EFFETTI INDOTTI DALLO SCAVO DELLA SECONDA GALLERIA DI UNA LINEA METROPOLITANA: CONFRONTO TRA OSSERVAZIONI SPERIMENTALI E SIMULAZIONI NUMERICHE EFFETTI INDOTTI DALLO SCAVO DELLA SECONDA GALLERIA DI UNA LINEA METROPOLITANA: CONFRONTO TRA OSSERVAZIONI SPERIMENTALI E SIMULAZIONI NUMERICHE Valentina Fargnoli, Daniela Boldini Università di Bologna

Dettagli

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it IL SOLE è IL NOSTRO FUTURO La passione per lo sviluppo e la diffusione delle energie rinnovabili, a favore di una migliore qualità della vita, ci guida nel nostro cammino. Il nostro desiderio è quello

Dettagli

Impegni nel settore militare Military field commitments

Impegni nel settore militare Military field commitments Impegni nel settore militare Military field commitments L Azienda IGM ha iniziato la sua attività nel 1992 partendo da una grande idea: estendere il know-how del proprio team, esperto nel settore militare,

Dettagli

L'esigenza della gestione degli edifici dalla progettazione all'installazione ed al monitoraggio nel tempo

L'esigenza della gestione degli edifici dalla progettazione all'installazione ed al monitoraggio nel tempo L'esigenza della gestione degli edifici dalla progettazione all'installazione ed al monitoraggio nel tempo Federico Noris Istituto per le energie rinnovabili, EURAC Research, Bolzano Fasi monitoraggio

Dettagli

CONDIZIONAMENTO DI TERRENI A GRANA GROSSA NELLO SCAVO DI GALLERIE CON TBM-EPB: IL CASO DELLA LINEA METROPOLITANA M5 DI MILANO

CONDIZIONAMENTO DI TERRENI A GRANA GROSSA NELLO SCAVO DI GALLERIE CON TBM-EPB: IL CASO DELLA LINEA METROPOLITANA M5 DI MILANO CONDIZIONAMENTO DI TERRENI A GRANA GROSSA NELLO SCAVO DI GALLERIE CON TBM-EPB: IL CASO DELLA LINEA METROPOLITANA M5 DI MILANO Diego Sebastiani Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica, Università

Dettagli

ED. 03.2014 PRODUCT OVERVIEW

ED. 03.2014 PRODUCT OVERVIEW ... la massima aspirazione... ED. 03.2014 PRODUCT OVERVIEW la società - the company MISTRAL Aspiratori Ventilatori s.r.l. opera da oltre 45 anni nel campo aeraulico con la progettazione e costruzione di

Dettagli

A free and stand-alone tool integrating geospatial workflows to evaluate sediment connectivity in alpine catchments

A free and stand-alone tool integrating geospatial workflows to evaluate sediment connectivity in alpine catchments A free and stand-alone tool integrating geospatial workflows to evaluate sediment connectivity in alpine catchments S. Crema, L. Schenato, B. Goldin, L. Marchi, M. Cavalli CNR-IRPI Outline The evaluation

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Data di nascita 21 GENNAIO 1966 ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Data di nascita 21 GENNAIO 1966 ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ARMANDO STERNIERI Nazionalità Italiana Data di nascita 21 GENNAIO 1966 ESPERIENZA LAVORATIVA Principali mansioni e responsabilità Principali

Dettagli

Progettazione e analisi strutturale di un generatore solare d'alta potenza per veicoli spaziali UNIVERSITÀ DI PISA. Facoltà di Ingegneria

Progettazione e analisi strutturale di un generatore solare d'alta potenza per veicoli spaziali UNIVERSITÀ DI PISA. Facoltà di Ingegneria UNIVERSITÀ DI PISA Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Aerospaziale Tesi di laurea Specialistica Progettazione e analisi strutturale di un generatore solare d'alta potenza

Dettagli

Valerio Natalizia SMA Italia Il futuro del fotovoltaico in Italia: prospettive di un grande operatore del mercato

Valerio Natalizia SMA Italia Il futuro del fotovoltaico in Italia: prospettive di un grande operatore del mercato Valerio Natalizia SMA Italia Il futuro del fotovoltaico in Italia: prospettive di un grande operatore del mercato Disclaimer FV 2014-2020 Il fotovoltaico in Italia continua a rappresentare un buon investimento

Dettagli

Sempre più vicini, sempre più veloci Maurizio Quaranta. Il valico del Brennero è una via di trasporto. La Galleria di Base del Brennero

Sempre più vicini, sempre più veloci Maurizio Quaranta. Il valico del Brennero è una via di trasporto. La Galleria di Base del Brennero s u o s l u o l & o s & o t s t o t s t u o s l u o l o La Galleria di Base del Brennero Sempre più vicini, sempre più veloci Maurizio Quaranta Questi i due più tangibili presupposti alla ciclopica opera

Dettagli

CURRICULUM VITAE DELL ING. GIOVANNI CANETTA

CURRICULUM VITAE DELL ING. GIOVANNI CANETTA DATI ANAGRAFICI CURRICULUM VITAE DELL ING. GIOVANNI CANETTA GENERALITA Dott. Ing. Canetta Giovanni nato a MILANO l 11 febbraio 1952 Residenza via C. Beruto 12, 20131 MILANO tel 02 266 4403 Impiego c/o

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ARMANDO STERNIERI VIA SIROTTI, 19 42121 REGGIO EMILIA- ITALIA Telefono 0522/455141 Fax 0522/451382

Dettagli

Effetti direzionali in registrazioni sismometriche da aree in frana e bordi di bacino Maria Rosaria Gallipoli (1, 2) Marco Mucciarelli (2)

Effetti direzionali in registrazioni sismometriche da aree in frana e bordi di bacino Maria Rosaria Gallipoli (1, 2) Marco Mucciarelli (2) Effetti direzionali in registrazioni sismometriche da aree in frana e bordi di bacino Maria Rosaria Gallipoli (1, 2) Marco Mucciarelli (2) (1) I.M.A.A. CNR, Tito Scalo (Potenza) (2) D.I.S.G.G. Università

Dettagli

RESIDENTIAL & SOCIAL HOUSING NOVOLI RESIDENTIAL AREA AREA RESIDENZIALE DI NOVOLI

RESIDENTIAL & SOCIAL HOUSING NOVOLI RESIDENTIAL AREA AREA RESIDENZIALE DI NOVOLI NOVOLI RESIDENTIAL AREA AREA RESIDENZIALE DI NOVOLI Date: 2010 Under Construction Site: Firenze, Italy Client: Immobiliare Novoli Cost: 60 000 000 Structural Design, Work Direction: GPA Architectural Design:

Dettagli

INNOVATIVE TECHNIQUES OF SEISMIC RETROFITTING

INNOVATIVE TECHNIQUES OF SEISMIC RETROFITTING UNIONE EUROPEA MIUR REGIONE SICILIA PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA COMUNE DI SIRACUSA - DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE - GRUPPO NAZIONALE DIFESA DAI TERREMOTI (GNDT) UNIVERSITA DI CATANIA - INNOVATIVE

Dettagli

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy RPS TL da 280 kwp a 1460 kwp RPS TL from 280 kwp to 1460 kwp RPS TL System L elevata affidabilità e la modularità della costruzione sono solo alcuni

Dettagli

Soluzioni ingegneristiche introdotte dalle NIR 41 e 43 e loro applicabilità

Soluzioni ingegneristiche introdotte dalle NIR 41 e 43 e loro applicabilità Soluzioni ingegneristiche introdotte dalle NIR 41 e 43 e loro applicabilità DICAM Università di Bologna 4 Luglio 2013 Scuola di Ingegneria e Architettura Università di Bologna 1999 2006. Cause di gravi

Dettagli

La stabilizzazione delle terre con calce

La stabilizzazione delle terre con calce PRESENTAZIONE PROPOSTA FORMATIVA.. Proposta formativa (Ai sensi del comma 6.2 delle Linee Guida e di Coordinamento attuative del Regolamento per l aggiornamento e sviluppo professionale continuo) La stabilizzazione

Dettagli

Dirigente - Ufficio tecnico per le dighe di Milano

Dirigente - Ufficio tecnico per le dighe di Milano INFORMAZIONI PERSONALI Nome Maugliani Vittorio Data di nascita 24/12/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE Dirigente -

Dettagli

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks HeatReCar Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks SST.2007.1.1.2 Vehicle/vessel and infrastructure technologies for optimal use of energy Daniela Magnetto,

Dettagli

MS WINDOWS SERVER 2008 - DESIGNING A WINDOWS SERVER 2008 NETWORK INFRASTRUCTURE

MS WINDOWS SERVER 2008 - DESIGNING A WINDOWS SERVER 2008 NETWORK INFRASTRUCTURE MS WINDOWS SERVER 2008 - DESIGNING A WINDOWS SERVER 2008 NETWORK INFRASTRUCTURE UN BUON MOTIVO PER [cod. E112] L obiettivo del Corso è fornire ai partecipanti la preparazione e le competenze necessarie

Dettagli

Sezione 1: Norme relative al calcolo del fabbisogno globale di energia negli edifici (basate sui risultati ottenuti con le norme della sezione 2)

Sezione 1: Norme relative al calcolo del fabbisogno globale di energia negli edifici (basate sui risultati ottenuti con le norme della sezione 2) Sezione 1: Norme relative al calcolo del fabbisogno globale di energia negli edifici (basate sui risultati ottenuti con le norme della sezione 2) 15217:2007 15603:2008 pren 15429 15459:2008 TR 15615 Prestazione

Dettagli

Valutazione della vulnerabilità sismica di strutture esistenti in c.a. tramite analisi non-lineari

Valutazione della vulnerabilità sismica di strutture esistenti in c.a. tramite analisi non-lineari Valutazione della vulnerabilità sismica di strutture esistenti in c.a. tramite analisi non-lineari Rui PINHO, ROSE School, Risposta sismica di strutture esistenti Non-linearità materiale Non-linearità

Dettagli

SCATTER Caratteristiche generali General features

SCATTER Caratteristiche generali General features 141 Caratteristiche generali General features I destratificatori elicoidali serie scatter, sono adatti a distribuire, nella stagione invernale, volumi d aria in medi e grandi ambienti, come capannoni,

Dettagli

Bologna, 24 marzo 2011 IL PASSANTE AV DI BOLOGNA

Bologna, 24 marzo 2011 IL PASSANTE AV DI BOLOGNA Bologna, 24 marzo 2011 IL PASSANTE AV DI BOLOGNA Nodo di Bologna: situazione attuale Traffico attuale 780 treni/g 80.000 passeggeri/g 2 Nodo di Bologna: situazione a fine lavori (dicembre 2013) Traffico

Dettagli

OSI I INDUSTR T IAL A E

OSI I INDUSTR T IAL A E OSMOSI INDUSTRIALE La linea Euroacque di dissalatori ad osmosi inversa attualmente in produzione è il naturale risultato di oltre trenta anni di esperienza maturata nel trattamento delle acque primarie.

Dettagli

L adozione del BIM per la gestione dei rischi nei General Contractor

L adozione del BIM per la gestione dei rischi nei General Contractor L adozione del BIM per la gestione dei rischi nei General Contractor 8 October 2013 Simone Spinaci- Account Manager - Building Agenda Corporate overview Bentley e il BIM Case Studies BIM 2 WWW.BENTLEY.COM

Dettagli

Destinazioni turistiche come network

Destinazioni turistiche come network 5 e 6 settembre 2013 La Salle, Aosta 26 novembre 2013 Aosta Destinazioni turistiche come network Tripodi C., Università della Valle d Aosta e SDA Bocconi Turci L., Università della Valle d Aosta e Oxford

Dettagli

L/LM INGEGNERIA GESTIONALE LISTA DEGLI ESAMI A SCELTA RICONOSCIUTI

L/LM INGEGNERIA GESTIONALE LISTA DEGLI ESAMI A SCELTA RICONOSCIUTI AVVERTENZA PER GLI STUDENTI LA COMMISSIONE DIDATTICA APPROVA DI NORMA TUTTI GLI INSEGNAMENTI A SCELTA CHE COMPAIONO NELLA PRESENTE LISTA. TUTTI GLI INSEGNAMENTI CHE NON RIENTRANO IN QUESTA LISTA SARANNO

Dettagli

FIBRE OTTICHE E IMPIANTISTICA: RECENTI SVILUPPI NORMATIVI

FIBRE OTTICHE E IMPIANTISTICA: RECENTI SVILUPPI NORMATIVI XI Evento Cablatura metropolitana e reti FTTH Pieve S. Stefano, 03.09.2015 FIBRE OTTICHE E IMPIANTISTICA: RECENTI SVILUPPI NORMATIVI Francesco Montalti Vice Chairman ITU-T SG15 Chairman of SG15 WP2! Sviluppa

Dettagli

Progetto Esecutivo DPC - RELUIS 2010-2013. AT-2 Linea 2 Task 2.2.3

Progetto Esecutivo DPC - RELUIS 2010-2013. AT-2 Linea 2 Task 2.2.3 Progetto Esecutivo DPC - RELUIS 2010-2013 AT-2 Linea 2 - MOTIVAZIONI Valutazione della vulnerabilità e del rischio sismico di sistemi speciali Dighe in calcestruzzo Ospedali Impianti industriali e lifelines

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Sineco S.p.A. Gruppo Sina

Sineco S.p.A. Gruppo Sina Sineco S.p.A. Gruppo Sina MISSIONE: dare supporto ai gestori di reti viarie e ferroviarie nelle attività tecniche di controllo, esercizio e management delle opere ovvero nell individuazione, progettazione

Dettagli

EQUIPMENTS DE PULVERISATION D EAU ETUDE DE DIMENSIONNEMENT/IMPIANTO AD ACQUA NEBULIZZATA RELAZIONE DI CALCOLO

EQUIPMENTS DE PULVERISATION D EAU ETUDE DE DIMENSIONNEMENT/IMPIANTO AD ACQUA NEBULIZZATA RELAZIONE DI CALCOLO 1 INDICE 1 INDICE... 2 2 RESUME/RIASSUNTO... 3 3 DOCUMENTAZIONE APPLICABILE... 4 3.1 Norme funzionali... 4 3.2 Altri documenti di riferimento... 4 4 DIMENSIONAMENTO DELL IMPIANTO... 5 4.1 Generalità...

Dettagli

Gestione di siti contaminati con sistemi GIS: modellazione di volumetrie 3D

Gestione di siti contaminati con sistemi GIS: modellazione di volumetrie 3D Gestione di siti contaminati con sistemi GIS: modellazione di volumetrie 3D Daniele Strippoli (*) Riccardo Rottenbacher (**) Foster Wheeler Italiana S.p.A. Environmental Division. Via S. Caboto, 1 20094

Dettagli

Progetto PIEZOTETTI. Incontro Tecnico ATS PiezoEnergy, del 20/01/2012. Riferimenti : Workpage : 2 Modelli di piezoceramici come generatori di potenza

Progetto PIEZOTETTI. Incontro Tecnico ATS PiezoEnergy, del 20/01/2012. Riferimenti : Workpage : 2 Modelli di piezoceramici come generatori di potenza Riferimenti : Progetto PIEZOTETTI Incontro Tecnico ATS PiezoEnergy, del 20/01/2012 Workpage : 2 Modelli di piezoceramici come generatori di potenza Deliverable : 2.1 2.2-2.3 Stato dell arte Modelli di

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Data/Ora Ricezione 01 Aprile 2015 17:17:30 MTA Societa' : SAIPEM Identificativo Informazione Regolamentata : 55697 Nome utilizzatore : SAIPEMN01 - Chiarini Tipologia

Dettagli

- Nell anno 1970 ha conseguito la Libera docenza in Demografia.

- Nell anno 1970 ha conseguito la Libera docenza in Demografia. LUCIANO PETRIOLI Nato a Siena (Italia) il 31-07-1926; PERCORSO ACCADEMICO - Nell anno 1952 ottiene la laurea dalla Facoltà di Economia dell Università di Firenze, presentando una tesi in Matematica attuariale,

Dettagli

www.microset.net ALIMENTATORI SWITCHING SWITCHING POWER SUPPLY mod. PTS 124 mod. PTS 150 mod. PTS 124 mod. PTS 150

www.microset.net ALIMENTATORI SWITCHING SWITCHING POWER SUPPLY mod. PTS 124 mod. PTS 150 mod. PTS 124 mod. PTS 150 1 www.microset.net NUOVA SERIE DI ALIMENTATORI SWITCHING, PICCOLI - POTENTI LEGGERI - AFFIDABILI NEW POWER SUPPLY FAMILY SWITCH MODE - HIGH EFFICIENCY SMALL SIZE - POWERFUL - RELIABLE mod. PTS 124 mod.

Dettagli