SPECIFICHE TECNICHE MINIME LOTTO 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SPECIFICHE TECNICHE MINIME LOTTO 1"

Transcript

1 Allegato B SPECIFICHE TECNICHE MINIME LOTTO 1 ENAV S.p.A. Gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per Servizio di Pulizia delle sedi di ENAV S.p.A.

2 Impianti ENAV costituenti il lotto 1: LOTTO 1 ACC MILANO Linate e postazioni dipendenti ACC PADOVA Abano Terme CAAV BOLOGNA CAAV BERGAMO Orio al Serio CAAV GENOVA CAAV TORINO Caselle CAAV VENEZIA Tessera EDIFICIO "ACADEMY" (Formazione) Forlì NAAV ALBENGA NAAV BOLZANO NAAV CUNEO NAAV PADOVA SAAV MILANO LINATE SAAV MILANO Malpensa SITI R. DIPENDENTI ACC PADOVA UAAV ANCONA Falconara UAAV FIRENZE UAAV FORLI' UAAV PARMA UAAV PERUGIA UAAV RONCHI DEI LEGIONARI NAAV VENEZIA Lido NAAV TORINO 2

3 ACC Milano Linate e Postazioni dipendenti UBICAZIONE DEGLI IMPIANTI 1) ACC MILANO Aeroporto di Milano Linate 2) SITO RADAR LAMBRO nel sedime aeroportuale a circa 2 Km dal A.C.C. MILANO 3) SITO RADAR PESCHIERA fuori dal sedime aeoportuale a circa 3 Km. dal A.C.C. MILANO 4) CENTRO RADIO RICETRASMITTENTE di MONLUE - fuori dal sedime aeroportuale a circa 6 Km. 5) SITO RADAR MONTE LESIMA Il Sito è situato nella Regione Lombardia a circa 180 Km. dall A.C.C. di Milano ed è ubicato sulla cima del Monte Lesima, a mt di altitudine e la distanza dal più vicino centro abitato di una certa consistenza è a 10 Km. (Brallo di Pregola a 951 mt. di altitudine). Gli ultimi 8 Km. circa della strada che conduce al Sito Radar sono di strada bitunmata in stato precario ed inoltre negli ultimi due chilometri la strada è particolarmente ripida. Nella stagione invernale è bene utilizzare un automezzo a trazione integrale o almeno dotato di catene. 6) SITO MONTE COSTA LIONE Il Sito è situato nella Regione Liguria a circa 195 Km dall ACC di Milano ed è ubicato amt. 888 s.l.m. La Postazione si trova a circa 6 Km. da Bargagli ed a circa 3 Km. da S. Alberto di Bargagli. La stessa è raggiungibile tutto l anno: Gli ultimi 3 Km. di strada sono proprietà ENAV e mantenuti da questo Centro. 7) SITO MONTE SETTEPANI Il Sito è situato nella Regione Liguria a circa 250 Km. dall ACC ed è ubicato a mt s.l.m. La Postazione si trova nel Comune du Calizzano a 9 Km. dallo stesso, ma vi si arriva da Finale Ligure, percorrendo circa 17 Km. della strada per il Colle del Melogno: Dal Colle del Melogno alla postazione si percorrono circa 3 Km. di strada militare, mantenuta dall Aeronautica Militare, che ne effettua anche lo sgombero neve. 3

4 8) SITO DI POIRINO Il Sito è situato nella Regione Piemonte a circa 180 Km. dall ACC di Milano ed è ubicato a circa 2 Km. da Poirino; vi si accede percorrendo circa 400 mt. Di deviazione su strada sterrata privata dalla provinciale Poirino- Villanova. Tale ultimo tratto di strada non ha manutenzione, ma è comunque percorribile tutto l anno. 9) SITO DI ROMAGNANO SESIA Il Sito è situato nella Regione Piemonte a circa 180 Km. dall ACC di Milano ed è ubicato nella frazione Mauletta di Romagnano, che dista circa 2 Km. dalla stessa. 10) SITO DI SARONNO Il Sito è situato nella Regione Lombardia a circa 70 Km dall ACC di Milano ed è ubicato nel Comune di Rovello Porro, a circa 3 Km. dal centro. Si raggiunge tramite 1 Km. di strada sterrata dalla periferia del paese, percorribile, con qualche disagio a causa delle buche, durante tutto l anno. 11) SITO DI TREZZO Il Sito è situato nella Regione Lombardia a circa 40 Km. dall ACC di Milano ed è ubicato nel Comune di Vaprio d Adda a circa 1 Km. dalla frazione Bettola. 12) SITO DI VOGHERA Il Sito è situato nella Regione Piemonte a circa 100 Km. dall ACC di Milano ed è ubicato nel Comune di Pontecurone a circa 4 Km. verso Rivanazzo. Gli ultimi mt. Circa sono di strada sterrata non manutenuta, percorribile comunque tutto l anno. Si precisa che le strade che conducono ai Siti di COSTA MONTE LIONE, MONTE SETTEPANI e MONTE LESIMA sono soggette durante il periodo invernale a nevicate e gelate. Per il Sito Radar di Monte Lesima è previsto un servizio di sgombro neve. Si precisa, inoltre, che tutti gli Impianti di tutti i Siti Radar non sono serviti da mezzi pubblici, per cui l Impresa sarà obbligata a fornire, a suo completo carico e responsabilità, ai propri dipendenti addetti ai servizi richiesti, idonei mezzi di trasporto. Sulla base di quanto prescritto nelle Condizioni Generali (Allegato A), si riportano di seguito le consistenze e le cadenze del servizio di pulizia. 4

5 Pulizia ordinaria, pulizia periodica, interventi imprevisti di pulizia, rifornimenti materiali di consumo, raccolta e smaltimento rifiuti, pulizia pavimenti flottanti e pareti lavabili (se presenti), pulizia strade d accesso siti ENAV, pulizia postazioni complete di lavoro, pulizia delle superfici vetrate, pulizia delle tapparelle delle persiane e delle tende alla veneziana (se presenti) interventi di disinfestazione e derattizzazione. I - DESCRIZIONE DEI LOCALI E FREQUENZA DEI SERVIZI GRUPPO A) - PULIZIA LOCALI Gruppo A.1 ACC Milano Linate A.1.1 Tutti i giorni, compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche (complessivi mq circa) Aeroporto Palazzina C (lato operativo) 1) tromba delle scale lato Ovest (otto rampe) 2) n.2 cabine ascensori 3) tromba delle scale lato est (cinque rampe); per complessivi mq. 74 circa di superficie. Aeroporto Palazzina C Seminterrato (lato operativo) 4) ingresso 5) servizi igienici 6) corridoio 7) n.2 locali multifono 8) sala registratori 9) locale turnista VITROCISET 10) locale quadro elettrico 11) locale alta frequenza 12) locale SITTI 13) spogliatoi tecnici 14) locale CISET logistico 15) n.2 locali batterie 16) n.3 locali GEMMO 5

6 17) locale fibre ottiche 18) locale pompe 19) locale permutatore per complessivi mq. 420 circa di superficie di cui mq. 300 circa di pavimento flottante. Aeroporto Palazzina C 3 piano lato uffici e laboratori 20) ingresso 21) corridoio 22) servizi igienici donne 23) locale di servizio 24) servizi igienici uomini 25) sala break 26) sala break 27) aula briefing 28) locale Vitrociset 29) locale armadietti CTA 30) sala PSA 31) apparati PSA 32) laboratori Vitrociset 33) sala Multifono (2 locali) per complessivi mq. 450 di superficie di cui mq. 380 circa di pavimento flottante Aeroporto Palazzina C II piano lato est/servizi lato ovest 34) n. 4 locali sale riposo 35) servizi igienici 36) corridoio per complessivi mq. 170 circa di superficie Aeroporto Palazzina C 2 piano lato uffici 37) Centro Comunicazioni Regionale (ex TDP) per complessivi mq.40 circa di superficie 6

7 Aeroporto Nuova sala operativa sopraelevazione 3 piano 38) locale STN 39) ufficio Capo Sala 40) nuova sala operativa per complessivi mq. 664 circa di superficie (tutto flottante); A.1.2 Tutti i giorni, compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche (complessivi mq.100 circa) Aeroporto secondo piano aerostazione sale riposo 41) n. 4 locali con letti 42) servizi igienici A.1.3 Tutti i giorni compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche (complessivi mq circa) secondo turno di pulizia da effettuarsi nei locali del suddetto Gruppo A.1.1 relativi dal ai nn. 5, 9, 12 e dal n.20 al n.33 e dal n.37 al n.40, per complessivi mq circa di superficie A.1.4 A.1.5 terzo turno di pulizia da effettuarsi nei locali del suddetto Gruppo A.1.1 relativi ai nn dal n.38 al n.40, per complessivi mq. 664 circa di superficie Pulizia cinque (5) volte al giorno, tutti i giorni compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche (mq.140) Aeroporto Palazzina C 3 piano lato operativo - 1) servizi igienici (mq.80 circa) Aeroporto Palazzina C, 2 piano lato operativo - 2) servizi igienici (mq. 60 circa:) per complessivi mq. 140 circa di superficie 7

8 A.1.6 Pulizia giornaliera esclusi i festivi infrasettimanali, dal lunedì al venerdì (mq circa) Aeroporto Palazzina C piano terra lato uffici 1) n.4 locali CED SIA per complessivi mq. 90 circa di superficie di cui mq. 40 di pavimento flottante Aeroporto Palazzina C 2 piano lato uffici 2) n.4 locali uso ufficio 3) sala sindacale 4) n.5 locali dell area Direzione 5) servizi igienici 6) corridoio per complessivi mq. 270 circa di superficie Aeroporto Palazzina C 2 piano lato operativo 7) locale fotocopie 8) n.11 locali Uffici 9) n.2 locali Vitrociset 10) corridoio per complessivi mq. 525 circa di superfice Aeroporto Palazzina Addestramento 11) aula addestramento 12) ufficio Capo Reparto Addestramento 13) corridoio 14) servizi igienici 15) locale caldaia 16) locale uso ufficio 17) aula simulatore per complessivi mq. 175 circa di superficie di cui mq.40 circa di pavimento flottante. 8

9 Aeroporto Palazzina C piano terra,lato operativo 18) n.9 locali (ex Alitalia) per complessivi mq. 200 circa di superficie Aeroporto 2 piano palazzina n.37, 3 piano 19) n.2 locali Vitrociset per complessivi mq. 45 circa A.1.7 Pulizia mensile (mq circa) Aeroporto Palazzina Addestramento 1) marciapiede (mq. 100 circa) Aeroporto Palazzina C, seminterrato 2) cantine (mq.400 circa) 3) corridoio (mq. 65 circa) Aeroporto Magazzino (ex area spedizionieri) 4) n.1 locale magazzino (mq.285 circa) Aeroporto Nuova Sala Operativa 5) 4 terrazzo (mq. 400 circa) A.1.8 Pulizia bisettimanale (mq.103 circa) 1) locali quadri elettrici e UPS nuova sala operativa (103 circa) Gruppo A.2 Centro radio rice trasmittente (C.R.R.T.) di Monlue (mq.805 di locali e mq.800 di cortili e marciapiedi) A Tutti i giorni compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche (mq. 470 circa) 9

10 Piano terra 1) ufficio tecnico 2) laboratorio 3) sala apparati 4) locale condizionatore 5) servizi igienici 6) locale gruppi elettrogeni e UPS per complessivi mq.470 circa di superficie A.2.2 Pulizia giornaliera, dal lunedì al venerdi, esclusi i festivi infrasettimanali (mq.220 circa) Primo piano 1) n.5 locali uffici/magazzino Vitrociset 2) servizi igienici per complessivi mq. 220 circa di superficie di cui mq. 130 di pavimento flottante A.2.3 Pulizia mensile (mq. 915 circa) 1) cortile e marciapiede (mq.800 circa) 2) n. 1 locale magazzino oli e carburanti (mq.15 circa) 3) n.5 locali magazzino (mq.100 circa) per complessivi mq. 915 circa Gruppo A.3 Sito Radar di Monte Lesima (mq.760 circa) A Pulizia tre volte alla settimana (mq. 625 circa) 1 livello 1) atrio 2) ripostiglio 3) intercapedine 4) sala batterie 5) sala gruppi elettrogeni 6) sala condizionatori 10

11 2 livello 3 livello 7) sala media tensione 8) sala alta tensione 9) scala di servizio per complessivi mq. 355 circa 10) atrio 11) laboratorio 12) sala radar 13) sala apparati per complessivi mq. 130 circa di pavimento flottante 14) atrio 15) n.2 locali 16) servizi igienici 17) magazzino per complessivi mq. 140 circa A.3.2 Pulizia semestrale (mq.135 circa) 4 livello 18) locale antenna per complessivi mq. 135 circa Gruppo A.4 Sito Radar Peschiera (mq. 270 circa) A Pulizia due volte alla settimana Piano Terra 11

12 1) sala apparati radar 2) laboratorio 3) ingresso 4) servizi igienici 5) magazzino 6) sala quadri elettrici 7) sala gruppi elettrogeni 8) sala batterie 9) traliccio antenna 10) locale trasformatori ENEL per complessivi mq. 200 circa. A Pulizia due volte alla settimana 1 Piano 11) Due locali apparati 12) Scala interna in ferro con grande vetrata (vedi punto B.4 ) per complessivi mq. 70 circa di cui 50 circa di pavimento flottante; Gruppo A.5 Centro radio ricetrasmittente di M.te Settepani (mq. 220 Circa) Pulizia due volte alla settimana 1) corridoio 2) magazzino 3) sala apparati 4) laboratorio 5) ufficio 6) sala relief 7) servizi igienici 8) sala gruppi elettrogeni 9) sala batterie per complessivo mq. 220 circa. 12

13 Gruppo A.6 Sito Radar di Lambro (mq. 200 circa) Pulizia due volte alla settimana 1) sala apparati radar 2) laboratorio 3) ingresso 4) servizi igienici 5) sala quadri elettrici 6) sala gruppi elettrogeni 7) sala batterie 8) locale trasformatori ENEL 9) magazzino per complessivi mq. 200 circa. Gruppo A.7 Postazione VOR/DME/NDB di Monte Costa Lione (mq.200 circa) Pulizia quindicinale 1) ufficio 2) ripostiglio 3) servizi igienici 4) magazzino 5) locale ex cucina 6) sala gruppi elettrogeni 7) locale quadro elettrico 8) sottopassaggio sala apparati 9) sala apparati 10) shelter NDB per complessivi mq. 200 circa di superficie Gruppo A.8 Postazione VOR/DME/NDB di Poirino (mq. 90 circa) Pulizia quindicinale 1) corridoio 2) ufficio 13

14 3) servizi igienici 4) magazzino 5) sala gruppi elettrogeni 6) locale stabilizzatori 7) sala apparati per complessivi mq. 90 circa di superficie Gruppo A.9 Postazione NDB di Romagnano Sesia (mq. 80 circa) Pulizia quindicinale 1) ufficio 2) servizi igienici 3) sala gruppi elettrogeni 4) sala apparati per complessivi mq. 80 circa di superficie Gruppo A.10 Postazione VOR/DME/NDB di Saronno (mq.90 circa) Pulizia quindicinale 1) corridoio 2) ufficio 3) servizi igienici 4) laboratorio 5) locale quadro elettrico 6) sala gruppi elettrogeni 7) sala apparati 8) shelter DVOR/DME per complessivi mq. 90 circa di superficie Gruppo A.11 Postazione VOR/DME/NDB di TREZZO (mq. 90 circa) Pulizia quindicinale 1) ufficio 2) servizi igienici 14

15 3) ripostiglio 4) magazzino 5) sala gruppi elettrogeni 6) sala apparati 7) shelter DVOR/DME per complessivi mq. 90 circa di superficie Gruppo A.12 Postazione VOR/DME/NDB di Voghera (mq. 90 circa) Pulizia quindicinale 1) corridoi 2) ufficio 3) servizi igienici 4) magazzino 5) locale quadro elettrico 6) sala gruppi elettrogeni 7) sala apparati 8) shelter DVOR/DME per complessivi mq. 90 circa di superficie GRUPPO B) PULIZIA VETRATE B.1 ACC MILANO (mq.648 circa) - Pulizia trimestrale vetrate per complessivi mq.650 circa ad intervento B.2 CENTRO RADIO RICETRASMITTENTE DI MONLUE (mq.80 circa) - Pulizia trimestrale vetrate per complessivi mq.80 circa ad intervento B.3 SITO RADAR MONTE LESIMA (mq. 160 circa) - Pulizia trimestrale vetrate per complessivi mq. 160 circa ad intervento. B.4 SITO RADAR PESCHIERA (mq. 70 circa) - Pulizia trimestrale vetrate per complessivi mq. 70 circa ad intervento con aiuto di ponteggio. 15

16 GRUPPO C) INTERVENTI DI DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE Potranno essere effettuati, durante il periodo contrattuale, non oltre: C.1 Disinfezione contro animali striscianti C.1.1 C.1.2 C.1.3 C.1.4 C.1.5 C.1.6 C.1.7 C C.1.9 Acc Milano n. 4 interventi annui (mq circa ad intervento) Centro Radiotrasmittente Monlue n.4 interventi annui (mq. 805 circa ad intervento) Sito Radar Monte Lesima n. 4 interventi annui (mq.760 circa ad intervento) Sito Radar Peschiera n.4 interventi annui (mq.200 circa ad intervento) Sito Radio Ricetrasmittente Monte Settepani n. 4 interventi annui (mq.220 circa ad intervento) Sito Radar Lambro n.4 interventi annui (mq.200 circa ad intervento)) VOR/DME/NDB Monte Costa Lione n.4 interventi annui (mq.200 circa ad intervento) Postazione VOR/DME/NDB Poirino n.4 interventi annui (mq.90 circa ad intervento) Postazione NDB ROMAGNANO Sesia n.4 interventi annui (mq.80 circa ad intervento) C.1.10 Postazione VOR//DME/NDB Saronno n.4 interventi annui (mq. 90 circa ad intervento) C.1.11 Postazione VOR/DME/NDB Trezzo n.4 interventi annui (mq.90 circa ad intervento) 16

17 C.1.12 Postazione VOR/DME/NDB Voghera n.4 interventi annui (mq.90 circa ad intervento) C.2 Derattizzazione e profilassi antimurina C.2.1 C.2.2 C.2.3 C.2.4 C.2.5 C.2.6 C.2.7 C C.2.9 ACC Milano n. 6 interventi annui (mq circa ad intervento) Centro Radiotrasmittente Monlue n.6 interventi annui (mq circa ad intervento) Sito Radar Monte Lesima n. 6 interventi annui (mq.760 circa ad intervento) Sito Radar Peschiera n.6 interventi annui (mq.200 circa ad intervento) Sito Radio Ricetrasmittente Monte Settepani n. 6 interventi annui (mq.220 circa ad intervento) Sito Radar Lambro n.6 interventi annui (mq.200 circa ad intervento)) VOR/DME/NDB Monte Costa Lione n.6 interventi annui (mq.200 circa ad intervento) Postazione VOR/DME/NDB Monte Poirino n.6 interventi annui (mq.90 circa ad intervento) Postazione NDB Romagnano Sesia n.6 interventi annui (mq.80 circa ad intervento) C.2.10 Postazione VOR//DME/NDB Saronno n.6 interventi annui (mq. 90 circa ad intervento) C.2.11 Postazione VOR/DME/NDB Trezzo n.6 interventi annui (mq.90 circa ad intervento) C.2.12 Postazione VOR/DME/NDB Voghera n.6 interventi annui (mq.90 circa ad intervento) 17

18 C.3 Disinfestazione contro insetti - Un trattamento all'inizio della primavera (antilarvale); ed un trattamento nel periodo più caldo dell'anno (giugno - agosto generale). C.3.1 C.3.2 C.3.3 C.3.4 C.3.5 C.3.6 C.3.7 C C.3.9 ACC Milano n. 4 interventi annui (mq circa ad intervento) Centro Radiotrasmittente Monlue n.4 interventi annui (mq. 805 circa ad intervento) Sito Radar Monte Lesima n. 4 interventi annui (mq.760 circa ad intervento) Sito Radar Peschiera n. 4 interventi annui (mq.200 circa ad intervento) Sito Radio Ricetrasmittente Monte Settepani n. 4 interventi annui (mq.220 circa ad intervento) Sito Radar Lambro n. 4 interventi annui (mq.200 circa ad intervento)) Postazione VOR/DME/NDB Costa Lione n. 4 interventi annui (mq.200 circa ad intervento) Postazione VOR/DME/NDB Monte Poirino n. 4 interventi annui (mq.90 circa ad intervento) Postazione NDB Romagnano Sesia n. 4 interventi annui (mq.80 circa ad intervento) C.3.10 Postazione VOR//DME/NDB Saronno n. 4 interventi annui (mq. 90 circa ad intervento) C.3.11 Postazione VOR/DME/NDB Trezzo n. 4 interventi annui (mq.90 circa ad intervento) C.3.12 Postazione VOR/DME/NDB Voghera n. 4 interventi annui (mq.90 circa ad intervento) 18

19 GRUPPO D) INTERVENTI SPECIFICI DI PULIZIA SOTTOPAVIMENTI FLOTTANTI Durante il periodo contrattuale, potranno essere effettuati interventi annui di pulizia dei sottoelencati sottopavimenti flottanti: D.1 ACC DI MILANO non oltre 4 interventi annui per complessivi mq circa ad intervento Seminterrato mq. 140 circa di pavimento; 2 piano mq. 650 circa di pavimento; 3 piano mq. 650 circa di pavimento; addestramento mq. 35 circa di pavimento; D.2 C.R.R.T. di MONLUE non oltre 2 interventi annui per mq. 100 circa ad intervento D.3 RADAR di MONTE LESIMA non oltre 2 interventi annui mq. 270 circa ad intervento Piano terra mq. 80 circa ad intervento; 1 piano mq. 160 circa ad intervento; 2 piano mq. 30 circa ad intervento D.4 RADAR PESCHIERA non oltre 2 interventi annui per mq. 100 circa ad intervento D.5. POSTAZIONE SETTEPANI non oltre 2 interventi annui per mq. 55 circa ad intervento. Ogni intervento di pulizia del pavimento flottante (Gruppo D. tutti), dovrà essere comprensivo anche della pulizia per aspirazione del sottopavimento. GRUPPO E) INTERVENTI A RICHIESTA SPOSTAMENTO MATERIALE CARTACEO ED ASSIMILATO Durante il periodo contrattuale potranno essere richiesti ed effettuati mediante richieste scritte denominate Specifiche d Ordine, interventi per spostamento di materiale cartaceo od assimilato di piccole dimensioni e di modesto peso per un massimo di n. 300 ore lavorative annue, da utilizzare solo per le esigenze dell ACC di Milano. 19

20 ACC PADOVA presso Via A. Diaz n ABANO TERME (PD) Sulla base di quanto prescritto nelle Condizioni Generali (Allegato A), si riportano di seguito le consistenze e le cadenze del servizio di pulizia Pulizia ordinaria, pulizia periodica, interventi imprevisti di pulizia, rifornimenti materiali di consumo, raccolta e smaltimento rifiuti, pulizia pavimenti flottanti e pareti lavabili (se presenti), pulizia strade d accesso siti ENAV, pulizia postazioni complete di lavoro, pulizia delle superfici vetrate, pulizia delle tapparelle delle persiane e delle tende alla veneziana (se presenti) interventi di disinfestazione e derattizzazione Si precisa che qualora il suddetto Impianto non fosse servito da mezzi pubblici, l Impresa sarà obbligata a fornire, a suo completo carico e responsabilità, ai propri dipendenti addetti ai servizi richiesti, idonei mezzi di trasporto I - DESCRIZIONE DEI LOCALI E FREQUENZA DEI SERVIZI GRUPPO A) PULIZIA LOCALI STRADE INTERNE ed EDIFICI ESTERNI A.1.1 Tutti i giorni compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche (mq.2.119) 1. EDIFICIO 1 Piano Terra sala operativa (mq. 383 circa di pavimento flottante) nr. 4 servizi igienici p.terra - mq. 74 circa di pavimento piastrelle servizi igienici posti al piano terra asserviti alla reception (mq. 22 piastrelle) - locale gazebo (mq. 80 circa di pavimento piastrelle) sala PSA (mq. 136 circa di pavimento flottante) blocco tecnico (mq. 421 circa di pavimento flottante) bagno asservito al comparto tecnico corridoio pavimento flottante (mq.214 circa ) corridoio laminato legno(mq.45 circa) 20

21 locali addestramento; ingresso principale con vano scale; sala di rappresentanza;sala videoconferenza; sala Anacna; nr.4 stanze riposo; stanza radar ryder; spogliatoio;corridoio sala relax; ufficio capo sala; (mq. 434 circa) pavimento laminato legno Sala congressi pavimento PVC antistatico (mq. 140 circa) 2. EDIFICIO 2 (mq. 50) guardiania + bagno asservito (mq 40 pavimento in PVC e 10 mq. di piastrelle) 3. EDIFICIO 3 (mq. 120) foresteria (mq.120 piastrelle) A.1.2 Tutti i giorni compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche (secondo turno di pulizia locali del Gruppo A.1.1. mq ) 4. EDIFICIO 1 Piano Terra sala operativa (mq. 383) nr. 4 servizi igienici p.terra - mq. 74 circa di pavimento piastrelle servizi igienici posti al piano terra asserviti alla reception (mq. 22 piastrelle) locale gazebo (mq. 80 circa di pavimento piastrelle) sala PSA (mq. 136 circa di pavimento flottante) blocco tecnico (mq. 421 circa di pavimento flottante) bagno asservito al comparto tecnico corridoio pavimento flottante (mq.214 circa ) corridoio laminato legno (mq.45 circa). 5. EDIFICIO 2 guardiania + bagno asservito (mq 40 pavimento in PVC e 10 mq. di piastrelle) A.1.3 Tutti i giorni compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche (ulteriori due turni di pulizia locali del Gruppo A.1.1. mq. 192) 21

22 nr. 4 servizi igienici p.terra - mq. 74 circa di pavimento piastrelle servizi igienici posti al piano terra asserviti alla reception (mq. 22 piastrelle) A.2.1 Tutti i giorni feriali, esclusi i festivi infrasettimanali, e le domeniche dal lunedì al venerdì (mq circa) 1) Locali adibiti ad ufficio e servizi igienici posti nell edificio n.1 al primo piano per: corridoio uffici pavimento linoleum (mq.227 circa) uffici pavimento laminato tinta legno (mq.595 circa) servizi igienici piastrelle (mq. 110 piastrelle) pavimento flottante locali ex sala operativa (mq. 335) A.2.2 Tutti i giorni feriali, esclusi i festivi infrasettimanali, e le domeniche dal lunedì al venerdì (secondo turno di pulizia locali Gruppo A.2.1 mq. 110 circa) servizi igienici piastrelle (mq. 110 piastrelle) A.3 - Una volta a settimana (mq 310) cortile interno piano terra mq. 10; magazzini esterni (edificio nr.4) mq.100; Ced pavimento flottante mq mq linoleum Sale termiche piano terra (mq.40); Magazzini interni e archivio (mq. 100) A.4 Pulizia mensile (300 mq.) Edificio 5: Sala energia e sala gruppi pavimento ceramica (mq.120); Locale caldaia foresteria (mq.10); Locale pompe antincendio più scala annessa (30 mq. cemento). Uffici piano terra e primo piano e relativi corridoi pulizia con aspirapolvere (mq. 140). 22

23 A.5 Pulizia mensile strade interne (mq circa) Pulizia mensile strade interne alla recinzione per complessivi mq circa con annessi i marciapiedi e le corsie delle uscite di emergenza. A.6 Pulizia trimestrale (mq.920) Sala operativa pulizia del rivestimento fonoassorbente delle pareti (laminato) (mq. 320) Terrazze (mq.600) GRUPPO B) INTERVENTI SPECIFICI DI PULIZIA B.1 Pulizia finestre (mq. 580 circa) Durante il periodo contrattuale potranno essere effettuati n. 4 interventi annui di pulizia delle finestre, tapparelle, cassonetti e coperture in plexiglass. B.2 Pulizia scarichi pluviali (nr. 64 bocchette circa) ubicate sui terrazzi Durante il periodo contrattuale potranno essere ed effettuati n. 4 interventi annui di pulizia delle bocchette. B.3. Pulizia a fondo dei pavimenti flottanti (complessivi mq circa) Durante il periodo contrattuale potranno essere effettuati nr. 4 interventi annui di pulizia accurata dei pavimenti flottanti (compresa la pulizia del sottopavimento) per complessivi mq ad intervento. B.4. Pulizia annuale (complessivi mq circa) Durante il periodo contrattuale potra essere effettuato nr. 1 intervento annuo di pulizia accurata dei locali uffici compresi mobili ed arredi per complessivi mq ad intervento 23

24 B.5. Pulizia straordinaria (complessivi mq. 500) Durante il periodo contrattuale, potranno essere effettuati interventi di pulizia locali per complessivi mq. 500 su base annua. Pertanto la società si impegnerà a fornire il servizio di pulizia ogni qualvolta ne venga effettuata comunicazione sino al raggiungimento della superficie massima di mq. 500 annui. GRUPPO C) INTERVENTI DI DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE DISINFEZIONE E Presumibilmente potranno essere effettuati durante il periodo contrattuale non oltre: C.1 Disinfezione sanitaria assoluta (mq circa) n. 4 interventi annui di disinfezione sanitaria assoluta C.2 Disinfestazione contro animali striscianti (mq circa) n. 4 interventi annui di disinfestazione contro animali striscianti C.3 Derattizzazione e profilassi antimurina (mq circa) n. 8 interventi annui di derattizzazione e profilassi antimurina. C.4 Disinfestazione contro insetti alati (mq circa) n. 4 interventi di disinfestazione contro insetti alati. Un intervento all inizio della primavera (antilarvale) e 3 interventi nel periodo estivo (giugno-agosto). GRUPPO D) INTERVENTI A RICHIESTA PER SPOSTAMENTO DI MATERIALE CARTACEO ED ASSIMILATO Durante il periodo contrattuale potranno essere richiesti ed effettuati interventi per spostamento di materiale cartaceo ed assimilato di piccole dimensioni e di modesto peso per un massimo di n. 300 ore lavorative annue. 24

25 CAAV BOLOGNA presso aeroporto di Bologna - Borgo Panigale Bologna Sulla base di quanto prescritto nelle Condizioni Generali (Allegato A), si riportano di seguito le consistenze e le cadenze del servizio di pulizia Pulizia ordinaria, pulizia periodica, interventi imprevisti di pulizia, rifornimenti materiali di consumo, raccolta e smaltimento rifiuti, pulizia pavimenti flottanti e pareti lavabili (se presenti), pulizia strade d accesso siti ENAV, pulizia postazioni complete di lavoro, pulizia delle superfici vetrate, pulizia delle tapparelle delle persiane e delle tende alla veneziana (se presenti) interventi di disinfestazione e derattizzazione I - DESCRIZIONE DEI LOCALI E FREQUENZA DEI SERVIZI GRUPPO A) - LOCALI CAAV BOLOGNA (mq circa) LOCALI SITUATI ALL'INTERNO DELL'AEROPORTO (Blocco Tecnico, Torre di Controllo, stazione meteorologica, crtl) A.1 - Tutti i giorni compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche (mq circa): a) locali 2 piano e servizi igienici annessi; b) vano scale interno ed esterno, corridoi e vano ascensore; c) locali 4 piano (A.R.O.) e servizi igienici annessi; d) locali Torre di controllo e sala apparati; e) locali stazione meteorologica e servizi igienici annessi; f) locali fabbricato CRTL e servizi igienici annessi; A.2 - Tutti i giorni compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche (mq. 605 secondo turno pulizia di locali del gruppo A.1) locali operativi 2 piano e servizi igienici annessi mq. 163 circa. vano scale interne ed esterne, vano ascensore per mq. 90 circa: locali 4 piano (A.R.O.) mq 192 circa ; locali Torre di controllo e sala apparati per mq. 160 circa. per complessivi mq. 605 circa. 25

26 A.3 - Tutti i giorni compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche (mq. 70 circa - terzo turno di pulizia locali Gruppo A.1.) - Servizi igienici 2 piano mq. 50 circa; - Servizi igienici ARO mq. 20 circa; per complessivi mq. 70 circa. A.4 - Pulizia mensile (mq. 384 circa) - locale piano interrato magazzino mq.144 circa; - sala permutatore posta al piano terra mq. 24 circa; - terrazza ARO mq 120 circa; - terra Torre controllo mq. 30 circa; - terrazza Stazione meteo mq. 66 circa; per complessivi mq. 384 circa. GRUPPO B) PULIZIA LOCALI LOCALI SITUATI ALL ESTERNO DEL SEDIME AEROPORTUALE (in località Lippo, ubicato a circa 3 Km dal CAAV Bologna) B.1. - Tutti i giorni compresi i festivi infrasettimanali e le domeniche - locali uffici mq. 300 circa - locali operativi mq. 450 circa - locali servizi igienici mq. 150 circa per complessivi mq. 900 circa B.2 - Pulizia quindicinale - locali magazzino mq. 210 circa - porticato mq.360 circa - terrazze mq.800 circa - corte bituminosa (strade) mq. 300 circa per complessivi mq

27 GRUPPO C) PULIZIA LOCALI POSTAZIONI REMOTE (per mq. 143 circa) INTERNO CAMPO E LOCALI SITUATI ALL'INTERNO DELL'AEROPORTO. C.1 - Pulizia mensile postazioni remote interno campo. - localizzatore; - guida planata VOR; - Gonio; - Radar/testata Radar; per complessivi mq. 120 circa. C.2 - Pulizia mensile marker esterno (mq. 23 circa) (sito in Anzola dell'emilia a 15 km dall'aeroporto) - superficie dei pavimenti in linoleum mq. 23 circa. Nel caso in cui il giorno fissato per la pulizia quindicinale (Gruppo B.2.) e mensile di cui ai gruppi (A.4., C.1 - C.2) coincida con una festività infrasettimanale, il servizio di pulizia stesso dovrà essere effettuato il primo giorno feriale successivo. Si precisa che qualora i suddetti Impianti non fossero serviti da mezzi pubblici, la Società sarà obbligata a fornire, a suo completo carico e responsabilità, ai propri dipendenti, addetti ai servizi richiesti, idonei mezzi di trasporto. GRUPPO D ) PULIZIA VETRATE E PARETI INTERNE LAVABILI (complessivi mq circa). D.1 - Pulizia mensile vetrate interne ed esterne. - Aro /torre di controllo; - stazione meteorologica; - fabbricato CRTL; - n. 2 prefabbricati. per complessivi mq. 610 circa. 27

SPECIFICHE TECNICHE MINIME LOTTO 3

SPECIFICHE TECNICHE MINIME LOTTO 3 Allegato B SPECIFICHE TECNICHE MINIME LOTTO 3 ENAV S.p.A. Gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per Servizio di Pulizia delle sedi di ENAV S.p.A. ACC di BRINDISI presso: 1.

Dettagli

AREE AD INTERVENTO GARE NAZIONALI

AREE AD INTERVENTO GARE NAZIONALI Allegato F Gara tipo B Monza, agosto 2014 Gare Nazionali di medio livello AREE AD INTERVENTO GARE NAZIONALI ELENCO ZONE DI INTERVENTO gara tipo B 1. TRIBUNA D ONORE 2. CENTRO MEDICO 3. TENDA VERIFICHE

Dettagli

autostrada del Brennero

autostrada del Brennero SOCIETÀ PER AZIONI AUTOSTRADA DEL BRENNERO - TRENTO autostrada del Brennero SERVIZIO DI PULIZIA DELLE STAZIONI AUTOSTRADALI E PERTINENZE VARIE DELLA SOCIETA SERVIZIO BIENNALE CIG 5806482C84 4 CAPITOLATO

Dettagli

La pulizia dei suddetti locali effettuata in occasione di cerimonie o celebrazioni in giorni feriali è ricompresa nella pulizia giornaliera.

La pulizia dei suddetti locali effettuata in occasione di cerimonie o celebrazioni in giorni feriali è ricompresa nella pulizia giornaliera. - (allegato varie strutture comunali) SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI (Palazzo Nuovo III Palazzi Locali Vigili Urbani Campo Scuola /Stadio) CONDIZIONI

Dettagli

ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI

ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI A1 - UFFICI SALE RIUNIONI AULE INFORMATIZZATE ARCHIVI CORRENTI DI PIANO BIBLIOTECHE UFFICIO CASSA SALA MEDICA* UFFICIO INFORMAZIONE E PASSI BOX VIGILANZA - SPOGLIATOI

Dettagli

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO ALLEATO 2 lotto 1 Modugno (BA) DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OETTO DELL APPALTO Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio PIANO TERRA Tipologia di aree Descrizione

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO

PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO COMUNE DI BOLZANO Progetto: PROGETTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO FUNZIONALE, ANTINCENDIO E DI SUPERAMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE DELLA SCUOLA ELEMENTARE RODARI IN VIA

Dettagli

IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI

IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI a) Palazzo di Città P.zza IV Novembre, 19 piani I, II e III mq. 900; b) Ufficio Tributi Via Kennedy, 23 - mq. 90; c) Ufficio di Polizia Municipale - Via Genova - mq. 650 (comprensivi

Dettagli

Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R.

Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R. Area della Ricerca di Padova Codice CIG: 0361528656 Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R. CAPITOLATO D'APPALTO ART. 1 - OGGETTO

Dettagli

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale.

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale. Allegato 7 Procedura per l affidamento dell appalto del servizio di pulizia di tutti i locali di svolgimento dell attività istituzionale della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino Opera di

Dettagli

VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità. LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica)

VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità. LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica) LOTTO II ALLEGATO A VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica) Spazzatura e lavatura con idonei detergenti

Dettagli

ANNESSO 1.B (APPLICABILI PER GLI EDR INSERITI NEL LOTTO 19)

ANNESSO 1.B (APPLICABILI PER GLI EDR INSERITI NEL LOTTO 19) ANNESSO 1.B SCHEDE CONTENENTI, PER CIASCUNA TIPOLGIA DI LOCALI, LE PRESTAZIONI CHE DEVONO ESSERE SVOLTE, LE RELATIVE PERIODICITA ED I GIORNI IN CUI I SERVIZI DEVONO ESSERE SVOLTI. (APPLICABILI PER GLI

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE DI SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DESCRIZIONE DELLE OPERAZIONI E CADENZE DEGLI INTERVENTI

SPECIFICHE TECNICHE DI SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DESCRIZIONE DELLE OPERAZIONI E CADENZE DEGLI INTERVENTI SPECIFICHE TECNICHE DI SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DESCRIZIONE DELLE OPERAZIONI E CADENZE DEGLI INTERVENTI Tutte le operazioni comprese nei servizi oggetto di appalto dovranno essere effettuate con le frequenze

Dettagli

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali COMUNE di BUCCINASCO Provincia di Milano Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali Periodo 01.01.2008/31.12.2011 SOMMARIO Art. 1 - RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI E SMALTIMENTO

Dettagli

ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio

ALLEGATO A ELENCO LAVORI RICHIESTI a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio 22) e BIBLIOTECA COMUNALE (Via Matteotti 75 77):----------- I lavori oggetto del servizio dovranno essere

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE AREA DI RICERCA ROMA II TOR VERGATA VIA FOSSO DEL CAVALIERE, 100 00133 ROMA TEL. 0649934542 FAX 0649934018

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE AREA DI RICERCA ROMA II TOR VERGATA VIA FOSSO DEL CAVALIERE, 100 00133 ROMA TEL. 0649934542 FAX 0649934018 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE AREA DI RICERCA ROMA II TOR VERGATA VIA FOSSO DEL CAVALIERE, 100 00133 ROMA TEL. 0649934542 FAX 0649934018 Procedura aperta per l affidamento del servizio di PULIZIA

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA. Servizio pulizie. UNITA OPERATIVA : turno 1 o A (1 piano) ORARIO 7.30-12.30 (per il turno 1) Orario 8.30 12.30 (per il turno A)

PIANO DELLE ATTIVITA. Servizio pulizie. UNITA OPERATIVA : turno 1 o A (1 piano) ORARIO 7.30-12.30 (per il turno 1) Orario 8.30 12.30 (per il turno A) PIANO DELLE ATTIVITA Servizio pulizie UNITA OPERATIVA : turno 1 o A (1 piano) ORARIO 7.30-12.30 (per il turno 1) Orario 8.30 12.30 (per il turno A) ore 8.30 alle ore 11.45 ore 11.45 alle ore 12.30 Pulizia

Dettagli

Dipartimento di Lingue

Dipartimento di Lingue Dipartimento di Lingue Via Alex Visconti, 18-20151 Milano Scuola di Lingue Via Alex Visconti, 18 1 Colore Rosso = pulizia con interventi più volte al giorno Colore Verde = pulizia giornaliera Colore Grigio

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO Pulitura, lavatura e disinfezione dei servizi igienici, dei lavabi, delle pareti, dei pavimenti, dei gabinetti di decenza e di ogni altro sanitario avendo cura che i condotti

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL. Art.

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL. Art. CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL Art. 1 Oggetto dell'appalto L'appalto ha per oggetto: a) il servizio

Dettagli

CAV S.p.A. Concessioni Autostradali Venete

CAV S.p.A. Concessioni Autostradali Venete CAV S.p.A. Sede Legale: Dorsoduro 3901-30123 Venezia Uffici Amministrativi: Santa Croce 729-30135 Venezia - Tel. 0415242314- Fax. 0415242531 R.I./C.F./P.IVA 03829590276 Iscr. R.E.A. VE 0341881 Cap. Sociale

Dettagli

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA SCHEDA TECNICA N. 1 SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE SUPERFICI INTERNE E DEGLI ESTERNI NON A VERDE DEI NIDI, DELLE SCUOLE DELL INFANZIA (COMPRESE LE SEZIONI PONTE E PRIMAVERA), DELLE

Dettagli

ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEFINIZIONE DELLE AREE INTERESSATE DAL GLOBAL SERVICE pag.01 EDIFICIO E3 Ardiss, Sede operativa di Trieste 246 CAMERE STANDARD DA: mq 9,5 mq 2337 totali 123

Dettagli

GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO

GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO CIG 4230168D0D Capitolato servizi foresteria Pagina 1 di 8 Timbro e firma del partecipante

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI SEDI DELLA FONDAZIONE TORINO MUSEI N.B. 1- MODIFICHE SOTTOLINEATE 2-PER LE SPECIFICHE RIFARSI ALL'ALLEGATO A1

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI SEDI DELLA FONDAZIONE TORINO MUSEI N.B. 1- MODIFICHE SOTTOLINEATE 2-PER LE SPECIFICHE RIFARSI ALL'ALLEGATO A1 ZONA LOCALI n. addetti TOT. MQ. giornaliera), GAM - GALLERIA D ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA - VIA MAGENTA, 31-10128 TORINO 7 operatori di cui uno con funzione di coordinamento (Come da specifica allegato

Dettagli

SCHEDA A ALLEGATA AL CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DI LOCALI DI PROPRIETÀ COMUNALE

SCHEDA A ALLEGATA AL CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DI LOCALI DI PROPRIETÀ COMUNALE SCHEDA A ALLEGATA AL CAPITOLATO DI APPALTO PER IL PALAZZO COMUNALE sito in Piazza Cons. T. Manlio, 7 ORARIO DI ENTRATA PER LE PULIZIE: dal lunedì al venerdì dalle ore 6.00 alle ore 8.00 e dalle ore 19.30

Dettagli

Per tutte le strutture oggetto dell appalto, ove è prevista la pulizia giornaliera deve essere inteso quanto segue:

Per tutte le strutture oggetto dell appalto, ove è prevista la pulizia giornaliera deve essere inteso quanto segue: (allegato varie strutture comunali) SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI Per tutte le strutture oggetto dell appalto, ove è prevista la pulizia giornaliera

Dettagli

I PROCESSI MANUTENTIVI IN AEROPORTO

I PROCESSI MANUTENTIVI IN AEROPORTO MaintenanceStories 2013 Kilometro Rosso 13 Novembre 2013 I PROCESSI MANUTENTIVI IN AEROPORTO Ing. Felice Cottino Presidente dell Osservatorio sulle attività di Manutenzione degli Aeroporti INDICE Premessa

Dettagli

AEROPORTO DI MILANO MALPENSA

AEROPORTO DI MILANO MALPENSA A LLEGATO AEROPORTO DI MILANO MALPENSA (rif. pagg. 24-26) MILANO MALPENSA TERRENO E SISTEMI AVL 35L TERRENO E SISTEMI AVL 35R 1 9 AEROPORTO DI MILANO LINATE (rif. pagg. 23-24) MILANO LINATE TERRENO E SISTEMI

Dettagli

LOCALI DA PULIRE Numero locali da pulire Mq. pavimenti Mq. vetri Note

LOCALI DA PULIRE Numero locali da pulire Mq. pavimenti Mq. vetri Note EDIFICIO N. 1: SEDE MUNICIPALE - PIAZZA BEROZZI N. 3 DA PULIRE pulire Mq. pavimenti Mq. vetri Note Uffici 22 595,00 82,00 Corridoi - atri 3+2 264,00 5,00 Uno per piano Bagni 7 66,00 14,20 2+2+2+1 Antibagni

Dettagli

VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE. MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì)

VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE. MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì) LOTTO VI ALLEGATO A VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì) LOCALI SEDE DEI SERVIZI SOCIALI - TERZO PIANO 2 PASSAGGI

Dettagli

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI)

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) (ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio Tipologia

Dettagli

Comune di Castelfidardo

Comune di Castelfidardo Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

MASSALOMBAR SSALOMBARDARAV RDARAVENNA

MASSALOMBAR SSALOMBARDARAV RDARAVENNA MASSALOMBAR SSALOMBARDARAV RDARAVENNA UN ECCELLENTEOPPORTUNITÀDIRIQUALIFIC ECCELLENTEOPPORTUNITÀDIRIQUALIFICAZIONEIMMOBIL PPORTUNITÀDI RIQUALIFICAZIONEIMMOBILIAREUN ECCE ALIFICAZIONEIMMOBILIARE L EX ZUCCHERIFICIO

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fa 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Manzoni, 18 - MANIAGO (PN) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato COUNE DI LECCO ettore finanziario, società partecipate gare e contratti ervizio economato e provveditorato ALLEATO C CHEDE DI PULIZIA ED IIENE ABIENTALE LEENDA. = Tutti i giorni (da lunedì a venerdì più

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA MANSIONARIO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA MANSIONARIO annuali trimestrali giornalieri MANSIONARIO GARA D APPALTO RELATIVA AD UN CONTRATTO ANNUALE PER IL SERVIZIO DI PULIZIA PRESSO LE SEDI DELL CIG n. 707405BC. Le sedi indicate saranno oggetto delle attività

Dettagli

2 EDIFICIO in VALPERGA

2 EDIFICIO in VALPERGA 2 EDIFICIO in VALPERGA Per ulteriori approfondimenti e programmazione sopralluoghi (Tel. 011.861.2447-2494-2402-2620) UBICAZIONE Il complesso immobiliare dista 50 km da Torino ed è ubicato nel comparto

Dettagli

Progetto dell appalto - art. 279 D.P.R. 207/2010

Progetto dell appalto - art. 279 D.P.R. 207/2010 Procedura aperta per l'affidamento del servizio di Pulizia del Museo Nazionale dell Automobile Avv. Giovanni Agnelli, Corso Unità d Italia 40, 10126 Torino Entità complessiva dell appalto 390.000,00 oltre

Dettagli

DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica

DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica CAPITOLATO TECNICO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA nei Locali siti in Viale Causa 13 e Via Opera Pia 13 16145 GENOVA

Dettagli

PARCO TECNOLOGICO MANZONI

PARCO TECNOLOGICO MANZONI Orcenigo di Zoppola (PN) Lombardia Caponago (MI) PARCO TECNOLOGICO MANZONI INDUSTRIALE - DIREZIONALE PARCO TECNOLOGICO MANZONI Parco industriale - direzionale, dotato di recinzione perimetrale con ampi

Dettagli

CAPITOLATO FORNITURA DEL SERVIZIO BIENNALE DI PULIZIA DELLA SEDE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LODI ALL. 1

CAPITOLATO FORNITURA DEL SERVIZIO BIENNALE DI PULIZIA DELLA SEDE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LODI ALL. 1 CAPITOLATO FORNITURA DEL SERVIZIO BIENNALE DI PULIZIA DELLA SEDE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LODI ALL. 1 PIANO INTERRATO - LOCALE ARCHIVI: totale 435 mq. circa -pavimento in cemento grezzo; -vetri mq.

Dettagli

Documento programmatico per la progettazione di tre aree funzionali nel capoluogo

Documento programmatico per la progettazione di tre aree funzionali nel capoluogo Documento programmatico per la progettazione di tre aree funzionali nel capoluogo Le opere oggetto del presente incarico saranno realizzate in tre distinti interventi funzionali nel capoluogo con la possibilità

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SCAURI

ISTITUTO COMPRENSIVO SCAURI MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO SCAURI Via Appia 212, 04028 Scauri (LT) ( 0771614545 - fax 0771614808 - * LTIC855001@istruzione.it ---------------------------------------------------------

Dettagli

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui)

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

Le scale di accesso alle zone soppalcate sono tutte in metallo a giorno, gli infissi esterni ed interni sono in legno e, nella generalità, originari.

Le scale di accesso alle zone soppalcate sono tutte in metallo a giorno, gli infissi esterni ed interni sono in legno e, nella generalità, originari. UNITÀ IMMOBILIARE: Sita in Roma via Giacomo Venezian, 22, piano primo interno 1 con asservito posto auto via Gaetano Sacchi,19 - DESTINAZIONE D USO: abitazione Prezzo Appartamento più Garage: 870.000 Euro

Dettagli

Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL. BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013

Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL. BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013 Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013 Programma SPQR Strategia Il programma SPQR prevede la razionalizzazione del patrimonio immobiliare BNL a Roma

Dettagli

Ministero della Difesa Direzione Generale dei Lavori e del Demanio Ufficio Generale Dismissione Immobili Piazza della Marina, 4-00196 Roma

Ministero della Difesa Direzione Generale dei Lavori e del Demanio Ufficio Generale Dismissione Immobili Piazza della Marina, 4-00196 Roma Allegato A Ministero della Difesa Direzione Generale dei Lavori e del Demanio Ufficio Generale Dismissione Immobili Piazza della Marina, 4-00196 Roma RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice ERM3234

Dettagli

Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI

Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI 3.1. Descrizione dell edificio 3.2. Descrizione delle vie di esodo 3.3. Impianto elettrico 3.3.1. Impianto di illuminazione 3.3.2. Impianto di illuminazione

Dettagli

AERONAUTICA MILITARE

AERONAUTICA MILITARE AERONAUTICA MILITARE 15 STORMO 515 GRUPPO S.L.O. Sezione Servizi Impianti Nucleo Tecnico Via Confine, 547 48015 CERVIA (RA) RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA ARN 1155 Via Marecchiese, 110 Palazzina n 20,

Dettagli

1) Premessa. 2) Obbiettivi prefissati

1) Premessa. 2) Obbiettivi prefissati 1) Premessa L edificio oggetto del presente progetto e la Scuola Elementare di proprieta Comunale denominata Martiri della Liberta, ubicata in via G. del Carretto a Casale M.to. Per l anno scolastico in

Dettagli

Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione

Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione Allegato 4 Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione La metodologia utilizzata dovrà garantire la pulizia e la disinfezione degli ambienti utilizzando attrezzi e materiali per

Dettagli

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca Milano - Monza - Cinisello Balsamo Residenza Universitaria denominata U10.2 Piazza dell Ateneo Nuovo, 2 Milano Superficie totale Alloggi

Dettagli

SCUOLA MATERNA DI VIA POSITANO DRUSO 1 PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA

SCUOLA MATERNA DI VIA POSITANO DRUSO 1 PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO COMUNE DI BOLZANO AUTONOME PROVINZ BOZEN GEMEINDE BOZEN SCUOLA MATERNA DI VIA POSITANO DRUSO 1 PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA Bolzano - 25.07.2005 - Bozen COMMITTENTE:

Dettagli

CATEGORIE MERCEOLOGICHE, CLASSI E SOTTOCLASSI

CATEGORIE MERCEOLOGICHE, CLASSI E SOTTOCLASSI ALLEGATO 1 1 CATEGORIE MERCEOLOGICHE, E SOTTO CODICE DESCRIZIONE FORNITURE CAT. 1 VEICOLI E MEZZI OPERATIVI 1A MEZZI USO MEDICO (AMBULANZE, VEICOLI MEDICALIZZATI ECC.) 1B MEZZI PER TRASPORTO COSE, AUTOVETTURE

Dettagli

nel paragrafo 4 sono indicate le fasce orarie del servizio.

nel paragrafo 4 sono indicate le fasce orarie del servizio. ALLEGATO 2 CAPITOLATO TECNICO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA E DI SANIFICAZIONE DEI LOCALI ADIBITI AD UFFICI, MAGAZZINI E SIMILARI, DELL AUTOMOBILE CLUB D ITALIA IN ROMA, via Marsala 8, via Magenta 5, via

Dettagli

ALLEGATO 1/A AL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVIZI DI PULIZIA ORDINARIA PRESSO LE SEDI DELL ACCADEMIA DI BRERA

ALLEGATO 1/A AL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVIZI DI PULIZIA ORDINARIA PRESSO LE SEDI DELL ACCADEMIA DI BRERA ALLEGATO 1/A AL CAPTOLATO SPECALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVZ D PULZA ORDNARA PRESSO LE SED SPAZ AMMNSTRATV 1 Asportazione delle ragnatele. NTERVENT QUOTDAN 2 3 4 5 aperte). Particolare attenzione deve essere

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 3 REPARTO INFRASTRUTTURE Ufficio Lavori Sezione Gestione Alloggi RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI PAVIA VIA RIVIERA 20 ALLOGGIO EPV0030 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA RELAZIONE 2. UBICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia Settore II Finanziario - Servizio Patrimonio CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia Settore II Finanziario - Servizio Patrimonio CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE Codice CIG: 34069808D4 Pagina 1 di 16 SOMMARIO PREMESSE Art. 1 OGGETTO DELLA PROCEDURA Art. 2

Dettagli

ALLEGATO B DESCRIZIONE DEI SERVIZI PER LA GESTIONE DELLA RESIDENZA

ALLEGATO B DESCRIZIONE DEI SERVIZI PER LA GESTIONE DELLA RESIDENZA ALLEGATO B DESCRIZIONE DEI SERVIZI PER LA GESTIONE DELLA RESIDENZA Oggetto Il presente Allegato è strettamente connesso e strumentale all appalto per la fruizione di strutture immobiliari da adibire a

Dettagli

Per i suddetti locali la pulizia dovrà essere effettuata durante l orario di ufficio (07:30 19:30) e come segue:

Per i suddetti locali la pulizia dovrà essere effettuata durante l orario di ufficio (07:30 19:30) e come segue: ALLEGATO A1 DISCIPLINARE TECNICO DEL SERVIZIO DI PULIZIA LUOGO DI ESECUZIONE: I.N.A.F. Osservatorio Astronomico di Roma, Via Frascati n. 33 Monte Porzio Catone (RM) e Stazione Osservativa di Campo Imperatore,

Dettagli

COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni

COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni Allegato A COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni SEDE MUNICIPALE Uffici n. int. Giornaliero generale; 5 Servizi igienici n. intervento settimanale di pulizia e Atri lavaggio davanzali,

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Ristori 52/2, GORIZIA 1 Indice 1. OGGETTO E

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 3 REPARTO INFRASTRUTTURE Ufficio Lavori Sezione Gestione Alloggi RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI BRESCIA VIA CUCCA, 16 PALAZINA DEMANIALE ALLOGGIO EBS0034 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA RELAZIONE

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI PROGETTO TECNICO e INSERIMENTO SOCIO - LAVORATIVO LOTTO 2 SOGGETTO PARTECIPANTE. Progetto Tecnico -

Dettagli

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Data 30-11-2009 Rev. N. 01 Pagina 1 di 5 MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Ddl RSPP RLS INDICE ISTITUTO MAGISTRALE STATALE LEONARDO DA VINCI Data 30-11-2009 Rev.

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO Committente Consob Via G.B. Martini 3 Via Campania 59C - Roma DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO INDIVIDUAZIONE DEI RISCHI SPECIFICI DEL LUOGO DI LAVORO (Art. 26 comma 1 lett. b del D.Lgs 81/2008)

Dettagli

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA Via E. Toti, Civ.3 - Genova. Vista aerea panoramica da ovest Via E. Toti, civ.3. Foto 1 - Facciate edificio su Via Toti ripresa da nord Foto 2 - Facciate edificio su Via Toti ripresa da sud Foto 3 - Portone

Dettagli

Schede di intervento pulizie

Schede di intervento pulizie CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO per l esecuzione del servizio di pulizie civili, facchinaggio, disinfestazione e derattizzazione presso il Gruppo IREN Lotto 2 - ALLEGATO 2 Schede di intervento pulizie Torino,

Dettagli

ANDREA FASOLA 6928 Gravesano

ANDREA FASOLA 6928 Gravesano * I materiali definiti nelle immagini sono indicativi INQUADRAMENTO GENERALE * I materiali definiti nelle immagini sono indicativi FRONTE NORD - ACCESSO * I materiali definiti nelle immagini sono indicativi

Dettagli

Residenza Matrix LUGANO. pagina 1 / 12 14.03.2014

Residenza Matrix LUGANO. pagina 1 / 12 14.03.2014 LUGANO 14.03.2014 pagina 1 / 12 UBICAZIONE pagina 2 / 12 PIANO SITUAZIONE SCALA 1:500 Via M. Boschetti Alberti Entrata autorimessa Via Giuseppe Bagutti RESIDENZA CONCHIGLIA via alla Campagna Via Ferri

Dettagli

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE. bic. business innovation centre. Polo. Rovereto

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE. bic. business innovation centre. Polo. Rovereto IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE bic business innovation centre Rovereto Polo Descrizione tecnica di inquadramento>bic Rovereto / 2 bic Rovereto / 3 bic 1. Caratteristiche del sito Trento A22

Dettagli

Milano, Giugno 2014. Proposta Immobiliare Turate Via Salvo D Acquisto, 8/14

Milano, Giugno 2014. Proposta Immobiliare Turate Via Salvo D Acquisto, 8/14 Milano, Giugno 2014 Proposta Immobiliare Turate Via Salvo D Acquisto, 8/14 Celtic Italy Srl - all right reserved Milano,Giugno 2014 Introduzione Complesso produttivo multipiano, fronte autostrada, realizzato

Dettagli

Sede di Milano Palazzo Lombardia

Sede di Milano Palazzo Lombardia Informazioni sui rischi specifici esistenti, sulle misure di prevenzione e protezione e di emergenza adottate presso: Sede di Milano 1. ATTIVITA PRESENTI NELLA SEDE è un grande complesso edilizio pubblico

Dettagli

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali C O M U N E di AMALFI U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À R E L A Z I O N E T E C N I C A P E R I L S E R V I Z I O D I P U

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI PULIZIA DA SVOLGERE PRESSO LA CASA ALBERGO

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

ALLEGATO J1) Frequenze A B C D E F G giorn sett. mens. bim. sem. ann. 2. Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti

ALLEGATO J1) Frequenze A B C D E F G giorn sett. mens. bim. sem. ann. 2. Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti ALLEGATO J) Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti Pavimenti piastrelle, linoleum, di tutti gli ambienti materiale versato sul pavimento. Lavaggio manuale con prodotti detergenti

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE. JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili ============

TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE. JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili ============ TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE SECONDA FALLIMENTARE Fallimento RG. n. 683/02 : CONFEZIONE ARTIGIANA FAJ S.N.C. DI JAMMETTI FRANCESCO & C. nonché dei soci illimitatamente responsabili Sig. Jammetti Francesco

Dettagli

1. Oggetto dell affidamento

1. Oggetto dell affidamento CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA RISTRETTA PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DEI SERVIZI DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI UTILIZZATI DA TURIMO TORINO E PROVINCIA: LOTTO 2 1. Oggetto dell affidamento Il presente Capitolato

Dettagli

RESIDENCE PARK SENTA CRUZ KÖNIG HOTEL EBOLI (SA)

RESIDENCE PARK SENTA CRUZ KÖNIG HOTEL EBOLI (SA) RESIDENCE PARK SENTA CRUZ KÖNIG HOTEL EBOLI (SA) RESIDENCE PARK SENTA CRUZ KÖNIG HOTEL EBOLI (SA) E. I. 178/07 - Documentazione Fotografica - CTU Ing Pasquale Modica Pag.1/92 Foto 1-Accesso al complesso

Dettagli

APPALTO SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO - PALAZZO DI GIUSTIZIA

APPALTO SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO - PALAZZO DI GIUSTIZIA APPALTO SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO - PALAZZO DI GIUSTIZIA Bruno CACCIA, UFFICI GIUDIZIARI DEL COMPLESSO Le Nuove e ALTRE SEDI MINORI Periodo: 01.01.2013 31.12.2015 PRESCRIZIONI TECNICHE 1 Prescrizioni

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Comprensorio ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano. Laboratori C/O ex lavanderie Caratteristiche generali dell intervento Dimensioni degli spazi Normative - Tipi di opere - Materiali RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

PROVINCIA DI PAVIA SETTORE TURISMO ALBERGHI. Allegato A

PROVINCIA DI PAVIA SETTORE TURISMO ALBERGHI. Allegato A PROVINCIA DI PAVIA SETTORE TURISMO ALBERGHI Allegato A Standard qualitativi obbligatori minimi per gli alberghi di prima classificazione rispetto alla data in vigore del Regolamento Regionale 7 dicembre

Dettagli

Allegato n. 1. Schede strutture Lotto 1

Allegato n. 1. Schede strutture Lotto 1 Allegato n. 1 Schede strutture Lotto 1 Lotto 1 - Scheda n. 1 Nome Struttura: MUSEI CAPITOLINI Indirizzo: Piazza del Campidoglio, 1 Livello-1: 2.411,40mq; Livello 0: 2.351,10mq di cui 42,30mq Pulizie Mensili

Dettagli

CONCORDATO PREVENTIVO GIRARDI S.p.a. IN LIQUIDAZIONE. n. 23/2010 del Tribunale di VICENZA

CONCORDATO PREVENTIVO GIRARDI S.p.a. IN LIQUIDAZIONE. n. 23/2010 del Tribunale di VICENZA CONCORDATO PREVENTIVO GIRARDI S.p.a. IN LIQUIDAZIONE n. 23/2010 del Tribunale di VICENZA Invito a presentare Manifestazioni di interesse all acquisto dell immobile di cui al sottoindicato Con il presente

Dettagli

Tribunale di Ascoli Piceno

Tribunale di Ascoli Piceno Tribunale di Ascoli Piceno Procedimento di Esecuzione Immobiliare n. 55/08 Creditore procedente : -------------------------------------------------------. Convenuto: - -------------------------------------------------------------------

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

Piano Interrato. Piano terra: Piano primo: Piano secondo: Di seguito si descrivono le operazioni e le frequenze delle stesse: Operazioni giornaliere

Piano Interrato. Piano terra: Piano primo: Piano secondo: Di seguito si descrivono le operazioni e le frequenze delle stesse: Operazioni giornaliere ALLEGATO A al Capitolato Speciale di Gara Servizio di pulizia e disinfezione giornaliera integrato da lavori periodici di pulizia a fondo. I centri servizio oggetto del presente appalto sono: Residenza

Dettagli

Nella Zona Industriale di Padova. nuovo Centro. Servizi. Consorzio Zona Industriale e Porto Fluviale di Padova

Nella Zona Industriale di Padova. nuovo Centro. Servizi. Consorzio Zona Industriale e Porto Fluviale di Padova Nella Zona Industriale di Padova nuovo Centro Servizi L edificio sorgerà nella zona industriale di Padova, a un centinaio di metri dal casello autostradale Padova Zona Industriale della A13, Pd-Bo. Il

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO COMUNE DI VIGNATE Provincia di Milano SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI COMUNALI ELENCO PRESTAZIONI IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO F.TO Geom. Massimo Balconi IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO F.TO

Dettagli

Sostenibilità ambientale e comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti. Il caso Poste Italiane.

Sostenibilità ambientale e comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti. Il caso Poste Italiane. Sostenibilità ambientale e comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti. Il caso Poste Italiane. Amedeo Urbano De Marco, Responsabile di Commessa, CNS Consorzio Nazionale Servizi Poste Italiane: un

Dettagli

Unione Europea Repubblica Italiana

Unione Europea Repubblica Italiana DEFINIZIONI E CARATTERISTICHE DELLE PRESTAZIONI PER TUTTI I LOTTI Per prestazioni di pulizia si intendono le attività svolte per salvaguardare lo stato igienico sanitario degli ambienti di lavoro e finalizzate

Dettagli

Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara

Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara Queste attività di pulizia periodica devono essere eseguite con le cadenze riportate. Tutte le attività di

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMPRENSORIO DI CIVITAVECCHIA CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

COMUNE DI POZZUOLO DEL FRIULI via xx Settembre 31 33050 Pozzuolo del Friuli UD

COMUNE DI POZZUOLO DEL FRIULI via xx Settembre 31 33050 Pozzuolo del Friuli UD REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI POZZUOLO DEL FRIULI via xx Settembre 31 33050 Pozzuolo del Friuli UD DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZA PER IL

Dettagli

Temi di progetto, aspetti architettonici e dettagli.

Temi di progetto, aspetti architettonici e dettagli. Temi di progetto, aspetti architettonici e dettagli. CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE L inserimento ambientale del progetto tiene conto degli aspetti dell intera area e degli edifici di futura nuova realizzazione

Dettagli

"SPECIFICHE TECNICHE"

SPECIFICHE TECNICHE (Allegato A2) "SPECIFICHE TECNICHE" 1 - GENERALI 1. 1 I servizi affidati alla Ditta comprendono tutte le prestazioni di mezzi e mano d'opera comunque necessari per mantenere in perfette condizioni di pulizia

Dettagli

Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI

Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI 3.1. Descrizione dell edificio 3.2. Descrizione delle vie di esodo 3.3. Impianto elettrico 3.3.1. Impianto di illuminazione 3.3.2. Impianto di illuminazione

Dettagli

All. 1 Individuazione geografica dell immobile

All. 1 Individuazione geografica dell immobile All. 1 Individuazione geografica Foto aerea Settembre 2014 foglio 02 All. 1 Individuazione geografica Foto aerea Settembre 2014 foglio 03 Foto aerea Settembre 2014 foglio 04 Vedute aeree esterne : Veduta

Dettagli