PROVINCIA DI IMPERIA UFFICIO STAMPA. Viale Matteotti, 147 Tel Alle redazioni COMUNICATO STAMPA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI IMPERIA UFFICIO STAMPA. Viale Matteotti, 147 Tel Alle redazioni COMUNICATO STAMPA"

Transcript

1 PROVINCIA DI IMPERIA UFFICIO STAMPA Viale Matteotti, 147 Tel COMUNICATO STAMPA Alle redazioni Incontro ieri a Genova ACCORPAMENTO DELLE PROVINCE LE PROPOSTE DI SAPPA: SALVARE IMPERIA O RIDISEGNO DEI CONFINI PER OMOGENEITA TERRITORIALE Il presidente in audizione dinanzi alla Prima Commissione della Regione Imperia, 18 ottobre 2012 Salvare la provincia di Imperia, o, in subordine, ridisegnare i confini di tutte le province liguri in base a precisi criteri di omogeneità territoriale. E questo, in sintesi, il contenuto delle richieste avanzate ieri a Genova dal Presidente Luigi Sappa, nell audizione dinanzi alla Prima Commissione della Regione, nell ambito dell iter burocratico avviato per il riordino nazionale delle Province. L audizione, alla quale sono stati invitati anche i sindaci del

2 Tigullio (presenti in massa e con la richiesta di adesione alla Provincia di La Spezia) e il Presidente della Provincia di Savona (assente), doveva servire a chiarire le idee alla Regione, che dopo la delibera in materia del CAL (Consiglio delle Autonomie Locali), nei prossimi giorni dovrà trasmettere al Governo la sua ipotesi di riordino delle Province liguri. Nel confronto ha avuto grande spazio il Presidente della Provincia Luigi Sappa, che ha ampiamente argomentato le sue proposte sottolineando come la Provincia di Imperia, in quanto confinante con uno Stato straniero, abbia diritto a sopravvivere, come prevede la legge per la Provincia di La Spezia in quanto confinante con altra regione. Sappa, che ha anche ribadito come la semplice unione tra Savona e Imperia altro non sarebbe che un collegamento anomalo tra due soggetti deboli e l istituzione di un territorio in cui sarebbe difficile garantire servizi accettabili alla collettività, ha inoltre spiegato come, in ogni caso, sia necessario un ridisegno territoriale delle province che non spezzi il territorio regionale in due grandi macroprovince (quella di Ponente con Imperia e Savona, quella di Levante con La Spezia e i

3 Comuni del Tigullio). <Questa partizione, che vedrebbe Imperia e Savona con il 58% dei Comuni liguri uniti in una sola entità territoriale spiega Sappa comprimerebbe il Genovesato al punto da far quasi coincidere le dimensioni del Comune di Genova con quelle della Città Metropolitana: una trasformazione che di fatto in futuro potrebbe facilitare la cancellazione della Liguria tutta, con un assetto macroregionale che preveda Imperia e Savona con Piemonte e Val d Aosta e Genova e La Spezia con Lombardia ed Emilia Romagna. Piuttosto aggiunge Sappa mi sembra piu sensato pensare a accorpamenti per omogeneità territoriali, con un Genovesato che si allarghi sino a comprendere il bacino industriale dell entroterra savonese, e una provincia del Ponente che assembli località costiere e dell entroterra a forte vocazione turistica, come sono quelle da Ventimiglia lungo la fascia costiera verso Savona. Spero prosegue Sappa che tutte le mie osservazioni siano state accolte favorevolmente e mi auguro che la Regione le trasmetta al Governo, come peraltro mi è stato assicurato. Voglio sottolineare che la Regione deve assumersi la responsabilità di una

4 proposta che non suoni mero adempimento notarile, come purtroppo, invece, ha inteso fare il Consiglio delle Autonomie Locali>. Il Presidente Sappa conclude: <La responsabilità politica della Regione di consegnare al Governo attraverso il riordino delle Province una Liguria spaccata in due, sarebbe veramente grave, e potrebbe avere ricadute pesantissime sul futuro del nostro territorio, offrendone una parte al Nord Ovest e l altra al Nord Est e di fatto cancellando l antica identità ligure. Il riordino, ribadisco, non deve essere un grimaldello utilizzabile impropriamente per lo smembramento di una regione che ha già notevoli difficoltà di gestione amministrativa e che dovrebbe riappropriarsi delle ragioni che la tengono unita, piuttosto che concedere spazi a chi vorrebbe dividerla>. Alessio Saso (Pdl), membro della Prima Commissione regionale, commenta: <In considerazione dell audizione, apprezzata da tutti i presenti, chiederò unitamente agli altri consiglieri regionali della provincia imperiese che venga inserito nella premessa dell apposita delibera della Giunta regionale un forte richiamo

5 al Governo perché riconsideri l incomprensibile mantenimento della provincia di La Spezia solo perché confinante con la regione Toscana, non tenendo in alcun conto il fatto che la provincia di Imperia confina addirittura con un altro Stato>. L altro consigliere regionale imperiese presente all audizione di ieri, Giancarlo Manti (Pd), dice: <Noi dobbiamo tenere presente la normativa in vigore, che anche a mio parere presenta elementi molto discutibili. Non ho mai fatto mistero del mio pensiero, favorevole all abolizione totale delle Province. La normativa del settore purtroppo pone discriminazioni evidenti. Sarà mia cura perseguire in Consiglio regionale, a fronte delle nuove disposizioni di legge, tutto ciò che favorisce il territorio del Ponente ligure>. Tra una settimana, giovedì 25 ottobre, Luigi Sappa incontrerà il personale della Provincia di Imperia per illustrare gli ultimi sviluppi della questione, con i relativi risvolti che riguardano i dipendenti dell Ente. All appuntamento parteciperà anche il Presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza. Un analoga riunione ci sarà il giorno successivo, venerdì 26 ottobre, alla Provincia di Savona.

LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE NEL 3 TRIMESTRE 2015

LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE NEL 3 TRIMESTRE 2015 LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE NEL 3 TRIMESTRE 215 Saldi positivi ma in leggera flessione Nel terzo trimestre 215 i saldi tra iscrizioni e cessazioni di imprese liguri giovanili,

Dettagli

Direzione Generale. Ufficio Terzo

Direzione Generale. Ufficio Terzo Prot. n. 3076 Genova, 30 marzo 2016 Alle Istituzioni scolastiche del I ciclo statali e paritarie LORO SEDI e p. c. Ai Dirigenti degli Ambiti Territoriali Provinciali della LORO SEDI Oggetto: Misure di

Dettagli

Dalla Youth Employment Initiative alla Garanzia Giovani

Dalla Youth Employment Initiative alla Garanzia Giovani In LIGURIA 1 Dalla Youth Employment Initiative alla Garanzia Giovani 2 Youth Employment Initiative (YEI) La YEI trae le mosse dalla Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013

Dettagli

IL PROCEDIMENTO LEGISLATIVO

IL PROCEDIMENTO LEGISLATIVO 25 MARZO 2015 IL PROCEDIMENTO LEGISLATIVO DI FUSIONE IN CONCRETO NELLE LEGGI REGIONALI 1 Rita Filippini e Alessandra Maglieri, Regione Emilia- Romagna (Servizio affari istituzionali Autonomie locali) LE

Dettagli

Il nome. Posizione e confini. Matteo Taricco

Il nome. Posizione e confini. Matteo Taricco Matteo Taricco Il nome La Liguria deriva il proprio nome dai Liguri, che 2000 anni fa furono i primi abitanti non solo dell attuale regione, ma di un vastissimo territorio compreso fra il Rodano e l Arno.

Dettagli

TRASPORTO GRATUITO BICICLETTE IN VIGORE DAL 14 DICEMBRE 2014 Treno N Partenza Ora Arrivo Ora Tratte con servizio bici gratis.

TRASPORTO GRATUITO BICICLETTE IN VIGORE DAL 14 DICEMBRE 2014 Treno N Partenza Ora Arrivo Ora Tratte con servizio bici gratis. TRASPORTO GRATUITO BICICLETTE IN VIGORE DAL 14 DICEMBRE 2014 Treno N Partenza Ora Arrivo Ora Tratte con servizio bici gratis 1755/1754 MILANO CENTRALE 14:25 ALASSIO 17:55 MILANO CENTRALE - ALASSIO; 1799/1800

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

GLI STRANIERI A GENOVA Diamo un po di numeri. Venerdì 3 febbraio 2012

GLI STRANIERI A GENOVA Diamo un po di numeri. Venerdì 3 febbraio 2012 GLI STRANIERI A GENOVA Diamo un po di numeri Venerdì 3 febbraio 2012 L immigrazione in Liguria: un fenomeno strutturale - Residenti al 31 dicembre 2010 = 125.320 - Stima dossier al 31 dicembre 2010= 136.000

Dettagli

Assemblea dei Presidenti di Provincia Roma, 15 gennaio 2015

Assemblea dei Presidenti di Provincia Roma, 15 gennaio 2015 Assemblea dei Presidenti di Provincia Roma, 15 gennaio 2015 Le Province e il 2015: l anno della riforma? La Legge 56/14 di riforma delle Province e di istituzione delle Città individua nel 2015 l anno

Dettagli

Carlo Carminucci, Isfort Roma, 4 dicembre 2012

Carlo Carminucci, Isfort Roma, 4 dicembre 2012 LA RIORGANIZZAZIONE DEI BACINI DEL TPL SU GOMMA: IL QUADRO REGIONALE Carlo Carminucci, Isfort Roma, 4 dicembre 2012 Tre flash introduttivi sulle prospettive di mercato del Tpl 1. Il calo dei consumi di

Dettagli

Relazione illustrativa. al piano di rimodulazione estiva degli Uffici Postali ANNO 2014

Relazione illustrativa. al piano di rimodulazione estiva degli Uffici Postali ANNO 2014 Relazione illustrativa al piano di rimodulazione estiva degli Uffici Postali ANNO 2014 Roma, 30 aprile 2014 1 RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL PIANO DI RIMODULAZIONE ESTIVA DEGLI UFFICI POSTALI ANNO 2014 Il piano

Dettagli

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città.

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città. GRUPPO BANCA CARIGE Sede di Milano Sede di Ancona Sede di Genova Sede di Palermo Sede di Roma Un porto sicuro nella vostra città. Un idea di banca che è entrata a far parte della Storia. Dal 1483. Il moderno

Dettagli

PORTO della SPEZIA TRAFFICO MERCANTILE 2011

PORTO della SPEZIA TRAFFICO MERCANTILE 2011 TRAFFICO MERCANTILE 2011 Fabrizio Bugliani Resp. Ufficio MKT & Rapporti con l Estero GENNAIO 2012 1 Traffico 2011 Traffico contenitori Il porto della Spezia ha movimentato nel corso del 2011 1.307.274

Dettagli

Intervista a Giovanni Enrico Vesco, Assessore ai trasporti della Regione Liguria

Intervista a Giovanni Enrico Vesco, Assessore ai trasporti della Regione Liguria Intervista a Giovanni Enrico Vesco, Assessore ai trasporti della Regione Liguria Al Settore Trasporti della Regione Liguria compete un ruolo fondamentale nella pianificazione, regolamentazione e gestione

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI GENOVA Seminario Informativo (24 Marzo 2010) Design e WEB. FILIPPO FERRONI METROCONSULT S.r.l.

CAMERA DI COMMERCIO DI GENOVA Seminario Informativo (24 Marzo 2010) Design e WEB. FILIPPO FERRONI METROCONSULT S.r.l. CAMERA DI COMMERCIO DI GENOVA Seminario Informativo (24 Marzo 2010) Design e WEB FILIPPO FERRONI METROCONSULT S.r.l. I modelli industriali Con tale espressione si indicano sia il modelli di utilità, sia

Dettagli

RICOMPORRE LA FRAMMENTAZIONE DEL SISTEMA DI WELFARE: L ESPERIENZA DEI PATTI DI SUSSIDIARIETA

RICOMPORRE LA FRAMMENTAZIONE DEL SISTEMA DI WELFARE: L ESPERIENZA DEI PATTI DI SUSSIDIARIETA WELFARE DI SECONDA GENERAZIONE PER IL BENESSERE E LA SALUTE RICOMPORRE LA FRAMMENTAZIONE DEL SISTEMA DI WELFARE: L ESPERIENZA DEI PATTI DI SUSSIDIARIETA Mission del Forum Terzo Settore, ruolo e responsabilità

Dettagli

IL MOVIMENTO 5 STELLE ALLE COMUNALI 2012

IL MOVIMENTO 5 STELLE ALLE COMUNALI 2012 IL MOVIMENTO 5 STELLE ALLE COMUNALI 2012 15/05/2012 Obiettivo dello studio Quorum intende presentare un analisi introduttiva sul fenomeno politico del Movimento 5 Stelle Beppegrillo.it durante il primo

Dettagli

NUBIFRAGI E ALLUVIONI LIGURI DAL '66 AD OGGI:

NUBIFRAGI E ALLUVIONI LIGURI DAL '66 AD OGGI: NUBIFRAGI E ALLUVIONI LIGURI DAL '66 AD OGGI: 20 Luglio 1966 : il nubifragio si scatena sul Ponente genovese dalla mattinata fino al primo pomeriggio: straripamenti e allagamenti in molte zone del ponente:

Dettagli

le a n zio a n sse re te in d ria ia v te re

le a n zio a n sse re te in d ria ia v te re Estate 2014 VIABILITA ITALIA 18 rete viaria d interesse nazionale FLUSSI DI ATTESI T1 Traforo del Monte Bianco direzione Italia 26 luglio - 1 agosto (mattina pomeriggio) direzione Italia 5,12, luglio 3,16

Dettagli

L INVERNO meteorologico 2011

L INVERNO meteorologico 2011 L INVERNO meteorologico 2011 I primi tre mesi dell anno, oltre ad avere nel complesso temperature abbastanza in linea con i valori attesi per la stagione (ad eccezione di febbraio che presenta una lieve

Dettagli

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Luglio 2015 Sommario I BANDI DI GARA PER

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA - SERVIZIO CENTRI PER L'IMPIEGO Ultimo aggiornamento: 20/07/2009 SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI

PROVINCIA DI IMPERIA - SERVIZIO CENTRI PER L'IMPIEGO Ultimo aggiornamento: 20/07/2009 SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI PROVINCIA DI IMPERIA - SERVIZIO CENTRI PER L'IMPIEGO Ultimo aggiornamento: 20/07/2009 SELEZIONE CONCORSI PUBBLICI NB: La presente rassegna è puramente indicativa. Gli unici dati ufficiali sono quelli contenuti

Dettagli

Gennaio Ottobre 2015. Gennaio. lavoro. mezzo di trasporto 62. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. In itinere.

Gennaio Ottobre 2015. Gennaio. lavoro. mezzo di trasporto 62. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. In itinere. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 31/10/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

MERCATO MUTUI: CRESCE DEL 21,2% IL MERCATO DEI MUTUI IN PIEMONTE

MERCATO MUTUI: CRESCE DEL 21,2% IL MERCATO DEI MUTUI IN PIEMONTE MERCATO MUTUI: CRESCE DEL 21,2% IL MERCATO DEI MUTUI IN PIEMONTE E quanto rilevato dall Osservatorio Mutui Casa alle Famiglie di Banca per la Casa Milano, febbraio 2007 - Il novimestre 2006 conferma la

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

CLASSIFICA DEL RAPPORTO TRA DOMANDE PRESENTATE E POSTI DISPONIBILI a.a. 2010/2011 (elaborazione del 23.08.2010)

CLASSIFICA DEL RAPPORTO TRA DOMANDE PRESENTATE E POSTI DISPONIBILI a.a. 2010/2011 (elaborazione del 23.08.2010) Facoltà Descrizione del concorso CLASSIFICA DEL RAPPORTO TRA DOMANDE PRESENTATE E POSTI DISPONIBILI a.a. 2010/2011 N posti totali di cui n di posti non CEE Totale domande presentate N di domande presentate

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

Una Piattaforma Logistica per Il Nord-Ovest

Una Piattaforma Logistica per Il Nord-Ovest Comitato Regionale Giovani Imprenditori Confindustria Liguria Comitato Regionale Giovani Imprenditori Confindustria Lombardia Federazione Regionale Gruppi Giovani Imprenditori Confindustria Piemonte Una

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi Valerio Vacca (Banca d Italia, ricerca economica Bari) Il laboratorio del credito, Napoli, 15 marzo 2012 La struttura del mercato in Cr (2010):

Dettagli

Gennaio. Luglio L 2015 472 383. In occasione. di lavoro. di trasporto 65 In itinere. mezzo di trasporto 61. di lavoro Senza mezzo.

Gennaio. Luglio L 2015 472 383. In occasione. di lavoro. di trasporto 65 In itinere. mezzo di trasporto 61. di lavoro Senza mezzo. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 31/0/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

Dal 9 giugno al 14 settembre, nei giorni festivi, presenti in orario:

Dal 9 giugno al 14 settembre, nei giorni festivi, presenti in orario: Veneto Dal 9 giugno al 14 settembre, nei giorni festivi, presenti in orario: Andata/Ritorno sulla linea Schio-Chioggia; Andata/Ritorno sulla linea Verona/Chioggia. Come fermata periodica estiva: S.Croce

Dettagli

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE Scendono del 50% le richieste per l edilizia residenziale, -30% per quella non residenziale. Tengono gli immobili destinati all agricoltura (-12,9%),

Dettagli

Aggiornamento sul Gruppo: Febbraio 2013

Aggiornamento sul Gruppo: Febbraio 2013 Aggiornamento sul Gruppo: Febbraio 2013 1 Appendice B: Gruppo Banco Popolare Banco Popolare: la struttura del Gruppo al 30/09/2012 Holding e Divisioni Territoriali integrate Controllate bancarie nazionali**

Dettagli

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*)

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) Regioni e province 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 ABRUZZO 15,07 19,62

Dettagli

TELERADIOCICLOPE SICILIA DAL 21 NOVEMBRE ore 17; repliche martedì ore 21; giovedì ore 18; venerdì ore 19

TELERADIOCICLOPE SICILIA DAL 21 NOVEMBRE ore 17; repliche martedì ore 21; giovedì ore 18; venerdì ore 19 TELERADIOCICLOPE SICILIA DAL 21 NOVEMBRE ore 17; repliche martedì ore 21; giovedì ore 18; venerdì ore 19 VIDEOSILICIA area di copertura: Province di Trapani, Agrigento, Palermo Da SABATO 27 novembre ORE

Dettagli

Import / Export. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014

Import / Export. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014 TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 16 marzo 2015 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014 LIGURIA RICERCHE SpA Via XX Settembre,

Dettagli

TARIFFE RC AUTO IN CALO IN TUTTA ITALIA, SOPRATTUTTO IN CAMPANIA, CALABRIA E PUGLIA PER SEGUGIO.IT

TARIFFE RC AUTO IN CALO IN TUTTA ITALIA, SOPRATTUTTO IN CAMPANIA, CALABRIA E PUGLIA PER SEGUGIO.IT COMUNICATO STAMPA TARIFFE RC AUTO IN CALO IN TUTTA ITALIA, SOPRATTUTTO IN CAMPANIA, CALABRIA E PUGLIA PER SEGUGIO.IT L Osservatorio Assicurazioni Auto del comparatore online del Gruppo MutuiOnline, registra

Dettagli

MESSA ALLA PROVA: STATO DELL ARTE E POTENZIALITA. Ruolo e responsabilità del Terzo Settore La mission del Forum del Terzo Settore,

MESSA ALLA PROVA: STATO DELL ARTE E POTENZIALITA. Ruolo e responsabilità del Terzo Settore La mission del Forum del Terzo Settore, SEMINARIO DELLA RETE TEMATICA CARCERE CELIVO GENOVA, MERCOLEDI' 28 GENNAIO 2015 MESSA ALLA PROVA: STATO DELL ARTE E POTENZIALITA Ruolo e responsabilità del Terzo Settore La mission del Forum del Terzo

Dettagli

Ai SINDACI dei COMUNI della LIGURIA. Ai PRESIDENTI delle PROVINCE di: - GENOVA - IMPERIA - LA SPEZIA - SAVONA. E, p.c.:

Ai SINDACI dei COMUNI della LIGURIA. Ai PRESIDENTI delle PROVINCE di: - GENOVA - IMPERIA - LA SPEZIA - SAVONA. E, p.c.: Genova, 16 novembre 2005 Prot. n. 160220/504 Oggetto: Integrazione ed aggiornamento delle indicazioni fornite con la circolare esplicativa della legge regionale 6.8.2001 n. 24 sul recupero ai fini abitativi

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture

Ministero delle Infrastrutture PRIORITÀ INFRASTRUTTURALI NELLE REGIONI REGIONE LIGURIA SISTEMI STRADALI E AUTOSTRADALI Tunnel sottomarino/sotterraneo Genova Nel sistema della grande viabilità urbana di Genova si inserisce il progetto

Dettagli

REGIONE LIGURIA PROGRAMMA REGIONALE DI SVILUPPO RURALE PER IL PERIODO

REGIONE LIGURIA PROGRAMMA REGIONALE DI SVILUPPO RURALE PER IL PERIODO Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali REGIONE LIGURIA PROGRAMMA REGIONALE DI SVILUPPO RURALE PER IL PERIODO 2007-2013 ALLEGATO D RIDEFINIZIONE ZONE SVANTAGGIATE La zonizzazione delle

Dettagli

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 FON.COOP 1 Microimprese Una definizione Si intende per microimpresa un impresa profit e no profit o un organizzazione

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE. L uso dei farmaci in Italia SULL IMPIEGO DEI MEDICINALI gennaio-settembre 2008-4 -

OSSERVATORIO NAZIONALE. L uso dei farmaci in Italia SULL IMPIEGO DEI MEDICINALI gennaio-settembre 2008-4 - - 2 - - 3 - - 4 - - 1 - 1 Art. 9 comma 1 del D.L. 31 dicembre 2007 n. 248, convertito in legge 28 febbraio 2008 n. 31-2 - - 3 - - 4 - - 5 - - 6 - - 7 - - 8 - - 9 - - 10 - Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ Δ

Dettagli

ANALISI DEI MERCATI TURISTICI REGIONALI E SUB-REGIONALI Unità locale di Bologna

ANALISI DEI MERCATI TURISTICI REGIONALI E SUB-REGIONALI Unità locale di Bologna ANALISI DEI MERCATI TURISTICI REGIONALI E SUB-REGIONALI Unità locale di Bologna Coordinatore locale: Alberto Cazzola Facoltà di Statistica Università di Bologna cazzola@stat.unibo.it www2.stat.unibo.it\cazzola

Dettagli

VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO DISMESSO E DELLE RISORSE TERRITORIALI

VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO DISMESSO E DELLE RISORSE TERRITORIALI laboratorio organizzato da : INU Liguria Comune di Genova in collaborazione con Comune di Genova, Provincia di Genova e Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori Conservatori della Provincia di

Dettagli

Dr. PIETRO SALVO Dottore Commercialista Revisore Contabile Via F. Cascione n.78/1 18100 IMPERIA Codice Fiscale: SLV PTR 51M20 D969J ***

Dr. PIETRO SALVO Dottore Commercialista Revisore Contabile Via F. Cascione n.78/1 18100 IMPERIA Codice Fiscale: SLV PTR 51M20 D969J *** Dr. PIETRO SALVO Dottore Commercialista Revisore Contabile Via F. Cascione n.78/1 18100 IMPERIA Codice Fiscale: SLV PTR 51M20 D969J *** CURRICULUM VITAE Imperia, 10 dicembre 2014 Il sottoscritto Pietro

Dettagli

Goletta Verde di Legambiente in Liguria IN LIGURIA MIGLIORAMENTI DELLA QUALITA DELLE ACQUE COSTIERE

Goletta Verde di Legambiente in Liguria IN LIGURIA MIGLIORAMENTI DELLA QUALITA DELLE ACQUE COSTIERE COMUNICATO STAMPA Genova, 14 agosto 2014 Goletta Verde di Legambiente in Liguria Presentati a Roma i dati della campagna nazionale IN LIGURIA MIGLIORAMENTI DELLA QUALITA DELLE ACQUE COSTIERE MA ANCORA

Dettagli

Indagine sul livello di conoscenza delle droghe da parte della popolazione italiana

Indagine sul livello di conoscenza delle droghe da parte della popolazione italiana Indagine sul livello di conoscenza delle droghe da parte della popolazione italiana Roma, marzo 2007 Codice Ricerca: 2007-033bf www.formatresearch.com PREMESSA E NOTA METODOLOGICA Soggetto che ha realizzato

Dettagli

FOCUS SULLE PROVINCE LIGURI

FOCUS SULLE PROVINCE LIGURI PREMESSA FOCUS SULLE PROVINCE LIGURI In relazione alla richieste da Voi avanzate, nell ambito della ricerca affidataci, abbiamo elaborato alcuni approfondimenti relativi alle singole situazioni provinciali

Dettagli

TRENITALIA. TRENO CAT PROVENIENZA Ora Part. DESTINAZIONE ora arr. PROVVEDIMENTI DETTAGLIO PROVVEDIMENTO

TRENITALIA. TRENO CAT PROVENIENZA Ora Part. DESTINAZIONE ora arr. PROVVEDIMENTI DETTAGLIO PROVVEDIMENTO PROTESTE SINDACALI PROCLAMATE IN ADESIONE ALLO SCIOPERO GENERALE: FILT - FIT - UILT Segreterie Regionali Emilia Romagna - RFI S.p.A., Trenitalia S.p.A. personale tutto dalle ore 09:01 alle ore 13:00 del

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

stabile o una serie di appartamenti dove l immigrato può permanere per un periodo già fissato dalla struttura stessa. Sono ancora tantissimi gli

stabile o una serie di appartamenti dove l immigrato può permanere per un periodo già fissato dalla struttura stessa. Sono ancora tantissimi gli P R E M E S S A Con la presente rilevazione, la Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica si propone di fornire un censimento completo delle strutture di accoglienza per stranieri, residenziali

Dettagli

04/06/2014. Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014

04/06/2014. Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014 Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014 Trasferimenti Volontari Individuali - DOMANDE 2013 5.930 Domande presentate 5.810 Domande inserite in graduatoria (120 RISORSE ESCLUSE PER MANCANZA REQUISITI PREVISTI DALL

Dettagli

latvdelle autostrade news viabilità sport pubblicità spettacolo meteo turismo informazione cinema cultura musica

latvdelle autostrade news viabilità sport pubblicità spettacolo meteo turismo informazione cinema cultura musica latvdelle autostrade news viabilità sport pubblicità spettacolo meteo turismo informazione cinema cultura musica latvdelle autostrade È la tv che trasmette nelle aree di servizio presenti lungo la rete

Dettagli

www.professionistiscuola.it

www.professionistiscuola.it Confronto organici Scuola I Grado 2014-5 vs 2013-14 Situazione organico Scuola I Grado Posti disponibili in organico di diritto Regione Provincia Classe di concorso o sostegno 2014-5 2013-4 diff. Disp.

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

1 Focus Raccomandata1 SP

1 Focus Raccomandata1 SP 1 Focus Raccomandata1 Obiettivo 2 Sostenere e massimizzare i ricavi attesi dal servizio Raccomandata1 attraverso un assetto logistico produttivo più efficiente A questo scopo, compatibilmente con l assetto

Dettagli

OGGETTO: AUTORIFORMA DELLA CAMERA DI COMMERCIO: ACCORPAMENTO TRA LE CAMERE DI COMMERCIO DI IMPERIA, LA SPEZIA, SAVONA

OGGETTO: AUTORIFORMA DELLA CAMERA DI COMMERCIO: ACCORPAMENTO TRA LE CAMERE DI COMMERCIO DI IMPERIA, LA SPEZIA, SAVONA Deliberazione del Consiglio camerale n. 3 del 24.02.2015 OGGETTO: AUTORIFORMA DELLA CAMERA DI COMMERCIO: ACCORPAMENTO TRA LE CAMERE DI COMMERCIO DI IMPERIA, LA SPEZIA, SAVONA Il Presidente ricorda che

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Direzione Generale Via Assarotti, 40-16122 Genova Tel. 010/83311 fax. 010/8331221 e-mail direzione-liguria@istruzione.it Prot. n. 461 C27 Genova, 26 gennaio 2011 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche

Dettagli

RAPPORTO DI EVENTO METEOIDROLOGICO DEL 15-17/12/2011

RAPPORTO DI EVENTO METEOIDROLOGICO DEL 15-17/12/2011 RAPPORTO DI EVENTO METEOIDROLOGICO DEL 15-17/12/2011 (redatto da M. Corazza) Abstract... 1 1 Analisi meteorologica... 1 2 Dati Osservati... 3 2.1 Analisi anemometrica... 3 2.2 Mare... 4 2.3 Effetti al

Dettagli

Oltre il Pil 2013: la geografia del benessere nelle regioni italiane e nelle città metropolitane

Oltre il Pil 2013: la geografia del benessere nelle regioni italiane e nelle città metropolitane Venezia, 13 dicembre 2013 Oltre il Pil 2013: la geografia del benessere nelle regioni italiane e nelle città metropolitane Presentazione Rapporto Oltre il Pil 2013 Serafino Pitingaro Responsabile Area

Dettagli

Il Gruppo Obiettivo Lavoro

Il Gruppo Obiettivo Lavoro ALCUNE INFORMAZIONI Il Gruppo Obiettivo Lavoro OL Fin OL Group OL Bolivia OL Seguridad OL Capacitation OL Serv. Amazonicos OL Serv. Ambiental Il network Paghe del Gruppo Obiettivo Lavoro 30.000 ced/mese

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

Distributori RCS Education

Distributori RCS Education Distributori RCS Education ABRUZZO Bookservice S.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia

Dettagli

Il ruolo delle Banche di Credito Cooperativo nei mercati locali del credito durante la crisi. Convegno REGIONI E SISTEMA CREDITIZIO

Il ruolo delle Banche di Credito Cooperativo nei mercati locali del credito durante la crisi. Convegno REGIONI E SISTEMA CREDITIZIO Il ruolo delle Banche di Credito Cooperativo nei mercati locali del credito durante la crisi Convegno REGIONI E SISTEMA CREDITIZIO Roma 2 dicembre 2014 AGENDA 1. INTRODUZIONE: IL CONTESTO 2. LE CARATTERISTICHE

Dettagli

Come costruire itinerari turistico responsabili

Come costruire itinerari turistico responsabili Come costruire itinerari turistico responsabili GIUSEPPE MELIS INTRODUZIONE AL CONVEGNO ITINERARI TURISTICO-RESPONSABILI: STRUMENTI PER ATTIVARE PERCORSI DI QUALITÀ ORISTANO, 27 MAGGIO 2008 AUDITORIUM

Dettagli

Il Primo Circuito di Media Locali

Il Primo Circuito di Media Locali Il Primo Circuito di Media Locali Media Kit Light Febbraio 2011 Dmedia Group Spa Società del gruppo DMAIL GROUP Spa - Milano - quotata al segmento Star di Borsa Italiana Lombardia Giornale di Lecco Giornale

Dettagli

A che punto siamo con l Alternanza Scuola- Lavoro? Pubblicati gli esiti del Monitoraggio 2008-2009

A che punto siamo con l Alternanza Scuola- Lavoro? Pubblicati gli esiti del Monitoraggio 2008-2009 A che punto siamo con l Alternanza Scuola- Lavoro? Pubblicati gli esiti del Monitoraggio 2008-2009 L Alternanza Scuola-Lavoro è stata introdotta In Italia come una delle modalità di realizzazione dei percorsi

Dettagli

Rapporto immobiliare 2009 Immobili a destinazione Terziaria, Commerciale e Produttiva

Rapporto immobiliare 2009 Immobili a destinazione Terziaria, Commerciale e Produttiva Rapporto immobiliare 2009 Immobili a destinazione Terziaria, Commerciale e Produttiva con la collaborazione di Indice Presentazione 1 Introduzione 3 Le Fonti ed i Criteri Metodologici adottati 4 1. QUADRO

Dettagli

Ricucire l Italia. Le zone d ombra del servizio ferroviario nazionale. Regione Puglia. Assessorato Infrastrutture Strategiche e Mobilità.

Ricucire l Italia. Le zone d ombra del servizio ferroviario nazionale. Regione Puglia. Assessorato Infrastrutture Strategiche e Mobilità. Ricucire l Italia Le zone d ombra del servizio ferroviario nazionale Dossier Regione Puglia Assessorato Infrastrutture Strategiche e Mobilità 3 aprile 2012 PREMESSA. Doverosa please Due anni di tagli I

Dettagli

SCHEDA Fondo Pensione Perseo

SCHEDA Fondo Pensione Perseo SCHEDA, costituito con atto notarile il 21 dicembre 2010, iscritto all albo tenuto dalla COVIP con il n. 164, è il Fondo nazionale di pensione complementare per i lavoratori delle Regioni, Autonomie Locali

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE NIMBY FORUM - terza edizione ANDARE OLTRE IL GIARDINO INFRASTRUTTURE E CONSENSO PER UNO SVILUPPO DURATURO

CONVEGNO NAZIONALE NIMBY FORUM - terza edizione ANDARE OLTRE IL GIARDINO INFRASTRUTTURE E CONSENSO PER UNO SVILUPPO DURATURO CONVEGNO NAZIONALE NIMBY FORUM - terza edizione ANDARE OLTRE IL GIARDINO INFRASTRUTTURE E CONSENSO PER UNO SVILUPPO DURATURO SINTESI OSSERVATORIO MEDIA NIMBY FORUM - III EDIZIONE Dall analisi dell Osservatorio

Dettagli

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris. 2015 MARZO Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.it L opinione degli italiani: L UTILIZZO DEL TRASPORTO PUBBLICO IL CAMPIONE

Dettagli

Il Nord Ovest d'italia e l'integrazione con i corridoi europei

Il Nord Ovest d'italia e l'integrazione con i corridoi europei Genova 22 Novembre 2010 Dallo sviluppo del sistema degli interporti al rilancio del trasporto ferroviario cargo Il Nord Ovest d'italia e l'integrazione con i corridoi europei Oliviero Baccelli, vice-direttore

Dettagli

Finanziamento di euro 55.000,00 a ciascuna Provincia ligure per interventi in materia di compostaggio domestico rivolto a piccole comunità

Finanziamento di euro 55.000,00 a ciascuna Provincia ligure per interventi in materia di compostaggio domestico rivolto a piccole comunità Finanziamento di euro 55.000,00 a ciascuna Provincia ligure per interventi in materia di compostaggio domestico rivolto a piccole comunità à. (D.G.R. n. 1523 del 16/12/2011) 1 1. La D.G.R 1523/2011 prevede:

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

SINTESI PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DELLE BONIFICHE

SINTESI PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DELLE BONIFICHE SINTESI PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI E DELLE BONIFICHE PERCORSO DEL PIANO FASI Elaborazione Schema di Piano e RP Scoping PROCEDURA PIANO Elaborazione Schema di Piano PROCEDURA VAS L Autorità

Dettagli

Aborto: Ru468, circa 10 mila confezioni vendute nel 2012, +30% rispetto a 2011

Aborto: Ru468, circa 10 mila confezioni vendute nel 2012, +30% rispetto a 2011 Aborto: Ru468, circa 10 mila confezioni vendute nel 2012, +30% rispetto a 2011 - Ad... http://www.adnkronos.com/ign/daily_life/benessere/aborto-ru468-circa-10-mila-c... Page 1 of 2 08/01/2013 Daily_Life

Dettagli

Sussidiarietà orizzontale nelle politiche regionali in materia di parità scolastica. (a cura del prof. Bruno Bordignon)

Sussidiarietà orizzontale nelle politiche regionali in materia di parità scolastica. (a cura del prof. Bruno Bordignon) Sussidiarietà orizzontale nelle politiche regionali in materia di parità scolastica (a cura del prof. Bruno Bordignon) 1 ABRUZZO 1 BASILICATA BOLZANO (Provincia Autonoma di) A livello di normativa sono

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL

ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL Simulazioni elettorali sulla base del più recente sondaggio sulle intenzioni di voto - A cura di Piercamillo Falasca, 9 dicembre 2010 SINTESI Le elezioni anticipate

Dettagli

INTERVENTO DEL DOTT. ACHILLE VARIATI PRESIDENTE UPI, PRESIDENTE PROVINCIA E SINDACO DI VICENZA

INTERVENTO DEL DOTT. ACHILLE VARIATI PRESIDENTE UPI, PRESIDENTE PROVINCIA E SINDACO DI VICENZA INTERVENTO DEL DOTT. ACHILLE VARIATI PRESIDENTE UPI, PRESIDENTE PROVINCIA E SINDACO DI VICENZA Audizione su AS 1977 di conversione decreto legge n. 78/15 Commissione Bilancio Senato della Repubblica Roma,

Dettagli

La storia. Gennaio 2015. Novembre Dicembre 2014

La storia. Gennaio 2015. Novembre Dicembre 2014 La storia Lettera Presidente Renzi; 1650 Comuni segnalano oltre 3300 richieste. (insieme eterogeneo) Incarico a DIPE per inizio istruttoria sui finanziamenti del DL DPCM 28/10 su allentamento Patto di

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

Lo stato dell Ambiente in Liguria 145

Lo stato dell Ambiente in Liguria 145 La nostra Regione, pur essendo un piccolo territorio a vocazione turistica, ha anche un passato di attività industriale di rilievo; alcune zone sono definite ad alta concentrazione di attività produttive

Dettagli

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Comunicato stampa RISULTATI DEL 1 SEMESTRE DEL GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Utile Netto

Dettagli

Settimana del Protagonismo

Settimana del Protagonismo Venerdì 11 Settembre 2015 International seminar on food allergy and coeliac disease Auditorium Palazzo Italia h. 10.30 GAIA Liguria Assessorato Sanità Regione Liguria Seminario Strategie adottate dai diversi

Dettagli

FOC SP E TUTTE LE AREE. g g i o r n a m e n t o. o r m a z i o n e. ~Benckmark Lampo. es e mpio. tel.011.66.47.803 - isper@isper.

FOC SP E TUTTE LE AREE. g g i o r n a m e n t o. o r m a z i o n e. ~Benckmark Lampo. es e mpio. tel.011.66.47.803 - isper@isper. A g g i o r n a m e n t o F o r m a z i o n e T IN P FOC SP RES AM E PER TUTTE LE AREE es e mpio ~Benckmark Lampo tel.011.66.47.803 - isper@isper.org ISPER 2012 SERVIZI di AGGIORNAMENTO ISPER BENCHMARK

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione.

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 28/06/2013 Circolare n. 103 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle

Dettagli

Dossier Statistico Immigrazione 2007 XVII Rapporto Caritas - Migrantes

Dossier Statistico Immigrazione 2007 XVII Rapporto Caritas - Migrantes Migranti nel mondo, in Sardegna,nel Medio Campidano ASSESSORATO AL LAVORO - IMMIGRAZIONE ED EMIGRAZIONE Osservatorio provinciale sui flussi migratori Presentazione del Dossier Statistico Immigrazione 2007

Dettagli

Allegato n. 4 PIANO DELLA PERFOMANCE 2011-2013. Schede informative su personale e risorse finanziarie

Allegato n. 4 PIANO DELLA PERFOMANCE 2011-2013. Schede informative su personale e risorse finanziarie Allegato n. 4 PIANO DELLA PERFOMANCE 2011-2013 Schede informative su personale e risorse finanziarie Distribuzione delle unità di personale per Ufficio Situazione al 01 gennaio 2011 UFFICIO Totale Dirigenti

Dettagli

LE CARTE REVOLVING E IL CREDITO ALLE FAMIGLIE

LE CARTE REVOLVING E IL CREDITO ALLE FAMIGLIE LE CARTE REVOLVING E IL CREDITO ALLE FAMIGLIE Carte Diem Roma, Relatore: Alessandro Messina LO SCENARIO DEL CREDITO IN ITALIA A giugno 2008 lo stock di impieghi era pari a 1.543 MLD Di questi, rivolti

Dettagli

- il D.Lgs. N. 267 del 18.8.2000 Testo Unico delle Leggi sull ordinamento degli Enti Locali ;

- il D.Lgs. N. 267 del 18.8.2000 Testo Unico delle Leggi sull ordinamento degli Enti Locali ; MUNICIPIO V VALPOLCEVERA MUNICIPIO V VALPOLCEVERA DELIBERAZIONE ADOTTATA DALLA GIUNTA MUNICIPALE NELLA SEDUTA DEL GIORNO 21 Aprile 2015 ========== PUNTO n. 2 ORDINE DEL GIORNO - ATTO N. 18 Presiede: Assiste:

Dettagli

La mediazione culturale in Italia

La mediazione culturale in Italia La mediazione culturale in Italia In una società complessa, è il caso del nostro Paese, il principio della mediazione assume una propria intrinseca centralità. È un concetto che vale in assoluto, ma che

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli