COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO"

Transcript

1 COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 120 DEL 29/5/2014 OGGETTO: Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto vacante Istruttore Amministrativo Contabile, Categoria C, Posizione Economica C1, riservato esclusivamente agli appartenenti alle categorie protette di cui all art. 1, comma 1, Legge n. 68/1999, da assegnare al Servizio Amministrativo. Assunzione impegno di spesa per pagamento compensi e rimborso indennità di missione componenti esterni Commissione Esaminatrice. PREMESSO CHE: IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO con determinazione del Servizio Amministrativo n. 197 dell si è proceduto all indizione, ai sensi dell art. 30 del D. Lgs. 165/2001, della procedura di mobilità esterna volontaria per la copertura di n. 1 posto di Istruttore Amministrativo Contabile, Categoria C, Posizione Economica C1, riservato esclusivamente alle persone appartenenti alle categorie protette di cui all art.1, comma 1, Legge 68/1999, e contestualmente, all approvazione dello schema del bando di selezione per mobilità esterna e della domanda di ammissione alla procedura dianzi detta; con determinazione del Servizio Amministrativo nr. 224 del si è: > preso atto dell esito negativo della procedura di mobilità esterna di cui all art. 30 del D. Lgs. 165/2001 e ss. mm. indetta da questo Ente con determinazione del Servizio Amministrativo nr. 197 dell per la copertura di n. 1 posto di Istruttore Amministrativo Contabile, Categoria C, Posizione Economica C1, riservato esclusivamente alle persone appartenenti alle categorie protette di cui all art. 1, comma 1, della Legge 68/1999; > disposto, conseguentemente, tenuto conto di quanto attestato dal Servizio Economico Finanziario con note prot. n del e n del in merito alla spesa derivante dalle nuove assunzioni, l indizione della procedura concorsuale, per titoli ed esami, finalizzata alla copertura definitiva del posto vacante in oggetto, secondo gli schemi già approvati con determinazione del Responsabile del Servizio Amministrativo nr. 197 del ; > disposta la prenotazione del relativo impegno di spesa, con imputazione della relativa spesa sull intervento nr (Capitoli nr e nr. 1022) del Bilancio di Previsione dell Esercizio Finanziario 2013 e nei corrispondenti interventi e capitoli delle successive annualità; * con determinazione del Servizio Amministrativo nr. 52 del , adottata in esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale nr. 13 del , dichiarata immediatamente esecutiva ai sensi di legge, si è preso atto del contenuto del richiamato atto deliberativo e si è, inoltre, proceduto, avendo disposto alcune correzioni, rettifiche e integrazioni, alla riapprovazione del bando di concorso e dello schema di domanda di ammissione al concorso pubblico di cui sopra, confermando, nel contempo, l indizione del concorso per la copertura del posto vacante in oggetto nonché la prenotazione del relativo impegno di spesa; ATTESO che il bando di concorso per la copertura del posto vacante di Istruttore Amministrativo Contabile, Categoria C, riservato alle categorie protette, come previsto dal Regolamento Comunale dei Concorsi, all albo pretorio dell Ente e, per estratto, e sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Concorsi ed Esami;

2 CHE il succitato di concorso è stato, altresì, pubblicato nell albo pretorio dell Ente in data , con previsione della scadenza del termine di presentazione delle domande al 30 giorno successivo alla scadenza del termine di pubblicazione del bando nell albo pretorio del Comune di Bari Sardo e nella Gazzetta Ufficiale; EVIDENZIATO che con riferimento al concorso pubblico in oggetto entro il termine di scadenza del termine sono pervenute a questo Ente nr. 46 domande di partecipazione; RICHIAMATA a tal fine la determinazione del Servizio Amministrativo n. 106 del con la quale: è stata disposta, sulla base dell istruttoria effettuata e anche sulla base delle integrazioni richieste e pervenute a questo Ente, l ammissibilità alla partecipazione al concorso in oggetto di n. 40 candidati che hanno presentato, nei termini previsti dal relativo bando di concorso, la domanda di partecipazione alla stessa procedura concorsuale; è stata disposta l esclusione, per le motivazioni indicate nel medesimo atto che si richiamano integralmente, e, pertanto, la non ammissibilità (con la relativa motivazione) alla procedura concorsuale in oggetto di n. 6 candidati; RICHIAMATA, da ultimo, la determinazione del Segretario Comunale, in qualità di Presidente della Commissione Esaminatrice del Concorso in oggetto, nr. 1 del con la quale: ~ si è provveduto alla nomina dei componenti la medesima Commissione come in appresso: * Dott.ssa Clara Destro, Segretario Comunale: Presidente della Commissione Esaminatrice; * Dott.ssa Natalina Balloi, Segretario Comunale: componente tecnico esterno; * Rag. Salvatore Piras, Responsabile del Servizio Amministrativo del Comune di Arzana: componente tecnico esterno; * Dott.ssa Emilia Taccori, Responsabile Servizio Amministrativo Comune di Bari Sardo: Segretario della Commissione; ~ si è precisato che al Segretario delle Commissione giudicatrice del Concorso non compete, per il disimpegno delle predette funzioni, nessun compenso, trattandosi di un adempimento spettante per legge ai Responsabili dei Servizi in quanto beneficiari di un indennità di posizione onnicomprensiva e, comunque, ai dipendenti in generale che svolgono attività di segreteria come da consolidato orientamento giurisprudenziale; ~ si è precisato, altresì, che nessun compenso non compete al Segretario Comunale in qualità di Presidente della Commissione esaminatrice in oggetto in quanto lo stesso percepisce una maggiorazione della retribuzione di posizione per l espletamento di funzioni aggiuntive riconosciuta dal Sindaco con proprio decreto nr. 8 del ; ~ è stato stabilito che ai componenti esterni della citata Commissione dovranno essere corrisposti i compensi previsti e determinati dal D.P.C.M. 23/3/1995 e successive integrazioni; ~ si è dato, altresì, atto che ai componenti esterni della medesima Commissione verranno corrisposte, inoltre, in quanto residenti fuori del Comune di Bari Sardo, il rimborso dell indennità per missione nei modi di legge; ~ sono stati demandati al Responsabile del Servizio Amministrativo l assunzione dell impegno di spesa conseguente alla presente determinazione e tutti i successivi adempimenti; ~ è stato dato atto che la spesa scaturente dalla nomina della Commissione Esaminatrice in oggetto e dal pagamento dei compensi in favore della stessa verrà fatta gravare sull intervento n (Cap. 1041), conto competenza, dell approvando Bilancio di Previsione del corrente Esercizio Finanziario 2014, corrispondente ad analogo intervento del Bilancio di Previsione 2013; ATTESO che, conseguentemente, sulla base della richiamata determinazione del Segretario Comunale nr. 1 del , occorre procedere alla quantificazione presunta dei compensi spettanti ai componenti esterni della predetta Commissione secondo quanto stabilito dal DPCM ; PRECISATO che il DPCM determina il compenso da corrispondere ai componenti esperti delle Commissioni di concorso;

3 CHE in particolare il citato DPCM stabilisce, all art. 1, la misura del compenso base da corrispondere ai componenti delle commissioni esaminatrici in 206,58 (pari a ) per i concorsi relativi a profili professionali della categoria C (ex VI qualifica funzionale), cui deve aggiungersi, ai sensi dell art. 2 del medesimo DPCM, un compenso integrativo pari a 0,41 ( 800) per ciascun elaborato o candidato esaminato nel concorso della suddetta categoria; CHE nel concorso in itinere, essendo stati ammessi a partecipare allo stesso 40 candidati, potrebbero, potenzialmente, essere esaminati 80 elaborati (40 per ciascuna delle due prove scritte) e 40 candidati (nella prova orale), per complessivi 120; DETERMINATO conseguentemente il compenso da corrispondere ai componenti esterni della Commissione come in appresso: compenso base: 206,58 x 2 componenti= 413,16 compenso integrativo: 0,41 x 120 (80 elaborati + 40 candidati) x 2 componenti= 98,40, per complessivi 511,56; CHE, inoltre, occorre anche il rimborso chilometrico per i commissari esterni, quantificato presuntivamente in complessivi 300,00 presunti; QUANTIFICATA la somma da impegnare con la presente determinazione in complessivi 811,56, salvo, ove necessario, successive integrazioni; CONSIDERATO dover rimandare a separata e successiva determinazione l assunzione dell impegno di spesa eventualmente necessario per la corresponsione dei compensi in favore di eventuali componenti aggiuntivi della Commissione esaminatrice in oggetto; PRECISATO che la presente spesa rientra, ai sensi dell art. 163, comma 1, del D. Lgs. 267/2000 e ss. mm., fra quelle non frazionabili in dodicesimi e, inoltre, all attualità, non è previsto l espletamento di ulteriori procedure selettive per il corrente anno 2014; VISTO il Decreto Legislativo n. 267 del 18/8/2000 e ss. mm. Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli Enti Locali e, in particolare, l art. 163 del medesimo Decreto Legislativo in materia di esercizio provvisorio; VISTI in particolare gli articoli 183, 184 e 191 del Decreto Legislativo nr. 267 del e ss. mm. e int. che riguardano l assunzione dell impegno di spesa e la relativa liquidazione; VERIFICATO ai sensi dell art. 9, comma 1, lettera a) del D.L. 78/2009, convertito in Legge 102/2009, che il programma dei pagamenti conseguenti all assunzione del presente impegno di spesa è compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica; VISTO il Decreto Legislativo nr. 165 del e ss. mm. e int. con la quale sono state dettate le Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche ; VISTO il Bilancio di Previsione dell Esercizio Finanziario 2013, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nr. 37 del , dichiarata immediatamente esecutiva ai sensi di legge; DATO ATTO che il Bilancio di Previsione per l Esercizio Finanziario 2014 è attualmente in fase di predisposizione; VISTI i Decreti del Ministro dell Interno del 27 dicembre 2013, del e del con i quali sono stati differiti i termini di approvazione del bilancio annuale di previsione degli Enti Locali, da ultimo prorogandolo al 31 luglio 2014; VISTA la deliberazione della Giunta Comunale nr. 2 del con la quale è stata disposta l assegnazione provvisoria di risorse ai responsabili dei Servizi per l Esercizio Finanziario 2014; VISTO lo Statuto Comunale; VISTO il vigente Regolamento Comunale sull ordinamento generale degli Uffici e dei Servizi; VISTO il vigente Regolamento Comunale dei Concorsi; VISTI i Decreti del Sindaco nr. 1, 2, 3 del e nr. 11, 12, 13 del con i quali sono stati nominati i Responsabili dei Servizi e sono stati conferiti gli incarichi di titolarità di posizione organizzativa per l anno 2014; ATTESA la necessità di procedere a quanto sopra,

4 DETERMINA 1) di prendere atto di quanto esposto in premessa; 2) per le ragioni indicate in premessa, di assumere un impegno di spesa di complessivi 811,56 (salvo, ove necessario, successive integrazioni) necessario per il pagamento dei compensi e rimborso indennità chilometriche spettanti ai componenti esterni della Commissione Giudicatrice del Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto vacante Istruttore Amministrativo Contabile, Categoria C, Posizione Economica C1, riservato esclusivamente agli appartenenti alle categorie protette di cui all art. 1, comma 1, Legge n. 68/1999, da assegnare al Servizio Amministrativo, individuati, con determinazione del Segretario Comunale n. 1 del nelle sottoelencate persone: Dott.ssa Natalina Balloi (nata a Villagrande Strisaili <NU> il , Codice Fiscale BLLNLN53T66L953K) Segretario Comunale; Rag. Salvatore Piras (nato il a Arzana <NU> , Codice Fiscale PRSSVT53R08A454P) Responsabile del Servizio Amministrativo del Comune di Arzana; 3) Di dare atto che il presente impegno di spesa scaturisce dalla quantificazione dei compensi spettanti ai componenti esterni della succitata Commissione effettuata ai sensi del DPCM ; 4) Di precisare che, in particolare, il citato DPCM stabilisce, all art. 1, la misura del compenso base da corrispondere ai componenti delle commissioni esaminatrici in 206,58 (pari a ) per i concorsi relativi a profili professionali della categoria C (ex VI qualifica funzionale), cui deve aggiungersi, ai sensi dell art. 2 del medesimo DPCM, un compenso integrativo pari a 0,41 ( 800) per ciascun elaborato o candidato esaminato nel concorso della suddetta categoria; 5) Di dare atto che nel concorso in itinere, essendo stati ammessi a partecipare allo stesso 40 candidati, potrebbero, potenzialmente, essere esaminati 80 elaborati (40 per ciascuna delle due prove scritte) e 40 candidati (nella prova orale), per complessivi 120; 6) Di determinare conseguentemente il compenso da corrispondere ai componenti esterni della Commissione come in appresso: compenso base: 206,58 x 2 componenti= 413,16 compenso integrativo: 0,41 x 120 (80 elaborati + 40 candidati) x 2 componenti= 98,40, per complessivi 511,56; 7) di quantificare anche, presuntivamente, il rimborso chilometrico per i commissari esterni, in complessivi 300,00 presunti; 8) di quantificare la somma da impegnare con la presente determinazione in complessivi 811,56, salvo, ove necessario, successive integrazioni; 9) di rimandare a separata e successiva determinazione l assunzione dell impegno di spesa eventualmente necessario per la corresponsione dei compensi in favore di eventuali componenti aggiuntivi della Commissione esaminatrice in oggetto; 10) di rimandare, altresì, a separato atto la liquidazione delle somme spettanti ai componenti esterni per la finalità in oggetto, previo espletamento e conclusione della procedura concorsuale; 11) di precisare che la presente spesa rientra, ai sensi dell art. 163, comma 1, del D. Lgs. 267/2000 e ss. mm., fra quelle non frazionabili in dodicesimi e, inoltre, all attualità, non è previsto l espletamento di ulteriori procedure selettive per il corrente anno 2014; 12) di precisare che al Segretario delle Commissione giudicatrice del Concorso non compete, per il disimpegno delle predette funzioni, nessun compenso, trattandosi di un adempimento spettante per legge ai Responsabili dei Servizi in quanto beneficiari di un indennità di posizione onnicomprensiva e, comunque, ai dipendenti in generale che svolgono attività di segreteria come da consolidato orientamento giurisprudenziale;

5 13) di precisare, altresì, che nessun compenso non compete al Segretario Comunale in qualità di Presidente della Commissione esaminatrice in oggetto in quanto lo stesso percepisce una maggiorazione della retribuzione di posizione per l espletamento di funzioni aggiuntive riconosciuta dal Sindaco con proprio decreto nr. 8 del ; 14) di dare atto che la presunta complessiva spesa di 811,56 scaturente dalla presente determinazione verrà fatta gravare sull intervento n (Cap. 1041), conto competenza, dell approvando Bilancio del corrente Esercizio Finanziario 2014, corrispondente ad analogo intervento del Bilancio di Previsione 2013, ove trovansi allocate le somme disponibili per la finalità di cui trattasi; 15) di trasmettere copia del presente atto al Servizio Finanziario per gli adempimenti di competenza; 16) di disporre la pubblicazione della presente determinazione sul sito web dell Ente per ragioni di pubblicità notizia. IL RESP.LE SERV. AMM.VO ( Dr.ssa Emilia Taccori )

6

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 198 DEL 11.11.2013 OGGETTO: Deliberazione Giunta Comunale nr. 117 del 04.11.2013. Modifica dotazione organica e integrazione

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO SCOLASTICO CULTURALE COMMERCIO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO SCOLASTICO CULTURALE COMMERCIO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO SCOLASTICO CULTURALE COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 182 DEL 1/10/2012 OGGETTO: Legge 23.12.1998 n. 448 Piano Regionale di riparto tra i Comuni

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 64 DEL 17/3/2014 OGGETTO: Vertenza Comune di Bari Sardo / Società Ecologica di F. Podda srl Villasor. Tribunale Civile

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 250 DEL 14.12.2012 OGGETTO: Acquisto attraverso lo strumento delle Convenzioni CONSIP

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 140 DEL 8/8/2013 OGGETTO: Affidamento servizi postali del Comune di Bari Sardo. Proroga convenzione mesi 1 convenzione

Dettagli

IL RESPONSABILE RENDE NOTO

IL RESPONSABILE RENDE NOTO Prot. N. 0000076 BANDO SPECIALE DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI FINALIZZATO A VALORIZZARE CON APPOSITO PUNTEGGIO L ESPERIENZA PROFESSIONALE MATURATA DAL PERSONALE PRECARIO DI QUESTO COMUNE AI

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 212 DEL 2.11.2012 OGGETTO: Affidamento diretto, ai sensi dell art. 125, comma 11, D.

Dettagli

della L. n. 68/1999 Norme per il diritto al lavoro dei disabili ;

della L. n. 68/1999 Norme per il diritto al lavoro dei disabili ; 20444 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 71 del 21 05 2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO PERSO NALE E ORGANIZZAZIONE 1 aprile 2015, n.187 D.G.R. n. 2745 del 22/12/2014, avente ad oggetto

Dettagli

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i.

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i. 28501 di dare atto che il presente provvedimento non comporta alcun mutamento qualitativo e quantitativo di entrata o di spesa né a carico del bilancio regionale né a carico degli enti per i cui debiti

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE AMMINISTRAZIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE --- SERVIZIO CONCORSI - ASSUNZIONI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 164 del 17/03/2014 Registro del Settore N. 47 del 17/03/2014 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI BERTINORO REGOLAMENTO SULLA MOBILITA' ESTERNA DEL PERSONALE

COMUNE DI BERTINORO REGOLAMENTO SULLA MOBILITA' ESTERNA DEL PERSONALE . COMUNE DI BERTINORO Provincia di Forlì - Cesena REGOLAMENTO SULLA MOBILITA' ESTERNA DEL PERSONALE Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 79 del 04/07/2014 Art. 1. Principi generali 1. Il

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITA DI RECLUTAMENTO E DI ASSUNZIONE DEL PERSONALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITA DI RECLUTAMENTO E DI ASSUNZIONE DEL PERSONALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITA DI RECLUTAMENTO E DI ASSUNZIONE DEL PERSONALE SOMMARIO: TITOLO I - NORME GENERALI... 3 ART. 1 Premessa... 3 ART. 2 Norme generali... 3 ART. 3 Programmazione

Dettagli

COMUNE DI TOANO (Reggio Emilia) REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA DEL PERSONALE

COMUNE DI TOANO (Reggio Emilia) REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA DEL PERSONALE COMUNE DI TOANO (Reggio Emilia) REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA DEL PERSONALE Approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 93 del 17.10.2012 PARTE PRIMA - Passaggio diretto di personale Art. 1

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 58/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 58/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 92 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 58/2013 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER I PREMI DI

Dettagli

PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO IN MATERIA DI INSERIMENTO DI PERSONALE NELL ORGANICO DELLA PROVINCIA DI PAVIA

PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO IN MATERIA DI INSERIMENTO DI PERSONALE NELL ORGANICO DELLA PROVINCIA DI PAVIA PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO IN MATERIA DI INSERIMENTO DI PERSONALE NELL ORGANICO DELLA PROVINCIA DI PAVIA Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n.233/45230 del 17.06.2010 con contestuale

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE DA UTILIZZARE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 19/279 del 26/03/2015

DETERMINAZIONE N. 19/279 del 26/03/2015 Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 19/279 del 26/03/2015 Settore: Sett. 7 - Polizia Municipale Ufficio: Polizia Municipale Oggetto: NUOVO AUTOMEZZO PRONTO INTERVENTO

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 47 del 28/01/2014 del registro

Dettagli

ART. 6 ATTIVAZIONE DELLA PROCEDURA

ART. 6 ATTIVAZIONE DELLA PROCEDURA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RECLUTAMENTO, DEL REGIME GIURIDICO E DEL TRATTAMENTO ECONOMICO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO (D.R. N. 501 del 31.10.2013) ART. 1 OGGETTO 1. Il presente regolamento

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP. PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP. PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015 OGGETTO: Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 4 posti a tempo pieno e indeterminato

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 18 del 05.02.2013 OGGETTO: Assicurazione per Scuola Civica di Musica - Determinazione

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Amministrazione Generale Proposta DT1AG-53-2014 del 03/04/2014 DETERMINAZIONE N. 326 DEL 11/04/2014 OGGETTO: Indizione gara mediante procedura aperta per l'affidamento

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA TEL. 0782/29523-29593 FAX 0782/28065 C.F. 82001410917 Prot. n. 2372 Bari Sardo,03.03.2014 OGGETTO: Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA Ufficio elettorale Piazza Sant Anna, 31 Cap. 37040 TEL. 0442/99133 99468 FAX 0442/99268 DETERMINAZIONE N. 30 del 07 aprile 2015 OGGETTO: Consultazioni elettorali

Dettagli

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi AVVISO DI MOBILITÀ VOLONTARIA ESTERNA (ART. 30 D. LGS. 165/2001) PER LA COPERTURA, A TEMPO PIENO E A TEMPO INDETERMINATO, DI N. 1 POSTO DI MESSO NOTIFICATORE

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI PROFESSORI STRAORDINARI E DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ARTICOLO 1, COMMA 12 DELLA LEGGE 4 NOVEMBRE 2005, N. 230 E DELL ARTICOLO 24 DELLA LEGGE 30

Dettagli

Determinazione. del 20-03-2009. SETTORE: Ragioneria

Determinazione. del 20-03-2009. SETTORE: Ragioneria Comune n. 178 di del 20-03-2009 Argenta PROVINCIA DI FERRARA Determinazione SETTORE: Ragioneria OGGETTO: Incarico Legale all Avvocato Riccardo Caniato per l assistenza preliminare in giudizio e la costituzione

Dettagli

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 OGGETTO: Procedura in economia previa gara informale per l affidamento dei servizi assicurativi dal 31/12/2013

Dettagli

ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011

ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011 ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011 OGGETTO : Concorso pubblico per un posto di Istruttore Direttivo Tecnico / Architetto,

Dettagli

COMUNE DI LEQUILE. (Provincia di Lecce) REGOLAMENTO PER L'ESPERIMENTO DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA

COMUNE DI LEQUILE. (Provincia di Lecce) REGOLAMENTO PER L'ESPERIMENTO DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA COMUNE DI LEQUILE (Provincia di Lecce) REGOLAMENTO PER L'ESPERIMENTO DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA Approvato con delibera di Giunta Municipale n. 240 del 23.09.2010 1 Art. 1 (Ambito di applicazione)

Dettagli

COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria. REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA

COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria. REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Oggetto del regolamento TITOLO II MOBILITA ESTERNA Articolo 2 Le assunzioni tramite

Dettagli

IL DIRIGENTE. RITENUTO di dover procedere alla nomina della commissione Giudicatrice;

IL DIRIGENTE. RITENUTO di dover procedere alla nomina della commissione Giudicatrice; Determinazione dirigenziale n.997 del 7 luglio 2014 Centro di responsabilità 54 OGGETTO: concorso pubblico per esami, in convenzione con il Comune di Riccione, il Comune di Bellaria Igea-Marina e l Unione

Dettagli

SERVIZIO: AFFARI GENERALI/AMMINISTRATIVO. Ufficio Affari Generali

SERVIZIO: AFFARI GENERALI/AMMINISTRATIVO. Ufficio Affari Generali COMUNE DI AZZATE PROV. VARESE SERVIZIO: AFFARI GENERALI/AMMINISTRATIVO Ufficio Affari Generali D E T E R M I N A Z I O N E N. 017 DEL 29.04.2014 OGGETTO: Servizio di telefonia fissa centralino comunale

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 158 del 06/03/2014 del registro generale OGGETTO: EROGAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 49 del 29/01/2014 del registro generale OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER L'ACQUISIZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAPALBIO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA NEL COMUNE DI CAPALBIO

COMUNE DI CAPALBIO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA NEL COMUNE DI CAPALBIO REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA NEL COMUNE DI CAPALBIO Approvato con deliberazione G.C. n. 174 del 14/10/2010 Art. 1 Principi generali Il presente regolamento

Dettagli

COMUNE DI MONTIGNOSO Provincia di Massa Carrara

COMUNE DI MONTIGNOSO Provincia di Massa Carrara COMUNE DI MONTIGNOSO Provincia di Massa Carrara BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI, PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI NR. 1 POSTO DI COLLABORATORE AMMINISTRATIVO SERVIZI DEMOGRAFICI - CATEGORIA

Dettagli

COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo REGOLAMENTO MOBILITA DEL PERSONALE (allegato al Regolamento sull Ordinamento degli Uffici e dei Servizi approvato con deliberazione della G.C. dell 11.6.1998

Dettagli

PROV. SALERNO. Bando di pubblico concorso per l assegnazione di n. 3 licenze taxi e di n. 8 autorizzazione noleggio auto con

PROV. SALERNO. Bando di pubblico concorso per l assegnazione di n. 3 licenze taxi e di n. 8 autorizzazione noleggio auto con PROV. SALERNO Prot. 0002480 Bando di pubblico concorso per l assegnazione di n. 3 licenze taxi e di n. 8 autorizzazione noleggio auto con conducente. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Vista la Legge 15.1.1992,

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO POLIZIA LOCALE C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 79 del 08/02/2014 del registro generale OGGETTO: ACCERTAMENTO ENTRATE SANZIONI

Dettagli

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE N. 48 DEL 24/06/2013

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE N. 48 DEL 24/06/2013 Città di Eraclea Provincia di Venezia AREA VIGILANZA Corpo di Polizia Locale DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE N. 48 DEL 24/06/2013 OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURE DELLA DITTA OPEN SOFTWARE SRL DI MIRANO N. 1582-1583

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 113 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Rettifica programmazione fabbisogno del personale a tempo indeterminato e

Dettagli

Comune di Bernalda Provincia di Matera

Comune di Bernalda Provincia di Matera DETERMINAZIONE n. 798 del 22.10.2013 Reg. Gen. Comune di Bernalda Provincia di Matera SETTORE SERVIZI E AFFARI GENERALI SERVIZIO PROTOCOLLO Determinazione n. 148 del 18.10.2013 OGGETTO: Impegno di spesa

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA. Avviso pubblico

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA. Avviso pubblico Avviso n. 5 (scadenza: 30 giugno 2013) IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA Avviso pubblico In esecuzione della determinazione del presidente n. 12 del 26 gennaio 2013 viene indetto: AVVISO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE PROGRESSIONI VERTICALI DEI DIPENDENTI DELL ENTE LOCALE. Approvato con deliberazione giuntale n. 162 del 08.09.

REGOLAMENTO PER LE PROGRESSIONI VERTICALI DEI DIPENDENTI DELL ENTE LOCALE. Approvato con deliberazione giuntale n. 162 del 08.09. REGOLAMENTO PER LE PROGRESSIONI VERTICALI DEI DIPENDENTI DELL ENTE LOCALE Approvato con deliberazione giuntale n. 162 del 08.09.2005 Esecutivo dal 29.09.2005 SOMMARIO ARTICOLO 1 "AMBITO DI APPLICAZIONE"

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA CONCORSUALE PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E PARZIALE PER n. 20 Operatori Socio Sanitari

AVVISO DI PROCEDURA CONCORSUALE PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E PARZIALE PER n. 20 Operatori Socio Sanitari AVVISO DI PROCEDURA CONCORSUALE PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E PARZIALE PER n. 20 Operatori Socio Sanitari IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO DEL COMUNE DI SERRA SAN BRUNO

Dettagli

TITOLO III) - RAPPORTO DI LAVORO CAPO I) - RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO

TITOLO III) - RAPPORTO DI LAVORO CAPO I) - RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO TITOLO III) - RAPPORTO DI LAVORO CAPO I) - RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO Articolo 43) - Modalità di assunzione all impiego Costituzione dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato 1. Le procedure

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 DEL 26 Marzo 2013 OGGETTO: PROGRAMMAZIONE TRIENNALE DEL FABBISOGNO DI PERSONALE - PIANO ASSUNZIONI 2013 * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 286 del 22/04/2014 del registro

Dettagli

DECRETO RETTORALE N. 380/2014 IL RETTORE

DECRETO RETTORALE N. 380/2014 IL RETTORE DECRETO RETTORALE N. 380/2014 IL RETTORE Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, emanato con Decreto Rettorale n. 138/2012 del 2 aprile 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G02188 del 04/03/2015 Proposta n. 1803 del 12/02/2015 Oggetto: Presenza annotazioni contabili

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO E SERVIZI AL CITTADINO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 283 del 18/04/2014 del registro generale OGGETTO: APPALTO

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 309/2014 Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO, IMPEGNO SPESA E APPROVAZIONE SCHEMA CONTRATTUALE PER SERVIZIO

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI PERSONALE Redatto da: Francesco Buffoni Codice regolamento: RG002 Approvato da: Consiglio di Amministrazione STATO DEL DOCUMENTO REV. PAR. PAG. MOTIVO DATA 00 - - Emissione

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE AMMINISTRATIVO Servizio Demografici DETERMINA N 192 DATA 17/09/2013 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER IL SEPPELLIMENTO DELLA

Dettagli

Le domande prodotte fuori dei termini indicati saranno escluse dalla partecipazione.

Le domande prodotte fuori dei termini indicati saranno escluse dalla partecipazione. Bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n 1 posto di Assistente Sociale - Area Politiche Sociali - Categoria D posizione economica D1. Art.1 Oggetto E indetto concorso pubblico

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 177 DEL 09/05/2014 OGGETTO: INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI

Dettagli

Bando per la selezione di 36.085 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all estero.

Bando per la selezione di 36.085 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all estero. 2 BANDO 2005: BANDO PER LA SELEZIONE DI 36.085 VOLONTARI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E ALL ESTERO, AI SENSI DELLA LEGGE 6 MARZO 2001, N. 64.GURI N.35 DEL 03/05/2005 - SERIE SPECIALE

Dettagli

ART.3 CONDIZIONI PRELIMINARI PER L ATTIVAZIONE DELLA MOBILITÀ ESTERNA BANDO PUBBLICO...3

ART.3 CONDIZIONI PRELIMINARI PER L ATTIVAZIONE DELLA MOBILITÀ ESTERNA BANDO PUBBLICO...3 INDICE DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI E PROCEDURALI PER LA MOBILITÀ ESTERNA ED INTERNA DEL PERSONALE Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n.16 del 3.7.2012 ART.1 CRITERI GENERALI E AMBITO

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPAOLA (Provincia di Cosenza)

COMUNE DI PIETRAPAOLA (Provincia di Cosenza) PROT. N. 93/2015 COMUNE DI PIETRAPAOLA (Provincia di Cosenza) AVVISO DI PROVA SELETTIVA PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE DI UN MASSIMO DI DUE UNITA LAVORATIVE A TEMPO DETERMINATO CON RAPPORTO

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

N. N.PROT DATA DITTA SEDE 1. 8257 26/08/2013 AUTONOLEGGIO MARIANO Piazza Ciusa, 17/C 09013 CARBONIA (CA)

N. N.PROT DATA DITTA SEDE 1. 8257 26/08/2013 AUTONOLEGGIO MARIANO Piazza Ciusa, 17/C 09013 CARBONIA (CA) COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 264 del 29.08.2013 OGGETTO: GARA 'PROCEDURA APERTA' SERVIZIO DI TRASPORTO EXTRA URBANO

Dettagli

RITENUTO DATO ATTO ESPLETATE RITENUTO TENUTO CONTO CONSIDERATO ATTESO VISTO Esercizio provvisorio e gestione provvisoria, DATO ATTO VISTO VISTO

RITENUTO DATO ATTO ESPLETATE RITENUTO TENUTO CONTO CONSIDERATO ATTESO VISTO Esercizio provvisorio e gestione provvisoria, DATO ATTO VISTO VISTO ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE POLIZIA MUNICIPALE E DEMOGRAFICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 62 DEL 14/04/2014 OGGETTO: FORNITURA MATERIALE DI CANCELLERIA

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 142 DEL 04/02/2015 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Cantele Gabriella RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Castagnaro Micaela SETTORE PROPONENTE: SETTORE SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli ORIGINALE R.G. N. 526 DEL 26/06/2015 SETTORE IV - AMBIENTE E ATTIVITA' NEGOZIALE DETERMINAZIONE N. 42 DEL 26/06/2015 Oggetto: DISINFESTAZIONE DA BLATTE SUL

Dettagli

Bando per la selezione di n. 10.481 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all estero.

Bando per la selezione di n. 10.481 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all estero. PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE Bando per la selezione di n. 10.481 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all estero. IL CAPO

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 69 DEL 27/03/2014 OGGETTO: ACQUISTO CARTA

Dettagli

AREA DEI SERVIZI ALLA PERSONA

AREA DEI SERVIZI ALLA PERSONA Reg. Gen n. 171 del 22 aprile 2015 AREA DEI SERVIZI ALLA PERSONA OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO RELATIVO AL FONDO REGIONALE FINALIZZATO ALLA INTEGRAZIONE DEL CANONE DI LOCAZIONE AI NUCLEI FAMILIARI IN

Dettagli

ROMA CAPITALE REGOLAMENTO PER LA MOBILITA VOLONTARIA PER IL PERSONALE DI QUALIFICA NON DIRIGENZIALE CAPO I PRINCIPI GENERALI ED AMBITO DI APPLICAZIONE

ROMA CAPITALE REGOLAMENTO PER LA MOBILITA VOLONTARIA PER IL PERSONALE DI QUALIFICA NON DIRIGENZIALE CAPO I PRINCIPI GENERALI ED AMBITO DI APPLICAZIONE 5 ALLEGATO 1 ROMA CAPITALE REGOLAMENTO PER LA MOBILITA VOLONTARIA PER IL PERSONALE DI QUALIFICA NON DIRIGENZIALE CAPO I PRINCIPI GENERALI ED AMBITO DI APPLICAZIONE ARTICOLO 1 PRINCIPI GENERALI 1. Il presente

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 97 di Reg. OGGETTO: Istituzione e ubicazione di stalli di sosta a pagamento e disco orario nucleo abitato La Torre. Data

Dettagli

SI RENDE NOTO. Art. 1 OGGETTO

SI RENDE NOTO. Art. 1 OGGETTO Padova, 21 ottobre 2014 Prot. n. 0002333 Cat. III Fasc. 1 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO INDETERMINATO DI ISTRUTTORE TECNICO AMMINISTRATIVO CATEGORIA

Dettagli

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO N 68 /III Sett. Affidamento incarico professionale per adempimenti fiscali del Data 31.12.2014 Comune di

Dettagli

DETERMINA N. 268 / 14 DEL 27/06/2014

DETERMINA N. 268 / 14 DEL 27/06/2014 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE TRIBUTI (TOSAP) CODICE SERVIZIO TRIBUTI DETERMINA N. 268 / 14 DEL 27/06/2014

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE PROVINCIA DI CROTONE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI DI IDONEITA PER DIRETTORE TECNICO DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (approvato con delibera consiliare N nella seduta del, ) La Provincia di

Dettagli

INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE

INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE 1 Art. 1 Finalità ed ambito di applicazione 1. Il presente regolamento

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 348 Del 08/06/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 348 Del 08/06/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 348 Del 08/06/2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER FORNITURA URGENTE E MANUTENZIONE AGLI IMPIANTI CONDIZIONATORI PRESSO SALA CED. DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 29 in data 01/02/2013

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 29 in data 01/02/2013 COMUNE DI USSANA Area Tecnica DETERMINAZIONE N. 29 in data 01/02/2013 OGGETTO: Rinnovo copertura assicurativa RCA anno 2013 automezzi comunali in dotazione all'ufficio Tecnico mediante procedura in economia.

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP. PP01 - Personale Registro di Servizio: 10 del 25/02/2014

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP. PP01 - Personale Registro di Servizio: 10 del 25/02/2014 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP PP01 - Personale Registro di Servizio: 10 del 25/02/2014 OGGETTO: Bando di concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. 4 posti a tempo pieno e

Dettagli

COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COPIA SETTORE AMMINISTRATIVO Progressivo N. 10 DETERMINAZIONE N. 248 DEL 29.09.2011 Oggetto: 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI. -

Dettagli

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE AZIONI PREVISTE NEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA DEL COMUNE DI INVERIGO

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE AZIONI PREVISTE NEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA DEL COMUNE DI INVERIGO COMUNE DI INVERIGO Provincia di Como PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE AZIONI PREVISTE NEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA DEL COMUNE DI INVERIGO 1 Adozione programma triennale per la

Dettagli

BANDO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA, AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. N.165/2001, PER LA COPERTURA, CON CONTRATTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N

BANDO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA, AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. N.165/2001, PER LA COPERTURA, CON CONTRATTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N Codice bando n. 365.134 DIITET IRC CTER BANDO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA, AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. N.165/2001, PER LA COPERTURA, CON CONTRATTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N.1 POSTO DI COLLABORATORE

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE IL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE IL RESPONSABILE DEL SETTORE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA PERSONALE N. 209 DEL 30/09/2014 R.P. NR. 480 OGGETTO: DETERMINA COLLOCAMENTO A RIPOSO D'UFFICIO IL RESPONSABILE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 138 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 17/02/2015

DETERMINAZIONE N. 138 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 17/02/2015 DETERMINAZIONE N. 138 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 17/02/2015 DA UFFICIO: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE E GESTIONE DEL TERRITORIO CENTRO DI COSTO: RSU PP OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

Dettagli

ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A

ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 6 POSTI DI INFERMIERE PROFESSIONALE A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI.

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI. REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI. APPROVATO CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 244 IN DATA 28 OTTOBRE 1997. MODIFICATO CON DELIBERAZIONI

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 992 DELLE del DEL 08072014 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA OREFICE del 08072014 N. DT 1028 2014 DATA 08072014 ANTONIO CLAUDIO

Dettagli

C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN

C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN PROVINCIA DI UDINE Provinča Vïdnä Medaglia d Oro al valore civile Jaurawa Madajä zivïlskë valör Cod. Fisc. 84001610306 Tel. 0433 53001 Fax 0433-53392 Part. IVA

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 140 DEL 09/06/2015 OGGETTO: SERVIZIO PER

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Originale Determinazione del responsabile del 1- Settore Affari Generali e Istituzionali Num. determina: 17 Proposta n. 116 del 31/01/2013 Determina generale num.

Dettagli

COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org

COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org COMUNE DI BIASSONO Via San Martino 9 20853 (MB) COPIA www.biassono.org SETTORE PROPONENTE: UFFICIO SOCIALE DETERMINAZIONE N. 233 DEL 18/05/2015 OGGETTO: PROCEDURA SINTEL N. 67525146 - INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI OPERATORE DI AMMINISTRAZIONE AREA B / B1

CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI OPERATORE DI AMMINISTRAZIONE AREA B / B1 ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA Via P. Telesforo, 56-71100 Foggia - Telefono 0881.611472 - Fax 0881.614610 Email: info@ordinefarmacistifoggia.it ; Pec: ordinefarmacistifg@pec.fofi.it sito

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 87 DEL 09/04/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 217 Del 09/04/2015 Risorse Umane OGGETTO: Avviso di mobilitã volontaria esterna per la copertura di n. 1 posto vacante a tempo

Dettagli

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA GIOVANNI CHIABA Via Cristofoli, 18 33058 SAN GIORGIO DI NOGARO (Provincia di Udine)

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA GIOVANNI CHIABA Via Cristofoli, 18 33058 SAN GIORGIO DI NOGARO (Provincia di Udine) Prot. 3496 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI per la copertura di: N. 1 POSTO DI OPERATORE SOCIO SANITARIO CATEGORIA B Livello Super A TEMPO INDETERMINATO CON PRESTAZIONE LAVORATIVA A TEMPO PIENO.

Dettagli

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI E PROCEDURALI PER LA MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI E PROCEDURALI PER LA MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE Appendice al Regolamento stralcio per l accesso all impiego ed agli incarichi di lavoro COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI E PROCEDURALI PER LA MOBILITA ESTERNA DEL PERSONALE Approvata

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE.

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE. ALGHERO IN HOUSE S.R.L. Unipersonale REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE. Articolo 1 Oggetto. Il presente regolamento disciplina le modalità di assunzione di personale a tempo

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 700 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 162 DEL 16/06/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E PAGAMENTO DEL PREVENTIVO PER L ATTIVAZIONE DELLA NUOVA

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 23 del 16/01/2015 AREA 6 - PROGETTAZIONE E APPALTI OPERE PUBBLICHE 1 Servizio Tecnico OO.PP. Oggetto: REALIZZAZIONE ORTI URBANI ORTI

Dettagli