Lista delle spese oneri accessori riscaldamento dal al Milano - Via Gaetano Negri8/10

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lista delle spese oneri accessori riscaldamento dal 01-01-2013 al 31-12-2013 Milano - Via Gaetano Negri8/10"

Transcript

1 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 1 trim _ ,00 al 31/03/ 0,00 0,00 LE L'importo di 1.040,00 sarà accreditato sulla prossima fattura ut _01 Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 2 trim _01 01/04/ ,00 al 30/06/ 10,00 10,00 LE ut _01 Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 3 trim _01 01/07/ ,00 al 30/09/ 318,00 318,00 LE ut _01 Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 4 trim. ut _ _01 01/10/ ,00 862,00 862,00 Totali parziale 1.190, , ,00 Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 1 trim _ ,00 al 31/03/ 442,00 442,00 ut _01 Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 2 trim _01 01/04/ ,00 al 30/06/ 384,00 384,00 ut _01 Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 3 trim _01 01/07/ ,00 al 30/09/ 50,00 50,00 ut _01 Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 4 trim. ut _ _01 01/10/ ,00 491,00 491,00 * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 1 di 18

2 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al Totali parziale 1.366, , ,99 COOPERATIVA MARCO POLO SCARL N. 28 del SU ,00 INTERVENTO DI PULIZIA GALLERIA MERAVIGLI COME DA CONTRATTO - PERIODO NOVEMBRE 549,00 549,00 COOPERATIVA MARCO POLO SCARL N. 27 del Vigilanza - Vigilanza 01 SU ,00 GALLERIA MERAVIGLI - SERVIZIO DI SORVEGLIANZA, SICUREZZA E RECEPTION 1.220, ,00 RELATIVO AL PERIODO NOVEMBRE COOPERATIVA MARCO POLO SCARL N. 39 del SU ,00 INTERVENTO DI PULIZIA GALLERIA MERAVIGLI COME DA CONTRATTO - PERIODO DICEMBRE 549,00 549,00 COOPERATIVA MARCO POLO SCARL N. 38 del Vigilanza - Vigilanza 01 SU ,00 GALLERIA MERAVIGLI - SERVIZIO DI SORVEGLIANZA, SICUREZZA E RECEPTION 1.220, ,00 RELATIVO AL PERIODO DICEMBRE GIRASOLE SECURITY SRL N. 8 del Vigilanza - Vigilanza 01 SU ,00 GALLERIA MERAVIGLI - SERVIZIO DI SORVEGLIANZA, SICUREZZA E RECEPTION 2.420, ,00 RELATIVO AL PERIODO GENNAIO-FEBBRAIO GIRASOLE SECURITY SRL N. 19 del Vigilanza - Vigilanza 01 SU ,00 GALLERIA MERAVIGLI - SERVIZIO DI SORVEGLIANZA, SICUREZZA E RECEPTION 2.420, ,00 RELATIVO AL PERIODO MARZO-RILE GIRASOLE SECURITY SRL N. 28 del Vigilanza - Vigilanza 01 SU ,00 GALLERIA MERAVIGLI - SERVIZIO DI SORVEGLIANZA, SICUREZZA E RECEPTION 2.420, ,00 RELATIVO AL PERIODO MAGGIO-GIUGNO GIRASOLE SECURITY SRL N. 44 del Vigilanza - Vigilanza 01 SU ,00 GALLERIA MERAVIGLI - SERVIZIO DI SORVEGLIANZA, SICUREZZA E RECEPTION 2.420, ,00 RELATIVO AL PERIODO LUGLIO-AGOSTO GIRASOLE SECURITY SRL N. 54 del Vigilanza - Vigilanza 01 SU ,00 GALLERIA MERAVIGLI - SERVIZIO DI SORVEGLIANZA, SICUREZZA E RECEPTION 2.440, ,00 RELATIVO AL PERIODO SETTEMBRE-OTTOBRE * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 2 di 18

3 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 1 trim. 01 SU ,00 al 31/03/ 1.242, ,00 LE ut Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 2 trim. LE ut SU /04/ ,00 al 30/06/ 216,00 216,00 Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 3 trim. LE ut SU /07/ ,00 al 30/09/ 1.256, ,00 Metropolitana Milanese SpA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 4 trim. ut SU /10/ ,00 324,00 324,00 N. 16 del SU N. 17 del INTERVENTO DI PULIZIA GALLERIA MERAVIGLI COME DA CONTRATTO - PERIODO GENNAIO 01 SU N. 28 del INTERVENTO DI PULIZIA GALLERIA MERAVIGLI COME DA CONTRATTO - PERIODO FEBBRAIO 01 SU N. 37 del INTERVENTO DI PULIZIA GALLERIA MERAVIGLI COME DA CONTRATTO - PERIODO MARZO 01 SU N. 51 del INTERVENTO DI PULIZIA GALLERIA MERAVIGLI COME DA CONTRATTO - PERIODO RILE 01 SU N. 56 del INTERVENTO DI PULIZIA GALLERIA MERAVIGLI COME DA CONTRATTO - PERIODO MAGGIO 01 SU N. 67 del INTERVENTO DI PULIZIA GALLERIA MERAVIGLI COME DA CONTRATTO - PERIODO GIUGNO 01 SU N. 84 del INTERVENTO DI PULIZIA GALLERIA MERAVIGLI COME DA CONTRATTO - PERIODO LUGLIO 01 SU N. 97 del INTERVENTO DI PULIZIA GALLERIA MERAVIGLI COME DA CONTRATTO - PERIODO AGOSTO 01 SU INTERVENTO DI PULIZIA GALLERIA MERAVIGLI COME DA CONTRATTO - PERIODO SETTEMBRE Totali parziale , , ,50 * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 3 di 18

4 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al N del , E.Elettrica Gennaio IT012E al 31/01/ 171,08 171,08 ut IT012E N del 01/02/ , E.Elettrica Febbraio IT012E al 28/02/ 164,79 164,79 ut IT012E N del 01/03/ , E.Elettrica Marzo IT012E al 31/03/ 168,48 168,48 ut IT012E N del 01/04/ , E.Elettrica Aprile IT012E al 30/04/ 168,09 168,09 ut IT012E N del 01/05/ , E.Elettrica Maggio IT012E al 31/05/ 172,99 172,99 ut IT012E N del 01/06/ , E.Elettrica Giugno ut IT012E IT012E al 30/06/ 182,17 182,17 28 N del 01/07/ , Luglio ut IT012E IT012E al 31/07/ 193,13 193,13 28 N del 01/08/ , Agosto ut IT012E IT012E al 31/08/ 191,28 191,28 28 N del 01/09/ , Settembre IT012E al 30/09/ 181,71 181,71 ut IT012E * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 4 di 18

5 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al N del 01/10/ , Ottobre IT012E al 31/10/ 177,87 177,87 ut IT012E N del 01/11/ , NOVEMBRE IT012E al 30/11/ 170,69 170,69 28 N del 01/12/ , Dicembre ut IT012E IT012E ,00 174,00 28 Totali parziale 2.116, , ,27 N del , Gennaio IT012E al 31/01/ 1.990, ,71 ut. n IT012E N del 01/02/ , Febbraio IT012E al 28/02/ 1.804, ,13 ut. n IT012E N del 01/03/ , Marzo IT012E al 31/03/ 2.012, ,29 ut. n IT012E N del 01/04/ , Aprile IT012E al 30/04/ 1.934, ,98 ut. n IT012E N del 01/05/ , Maggio IT012E al 31/05/ 2.124, ,56 ut. n IT012E N del 01/06/ , Giugno ut. n IT012E IT012E al 30/06/ 2.556, ,24 72 * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 5 di 18

6 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al N del 01/07/ , Luglio ut. n IT012E IT012E al 31/07/ 3.097, ,81 72 N del 01/08/ , Agosto ut. n IT012E IT012E al 31/08/ 2.966, ,01 N del 01/09/ , Settembre IT012E al 30/09/ 2.342, ,91 ut. n IT012E N del 01/10/ , Ottobre IT012E al 31/10/ 2.113, ,55 ut. n IT012E N del 01/11/ , NOVEMBRE IT012E al 30/11/ 1.977, ,79 72 N del 01/12/ , Dicembre ut. n IT012E IT012E , ,44 Totali parziale , , ,42 N del , Gennaio IT012E al 31/01/ 470,36 470,36 ut. n IT012E N del 01/02/ , Febbraio IT012E al 28/02/ 432,37 432,36 ut. n IT012E N del 01/03/ , Marzo IT012E al 31/03/ 471,71 471,70 ut. n IT012E * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 6 di 18

7 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al N del 01/04/ , Aprile IT012E al 30/04/ 456,75 456,75 ut. n IT012E N del 01/05/ , Maggio IT012E al 31/05/ 492,29 492,29 ut. n IT012E N del 01/06/ , Giugno ut. n IT012E IT012E al 30/06/ 577,16 577,15 38 N del , E. Elettricità Conguaglio 01/11/2012 al 31/07/ ut. n IT012E IT012E al 31/07/ 635,70 635,69 N del 01/08/ , E. Elettricità Agosto ut. n IT012E IT012E al 31/08/ 324,12 324,12 N del 01/09/ , E. Elettricità Settembre LE IT012E al 30/09/ 362,13 362,13 ut. n IT012E N del 01/10/ , E. Elettricità Ottobre LE IT012E al 31/10/ 388,63 388,63 ut. n IT012E N del 01/11/ , NOVEMBRE IT012E al 30/11/ 457,38 457,37 38 N del 01/11/ , E. Elettricità Novembre/Dicembre LE ut. n IT012E IT012E ,21 313,21 Totali parziale 5.381, , ,76 * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 7 di 18

8 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al COMUNE DI MILANO N del Amministrazione - Tassa per passo carraio , Cosap - Passo carrabile via Negri 10 L'importo dovuto è di 371,87 di cui 74,38 versati in maggior acconto l'anno precedente. Il Posti Auto Via negri ,49 297,49 totale da pagare è di 297,49 Totali parziale 297,49 297,49 297,49 A2A ENERGIA SPA N del Forniture - utenza gas - Gas metano 12/12/ , Gas ut lettura 12/12/ al 13/01/2014 risc 8/10 lett. al 13/01/ , ,02 A2A SpA N del Forniture - utenza gas - Gas metano , Gas periodo 17/09/-30/09/ Codice cliente: conguaglio anno solare risc 8/10 lett. 21,18 21,18 A2A SpA N del Forniture - utenza gas - Gas metano 17/09/ , GAS periodo 17/09/-11/10/ Fornitura: risc 8/10 lett. al 11/10/ 79,00 78,99 A2A SpA N del Forniture - utenza gas - Gas metano 12/10/ , GAS periodo 12/10/-14/11/ bolletta di conguaglio risc 8/10 lett. al 14/11/ 2.784, ,00 Fornitura: A2A SpA N del Forniture - utenza gas - Gas metano 14/11/ , GAS periodo 14/11/ - 11/12/ Fornitura: risc 8/10 lett. al 11/12/ 5.950, ,00 IMPIANTI & SERVIZI SRL N. 4 del Intervento climatizzazione - climatizzazione ,16 ordinaria GESTIONE COME DA CONTRATTO RISCALDAMENTO STAGIONE risc 8/10 lett , ,16 ACCONTO DI 4 (28.02.) IMPIANTI & SERVIZI SRL N. 24 del Intervento climatizzazione - climatizzazione ,16 ordinaria GESTIONE COME DA CONTRATTO RISCALDAMENTO STAGIONE risc 8/10 lett , ,16 ACCONTO DI 4 (30.04.) Totali parziale , , ,51 * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 8 di 18

9 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al N. 14 del ,67 CIV.8 - INTERVENTO DI PULIZIA SCALE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - ROTAZIONE SACCHI (SOLO PER I CONDUTTORI rot. sacchi 806,67 806,67 CONDUTTORI INTESA SAN PAOLO E FERRARESE MONICA) - PERIODO GENNAIO N. 15 del CIV.8 - INTERVENTO DI PULIZIA SCALE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - ROTAZIONE SACCHI (SOLO PER I CONDUTTORI rot. sacchi CONDUTTORI INTESA SAN PAOLO E FERRARESE MONICA) - PERIODO FEBBRAIO N. 29 del CIV.8 - INTERVENTO DI PULIZIA SCALE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - ROTAZIONE SACCHI (SOLO PER I CONDUTTORI rot. sacchi CONDUTTORI INTESA SAN PAOLO E FERRARESE MONICA) - PERIODO MARZO N. 38 del CIV.8 - INTERVENTO DI PULIZIA SCALE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - ROTAZIONE SACCHI (SOLO PER I CONDUTTORI rot. sacchi CONDUTTORI INTESA SAN PAOLO E FERRARESE MONICA) - PERIODO RILE N. 52 del CIV.8 - INTERVENTO DI PULIZIA SCALE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - ROTAZIONE SACCHI (SOLO PER I CONDUTTORI rot. sacchi CONDUTTORI INTESA SAN PAOLO E FERRARESE MONICA) - PERIODO MAGGIO N. 58 del CIV.8 - INTERVENTO DI PULIZIA SCALE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - ROTAZIONE SACCHI (SOLO PER I CONDUTTORI rot. sacchi CONDUTTORI INTESA SAN PAOLO E FERRARESE MONICA) - PERIODO GIUGNO N. 69 del CIV.8 - INTERVENTO DI PULIZIA SCALE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - ROTAZIONE SACCHI (SOLO PER I rot. sacchi CONDUTTORI CONDUTTORI INTESA SAN PAOLO E FERRARESE MONICA) - PERIODO LUGLIO * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 9 di 18

10 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al N. 83 del CIV.8 - INTERVENTO DI PULIZIA SCALE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - ROTAZIONE SACCHI (SOLO PER I rot. sacchi CONDUTTORI CONDUTTORI INTESA SAN PAOLO E FERRARESE MONICA) - PERIODO AGOSTO N. 99 del CIV.8 - INTERVENTO DI PULIZIA SCALE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - ROTAZIONE SACCHI (SOLO PER I CONDUTTORI rot. sacchi CONDUTTORI INTESA SAN PAOLO E FERRARESE MONICA) - PERIODO SETTEMBRE Totali parziale 7.259, , ,93 N. DIC 2012/GEN del postale (v. ute 1584/2012) N. DIC 2012/GEN del postale (v. SA 17/) N. FEB del postale (v. ute 141/) N. FEB del postale (v. ute 143/) N. FEB del postale (v. ute 139/) N. MAR/R del 01/03/ postale (v. ute 313/) al 30/04/ N. MAR/R del 01/03/ postale (v. ute 315/) al 30/04/ N. MAR/R del 01/03/ postale (v. ute 227/) al 30/04/ * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 10 di 18

11 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al N. MAR/R del 01/03/ postale (v. ute 228/) al 30/04/ N. MAR/R del 01/03/ postale (v. ute 229/) al 30/04/ N. MAGGIO del 01/05/ postale (v. ute 438/) al 31/05/ N. MAGGIO del 01/05/ postale (v. ute 439/) al 31/05/ N. MAGGIO del 01/05/ postale (v. ute 442/) al 31/05/ N. 09/ del postale ( v. ute 737/) N. 09/ del postale ( v. ute 739/) N. 09/ del postale ( v. ute 740/) ELITRON DI PILON NICOLA N. 25 del Intervento igiene ambientale - disinfestazione ,20 intervento straordinario INTERVENTO STRAORDINARIO DI DERATTIZZAZIONE CORTILI E CANTINE 145,20 145,20 ESEGUITO IN DATA INTERVENTO DI N.5 INTERVENTI BIMESTRALI A SEGUITO DEI PRIMI 4 INTERVENTI RAVVICINATI ED ESEGUITI CON C.L. 600/2012 ELITRON DI PILON NICOLA N. 71 del Intervento igiene ambientale - disinfestazione ,50 intervento straordinario INTERVENTI STRAORDINARI DI DERATTIZZAZIONE CORTILI E CANTINE ESEGUITI 181,50 181,50 IN DATA E INTERVENTO DI N.5 INTERVENTI BIMESTRALI A SEGUITO DEI PRIMI 4 INTERVENTI RAVVICINATI ED ESEGUITI CON C.L. 600/2012 * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 11 di 18

12 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al ELITRON DI PILON NICOLA N. 155 del Intervento igiene ambientale - disinfestazione ,20 intervento straordinario INTERVENTO STRAORDINARIO DI DERATTIZZAZIONE CORTILI E CANTINE 145,20 145,20 ESEGUITO IN DATA INTERVENTO DI N.5 INTERVENTI BIMESTRALI A SEGUITO DEI PRIMI 4 INTERVENTI RAVVICINATI ED ESEGUITI CON C.L. 600/2012 ELITRON DI PILON NICOLA N. 154 del Intervento igiene ambientale - disinfestazione ,20 intervento straordinario INTERVENTO STRAORDINARIO DI DERATTIZZAZIONE CORTILI E CANTINE 145,20 145,20 ESEGUITO IN DATA INTERVENTO DI N.5 INTERVENTI BIMESTRALI A SEGUITO DEI PRIMI 4 INTERVENTI RAVVICINATI ED ESEGUITI CON C.L. 600/2012 ELITRON DI PILON NICOLA N. 242 del Intervento igiene ambientale - disinfestazione ,40 intervento straordinario INTERVENTO STRAORDINARIO DI DERATTIZZAZIONE CORTILI E CANTINE 146,40 146,40 ESEGUITO IN DATA INTERVENTO DI N.5 INTERVENTI BIMESTRALI A SEGUITO DEI PRIMI 4 INTERVENTI RAVVICINATI ED ESEGUITI CON C.L. 600/2012 IM.EL SNC N. 58 del Intervento elettrico - Opere elettriche - ordinaria ,06 INTERVENTO ESEGUITO IN DATA SU RICHIESTA DEGLI INQUILINI PER LA REGOLAZIONE DELL'OROLOGIO A SERVIZIO 150,06 150,06 DELL'ACCENSIONE DELLE LUCI CORTILE, SOSTITUZIONE N. 1 NEON VANO SCALA COPERTURA (CIV.10) E CORRIDOIO CANTINE (CIV.8) LA MANNA DI RUBBO MANNA VIRGILIA N. 93 del Intervento edile - Opere edili - copertura ,62 LA MANNA DI RUBBO MANNA VIRGILIA N. 186 del COPERTURA - INTERVENTO DI PULIZIA DEI CANALI DI GRONDA DI RACCOLTA DELLE ACQUE PIOVANE Intervento igiene ambientale - manutenzione 631,62 631, ,00 verde - straordinaria INTERVENTO PER LA POTATURA DELLE SIEPI IN VASO CHE DELIMITANO LA ZONA RIFIUTI - 726,00 726,00 FORNITURA E POSA DI SASSI BIANCHI SULLA TERRA DEI VASI - FORNITURA E POSA DI CARRELLO AVVOLGITUBO FISSATO AL MURO * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 12 di 18

13 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al LA MANNA DI RUBBO MANNA VIRGILIA N. 187 del Intervento edile - Opere edili - muratura 02 SU ,70 CIV. 8 - INTERVENTO PER LA SOSTITUZIONE VETRO ROTTO DELLA FINESTRA AL PIANO TERRA CHE PORTA AL PIANO INTERRATO E 205,70 205,70 SISTEMAZIONE MURO DEL VANO CONTATORI ENEL LA MANNA DI RUBBO MANNA VIRGILIA N. 190 del Intervento edile - Opere edili - muratura ,50 INTERVENTO DI PULIZIA DI TUTTE LE PILETTE DEI CORTILI - INTERVENTO PER IL FISSAGGIO DI LASTRE DELLA COPERTURA IN QUANTO ALCUNI 1.391, ,50 SUPPORTO DI FISSAGGIO SI SONO ROTTI - INTERVENTO PER IL RIPRISTINO A CALDO DI ALCUNE GUAINE DI GRONDA DELLA COPERTURA N. 44 del Intervento pulizia - Pulizia - straordinario ,46 CORTILE CIV.8 - ZONA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI - INTERVENTO PER LA SOSTITUZIONE DI FIORIERA BRUCIATA A 273,46 273,46 CAUSA DI UN INCENDIO PROVOCATO DA IGNOTI E PULIZIA DI TUTTA LA ZONA RIFIUTI Totali parziale 4.162, , ,64 Arte Serramenti Srl N del Intervento edile - falegname - ordinaria 02 SU ,90 CIV. 8 - VANO SCALA - PORTA AL PIANO TERRA DI ACCESSO AL CORTILE - INTERVENTO RICHIESTO DAL B.M. PER LA REGISTRAZIONE SPESE GEN. CIV ,90 115,90 DELLA PORTA CHE NON CHIUDE BENE ED INSTALLAZIONE DI UN GANCIO FERMORTA IM.EL SNC N. 81 del Intervento elettrico - Opere elettriche - ordinaria 02 SU ,18 CIV.8 - IMPIANTO ILLUMINAZIONE PARTI COMUNI - INTERVENTO ESEGUITO IN DATA PER LA SOSTITUZIONE DELLE LAMPADINE DELL'ATRIO SPESE GEN. CIV ,18 312,18 E VANO SCALA * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 13 di 18

14 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al IM.EL SNC N. 376 del Intervento elettrico - Opere elettriche - 02 SU ,00 straordinario CIV. 8 - INTERVENTO SU RICHIESTA DEI CONDUTTORI PER AUMENTARE L'ILLUMINAZIONE SPESE GEN. CIV ,00 968,00 DELL'ATRIO - E' STATO MODIFICATO L'IMPIANTO LASCIANDO ACCESI 24h/GIORNO N.2 LAMPADINE DEI CORPI ILLUMINANTI (N.1 NELL'ANDRONE E N.1 NELL'ATRIO) MENTRE TUTTI I RESTANTI CORPI ILLUMINANTI DELL'ANDRONE, ATRIO E SCALE VENGONO ACCESI CON UN SENSORE CREPUSCOLARE - SONO INOLTRE STATI SOSTITUITI I PULSANTI E PRESE NEI CORRIDOI DELLE CANTINE IN QUANTO FORTEMENTE USURATI IM.EL SNC N. 605 del Intervento elettrico - Opere elettriche - ordinaria 02 SU ,80 INTERVENTO ESEGUITO IN DATA PER LA SOSTITUZIONE DI LAMPADINE NEL VANO SCALA-ATRIO, SISTEMAZIONE E SOSTITUZIONE SPESE GEN. CIV ,80 414,80 COPERCHI AMMALORATI SCATOLE DI DERIVAZIONE SUI PIANEROTTOLI, SOSTITUZIONE NOMINATIVI CITOFONO Totali parziale 1.810, , ,88 E.L.T.I. S.R.L. N del Intervento impianto ascensore - Manutenzione ,98 GIANGIACOMI ASCENSORI SRL N. 795 del ascensore - Verifica biennale VERIFICHE STRAORDINARIE ELTI SUGLI IMPIANTI MATRICOLE N (CIV.10) Intervento impianto ascensore - Manutenzione TOT. ASCEN. CIV. 8/10 305,98 305, ,88 ascensore - ordinaria MANUTENZIONE PERIODICA PROGRAMMATA + ASSISTENZA 24H COME DA CONTRATTO SUGLI TOT. ASCEN. CIV. 8/10 638,88 638,88 IMPIANTI ELEVATORI DURANTE IL PERIODO GENNAIO-FEBBRAIO-MARZO - 44,00/CAD x N.4 IMPIANTI x N.3 MESI - N.B. UN IMPIANTO AL CIV.8 DX E' FERMO PER MANCANZA DI ADEGUAMENTO NORMATIVO) * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 14 di 18

15 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al GIANGIACOMI ASCENSORI SRL N del Intervento impianto ascensore - Manutenzione 01 SU ,00 ascensore - adeguamento normativo CIV.10 - SCALA A - ASCENSORE MONTACARICHI MATR ESECUZIONE VOCE 2/3 COME DA TOT. ASCEN. CIV. 8/ , ,50 PRESCRIZIONE ELTI DEL INTERVENTO PER SOSTITUZIONE FUNI DI TRAZIONE (in opera 1992) Bloccaggio impianto su apparecchi di sicurezza mediante il puntellamento del c.p. - Fornitura e posa in opera di nuove funi di trazione tipo seale lay in acciaio al crogiolo, con caratteristiche tecniche identiche alle attuali. Sostituzione tiranti lato c.p. tipo omologato Applicazione targhe regolamentari e rifacimento segni in corrispondenza ai piani. Sbloccaggio impianto, verifica tensione apparecchi di sicurezza, eventuale accorciatura funi dopo 60 giorni la posa in opera,verifica stabilità allo scorrimento. Eliminazione vecchio interruttore elettrico ed installazione di nuova scatola di derivazione. GIANGIACOMI ASCENSORI SRL N del Intervento impianto ascensore - Manutenzione ,88 ascensore - ordinaria MANUTENZIONE PERIODICA PROGRAMMATA + ASSISTENZA 24H COME DA CONTRATTO SUGLI TOT. ASCEN. CIV. 8/10 638,88 638,88 IMPIANTI ELEVATORI DURANTE IL PERIODO RILE-MAGGIO-GIUGNO - 44,00/CAD x N.4 IMPIANTI x N.3 MESI - N.B. UN IMPIANTO AL CIV.8 DX E' FERMO PER MANCANZA DI ADEGUAMENTO NORMATIVO) GIANGIACOMI ASCENSORI SRL N del Intervento impianto ascensore - Manutenzione ,16 ascensore - ordinaria MANUTENZIONE PERIODICA PROGRAMMATA + ASSISTENZA 24H COME DA CONTRATTO SUGLI TOT. ASCEN. CIV. 8/10 644,16 644,16 IMPIANTI ELEVATORI DURANTE IL PERIODO LUGLIO-AGOSTO-SETTEMBRE - 44,00/CAD x N.4 IMPIANTI x N.3 MESI - N.B. UN IMPIANTO AL CIV.8 DX E' FERMO PER MANCANZA DI ADEGUAMENTO NORMATIVO GIANGIACOMI ASCENSORI SRL N del Intervento impianto ascensore - Manutenzione 01 SU ,60 ascensore - straordinaria CIV.10 - IMPIANTO DESTRO MATR Intervento eseguito in data 17/06/13 sull'impianto TOT. ASCEN. CIV. 8/10 72,60 72,60 per il ripristino dell impianto ascensore causa sovraccarico. * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 15 di 18

16 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al GIANGIACOMI ASCENSORI SRL N del Intervento impianto ascensore - Manutenzione 01 SU ,80 ascensore - straordinaria CIV.10 - IMPIANTO DESTRO MATRICOLA Intervento del 21/08/ su richiesta del TOT. ASCEN. CIV. 8/10 536,80 536,80 conduttore in quanto a causa della rottura di un pattino di scorrimento cabina l impianto si era fermato perché di conseguenza si era rotto un impulsore magnetico. Sono stati sostituiti entrambi i pattini superiori e l impulsore magnetico. Vedere bolla lavoro n.6829/a GIANGIACOMI ASCENSORI SRL N del Intervento impianto ascensore - Manutenzione 02 SU ,00 ascensore - straordinaria IMPIANTO ASCENSORE CIV.8 SINISTRO MATRICOLA INTERVENTO SU RICHIESTA TOT. ASCEN. CIV. 8/10 183,00 183,00 DEI CONDUTTORI PER I VARI BLOCCHI DELL'IMPIANTO - SOSTITUZIONE DEI FINECORSA SUL DISPOSITIVO DI ERTURA DELLE PORTE DI CABINA IN QUANTO ERANO INCERTI ED A VOLTE NON PERMETTEVANO LA CORRETTA ERTURA DELLE PORTE DI CABINE E DI CONSEGUENZA DELLE PORTE DI PIANO GIANGIACOMI ASCENSORI SRL N. 627 del Intervento impianto ascensore - Manutenzione ,16 ascensore - ordinaria MANUTENZIONE PERIODICA PROGRAMMATA + ASSISTENZA 24H COME DA CONTRATTO SUGLI TOT. ASCEN. CIV. 8/10 644,16 644,16 IMPIANTI ELEVATORI DURANTE IL PERIODO OTTOBRE-NOVEMBRE-DICEMBRE - 44,00/CAD x N.4 IMPIANTI x N.3 MESI - N.B. UN IMPIANTO AL CIV.8 DX E' FERMO PER MANCANZA DI ADEGUAMENTO NORMATIVO Totali parziale 6.447, , ,95 Totali generale , , ,35 * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 16 di 18

17 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al Elenco delle ripartizioni particolari Codice ripartizione Livello di imputazione Percentuale Tabella millesimale cancelli Galleria_post_fraz IT012E _p ost_fraz Pulizie-conferimento sacchi_2 riscaldamento Via negri 20,00 Ascensori_post_fraz 100,00 Parti_uguali_post_fraz Conferimento 24,88 sacchi (Intesa - Ferrarese) 20,00 Riscaldamento_post_fraz 64,00 Consumi 80% 16,00 Consumi 20% risc 8/10 lett. 45,61 RISC. CIV. 8 54,39 RISC. CIV. 10 ASCENSORE "B-C" CIV ,67 ASCENSORE "B" CIV 10 33,33 ASCENSORE "C" CIV 10 IT012E ,00 ASCENSORE "B" CIV 10 20,00 ASCENSORE "C" CIV 10 14,00 SC. "B" CIV. 10-PT/P5 2,00 SC. "B" CIV. 10-PT/S1 14,00 SCALA "C" CIV PT/P5 10,00 SPESE GEN. CIV. 8 IT012E ,00 SC. "A" CIV. 8-PT/P5 2,50 SC. "A" CIV. 8-PT/S1 10,00 RISC. CIV. 8 10,00 RISC. CIV ,00 SPESE GEN. CIV. 8 2,50 riscaldamento consumi 80% - 20% 80,00 Consumi 80% 20,00 Consumi 20% * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 17 di 18

18 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al _01 100,00 SPESE GEN. CIV _01 100,00 SPESE GEN. CIV. 10 IT012E ,00 IT012E ,00 ASCENSORE "A" CIV _01_post_f raz ,00 Spese_Generali_post_fraz IT012E _p ost_fraz ,00 Spese_Generali_post_fraz Ascensori Civ ,00 Ascensori_post_fraz _01_post_f raz ,00 Spese_Generali_post_fraz IT012E _p ost_fraz ,00 Spese_Generali_post_fraz Ascensori Civ ,00 Ascensori_post_fraz Pulizie-conferimento sacchi_ ,12 Spese_Generali_post_fraz * a lettura Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:28 - Pagina 18 di 18

19 Riparto delle spese oneri accessori riscaldamento al Codice Unità ASCENSORE "A" CIV 8 ASCENSORE "B" CIV 10 ASCENSORE "C" CIV 10 Posti Auto Via negri 10 RISC. CIV. 10 RISC. CIV. 8 rot. sacchi SC. "A" CIV. 8-PT/P5 Totale SC. "A" CIV. 8-PT/S1 SC. "B" CIV. 10-PT/P5 SC. "B" CIV. 10-PT/S1 SCALA "C" CIV PT SPESE GEN. CIV. 10 SPESE GEN. CIV. 8 TOT. ASCEN. CIV. 8/10 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Totale 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, , ,50 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU 001 CO 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 10,02 714,44 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 752,89 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 4,09 27,60 7,94 10,85 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, , ,68 0,00 0,00 0,00 0,00 873,00 93,96 0,00 0,00 19,54 131,88 37,93 51,85 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 509,62 0,00 0,00 48,57 36,59 0,00 0,00 47,64 35,89 46,49 313,77 90,24 123,36 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 145,91 0,00 0,00 13,90 10,47 0,00 0,00 13,64 10,28 13,31 89,83 25,84 35,32 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 32,24 69,40 32,24 34,70 0,00 0,00 44, ,69 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,95 0,00 0,00 28,96 21,82 0,00 0,00 28,59 21,54 18,99 128,17 36,86 50,39 0,00 0,00 21,49 126,24 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1,00 16,53 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 17,84 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,14 0,94 0,27 0,37 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 76,94 165,63 76,94 82,81 0,00 0,00 119, ,42 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,53 0,00 0,00 69,10 52,06 0,00 0,00 68,20 51,38 45,30 305,74 87,94 120,21 0,00 0,00 51,29 301,26 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1,00 16,53 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 17,84 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,14 0,94 0,27 0,37 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 31, ,73 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,63 0,00 0,00 8,57 6,46 0,00 0,00 8,40 6,33 8,20 55,34 15,93 21,78 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1,00 16,53 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 17,84 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,14 0,94 0,27 0,37 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 14,33 30,85 14,33 15,42 0,00 0,00 24, ,72 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,76 0,00 0,00 12,88 9,70 0,00 0,00 12,71 9,58 8,44 56,96 16,39 22,40 0,00 0,00 9,55 56,11 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1,00 16,53 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 17,84 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,14 0,94 0,27 0,37 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 16,23 34,94 16,23 17,47 1,00 16,53 36, ,65 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,84 0,00 0,00 14,58 10,99 0,00 0,00 14,39 10,84 9,56 64,52 18,55 25,36 0,00 0,00 10,82 63,55 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1,31 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,14 0,94 0,27 0,37 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1,00 16,53 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 17,84 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,14 0,94 0,27 0,37 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 204,11 439,39 204,11 219,70 0,00 0,00 236, ,83 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,86 0,00 0,00 189,32 142,64 0,00 0,00 187,61 141,35 85,48 576,93 165,92 226,81 0,00 0,00 136,07 799,21 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1,00 16,53 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 17,84 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,14 0,94 0,27 0,37 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 0,00 229,95 495,02 229,95 247,51 0,00 0,00 244, ,38 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,94 Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:29 - Pagina 1 di 4

20 Riparto delle spese oneri accessori riscaldamento al Codice Unità ASCENSORE "A" CIV 8 ASCENSORE "B" CIV 10 ASCENSORE "C" CIV 10 Posti Auto Via negri 10 RISC. CIV. 10 RISC. CIV. 8 rot. sacchi SC. "A" CIV. 8-PT/P5 Totale SC. "A" CIV. 8-PT/S1 SC. "B" CIV. 10-PT/P5 SC. "B" CIV. 10-PT/S1 SCALA "C" CIV PT SPESE GEN. CIV. 10 SPESE GEN. CIV. 8 TOT. ASCEN. CIV. 8/10 0,00 0,00 215,78 162,58 0,00 0,00 214,15 161,35 81,86 552,49 158,91 217,23 0,00 0,00 153,30 900,39 01 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 35, ,58 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,11 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 26,64 20,07 9,30 62,77 18,06 24,69 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU 01A 16 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 2,15 0,00 0,00 0,00 0,00 6,86 0,74 0,00 0,00 0,15 1,01 0,29 0,40 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU 01C 16 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 3,31 0,00 0,00 0,00 0,00 10,64 1,15 0,00 0,00 0,23 1,55 0,45 0,62 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU 01F 16 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 6,46 0,00 0,00 0,00 0,00 20,77 2,24 0,00 0,00 0,45 3,04 0,87 1,19 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU 01G 01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 5,01 0,00 0,00 0,00 0,00 16,07 1,73 0,00 0,00 0,35 2,36 0,67 0,92 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU 01K 16 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 2,60 0,00 0,00 0,00 0,00 8,39 0,90 0,00 0,00 0,18 1,21 0,35 0,48 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU 01L 16 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 19,91 0,00 0,00 0,00 0,00 64,27 6,92 0,00 0,00 1,38 9,31 2,69 3,68 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU 11A 05 0,00 0,00 77,02 165,80 77,02 82,90 0,00 0,00 9,22 657,39 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,99 0,00 0,00 70,54 53,15 0,00 0,00 69,80 52,59 37,39 252,35 72,58 99,22 0,00 0,00 51,35 301,58 01 SU 11B 05 0,00 0,00 93,74 201,80 93,74 100,90 0,00 0,00 9,54 680,21 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,56 0,00 0,00 85,86 64,69 0,00 0,00 84,95 64,01 45,51 307,16 88,34 120,76 0,00 0,00 62,49 367,05 01 SU ,00 0,00 255,44 549,89 255,44 274,94 0,00 0,00 197, ,90 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,60 0,00 0,00 241,94 182,29 0,00 0,00 223,28 168,23 77,97 526,24 151,36 206,91 0,00 0,00 170, ,20 Totale 0,00 0, , , , ,36 7,00 115, , ,94 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, , ,17 0,00 0, ,00 753, ,00 107, ,00 753,44 515, , , ,99 0,00 0,00 666, ,60 02 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 2,74 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,13 0,93 0,00 0,00 0,29 1,81 0,00 0,00 02 SU 001 SI 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,44 1,19 0,00 9,44 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,41 2,94 0,00 0,00 0,85 5,31 0,00 0,00 02 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 2,81 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,14 1,00 0,00 0,00 0,29 1,81 0,00 0,00 02 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 2,81 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,14 1,00 0,00 0,00 0,29 1,81 0,00 0,00 02 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 2,81 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,14 1,00 0,00 0,00 0,29 1,81 0,00 0,00 02 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 2,81 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,14 1,00 0,00 0,00 0,29 1,81 0,00 0,00 02 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1,56 4,22 0,00 33,29 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1,45 10,40 0,00 0,00 2,99 18,67 0,00 0,00 02 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 10,99 662,00 0,00 0,00 10,19 27,56 0, ,14 858,27 580,21 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 28,85 206,96 0,00 0,00 59,49 371,41 0,00 0,00 02 SU ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 12,30 740,91 50, ,97 9,59 25,93 0, ,50 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 8,86 63,56 0,00 0,00 18,28 114,13 0,00 0,00 Stampato il 15/12/2014 alle 11:07:29 - Pagina 2 di 4

La manovra manuale di ritorno al piano. Ing. Raffaele Sabatino 1

La manovra manuale di ritorno al piano. Ing. Raffaele Sabatino 1 La manovra manuale di ritorno al piano Ing. Raffaele Sabatino 1 La manovra manuale di ritorno al piano D.P.R. 30 aprile 1999, n. 162 (Regolamento recante norme per l'attuazione della direttiva 95/16/CE

Dettagli

REGISTRO DELLE SPESE

REGISTRO DELLE SPESE AMMINISTRAZIONE CONDOMINIO XXXXXXXXXXXXXXXXX 80100 NAPOLI Amministratore XXXXXXXXX XXXXXXX Studio: XXXXXXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXXXXX e-mail : XXXXXXXXXXXX tel. XXXXXXXXXX cell. XXXXXXXXX REGISTRO DELLE SPESE

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI Allegato 1 COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE FINANZIARIA COMUNALE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E DI FUNZIONAMENTO IN FAVORE DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE PRIMARIA

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE GOVERNO QUOTIDIANO DEGLI ANIMALI

MANUALE DI GESTIONE GOVERNO QUOTIDIANO DEGLI ANIMALI MANUALE DI GESTIONE Breve descrizione del canile (fabbricati: box, locali accessori). Modalità di approvvigionamento idrico e smaltimento reflui animali. Individuazione responsabile generale (titolare)

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA 2004 INDICE Libretto di impianto pag. 3 Scheda 1 4 Scheda 2 5 Scheda 3 6 Scheda 4 7 Scheda 5 9 Scheda 6 10 Scheda 7 11 Scheda

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Gli aggiornamenti più recenti proroga detrazione del 65% estensione dell agevolazione ad altri interventi aumento della ritenuta d acconto sui bonifici

Dettagli

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA 1 ATTREZZI MATERIALI 2 Tavoletta compensato Misure: 30cmx20-30 cm spellafili punteruolo cacciavite Nastro isolante Metro da falegname e matita Lampadine da 4,5V o 1,5V pinza

Dettagli

Il rendiconto della gestione condominiale - Art. 1130, comma 2, c.c.

Il rendiconto della gestione condominiale - Art. 1130, comma 2, c.c. Casa e condominio Il rendiconto della gestione condominiale - Art. 1130, comma 2, c.c. uso bollo FORMULA SUPERCONDOMINIO... RENDICONTO GESTIONE ESERCIZIO DAL... AL... * * * Situazione spese sostenute -

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio.

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio. Milano lì Ns. Rif.: 13 novembre 2013 820038.309 Agli Ordini e Collegi aderenti al C.I.P.I. loro sedi K:\Ufficio\07 Documenti\CIPI\820038 Comitato interpr. prevenzione incendi\820038 corrispondenza dal

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

IL MINISTRO DELL INTERNO

IL MINISTRO DELL INTERNO D.M. 16 maggio 1987, n. 246 (G.U. n. 148 del 27 giugno 1987) NORME DI SICUREZZA ANTINCENDI PER GLI EDIFICI DI CIVILE ABITAZIONE IL MINISTRO DELL INTERNO Vista la legge 27 dicembre 1941, n. 1570: Vista

Dettagli

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Argomenti principali Concetti fondamentali sull'atomo, conduttori elettrici, campo elettrico, generatore elettrico Concetto di circuito elettrico (generatore-carico)

Dettagli

L impianto elettrico nei piccoli cantieri edili

L impianto elettrico nei piccoli cantieri edili Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia AZIENDE PER I SERVIZI SANITARI DIPARTIMENTI DI PREVENZIONE Servizi Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro Ufficio Operativo dd. 29/09/2011 L impianto elettrico

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari,

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari, LV LIVELLI VISIVI SERIE MULTICONTR TICONTROL OL I Livelli Visivi danno la possibilità di controllare in ogni istante il livello del liquido in modo chiaro e preciso. Il principio utilizzato è quello dei

Dettagli

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA Per tutelare i clienti che subiscono interruzioni o disservizi nella fornitura di energia elettrica e gas e per incentivare le società

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE TECNICO UFFICIO PROGETTAZIONE INTERVENTI E.R.S. E M.O. LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDILE ELENCO PREZZI UNITARI RESP. UFFICIO

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito da in persona di ), e, nato a, il, residente in, alla

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la

Dettagli

Quando attenzione fa rima con conciliazione. Enel è unica anche in questo.

Quando attenzione fa rima con conciliazione. Enel è unica anche in questo. Quando attenzione fa rima con conciliazione. Enel è unica anche in questo. Guida semplice per i clienti alla Conciliazione Paritetica on-line Per risolvere le controversie in modo semplice, veloce e gratuito,

Dettagli

Circolare 26 MARZO 1966 N. 12480

Circolare 26 MARZO 1966 N. 12480 Circolare 26 MARZO 1966 N. 12480 Ministero dei lavori pubblici Direzione generale edilizia statale e sovvenzionata div. XVI-bis: Norme per i collaudi dei fabbricati costruiti da cooperative edilizie fruenti

Dettagli

Correnti e circuiti a corrente continua. La corrente elettrica

Correnti e circuiti a corrente continua. La corrente elettrica Correnti e circuiti a corrente continua La corrente elettrica Corrente elettrica: carica che fluisce attraverso la sezione di un conduttore in una unità di tempo Q t Q lim t 0 t ntensità di corrente media

Dettagli

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni Produzione della corrente alternata La generazione di corrente alternata viene ottenuta con macchine elettriche dette alternatori. Per piccole potenze si usano i gruppi elettrogeni. Nelle centrali elettriche

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com y e Lo scambio sul posto Guida per capire ire co cos è, come funziona e come viene calcolato. 1 Lo scambio sul posto fotovoltaico. Per capire cosa è e come funziona, lo scambio sul posto è necessario capire

Dettagli

Come leggere la bolletta dell acqua

Come leggere la bolletta dell acqua LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS Come leggere la bolletta dell acqua Guida alla bolletta dell acqua a contatore per uso domestico LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS La tariffa dell acqua per uso domestico Da quando

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 Ordinanza Sindacale n. 41/2012 Prot. n. 12292 ORDINANZA SINDACALE (Adozione misure

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali

OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali Lettera Rischi Interferenziali Spett.le Ditta Appaltatrice Ditta Subappaltatrice Luogo, Data 2 OGGETTO: Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali In relazione alla necessità di una possibile

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti.

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti. INDICE Informazioni per i cittadini - 3 Campagna di controllo degli impianti termici - 3 Responsabile dell impianto termico - 4 La manutenzione degli impianti: frequenze temporali delle operazioni - 4

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Unità 12. La corrente elettrica

Unità 12. La corrente elettrica Unità 12 La corrente elettrica L elettricità risiede nell atomo Modello dell atomo: al centro c è il nucleo formato da protoni e neutroni ben legati tra di loro; in orbita intorno al nucleo si trovano

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO LA PROTEZIONE DELLE CONDUTTURE CONTRO LE SOVRACORRENTI DEFINIZIONI NORMA CEI 64-8/2 TIPOLOGIE DI SOVRACORRENTI + ESEMPI SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Dettagli

MARCA DA BOLLO REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO 17, 00144 ROMA

MARCA DA BOLLO REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO 17, 00144 ROMA MOD. Art/A 1-07-2002 15:17 Pagina 1 Numero ALBO MARCA DA BOLLO Mod. ART/A ISCRIZIONE DI DITTA INDIVIDUALE REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO

Dettagli

5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI

5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI 5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI In questo capitolo, dopo aver definito il concetto di «coefficienti correttivi», verranno esaminati nel dettaglio i coefficienti di riduzione previsti dalla Circolare del Ministero

Dettagli

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte.

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il montante L autostrada che porta al centralino Il montante È la conduttura che collega

Dettagli

Relazione tecnica. Interferenze

Relazione tecnica. Interferenze Relazione tecnica L autorimessa interrata di Via Camillo Corsanego, viene realizzata nel V Municipio ai sensi della Legge 122/89 art.9 comma 4 (Legge Tognoli). Il dimensionamento dell intervento è stato

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI INQUILINI (Art. 10 del contratto di locazione) Articolo 1

REGOLAMENTO PER GLI INQUILINI (Art. 10 del contratto di locazione) Articolo 1 REGOLAMENTO PER GLI INQUILINI (Art. 10 del contratto di locazione) Articolo 1 Gli inquilini sono tenuti oltre che all osservanza delle disposizioni contenute nel contratto di locazione anche a quelle del

Dettagli

Inizia presentazione

Inizia presentazione Inizia presentazione Che si misura in ampère può essere generata In simboli A da pile dal movimento di spire conduttrici all interno di campi magnetici come per esempio nelle dinamo e negli alternatori

Dettagli

LE CADUTE DALL ALTO E

LE CADUTE DALL ALTO E LE CADUTE DALL ALTO E LA RESPONSABILITÀ DEGLI AMMINISTRATORI A.U. Salvatore Ruocco Lecce, 15 febbraio 2014 PROGRAMMA 1) Rischio caduta: normativa e soggetti coinvolti 2) UNI EN 795 e dispositivi di ancoraggio

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

A prima vista: Dati tecnici microfonditrice MC 15. 44 cm. 40 cm. Perfettamente adatta per piccole fusioni e piccole serie. Minimo utilizzo di metallo

A prima vista: Dati tecnici microfonditrice MC 15. 44 cm. 40 cm. Perfettamente adatta per piccole fusioni e piccole serie. Minimo utilizzo di metallo A prima vista: Perfettamente adatta per piccole fusioni e piccole serie Minimo utilizzo di metallo Generatore ad induzione da 3,5 kw per un riscaldamento estremamente veloce e per raggiungere alte temperature

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

RELAZIONE SEMINARIO 17 NOVEMBRE 2011 (Manuela Sammarco) ARTICOLO 1125 C.C. MANUTENZIONE E RICOSTRUZIONE DEI SOFFITTI, DELLE VOLTE E DEI SOLAI

RELAZIONE SEMINARIO 17 NOVEMBRE 2011 (Manuela Sammarco) ARTICOLO 1125 C.C. MANUTENZIONE E RICOSTRUZIONE DEI SOFFITTI, DELLE VOLTE E DEI SOLAI RELAZIONE SEMINARIO 17 NOVEMBRE 2011 (Manuela Sammarco) ARTICOLO 1125 C.C. MANUTENZIONE E RICOSTRUZIONE DEI SOFFITTI, DELLE VOLTE E DEI SOLAI I soffitti, le volte e i solai sono le strutture murarie che

Dettagli

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore Mod Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore DIAMO VALORE AL VOSTRO EDIFICIO u v x OTIS presenta l ammodernamento con una tecnologia innovativa ad alta efficienza energetica u w v Azionamento

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO ISTAT/PDC/NRE

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti gli utilizzi tecnici dell acqua in un edificio ACQUA FREDDA SANITARIA

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 CARTA SEMPLICE FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 ALL A.S.L. N. CN2 ALBA BRA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Via Vida

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Partner unico, vantaggi infiniti.

Partner unico, vantaggi infiniti. Partner unico, vantaggi infiniti. Affidabilità, la nostra missione. Un unico interlocutore per molteplici servizi: è questa la forza di Tre Sinergie, azienda che opera nel settore del global service e

Dettagli

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L. 81/2008 (PER L ELENCO ESAUSTIVO CONSULTARE SEMPRE LA NORMATIVA) - Nomina Rspp Responsabile servizio prevenzione e

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 FORMAZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA (ART.125 D. LGS. 163/2006) Ai sensi dell art.125 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i, la Fondazione

Dettagli

Scheda 2.4 Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione

Scheda 2.4 Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione Scheda 2.4 Imprese di, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione SOGGETTI RICHIEDENTI/AMBITO DI APPLICAZIONE La presente scheda riguarda unicamente soggetti ricadenti nella qualifica

Dettagli

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette.

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette. Gestione Gas Metano Introduzione Il bisogno di rispondere in maniera più efficace ed efficiente alle esigenze degli utenti, al continuo cambiamento delle normative e all incessante rinnovamento tecnologico

Dettagli

elettrotecnico/elettrotecnica

elettrotecnico/elettrotecnica Delibera n. 748 del 24.06.2014 ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato di elettrotecnico/elettrotecnica 1. Il profilo professionale 2. Durata e titolo conseguibile 3. Referenziazioni

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO (ai sensi dell articolo 26 del D.Lgs. 81/2008) Allegato

Dettagli

HELP DESK FRONT OFFICE VADEMECUM PER L UTENZA

HELP DESK FRONT OFFICE VADEMECUM PER L UTENZA Prot. Generale n. 19033 del 23.10.2012 Primo livello di help desk HELP DESK FRONT OFFICE VADEMECUM PER L UTENZA Qui di seguito si riportano alcune delle più frequenti domande con le relative risposte.

Dettagli

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo BARRARE CATEGORIA DI INTERESSE CATEGORIA ISCRIZIONE DESCRIZIONE NOTE VEICOLI F10101 Autovetture F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) F10301 Veicoli Commerciali Leggeri (autotelaio) F10501 Macchine

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. Spazio riservato al Servizio Urbanistica AGIBILITA' n del L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.160 ) l sottoscritt...

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Informativa ONB Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate INDICE 1 Premessa... 2 2 Soggetti beneficiari... 2 3 Ambito oggettivo

Dettagli

RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE: LE AGEVOLAZIONI FISCALI

RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE: LE AGEVOLAZIONI FISCALI l agenzia inf orma aggiornamento ottobre 2013 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE: LE AGEVOLAZIONI FISCALI INDICE INTRODUZIONE... 2 1. LA DETRAZIONE IRPEF PER LE SPESE DI RISTRUTTURAZIONE... 4 Chi può fruire della

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web:

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web: Via C. Marrocco, 13 93100 Caltanissetta (CL) Tel.: 338.8233126 388.1832953 Fax: 36.338.8233126 E-mail:edil-serv@alice.it Web: www.webalice.it/edil-serv Alla cortese attenzione del Titolare di codesta Spett.le

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio 5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio Pag. 1 di 36 DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO ai sensi degli artt. 17, 28 e 29 del D.lgs 81/08

Dettagli

rischio elettrico generale

rischio elettrico generale rischio elettrico generale In Italia si verificano mediamente 5 infortuni elettrici mortali ogni settimana (per folgorazione), un primato europeo fortunatamente in lenta ma continua diminuizione. I luoghi

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano SERIE MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano PAG. 1 ESPLOSO ANTA MOBILE VISTA LATO AUTOMATISMO PAG. 2 MONTAGGIO GUARNIZIONE SU VETRO (ANTA MOBILE E ANTA FISSA) Attrezzi e materiali da utilizzare per il montaggio:

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE.

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. Nello Mastrobuoni, SWL 368/00 (ver. 1, 06/12/2011) Questo strumento è utile per verificare se gli

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Nuovi ascensori per edifici preesistenti. ThyssenKrupp Elevator Italia

Nuovi ascensori per edifici preesistenti. ThyssenKrupp Elevator Italia Nuovi ascensori per edifici preesistenti ThyssenKrupp Elevator Italia Chiedete il meglio Tecnologia Design Servizio Qualità ThyssenKrupp Elevator Italia offre il proprio know-how tecnico al servizio di

Dettagli