COMUNE DI SESTU SETTORE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SESTU SETTORE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE"

Transcript

1 COMUNE DI SESTU SETTORE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER 2 POSTI DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO-CONTABILE - categoria C1, Pos. Econ. C1, esclusivamente riservato alle categorie protette di cui alla Legge n. 68 del 12/03/1999, PRESSO IL COMUNE DI SESTU (Prov. CA) scade il 11/08/2007 IL RESPONSABILE SETTORE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE Vista la deliberazione della G.M. n. 158 del 06/07/2007 Vista la determinazione n. 615 del 11/07/2007 Visto il regolamento comunale per l accesso agli impieghi come modificato da ultimo con delibera G.M n. 9 del 19/01/2007 Vista la L. 12/03/1999 n. 68 Norme per il diritto al lavoro dei disabili; Visto il D.Lgs. 165/2001 RENDE NOTO che è indetto pubblico concorso per titoli ed esami per la copertura di 2 posti nel profilo professionale di ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO-CONTABILE (categoria C1, Pos. Ec. C1) presso il Comune di Sestu (CA) esclusivamente riservato alle categorie protette di cui all'art. 1 della legge 68/1999. E garantita pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro ai sensi della legge , n TRATTAMENTO ECONOMICO Il trattamento economico attribuito al posto messo a concorso è il seguente: - Stipendio tabellare annuo spettante alla categoria C posizione C1 come stabilito dal CCNL ; - Tredicesima mensilità; - Indennità di comparto; - Assegno per il nucleo familiare ed altre indennità accessorie se ed in quanto dovute per legge. Tutti gli emolumenti corrisposti sono soggetti alle ritenute fiscali, previdenziali e assistenziali nella misura fissata dalle disposizioni di legge. 2. REQUISITI RICHIESTI: 1) CITTADINANZA ITALIANA. ( sono equiparati ai cittadini italiani i soggetti appartenenti all'unione europea, fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. 7/02/1994, n 174 e fatti salvi i provvedimenti legislativi che limitano l'accesso ai sensi dell'art. 38 del D.Lgs 165/2001); 2) IDONEITA FISICA ALL IMPIEGO E ALLE MANSIONI PROPRIE DEL PROFILO PROFESSIONALE MESSO A SELEZIONE; 3) CONDIZIONI DI DISABILITÀ DI CUI ALL ART. 1, DELLA LEGGE N. 68/99 che dia diritto di accedere al sistema per l inserimento lavorativo dei disabili attestata, ai sensi dell art. 1 comma 4 della Pag.1/14

2 legge 68/99 dalla certificazione rilasciata dalla competente commissione sanitaria istituita nell azienda sanitaria competente prt territorio. La predetta certificazione, denominata Verbale di accertamento della condizione di disabilità o Relazione conclusiva sulla diagnosi funzionale della persona disabile ai sensi della citata legge n. 68/99, dovrà essere prodotta dai candidati, in originale o in copia autenticata. Si considera copia autenticata quella rilasciata dalla Commissione stessa in conformità all originale o in alternativa la semplice copia correlata da dichiarazione di conformità all originale, di cui agli artt. 19 e 47 del DPR 445/2000, sottoscritta dai candidati con allegata copia del documento di identità. Non possono accedere al concorso le persone non vedenti ( di cui alla Legge 120/91), in quanto tale condizione comporta inidoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del posto messo a concorso, da effettuare anche con l ausilio di apparecchiature elettroniche, terminali o meccanografici o altri macchinari. I candidati dovranno essere iscritti negli appositi elenchi previsti dall art.8 della Legge n. 68/99; 4) AVERE IL GODIMENTO DEI DIRITTI POLITICI E CIVILI; 5) AVER COMPIUTO IL 18 ANNO DI ETA ; 6) ESSERE IN POSIZIONE REGOLARE NEI CONFRONTI DEGLI OBBLIGHI DI LEVA O DI SERVIZIO MILITARE (per i concorrenti di sesso maschile); 7) POSSESSO DEL DIPLOMA DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE. I cittadini degli Stati dell Unione Europea devono possedere, inoltre, i seguenti requisiti: godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica avere adeguata conoscenza della lingua italiana essere in possesso del titolo di studio richiesto oppure di titolo di studio conseguito all estero per il quale sia stata dichiarata dall autorità competente l equipollenza con uno dei titoli di studio richiesti. I requisiti per l'ammissione al concorso, nonché gli altri requisiti che costituiscono titolo di precedenza o di preferenza per l'assunzione debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande. 3. INAMISSIBILITA' Non possono, in ogni caso, essere ammessi al concorso: a) coloro che siano esclusi dall'elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento; b) coloro che siano stati dichiarati decaduti da altro impiego presso pubbliche amministrazioni ai sensi dell'art. 127, primo comma, lett. d), del testo unico approvato con Decreto del Presidente della Repubblica n. 3, per aver conseguito l'impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile; c) coloro che spediscano o presentino la domanda dopo la scadenza del termine stabilito dal bando. Oltre ai casi di cui sopra l'ammissione potrà essere negata, in ogni momento, per difetto dei requisiti prescritti o insufficiente documentazione, fatti salvi i casi previsti dall art. 34 del vigente Regolamento per l accesso agli impieghi. 4. PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA MODALITA' E TERMINI La domanda di ammissione al concorso, redatta in carta semplice e formulata, preferibilmente, sullo schema allegato A al presente bando, deve essere indirizzata al Responsabile del Servizio Personale e Organizzazione del Comune di Sestu, Via Scipione, n SESTU (CA). Pag.2/14

3 Nella domanda gli aspiranti devono dichiarare, ai sensi dell art. 46 del DPR 28 dicembre 2000 n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, sotto la loro personale responsabilità, consapevoli delle sanzioni penali previste dall'art. 76 del citato DPR n. 445/2000 nell'ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci: a) cognome e nome; b) il luogo e la data di nascita ed il domicilio; c) il concorso al quale intendono partecipare; d) il possesso della cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica) ovvero della cittadinanza di uno dei paesi membri della C.E.E. fatti salvi i provvedimenti legislativi che limitano l'accesso ai sensi dell'art. 37 comma 2 del D. Lgs 29/93 (ora art. 38 comma 2 D.Lgs. n. 165/2001); e) il Comune d iscrizione nelle liste elettorali ovvero i motivi della mancata iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime; f) le eventuali condanne penali riportate (anche se sia stata concessa amnistia, indulto, condono o perdono giudiziale) oppure la inesistenza di qualsiasi precedente penale nonché la eventuale esistenza di pendenze penali che comportino la sospensione o l'interdizione dai pubblici uffici; g) la posizione nei riguardi degli obblighi militari (solo per i concorrenti di sesso maschile); h) l'amministrazione pubblica dalla quale eventualmente dipendano, indicando la data di assunzione e la qualifica attuale, nonché le cause di risoluzione di eventuali precedenti rapporti di impiego o di lavoro con pubbliche amministrazioni; i) di non esser stato destituito, dispensato o dichiarato decaduto dall impiego presso pubbliche amministrazioni; j) di possedere l idoneità fisica all impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale messo a selezione; k) la condizione di disabilità di cui all art. 1, della legge n. 68/99 che dia diritto di accedere al sistema per l inserimento lavorativo dei disabili attestata, ai sensi dell art. 1 comma 4 della legge 68/99, dalla certificazione rilasciata dalla competente Commissione sanitaria istituita nell azienda sanitaria competente per territorio, da prodursi secondo le modalità di cui al precedente art. 3 comma 3. Nella domanda i candidati dovranno specificare l eventuale ausilio necessario in sede di prova nonché l eventuale necessità di tempo aggiuntivi ai sensi dell art. 20 della legge 104/92; il concorrente dovrà documentare il diritto di avvalersi dei predetti benefici ai sensi della legge 104/92 mediante produzione di certificazione rilasciata dall A.S.L.; l) il titolo di studio posseduto con l'indicazione dell'anno di conseguimento, dell'istituto presso il quale é stato conseguito e della votazione riportata; m) il domicilio o recapito al quale si desidera siano trasmesse le comunicazioni relative al concorso; n) gli estremi del versamento alla Tesoreria Comunale della tassa concorso; o) tutti i titoli culturali o di servizio ritenuti utili ai fini della valutazione; p) i titoli di precedenza o preferenza di legge a parità di punteggio conseguito; q) la lingua straniera scelta tra inglese, francese, tedesco o spagnolo nella quale intende sostenere la prova orale qualora superi le prove scritte. r) l accettazione incondizionata di tutte le norme contenute nel presente bando e nei Regolamenti Comunali per l Accesso agli impieghi. Le dichiarazioni rese e sottoscritte nella domanda di ammissione hanno valore di autocertificazione; pertanto nel caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci si applicano le sanzioni penali previste dall art. 76 del DPR 445/2000. La sottoscrizione della domanda di partecipazione al concorso non è soggetta ad autenticazione. La mancata sottoscrizione comporta l'esclusione dal concorso. Pag.3/14

4 La domanda di partecipazione al concorso deve essere prodotta entro il termine perentorio di giorni 30 a partire dalla data di pubblicazione del bando all Albo Pretorio del Comune e precisamente entro il 11/08/2007 La domanda può essere presentata esclusivamente mediante una delle seguenti modalità: a) presentazione direttamente all Ufficio Protocollo del Comune di Sestu perentoriamente entro il giorno 11/08/2007 alle ore a pena di esclusione; b) trasmissione, entro il medesimo termine, mediante raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Responsabile del Settore Personale e Organizzazione del Comune di Sestu, Via Scipione, n SESTU (CA); In ogni caso alla domanda deve essere allegata copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità. La busta contenente la domanda dovrà riportare i dati del mittente e l indicazione del concorso al quale si intende partecipare, oltre al mittente. Si considerano prodotte in termini le domande che, spedite entro il termine di scadenza, pervengano al comune entro i dieci giorni successivi alla scadenza. Nel caso in cui il termine cada in giorno festivo si intende prorogato al primo giorno successivo non festivo. La data di spedizione della domanda è stabilita e comprovata dal timbro a data dell'ufficio postale accettante o dal timbro a data apposto a cura dell'ufficio Protocollo del Comune, che rilascerà apposita ricevuta all atto del ricevimento. I dati personali richiesti ai candidati saranno raccolti e trattati esclusivamente per le finalità istituzionali, ai sensi dell art. 10 comma 1, della legge 31 dicembre 1996, n. 675 (ora art. 11 D.Lgs. 30/06/2003, n. 196). L'Amministrazione non assume alcuna responsabilità per il caso di dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento di domicilio o del recapito indicato nella domanda, né per eventuali disguidi o ritardi imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o a forza maggiore. 5. ALLEGATI ALLA DOMANDA Alla domanda di partecipazione, il candidato deve allegare: a) Certificazione attestante la condizione di disabilità di cui all art. 1 della legge n. 68/99 che dia diritto di accedere al sistema per l inserimento lavorativo dei disabili rilasciate ai sensi dell art. 1 comma 4 della legge 68/99, rilasciata dalla competente commissione sanitaria istituita nell azienda sanitaria competente per territorio. b) la copia fotostatica, ancorché non autenticata, di un documento di identità; c) documento comprovante l'avvenuto pagamento della tassa di concorso di Euro 3,87 mediante versamento sul c/c postale n intestato al Comune di Sestu Via Scipione, n SESTU, riportando, nella causale, l'oggetto del concorso ed il cognome e nome del concorrente; Ai sensi e per gli effetti degli artt. 19, 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, gli stati, fatti e qualità personali utili ai fini della valutazione dei titoli sono comprovati con dichiarazioni, anche contestuali all istanza di partecipazione al concorso, sottoscritte dall interessato e prodotte in sostituzione delle normali certificazioni. Pag.4/14

5 Rimane, salva la possibilità di allegare alla domanda i documenti comprovanti stati, fatti e qualità personali, di cui al punto precedente, in originale, in copia autenticata o in fotocopia semplice, in quest ultimo caso la fotocopia dovrà essere accompagnata da attestazione di conformità all originale, con dichiarazione sottoscritta dal candidato, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n Tutti i documenti allegati alla domanda sono esentati dall imposta di bollo. I concorrenti vengono dispensati dalla presentazione della documentazione già in possesso dell Amministrazione Comunale di Sestu o di altra Pubblica Amministrazione, dichiarando esplicitamente tale situazione nella domanda. Alla domanda deve essere allegata, a pena di esclusione, la ricevuta di versamento di Euro 3,87 per tassa di concorso, effettuato a mezzo versamento in conto corrente postale n intestato al Comune di Sestu Via Scipione n SESTU. Si precisa che la tassa di concorso non sarà in alcun caso rimborsata. Altri allegati: d) Curriculum vitae che sarà oggetto di valutazione come previsto al paragrafo 9. Il curriculum non sarà preso in considerazione se mancante della firma a sottoscrizione dello stesso. e) La certificazione in carta semplice comprovante il possesso degli eventuali titoli di preferenza nella assunzione (indicati nell allegato B al presente bando) che siano stati dichiarati nella domanda di ammissione. La mancata produzione di idonea certificazione comporterà la non valutazione del titolo di preferenza. In alternativa alla certificazione sarà possibile produrre una dichiarazione sostitutiva di certificazione o una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà a seconda del titolo di preferenza da presentare. Art. 6 PROROGA E RIAPERTURA DEI TERMINI REVOCA E RETTIFICA L Amministrazione, ove ricorrano motivi di pubblico interesse, ha facoltà di prorogare il termine di scadenza del concorso e riaprirli quando siano già chiusi e non sia stata ancora insediata la Commissione Giudicatrice, di revocare e di rettificare il bando. Il provvedimento di proroga, riapertura dei termini, revoca e rettifica del bando va pubblicato con le stesse modalità del bando originario e restano valide le domande presentate in precedenza. 7. MOTIVI DI ESCLUSIONE DAL CONCORSO Non saranno ammessi a partecipare al concorso i candidati che incorrano anche in una sola delle seguenti irregolarità: a) l inoltro della domanda fuori dai termini prescritti come precisati al paragrafo 4; b) il possesso di titolo di studio inferiore o diverso rispetto a quello richiesto; c) per i titoli di studio conseguiti all estero: la mancata indicazione degli estremi del provvedimento di equipollenza con un titolo di studio italiano; d) l'omissione nella domanda anche di una sola delle seguenti notizie: del cognome, nome; della residenza o domicilio del concorrente; dell'indicazione del concorso al quale si intende partecipare; dell'indicazione del titolo di studio posseduto; di indicazioni relative al titolo di studio che non permettano di verificarne il possesso. dell'attestazione la condizione di disabilità di cui all art. 1 della legge n. 68/99; Tali notizie saranno ritenute valide se sono ricavabili da altri documenti allegati alla domanda. e) l omissione della firma a sottoscrizione della domanda; Pag.5/14

6 f) l omissione, negli allegati, della ricevuta del versamento della tassa di concorso che comprova l avvenuto versamento entro i termini di scadenza del bando; g) il pagamento della tassa di concorso per un importo inferiore a quello previsto dal bando. La verifica delle altre dichiarazioni da inserire nella domanda di partecipazione sarà effettuata, per coloro che risulteranno collocati nella graduatoria finale, prima di procedere alla assunzione. 8. PROVE DI ESAME CONTENUTO Le prove d'esame consisteranno in una prova scritta, una prova teorico-pratica ed in una prova orale. a) 1 PROVA SCRITTA Teorico-dottrinale: Tema in materia di legislazione concernente l'ordinamento e l'attività del comune, ordinamento contabile e finanziario degli enti locali. b) 2 PROVA SCRITTA Teorico-Pratica: Redazione di un atto amministrativo/contabile sulle materie concernenti l'attività dei comuni. c) PROVA ORALE sulle seguenti materie: Nozioni di diritto costituzionale e amministrativo; Legislazione amministrativa concernente l'attività degli Enti locali con particolare riguardo all'ordinamento dei comuni. Ordinamento contabile e tributario del Comune; Legislazione in materia di contratti e appalti pubblici; Stato giuridico del personale del comune; Conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse; Conoscenza di una lingua straniera a scelta tra: inglese, francese, tedesco e spagnolo. 9. PROVE D ESAME PRESELEZIONE, CONVOCAZIONE, COMUNICAZIONI Verrà data comunicazione del luogo e dell'orario di svolgimento delle prove, mediante avviso pubblicato all'albo pretorio dell'ente e mediante pubblicazione sul sito Avuto riguardo all'elevato numero di domande che dovessero pervenire, la Commissione si riserva la facoltà di effettuare una preselezione dei candidati, sulla base di test o domande a risposte plurime sulle materie oggetto delle prove d'esame. La preselezione si conclude con un giudizio di ammissione o non ammissione a sostenere le successive prove previste, sulla base di criteri oggettivi di valutazione basati sul numero minimo di risposte esatte fornite nel tempo a disposizione per lo svolgimento della prova. Saranno ammessi alle prove successive i primi 30 (trenta) candidati nella graduatoria delle prove preselettive stesse. Saranno ammessi a partecipare altresì tutti coloro che avranno riportato nelle prove preselettive il medesimo punteggio del candidato collocatosi al trentesimo posto. Ai candidati ammessi alle prove scritte del concorso verrà data comunicazione tramite avviso pubblicato nel sito almeno 15 giorni prima, indicante data, orario e la sede di svolgimento delle stesse. Subito dopo la correzione degli elaborati della prove scritta e teorico-pratica sarà pubblicato all Albo Pretorio del Comune di Sestu l elenco dei candidati ammessi alla prova orale (con l indicazione del punteggio riportato nelle due prove precedenti e nei titoli) e l elenco dei non ammessi. Tale elenco verrà, altresì, pubblicato nel sito Pag.6/14

7 Per sostenere le prove d'esame e della preselezione i candidati dovranno presentarsi muniti della carta d'identità o altro documento di identificazione in corso di validità. La mancata presentazione alle prove compresa la preselezione o la presentazione in ritardo rispetto all orario di convocazione (quando sono terminate le operazioni di identificazione dei candidati) produrrà esclusione dal concorso. 10.PROVE D ESAME - VALUTAZIONE Saranno ammessi alla prova orale i candidati che avranno riportato in ciascuna delle prove scritta e teoricopratica una votazione di almeno 21/30 La prova orale si intenderà superata se il candidato otterrà una votazione di almeno 21/ VALUTAZIONE DEI TITOLI Ai fini della valutazione, i titoli sono suddivisi in quattro categorie ed i complessivi 10 punti e sono così ripartiti: Categoria punti I Titoli di studio 3 II Titoli di servizio 5 III Curriculum formativo e professionale 1 IV Titoli vari e culturali 1 Totale 10 TITOLI DI STUDIO Sono disponibili per i titoli di studio punti 3, attribuiti come dai prospetti che seguono, a seconda del sistema di valutazione finale del titolo di studio: A Votazione in sessantesimi votazione punteggio votazione punteggio votazione punteggio , , , , , , , , , ,5 48 1,5 56 2,5 41 0, , , , , , , , , Pag.7/14

8 Votazione in centesimi votazione punteggio votazione punteggio votazione punteggio votazione punteggio , , , , , ,9 82 1, ,4 63 0, , , , ,3 74 1, ,8 94 2, , , , , , ,2 86 1, ,7 67 0, , , , ,6 78 1, ,1 98 2, , , , , , ,5 90 2, Nessun punteggio sarà attribuito ai titoli di studio superiori a quello richiesto per l ammissione, tali titoli potranno essere valutati nella cat. III^ Curriculum. TITOLI DI SERVIZIO Sono disponibili per i titoli di servizio complessivamente 5 punti, così attribuiti: 1. servizio di ruolo e non di ruolo effettuato presso Pubbliche Amministrazioni in uguale o analogo profilo professionale: punti 0,1 per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni con un limite minimo di un mese continuativo; 2. servizio di ruolo e non di ruolo effettuato presso Pubbliche Amministrazioni in diverso profilo professionale: punti 0,05 per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni con un limite minimo di un mese continuativo. 3. I servizi con orario ridotto saranno valutati con gli stessi criteri, in proporzione. 4. I servizi prestati in più periodi saranno sommati prima dell attribuzione del punteggio. 5. Non potranno essere valutati in questa categoria i servizi prestati alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni per prestazioni o lavori in economia né i servizi prestati alle dipendenze di privati. CURRICULUM. Nel curriculum formativo e professionale, sono valutate le attività professionali e di studio, formalmente documentate, non riferibili ai titoli già valutati nelle precedenti categorie, idonee ad evidenziare, ulteriormente, il livello di qualificazione professionale acquisito nell arco della intera carriera e specifiche rispetto alla posizione funzionale da conferire, ivi compresi idoneità e tirocini non valutabili in norme specifiche. In questa categoria rientrano le attività di partecipazione a congressi, convegni, seminari, anche come docente o relatore, nonché gli incarichi di insegnamento conferiti da enti pubblici. TITOLI VARI. Saranno valutati in questa categoria, a discrezione della commissione, tutti gli altri titoli che non siano classificabili nelle categorie precedenti. Non saranno valutate le idoneità conseguite in altri concorsi. Pag.8/14

9 12. FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA La Commissione, a chiusura delle operazioni concorsuali, forma una graduatoria in ordine di merito dei concorrenti che hanno superato la prova orale, secondo il punteggio complessivo conseguito da ciascun candidato, costituito dalla somma dei punti per titoli e dei voti riportati in ciascuna prova. La commissione dispone, complessivamente di un punteggio di 30 punti per ciascuna prova d esame e di 10 punti per titoli. Per il superamento di ciascuna delle prove d esame il candidato dovrà riportare una votazione pari o superiore a 21/30. La graduatoria generale di merito, unitamente a quella dei vincitori del concorso, è approvata con determinazione del Responsabile del Settore Personale, pubblicata all albo pretorio del comune, ed è immediatamente efficace. Dalla data di pubblicazione decorre il termine per le eventuali impugnative. La graduatoria è redatta tenendo conto delle precedenze di legge, nonché, a parità di punteggio, dei titoli di preferenza successivamente elencati. La graduatoria deve altresì tenere conto, a parità di punti, delle preferenze elencate dal comma 4 dell art. 5 del D.P.R. 487/94 e successive modifiche ed integrazioni, riportate nell'allegato B del presente bando. La graduatoria rimane efficace per tre anni dalla data di approvazione o per il diverso periodo previsto dalla normativa vigente al momento della approvazione della stessa e può essere utilizzata, nel rispetto delle percentuali di riserva dei posti prefissate, per la copertura di ulteriori posti di pari profilo professionale che si dovessero rendere vacanti e disponibili successivamente all'indizione del concorso, nonché per assunzioni a tempo determinato. 13 ADEMPIMENTI RICHIESTI AI CONCORRENTI CLASSIFICATI NELLA GRADUATORIA L ammissione all impiego con rapporto di lavoro a tempo indeterminato del vincitore del concorso verrà comunicata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento o mediante notifica e dovrà contenere l invito a presentare, con le modalità indicate nella lettera stessa, i documenti di legge. La documentazione dovrà essere prodotta dall interessato, a pena di decadenza dall impiego, nel termine perentorio di trenta giorni, decorrenti dal giorno successivo a quello di ricezione della richiesta da effettuarsi per mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento. I concorrenti che già prestano servizio a tempo indeterminato alle dipendenze dell Ente sono esentati dalla presentazione della documentazione di cui al presente articolo. E condizione risolutiva del contratto, senza obbligo di preavviso, l annullamento della procedura di reclutamento. L Amministrazione procederà alla verifica del possesso dei requisiti di accesso accertando la veridicità di quanto dichiarato dai candidati, risultati vincitori, all atto della compilazione della domanda di partecipazione. Fermo restando quanto previsto dall art. 76 del D.P.R. n. 445/2000, qualora dal controllo delle dichiarazioni emerga la non veridicità del contenuto delle stesse, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti. L Amministrazione, verificata la regolarità dei documenti presentati direttamente o comunque pervenuti, inviterà il candidato ammesso all impiego alla sottoscrizione del contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato. 14. AVVERTENZE L'Ufficio Personale ha facoltà di prorogare il termine ultimo di scadenza del bando ed anche di modificare o Pag.9/14

10 revocare il concorso senza che da parte dei concorrenti possano essere vantati diritti di sorta. L Ufficio Personale non si assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell'indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici comunque imputabili a fatto di terzi, per caso fortuito o forza maggiore. Il presente bando viene pubblicato all Albo Pretorio del Comune di Sestu, al centro Servizi per l impiego di Assemini, per estratto nella Gazzetta Ufficiale. e in formato elettronico presso il sito 13. INFORMATIVA PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI Si informano i candidati che i dati personali contenuti nelle domande di partecipazione alla presente selezione saranno raccolti e trattati presso l del Comune di Sestu ai soli fini dell espletamento della selezione stessa e nel rispetto degli obblighi di sicurezza e riservatezza previsti dal D. Lgs. 196/03. I candidati potranno, in ogni momento, esercitare i diritti di cui all art. 7 del D. Lgs. citato. I dati suddetti, relativi ai candidati inseriti nella graduatoria finale, potranno essere trasmessi anche ad altre pubbliche amministrazioni che chiederanno di utilizzare la graduatoria stessa. Il responsabile del trattamento dei dati è il Responsabile dello stesso Ufficio Personale. Per quanto non previsto nel presente bando si fa rinvio alle disposizioni legislative e ai regolamenti vigenti in materia. Sestu, lì 12/07/2007 Per il Responsabile del Servizio Personale D.ssa Luisa Orofino Pag.10/14

11 ALLEGATO "A" FAC - SIMILE di domanda Il sottoscritto/a nato/a a il, AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE E ORGANIZZAZIONE del Comune di SESTU (CA) residente a in Via Cap. Con recapito a in Via n. Cap. (n. tel. ) CHIEDE di essere ammesso/a a partecipare al concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di due posti di ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO-CONTABILE categoria C1, riservato esclusivamente alle categorie protette di cui alla Legge 68/99, presso il Comune di Sestu. A tal fine dichiara, sotto la propria personale responsabilità ai sensi del DPR 445/2000: a) di possedere la cittadinanza italiana ( 1 ); b) di essere iscritto nelle liste elettorali del Comune di, ovvero di non essere iscritto o di essere stato cancellato dalle liste medesime per i seguenti motivi ; ( 2 ) c) di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso ( 3 ) d) (per i candidati di sesso maschile) Di avere la seguente posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva....e di non aver prestato servizio militare non armato o servizio sostitutivo civile. e) di possedere l'idoneità fisica all'impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale messo a selezione; f) di appartenere alle categorie protette di cui alla Legge n. 68/99, a seguito dell accertamento delle 1 ( ) OPPURE di essere cittadino di uno degli stati membri dell Unione Europea di godere dei diritti civili e politici anche nello Stato di appartenenza o di provenienza (indicare quale) di avere adeguata conoscenza della lingua italiana 2 () OPPURE di non essere iscritto nelle liste elettorali per di essere stato cancellato dalle liste elettorali per 3 () OPPURE di aver riportato le seguenti condanne penali: di avere in corso i seguenti procedimenti penali: di avere pendenze penali che comportino la sospensione o l'interdizione dai pubblici uffici: Pag.11/14

12 condizioni di disabilità di cui all art. 1, della legge n. 68/99 da parte della Commissione di cui alla Legge 104/ 92 e di essere iscritto nell apposito elenco previsto dall art.8 della Legge n. 68/99; g) di non essere stato destituito o dispensato dall impiego presso una pubblica Amministrazione e di non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale ai sensi dell art. 127, 1 comma, lettera d) del DPR 3/57 h) Di essere in possesso del diploma di scuola secondaria in conseguito in data presso di con votazione ; Dichiaro inoltre, al fine della valutazione dei titoli: i) Di essere in possesso dei seguenti titoli professionali (come definiti al paragrafo 10 del bando) : j) Di aver prestato servizio prestato nelle seguenti Pubbliche Amministrazioni: Ente: dal al Ctg. Pos. Ec. Ufficio o Servizio: n. ore settimanali a tempo determinato a tempo indeterminato; Ente: dal al Ctg. Pos. Ec. Ufficio o Servizio: n. ore settimanali a tempo determinato a tempo indeterminato; Ente: dal al Ctg. Pos. Ec. Ufficio o Servizio: n. ore settimanali a tempo determinato a tempo indeterminato; Ente: dal al Ctg. Pos. Ec. Pag.12/14

13 Ufficio o Servizio: n. ore settimanali a tempo determinato a tempo indeterminato k) Di essere in possesso dei seguenti titoli vari (come definiti al paragrafo 10 punto 3 del bando): Dichiaro, infine: l) di essere in possesso dei seguenti titoli che danno diritto a preferenza a parità di punteggio: (vedi allegato "B"); N.B. Allegare documentazione m) di avere necessità, in relazione al proprio handicap (indicare quale) dei seguenti ausili e/o tempi aggiuntivi per sostenere le prove di esame (come indicati nella allegata certificazione medica). n) di accettare incondizionatamente tutte le norme contenute nel bando di concorso e nel Regolamento dell'accesso agli impieghi; o) qualora superi le prove scritte richiedo di essere sottoposto all'accertamento della conoscenza della lingua (indicare inglese, francese, tedesco o spagnolo). ALLEGATI: 1. ricevuta di versamento di 3,87 per tassa di concorso, 2. Il curriculum personale. 3. copia fotostatica non autenticata di documento di identità in corso di validità. 4. Certificazione attestante la condizione di disabilità di cui all art. 1 della legge n. 68/99 DATA,... FIRMA Pag.13/14

14 ALLEGATO B TITOLI DI PREFERENZA A PARITA' DI MERITO I TITOLI DI PREFERENZA SONO: 1) gli insigniti di medaglia al valore militare; 2) i mutilati ed invalidi di guerra ex combattenti; 3) i mutilati ed invalidi per fatto di guerra; 4) i mutilati ed invalidi per servizio nel settore pubblico e privato; 5) gli orfani di guerra; 6) gli orfani dei caduti per fatto di guerra; 7) gli orfani dei caduti per servizio nel settore pubblico e privato; 8) i feriti in combattimento; 9) gli insigniti di croce di guerra o di altra attestazione speciale di merito di guerra, nonchè i capi di famiglia numerosa; 10) i figli dei mutilati e degli invalidi di guerra ex combattenti; 11) i figli dei mutilati e degli invalidi per fatto di guerra; 12) i figli dei mutilati e degli invalidi per servizio nel settore pubblico e privato; 13) i genitori vedovi non risposati, i coniugi non risposati e le sorelle ed i fratelli vedovi o non sposati dei caduti di guerra; 14) i genitori vedovi non risposati, i coniugi non risposati e le sorelle ed i fratelli vedovi o non sposati dei caduti per fatto di guerra ; 15) i genitori vedovi non risposati, i coniugi non risposati e le sorelle ed i fratelli vedovi o non sposati dei caduti per servizio nel settore pubblico e privato; 16) coloro che abbiano prestato servizio militare come combattenti; 17) coloro che abbiano prestato.lodevole servizio a qualunque titolo, per non meno di un anno nell'amministrazione che ha indetto il concorso; 18) i coniugati e i non coniugati con riguardo al numero dei figli a carico; 19) gli invalidi ed i mutilati civili; 20) militari volontari delle Forze armate congedati senza demerito al termine della ferma o rafferma. A PARITA' DI MERITO E DI TITOLI LA PREFERENZA E' DETERMINATA: a) dal numero dei figli a carico, indipendentemente dal fatto che il candidato sia coniugato o meno; b) dall'aver prestato lodevole servizio nelle amministrazioni pubbliche; c) dalla minore età. Pag.14/14

PROVINCIA DI PERUGIA IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO RISORSE UMANE. In esecuzione della determinazione dirigenziale n. 11931 del 25/11/2010,

PROVINCIA DI PERUGIA IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO RISORSE UMANE. In esecuzione della determinazione dirigenziale n. 11931 del 25/11/2010, PROVINCIA DI PERUGIA CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER LA COPERTURA DI N. 3 POSTI A TEMPO INDETERMINATO CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE AL 50% DI QUELLO A TEMPO PIENO DI TECNICO DELLE POLITICHE

Dettagli

CITTA DI ROVATO. Provincia di Brescia

CITTA DI ROVATO. Provincia di Brescia CITTA DI ROVATO Provincia di Brescia BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI ESCLUSIVAMENTE RISERVATO AI BENEFICIARI DI CUI ALL ART. 1 DELLA LEGGE 68/99 PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M. Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M. Pubblicato sul Sito Internet dell Ente in data 19.07.2011 (prot. n. 55161) Scade il 19 AGOSTO 2011 CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI N 1 POSTO DI: ISTRUTTORE

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE FORMATIVE E DEL LAVORO

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE FORMATIVE E DEL LAVORO BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO PARZIALE (PARI AL 50% DELL ORARIO DI LAVORO PREVISTO DAL VIGENTE CCNL) DI N. 2 UNITA DI PERSONALE NEL PROFILO DI

Dettagli

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 2622 di prot. Verona, 29/02/2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA. Scadenza ore 12.

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 2622 di prot. Verona, 29/02/2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA. Scadenza ore 12. ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA N. 2622 di prot. Verona, 29/02/2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA In esecuzione della deliberazione n. 8 del 22.02.2016 è indetta SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO,

Dettagli

COMUNE DI CHIUDUNO Provincia di Bergamo Tel. 035838397 fax. 035839334

COMUNE DI CHIUDUNO Provincia di Bergamo Tel. 035838397 fax. 035839334 COMUNE DI CHIUDUNO Provincia di Bergamo Tel. 035838397 fax. 035839334 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI ESCLUSIVAMENTE RISERVATO AI BENEFICIARI DI CUI ALL ART. 1 DELLA LEGGE 68/99 PER LA COPERTURA DI

Dettagli

SI RENDE NOTO. Art. 1 Riserve di legge

SI RENDE NOTO. Art. 1 Riserve di legge BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER LA COPERTURA DI TRE POSTI DI "AGENTE VIGILANZA" - CATEGORIA C DEL NUOVO ORDINAMENTO PROFESSIONALE, POSIZIONE ECONOMICA C1. In esecuzione della deliberazione della

Dettagli

COMUNE DI LECCO. in esecuzione della determinazione dirigenziale n. 121/ORUT dell 01/06/2007 RENDE NOTO

COMUNE DI LECCO. in esecuzione della determinazione dirigenziale n. 121/ORUT dell 01/06/2007 RENDE NOTO COMUNE DI LECCO Prot. n. 24628 del 4 giugno 2007 SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIA DI PERSONALE A TEMPO DETERMINATO PARZIALE CON PROFILO AUSILIARIO DEL TRAFFICO CATEGORIA

Dettagli

ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A

ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 6 POSTI DI INFERMIERE PROFESSIONALE A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

Comune di Pula Provincia di Cagliari Corso Vittorio Emanuele n.28 CAP 09010

Comune di Pula Provincia di Cagliari Corso Vittorio Emanuele n.28 CAP 09010 ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE N. 969 DEL 2/12/2012 Comune di Pula Provincia di Cagliari Corso Vittorio Emanuele n.28 CAP 09010 S E T T O R E ECONOMICO FINANZIARIO, RISORSE LOCALI, TRIBUTARIE ED UMANE SERVIZIO

Dettagli

ART. 1 - OGGETTO DEL BANDO

ART. 1 - OGGETTO DEL BANDO Sede Via Brescia, 207 26100 Cremona centralino: 0372 533511 P.E.C.: protocollo@pec.cremonasolidale.it AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO

Dettagli

PUBBLICATO SU BUR VENETO n. 87 del 26 novembre 2010 SCADENZA 27 dicembre 2010 ore 12.00 (salvo riapertura termini)

PUBBLICATO SU BUR VENETO n. 87 del 26 novembre 2010 SCADENZA 27 dicembre 2010 ore 12.00 (salvo riapertura termini) CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA DI N. 5 POSTI DI "INFERMIERE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO CATEGORIA D POSIZIONE D1 - CCNL 2006/2009. PUBBLICATO SU BUR VENETO n. 87 del 26 novembre

Dettagli

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA p_vr.p_vr.registro UFFICIALE.I.0099516.14-10-2013.h.12:23 ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA N. 11988 Prot. Verona, li 11/10/2013 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO In esecuzione della Deliberazione Consiliare

Dettagli

COMUNE DI LEVANTO PROVINCIA DI LA SPEZIA

COMUNE DI LEVANTO PROVINCIA DI LA SPEZIA COMUNE DI LEVANTO PROVINCIA DI LA SPEZIA Bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di n 2 posti di Collaboratore amministrativo a tempo determinato anni due - Area Finanziaria/tributi - Categoria

Dettagli

Settore II Risorse Umane, Organizzazione, Contratti e Avvocatura

Settore II Risorse Umane, Organizzazione, Contratti e Avvocatura AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL EVENTUALE COSTITUZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE

Dettagli

C O M U N E D I V I L L A M A R Z A N A P R O V I N C I A D I R O V I G O

C O M U N E D I V I L L A M A R Z A N A P R O V I N C I A D I R O V I G O C O M U N E D I V I L L A M A R Z A N A P R O V I N C I A D I R O V I G O Via 43 Martiri n. 3 CAP 45030 Tel. 0425.938018 - Fax 0425.938174 P. IVA e C.F. 00227350295 e-mail: villamarzana@polesineinnovazione.it

Dettagli

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (Provincia di Pistoia)

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (Provincia di Pistoia) COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (Provincia di Pistoia) BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO DI VIGILANZA - CAT. D1 A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

C I T T A D I C A R B O N I A

C I T T A D I C A R B O N I A C I T T A D I C A R B O N I A PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS IL DIRIGENTE DEL I SERVIZIO In esecuzione della determinazione n. 468/I del 14/12/2009 e in conformità alla normativa vigente e al Regolamento

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA Via Appia Nuova 1411-00178 Roma P.IVA: 00887091007 - C.F.

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA Via Appia Nuova 1411-00178 Roma P.IVA: 00887091007 - C.F. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA Via Appia Nuova 1411-00178 Roma P.IVA: 00887091007 - C.F.: 00422420588 AVVISO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L INDIVIDUAZIONE DI N.2

Dettagli

Le domande prodotte fuori dei termini indicati saranno escluse dalla partecipazione.

Le domande prodotte fuori dei termini indicati saranno escluse dalla partecipazione. Bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n 1 posto di Assistente Sociale - Area Politiche Sociali - Categoria D posizione economica D1. Art.1 Oggetto E indetto concorso pubblico

Dettagli

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA N. 5966 di prot. Verona, 19.05.2014 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA In esecuzione della deliberazione consiliare n. 24 del 14/05/2014 n. 5825 di prot. gen., dichiarata immediatamente

Dettagli

Dipartimento I Affari Istituzionali, Organizzazione e Risorse Umane

Dipartimento I Affari Istituzionali, Organizzazione e Risorse Umane AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL EVENTUALE COSTITUZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI COLLABORATORE

Dettagli

Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Personale

Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Personale Città di Cantù (CO) Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Personale Piazza G.Parini 4 22063 Cantù (CO) Tel. 031/7171 Fax 031/717362 e-mail: personale@comune.cantu.co.it Concorso pubblico per esami

Dettagli

I S T I T U T O A S S I S T E N Z A A N Z I A N I V E R O N A. N. 7314 Prot. Verona, 04/06/2010 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

I S T I T U T O A S S I S T E N Z A A N Z I A N I V E R O N A. N. 7314 Prot. Verona, 04/06/2010 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO I S T I T U T O A S S I S T E N Z A A N Z I A N I V E R O N A N. 7314 Prot. Verona, 04/06/2010 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione n. 15 del 15/03/2010, esecutiva ai sensi di legge,

Dettagli

Comunità Montana Media Valle del Serchio

Comunità Montana Media Valle del Serchio Comunità Montana Media Valle del Serchio Corso Umberto I, n 100 55023 Borgo a Mozzano, Lucca - Italia Tel. 0583/88346 Fax 0583/88248 Partita Iva 00980440465 E-mail: info@cmmediavalle.it Oggetto: BANDO

Dettagli

Prot. n. 0004446 lì 04 novembre 2010

Prot. n. 0004446 lì 04 novembre 2010 AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA CASA PER ANZIANI Viale Trieste, n. 42 Cividale del Friuli - C.A.P. 33043 (UD) Tel. 0432 731048/732039 - Fax 0432 700863 - Part. IVA e C.F. 02460260306 e-mail: casaperanziani@casaperanzianicividale.net

Dettagli

COMUNE DI SANT ANNA ARRESI

COMUNE DI SANT ANNA ARRESI COMUNE DI SANT ANNA ARRESI PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI PER L AFFIDAMENTO DI N. 1 INCARICO ESTERNO DI PEDAGOGISTA CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Dettagli

CITTÀ DI MONDRAGONE MEDAGLIA D ORO AL MERITO CIVILE Provincia di Caserta

CITTÀ DI MONDRAGONE MEDAGLIA D ORO AL MERITO CIVILE Provincia di Caserta CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO INDETERMINATO ED A TEMPO PIENO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CATEGORIA GIURIDICA C, POSIZIONE ECONOMICA C1 - CCNL VIGENTE - COMPARTO

Dettagli

DI ANGUILLARA SABAZIA PROVINCIA DI ROMA UFFICIO PERSONALE

DI ANGUILLARA SABAZIA PROVINCIA DI ROMA UFFICIO PERSONALE CITTÀ DI ANGUILLARA SABAZIA PROVINCIA DI ROMA UFFICIO PERSONALE SELEZIONE PUBBLICA RISERVATA ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL ART. 18 COMMA 2, LEGGE 12.3.1999 n. 68 COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA AVVISO

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO, AFFARI GENERALI E CULTURA

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO, AFFARI GENERALI E CULTURA SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI PERSONALE CON LA QUALIFICA DI COLLABORATORE AUSILIARIO DEL TRAFFICO CAT. B3 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO,

Dettagli

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento Prot. n. 2012/95607 Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento Selezione pubblica, ai sensi della legge 12 marzo 1999, n. 68, per l assunzione a tempo indeterminato di 8 unità per

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO

Dettagli

Il/La sottoscritto/a, CHIEDE DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ QUANTO SEGUE:

Il/La sottoscritto/a, CHIEDE DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ QUANTO SEGUE: DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI, PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N. 1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE CATEGORIA C POSIZIONE ECONOMICA C1 (su cui

Dettagli

Scadenza ore 12.00 del 15 giugno 2015

Scadenza ore 12.00 del 15 giugno 2015 SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER LA COPERTURA DI POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO A TEMPO DETERMINATO CATEGORIA B POSIZIONE B1 CCNL 2006/2009 DEL COMPARTO REGIONI ED AUTONOMIE

Dettagli

NORME DI ESPLETAMENTO

NORME DI ESPLETAMENTO AVVISO PUBBLICO PER LA FORMULAZIONE DI N. 2 GRADUATORIE, PER SOLI TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO (A TEMPO PIENO E/O PARZIALE ) E SUPPLENZE DI PERSONALE DI CAT. C1 CON MANSIONI

Dettagli

IL RESPONSABILE SERVIZIO AFFARI GENERALI ART. 1 INDIZIONE SELEZIONE

IL RESPONSABILE SERVIZIO AFFARI GENERALI ART. 1 INDIZIONE SELEZIONE BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER EVENTUALI ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE CAT.C.1 IL RESPONSABILE SERVIZIO AFFARI

Dettagli

BANDO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE

BANDO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE BANDO PER LA COPERTURA DI UN POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO. CATEGORIA D POSIZIONE ECONOMICA D1 DEL C.C.N.L. 31.07.2009 AREA DI ATTIVITA : SETTORE AFFARI GENERALI,

Dettagli

Comune di ACQUI TERME Provincia di ALESSANDRIA SETTORE SEGRETERIA AFFARI GENERALI Servizio Personale

Comune di ACQUI TERME Provincia di ALESSANDRIA SETTORE SEGRETERIA AFFARI GENERALI Servizio Personale Comune di ACQUI TERME Provincia di ALESSANDRIA SETTORE SEGRETERIA AFFARI GENERALI Servizio Personale BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DEL POSTO VACANTE DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TERNI SERVIZIO RISORSE UMANE E STRUMENTALI

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TERNI SERVIZIO RISORSE UMANE E STRUMENTALI AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TERNI SERVIZIO RISORSE UMANE E STRUMENTALI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI COLLABORATORE TECNICO-AMMINISTRATIVO CAT. B3. IL DIRIGENTE

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Ufficio Concorsi Personale Tecnico e Amministrativo SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER IL RECLUTAMENTO DI N. 10 UNITÀ DI PERSONALE DI CATEGORIA C, POSIZIONE ECONOMICA C1, AREA AMMINISTRATIVA, CON RAPPORTO

Dettagli

COMUNE DI OLEVANO DI LOMELLINA (Provincia di Pavia)

COMUNE DI OLEVANO DI LOMELLINA (Provincia di Pavia) COMUNE DI OLEVANO DI LOMELLINA (Provincia di Pavia) CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DEL PROFILO PROFESSIONALE DI COLLABORATORE AMMINISTRATIVO CATEGORIA GIURIDICA

Dettagli

Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO

Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO In esecuzione dell atto deliberativo n. 1244 del 19/12/2014, è indetto

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI E TITOLI PER L ASSUNZIONE DI N. 1 OPERAIO (Categoria di ingresso A/1) A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO

CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI E TITOLI PER L ASSUNZIONE DI N. 1 OPERAIO (Categoria di ingresso A/1) A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI E TITOLI PER L ASSUNZIONE DI N. 1 OPERAIO (Categoria di ingresso A/1) A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO IL DIRETTORE GENERALE In esecuzione della propria determinazione dirigenziale

Dettagli

COMUNE DI ARADEO. Provincia di Lecce Area 1^ - Amministrativa IL RESPONSABILE DELL AREA 1^ RENDE NOTO

COMUNE DI ARADEO. Provincia di Lecce Area 1^ - Amministrativa IL RESPONSABILE DELL AREA 1^ RENDE NOTO COMUNE DI ARADEO Provincia di Lecce Area 1^ - Amministrativa AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI INSEGNANTI PER LA SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA COMUNALE

Dettagli

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 6906 di prot. Verona, 27/05/2015 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 6906 di prot. Verona, 27/05/2015 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA N. 6906 di prot. Verona, 27/05/2015 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA In esecuzione della deliberazione n. 12 del 13/05/2015 di prot. è indetta: SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI

Dettagli

Comune di Loano (Provincia di Savona) Unità Operativa Complessa Segreteria, Affari Istituzionali, Organizzazione, Gestione delle Risorse Umane

Comune di Loano (Provincia di Savona) Unità Operativa Complessa Segreteria, Affari Istituzionali, Organizzazione, Gestione delle Risorse Umane Comune di Loano (Provincia di Savona) Unità Operativa Complessa Segreteria, Affari Istituzionali, Organizzazione, Gestione delle Risorse Umane P.zza Italia 2, 17025 Loano Tel. 019.675694/ Fax 019.675698

Dettagli

COMUNE DI MONTIGNOSO Provincia di Massa Carrara

COMUNE DI MONTIGNOSO Provincia di Massa Carrara COMUNE DI MONTIGNOSO Provincia di Massa Carrara BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI, PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI NR. 1 POSTO DI COLLABORATORE AMMINISTRATIVO SERVIZI DEMOGRAFICI - CATEGORIA

Dettagli

Comune di Carovigno Provincia di Brindisi

Comune di Carovigno Provincia di Brindisi Allegato A alla Determinazione n. del Comune di Carovigno Provincia di Brindisi Bando di concorso pubblico, per titoli, per la formazione di una graduatoria per l assunzione a tempo determinato, mesi quattro,

Dettagli

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 8001 di Prot. Verona, 096/07/2014 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 8001 di Prot. Verona, 096/07/2014 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA N. 8001 di Prot. Verona, 096/07/2014 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA In esecuzione della deliberazione consiliare n. 26 del 03/06/2014, esecutiva ai sensi di legge, è indetta

Dettagli

Comune di Fiano Romano (Provincia di Roma)

Comune di Fiano Romano (Provincia di Roma) Comune di Fiano Romano (Provincia di Roma) BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO PARZIALE AL 50% DI UN POSTO VACANTE DI PSICOLOGO CAT. D. (G.U. Concorsi

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI UFFICIO APPALTI E CONTRATTI VIA CARDUCCI, 86 14100 ASTI TEL. 0141/380901 FAX 0141/3809230

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI UFFICIO APPALTI E CONTRATTI VIA CARDUCCI, 86 14100 ASTI TEL. 0141/380901 FAX 0141/3809230 AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI UFFICIO APPALTI E CONTRATTI VIA CARDUCCI, 86 14100 ASTI TEL. 0141/380901 FAX 0141/3809230 www.atc.asti.it Avviso di selezione pubblica, per titoli

Dettagli

OGGETTO: CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO

OGGETTO: CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO OGGETTO: CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CAT. GIURIDICA D, CATEGORIA ECONOMICA D.1 AREA AMMINISTRATIVA- FINANZIARIA.

Dettagli

COMUNE DI LIGNANO SABBIADORO

COMUNE DI LIGNANO SABBIADORO COMUNE DI LIGNANO SABBIADORO C.A.P. 33054 PROVINCIA DI UDINE Tel. 0 4 3 1 / 4 0 9 1 1 1 C.F. 83000710307 P.I 00163880305 Fax. 0431/73288 Prot. n. 16187 Lignano lì 12.05.2015 CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI

Dettagli

PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE

PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE VISTA la deliberazione del Comitato Esecutivo nella seduta

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA R E N D E N O T O

IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA R E N D E N O T O BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO INDETERMINATO DI COLLABORATORE TURISTICO MUSEALE AREA AMMINISTRATIVA CAT. B3 - POSIZIONE ECONOMICA DI ACCESSO B3 - C.C.N.L.

Dettagli

OSPEDALE CLASSIFICATO SAN GIUSEPPE AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO

OSPEDALE CLASSIFICATO SAN GIUSEPPE AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO OSPEDALE CLASSIFICATO SAN GIUSEPPE AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO In esecuzione alla delibera del Consiglio di Amministrazione della Società MultiMedica S.p.A. - Ospedale Classificato San Giuseppe del 21

Dettagli

IL DIRIGENTE RENDE NOTO

IL DIRIGENTE RENDE NOTO COMUNE DI SAN GIORGIO IONICO Provincia di Taranto Area Finanziaria cap.74027 - tel. 099 5915243 - fax 099 5915258 - C.Istat 073024 - P.Iva 00811120732 - C.F.80009010739 sito Internet: www.sangiorgioionico.gov.it

Dettagli

COMUNE di RUDIANO (Provincia di Brescia)

COMUNE di RUDIANO (Provincia di Brescia) COMUNE di RUDIANO (Provincia di Brescia) BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI COLLABORATORE AMMINISTRATIVO A TEMPO PARZIALE (23 ore settimanali) ED INDETERMINATO -

Dettagli

ASP Cav. Marco Rossi Sidoli

ASP Cav. Marco Rossi Sidoli ALLEGATO A) SCHEMA DI DOMANDA (da redigere in carta semplice) (Avvertenze per la compilazione: barrare e compilare tutte le voci ad esclusione di quelle che non interessano indicate con la voce eventuale).

Dettagli

Per difetto dei requisiti prescritti, l Amministrazione può disporre, in ogni momento, l esclusione dal concorso con motivato provvedimento.

Per difetto dei requisiti prescritti, l Amministrazione può disporre, in ogni momento, l esclusione dal concorso con motivato provvedimento. BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ESECUTORE OPERAIO TECNICO MANUTENTIVO CAT. B ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E PIENO IL SEGRETARIO COMUNALE In esecuzione della propria

Dettagli

PUBBLICATO SU BUR VENETO n. 25 del 15 marzo 2013 SCADENZA: 15 aprile 2013 ore 12.00 (salvo riapertura termini)

PUBBLICATO SU BUR VENETO n. 25 del 15 marzo 2013 SCADENZA: 15 aprile 2013 ore 12.00 (salvo riapertura termini) CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI "RESPONSABILE SOCIO SANITARIO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO CATEGORIA D3 POSIZIONE D3 - CCNL 2006/2009. PUBBLICATO SU BUR VENETO

Dettagli

REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE" - PESARO - AVVISO

REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE - PESARO - AVVISO 1 REGIONE MARCHE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE" - PESARO - AVVISO AVVISO PUBBLICO, A SOLI TITOLI, PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE CATEGORIA

Dettagli

COMUNE DI COMO IL DIRETTORE DEL SETTORE RISORSE UMANE

COMUNE DI COMO IL DIRETTORE DEL SETTORE RISORSE UMANE COMUNE DI COMO SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI ESAMI, PER LA COPERTURA MEDIANTE CONTRATTO DI FORMAZIONE E LAVORO DELLA DURATA DI 12 MESI DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AREA TECNICA (CATEGORIA D, POSIZIONE

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TERNI SERVIZIO RISORSE UMANE E STRUMENTALI

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TERNI SERVIZIO RISORSE UMANE E STRUMENTALI AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TERNI SERVIZIO RISORSE UMANE E STRUMENTALI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI INGEGNERE IDRAULICO CAT. D - POSIZIONE ECONOMICA D1 - IL

Dettagli

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA,

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA, BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 UNITA DI PERSONALE DI AREA C POSIZIONE ECONOMICA C1- A TEMPO PART-TIME E INDETERMINATO In esecuzione della delibera del Consiglio

Dettagli

- profilo professionale : ASSISTENTE SOCIALE - categoria : D" - posizione giuridico/economica "D1" 1. TRATTAMENTO ECONOMICO

- profilo professionale : ASSISTENTE SOCIALE - categoria : D - posizione giuridico/economica D1 1. TRATTAMENTO ECONOMICO BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI "ASSISTENTE SOCIALE - CATEGORIA D - POSIZIONE GIURIDICA D1 - DA DESTINARE

Dettagli

BANDO CONCORSO PUBBLICO

BANDO CONCORSO PUBBLICO BANDO CONCORSO PUBBLICO Oggetto: Concorso per titoli ed esami per l assunzione a tempo indeterminato nei ruoli dell ERSU di Sassari di n. 01 unità lavorativa di Categoria B Livello retributivo B1, Area

Dettagli

Dipartimento I Affari Istituzionali, Organizzazione e Risorse Umane

Dipartimento I Affari Istituzionali, Organizzazione e Risorse Umane BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO ED A TEMPO PIENO DI N. 1 POSTO DI ESPERTO TECNICO IN BONIFICHE AMBIENTALI, CATEGORIA D1. Dipartimento I Affari Istituzionali,

Dettagli

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (Provincia di Pistoia)

COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (Provincia di Pistoia) COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE (Provincia di Pistoia) BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO ESPERTO IN MATERIE AMBIENTALI - CAT.

Dettagli

COMUNE DI AVELLINO SETTORE PERSONALE E PROGETTI SPECIALI

COMUNE DI AVELLINO SETTORE PERSONALE E PROGETTI SPECIALI COMUNE DI AVELLINO SETTORE PERSONALE E PROGETTI SPECIALI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N. 2 POSTI DI PERITO INFORMATICO CATEGORIA C POSIZIONE ECONOMICA

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO PARZIALE 50% ED INDETERMINATO DI UN ISTRUTTORE TECNICO CAT.

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO PARZIALE 50% ED INDETERMINATO DI UN ISTRUTTORE TECNICO CAT. BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO PARZIALE 50% ED INDETERMINATO DI UN ISTRUTTORE TECNICO CAT. "C1" IL RESPONSABILE DELL Vista la Deliberazione di Giunta Comunale

Dettagli

Consorzio Progetto solidarietà. Piazza Modugno 2 Mantova Tel.0376 1513453 - Fax 0376 1513432 Segreteria@coprosol.it

Consorzio Progetto solidarietà. Piazza Modugno 2 Mantova Tel.0376 1513453 - Fax 0376 1513432 Segreteria@coprosol.it Consorzio Progetto solidarietà Piazza Modugno 2 Mantova Tel.0376 1513453 - Fax 0376 1513432 Segreteria@coprosol.it BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO

Dettagli

DI ANGUILLARA SABAZIA

DI ANGUILLARA SABAZIA CITTÀ DI ANGUILLARA SABAZIA PROVINCIA DI ROMA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI CAT. B3, POSIZIONE ECONOMICA B3, RISERVATI ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL ART. 18, COMMA

Dettagli

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005.

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale num. 40 del 26-Maggio-2006 Scadenza 26-Giugno-2006 SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI IDONEI IN FIGURA PROFESSIONALE DI COORDINATORE

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE RISORSE UMANE E SERVIZI INFORMATICI. in esecuzione della determinazione dirigenziale n. 17 del 16 gennaio 2015 RENDE NOTO

IL DIRIGENTE DEL SETTORE RISORSE UMANE E SERVIZI INFORMATICI. in esecuzione della determinazione dirigenziale n. 17 del 16 gennaio 2015 RENDE NOTO C I T T À D I T R E V I S O Comune di Treviso - Via Municipio, 16-31100 TREVISO - C.F. 80007310263 - P.I. 00486490261 Centralino 0422 6581 telefax 0422 658201 e-mail: postacertificata@cert.comune.treviso.it

Dettagli

IL DIRETTORE. In esecuzione della Determinazione del Direttore dell Ente n. 55 del 17/12/2009;

IL DIRETTORE. In esecuzione della Determinazione del Direttore dell Ente n. 55 del 17/12/2009; BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, CON RISERVA, PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CAT. C POS. ECON. C1 (AREA AMMINISTRATIVA) IL DIRETTORE In esecuzione della Determinazione

Dettagli

RISERVATO ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL ART. 18 COMMA 2 LEGGE N. 68/1999

RISERVATO ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL ART. 18 COMMA 2 LEGGE N. 68/1999 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E PIENO DI N. 1 ADDETTO ALLA PESA INQUADRATO NELL AREA IMPIANTI E LABORATORI AL LIVELLO 3, POSIZIONE PARAMETRALE B,

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI =========== AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMULAZIONE DI UNAGRADUATORIA PER L ASSUNZIONE

Dettagli

IL DIRIGENTE RENDE NOTO

IL DIRIGENTE RENDE NOTO COMUNE DI PERUGIA CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI 3 POSTI DI ISTRUTTORE DIRETTIVO SOCIO EDUCATIVO ASSISTENZIALE - EDUCATORE PROFESSIONALE - CAT D POSIZIONE ECONOMICA D1. (prot. n. 126342

Dettagli

DIREZIONE RISORSE DIVISIONE PERSONALE Ufficio Gestione Rapporti di Lavoro

DIREZIONE RISORSE DIVISIONE PERSONALE Ufficio Gestione Rapporti di Lavoro DIREZIONE RISORSE DIVISIONE PERSONALE Ufficio Gestione Rapporti di Lavoro BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI COLLABORATORE ORTO BOTANICO CATEGORIA DI INQUADRAMENTO

Dettagli

n. 1 collaboratore professionale sanitario di categoria D INFERMIERE

n. 1 collaboratore professionale sanitario di categoria D INFERMIERE REGIONE VENETO AZIENDA "UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA" BANDO DI CONCORSO PUBBLICO N. 125 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 65 in data 22.08.2008 SCADENZA DEL BANDO: 22.09.2008 In esecuzione

Dettagli

COMUNE DI PESCARA IL DIRIGENTE DEL SETTORE RISORSE UMANE

COMUNE DI PESCARA IL DIRIGENTE DEL SETTORE RISORSE UMANE COMUNE DI PESCARA CONCORSO PUBBLICO, per esami, per la copertura di n. 1 posti a tempo indeterminato nel profilo professionale di ISTRUTTORE TECNICO GEOMETRA IL DIRIGENTE DEL SETTORE RISORSE UMANE Richiamate

Dettagli

ESEMPIO DI BANDO DI CONCORSO

ESEMPIO DI BANDO DI CONCORSO 122 122 CAPITOLO 4 COME TROVARE LAVORO COMUNE DI GERBALDO PROVINCIA DI CUNEO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO PRESSO L ASILO

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO. In esecuzione della delibera del Consiglio di Amministrazione n. 185 del 26/11/2013 RENDE NOTO

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO. In esecuzione della delibera del Consiglio di Amministrazione n. 185 del 26/11/2013 RENDE NOTO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSUNZIONE PER MESI 12, A TEMPO PARZIALE 50% E DETERMINATO, DI 1 FUNZIONARIO DIRETTIVO TECNICO Categoria D Posizione Economica D1 Settore Tecnico

Dettagli

RIAPERTURA TERMINI E INTEGRAZIONE REQUISITI

RIAPERTURA TERMINI E INTEGRAZIONE REQUISITI Prot. n. 1485/P Caorle, li 11 dicembre 2012 CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI A TEMPO INDETERMINATO DI INFERMIERE CAT. D POS. EC. D1 E PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA

Dettagli

COMUNE DI ALTOPASCIO

COMUNE DI ALTOPASCIO COMUNE DI ALTOPASCIO PROVINCIA DI LUCCA Avviso di selezione pubblica per esami per la formazione di una graduatoria da utilizzare per eventuali assunzioni a tempo determinato di personale con profilo professionale

Dettagli

COMUNE DI CHIESINA UZZANESE

COMUNE DI CHIESINA UZZANESE COMUNE DI CHIESINA UZZANESE Provincia di Pistoia Via Garibaldi, 8 cap 51013 Chiesina Uzzanese Tel. 0572/41801 Fax 0572/411034 Bando di selezione pubblica per titoli ed esami per la formazione di una graduatoria

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara Prot. 20935 Cat. VII, Cl. 1 N. 1702 VISTO il D.P.R. 10.1.1957, n. 3; VISTO il D.P.R. 3.5.1957, n. 686; VISTA la Legge 9.5.1989, n. 168;

Dettagli

COMUNE DI CAPRAIA E LIMITE PROVINCIA di FIRENZE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

COMUNE DI CAPRAIA E LIMITE PROVINCIA di FIRENZE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA COMUNE DI CAPRAIA E LIMITE PROVINCIA di FIRENZE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DEL PERSONALE DEL COMUNE DI CAPRAIA E LIMITE (FI) In esecuzione delle proprie determinazioni n.

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 2 POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO O.S.S. A TEMPO INDETERMINATO - FULL TIME CAT. B3

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 2 POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO O.S.S. A TEMPO INDETERMINATO - FULL TIME CAT. B3 Via Dante 93 28047 OLEGGIO (No) C.F. 80000490039 CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 2 POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO O.S.S. A TEMPO INDETERMINATO - FULL TIME CAT. B3 In esecuzione alla deliberazione

Dettagli

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e Inserimento

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e Inserimento Prot. n. 43583/09 Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e Inserimento Selezione pubblica per l assunzione a tempo indeterminato di 5 unità per la seconda area funzionale, fascia retributiva

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE DA UTILIZZARE

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI, ASSISTENZA ORGANI, PERSONALE E SPORT

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI, ASSISTENZA ORGANI, PERSONALE E SPORT Provincia di Pistoia Dipartimento Affari Generali, Personale, L. n.626/1994, Contratti e Sport Servizio Affari Generali, Assistenza Organi, Personale e Sport Piazza San Leone, 1,51100 Pistoia tel. 0573/374272,

Dettagli

Questa Pubblica Amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro.

Questa Pubblica Amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro. BANDO DELLA SELEZIONE, TRAMITE PROVA, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI "GEOMETRA/PERITO TECNICO" CATEGORIA C POSIZIONE ECONOMICA C1 AI SENSI DELL ART 31, LETTERA

Dettagli

IL COMUNE DI FORMIGINE

IL COMUNE DI FORMIGINE IL COMUNE DI FORMIGINE - Vista la legge 12 marzo 1999 n. 68 art. 1 comma 1, recante norme per il diritto al lavoro dei disabili; - Visti i CCNNLL vigenti; - Visto l Ordinamento degli Uffici e Servizi approvato

Dettagli

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico SCADENZA: 13 APRILE 2015 AVVISO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione del Commissario n. 136 del 16.3.2015

Dettagli

COMUNE DI CALOLZIOCORTE Provincia di Lecco

COMUNE DI CALOLZIOCORTE Provincia di Lecco COMUNE DI CALOLZIOCORTE Provincia di Lecco SELEZIONE PUBBLICA PER COLLOQUIO/PROVA TECNICO-PRATICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARSI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO (ORARIO COMPLETO

Dettagli