DATASHEET uevo Line- Driver Microstepper USB. uevoline

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DATASHEET uevo Line- Driver Microstepper USB. uevoline"

Transcript

1 Caratteristiche Les caractéristiques uevoline Driver Microstepper USB SCHEDA DI GESTIONE MOTORI PASSO-PASSO FICHE DE GESTION DES MOTEURS PAS à PAS Completamente jumperless: tutti i parametri configurati e controllati da software su PC Windows MOTION PLAYER tramite un comodo collegamento USB. Completement jumperless: tous les paramètres sont configurés et controllés par le software de l'ordinateur windows MOTION PLAYER attravers un simple lien USB. Due modi di funzionamento: stand-alone, come un normale driver, o pilotato da PC, per realizzare automatismi con la GUI (Graphic User Interface) MOTION PLAYER, Movements & Sequencer Builder, e tutte le altre applicazioni sviluppabili su specifiche del cliente. 5 risoluzioni di step selezionabili: 1/2, 1/4, 1/8, 1/16, 1/32. Deux modes de fonctionemnt : stand-alone,comme un normal driver, ou conduit par l'ordinateur,pour réaliser automatisme avec le GUI ( Graphic User Interface) MOTION PLAYER, movements & Sequencer Builder et toutes les autres appliations developpées sur commande du client. 5 résolutions de step sélectionable: 1/2 ; 1 /4; 1/8 ; 1/16 ; 1/32. Profilo di coppia costante per una resa ottimale del motore a qualsiasi risoluzione realizzato con un accurato controllo di corrente con chopper a frequenza variabile ed ottimizzata in funzione della risoluzione. Una tecnica di decay misto (mixed slow/fast decay), variabile secondo la velocità istantanea e la risoluzione, fornisce una energizzazione ottimale delle bobine, evitando dannosi surriscaldamenti del motore ed un funzionamento fluido e silenzioso. Le profil de couple est constante pour un rendement meilleur du moteur a n' importe quel résolution pour un bon controlle du courant avec chopper en vue d'une fréquence variable et optimale en fonction de la résolution. Une technique de decay mixte ( mixed slow/fast decay), variable selon la vitesse intantanée et la résolution, fournit une excitation optimale de la bobine, en évitant dangereux surchauffage du moteur et un fonctionement fluide e silencieux. Ingressi digitali compatibilità TTL o fotoaccoppiati 5-24 Vdc (con interfaccia multifunzione). Les entrées digitales compactible TTL o optocoupleur 5-24 Vdc ( avec interface plurifonctionel) 1

2 Corrente regolabile con estrema accuratezza in modo continuo, per il pilotaggio ottimale di qualsiasi motore. Le courant est régolable avec une extreme précision de manière continu, pour le pilotage optimale de n' inmporte quel moteur Alimentazioni fino a +48Vdc e corrente di picco di 2A RMS (3A RMS versione HP) Alimentation jusqu' à +48 Vdc et le courant de pointe de 2A RMS (3A RMS version HP) Ventilazione forzata con soglia di intervento regolabile. Ventilation forcée avec le seuil d' intervention réglable Compatibilità con scheda d'interfaccia multifunzione ENHANCED MULTI MOTOR DRV CONTROLLER. Compatible avec une carte d'interface multifonctionelle ENHANCED MULTI MOTER DRV CONTROLLER Funzionamento come servo motore: gestione di STOP, HOME e EOR(End Of Run), in modo completamente autonomo e senza necessità di altri dispositivi, per realizzare rapidamente e semplicemente servomeccanismi di qualsiasi tipo. Fonctione come un servo-moteur : gestion de STOP,HOME et EOR ( End Of Run ), en mesure complètement autonome et sans nécessité d' autres dispositifs, pour réealiser rapidement et simplement des servomecanisme de tous tipes Rapidità ed affidabilità di cablaggio grazie ai morsetti a molla. Rapidité et fiabilité de cablage grace aux bornes à ressort. Supporto per guida DIN: applicazioni di tipo industriale nei quadri elettrici a bordo macchina. Support pour rail DIN : application du tipe industrielle dans les panneaux électrique à bord de la machine 2

3 Specifiche Elettriche Les spécifiques électriques Symb Parameter Mi Vol ps Power supply voltage +1 n I COIL Motor Coil current 2 0,4 0,8 Typ. Max Unit Vdc A * A I PS Power supply current 1 3 A F STEP Step Frequency 0 48 Khz T OP Operating temperature (40 )** C ** I OC range * Over current threshold 3,5 (for each motor wiring) A * nella versione HP 3A. ( Pour la version HP 3A) ** Max=7.200 RPM in half step *** nella versione con dissipatore ventilato. ( pour la version avec dissipateur ventilé) 3

4 A B C D E Layout Driver Microstepper USB Connettore per segnali digitali di I/O o di interfacce di espansione ( connecteur pour segnal digital I/O ou d'interface d' espension) Connettore USB per la connessione con il Computer ( Connecteur USB pour la connection avec l'ordinateur) Led di ON per indicare lo stato acceso/spento ( Led de ON pour indiquer l'état allumer/éteint) Led di FAULT per la segnalazione dell'allarme ( Led de DEFAULT pour la ségnalation de l'alarme) Morsetti rapidi per la connessione del motore e l'alimentazione di potenza Bornes rapides pour la conection du moteur et l'alimentation de puissance 4

5 A: Connettore per segnali digitali di I/O o di interfacce di espansione A: Connecteur pour signaux numériques d' I/O ou des interfaces d'extension Questo connettore consente di pilotare il Driver Microstepper USB in modalità stand-alone, tramite segnali TTL standard. Ce connecteur permet de piloter le Driver Microstepper USB en modalité stand-alone, attravers ségnal TTL standart. N Funzione Descrizione N Funzione Descrizione 1 +5Vdc 3 * Alimentazione logica da PC- USB Alimentation logique de l' ordinadeur- USB, Enhanced Multi Motor DRV controller, Enhanced Breakout Riservato 5 * Riservato 7 +3,3Vdc 9 * Riservato, alimentazione logica devices ext. Reservé, alimentation logique Riservato 11 * Riservato 13 NC Non collegato Non lié 15 NC Non collegato Non lié 17 * Riservato 19 GND Riferimento di massa Masse de Réference 2 +5Vdc 4 DIR Alimentazione logica da PC- USB Alimentation logique de l' ordinateur- USB, Enhanced Multi Motor DRV controller, Enhanced Breakout Ingresso di direzione Entrée de direction 6 PULSE Ingresso di Step Entrée du STEP 8 ENABLE 10 HOME Ingresso di abilitazione Qualification d'entrée Ingresso contatto HOME Entrée du contact HOME 12 STOP Ingresso pulsante emergenza Entrée bouton d'urgence 14 EOR Ingresso contatto fine corsa Entrée contacte limite 16 * Riservato 18 * Riservato 20 GND Riferimento di massa Masse de référence 5

6 Specifiche segnali Ségnaux spécifiques ENABLE (Ingresso di abilitazione driver) ENABLE = 0 ( livello logico BASSO ) : il driver è abilitato al regolare funzionamento. ENABLE = 1 ( livello logico alto ) : driver disabilitato, in stato di Zero Winding Current. Note: In assenza di segnale ENABLE il motore non mantiene la coppia e sarà libero di ruotare. ENABLE (qualification d'entrée) ENABLE = 0 ( niveau logique bas): le driver est qualifié. ENABLE = 1 ( niveau logique haut) : driver desabilité,en état de Zero Winding Current Note: En absence de signal ENABLE le moteur ne garde pas le couple e sera libre de tourner DIR (Ingresso di direzione) DIR= 1 ( livello logico alto ): senso di rotazione orario (CW). DIR= 0 ( livello logico basso): senso di rotazione orario (CCW). Note: Il senso di rotazione del motore dipenderà anche dalla sequenza di collegamento delle fasi. Per invertire il senso di rotazione di un motore stepper, si può invertire il collegamento di una delle due fasi (A+ con A- oppure B+ con B-) DIR ( entrée de direction) DIR= 1 ( niveau logique haut): sens de rotation oraire (CW). DIR= 0 ( niveau logique bas): sens de rotation oraire (CCW). Note: Le sens de rotation du moteur dependra aussi de la sequence de lien des phases. Pour renverser le sens de rotation d' un moteur stepper, on peut renverser le lien d'une des deux phases( A+ avec A- ou B+ avec B-) PULS (Ingresso di impulsi/step) Un fronte di discesa determina l avanzamento del motore di uno step PULS Entrée des impulsions / step Un front Vers le bas détermine l'avancement du moteur d'un step EOR (ingresso fine corsa End Of Run)EOR =1 segnala il raggiungimento del fine corsa meccanico ed arresta il motore. Note: il comando EOR è gestito direttamente dal microprocessore interno, ha esecuzione immediata ed è prevalente su qualsiasi altro comando esterno. Collegare questo ingresso ad un pulsante N.C. per utilizzare le funzionalità del MOTION PLAYER. EOR entrée de limite End Of Run EOR =1 signal l'arrivée a la limite mecanique et arrete le moteur Note: la commande EOR est gérer directement par le microprocesseur interne,la commande a excecution immédiat et est dominant sur tout les autres commandes esternes Lier cette entrée a un bouton N.C pour utiliser les fonctionalités du MOTION PLAYER. HOME (Ingresso fine corsa Home): HOME =0 segnala il raggiungimento del fine corsa di zero (o HOME). Note: il comando HOME è gestito direttamente dal microprocessore interno, ha esecuzione immediata ed è prevalente su qualsiasi altro comando esterno. Collegare questo ingresso ad un pulsante N.C. per utilizzare le funzionalità del MOTION PLAYER R&D Lab. HOME ( Entrée de la limite Home) : HOME=0 signale l'arrivée de la limite a zero ( ou HOME). Note: la commande HOME est gérer direttement par le microprocesseur interne,la commande a execution immediate et est dominant sur tout les autres commandes esternes. 6

7 Lier cette entrée a un bouton N.C pour utiliser les fonctionalités du MOTION PLAYER STOP (Ingresso pulsante di emergenza): STOP= 0: provoca l'arresto immediato del motore. Lo stop è generato direttamente dal driver ed ignora qualsiasi altro comando finché non viene rimossa l'emergenza. STOP= 1: normale funzionamento. Note: il comando STOP è gestito direttamente dal microprocessore interno, ha esecuzione immediata ed è prevalente su qualsiasi altro comando esterno. Collegare questo ingresso ad un pulsante N.C. per utilizzare le funzionalità del MOTION PLAYER R&D Lab. STOP ( entrée bouton d'urgence): STOP=0: provoque l'arret immediat du moteur. Le stop est généré directement par le driver et ignore tout les autres commandes jusqu'à ce que l'urgence ne vient eliminer. Note: la commande STOP est gérer directement par le microprocesseur interne,la commande a une execution immédiate et domine sur tout les autres commandes externes. Lier cette entrée à un bouton N.C pour utiliser les fonctionalités du MOTION PLAYER. GND (riferimento di massa) ( référence a masse) B: Connettore USB per la connessione con il Computer B: Connecteur USB pour la connection avec l'ordinateur 7

8 Tramite questo connettore è possibile: Avec ce connecteur est possible: Alimentare la parte logica da PC (non è necessaria la alimentazione di potenza) Alimenter la partie logique de l'ordinateur ( il n'est pas nécessaire la source de courant) Configurare il Driver Microstepper USB con il MOTION PLAYER. (vedi manuale del MOTION PLAYER ); Configurer le Driver Microstepper USB avec le MOTION PLAYER. ( voir le manuel du MOTION PLAYER ); Azionare il motore da PC con il MOTION PLAYER. (è necessaria l alimentazione di potenza) (vedi manuale del MOTION PLAYER ); Faire fonctioner le moteur a partire de l'ordinateur avec le MOTION PLAYER ( il est necéssaire la source de courant) (voir le manuel du MOTION PLAYER ) Note: Utilizzare un cavo USB standard con terminazioni di tipo A / B. La parte di controllo logico del driver richiede una corrente Max di 300 ma in accordo con le specifiche USB 2 COMPLIANCE. Nel caso in cui si colleghino più driver allo stesso PC si consiglia di utilizzare porte USB diverse oppure un HUB esterno alimentato. Se si utilizza la Enhanced Breakout board, l'alimentazione viene fornita automaticamente dai cavi in dotazione. Note: Utiliser un cavo USB standart avec terminaison du genre A/B. 8

9 La partie du controlle logique du driver demande un courant Maximun 300 ma qui concorde avec les spécifiques USB 2 COMPLIANCE. C: Led di ON per indicare lo stato acceso/spento C: Led de ON pour indiquer l'état allumer/éteint Indica la parte logica del driver accesa ed in funzione. Indique la partie logique du driver allumé et en fonction. D: Led di FAULT per la segnalazione dell'allarme D: Led de FAULT pour le signal de l'alarme Indica uno stato di allarme: Indique un état d'alarme : Sottotensione/Sovratensione sulla potenza sous-tension/surtension sur l'alimentation Sovratemperatura Driver surchauffe Driver Sovracorrente Driver surintensité Driver Errore di lettura parametri. Erreurs de lecture des paramètres. da Note: Se il driver è collegato al PC ed è gestito MOTION PLAYER. è possibile identificare il tipo di allarme. Note: Si le driver est lié a l'ordinateur et est géré par MOTION PLAYER. Il est possible identifier le genre d'allarme Note: Se il driver è collegato al PC e gestito da MOTION PLAYER. è possibile effettuare impostazioni e configurare parametri anche se la alimentazione di potenza è assente. Note: Si le driver est lié a l'ordinateur et géré par MOTION PLAYER.il est possible effectuer des impostations et configurer des paramètres ausi si la source de courant est absente. E: Morsetti rapidi per la connessione del motore e l'alimentazione di potenza 9

10 E: Bornes rapides pour la connection du moteur et la source de courant Note: il driver è governato da un microcontrollore a 32 bit in architettura ARM e con alta velocità di clock. Consigliato l'uso di alimentatori switching di qualità certificata. Molti alimentatori economici non certificati e disponibili in commercio introducono rumori e disturbi ad alta frequenza che potrebbero pregiudicare il buon funzionamento del dispositivo. Eventualmente, sarebbe preferibile l'adozione di un semplice alimentatore con trasformatore, ponte diodi e condensatori di filtro e livellamento. Note: le driver est diriger par un microcontrolleur a 32 bits en arcitecture ARM et avec haute vitesse de clock.il est conseillé d'utiliser des blocs d'alimentations switching de qualité certifiée. Beaucoup de bloc d'alimentation économique non certifé et disponible sur le marché introduissent des bruits et des troubles a haute fréquence qui pourraient compromettre le bon fonctionement du dispositif. Eventuelement,il serait préférable prendre un simple bloc d'alimentation avec transformateur, pont à diodes et condensateurs à filtre et nivellement. N Funzione Descrizione 10

11 1 A+ Fase A motore Phase A moteur 2 A- Fase A motore Phase A moteur 3 B+ Fase B motore Phase B moteur 4 B- Fase B motore Phase B moteur 5 +VPS Alimentazione di potenza. + 12/48 Vdc Source de courant +12/48Vdc 6 GND Riferimento di massa GND stadio di potenza Référence à masse GND étage de courant 11

DATASHEET Driver Microstepper USB - uevo Line R&D Lab. uevoline. Driver Microstepper USB

DATASHEET Driver Microstepper USB - uevo Line R&D Lab. uevoline. Driver Microstepper USB DATASHEET Driver Microstepper USB - uevo Line R&D Lab GUIDA RAPIDA UNE GUIDE RAPIDE QUICK REFERENCE uevoline Driver Microstepper USB AVVIO IN QUATTRO PASSI! COMMENCEMENT EN QUATTRE PAS! FOUR STEPS SETTING

Dettagli

DATASHEET Enhanced Multi Motor DRV Controller - uevo Line. uevoline

DATASHEET Enhanced Multi Motor DRV Controller - uevo Line. uevoline uevoline Enhanced Multi Motor DRV Controller INTERFACCIA PER AZIONAMENTI MODULARI - SCHEDA DI ESPANSIONE Caratteristiche Ingressi digitali optoisolati, compatibili TTL 5Vdc (opz: 24 Vdc). Regolatore switching

Dettagli

CNC CNC CONTROL COMPACT 1/10

CNC CNC CONTROL COMPACT 1/10 CNC CNC CONTROL COMPACT 1/10 Layout scheda 1 Collegamento USB PC 1 2 3 4 5 6 2 Leds Power OK 3 Connettore CPU RDCM 4 Collegamento parallela PC 5 Connettore External Port & Joystick 6 Connettore IN/OUT

Dettagli

NUOVO SISTEMA PER MACCHINE CNC- STAMPANTI 3D, TAGLIO E FRESATURA CONTROLLER_COMPACT CON RDCM_9 IL PRIMO ED UNICO SISTEMA MODULARE!

NUOVO SISTEMA PER MACCHINE CNC- STAMPANTI 3D, TAGLIO E FRESATURA CONTROLLER_COMPACT CON RDCM_9 IL PRIMO ED UNICO SISTEMA MODULARE! NUOVO SISTEMA PER MACCHINE CNC- STAMPANTI 3D, TAGLIO E FRESATURA CONTROLLER_COMPACT CON RDCM_9 IL PRIMO ED UNICO SISTEMA MODULARE! IL NUOVO CONTROLLER CNC-3D È DOTATO DI UNO SLOT PCI 16X EXPRESS DOVE VIENE

Dettagli

manuale d uso e documentazione Descrizione pag. 1 Caratteristiche e specifiche 2 Note tecniche ed avvertenze 2 Layout dispositivo 3

manuale d uso e documentazione Descrizione pag. 1 Caratteristiche e specifiche 2 Note tecniche ed avvertenze 2 Layout dispositivo 3 BMP 198 scheda di controllo motore passo passo manuale d uso e documentazione Descrizione pag. 1 Caratteristiche e specifiche 2 Note tecniche ed avvertenze 2 Layout dispositivo 3 Descrizione comandi e

Dettagli

ATLAS 1000. Contact Italab Communications +39 02 90389417 Fax : 0039 02 23168389 or visit www.italab.it for a complete listing

ATLAS 1000. Contact Italab Communications +39 02 90389417 Fax : 0039 02 23168389 or visit www.italab.it for a complete listing 1 Issue: Date: 03/02/2012/2012 Rev: 1 Date: 10 DEC. 2011 Rev: 2 Date: 08 MAY 2012 PRESENTAZIONE L è l espressione moderna e razionale di un apparato HAM di alta affidabilità, racchiude in sé 38 anni di

Dettagli

MT2 e MT3: Schede e sistemi di controllo motori passo passo

MT2 e MT3: Schede e sistemi di controllo motori passo passo IPSES S.r.l. Scientific Electronics MT2 e MT3: Schede e sistemi di controllo motori passo passo La gamma più completa per il controllo intelligente dei motori passo passo I nostri sistemi sono la soluzione

Dettagli

maxon motor maxon motor control Servoamplificatore 1-Q-EC DEC 50/5 Codice prodotto: 230572 Manuale d'istruzioni Edizione Ottobre 2008

maxon motor maxon motor control Servoamplificatore 1-Q-EC DEC 50/5 Codice prodotto: 230572 Manuale d'istruzioni Edizione Ottobre 2008 maxon motor maxon motor control Servoamplificatore 1-Q-EC DEC 50/5 Codice prodotto: 230572 Manuale d'istruzioni Edizione Ottobre 2008 Il DEC (Digital EC Controller) è un servoamplificatore ad 1 quadrante

Dettagli

1. Norme di sicurezza

1. Norme di sicurezza maxon motor control Servoamplificatore 1-Q-EC DEC 24/1 Codice prodotto: 249630, 249631, 249632, 318305, 381510 Manuale d'istruzioni Edizione Settembre 2009 Il DEC (Digital EC Controller) è un servoamplificatore

Dettagli

Robotronix Controller for Laser and Scanner

Robotronix Controller for Laser and Scanner Robotronix Controller for Laser and Scanner ATTENZIONE Si consiglia l utilizzo del RoboCLASS esclusivamente all interno di un appropriato contenitore. ATTENZIONE Maneggiare con cura il RoboCLASS dentro

Dettagli

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK2T converte e linearizza, con elevata precisione, un segnale analogico da Termocoppia e

Dettagli

Regolatore Elettronico Automotive per Valvole Proporzionali Singolo Solenoide

Regolatore Elettronico Automotive per Valvole Proporzionali Singolo Solenoide Il comando REP-A400 è nato per pilotare fino a 4 valvole proporzionali sia ad anello aperto,cioè quelle valvole che non hanno il trasduttore di posizionamento interno, sia quelle retro-azionate. Il REP-A400

Dettagli

QA è un quadro automatico con commutazione per gruppo elettrogeno per montaggio a parete

QA è un quadro automatico con commutazione per gruppo elettrogeno per montaggio a parete QA HOME QA è un quadro automatico con commutazione per gruppo elettrogeno per montaggio a parete QA HOME is a genset automatic control panel with changeover switch for wall mounting QA HOME est un coffret

Dettagli

SCHEDA DRIVER 4 ASSI MICROSTEP 3 A (cod. 4ASSITB6560)

SCHEDA DRIVER 4 ASSI MICROSTEP 3 A (cod. 4ASSITB6560) MANUALE UTENTE 4ASSITB6560 SCHEDA DRIVER 4 ASSI MICROSTEP 3 A (cod. 4ASSITB6560) 1 4ASSITB6560 MANUALE UTENTE 1. Descrizione Scheda basata sul chip TB6560AHQ della Toshiba, in grado di gestire fino a 4

Dettagli

La tecnologia ServoStep

La tecnologia ServoStep Cosa significa ServoStep Nel termine ServoStep la Ever Elettronica riassume i sette punti strategici per prestazioni e qualità nelle applicazioni di automazione: Motori passo-passo Fast Forward Feed Full

Dettagli

SCHEDA DI CONTROLLO MOTORE BRUSHLESS BBL_198

SCHEDA DI CONTROLLO MOTORE BRUSHLESS BBL_198 SCHEDA DI CONTROLLO MOTORE BRUSHLESS BBL_198 MANUALE D USO E DOCUMENTAZIONE DESCRIZIONE PAG. 1 CARATTERISTICHE E SPECIFICHE 1 SCHEMA A BLOCCHI 2 FUNZIONAMENTO E USO DISPOSITIVO 3 LAYOUT DISPOSITIVO 4 DESCRIZIONE

Dettagli

TB6560HQ T3-V5 3 ASSI TB6560HQ T4-V5 4 ASSI

TB6560HQ T3-V5 3 ASSI TB6560HQ T4-V5 4 ASSI TB6560HQ T3-V5 3 ASSI TB6560HQ T4-V5 4 ASSI Immagine della versione 3 assi 1 TB6560T3-V5 Aspetto e collegamenti - 24-30 VDC MAX + B+ ASSE X B- A+ A- ASSE Y ASSE Z COM - 10-11-12-13 Contatti segnali di

Dettagli

Manuale istruzioni elettroniche CNC

Manuale istruzioni elettroniche CNC Manuale istruzioni elettroniche CNC Scheda 3 assi GP010-3 A Scheda 4 assi GP010-4 A Interfaccia parallela GPIP-4X Kit 3 assi GP10 3 AM-18 Kit 4 assi GP10 4 AM-18 Kit 3 assi GP10 3 AM-31 Kit 4 assi GP10

Dettagli

Schede di gestione di ingressi e uscite digitali e/o analogiche mediante interfaccia USB, Ethernet, WiFi, CAN o RS232

Schede di gestione di ingressi e uscite digitali e/o analogiche mediante interfaccia USB, Ethernet, WiFi, CAN o RS232 IPSES S.r.l. Scientific Electronics IPSES SCHEDE DI I/O Schede di gestione di ingressi e uscite digitali e/o analogiche mediante interfaccia USB, Ethernet, WiFi, CAN o RS232 Le schede di gestione I/O IPSES

Dettagli

PLC - Linguaggi. I linguaggi di programmazione dei PLC sono orientati ai problemi di automazione e utilizzano soprattutto:

PLC - Linguaggi. I linguaggi di programmazione dei PLC sono orientati ai problemi di automazione e utilizzano soprattutto: PLC - Linguaggi Il software è l elemento determinante per dare all hardware del PLC quella flessibilità che i sistemi di controllo a logica cablata non possiedono. Il software che le aziende producono

Dettagli

CNC Controller 2 MANUALE UTENTE. Manuale CNC Controller rev.3.1 1 R&D LAB

CNC Controller 2 MANUALE UTENTE. Manuale CNC Controller rev.3.1 1 R&D LAB CNC Controller 2 MANUALE UTENTE Manuale CNC Controller rev.3.1 1 R&D LAB Manuale operativo del programma CNC Controller Il sistema di controllo di macchine CNC della Research & Development Lab. è un insieme

Dettagli

Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC. Manuale Utente

Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC. Manuale Utente Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC Manuale Utente Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC Manuale Utente Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia

Dettagli

CLASSIFICATORI CLASSIFIERS - CLASSIFICATEUR

CLASSIFICATORI CLASSIFIERS - CLASSIFICATEUR CLASSIFICATORI CLASSIFIERS - CLASSIFICATEUR Le Officine Mistrello hanno perfezionato dei sistemi ortogonali all avanguardia, realizzati con altissime tecnologie. Sono classificatori funzionali e di facile

Dettagli

604709/001IT. Nuova Serie BSD

604709/001IT. Nuova Serie BSD 6479/1IT Nuova Serie BSD Nuova Serie BSD Una gamma completa, ABB Sace S.p.A. presenta il nuovissimo servosistema BSD, un prodotto compatto, semplice da utilizzare e ad altissime prestazioni. Il servo drive

Dettagli

MOTORI ASINCRONI TRIFASI THREE-PHASE INDUCTION MOTORS MOTEURS ASYNCHRONES TRIPHASES

MOTORI ASINCRONI TRIFASI THREE-PHASE INDUCTION MOTORS MOTEURS ASYNCHRONES TRIPHASES MOTORI ASINCRONI TRIFASI THREE-PHASE INDUCTION MOTORS MOTEURS ASYNCHRONES TRIPHASES CHIUSI, VENTILATI ESTERNAMENTE - PROTEZIONE IP55 - ROTORE A GABBIA TOTALLY ENCLOSED, EXTERNALLY FAN COOLED - IP55 PROTECTION

Dettagli

CONTROLLER PER STAMPANTE 3DRAG

CONTROLLER PER STAMPANTE 3DRAG ISTRUZIONI D USO CONTROLLER PER STAMPANTE 3DRAG (con driver cod. 3DCONTR-DRIVER, senza driver cod. 3DCONTROLLER) 1. Descrizione Realizzata completamente in SMD (eccetto i connettori) e basata sul microcontrollore

Dettagli

SPECIFICHE IOG4AX-HD100-P

SPECIFICHE IOG4AX-HD100-P Via Ettore Majorana, 4 20054 NOVA MILANESE - MI Tel. +39 0362-492-1 Fax +39 0362-44337 SPECIFICHE IOG4AX-HD100-P Modulo di Interfaccia GALIL La scheda IOG4AX-HD ha lo scopo di permettere all'utilizzatore

Dettagli

Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N

Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N Servoazionamento Digitale TWIN-N, SPD-N www.parker.com/eme/it/twinn Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N Breve panoramica Descrizione TWIN-N è una serie di servoamplificatori completamente digitali,

Dettagli

metodi di conversione, tipi di conversioni e schemi Alimentatori lineari

metodi di conversione, tipi di conversioni e schemi Alimentatori lineari Elettronica per l informatica 1 Contenuto dell unità D Conversione dell energia metodi di conversione, tipi di conversioni e schemi Alimentatori lineari componentistica e tecnologie riferimenti di tensione,

Dettagli

Mcb-PLUS_PULSE+DIR-it Ver.01-06-02

Mcb-PLUS_PULSE+DIR-it Ver.01-06-02 Pag. 1 Manuale di servizio Mcb-PLUS_PULSE+DIR-it Ver.01-06-02 plus Pulse+Dir ATTENZIONE! LE APPARECCHIATURE ELETTRICHE POSSONO COSTITUIRE CAUSA DI PERICOLO PER COSE E PERSONE Questo manuale illustra le

Dettagli

8^ parte : Pilotare Motori passo-passo bipolari usando l integrato L298N. Author: Ing. Sebastiano Giannitto (ITIS M.

8^ parte : Pilotare Motori passo-passo bipolari usando l integrato L298N. Author: Ing. Sebastiano Giannitto (ITIS M. 8^ parte : Pilotare Motori passo-passo bipolari usando l integrato L298N Author: Ing. Sebastiano Giannitto (ITIS M.BARTOLO PACHINO) Come pilotare un motore passo passo usando l integrato L298N Nelle nostre

Dettagli

Data Logger Marconi Spy

Data Logger Marconi Spy Marconi Spy DataLogger Tutti i data logger Marconi Spy sono dotati di display LCD multifunzione (tranne Spy T), led Verde (funzionamento), led Rosso (allarme) e pulsante per la partenza del logger e marcatura

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso. Assorbimento di corrente A 60 + corrente al solenoide. V ma

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso. Assorbimento di corrente A 60 + corrente al solenoide. V ma 89 500/115 ID EWM-P-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DI PRESSIONE (FORZA) IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 La scheda EWM-P-AA è pensata per

Dettagli

Controllo di motori in corrente continua. A cura di: Ing. Massimo Cefalo Ing. Fabio Zonfrilli

Controllo di motori in corrente continua. A cura di: Ing. Massimo Cefalo Ing. Fabio Zonfrilli Controllo di motori in corrente continua A cura di: Ing. Massimo Cefalo Ing. Fabio Zonfrilli Sistema di Controllo d rif - C(s) P(s) y T(s) n C(s) P(s) Controllore Sistema d n Disturbo Rumore T(s) Trasduttore

Dettagli

MOTORIZZAZIONI PASSO-PASSO Motori, motori con driver integrati e software di configurazione

MOTORIZZAZIONI PASSO-PASSO Motori, motori con driver integrati e software di configurazione MOTORIZZAZIONI PASSO-PASSO Motori, motori con driver integrati e software di configurazione Le proposte di motorizzazione sotto riportate sono state pensate e sviluppate per integrazione e completamento

Dettagli

EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP

EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EI16DI-ETH consente ad un terminale remoto, tramite la

Dettagli

Elettronica per l'informatica 24/11/03

Elettronica per l'informatica 24/11/03 Contenuto dell unità D 1 Conversione dell energia metodi di conversione, tipi di conversioni e schemi Alimentatori lineari componentistica e tecnologie riferimenti di tensione, regolatori e filtri Alimentatori

Dettagli

Unità di telelettura per contatori

Unità di telelettura per contatori Unità di telelettura per contatori Funzionalità : 5 Ingressi digitali, per segnali GME (ingresso S0) 1 Uscita digitale, per segnalazione di allarme seriale RS232 o RS485, protocolli ModBus o DLMS per comunicazione

Dettagli

CANCELLAZIONE DELLA MEMORIA E PROGRAMMAZIONE DI NUOVE CHIAVI

CANCELLAZIONE DELLA MEMORIA E PROGRAMMAZIONE DI NUOVE CHIAVI C 408 1 Centralina elettronica monocanale per chiavi elettroniche, tastiere e prossimità. CARATTERISTICHE: Alimentazione: da 11 a 28 V cc/ca Assorbimento: 8 ma a 12,5 V.(a LED spenti) 1 relè: COM N.C.

Dettagli

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme.

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. WIN6 Limitatore di carico Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. Limitazione del carico a doppia sicurezza mediante connessione di 2 unità. Limitazione

Dettagli

Alimentazione da USB o +5V esterni. 4 Assi + USB + Ethernet (USBCNC_CPU5A4E) 3 Assi + USB (USBCNC_CPU_5A3)... 4 Assi + USB (USBCNC_CPU_5A4)

Alimentazione da USB o +5V esterni. 4 Assi + USB + Ethernet (USBCNC_CPU5A4E) 3 Assi + USB (USBCNC_CPU_5A3)... 4 Assi + USB (USBCNC_CPU_5A4) CPU5A Dimensione scheda 100x100mm Interpolazione 3 o 4 assi, 125 KHz massima frequenza step Output CNC standard (TOOL, TOOL SPEED: PWM / 0 10V, ref.acqua,ref. aria, AUX1, Watchdog) Input CNC standard (4

Dettagli

GEMNIS CS MF201M0-P. Modulo multifunzione pre-programmato CS MF. Struttura codice 5/69. Introduzione

GEMNIS CS MF201M0-P. Modulo multifunzione pre-programmato CS MF. Struttura codice 5/69. Introduzione H Modulo multifunzione pre-programmato CS MF Introduzione Un numero crescente di utilizzatori desidera prodotti che svolgano più funzioni di sicurezza senza però la complessità di gestione di un PLC di

Dettagli

Inverter Variable frequency drive Frequenzumrichter

Inverter Variable frequency drive Frequenzumrichter Inverter Variable frequency drive Frequenzumrichter CONVERTIDOR DE FREcUENCIA INVERTER xxxxx TT100 ITALIANO INDICE PAG. Introduzione........................... E4 Ampia gamma L offerta si completa Compattezza

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

Regolatore di velocità per motori DC SPEEDREGULATOR 1/8

Regolatore di velocità per motori DC SPEEDREGULATOR 1/8 Regolatore di velocità per motori DC DC DCSPEED SPEEDREGULATOR REGULATOR 1/8 Descrizione La DC_SPEED_REG permette la regolazione della velocità di un motore in corrente continua a spazzole oppure ad induzione

Dettagli

IL SISTEMA DI MOVIMENTAZIONE IN ASSE X DEL RICEVITORE 86 GHZ IN DOTAZIONE AL RADIOTELESCOPIO DI NOTO.

IL SISTEMA DI MOVIMENTAZIONE IN ASSE X DEL RICEVITORE 86 GHZ IN DOTAZIONE AL RADIOTELESCOPIO DI NOTO. IL SISTEMA DI MOVIMENTAZIONE IN ASSE X DEL RICEVITORE 86 GHZ IN DOTAZIONE AL RADIOTELESCOPIO DI NOTO. Francesco Schillirò, Carlo Nocita, Corrado Contavalle RAPPORTO TECNICO IRA 378/06 1 INDICE Introduzione...pag.

Dettagli

Sistema di gestione alberghiera

Sistema di gestione alberghiera Regolazione per riscaldamento e condizionamento Sistema di gestione alberghiera 100 Sistema di gestione alberghiera HotelVision Pegasus Regolazione per riscaldamento e condizionamento Regolazione per riscaldamento

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM INDICE Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la sicurezza... 2 Inserimento della SIM (operazione da eseguire con spento)...

Dettagli

Telecontrolo GSM - TELXXC

Telecontrolo GSM - TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it Telecontrolo GSM - TELXXC Sistema per controllo remoto GSM tramite messaggi SMS Manuale Utente: uso Per i comandi SMS e telefonici Vedere il MANUALE

Dettagli

IL CONTROLLO DI UN PROCESSO

IL CONTROLLO DI UN PROCESSO IL CONTROLLO DI UN PROCESSO 1 IL CONTROLLO DI UN PROCESSO Schema a blocchi 2 Il controllore può essere: A LOGICA CABLATA A LOGICA PROGRAMMABILE 3 CONTROLLORE A LOGICA CABLATA (*) (Wired Logic Control)

Dettagli

MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE

MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE 0bcT[ electronics and industrial automation o b_^acp]sa028=6 SL-P1 SHIFT LIGHT LIMITATORE/ATTIVATORE DIGITALE MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE Ver 1.1 01/07/02 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato

Dettagli

Big-wifi Descrizione e modalità d uso

Big-wifi Descrizione e modalità d uso TELECONTROLLO VIA RETE BIG-WIFI Big-wifi Descrizione e modalità d uso Rev.1509-1 - Pag.1 di 10 www.carrideo.it INDICE 1. IL TELECONTROLLO BIG-WIFI... 3 1.1. DESCRIZIONE GENERALE... 3 1.1.1. Uscite open-collector...

Dettagli

CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS

CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS DESCRIZIONE GENERALE Il prodotto CONFIG BOX PLUS costituisce un convertitore in grado di realizzare una seriale asincrona di

Dettagli

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP.

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. MANUALE ISTRUZIONI IM471-I v0.2 EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. Transmission Control

Dettagli

OPEN DRIVE OPEN DRIVE. Manuale Funzione STO Rev 1.1 MAOPDX0050I0

OPEN DRIVE OPEN DRIVE. Manuale Funzione STO Rev 1.1 MAOPDX0050I0 Rev 1.1. MAOPDX0050I0 INDICE GENERALE 1 Descrizione generale... 3 2 Limiti di impiego... 3 2.1 Classe climatica... 3 2.1 Resistenza alle sostanze chimicamente attive... 4 2.2 Resistenza alle vibrazioni...

Dettagli

Serie BSD 604709/001IT

Serie BSD 604709/001IT Serie BSD 6479/1IT Nuova Serie BSD Una gamma completa, ABB Sace S.p.A. presenta il nuovissimo servosistema BSD, un prodotto compatto, semplice da utilizzare e ad altissime prestazioni. Il servo drive BSD

Dettagli

Scopi: CARATTERISTICHE GENERALI: Struttura: Movimento: progetto realizzato da: (ALPHA TEAM)

Scopi: CARATTERISTICHE GENERALI: Struttura: Movimento: progetto realizzato da: (ALPHA TEAM) progetto realizzato da: (ALPHA TEAM) Bisio Giulio,Dal Bianco Davide, Greselin Matteo, Filippi Nicolò Relazione a cura di : Bisio Giulio Scopi: Il progetto nasce dalla voglia di realizzare un robot che

Dettagli

Selettore USB 2.0. Manuale Utente Modello: DA-70135-1 e DA-70136-1

Selettore USB 2.0. Manuale Utente Modello: DA-70135-1 e DA-70136-1 Selettore USB 2.0 Manuale Utente Modello: DA-70135-1 e DA-70136-1 Iniziare ad usare il vostro Selettore USB 2.0 Grazie per aver scelto il Selettore USB 2.0. Oggi, le connessioni USB possono essere trovate

Dettagli

Manuale di Prodotto. Mylos KNX Modulo 2 ingressi binari con interruttori a bilanciere 2CSYK1002C/S 2CSYK1003C/S

Manuale di Prodotto. Mylos KNX Modulo 2 ingressi binari con interruttori a bilanciere 2CSYK1002C/S 2CSYK1003C/S Manuale di Prodotto Mylos KNX Modulo 2 ingressi binari con interruttori a bilanciere 2CSYK1002C/S 2CSYK1003C/S Sommario Sommario 1 Caratteristiche tecniche... 4 1.1 Modulo 2 ingressi binario 1 interruttore...

Dettagli

Sistema PICnet - PN Digiterm

Sistema PICnet - PN Digiterm Sistema PICnet - PN Digiterm PN DIGITERM - modulo di termoregolazione e gestione camera Il modulo PN DIGITERM è costituito da un modulo da guida DIN (6m) per le connessioni con le apparecchiature e da

Dettagli

EK-LOAD: Convertitore per STRAIN GAUGE programmabile via Software comunicante su RS485 con protocollo ModBus-RTU

EK-LOAD: Convertitore per STRAIN GAUGE programmabile via Software comunicante su RS485 con protocollo ModBus-RTU EK-LOAD: Convertitore per STRAIN GAUGE programmabile via Software comunicante su RS485 con protocollo ModBus-RTU DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK-LOAD converte, con elevata precisione, un segnale

Dettagli

maxon motor maxon motor control Servoamplificatore 4-Q-DC ADS 50/10

maxon motor maxon motor control Servoamplificatore 4-Q-DC ADS 50/10 maxon motor maxon motor control Servoamplificatore 4-Q-DC ADS 50/10 Codice prodotto 201583 Manuale d'istruzioni Edizione Luglio 2009 L ADS 50/10 è un servoamplificatore PWM ad elevate prestazioni per motori

Dettagli

VACON NX QUICK HELP. Applicazione base: Riferimento I/O (P2.14) Applicazione standard: Riferimento I/O (P2.1.11)

VACON NX QUICK HELP. Applicazione base: Riferimento I/O (P2.14) Applicazione standard: Riferimento I/O (P2.1.11) VACON NX QUICK HELP Guida avviamento La Guida all'avviamento viene attivata quando l'inverter viene acceso per la prima volta oppure quando si attiva tale funzione dal Menù di Sistema (P6.5.3) e l'inverter

Dettagli

+ 0V. Alimentazione elettrica V CC 12 30 ripple compreso. ma V. Precisione di posizionamento % 0,003 incl. Oversampling. ma V. ma V.

+ 0V. Alimentazione elettrica V CC 12 30 ripple compreso. ma V. Precisione di posizionamento % 0,003 incl. Oversampling. ma V. ma V. 89 410/115 ID EWM-S-AA SCHEDA CON SETUP DIGITAlE PER Il CONTROllO DI POSIZIONE DEllA CORSA CON FEEDbACk ANAlOGICO IN ANEllO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO SEGNALE

Dettagli

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO Unità di alimentazione e controllo KX300 Sistema Certificato n. 2050/09 Il kit di pressurizzazione a flusso variabile KX300 è il risultato di un progetto

Dettagli

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0.

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0. Astel GSM remote controller Guida per l utente Ver. 1.0. Astel Electronics and industrial automation Via Rosselli,9 /a - 10015 Ivrea (TO) ITALY Tel. 0125 63.42.25 / 62.71.15 FAX 0125 64.89.11 e-mail: info@astel.it

Dettagli

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi adattamento su misura per il cliente Il Vacon 10 Machinery è un inverter estremamente compatto pensato per i costruttori di sistemi di automazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO DEL PROTOCOLLO MODBUS

ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO DEL PROTOCOLLO MODBUS ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO DEL PROTOCOLLO MODBUS INDICE 1. Introduzione... 2 1.1 Abbreviazioni... 2 1.2 Specifiche Modbus... 2 1.3 Tipologia rete Modbus... 2 2. Configurazione MODBUs... 3 2.1 Cablaggio...

Dettagli

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Introduzione La RTU B200, ultima nata del sistema TMC-2000, si propone come valida risposta alle esigenze di chi progetta e implementa sistemi di automazione

Dettagli

Schema del terminale di potenza. Inverter MONOFASE 230V 0.2~0.75kW. L1 L2 P B U V W

Schema del terminale di potenza. Inverter MONOFASE 230V 0.2~0.75kW. L1 L2 P B U V W ITALIANO TT100 Adattamento dal manuale esteso dell operatore degli inverter serie TT100 Collegamenti di potenza Nei modelli con ingresso trifase, collegare i terminali R/L1, S/L2 e T/L3 alla linea trifase

Dettagli

Programmatore scenari

Programmatore scenari Programmatore scenari scheda tecnica ART. MH00 Descrizione Questo dispositivo permette la gestione di scenari semplici e evoluti fino ad un numero massimo di 300. Grazie al programmatore scenari il sistema

Dettagli

Nuove regole per le imbarcazioni a Venezia

Nuove regole per le imbarcazioni a Venezia Public cible 2 de LV2 / Écouter, Écrire : / Après la collision entre une gondole et un vaporetto sur le Grand Canal qui a coûté la mort d un touriste allemand, la municipalité de Venise a publié un plan

Dettagli

HERCOLINO IC2 I/O DIGITALI. Modulo Potenza Timer Comando Motori. Domotica TRIAC ... HERCOLINO Modulo di potenza programmabile

HERCOLINO IC2 I/O DIGITALI. Modulo Potenza Timer Comando Motori. Domotica TRIAC ... HERCOLINO Modulo di potenza programmabile HERCOLINO HERCOLINO Modulo di potenza programmabile Modulo Potenza Timer Comando Motori Contattore Statico Automazione Industriale IC2 Domotica I/O DIGITALI Relay Stato Solido Attuatore Motori TRIAC RealTimeClock

Dettagli

Motomate Motomate 3 85

Motomate Motomate 3 85 8 Guida di scelta motomate brushless con PLC Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)!,7,9 07. max. Motore diretto (Nm) 66 8 Potenza utile (W) Coppia (Nm) Velocità (rpm) Tensione di alim. (V) Tipo di

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

Descrizione del Test Range della Società SAMA

Descrizione del Test Range della Società SAMA NOTA TECNICA OGGETTO: Descrizione del Test Range della Società SAMA Autore Franco Marchetti. Approvazione Alessio Alleva. Pag 1 di 11 Sommario 1 SCOPO... 3 2 DESCRIZIONE DELL HARDWARE DEL TEST RANGE...

Dettagli

Software Intesys PumpTest

Software Intesys PumpTest Software Intesys PumpTest Descrizione Pagina Banco (Sinottico): visualizzazione stato e misure in tempo reale e comandi manuali: Impostazione manuale dei sensori del banco: range pressione, range portata,

Dettagli

M1600 Ingresso/Uscita parallelo

M1600 Ingresso/Uscita parallelo M1600 Ingresso / uscita parallelo M1600 Ingresso/Uscita parallelo Descrizione tecnica Eiserstraße 5 Telefon 05246/963-0 33415 Verl Telefax 05246/963-149 Data : 12.7.95 Versione : 2.0 Pagina 1 di 14 M1600

Dettagli

Manuale di montaggio. Yamaha Tmax cod. CJP1027. Schema di montaggio della centralina

Manuale di montaggio. Yamaha Tmax cod. CJP1027. Schema di montaggio della centralina Manuale di montaggio Centralina programmabile ECU Polini 1, 2 e 4 cilindri Questo documento supporta la versione attuale della centralina programmabile ECU e tutte le versioni successive fino a quando

Dettagli

TELECOORDINOMETRO TEL-310S

TELECOORDINOMETRO TEL-310S TELECOORDINOMETRO TEL-310S A COSA SERVE? Il pendolo, diritto o rovescio, viene generalmente utilizzato per misurazioni di movimenti orizzontali di strutture quali dighe in calcestruzzo ed edifici di una

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2 (uscita digitale U6), attraverso

Dettagli

Introduzione all acquisizione Dati

Introduzione all acquisizione Dati Introduzione all acquisizione Dati Laboratorio di Robotica Industriale Evoluzione della strumentazione Introduzione all acquisizione dati - 2 Trend nella strumentazione Introduzione all acquisizione dati

Dettagli

IL PLC 1/9. permanente, la memoria volatile e i pin di I/O, oltre ad eventuali altri blocchi specializzati.

IL PLC 1/9. permanente, la memoria volatile e i pin di I/O, oltre ad eventuali altri blocchi specializzati. IL PLC 1/9 Storia Il motivo per il quale nacque il PLC fu la necessità di eliminare i costi elevati per rimpiazzare i sistemi complicatissimi basati su relè. Nel anni 70 la società Beadford Associates

Dettagli

Unità intelligenti serie DAT9000

Unità intelligenti serie DAT9000 COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO Unità intelligenti serie DAT9000 NUOVA LINEA 2010 www.datexel.it serie DAT9000 Le principali funzioni da esse supportate, sono le seguenti:

Dettagli

Motori passo-passo Caratteristiche, tecniche e circuiti di pilotaggio

Motori passo-passo Caratteristiche, tecniche e circuiti di pilotaggio Motori passo-passo Caratteristiche, tecniche e circuiti di pilotaggio I motori elettrici si possono suddividere in varie categorie (vedi figura 1), che si differenziano a seconda della tensione di alimentazione

Dettagli

KEYSTONE. OM8 - EPI 2 Modulo interfaccia AS-i Manuale di istruzione. www.pentair.com/valves. Indice 1 Modulo Opzionale OM8: Interfaccia AS-i 1

KEYSTONE. OM8 - EPI 2 Modulo interfaccia AS-i Manuale di istruzione. www.pentair.com/valves. Indice 1 Modulo Opzionale OM8: Interfaccia AS-i 1 KEYSTONE Indice 1 Modulo Opzionale OM8: Interfaccia AS-i 1 2 Installazione 1 3 Dettagli sulla comunicazione 1 5 Descrizione del modulo interfaccia AS-i OM8 2 5 Protocollo interfaccia AS-i 3 6 Interfaccia

Dettagli

CN03P. Manuale d uso Controller per motori Passo Passo Ver. 1.5 del 6 giugno 07 Connessione Centronics

CN03P. Manuale d uso Controller per motori Passo Passo Ver. 1.5 del 6 giugno 07 Connessione Centronics CN03P Manuale d uso Controller per motori Passo Passo Ver. 1.5 del 6 giugno 07 Connessione Centronics Pagina 1 Introduzione: 3 Caratteristiche tecniche : 3 Montaggi: 4 Alimentazione 4 Motori Passo Passo

Dettagli

Elettromobilità WITTENSTEIN La pole position degli azionamenti elettrici. efficiente compatto sicuro

Elettromobilità WITTENSTEIN La pole position degli azionamenti elettrici. efficiente compatto sicuro WITTENSTEIN La pole position degli azionamenti elettrici efficiente compatto sicuro 101 Azionamenti perfettamente integrati da un unico partner L elettromobilità va ben oltre il semplice funzionamento

Dettagli

User s manual. User s manual. Manuale Utente

User s manual. User s manual. Manuale Utente User s manual User s manual Manuale Utente Connessione ed accensione. Fatta eccezione per il cavo di alimentazione il MyDac non è fornito di nessun cavo di interconnessione. Per ottenere il meglio dalla

Dettagli

!!!"! ARTECO MOTION TECH SpA - Via Mengolina, 22 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546 645777 Fax +39 0546 645750 info@arteco.it - www.arteco-cnc.

!!!! ARTECO MOTION TECH SpA - Via Mengolina, 22 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546 645777 Fax +39 0546 645750 info@arteco.it - www.arteco-cnc. !!!"! #$% &'() (*+,$---'() *))) # Copyright Arteco Motion Tech S.p.A. 2003 Le informazioni contenute in questo manuale sono di proprietà della Arteco Motion Tech SpA e non possono essere riprodotte né

Dettagli

ADX. Misuratore di coppia. Manuale Utente Ver. 2.10. (Da versione FW 1.20 in poi) 1 / 1

ADX. Misuratore di coppia. Manuale Utente Ver. 2.10. (Da versione FW 1.20 in poi) 1 / 1 ASA-RT srl -- Strada del Lionetto, 16/a 10146 Torino ITALY Tel: +39 011 796 5360884 333r.a.. Fax: +39 011712 19835705 339 E_mail: info@asa-rt.com Url: www.asa-rt.com ADX Misuratore di coppia Manuale Utente

Dettagli

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRONICA. Estratto tesi

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRONICA. Estratto tesi UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRONICA Estratto tesi Realizzazione di un dispositivo per l analisi e la caratterizzazione dei moduli fotovoltaici

Dettagli

Min. 20 Nm @ tensione nominale Min. 20 Nm Comando Segnale Y DC 0 10 V, impedenza 100 k On-Off, 3-punti (solo AC), modulante (DC 0...

Min. 20 Nm @ tensione nominale Min. 20 Nm Comando Segnale Y DC 0 10 V, impedenza 100 k On-Off, 3-punti (solo AC), modulante (DC 0... Scheda ecnica SF24A-MF Attuatore di sicurezza con ritorno a molla multifunzioni per serrande di regolazione dell' aria in impianti di ventilazione e condizionamento negli edifici. Per serrande di regolazione

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2, attraverso una chiamata telefonica

Dettagli

Controllo di un Motore Elettrico in Corrente Continua

Controllo di un Motore Elettrico in Corrente Continua Controllo di un Motore Elettrico in Corrente Continua ARSLAB - Autonomous and Robotic Systems Laboratory Dipartimento di Matematica e Informatica - Università di Catania, Italy santoro@dmi.unict.it Programmazione

Dettagli

M1-EVO GPS DATALOGGER

M1-EVO GPS DATALOGGER SERIE M1-EVO LOG GPS DATALOGGER : M1-EVO RS M1-EVO ALU I datalogger serie M1-EVO LOG sono stati concepiti per le applicazioni Racing più estreme grazie al peso, ridotte dimensioni ed elevata resistenza

Dettagli

HW USER MAUAL. RF Pallet LC-ASS-009/011/012. Rel 1.3

HW USER MAUAL. RF Pallet LC-ASS-009/011/012. Rel 1.3 RF Pallet LC-ASS-009/011/012 HW USER MAUAL Rel 1.3 1) Descrizione Generale...2 2) Montaggio Meccanico...3 3) Connessioni Elettriche...4 4) Descrizione Interface Connector...5 5) Indicatori luminosi...7

Dettagli

HOME AUTOMATION Controllo accessi

HOME AUTOMATION Controllo accessi Campo di applicazione La gamma di prodotti consente di realizzare, in ambito residenziale, terziario e alberghiero dei sistemi di controllo accessi e gestione utenze sicuri, affidabili e flessibili. Disponibile

Dettagli

CN03P. Manuale d uso Controller per motori Passo Passo Ver. 1.4 del 20 feb 07 Connessione Centronics

CN03P. Manuale d uso Controller per motori Passo Passo Ver. 1.4 del 20 feb 07 Connessione Centronics CN03P Manuale d uso Controller per motori Passo Passo Ver. 1.4 del 20 feb 07 Connessione Centronics Pagina 1 Indice Indice...2 Introduzione:...3 Montaggi:...4 Alimentazione...4 Motori Passo Passo...4 Relè...4

Dettagli

VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2. Manuale d uso

VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2. Manuale d uso VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2 Manuale d uso Note: Le informazioni contenute in questa documentazione possono essere modificate senza preavviso. Per ulteriori informazioni contattare: DUEMMEGI

Dettagli