COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE"

Transcript

1 Oggetto: ESITO DI GARA: RISTORAZIONE SCOLASTICA ESITO DI GARA Ente appaltante: Comune di Venegono Superiore (VA) Oggetto: servizio di ristorazione Scolastica Modalità di affidamento: offerta economicamente più vantaggiosa Conclusione della gara: N offerte pervenute: 4 Ditta Aggiudicataria: Cir food cooperativa italiana di ristorazione di Reggio Emilia Punti 75,85 ed una offerta economica di 5,20.= a buona pasto ed 0,20.= a merenda

2 COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE DETERMINAZIONE N. 336 DEL COPIA Ufficio: SEGRETERIA/PROTOCOLLO - IATESTA LUCIA Oggetto: CONTRATTO RELATIVO AL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA PRESA D'ATTO VERBALI DI GARA ED AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTO il Decreto Sindacale n.1 del di individuazione dei responsabili degli uffici; VISTO l art. 107 del D.Lgs. 267 del 18 agosto 2000 delle funzioni di gestione tecnica, finanziaria e amministrativa dei responsabili dei servizi; VISTO l art.183 sulla formazione degli impegni di spesa del D.Lgs.267/2000; VISTO il D.Lgs. 267/2000; VISTO l art. 1, comma 11, del Decreto Legge 12 luglio 2004, n. 168, convertito in Legge 30 luglio 2004, n. 191; DETERMINA di trasformare integralmente la proposta allegata in determinazione. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO F.to IATESTA LUCIA VISTO DI REGOLARITA CONTABILE Si attesta la copertura finanziaria della spesa del presente provvedimento ai sensi dell art. 151, comma 4, del D.Lggs. 267/2000. La determinazione di impegno è pertanto ESECUTIVA. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO F.to IATESTA LUCIA

3 Si trasmette all ufficio Segreteria per la registrazione VISTO: IL VICE SEGRETARIO COMUNALE F.to Dr.ssa Lucia Iatesta IL SINDACO F.to Avv. Francesca Brianza DETERMINAZIONE N. 336 DEL Oggetto: CONTRATTO RELATIVO AL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA PRESA D'ATTO VERBALI DI GARA ED AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA PREMESSO che con deliberazione della Giunta Comunale del Comune di Venegono Superiore n. 66 in data 19/05/2011, esecutiva, veniva approvato il Capitolato Speciale d Appalto per la procedura di gara per l affidamento del contratto del servizio di ristorazione scolastica per il periodo di cinque anni nell importo complessivo di ,00.= IVA esclusa determinato da una base di 5,54.= a buono pasto ed 0.50.= a merenda; VISTA la propria determinazione n. 209 in data 20/05/2011 con la quale veniva disposto di appaltare il servizio in oggetto mediante asta pubblica (procedura aperta), ai sensi dell art. 3, comma 37, dell art. 54, comma 2, e 55, comma 5 del D. Lgs. 12/04/2006, n. 163 e successive modificazioni ed integrazioni e con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa del servizio posto a base d appalto, ai sensi dell art. 81, comma 1, 83 e 84 dello stesso D. Lgs. n. 163/2006; VISTI i verbali di pubblico incanto, procedura aperta, in data 01/09/2011, 05/09//2011 e 13/09//2011, in base ai quali veniva aggiudicata, in via provvisoria, la gara a Cir fodd Cooperativa Italiana di Ristorazione con il punteggio complessivo di 75,85 ed una offerta economica di 5,20.= a buono pasto ed 0,20.= a merenda per un importo complessivo stimato di ,00.=; VISTO il verbale adottato dal Responsabile Unico del Procedimento in data 29/09/2011, con il quale si è provveduto alla verifica della documentazione presentata dall aggiudicatario e dal concorrente che segue in graduatoria, ai sensi dell art. 48, comma 2, del D. Lgs. 12/04/2006, n. 163 e successive modificazioni ed integrazioni, e dal quale risulta che Cir food Cooperativa Italiana di Ristorazione scolastica e Bibos ristorazione e Servizi per Comunità Srl sono in possesso dei requisiti che confermano le dichiarazioni rese in sede di gara; DATO ATTO che l aggiudicatario in base all art. 113, comma 1, del D. Lgs. 12/04/2006, n. 163 e successive modificazioni ed integrazioni deve costituire una cauzione di ,00.= pari al 10% della somma di aggiudicazione arrotondata all unità superiore;

4 RIBADITO che ai sensi dell art. 118, comma 1 del D. Lgs. 12/04/2006, n. 163 e successive modificazioni ed integrazioni, il contratto relativo ai servizi premessi, non può essere ceduto pena di nullità; RICHIAMATO l art. 11 comma 10 (cosiddetta clausola stand still) e dato atto che il contratto dovrà essere stipulato non prima di trentacinque giorni dall invio dell ultima delle comunicazioni relative all adozione del presente provvedimento; VISTO il vigente Statuto Comunale; VISTO l art. 107, comma 3, lettera b) del D. Lgs. 18/08/2000, n. 267 e successive modificazioni ed integrazioni, D E T E R M I N A 1. Di prendere atto dei verbali della Commissione di gara per le operazioni svolte per il pubblico incanto, procedura aperta, nelle sedute del 01/09/2011, 05/09//2011 e 13/09//2011 nonché del verbale adottato dal responsabile unico del procedimento in data 29/09/2011 per la verifica del possesso dei requisiti che confermano le dichiarazioni rese in sede di gara e per quanto in premessa di aggiudicare in via definitiva a Cir food Cooperativa Italiana di Ristorazione Scolastica il contratto del servizio di ristorazione scolastica con l offerta economicamente più vantaggiosa di punti 75,85 e l offerta economica di 5;20.= a buono pasto ed 0,20.= a merenda per un importo complessivo stimato di ,00.= come evidenziato nei verbali di gara della Commissione sopra richiamati che si allegano alla presente per farne parte integrante e sostanziale 2. Di dare atto che la stipula del contratto, ai sensi dell art. 11 comma 10 del D. Lgs. 12/04/2006, n. 163 e successive modificazioni ed integrazioni, non potrà avvenire prima del trentaseiesimo giorno successivo alla data dell ultima comunicazione relativa all adozione del presente provvedimento - 3. Di dare atto che la spesa per l effettuazione del contratto del servizio di ristorazione scolastica trova copertura finanziaria all intervento TFSI ex capitolo 630/01 del bilancio Di dare atto che la spesa complessiva residua a garanzia del contratto di cui in oggetto sarà impegnata sul bilancio previsionale e pluriennale di competenza; 5. Di pubblicare, prima della stipula del contratto, con la stessa forma di pubblicità del bando di gara, l avviso contenente le notizie previste dall art. 79, del D. Lgs. 12/04/2006, n. 163 e successive modificazioni ed integrazioni

5 VERBALE DELLE OPERAZIONI RELATIVE ALLA GARA APERTA RELATIVA ALL AGGIUDICAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA 1 SEDUTA L anno 2011 addì UNO del mese di Settembre alle ore in Venegono Superiore nella residenza municipale PREMESSO CHE con deliberazione della Giunta Comunale n. 66 del 19/05/2011 veniva approvato il capitolato speciale d appalto per l aggiudicazione del servizio di ristorazione scolastica per il periodo di cinque anni nell importo complessivo di ,00 IVA esclusa; CHE con provvedimento di determinazione n. 209 del 20/05/2011 veniva indetta procedura di gara aperta determinazione a contrattare ex art 11 D.lgs 163/ per l affidamento dei servizi di cui in oggetto con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ex articoli: 81 comma 1, 83 e 84 del D.lgs 163/2006 e s. m e. i; CHE il giorno 22 luglio alle ore è stato fissato il termine di presentazione delle offerte; DATO ATTO che alla scadenza sono pervenute quattro offerte: 1) Bibos Ristorazione e Servizi per Comunità Srl (prot. 8830); 2) Cir Food Cooperativa Italiana di Ristorazione (8831); 3) Cooperativa Sociale Primavera S.C.P.A. (8832); 4) C.E.V. Lacucinarte Snc di Caon e Vaccaro (8833). CHE con provvedimento di determinazione n. 288 del 24/08/2011 è stata nominata la commissione giudicatrice di gara nelle persone di: - Presidente D.ssa Lucia Iatesta - Membro esperto Geom. Fabrizio Mentasti; - Membro esperto D.ssa Donatella Preatoni. In rappresentanza dei partecipanti sono presenti, su regolare procura, i Sigg: - Mazzarisi Stefania per la Bibos Ristorazione e Servizi per Comunità Srl; - Galimberti Lorena per la Cir Food Cooperativa Italiana di Ristorazione. CIO PREMESSO

6 Il presidente verificata la presenza di tutti i componenti la commissione, procede ad aprire ad uno ad uno i pieghi e dopo aver controllato i documenti contenuti nella busta A del plico ricevuto, risultano ammesse alla gara tutte e quattro le aziende sopra nominate che hanno presentato nei termini l offerta. Il Presidente custodisce in una cartelletta tutte le offerte economiche, sigilla, timbra e controfirma sui lembi e ripone le offerte in cassaforte, quindi dichiara chiusa la prima seduta alle ore non procedendo al controllo di cui all art. 48 del D.lgs 163 e s. m. e. i che resterà assolto con il controllo di cui all art. 48 comma 2 dello stesso decreto legislativo. Il Presidente aggiorna la seconda seduta convocando i commissari alle ore per la valutazione delle offerte tecniche. Venegono Superiore 01 Settembre 2011 La Commissione di gara: Il Presidente D.ssa Lucia Iatesta I componenti: Geom. Fabrizio Mentasti D.ssa Donatella Preatoni

7 VERBALE DELLE OPERAZIONI RELATIVE ALLA GARA APERTA RELATIVA ALL AGGIUDICAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA 2 SEDUTA L anno 2011 addì UNO del mese di Settembre alle ore in Venegono Superiore nella residenza municipale la commissione giudicatrice si riunisce per procedere all apertura della busta B contenente le offerte tecniche. Il Presidente fa presente alla commissione che in data 26 luglio 2011 prot è pervenuta una richiesta da parte della Cooperativa Sociale Primavera S.c.p.a. di recepire la documentazione allegata quale specifica a chiarimento dell offerta tecnica presentata; La commissione unanimemente decide di respingere tale richiesta procedendo alla valutazione, secondo le tempistiche e modalità previste dal bando di gara, dei documenti pervenuti entro i termini del 22/07/2011 e contenuti nella busta B relativa all offerta tecnica; Il Presidente procede all apertura una ad una delle buste B contenente il progetto tecnico ed alla relativa valutazione degli stessi. La commissione chiude i lavori alle ore del giorno 01 settembre aggiornandosi a lunedì 05 settembre alle ore 9.30 per il proseguo delle valutazioni dei progetti. Venegono Superiore 01 Settembre 2011 La Commissione di gara: Il Presidente D.ssa Lucia Iatesta I componenti: Geom. Fabrizio Mentasti D.ssa Donatella Preatoni

8 VERBALE DELLE OPERAZIONI RELATIVE ALLA GARA APERTA RELATIVA ALL AGGIUDICAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA 3 SEDUTA L anno 2011 addì CINQUE del mese di Settembre alle ore 9.30 in Venegono Superiore nella residenza municipale la commissione giudicatrice si riunisce per finire l analisi di valutazione dei progetti tecnici della aziende ammesse a partecipare alla gara. Le valutazioni terminano alle ore con l attribuzione dei punteggi riportati nella sotto elencata tabella:

9 CRITERI Caratteristiche del centro di cottura utilizzato per la produzione dei pasti da fornire al Comune e volume e caratteristiche delle attività di produzione cui esso è destinato. Max. 12 Processo di produzione del servizio analizzato per fasi operative Max. punti 21 Metodi, procedure e strutture che si intendono utilizzare per verificare la qualità dell intero processo produttivo Max punti 5 Fornitura di attrezzature e stovigliame per terminale consumo: caratteristiche tecniche della lavastoviglie caratteristiche stoviglie Max. punti 4 Programma di disinfestazione e derattizzazione Max. punti 5 Assistenza e consulenza in materia dietetica per la gestione di eventuali criticità relative ai menù e ad eventuali richieste di adeguamento formulate dalla Commissione Mensa o da gruppi di genitori/alunni/insegnanti Max punti 3 Prodotti biologici offerti e/o iniziative di conoscenza e valorizzazione nelle scuole dei prodotti tipici e tradizionali Max. punti 2 Elaborazione e realizzazione di un progetto triennale di educazione alimentare nelle scuole Max. punti 2 Giornate a tema e menù speciali per ricorrenze. Max. punti 4 Presentazione di un progetto di arredo per il centro cottura MAX. 2 TOALE PUNTEGGIO DI VALUTAZIONE MAX. 60 Bibos Rsistoraz. Servizi per Comunità Cir Food Coop. Ialiana Ristoraz. Coop. Sociale Primaver a SCPA C.eV. Lacucina rte Snc ,4 5,9 10,6 18,3 9, , ,5 3,5 3,5 2,5 4,5 1,3 2,5 1,2 1,7 1,2 2 1,9 1,2 1,3 2 0,6 1 1, ,5 36,7 47,8 24,1 33,3

10 La graduatoria che si viene a determinare relativamente alla valutazione del progetto tecnico è la seguente: Concorrente Valore Tecnico Cir Food Cooperativa Italiana di Ristorazione 47,80 Bibos Ristorazione e Servizi per Comunità Srl 36,70 C.E.V. Lacucinarte Snc di Caon e Vaccaro 33,30 Cooperativa Sociale Primavera S.C.P.A. 24,10 la seconda seduta si chiude alle ore ed il Presidente aggiorna la commissione al 13 settembre 2011 ore 9.30 per la quarta seduta relativa all apertura dell offerta economica previa comunicazione - mezzo fax ai partecipanti. Venegono Superiore 05/09/2011 Il Presidente La Commissione di gara: D.ssa Lucia Iatesta I componenti: Geom. Fabrizio Mentasti D.ssa Donatella Preatoni

11 VERBALE DELLE OPERAZIONI RELATIVE ALLA GARA APERTA RELATIVA ALL AGGIUDICAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA 4 SEDUTA L anno 2011 addì TREDICI del mese di settembre alle ore 9.30 in Venegono Superiore nella residenza municipale la commissione giudicatrice si riunisce per procedere all apertura dell offerta economica della gara di cui in oggetto. In rappresentanza delle aziende partecipanti sono presenti: Scheriani Stefano con delega per la CIR food s.c.; la Sig.ra Mazzarisi Stefania per la Bibos Ristorazione e Servizi per Comunità Srl. Assiste alla seduta la D.ssa Maruzzo Eleonora per la ditta Lacucinarte Snc di Tradate. PREMESSO Il presidente constatata la presenza di tutti i componenti la commissione giudicatrice costituita con determinazione n.288 del 24/08/2011 e verificata l integrità dei plichi contenente le offerte economiche procede all apertura delle stesse ad una ad una, le legge ad alta voce ed attribuisce il punteggio utilizzando la seguente formula prevista dal capitolato, vale a dire: P=n*pm/pi x 0,78 Dove: n=35, punteggio attribuito all elemento prezzo relativo al buono pasta n= 5 punteggio attribuito all elemento prezzo relativo alla merenda pm= prezzo offerto in gara dal concorrente che ha presentato l offerta economica migliore pi= prezzo offerto dal concorrente i-esimo 0,78 = correttivo moltiplicativo. Le offerte economiche presentate sono le seguenti: Concorrente Offerta Offerta Punteggio pasto merenda Bibos Ristorazione e Servizi per Comunità 5,20 0,30 26,75 CIR food Coope.va Italiana di Ristorazione 5,20 0,20 28,05 Cooperativa Sociale Primavera S.C.P.a. 5,25 0,40 25,87 C.E.V. Lacucinarte Snc di caon e Vaccaro 4,60 0,40 29,25 Rilevato che l aggiudicazione della gara, secondo quanto stabilito dal capitolato avviene mediante offerta economicamente più vantaggiosa, determinata dal punteggio totale risultante dalla somma

12 del valore tecnico e di quello economico, il Presidente procede ad eseguire tale somma ed a stabilire la seguente graduatoria: Concorrente Valore Valore Valore Totale Tecnico Economico CIR food Coope.va Italiana di Ristorazione 47,80 28,05 75,85 Bibos Ristorazione e Servizi per Comunità 36,70 26,75 63,45 C.E.V. Lacucinarte Snc di caon e Vaccaro 33,30 29,25 62,55 Cooperativa Sociale Primavera S.C.P.a. 24,10 25,87 49,97 Il Presidente, consta che l offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art. 83 del D.lgs 163/2006 è stata fatta dalla CIR food Cooperativa Italiana di Ristorazione con il punteggio complessivo di punti 75,85 ed una offerta economica di 5,20.= per il pasto e 0,20.= per la merenda e dichiara aggiudicataria in via provvisoria della gara relativa al servizio di ristorazione scolastica di cui in oggetto. L aggiudicataria, fin da ora obbligata alle conseguenze dell aggiudicazione, è invitata a presentare la documentazione di rito e conseguentemente dovrà costituire la cauzione ex art 113 D.lgs 163/2006 pari al 10% dell importo contrattuale e quindi di ,90.= posto che il valore dell appalto calcolato sui pasti e le merende previsti dal capitolato speciale d appalto (art 3)è stato stimato in ,00.= nelle forme di legge e presentarsi alla stipulazione del contratto. Prima di chiudere i lavori, il Presidente invita i presenti a fare eventuali dichiarazioni ed osservazioni e dispone la restituzione delle cauzioni provvisorie prestate dalle cooperative non aggiudicatarie e sottopone al controllo di cui all art 48 del D.lgs 163/2006 e.s.m.e.i l aggiudicataria ed il secondo concorrente. La seduta si chiude alle ore e di quanto sopra si è redatto il presente verbale e previa lettura e conferma, viene sottoscritto come appresso. Venegono Superiore 13/09/2011 Il Presidente La Commissione di gara: D.ssa Lucia Iatesta I componenti: Geom. Fabrizio Mentasti D.ssa Donatella Preatoni

13 VERBALE RELATIVO ALLA VALUTAZIONE DEI DOCUMENTI CHIESTI EX ART. 48 D.LGS 163/2006 AGGIUDICAZIONE RISTORAZIONE SCOLASTICA L anno duemilaundici, il giorno 29 del mese di Settembre, la sottoscritta, Lucia Iatesta, in qualità di responsabile unico del procedimento nonché Presidente della Commissione di gara, relativo alla gara di cui in oggetto, procede alla verifica dei documenti di gara pervenuti dall aggiudicatario e dal concorrente che segue in graduatoria. Premesso che: - lo scorso 13 settembre 2011, la Commissione di gara aveva aggiudicato in via provvisoria la gara in oggetto all offerta economicamente più vantaggiosa formulata da Cir food cooperativa italiana di ristorazione di Milano con il punteggio complessivo di punti 75,85 ed una offerta economica di 5,20.= a buona pasto ed 0,20.= a merenda ; - con lettera prot del 15/09/2011, ai sensi dell art. 48 comma 2 del D.lgs 163/2006 e sue successive modificazioni ed integrazioni, veniva richiesto all aggiudicatario ed al concorrente che segue in graduatoria di presentare la documentazione richiesta entro le ore 12:00 di martedì 27 settembre 2011 a comprova del possesso dei requisiti che confermino le dichiarazioni rese in sede di gara; VERIFICATA la documentazione pervenuta da entrambi i concorrenti il responsabile unico del procedimento dà atto che corrisponde a quanto chiesto con la lettera sopra richiamata; Di quanto sopra si è redatto il presente verbale che viene sottoscritto dal Responsabile Unico del Procedimento nonché Presidente della Commissione di gara e trasmessa al Responsabile dell Area Amministrativa Settore Servizi Sociali per l aggiudicazione definitiva secondo quanto previsto dall art. 10 del D.lgs 163/2006 e s. m. e. i. Il Responsabile Unico del Procedimento D.ssa Lucia Iatesta

AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti -

AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L ESAME DEGLI ATTI RELATIVI ALL AFFIDAMENTO DELL ACQUISTO DI ATTREZZATURE INNOVATIVE PER IL POTENZIAMENTO DEGLI INTERVENTI DI PREVENZIONE

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO

Dettagli

COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti

COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti BANDO DI GARA COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti Bando di gara per l affidamento del servizio di REFEZIONE SCOLASTICA PER LA PREPARAZIONE ED IL TRASPORTO PRESSO LA SCUOLA DELL INFANZIA E LA SCUOLA

Dettagli

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA N. 12357 di repertorio Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del Consiglio Provinciale di Trapani. - C.I.G. n. 0558985901. Importo a Base d Asta 35.873,00# (Esclusa IVA).

Dettagli

COMUNE DI CASTELVISCONTI Provincia di Cremona

COMUNE DI CASTELVISCONTI Provincia di Cremona COMUNE DI CASTELVISCONTI Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 08 Codice Ente 10730 9 Castelvisconti Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: Ricerca del contraente per l'affitto dei locali

Dettagli

COMUNE DI VIGUZZOLO Provincia di Alessandria

COMUNE DI VIGUZZOLO Provincia di Alessandria COMUNE DI VIGUZZOLO Provincia di Alessandria SETTORE DEMOGRAFICO E SOCIO CULTURALE ORIGINALE Determinazione n. 3 /D del 05.02.2015 Oggetto: GARA D'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

Dettagli

COMUNE DI ALTOFONTE. L anno duemiladodici il giorno 17, del mese di dicembre, alle ore 16,00, in Altofonte, nei locali della Casa

COMUNE DI ALTOFONTE. L anno duemiladodici il giorno 17, del mese di dicembre, alle ore 16,00, in Altofonte, nei locali della Casa OGGETTO: Verbale di cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di refezione scolastica per gli alunni della scuola materna ed elementare a tempo pieno per l anno scolastico 2012/2013, ai sensi dell

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA BANDO CON PROCEDURA APERTA Ex artt.li 34-37 e 55 del D.Lgs 163/06 per l affidamento ad una Compagnia Assicurativa DELLA POLIZZA

Dettagli

COMUNE di GAGGIANO. Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA. per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 01/06/2014-31/12/2018

COMUNE di GAGGIANO. Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA. per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 01/06/2014-31/12/2018 COMUNE di GAGGIANO Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 1/6/21-31/12/218 Nella Residenza Municipale oggi ventotto maggio duemilaquattordici

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA Procedura negoziata, previa esperimento di gara informale, per la fornitura di toner, cartucce per stampanti e attrezzatura informatica suddivisa in 2 lotti.

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

GARA D APPALTO DI SERVIZI: VIAGGI DI ISTRUZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

GARA D APPALTO DI SERVIZI: VIAGGI DI ISTRUZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE PILO ALBERTELLI VIA DANIELE MANIN, 72 Tel. 06 121127520 Fax 06 67666348 00185

Dettagli

COMUNE DI MARSCIANO. Provincia di Perugia

COMUNE DI MARSCIANO. Provincia di Perugia COMUNE DI MARSCIANO Provincia di Perugia VERBALE DI GARA N. 3 PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO A COTTIMO FIDUCIARIO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER ANZIANI, MINORI E DISABILI E DEL SERVIZIO

Dettagli

C O M U N E D I T R A D A T E. Provincia di Varese

C O M U N E D I T R A D A T E. Provincia di Varese C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese SERVIZI SOCIALI n. 134 del 29.08.2014 DETERMINAZIONE n. 513 del 18.09.2014 OGGETTO: aggiudicazione definitiva del servizio di attività educative rivolte

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

COMUNE di MONGUZZO. (Regione Lombardia - Provincia di Como) Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007.

COMUNE di MONGUZZO. (Regione Lombardia - Provincia di Como) Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007. Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007. Oggetto: Bando di gara per appalto fornitura pasti per refezione scolastica per gli anni scolastici 2007/08 2008/09 2009/2010. BANDO DI GARA Si rende noto

Dettagli

CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI

CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI CITTA DI VITTORIA UNITA DI PROGETTO INTERSETTORIALE GESTIONE APPALTI Oggetto: Verbale di aggiudicazione, per l affidamento Centro coordinato di servizi a sostegno degli immigrati - Piano di zona Distretto

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO UFFICIO TECNICO

REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO UFFICIO TECNICO REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO UFFICIO TECNICO Programma Operativo Nazionale (PON) Sicurezza per lo Sviluppo Obiettivo Convergenza 2007 2013 nell

Dettagli

SIENA APT Agenzia per il Turismo di Siena Ambito 10 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. n. 54 del 30.04.2009

SIENA APT Agenzia per il Turismo di Siena Ambito 10 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. n. 54 del 30.04.2009 SIENA APT Agenzia per il Turismo di Siena Ambito 10 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE n. 54 del 30.04.2009 Oggetto: Gara per progettazione e realizzazione del nuovo portale www.terresiena.it, compresa la realizzazione

Dettagli

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 251 / 2015 OGGETTO: GARA IN ECONOMIA

Dettagli

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI Settore II Ufficio Pubblica Istruzione OGGETTO: Verbale procedura di gara del 12.03.2014 per l affidamento della fornitura del servizio di mensa (preparazione,

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66 del 28/03/2014 Oggetto: Servizio di pulizia Palazzo Comunale - Approvazione verbale di gara e aggiudicazione.

Dettagli

Correzzana 26.08.2015

Correzzana 26.08.2015 COMUNE DI CORREZZANA Prov. di MB DETERMINA N.102 REG. GENERALE N.4 SERVIZI SCOLASTICI Correzzana 26.08.2015 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLE OPERAZIONI DI GARA E AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA. Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA. Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE nr. 528 Del 20/12/2012 OGGETTO: Procedura negoziata dei lavori di realizzazione di impianti fotovoltaici

Dettagli

PREMESSA ART. N. 1 OGGETTO DELLA GARA

PREMESSA ART. N. 1 OGGETTO DELLA GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO TRASLOCHI PER TUTTO, PER I PRESIDI OSPEDALIERI DELL U.L.S.S. N. 13 ED I SERVIZI TERRITORIALI, PER IL PERIODO DI 36 MESI, EVENTUALMENTE PROROGABILI IN

Dettagli

ESTRATTO DAL REGISTRO ORIGINALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL. N 09 DEL 26.02.2014

ESTRATTO DAL REGISTRO ORIGINALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL. N 09 DEL 26.02.2014 ESTRATTO DAL REGISTRO ORIGINALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL. N 09 DEL 26.02.2014 OGGETTO: Rete ed Impianti di distribuzione gas naturale nell area industriale di Brindisi -

Dettagli

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona AREA TECNICA UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE del 03.10.2014 N Generale : 178 N Settoriale : 39 OGGETTO: APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 169 / Reg. Generale N. 1 57 /Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA DI

Dettagli

DETERMINAZIONE N.109 DEL 5/12/2011

DETERMINAZIONE N.109 DEL 5/12/2011 Settore n 2 Servizi di Gestione Economico-Finanziaria DETERMINAZIONE N.109 DEL 5/12/2011 N. Registro generale 467 OGGETTO: Aggiudicazione servizio di Tesoreria Comunale periodo 01/01/2012 31/12/2016. IL

Dettagli

Comune di Oggiono Provincia di Lecco

Comune di Oggiono Provincia di Lecco Comune di Oggiono Provincia di Lecco Settore Servizio Ufficio Istituzionale e Culturale Affari Generali Provveditorato e Contratti Prot. n. 15191 4.08/2 Oggiono, 23/10/2012 VERBALE DI GARA A PROCEDURA

Dettagli

C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo

C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COPIA DETERMINAZIONE N. 530 del 13-12-2010 Servizio: SETTORE TECNICO OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALE RELATIVO

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1109 REG. GEN. del 31-12-2013 N. 135 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI CAMISANO Provincia di Cremona

COMUNE DI CAMISANO Provincia di Cremona COMUNE DI CAMISANO Provincia di Cremona COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AFFARI GENERALI Num. Settoriale 70 Data 17-06-2015 Oggetto : AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER GLI

Dettagli

Deliberazione del Direttore Generale IL DIRETTORE GENERALE F.F. HA ADOTTATO

Deliberazione del Direttore Generale IL DIRETTORE GENERALE F.F. HA ADOTTATO !" #$% Deliberazione del Direttore Generale n. 402 del registro OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DEI SERVIZI DI TRASLOCO, FACCHINAGGIO E INVENTARIAZIONE,

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia)

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia) COMUNE DI CAPRACOTTA (IS) P.zza Stanislao Falconi 3 86082 CAPRACOTTA tel. 0865/949210 fax 0865/945305 sito: www.capracotta.com email: comune@capracotta.com P.I. & C.F. 00057170946 CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 7364/C14 Reggio Calabria, 09/11/2015 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO PRESO ATTO

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI

COMUNE DI CASTELTERMINI COMUNE DI CASTELTERMINI Provincia di Agrigento Area P.O. 5 PEC: comunedicasteltermini@pec.it GESTIONE PATRIMONIO E LOCAZIONI VERBALE DI SELEZIONE Per l assegnazione in concessione a titolo gratuito, per

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO Bilancio - tributi e Fiscalità locale Numero 45 del 26/08/2015 Numero

Dettagli

COMUNE DI San Colombano al Lambro (Provincia di Milano)

COMUNE DI San Colombano al Lambro (Provincia di Milano) COMUNE DI San Colombano al Lambro (Provincia di Milano) SETTORE: Tecnico Manutentivo (SLP - SUE - SMA) Servizio: Manutentivo. DETERMINAZIONE Data N. Registro di Settore 3 13/02/2014 N. Registro Generale

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO ISTRUZIONE E SPORT AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE LUDICO-RICREATIVA DEL SERVZIO "CENTRI ESTIVI" DEL COMUNE

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI GROSSETO PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFE- ZIONE SCOLASTICA PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO, DEL COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

SERVIZIO BILANCIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO BILANCIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO BILANCIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 724 DEL 27/10/2015 OGGETTO AGGIUDICAZIONE DEL "SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI, PER I DIPENDENTI DELLA PROVINCIA

Dettagli

IL RESPONSABILE AREA TECNICA

IL RESPONSABILE AREA TECNICA AREA lli^ - AREA TECNICA Partita IVA: 00648560282 Cod. Fisc.: 80009710288 Centralino: 049.9369450 / TeleFAX: 049.9366727 35017 PIOMBINO DESE PIAZZA A.PALLADIO N.1 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n 129

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero. COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.it AREA AMMINISTRATIVA originale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 129 del 09 novembre 2015 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Ing. Adriano LELI OGGETTO: «Fornitura di energia elettrica per i soggetti di cui all art. 3 L.R. 19/2007

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (PERIODO 01.01.2011/31.12.2015) IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (PERIODO 01.01.2011/31.12.2015) IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI PEDIVIGLIANO (CS) Piazza F.T. Sarsale, 4 C.A.P. 87050 (Tel. 0984-966105 Fax 0984-986049) Codice Fiscale: 80003330786 Partita Iva: 00405550781 Internet: www.comune.pedivigliano.cs.it/ BANDO DI

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura ristretta per l affidamento in appalto del servizio sostitutivo della mensa per il personale dipendente del Comune di Selargius. Codice CIG: 6428742DB6.

Dettagli

BANDO di GARA per pubblico incanto

BANDO di GARA per pubblico incanto BANDO di GARA per pubblico incanto Per l affidamento del servizio di Ristorazione Scolastica presso le Scuole Materne del Comune di MONTE SANT ANGELO 1. OGGETTO: SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Il Comune

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) Settore Funzionale 7 -Lavori Pubblici, Programmazione Urbanistica, Ambiente e Protezione Civile DETERMINAZIONE N. 62 DEL 30-12-2011 OGGETTO: Approvazione definitiva verbale aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

Settore Avvocatura Appalti e Contratti Piazza XX Settembre 20 71100 Foggia Tel 0881791329 fax 0881791330 www.provincia.foggia.it

Settore Avvocatura Appalti e Contratti Piazza XX Settembre 20 71100 Foggia Tel 0881791329 fax 0881791330 www.provincia.foggia.it N. /2011 Reg. Int. Rif. L. M. PROVINCIA DI FOGGIA Settore Avvocatura Appalti e Contratti Piazza XX Settembre 20 71100 Foggia Tel 0881791329 fax 0881791330 www.provincia.foggia.it DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI VIGNATE. Provincia di Milano

COMUNE DI VIGNATE. Provincia di Milano COMUNE DI VIGNATE Provincia di Milano Settore Servizi alla Persona Servizio supporto logistico alla pubblica istruzione alla prima infanzia, attività parascolastiche, trasporti scolastici, rapporti istituto

Dettagli

CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO

CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE N. 78 DEL 19/08/2011 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA APPALTO SERVIZIO GESTIONE

Dettagli

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova)

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) AREA AFFARI GENERALI Ufficio Segreteria Via Canonica, 4 TEL. 049-9374720 Cod.fiscale 00682290283 FAX 049-9374712 Centralino 049-9374711 35010

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 74 ANNO 2014 Registro Generale Data : 27/05/2014 N 233

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA. Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006.

AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA. Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006. AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006. VERBALE N. 01 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento

Dettagli

ISTITUTO PER ANZIANI CASA DE BATTISTI

ISTITUTO PER ANZIANI CASA DE BATTISTI ISTITUTO PER ANZIANI CASA DE BATTISTI CEREA (VR) COPIA DECRETO N 208 DEL 17.12.2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE OGGETTO: PROCEDURA RISTRETTA PER LA FORNITURA DI UNA LAVASTOVIGLIE PER CUCINETTA E ARREDO

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AVVISO DI ASTA PUBBLICA Vendita e utilizzazione del materiale legnoso assegnato al taglio nella particella forestale n. 17 del P.A.F. Bosco Comunale Santa Giulia Estensione di circa Ha 31,65.63 IL RESPONSABILE

Dettagli

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto VERBALE SEDUTA PUBBLICA COMMISSIONE TECNICA GARA DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto VERBALE SEDUTA PUBBLICA COMMISSIONE TECNICA GARA DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto VERBALE SEDUTA PUBBLICA COMMISSIONE TECNICA GARA DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIA NI DEL 14 GENNAIO 2009 L anno

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO. Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) **********

COMUNE DI AGRIGENTO. Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) ********** COMUNE DI AGRIGENTO Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) ********** BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE DEL TERRITORIO COMUNALE,

Dettagli

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA COMUNE DI SANTA GIUSTA (Provincia di Oristano) Via Garibaldi n.84 CAP 09096- Tel. 0783/354500 Fax 0783/354535 P.Iva/Cod. Fisc. 00072260953 ccp 16425092 SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU N. 31 Data 22/12/2008

Dettagli

VERBALE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED

VERBALE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CI.G. N.4015192142 PRIMA SEDUTA Il giorno 12 marzo 2012 alle ore 10,15, presso i locali dell Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari in Via M. Coppino,

Dettagli

Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Servizio Contabilità e Ragioneria

Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Servizio Contabilità e Ragioneria Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Servizio Contabilità e Ragioneria AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA PER IL PERIODO 1.1.2014 31.12.2018 CIG 5357921846 Verbale della Commissione giudicatrice per

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 108 DEL 03/03/2014 PROPOSTA N. 25 Centro di Responsabilità: Affari Generali Servizio: Servizio Gare e Appalti OGGETTO ALIENAZIONE DI MEZZO

Dettagli

INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA VERBALE DI GARA DEL 12.7.2011

INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA VERBALE DI GARA DEL 12.7.2011 INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA VERBALE DI GARA DEL 12.7.2011 Affidamento del servizio di pulizia ordinaria e straordinaria sedi di Catania e di Serra La Nave della durata di due anni rinnovabile

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 449 DEL 29/12/2011 OGGETTO: Aggiudicazione Servizio di tesoreria

Dettagli

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE)

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE) 1 COMUNE DI PRATO VERBALE DI GARA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSI- CURATIVO INERENTE LA POLIZZA RCA LIBRO MATRICOLA E LA POLIZZA RITIRO PATENTE PERSONALE POLIZIA MU- NICIPALE. *** **** **** *** Il giorno

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 239 DEL 27/03/2014 OGGETTO APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE, RIPARAZIONE ED ASSISTENZA

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Agli Istituti di Credito di Altavilla Silentina e zone viciniori All Albo d Istituto Al sito web dell Istituto Oggetto: Bando di gara per l affidamento

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 910 DEL 08/11/2013 PROPOSTA N. 185 Centro di Responsabilità: Servizi Sociali, Istruzione, Associazionismo, Cultura, Promozione del Territorio

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE PROVINCIA DI VARESE Ufficio Tecnico Comunale Settore Lavori Pubblici PIAZZA MAUCERI, N. 12 2104 VENENGONO SUPERIORE Tel: 0331/828447 Fax 0331/827314 e-mail ufficiotecnico@comune.venegonosuperiore.va.it

Dettagli

COMUNE DI DOMUSNOVAS

COMUNE DI DOMUSNOVAS Prot. 5151 del 20/04/2011 COMUNE DI DOMUSNOVAS Provincia di Carbonia Iglesias PIAZZA CADUTI DI NASSIRYA - C.A.P. 09015 Tel. (0781) 70771-70811 - Fax 72368 e-mail: istituzione@comune.domusnovas.ci.it BANDO

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI --------------------------------------------- PROCEDURA NEGOZIATA. Appalto lavori di SISTEMAZIONE E COMPLETAMENTO DELLA

PROVINCIA DI CAGLIARI --------------------------------------------- PROCEDURA NEGOZIATA. Appalto lavori di SISTEMAZIONE E COMPLETAMENTO DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI --------------------------------------------- PROCEDURA NEGOZIATA Appalto lavori di SISTEMAZIONE E COMPLETAMENTO DELLA VIABILITA COMUNALE. -------------------------------------------------------

Dettagli

PROCEDURA APERTA - DISCIPLINARE DI GARA SEZIONE 1^ - INFORMAZIONI GENERALI ==================================

PROCEDURA APERTA - DISCIPLINARE DI GARA SEZIONE 1^ - INFORMAZIONI GENERALI ================================== C O M U N E D I B O R D I G H E R A ( I M ) Ufficio legale e contratti Via XX Settembre, 32 - cap 18012 - tel. 0184 272209 - fax 0184 260144 - sito internet www.bordighera.it APPALTO DEI SERVIZI DI MENSA

Dettagli

COMUNE DI AROSIO Provincia di Como

COMUNE DI AROSIO Provincia di Como COMUNE DI AROSIO Provincia di Como Codice fiscale 81001550136 Partita I.V.A. n. 00625040134 telef. 031 I 7604305 telefax 031 I 763686 AFFIDAMENTO LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA IMMOBILI COMUNALI OPERE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 1416 30/09/2015 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito di procedura aperta

Dettagli

COMUNE DI PONTECCHIO POLESINE PROVINCIA DI ROVIGO

COMUNE DI PONTECCHIO POLESINE PROVINCIA DI ROVIGO COMUNE DI PONTECCHIO POLESINE PROVINCIA DI ROVIGO Piazza Matteotti, 47 45030 PONTECCHIO POLESINE - Tel 0425 492017 - Telefax 0425 492384 CF 80005630290 - P.IVA 00234200293 e-mail: info@comune.pontecchio.ro.it

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO. rende noto

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO. rende noto All. A BANDO DI GARA E PROCEDURA APERTA CON OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU VANTAGGIOSA (ASTA PUBBLICA) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI FORNITURA DERRATE, PREPARAZIONE E DISTRIBUZIONE PASTI PER LE SCUOLE

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE EDOARDO AMALDI

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE EDOARDO AMALDI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE EDOARDO AMALDI Via Domenico Parasacchi, 21 00133 ROMA Distr. XVI Cod.

Dettagli

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COPIA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEI SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE N. 40 del 18-05-2016 (art. 183, comma 9 del D.lgs. 18-08-2000 n. 267) OGGETTO : Servizio di ristorazione

Dettagli

COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA AREA SERVIZI ALLA PERSONA SETTORE: SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N 307 DEL 31/07/2014 - CIG 5834632AA2 OGGETTO: DETERMINA DI AGGIUDICAZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA

Dettagli

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri,3 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Ufficio Urbanistica BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO Per l affidamento del

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014 C/O CONSORZIO DEI COMUNI PER LO SVILUPPO DEL VERCELLESE VIA XX SETTEMBRE, 37-13100 VERCELLI - TEL.: 0161.59006 - FAX: 0161.1167 WEB: WWW.COMUNIVERCELLESI.IT - E-MAIL: CONSORZIOVC@CONSORZIOVERCELLESEDEICOMUNI.191.IT

Dettagli

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA. PERIODO: SETTEMBRE 2009 / GIUGNO 2011 (COD. CIG 0336180083) ART. 1 ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

Visto il D.I. n. 44 1/2/2001 Regolamento concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo contabile delle Istituzioni scolastiche ;

Visto il D.I. n. 44 1/2/2001 Regolamento concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo contabile delle Istituzioni scolastiche ; MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE Pellegrino Artusi Via

Dettagli

OSPEDALE DEI COLLI. A.O.R.N. A. O. Ospedale dei Colli OSPEDALE COTUGNO

OSPEDALE DEI COLLI. A.O.R.N. A. O. Ospedale dei Colli OSPEDALE COTUGNO OSPEDALE DEI COLLI BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO A COOPERATIVE SOCIALI DI DISABILI DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLE AREE ESTERNE DELL OSPEDALE COTUGNO DA DESTINARE A PARCHEGGIO A PAGAMENTO EX ART.1 COMM213

Dettagli

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO LAVORI DI " SISTEMAZIONE DELL ALTARE DELLE ANIME DEL PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO LAVORI DI  SISTEMAZIONE DELL ALTARE DELLE ANIME DEL PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1 PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1 VERBALE DI GARA DI L'anno duemilaundici il giorno 10 (dieci) del mese di marzo alle ore 10,00 nella Residenza Municipale. Premesso che con determina n. 216 del 09/11/2010

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 151 DEL 18/9/2012

DETERMINAZIONE N. 151 DEL 18/9/2012 Ufficio proponente: SERVIZIO EDILIZIA LL.PP. DETERMINAZIONE N. 151 DEL 18/9/2012 IDENTIFICAZIONE DEI TERRENI DI PROPRIETA PRIVATA, UBICATI NELLE AREE AGRICOLE O INDUSTRIALI DEL COMUNE DI NOCETO, SU CUI

Dettagli

ComuniCare ANCI Comunicazione ed Eventi S.r.L

ComuniCare ANCI Comunicazione ed Eventi S.r.L ComuniCare ANCI Comunicazione ed Eventi S.r.L AVVISO DI GARA per l allestimento della XXVIII Assemblea ANCI ANCI EXPO 2011 Porto di Brindisi, Area Ex Montecatini 5/8 ottobre 2011 1.FINALITA Dal 5 all 8

Dettagli

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA Cap 65010 - Piazza Umberto I n. 9 www.comunedimoscufo.it protocollo.moscufo@pec.pescarainnova.it Tel. (085) 979131/979101 Fax (085) 979485 C.F. 80014150686

Dettagli

COMUNE DI VIGNATE. Provincia di Milano

COMUNE DI VIGNATE. Provincia di Milano COMUNE DI VIGNATE Provincia di Milano Settore Servizi alla Persona Servizio supporto logistico alla pubblica istruzione alla prima infanzia, attività parascolastiche, trasporti scolastici, rapporti istituto

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G02188 del 04/03/2015 Proposta n. 1803 del 12/02/2015 Oggetto: Presenza annotazioni contabili

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR. UREP - Urbabistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 12 del 29/10/2013 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR. UREP - Urbabistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 12 del 29/10/2013 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE UR UREP - Urbabistica Edilizia Privata Registro di Servizio: 12 del 29/10/2013 OGGETTO: Affidamento noleggio bagni per mercato quindicinale 2013/2014 - A CURA DELL

Dettagli

4 ISTITUTO COMPRENSIVO G.VERGA. Scuola ad indirizzo musicale

4 ISTITUTO COMPRENSIVO G.VERGA. Scuola ad indirizzo musicale Alle Agenzie e Loro Sedi 1 Oggetto: Richiesta preventivi per servizio trasporto per visite d istruzione di un solo giorno, anno scolastico 2012/2013 - Scuola dell infanzia, Scuola primaria e Scuola Secondaria

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) DETERMINA N 368 DEL 18/04/2014 OGGETTO: AGGIUDICAZIONAGGIUDICAZIONE PROVVISORIA PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE

Dettagli