NAZIONALE XX CONGRESSO. L Evoluzione della Diabetologia alla luce del Piano Nazionale Diabete. programma. Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NAZIONALE XX CONGRESSO. L Evoluzione della Diabetologia alla luce del Piano Nazionale Diabete. programma. Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova"

Transcript

1 programma L Evoluzione della Diabetologia alla luce del Piano Nazionale Diabete XX CONGRESSO NAZIONALE 2015 Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova MAGGIO 2015

2

3 XX CONGRESSO NAZIONALE MAGGIO indice indice Comitati Informazioni Scientifiche Informazioni Generali Planimetrie Piantina Generale Area Espositiva Timetable Programma Scientifico Mercoledì 13 Maggio 2015 Giovedì 14 Maggio 2015 Venerdì 15 Maggio 2015 Sabato16 Maggio 2015 Poster Indice Moderatori e Relatori Ringraziamenti

4 lettera del presidente Carissimi Soci, Siamo arrivati al nostro Congresso Nazionale, che ci vede tutti riuniti con cadenza biennale. Anche se il cielo è ancora ingombro di nuvole scure, alcuni segnali positivi sono all orizzonte. Quest anno è caratterizzato dall arrivo di numerose novità, sia in campo farmacologico sia tecnologico, che saranno sicuramente motivo d interesse per il nostro Congresso. Siamo anche lieti di poter affermare che queste novità vedranno coinvolta AMD anche in un ruolo più istituzionale, visti i nuovi rapporti di partnership instaurati con l AIFA. Molto spazio è dedicato alla definizione e declinazione del ruolo dello specialista, che costituisce la vera sfida per la Diabetologia moderna. La crescita della reputazione AMD è confermata in questo Congresso: è, infatti, previsto un simposio congiunto con l IDF Global e l IDF Europe, a testimonianza del credito che la nostra Società ha anche a livello internazionale. Il tutto avrà come background il grande progetto di AMD, il NICE, che ha fatto dello sviluppo dell appropriatezza in diabetologia la propria missione. Vi do quindi il benvenuto a Genova e vi auguro un Grande Congresso. Antonio Ceriello 2

5 XX CONGRESSO NAZIONALE MAGGIO patrocini patrocini Con il Patrocinio di Ministero della Salute Comune di Genova Città Metropolitana Università degli Studi di Genova Società Scientifiche ADI - Associazione Italia di Diabete e Nutrizione AIP - Associazione Italiana Podologi ANMCO - Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri ANMDO - Associazione Nazionale dei Medici delle Direzioni Ospedaliere ANIAD - Associazione Nazionale Italiana Atleti Diabetici FIDAL - Federazione Italiana Atletica Leggera, Atletica è Salute e Runcard FISM - Federazione delle Società Medico Scientifiche IDF - Internationali Diabetes Federation OSDI - Operatori Sanitari di Diabetologia Italiani SID - Società Italiana di Diabetologia SIEDP - Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica SIGG - Società Italiana di Gerontologia e Geriatria SIMEU - Società Italiana Medicina d Emergenza e Urgenza SIMG - Società Italiana di Medicina Generale SIMI - Società Italiana di Medicina Interna SIN - Società Italiana di Nefrologia 3

6 comitati Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova Consiglio Direttivo Nazionale AMD Presidente Antonio Ceriello, Barcellona (ES) Vice Presidente Nicoletta Musacchio, Milano Consiglieri Vincenzo Armentano, Napoli Maria Calabrese, Prato Francesco Calcaterra, Schio (VI) Francesco Chiaramonte, Roma Giuliana La Penna, Pescara Sergio Leotta, Roma Luca Lione, Savona Maria Chantal Ponziani, Novara Gaudenzio Stagno, Palmi (RC) Comitato Scientifico Antonio Ceriello, Barcellona (ES) Carlo Bruno Giorda, Torino Nicoletta Musacchio, Milano Vincenzo Armentano, Napoli Massimo Boemi, Ancona Maria Calabrese, Prato Francesco Calcaterra, Schio (VI) Antonino Cimino, Brescia Stefano Genovese, Milano Sandro Gentile, Napoli Giuliana La Penna, Pescara Sergio Leotta, Roma Luca Lione, Savona Segretario Katherine Esposito, Napoli Coordinatore della Consulta dei Presidenti Regionali Antimo Aiello, Campobasso Comitato d Onore Renzo Cordera, Genova Andrea Corsi, Genova Laura Corsi, Chiavari (GE) Alberto De Micheli, Genova Renata Lorini, Genova Roberto Sturaro, Sanremo Giorgio Viviani, Genova Comitato Organizzatore e Locale Alberto Aglialoro, Genova Guglielmo Ghisoni, Genova Luca Lione, Savona Paola Ponzani, Arenzano (GE) Enrico Torre, Genova Maria Stella Trabacca, Genova 4

7 XX CONGRESSO NAZIONALE MAGGIO informazioni scientifiche informazioni scientifiche ECM - Educazione Continua in Medicina Il Congresso è stato accreditato presso l Age.Na.S. e prevede due percorsi formativi: 1 percorso - Evento n mercoledì 13 e giovedì 14 Maggio 2015 assegnati n 5 crediti formativi 2 percorso - Evento n venerdì 15 e sabato 16 Maggio 2015 assegnati n 5 crediti formativi I due percorsi sono accreditati per: Medici Chirurghi specialisti in: Cardiologia; Chirurgia Generale; Endocrinologia; Gastroenterologia; Geriatria; Ginecologia e Ostetricia; Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica; Malattie Metaboliche e Diabetologia; Medicina Generale (Medici di Famiglia); Medicina Interna; Nefrologia; Oncologia; Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base; Pediatria; Scienza dell Alimentazione e Dietetica; Biologi; Odontoiatri; Infermieri e Dietisti. L assegnazione dei Crediti Formativi sarà subordinata alla partecipazione effettiva ad ogni singolo percorso formativo, alla verifica dell apprendimento e al rilevamento delle presenze. L attestato ECM, riportante il numero di crediti assegnati, verrà, quindi, inviato al domicilio del partecipante. Nota importante: Il rilevamento delle presenze avverrà in prossimità delle sale dei lavori scientifici. Si prega di notare, che è cura del partecipante accertarsi se la propria presenza è stata rilevata, sia in ingresso che in uscita. Comunicazioni Orali I lavori selezionati come comunicazione orale saranno presentati nelle sessioni Incontro con l Esperto ed avranno a disposizione 10 minuti. Presentazione delle Relazioni Video: CD ROM. Presentazione: CD, flash memory USB. Nelle sale non sarà possibile collegare portatili personali direttamente al proiettore. Sessione Poster I poster, L90 x H 240 cm max, verranno discussi oralmente nell ambito di sessioni itineranti all interno della area poster situata al Mod. 8 1 Piano, per argomento. La discussione dei poster, coordinata dai moderatori, è prevista per giovedì 14 e venerdì 15 Maggio dalle ore alle ore Durante questo orario è richiesta la presenza dell Autore davanti al poster. Il Materiale per l affissione dei poster sarà fornito dalla Segreteria Organizzativa Delos. La presentazione dei contributi scientifici accettati è subordinata all iscrizione dell Autore al Congresso. La Segreteria Organizzativa Delos non sarà responsabile dei Poster non ritirati a fine Congresso. 5

8 informazioni scientifiche Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova Centro Slide Il materiale tecnico dovrà essere consegnato al Centro Slide, ubicato al Mod. 9-1 Piano, almeno due ore prima della relativa sessione. Il materiale dovrà essere contrassegnato con il cognome del relatore, il titolo della relazione, la sala e la sessione di presentazione. Atti Congressuali Gli Abstract accettati come Poster saranno pubblicati on line sul sito Relatori e Moderatori Per assicurare il corretto svolgimento delle Sessioni, si invitano i Moderatori a rispettare i tempi dati per la propria relazione. Si invitano i relatori a rispettare i tempi con l aiuto di appositi timer elettronici. Assemblea dei Soci L Assemblea dei Soci AMD si terrà in Sala Plenaria-Maestrale, venerdì 15 Maggio dalle ore alle ore Rinnovo Cariche Nazionale AMD La votazione per il rinnovo delle Cariche Nazionali potrà essere effettuata on-line sul sito https://votoamd.infomedica.com fino alle ore di venerdì 15 Maggio. Cerimonia di Premiazione La Commissione Scientifica, nominata dal Consiglio Direttivo AMD, assegnerà 3 premi da 1.000,00 cadauno ai migliori contributi scientifici, in base a criteri di originalità, disegno dello studio e aderenza alle linee di ricerca AMD. Per il ritiro del premio, è indispensabile che almeno uno degli Autori sia iscritto regolarmente al Congresso, che sia presente per la discussione del Poster e alla premiazione. La Cerimonia di Premiazione dei migliori contributi scientifici si terrà sabato 16 Maggio in Sala Maestrale. 6

9 XX CONGRESSO NAZIONALE MAGGIO informazioni generali informazioni generali segreteria scientifica AMD Associazione Medici Diabetologi viale delle Milizie, Roma telefono fax segreteria organizzativa Delos Communication srl p.co Comola Ricci, Napoli telefono fax Nei giorni del Congresso sede di Genova telefono Sito Web del Congresso Le Segreterie saranno operative presso il Foyer Maestrale Mod Piano Terra con i seguenti orari: Mercoledì 13 Maggio Giovedì 14 Maggio Venerdì 15 Maggio Sabato 16 Maggio

10 informazioni generali Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova Sede Congressuale Centro Congressi Magazzini del Cotone via Magazzini del Cotone Genova Come raggiungere la Sede Congressuale Aeroporto L aeroporto di Genova Cristoforo Colombo si trova a 7 Km, circa 15 minuti in taxi e 30 minuti con shuttle Volabus (fermata De Ferrari/Metrò). Stazioni ferroviarie Stazione FS Genova Piazza Principe 15 minuti a piedi, direzione Porto Antico. Bus 10 minuti, linea n. 1 o 9, direzione Caricamento/Acquario fermata: Marittima/Principe FS discesa: Caricamento/Acquario Metropolitana 5 minuti, direzione Brignole fermata di partenza: Principe (piazzale Fanti d Italia) discesa: San Giorgio Stazione FS Genova Brignole 30 minuti a piedi, direzione Porto Antico Bus 10 minuti, linea n. 12 o 13 direzione Turati/Metrò S. Giorgio fermata: Duca d Aosta/Brignole FS discesa: Turati Metrò/S. Giorgio Metropolitana 5 minuti, direzione Brin. fermata di partenza: Brignole FS discesa: San Giorgio Autostrade Uscita Genova Ovest All uscita, direzione Sopraelevata ; dopo 3 km uscita al primo svincolo; al termine della discesa proseguire per 50 m. e immettersi nella seconda traversa a destra, situata tra Mercato del Pesce e Guardia di Finanza per accedere all Area Porto Antico. Parcheggi All esterno del Centro Congressi di Genova, nell Area del Porto Antico sono disponibili comodi parcheggi a prezzi convenzionati. Park 1 Molo Vecchio/Spina Servizi Park 1 Calata Gadda Park 2 Autosilo I tagliandi saranno distribuiti dalla Segreteria Organizzativa Delos a chi ne farà richiesta, al fine di fare applicare la convenzione all uscita del parcheggio. 8

11 XX CONGRESSO NAZIONALE MAGGIO informazioni generali Centro Congressi Tutti i seguenti hotels sono forniti di servizio navetta con tratte A/R 01 NH Marina 02 Hotel Bristol Palace 03 Best Western City Hotel 04 NH Genova Plaza 05 Star Hotel President 06 Hotel Moderno Verdi 07 Hotel Melia Genova 08 Hotel Continental Genova 09 Holiday Inn Genoa City 10 Novotel Genova Ovest 11 Tower Genova Airport Collegamento Sede Congressuale Un servizio navetta, ad inizio e fine lavori, collegherà la Sede Congressuale Magazzini del Cotone con le strutture alberghiere sovraindicate. 9

12 informazioni generali Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova Iscrizione al Congresso Iscrizione (IVA 22% inclusa) On-site Socio AMD 600,00 Non Socio AMD 680,00 Staff Azienda 400,00 Under 35* 280,00 Operatori Sanitari (specificare la categoria) 380,00 *È indispensabile allegare alla scheda di iscrizione copia di un documento di identità valido attestante la data di nascita. La Quota Comprende Ammissione alle Sessioni Scientifiche Accesso Area Espositiva Attestato di Partecipazione Cartella Congressuale contenente il programma definitivo e altro materiale scientifico Crediti ECM (previa valutazione del Test Finale) Welcome Drink, Pausa Pranzo e Pausa Caffè Come Iscriversi Rivolgersi alla Segreteria Organizzativa Delos in Sede Congressuale al Foyer Maestrale. Cambio Nome Per ogni sostituzione necessaria si dovrà compilare una nuova scheda di iscrizione specificando che si tratta di un cambio nome. Per ogni cambio nome pervenuto dopo il 10/04/2015 sarà richiesta la quota di 30,00 (IVA 22% inclusa). Prenotazione Alberghiera Rivolgersi alla Segreteria Organizzativa Delos in Sede Congressuale al Foyer Maestrale. Badge Ogni partecipante regolarmente iscritto riceverà, al momento della registrazione presso la Segreteria Delos Communication, un badge elettronico, che gli consentirà l accesso alle sale congressuali e che andrà riconsegnato alla Segreteria Organizzativa (Delos) al momento del ritiro dell attestato di partecipazione, per l attribuzione dei crediti ECM. Attestato di Partecipazione Gli Attestati di Partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti iscritti che ne faranno richiesta alla Segreteria Organizzativa Delos Communication. Cerimonia Inaugurale La Cerimonia di Apertura del Congresso si terrà mercoledì 13 Maggio alle ore in Auditorium Maestrale-Grecale. Al termine delle sessioni scientifiche di mercoledì 13 Maggio alle ore è previsto un Welcome Drink presso la Sede Congressuale. La partecipazione alla Cerimonia di Apertura del Congresso e al Welcome Drink è riservata agli iscritti al Congresso. Area Catering Mod , 2 Piano - Presso l Area Espositiva. Coffee Break Dietro presentazione del Ticket Giovedì 14 Maggio 2015 ore e Venerdì 15 Maggio 2015 ore e Sabato 16 Maggio 2015 ore Coffee Station Box Lunch Nei giorni 14 e 15 Maggio dalle ore alle ore verranno distribuiti box lunch nell Area Catering, dietro presentazione del Ticket. Internet Point Isola Centrale - Foyer Grecale Mod. 11 Piano Terra. Esposizione Tecnico Scientifica L esposizione Tecnico-Scientifica si terrà parallelamente al Congresso presso i Moduli 6, 7 e 8 al secondo piano. 10

13 XX CONGRESSO NAZIONALE MAGGIO planimetrie Centro Congressi Magazzini del Cotone Area Espositiva internet point info point ENTRATA ENTRATA ENTRATA ENTRATA Postazione VOTAZIONI Segreteria DELOS Segreteria AMD Help Desk INFOMEDICA Area DESK Rigoni MODULO 9 MODULO 8 MODULO 7 MODULO 6 SALA TRAMONTANA Hospitality Suite Medtronic MOD. 8 - P.1 - lato mare Hospitality Suite Sanofi SALA ZEFIRO A Hospitality Suite MSD SALA ZEFIRO B Sala Stampa 3 Piano 2 Piano 1 Piano Piano Terra 11

14 planimetrie Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova Area Poster+Area Desk Piano 1 Ingresso da Foyer Maestrale-Grecale MOD. 8 - PIANO 1 MODULO 9 - PIANO 1 AREA POSTER ACCESSO ALL AREA CONGRESSUALE ACCESSO ALL AREA CONGRESSUALE HOSPITALITY SUITE LATO MARE LATO MARE G G DIABELINK 12

15 XX CONGRESSO NAZIONALE MAGGIO planimetrie Area Espositiva Piano 2 Area Espositiva MODULO 6 - PIANO 2 MODULO 7 - PIANO 2 MODULO 8 - PIANO 2 U.S. U.S. U.S AREA CATERING AREA CATERING AREA CATERING LATO MARE LATO MARE LATO MARE 13

16 timetable Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova timetable MERCOLEDÌ 13 MAGGIO 2015 SALE MAESTRALE + GRECALE SCIROCCO-LIBECCIO LEVANTE-PONENTE ALISEO AUSTRO A+B BORA Cerimonia Inaugurale Simposio Istituzionale Il problema diabete in Italia dalle proposte alle possibili soluzioni Welcome Drink GIOVEDÌ 14 MAGGIO 2015 SALE MAESTRALE PLENARIA GRECALE PLENARIA SCIROCCO-LIBECCIO LEVANTE-PONENTE ALISEO AUSTRO A+B BORA Joint Meeting with IDF and IDF Europe Nutrizione enterale e parenterale nel diabete Equivalenza ed efficacia comparativa dei farmaci generici Il paziente anziano: oltre gli obiettivi glicemici Diabete nelle popolazioni migranti SIMPOSIO AZIENDALE ELI LILLY Semplificare la gestione del diabete: dall inerzia clinica all aderenza terapeutica SIMPOSIO AZIENDALE NOVO NORDISK Soluzioni innovative e attuali risposte ai bisogni della terapia insulinica SIMPOSIO AZIENDALE JANSSEN CILAG Gli inibitori SGLT2: nuovi obiettivi e nuovi traguardi nel trattamento del diabete di tipo 2 SIMPOSIO AZIENDALE ECM MSD ITALIA- SIGMA-TAU BURNING POINTS nella gestione del paziente diabetico Dalle differenze di genere alle pari opportunità Automonitoraggio della glicemia oggi LETTURA AZIENDALE ELI LILLY - BOEHRINGER INGELHEIM SGLT2 inibizione: nuovi scenari oltre il controllo glicemico SIMPOSIO AZIENDALE NOVO NORDISK Cinque anni con Liraglutide: attualità e nuove prospettive LETTURA AZIENDALE AKADEMY PHARMA Prevenzione cardiovascolare: ruolo dei nutraceutici di seconda generazione INCONTRO CON L ESPERTO IN CONTEMPORANEA Educazione: sfida di una cura moderna ed appropriata Oncologia e diabete Ipertensione Combinazione da subito? Diabete nelle popolazioni migranti Sessualità Decadimento cognitivo e diabete 14

17 XX CONGRESSO NAZIONALE MAGGIO timetable Changing Diabetes 5km Walk Con il contributo non condizionante di: NOVO NORDISK VENERDÌ 15 MAGGIO 2015 SALE MAESTRALE PLENARIA GRECALE PLENARIA SCIROCCO-LIBECCIO LEVANTE-PONENTE ALISEO AUSTRO A+B BORA La medicina del benessere: tutta un'altra sanità Organizzazione: come deve attrezzarsi ed evolvere la diabetologia per uniformarsi agli indirizzi del PND WORKSHOP ABBOTT Uso nella prassi clinica del sistema FreeStyle Libre: comprensione dei profili glicemici e della variabilità attraverso il profilo glicemico ambulatoriale (AGP) Il biologico" in diabetologia. Nuove prospettive da terapie con anticorpi monoclonali e biosimilari Nuove terapie farmacologiche e insuliniche Appropriatezza e sicurezza nella terapia insulinica in ospedale SIMPOSIO AZIENDALE SANOFI Insulina basale e GLP-1 RA short acting: Harry ti presento Sally SGLT2 inibitori Piede Assemblea dei Soci AMD LETTURA AZIENDALE ASTRAZENECA Nuove evidenze sui GLP-1 RA long acting nel diabete di tipo 2 Fibrillazione Atriale SIMPOSIO AZIENDALE TAKEDA ITALIA La gestione del diabete nei soggetti ad altro rischio cardiovascolare: oltre la metformina INCONTRO CON L'ESPERTO IN CONTEMPORANEA Il futuro della diabetologia territoriale SABATO 16 MAGGIO 2015 Odontoiatria e diabete Educare all'attitività fisica ad ogni età Lipidi SALE MAESTRALE + GRECALE SCIROCCO-LIBECCIO LEVANTE-PONENTE ALISEO AUSTRO A+B BORA Nuove frontiere tecnologiche di cura - viaggio verso il pancreas artificiale SIMPOSIO DIABETE ITALIA Il diabete: una sfida sociosanitaria Premi AMD e Chiusura lavori Nuovi orizzonti: la cirrosi epatica complicanza del diabete? DISCUSSIONE POSTER AREA POSTER - MODULO 8, PIANO GIOVEDI' 14 MAGGIO 2015 Da n 1 a n VENERDI' 15 MAGGIO 2015 Da n 94 a n

18 programma scientifico Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova Mercoledì 13 Maggio Sala Plenaria Grecale+Maestrale Cerimonia Inaugurale Saluti delle Autorità Sen. E. G. De Blasi Presidente XII Commissione Igiene e Sanità, Senato della Repubblica On. L. Becattini Presidente Intergruppo Parlamentare Diabete e qualità della vita E. Baio Coordinatrice Comitato per i Diritti della Persona con Diabete Lettura del Presidente AMD A. Ceriello Lettura: la storia di Elisabeth R. Giordano AMD for Life for a child Sala Plenaria Grecale+Maestrale Simposio Istituzionale Il problema diabete in Italia: dalle proposte alle possibili soluzioni Moderatori: A. Ceriello, N. Musacchio Il nuovo ruolo della Medicina Generale C. Cricelli La geomedicina: risposta pratica al problema diabete in Italia B. Fantini Terapie innovative: la posizione AIFA L. Pani Il punto di vista di AMD A. Aiello, L. Sciangula Welcome drink 16

19 XX CONGRESSO NAZIONALE 2015 Giovedì 14 Maggio MAGGIO programma scientifico Sala Maestrale sessioni in contemporanea Sala Grecale sessioni in contemporanea Joint Meeting with IDF and IDF Europe Moderatori: S. Caputo, A. Ceriello, M. Hirst The burden of diabetes in the world: the need for a comprehensive approach. The IDF view and action M. Hirst The burden of diabetes in Europe: the need for a comprehensive approach. The IDF Europe view and action S. Karadeniz The European Joint Action CHRODIS T. Chavarría The European Joint Action CHRODIS: the role of Italy M. Maggini Nutrizione enterale e parenterale nel diabete Moderatori: S. Leotta, G. Marelli Iperglicemia e ipoglicemia in corso di nutrizione artificiale G. Fatati Gli obiettivi nutrizionali e glicometabolici in corso di nutrizione artificiale M. Parillo La terapia insulinica in corso di nutrizione parenterale C. Tubili La terapia insulinica in corso di nutrizione enterale F. Tomasi Pausa Caffè Sala Maestrale sessioni in contemporanea Equivalenza ed efficacia comparativa dei farmaci generici Moderatori: M. Agrusta, F. Calcaterra Dall Evidence-Based Medicine alle valutazioni sull equivalenza, all efficacia comparativa G. F. Gensini Linee guida come strategia per la dimostrazione di equivalenza: l esperienza della Regione Liguria G. Prandi, M. S. Rivetti Valutazione dell efficacia relativa dei medicinali tramite l analisi decisionale a criteri multipli: l esperienza della Regione Lombardia M. Tringali Equivalenza ed efficacia comparativa: il punto di vista del farmacologo A. Genazzani 17

20 programma scientifico Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova Giovedì 14 Maggio Sala Grecale sessioni in contemporanea Il paziente anziano: oltre gli obiettivi glicemici Moderatori: D. Mannino, G. Stagno Il paziente diabetico fragile: chi è e quali sono i suoi bisogni G. Felace Valutare l anziano nell ambulatorio diabetologico V. Fiore Diabete nelle popolazioni migranti Moderatori: M. Boemi, M. Calabrese La salute dei nuovi cittadini: una prossima frontiera per gli specialisti P. A. Modesti Gestione del diabete durante il Ramadan N. Visalli Pausa Sala Maestrale Sala Grecale Spazi scientifici Aziendali Sessioni in contemporanea - Sale parallele Simposio Aziendale non ECM a cura di Eli Lilly Semplificare la gestione del diabete: dall inerzia clinica all aderenza terapeutica Conduce: I. D Amico Relatori: A. Ceriello, E. Bonora, M. L. Brandi, M. C. Ponziani Simposio Aziendale non ECM a cura di Novo Nordisk Soluzioni innovative e attuali risposte ai bisogni della terapia insulinica Moderatore: G. Sesti Insulina degludec: dalle premesse degli studi registrativi alle conferme della pratica clinica P. Ponzani GLP-1 e insulina: potenziali sinergie e benefici clinici A. Consoli 18

21 XX CONGRESSO NAZIONALE 2015 Giovedì 14 Maggio MAGGIO programma scientifico Sala Scirocco Libeccio Sala Levante Ponente Sala Grecale sessioni in contemporanea Sala Scirocco Libeccio sessioni in contemporanea Simposio Aziendale non ECM a cura di Janssen Cilag Gli inibitori SGLT2: nuovi obiettivi e nuovi traguardi nel trattamento del diabete di tipo 2 Moderatori: D. Cucinotta, E. Torre Gli inibitori SGLT2: dalla farmacologia alla clinica E. Mannucci A chi, come e quando somministrare un inibitore SGLT2? S. Genovese Simposio Aziendale ECM a cura di MSD Italia - Sigma-Tau BURNING POINTS nella gestione del paziente diabetico Moderatore: C. B. Giorda Farmaci Ipoglicemizzanti e rischio cardiovascolare tra presente e futuro K. Esposito Innovazione nella protezione del paziente diabetico P. Di Bartolo Dalle differenze di genere alle pari opportunità Moderatori: G. Russo, E. Torlone Gender medicine: a task for the third millennium G. Baggio Prediabetes-Diabetes and its complications: sex and gender matter! A. Kautzky-Willer Differenze di genere tra diabete di tipo 1 e diabete di tipo 2 negli annali AMD V. Manicardi La contraccezione nella donna diabetica: il documento AMD-SIC A. Napoli Automonitoraggio della glicemia oggi Moderatori: R. Candido, G. La Penna Valore dell automonitoraggio strutturato: evidenze A. Girelli Automonitoraggio quale strumento per l appropriatezza terapeutica M. Gallo Nuove tecnologie P. Di Bartolo Qualità della nuova tecnologia A. Ozzello 19

22 programma scientifico Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova Giovedì 14 Maggio Sala Scirocco Libeccio Sala Maestrale Lettura Aziendale non ECM a cura di Akademy Pharma Prevenzione cardiovascolare: ruolo dei nutraceutici di seconda generazione B. Trimarco Spazi scientifici Aziendali Sessioni in contemporanea - Sale parallele Simposio Aziendale non ECM a cura di Eli Lilly - Boehringer Ingelheim SGLT2 inibizione: nuovi scenari oltre il controllo glicemico Moderatore: A. Ceriello Relatori: A. Consoli, P. Calabrò Sala Grecale Simposio Aziendale non ECM a cura di Novo Nordisk Cinque anni con Liraglutide: attualità e nuove prospettive Moderatore: S. Frontoni Obesità: le dimensioni del problema e le nuove prospettive terapeutiche P. Sbraccia Liraglutide: novità nella gestione del diabete tipo 2 N. Simioni Pausa Caffè 20

23 XX CONGRESSO NAZIONALE 2015 Giovedì 14 Maggio MAGGIO programma scientifico Sala Maestrale sessioni in contemporanea Educazione: sfida di una cura moderna ed appropriata Moderatori: C. De Francesco, G. Magro Monitorare la reale applicazione dell educazione terapeutica strutturata in Italia: i dati dell indagine conoscitiva L. Cipolloni, A. Lai Registrare l appropriatezza degli interventi sia professionali sia organizzativi: il modulo educativo N. Visalli La comunicazione: spazio web GISED sui siti AMD e SID M. Ciotola Educare ad una maternità consapevole: appropriatezza di un percorso educativo per la donna con diabete G. Careddu Promozione dell empowerment del paziente nel proprio contesto sociale: diabete e relazioni transculturali S. Casucci La prescrizione dell attività fisica negoziata, partecipata e strutturata: il progetto Corriregione E. Rossi Sala Grecale Sala Scirocco Libeccio INCONTRO CON L ESPERTO - SESSIONI IN CONTEMPORANEA Oncologia e Diabete Esperto - Moderatore: G. Clemente Tavola Rotonda M. Gallo, L. Gentile, S. Gentile INCONTRO CON L ESPERTO - SESSIONI IN CONTEMPORANEA Ipertensione Esperto - Moderatore: L. Monge La combinazione fissa di Olmesartan e Amlodipina ad alte dosi permette di ottenere una buona compliance in pazienti diabetici in trattamento multifarmacologico E. Santoro, V. Spagnuolo, M. Pulicanò, M. Prastaro, E. Librandi, F. De Berardinis, A. Noto 21

24 programma scientifico Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova Giovedì 14 Maggio Sala Levante Ponente Sala Aliseo Sala Austro A+B INCONTRO CON L ESPERTO - SESSIONI IN CONTEMPORANEA SESSIONE INTERATTIVA CON UNA NUOVA TECNOLOGIA Combinazione da SUBITO? Esperto - Moderatore: F. Tuccinardi Esperienza clinica a 24 mesi in pazienti affetti da diabete mellito tipo 2 non early in terapia con Liraglutide: meglio l associazione precoce? S. Costa, C. Tommasi, G. Romanello, S. Lombardi Ipoglicemia da farmaci antidiabetici valutata attraverso l analisi delle schede di dimissione ospedaliera: dimensioni del problema G. Forlani, G. Veronese, L. Montesi, G. Marchesini, A. Fabbri INCONTRO CON L ESPERTO - SESSIONI IN CONTEMPORANEA Diabete nelle popolazioni migranti Esperto - Moderatore: R. Giordano Differenze nella prevalenza del diabete, nell adesione alle cure e nel controllo glicemico tra italiani ed immigrati nella provincia di Reggio Emilia V. Manicardi, P. Ballotari, F. Ferrari, S. Caroli, M. Greci, P. Giorgi Rossi Prevalenza di diabete mellito gestazionale (DMG) e outcomes della gravidanza in una popolazione di italiane ed immigrate seguite presso una struttura dell azienda per l Assistenza Sanitaria n 5 (AAS5) Friuli Occidentale G. Zanette, C. Miranda, P. Li Volsi, E. Cervesato, S. Azzano INCONTRO CON L ESPERTO - SESSIONI IN CONTEMPORANEA Sessualità Esperto - Moderatore: K. Esposito Livelli circolanti di progenitori delle cellule endoteliali in pazienti con diabete tipo 1 e disfunzione erettile M. Petrizzo, G. Bellastella, M. Gicchino, R. Orlando, C. Mosca, O. Romano, L. Scappaticcio, D. Giugliano, K. Esposito Programmazione di gravidanza nelle donne con diabete pregestazionale: applicazione del nostro modello organizzativo in un follow up di 7 anni S. Bonfadini, B. Agosti, L. Rocca, E. Zarra, A. Cimino 22

25 XX CONGRESSO NAZIONALE 2015 Giovedì 14 Maggio MAGGIO programma scientifico Sala Bora INCONTRO CON L ESPERTO - SESSIONI IN CONTEMPORANEA Decadimento cognitivo e diabete Esperto - Moderatore: A. Perrelli Educhiamo il Caregiver per migliorare il controllo metabolico dell anziano affetto da diabete mellito tipo 2 in assistenza domiciliare E. Salomone, F. Belluscio, S. Fiori, C. Righini, A. Cignetti, O. Pannozzo, B. Facchini, D. Danna, F. Chiaramonte Nel diabete tipo 2, può la differenza di genere influenzare il management terapeutico nell anziano ricoverato in medicina interna? T. Ciarambino, A. Aiello, C. Politi 23

26 programma scientifico Centro Congressi Magazzini del Cotone Genova Venerdì 15 Maggio Magazzini del Cotone Changing Diabetes 5km Walk Organizzatori: A. Aglialoro, S. Balducci, S. Colarusso, G. Magro, E. Rossi Con il contributo non condizionante di: NOVO NORDISK Sala Maestrale sessioni in contemporanea Sala Grecale sessioni in contemporanea La medicina del benessere: tutta un altra sanità Moderatore: G. Lo Grasso, N. Musacchio La felicità nell organizzazione: perché no in Sanità A. Ercoli La voce degli operatori: dallo studio BRAIN&DIA all esperienza sul ruolo delle emozioni in diabetologia M. A. Pellegrini Filmato: Il punto di vista di una direzione illuminata Il benessere dell operatore sanitario: una scelta respons- abile V. Cortese Nuove terapie farmacologiche e insuliniche Moderatori: L. Lione, A. Nicolucci Dibattito C è bisogno di nuove insuline a più lunga durata d azione? Si: D. Giugliano No: G. Bolli Dibattito Basal bolus o Insulina long acting + GLP-1RA? Basal bolus: D. Cucinotta Insulina long acting + GLP- 1RA: A. Ceriello Pausa Caffè Sala Maestrale sessioni in contemporanea Organizzazione: come deve attrezzarsi ed evolvere la diabetologia per uniformarsi agli indirizzi del PND Moderatori: F. Chiaramonte, P. Pisanti Il PND: il punto di vista del diabetologo U. Valentini Dalle idee alla pratica: come organizzare il sistema, dalle cure primarie ai servizi specialistici M. F. Mulas I sistemi organizzativi aziendali dei SSR in Italia. Il peso dell organizzazione A. Onnis La DIABETES INTELLIGENCE AMD: un modello di Business Intelligence per la valutazione delle attività diabetologiche N. Musacchio 24

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

un epidemia silente con immensi costi umani, sociali ed economici Laoura Lazouras, a nome del Gruppo dei 77, Nazioni Unite, 2006

un epidemia silente con immensi costi umani, sociali ed economici Laoura Lazouras, a nome del Gruppo dei 77, Nazioni Unite, 2006 Considerando la diffusione che il diabete sta avendo anche nei Paesi in via di sviluppo, si può prevedere che tra 5 anni non ci saranno più risorse sufficienti al mondo per poter contenere questo grave

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Proteine: 1-1,2 g/kg/die; Calorie: 20-30/kg/die Es.: anziano di 60 kg 60-72 g di proteine; 1200-1800

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione 3 Maggio 2012 Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione Emanuele Miraglia del Giudice Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Pediatria

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. Prevalenza e incidenza delle complicanze del diabete: studio DAI

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. Prevalenza e incidenza delle complicanze del diabete: studio DAI ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Prevalenza e incidenza delle complicanze del diabete: studio DAI Flavia Lombardo (a), Stefania Spila Alegiani (a), Marina Maggini (a), Roberto Raschetti (a), Angelo Avogaro

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

La valutazione degli indicatori di processo e di outcome Francesco Dotta

La valutazione degli indicatori di processo e di outcome Francesco Dotta La valutazione degli indicatori di processo e di outcome Francesco Dotta U.O. Diabetologia, Policlinico Le Scotte Università di Siena GLI INDICATORI: DEFINIZIONE L indicatore è un informazione, quantitativa

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Il paziente critico a domicilio

Il paziente critico a domicilio Società Italiana Cure Domiciliari 2 Congresso Nazionale 13-16 aprile 2005 NAPOLI Centro Congressi New Europe Hotel DEADLINE 1 MARZO 2005 ABSTRACT ONLINE Il paziente critico a domicilio - Programma - Sito

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Periodico di informazione per Medici & Farmacisti Anno XIII, N 2 Aprile 2013 A cura del DIP IP.. INTERAZIENDALEI ASSISTENZA FARMACEUTICA Via Berchet,

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity SALUTE: definizione Nel 1948, la World Health Assembly ha definito la salute come a state of complete physical, mental, and social well-being and not merely the absence of disease or infirmity. Nel1986

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso A09 Enrico Fontana L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi Prefazione di Massimiliano Manzetti Presentazione di Nicola Rosso Copyright MMXV ARACNE editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Consumo medio giornaliero di sodio e potassio nella popolazione italiana adulta

Consumo medio giornaliero di sodio e potassio nella popolazione italiana adulta PROGRAMMA MINISAL Sottoprogetto ISS www.menosalepiusalute.it MINISAL-GIRCSI BUONE PRATICHE SULL'ALIMENTAZIONE: VALUTAZIONE DEL CONTENUTO DI SODIO, POTASSIO E IODIO NELLA DIETA DEGLI ITALIANI Consumo medio

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III RAZIONALE Scopo di queste Raccomandazioni

Dettagli

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei rapporti business to business. I settori di azione spaziano

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DELLA GLICEMIA POSTPRANDIALe

LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DELLA GLICEMIA POSTPRANDIALe LA GESTIONE DELLA GLICEMIA POSTPRANDIALe Sito Internet Il presente documento è disponibile su www.idf.org. Referente e bibliografia correlata dell IDF Referente: Professor Stephen Colagiuri, Boden Institute

Dettagli

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA Obiettivi della giornata Conoscere i presupposti normativi, professionali e deontologici della documentazione del nursing Conoscere gli strumenti di documentazione infermieristica

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it MEETING & CONFERENCE ENNA www.hotelfedericoenna.it Ci presentiamo Il Federico II Palace Hotel Spa & Congress, sorge a Enna circondato da immense vallate che creano una cornice naturale di verde, ma anche

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

Ministero della Salute Agenzia Italiana del Farmaco

Ministero della Salute Agenzia Italiana del Farmaco Ministero della Salute Agenzia Italiana del Farmaco Linee guida per la classificazione e conduzione degli studi osservazionali sui farmaci IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto del Ministero della Salute

Dettagli

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI intermedi di lavorazione del plasma, eccedenti i fabbisogni nazionali, al Þ ne di prevenirne la scadenza per mancato utilizzo, anche con recupero dei costi di produzione. 8. Per l attuazione di quanto

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli