I partecipanti, per tutta la durata del progetto, mantengono la figura giuridica di disoccupati.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I partecipanti, per tutta la durata del progetto, mantengono la figura giuridica di disoccupati."

Transcript

1 SCADENZA: MARTEDI 17/06/2014 ore 12,00 Bando Pubblico di selezione PROGETTO COMUNALE di accompagnamento al lavoro in favore di cittadini residenti inoccupati/disoccupati denominato SPERIMENTA - LAVORO Il Progetto comunale di accompagnamento al lavoro, approvato con Deliberazione Comunale n. 54 del 01/04/2014, consiste in un periodo di formazione ed in un periodo di tirocinio lavorativo presso le aziende del territorio del bacino del Centro per l Impiego di Orbassano, dichiarate disponibili a collaborare alla riuscita del progetto. La partecipazione ai servizi di cui sopra è volontaria e non costituisce rapporto di lavoro con il Comune di Rivalta di Torino, né costituisce titolo preferenziale per la partecipazione a concorsi e/o per l assunzione negli enti o nelle aziende pubbliche. I partecipanti, per tutta la durata del progetto, mantengono la figura giuridica di disoccupati. Ente promotore e gestore del progetto: COMUNE DI RIVALTA DI TORINO Via Balma, RIVALTA DI TORINO (TO) Altri enti / società coinvolti: PROVINCIA DI TORINO Via Maria Vittoria, TORINO CENTRO PER L IMPIEGO DI ORBASSANO Str. Rivalta, ORBASSANO (TO) AZIENDE bacino del C.P.I. di ORBASSANO 1

2 Referente del progetto Dott.ssa Maria Vittoria OZZELLO Tel Fax Descrizione del progetto: Il progetto comunale di accompagnamento al lavoro consiste in un periodo di formazione ed un periodo di tirocinio lavorativo presso le aziende, preferibilmente appartenenti al territorio di competenza del centro per l'impiego di Orbassano, dichiaratesi disponibili a collaborare alla riuscita del progetto. Il progetto si prefigge di incrementare il bagaglio conoscitivo dei soggetti attraverso il corso di formazione, offrire una ricerca accompagnata delle opportunità occupazionali esistenti e attivare tirocini di inserimento/reinserimento lavorativo. Il progetto, inoltre, intende fornire, seppur in misura limitata con l inserimento di un posto -per ciascun anno di funzionamento del progetto- per i rifugiati/richiedenti asilo già risiedenti nel territorio rivaltese, che consentano a questa categoria di persone di completare il loro percorso verso l autonomia. Durata: Il progetto avrà una durata biennale, il termine ultimo per l avvio dei tirocini è previsto per il 20/12/2015; ovvero i tirocini avviati entro tale data potranno proseguire nell anno 2016 sino a loro naturale conclusione. Il tirocinio ha durata di 5 mesi e potrà essere a 20 o 30 ore settimanali, in base alle specifiche richieste delle Aziende, connesse al ciclo produttivo e all area di intervento in cui è inserito il tirocinante. Destinatari del progetto: n. 38 posti, di cui: - n. 28 posti per cittadini con età compresa tra i 18 e 35 anni e n. 10 posti per soggetti con età superiore e sino a 60 anni, cittadini residenti nel Comune di Rivalta di Torino da almeno 6 mesi dalla data di uscita del bando, iscritti al Centro per l Impiego di Orbassano con immediata disponibilità lavorativa da almeno 6 mesi dalla data di uscita del bando, con titolo di studio minimo di scuola secondaria di primo grado (scuola media inferiore), con reddito ISEE in corso di validità relativa all'anno 2012 o attualizzato (cioè aggiornato al 2013) non superiore a ,00 per i giovani e a ,00 per gli over 35 anni. - n. 2 posti riservati ai rifugiati o richiedenti asilo che, in possesso del requisito di disoccupazione richiesto dal presente bando, e già residenti sul territorio rivaltese, devono dimostrare la loro condizione di rifugiati o richiedenti asilo (permesso di soggiorno in corso di validità o ricevuta di richiesta di permesso di soggiorno o dichiarazione della Questura competente in cui si attesta che sono rifugiati o 2

3 richiedenti asilo). Qualora non ci fossero domande per i rifugiati, o qualora esse risultassero in misura inferiore ai posti disponibili, i posti vacanti verranno assegnati a giovani tra 18 e 35 anni. Formazione degli elenchi e descrizione delle attività da realizzare : sulla base delle domande presentate, il Comune procederà a definire tre elenchi, uno per ogni tipologia prevista, che terranno conto del punteggio acquisito da ciascun soggetto, determinando gli aventi diritto alla priorità di partecipazione alle attività. Le persone rientranti nelle seguenti posizioni di ciascun elenco -posto da 1 a 28: cittadini con età compresa tra i 18 e i 35 anni - posto da 1 a 10: cittadini con età compresa tra i 36 e i 60 anni -posto da 1 a 2: rifugiati o richiedenti asilo politico - dovranno obbligatoriamente prendere parte alle attività sottoindicate: 1) un giorno di formazione generale, quale quadro complessivo di avvicinamento alla conoscenza del mondo del lavoro e dei suoi strumenti e sulla sicurezza sul posto di lavoro. 2) colloqui individuali di verifica/indirizzo per meglio accedere ai tirocini. 3) tirocinio lavorativo da eseguire presso le aziende che hanno dato la disponibilità ad ospitare i tirocinanti: 5 mesi di tirocinio dalla data di avvio (minimo 20 ore settimanali per un tirocinio parttime, le quali potranno essere incrementate fino ad un massimo di 30 ore settimanali per un tirocinio full-time). 4) incontri a piccoli gruppi con finalità di tutoraggio, periodici e in itinere, durante il periodo di tirocinio. Si precisa che: - la definizione del monte ore dipenderà dalle esigenze delle singole aziende. - il termine ultimo per l avvio dei tirocini è previsto per il 20/12/2015; ovvero i tirocini avviati entro tale data potranno proseguire nell anno 2016 sino a loro naturale conclusione. - nel primo anno del progetto, anno 2014, potranno essere avviati un numero di tirocini pari a 20 o superiori, qualora la capienza economica del bilancio di riferimento lo consenta. - il tirocinio non è garantito in quanto dipende dall' incontro tra le richieste delle aziende e le competenze dei partecipanti. Se il candidato, ritenuto idoneo, rifiuta una proposta di tirocinio in linea con le proprie competenze sarà escluso. - la formazione generale non rappresenta garanzia di un eventuale successivo inserimento in azienda. - la formazione generale, così come gli incontri di tutoraggio, non saranno retribuiti ma obbligatori, in quanto requisiti imprescindibili per la prosecuzione e la permanenza nel progetto. 3

4 -qualora un azienda richieda competenze specialistiche e/o di livello medio-alto, l Ente promotore si riserva la facoltà di attingere il nominativo ritenuto idoneo dagli elenchi nella loro totalità, indipendentemente dalla posizione occupata. Luogo di svolgimento delle attività: le attività di formazione generale e i colloqui individuali verranno effettuati presso locali in disponibilità al Comune di Rivalta o presso la sede del Centro per l Impiego di Orbassano. Ulteriore formazione specialistica è prevista, unitamente ai tirocini, presso le sedi lavorative delle aziende coinvolte nel territorio di competenza del C.P.I. di Orbassano, con proprio personale. Indennita' di partecipazione: è prevista l'erogazione di un sostegno al reddito, previa verifica del mantenimento dei requisiti d'accesso e della partecipazione attiva alle azioni programmate, di minimo 300,00 mensili per cinque mensilità per 20 ore settimanali. Tale indennità verrà ridistribuita in maniera proporzionale all aumento delle ore previste settimanalmente dalla convenzione del tirocinio fino ad un massimo di 450,00 mensili per cinque mensilità per 30 ore settimanali. Le assenze dovranno essere tutte giustificate, producendo idonea documentazione all Azienda e al Comune di Rivalta. In caso di malattia dovrà essere allegata la certificazione medica. Il periodo di ferie per chiusura dell'azienda non verrà retribuito. Tale periodo verrà recuperato al termine del tirocinio con uno slittamento della data di termine. L avvio del tirocinio sarà conseguente alla sottoscrizione della convenzione tra Centro per l Impiego, Azienda, e tirocinante nonchè della sottoscrizione del Patto di Servizio da parte del Centro per l Impiego, del Comune di Rivalta e del tirocinante. All atto della convenzione, sulla base delle specificità di ciascun tirocinio, verranno definite: - data di avvio; - data di conclusione; - eventuali periodi di sospensione. L arco temporale del tirocinio non potrà comunque superare i 6 mesi. Saranno esclusi dal progetto i partecipanti che, convocati dal Comune di Rivalta o dal Centro per L Impiego di Orbassano, non si presenteranno all appuntamento stabilito; motivo di esclusione sarà anche la rinuncia ad una proposta di tirocinio corrispondente al profilo professionale del candidato selezionato. I tirocini saranno regolati secondo quanto disposto dalla Deliberazione della Giunta Regionale 3 giugno 2013, n LR 34/08 artt Provvedimento di attuazione dei tirocini formativi e 4

5 di orientamento, tirocini di inserimento/reinserimento e tirocini estivi. Attestazione delle attivita' svolte e delle competenze acquisite dai tirocinanti". Requisiti di ammissione: Età compresa tra i 18 e i 60 anni; Titolo di studio minimo: licenza di scuola secondaria di primo grado (scuola media inferiore); Residenza nel comune di Rivalta di Torino da almeno 6 mesi alla data di pubblicazione del bando; Per i cittadini non comunitari: essere in possesso di regolare permesso di soggiorno; Aver dichiarato la disponibilità immediata all'impiego presso un Centro per l'impiego della provincia di Torino da almeno 6 mesi alla data di pubblicazione del bando; Essere disoccupato/inoccupato; ISEE in corso di validità relativa all'anno 2012 o attualizzato (cioè aggiornato al 2013) non superiore ,00 euro per i cittadini tra i 18 e i 35 anni e ,00 euro per i cittadini di con età superiore e fino a 60 anni; Disponibilità allo spostamento con mezzi propri o pubblici entro un raggio di 40 km; Per i rifugiati / richiedenti asilo: - essere in possesso del regolare permesso di soggiorno in corso di validità o della ricevuta di richiesta di permesso di soggiorno o della dichiarazione della Questura competente in cui si attesta che sono rifugiati o richiedenti asilo; - essere residenti nel Comune di Rivalta di Torino; - essere iscritto al Centro per l Impiego di competenza territoriale; - età compresa tra i 18 e i 60 anni. Nel caso in cui il numero di richieste di persone nella su esposta condizione sia superiore al numero di posti disponibili, sarà data la priorità al più giovane. Tutti coloro che hanno preso parte a progetti del Comune terminati nel 2013 verranno collocati in coda all elenco; Non è ammessa la partecipazione di coloro che, nei 2 anni precedenti la data di pubblicazione del bando, non si sono presentati a seguito di conferimento di incarico o sono decaduti dallo stesso per inosservanza delle modalità organizzative delle attività lavorativa; Non è ammesso a partecipare più di un membro per nucleo familiare. La facoltà di scelta verrà lasciata alla famiglia all atto dell ammissione all attività del progetto; Il mancato possesso di uno dei requisiti di ammissione darà luogo all esclusione dalla partecipazione al Progetto. Le esclusioni saranno comunicate direttamente agli interessati per lettera o telegramma. Domanda di ammissione: 5

6 La domanda, sottoscritta dall interessato e redatta sullo schema predisposto, dovrà essere presentata entro e non oltre il 17 GIUGNO 2014 ALLE ORE 12,00 con le seguenti modalità: - direttamente all UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI RIVALTA di Torino negli orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 12 - mercoledì orario dalle ore 8,30 alle 17,30. - SPORTELLI INFORMALAVORO DEL COMUNE DI RIVALTA negli orari di apertura: lunedì dalle ore alle presso lo sportello accoglienza del Municipio, via Balma 5, tel (suonare); mercoledì dalle ore 9 alle 12 presso lo sportello polifunzionale del Municipio, via Balma 5; mercoledì dalle ore alle presso la Biblioteca Paola Garelli di Tetti Francesi, via Carignano 118, tel Alla domanda deve essere allegato: - curriculum vitae appositamente redatto dal servizio Informalavoro del Comune di Rivalta (obbligatoriamente anche per i rifugiati/richiedenti asilo); - copia del documento di identità; - copia dell attestazione ISEE in corso di validità; - copia del permesso di soggiorno, se cittadino non comunitario; - indicazione di iscrizione alle categorie protette (L. 68/99); - per i rifugiati / richiedenti asilo: copia del permesso di soggiorno in corso di validità o copia della ricevuta di richiesta di permesso di soggiorno o copia della dichiarazione della Questura competente in cui si attesta che sono rifugiati o richiedenti asilo); L Amministrazione ha la facoltà di procedere a controlli sulla veridicità delle dichiarazioni rese dai candidati. Qualora in esito a detti controlli sia accertata la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, il dichiarante viene escluso dai benefici conseguenti, ferme restando le sanzioni penali previste dall art. 76 del D.P.R. 445/2000. Criteri per la costituzione degli elenchi domande ammissibili: 6

7 Sulla base del punteggio ottenuto da ciascun richiedente verranno predisposti tre elenchi. Uno per i cittadini con età compresa tra i 18 e i 35 anni, uno per i cittadini tra i 36 e i 60 anni e uno per i rifugiati/richiedenti asilo, le cui prime 28 posizioni del primo elenco, le prime 10 posizioni del secondo elenco e le 2 posizioni del terzo elenco, avranno diritto di priorità sul tirocinio. Gli elenchi verranno utilizzati a scorrimento in caso di rinunce. I punteggi saranno assegnati nel modo seguente: Indicatore Situazione Economica Equivalente (ISEE), secondo i seguenti scaglioni progressivi: ISEE inferiore a euro 1.000,00 Punti 20 ISEE tra euro 1.000,01 ed euro 3.000,00 Punti 18 ISEE tra euro 3.000,01 ed euro 6.000,00 Punti 16 ISEE tra euro 6.000,01 ed euro 9.000,00 Punti 14 ISEE tra euro 9.000,01 ed euro ,00 Punti 12 ISEE tra euro ,01 ed euro ,00 Punti 10 ISEE tra euro ,01 ed euro ,00 Punti 8 ISEE tra euro ,01 ed euro ,00 Punti 6 ISEE tra euro ,01 ed euro ,00 Punti 4 ISEE tra euro ,01 ed euro ,00 Punti 2 Possesso della patente B Punti 2 Patentino europeo ECDL o Qualifica di Operatore su Personal Computer Punti 5 Attestati di qualifica professionale riconosciuti Punti 5 Qualifica Professionale Triennale Punti 8 Diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado Punti 10 Laurea Triennale Punti 13 Laurea Specialistica o Vecchio Ordinamento Punti 15 Situazione Familiare: 5) Unico genitore con figlio a carico nel nucleo familiare Punti 5 7

8 6) Portatore di handicap nel nucleo familiare Punti 5 A parità di punteggio saranno selezionate le persone più anziane. Gli elenchi definitivi saranno esposti presso la sede del Comune di Rivalta e sul sito Rivalta di Torino, maggio

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO PER LA CREAZIONE DI UN ELENCO DI PERSONE DISPONIBILI A PRESTARE ATTIVITA OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO NELL AMBITO DEL PROGETTO RECIPROCA SOLIDARIETA E LAVORO ACCESSORIO FINANZIATO DALLA

Dettagli

COMUNE DI GALLICANO (LU) Settore Amministrativo

COMUNE DI GALLICANO (LU) Settore Amministrativo Avviso pubblico di selezione per l attivazione di n. 3 tirocini di inserimento e reinserimento ai sensi della L.R.T n. 32/2002 e successive modificazioni e integrazioni. Il responsabile del settore amministrativo

Dettagli

I lavoratori, per la durata del progetto, mantengono la figura giuridica di disoccupati.

I lavoratori, per la durata del progetto, mantengono la figura giuridica di disoccupati. BANDO DI SELEZIONE PER LA RICERCA DI N. 1 LAVORATORE DISOCCUPATO DA UTILIZZARE TEMPORANEAMENTE IN CANTIERE DI LAVORO DENOMINATO: IMPIEGO TEMPORANEO E STRAORDINARIO DI LAVORATORE DISOCCUPATO IN AMBITO FORESTALE,

Dettagli

Comune di Mogoro Provincia di Oristano

Comune di Mogoro Provincia di Oristano Allegato alla determinazione n. 58/SAF del 28.03.2014 Comune di Mogoro Provincia di Oristano Prot. n. 3801 del 01.04.2014 Bando di mobilità per l assunzione di un istruttore tecnico, categoria giuridica

Dettagli

BANDO PER PARTECIPARE AL SERVIZIO CIVILE LOCALE 2013 rivolto a giovani tra i 18 e i 25 anni

BANDO PER PARTECIPARE AL SERVIZIO CIVILE LOCALE 2013 rivolto a giovani tra i 18 e i 25 anni BANDO PER PARTECIPARE AL SERVIZIO CIVILE LOCALE 2013 rivolto a giovani tra i 18 e i 25 anni Premessa L Amministrazione Comunale di Collegno indice per l anno 2013 il presente bando per partecipare al Servizio

Dettagli

BANDO GIOVANI E LAVORO

BANDO GIOVANI E LAVORO BANDO GIOVANI E LAVORO 1. Premessa Premesso che con Deliberazione della Giunta Regionale n.2508/2011, pubblicata sul BURL in data 22 novembre 2011, Regione Lombardia ha approvato le Linee di indirizzo

Dettagli

COMUNE GENONI PROVINCIA ORISTANO BANDO SELEZIONE

COMUNE GENONI PROVINCIA ORISTANO BANDO SELEZIONE COMUNE GENONI PROVINCIA ORISTANO BANDO SELEZIONE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE AL PROGRAMMA SPERIMENTALE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTA ESTREME SERVIZI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 1. ASSEGNI A CONCORSO E bandito concorso per il conferimento delle sotto elencate borse di studio a favore degli studenti delle scuole secondarie

Dettagli

Città di Valenza ( Provincia di Alessandria )

Città di Valenza ( Provincia di Alessandria ) Città di Valenza ( Provincia di Alessandria ) BANDO DI SELEZIONE PER APERTURA CANTIERE DI LAVORO PER L IMPIEGO DI DISOCCUPATI PER PICCOLE MANUTENZIONI AGLI EDIFICI COMUNALI Il Dirigente dei Servizi Socio

Dettagli

COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza SCADENZA: 10/08/2011 AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI PERSONALE PER 2 TIROCINI LAVORATIVI DELLA DURATA DI 6 MESI NELL AMBITO DEL PROGETTO DENOMINATO PATTO SOCIALE

Dettagli

COMUNE DI MONCRIVELLO uffici@comune.moncrivello.vc.it moncrivello@cert.ruparpiemonte.it

COMUNE DI MONCRIVELLO uffici@comune.moncrivello.vc.it moncrivello@cert.ruparpiemonte.it Regione Piemonte Provincia di Vercelli COMUNE DI MONCRIVELLO uffici@comune.moncrivello.vc.it moncrivello@cert.ruparpiemonte.it BANDO PER LA PARTECIPAZIONE A CANTIERI DI LAVORO per l impiego temporaneo

Dettagli

CITTÀ DI NOVI LIGURE

CITTÀ DI NOVI LIGURE CITTÀ DI NOVI LIGURE UFFICIO PERSONALE ALLEGATO B AVVISO DI APERTURA CANTIERI DI LAVORO ANNO 2008 PER L IMPIEGO DI DISOCCUPATI PRESSO IL COMUNE DI NOVI LIGURE, UFFICI: COORDINAMENTO E SVILUPPO INFORMATICO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO PER LA CREAZIONE DI UN ELENCO DI PERSONE DISPONIBILI A PRESTARE ATTIVITA OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO NELL AMBITO DEL PROGETTO RECIPROCA SOLIDARIETA E LAVORO ACCESSORIO FINANZIATO DALLA

Dettagli

Città di Vigevano. Settore Politiche Sociali S.I.L. e Servizio Disabilità

Città di Vigevano. Settore Politiche Sociali S.I.L. e Servizio Disabilità Città di Vigevano Settore Politiche Sociali S.I.L. e Servizio Disabilità Prot. AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI SOGGETTI ATTI A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO CON

Dettagli

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo Allegato A) Modalità di attribuzione delle borse di studio a favore di studenti che hanno frequentato nell a.s. 2011/2012 la 3^ classe della Scuola Secondaria di 1^ grado e tutte le classi della Scuola

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma

Comune di Mentana Provincia di Roma AVVISO PUBBLICO BONUS ASILO NIDO Art. 1 Obiettivi generali Il presente Avviso Pubblico nasce dall idea progettuale di armonizzare i tempi delle città sostenendo, in particolare la conciliazione tra il

Dettagli

Città di Valenza ( Provincia di Alessandria )

Città di Valenza ( Provincia di Alessandria ) Città di Valenza ( Provincia di Alessandria ) BANDO DI SELEZIONE PER APERTURA CANTIERE DI LAVORO PER L IMPIEGO DI DISOCCUPATI PER VALORIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DI ALCUNE AREE VERDI DEL TERRITORIO COMUNALE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 1. ASSEGNI A CONCORSO E bandito concorso per il conferimento delle sotto elencate borse di studio a favore degli studenti delle scuole secondarie

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA. Settore : SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. NUMERO D ORDINE Registro Generale.

COMUNE DI PISTOIA. Settore : SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. COMUNE DI PISTOIA Settore : SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Identificativo Documento: 834176 NUMERO D ORDINE Registro Generale 298 del 16/02/2011 OGGETTO: ASSUNZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO AL LAVORO NELL AMBITO DEL PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI.

AVVISO PUBBLICO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO AL LAVORO NELL AMBITO DEL PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI. Prot. 0015130 del 01.10.2015 AVVISO PUBBLICO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO AL LAVORO NELL AMBITO DEL PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI. In esecuzione della determinazione dirigenziale

Dettagli

COMUNITA MONTANA MONT EMILIUS. Regolamento. per il funzionamento del servizio di asilo nido

COMUNITA MONTANA MONT EMILIUS. Regolamento. per il funzionamento del servizio di asilo nido COMUNITA MONTANA MONT EMILIUS Regolamento per il funzionamento del servizio di asilo nido Approvato con deliberazione del Consiglio dei Sindaci n. 28 in data 14/04/2014 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASILO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. scadenza 31/8/2009 alle ore 11.00

AVVISO PUBBLICO. scadenza 31/8/2009 alle ore 11.00 AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI SOGGETTI IDONEI ALL ASSUNZIONE DI INCARICHI PROFESSIONALI SPECIALISTICI DI CONSULENZA LEGALE E RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO IN MATERIA CIVILE, PENALE ED

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI SELEZIONE PER IL PASSAGGIO DALL AREA B ALL AREA C, POSIZIONE C1 In applicazione degli artt.11 e 14 del CCNL concernente

Dettagli

COMUNE DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO)

COMUNE DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) COMUNE DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) BANDO PER LA SELEZIONE DI N. 12 VOLONTARI DA IMPIEGARE NEL PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE, denominato Insieme per fare, DA REALIZZARE NEL COMUNE DI

Dettagli

2. Requisiti per l ammissione alla selezione Per l ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

2. Requisiti per l ammissione alla selezione Per l ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO O INDETERMINATO CON CONTRATTO DI LAVORO PART-TIME O FULL TIME DI PERSONALE CON QUALIFICA DI IMPIEGATO

Dettagli

AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA

AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA Da assegnare a studenti di corsi universitari, stagisti, borsisti, ricercatori,

Dettagli

Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018. Art.

Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018. Art. All. 1 determinazione n. 712 del 09.07.2015 Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018 Art. 1 Contingente 1. E indetto avviso

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI NR. 10 ADDETTI A TEMPO PARZIALE ED INDETERMINATO

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI NR. 10 ADDETTI A TEMPO PARZIALE ED INDETERMINATO AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI NR. 10 ADDETTI A TEMPO PARZIALE ED INDETERMINATO In esito alla determina di affidamento del servizio di igiene urbana nel territorio comunale di Mesagne, per sopraggiunte

Dettagli

Provincia Ogliastra PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati

Provincia Ogliastra PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati Provincia Ogliastra PROGRAMMA P.A.R.I. Programma d Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati Interventi di sostegno al reddito e di formazione per disoccupati privi di ammortizzatori sociali

Dettagli

IL DIRETTORE RENDE NOTO

IL DIRETTORE RENDE NOTO SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER ASSUNZIONI A TEMPO PIENO, PERIODO DETERMINATO CHE DOVESSERO RENDERSI NECESSARIE A PARTIRE DAL 09 GIUGNO 2014 (PER SOSTITUZIONI

Dettagli

ISTITUTO STORICO DELLA RESISTENZA E DELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA NEL NOVARESE E NEL VERBANO CUSIO OSSOLA "PIERO FORNARA"

ISTITUTO STORICO DELLA RESISTENZA E DELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA NEL NOVARESE E NEL VERBANO CUSIO OSSOLA PIERO FORNARA ISTITUTO STORICO DELLA RESISTENZA E DELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA NEL NOVARESE E NEL VERBANO CUSIO OSSOLA "PIERO FORNARA" AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER LA COSTITUZIONE DI UN RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

ASSIPROMOS - Onlus. Associazione di Promozione Sociale. ROMA - Via di Santa Croce in Gerusalemme n.67 CORSO GRATUITO DI FORMAZIONE CIVICA:

ASSIPROMOS - Onlus. Associazione di Promozione Sociale. ROMA - Via di Santa Croce in Gerusalemme n.67 CORSO GRATUITO DI FORMAZIONE CIVICA: ASSIPROMOS - Onlus Associazione di Promozione Sociale ROMA - Via di Santa Croce in Gerusalemme n.67 CORSO GRATUITO DI FORMAZIONE CIVICA: CREA IL TUO FUTURO BANDO PER LA SELEZIONE DI N.50 STAGISTI L ASSIPROMOS

Dettagli

FAQ. Avviso Pubblico "Adesione dei disoccupati al Contratto di ricollocamento Determinazione dirigenziale n. G10271 del 28/08/2015.

FAQ. Avviso Pubblico Adesione dei disoccupati al Contratto di ricollocamento Determinazione dirigenziale n. G10271 del 28/08/2015. FAQ Avviso Pubblico "Adesione dei disoccupati al Contratto di ricollocamento Determinazione dirigenziale n. G10271 del 28/08/2015. Chiarimenti in merito ai requisiti per presentare l adesione dei disoccupati

Dettagli

I candidati ammessi al progetto saranno coinvolti nelle seguenti attività informative e orientative:

I candidati ammessi al progetto saranno coinvolti nelle seguenti attività informative e orientative: Città di Carmagnola AVVISO PUBBLICO PER IL PROGETTO MESTIERI LAVORO Accompagnamento al lavoro e inserimento in tirocinio PROGETTO RIVOLTO A 35 GIOVANI TRA I 18 E I 23 ANNI AI SENSI DELLA DELIBERAZIONE

Dettagli

Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.

Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana. SERVIZIO SOCIALE E SANITA Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.it SELEZIONE PUBBLICA PER FORMAZIONE GRADUATORIA

Dettagli

PROGETTO S.F.E.R.A. Stage Formativo Europeo nelle Regioni e nelle Amministrazioni dell Obiettivo 1. Ministero dell Economia e delle Finanze

PROGETTO S.F.E.R.A. Stage Formativo Europeo nelle Regioni e nelle Amministrazioni dell Obiettivo 1. Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DI SVILUPPO E DI COESIONE Servizio per le Politiche dei Fondi Strutturali Comunitari PROGETTO S.F.E.R.A. Stage Formativo Europeo nelle

Dettagli

AVVISO PUBBLICO GRADUATORIA UNICA DISABILI ANNO 2011

AVVISO PUBBLICO GRADUATORIA UNICA DISABILI ANNO 2011 A) OGGETTO DELL AVVISO AVVISO PUBBLICO GRADUATORIA UNICA DISABILI ANNO 2011 Il presente Avviso è riservato alle persone disabili di cui all'art. 1, comma 1 della L. 68/99 e s.m.i. ed è propedeutico alla

Dettagli

I partecipanti, per tutta la durata del progetto, mantengono la figura giuridica di disoccupati.

I partecipanti, per tutta la durata del progetto, mantengono la figura giuridica di disoccupati. Rivalta di Torino, 12 luglio 2016 Avviso Pubblico PROGETTO COMUNALE di accompagnamento al lavoro in favore di cittadini residenti disoccupati privi di lavoro denominato SPERIMENTA - LAVORO Il Progetto

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Comune di Massarosa BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della

Dettagli

LEGGE 68/99 ART 9 COMMA 5: AVVIAMENTO NUMERICO E A SELEZIONE TRAMITE CHIAMATA CON AVVISO PUBBLICO

LEGGE 68/99 ART 9 COMMA 5: AVVIAMENTO NUMERICO E A SELEZIONE TRAMITE CHIAMATA CON AVVISO PUBBLICO LEGGE 68/99 ART 9 COMMA 5: AVVIAMENTO NUMERICO E A SELEZIONE TRAMITE CHIAMATA CON AVVISO PUBBLICO Premesse: La Legge 68/99 recante Norme per il diritto al lavoro dei disabili, prevede che la maggior parte

Dettagli

BANCA D ITALIA SEDE DI ANCONA TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO L UNITA DI ANALISI E RICERCA ECONOMICA TERRITORIALE

BANCA D ITALIA SEDE DI ANCONA TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO L UNITA DI ANALISI E RICERCA ECONOMICA TERRITORIALE BANCA D ITALIA SEDE DI ANCONA TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO L UNITA DI ANALISI E RICERCA ECONOMICA TERRITORIALE Obiettivi e contenuti L iniziativa intende favorire l integrazione delle competenze

Dettagli

COMUNE DI GORLA MAGGIORE

COMUNE DI GORLA MAGGIORE COMUNE DI GORLA MAGGIORE Provincia di Varese Ufficio Pubblica Istruzione e Cultura 1 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO Articolo 1 PREMESSA L Amministrazione Comunale di Gorla Maggiore in conformità

Dettagli

CITTA DI POGGIARDO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA MOBILITÀ ESTERNA

CITTA DI POGGIARDO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA MOBILITÀ ESTERNA CITTA DI POGGIARDO Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA MOBILITÀ ESTERNA Approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n. 276 del 30.12.2013 ARTICOLO 1 AMBITO DI APPLICAZIONE Il presente

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER LE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo Via Rocca, 1 - CAP 24055 - C.F./P.I. 00281170167 Tel. 035.41.83.501 - Fax 035.89.04.45 e-mail: servizisociali@comune.colognoalserio.bg.it http://www.comune.colognoalserio.bg.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Promuovere l'occupazione mediante tirocini di inserimento/reinserimento lavorativo

AVVISO PUBBLICO. Promuovere l'occupazione mediante tirocini di inserimento/reinserimento lavorativo PROGETTO LAVORO SUBITO (n. 2013-1340 Emblematiche Minori 2012) AZIONE B AVVISO PUBBLICO Promuovere l'occupazione mediante tirocini di inserimento/reinserimento lavorativo Approvato con determinazione del

Dettagli

Per partecipare alla selezione i candidati devono possedere i requisiti di seguito elencati:

Per partecipare alla selezione i candidati devono possedere i requisiti di seguito elencati: Allegato A AVVISO PER LA SELEZIONE DI N. 2 NEOLAUREATI PER L INSERIMENTO IN TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO DA ATTIVARE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO - CENTRO PATLIB (Patent Library)

Dettagli

Direzione Risorse Umane e Strumentali, Politiche Culturali Servizio Risorse Umane e Organizzazione Ufficio Sviluppo Organizzativo e Mobilità

Direzione Risorse Umane e Strumentali, Politiche Culturali Servizio Risorse Umane e Organizzazione Ufficio Sviluppo Organizzativo e Mobilità Direzione Risorse Umane e Strumentali, Politiche Culturali Servizio Risorse Umane e Organizzazione Ufficio Sviluppo Organizzativo e Mobilità AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA per la copertura di n

Dettagli

DISCIPLINARE DELL ELENCO DEI RILEVATORI-INTERVISTATORI PER IL SISTEMA DELLE INDAGINI STATISTICHE DELLA REGIONE MARCHE. Art.

DISCIPLINARE DELL ELENCO DEI RILEVATORI-INTERVISTATORI PER IL SISTEMA DELLE INDAGINI STATISTICHE DELLA REGIONE MARCHE. Art. DISCIPLINARE DELL ELENCO DEI RILEVATORI-INTERVISTATORI PER IL SISTEMA DELLE INDAGINI STATISTICHE DELLA REGIONE MARCHE Art.1 Oggetto L Elenco regionale dei rilevatori statistici, di seguito denominato Elenco,

Dettagli

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A REGIONE DEL VENETO SCADENZA del BANDO: 27 febbraio 2014 A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA INTERNA n. 6 posti di Coll. Prof.le Sanitario Pers. Inf. - Infermiere Case manager

Dettagli

Bando per la selezione di 193 volontari da impiegare in progetti di servizio civile solidale nella Regione Friuli Venezia Giulia. Art.

Bando per la selezione di 193 volontari da impiegare in progetti di servizio civile solidale nella Regione Friuli Venezia Giulia. Art. Bando per la selezione di 193 volontari da impiegare in progetti di servizio civile solidale nella Regione Friuli Venezia Giulia Art. 1 Generalità È indetto un Bando per la selezione di 193 volontari,

Dettagli

ALLEGATO. SERVIZIO POLITICHE PER IL LAVORO c.so Inghilterra 7, 10138 Torino

ALLEGATO. SERVIZIO POLITICHE PER IL LAVORO c.so Inghilterra 7, 10138 Torino ALLEGATO SERVIZIO POLITICHE PER IL LAVORO c.so Inghilterra 7, 10138 Torino MODALITA DI UTILIZZO DELLE RISORSE DEL FONDO REGIONALE DISABILI ULTERIORMENTE ASSEGNATE AL PIANO PROVINCIALE FRD 2008-10 CON LA

Dettagli

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO INVITO A PRESENTARE CANDIDATURE 2014 PER PRENDERE PARTE AI PROGETTI DI SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO PROMOSSI DAL CENTRO EUROPE DIRECT CARREFOUR EUROPEO EMILIA SCADENZA MERCOLEDÌ

Dettagli

P.O.R. CAMPANIA FSE 2007-2013 ASSE II OCCUPABILITÀ

P.O.R. CAMPANIA FSE 2007-2013 ASSE II OCCUPABILITÀ ALBO 336 PROT.2634 P.O.R. CAMPANIA FSE 2007-2013 ASSE II OCCUPABILITÀ Obiettivo Specifico f) Migliorare l accesso delle donne all occupazione e ridurre le disparità di genere Obiettivo Operativo f2) AVVISO

Dettagli

Dote Sport. Le risorse finanziarie destinate alla Dote Junior non potranno andare a compensare fabbisogni relativi alla Dote Teen e viceversa.

Dote Sport. Le risorse finanziarie destinate alla Dote Junior non potranno andare a compensare fabbisogni relativi alla Dote Teen e viceversa. Dote Sport Con D.G.R. X/3731 del 19 giugno 2015 sono stati approvati i criteri e le modalità per l assegnazione della Dote Sport, misura prevista dall art. 5 della l.r. 1 ottobre 2014, n. 26 che intende

Dettagli

Settore Formazione e Lavoro Servizio Attività formative AVVISO

Settore Formazione e Lavoro Servizio Attività formative AVVISO PROVINCIA DI FROSINONE Settore Formazione e Lavoro Servizio Attività formative AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO DI ASPIRANTI PRESIDENTI DI COMMISSIONE D ESAME PER I CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER L ACCESSO AL MICROCREDITO RISERVATO AI CITTADINI RESIDENTI NEI COMUNI DEL CONSORZIO SERVIZI SOCIALI IN.RE.

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER L ACCESSO AL MICROCREDITO RISERVATO AI CITTADINI RESIDENTI NEI COMUNI DEL CONSORZIO SERVIZI SOCIALI IN.RE. Sede legale: via Jervis, 24-10015 Ivrea (TO) Tel. 0125-646111 Fax 0125-646190 consorzio@inrete.to.it C.F./P.IVA 07949370014 BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER L ACCESSO AL MICROCREDITO RISERVATO AI CITTADINI

Dettagli

I requisiti di cui sopra devono essere posseduti/accertati alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso.

I requisiti di cui sopra devono essere posseduti/accertati alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso. Regione del Veneto - AZIENDA U.L.SS. N. 8 ASOLO dipartimento risorse umane responsabile: dott. Alessandro Di Turi Asolo, 21 gennaio 2014 Prot. n. 2935 PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO ONLINE IL 21/01/2014

Dettagli

AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA PROGRAMMA 2012 - ANNUALITA 2013

AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA PROGRAMMA 2012 - ANNUALITA 2013 AVVISO PUBBLICO AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA PROGRAMMA 2012 - ANNUALITA 2013 IL RESPONSABILE DEL in attuazione della deliberazione della Giunta Regionale n.19/04 dell 08/05/2012 e delle linee guida

Dettagli

27 gennaio 2014. N.B. Non saranno accettare domande che dovessero pervenire oltre il suddetto termine anche se inviate in data antecedente.

27 gennaio 2014. N.B. Non saranno accettare domande che dovessero pervenire oltre il suddetto termine anche se inviate in data antecedente. AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N. 2 BORSE DI STUDIO A N. 2 PSICOLOGI PER ATTIVITA DI STUDIO, SPERIMENTAZIONE E MONITORAGGIO DELL EFFICACIA DELL APPLICAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI, PER IL PROGETTO AZIONE DONNA

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI, PER IL PROGETTO AZIONE DONNA Allegato B) alla Determinazione Dirigenziale n. 654 del settembre 2012 BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI, PER IL PROGETTO AZIONE DONNA, DI N. 20 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO, IN AZIENDA, RIVOLTO

Dettagli

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto CITTA di GINOSA Provincia di Taranto Ufficio Personale P.zza Marconi - C.A.P. 74013 Tel. 099.8290233-Fax.099.8244826 Cod. Fisc.: 80007530738 - P.I 00852030733 AVVISO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER

Dettagli

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014 CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS a.a. 2013/2014 Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione, l Ateneo ha sottoscritto un protocollo di intesa con la Regione Marche

Dettagli

Regole per la gestione dello stato di disoccupazione. In vigore dal 1 gennaio 2014

Regole per la gestione dello stato di disoccupazione. In vigore dal 1 gennaio 2014 Regole per la gestione dello stato di disoccupazione In vigore dal 1 gennaio 2014 Stato di disoccupazione Dal 1 gennaio 2014 sono entrate in vigore nuove regole per la gestione dello stato di disoccupazione,

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI SELEZIONE PER IL PASSAGGIO DALLA POSIZIONE ECONOMICA C1 ALLA POSIZIONE ECONOMICA C2 profilo Socio Educativo decorrenza

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca BANDO DI SELEZIONE PER N. 2 ASSEGNI DI TUTORATO PER IL CORSO PROPEDEUTICO DESTINATO A 28 STUDENTI CINESI PRE ISCRITTI A.A.2015/2016. ART.1 L Accademia di Belle Arti di Napoli, ai sensi degli artt.43 e

Dettagli

SERVIZIO PERSONALE, INFORMATICA E COMUNICAZIONE

SERVIZIO PERSONALE, INFORMATICA E COMUNICAZIONE COMUNE DI PISTOIA SERVIZIO PERSONALE, INFORMATICA E COMUNICAZIONE RIAPERTURA DEI TERMINI E MODIFICA DEL BANDO (estensione della partecipazione ai cittadini extracomunitari regolarmente soggiornanti sul

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI CAPOTERRA AVVISO PUBBLICO COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari 6 Settore Servizi Sociali AVVISO PUBBLICO approvato con Determinazione del Responsabile del Settore n 467 del 06/06/2013 PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI

Dettagli

allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015

allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015 allegato alla determinazione dirigenziale n. 35 del 16/02/2015 Avviso di mobilità volontaria esterna riservato a dipendenti di amministrazioni pubbliche di cui all art. 1 comma 2 del D.Lgs. 165/2001 e

Dettagli

AVVISO PUBBLICO L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE LAVORO PER LA REALIZZAZIONE DEI SEGUENTI PROGETTI:

AVVISO PUBBLICO L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE LAVORO PER LA REALIZZAZIONE DEI SEGUENTI PROGETTI: UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Comune di MONTORIO NEI FRENTANI Provincia di Campobasso Telefax 0874 826132 - Codice Fiscale e Partita IVA: 00070150701 email:comune.montoriofrent@tiscali.it Pec:comune.montorioneifrentanicb@legalmail.it

Dettagli

Comune di Tavagnacco Provincia di Udine REGOLAMENTO PER LE BORSE LAVORO COMUNALI

Comune di Tavagnacco Provincia di Udine REGOLAMENTO PER LE BORSE LAVORO COMUNALI Comune di Tavagnacco Provincia di Udine REGOLAMENTO PER LE BORSE LAVORO COMUNALI ART. 1 OGGETTO E FINALITÀ Il presente Regolamento disciplina l attivazione di borse lavoro a favore di adulti a rischio

Dettagli

AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA

AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA Da assegnare a studenti di corsi universitari, stagisti, borsisti, ricercatori,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI AMMISSIONE AL BANDO DI EROGAZIONE DI FONDI DI BENEFICENZA

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI AMMISSIONE AL BANDO DI EROGAZIONE DI FONDI DI BENEFICENZA AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI AMMISSIONE AL BANDO DI EROGAZIONE DI FONDI DI BENEFICENZA Oggetto Il presente bando disciplina le modalità di erogazione di fondi di beneficenza finalizzati

Dettagli

BANDO DI PARTECIPAZIONE

BANDO DI PARTECIPAZIONE Complemento di Programmazione del P.O.R. Basilicata 2000-2006 ASSE III RISORSE UMANE MISURA III.1.A.3 BANDO DI PARTECIPAZIONE La Regione Basilicata, con il cofinanziamento del Fondo Sociale Europeo, ha

Dettagli

DECRETA ART. 1 ART. 2

DECRETA ART. 1 ART. 2 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI 1 (UNA) BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL CENTRO DI RICERCA PER IL TRASPORTO E LA LOGISTICA DELLA SAPIENZA UNIVERSITA

Dettagli

COMUNE DI MERLARA PROVINCIA DI PADOVA CODICE FISCALE - 82005590284 PARTITA IVA 00672710282

COMUNE DI MERLARA PROVINCIA DI PADOVA CODICE FISCALE - 82005590284 PARTITA IVA 00672710282 COMUNE DI MERLARA PROVINCIA DI PADOVA CODICE FISCALE - 82005590284 PARTITA IVA 00672710282 PIAZZA MARTIRI DELLA LIBERTA N. 9 35040 MERLARA PD TEL.: 0429-85015 FAX: 0429-844279 Prot. li, BANDO DI CONCORSO

Dettagli

U N I O N E C O M U N I D O G L I A S T R A ( O G )

U N I O N E C O M U N I D O G L I A S T R A ( O G ) U N I O N E C O M U N I D O G L I A S T R A ( O G ) COMUNE DI ELINI COMUNE DI ARZANA COMUNE DI LANUSEI COMUNE DI LOCERI COMUNE DI BARI SARDO COMUNE DI ILBONO PROGETTO SPERIMENTALE CONTRO LE POVERTÀ ESTREME

Dettagli

Avviso Pubblico dell Inps- Gestione ex Inpdap Progetto Home Care Premium 2012 AVVISO PUBBLICO

Avviso Pubblico dell Inps- Gestione ex Inpdap Progetto Home Care Premium 2012 AVVISO PUBBLICO PLUS Distretto Socio-Sanitario di Iglesias ( Comuni di Buggerru, Domusnovas, Fluminimaggiore, Gonnesa, Iglesias, Musei, Villamassargia). Avviso Pubblico dell Inps- Gestione ex Inpdap Progetto Home Care

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL UFFICIO COMUNE GESTIONE DEL PERSONALE

IL RESPONSABILE DELL UFFICIO COMUNE GESTIONE DEL PERSONALE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI UN ELETTRICISTA SPECIALIZZATO (Categoria B, Posizione Economica da B.1 a B.8 C.C.R.L. DEL PERSONALE NON DIRIGENZIALE DEL

Dettagli

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 \ PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia

Dettagli

FSE Investiamo nel vostro futuro. Agenzia formativa accreditata cod. PI0133

FSE Investiamo nel vostro futuro. Agenzia formativa accreditata cod. PI0133 La PROVINCIA DI PISA fra le attività di formazione professionale Finanziamenti POR FSE 2007-2013 e finanziamenti del Dipartimento Politiche per la famiglia della Regione Toscana, istituisce con Determina

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE

BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE OGGETTO Il Consorzio dei Comuni del Bacino Imbrifero Montano del Piave appartenenti alla provincia di Belluno emana il bando

Dettagli

BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP. Il DIRETTORE

BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP. Il DIRETTORE Prot. N. 503 del 18/03/2014 BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP Il DIRETTORE VISTI i Regolamenti di Ateneo vigenti, D.R. n.385 del 28.01.2004, con il quale sono stati

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N.3 AUSL BR/1

AMBITO TERRITORIALE N.3 AUSL BR/1 AMBITO TERRITORIALE N.3 AUSL BR/1 FRANCAVILLA FONTANA (Comune Capofila) CAROVIGNO CEGLIE MESSAPICA ORIA SAN MICHELE SALENTINO VILLA CASTELLI CONSORZIO PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA INTEGRATO DI WELFARE

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 Prot. 2008/A20C 12/05/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 BANDO di CONCORSO Assegnazione n. 12 Borse di Studio Il presente concorso, per soli titoli,

Dettagli

f)tirocini formativi e di orientamento

f)tirocini formativi e di orientamento Tirocini Formativi f)tirocini formativi e di orientamento DEFINIZIONE è una misura di politica attiva finalizzata al contatto diretto tra azienda e tirocinante, con lo scopo di acquisire conoscenze e competenze

Dettagli

BANDO RIDARE SPERANZA terza edizione

BANDO RIDARE SPERANZA terza edizione Assessorato alle Politiche Giovanili BANDO RIDARE SPERANZA terza edizione Bando per la selezione di un numero massimo di 24 giovani residenti sul territorio della provincia di Novara: 12 diplomati e 12

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato Regionale dell'istruzione e della Formazione Professionale

Regione Siciliana Assessorato Regionale dell'istruzione e della Formazione Professionale Regione Siciliana Regione Siciliana Assessorato Regionale dell'istruzione e della Formazione Professionale Dipartimento Regionale dell'istruzione e della Formazione Professionale PROGRAMMA OPERATIVO OBIETTIVO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE COLLABORAZIONI DEGLI STUDENTI NELLE ATTIVITÀ PART-TIME DELL UNIVERSITÀ DI CAMERINO

REGOLAMENTO PER LE COLLABORAZIONI DEGLI STUDENTI NELLE ATTIVITÀ PART-TIME DELL UNIVERSITÀ DI CAMERINO REGOLAMENTO PER LE COLLABORAZIONI DEGLI STUDENTI NELLE ATTIVITÀ PART-TIME DELL UNIVERSITÀ DI CAMERINO (Emanato con decreto rettorale n. 759 del 21 ottobre 2005 Modificato con decreto rettorale n. 31 del

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE AVVISO, INTERNO E RISERVATO, DI MOBILITA VOLONTARIA, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ASSISTENTE AMMINISTRATIVO CATEGORIA C, DA ASSEGNARE ALL U.O. ASSISTENZA OSPEDALIERA ACCREDITATA. Art. 1 Generalità

Dettagli

Il candidato idoneo potrà essere chiamato a svolgere l'attività lavorativa nelle varie Sedi dell'ente indipendentemente dalla assegnazione iniziale.

Il candidato idoneo potrà essere chiamato a svolgere l'attività lavorativa nelle varie Sedi dell'ente indipendentemente dalla assegnazione iniziale. SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO (CON POSSIBILITA DI ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO) DI INFERMIERI (CATEGORIA D - C.C.N.L. COMPARTO SANITA ) 1 INDIZIONE SELEZIONE In

Dettagli

La Società Grotte di Castellana s.r.l.

La Società Grotte di Castellana s.r.l. Selezione per titoli ed esami per l assunzione di n. 3 lavoratori dipendenti da inquadrare nel terzo livello del CCNL turismo a tempo indeterminato. Il primo classificato in graduatoria sarà assunto a

Dettagli

SCADENZA ore 12 del giorno 14 gennaio 2016

SCADENZA ore 12 del giorno 14 gennaio 2016 SCADENZA ore 12 del giorno 14 gennaio 2016 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA COMPARTIMENTALE E INTERCOMPARTIMENTALE EX ART. 30 D.LGS. 165/2001 RISERVATA ESCLUSIVAMENTE ALLE PERSONE DISABILI DI CUI ALL ART.

Dettagli

Avviso di selezione per una borsa di studio per tirocinio presso l Ufficio di. collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles

Avviso di selezione per una borsa di studio per tirocinio presso l Ufficio di. collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles Avviso di selezione per una borsa di studio per tirocinio presso l Ufficio di collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles Art. 1: Finalità e oggetto dell avviso La Regione Friuli Venezia

Dettagli

AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DI BUONI STUDIO A FAVORE DEGLI STUDENTI RESIDENTI NEL COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA ANNO ACCADEMICO 2014 2015.

AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DI BUONI STUDIO A FAVORE DEGLI STUDENTI RESIDENTI NEL COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA ANNO ACCADEMICO 2014 2015. COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto Settore Servizi Generali e Servizi alla Persona AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DI BUONI STUDIO A FAVORE DEGLI STUDENTI RESIDENTI NEL COMUNE DI CASTIGLIONE

Dettagli

L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA NELL AMBITO DEL PROGRAMMA MASTER AND BACK PERCORSI DI RIENTRO ANNO 2009 DELLA REGIONE SARDEGNA

L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA NELL AMBITO DEL PROGRAMMA MASTER AND BACK PERCORSI DI RIENTRO ANNO 2009 DELLA REGIONE SARDEGNA AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 17 1 CONTRATTI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARSI PRESSO L NELL AMBITO DEL PROGRAMMA MASTER AND BACK PERCORSI DI RIENTRO ANNO 2009 DELLA

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA UFFICIO STATISTICA E CENSIMENTI

COMUNE DI SENIGALLIA UFFICIO STATISTICA E CENSIMENTI COMUNE DI SENIGALLIA UFFICIO STATISTICA E CENSIMENTI 6 CENSIMENTO GENERALE DELL'AGRICOLTURA AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI PER CONFERIMENTO DI N. 9 INCARICHI DI RILEVATORE PER IL 6 CENSIMENTO

Dettagli

RIAPERTURA TERMINI TIPOLOGIA B)

RIAPERTURA TERMINI TIPOLOGIA B) Comune di Morcone prot. n. 4139/13 del 09.04.2013 RIAPERTURA TERMINI TIPOLOGIA B) AVVISO PUBBLICO DELL AMBITO TERRITORIALE B4 PER L ATTRIBUZIONE DI VOUCHER SOCIALI A FINALITA MULTIPLA (Regolamento approvato

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER LA MESSA IN GRADUATORIA A FAVORE DELLA FROSINONE MULTISERVIZI SPA DI 100 ADDETTI:

AVVISO DI SELEZIONE PER LA MESSA IN GRADUATORIA A FAVORE DELLA FROSINONE MULTISERVIZI SPA DI 100 ADDETTI: AVVISO DI SELEZIONE PER LA MESSA IN GRADUATORIA A FAVORE DELLA FROSINONE MULTISERVIZI SPA DI 100 ADDETTI: 7 addetti in qualità di impiegati amministrativi di concetto che siano in grado di svolgere con

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO LA DIREZIONE GENERALE IL DIRETTORE GENERALE

AVVISO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO LA DIREZIONE GENERALE IL DIRETTORE GENERALE Direzione del Personale e degli Affari Generali Dirigente: Dott. Ascenzo Farenti Unità Forme flessibili di lavoro e mobilità Responsabile: Dott.ssa Chiara Viviani Prot. n. 36957 del 02/10/2015 Pubblicato

Dettagli