Segnaletica e Cartellonistica di Sicurezza

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Segnaletica e Cartellonistica di Sicurezza"

Transcript

1 Segnaletica e Cartellonistica di Sicurezza Attrezzature ed Articoli Tecnici Speciali per la Sicurezza Industriale

2 Applitecno Service e la Segnaletica di Sicurezza La segnaletica di sicurezza e/o di salute sul luogo di lavoro, normalmente indicata come segnaletica di sicurezza, è la segnaletica che, riferita ad un oggetto, ad una attività o ad una situazione determinata, fornisce una indicazione o una prescrizione concernente la sicurezza o la salute sul luogo di lavoro e che utilizza, a seconda dei casi, un cartello, un colore, un segnale luminoso o acustico, una comunicazione verbale o un segnale gestuale. L obiettivo della segnaletica di sicurezza è quello di attirare in modo rapido, efficace e con modalità di facile interpretazione, l attenzione del lavoratore su situazioni o oggetti che possono essere causa di rischio sul luogo di lavoro. Il D.Lgs. 81/2008 qualifica la segnaletica di sicurezza come un mezzo di prevenzione e protezione dei lavoratori che deve essere utilizzato in tutte le condizioni in cui siano presenti pericoli non controllabili né con sistemi di tipo tecnologico, né con l adozione di interventi di tipo organizzativo e procedurale. E dunque la segnaletica diventa parte integrante delle misure di prevenzione e protezione da attuare per il controllo di uno o più rischi nell ambiente di lavoro e, in questo senso, il Testo Unico stabilisce precisi criteri per la scelta dei segnali e per le relative caratteristiche. Per i segnali non espressamente definiti nel Testo Unico è necessario invece fare riferimento alle norme tecniche predisposte dall UNI (Ente Italiano di Unificazione), ad esempio UNI Colori e segnali di sicurezza Prescrizioni generali....soluzioni di tenuta a lunga durata... Applitecno Service è una realtà italiana costantemente protesa alla ricerca, analisi e fornitura di nuove tecnologie nell ambito della movimentazione, regolazione e stoccaggio di fluidi, gas e polveri. Una grande sfida in termini di risorse economiche ed impegno personale che ha portato la nostra società, negli ultimi anni, a crescere costantemente e consolidare la propria presenza sul mercato italiano quale Azienda fornitrice qualificata ed affidabile di sistemi di tenuta, attrezzature ed articoli tecnici speciali. Per realizzare questi importanti risultati abbiamo stabilito nel corso degli anni collaborazioni e partnership con aziende leader a livello internazionale oltre ad aver investito in infrastrutture, macchinari, attrezzature e personale specializzato. Attualmente possiamo contare su un magazzino di semilavorati e prodotti finiti di oltre 6000 articoli, un reparto attrezzato per la lavorazione e tranciatura automatica di guarnizioni piane e baderne oltre ad una propria officina meccanica per la realizzazione di particolari plastici e metallici e per interventi di manutenzione, ripristino pompe, valvole, tenute meccaniche di diverse marche. Il nostro obiettivo? Poter offrire ai nostri clienti soluzioni che consentano costantemente di ottimizzare e rendere più affidabili le loro applicazioni ed i loro processi, puntando su forti partnership, sulla velocità di risposta, sulla flessibilità e competenza tecnica. In questo specifico settore, Applitecno Service può offrire sistemi di contenimento e stoccaggio, sistemi di assorbimento per ambienti interni ed esterni sia nel formato granulare che in tessuto, barriera e panno. Sistemi di protezione per flange, valvole, livelli e apparecchiature in genere. Kit di pronto intervento realizzati ad hoc per le diverse necessità dei nostri clienti, sistemi di protezione per pareti e macchinari, sistemi di segnalazione e cartellonistica orizzontale. Proprio per questi ultimi ci siamo attrezzati con un magazzino fornito, in grado di evadere velocemente gli ordini. In ambito industriale è importante installare una buona segnaletica per evidenziare possibili pericoli e operare così una prevenzione anche visiva di eventuali infortuni sul lavoro. Applitecno Service è la soluzione ottimale per organizzare al meglio i percorsi di sicurezza nella vostra azienda. Siamo dotati di un ampio ed assortito catalogo di segnali industriali, nonché in grado di realizzare qualunque genere di dispositivo segnaletico, seguendo scrupolosamente le normative vigenti e provvedendo alla loro applicazione e manutenzione.

3 Caratteristiche dei diversi tipi di segnali Criteri per la Scelta e la Collocazione - segnali di divieto (vietano un comportamento che potrebbe far correre o causare un pericolo): forma rotonda; pittogramma nero su fondo bianco; bordo e banda (verso il basso da sinistra a destra lungo il simbolo, con un inclinazione di 45 ) rossi (il rosso deve coprire almeno il 35% della superficie del cartello); - segnali di avvertimento (avvertono di un rischio o pericolo): forma triangolare; pittogramma nero su fondo giallo, bordo nero (il giallo deve coprire almeno il 50 % della superficie del cartello); - segnali di prescrizione (prescrivono un determinato comportamento): forma rotonda; pittogramma bianco su fondo azzurro (l azzurro deve coprire almeno il 50 % della superficie del cartello); - segnali di salvataggio o di soccorso (forniscono indicazioni relative alle uscite di sicurezza o ai mezzi di soccorso o di salvataggio): forma quadrata o rettangolare; pittogramma bianco su fondo verde (il verde deve coprire almeno il 50 % della superficie del cartello); - segnali per le attrezzature antincendio: forma quadrata o rettangolare; pittogramma bianco su fondo rosso (il rosso deve coprire almeno il 50 % della superficie del cartello). Perché la segnaletica sia efficace e dia un messaggio rapido e facilmente interpretabile si devono seguire alcune regole: - evitare la disposizione ravvicinata di un numero di cartelli eccessivo, ciò al fine di favorirne l individuazione e la comprensione del messaggio; - non utilizzare contemporaneamente segnali che possano generare confusione tra di loro (es.: fornire messaggi contraddittori); - rendere visibile la segnaletica da tutte le posizioni ritenute critiche rispetto al messaggio che si vuole fornire. Per favorire l efficacia della segnaletica è, comunque, necessario predisporre un progetto globale che tenga in considerazione non solo gli aspetti normativi ma anche la fruibilità delle informazioni che si vogliono comunicare, la corretta manutenzione dei segnali, la regolare pulizia ed i materiali impiegati. Se poi si è in presenza di segnalazioni che richiedono fonti di energia, è necessario assicurarsi che questa sia mantenuta anche in caso di guasto all impianto elettrico. ALTRI TIPI DI SEGNALAZIONE Si ritiene importante anche fare un accenno alla segnalazioni degli ostacoli, dei punti di pericolo e delle vie di circolazione. La segnalazione di ostacoli e di punti di pericolo è utile per segnalare i rischi di urto contro ostacoli, di cadute di oggetti e di caduta da parte delle persone entro il perimetro delle aree edificate dell impresa cui i lavoratori hanno accesso nel corso del lavoro. A tale scopo si usano il colore giallo alternato al nero ovvero il rosso alternato al bianco. Le dimensioni della segnalazione andranno commisurate alle dimensioni dell ostacolo o del punto pericoloso che s intende segnalare. Le barre gialle e nere, ovvero rosse e bianche, dovranno avere un inclinazione di circa 45 e dimensioni più o meno uguali fra loro. La segnalazione a pavimento, delle vie di circolazione dei veicoli, deve essere fatta qualora l uso e l attrezzatura dei locali lo rendano necessario per la tutela dei lavoratori. Le vie di circolazione devono essere chiaramente segnalate con strisce continue di colore ben visibile, preferibilmente bianco o giallo, in rapporto al colore del pavimento. L ubicazione delle strisce dovrà tenere conto delle distanze di sicurezza necessarie tra i veicoli che possono circolare e tutto ciò che può trovarsi nelle loro vicinanze nonché tra i pedoni e i veicoli. Le vie permanenti situate all esterno delle zone edificate vanno parimenti segnalate, nella misura in cui ciò si renda necessario, a meno che non siano provviste di barriere o di una pavimentazione appropriate.

4 Colori di Sicurezza (allegato XXIV del Testo Unico) Le Sanzioni Il Testo Unico (allegato XXIV) dà indicazioni in merito alle segnalazioni per le quali è previsto l uso di un colore di sicurezza. Si ritiene importante anche fare riferimento a cosa prevedere il legislatore qualora il datore di lavoro non metta in atto ciò che il D.Lgs 81/08 prevede, e per questo facciamo riferimento all articolo 165: Il datore di lavoro è punibile con arresto da tre a sei mesi o ammenda da a euro quando non fa ricorso alla segnaletica di sicurezza conforme per segnalare: - rischi che non possono essere evitati o sufficientemente limitati con misure, metodi, sistemi di organizzazione del lavoro, o con mezzi tecnici di protezione collettiva; - situazioni di rischio non considerate, anche in riferimento alle norme di buona tecnica, adotta le misure necessarie, secondo le particolarità del lavoro, l esperienza e la tecnica. - il traffico all interno dell impresa o dell unità produttiva, relativa al traffico stradale, ferroviario, fluviale, marittimo o aereo. Il datore di lavoro è punibile con arresto da due a quattro mesi o ammenda da 750 a euro quando: Dimensioni Il Testo Unico (allegato XXV) prevede infatti l utilizzo della formula A > L2/2000, dove A rappresenta la superficie del cartello espressa in metri quadri ed L la distanza, misurata in metri, dalla quale il cartello deve essere ancora riconoscibile. La formula è applicabile fino ad una distanza di circa 50 metri. - il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza e i lavoratori non sono stati informati di tutte le misure da adottare riguardo alla segnaletica di sicurezza impiegata all interno dell impresa ovvero dell unità produttiva; - i lavoratori non hanno ricevuto una formazione adeguata, in particolare sotto forma di istruzioni precise, che deve avere per oggetto specialmente il significato della segnaletica di sicurezza, soprattutto quando questa implica l uso di gesti o di parole, nonché i comportamenti generali e specifici da seguire.

5 Linea Nastri per Pavimento Qual è il Nastro più resistente? Nastro per Pavimento Mighty Line Il nastro per pavimento brevettato Mighty Line è il più resistente nastro disponibile. I nastri per pavimento Mighty Line sono disponibili in diversi colori, fantasie e in quattro diverse larghezze. Nastro della concorrenza Nastro Mighty Line A RICHIESTA, MACCHINA PER APPLICAZIONE SICURA. Disponibile per acquisto, noleggio o comodato gratuito associato ad ordini di grandi quantitativi. VANTAGGI DI MIGHTY LINE: Isolare il traffico pedonale da quello dei veicoli motorizzati Illuminare il passaggio durante le interruzioni di corrente Miglioramento delle performance operative con il metodo 5S Identificazione e divisione delle aree tramite i diversi colori del nastro Facile da applicare e durevole 3 anni di garanzia Il nastro Mighty Line e il nastro di un importante azienda concorrente, l uno accanto all altro durante un collaudo aggressivo in un area trafficata da muletti trasportanti carichi pesanti. Notate la considerevole usura del nastro concorrente. Mighty Line vs. Pittura Mighty Line Nastro Adesivo per Pavimenti Brevettato Il nastro adesivo per pavimenti brevettato Mighty Line è disponibile in vari colori, larghezze e stili. Brevetto numero: US 8,088,480. Svantaggi della Pittura Vantaggi di Mighty Line

6 Prodotti Aggiuntivi Indicatori di Posizione da Pavimento Linea Prodotti Luminescenti Mighty Glow illumina in Sicurezza MIGHTY GLOW CON LUCI ACCESE MIGHTY GLOW CON LUCI SPENTE A2 Mighty Glow include una linea centrale luminescente, che illumina le vie d uscita durante le interruzioni di corrente. NASTRO LUMINESCENTE TINTA UNITA CON LUCI ACCESE NASTRO LUMINESCENTE TINTA UNITA CON LUCI SPENTE Rendete il vostro magazzino più organizzato con gli indicatori di posizione Mighty Line! Lettere e numeri prespaziati in una forma rettangolare, per un allineamento facile, veloce e preciso sul pavimento. Ogni lettera/numero ha un rivestimento antiscivolo trasparente, per evitare danneggiamenti ABCDEFGHIJ ABCDEFGHIJ KLMNOPORST KLMNOPORST UVWXYZI # ( I UVWXYZI # ( I Mighty Line fornisce anche nastri adesivi luminescenti a TINTA UNITA.

7 IMPRONTE E FRECCE CON LUCI ACCESE Linea Prodotti Luminescenti Altri Prodotti Luminosi MIGHTY LINE NUOVO PRODOTTO ESCLUSIVO Mighty Line Protezione Etichette La NUOVA protezione trasparente per etichette Mighty Line è usata per prolungare la vita delle vostre etichette da pavimento. UNI EN ISO 7010:2012: la nuova segnaletica di sicurezza Se le norme tecniche offrono soluzioni in grado di favorire la prevenzione di incidenti e tutelare la salute nei luoghi di lavoro, nell attuale economia globale è importante che le norme siano armonizzate a livello internazionale. Ad esempio permettendo che un cartello, un pittogramma siano correttamente riconosciuti dai lavoratori indipendentemente dalla lingua e dalla cultura di origine. Proprio con questi obiettivi il 18 ottobre 2012 è entrata in vigore la norma UNI EN ISO 7010:2012, una norma che prescrive i segnali di sicurezza da utilizzare nella prevenzione degli infortuni, nella protezione dal fuoco, per l informazione sui pericoli alla salute e nelle evacuazioni di emergenza. IMPRONTE E FRECCE CON LUCI SPENTE Le durevoli protezioni per etichette Mighty Line La norma contiene una raccolta di simboli armonizzati riconosciuti universalmente. E come indicato dall Ente Nazionale di Unificazione (UNI) la forma e il colore di ogni segnale di sicurezza sono conformi alla ISO e la progettazione dei segni grafici è conforme alla ISO E se la norma è applicabile a tutti i siti in cui le questioni legate alla sicurezza delle persone necessitano di essere poste, non è invece applicabile ai segnali utilizzati nel traffico ferroviario, stradale, fluviale, marittimo e aereo e, in generale, in quei settori soggetti a una regolamentazione che può differire in alcuni punti della presente norma e della serie ISO In particolare la norma specifica gli originali dei segnali di sicurezza che possono essere ridotti o ingranditi per esigenze di riproduzione e di applicazione. IMPRONTE LINEE FRECCE Disponibili in tantissimi colori e con linea centrale luminescente. Applicate la vostra etichetta sul pavimento Applicate la protezione per etichette Mighty Line sopra l etichetta La norma ISO 7010 conteneva già dal 2011 una raccolta di simboli riconosciuti universalmente, uno standard basato su pittogrammi facilmente compresi indipendentemente dalla nazionalità dei lavoratori. Tuttavia l Italia ha continuato a utilizzare i propri standard UNI. Ora invece l armonizzazione dei simboli a livello continentale - con l adozione in Italia della norma con il nome di UNI EN ISO 7010: ha un riconoscimento ufficiale anche nel nostro paese. Con la pubblicazione della norma UNI, avvenuta il 18 ottobre 2012, sono state ritirate le precedenti norme nazionali, secondo quanto previsto dal regolamento di recepimento del Comitato Europeo di Normazione (CEN).

8 WORLD CLASS MANUFACTURING WORLD CLASS MANUFACTURING Segnaletica e Cartellonistica di Sicurezza Cartellonistica da Pavimento Cartellonistica da Pavimento La cartellonistica per pavimento fornita da è estremamente visibile e non sbiadisce mai in quanto è inglobata nella mescola. Ottima per qualsiasi programma 5S o Six Sigma e WCM, comunicherà le istruzioni di sicurezza ed è in grado di sopportare sia il traffico pedonale sia quello dei carrelli elevatori o altri macchinari. I cartelli/segni sono facilissimi da installare, basta lo stacca/incolla e sono facili da riconfigurare, questo vi farà risparmiare tempo e denaro rispetto a far dipingere il pavimento. Lo spessore è di mm 0,90. Indicata anche per pavimenti instabili, non ha bisogno di tempo di asciugatura, nessuna manutenzione, non emana odori sgradevoli, è facile da rimuovere quindi non limita la produzione nei giorni lavorativi. Possibilità di realizzare qualsiasi tipologia di cartello anche con logo personalizzato. Su richiesta, si realizzano anche prodotti FOSFORESCENTI Linea (PHO) Fosforescente Linea Normale I cartelli di sicurezza da pavimento rafforzano la sicurezza delle attività ovunque nella vostra struttura e sono disponibili in una grande varietà di forme e dimensioni. Ecco alcuni esempi dei cartelli più popolari: 10 30,5x10 ASF x30,5 61x30,5 ASF ,5x30,5 86,5x30,5 ASF ,5x10 ASF x30,5 ASF ,5x30,5 ASF0374 x ASF0111 x ASF x ASF x ASF0114 x ASF0115 x ASF0116 x46 60x ASF x53 76x ASF x69 92x ASF x147 81x ASF0120 x23 31x ASF0121 x46 60x ASF x53 76x ASF x69 92x ASF x147 81x ASF0125 Possibilita di personalizzare con i propri loghi aziendali Possibilita di personalizzare con i propri loghi aziendali x x23 60x46 ASF x46 76x53 ASF x53 92x69 ASF x69 81x147 ASF x147 ASF0130 x x23 60x46 ASF x46 76x53 ASF x53 92x69 ASF x69 81x147 ASF x147 ASF x x46 31x ASF x53 60x ASF x69 76x ASF0377 x147 92x ASF0378 x147 ASF x x46 31x ASF x53 60x ASF x69 76x ASF0311 x147 92x ASF0314 x147 ASF ASF ASF ASF ASF0154 ASF0155 Nastri con Messaggio Ripetuto Disponibili in rotoli da in 7,6 X 30 m e 10 X 30 m Il Tuo Messaggio Qui Il Tuo Messaggio Qui ASF ASF ASF ASF0159 ASF ASF ASF ASF ASF0164 ASF ASF ASF ASF0143 ASF0144 ASF ASF ASF ASF0148 ASF0149 ASF0150

9 Gamma dei Cartelli CARTELLI CIRCOLARI I RDI C DIVIETO O L A R I D I D I V I E T O Gamma dei Cartelli CARTELLI C A A POLIGONO P O LDI I GDIVIETO O N O D I D I V I E T O ASF0021 ASF0022 ASF0023 ASF0024 ASF0025 ASF0026 ASF0027 ASF0028 ASF0029 ASF0030 ASF0136 ASF0137 ASF0138 ASF0139 ASF0140 ASF0031 ASF0032 ASF0033 ASF0034 ASF0035 ASF0036 ASF0037 ASF0038 ASF0039 ASF0040 ASF0041 ASF0042 ASF0043 ASF0044 ASF0045 ASF0416 ASF0417 ASF0418 ASF0419 ASF0420 CARTELLI ANTINCENDIO ASF0001 ASF0002 ASF0003 ASF0004 ASF ,5x30,5 ASF x35,5 ASF ,5x30,5 ASF0370 DX 61x35,5 ASF0371 DX ASF0421 ASF0422 ASF0423 ASF0424 ASF0425 ASF0426 ASF0427 ASF0428 ASF0429 ASF0430 ASF0431 ASF0432 ASF0433 ASF0434 ASF0435 ASF0436 ASF0437 ASF0438 ASF0439 ASF0440 ASF0285 ASF0286 ASF0287 ASF0289 ASF0290 ASF0446 ASF0447 ASF0448 ASF0449 ASF0450 ASF0451 ASF0452 ASF0453 ASF0454 ASF0455 X 60 ASF1106 ASF1107 ASF1108 ASF1109 ASF1110 X 60 ASF0836 ASF0837 ASF0838 ASF0839 ASF0840 X 60 ASF0841 ASF0842 ASF0843 ASF0844 ASF0845 X 60 ASF0846 ASF0847 ASF0848 ASF0849 ASF0850 X 60 ASF0851 ASF0852 ASF0853 ASF0854 ASF0855 X 60 ASF0856 ASF0857 ASF0858 ASF0859 ASF0860 X 60 ASF0861 ASF0862 ASF0863 ASF0864 ASF0865 X 60 ASF0866 ASF0867 ASF0868 ASF0869 ASF0870 X 60 ASF0871 ASF0872 ASF0873 ASF0874 ASF0875 X 60 ASF0876 ASF0877 ASF0878 ASF0879 ASF0880 X 60 ASF0881 ASF0882 ASF0883 ASF0884 ASF0885 X 60 ASF0886 ASF0887 ASF0888 ASF0889 ASF0890 ASF0456 ASF0457 ASF0458 ASF0459 ASF0460 ASF0461 ASF0462 ASF0463 ASF0464 ASF0465 ASF0466 ASF0467 ASF0468 ASF0469 ASF06470 ASF0471 ASF0472 ASF0473 ASF0474 ASF0475 ASF0476 ASF0477 ASF0478 ASF0479 ASF0480 ASF0481 ASF0482 ASF0483 ASF0484 ASF0485 ASF0491 ASF0492 ASF0493 ASF0494 ASF0495 X 60 ASF0891 ASF0892 ASF0893 ASF0894 ASF0895 X 60 ASF0896 ASF0897 ASF0898 ASF0899 ASF0900 X 60 ASF0901 ASF0902 ASF0903 ASF0904 ASF0905 X 60 ASF0906 ASF0907 ASF0908 ASF0909 ASF0910 CARTELLI SOSTANZE PERICOLOSE ASF0496 ASF0497 ASF0498 ASF0499 ASF0500 ASF0501 ASF0502 ASF0503 ASF0504 ASF0505 ASF0506 ASF0507 ASF0508 ASF0509 ASF0510 ASF0511 ASF0512 ASF0513 ASF0514 ASF0515 ASF0516 ASF0517 ASF0518 ASF0519 ASF0520 ASF0521 ASF0522 ASF0523 ASF0524 ASF0525 ASF0526 ASF0527 ASF0528 ASF0529 ASF0530 X 60 ASF1051 ASF1052 ASF1053 ASF1054 ASF1055 X 60 ASF1056 ASF1057 ASF1058 ASF1059 ASF1060 X 60 ASF1061 ASF1062 ASF1063 ASF1064 ASF1065 X 60 ASF1066 ASF1067 ASF1068 ASF1069 ASF1070 X 60 ASF1071 ASF1072 ASF1073 ASF1074 ASF1075 ASF0411 ASF0412 ASF0413 ASF0414 ASF0415 ASF0486 ASF0487 ASF0488 ASF0489 ASF0490 X 60 ASF1076 ASF1077 ASF1078 ASF1079 ASF1080 X 60 ASF1081 ASF1082 ASF1083 ASF1084 ASF1085 X 60 ASF1086 ASF1087 ASF1088 ASF1089 ASF1090 X 60 ASF1091 ASF1092 ASF1093 ASF1094 ASF1095 X 60 ASF1096 ASF1097 ASF1098 ASF1099 ASF1100

10 Gamma dei Cartelli Gamma dei Cartelli CARTELLI D EMERGENZA CARTELLI CIRCOLARI D OBBLIGO X 60 ASF0911 ASF0912 ASF0913 ASF0914 ASF0915 X 60 ASF0916 ASF0917 ASF0918 ASF0919 ASF0920 X 60 ASF0921 ASF0922 ASF0923 ASF0924 ASF0925 X 60 ASF0926 ASF0927 ASF0928 ASF0929 ASF0930 X 60 ASF0931 ASF0932 ASF0933 ASF0934 ASF0935 X 60 ASF0936 ASF0937 ASF0938 ASF0939 ASF0940 ASF0046 ASF0047 ASF0048 ASF0049 ASF0050 ASF0051 ASF0052 ASF0053 ASF0054 ASF0055 ASF0056 ASF0057 ASF0058 ASF0059 ASF0060 ASF0178 ASF0179 ASF0180 ASF0181 ASF0182 ASF0061 ASF0062 ASF0063 ASF0064 ASF0065 ASF0066 ASF0067 ASF0068 ASF0069 ASF0070 ASF0531 ASF0532 ASF0533 ASF0534 ASF0535 X 60 ASF0941 ASF0942 ASF0943 ASF0944 ASF0945 X 60 ASF0946 ASF0947 ASF0948 ASF0949 ASF0950 X 60 ASF0951 ASF0952 ASF0953 ASF0954 ASF0955 X 60 ASF0956 ASF0957 ASF0958 ASF0959 ASF0960 X 60 ASF0961 ASF0962 ASF0963 ASF0964 ASF0965 X 60 ASF0966 ASF0967 ASF0968 ASF0969 ASF0970 ASF0325 ASF0326 ASF0327 ASF0328 ASF0329 ASF0546 ASF0547 ASF0548 ASF0549 ASF0550 ASF0335 ASF0336 ASF0337 ASF0338 ASF0339 ASF0340 ASF0341 ASF0342 ASF0343 ASF0344 ASF0561 ASF0562 ASF0563 ASF0564 ASF0565 ASF0566 ASF0567 ASF0568 ASF0568 ASF0570 ASF0571 ASF0572 ASF0573 ASF0574 ASF0575 X 60 ASF0971 ASF0972 ASF0973 ASF0974 ASF0975 X 60 ASF0976 ASF0977 ASF0978 ASF0979 ASF0980 X 60 ASF0981 ASF0982 ASF0983 ASF0984 ASF0985 X 60 ASF0986 ASF0987 ASF0988 ASF0989 ASF0990 X 60 ASF0991 ASF0992 ASF0993 ASF0994 ASF0995 X 60 ASF0996 ASF0997 ASF0998 ASF0999 ASF1000 ASF0581 ASF0582 ASF0583 ASF0584 ASF0585 ASF0586 ASF0587 ASF0588 ASF0589 ASF0590 ASF0591 ASF0592 ASF0593 ASF0594 ASF0595 ASF0596 ASF0597 ASF0598 ASF0599 ASF0600 ASF0601 ASF0602 ASF0603 ASF0604 ASF0605 ASF0606 ASF0607 ASF0608 ASF0609 ASF0610 ASF0330 ASF0331 ASF0332 ASF0333 ASF0334 X 60 ASF1001 ASF1002 ASF1003 ASF1004 ASF1005 X 60 ASF1006 ASF1007 ASF1008 ASF1009 ASF1010 X 60 ASF1011 ASF1012 ASF1013 ASF1014 ASF1015 ASF1016 ASF1021 ASF1017 ASF1022 ASF1018 ASF1023 X 60 ASF1019 X 60 ASF1024 ASF1020 ASF1025 X 60 ASF1026 ASF1027 ASF1028 ASF1029 ASF1030 ASF0611 ASF0612 ASF0613 ASF0614 ASF0615 ASF0616 ASF0617 ASF0618 ASF0619 ASF0620 ASF0621 ASF0622 ASF0623 ASF0624 ASF0625 ASF0626 ASF0627 ASF0628 ASF0629 ASF0630 ASF0631 ASF0632 ASF0633 ASF0634 ASF0635 ASF0636 ASF0637 ASF0638 ASF0639 ASF0640 ASF0066sx ASF0067sx ASF0068sx ASF0069sx ASF0070sx PASSAGGIO TRANSPALLET ASF1031 ASF1036 ASF1041 ASF1046 ASF1032 ASF1037 ASF1042 ASF1047 ASF1033 ASF1038 ASF1043 ASF1048 X 60 ASF1034 X 60 ASF1039 X 60 ASF1044 X 60 ASF1049 ASF1035 ASF1040 ASF1045 ASF1050 ASF0641 ASF0642 ASF0643 ASF0644 ASF0645 ASF0646 ASF0647 ASF0648 ASF0649 ASF0650 ASF0831 ASF0832 ASF0833 ASF0834 ASF0835

11 ATTENZIONE PASSAGGIO CARRELLI ELEVATORI Segnaletica e Cartellonistica di Sicurezza Gamma dei Cartelli Gamma dei Cartelli CARTELLI DI PERICOLO E R I C O L O ASF0651 ASF0656 ASF0661 ASF0652 ASF0657 ASF0662 ASF0653 ASF0658 ASF0663 ASF0654 ASF0659 ASF0664 ASF0655 ASF0660 ASF0665 ASF0666 ASF0667 ASF0668 ASF0669 ASF0670 ASF0671 ASF0672 ASF0673 ASF0674 ASF0675 ASF0676 ASF0677 ASF0678 ASF0679 ASF0680 ASF0106 ASF0107 ASF0108 ASF0109 ASF0110 CARTELLI MAGNETICI I cartelli magnetici sono una nuova opzione rapida da installare che offre un ottima visibilità per segnalare qualsiasi informazione. Vengono applicati su superfici in metallo anche molto rovinate tipo travi, colonne o macchinari. I vantaggi sono molteplici: possibilità di riutilizzo all infinito, nessun bisogno di manutenzione, più economici e duraturi della verniciatura. Inoltre, c è la possibilità di personalizzarli con scritte e logo aziendale. ATTRAVERSAMENTO PEDONALE ASF0686 ASF0687 ASF0688 ASF0689 ASF0690 ASF0691 ASF0692 ASF0693 ASF0694 ASF0695 ASF0696 ASF0697 ASF0698 ASF0699 ASF0700 ASF0701 ASF0702 ASF0703 ASF0704 ASF0705 ASF0706 ASF0707 ASF0708 ASF0709 ASF0710 ASF0711 ASF0712 ASF0713 ASF0714 ASF0715 ASF0183 ASF0184 ASF0185 ASF0186 ASF0187 ASF0726 ASF0727 ASF0728 ASF0729 ASF0730 ASF0731 ASF0732 ASF0733 ASF0734 ASF0735 ASF0736 ASF0737 ASF0738 ASF0739 ASF0740 ASF0741 ASF0742 ASF0743 ASF0744 ASF0745 ASF0746 ASF0747 ASF0748 ASF0749 ASF0750 ASF0751 ASF0752 ASF0753 ASF0754 ASF0755 ASF0756 ASF0757 ASF0758 ASF0759 ASF0760 LA CARTELLONISTICA INSTALLATA ASF0761 ASF0762 ASF0763 ASF0764 ASF0765 ASF0766 ASF0767 ASF0768 ASF0769 ASF0770 ASF0771 ASF0772 ASF0773 ASF0774 ASF0775 ASF0776 ASF0777 ASF0778 ASF0779 ASF0780 ASF0781 ASF0782 ASF0783 ASF0784 ASF0785 ASF0290 ASF0291 ASF0292 ASF0293 ASF0294 ASF0786 ASF0787 ASF0788 ASF0789 ASF0790 ASF0791 ASF0792 ASF0793 ASF0794 ASF0795 ASF0796 ASF0797 ASF0798 ASF0799 ASF0800 ASF0801 ASF0802 ASF0803 ASF0804 ASF0805 ASF0806 ASF0807 ASF0808 ASF0809 ASF0810 ASF0811 ASF0812 ASF0813 ASF0814 ASF0815 ASF0816 ASF0817 ASF0818 ASF0819 ASF0820 ASF0821 ASF0822 ASF0823 ASF0824 ASF0825 ASF0826 ASF0827 ASF0828 ASF0829 ASF0830 ASF0071 ASF0072 ASF0073 ASF0074 ASF0075 ASF0076 ASF0077 ASF0078 ASF0079 ASF0080 ASF0081 ASF0082 ASF0083 ASF0084 ASF0085 ASF0086 ASF0087 ASF0088 ASF0089 ASF0090 ASF0091 ASF0092 ASF0093 ASF0094 ASF0095 ASF0096 ASF0097 ASF0098 ASF0099 ASF0100 ASF0101 ASF0102 ASF0103 ASF0104 ASF0105 ASF0280 ASF0281 ASF0282 ASF0283 ASF0284

12 Prodotti per il Miglioramento delle Performance Prodotti per il Miglioramento delle Performance Angoli e Connettori Angolari ANGOLI DA 5 CM CONNETTORI ANGOLARI DA 5 CM Orme, Cerchi, Frecce ORME ORME GRANDI Disponibili anche con angoli ARROTONDATI Ogni piede è lungo 20 Ogni piede è lungo 30,5 Gli Angoli e i Connettori Angolari sono usati per un corretto posizionamento di giacenze, attrezzature e veicoli. ANGOLI DA7,6 CM CONNETTORI ANGOLARI DA7,6 CM Usate le orme Mighty Line per segnalare passaggi ed uscite. CERCHI Usate le orme GRANDI Mighty Line per identificare i passaggi FRECCE Angoli da 7,6 Angoli da 5 Usate i CERCHI Mighty Line nelle zone di carichi in movimento e per le curve. Usate le FRECCE Mighty Line per indicare direzioni. Giallo Arancio Rosso Bianco Blu Verde Nero Giallo Arancio Rosso Bianco Blu Verde Nero Marrone Grigio Viola Giallo con righe nere Bianco con righe nere Bianco con righe rosse Marrone Grigio Viola Giallo con righe nere Bianco con righe nere Bianco con righe rosse

13 Esempi di Organizzazione dello Spazio Prima e Dopo: l importanza della Segnaletica Organizza la tua Struttura al meglio! SPEDIZIONE LAVORAZIONE PRIMA Collaudo Assemblaggio Reparto 1 Reparto 2 Reparto 3 Fresatura CNC KEEP CLEAR DO NOT BLOCK RICEZIONE AREA CONTROLLO Materiale Grezzo DOPO Area Deposito Postazione Rimorchio Postazione Rimorchio Prodotto A Prodotto B Prodotto C Area Manutenzione Arc Flash Zone KEEP THIS AREA CLEAR Authorized Personnel Only Postazione Primo Soccorso

14 Prodotti Aggiuntivi Linea Igiene/Roditori Rende più facile individuare Creature Indesiderate! Mighty Line Cleaner Il nuovo pulitore e sgrassatore intensivo per tutte le esigenze di pulizia. SICURO PER L AMBIENTE NON È NOCIVO PER PERSONE, ANIMALI E PIANTE Per uso Industriale, Istituzionale e Commerciale Formulato da tensioattivi sintetici solubili in acqua. NON contiene prodotti chimici pericolosi. 100% Biodegradabile ph neutro Non Corrosivo Inodore Non Infiammabile Non Tossico Senza Allergeni Non contiene COV Nastro Mighty Line Linea Igiene: 45 di larghezza! La Linea Igiene di Mighty Line aiuta ad individuare la presenza di animali infestanti indesiderati. Queste infestazioni, normalmente, hanno origine nelle adiacenze delle mura esterne dell edificio. Mantenere una corretta igiene lungo la parte interna delle mura esterne è un importante tecnica per individuare presenze nocive, non lasciate che vi sfuggano! Mighty Line Cleaner è specificatamente formulato per l uso intensivo e per sostituire rischiose soluzioni di pulizia. Il nostro pulitore è un prodotto versatile, che semplifica la pulizia industriale e fa risparmiare tempo penetrando, dissolvendo e pulendo in modo sicuro ogni superficie lavabile. Mighty Line Cleaner è particolarmente indicato per l uso in: ospedali ed istituti medici, scuole, strutture governative e aziende alimentari soggette ad ispezioni, hotel, uffici ed istituzioni, complessi commerciali ed industriali, edifici pubblici.

15 Stabilimento ed Uffici: via Foscolo, Arluno (MI) Tel Fax

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO SICUREZZA SUL LAVORO In-Formare è già prevenire Questo Mini-Manuale è aggiornato alle più recenti disposizioni 2014 sulla salute, l igiene e la sicurezza sul lavoro: Testo Unico, D.Lgs. 81/2008 e, in particolare,

Dettagli

La sicurezza sul lavoro

La sicurezza sul lavoro La sicurezza sul lavoro 1-La storia della sicurezza sul lavoro in Italia 2-I decreti legislativi 626, 81 e i successivi provvedimenti integrativi 3- Il T.U. 81 sostituisce completamente il D. Lgs. 626/94

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali

OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali Lettera Rischi Interferenziali Spett.le Ditta Appaltatrice Ditta Subappaltatrice Luogo, Data 2 OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali In relazione alla necessità di una possibile

Dettagli

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE AMBIENTE LAVORO 15 Salone della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro BOLOGNA - QUARTIERE FIERISTICO 22-24 ottobre 2014 Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

Risposta esatta. Quesito

Risposta esatta. Quesito 1 2 Quesito Si definisce gas compresso: A) un gas conservato ad una pressione maggiore della pressione atmosferica; B) un gas liquefatto a temperatura ambiente mediante compressione; C) un gas conservato

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio.

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio. Milano lì Ns. Rif.: 13 novembre 2013 820038.309 Agli Ordini e Collegi aderenti al C.I.P.I. loro sedi K:\Ufficio\07 Documenti\CIPI\820038 Comitato interpr. prevenzione incendi\820038 corrispondenza dal

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

Città di Spinea Provincia di Venezia

Città di Spinea Provincia di Venezia Città di Spinea Provincia di Venezia APPALTO: servizio di pulizia interna uffici comunali 2013 2014 AFFIDAMENTO: da appaltare REDATTO DA REVISIONE N. DATA APPROVATO DA 1 SOMMARIO 1. SEZIONE DESCRITTIVA...

Dettagli

Come proteggersi dai contatti diretti e indiretti??

Come proteggersi dai contatti diretti e indiretti?? Come proteggersi dai contatti diretti e indiretti?? Come proteggersi dai contatti diretti e indiretti?? CEI 64-8 -CAP. 563. CIRCUITI DI ALIMENTAZIONE DEI SERVIZI DI SICUREZZA Parte 563.3: La protezione

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / COLLEGAMENTI DELLA RETE PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Visione d insieme Una pista ciclabile in sede propria è l infrastruttura ciclabile di qualità

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA

PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / COLLEGAMENTI DELLA RETE PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA Visione d insieme Una pista ciclabile su corsia riservata è uno spazio sulla strada riservato

Dettagli

(Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione).

(Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione). (Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione). CIRCOLARE N 4 del 1 MARZO 2002 OGGETTO: Linee guida per

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI CORSO DI AGGIORNAMENTO PER LA FORMAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI IN MATERIA DI SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI ALLA LUCE DELL ENTRATA IN VIGORE DEL NUOVO TESTO UNICO SULLA SICUREZZA D.Lgs. 9 aprile

Dettagli

Servizio di Pulizia della sede del Comando di Roma Carabinieri per la tutela della Salute, viale dell Aeronautica n. 122

Servizio di Pulizia della sede del Comando di Roma Carabinieri per la tutela della Salute, viale dell Aeronautica n. 122 MINISTERO DELLA SALUTE UFFICIO GENERALE DELLE RISORSE DELL ORGANIZZAZIONE E DEL BILANCIO UFFICIO VIII EX DGPOB LOTTO 2. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA

Dettagli

Scotchcal serie IJ 20

Scotchcal serie IJ 20 3M Italia, Dicembre 2010 Scotchcal serie IJ 20 Bollettino Tecnico 3M Italia Spa COMMERCIAL GRAPHICS 3M, Controltac, Scotchcal, Comply and MCS sono marchi 3M Via Norberto Bobbio, 21 20096 Pioltello Fax:

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

AMIANTO PIANO DI LAVORO

AMIANTO PIANO DI LAVORO AMIANTO PIANO DI LAVORO Piano di lavoro [art. 256 D. Lgs. 81/2008] I lavori di demolizione o rimozione dei materiali contenenti amianto possono essere effettuati solo da imprese iscritte all Albo nazionale

Dettagli

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale Edizione Agosto 2006 Il grande cerchio per una protezione naturale FERRONDO -Innovazione astuto dinamico di valore Con un unico profilo FERRONDO GRANDE combina protezione dai rumori e Design. La sua forma

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO (ai sensi dell articolo 26 del D.Lgs. 81/2008) Allegato

Dettagli

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio 5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio Pag. 1 di 36 DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO ai sensi degli artt. 17, 28 e 29 del D.lgs 81/08

Dettagli

Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada

Tabella dei punti decurtati dalla patente a punti secondo il nuovo codice della strada Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada Descrizione Punti Articolo sottratti Art. 141 Comma 9, 2 periodo Gare di velocità con veicoli a motore decise di

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati CATALOGO EXA l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati + pratico + sicuro + economico + ecologico 3 edizione Azienda Certificata ISO 9001 e ISO 14001 IL SISTEMA

Dettagli

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni CADUTE In sicurezza ad ogni passo upi Ufficio prevenzione infortuni Andare a fare la spesa, montare una lampadina stando su una scala portatile, fare le scale: sono attività che svolgiamo comunemente ogni

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

g) prescrivere orari e riservare spazi per i veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di cose;

g) prescrivere orari e riservare spazi per i veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di cose; articolo 7: Regolamentazione della circolazione nei centri abitati 1. Nei centri abitati i comuni possono, con ordinanza del sindaco: a) adottare i provvedimenti indicati nell'art. 6, commi 1, 2 e 4; b)

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano www.mpmsrl.com pavimentazioni re sine materiali protettivi milano Tradizione, esperienza, innovazione tecnologica. Da oltre 50 anni MPM materiali protettivi milano s.r.l opera nel settore dell edilizia

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

Aprile 2007. Prevenzione dei rischi di caduta dall alto nei lavori di manutenzione in quota su pareti e coperture

Aprile 2007. Prevenzione dei rischi di caduta dall alto nei lavori di manutenzione in quota su pareti e coperture LINEE GUIDA RELATIVE ALLE MISURE PREVENTIVE E PROTETTIVE DA PREDISPORRE NEGLI EDIFICI PER L ACCESSO, IL TRANSITO E L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE IN QUOTA IN CONDIZIONI DI SICUREZZA Aprile 2007

Dettagli

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E FUOCO DEL VIGILI Meno carte più sicurezza Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E Premessa La semplificazione per le procedure di prevenzione incendi entra in vigore

Dettagli

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni 3M Italia, Gennaio 2011 Bollettino Istruzioni Applicazione pellicole su vetro Bollettino Istruzioni 3M Italia Spa Via Norberto Bobbio, 21 20096 Pioltello (MI) Fax: 02 93664033 E-mail 3mitalyamd@mmm.com

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Scotchcal serie 100 Pellicola autoadesiva decorativa per intaglio

Scotchcal serie 100 Pellicola autoadesiva decorativa per intaglio 3M Italia, Novembre 2010 Scotchcal serie 100 Pellicola autoadesiva decorativa per intaglio Bollettino Tecnico 3M Italia Spa Via Norberto Bobbio, 21 20096 Pioltello Fax: 02 70058174 E-mail itgraphics@mmm.com

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500 Scheda di sicurezza del 4/12/2009, revisione 2 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome commerciale: Codice commerciale: 2544 Tipo di prodotto ed impiego: Agente antimuffa

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Scatole da incasso Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche tecnopolimero ad alta resistenza e indeformabilità temperatura durante l installazione

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Salute e Sicurezza sul luogo di lavoro Valori limite di Rumore e Vibrazioni

Salute e Sicurezza sul luogo di lavoro Valori limite di Rumore e Vibrazioni Valori limite di Rumore e Vibrazioni Le Norme UE Protezione sul Lavoro entrano nel diritto tedesco Crescita del livello di Sicurezza e di tutela della Salute sul luogo di lavoro Le Norme relative alla

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

COMUNE DI SASSARI. Provincia di Sassari

COMUNE DI SASSARI. Provincia di Sassari COMUNE DI SASSARI Provincia di Sassari Azienda ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE ROSELLO ALTO VIA MANZONI N. 1/A 07100 SASSARI TEL 079/244074 FAX 079/2590926 Email: ssic84900t@istruzione.it Datore di Lavoro Dott.

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

INCROCI CON ROTATORIA

INCROCI CON ROTATORIA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / INCROCI E ATTRAVERSAMENTI INCROCI CON ROTATORIA Visione d insieme Le rotatorie semplici a una sola corsia costituiscono il tipo di incrocio più sicuro

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO l dilucarossi, Ricercatore, Dipartimento Tecnologie di Sicurezza, ex-ispesl Osservatorio a cura dell Ufficio Relazioni con il Pubblico

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

Guida Illustrata alla sicurezza nei cantieri rev. 2009

Guida Illustrata alla sicurezza nei cantieri rev. 2009 Guida Illustrata alla sicurezza nei cantieri rev. 2009 A Cura di: A.N.Fo.S. Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul Lavoro Via S.Stefano 6/b - 00061 Anguillara Sabazia (ROMA) http://www.anfos.it

Dettagli

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Il lavoro sedentario può essere all origine di vari disturbi, soprattutto se il posto di lavoro è concepito secondo criteri non

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Misure di prevenzione e protezione collettive e individuali in riferimento al rischio di caduta dall alto nei cantieri edili A cura dei Tec. Prev. Mara Italia, Marco

Dettagli

IL MINISTRO DELL INTERNO

IL MINISTRO DELL INTERNO D.M. 16 maggio 1987, n. 246 (G.U. n. 148 del 27 giugno 1987) NORME DI SICUREZZA ANTINCENDI PER GLI EDIFICI DI CIVILE ABITAZIONE IL MINISTRO DELL INTERNO Vista la legge 27 dicembre 1941, n. 1570: Vista

Dettagli

C M Y K C M Y K. 5. La normativa

C M Y K C M Y K. 5. La normativa 5. La normativa 5.1 Il quadro normativo Numerose sono le norme di riferimento per la pianificazione e la progettazione delle strade. Vengono sinteticamente enunciate quelle che riguardano la regolazione

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

06/09/2013. Gianfranco Tripi. Deroghe

06/09/2013. Gianfranco Tripi. Deroghe CORSO BASE DI SPECIALIZZAZIONE DI PREVENZIONE INCENDI Analisi di rischio e individuazione delle misure di sicurezza equivalenti. Individuazione delle misure di prevenzione e/o di protezione che permettono

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli

Sicurezza nei lavori in quota linee Vita

Sicurezza nei lavori in quota linee Vita Sicurezza nei lavori in quota linee Vita Enrico Bernardi e Michele Cannata www.anticaduta.com* Le necessità di manutenzione oppure di accesso a vario titolo ad una coperutra determinano importanti problemi

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse ADVANCE Easy Moving www.advanceeasymoving.com Il pellet diventa facile! Caldaia sempre alimentata... senza pensarci! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da

Dettagli

Le applicazioni della Dome Valve originale

Le applicazioni della Dome Valve originale Le applicazioni della Dome Valve originale Valvole d intercettazione per i sistemi di trasporto pneumatico e di trattamento dei prodotti solidi Il Gruppo Schenck Process Tuo partner nel mondo Il Gruppo

Dettagli

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9 La precedenza ed io Sommario Pagina Regole fondamentali 3 Prudenza con i pedoni 5 I mezzi di trasporto pubblici 7 La precedenza da destra 9 Segnali stradali 10 Segnali luminosi 12 Il traffico in senso

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

"#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro

#$%&'()! *$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()!"*$!$*#+#!,)!$-%#.# Cos é un solvente? Molte sostanze chimiche, usate per distruggere o diluire altre sostanze

Dettagli

Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione. Andrea Mariani

Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione. Andrea Mariani Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione Andrea Mariani Pulizia delle vasche volano e di prima pioggia LE ACQUE PIOVANE: Contengono SEDIMENTI - DEPOSITI in vasca; - Riduzione

Dettagli

ALLEGATO XV. Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1. DISPOSIZIONI GENERALI

ALLEGATO XV. Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1. DISPOSIZIONI GENERALI ALLEGATO XV Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1.1. - Definizioni e termini di efficacia 1. DISPOSIZIONI GENERALI 1.1.1. Ai fini del presente allegato si intendono

Dettagli

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo BARRARE CATEGORIA DI INTERESSE CATEGORIA ISCRIZIONE DESCRIZIONE NOTE VEICOLI F10101 Autovetture F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) F10301 Veicoli Commerciali Leggeri (autotelaio) F10501 Macchine

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente.

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente. Handöl 26 Magnifici focolari Handöl 26T e Handöl 26K sono le prime stufe di grandi dimensioni della serie Handöl 20. Un magnifico focolare di produzione svedese per tutti coloro che sono alla ricerca di

Dettagli

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca La Spezia 20 ottobre 2009 Requisiti : Strutturali (Strutture ed attrezzature) Funzionali Requisiti strutturali : n Applicabili a tutte le imbarcazioni

Dettagli