FAP Credito Federazione Nazionale delle Associazioni dei Pensionati del Credito

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FAP Credito Federazione Nazionale delle Associazioni dei Pensionati del Credito"

Transcript

1 FAP Credito Federazione Nazionale delle Associazioni dei Pensionati del Credito *** COPERTURA SANITARIA PER GLI ISCRITTI ALLE ASSOCIAZIONI ADERENTI ALLA FAP Spettabili Associazioni, nell ultima Assemblea della Associazioni Federate, tenutasi a Napoli nello scorso maggio, è stata istituita, fra l altro, una commissione composta da Sergio Marini (Amici Comit-Piazza Scala), Alberto Cavalieri (Monte Paschi) e Armando De Filippo (Banco Napoli) allo scopo di ricercare una copertura sanitaria integrativa delle prestazioni fornite dal Servizio Sanitario Nazionale. Premesso che le Compagnie di Assicurazione, sentite anche attraverso due Brokers, non operano volentieri in questo ambito nei confronti dei pensionati e spesso propongono polizze molto esose e scarsamente soddisfacenti, il gruppo di lavoro sopra richiamato ha sviluppato contatti col Circolo del Personale Unicredit/Bancoroma, che si avvale del ricorso a Casse Mutue di Assistenza col supporto di WINSALUTE, quest'ultima in qualità di provider per la gestione operativa con una robusta rete di convenzioni sull'intero territorio nazionale, contatti, sfociati nell Accordo-Quadro qui accluso. L'utilizzo di una Cassa Mutua (CARDEA nel nostro caso) consente la detrazione dei contributi versati al 19% sino ad Euro 1.291,14, mentre non è ancora chiaro se sia possibile avvalersi anche della più vantaggiosa deduzione. Vi presentiamo quindi l'iniziativa, allo scopo di pubblicizzarla tempestivamente, ricordando, per quanto ovvio, che la copertura è destinata a coloro che ne fossero privi, ovvero a coloro che intendessero valutare la convenienza rispetto all eventuale assistenza integrativa, di carattere assicurativo o meno, di cui già fruiscono. Vi riportiamo, qui di seguito, le principali caratteristiche dell accordo in parola, rinviando all'acclusa documentazione per un corretto approfondimento: DURATA anni 4 dal gennaio 2015, con possibilità di revisione periodica delle sole condizioni, in relazione all'andamento del rapporto contributi/rimborsi, fatto, comunque, presente che la durata quadriennale è riferita all accordo sottoscritto dalla FAP e non interesse il singolo fruitore della copertura sanitaria, che è soggetto soltanto al vincolo annuale. COSTI ANNUI : = uro 1300 per il single, uro 1500 per la coppia, compresa convivenza more uxorio, indipendentemente dal fatto che il convivente sia o meno a carico del titolare ; età massima 80 anni; = uro 660,00 per parenti e affini, intesi come persone conviventi o familiari, anche non conviventi; = uro per la coppia; uro 805 per il sigle grandi rischi, riservata a chi ha compiuto 80 anni e senza limi di età; = spese di gestione dovute al Circolo Unicredit/Bancoroma uro 30,00 per ogni nucleo, in aggiunta ai costi sopra elencati, per l'attività di raccolta dei contributi e l'evasione delle domande di rimborso cartacee (documenti in fotocopia), laddove l'aderente non intenda avvalersi della procedura elettronica. Le richieste di rimborso cartacee possono essere inoltrate al Circolo in busta chiusa tramite qualsiasi Agenzia di Unicredit.

2 SI FA PRESENTE CHE LA POSSIBILITA DI PAGAMENTO RATEALE E RISERVATA AI SOCI DEL CIRCOLO UNICREDIT-BANCA DI ROMA MODALITÀ DI ADESIONE ENTRO IL 21 DICEMBRE 2014 = scheda di iscrizione, da compilare in ogni sua parte; = questionario anamnestico (abbiamo ottenuto la riduzione da 4 a due pagine..); = versamento della quota riferita alla copertura di pertinenza, come sopra descritto, oltre al contributo di 30; = attestato di copertura sanitaria esistente per il 2014 (FSI Polizza o altro), al fine di ottenere la copertura sin dal I gennaio 2015; in mancanza, può scattare una carenza con modalità e tempi descritti nell'accordo (punto dell'accordo quadro). * * * Come sopra richiamato, alleghiamo alla presente la documentazione necessaria al fine di permettere alle Associazioni Federate ogni utile approfondimento, ricordando che ciascun Associazione, ove interessata, dovrà inviare a Cardea ed al Circolo Unicredit-Banca di Roma, una lettera di adesione all accordo-quadro sottoscritto dalla FAP. Facciamo, infine, presente che soltanto gli Iscritti alle Associazioni aderenti alla FAP possono accedere a questa copertura. Nel far presente che la documentazione di cui trattasi verrà postata anche sul nontro sito internet (fapcredito.com), confidiamo che lo sforzo e l iniziativa vengano favorevolmente accolti ed apprezzati e siano di effettiva utilità agli iscritti delle singole Associazioni. FAP CREDITO Il Presidente (Avv. Giovanni F. Catenaccio)

3 ACCORDO - QUADRO PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI stipulata tra CARDEA CASSA MUTUA di seguito definita anche CARDEA Sede Legale: Via Emanuele Gianturco, ROMA (RM) E CIRCOLO UNICREDIT BANCA DI ROMA di seguito definita anche CIRCOLO, che interviene nel presente Accordo- Quadro sia in proprio favore che in favore delle Associazioni Nazionali dei Pensionati del settore creditizio, finanziario e assicurativo iscritte alla FAP, di seguito definite anche ASSOCIAZIONI, Sede Legale: Via delle Montagne Rocciose, 47/d ROMA (RM) Timbro e firma del legale r.te

4 1. PREMESSA Con la firma del presente Accordo-Quadro la CARDEA ed il CIRCOLO, intendono dar vita ad un Accordo-Quadro riservato agli Iscritti al CIRCOLO medesimo ed a quelli delle ASSOCIAZIONI (di seguito definiti anche Assistiti) nonché ai relativi nuclei famigliari. 2. FINALITÀ DELL ACCORDO-QUADRO La CARDEA ed il CIRCOLO stabiliscono che il presente Accordo-Quadro dovrà rispondere alle seguenti finalità: - garantire agli Assistiti un'elevata qualità del servizio e l'effettiva rispondenza delle coperture alle loro reali esigenze sanitarie, per il tramite di specifici Sussidi Sanitari integrativi messi a disposizione degli Iscritti al CIRCOLO ed alle ASSOCIAZIONI; - prevedere, per i Sussidi Sanitari facenti parte del presente Accordo-Quadro, contributi equi e comunque competitivi con quelli praticati sul mercato per analoghe coperture; - rendere quanto più possibile flessibili i modelli organizzativi attraverso i quali l Accordo-Quadro sarà concretamente attuato, nel rispetto dei principi e delle norme contenute nello Statuto di CARDEA e nel presente documento; - garantire nel rapporto tra CARDEA, CIRCOLO e ASSOCIAZIONI, la trasparenza e l'assoluta regolarità formale e sostanziale di tutti gli accordi operativi derivanti dal presente Accordo- Quadro; - diffondere una sana e costruttiva cultura della prevenzione sanitaria, ritenuta da CARDEA, dal CIRCOLO e dalle ASSOCIAZIONI un assoluto indicatore del miglioramento della qualità di vita. 3. LA QUALITÀ DEL SERVIZIO Con la sottoscrizione del presente Accordo-Quadro, la CARDEA, il CIRCOLO e le ASSOCIAZIONI intendono garantire agli Assistiti che se ne avvarranno un servizio di elevata qualità con particolare riferimento a: - possibilità di usufruire di sussidi in linea con le esigenze degli stessi aderenti; - informazioni capillari e dettagliati sui vantaggi e sulle opportunità; - promozione dei sussidi attraverso azioni concordate tra le parti sottoscrittrici dell Accordo- Quadro. La gestione delle pratiche di rimborso avverrà per il tramite della Centrale Salute della Società Winsalute S.r.l., fin da ora autorizzata anche dal CIRCOLO e dalle ASSOCIAZIONI allo svolgimento delle suddette attività. Winsalute S.r.l., con sede in Formello (RM) in Via di Santa Cornelia 9, è una società di servizi specializzata nelle attività di gestione dei rimborsi spese mediche, ed offre i propri servizi a diverse Compagnie di Assicurazione, Fondi Sanitari, Casse di Assistenza Sanitaria tra cui la CARDEA e Società di Mutuo Soccorso. Winsalute S.r.l. è in grado di offrire servizi di eccellenza tramite la propria Centrale Salute, mettendo a disposizione degli aderenti un Network di Strutture Sanitarie Convenzionate sia in forma diretta che indiretta ed una gestione delle Pratiche di Rimborso attenta ed affidata a personale altamente specializzato. 4. LA QUALITÀ DEI SUSSIDI Con il presente Accordo Quadro le parti intendono migliorare la qualità di vita degli Assistiti, i quali potranno avvalersi di prestazioni sanitarie tempestive e di una gestione, attenta ed efficiente, dei propri rimborsi; inoltre avranno accesso alle migliori strutture presenti sul territorio italiano, e 2

5 potranno usufruire di servizi di consulenza affidati ad un team di medici di eccellenza, anche con l obiettivo di diffondere una sana cultura dell informazione sanitaria. 5. OGGETTO DELL ACCORDO-QUADRO Formano oggetto del presente Accordo-Quadro i seguenti Sussidi Sanitari: A) Sussidio CIRCOLO per il Personale in Servizio; B) Sussidio CIRCOLO per il Personale in quiescenza; C) Sussidio CIRCOLO per il Personale in quiescenza Grandi Rischi ; D) Sussidio CIRCOLO per i Parenti ed Affini del Personale (in servizio ed in quiescenza) iscritto al CIRCOLO o alle ASSOCIAZIONI. Si allegano al presente Accordo-Quadro le schede riepilogative dei Sussidi Sanitari, riportanti le specifiche prestazioni previste. 6. CONTRIBUTI 6.1. Contributi annui dovuti Al fine di usufruire dei Sussidi Sanitari su indicati è previsto il pagamento dei seguenti contributi: A) Sussidio CIRCOLO - Personale in Servizio: 1.000,00 annui (di cui 715,00 a carico del CIRCOLO e 285,00 a carico del dipendente) per ogni dipendente in servizio, comprensivi della copertura per il coniuge e per gli eventuali figli fiscalmente a carico; 450,00 annui pro-capite a carico del dipendente, per l eventuale inserimento in copertura di ogni ulteriore famigliare (coniuge e figli) fiscalmente non carico, purché convivente risultante dallo stato di famiglia (l inserimento dovrà riguardare tutti i famigliari assistibili ricomprensi nello stato di famiglia stesso); B) Sussidio CIRCOLO - Personale in quiescenza: 1.500,00 annui a carico del Pensionato, per il Pensionato stesso ed il coniuge convivente (compreso il convivente more-uxorio) ,00 annui a carico del Pensionato per il Pensionato stesso; Non possono essere garantite con il presente Sussidio le persone che, alla data di inserimento in assistenza, abbiano compiuto 79 (settantanove) anni, con uscita obbligatoria al compimento dell 80 anno di vita in concomitanza con la scadenza annuale del Sussidio sottoscritto. C) Sussidio CIRCOLO Personale in quiescenza Grandi Rischi: 1.225,00 annui a carico del Pensionato per il Pensionato stesso ed il coniuge convivente (compreso il convivente more-uxorio); 745,00 annui a carico del Pensionato, per il Pensionato stesso; Il presente Sussidio non prevede alcun limite di età. D) Sussidio CIRCOLO Parenti ed Affini : 600,00 annui pro-capite a carico del Dipendente/Pensionato, per l inserimento in copertura di ogni altro familiare (l inserimento dovrà riguardare tutti coloro ricompresi nello stato di famiglia del Parente/Affine di cui si richiede l inserimento). 3

6 Sono in ogni caso esclusi dalla copertura sanitaria i famigliari risultanti dallo Stato di Famiglia che siano titolari di una ulteriore copertura sanitaria per il rimborso delle spese sanitarie in corso di validità, e messa a disposizione agli stessi direttamente dal proprio datore di lavoro Modalità di Pagamento dei Contributi: il CIRCOLO corrisponderà a CARDEA sia i contributi a proprio carico che i contributi a carico dei singoli Assistiti (compresi gli Iscritti alle ASSOCIAZIONI), anche in ragione dell estensione dei Sussidi agli ulteriori famigliari (v. punto 6.1.). In ogni caso, i contributi annuali dovuti e su individuati, saranno corrisposti a CARDEA secondo le seguenti modalità: a) in un unica soluzione, entro il giorno 15 gennaio di ogni anno di riferimento; b) in quattro rate anticipate scadenti il 10 gennaio, 10 aprile, 10 luglio e 10 ottobre di ogni anno Adesioni e variazioni successive al primo periodo assistenziale Le ASSOCIAZIONI che intendano aderire al presente Accordo-Quadro dovranno inviare lettera di adesione, nel testo conforme a quello allegato al presente Accordo-Quadro ed indicato con la lettera E. Le adesioni dovranno essere inviate al CIRCOLO e p.c. a CARDEA L adesione ad uno dei Sussidi Sanitari su indicati è da intendersi irrevocabile per l intero periodo quadriennale di vigenza del presente Accordo-Quadro. L adesione al Sussidio dovrà essere effettuata per il Dipendente/Pensionato e per i suoi famigliari: a) per il primo anno di decorrenza dell Accordo-Quadro (anno 2015), entro e non oltre il 21 dicembre Eccezionalmente, esclusivamente per la prima annualità, saranno valutate anche le adesioni pervenute entro il 21 gennaio 2015; b) in caso di rinnovo quadriennale dell Accordo-Quadro, ed allo scadere del quadriennio, entro il 30 novembre dell ultimo anno di validità dell Accordo-Quadro; Il mancato inserimento in assistenza, nel termine su indicato fatti salvi i casi di cui al successivo punto comporta l impossibilità di aderire successivamente, sino alla scadenza del quadriennio di riferimento Per gli aderenti ai Sussidi di cui alle precedenti lett. B, C e D è fatto obbligo della compilazione di un questionario anamnestico da inviare alla CARDEA entro i termini previsti per le adesioni (art a)). E fatto inoltre obbligo per l Assistito, in caso di aggravamento del proprio stato di salute nel corso del periodo assistenziale, di inoltrare tempestiva comunicazione alla CARDEA (sempreché tale aggravamento non abbia generato una richiesta di rimborso). La mancata comunicazione rende inattivabile, per l'assistito, il ricorso alle prestazioni della CARDEA. Il diritto alle prestazioni pur mantenendo la decorrenza retroattiva al 1 gennaio è subordinato all accettazione in assistenza ovvero il mantenimento della stessa da parte della CARDEA (con eventuali limitazioni). L accettazione, valutata ad insindacabile giudizio della CARDEA, avverrà a mezzo di comunicazione scritta. Ove venissero successivamente accertate omissioni o dichiarazioni non veritiere, queste comporterebbero l esclusione da ogni diritto al rimborso dei contributi nel frattempo versati Fatta eccezione per coloro che aderiscono ad uno dei Sussidi di cui al presente Accordo-Quadro senza soluzione di continuità da comprovata analoga copertura sanitaria, le garanzie decorrono: a) per gli infortuni e l aborto post-traumatico, dalle ore 24 del giorno di effetto del Sussidio; b) per le malattie improvvise insorte dopo il 30 giorno successivo a quello di effetto del Sussidio; c) per le conseguenze di stati patologici non conosciuti dall Assistito ma insorti anteriormente alla data di effetto del sussidio: dal 180 giorno successivo a quello in cui ha effetto il Sussidio; d) per il parto dal 300 giorno successivo a quello di effetto del Sussidio. Per le malattie dipendenti da gravidanza o puerperio, tale termine è ridotto al 120 giorno successivo a quello di effetto, purché la gravidanza abbia avuto inizio in un momento successivo a quello di effetto del Sussidio; e) sono in ogni caso escluse dal Sussidio, le conseguenze di situazioni patologiche anteriori alla decorrenza dell assistenza, che abbiano dato origine a cure, diagnosi, esami e che siano, pertanto, da presumersi conosciute dall Assistito, 4

7 f) le malattie manifestatesi e/o diagnosticate anteriormente alla sottoscrizione del Sussidio, ma non conosciute in quanto non evidenziate da cure, esami, diagnosi, sono da intendersi generalmente incluse nell assistenza, fatta salva ogni diversa valutazione emersa in merito alla specifica richiesta di rimborso che verrà presentata dall Assistito Decorrenza e comunicazione dei nuovi Assistiti in copertura: il CIRCOLO comunicherà di volta in volta (sia per proprio conto sia per conto delle ASSOCIAZIONI), su tracciato concordato con CARDEA, gli aggiornamenti delle anagrafiche relative ai Sussidi su indicati; i nuovi ingressi in copertura (nuove assunzioni, matrimonio, insorgere di convivenza, etc) avranno decorrenza dal giorno successivo a quello in cui il CIRCOLO ha comunicato il relativo aggiornamento. Le domande di inserimento dovranno in ogni caso essere accompagnate dalla dovuta certificazione (es. nel caso di matrimonio, certificato di matrimonio) Regolazione dei contributi: le regolazioni dei contributi dovuti a CARDEA, in ragione del numero di Assistiti effettivamente gestiti, saranno corrisposti su base annuale, entro il giorno 30 gennaio dell anno successivo a quello di riferimento, sulla base dell aggiornamento dei dati relativi ai soggetti Assistiti su ogni singolo Sussidio, come comunicati dal CIRCOLO a CARDEA entro il 1 giorno di ogni mese di riferimento Calcolo dei contributi dovuti per gli inserimenti in corso di validità del Sussidio: i contributi dovuti dal CIRCOLO a CARDEA per gli inserimenti in corso di validità dei Sussidi saranno pari: a) Al 100% del contributo annuale, in caso di inserimento effettuato nel corso del primo semestre di validità del Sussidio; b) Al 60%, del contributo annuale, in caso di inserimento effettuato nel corso del secondo semestre di validità del Sussidio; 6.7. Decorrenza e comunicazione delle cessazioni in corso d anno Il CIRCOLO comunicherà di volta in volta, su tracciato concordato con CARDEA, anche le cessazioni dalla copertura sanitaria (es. per dimissioni, licenziamento, decesso, venir meno dello stato di convivenza, etc); fermo restando il versamento dei relativi contributi, la copertura sanitaria resterà in vigore sino al 31 dicembre dell anno in cui è avvenuta la comunicazione. 7. ISCRIZIONE ASSOCIATIVA A CARDEA In virtù del presente Accordo-Quadro e fermo restando il regolare pagamento dei contributi su individuati il CIRCOLO e le ASSOCIAZIONI, nonché il Dipendente/Pensionato che avrà accesso ai Sussidi Sanitari messi a disposizione, saranno iscritti a CARDEA in qualità di Soci Aderenti. I contributi su individuati e relativi ai Sussidi Sanitari sono da intendersi comprensivi della quota associativa. 8. DURATA E ADEGUAMENTO DELL ACCORDO-QUADRO 8.1 Il presente Accordo-Quadro avrà durata di 4 (quattro) anni con decorrenza dal 1 Gennaio 2015 e scadenza il 31 dicembre Alla scadenza, ed in mancanza di disdetta da comunicarsi da una Parte all altra, con raccomandata con ricevuta di ritorno, almeno 90 giorni prima della scadenza, il presente Accordo-Quadro si intenderà rinnovato per ulteriori 4 (quattro) anni. 8.2 Le Parti, nel caso in cui venga meno la possibilità per la CARDEA di mantenere l attuale copertura dei rischi, connessi all assistenza sanitaria in favore degli Iscritti del CIRCOLO e delle ASSOCIAZIONI, si incontreranno per rivedere e modificare, fermo rimanendo la durata del periodo di assistenza, i 5

8 livelli assistenziali e/o contributivi al fine di renderli idonei alla copertura stessa e consentirne la continuazione. Altresì, si riterrà necessaria una rivisitazione nel caso di: a) Disposizioni normative che impongano specifici assetti di coperture per il mantenimento delle agevolazioni fiscali; b) Modifica dei livelli di assistenza del SSN o regionale, anche per effetto di provvedimenti amministrativi. 8.3 Poiché la CARDEA deve avvalersi di apposita copertura assicurativa o aderire a mutue operanti nel campo dell assistenza sanitaria ed a ciò autorizzate dalla legislazione vigente, la responsabilità della CARDEA stessa e dei suoi Consiglieri in caso di inadempienza della compagnia di assicurazione o dell ente con cui la CARDEA è convenzionata è limitata all obbligo di promuovere ogni azione a tutela dei singoli soggetti assistiti. 9. MODALITÀ DI ATTUAZIONE DELL ACCORDO-QUADRO Le Parti firmatarie del presente Accordo-Quadro si impegnano, ciascuna nel proprio ambito e tramite le proprie strutture, a promuovere la più ampia e completa conoscenza, fra gli Assistiti del CIRCOLO e delle ASSOCIAZIONI, dei vantaggi e dei servizi previsti dall Accordo-Quadro stesso. 10. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI CARDEA si impegna ad effettuare il trattamento dei dati personali, anche sensibili, di cui venga in possesso nell esecuzione delle attività previste nel presente Accordo-Quadro, in scrupolosa osservanza degli obblighi e degli adempimenti all uopo previsti dal D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e dai regolamenti attuativi ad esso collegati. In ogni caso il CIRCOLO e le ASSOCIAZIONI garantiscono, in fase associativa, di provvedere alla acquisizione da parte degli Assistiti, del necessario consenso al trattamento dei dati personali e sensibili in favore di CARDEA e del Provider WinSalute srl; il CIRCOLO e le ASSOCIAZIONI autorizzano al contempo CARDEA e WinSalute al trattamento degli stessi dati. 11. FORO COMPETENTE Tutte le eventuali controversie che dovessero insorgere intorno all interpretazione od esecuzione del presente Accordo-Quadro saranno tutte devolute alla cognizione del Tribunale Ordinario di Roma. Roma,. CASSA MUTUA CARDEA Il Presidente Per accettazione: Roma,.. CIRCOLO UNICREDIT BANCA DI ROMA Il Legale Rappresentante Cardea Cassa Mutua Via Emanuele Gianturco, Roma (RM) C.F Mail: cassamutuacardea.org Pec: 6

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23 Spett.le Circolo UniCredit Banca di Roma Via delle Montagne Rocciose, 47/D Roma Cod. A02 fax Il sottoscritto matr. luogo e data di nascita in servizio presso cod. non in servizio indirizzo casa città cap cell. tel. casa tel. uff. Codice fiscale Avanza domanda al Consiglio di Amministrazione del Circolo per assumere la qualifica di socio effettivo. Capitale sociale una tantum Euro 25,00* quota associativa mensile Euro 4,00 * (Data) (Firma) Mandato di addebito SEPA Con la firma del presente mandato autorizzo il creditore (Circolo Unicredit Banca di Roma) ad inviare una disposizione di addebito alla Banca di seguito specificata per regolare sul mio conto corrente le obbligazioni che andrò a sottoscrivere. Contestualmente a quanto sopra, autorizzo la Banca stessa ad addebitare il relativo conto corrente in ottemperanza alle comunicazioni che mensilmente verranno fornite dal creditore. Cognome e Nome Via e numero civico Cap e città/paese Numero di conto IBAN Luogo e data firma Vige ovviamente il diritto di rimborso da parte della Banca interessata, nei termini e alle condizioni contrattuali previste dalla Banca stessa. Tale rimborso potrà essere richiesto entro 8 settimane a partire dalla data di addebito sul conto corrente. Tali diritti sono indicati in un foglio informativo che è possibile ottenere dalla Sua Banca.

24

25 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA Dichiaro che le notizie fornite in questa comunicazione rispondono a verità e sono consapevole delle conseguenze civili e penali previste per chi rende attestazioni false. Mi impegno a comunicare al Fondo Pensione cui sono iscritto qualsiasi variazione dovesse intervenire nella situazione certificata entro trenta giorni dall'avvenuto cambiamento. L'accettazione della presente dichiarazione è obbligatoria e la mancata accettazione comporta l'impossibilità nell'accesso al presente Portale. INFORMATIVA IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D.LGS 196/2003 Con riferimento al D.Lgs. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali (di seguito Codice ), i sotto indicati sostituti d imposta, in qualità di Titolari del trattamento dei dati, relativamente al Fondo o ai Fondi per la previdenza complementare a cui lei ha aderito, forniscono alcune informazioni circa l'utilizzo dei dati personali. Tali informazioni sono da intendersi valide ai sensi di legge per ognuno dei Fondi in elenco a cui lei aderito: - Intesa Sanpaolo S.p.A. con sede Legale in Torino (TO), Via Nizza n.262/2 anche per i seguenti Fondi: Fondo Oneri Integrativi Previdenziali per il Personale Esattoriale già Dipendente Cariplo, Fondo Pensioni Integrativo a Favore dei Dipendenti del Mediocredito Lombardo S.p.A., Fondo Aggiuntivo di Previdenza Aziendale per il Personale Dipendente del Banco Ambrosiano Veneto; Fondo d Integrazione delle Prestazioni dell Inps per il Personale Dipendente Centro Leasing. - Banca CR Firenze S.p.A. con sede Legale in Firenze (FI), Via Carlo Magno n.7 anche per il Fondo di Previdenza Complementare Delle Prestazioni Inps presso Cassa Risparmio Mirandola S.p.A. - Banca dell Adriatico S.p.A. con sede Legale in Ascoli Piceno (AP), Corso Mazzini n.190 per il Fondo di Integrazione delle Prestazioni dell'assicurazione Generale Obbligatoria per l Invalidità, la Vecchiaia ed i Superstiti gestita dall' Inps per il Personale della Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno S.p.A - Banca Monte Parma S.p.A. con sede Legale in Parma (PR), Piazzale Jacopo Sanvitale n.1 - Cassa di Risparmio di Civitavecchia S.p.A. con sede Legale in Civitavecchia (RM), Corso Centocelle n.42 per il Fondo Pensioni per l erogazione di Trattamenti Pensionistici Complementari delle Prestazioni Inps - Cassa di Risparmio di Rieti S.p.A. con sede Legale in Rieti (RI), Via G. Garibaldi n.262 per il Fondo di Integrazione delle Pensioni dell'assicurazione Obbligatoria di Invalidità, Vecchiaia e Superstiti gestita dall'inps - Casse di Risparmio dell Umbria S.p.A. con sede Legale in Terni (TR), Corso Tacito n.49/a per i seguenti Fondi: Fondo Integrazione delle Prestazioni Inps per il personale della Cassa di Risparmio di Città di Castello; Fondo di Integrazione delle Prestazioni dell' Inps per l'assicurazione Obbligatoria di Invalidità, Vecchiaia e Superstiti per il Personale della Cassa di Risparmio di Foligno S.p.A; Fondo Aziendale Pensioni Complementare dell'assicurazione Generale Obbligatoria per Il Personale delle Sezioni Credito ed ex Esattoria della Cassa di Risparmio di Spoleto S.P.A

26 - Cassa di Risparmio di Viterbo S.p.A. con sede Legale in Viterbo (VT), Via Mazzini n.129 per il Fondo di Integrazione delle Prestazioni dell'inps per l'assicurazione Obbligatoria di Invalidità, Vecchiaia e Superstiti - Cassa di Risparmio di Venezia S.p.A. con sede Legale in Venezia (VE), San Marco n Fondo Pensione Complementare per il Personale Del Banco Di Napoli con sede Legale in Napoli (NA), Via Toledo n.177, N. Iscrizione Albo Fondi Pensione COVIP Fondo Pensioni per il Personale Cariplo con sede Legale in Milano (MI), Via Brera n.10, N. Iscrizione Albo Fondi Pensione COVIP Fondo di Previdenza per il Personale della Cassa di Risparmio di Firenze con sede Legale in Firenze (FI), Via Carlo Magno n.7, N. Iscrizione Albo Fondi Pensione COVIP Cassa di Previdenza Integrativa per il Personale dell istituto Bancario San Paolo di Torino con sede Legale in Torino (TO), Piazza San Carlo n.156, N. Iscrizione Albo Fondi Pensione COVIP Cassa di Previdenza del Personale della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo con sede Legale in Padova (PD), Corso Garibaldi n.22/26, N. Iscrizione Albo Fondi Pensione COVIP 1016 FONTE DEI DATI PERSONALI I dati personali in possesso del Fondo sono raccolti direttamente presso l iscritto in occasione dell instaurazione di rapporti contrattuali. FINALITA DEL TRATTAMENTO DEI DATI Tutti i Suoi dati personali vengono trattati nel rispetto delle previsioni di legge per finalità connesse e strumentali alla prestazione del servizio Portale del Pensionato, tramite il quale Le sarà possibile visualizzare tutti i cedolini mensili con redditi da pensione integrativa e relativo CUD annuale a Lei intestati, e per l'adempimento di ogni obbligo di legge, di quanto disposto da Autorità e Organi di vigilanza o da prassi amministrative. MODALITA DI TRATTAMENTO DEI DATI In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. La protezione è assicurata anche per tutte le comunicazioni che saranno effettuate dal Fondo mediante l utilizzo di mezzi di comunicazione telematica quali la Sua casella di posta elettronica. CATEGORIE DI SOGGETTI AI QUALI I DATI POSSONO ESSERE COMUNICATI Per il perseguimento delle finalità di cui sopra i Suoi dati personali sono conosciuti da dipendenti del Fondo e altri collaboratori anche occasionali, che, in relazione alle specifiche mansioni, sono stati nominati incaricati dal Fondo stesso. Sempre per le medesime finalità il Fondo comunica inoltre i suoi dati ad Intesa Sanpaolo nonché a Società appartenenti al Gruppo Intesa Sanpaolo ed in particolare alla Società consortile, che gestisce alcuni servizi amministrativi accentrati per le forme di previdenza complementare a cui sono iscritti dipendenti delle Società del Gruppo e che si avvale per

27 l espletamento delle relative attività anche della Società esterna al Gruppo Data Management HRM, con sede a Roma Via del Tritone 66. DIRITTI DELL INTERESSATO PREVISTI DALL ART. 7 DEL CODICE Informiamo, infine, che l art. 7 del Codice in argomento conferisce agli interessati la possibilità di esercitare specifici diritti. Tra l altro, l interessato può ottenere dal Titolare del trattamento: - la conferma circa l esistenza o meno di dati che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e che tali dati vengano messi a sua disposizione in forma intelligibile; - di conoscere l origine dei dati, la logica applicata nel caso di trattamento effettuato con l ausilio di strumenti elettronici nonché le finalità e le modalità su cui si basa il trattamento; - la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l aggiornamento, la rettifica o, quando vi ha interesse, l integrazione dei dati. Per ottenere ulteriori informazioni e per l esercizio dei diritti di cui all art. 7 del Codice, Lei potrà rivolgersi, in base al Fondo o ai Fondi a cui è iscritto, a: Responsabile Privacy pro tempore, consultando i riferimenti disponibili nell apposita sezione presente sui siti web delle seguenti Società: - Intesa Sanpaolo S.p.A. (http://www.intesasanpaolo.com/privacy/privacy.jsp) - Banca CR Firenze S.p.A. (http://www.bancacrfirenze.it/privacy/privacy.jsp) - Banca dell Adriatico S.p.A. (http://www.bancadelladriatico.it/privacy/privacy.jsp) - Banca Monte Parma S.p.A. (http://www.monteparma.it/privacy/privacy.jsp) - Cassa di Risparmio di Civitavecchia S.p.A. (http://www.cariciv.it/privacy/privacy.jsp ) - Cassa di Risparmio di Rieti S.p.A. (http://www.cariri.it/privacy/privacy.jsp ) - Casse di Risparmio dell Umbria S.p.A. (http://www.cassedellumbria.it/privacy/privacy.jsp) - Cassa di Risparmio di Viterbo S.p.A. (http://www.carivit.it/privacy/privacy.jsp ) - Cassa di Risparmio di Venezia S.p.A. (http://www.carive.it/privacy/privacy.jsp ) Il Segretario pro tempore del Fondo Pensione Complementare per il Personale Del Banco Di Napoli con sede Legale in Napoli (NA), Via Toledo n.177 Il Segretario pro tempore del Fondo Pensioni per il Personale Cariplo con sede Legale in Milano (MI), Via Brera n.10 Il Legale Rappresentante pro tempore del Fondo di Previdenza per il Personale della Cassa di Risparmio di Firenze con sede Legale in Firenze (FI), Via Carlo Magno n.7 Il Direttore pro tempore della Cassa di Previdenza Integrativa per il Personale dell istituto Bancario San Paolo di Torino con sede Legale in Torino (TO), Piazza San Carlo n.156 Il Legale Rappresentante pro tempore della Cassa di Previdenza del Personale della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo con sede Legale in Padova (PD), Corso Garibaldi n.22/26

ACCORDO - QUADRO PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI

ACCORDO - QUADRO PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI ACCORDO - QUADRO PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI stipulata tra CARDEA CASSA MUTUA di seguito definita anche CARDEA Sede Legale: Via Emanuele Gianturco, 6 00196 ROMA (RM) E CIRCOLO UNICREDIT BANCA

Dettagli

Privacy e Cookies Policy

Privacy e Cookies Policy Privacy e Cookies Policy INFORMATIVA IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D.LGS 196/2003. Con riferimento al D.Lgs. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali (di seguito

Dettagli

Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA

Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI SUSDI SANITARI stipulata tra Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA Sede Legale: Via di Santa Cornelia, 9 00060 Formello

Dettagli

Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA. E Unione Nazionale Chinesiologi di seguito definita anche UNC

Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA. E Unione Nazionale Chinesiologi di seguito definita anche UNC CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI stipulata tra Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA Sede Legale:Via di Santa Cornelia, 9 00060 - Formello

Dettagli

ANMI Associazione Nazionale Marinai Italia

ANMI Associazione Nazionale Marinai Italia CONVENZIONE SUSSIDI SANITARI Stipulata tra Soc.Gen.Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance Di seguito definita MBA Sede Legale: Via Gemona del Friuli, 22, Roma cap 00188 E ANMI Associazione Nazionale Marinai

Dettagli

SETTORE ENERGIA E PETROLIO

SETTORE ENERGIA E PETROLIO SETTORE ENERGIA E PETROLIO VARIAZIONE DELL OPZIONE SANITARIA DIPENDENTI - Mod. VO 01/10 - Il presente modulo dovrà pervenire al Fondo Sanitario al seguente indirizzo: FASIE - CASELLA POSTALE 140, 31021

Dettagli

Regolamento Cassa Sanitaria BNL

Regolamento Cassa Sanitaria BNL Regolamento Cassa Sanitaria BNL Articolo 1 (oggetto e validità del regolamento) Il seguente Regolamento disciplina il funzionamento della Cassa Sanitaria BNL costituita ai sensi dell art. 36 e segg. Cod.

Dettagli

Al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Via A. Cechov 50/5 20151 MILANO. Io sottoscritta/o

Al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Via A. Cechov 50/5 20151 MILANO. Io sottoscritta/o Spedire sempre con RACCOMANDATA A.R. Al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Via A. Cechov 50/5 20151 MILANO Io sottoscritta/o data cessazione dal servizio per pensionamento il / / data

Dettagli

2015/Mod. Prev. 1 Adesione al Fondo

2015/Mod. Prev. 1 Adesione al Fondo Spett.le FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I DIPENDENTI DELLA BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. DIVENUTI TALI DALL 1.1.1991. Via Aldo Moro, 11/15 53100 SIENA Io sottoscritto/a (cognome)... (nome)...

Dettagli

ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI

ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI Fondo Pensione Dipendenti del Gruppo Enel COMUNICATO AGLI ISCRITTI N. 6-2011 ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI Si informano gli associati che, a partire dal 1 ottobre 2011,

Dettagli

MODULO DI ADESIONE. Codice Fiscale : Sesso : M F Comune (st. estero) di nascita : Prov. Nascita (sigla): Data di nascita: Residenza:

MODULO DI ADESIONE. Codice Fiscale : Sesso : M F Comune (st. estero) di nascita : Prov. Nascita (sigla): Data di nascita: Residenza: Iscritto con il numero 1164 all Albo dei Fondi Pensione Spett.le FONDO PENSIONE CISL Via Tevere, 20 00198 Roma (RM) MODULO DI ADESIONE SEZ. 1 - DATI PERSONALI: Cognome : Nome: Codice Fiscale : Sesso :

Dettagli

oggetto destinatari unità organizzative riassunto (massimo cinque righe)

oggetto destinatari unità organizzative riassunto (massimo cinque righe) Protocollo [riservato a Normativa e Governo di Gruppo] Circolare n. 003/2014 Data 17/01/2014 oggetto Titolo: Polizza sanitaria personale dipendente anno 2014 Macrosettore: RISORSE UMANE Settore: Normativa

Dettagli

Il Modulo di adesione è parte integrante e necessaria della Nota informativa.

Il Modulo di adesione è parte integrante e necessaria della Nota informativa. Fondo Pensione per il Personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE (inviare una copia a DB Consortium HRS - P.za del Calendario 5 Milano e

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE MUTUA BASIS ASSISTANCE SOCIETÀ GENERALE DI MUTUO SOCCORSO La MBA è un associazione no profit, ovvero che opera senza scopo di lucro a favore dei propri associati e loro familiari

Dettagli

TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. N.

TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. N. AGENZIA DELLE ENTRATE UFFICIO TERRITORIALE DI TORINO 4 TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. 96/2003) TC1106-Y - Ed. 01/2014

Dettagli

MODULO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE BANDO BORSE LAVORO 2014

MODULO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE BANDO BORSE LAVORO 2014 MODULO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE BANDO BORSE LAVORO 2014 Alla FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI PISTOIA E PESCIA Bando Borse lavoro 2014 via De Rossi, 26 51100 PISTOIA DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE CHIEDE

MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE CHIEDE MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE _l _ sottoscritt Cod. Fisc. Nat_ a: il / / Residente a prov. in Via: n. C.A.P. tel. cell. e-mail Data 1^ iscrizione a previdenza complementare

Dettagli

Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE

Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE Il sottoscritto conferma di aver preso visione dello Statuto e della Nota

Dettagli

MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE

MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE -, Italia Contact Center 199.30.30.33 - www.enasarco.it INFORMAZIONI UTILI La domanda dovrà essere inviata entro e non oltre il 30/06/2016.

Dettagli

FONDO DI PREVIDENZA GENERALE DOMANDA DI PENSIONE IN TOTALIZZAZIONE ANZIANITÀ - VECCHIAIA (AI SENSI DEL D.LGS. N.42 DEL 2 FEBBRAIO 2006)

FONDO DI PREVIDENZA GENERALE DOMANDA DI PENSIONE IN TOTALIZZAZIONE ANZIANITÀ - VECCHIAIA (AI SENSI DEL D.LGS. N.42 DEL 2 FEBBRAIO 2006) FONDO DI PREVIDENZA GENERALE DOMANDA DI PENSIONE IN TOTALIZZAZIONE ANZIANITÀ - VECCHIAIA (AI SENSI DEL D.LGS. N.42 DEL 2 FEBBRAIO 2006) Spett.le Fondazione E.N.P.A.M. DIPARTIMENTO DELLA PREVIDENZA Servizio

Dettagli

Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA

Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA Premessa. Il CdA di Uni.C.A.-UniCredit Cassa Assistenza, in adunanza 12.12.2008, ha approvato il programma di assistenza sanitaria integrativa 2009-2011 per il

Dettagli

ELENCO SPECIALE. (Domanda da trascrivere in Carta Bollata da 16) (Si può anche applicare una marca al presente fac-simile) Cartaceo Telematico Cd-Rom

ELENCO SPECIALE. (Domanda da trascrivere in Carta Bollata da 16) (Si può anche applicare una marca al presente fac-simile) Cartaceo Telematico Cd-Rom ELENCO SPECIALE (Domanda da trascrivere in Carta Bollata da 16) (Si può anche applicare una marca al presente fac-simile) Al Consiglio regionale dell'ordine dei Giornalisti del Lazio Piazza della Torretta

Dettagli

RESIDENZA / VIA NUMERO CIVICO LOCALITA / COMUNE PROVINCIA

RESIDENZA / VIA NUMERO CIVICO LOCALITA / COMUNE PROVINCIA MODULO DI ADESIONE Polizza di Assicurazione RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE per COLPA GRAVE dei Dipendenti di Aziende Ospedaliere e Sanitarie Convenzione CGIL Funzione Pubblica Milano DATI DEL CONTRAENTE

Dettagli

REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE

REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE (approvato dal Consiglio di Amministrazione il 19 novembre 2013) Art. 1 Oggetto e destinatari 1.1 Con il presente

Dettagli

A TUTTE LE IMPRESE ADERENTI AI SOCI PROVINCIALI FIMAA

A TUTTE LE IMPRESE ADERENTI AI SOCI PROVINCIALI FIMAA Roma, 31 marzo 2011 Prot. n.121/2011 A TUTTE LE IMPRESE ADERENTI AI SOCI PROVINCIALI Informativa ai sensi dell art.13 del D.Lgs. n.196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali (PRIVACY).

Dettagli

PUGLIA FLAI CGIL REGIONALE FEDERAZIONE LAVORATORI DELL AGROINDUSTRIA Via Calace, 4 70123 Bari tel. 080/5736233 - fax 080/5791819 e-mail: flai@puglia.cgil.it TABELLA PAGA MENSILE IMPIEGATI IDRAULICO FORESTALI

Dettagli

NORME DI ATTUAZIONE DEL PIANO DI ASSISTENZA IN COOPERAZIONE

NORME DI ATTUAZIONE DEL PIANO DI ASSISTENZA IN COOPERAZIONE NORME DI ATTUAZIONE DEL PIANO DI ASSISTENZA IN COOPERAZIONE PER I SOCI DELLE COOPERATIVE DI CONSUMO E RELATIVO NUCLEO FAMILIARE PER IL NUCLEO FAMILIARE DEI DIPENDENTI DI COOPERATIVE TRENTINE GIA ISCRITTI

Dettagli

MODELLO 9003 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASILO NIDO

MODELLO 9003 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASILO NIDO MODELLO 9003 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASILO NIDO -, Italia Contact Center 199.30.30.33 - www.enasarco.it INFORMAZIONI UTILI La domanda dovrà essere inviata entro e non oltre il 31/10/2016 e si può scegliere

Dettagli

Aprile 2010. Quota A - pagamento contributi 2010

Aprile 2010. Quota A - pagamento contributi 2010 Aprile 2010 Quota A - pagamento contributi 2010 Nel mese di aprile Equitalia Esatri S.p.A. di Milano ha avviato l attività di notifica degli avvisi di pagamento. I contributi possono essere versati in

Dettagli

Regolamento Sanimpresa

Regolamento Sanimpresa Regolamento Sanimpresa Art.1 Ambito di applicazione Il presente regolamento disciplina il funzionamento della Cassa di Assistenza Sanitaria Integrativa (SANIMPRESA) costituita in favore dei dipendenti

Dettagli

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976)

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976) CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE T.F.M. Ramo 156 RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE (Modello 976) UNIPOL ASSICURAZIONI S.p.A. VITA E PREVIDENZA INTEGRATIVA Liquidazioni Collettive e Rendite Via Stalingrado 45-40128

Dettagli

REGOLAMENTO. (Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 23 maggio 2014)

REGOLAMENTO. (Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 23 maggio 2014) REGOLAMENTO (Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 23 maggio 2014) 1 Indice Articolo1 Oggetto del Regolamento Articolo 2 Requisiti di iscrizione Articolo 3 Modalità di adesione e comunicazione

Dettagli

domanda di contributo

domanda di contributo modulo di pag. 1/5 L Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo interviene a favore di persone e famiglie in situazioni di grave difficoltà economica, mediante contributi, o in alcuni casi, altre forme di

Dettagli

Informazioni per la presentazione di domande di erogazione

Informazioni per la presentazione di domande di erogazione Informazioni per la presentazione di domande di erogazione La Fondazione Monte di Parma è una fondazione di origine bancaria nata nell ottobre 1991 in seguito alla trasformazione in società per azioni,

Dettagli

Codice Fiscale, Partita I.v.a. e iscrizione al Registro delle Imprese di Padova n. 04689260281 Rea di Padova n. 410310

Codice Fiscale, Partita I.v.a. e iscrizione al Registro delle Imprese di Padova n. 04689260281 Rea di Padova n. 410310 CHI È SALVA SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO Le mutue sono state istituite e sono regolamentate dalla Legge 3818 del 15 aprile 1886 recentemente rivista dall art 23 della Legge 17 Dicembre 2012, n.221, Conversione

Dettagli

MODELLO 9004 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASSISTENZA A FIGLI PORTATORI DI HANDICAP

MODELLO 9004 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASSISTENZA A FIGLI PORTATORI DI HANDICAP MODELLO 9004 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASSISTENZA A FIGLI PORTATORI DI HANDICAP -, Italia Contact Center 199.30.30.33 - www.enasarco.it INFORMAZIONI UTILI La domanda dovrà essere inviata entro e non oltre

Dettagli

INPS - Messaggio 21 luglio 2014, n. 6182

INPS - Messaggio 21 luglio 2014, n. 6182 INPS - Messaggio 21 luglio 2014, n. 6182 Adempimenti contributivi/previdenziali su compensi liquidati a medici esterni, convenzionati con l Istituto ovvero di categoria. Si comunica che, a seguito di approfondimenti

Dettagli

SANITA INTEGRATIVA VENETO SANI.IN.VENETO

SANITA INTEGRATIVA VENETO SANI.IN.VENETO SANITA INTEGRATIVA VENETO SANI.IN.VENETO REGOLAMENTO ART. 1) OGGETTO Il presente regolamento disciplina il funzionamento tecnico ed amministrativo del Fondo nonché le modalità di adesione/iscrizione, i

Dettagli

DOMANDA PENSIONE DI VECCHIAIA

DOMANDA PENSIONE DI VECCHIAIA CASSA NAZIONALE ASSISTENZA PREVIDENZA ALLENATORI GUIDATORI TROTTO ALLENATORI FANTINI GALOPPO 20151 MILANO MI - Via Piccolomini, 2 DOMANDA PENSIONE DI VECCHIAIA COGNOME NOME CODICE FISCALE NATO IL A CITTADINANZA

Dettagli

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare Sede legale: Via Monte di Pietà, 32 10122 TORINO Tel. 011 555.62.39 Fax. 011 555.35.31 Cod. Fisc.: 97717360016 web: www.associazionevobis.it E-mail: segreterianazionale@associazionevobis.it MODULO DI ADESIONE

Dettagli

DOMANDA DI MEDIAZIONE

DOMANDA DI MEDIAZIONE DOMANDA DI MEDIAZIONE Sede prescelta: POTENZA LAGONEGRO MATERA NAPOLI Persona Fisica cognome Parte Istante nome nato il a Persona Giuridica denominazione codice fiscale titolare/legale rappresentante certificata

Dettagli

Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori

Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori IN CARTA LIBERA Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori Oggetto: Domanda per la selezione dei soggetti interessati ad accedere all'intervento

Dettagli

DISPOSIZIONI ATTUATIVE DELL ACCORDO DEL 2 OTTOBRE 2010. 1) Personale che fruirà dal 1 gennaio 2011 delle prestazioni di cui al Regolamento

DISPOSIZIONI ATTUATIVE DELL ACCORDO DEL 2 OTTOBRE 2010. 1) Personale che fruirà dal 1 gennaio 2011 delle prestazioni di cui al Regolamento DISPOSIZIONI ATTUATIVE DELL ACCORDO DEL 2 OTTOBRE 2010 A. BENEFICIARI 1) Personale che fruirà dal 1 gennaio 2011 delle prestazioni di cui al Regolamento Personale in servizio In coerenza con quanto stabilito

Dettagli

MODULISTICA PER LE RICHIESTE DI CONTRIBUTO PER ANNO 2016 (SCADENZA 28/02/16)

MODULISTICA PER LE RICHIESTE DI CONTRIBUTO PER ANNO 2016 (SCADENZA 28/02/16) MODULISTICA PER LE RICHIESTE DI CONTRIBUTO PER ANNO 2016 (SCADENZA 28/02/16) I CONTRIBUTI NON DEVONO RIGUARDARE L ATTIVITA ORDINARIA DEL SOGGETTO PROPONENTE. Per attività ordinaria a titolo esemplificativo

Dettagli

DOMANDA DI FINANZIAMENTO AI SENSI DELL ART. 3 LEGGE REGIONALE 6 DICEMBRE 1999 N. 23 PRESTITO SULL ONORE

DOMANDA DI FINANZIAMENTO AI SENSI DELL ART. 3 LEGGE REGIONALE 6 DICEMBRE 1999 N. 23 PRESTITO SULL ONORE Il richiedente deve compilare 3 copie della presente domanda: - la prima da consegnare allo STER per la protocollazione - la seconda da consegnare al Comune di residenza - la terza da tenere quale ricevuta

Dettagli

Certificazione dei redditi - 1/6

Certificazione dei redditi - 1/6 PR O TOC OL L O Mod. RED - COD. AP15 Certificazione dei redditi - 1/6 ALL UFFICIO INPS DI COGNOME NOME CODICE FISCALE NATO/A IL GG/MM/AAAA A PROV. STATO RESIDENTE IN PROV. STATO INDIRIZZO CAP TELEFONO

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE CHIEDE

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE CHIEDE - 10137 TORINO Telefono 011/00.47617 - Fax 011/00.47973 MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE..l.. sottoscritt...... nat.. a... il / / residente a... Via.......... n.... Prov.... Cap.... Codice Fiscale Telefono.

Dettagli

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore Roma, ottobre 2013 Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore OGGETTO: NOMINA DEI RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO DEI DATI L AGESCI Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani,

Dettagli

Con la presente si indicano alcune modalità per adempiere agli impegni dichiarativi dei redditi dell anno 2016:

Con la presente si indicano alcune modalità per adempiere agli impegni dichiarativi dei redditi dell anno 2016: Informativa riguardo all inoltro dei modelli 730/2016 all Agenzia delle Entrate Con la presente si indicano alcune modalità per adempiere agli impegni dichiarativi dei redditi dell anno 2016: 1) Direttamente

Dettagli

Questionario Operazioni Occasionali

Questionario Operazioni Occasionali Questionario Operazioni Occasionali INDUSTRIAL AND COMMERCIAL BANK OF ICBC Milan Branch informa che ai sensi dell art 15 e 18 del Decreto Legislativo 231/2007 è tenuta all osservanza degli obblighi di

Dettagli

Oggetto: richiesta di collaborazione

Oggetto: richiesta di collaborazione , / / (luogo e data) Spett.le AUXILIA FINANCE S.r.l. Via Alessandro Farnese, 12 00192 ROMA RM Oggetto: richiesta di collaborazione Il/la Sig./sig.ra Nato/a (prov. ) il Residente in (prov. ) Via Sede operativa

Dettagli

Richiesta di riscatto per decesso dell aderente

Richiesta di riscatto per decesso dell aderente RACCOMANDATA A/R Spett.le Intesa Sanpaolo Vita S.p.A. Ufficio Previdenza Viale Stelvio, 55/57 20159 Milano MI Richiesta di riscatto per decesso dell aderente Il sottoscritto......., nato a (prov..) il.....

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO

RICHIESTA DI CONTRIBUTO Spett.le Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia (luogo e data di sottoscrizione) RICHIESTA DI CONTRIBUTO Il sottoscritto (nome e cognome) nato a residente a il Via/Piazza in qualità di legale rappresentante

Dettagli

DOMANDA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI FORNITURA PASTI A DOMICILIO

DOMANDA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI FORNITURA PASTI A DOMICILIO AL 6 SETTORE DEL COMUNE DI ALBIGNASEGO (PD) Via Milano, 7 35020 Albignasego (PD) DOMANDA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI FORNITURA PASTI A DOMICILIO Il/La sottoscritto/a nato/a il / / a residente ad Albignasego

Dettagli

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE *

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * Chi è interessato dalla Riforma Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005

Dettagli

DATI DELL ISCRITTO. (Barrare le caselle che interessano) cognome e nome. N. telefono... Codice fiscale Relazione di parentela con l iscritto..

DATI DELL ISCRITTO. (Barrare le caselle che interessano) cognome e nome. N. telefono... Codice fiscale Relazione di parentela con l iscritto.. Mod. Richiesta Assegno temporaneo integrativo 2010 ALL'INPDAP D.C. Credito e Welfare - Settore ex Enam, Previdenza Largo Josemaria Escriva de Balaguer, 11 00142 Roma (RM) All INPDAP - ex ENAM Settore Viale

Dettagli

ALLEGATO B PREMESSO CHE

ALLEGATO B PREMESSO CHE 1 ALLEGATO B SCHEMA DI CONVENZIONE PER REGOLARE I RAPPORTI TRA I CONFIDI/ALTRI FONDI DI GARANZIA E IL GESTORE DEL FONDO DI GARANZIA REGIONALE PO FESR BASILICATA 2007-2013 PREMESSO CHE La Legge Regionale

Dettagli

CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE

CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE ANCE Verona con sede legale in Verona, via Teatro Filarmonico 5, Codice Fiscale

Dettagli

Informativa. In tal caso, ferma la Sua autonomia personale, il conferimento dei dati personali da Lei effettuato potrà essere:

Informativa. In tal caso, ferma la Sua autonomia personale, il conferimento dei dati personali da Lei effettuato potrà essere: Informativa In conformità all art. 13 del Decreto Legislativo 30.6.2003 n. 196 (di seguito denominato Codice), la sottoscritta Società di brokeraggio assicurativo Viras International Insurance Broker S.p.A.-

Dettagli

Ordine dei Giornalisti Lombardia MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO PUBBLICISTI DEI COLLABORATORI DI EMITTENTI RADIOTELEVISIVE

Ordine dei Giornalisti Lombardia MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO PUBBLICISTI DEI COLLABORATORI DI EMITTENTI RADIOTELEVISIVE Ordine dei Giornalisti Lombardia MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO PUBBLICISTI DEI COLLABORATORI DI EMITTENTI RADIOTELEVISIVE Sono pubblicisti coloro che svolgono attività giornalistica non occasionale

Dettagli

Sesso: Stato Civile: Nato il : / / A: Prov. Cap

Sesso: Stato Civile: Nato il : / / A: Prov. Cap Io sottoscritto\a Mod. 1 - Adesione Ed. Gennaio 2013 copia per Lavoratore (Il presente modulo, va spedito a CONCRETO dall Azienda) C.F. Sesso: Stato Civile: Nato il : / / A: Prov. Cap Residenza (città

Dettagli

Regolamento Applicativo dello Statuto della Società di Mutuo Soccorso Mutualitas

Regolamento Applicativo dello Statuto della Società di Mutuo Soccorso Mutualitas Regolamento Applicativo dello Statuto della Società di Mutuo Soccorso Mutualitas Il presente Regolamento è in vigore a far data dal 01/01/2015 Art. 1 Adesione Art.1.1 Ammissione dei soci Possono richiedere

Dettagli

SPETT. CONFIDI TRIESTE 34122 TRIESTE. Domanda concessione finanziamento: prestito partecipativo ex legge regionale 4/2001 art.

SPETT. CONFIDI TRIESTE 34122 TRIESTE. Domanda concessione finanziamento: prestito partecipativo ex legge regionale 4/2001 art. SPETT. BOLLO 14.62 CONFIDI TRIESTE VIA SAN LAZZARO, 5 34122 TRIESTE Oggetto: Domanda concessione finanziamento: prestito partecipativo ex legge regionale 4/2001 art. 7 commi 69-70-71 Il sottoscritto: Cognome

Dettagli

POLIZZA INFORTUNI AXIS n.937800214 RCT/O LLOYD S n. A2LIA01126G

POLIZZA INFORTUNI AXIS n.937800214 RCT/O LLOYD S n. A2LIA01126G NORME DA SEGUIRE IN CASO DI SINISTRO (indistintamente per tutte le categorie di tesserati) compilare in stampatello i moduli di denuncia in ogni parte ed inviare gli stessi a mezzo raccomandata postale

Dettagli

ACCORDO. tra. Premesso che

ACCORDO. tra. Premesso che ACCORDO tra SCF Società Consortile Fonografici per Azioni, con sede in Milano, Via Leone XIII n. 14, capitale sociale pari a Euro 500.000, iscritta al Registro delle Imprese presso la CCIAA di Milano al

Dettagli

DOMANDE DI PENSIONE DI VECCHIAIA E DI TRASFORMAZIONE DALLA PENSIONE DI INVALIDITÀ/INABILITÀ IN PENSIONE DI VECCHIAIA

DOMANDE DI PENSIONE DI VECCHIAIA E DI TRASFORMAZIONE DALLA PENSIONE DI INVALIDITÀ/INABILITÀ IN PENSIONE DI VECCHIAIA DOMANDE DI PENSIONE DI VECCHIAIA E DI TRASFORMAZIONE DALLA PENSIONE DI INVALIDITÀ/INABILITÀ IN PENSIONE DI VECCHIAIA ARTT. 14,15 E 21, COMMA 3, DEL REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ ISTITUZIONALI DELLA FONDAZIONE

Dettagli

Con l acquisto si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti

Con l acquisto si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti Spett.le OGGETTO: Offerta per elaborazione buste paga ed adempimenti mensili Come da Vs. gentile richiesta, siamo lieti di presentare l offerta per l espletamento delle attività in oggetto. Al fine di

Dettagli

1/3 Spett.le FONDO PENSIONE GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Centro Servizi Cavagnari Via La Spezia 138/A 43126 PARMA

1/3 Spett.le FONDO PENSIONE GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Centro Servizi Cavagnari Via La Spezia 138/A 43126 PARMA Allegato A 1/3 Spett.le FONDO PENSIONE GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Centro Servizi Cavagnari Via La Spezia 138/A 43126 PARMA RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE Il/La sottoscritto/a _matr. Società Nato/a a _ (_)

Dettagli

Dichiarazione redditi per i pensionati all estero

Dichiarazione redditi per i pensionati all estero Dichiarazione redditi per i pensionati all estero Questo modulo deve essere compilato in ogni sua parte per permettere all Inps di pagare regolarmente le prestazioni previdenziali e assistenziali che sono

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a prov. il residente in c.a.p via Tel. c.f. Cellulare indirizzo e-mail obbligatorio) pec Titolo di Studio.

Il/La sottoscritto/a nato/a a prov. il residente in c.a.p via Tel. c.f. Cellulare indirizzo e-mail obbligatorio) pec Titolo di Studio. DOMANDA DA REDIGERE IN CARTA LEGALE O RESA LEGALE (16,00) Al Consiglio Provinciale dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Sassari Via Milano 7 07100 Sassari (SS) Il/La sottoscritto/a nato/a a prov.

Dettagli

Informativa per i clienti (ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003)

Informativa per i clienti (ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003) Informativa per i clienti (ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003) Con l'entrata in vigore del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali (di seguito, Codice )

Dettagli

REGOLAMENTO ASSIDIM TITOLO 2 ASSISTENZE VITA IN CASO DI MORTE E INVALIDITA PERMANENTE MORTE CON INDENNITA SOSTITUTIVA PREAVVISO

REGOLAMENTO ASSIDIM TITOLO 2 ASSISTENZE VITA IN CASO DI MORTE E INVALIDITA PERMANENTE MORTE CON INDENNITA SOSTITUTIVA PREAVVISO MORTE REGOLAMENTO ASSIDIM TITOLO 2 ASSISTENZE VITA IN CASO DI MORTE E INVALIDITA PERMANENTE MORTE CON INDENNITA SOSTITUTIVA PREAVVISO Edizione aggiornata al 16/02/2015 le parti variate rispetto all edizione

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY. Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs. n. 196/2003

INFORMATIVA PRIVACY. Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs. n. 196/2003 INFORMATIVA PRIVACY Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs. n. 196/2003 1. Premessa Ai sensi della normativa in materia di protezione dei dati personali, Microcredito

Dettagli

Banca Popolare di Milano

Banca Popolare di Milano Banca Popolare di Milano Assemblea degli Obbligazionisti 22 dicembre 2011 (in prima convocazione) ed occorrendo 23 dicembre 2011 (in seconda convocazione) MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

Codice Fiscale. (obbligatorio per importi superiori a 1.000,00 mensili, ai sensi dell art. 12 del D.L. 201/2011)

Codice Fiscale. (obbligatorio per importi superiori a 1.000,00 mensili, ai sensi dell art. 12 del D.L. 201/2011) Domanda di pensione di inabilità - 1/4 Spett.le DIREZIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALI Ufficio Ciclo Passivo Via Salaria, 229-00199 Roma Io sottoscritt Matricola n. Codice Fiscale Ing. Arch. Nat_ il / / a (Prov.

Dettagli

DOMANDA DI FINANZIAMENTO AI SENSI DELL ART. 3 LEGGE REGIONALE 6 DICEMBRE 1999 N. 23 PRESTITO SULL ONORE

DOMANDA DI FINANZIAMENTO AI SENSI DELL ART. 3 LEGGE REGIONALE 6 DICEMBRE 1999 N. 23 PRESTITO SULL ONORE Alla D.G. Famiglia e Solidarietà Sociale Il richiedente deve compilare 3 copie della presente domanda: -la prima da consegnare allo STAP per la protocollazione -la seconda da consegnare al Comune di residenza

Dettagli

Oggetto: Richiesta di sospensione di pagamento della quota capitale delle rate del mutuo

Oggetto: Richiesta di sospensione di pagamento della quota capitale delle rate del mutuo CheBanca! Viale L. Bodio, 37 20158 Milano Oggetto: Richiesta di sospensione di pagamento della quota capitale delle rate del mutuo Sospensione del credito alle famiglie Accordo ABI Associazioni dei Consumatori

Dettagli

Spett.le FONDAPI PIAZZA COLA DI RIENZO 80A 00192 ROMA RM

Spett.le FONDAPI PIAZZA COLA DI RIENZO 80A 00192 ROMA RM spazio riservato alla protocollazione MODULO DI RICHIESTA ANTICIPAZIONE PER ACQUISTO PRIMA CASA LE RICHIESTE TRASMESSE VIA FAX NON SI CONSIDERANO VALIDE. Spett.le FONDAPI PIAZZA COLA DI RIENZO 80A 00192

Dettagli

Notizie Flash marzo 2011

Notizie Flash marzo 2011 Notizie Flash marzo 2011 Quota A - pagamento contributi 2011 Nel mese di aprile Equitalia Esatri S.p.A. di Milano avvia l attività di notifica degli avvisi di pagamento. I contributi possono essere versati

Dettagli

Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli

Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli 64/2015 Maggio/4/2015 (*) Napoli 8 Maggio 2015 Con la Circolare n. 82 del 23 aprile 2015, l'inps fornisce le istruzioni operative per

Dettagli

ALLEGATO A Modulo di Richiesta per il rilascio di Fidejussione specifica. Consorzio PolieCo. Società/Ditta. Referente:

ALLEGATO A Modulo di Richiesta per il rilascio di Fidejussione specifica. Consorzio PolieCo. Società/Ditta. Referente: ALLEGATO A Modulo di Richiesta per il rilascio di Fidejussione specifica Consorzio PolieCo Società/Ditta Sede Istituto di Credito: BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.p.A. Referente: Tel. n... Fax n. Spazio

Dettagli

ALLEGATO A. HOME CARE PREMIUM 2011 Convenzione INPDAP

ALLEGATO A. HOME CARE PREMIUM 2011 Convenzione INPDAP ALLEGATO A Azienda Pubblica di Servizi alla Persona IRCR Macerata PROTOCOLLO HOME CARE PREMIUM 2011 Convenzione INPDAP PROGETTO: Una rete a sostegno del domicilio Domanda di ammissione ai benefici previsti

Dettagli

INFORMATIVA GENERALE

INFORMATIVA GENERALE UNIMEC S.R.L. Via Palazzo, 36 Albano S. Alessandro Bg Informazioni rese ai sensi dell art. 13 del D. Lgs.vo 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali e successive modifiche ed integrazioni.

Dettagli

Domanda di ammissione nella Residenza per Anziani

Domanda di ammissione nella Residenza per Anziani Timbro di entrata Domanda di ammissione nella Residenza per Anziani Per motivi di semplicità questo documento è tenuto in mascolino. Si avverte espressamente che nella Fondazione Sarentino donne e maschi

Dettagli

Certificazione di quota cedibile

Certificazione di quota cedibile Certificazione di quota cedibile Protocollo Inps Gestione ex Inpdap Gestione ex Inpdap 02050116 Richiedente: Pensionato Inps Gestione ex Inpdap Motivazione: Prestito con cessione quote Dichiarazione del

Dettagli

MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA GESTIONE SEPARATA INPS: ESCLUSIVITA DEL CANALE TELEMATICO

MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA GESTIONE SEPARATA INPS: ESCLUSIVITA DEL CANALE TELEMATICO Allegato: A MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA GESTIONE SEPARATA INPS: ESCLUSIVITA DEL CANALE TELEMATICO L INPS recependo le disposizioni del D.L. n.78/2010 convertito in Legge

Dettagli

Con l acquisto di uno qualsiasi dei raggruppamenti si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti

Con l acquisto di uno qualsiasi dei raggruppamenti si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti Spett.le OGGETTO: Offerta per elaborazione buste paga ed adempimenti mensili Come da Vs. gentile richiesta, siamo lieti di presentare l offerta per l espletamento delle attività in oggetto. Al fine di

Dettagli

PENSIONATI 2012 ASSISTENZA SANITARIA

PENSIONATI 2012 ASSISTENZA SANITARIA PENSIONATI 2012 ASSISTENZA SANITARIA Agli Iscritti al Fondo Sanitario Integrativo di Gruppo, beneficiari di prestazioni dirette ovvero tramite polizza assicurativa sanitaria, è data facoltà di proseguire

Dettagli

MODULO QUOTA ATTIVITA ANNUALE 2015

MODULO QUOTA ATTIVITA ANNUALE 2015 MODULO QUOTA ATTIVITA ANNUALE 2015 DA INVIARE ALLA SEGRETERIA OPERATIVA: EMAIL:segreteria@golfclubchieri.it COGNOME NOME NATO/A IL VIA CAP CITTA PROVINCIA CELL. TEL. E- MAIL CODICE FISCALE Prego specificare

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO. Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA

PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO. Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA PROVINCIA DI MILANO con sede legale in Milano alla Via Vivaio n. 1 C.F. e P.IVA 02120090150 rappresentata ai sensi del

Dettagli

POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA

POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA Il presente modulo deve essere inviato a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento

Dettagli

Spett. le Intermediario Incaricato. nato/a a il cittadinanza/nazionalità. residente a / con sede in (Via, numero, C.A.P., Località, Provincia)

Spett. le Intermediario Incaricato. nato/a a il cittadinanza/nazionalità. residente a / con sede in (Via, numero, C.A.P., Località, Provincia) SCHEDA DI ADESIONE ALL OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO VOLONTARIA TOTALITARIA ai sensi dell articolo 102 del D. Lgs. n. 58/1998 ( Offerta ), promossa congiuntamente da Iniziative Minerarie S.r.l. e Pavim

Dettagli

SCHEMA DI SINTESI. Requisiti del lavoratore

SCHEMA DI SINTESI. Requisiti del lavoratore SCHEMA DI SINTESI L intervento (articolo 4, commi da 1 a 7-ter, della legge n. 92 del 28 giugno 2012, così come modificata dalla legge n. 221 del 17 dicembre 2012, di conversione del decreto legge n. 179

Dettagli

Sospensione del credito alle famiglie. Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015

Sospensione del credito alle famiglie. Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 Sospensione del credito alle famiglie Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 Informativa ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 (da rendere al richiedente prima del rilascio

Dettagli

Definizione dello schema di adesione al modello di Risparmio Casa e delle modalità gestionali da adottare da parte dei fondi pensione, ai sensi della

Definizione dello schema di adesione al modello di Risparmio Casa e delle modalità gestionali da adottare da parte dei fondi pensione, ai sensi della Definizione dello schema di adesione al modello di Risparmio Casa e delle modalità gestionali da adottare da parte dei fondi pensione, ai sensi della legge provinciale 17 dicembre 1998, n. 13 e relative

Dettagli

Prot. n. 2032/C14 GRAVINA IN PUGLIA, 29/10/2012

Prot. n. 2032/C14 GRAVINA IN PUGLIA, 29/10/2012 Scuola Secondaria di 1 Grado Don E. Montemurro Via Tripoli, 56/B 70024 Gravina in Puglia (BA) E-mail bamm13900x@istruzione.it C.F. 91055850720 Tel. 080/3254231 Fax 080/3267476 CIG: Z0D006F9E5D Prot. n.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO ALLEGATO 4.1 FOGLIO INFORMATIVO Redatto in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare ai sensi dell art. 16 della legge 108/1996, del titolo VI del T.U. Bancario e successive

Dettagli

MODALITA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE DEI GIORNALISTI STRANIERI

MODALITA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE DEI GIORNALISTI STRANIERI MODALITA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE DEI GIORNALISTI STRANIERI 1) Domanda redatta in bollo ( 16,00) rivolta all Ordine dei Giornalisti della Liguria. 2) Marca da bollo da 2,00 che sarà applicata

Dettagli