GUIDA AI PIANI SANITARI PER I SOCI COOP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA AI PIANI SANITARI PER I SOCI COOP"

Transcript

1 GUIDA AI PIANI SANITARI PER I SOCI COOP

2

3 GUIDA AI PIANI SANITARI PER I SOCI COOP

4

5 PIANI DI QUALITÀ PER LA SALUTE DEI SOCI COOP Da oggi i soci di Coop Adriatica, Coop Consumatori NordEst e Coop Reno hanno un vantaggio in più: i piani sanitari NoiSalute, che offrono prestazioni e assistenza socio-sanitaria di qualità a prezzi convenienti. Un servizio che nasce secondo lo spirito di mutuo-aiuto che ha dato origine al movimento cooperativo. L obiettivo, infatti, è quello di offrire l accesso alle cure a canoni contenuti, anche a chi non può accedere alla sanità integrativa attraverso altri canali, cioè attraverso il welfare aziendale o acquistando da sé pacchetti privati. I piani NoiSalute sono proposti da Faremutua, società di mutuo soccorso costituita da tre Coop (Adriatica, NordEst e Reno), da Legacoop Emilia-Romagna e dalle Legacoop provinciali emiliano-romagnole proprio per dare a tutti i propri associati l opportunità di integrare le prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale. Per l erogazione delle prestazioni sanitarie, Faremutua ha sottoscritto una speciale convenzione con UniSalute, società del Gruppo Unipol specializzata in assistenza sanitaria con cinque milioni di clienti e migliaia di strutture sanitarie convenzionate in tutta Italia. N.B. Questo manuale è stato predisposto in modo da costituire un agile strumento esplicativo; in nessun caso può sostituire il contratto, del quale evidenzia esclusivamente le caratteristiche principali. Il contratto resta, pertanto, l unico strumento valido per un completo ed esauriente riferimento. NOI SALUTE BASE 7 NOI SALUTE MEDIO 15 NOI SALUTE PIÙ 25

6 SOMMARIO 1. COME UTILIZZARE LE PRESTAZIONI DEL PIANO BASE P 9 2. LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO P 9 3. CASI DI NON OPERATIVITÀ DEL PIANO P BENEFICIARI DELLA PRESTAZIONE DI ASSISTENZA SANITARIA P ALCUNI CHIARIMENTI IMPORTANTI P CONTRIBUTI P FAREMUTUA P TIPOLOGIE SOCI E CESSAZIONE DELLA QUALITÀ DI SOCIO DI FAREMUTUA P 12

7 NOI SALUTE BASE

8

9 1. COME UTILIZZARE LE PRESTAZIONI DEL PIANO BASE SE UTILIZZI UNA STRUTTURA CONVENZIONATA UNISALUTE UniSalute ha convenzionato un network di strutture sanitarie private che garantiscono elevati standard in termini di professionalità medica, tecnologia sanitaria, comfort e ospitalità. L elenco delle strutture sanitarie convenzionate, è disponibile su nell Area Clienti o telefonando alla Centrale Operativa. È sempre aggiornato e facilmente consultabile. Utilizzando le strutture convenzionate usufruisci di tanti vantaggi: non devi sostenere alcuna spesa (ad eccezione di quanto previsto dalle singole coperture) perché i pagamenti delle prestazioni avvengono direttamente tra UniSalute e la struttura convenzionata; riduci al minimo i tempi di attesa tra la richiesta e la prestazione. Al momento della prestazione (che deve essere preventivamente autorizzata da UniSalute), devi presentare alla struttura convenzionata un documento di identità e la prescrizione del medico curante, ove richiesta, che riporti la natura della malattia accertata o presunta e le prestazioni diagnostiche e/o terapeutiche richieste. UniSalute, pagherà le spese direttamente alla struttura convenzionata per le prestazioni sanitarie autorizzate. Dovrai sostenere delle spese all interno della struttura convenzionata solo nei casi in cui parte di una prestazione non sia compresa dalle prestazioni del Piano sanitario.! Prima di una prestazione in una struttura convenzionata, verifica con UniSalute se il medico scelto è convenzionato. SE UTILIZZI IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE Se utilizzi le strutture del Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) o strutture private accreditate dal S.S.N., puoi chiedere il rimborso dei ticket su all interno dell Area clienti. È facile e veloce! In alternativa, invia a UniSalute S.p.A. Rimborsi Clienti - c/o CMP BO - Via Zanardi, Bologna BO, la documentazione necessaria: il modulo di richiesta rimborso compilato e sottoscritto, che si trova allegato alla presente Guida oppure sul sito copia della prescrizione contenente la patologia, presunta o accertata, da parte del medico curante; copia della documentazione di spesa (distinte e ricevute) in cui risulti il quietanziamento. Per una corretta valutazione della richiesta di rimborso, UniSalute avrà sempre la facoltà di richiedere anche la produzione degli originali. UniSalute potrebbe richiedere eventuali controlli medici anche mediante il rilascio di una specifica autorizzazione per superare il vincolo del segreto professionale cui sono sottoposti i medici che hanno effettuato visite e cure.! VALUTAZIONE RIMBORSO IN 20 GIORNI Chiedi online il rimborso ticket: segui la breve procedura guidata e invia i documenti in formato elettronico. Risparmi tempo e ricevi la valutazione della tua richiesta entro 20 giorni. 2. LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO Il Piano sanitario è operante in caso di malattia e di infortunio avvenuto durante l operatività del Piano stesso per le seguenti coperture: ospedalizzazione domiciliare a seguito di ricovero dovuto a malattia o infortunio; prestazioni di alta specializzazione; consulenza organizzativa socio assistenziale; servizi di consulenza e assistenza. OSPEDALIZZAZIONE DOMICILIARE A SEGUITO DI RICOVERO DOVUTO A MALATTIA O INFORTUNIO Il Piano sanitario, per un periodo di 7 giorni successivo alla data di dimissione (purché richiesto entro 30 giorni dalla data di dimissione stessa), per ricovero dovuto a malattia o infortunio, e avvenuto successivamente alla data di effetto del Piano stesso, mette a disposizione tramite la propria rete convenzionata prestazioni di ospedalizzazione domiciliare, di assistenza medica, riabilitativa, infermieristica e farmacologica, tendente al recupero della funzionalità fisica. La Società concorderà il programma medico/riabilitativo con il Socio secondo le prescrizioni dei sanitari che hanno effettuato le dimissioni e con attuazione delle disposizioni contenute nelle stesse, fornendo consulenza e organizzazione delle prestazioni, eventualmente anche di tipo assistenziale. La copertura è operante esclusivamente in caso di utilizzo di strutture sanitarie convenzionate da Uni- 9 NOI SALUTE BASE

10 Salute per Faremutua ed effettuate da medici convenzionati Le prestazioni erogate al Socio vengono liquidate direttamente da Faremutua, per il tramite di UniSalute, alle strutture stesse, senza l applicazione di alcun importo a carico del Socio. PRESTAZIONI DI ALTA SPECIALIZZAZIONE Alta diagnostica radiologica (esami stratigrafici e contrastografici) ( anche digitale ) Angiografia Artrografia Broncografia Cistografia Cistouretrografia Clisma opaco Colangiopancreatografia endoscopica retrogada (ERCP) Colangiografia percutanea (PTC) Colangiografia trans Kehr Colecistografia Dacriocistografia/Dacriocistotac Defecografia Fistolografia Flebografia Fluorangiografia Galattografia Isterosalpingografia Mielografia Retinografia Rx esofago con mezzo di contrasto Rx stomaco e duodeno con mezzo di contrasto Rx tenue e colon con mezzo di contrasto Scialografia Splenoportografia Urografia Vesciculodeferentografia Videoangiografia Wirsunggrafia Accertamenti Risonanza Magnetica Nucleare (RMN) (inclusa angio rmn) Scintigrafia La copertura è operante esclusivamente in caso di utilizzo di strutture del Servizio Sanitario Nazionale Faremutua, per il tramite di UniSalute, rimborsa integralmente i ticket sanitari a carico del Socio. Per ottenere il rimborso è necessario che il Socio alleghi alla fattura la copia della richiesta del medico curante contenente la patologia presunta o accertata.! Il limite di spesa annuo a disposizione per la presente copertura è di 5.000,00 per persona. CONSULENZA ORGANIZZATIVA SOCIO ASSISTENZIALE La copertura fornisce una Consulenza Specialistica Socio Assistenziale al Socio che dovesse trovarsi, a causa di malattia o a seguito di un infortunio avvenuto successivamente alla data di iscrizione alla Mutua, in uno stato di non autosufficienza permanente, intendendo per tale lo stato in cui sia necessario l aiuto di un terzo per compiere due o più degli atti ordinari della vita quotidiana, quali spostarsi, lavarsi, vestirsi e nutrirsi. UniSalute metterà a disposizione una Centrale Operativa alla quale il Socio o un suo familiare potrà rivolgersi per sottoporre il proprio caso. UniSalute, dopo aver effettuato una specifica valutazione sulla singola posizione e considerate le specifiche necessità attraverso un adeguata intervista telefonica direttamente effettuata dal proprio Case Manager, proporrà: un Servizio di indirizzamento, ai servizi sanitari / sociali più opportuni per il disabile; darà informazioni sui servizi sanitari/sociali forniti dalle strutture socio assistenziali del territorio, fornendo indicazioni sugli uffici deputati a svolgere queste mansioni; fornirà al Socio la Guida Generale contenete tutti i vari passaggi burocratici, amministrativi e normativi, che regolamentano la posizione dei non autosufficienti e che devono essere attuati a tutela e presidio del Socio in questa condizione. SERVIZI DI CONSULENZA E ASSISTENZA I seguenti servizi di consulenza vengono forniti dalla Centrale Operativa di UniSalute telefonando, dall Italia dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle e dall estero. a) Informazioni sanitarie telefoniche La Centrale Operativa attua un servizio di informazione sanitaria in merito a: strutture sanitarie pubbliche e private: ubicazione e specializzazioni; indicazioni sugli aspetti amministrativi dell attività sanitaria (informazioni burocratiche,esenzione ticket, ecc.); assistenza diretta e indiretta in Italia e all estero; centri medici specializzati per particolari patologie in Italia e all estero; farmaci: composizione, indicazioni e controindicazioni. NOI SALUTE BASE 10

11 b) Prenotazione di prestazioni sanitarie La Centrale Operativa fornisce un servizio di prenotazione delle prestazioni sanitarie garantite dal piano nella forma di assistenza diretta nelle strutture sanitarie convenzionate da UniSalute per Faremutua. I seguenti servizi di consulenza e di assistenza vengono forniti dalla Centrale Operativa di UniSalute in Italia per tutto l arco delle 24 ore. c) Pareri medici Qualora in conseguenza di infortunio o di malattia il Socio necessiti di una consulenza telefonica urgente da parte di un medico, la Centrale Operativa fornirà tramite i propri medici le informazioni e i consigli richiesti. d) Invio di un medico Nel caso in cui in conseguenza di infortunio o di malattia, il Socio, in Italia, necessiti di un medico dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni feriali o per le 24 nei giorni festivi e non riesce a reperirlo la Centrale Operativa accertata la necessità della prestazione, provvederà ad inviare, a proprie spese, uno dei medici convenzionati. In caso di impossibilità da parte di uno dei medici convenzionati ad intervenire personalmente, la Centrale Operativa organizzerà, in via sostitutiva, il trasferimento del Socio nel centro medico idoneo più vicino mediante autoambulanza, tenendo a proprio carico le spese relative. 3. CASI DI NON OPERATIVITÀ DEL PIANO Il Piano sanitario non comprende tutti gli eventi riconducibili al tipo di copertura prevista, non tutte le spese sostenute per le prestazioni sanitarie garantite sono coperte dal Piano stesso. Il Piano sanitario non è operante per: le cure e/o gli interventi per l eliminazione o la correzione di difetti fisici* o di malformazioni** preesistenti alla stipulazione del Piano sanitario; la cura delle malattie mentali e dei disturbi psichici in genere, compresi i comportamenti nevrotici; le protesi dentarie, la cura delle parodontopatie, le cure dentarie e gli accertamenti odontoiatrici; le prestazioni mediche aventi finalità estetiche (salvo gli interventi di chirurgia plastica ricostruttiva resi necessari da infortuni o da interventi demolitivi avvenuti durante l operatività del Piano sanitario); i ricoveri durante i quali vengono compiuti solamente accertamenti o terapie fisiche che, per la loro natura tecnica, possono essere effettuati anche in ambulatorio; gli accertamenti per infertilità e pratiche mediche finalizzate alla fecondazione artificiale; i ricoveri causati dalla necessità del Socio di avere assistenza di terzi per effettuare gli atti elementari della vita quotidiana nonché i ricoveri per lunga degenza. Si intendono quali ricoveri per lunga degenza quelli determinati da condizioni fisiche del Socio che non consentono più la guarigione con trattamenti medici e che rendono necessaria la permanenza in Istituto di cura per interventi di carattere assistenziale o fisioterapico di mantenimento. gli interventi per sostituzione di protesi ortopediche di qualunque tipo; il trattamento delle malattie conseguenti all abuso di alcool e di psicofarmaci, nonché all uso non terapeutico di stupefacenti o di allucinogeni; gli infortuni derivanti dalla pratica di sport estremi e pericolosi, quali ad esempio gli sport aerei, motoristici, automobilistici, il free-climbing, il rafting e l alpinismo estremo, nonché dalla partecipazione alle relative gare e prove di allenamento, siano esse ufficiali o meno; gli infortuni causati da azioni dolose compiute dal Socio; gli infortuni dovuti a tentato suicidio, autolesionismo ed azioni delittuose in genere; le conseguenze dirette o indirette di trasmutazione del nucleo dell atomo di radiazioni provocate dall accelerazione artificiale di particelle atomiche e di esposizione a radiazioni ionizzanti; le conseguenze di guerra, insurrezioni, movimenti tellurici ed eruzioni vulcaniche ed eventi atmosferici; le terapie non riconosciute dalla medicina ufficiale. * Per difetto fisico si intende la deviazione dal normale assetto morfologico di un organismo o di parti di suoi organi per condizioni morbose o traumatiche acquisite. **Per malformazione si intende la deviazione dal normale assetto morfologico di un organismo o di parti di suoi organi per condizioni morbose congenite.! La Centrale Operativa è in ogni caso a disposizione dei Soci per chiarire eventuali dubbi che dovessero presentarsi in merito a situazioni di non immediata definibilità. 11 NOI SALUTE BASE

12 4. BENEFICIARI DELLA PRESTAZIONE DI ASSISTENZA SANITARIA La copertura è prestata a favore dei Soci di Faremutua. 5. ALCUNI CHIARIMENTI IMPORTANTI TERMINI DI ASPETTATIVA La copertura decorre dalle ore 00.00: del giorno di effetto del Piano sanitario per gli infortuni; del 30º giorno successivo a quello di effetto del Piano sanitario per le malattie. 8. TIPOLOGIE SOCI E CESSAZIONE DELLA QUALITÀ DI SOCIO DI FAREMUTUA Tutte le persone fisiche, residenti in Italia, che abbiano i requisiti previsti dalle leggi dello Stato, che facciano richiesta di adesione. La qualità di Socio decade se: i soci non osservano lo statuto sociale ed il regolamento; i soci abbiano simulato ad arte il verificarsi delle condizioni per ottenere le prestazioni o abbiano commesso reati di natura dolosa in danno della Mutua; i soci non risultino in regola con il versamento dei contributi sociali. LIMITI DI ETÀ Il Piano sanitario può essere stipulato o rinnovato fino al raggiungimento dell 80º anno di età del titolare, cessando automaticamente alla prima scadenza annuale del Piano stesso al compimento dell 81º anno di età da parte del titolare. 6. CONTRIBUTI Il contributo annuo per il complesso delle prestazioni suindicate, comprensivo di oneri fiscali, corrisponde a 10, FAREMUTUA La Mutua ha lo scopo di erogare ai propri soci senza alcun fine di speculazione e di lucro, e nel rispetto dei principi della mutualità, assistenze economiche e sanitarie, ad integrazione delle prestazioni previste dalla vigente legislazione in materia sanitaria nei limiti e con le modalità determinate da apposito Regolamento, e principalmente: di svolgere attività di assistenza sanitaria, parasanitaria ed economica; sia in forma diretta che indiretta, anche stipulando convenzioni con presidi e strutture sanitarie, sia pubbliche che private, nonché gestendo presidi e strutture sanitarie ed assistenziali, garantendo un sussidio nei casi di malattia ed impotenza al lavoro ai sensi dell art. 1 della Legge 15 aprile 1886 n NOI SALUTE BASE 12

13

14 SOMMARIO 1. LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO P CASI DI NON OPERATIVITÀ DEL PIANO P BENEFICIARI DELLA PRESTAZIONE DI ASSISTENZA SANITARIA P ALCUNI CHIARIMENTI IMPORTANTI P CONTRIBUTI P ELENCO GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI P 21

15 NOI SALUTE MEDIO

16

17 1. LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO Il Piano sanitario è operante in caso di malattia e di infortunio avvenuto durante l operatività del Piano stesso per le seguenti coperture: ospedalizzazione domiciliare a seguito di ricovero dovuto a malattia o infortunio; indennità giornaliera per grande intervento chirurgico; prestazioni di alta specializzazione; trattamenti fisioterapici riabilitativi a seguito di infortunio; diagnosi comparativa; prestazioni a tariffe agevolate UniSalute; consulenza organizzativa socio assistenziale; servizi di consulenza e assistenza. OSPEDALIZZAZIONE DOMICILIARE A SEGUITO DI RICOVERO DOVUTO A MALATTIA O INFORTUNIO Il Piano sanitario, per un periodo di 7 giorni successivo alla data di dimissione (purchè richiesto entro 30 giorni dalla data di dimissione stessa), per ricovero dovuto a malattia o infortunio, e avvenuto successivamente alla data di effetto del Piano stesso, mette a disposizione tramite la propria rete convenzionata prestazioni di ospedalizzazione domiciliare, di assistenza medica, riabilitativa, infermieristica e farmacologica, tendente al recupero della funzionalità fisica. La Società concorderà il programma medico/riabilitativo con il Socio secondo le prescrizioni dei sanitari che hanno effettuato le dimissioni e con attuazione delle disposizioni contenute nelle stesse, fornendo consulenza e organizzazione delle prestazioni, eventualmente anche di tipo assistenziale. La copertura è operante esclusivamente in caso di utilizzo di strutture sanitarie convenzionate da Uni- Salute per Faremutua ed effettuate da medici convenzionati Le prestazioni erogate al Socio vengono liquidate direttamente da Faremutua, per il tramite di UniSalute, alle strutture stesse, senza l applicazione di alcun importo a carico del Socio. INDENNITÀ GIORNALIERA PER GRANDE INTERVENTO CHIRURGICO Per Grandi interventi chirurgici si intendono quelli elencati al successivo capitolo 10. Il Socio, in caso di ricovero per Grande intervento chirurgico, avrà diritto a un indennità di 85,00 per ogni giorno di ricovero per un periodo non superiore a 30 giorni per ricovero. Per ricovero si intende la degenza in Istituto di cura comportante pernottamento: questo è il motivo per il quale, al momento del calcolo dell indennità sostitutiva, si provvede a corrispondere l importo di cui sopra per ogni notte trascorsa all interno dell Istituto di cura. PRESTAZIONI DI ALTA SPECIALIZZAZIONE Alta diagnostica radiologica (esami stratigrafici e contrastografici) ( anche digitale ) Angiografia Artrografia Broncografia Cistografia Cistouretrografia Clisma opaco Colangiopancreatografia endoscopica retrogada (ERCP) Colangiografia percutanea (PTC) Colangiografia trans Kehr Colecistografia Dacriocistografia/Dacriocistotac Defecografia Fistolografia Flebografia Fluorangiografia Galattografia Isterosalpingografia Mielografia Retinografia Rx esofago con mezzo di contrasto Rx stomaco e duodeno con mezzo di contrasto Rx tenue e colon con mezzo di contrasto Scialografia Splenoportografia Urografia Vesciculodeferentografia Videoangiografia Wirsunggrafia Accertamenti Risonanza Magnetica Nucleare (RMN) (inclusa angio rmn) Scintigrafia La copertura è operante esclusivamente in caso di utilizzo di strutture del Servizio Sanitario Nazionale Faremutua, per il tramite di UniSalute, rimborsa integralmente i ticket sanitari a carico del Socio. Per ottenere il rimborso è necessario che il Socio alleghi alla fattura la copia della richiesta del medico curante contenente la patologia presunta o accertata.! Il limite di spesa annuo a disposizione per la presente copertura è di 5.000,00 per persona. 17 NOI SALUTE MEDIO

18 TRATTAMENTI FISIOTERAPICI RIABILITATIVI A SEGUITO DI INFORTUNIO Il Piano sanitario provvede al pagamento delle spese per i trattamenti fisioterapici, a seguito di infortunio, esclusivamente a fini riabilitativi, in presenza di un certificato di Pronto Soccorso, sempreché siano prescritte da medico di base o da specialista la cui specializzazione sia inerente alla patologia denunciata e siano effettuate da personale medico o paramedico abilitato in terapia della riabilitazione il cui titolo dovrà essere comprovato dal documento di spesa. Non rientrano in copertura prestazioni effettuate presso palestre, club ginnico-sportivi, studi estetici, alberghi salute, medical hotel, centri benessere anche se con annesso centro medico. In caso di utilizzo di strutture sanitarie convenzionate da UniSalute per Faremutua ed effettuate da medici convenzionati Le prestazioni erogate al Socio vengono liquidate direttamente da Faremutua, per il tramite di UniSalute, alle strutture stesse, senza l applicazione di importi a carico del Socio. Il Socio dovrà presentare alla struttura la prescrizione del proprio medico curante contenente la patologia come sopra riportato. In caso di utilizzo di strutture del Servizio Sanitario Nazionale Faremutua, per il tramite di UniSalute, rimborsa integralmente i ticket sanitari a carico del Socio. Per ottenere il rimborso è necessario che il Socio alleghi alla fattura la copia del la richiesta del medico curante contenente la patologia come sopra riportato e copia del certificato di Pronto Soccorso.! Il limite di spesa annuo a disposizione per la presente copertura è di 250,00 per persona. DIAGNOSI COMPARATIVA La Società dà la possibilità al Socio di avere un secondo e qualificato parere sulla precedente diagnosi fatta dal proprio medico, con le indicazioni terapeutiche più utili per trattare la patologia in atto. Telefonando al numero verde della Centrale Operativa UniSalute , il Socio verrà informato sulla procedura da attivare per ottenere la prestazione. La Società mette a disposizione del Socio i seguenti servizi: 1. Consulenza Internazionale. UniSalute rilascerà al Socio un referto scritto contenente le indicazioni di un medico specialista individuato da Best Doctors e la cui specialità risulti appropriata al caso. Tale referto sarà redatto in base all analisi della documentazione sanitaria richiesta per ricostruire la diagnosi e conterrà specifiche informazioni riguardanti il curriculum del medico interpellato. 2. Trova Il Medico. UniSalute, attraverso Best Doctors, metterà in contatto il Socio con un massimo di tre specialisti scelti tra i più qualificati nel trattamento della patologia in atto. A tal fine Best Doctors ricerca nel suo database e identifica gli specialisti con una particolare competenza nel trattamento della malattia, tenendo conto, quando possibile, delle preferenze geografiche del Socio. 3. Trova la Miglior Cura. Qualora il Socio intenda avvalersi di uno dei medici segnalati da UniSalute, la stessa, attraverso Best Doctors, provvederà a fissare tutti gli appuntamenti e a prendere gli accordi per l accettazione presso l Istituto di cura, l alloggio in albergo, il trasporto in automobile o ambulanza del Socio laddove necessario. Best Doctors supervisionerà il pagamento delle fatture/ ricevute e garantirà che la fatturazione sia corretta e priva di duplicazioni, errori e abusi. L esclusiva rete di centri di eccellenza di Best Doctors consentirà al Socio di godere di sconti significativi sulle tariffe mediche. L insieme delle prestazioni sopraindicate è fornito esclusivamente per le seguenti patologie: AIDS Morbo di Alzheimer Perdita della vista Cancro Coma Malattie cardiovascolari Perdita dell udito Insufficienza renale Perdita della parola Trapianto di organo Patologia neuro motoria Sclerosi multipla Paralisi Morbo di Parkinson Infarto Ictus Ustioni Gravi Per l attivazione della copertura, il Socio dovrà contattare UniSalute e concordare con il medico la documentazione necessaria; dovrà poi inviare alla Società la documentazione clinica in Suo possesso, richiesta dal medico UniSalute, in relazione alla specifica patologia per la quale viene richiesta la diagnosi comparativa. Tale documentazione sarà poi inoltrata dalla Società, con costi a proprio carico, ai consulenti medici esterni per l individuazione del miglior terapeuta italiano o estero per quella specifica patologia. PRESTAZIONI A TARIFFE AGEVOLATE UNISALUTE Qualora una prestazione non sia in copertura perché non NOI SALUTE MEDIO 18

19 prevista dal Piano sanitario o per esaurimento del limite di spesa annuo e rimanga a totale carico del Socio, è possibile richiedere comunque alla Centrale Operativa la prenotazione della prestazione e l invio alla struttura, prescelta tra quelle facenti parte della Rete, di un fax che consentirà di ottenere l applicazione di tariffe riservate a UniSalute con un conseguente risparmio rispetto al tariffario normalmente previsto. L applicazione delle tariffe riservate non è operante per le garanzie di odontoiatria/ortodonzia. CONSULENZA ORGANIZZATIVA SOCIO ASSISTENZIA- LE La copertura fornisce una Consulenza Specialistica Socio Assistenziale al Socio che dovesse trovarsi, a causa di malattia o a seguito di un infortunio avvenuto successivamente alla data di iscrizione alla Mutua, in uno stato di non autosufficienza permanente, intendendo per tale lo stato in cui sia necessario l aiuto di un terzo per compiere due o più degli atti ordinari della vita quotidiana, quali spostarsi, lavarsi, vestirsi e nutrirsi. UniSalute metterà a disposizione una centrale operativa alla quale il Socio o un suo familiare potrà rivolgersi per sottoporre il proprio caso. UniSalute, dopo aver effettuato una specifica valutazione sulla singola posizione e considerate le specifiche necessità attraverso un adeguata intervista telefonica direttamente effettuata dal proprio Case Manager, proporrà : un Servizio di indirizzamento, ai servizi sanitari / sociali più opportuni per la persona non autosufficiente; darà informazioni sui servizi sanitari/sociali forniti dalle strutture socio assistenziali del territorio, fornendo indicazioni sugli uffici deputati a svolgere queste mansioni; fornirà al Socio la Guida Generale contenete tutti i vari passaggi burocratici, amministrativi e normativi, che regolamentano la posizione dei non autosufficienti e che devono essere attuati a tutela e presidio del Socio in questa condizione. SERVIZI DI CONSULENZA E ASSISTENZA I seguenti servizi di consulenza vengono forniti dalla Centrale Operativa di UniSalute telefonando, dall Italia, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle e dall estero. a) Informazioni sanitarie telefoniche La Centrale Operativa attua un servizio di informazione sanitaria in merito a: strutture sanitarie pubbliche e private: ubicazione e specializzazioni; indicazioni sugli aspetti amministrativi dell attività sanitaria (informazioni burocratiche,esenzione ticket, ecc.); assistenza diretta e indiretta in Italia e all estero; centri medici specializzati per particolari patologie in Italia e all estero; farmaci: composizione, indicazioni e controindicazioni. b) Prenotazione di prestazioni sanitarie La Centrale Operativa fornisce un servizio di prenotazione delle prestazioni sanitarie garantite dal piano nella forma di assistenza diretta nelle strutture sanitarie convenzionate da UniSalute per Faremutua. I seguenti servizi di consulenza e di assistenza vengono forniti dalla Centrale Operativa di UniSalute in Italia per tutto l arco delle 24 ore. c) Pareri medici Qualora in conseguenza di infortunio o di malattia il Socio necessiti di una consulenza telefonica urgente da parte di un medico, la Centrale Operativa fornirà tramite i propri medici le informazioni e i consigli richiesti. d) Invio di un medico Nel caso in cui in conseguenza di infortunio o di malattia, il Socio, in Italia, necessiti di un medico dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni feriali o per le 24 nei giorni festivi e non riesce a reperirlo la Centrale Operativa accertata la necessità della prestazione, provvederà ad inviare, a proprie spese, uno dei medici convenzionati. In caso di impossibilità da parte di uno dei medici convenzionati ad intervenire personalmente, la Centrale Operativa organizzerà, in via sostitutiva, il trasferimento del Socio nel centro medico idoneo più vicino mediante autoambulanza, tenendo a proprio carico le spese relative. 2. CASI DI NON OPERATIVITÀ DEL PIANO Il Piano sanitario non comprende tutti gli eventi riconducibili al tipo di copertura prevista, non tutte le spese sostenute per le prestazioni sanitarie garantite sono coperte dal Piano stesso. Il Piano sanitario non è operante per: le cure e/o gli interventi per l eliminazione o la correzione di difetti fisici* o di malformazioni** preesistenti alla stipulazione del Piano sanitario; la cura delle malattie mentali e dei disturbi psichici in genere, compresi i comportamenti nevrotici; le protesi dentarie, la cura delle parodontopatie, le cure dentarie e gli accertamenti odontoiatrici; le prestazioni mediche aventi finalità estetiche (salvo gli interventi di chirurgia plastica ricostruttiva resi necessari da infortuni o da interventi demolitivi avvenuti durante l operatività del Piano sanitario); 19 NOI SALUTE MEDIO

20 i ricoveri durante i quali vengono compiuti solamente accertamenti o terapie fisiche che, per la loro natura tecnica, possono essere effettuati anche in ambulatorio; gli accertamenti per infertilità e pratiche mediche finalizzate alla fecondazione artificiale; i ricoveri causati dalla necessità del Socio di avere assistenza di terzi per effettuare gli atti elementari della vita quotidiana nonché i ricoveri per lunga degenza. Si intendono quali ricoveri per lunga degenza quelli determinati da condizioni fisiche del Socio che non consentono più la guarigione con trattamenti medici e che rendono necessaria la permanenza in Istituto di cura per interventi di carattere assistenziale o fisioterapico di mantenimento. gli interventi per sostituzione di protesi ortopediche di qualunque tipo; il trattamento delle malattie conseguenti all abuso di alcool e di psicofarmaci, nonché all uso non terapeutico di stupefacenti o di allucinogeni; gli infortuni derivanti dalla pratica di sport estremi e pericolosi, quali ad esempio gli sport aerei, motoristici, automobilistici, il free-climbing, il rafting e l alpinismo estremo, nonché dalla partecipazione alle relative gare e prove di allenamento, siano esse ufficiali o meno; gli infortuni causati da azioni dolose compiute dal Socio; gli infortuni dovuti a tentato suicidio, autolesionismo ed azioni delittuose in genere; le conseguenze dirette o indirette di trasmutazione del nucleo dell atomo di radiazioni provocate dall accelerazione artificiale di particelle atomiche e di esposizione a radiazioni ionizzanti; le conseguenze di guerra, insurrezioni, movimenti tellurici ed eruzioni vulcaniche ed eventi atmosferici; le terapie non riconosciute dalla medicina ufficiale. * Per difetto fisico si intende la deviazione dal normale assetto morfologico di un organismo o di parti di suoi organi per condizioni morbose o traumatiche acquisite. **Per malformazione si intende la deviazione dal normale assetto morfologico di un organismo o di parti di suoi organi per condizioni morbose congenite.! La Centrale Operativa è in ogni caso a disposizione dei Soci per chiarire eventuali dubbi che dovessero presentarsi in merito a situazioni di non immediata definibilità. 3. BENEFICIARI DELLA PRESTAZIONE DI ASSISTENZA SANITARIA La copertura è prestata a favore dei Soci di Faremutua. La copertura può essere estesa al coniuge o al convivente more uxorio e ai figli tutti risultanti dallo stato di famiglia. In questo caso dovranno essere incluse tutte le persone come sopra indicate risultanti dallo stato di famiglia. 4. ALCUNI CHIARIMENTI IMPORTANTI TERMINI DI ASPETTATIVA La copertura decorre dalle ore 00.00: del giorno di effetto del Piano sanitario per gli infortuni; del 30 giorno successivo a quello di effetto del Piano sanitario per le malattie. INCLUSIONI/ESCLUSIONI I figli e il coniuge o convivente more uxorio, risultanti dallo stato di famiglia del Socio al momento dell effetto della copertura del titolare, debbono essere inseriti contestualmente al titolare oppure alla prima scadenza associativa. LIMITI DI ETÀ Il Piano sanitario può essere stipulato o rinnovato fino al raggiungimento dell 80º anno di età del titolare, cessando automaticamente alla prima scadenza annuale del Piano stesso al compimento dell 81º anno di età da parte del titolare; in tal caso per tutti i componenti del nucleo familiare del titolare il Piano sanitario cessa nel medesimo momento in cui termina per il titolare. Qualora, invece, un componente del nucleo familiare raggiunga l 80º anno di età, il Piano sanitario cesserà alla prima scadenza annua limitatamente a questo Socio. GESTIONE DEI DOCUMENTI DI SPESA (FATTURE E RICEVUTE) a) prestazioni in strutture sanitarie convenzionate da UniSalute per Faremutua La documentazione di spesa per prestazioni sanitarie autorizzate da UniSalute effettuate in strutture sanitarie convenzionate viene consegnata direttamente dalla struttura al Socio. b) Prestazioni in strutture del Servizio Sanitario Nazio- NOI SALUTE MEDIO 20

Revisione biennio 2014-2015. Piano Sanitario Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Revisione biennio 2014-2015. Piano Sanitario Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Revisione biennio 2014-2015 Piano Sanitario Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Revisione biennio 2014-2015 Riduzione del premio per il dipendente ad 370,00 ed adeguamento dei premi diversi da quello

Dettagli

FAREMUTUA Società di Mutuo Soccorso

FAREMUTUA Società di Mutuo Soccorso FAREMUTUA Società di Mutuo Soccorso GUIDA PRATICA PER IL SOCIO PIANO SANITARIO FAREMUTUA 2014 BASE In convenzione con Unisalute S.p.A. Via Aldo Moro 16, 40127 Bologna - Tel 051/509901 Fax 051/509729 Sito

Dettagli

Agente della Riscossione per le province siciliane

Agente della Riscossione per le province siciliane Agente della Riscossione per le province siciliane PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DIPENDENTE DI SERIT SICILIA S.p.A. CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA Copertura Solcoop Pink

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA Copertura Solcoop Pink COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA Copertura Solcoop Pink PROSPETTO ANALITICO DELLA COPERTURA SOLCOOP Pink SOCI

Dettagli

GUIDA AI PIANI SANITARI PER I SOCI COOP

GUIDA AI PIANI SANITARI PER I SOCI COOP GUIDA AI PIANI SANITARI PER I SOCI COOP GUIDA AI PIANI SANITARI PER I SOCI COOP PIANI DI QUALITÀ PER LA SALUTE DEI SOCI COOP Da oggi i soci di Coop Adriatica, Coop Consumatori NordEst e Coop Reno hanno

Dettagli

COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso FONDO SANITARIO INTEGRATIVO PER I QUADRI DELLE IMPRESE DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA TRENTINA

COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso FONDO SANITARIO INTEGRATIVO PER I QUADRI DELLE IMPRESE DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA TRENTINA COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso FONDO SANITARIO INTEGRATIVO PER I QUADRI DELLE IMPRESE DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA TRENTINA OGGETTO DEI SUSSIDI E SERVIZI TUTTI I SUSSIDI E SERVIZI SONO

Dettagli

NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI FONDO A.S.I.M.

NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI FONDO A.S.I.M. NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI FONDO A.S.I.M. OGGETTO DELLA COPERTURA La copertura è operante in caso di malattia e in caso di infortunio avvenuto durante l operatività del contratto per le spese sostenute

Dettagli

Piano Sanitario CADIPROF Cassa di Assistenza Sanitaria Supplementare per i Dipendenti degli Studi Professionali

Piano Sanitario CADIPROF Cassa di Assistenza Sanitaria Supplementare per i Dipendenti degli Studi Professionali Piano Sanitario CADIPROF Cassa di Assistenza Sanitaria Supplementare per i Dipendenti degli Studi Professionali SINTESI DELLE GARANZIE A) AREA RICOVERO Ricovero per Grande Intervento Chirurgico (vedi allegato

Dettagli

G U I DA COMPLETA al PIANO SANITARIO ed. 2008

G U I DA COMPLETA al PIANO SANITARIO ed. 2008 GUIDA COMPLETA al PIANO SANITARIO ed. 2008 1 2 Servizio di consulenza ai clienti Numero Verde GRATUITO per l Italia dall estero: prefisso per l Italia + 051.63.89.046 orari: 8,30 19,30 dal lunedì al venerdì

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO. Piano di assistenza integrativa per gli artigiani associati all Unione Provinciale Artigiani di Padova

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO. Piano di assistenza integrativa per gli artigiani associati all Unione Provinciale Artigiani di Padova FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di assistenza integrativa per gli artigiani associati all Unione Provinciale Artigiani di Padova Piano assistenza integrativa per gli artigiani associati all UPA di Padova

Dettagli

La somma massima annua a disposizione dell iscritto corrisponde a 60.000,00 per persona, ad eccezione delle garanzie che prevedono specifici limiti.

La somma massima annua a disposizione dell iscritto corrisponde a 60.000,00 per persona, ad eccezione delle garanzie che prevedono specifici limiti. PIANO SANITARIO ISCRITTI ASLA SINTESI DELLE PRESTAZIONI Questa mini guida è stata predisposta in modo da costituire un agile strumento esplicativo; in nessun caso può sostituire il Fascicolo Informativo

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO della COOPERAZIONE TRENTINA

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO della COOPERAZIONE TRENTINA PIANO SANITARIO INTEGRATIVO della COOPERAZIONE TRENTINA Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per amministratori, sindaci e soci della Cooperazione Trentina Piano sanitario integrativo per i soci della

Dettagli

PORTIERI CASSA PORTIERI FONDO SANITA PORTIERI

PORTIERI CASSA PORTIERI FONDO SANITA PORTIERI Notiziario della CASSA PORTIERI Anno XIX n.1/2015 Inserto CASSA PORTIERI CASSA PORTIERI FONDO SANITA PORTIERI PIANO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA E DI ASSISTENZA SOCIALE A RILEVANZA SANITARIA (O

Dettagli

REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI MEDICO-SANITARI

REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI MEDICO-SANITARI REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI MEDICO-SANITARI ART. 1 ASSISTITI Le diarie e i sussidi di cui al presente regolamento sono prestati esclusivamente a favore dei Soci regolarmente iscritti alla Gargano Vita

Dettagli

Elenco garanzie - Polizza UNISALUTE relative a coperture Malattie ed Infortuni

Elenco garanzie - Polizza UNISALUTE relative a coperture Malattie ed Infortuni NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI GARANTITE DA SANILOG L elenco delle garanzie qui indicate si riferisce al convenzionamento di tipo assicurativo che Sanilog ha attivato con due Compagnie di Assicurazione,

Dettagli

Società di Mutuo Soccorso FAREMUTUA GUIDA PRATICA PER IL SOCIO PIANO SANITARIO COOPERATIVE SOCIALI In convenzione con UniSalute S.p.A.

Società di Mutuo Soccorso FAREMUTUA GUIDA PRATICA PER IL SOCIO PIANO SANITARIO COOPERATIVE SOCIALI In convenzione con UniSalute S.p.A. Società di Mutuo Soccorso FAREMUTUA GUIDA PRATICA PER IL SOCIO PIANO SANITARIO COOPERATIVE SOCIALI In convenzione con UniSalute S.p.A. 2013 Pagina 1 di 17 1. SOMMARIO 1. SOMMARIO... 2 2. PRESENTAZIONE

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA CONFINDUSTRIA ALBERGHI E FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA

ASSOCIAZIONE ITALIANA CONFINDUSTRIA ALBERGHI E FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA Guida al rimborso dei ticket sanitari 2015 Fondo Fontur Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i dipendenti delle aziende associate all ASSOCIAZIONE ITALIANA CONFINDUSTRIA ALBERGHI E FEDERTURISMO

Dettagli

Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015

Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015 Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015 1 Piano Sanitario mètasalute: NOVITA 2015 Piano mètasalute: NOVITA 2015 PIANO BASE 2015 Migliorie su prestazioni in essere Introduzione nuove garanzie INTRODUZIONE

Dettagli

Co.Ta.Bo. Fascicolo Informativo. Contratto di assicurazione sanitaria. Edizione 01/12/2011

Co.Ta.Bo. Fascicolo Informativo. Contratto di assicurazione sanitaria. Edizione 01/12/2011 Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione sanitaria Co.Ta.Bo. Edizione 01/12/2011 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del Glossario; b) Condizioni di assicurazione;

Dettagli

Guida al Piano Sanitario

Guida al Piano Sanitario Guida al Piano Sanitario Cassa Mutua Nazionale per i dipendenti Agenzie Marittime Servizio di consulenza ai clienti Numero Verde 800-822430 dall estero: prefisso per l Italia + 051.63.89.046 orari: 8,30

Dettagli

Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04

Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04 Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04 Sintesi delle garanzie L assicurazione è operante in caso di malattia e in caso di infortunio avvenuto durante l operatività del contratto per le

Dettagli

PIANO SANITARIO PER SERVIZI INFORMATICI BANCARI TRENTINI s.r.l.

PIANO SANITARIO PER SERVIZI INFORMATICI BANCARI TRENTINI s.r.l. GLI ISCRITTI Via Segantini 23 PIANO SANITARIO PER SERVIZI INFORMATICI BANCARI TRENTINI s.r.l. La tutela è prestata a favore dei dipendenti dell impresa Servizi Informatici Bancari Trentini s.r.l regolarmente

Dettagli

Guida al Piano Sanitario. Dipendenti Autonoleggio

Guida al Piano Sanitario. Dipendenti Autonoleggio Guida al Piano Sanitario Dipendenti Autonoleggio Edizione novembre 2013 Per tutte le prestazioni previste dal Piano Sanitario diverse dal Ricovero consultare: www.unisalute.it 24h su 24, 356 giorni l anno

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Forense? Per gli iscritti ed i pensionati della Cassa Forense non iscritti non è previsto

Dettagli

Guida al Piano sanitario

Guida al Piano sanitario Guida al Piano sanitario Iscritti FIDA Ravenna Edizione Agosto 2015 Per tutte le prestazioni previste dal Piano Sanitario vai su: www.unisalute.it 24h su 24, 356 giorni l anno o contatta preventivamente

Dettagli

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE denominta Copertura Solcoop fucsia Le prestazioni sanitarie garantite da CAMPA riguardano:

Dettagli

Guida al Piano Sanitario Fondo ASIM 1

Guida al Piano Sanitario Fondo ASIM 1 Guida al Piano Sanitario Fondo ASIM 1 Per tutte le prestazioni previste dal Piano Sanitario consultare: www.unisalute.it 24h su 24, 365 giorni l anno Per tutte le prestazioni dell area Ricovero è opportuno

Dettagli

Guida al Piano sanitario Fondo ASIM 1

Guida al Piano sanitario Fondo ASIM 1 Guida al Piano sanitario Fondo ASIM 1 Per tutte le prestazioni previste dal Piano sanitario consultare: www.unisalute.it 24h su 24, 365 giorni l anno Per tutte le prestazioni dell area Ricovero è opportuno

Dettagli

LINEA GRANDI INTERVENTI

LINEA GRANDI INTERVENTI Mod. 5041 LINEA GRANDI INTERVENTI GUIDA AL PIANO SANITARIO PER IL SOCIO MUTUA SALUTE - Via Spalato 62A 10141 Torino 0113828702 mutuasalute@gmail.com 2 Servizio di consulenza ai Soci Numero Verde 800-016632

Dettagli

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA denominta Copertura Solcoop Fucsia PROSPETTO ANALITICO DELLA COPERTURA SOLCOOP

Dettagli

PIANO SANITARIO SOCI LAVORATORI RISTO3 s.c.

PIANO SANITARIO SOCI LAVORATORI RISTO3 s.c. PIANO SANITARIO SOCI LAVORATORI RISTO3 s.c. GLI ISCRITTI La tutela è prestata a favore dei Soci Lavoratori di Risto3 Società cooperativa. Gli aventi diritto possono estendere la copertura sanitaria, ad

Dettagli

Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015

Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015 Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015 1 Piano Sanitario mètasalute: NOVITA 2015 Piano mètasalute: NOVITA 2015 PIANO BASE 2015 Migliorie su prestazioni in essere Introduzione nuove garanzie 3 RIEPILOGO

Dettagli

Guida al Piano Sanitario

Guida al Piano Sanitario Guida al Piano Sanitario Dipendenti Medcenter Container Terminal S.p.A. Servizio di consulenza ai clienti Numero Verde 800 016622 dall estero: prefisso per l Italia + 051.63.89.046 orari: 8,30 19,30 dal

Dettagli

in collaborazione con Copertura Sanitaria Collettiva per i lavoratori delle Cooperative della logistica

in collaborazione con Copertura Sanitaria Collettiva per i lavoratori delle Cooperative della logistica in collaborazione con Copertura Sanitaria Collettiva per i lavoratori delle Cooperative della logistica AREA RICOVERO 1 RICOVERO IN ISTITUTO DI CURA A SEGUITO DI MALATTIA E INFORTUNIO PER GRANDE INTERVENTO

Dettagli

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore FONDO WILA La Welfare vostra salute, Integrativo la nostra specialità Lombardo Artigianato Sintesi del nomenclatore Le coperture del piano sanitario e sociale Il fondo W.I.L.A. fornisce coperture sia sul

Dettagli

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA denominata Copertura Solcoop Fucsia VERSIONE 2015 PROSPETTO ANALITICO DELLA

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Geometri? Per gli iscritti ed i pensionati attivi della cassa Geometri, per i pensionati/cancellati,

Dettagli

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA denominata Copertura Solcoop Fucsia VERSIONE 2015 PROSPETTO ANALITICO DELLA

Dettagli

Fondo Sanitario Venere Onlus

Fondo Sanitario Venere Onlus Fondo Sanitario Venere Onlus Servizio di consulenza Numero Verde 800 882782 dall estero: prefisso per l Italia + 39051/6389046 orari 8,30 19,30 dal lunedì al venerdì Per tutte le prestazioni presso i centri

Dettagli

Guida al piano sanitario Mutua Nuova Sanità

Guida al piano sanitario Mutua Nuova Sanità Guida al piano sanitario Mutua Nuova Sanità 1. BENEFICIARI DELLA PRESTAZIONE DI ASSISTENZA SANITARIA Hanno diritto alle prestazioni di Mutua Nuova Sanità: L Iscritto I membri del nucleo familiare, intesi

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO PIANO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per dipendenti Associazione Artigiani e Piccole Imprese Provincia di Trento Piano sanitario integrativo per i dipendenti di Associazioni

Dettagli

Le prestazioni del Piano Sanitario

Le prestazioni del Piano Sanitario Iscritta all Anagrafe dei Fondi Sanitari Integrativi Membro Iscr. REA CCIIA BO n. 134065 C.F. 80049250378 Via Luigi Calori 2/g 40122 Bologna Tel 051.19936151 Fax 051.6494190 www.campa.it sportellofondosanitario@campa.it

Dettagli

Guida al Piano Sanitario Fondo Assistenza Cooperative S.M.S.

Guida al Piano Sanitario Fondo Assistenza Cooperative S.M.S. Guida al Piano Sanitario Fondo Assistenza Cooperative S.M.S. Dipendenti Siae Microelettronica S.p.A. Servizio di consulenza ai clienti Numero Verde: 800-01.66.22 dall estero: prefisso per l Italia + 051.63.89.046

Dettagli

Condizioni di Assicurazione Piano Sanitario My Unipol Salute Correntisti My Unipol Banca

Condizioni di Assicurazione Piano Sanitario My Unipol Salute Correntisti My Unipol Banca Condizioni di Assicurazione Piano Sanitario My Unipol Salute Correntisti My Unipol Banca GLOSSARIO Accertamento diagnostico Prestazione medica strumentale atta a ricercare e/o a definire la presenza e/o

Dettagli

NOMENCLATORE del Fondo integrativo del Servizio sanitario nazionale del Gruppo Fiat FASIFIAT

NOMENCLATORE del Fondo integrativo del Servizio sanitario nazionale del Gruppo Fiat FASIFIAT NOMENCLATORE del Fondo integrativo del Servizio sanitario nazionale del Gruppo Fiat FASIFIAT a) Prestazioni garantite per Singolo lavoratore assistito LIMITI E DISPOSIZIONI PARTICOLARI Il Nomenclatore

Dettagli

DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA

DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA Assicurazione Il contratto di assicurazione sottoscritto dal Contraente. Polizza Il documento che prova l assicurazione. Contraente Il soggetto che stipula

Dettagli

Piano Sanitario UniSalute Assicurazioni Estratto delle Condizioni di Polizza

Piano Sanitario UniSalute Assicurazioni Estratto delle Condizioni di Polizza Piano Sanitario UniSalute Assicurazioni Estratto delle Condizioni di Polizza SINTESI GARANZIE / MASSIMALI Scoperto Franchigia RSM 200.000,00 Strutture non convenzionate 200.000,00 20% 1.000,00 Pre e Post

Dettagli

Presentazione. Introduzione

Presentazione. Introduzione 1 Presentazione Con l invio ad ogni iscritto della Guida al Piano sanitario Fondo Coopersalute intendiamo offrire un utile supporto per la comprensione e l utilizzo delle garanzie previste, in vigore dal

Dettagli

Guida al Piano sanitario

Guida al Piano sanitario Guida al Piano sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Edizione dicembre 2015 Per tutte le prestazioni previste dal Piano Sanitario diverse dal ricovero vai su: www.unisalute.it

Dettagli

Presentazione. Introduzione

Presentazione. Introduzione 1 Presentazione Con l invio ad ogni iscritto della Guida al Piano sanitario Fondo Coopersalute intendiamo offrire un utile supporto per la comprensione e l utilizzo delle garanzie previste, in vigore dal

Dettagli

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE L assicurazione è operante in caso di malattia e in caso di infortunio avvenuto durante l operatività del contratto per le spese

Dettagli

PIANO SANITARIO GUIDA ALLE PRESTAZIONI

PIANO SANITARIO GUIDA ALLE PRESTAZIONI PIANO SANITARIO GUIDA ALLE PRESTAZIONI Sommario PIANO SANITARIO Permette di usufruire di molte prestazioni sanitarie (ricoveri, visite e accertamenti, gravidanza, odontoiatria), anche al di fuori di quanto

Dettagli

COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso

COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso PIANO SANITARIO INTEGRATIVO della COOPERAZIONE TRENTINA Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per il personale dipendente dei caseifici sociali della provincia

Dettagli

Guida al Piano Sanitario Assicassa DIPENDENTI AZIENDE E AUTORITA PORTUALI

Guida al Piano Sanitario Assicassa DIPENDENTI AZIENDE E AUTORITA PORTUALI Guida al Piano Sanitario Assicassa DIPENDENTI AZIENDE E AUTORITA PORTUALI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DEI PORTI Accordo raggiunto sull offerta di prestazioni di assistenza sanitaria

Dettagli

I vantaggi per gli iscritti 2013

I vantaggi per gli iscritti 2013 I.P. I vantaggi per gli iscritti 2013 Dai più forza al tuo sindacato, insieme saremo più forti Pensionati CNA Pensionati per i suoi iscritti Quali vantaggi per gli iscritti L iscrizione a CNA Pensionati

Dettagli

CAS.SA.COLF REGOLAMENTO. In ottemperanza a quanto stabilito dal CCNL sulla disciplina del rapporto di lavoro domestico, CAS.SA.

CAS.SA.COLF REGOLAMENTO. In ottemperanza a quanto stabilito dal CCNL sulla disciplina del rapporto di lavoro domestico, CAS.SA. CAS.SA.COLF REGOLAMENTO Art.1 (Costituzione della CAS.SA.COLF) In ottemperanza a quanto stabilito dal CCNL sulla disciplina del rapporto di lavoro domestico, CAS.SA. COLF è un organismo paritetico composto

Dettagli

Piano sanitario Dipendenti aziende portuali e Autorità Portuali

Piano sanitario Dipendenti aziende portuali e Autorità Portuali Piano sanitario Dipendenti aziende portuali e Autorità Portuali Unisalute S.p.A. Sede e Direzione Generale Via del Gomito, 1-40127 Bologna (Italy) - Tel. +39 051 6386111 - Fax +39 051 320961 - www.unisalute.it

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO della COOPERAZIONE TRENTINA

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO della COOPERAZIONE TRENTINA COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso PIANO SANITARIO INTEGRATIVO della COOPERAZIONE TRENTINA Prestazione base Fondo sanitario Integrativo Cooperazione Trentina FULL TIME TERZIARIO FULL TIME e

Dettagli

Fondo integrativo sanitario Coop Itaca. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

Fondo integrativo sanitario Coop Itaca. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto 1 Fondo integrativo sanitario Coop Itaca Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto FONDO INTEGRATIVO SANITARIO COOP ITACA FORMA DI ASSISTENZA BASE Contributo associativo annuo - Euro 102,00 (centodue/00)

Dettagli

Guida al Piano Sanitario

Guida al Piano Sanitario Guida al Piano Sanitario DIPENDENTI AUTONOLEGGIO Per tutte le prestazioni previste dal Piano Sanitario diverse dal Ricovero www.unisalute.it Per tutte le prestazioni dell area Ricovero è opportuno contattare

Dettagli

Guida al Piano sanitario Fondo Altea Settore Lapidei

Guida al Piano sanitario Fondo Altea Settore Lapidei Guida al Piano sanitario Fondo Altea Settore Lapidei Per la prenotazione delle prestazioni previste dal Piano sanitario diverse dal ricovero consulti: www.fondoaltea.it 24h su 24, 365 giorni l anno Per

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per gli Artigiani Trentini www.mutuaartieri.it 12/11/2014 Piano sanitario integrativo per gli artigiani trentini Pagina 1 LE PRESTAZIONI

Dettagli

PRESTAZIONI ASSICURATIVE a favore di FASIFIAT. Torino, 7 novembre 2008

PRESTAZIONI ASSICURATIVE a favore di FASIFIAT. Torino, 7 novembre 2008 PRESTAZIONI ASSICURATIVE a favore di FASIFIAT Torino, 7 novembre 2008 AGENDA MODALITA E LIMITI PER ADESIONE PRINCIPALI DEFINIZIONI ASSICURATIVE I PIANI SANITARI Ricoveri con intervento chirurgico a seguito

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO PER I DIPENDENTI

Dettagli

GUIDA PRATICA all ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA. Iprass ASSISTENZA

GUIDA PRATICA all ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA. Iprass ASSISTENZA GUIDA PRATICA all SANITARIA INTEGRATIVA Iprass C A S S A D I Sintesi a titolo esemplificativo delle prestazioni riconosciute dal Piano Sanitario Integrativo. Si rimanda alla lettura della Guida pratica

Dettagli

NOMENCLATORE OPZIONE IMPIEGATI/OPERAI IN QUIESCENZA FORMA COMPLETA

NOMENCLATORE OPZIONE IMPIEGATI/OPERAI IN QUIESCENZA FORMA COMPLETA NOMENCLATORE OPZIONE IMPIEGATI/OPERAI IN QUIESCENZA FORMA COMPLETA 1. Oggetto dell Assicurazione Il Piano Sanitario prevede il rimborso delle spese mediche da malattia e da infortunio per il personale

Dettagli

SANITARIO COOPERSALUTE PIANO SANITARIO. in vigore dal 1 aprile 2009 GUIDA COMPLETA PER GLI ISCRITTI COOPERSALUTE

SANITARIO COOPERSALUTE PIANO SANITARIO. in vigore dal 1 aprile 2009 GUIDA COMPLETA PER GLI ISCRITTI COOPERSALUTE F O N D O SANITARIO COOPERSALUTE PIANO SANITARIO in vigore dal 1 aprile 2009 GUIDA COMPLETA PER GLI ISCRITTI COOPERSALUTE 4 Presentazione alla Guida del nuovo Piano sanitario di Coopersalute a cura della

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTENZA SANITARIA

GUIDA ALL ASSISTENZA SANITARIA Programma Welfare GUIDA ALL ASSISTENZA SANITARIA 2013-2014 CASSA DI ASSISTENZA SANINT FILCTEM FEMCA UILTA Guida al Piano di Assistenza Sanitaria Dipendenti Gruppo Luxottica in Italia Dal 1 gennaio 2013

Dettagli

PIANO SANITARIO DEI CASEIFICI SOCIALI DELLA COOPERAZIONE TRENTINA

PIANO SANITARIO DEI CASEIFICI SOCIALI DELLA COOPERAZIONE TRENTINA PIANO SANITARIO DEI CASEIFICI SOCIALI DELLA COOPERAZIONE TRENTINA Via Segantini 23 GLI ISCRITTI La tutela è prestata a favore dei dipendenti assunti con contratto a tempo indeterminato full-time e part-time

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO della COOPERAZIONE TRENTINA

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO della COOPERAZIONE TRENTINA COOPERAZIONE SALUTE CESARE POZZO Società di Mutuo Soccorso PIANO SANITARIO INTEGRATIVO della COOPERAZIONE TRENTINA Prestazione base Fondo sanitario Integrativo Cooperazione Trentina PART TIME CCNL TERZIARIO

Dettagli

POLIZZA ASSICURATIVA SANITARIA PIANO SANITARIO

POLIZZA ASSICURATIVA SANITARIA PIANO SANITARIO POLIZZA ASSICURATIVA SANITARIA PIANO SANITARIO Pagina 1 di 24 Art. 1. OGGETTO DELL'APPALTO E CARATTERISTICHE GENERALI Oggetto dell appalto è la stipulazione di una Convenzione contenente le condizioni

Dettagli

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo Dal 01 marzo 2014 è possibile estendere, GRATUITAMENTE, il Piano Sanitario al NUCLEO

Dettagli

(documento ad uso interno di CASBI) presenta

(documento ad uso interno di CASBI) presenta (documento ad uso interno di CASBI) presenta PROGRAMMI di ASSISTENZA SANITARIA Linea Persona le prestazioni qui di seguito illustrate sono realizzate attraverso polizza assicurativa stipulata con Filo

Dettagli

INTERVENTI CHIRURGICI ODONTOIATRICI EXTRARICOVERO (titolare + nucleo familiare):

INTERVENTI CHIRURGICI ODONTOIATRICI EXTRARICOVERO (titolare + nucleo familiare): Roma, lì 10 Aprile 2014 CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Piena operatività nuova Convenzione assicurativa Avvio dal 1 aprile del sistema rimborsuale diretto tramite

Dettagli

1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE

1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE 1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE all. 1 Prestazioni Assicurate Indennità di Ricovero Ospedaliero 1) Ricovero

Dettagli

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano:

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: COMPAGNIA e/o SOCIETA Compagnia Assicuratrice Unipol S.p.A CONTRAENTE L Ente che stipula la polizza ASSICURATI Le persone nel cui interesse

Dettagli

Piano sanitario Personale non direttivo Cassa di Risparmio di Bologna

Piano sanitario Personale non direttivo Cassa di Risparmio di Bologna Piano sanitario Personale non direttivo Cassa di Risparmio di Bologna Agenzia 4083 Ramo 194 N. polizza 10001500 Tra Unisalute S.p.A. in seguito denominata Società e Cassa di assistenza per dipendenti di

Dettagli

Piano sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni

Piano sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Piano sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA Assicurazione Il contratto di assicurazione sottoscritto dal Contraente. Polizza Il

Dettagli

E operativo dal 1 novembre 2015 il

E operativo dal 1 novembre 2015 il NOTIZIARIO della PERIODICO RELATIVO AI PROBLEMI DEI DIPENDENTI DA PROPRIETARI DI FABBRICATI Anno XIX n.1\2015 (ottobre 15) Welfare migliore per i dipendenti da proprietari di fabbricati Con l attivazione

Dettagli

REGOLAMENTO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER GLI ISCRITTI FITeL della LOMBARDIA

REGOLAMENTO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER GLI ISCRITTI FITeL della LOMBARDIA FITeL Lombardia REGOLAMENTO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER GLI ISCRITTI FITeL della LOMBARDIA ASSISTENZE 1. RIMBORSO TICKET 1.1 E previsto un rimborso pari al 70% dei ticket (salvo i limiti di

Dettagli

La consapevolezza che il benessere sia un valore primario da tutelare va diffondendosi rapidamente, correlandosi alla richiesta, da parte dei

La consapevolezza che il benessere sia un valore primario da tutelare va diffondendosi rapidamente, correlandosi alla richiesta, da parte dei La consapevolezza che il benessere sia un valore primario da tutelare va diffondendosi rapidamente, correlandosi alla richiesta, da parte dei cittadini, di maggiore qualità nelle prestazioni sanitarie

Dettagli

Guida pratica per il Socio Piano sanitario Salute Tutela

Guida pratica per il Socio Piano sanitario Salute Tutela Guida pratica per il Socio Piano sanitario Salute Tutela edizione 2015 ULISSE - Società di Mutuo Soccorso Via Giosuè Carducci, 2 00187 - Roma Guida pratica per il Socio Piano sanitario Salute Tutela Questo

Dettagli

Rimborso Spese Mediche Personale in quiescenza FONDAZIONE NAZIONALE E SINDACALE DELLE ASSOCIAZIONI DEI PENSIONATI DEL CREDITO

Rimborso Spese Mediche Personale in quiescenza FONDAZIONE NAZIONALE E SINDACALE DELLE ASSOCIAZIONI DEI PENSIONATI DEL CREDITO Rimborso Spese Mediche Personale in quiescenza FONDAZIONE NAZIONALE E SINDACALE DELLE ASSOCIAZIONI DEI PENSIONATI DEL CREDITO Pagina 1 di 21 Agenzia PALERMO 2000 Ramo 16 Polizza N. 65678443 Anno 2009 Tra

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per gli Artigiani Trentini www.mutuaartieri.it LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO OGGETTO DELLE GARANZIE TUTTE LE GARANZIE SONO OPERANTI

Dettagli

Fascicolo Informativo

Fascicolo Informativo Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione sanitaria PIANO SANITARIO UNISALUTE ONLINE UNISALUTE ASSISTENZA DOMICILIARE Redazione GIUGNO 2015 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa

Dettagli

Guida al Piano Sanitario Fondo Altea Settore Legno

Guida al Piano Sanitario Fondo Altea Settore Legno Guida al Piano Sanitario Fondo Altea Settore Legno Per tutte le prestazioni previste dal Piano sanitario consultare: www.fondoaltea.it 24h su 24, 365 giorni l anno I servizi UniSalute sempre con te! Scarica

Dettagli

Guida al Piano Sanitario

Guida al Piano Sanitario Guida al Piano Sanitario Dipendenti TNT Global Express Servizio di consulenza ai clienti Numero Verde: 800-016616 dall estero: prefisso per l Italia + 051.63.89.046 orari: 8,30 19,30 dal lunedì al venerdì

Dettagli

NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI FONDO F.A.S.D.A.

NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI FONDO F.A.S.D.A. NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI FONDO F.A.S.D.A. PRESTAZIONI PREVISTE DAL NOMENCLATORE La copertura è operante in caso di malattia e in caso di infortunio avvenuto durante l operatività del contratto per

Dettagli

NOMENCLATORE OPZIONE FAMILIARI IMPIEGATI/OPERAI IN QUIESCENZA - FORMA COMPLETA

NOMENCLATORE OPZIONE FAMILIARI IMPIEGATI/OPERAI IN QUIESCENZA - FORMA COMPLETA NOMENCLATORE OPZIONE FAMILIARI IMPIEGATI/OPERAI IN QUIESCENZA - FORMA COMPLETA 1. Oggetto dell Assicurazione Il Piano Sanitario prevede il rimborso delle spese mediche da malattia e da infortunio per il

Dettagli

CONCESSIONE CONTRIBUTI STRAORDINARI

CONCESSIONE CONTRIBUTI STRAORDINARI Cassa Mutua di Assistenza e Previdenza per il Personale del Ministero dell Interno CONCESSIONE CONTRIBUTI STRAORDINARI periodo di validità dal 01/01/2015 al 31/12/2015 Si porta a conoscenza di tutti i

Dettagli

Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo. Piano sanitario per i dipendenti, pensionati e personale in esodo.

Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo. Piano sanitario per i dipendenti, pensionati e personale in esodo. Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo Piano sanitario per i dipendenti, pensionati e personale in esodo. ESTRATTO CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE L assicurazione

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

Guida al Piano Sanitario

Guida al Piano Sanitario Guida al Piano Sanitario DIPENDENTI AZIENDE E AUTORITA PORTUALI Per tutte le prestazioni previste dal Piano Sanitario consultare: www.unisalute.it Numero Verde 800-822454 dall estero: prefisso per l Italia

Dettagli

SANITARIO COOPERSALUTE PIANO SANITARIO. in vigore dal 1 aprile 2009 GUIDA COMPLETA PER GLI ISCRITTI COOPERSALUTE

SANITARIO COOPERSALUTE PIANO SANITARIO. in vigore dal 1 aprile 2009 GUIDA COMPLETA PER GLI ISCRITTI COOPERSALUTE F O N D O SANITARIO COOPERSALUTE PIANO SANITARIO in vigore dal 1 aprile 2009 GUIDA COMPLETA PER GLI ISCRITTI COOPERSALUTE 4 Presentazione alla Guida del nuovo Piano sanitario di Coopersalute a cura della

Dettagli

PIANO SANITARIO MULTISERVIZI DELLA COOPERAZIONE TRENTINA

PIANO SANITARIO MULTISERVIZI DELLA COOPERAZIONE TRENTINA PIANO SANITARIO MULTISERVIZI DELLA COOPERAZIONE TRENTINA Via Segantini 23 GLI ISCRITTI In corrispondenza a quanto previsto dal CCNL Multiservizi, la seguente copertura sanitaria integrativa è rivolta a

Dettagli

Ulisse- Società di mutuo soccorso Piano sanitario collettivo per Professionisti Italiani : Salute Tutela

Ulisse- Società di mutuo soccorso Piano sanitario collettivo per Professionisti Italiani : Salute Tutela Ulisse- Società di mutuo soccorso Piano sanitario collettivo per Professionisti Italiani : Salute Tutela Estratto della polizza/convenzione contratta da Ulisse-Società di mutuo soccorso con la Compagnia

Dettagli

PIANO SANITARIO UNEBA PER LE COOPERATIVE DELLA COOPERAZIONE TRENTINA

PIANO SANITARIO UNEBA PER LE COOPERATIVE DELLA COOPERAZIONE TRENTINA PIANO SANITARIO UNEBA PER LE COOPERATIVE DELLA COOPERAZIONE TRENTINA GLI ISCRITTI La seguente copertura sanitaria integrativa è rivolta ai dipendenti a tempo indeterminato e ai dipendenti a tempo determinato

Dettagli

Ulisse- Società di mutuo soccorso Piano sanitario per Professionisti Italiani : Salute Tutela

Ulisse- Società di mutuo soccorso Piano sanitario per Professionisti Italiani : Salute Tutela Ulisse- Società di mutuo soccorso Piano sanitario per Professionisti Italiani : Salute Tutela GLOSSARIO Accertamento diagnostico Prestazione medica strumentale atta a ricercare e/o a definire la presenza

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli