Carcinoma renale: approccio multidisciplinare Roma 6 maggio 2014 Rome Central Park, Via Giuseppe Moscati 7

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Carcinoma renale: approccio multidisciplinare Roma 6 maggio 2014 Rome Central Park, Via Giuseppe Moscati 7"

Transcript

1 Carcinoma renale: approccio multidisciplinare Roma 6 maggio 2014 Rome Central Park, Via Giuseppe Moscati 7 Razionale Il tumore del rene rappresenta il 2-3% di tutte le neoplasie maligne. Circa nuovi casi vengono diagnosticati ogni anno negli Stati Uniti e in Europa; in Italia, il tumore del rene colpisce ogni anno persone e circa la metà ne muoiono. Il cancro del rene prevale nel sesso maschile (con un rapporto di 2 a 1 fra maschi e femmine), ed anche l età sembra incidere dal momento che colpisce soprattutto le persone di età superiore a 40 anni; inoltre, anomalia non ancora del tutto spiegata, esso si evidenzia più frequentemente nelle aree urbane rispetto alle rurali. Negli ultimi decenni si è registrato un incremento di nuovi casi di tumori renali, verosimilmente da attribuire al miglioramento dei mezzi di indagine diagnostici, che, per contro, consentono un identificazione della neoplasia in fase precoce e una maggiore tempestività nel potere intervenire chirurgicamente. Per quanto riguarda la terapia medica nel carcinoma renale avanzato oggi, grazie all introduzione di nuove terapie più specifiche e mirate, è possibile affermare che la prognosi di questa patologia ha subito sostanziali miglioramenti. Il corso si propone di fare il punto sullo stato dell arte nella terapia del MRCC. Programma 14,00 Saluto e introduzione La definizione del percorso diagnostico-terapeutico nel carcinoma renale: la chiave per l'approccio multidisciplinare? P. Bassi Il carcinoma renale metastatico: il punto di vista dell'urologo E. Sacco La diagnostica per immagini nel tumore renale F.Danza Coffee break La terapia di I linea G. Schinzari Presentazione e discussione di 2 casi multidisciplinari S. Monterisi E. Sacco Tavola rotonda: interazione tra urologo, oncologo e radiologo P. Bassi, F.Danza, S. Monterisi, A. Orlandi, E. Sacco, G. Schinzari Conclusioni Questionario di valutazione finale 20,15 Termine dei lavori Panel docenti: Prof. Pierfrancesco Bassi Dr. Francesco Danza Dr.ssa Santa Monterisi Dr. Armando Orlandi Dr. Emilio Sacco

2 Dr. Giovanni Schinzari Titolo dell evento Elenco dei Docenti/Relatori dell evento Carcinoma renale: approccio multidisciplinare Data Sede Località (prov) 06/05/2014 Rome Central Park ROMA N Cognome e nome Qualifica professionale o scientifica Struttura di appartenenza, località (provincia) 1 BASSI PIERFRANCESCO Professore Ordinario CLINICA UROLOGICA Policlinico "A. Gemelli MONTERISI SANTA ONCOLOGO Oncologia Medica Policlinico "A. Gemelli ORLANDI ARMANDO ONCOLOGO Oncologia Medica Policlinico "A. Gemelli: SACCO EMILIO Urologo Docente a contratto CLINICA UROLOGICA Policlinico "A. Gemelli: SCHINZARI GIOVANNI Oncologo Dirigente Medico Oncologia Medica Policlinico "A. Gemelli: 6 DANZA FRANCESCO RADIOLOGO Dirigente Medico Radiodiagnostica 2 Policlinico "A. Gemelli:

3 Caso clinico 1 Paziente di sesso femminile di anni 79. In seguito ad episodio di ematuria con dolore al fianco sn eseguiva esame TAC che evidenziava presenza di massa in sede renale. Eseguiva nefrectomia con diagnosi istologica: Carcinoma a cellule renali papillare. Caso clinico 2 Paziente di anni 47 di sesso maschile,diabetico in trattamento insulinico e iperteso in trattamento con diuretici e sartanici, con diagnosi iniziale di carcinoma renale con metastasi ossee Effettua nefrectomia citoriduttiva Tavola rotonda Il corso vuole affrontare gli aspetti interdisciplinari nella gestione del paziente con Neoplasia renale. In particolare nella tavola rotonda gli Specialisti delle 3 aree, Urologia, Oncologia e Radiologia, si confronteranno evidenziando le specificità do ogni area ed evidenziando quali possono e devono essere gli aspetti di collaborazione nella definizione di un progetto di gestione interdisciplinare del paziente. CURRICULUM VITAE del Prof. Francesco Maria DANZA professore associato, Dipartimento di bioimmagini e scienze radiologiche della Università Cattolica del S. Cuore Roma. responsabile di struttura semplice, Complesso Integrato Columbus. Nato a Roma il 1 giugno Si è laureato con 110 e lode nel Nel 1974 frequenta per circa tre mesi il Beth Israel Hospital, Harvard Medical School a Boston, U.S.A. diretto dal prof. M. Simon, partecipando alla vita di reparto e alle numerose sessioni scientifiche. Nel novembre del 1974 supera l'esame di abilitazione professionale; nello stesso mese ha sostenuto l'esame di abilitazione professionale per gli U.S.A. (E.C.F.M.G.) superando sia la prova di lingua, che quella di tecnica. Dal gennaio 1983 ha iniziato la pratica delle agobiopsie per cutanee su lesioni profonde eseguite nell'istituto di Radiologia. Da allora il suo interesse si è sempre più rivolto a questa parte interventistica della Radiologia: svuotamento e sclerotizzazione di cisti renali, nefrostomie, drenaggio di ascessi, colangiografie percutanee.

4 Nel gennaio 1985 frequenta per un mese l'ospedale Rudolf Stiftung di Vienna per uno stage sulla litotripsia renale percutanea e sulla uroradiologia interventiva. Da allora l'interventiva urinaria rientra nella sua pratica quotidiana. Nell'agosto 1987 viene nominato Aiuto dell'istituto di Radiologia dell'università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Nell'aprile 1989 partecipa attivamente all'organizzazione e realizzazione del II Campus di Radiologia Interventistica tenutosi a Roma Il 17 ottobre 1989 viene nominato Professore Associato di Radiologia, dopo aver superato il Concorso Nazionale. Dall'anno 1989, con l'arrivo del nuovo Direttore dell'istituto di Radiologia, Prof. Pasquale Marano, che ha impostato l'attività assistenziale e di ricerca secondo il concetto della radiologia d'organo, è l'aiuto responsabile del Settore Urogenitale che gestisce tutta la diagnostica radiologica (convenzionale, ecografia, tomografia computerizzata, RM e radiologia interventistica) relativa a questo genere di patologia. Dal 1989 è membro attivo della Sezione di studio di Radiourologia ove organizza e partecipa come docente i corsi itineranti di aggiornamento ed i congressi nazionali. Nel marzo del 1992, inviato dalla sua Facoltà, frequenta per 7 gg l'ospedale St. Josef di Regensburg (Germania) per uno stage sull'utilizzo clinico della litotrissia extracorporea nella calcolosi urinaria, in previsione dell'installazione di una sezione di tal tipo presso la Università Cattolica. Nell'ottobre 92 viene eletto consigliere della sezione di studio della SIRM di radiourologia, ove ricopre la carica di vice presidente. Con tale incarico organizza convegni e corsi di aggiornamento, facendo convergere l'attività dei centri italiani che si occupano di radiourologia. Nel 1994 su invito diretto del prof. Ludovico Dalla Palma, presidente della neocostituita European Society of Uroradiology, viene nominato Active member della medesima società scientifica. Nel marzo 1996 gli viene ufficialmente conferito l'incarico di dirigente del modulo di Radiologia dell'apparato urogenitale del Policlinico A. Gemelli, con effetto retroattivo dal Dicembre 1990, in

5 virtù del compito effettivamente svolto da allora. Dal 1998 inizia una esperienza sull utilizzo delle radiofrequenze nella termoablazione delle lesioni neoplastiche; questa forma di trattamento è stata applicata negli ultimi 4 aa in circa 200 pazienti su lesioni primitive e secondarie del fegato, reni ed addome in genere. Questa esperienza clinica ha trovato naturale completamento in una serie di ricerche sperimentali, condotte in collaborazione con l università di Tor Vergata, sulle modificazioni immunitarie indotte dalla termoablazione. Attualmente questo è uno dei suoi maggiori campi di interesse. Dall anno accademico è docente di Anatomia Radiologica al corso di Laurea breve per tecnici di radiologia della UCSC, presso l ospedale S. Filippo di Roma; viene nominato inoltre coordinatore del corso integrato di Anatomo-fisiologia. Dall'inizio d ella sua car r ier a r ad iologica ha seguit o i lavori d i num er osissim i congr essi, t avole r ot ond e e corsi d i aggiornam ent o in It alia ed all'est er o, p r esent and o cir ca 185 r elazioni o com unicazioni p er sonali. Ha p ub b licat o olt r e 190 lavori scient if ici in r ivist e it aliane ed est er e, lib r i e 75 sono and at i alla st am p a in lib r i d i ab st r act d i congr essi. Francesco Maria Danza SCHINZARI GIOVANNI Dirigente medico Oncologo Policlinico "A. Gemelli Docente ONCOLOGIA MEDICA SEDE: Azienda ospedaliera san carlo (potenza) FACOLTÀ: Medicina e chirurgia CORSO DI STUDI: Infermieristica SEDE: Ospedale di villa d'agri (potenza) FACOLTÀ: Medicina e chirurgia CORSO DI STUDI: Infermieristica SEDE: Roma FACOLTÀ: Medicina e chirurgia CORSO DI STUDI: Urologia Docente ONCOLOGIA MEDICA-MALATTIE PROFESSIONALI E TOSSICOLOGIA OCCUPAZIONALE SEDE: Roma FACOLTÀ: Medicina e chirurgia

6 CORSO DI STUDI: Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro Prof PIER FRANCESCO BASSI CURRICULUM VITAE Iter formativo: Maturità Classica Laurea in Medicina e Chirurgia con massimo dei voti e lode, presso l Università di Padova Specializzazione in Urologia con massimo dei voti e lode, presso l Università di Padova Fellowship presso il Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York Carriera Accademica: Fellowship presso il Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York Professore Associato in Urologia presso l Università di Padova Professore Straordinario di Urologia presso l Università Cattolica del sacro Cuore Professore Ordinario di Urologia presso l Università Cattolica del sacro Cuore Premi & Awards 5 Premi/Awards di Società Scientifiche Internazionali Produzione Scientifica XX papers pubblicati in ambito nazionale ed internazionale Xx capitoli di libri Xxx libri scientifici editi a stampa Posizioni scientifiche ed accademiche al 2013 Presidente della SUN (Società Urologica Nuova) Editor in Chief della Rivista Internazionale UROLOGIA Consulente dell Agenas per l Urologia (agenzia nazionale per i servizi socio sanitari) Direttore della Scuola di Specializzazione in Urologia presso l Università Cattolica del Sacro Cuore Direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica, estetica e Ricostruttiva presso l Università Cattolica del Sacro Cuore

7 Posizioni assistenziali

8 Direttore dell Unità Operativa di Urologia dell Azienda Ospedale Università di Padova Direttore dell Unità Operativa di Clinica Urologica del Policlinico A.Gemelli di Roma Campi di interesse clinico assistenziale e di ricerca Oncologia Urologica Chirurgia Ricostruttiva dell apparato urinario Urologia Femminile Andrologia e Sessuologia Chirurgia Robotica Nuove tecnologie Curriculum Vitæ Informazioni personali Nome SACCO Emilio Indirizzo Clinica Urologica, Policlinico Gemelli, L.go Gemelli Roma (RM) Telefono Fax Cittadinanza ITA Data di nascita 12/11/1974 Titoli di studio Data di conseguimento 25/03/2009 Titolo conseguito Dottore di ricerca Titolo della Tesi Distal urethral reconstruction of the glans for penile carcinoma: results of a novel technique at 1 year of followup. Titolo dottorato UROLOGIA ANDROLOGICA A.A. conseguimento 2004/2005 Titolo conseguito Altro titolo di studio Descrizione Fellowship in Oncological Urology University of Cambridge - Wilberforce Road, CB3 0WB - Cambridge (UK) A.A. conseguimento 2003/2004 Titolo conseguito Diploma di scuola di specializzazione Descrizione Università degli Studi di Padova Voto conseguito 70/70 e lode Titolo della Tesi Creazione di una banca di tessuti biologici umani per lo studio delle neoplasie prostatiche

9 Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA A.A. conseguimento 1999/2000 Titolo conseguito Altro titolo di studio Descrizione Abilitazione all'esercizio della Professione medica Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA A.A. conseguimento 1998/1999 Titolo conseguito Laurea (vecchio ordin.) Descrizione MEDICINA E CHIRURGIA Voto conseguito 110/110 E LODE Titolo della Tesi Lereditarietà nelle neoplasie prostatiche Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Esperienze Periodo 17/10/ oggi Posizione Altro Qualifica Cultore della materia Membro Editorial board del "World Journal of Obstetrics and Gynaecology" Periodo 01/08/ oggi Posizione Altro Qualifica Dirigente medico Dirigente Medico di I livello a Tempo Indeterminato POLICLINICO UNIVERSITARIO AGOSTINO GEMELLI - - Periodo 01/02/ oggi Posizione Attività didattica Qualifica Cultore della materia Membro attivo del gruppo di lavoro "Blackboard-Medicina" delluniversità Cattolica, Progetto di didattica multimediale e implementazione delle moderne tecnologie informatiche nella didattica del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Periodo 01/01/ oggi

10 Trattamento della cistite chimica post-chemioterapia topica con Ialuril Responsabile U.O. Marco Racioppi Periodo 01/10/ oggi Posizione Attività didattica Qualifica Cultore della materia Assistente Insegnamento di Urologia - Corso di Laurea in Ostetricia Periodo 01/10/ oggi Posizione Altro Qualifica Dirigente medico Referente della Clinica Urologica del Policlinico Gemelli per la Rete regionale tumori del Lazio POLICLINICO UNIVERSITARIO AGOSTINO GEMELLI - - Periodo 01/10/ oggi Investigatore Trattamento dellipertrofia prostatica benigna con iniezione transuretrale di tossina botulinica; studio prospettico in aperto Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Progetto di ricerca "Nativi digitali, multimedia learning e formazione medica: sviluppi di nuovi modelli di apprendimento/insegnamento" "Nativi digitali, multimedia learning e formazione medica: sviluppi di nuovi modelli di apprendimento/insegnamento" Responsabile U.O. Maria Luisa Eboli Periodo 01/10/ oggi in studio internazionale della European Society of Infections in Urology/European Urological Association (ESIU/EAU)

11 "Global Prevalence Study on Infections in Urology - Prostate Biopsy" Responsabile U.O. Florian Wagenlehner Periodo 01/02/ oggi Studio sugli effetti motori di modulatori dei canali del potassio voltaggio-dipendenti di tipo 7 ed 11 (KV7 E KV11) nella vescica urinaria umana". Responsabile U.O. Diego Currò Periodo 01/01/ oggi Trattamento del carcinoma in situ della vescica non responsivo a BCG con Oncofid-P-B: studio clinico-sperimentale di fase I-II Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 01/10/ oggi Posizione Attività didattica Qualifica Cultore della materia Correlatore di 2 Tesi di Laurea in Medicina e Chirurgia Periodo 01/10/ oggi Posizione Altro Qualifica Dirigente medico Membro del Collegio Docenti e Segretario del Corso di Dottorato in Urologia Oncologica Periodo 01/10/ oggi Investigatore Trattamento della dissinergia del collo vescicale mediante iniezione transuretrale di tossina botulinica tipo A".

12 Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 01/01/ oggi Trattamento della neoplasia vescicale superficiale con Mitomicina C intensiva Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 01/01/ oggi Ruolo del PCA3 nella diagnostica del carcinoma prostatico: studio pragmatico monocentrico Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 01/01/ oggi Le disfunzioni sessuali maschili in pazienti con insufficienza renale cronica end-stage ed in pazienti sottoposti a trapianto renale Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 01/01/ oggi Ruolo della risonanza magnetica funzionale (DCE-MRI, DWI-MRI) in pazienti sottoposti a saturation biopsy per persistente sospetto di carcinoma prostatico nonostante un primo set bioptico negativo Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi in studio internazionale della European Society of Infections in Urology (ESIU/EAU)

13 Global Prevalence Study on Infections in Urology" Responsabile U.O. Johansen Bjerklund Periodo 11/04/ oggi Posizione Altro Qualifica Dirigente medico Coordinatore e segreteria scientifica di convegni, corsi e seminari a carattere nazionale e locale Periodo 01/02/ oggi Posizione Altro Qualifica Dirigente medico Referente per le infezioni nosocomiali in Urologia POLICLINICO UNIVERSITARIO AGOSTINO GEMELLI - - Periodo 01/01/ oggi Role of SOCS3 evaluated by immunohistochemical analysis in a cohort of patients affected by prostate cancer Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 01/01/ oggi THERMO-CHEMOTHERAPY FOR INTERMEDIATE OR HIGH-RISK RECURRENT NON MUSCLE INVASIVE BLADDER CANCER PATIENTS AFTER FIRST LINE THERAPY FAILURE Responsabile U.O. Marco Racioppi Periodo 01/01/ oggi

14 Dimensione delle neoplasie vescicali: correlazione tra vari tipi di misurazione Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 01/01/ oggi 99mTc-MAG3 diuretic renography in seated position for the diagnosis of obstructive uropathy in adults: a comparison between F-15 and a new procedure F+10sp Responsabile U.O. Alessandro D'Addessi Periodo 01/01/ oggi Urinary peptides and calcium oxalate nephrolithiasis, a combined approach: MALDI-TOF mass spectrometry and MicroBCA Protein Assay Responsabile U.O. Alessandro D'Addessi Periodo 01/10/ oggi Posizione Attività didattica Qualifica Cultore della materia Correlatore di 3 Tesi di Specializzazione in Urologia Periodo 01/10/ oggi Posizione Professore a contratto Qualifica Professore a contratto Insegnamento di Riabilitazione nelle disabilità generali e speciali - Urologia - 3 anno di corso in Fisioterapia Periodo 01/10/ oggi Posizione Attività didattica Qualifica Cultore della materia Tutor per studenti del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, Insegnamento di Urologia Periodo 01/02/ oggi - 7 -

15 Posizione Attività in campo clinico Qualifica Dirigente medico Responsabile Unità Operativa Semplice di Urologia Funzionale ed Uroginecologia, Policlinico "A. Gemelli" POLICLINICO UNIVERSITARIO AGOSTINO GEMELLI - - Periodo 01/01/ oggi Urinary proteomics in renal cell cancer by MALDI-TOF mass spectrometry: A preliminary controlled study Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 01/01/ oggi Posizione Altro Qualifica Cultore della materia Redattore rivista scientifica "Urologia Pratica" Periodo 01/10/ oggi Posizione Attivita' di insegnamento Qualifica Incarico di insegnamento (art.1 comma 10 L. 230/05) Insegnamenti di Fisiopatologia del pavimento pelvico, "Neurourologia", "Clinica delle Infezioni Urinarie" al IV anno di corso della Scuola di Specializzazione in Urologia Periodo 01/02/ oggi Posizione Attività didattica Qualifica Cultore della materia Tutor di Medici Specializzandi in Urologia Periodo 01/01/ oggi

16 SEXUAL OUTCOMES AFTER ORGAN POTENCY-SPARING SURGERY AND GLANS RECONSTRUCTION IN PATIENTS WITH PENILE CARCINOMA Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 01/01/ oggi Posizione Cultore della materia Qualifica Cultore della materia Referee di riviste scientifiche internazionali nel campo dell'urologia Periodo 01/10/ oggi Posizione Attività didattica Qualifica Cultore della materia Assistente Insegnamento di Urologia - Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Periodo 01/10/ oggi Posizione Altro Qualifica Dirigente medico Moderatore e Relatore, invitato e su contributo, in oltre 30 eventi scientifici nazionali ed internazionali Periodo 01/02/ /07/2012 Posizione Altro Qualifica Dirigente medico Dirigente Medico di I livello a Tempo Determinato POLICLINICO UNIVERSITARIO AGOSTINO GEMELLI - - Periodo 18/06/ /06/2012 Posizione Tirocinio o stage Qualifica Tirocinante o stagista Intensive Robotic Training Program for a Console Surgeon OLV Robotic Surgery Institute - - Periodo 01/01/ /12/2011

17 Microbiological follow-up of nosocomial infections in a single urological center. Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 01/01/ /12/2011 Le disfunzioni sessuali femminili in pazienti con disfunzioni del pavimento pelvico Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 17/11/ /11/2011 Posizione Tirocinio o stage Qualifica Tirocinante o stagista Corso pratico in Impianto di Sfintere Urinario Artificiale tipo AMS800 Universität Hamburg - Edmund-Siemers-Allee 1 - Hamburg Periodo 01/10/ /07/2011 Investigatore Studio osservazionale trasversale sulle disfunzioni del basso apparato urinario e sessuali e sul relativo impatto sulla qualità di vita in pazienti affetti da sclerosi multipla Responsabile U.O. Emilio Sacco Periodo 01/10/ /07/2011 Investigatore Studio prospettico randomizzato controllato sullefficacia di un programma perioperatorio di riabilitazione del pavimento pelvico nel migliorare il recupero della continenza urinaria in pazienti sottoposti a prostatectomia radicale Responsabile U.O. Emilio Sacco Periodo 16/06/ /06/2011 Posizione Tirocinio o stage Qualifica Tirocinante o stagista

18 Corso pratico di Laparoscopia Robot-assistita in Chirurgia Urologica Istituto Europeo di Oncologia (IRCCS) - Via G. Ripamonti, Milano Periodo 01/04/ /06/2011 Posizione Tirocinio o stage Qualifica Tirocinante o stagista Training pratico in Laparoscopia Robot-assistita in Chirurgia Urologica Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga di Orbassano - - Periodo 01/01/ /12/2010 Investigatore "La tossina botulinica nel trattamento dellipertrofia prostatica benigna: studio randomizzato placebo-controllato Responsabile U.O. Emilio Sacco Periodo 11/10/ /10/2010 Posizione Tirocinio o stage Qualifica Tirocinante o stagista Hands-on-training Master Class in Female and Functional Urology Radboud Universiteit Nijmegen - - Nijmegen Periodo 16/10/ /10/2009 Posizione Borsista European School of Urology (ESU) Masterclass on Female and Functional Reconstructive Urology University of Sheffield - - Periodo 01/11/ /10/2008 Posizione Dottorando Clinica Urologica - Policlinico "Agostino Gemelli" - Roma Struttura Clinica chirurgica generale Titolo dottorato UROLOGIA ANDROLOGICA Periodo 01/11/ /10/2007 Posizione Attività didattica

19 Qualifica Cultore della materia Tutor di studenti del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, Insegnamento di Chirurgia Generale Struttura Clinica chirurgica generale Periodo 01/02/ /12/2006 Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE CHIRURGICHE ONCOLOGICHE E GASTROENTEROLOGICHE DISCOG Prognostic accuracy of an artificial neural network in patients undergoing radical cystectomy for bladder cancer: a comparison with logistic regression analysis Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi Periodo 01/03/ /07/2006 Posizione Professore a contratto Qualifica Professore a contratto Insegnamento di Urologia, Scuola Infermieri Professionali delluniversita Cattolica del Sacro Cuore, sede didattica di Lagonegro Periodo 10/01/ /04/2006 Posizione Tirocinio o stage Qualifica Tirocinante o stagista Hands-on-training in Chirurgia transvaginale dei prolassi genitali e dell'incontinenza urinaria femminile Azienda Ospedaliera Regionale "Ospedale San Carlo" - Potito Petrone, 1 - Potenza Periodo 01/01/ /12/2005 Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE CHIRURGICHE ONCOLOGICHE E GASTROENTEROLOGICHE DISCOG Amikacin: a novel modulator of vesical and prostate efferences. An in vitro experimental study Responsabile U.O. Pierfrancesco Bassi

20 Periodo 01/09/ /08/2005 Posizione Tirocinio o stage Qualifica Tirocinante o stagista Research and clinical fellow in Oncological Urology University of Cambridge - Wilberforce Road, CB3 0WB - Cambridge (UK) Progetto di ricerca presso Urologic Clinic, Oncology Department, Addenbrookes Hospital, University of Cambridge University of Cambridge - Wilberforce Road, CB3 0WB - Cambridge (UK) "Tissue microarray construction for genetic characterization of Bladder Cancer" Responsabile U.O. David Neal Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Predisposizione familiare ed ereditaria nei pazienti sottoposti a prostatectomia radicale per neoplasia prostatica Responsabile U.O. Francesco Pagano Periodo 01/01/ /12/2004 Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE CHIRURGICHE ONCOLOGICHE E GASTROENTEROLOGICHE DISCOG Incidenza di incontinenza urinaria dopo prostatectomia radicale retropubica per cancro della prostata clinicamente localizzato Responsabile U.O. Francesco Pagano Periodo 01/01/ /12/2004 Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE CHIRURGICHE ONCOLOGICHE E GASTROENTEROLOGICHE DISCOG Neoadjiuvant treatment with docetaxel, estramustine and decapeptyl before radical retropubic prostatectomy in ct3n0m0 prostate cancer patients.

21 Responsabile U.O. Francesco Pagano Periodo 01/01/ /12/2004 Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE CHIRURGICHE ONCOLOGICHE E GASTROENTEROLOGICHE DISCOG La rebiopsia 24-prelievi nei pazienti con sospetto clinico di carcinoma prostatico e precedente biopsia negativa. Responsabile U.O. Francesco Pagano Periodo 01/01/ /12/2004 Posizione Specializzando Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Periodo 01/01/ /12/2004 Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE CHIRURGICHE ONCOLOGICHE E GASTROENTEROLOGICHE DISCOG Ruolo della cromogranina sierica nella diagnosi di carcinoma prostatico Responsabile U.O. Francesco Pagano Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE CHIRURGICHE ONCOLOGICHE E GASTROENTEROLOGICHE DISCOG Studio prospettico multicentrico randomizzato sul Ruolo della terapia adiuvante nei pazienti con carcinoma prostatico in stadio C patologico Responsabile U.O. Francesco Pagano Co-invetigatore Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE ONCOLOGICHE E CHIRURGICHE Studio multicentrico internazionale EC Biomed: Co-ordinated programme to identify families with susceptibility to prostate cancer Responsabile U.O. Francesco Pagano

22 Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE ONCOLOGICHE E CHIRURGICHE Studio prospettico multicentrico randomizzato sul Confronto tra lutilizzo della Triptorelin depot 3,75 mg ogni 28 gg e la Triptorelina depot 11,25 mg ogni 3 mesi nel trattamento del carcinoma prostatico Responsabile U.O. Francesco Pagano Periodo 01/01/ /12/2004 Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE CHIRURGICHE ONCOLOGICHE E GASTROENTEROLOGICHE DISCOG Clinical and pathological characteristics of patients presenting with biochemical progression after radical retropubic prostatectomy for pathologically organ-confined prostate cancer. Responsabile U.O. Francesco Pagano del gruppo di studio sul carcinoma del pene: Penile Cancer Project - Gruppo Uro-Oncologico del Nord Est (GUONE) Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE ONCOLOGICHE E CHIRURGICHE Fattori prognostici nel carcinoma penieno Responsabile U.O. Vincenzo Ficarra Università degli Studi di PADOVA - Via 8 Febbraio, 2 - PADOVA Struttura SCIENZE ONCOLOGICHE E CHIRURGICHE Studio prospettico multicentrico randomizzato sulla terapia neoadiuvante nel cacinoma prostatico Studio PROSIT" Responsabile U.O. Francesco Pagano Elenco dei prodotti della ricerca SACCO E., Bien t inesi R (in st am p a). Fut ure p ersp ect ives in p h arm aco lo gical t reat m en t s o p t io n s f o r overact ive b lad d er

23 syn d rom e. EUROPEAN UROLOGICAL REVIEW, ISSN: SACCO E., Bien t inesi R (in st am p a). Cist it i acut e e rico rren t i. UROLOGIA PRATICA Racio p p i M., Cap p a E., D'Ago st in o D., Filian ot i A., Pugliese D., Cad ed d u C., De Wo re C., SACCO E., Pin t o F., D'Ad d essi A., Bassi P.F. (in st am p a). Size o f b lad d er can cers: co rrelat ion am o ng d if f eren t t yp es o f m easurem en t. UROLOGIA INTERNATIONALIS, ISSN: Vit t o ri M, D'Ad d essi A, Sasso F, SACCO E., Tot aro A, Calarco A, D'Ago st in o D, Palerm o G, Bassi PF. (2012). Microbio lo gical f o llow -up o f noso co m ial in f ect io n s in a sin gle urolo gical cen t er.. UROLOGIA, ISSN: , d o i: /RU SACCO E., Bien t inesi R, Maran gi F, To t aro A, D'Ad d essi A, Racio p p i M, Pin t o F, Vit t o ri M, Bassi P. (2012). Pat ien t -rep o rt ed o ut co m es in m en w it h low er urin ary t ract sym p t o m s (LUTS) d ue t o b en ign p rost at ic h yp erp lasia (BPH) t reat ed w it h int rap rost at ic On ab o t ulin um t o xin A: 3-m o n t h result s o f a p rosp ect ive sin gle-arm ed cohort st ud y. BJU INTERNATIONAL, ISSN: , d o i: /j X x Gulin o G, An t o nucci M, Palerm o G, D'Ago st in o D, D'Ad d essi A, Racio p p i M, Pin t o F, SACCO E., Bassi P. (2012). Ro b o t t echnolo gy in t he It alian Healt h -CARE syst em : co st -ef f icacy econom ic an alysis. UROLOGIA, vo l. 79; p , ISSN: , d o i: /RU Tien f o rt i D, SACCO E., Maran gi F, D'Ad d essi A, Racio p p i M, Gulin o G, Pin t o F, To t aro A, D'Ago st in o D, Bassi P. (2012). Ef f icacy o f an assist ed lo w -in t en sit y p rogram m e o f p erio p erat ive p elvic f lo o r m uscle t rain ing in im p rovin g t he reco very o f co n t inence af t er rad ical p rost at ect om y: a ran d o m ized co n t rolled t rial. BJU INTERNATIONAL, vo l. 110; p , ISSN: , d o i: /j X x SACCO E. (2012). Ph ysio p at h o lo gy of o veract ive b lad d er syn d rom e. UROLOGIA, vo l. 79; p , ISSN: , d o i: /RU Wagen leh ner FM, van Oo st rum E, Ten ke P, Tan d o gd u Z, Cek M, Grab e M, Wullt B, Pickard R, Nab er KG, Pilat z A, Weid ner W, Bjerklund -Jo h an sen TE, o n b eh alf o f t he GPIU in vest igat o rs, SACCO E. (2012). In f ect ive Com p licat io n s Af t er Prost at e Bio p sy: Out co m e o f t h e Glo b al Prevalen ce St ud y o f In f ect io n s in Urolo gy (GPIU) 2010 an d 2011, A Prosp ect ive Mult inat io nal Mult icen t re Pro st at e Bio p sy St ud y. EUROPEAN UROLOGY, ISSN: , d o i: /j.eururo Marco Racio p p i, Giusep p e Palerm o, Alessan d ro D Ad d essi, Francesco Pin t o, SACCO E., Dan iele D Ago st in o, Mat t eo

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO modulo & componenti ANNO 1 - LIVELLO 4 - YEAR 1BSc Scienze di base/mediche 1A: BIOSCIENZE Codice OS401 BAS1A-BIO Ore lezione, tirocinio, ricerca Ore di apprendimento Crediti UK 164 300 30 15 Crediti ECTS

Dettagli

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Fisica Sanitaria S.C. Medicina Nucleare Pietra Ligure S.C. Neuroradiologia Diagnostica ed Interventistica S.C. Radiologia Diagnostica

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

MAL AT T IE C ARDIOV AS C OL ARI

MAL AT T IE C ARDIOV AS C OL ARI Corsi di Laurea delle Professioni sanitarie C o rs o d i L a u re a in In fe rm ie ris tic a Università degli Studi di Torino Facoltà di Medicina e Chirurgia PROG E T T O DI AP P RE N DIME N T O IN AMB

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

TARIFFARIO LIBERA PROFESSIONE INDIVIDUALE

TARIFFARIO LIBERA PROFESSIONE INDIVIDUALE TARIFFARIO LIBERA PROFESSIONE INDIVIDUALE Unità operativa BAISI DOTT. BENIAMINO LP0972 (AGO) BIOPSIA PROSTATA ECOGUIDATA 206,71 LP8141 ASPORTAZIONE CONDILOMI O ALTRA LESIONE DEL PENE 160,00 LP8108 ASPORTAZIONE

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica:

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: la Nucleoplastica. Presso l U.O. di Radiologia Interventistica di Casa Sollievo della Sofferenza è stata avviata la Nucleoplastica

Dettagli

Valutazione delle tecnologie emergenti

Valutazione delle tecnologie emergenti Dott Tom Jefferson Consulente Sez. Innovazione, Sperimentazione e Sviluppo Valutazione delle tecnologie emergenti Dispositivi Impiantabili: revisioni legislative" - Roma, 7 novembre 2013 L Agenzia Ente

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

La scheda deve essere compilata dal medico Riabilitatore Respons abile del caso (e/o Borsista) Denominazione Struttura. Ospedale. UO 1.

La scheda deve essere compilata dal medico Riabilitatore Respons abile del caso (e/o Borsista) Denominazione Struttura. Ospedale. UO 1. Allegato 4: scheda di rilevazione dat i della persona con lesione midollare La scheda deve essere compilata nei casi in cui la persona venga ricoverata in Unità Spinale o Centro di Riabilitazione in occasione

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

LEVOSIMENDAN NELL INSUFFICIENZA CARDIACA ACUTA

LEVOSIMENDAN NELL INSUFFICIENZA CARDIACA ACUTA LEVSIMEDA ELL ISUFFIIEZA ARDIAA AUTA 30 marzo 2015 16:30 18:30 ardiocentro Ticino - Sala Zwick PRGRAMMA IL SIMPSI SARÀ AREDITAT 2 REDITI DA: SGAR - SSAR SIETÀ SVIZZERA DI AESTESIA E RIAIMAZIE SGI-SSMI

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

$UW 5(*2/$0(172 (',/,=,2 ±,QWHUYHQWL GL ULVWUXWWXUD]LRQH XUEDQLVWLFD H QXRYD

$UW 5(*2/$0(172 (',/,=,2 ±,QWHUYHQWL GL ULVWUXWWXUD]LRQH XUEDQLVWLFD H QXRYD &2081(',&$625$7(6(03,21( 3URYLQFLDGL9DUHVH $UW5(*2/$0(172(',/,=,2±,QWHUYHQWLGLULVWUXWWXUD]LRQHHGLOL]LD La domanda di Permesso di Costruire dev essere corredata dai seguenti documenti in duplice copia:

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Linee Guida sull Incontinenza

Linee Guida sull Incontinenza 4ª Consultazione Internazionale sull Incontinenza Linee Guida sull Incontinenza Raccomandazioni ICI 2009 Traduzione in lingua italiana A cura di Roberto Carone Linee Guida sull Incontinenza Prefazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

Corso di matematica classe quinta-anno 2010-2011-Giunti scuola- Annarita Monaco 1

Corso di matematica classe quinta-anno 2010-2011-Giunti scuola- Annarita Monaco 1 Corso di matematica classe quinta-anno 2010-2011-Giunti scuola- Annarita Monaco 1 352*(77$=,21(','$77,&$ 3UHVHQWD]LRQH: Consolidiamo la conoscenza dei numeri naturali, decimali e interi relativi, dei procedimenti

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 D.R. n. 3060 Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN TRATTAMENTO PRE-OSPEDALIERO E INTRA-OSPEDALIERO DEL POLITRAUMA VISTA la legge n. 341 del

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Informazione per pazienti La PET/CT con Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Dott. Annibale Versari - Direttore INDICE Cos è e come funziona la

Dettagli