Nome PERTICARINI LORIS Indirizzo VIA GIUSEPPE FERRARA, N.5 PAVIA PV Telefono E mail

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nome PERTICARINI LORIS Indirizzo VIA GIUSEPPE FERRARA, N.5 PAVIA PV Telefono 3463781401 E mail loris.perticarini@gmail.com"

Transcript

1 C C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PERTICARINI LORIS Indirizzo VIA GIUSEPPE FERRARA, N.5 PAVIA PV Telefono E mail Nazionalità Data di nascita, luogo ITALIANA , PORTO SAN GIORGIO (FM) ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) GIUGNO 2012 GIUGNO 2014 Nome e indirizzo del datore di F.C. INTERNAZIONALE MILANO S.P.A. lavoro Tipo di azienda o settore SOCIETA CALCIO PROFESSIONISTICA Tipo di impiego MEDICO SOCIALE Principali mansioni e responsabilità MEDICO SOCIALE CATEGORIA BERRETTI STAGIONE CALCISTICA ; CATEGORIA ALLIEVI LEGA PRO STAGIONE CALCISTICA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di impiego DICEMBRE 2014 ANCORA IN CORSO FONDAZIONE IRCCS POLICLINICO SAN MATTEO PAVIA DIRIGENTE MEDICO ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE G.B. CARDUCCI FERMO Votazione 93/100 Qualifica conseguita RAGIONIERE Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA CORSO DI LAUREA IN TECNICHE ORTOPEDICHE Votazione 110 E LODE Qualifica conseguita TECNICO ORTOPEDICO

2 Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA Votazione 110 E LODE Qualifica conseguita MEDICO CHIRURGO, CON ABILITAZIONE ACQUISITA Date (da a) Nome e tipo di istituto di UNIVERSITA DEGLI STUDI PAVIA istruzione o formazione Votazione 50 E LODE Qualifica conseguita SPECIALISTA IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA, DAL Date (da a) IMMATRICOLATO IL 04/03/2014 PER NELL'ANNO ACCADEMICO 2013/2014 (ANCORA IN CORSO) Nome e tipo di istituto di UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA MASTER UNIVERSITARIO DI istruzione o formazione PRIMO LIVELLO IN BIOMECCANICA, PATOLOGIA E TRATTAMENTO TERAPEUTICO DELL'ARTO SUPERIORE CONGRESSI COME RELATORE 1. III CONGRESSO NAZIONALE DELLA ASSOCIAZIONE ITALIANA DI TRAUMATOLOGIA E ORTOPEDIA GERIATRICA (A.I.T.O.G.) "LA PATOLOGIA METABOLICA, TRAUMATICA E DEGENERATIVA DELLA COLONNA E DELL'ANCA NELL'ANZIANO". 6 8 MAGGIO, 2010; MANFREDONIA NOSTRA ESPERIENZA CON L UTILIZZO DI IMPIANTI MODULARI NELLA CHIRURGIA PROTESICA D ANCA S. Rossi,, D.Cecconi, M. Ghiara 2. V CONGRESSO NAZIONALE DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA RIPROTESIZZAZIONE (A.I.R) "LA STABILIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DA REVISIONE. I MATERIALI, I FATTORI BIOLOGICI, I FARMACI" SETTEMBRE, 2011; FIRENZE LA RIPROTESIZZAZIONE DI ANCA CON LO STELO REVISION F. Benazzo, L. Piovani, 3. SIOT OTTOBRE, RIMINI 242 COTILI IN TITANIO TRABECOLARE: FOLLOW UP A BREVE MEDIO TERMINE, L. Piovani, S.M.P. Rossi, A. Combi, A. Padolino, F. Benazzo 4. SIOT SIGASCOT OTTOBRE, RIMINI FATTORI DI CRESCITA STATO DELL ARTE F. Benazzo, 5. XX CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI ARTROSCOPIA (S.I.A.) "I RISULTATI DELLA CHIRURGIA ARTROSCOPICA IN ITALIA. LE BIOTECNOLOGIE EMERGENTI. LE INNOVAZIONI IN CHIRURGIA ARTROSCOPICA" NOVEMBRE, 2011: MILANO RICOSTRUZIONE LCA CON SISTEMA ZIP LOOP ASSOCIATA A SUTURA MENISCALE IN PAZIENTI TRA I 14 E I 16 ANNI, M. Marullo, G. Zanon, F. Benazzo

3 6. SIMPOSIO MO.RE. ABOUT OSTEOARTHRITIS : ESPERIENZA CLINICA ITALIANA SU HYMOVIS, F. Benazzo 7. CORSO INTERATTIVO LIVE SURGERY CHIRURGIA PROTESICA DELL ANCA. 28 MARZO, 2012; PAVIA LA CLINICA 8. 5th INTERNATIONAL MEETING OF THE ITALIAN ARTHROSCOPIC SOCIETY (S.I.A.) GIUGNO, 2012; TRIESTE AN UPDATE ON CLINICAL PRACTICE WITH INNOVATIVE INTRA ARTICULAR HYALURONIC ACID (I.A.H.A.) F. Benazzo, 9. EARLY INTERVENTION: MONOCOMPARTIMENTALE, RESEZIONE O RESURFACING? 28 GIUGNO, 2012; PAVIA MONOCOMPARTIMENTALE ASSOCIATA A LCA: INDICAZIONI, RISULTATI, CASISTICA, CONTROINDICAZIONI G. Zanon,, F. Benazzo 10. INCONTRO SCIENTIFICO SUL TRABECURAL TITANIUM. 28 SETTEMBRE, 2012; PALERMO STUDI IN VITRO SULLE PROPRIETÀ OSTEOINDUTTIVE DEL TRABECULAR TITANIUM SU CELLULE STAMINALI DERIVATE DA TESSUTO ADIPOSO (ASC) DIFFERENZIATE IN SENSO OSTEOGENICO, G. Gastaldi, F. Benazzo 11. BIOFISICA: BONE HEALING E DINTORNI. 20 OTTOBRE, 2012; ROMA LA STIMOLAZIONE BIOFISICA NELLE FRATTURE DI GAMBA RECENTI F. Benazzo, L. Piovani, 12. ORTHO CAMPUS CHIRURGIA ORTOPEDICA: UN INTERVENTO D ALTA FORMAZIONE DICEMBRE, 2012; PAVIA GONARTROSI: ATTIVITÀ INTERATTIVA RICERCA, ANALISI E VALUTAZIONE DELLE POSSIBILI OPZIONI TERAPEUTICHE EUROPEAN CONGRESS DEFINING A RECONSTRUCTION LADDER FOR THE TREATMENT OF MUSCOLOSKELETAL CONDITIONS USING REGENERATIVE APPROACHES: A CONSENSUS CONFERENCE GENNAIO, 2013; MILANO E.B.M. (EVIDENCE BASED MEDICINE) MUSCLE F. Benazzo, CONGRESSO ACCADEMIA UNIVERSITARIA DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. FEBRUARY FEBBRAIO, 2013; ANCONA PROPRIETÀ OSTEOINDUTTIVE DEL TITANIO TRABECOLARE: STUDIO IN VITRO CON CELLULE MESENCHIMALI STAMINALI DA TESSUTO ADIPOSO. Mosconi M., Gastaldi G., Perticarini L., Combi A., Benazzo F EFORT CONGRESS. 5 8 GIUGNO, 2013; INSTANBUL MODULAR STEMS IN HIP DYSPLASIA, S. M. P. Rossi, L. Piovani, F. Benazzo CORSO DI AGGIORNAMENTO IN TRAUMATOLOGIA, AVAMBRACCIO FEMORE DISTALE TIBIA DISTALE BIOMET TRAUMA, 4 5 OTTOBRE, 2013; COMO

4 LA PROTESI NELLE FRATTURE DI FEMORE DISTALE F. Benazzo, TH ANNUAL CONGRESS ISTA OTTOBRE, 2013; PALM BEACH, USA DELTA TT REVISION: A NEW OPTION FOR ACETABULAR REVISIONS, M. Ghiara, T. Lamberti, F. Benazzo 18. SIOT 2013, OTTOBRE, 2013; GENOVA PROPRIETA OSTEOINDUTTIVE DEL TITANIO TRABECOLARE: STUDIO IN VITRO CON CELLULE MESENCHIMALI STAMINALI DA TESSUTO ADIPOSO (HASCS), S.M.P. Rossi, A. Combi, F. Benazzo 19. CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DELL ANCA (S.I.d.A.) LA DISPLASIA CONGENITA DELL ANCA: RITORNO AL FUTURO, 6 7 DICEMBRE, 2013; BARI UTILIZZO DELLO STELO REVISION NELLA RIPROTESIZZAZIONE D ANCA, V. Peschiera, F. Benazzo 20. OSTEOTOMIE PERIARTICOLARI ARTI INFERIORI FONDAZIONE MARIO BONI. 14 APRILE, 2014; PAVIA. ANCA: ANATOMIA E BIOMECCANICA 21. RUOLO DELLA RIABILITAZIONE 22. CONGRESSO DELL ACCADEMIA UNIVERSITARIA DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA GIUGNO, 2014; TORINO NUOVO DESIGN NELLA PROTESICA D ANCA: STELO MODULARE A DOPPIA CONICITÀ, F. Benazzo CORSO MENISCUS PATHOLOGY: REMOVE, REPAIR, REPLACE SIGASCOT. 4 LUGLIO, 2014; PAVIA. ACIDO IALURONICO ED ARTROSCOPIA S.P.L.L.O.T. FRATTURE DA FRAGILITÀ COXALGIA E GONALGIA NEL GIOVANE SETTEMBRE, 2014; TORINO. QUALI SOLUZIONI PER LE LESIONI MENISCALI NEL GIOVANE G. Zanon,, F. Benazzo CONGRESS EUROPEAN HIP SOCIETY OTTOBRE, 2014; STOCKHOLM TRABECULAR TITANIUM IN HIP REVISION SURGERY F. Benazzo, M. Cefalì, M. Medetti, 26. HIP REVISION SURGERY WITH THE MODULAR REVISION STEM L. Piovani,, V. Peschiera, F. Benazzo 27. LIMA MEETING DIFFERENTI SOLUZIONI CHIRURGICHE: PROTESI E INCHIODAMENTO. 16 OTTOBRE, 2014; SAN MARINO FRATTURE DI FEMORE EPIFISI PROSSIMALE: OSTEOSINTESI O IMPIANTO PROTESICO? 28. XIV CONGRESSO NAZIONALE S.I.C.O.O.P. QUANDO RIOPERARE IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. 23 OTTOBRE, 2014; ROMA REVISIONE FEMORALE

5 29. TRABECULAR TITANIUM: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE. 7 NOVEMBRE, 2014; PALERMO PROLIFERAZIONE E DIFFERENZAZIONE DI CELLULE STAMINALI DA TESSUTO ADIPOSO (HASCS) IN OSTEOBLASTI SU SCAFFOLDS IN TRABECULAR TITANIUM ABSTRACT 30. FIOTO. 7 GIUGNO, 2007; SANREMO APPROPRIATEZZA, EFFICACIA ED EFFICIENZA IN ORTOPROTESICA: IL PUNTO DI VISTA DELL ORTOPEDICO U. Tarantino, G. Cannata,, R. Rosellini, A. Padolino 31. JOURNAL CLUB. NUOVI DATI SUL TERIPARATIDE NOVEBRE, 2007; SAINT VINCENT (AOSTA) TERIPARATIDE: POTENZIALI IMPIEGHI E FUTURE APPLICAZIONI U. Tarantino, I. Cerocchi, D. Lecce, M.G. Minicelli, 32. SPINE. 2 3 DICEMBRE, 2007; ROMA DRG E KRYPTONITE G. Cannata, M. Feola, A. Padolino,, U. Tarantino 33. XIV CONGRESSO NAZIONALE DEL CLUB ITALIANO OSTEOSINTESI (C.I.O.). 26 GENNAIO 2 FEBBRAIO, 2008; SESTO DI PUSTERIA IL TRATTAMENTO DELLE FRATTURE DELL'OMERO PROSSIMALE NELL'ANZIANO MEDIANTE PLACCA E VITI G. Cannata, D. Lecce, R. Iundusi,, U. Tarantino 34. ORTHONEWS FEBBRAIO, 2008; OVINDOLI VALUTAZIONE PRELIMINARE DELL EFFICACIA DEL TANTALIO COME RIVESTIMENTO METAFISARIO DELLO STELO FEMORALE U. Tarantino, E. Gasbarra, R. Iundusi,, M. Feola ECCEO APRILE, 2008; ISTANBUL "1 YEAR FOLLOW UP AND EVALUATION OF FRAGILITY FRACTURE PATIENTS COMPLIANCE TO OSTEOPOROSIS TREATMENT" (POSTER) Cerocchi I., Celi M., Lecce D., Perticarini L., Tarantino U. 36. "EVALUATION OF BONE MINERAL DENSITY AND BONE TURNOVER MARKERS IN PATIENTS WITH HIP OSTEOARTHRITIS OR FEMORAL FRACTURES" (POSTER) Celi M., Cerocchi I., Perticarini L., Minicelli M.G., Tarantino U O.T.O.D.I GIUGNO, 2008; TREVISO VALUTAZIONE DELLA DENSITẦ MINERALE OSSEA E DEI MARKERS DEL TURNOVER METABOLICO DELL OSSO IN PAZIENTI CON COXARTROSI O FRATTURE FEMORALI

6 Celi M., Cerocchi I., Perticarini L., Minicelli M.G., Tarantino U. 38. IORS 2008, SETTEMBRE, 2008; MESSINA EVALUTATION OF BONE QUALITY IN PATIENTS WITH HIP OSTEOARTHRITIS Cerocchi I., Perticarini L., Lecce D., Feola M., Padolino A., Scialdoni A., Tarantino U. 39. SIOT NOVEMBRE, 2008; ROMA CORRELAZIONE TRA GRADO DI COXARTROSI E QUALITÀ DELL'OSSO E. Gasbarra, M. Celi, I. Cerocchi,, R. Iundusi, U. Tarantino 40. INSUFFICIENTE DIAGNOSI E TRATTAMENTO DELL'OSTEOPOROSI NEI SOGGETTI CON FRATTURA DA TRAUMA A BASSA ENERGIA (POSTER) P. Pistillo, M.G. Minicelli, M. Celi,, I. Cerocchi, U. Tarantino 41. IL TRATTAMENTO DELL'OSTEOPOROSI NELLA POPOLAZIONE ITALIANA (POSTER) M.G. Minicelli, D. Lecce, P. Pistillo,, M. Feola, A. Padolino, U. Tarantino CONGRESSO NAZIONALE DELL ISSBB UN MONDO SENZA GRAVITÀ. 31 MARZO 2 APRILE 2009, SANTA MARGHERITA LIGURE. CHANGES IN BONE MASS AND BONE TURNOVER IN SUBJECTS WITH FRACTURE OF A LOWER LIMB (POSTER) D. Lecce, M. Celi, I. Cerocchi, P. Pistillo, M. Arduini, M. Feola,, U. Tarantino 43. IOF WORLD CONGRESS ON OSTEOPOROSIS. 3 7 DICEMBRE, 2008; BANGKOK DOES REDUCING DOSING FREQUENCY REALLY IMPROVE ADHERENCE TO ANTIOSTEOPOROTIC DRUGS? Cerocchi I, Celi M, Lecce D, Perticarini L, Tarantino U 44. ORTHONEWS MARZO, 2009; SOLDEN, AUSTRIA LA BONE QUALITY NELLA COXARTROSI E NELLE FRATTURE DA FRAGILITÀ MEDIANTE ANALISI QUANTITATIVA ED ISTOMORFOMETRICA Gasbarra E., Iundusi R., Perticarini L., Palombi A., Celi M., and Tarantino U CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI CHIRURGIA DEL GINOCCHIO, ARTROSCOPIA, SPORT, CARTILAGINE E TECNOLOGIE ORTOPEDICHE (S.I.G.A.S.C.O.T.) OTTOBRE, 2010; VERONA RUOLO DELLE PRP NELLE LESIONI MUSCOLARI: NOSTRO PROTOCOLLO DI UTILIZZO BASATO SULL'ESPERIENZA (POSTER) F. Benazzo, G. Zanon,, S.M.P. Rossi 46. CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DELL'ANCA (S.I.DA.) "STATO DELL'ARTE E PROSPETTIVE NELLA CHIRURGIA DELL'ANCA" SETTEBRE, 2011; TORINO REVISIONI ACETABOLARI: GRAFT O AUGMENTS? F. Benazzo, ISTA (INTERNATIONAL SOCIETY FOR TECHNOLOGY IN ARTHROPLASTY) CONGRESS. 3 6 OTTOBRE, 2012; SYDNEY TRIDIMENSIONAL POROUS MATERIAL WITH EBM TECHNOLOGY: FEATURES, CLINICAL APPLICATIONS AND OUTCOME ; S.M.P. Rossi; F. Benazzo th ANNUAL INSALL SCOTT KELLY SPORTS MEDICINE AND TOTAL KNEE AND HIP COURSE OTTOBRE, 2012; NEW YORK DELTA TT REVISION: A NEW CUP FOR HIP REVISIONS, M. Ghiara, F. Benazzo

7 49. CLINICAL OUTCOMES OF DELTA TT CUP IN HIP ARTHROPLASTY, F. Benazzo 50. XXII INTERNATIONAL CONFERENCE ON SPORTS REHABILITATION AND TRAUMATOLOGY ISOKINETIC APRILE, 2013; LONDRA THE FOOTBALLER S ACHILLES TENDON F. Benazzo, A. Combi, F. Combi,, G. Panico, A. Scanavino, M. Fanchini 51. XV CONGRESSO BRASILEIRO DE QUADRIL, SETTEMBRE 2013; SÃO PAULO, BRASILE TRABECULAR TITANIUM IN HIP REVISION: OUR EXPERIENCE F. Benazzo,, A. Combi, L. Piovani 52. CONICAL MODULAR STEMS IN HIP REVISION: 11 YEARS OF EXPERIENCE F. Benazzo,, V. Peschiera, M. Ghiara 53. LARGE HEAD METAL ON METAL HEMICEPHALIC DESIGN: A PROSPECTIVE STUDY F Benazzo, F Ravasi, I Claret Nonell, L Perticarini, M Ghiara, SMP Rossi, L Rovetta, S Lobato Trenado 54. DELTA TT PRIMARY CUP: THE RELIABILITY OF POROUS MATERIAL F. Benazzo,, A. Combi, L. Piovani 55. CERAMIC CERAMIC BEARING IN DIFFICULT HIPS F. Benazzo,, A. Combi, C. Russo 56. A MODULAR STEM FOR DIFFICULT HIPS: THE MODULUS LONG TERM RESULTS F. Benazzo,, S.M.P.Rossi, L. Piovani 57. NATIONAL CONGRESS OF THE BULGARIAN ORTHOPAEDIC AND TRAUMATOLOGIC ASSOCIATION WITH INTERNATIONAL PARTICIPATION, 9 12 OTTOBRE, 2013; VARNA SOLUTIONS FOR DIFFICULT HIPS DYSPLASIA F. Benazzo, 58. IORS 2014 FERRARA XVI CONGRESSO NAZIONALE DELLA ITALIAN ORTHOPAEDIC RESEARCH SOCIETY OTTOBRE, 2014; FERRARA NUOVO DESIGN PER UN STELO PROTESICO A DOPPIA CONICITÀ. F. Benazzo,, M. Ghiara CORSI E CONGRESSI COME UDITORE CORSO DI AGGIORNAMENTO SPALLA E IMAGING. QUANDO, COME E PERCHÉ.. 16 DICEMBRE 2006, ROMA EDIZIONE GIORNATE ORTOPEDICHE DI TOR VERGATA. LA PATOLOGIA DEGENERATIVA E TRAUMATICA DELLA SPALLA; ATTUALI IMPIANTI IN CHIRURGIA VERTEBRALE APRILE, 2008; ROMA 61. IV RIUNIONE SCIENTIFICA ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIRURGICHE, RIANIMATORIE RIABILITATIVE E DEI TRAPIANTI D ORGANO SU: INNOVAZIONI TECNOLOGICHE IN CHIRURGIA. 28 NOVEMBRE, 2009; PAVIA 62. MASTER CLASS PRE TKA. 5 6 FEBBRAIO, 2010; ROMA 63. S.I.A. PER L ABRUZZO. L ARTROSCOPIA DELLA SPALLA E DEL GINOCCHIO: PROBLEMATICHE ATTUALI LUGLIO, 2010; L AQUILA

8 CONGRESSO S.P.L.L.O.T. NOVITA SU SETTEMBRE, 2010; VARESE 65. SIOT NOVEMBRE, 2010; ROMA RUOLO DEL PRP NELLE LESIONI MUSCOLARI E TENDINEE: NOSTRO PROTOCOLLO DI UTILIZZO F. Benazzo, A. Gigante, G. Zanon,, S.M.P. Rossi 66. LA SALA OPERATORIA E L ARTROSCOPIA DI GINOCCHIO. 27 NOVEMBRE, 2010; MANTOVA 67. FATTORI DI CRESCITA IN ORTOPEDIA. 5 MARZO, 2011; ANCONA 68. CONGRESSO INTERNAZIONALE EDIACADEMY. PREVENZIONE, RIABILITAZIONE E RECUPERO DELL ATLETA. DAL TRAUMA AL RITORNO IN CAMPO. 11 GIUGNO, 2011; MILANO 69. MOVING AHEAD IN OSTEOARTHRITIS: FROM SCIENCE TO THERAPY. 7 OTTOBRE, 2011; PADOVA. 70. SIOT OTTOBRE, RIMINI NOSTRA ESPERIENZA CON IL TRABECULAR TITANIUM NELLA CHIRURGIA PROTESICA DELL ANCA F. Benazzo, S.M.P. Rossi, L. Piovani,, M. Ghiara 71. PROTESIZZAZIONE PARZIALE DI GINOCCHIO: NOSTRA ESPERIENZA CON IMPIANTI FEMORO ROTULEI E PROTESI COMBINATE S.M.P. Rossi, L. Ghidoni,, M. Ghiara, L. Piovani, F. Benazzo 72. NOSTRA ESPERIENZA CON L'IMPIANTO LCCK NELLA CHIRURGIA PROTESICA DI GINOCCHIO S.M.P. Rossi, L. Piovani,, A. Colombelli, F. Benazzo 73. RUOLO DEL PRP NELLE LESIONI MUSCOLARI G. Zanon,, M. Marullo, F. Benazzo 74. CADAVER LAB. SIA SCUOLA DI ARTROSCOPIA. 2 CORSO: SPALLA E GINOCCHIO NOVEMBRE, 2011; AREZZO 75. EFORT EXMEX ATHENS: HIP ADVANCING THE SCIENCE AND ART OF HIP ARTHROSCOPY, PRIMARY AND REVISION HIP ARTHROPLASTY APRILE, 2012; ATENE 76. GIORNATE DIDATTICHE USTICESI GIUGNO, 2012; USTICA CONGRESS EUROPEAN HIP SOCIETY SETTEMBRE 2012; MILANO MISMATCH BETWEEN TRIAL COMPONENTS AND FINAL ONES IN THA: INTRAOPERATIVE ASSESSMENT C. Russo, L. Piovani, S.M.P. Rossi,, F. Benazzo 78. DELTA TT REVISION: A NEW CUP FOR HIP REVISIONS M. Ghiara,, L. Piovani, F. Benazzo YEARS FOLLOW UP OF A MODULAR UNCEMENTED STEM FOR TOTAL HIP ARTHROPLASTY (E POSTER) S.M.P. Rossi, A. Combi,, F. Benazzo 80. CORSO BLSD ESECUTORE. 5 OTTOBRE, 2012; PAVIA

9 81. CORSO DI ECOGRAFIA ARTICOLARE E MUSCOLO TENDINEA. 1 2 MARZO, 2013; FIRENZE 82. CORSO CHIRURGIA E RIABILITAZIONE DELLA MANO RENZO MANERO, MAGGIO, 2013; SAVONA CORSO BASE SUL TRATTAMENTO MENISCALE. MENISCUS PATHOLOGY: REMOVE, REPAIR, REPLACE 1 LUGLIO, 2013; BOLOGNA 84. HIP MASTER CONCEPTS. LE REVISIONI ACETABOLARI: ESPERIENZE A CONFRONTO. 6 LUGLIO, 2013; ORENO DI VIMERCATE 85. CORSO D INFORMAZIONE E FORMAZIONE I RISCHI LAVORATIVI E LE MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE IN AMBIENTE OSPEDALIERO. 24 SETTEMBRE, 2014; PAVIA 86. CONGRESSO NAZIONALE SIGASCOT IN SIOT. 26 OTTOBRE, 2013; GENOVA 87. TRENDS, CHALLENGES AND THE FUTURE IN TOTAL HIP REPLACEMENT, NOVEMBRE, 2013; AMSTERDAM 88. CADAVER LAB: HOL YOUNG HANDS ON LAB FOR YOUNG SURGEON, 30 NOVEMBRE, 2013; AREZZO 89. CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DELL ANCA (S.I.d.A.) LA DISPLASIA CONGENITA DELL ANCA: RITORNO AL FUTURO, 6 7 DICEMBRE, 2013; BARI PROTESIZZAZIONE DOPO OSTEOTOMIA FEMORALE, F. Benazzo 90. BIOMET 4 RESIDENT, HIPS AND KNEES. 24 GENNAIO, 2014; MILANO 91. CADAVER LAB: CORSO BIO LAB BIOMET 4 RESIDENT HIPS AND KNEES, 17 FEBBRAIO, 2014; FACULTAD DE MEDICINA, UNIVERSITAT DE BARCELONA, SPAIN 92. XXIII INTERNATIONAL CONFERENCE ON SPORTS REHABILITATION AND TRAUMATOLOGY. FOOTBALL MEDICINE STRATEGIES FOR JOINT AND LIGAMENT INJURIES MARZO, 2014; MILANO CORSO PROPEDEUTICA ALLA CHIRURGIA DEL PIEDE (PROF. PISANI). 4 9 MAGGIO, 2014; SANTA VITTORIA D ALBA (CN) 94. TRAUMATOLOGIA DEL GOMITO. 17 MAGGIO, 2014; PAVIA 95. CONCETTI ATTUALI NELLA RICOSTRUZIONE DEL POLSO E DEL GOMITO: DOVE SIAMO? 6 7 GIUGNO, 2014; BOLOGNA 96. PRIMA RIUNIONE BOARD ORTHOSPACE. 25 AGOSTO, 2014; CATTOLICA 97. CADAVER LAB MASTER DI CHIRURGIA ARTROSCOPICA: CORSO AVANZATO DI CHIRURGIA ARTROSCOPICA DI SPALLA E DI ANCA SETTEMBRE, 2014 AREZZO 98. LE FRATTURE COMPLESSE DI GINOCCHIO. 20 SETTEMBRE, 2014; PAVIA 99. SIGASCOT CONGRESSO NAZIONALE SETTEMBRE, 2014; PARMA 100. SIGASCOT 2014: LA RIPRESA DELLO SPORT POST INFORTUNIO DELL ATLETA. 24 SETTEMBRE, 2014; PARMA CADAVER LAB BIOMET 4 RESIDENT OTTOBRE, 2014; VALENCIA

10 102. CORSO DI ECOGRAFIA MUSCOLO SCHELETRICA ADVANCED OTTOBRE, 2014; MILANO 103. MEET THE EXPERT: PROGETTO FORMATIVO ECM SULLE NEUROPATIE PERIFERICHE. 31 GENNAIO, 2015; MILANO 104. CONTEMPORARY CHALLENGES IN HIP SURGERY FEBBRAIO, 2015; ROMA 105. CADAVER LAB 13 TH ANNUAL UPDATE S.I.A. COURSE: CORSO AVANZATO DI CHIRURGIA ARTROSCOPICA DI GINOCCHIO E DI CAVIGLIA OTTOBRE, AREZZO 106. LA CHIRURGIA DELL ANCA A 360. ATTUALITÀ E PROSPETTIVE FUTURE. 7 8 NOVEMBRE, 2014; COTIGNOLA 107. LA VISCOSUPPLEMENTAZIONE NELLO SPORTIVO. 21 NOVEMBRE, VERDERIO SUPERIORE (LECCO) PUBBLICAZIONI: 108. RISPARMIO DEL SANGUE IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E. Gasbarra, B. Calabrese, R. Iundusi, Il Policlinico Sez. Prat. 2008; 115. Atti Accademia Lancisiana, Anno Accademico RELATIONSHIP BETWEEN THE SEVERITY OF HIP OSTEOARTHRITIS AND BONE QUALITY E. Gasbarra, M. Celi, I. Cerocchi,, R. Iundusi, U. Tarantino J Orthopaed Traumatol (2008): 25 November ORTOPEDICI E OSTEOPOROSI: COSA, QUANDO E PERCHÉ. ESPERIENZE CLINICHE TERAPEUTICHE A CONFRONTO LA QUALITÀ DELL OSSO NELLE FRATTURE DA FRAGILITÀ U. Tarantino, I. Cerocchi, M. Celi, R. Iundusi,, L. Saturnino, A. Scialdoni Springer Verlag Italia LINEE GUIDA SIOT 2010 COMMISSIONE RIGENERAZIONE TISSUTALE: RAZIONALE DELL UTILIZZO DELLA BIOINGEGNERIA TESSUTALE : APPLICAZIONI CLINICHE SUI MUSCOLI F. Benazzo, 112. OUR EXPERIENCE WITH THE USE OF TT (TRABECULAR TITANIUM) IN HIP ARTHROPLASTY SURGERY F. Benazzo, S.M.P. Rossi, L. Piovani,, M. Ghiara J Orthopaed Traumatol (2010) 11 (Suppl 1):S53 S PARTIAL KNEE ARTHROPLASTY: OUR EXPERIENCE WITH PF IMPLANTS AND COMBINED PROSTHESES S.M.P. Rossi, L. Ghidoni,, M. Ghiara, L. Piovani, F. Benazzo J Orthopaed Traumatol (2011) 12 (Suppl 1):S89 S OUR EXPERIENCE WITH THE LCCK IMPLANT IN KNEE ARTHROPLASTY S.M.P. Rossi, L. Piovani,, A. Colombelli, F. Benazzo J Orthopaed Traumatol (2011) 12 (Suppl 1):S89 S CUPS IN TRABECULAR TITANIUM: SHORT TERM FOLLOW UP, L. Piovani, S.M.P. Rossi, A. Combi, A. Padolino, F. Benazzo J Orthopaed Traumatol (2011) 12 (Suppl 1):S125 S164

11 116. RUOLO DEL PRP NELLE LESIONI MUSCOLARI G. Zanon,, M. Marullo, F. Benazzo GIOT Agosto 2011; 37 Suppl A MULTI CENTRE, OPEN LABEL, LONG TERM FOLLOW UP STUDY TO EVALUATE THE BENEFITS OF A NEW VISCOELASTIC HYDROGEL (HYMOVIS) IN THE TREATMENT OF KNEE OSTEOARTHRITIS. A preliminary data analysis of a prospective, multicentre, open label 12 months, phase III clinical study in knee OA., A. Padolino, A. Castelli, F. Benazzo Sphera Medical Journal TRABECULAR TITANIUM OSTEOINDUCTIVE PROPERTIES: A STUDY ON HUMAN ADIPOSE DERIVED STEM CELLS, S.M.P. Rossi, A. Combi, F.M. Benazzo J Orthopaed Traumatol (2013) 14 (Suppl 1):S13 S PATIENT REPORTED OUTCOME MEASURES IN THE NEW PERSONA TOTAL KNEE ARTHROPLASTY M. Ghiara, A. Combi,, S.M.P. Rossi, F. Benazzo J Orthopaed Traumatol (2013) 14 (Suppl 1):S83 S PROTESIZZAZIONE DOPO OSTEOTOMIA FEMORALE, F. Benazzo GIOT Dicembre 2013 (SUPPL.2);39: TRATTAMENTO CHIRURGICO DEL PRIMO EPISODIO DI LUSSAZIONE ROTULEA ASSOCIATA A FRATTURA OSTEOCONDRALE DI ROTULA IN PAZIENTE CON FATTORI MAGGIORI DI INSTABILITÀ Giacomo Zanon, Matteo Marullo, Loris Perticarini, Francesco Benazzo SIGASCOT NEWS Anno 2014 N. 1 aprile QUALI SOLUZIONI PER LE LESIONI MENISCALI NEL GIOVANE G. Zanon,, F. Benazzo Supplemento 1 al fascicolo 04 del 2014 della rivista Minerva Ortopedica e Traumatologica 123. LESIONI MUSCOLARI: DIAGNOSI E PRINCIPI DI TRATTAMENTO F. Benazzo, G. Zanon, A. Combi,, M. Marullo GIOT 2014(SUPPL.3);S36 S TOTAL KNEE REPLACEMENT IN ACUTE AND CHRONIC TRAUMATIC EVENTS. Benazzo F., Rossi S.M.P., Ghiara M., Zanardi A., Perticarini L., Combi A. Injury Dec;45 Suppl 6:S98 S MODULUS STEM FOR DEVELOPMENTAL HIP DYSPLASIA: LONG TERM FOLLOW UP. Benazzo F., Piovani L., Combi A., Perticarini L. Journal of Arthroplasty 2015 CAPITOLI LIBRI: 126. ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA Editor: MONDUZZI

12 LE LESIONI MUSCOLO TENDINEE F. Benazzo, G. Zanon,, C. Russo 127. TOTAL HIP ARTHROPLASTY. TRIBOLOGICAL CONSIDERATIONS AND CLINICAL CONSEQUENCES Editor: Karl Knahr; Publisher: Springer Berlin Heidelberg CERAMIC CERAMIC BEARING IN DIFFICULT HIPS (PRIMARY AND REVISION) Francesco Benazzo, Loris Perticarini, Claudia Russo, Alberto Combi 128. IL TENDINE E IL MUSCOLO SIGASCOT. Editors: Canata G.L., Peretti G.M. Cic, Anno: 2014 LA ROTTURA DEL TENDINE D ACHILLE Alberto Combi, Loris Perticarini, Francesco Benazzo STUDI CLINICI: STUDIO NAZIONALE, MULTICENTRICO, SULLA QUALITÀ DELLA PROFILASSI TROMBOEMBOLICA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA [REGISTRO ITALIANO IN ORTOPEDIA STUDIO GIOTTO] A MULTI CENTRE, OPEN LABEL, LONG TERM FOLLOW UP STUDY TO EVALUATE THE BENEFITS OF A NEW VISCOELASTIC HYDROGEL (HYMOVIS) IN THE TREATMENT OF KNEE OSTEOARTHRITIS PREMI: Premio di Laurea Magistrale "Sebastiano e Rita Raeli" per il 2009, Università degli Studi di Tor Vergata, Roma ISCRIZIONE A SOCIETÀ SCIENTIFICHE: SIGASCOT (Italian Orthopaedic Society of Knee Surgery, Arthroscopy, Sports Traumatology, Cartilage and New Orthopaedic Technologies) SIA (Italian Society of Arthroscopy) SIOT (Italian Society for Orthopaedic and Traumatology)

13 SIDA (Italian Hip Society) IORS (Italian Orthopaedic Research Society) Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della L.15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 675/96 del 31 dicembre CONSAPEVOLE CHE CHIUNQUE RILASCIA DICHIARAZIONI MENDACI È PUNITO AI SENSI DEL CODICE PENALE E DELLE LEGGI SPECIALI IN MATERIA, AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEGLI ART. 75 e 76 DPR 445/2000. CONSAPEVOLE DI QUANTO PREVISTO DALL' ART. 13 DEL D.LGS 196/03 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI. Data Loris Perticarini

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

esami sono stati eseguiti ed interpretati con una tecnica di studio ecografico non perfettamente idonea. Scopo di questa presentazione è quello di

esami sono stati eseguiti ed interpretati con una tecnica di studio ecografico non perfettamente idonea. Scopo di questa presentazione è quello di L ecografia delle anche: una review Giuseppe Atti Centro Marino Ortolani per la diagnosi e la terapia precoce della Lussazione Congenita delle Anche Azienda Ospedaliera Universitaria di Ferrara email:

Dettagli

CENTRO DI TRAUMATOLOGIA DELLO SPORT CHIRURGIA ARTROSCOPICA UNITA OPERATIVA DI RIABILITAZIONE SPORTIVA

CENTRO DI TRAUMATOLOGIA DELLO SPORT CHIRURGIA ARTROSCOPICA UNITA OPERATIVA DI RIABILITAZIONE SPORTIVA CENTRO DI TRAUMATOLOGIA DELLO SPORT CHIRURGIA ARTROSCOPICA UNITA OPERATIVA DI RIABILITAZIONE SPORTIVA ISTITUTO ORTOPEDICO GALEAZZI - MILANO Responsabili: M. DENTI - H. SCHÖNHUBER - P. VOLPI Responsabile:

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati Raffaella Michieli 1, Antonella Toselli 2 1 Responsabile Area Salute Donna SIMG; 2 Area Osteomioarticolare SIMG Focus on Terapia a lungo termine con i bisfosfonati L osteoporosi è un difetto sistemico

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE CORREZIONE DELL ALLUCE VALGO 5 METATARSO VARO CON OSTEOTOMIA PERCUTANEA DISTALE Intervento Si ottiene eseguendo una osteotomia (taglio) del primo metatarso o del 5 metatarso

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Manuale Applicativo. Vers. database tratt.: 221 REV 01. Copyright. Copyright 01/09/2005

Manuale Applicativo. Vers. database tratt.: 221 REV 01. Copyright. Copyright 01/09/2005 Manuale Applicativo Vers. database tratt.: 221 REV 01 Copyright Copyright 01/09/2005 Lorenz Biotech S.p.A. Via Statale, 151/A 41036 MEDOLLA (MO) Tel.+39-0535-51714 Fax +39-0535-51398 e-mail: customer.service@lorenzbiotech.it

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Impiego clinico della vitamina D e dei suoi metaboliti ABSTRACT. 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza

Impiego clinico della vitamina D e dei suoi metaboliti ABSTRACT. 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza CORSO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. Impiego clinico della vitamina D ABSTRACT 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza CORSO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. Roma 26/01/2013 Confronto tra 25(OH) -calcifediolo

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A.

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A. Alessandro Acocella comunque ci sono solo studi con un follow-up follow up non ancora elevato e comunque i casi vanno accuratamente selezionati evitando parafunzioni e ricordando che gli impianti corti

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

COTILE FIN II Protesi cotiloidea di tipo press-fit

COTILE FIN II Protesi cotiloidea di tipo press-fit GRUPPO BIOIMPIANTI LINEA BIOPROTESICA COTILE FIN II Protesi cotiloidea di tipo press-fit Press-fit cotyloid prosthesis INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE- FEATURES AND INTRODUCTION Sulla base di risultati

Dettagli

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 D.R. n. 3060 Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN TRATTAMENTO PRE-OSPEDALIERO E INTRA-OSPEDALIERO DEL POLITRAUMA VISTA la legge n. 341 del

Dettagli

Master in Hospital Risk Management

Master in Hospital Risk Management Master in Hospital Risk Management XII Edizione (2014-2015) in memoria di Leonardo la Pietra con il patrocinio di* SIC SIOT * i patrocini sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari Il master è rivolto

Dettagli

Tecnica chirurgica. Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli.

Tecnica chirurgica. Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli. Tecnica chirurgica Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli. Sommario Indicazioni e controindicazioni 3 Impianti 4 Strumenti 4 Piano

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice)

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) All Università degli Studi di Udine Ripartizione del personale Ufficio Concorsi Via Palladio 8 33100 UDINE Il sottoscritto...

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

COMUNICAZIONE E IMMAGINE

COMUNICAZIONE E IMMAGINE COMUNICAZIONE BLZ E IMMAGINE La Neurofisiologia Elettromiografia Elettroencefalogramma Potenziali Evocati m IRCCS MultiMedica m1 1 2 Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Via Milanese, 300

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7.

Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7. Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7. Tecnica chirurgica La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

IL RUOLO DEL LABORATORIO NELL IPOVITAMINOSI D

IL RUOLO DEL LABORATORIO NELL IPOVITAMINOSI D IL RUOLO DEL LABORATORIO NELL IPOVITAMINOSI D Manuela Caizzi (1); Giorgio Paladini (2) 1. S.C. Ematologia Clinica; Azienda Ospedaliero-Universitaria, Ospedali Riuniti di Trieste 2. S.C. Ematologia Clinica

Dettagli

SISTEMA DI CHIODI PER ARTRODESI DELLA CAVIGLIA VALOR 141906-2. Le seguenti lingue sono incluse in questa confezione:

SISTEMA DI CHIODI PER ARTRODESI DELLA CAVIGLIA VALOR 141906-2. Le seguenti lingue sono incluse in questa confezione: IT SISTEMA DI CHIODI PER ARTRODESI DELLA CAVIGLIA VALOR 141906-2 Le seguenti lingue sono incluse in questa confezione: English (en) Deutsch (de) Nederlands (nl) Français (fr) Español (es) Italiano (it)

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Bullone per artrodesi del piede centrale da 6.5 mm. Fissazione endomidollare della colonna mediale del piede.

Bullone per artrodesi del piede centrale da 6.5 mm. Fissazione endomidollare della colonna mediale del piede. Bullone per artrodesi del piede centrale da 6.5 mm. Fissazione endomidollare della colonna mediale del piede. Tecnica chirurgica La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli USA. Sommario

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT

Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT Introduzione Per eseguire un attenta dissezione nella maggior parte delle fasi operative in laparoscopia, si utilizza

Dettagli

11+ Un programma di riscaldamento completo per ridurre gli infortuni nel calcio MANUALE

11+ Un programma di riscaldamento completo per ridurre gli infortuni nel calcio MANUALE 11+ Un programma di riscaldamento completo per ridurre gli infortuni nel calcio MANUALE 11+ MANUALE UN PROGRAMMA DI RISCALDAMENTO COMPLETO PER RIDURRE GLI INFORTUNI NEL CALCIO INDICE PREFAZIONE 4 INTRODUZIONE

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

Valutazione delle tecnologie emergenti

Valutazione delle tecnologie emergenti Dott Tom Jefferson Consulente Sez. Innovazione, Sperimentazione e Sviluppo Valutazione delle tecnologie emergenti Dispositivi Impiantabili: revisioni legislative" - Roma, 7 novembre 2013 L Agenzia Ente

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli