MACO BIOTECH. Sistemi di raccolta e lavorazione delle cellule staminali. Sangue da Cordone Ombelicale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MACO BIOTECH. Sistemi di raccolta e lavorazione delle cellule staminali. Sangue da Cordone Ombelicale"

Transcript

1 MACO BIOTECH Sistemi di raccolta e lavorazione delle cellule staminali Sangue da Cordone Ombelicale

2 MACO BIOTECH: SACCHE PER PRELIEVO DI SANGUE DA CORDONE OMBELICALE Le cellule ematopoietiche, la loro raccolta, conservazione e trasformazione, sono alla base delle nuove tecniche di bioterapia, che richiedono un elevato livello di qualità. Il sangue cordonale, molto ricco di cellule staminali e di mononucleate CD34+, ha una compatibilità HLA elevata. La raccolta, potenzialmente legata ad ogni nascita, prevede l utilizzo di semplici protocolli che consentono un recupero elevato. Maco Biotech comprende la gamma di prodotti Maco Pharma di sacche per la raccolta e la lavorazione del sangue da cordone ombelicale. La linea di prelievo è caratterizzata in tutte le configurazioni da due aghi di raccolta da 12,5 gauge e da una minisacca con 8 ml aggiuntivi di CPD. I sistemi MacoBiotech infatti si basano sulla doppia venipuntura del cordone, con aghi studiati per garantire il flusso ottimale del sangue nella vena placentare e ombelicale. La minisacca offre la possibilità di inviare nella sacca di raccolta il sangue cordonale residuo ed inoltre consente, in caso di prelievo superiore ai 150 ml, di adattare la quantità di anticoagulante necessario. MacoBiotech rendono la manipolazione facile e di massima sicurezza per l utilizzatore: i sistemi sono dotati di doppio imballo trasparente, di dispositivi proteggi-ago e di un ulteriore imballo attorno al sistema di raccolta a protezione del contatto con il sangue. MacoPharma ha sviluppato un sistema chiuso (Cod. MQT 2205 PU e VRT0000XU) che consente anche di processare il sangue cordonale raccolto (con procedura Top & Bottom) al fine di ridurre il volume finale di cellule staminali da criopreservare.

3 CARATTERISTICHE SACCHE SINGOLE PER LA RACCOLTA DEL SANGUE CORDONALE Sacca singola da ml per prelievo di sangue da cordone ombelicale con 21 ml di anticoagulante CPD, provvista di due aghi da prelievo con una clamp ciascuno e con dispositivo proteggi ago Secuvam. Il kit comprende una minibag con 8 ml di anticoagulante addizionale. Il sistema è dotato di doppio imballo. La sacca codice MSC1201DU è caratterizzata da due porte di accesso e da un sito di iniezione per attacco siringa. La sacca codice MSC1202PU è caratterizzata da dispositivo integrato per prelievo sottovuoto e sito di iniezione per attacco siringa. Le sacche per prelievo di sangue da cordone Maco Biotech sono caratterizzate da due aghi di raccolta da 12,5 gauge e da una minisacca con 8 ml aggiuntivi di anticoagulante, che consente sia di inviare il sangue residuo dei tubi nella sacca, sia di adattare la quantità di CPD necessario. I sistemi sono dotati di doppio imballo, di dispositivi proteggi-ago Secuvam e di un ulteriore imballo della sacca di raccolta a protezione del contatto con il sangue. Gli aghi sono siliconati e vengono testati singolarmente in fase di assemblaggio, il cappuccio di protezione permette di evitare danni causati da eventuali accidentali aperture. L ago possiede una punta a sfaccettatura multipla, con parete ultrasottile. Il dispositivo di protezione integrato dell ago da prelievo SECUVAM permette, al termine del prelievo, di bloccare l ago in un cappuccio che evita rischi di punture accidentali al personale. Gli accessi alla sacca sono costituiti da dispositivi di protezione dotati di guide di aperture per agevolarne la manipolazione. Le protezioni dei due accessi alla sacca consentono di utilizzarne uno lasciando sterile l altro. Nei raccordi di accesso delle sacche le punte dei perforatori vengono inserite con movimento di spinta rotatorio.

4 Sacche per il prelievo di sangue da cordone ombelicale MacoBIOTECH MSC 1201 DU Sacca da 150 ml 2 raccordi di uscita Minisacca con 8 ml aggiuntivi di CPD Proteggi-ago Secuvam MSC 1202 PU Sacca da 150 ml Minisacca con 8 ml aggiuntivi di CPD Proteggi-ago Secuvam Campionamento Vacuvam MQT 2205 PU Sacca tripla T&B per raccolta e riduzione volume Minisacca con 8 ml aggiuntivi di CPD Proteggi ago Secuvam Campionamento Vacuvam VRT 0000XU Set di sacche triple T&B per riduzione e concentrazione del volume; sacca principale dotata di perforatore e sito di iniezione, due sacche satelliti dotate di port. MacoPharma Italia srl Viale De Gasperi RHO Milano tel fax

5 SCHEDA TECNICA Codice: MSC 1201 DU Schema: CV1344 Descrizione: Sacca singola in PVC plastificato D.E.H.P. per il prelievo di 150 ml di sangue da cordone ombelicale Caratteristiche: Con 3 clamps, 2 aghi di prelievo, 2 proteggi ago da prelievo (Secuvam), 2 ports. Sito di iniezione per attacco siringa Minisacca con 8 ml aggiuntivi di CPD Doppio imballo + involucro protettivo Tipo e volume delle soluzioni: Anticoagulante CPD volume 21 ml + 5% sacca di prelievo volume 8 ml + 5% minisacca annessa Volume prelievo 150 ml + 10% Peso sacca vuota: Primaria : 16 g + 5% Peso della soluzione: 21 g + 5% Scadenza: 1 anno in confezione sigillata - 10 gg. dopo aver aperto la confezione Caratteristiche dei tubicini: Compatibili SCD. Ø 3 x 4,1 mm Tubicini di prelievo non contrassegnati Lunghezza tubicini : sacca Y : 50 cm (+0/-10%) ago di prelievo primario Y : 30 cm (+0/-10%) ago di prelievo secondario Y : 30 cm (+0/-10%) Y Y : 70 cm (+0/-10%)

6 Aghi: 2 da 12,5 G Ø interno 2,10 mm - Ø esterno 2,50 mm Tipo di sterilizzazione: Vapore Tipo di confezione: Blister da una sacca Tipo di imballo : 12 blister per cartone Pastorizzazione all interno della confezione: Vapore Immagazzinaggio e conservazione: Al riparo dal gelo e dalla luce. Non superare i 40 C. Se necessario, prima dell utilizzo ripristinare una temperatura compresa tra + 15 C e + 30 C. Identificazione del n di lotto: Prime 4 cifre : n ordine di produzione Descrizione dei controlli: - 2 cifre successive : anno Lettera : mese di sterilizzazione Ultime 2 cifre : giorno Fisici, chimici e biologici per sacche e soluzioni (procedura A.M.M.) tali da assicurare la conformità dei prodotti alle fondamentali disposizioni della direttiva CE in tutte le fasi, dal progetto al controllo finale. - Conformità dell etichettatura. Scheda di controllo prodotto: Certificato di conformità per ogni singolo lotto L etichetta permette la facile individuazione della sacca. Contiene tutte le indicazioni necessarie e previste dalla Legge. Non risente di sbalzi termici (frigoemoteca, congelamento), restando perfettamente adesa alla plastica. Ago per flebotomia con nuovo tipo di punta a tripla sfaccettatura, con parete ultrasottile siliconata per l intera lunghezza. Il cappuccio di protezione assicura l operatore da eventuali accidentali aperture con danni allo stesso. Applicazioni: Raccolta di sangue da Cordone Ombelicale Scadenza : un anno dalla data di sterilizzazione Registrazione : Ministero della Sanità n del Certificazione : Marchio CE Conformità norme ISO 3826 Produttore : Maco Pharma S.A. Laboratoires Pharmaceutiques Tourcoing Francia Distributore esclusivo : Maco Pharma Italia S.r.l. Viale De Gasperi Rho MI

7 SCHEDA TECNICA Codice: MSC 1202 PU Schema: Descrizione: Caratteristiche: Tipo e volume delle soluzioni: Sacca singola in PVC plastificato D.E.H.P. per il prelievo di 150 ml di sangue da cordone ombelicale. Materiale latex free. Dotata di 3 clamps, 2 aghi di prelievo, 2 proteggi ago da prelievo (Secuvam) e dispositivo integrato per prelievo sottovuoto (Vacuvam). Sito di iniezione per attacco siringa Minisacca con 8 ml aggiuntivi di CPD Doppio imballo + involucro protettivo Anticoagulante CPD volume 21 ml + 5% sacca di prelievo volume 8 ml + 5% minisacca annessa Volume prelievo 150 ml + 10% Peso sacca vuota: Primaria : 16 g + 5% Peso della soluzione: 21 g + 5% Scadenza: 1 anno in confezione sigillata - 10 gg. dopo aver aperto la confezione Caratteristiche dei tubatismii: Compatibili SCD. Ø 3 x 4,1 mm Lunghezza tubatismi : ago di prelievo primario Y : 30 cm (+0/-10%) ago di prelievo secondario Y : 30 cm (+0/-10%) Y Y : 3 cm (+0/-10%) Y sacca : 115 cm (+0/-10%)

8 Aghi: 2 da 12.5 G Ø interno 2,10 mm - Ø esterno 2,50 mm Sfaccettatura multipla, doppia siliconatura. Tipo di sterilizzazione: Tipo di confezione: Tipo di imballo : Pastorizzazione all interno della confezione: Vapore Blister da una sacca 10 blister per cartone Vapore Immagazzinaggio e conservazione: Al riparo dal gelo e dalla luce. Non superare i 40 C. Se necessario, prima dell utilizzo ripristinare una temperatura compresa tra + 15 C e + 30 C. Identificazione del n di lotto: Prime 4 cifre: n ordine di produzione 2 cifre successive : anno Lettera : mese di sterilizzazione Ultime 2 cifre : giorno Descrizione dei controlli: - Fisici, chimici e biologici per sacche e soluzioni (procedura A.M.M.) tali da assicurare la conformità dei prodotti alle fondamentali disposizioni della direttiva CE in tutte le fasi, dal progetto al controllo finale. - Conformità dell etichettatura. Scheda di controllo prodotto: Certificato di conformità per ogni singolo lotto L etichetta permette la facile individuazione della sacca. Contiene tutte le indicazioni necessarie e previste dalla Legge. Non risente di sbalzi termici (frigoemoteca, congelamento), restando perfettamente adesa alla plastica. Ago per flebotomia con nuovo tipo di punta a tripla sfaccettatura, con parete ultrasottile siliconata per l intera lunghezza. Il cappuccio di protezione assicura l operatore da eventuali accidentali aperture con danni allo stesso. Applicazioni: Raccolta di sangue da Cordone Ombelicale Scadenza : un anno dalla data di sterilizzazione Registrazione : Ministero della Sanità n del Certificazione : Marchio CE Conformità norme ISO 3826 CND : B RDM : Produttore : Maco Pharma S.A. Laboratoires Pharmaceutiques Tourcoing Francia Distributore esclusivo : Maco Pharma Italia S.r.l. Viale De Gasperi Rho MI

9 Sacche per Sangue Cordonale 3A 2A C 3B 2B Sacca quadrupla per raccolta e riduzione volumetrica del sangue da cordone 1A 1B Caratteristiche: Sacche: PVC Scadenza: 1 anno con imballo integro Volume nominale: ml (sacca di raccolta) Dispositivi integrati: 1 porta di iniezione Soluzioni: 21 ml CPD (sacca primaria) Dispositivi supplementari: 2 Secuvam 8 ml CPD (sacca satellite) Etichetta: 4 lingue Sterilizzazione: vapore Materiale Latex free RIF. MQT 2205 PU Utilizzo: A/ Raccolta: Dopo il clampaggio ed il sezionamento del cordone, chiudere le clamp 3 e 3B - venipuntura della vena ombelicale con l ago 1A; adagiare l involucro protettivo(7) contenente le 3 sacche 8, 9, 10 sul mixer.aprire la clamp 3A. - Dopo aver prelevato dalla sezione inferiore del cordone, chiudere la clamp 3 A. - Rimuovere l ago e lasciare scivolare il Secuvam 2 A sull ago 1 A. - Procedere con la seconda venipuntura nella parte alta della vena ombelicale, vicino alla madre, con l ago 1B. Aprire la clamp 3B. - Chiudere la clamp 3B e rimuovere l ago 1B, quindi lasciarvi scivolare sopra il Secuvam 2B. B/ Lavaggio del sangue dai tubi nella sacca 6: - Rompere la cannula sopra alla sacca 6 assicurandosi che le clamp 3 A e 3 B siano chiuse e che la clamp 3 C sia aperta. - Ruotare la sacca 6 su se stessa al fine di vuotare gli 8 ml di anticoagulante nei tubi. - Chiudere la clamp 3 C. C/ Agitazione dell anticoagulante contenuto nei tubi: Questo passaggio non è necessario se il volume di raccolta è inferiore a 150 ml. - saldare i tubi al livello della connessione a Y 5. - Spostare la clamp 3C vicino a Y 5 - Effettuare uno strip del tubo da 5 verso la sacca 8 rilasciando l anticoagulante nella sacca 8. - Ripetere l operazione 3 volte. - Chiudere la clamp 3 C quindi saldare il tubo. D/ Riduzione del volume - inviare la sacca tripla alla banca del cordone. - Utilizzare un protocollo validato per centrifugazione e separazione. 10 Confezionamento: 1 sacca/ blister 10 sacche/ confezione

10 SCHEDA TECNICA Codice: VRT0000XU Schema: Descrizione: Sacca Tripla T&B in PVC plastificato D.E.H.P. per la concentrazione di sangue da cordone ombelicale Caratteristiche: Con 1 clamps, tubo di trasferimento sulla sacca madre, dotato di perforatore e sito di iniezione/prelievo perforabile. Due sacche satelliti in PVC per l allontanamento delle frazioni dopo la concentrazione. Tipo e volume delle soluzioni: Scadenza: Caratteristiche dei tubatismi: non presenti 5 anni in confezione sigillata - 10 gg. dopo aver aperto la confezione Compatibili SCD. Ø 3 x 4,1 mm Etichettatura: conforme alle normative vigenti. Sterilizzazione: Vapore Confezionamento: Blister da una sacca con data di scadenza sul singolo blister Imballo : 20 blister per cartone Immagazzinaggio e conservazione: Al riparo dal gelo e dalla luce. Non superare i 40 C. Identificazione del n di lotto: Prime 4 cifre : n ordine di produzione 2 cifre successive : anno

11 Lettera : mese di sterilizzazione Ultime 2 cifre : giorno Descrizione dei controlli: - Fisici, chimici e biologici per sacche e soluzioni (procedura A.M.M.) tali da assicurare la conformità dei prodotti alle fondamentali disposizioni della direttiva CE in tutte le fasi, dal progetto al controllo finale. - Conformità dell etichettatura. Scheda di controllo prodotto: Certificato di conformità per ogni singolo lotto LATEX FREE L etichetta permette la facile individuazione della sacca. Contiene tutte le indicazioni necessarie e previste dalla Legge. Non risente di sbalzi termici (frigoemoteca, congelamento), restando perfettamente adesa alla plastica. Applicazioni: Concentrazione di sangue da Cordone Ombelicale Scadenza : 5 anni dalla data di sterilizzazione Registrazione : Ministero della Sanità n del Certificazione : Marchio CE Conformità norme ISO 3826 Produttore : Maco Pharma S.A. Laboratoires Pharmaceutiques Tourcoing Francia Distributore esclusivo : Maco Pharma Italia S.r.l. Viale De Gasperi Rho MI

RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI

RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI Informazioni importanti per Medici ed Ostetriche per la raccolta del sangue cordonale Questa è una procedura molto semplice,

Dettagli

La modulistica fornita dalla BSC (vedi doc. allegati) è da compilare per gli aspetti di competenza.

La modulistica fornita dalla BSC (vedi doc. allegati) è da compilare per gli aspetti di competenza. Banca del Sangue Cordonale Responsabile: Dott. Marino Argiolas Data prima emissione: 1/07/2010 Revisione n : 6 Pagina 1 di 9 I 74 - ATTIVITÀ OPERATIVA DEI CENTRI RACCOLTA Pag Paragrafo 2 Premessa, scopo/campo

Dettagli

POLYMED CATALOGO 2013 RUBINETTI IN POLICARBONATO RAMPE - RACCORDI

POLYMED CATALOGO 2013 RUBINETTI IN POLICARBONATO RAMPE - RACCORDI CATALOGO 2013 RUBINETTI IN POLICARBONATO RAMPE - RACCORDI Informazioni di carattere generale CONFORMITA PRODOTTO I raccordi conici Luer sono conformi agli standard ISO 594-1 per siringhe, aghi ed altra

Dettagli

Prezzo Complessivo (iva esclusa, massimo 4 cifre decimali) Q x Pu. Prezzo Unitario in lettere. Prezzo Totale in lettere

Prezzo Complessivo (iva esclusa, massimo 4 cifre decimali) Q x Pu. Prezzo Unitario in lettere. Prezzo Totale in lettere VOCE PROVETTA con DIM mm. VOLUME ml. Base d'asta K3 EDTA 13x75 2.0 (±0,2) 0,08 2 K3 EDTA 13X 100 6.0 0,08 3 K3 EDTA 13x75 3-4 0,08 4 LITIO EPARINA 13X100 6.0 (±1) 0,08 LITIO EPARINA con gel 5 separatore

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO FORNITURA SACCHE PER RACCOLTA SANGUE E FILTRI PER IL CENTRO TRASFUSIONALE GARA N.5926343 CIG 6120735E4B

CAPITOLATO TECNICO FORNITURA SACCHE PER RACCOLTA SANGUE E FILTRI PER IL CENTRO TRASFUSIONALE GARA N.5926343 CIG 6120735E4B CAPITOLATO TECNICO FORNITURA SACCHE PER RACCOLTA SANGUE E FILTRI PER IL CENTRO TRASFUSIONALE GARA N.5926343 CIG 6120735E4B Il presente Capitolato ha come oggetto la fornitura in un lotto unico di sacche

Dettagli

BIOTECNOLOGIE HEMATOS

BIOTECNOLOGIE HEMATOS BIOTECNOLOGIE HEMATOS al servizio della famiglia CONSERVAZIONE DEL SANGUE DA CORDONE OMBELICALE NOVITÀ Il Kit di prelievo e trasporto più evoluto LUI O LEI? TEST DI DETERMINAZIONE DEL SESSO FETALE PERCHÈ

Dettagli

GenomaCord+ Laboratorio Genoma Sorgente GenomaCord+

GenomaCord+ Laboratorio Genoma Sorgente GenomaCord+ Cos e GenomaCord? GenomaCord+ è un servizio di conservazione delle cellule staminali cordonali che nasce da una partnership tra il Laboratorio Genoma, uno tra i laboratori europei più avanzati nell'ambito

Dettagli

SCHEDA TECNICA INFORMATIVA LOTTO 1

SCHEDA TECNICA INFORMATIVA LOTTO 1 SCHEDA TECNICA INFORMATIVA LOTTO 1 FORNITURA DI UN SISTEMA COMPLETO PER LA RACCOLTA, LA SEPARAZIONE E LA PRODUZIONE DI EMOCOMPONENTI AD USO TRASFUSIONALE (SACCHE IN PLASTICA, ACCESSORI ED APPARECCHIATURE)

Dettagli

I Materiale monouso Q.TA CAMPIONATURA DESCRIZIONE

I Materiale monouso Q.TA CAMPIONATURA DESCRIZIONE Le disposizioni contenute nel presente allegato al Capitolato hanno ad oggetto la fornitura di materiale monouso, il noleggio e l assistenza tecnica delle apparecchiature per prelievo, separazione e lavorazione

Dettagli

INDICE 1. PREMESSA... 3 2. OGGETTO DELLA FORNITURA... 3 3. DURATA... 4 4. REQUISITI TECNICI DEI PRODOTTI... 4

INDICE 1. PREMESSA... 3 2. OGGETTO DELLA FORNITURA... 3 3. DURATA... 4 4. REQUISITI TECNICI DEI PRODOTTI... 4 GARA PER LA FORNITURA DI AGHI, SIRINGHE E DEFLUSSORIE LA PRESTAZIONE DEI SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL ART. 3 COMMA 1 lettera a) L.R. 19/2007 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

FORNITURA AGHI, SIRINGHE, AGHI CANNULA E TAPPI PER CATETERE. -Listino prezzi-

FORNITURA AGHI, SIRINGHE, AGHI CANNULA E TAPPI PER CATETERE. -Listino prezzi- LOTTO 1: SIRINGHE SENZ'AGO LUER LOCK FORNITORE: BECTON DICKINSON S.P.A. FORNITURA AGHI, SIRINGHE, AGHI CANNULA E TAPPI PER CATETERE -Listino prezzi- 300910 Siringhe cono luer lock senza ago ml 2,5-3 0,05190

Dettagli

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50)

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50) PROCEDURA APERTA N. 107/2014 PER LA FORNITURA DI AGHI, MEDICAZIONI, CATETERI E ALTRO MATERIALE PER DIALISI IN AVEC ALLEGATO 9 PUNTEGGI QUALITA' LOTTO 1 DESCRIZIONE Ago per fistola artero-venosa, sterile,

Dettagli

rif. c) Set di somministrazione per farmaci antiblastici citotossici costituito da:

rif. c) Set di somministrazione per farmaci antiblastici citotossici costituito da: Azienda U.L.S.S. 12 Veneziana Dipartimento Risorse Economiche Unità Operativa Complessa Acquisti e Logistica Direttore : Dr.ssa Desi Zennaro ALLEGATO A AL CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA DI SISTEMI A CIRCUITO

Dettagli

DESCRIZIONE LOTTO 0,77000 308,00

DESCRIZIONE LOTTO 0,77000 308,00 ALLEGATO A6 - Procedura aperta per l affidamento della fornitura biennale in somministrazione, prorogabile di un ulteriore anno, di dispositivi medici non aggiudicati da SO.RE.SA. - Importo biennale a

Dettagli

ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI

ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI I prodotti offerti devono essere forniti con etichette in lingua italiana, perfettamente aderenti al contenitore; le

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE ALLA DIREZIONE SANITARIA DELLA STRUTTURA IN CUI AVVIENE IL PARTO INDICE DEI CONTENUTI :

DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE ALLA DIREZIONE SANITARIA DELLA STRUTTURA IN CUI AVVIENE IL PARTO INDICE DEI CONTENUTI : DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE ALLA DIREZIONE SANITARIA DELLA STRUTTURA IN CUI AVVIENE IL PARTO INDICE DEI CONTENUTI : I. DESCRIZIONE E DICHIARAZIONE DI CONFORMITA ALLA NORMATIVA CE 93/42/ CE DEL KIT DI

Dettagli

HELIX TEST SYSTEM. Dispositivo per la valutazione della capacità di penetrazione del vapore all interno di carichi cavi

HELIX TEST SYSTEM. Dispositivo per la valutazione della capacità di penetrazione del vapore all interno di carichi cavi HELIX TEST SYSTEM Dispositivo per la valutazione della capacità di penetrazione del vapore all interno di carichi cavi DOCUMENTAZIONE Schede tecniche illustrative Certificati B.S. Export S.r.l. Via A.

Dettagli

HELIX TEST ITALIANO HELIX TEST ISTRUZIONI PER L'USO. Since 1996 MEDICAL TRADING

HELIX TEST ITALIANO HELIX TEST ISTRUZIONI PER L'USO. Since 1996 MEDICAL TRADING Since 1996 MEDICAL TRADING ITALIANO I ISTRUZIONI PER L'USO Distributore Locale : MEDICAL TRADING S.R.L. Amministrazione / Administration / Administration / Verwaltung : Via F. Reina, 133 21047 - SARONNO

Dettagli

siringhe da laboratorio

siringhe da laboratorio siringhe da laboratorio Dal modello base ai modelli resistenti alla corrosione, questa linea di siringhe dedicate al laboratorio offre strumenti precisi ed affidabili. Progettata per una distribuzione

Dettagli

I-Napoli: Materiali medici 2010/S 189-288908 BANDO DI GARA. Forniture

I-Napoli: Materiali medici 2010/S 189-288908 BANDO DI GARA. Forniture 1/11 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:288908-2010:text:it:html I-Napoli: Materiali medici 2010/S 189-288908 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

Istruzione Operativa: Esportazione di sangue da cordone ombelicale per uso autologo presso Banche estere

Istruzione Operativa: Esportazione di sangue da cordone ombelicale per uso autologo presso Banche estere Istruzione Operativa: Esportazione di sangue da cordone ombelicale per uso autologo presso Banche estere Pr eparazion e Referente GdL C. Contessa Verifica Verifica sostenibilità organizzativa UOC Qualità

Dettagli

E.O Ospedali Galliera Genova. PICC e MIDLINE Indicazioni per una corretta gestione

E.O Ospedali Galliera Genova. PICC e MIDLINE Indicazioni per una corretta gestione E.O Ospedali Galliera Genova DIREZIONE SANITARIA Direttore Sanitario: Dott. Roberto Tramalloni S.S.D. CURE DOMICILIARI Dirigente Medico Responsabile Dott. Alberto Cella PICC e MIDLINE Indicazioni per una

Dettagli

siringhe per la cura della salute animale

siringhe per la cura della salute animale Socorex la scelta automatica original siringhe per la cura della salute animale Le siringhe Socorex a riempimento automatico con stantuffo a molla e sistema di valvole a tre vie sono state appositamente

Dettagli

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera U.O. PROVVEDITORATO ECONOMATO Tel 0372 405565 Fax 0372 405650 E-mail economato@ospedale.cremona.it ALLEGATO TECNICO PRODOTTI PER STERILIZZAZIONE I prodotti

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. PER ACCETTAZIONE Timbro della ditta e firma del Legale Rappresentante

CAPITOLATO TECNICO. PER ACCETTAZIONE Timbro della ditta e firma del Legale Rappresentante CAPITOLATO TECNICO GARA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI APPARECCHIATURE PER EMODIALISI E FORNITURA DEL RELATIVO MATERIALE DI CONSUMO 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DELLE APPARECCHIATURE

Dettagli

LOTTO N.1 DESCRIZIONE LOTTO: AGHI PER FISTOLA ARETERO-VENOSA IMPORTO ANNUO A BASE D'ASTA LOTTO: 16.848,00 + IVA. CODICE CIG: Z5200A6B68

LOTTO N.1 DESCRIZIONE LOTTO: AGHI PER FISTOLA ARETERO-VENOSA IMPORTO ANNUO A BASE D'ASTA LOTTO: 16.848,00 + IVA. CODICE CIG: Z5200A6B68 ALLEGATO V CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA Oggetto fornitura: DISPOSITIVI MEDICI PER EMODIALISI; Durata fornitura : ANNUALE; Numero Lotti: 9 ; T ABELLA LOTTI LOTTO N.1 DESCRIZIONE LOTTO: AGHI PER FISTOLA

Dettagli

D1: ORGANIZZAZIONE DEI CR (Centri Raccolta)

D1: ORGANIZZAZIONE DEI CR (Centri Raccolta) Lettera progressiva A Data di entrata in vigore: 1 Luglio 2010 Revisione n : 1 Data revisione programmata: 1 Lugl io 2011 Pagina 1 di 5 D1: ORGANIZZAZIONE DEI CR (Centri Raccolta) DISCIPLINARE DEI REQUISITI

Dettagli

Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore

Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore OFFICINE H IVREA 25 GENNAIO 2012 Anna Paola Canori Carla Varola S.C. Farmacia Ospedaliera Ivrea/Ciriè

Dettagli

INJEX - Iniezione senza ago

INJEX - Iniezione senza ago il sistema per le iniezioni senz ago INJEX - Iniezione senza ago Riempire le ampolle di INJEX dalla penna o dalla cartuccia dalle fiale con la penna Passo dopo Passo Per un iniezione senza ago il sistema

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI CONSUMO PER LA STERILIZZAZIONE OCCORRENTE ALL ASL TO1 DURATA 12 MESI

DISCIPLINARE TECNICO PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI CONSUMO PER LA STERILIZZAZIONE OCCORRENTE ALL ASL TO1 DURATA 12 MESI S SEDE LEGALE: Via San Secondo, 29 10128 TORINO tel. + 39 011 5661566 info@aslto1.it - www.aslto1.it C.F.P.I. 09737640012 ALLEGATO 1 DISCIPLINARE TECNICO PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI CONSUMO PER LA

Dettagli

BANCA DEL SANGUE CORDONALE

BANCA DEL SANGUE CORDONALE La Banca del sangue cordonale è una struttura sanitaria pubblica autorizzata dal Ministero e dalle Regioni che raccoglie, valida,caratterizza, conserva e distribuisce le unità donate ai Centri di Trapianto,

Dettagli

Sistemi di sicurezza per il trasporto FARMACI ANTIBLASTICI

Sistemi di sicurezza per il trasporto FARMACI ANTIBLASTICI Sistemi di sicurezza per il trasporto FARMACI ANTIBLASTICI FARMACI CAMPIONI BIOLOGICI E SACCHE NTP di FISMEDICAL Srl 20032 CORMANO Via Po 146 info@fismedical.com www.fismedical.com Tel.0039 026152374 Fax.

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. D. Stazione multipostazione di filtrazione con capacità min. 36 sacche.

CAPITOLATO TECNICO. D. Stazione multipostazione di filtrazione con capacità min. 36 sacche. CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA, DA ESPERIRE AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA QUINQUENNALE, IN FULL SERVICE, SUDDIVISO IN 2 LOTTI, DI SISTEMI DIAGNOSTICI

Dettagli

XLMO015 Braccialetto identificazione colore bianco

XLMO015 Braccialetto identificazione colore bianco 2 XLMO013 Acqua bidistillata 10 lt XLMO074 Acqua deionizzata 10 lt Acqua distillata XLMO043 10 lt XLMO044 25 lt XLMO041 Acqua ossigenata 1000 ml conf. 15 pz XLMO015 Braccialetto identificazione colore

Dettagli

PROCEDURA GESTIONE AMNIOCENTESI E VILLOCENTESI ECOGUIDATA

PROCEDURA GESTIONE AMNIOCENTESI E VILLOCENTESI ECOGUIDATA AZIENDA OSPED ALIERA UN IVERSITA DI PADOVA PROCEDURA GESTIONE AMNIOCENTESI E VILLOCENTESI ECOGUIDATA Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità

Dettagli

computer e di averle sempre a portata di mouse. Attraverso il software in

computer e di averle sempre a portata di mouse. Attraverso il software in Autoclave Ecate Ecate è l autoclave di classe B, firmata Dentronica, che risponde ai requisiti della normativa europea. Tramite il sistema del vuoto frazionato, Ecate é in grado di agire all interno delle

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO DISPOSITIVI DI SICUREZZA

DISCIPLINARE TECNICO DISPOSITIVI DI SICUREZZA ALLEGATO A DISCIPLINARE TECNICO DISPOSITIVI DI SICUREZZA LOTTO 1) Ago cannula monovia di sicurezza con alette Descrizione Quantità AGHI CANNULA G 14 1000 AGHI CANNULA G 16 2000 AGHI CANNULA G 18 4000 AGHI

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 1946 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI PORETTI, BELTRANDI, BIANCHI, CAPEZZONE, CIOFFI, DATO, DE ZULUETA, D ELIA, DIOGUARDI, GARNERO

Dettagli

Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale. DONAZIONE SANGUE CORDONALE La Conservazione il Rilascio. Marina Buzzi

Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale. DONAZIONE SANGUE CORDONALE La Conservazione il Rilascio. Marina Buzzi Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale DONAZIONE SANGUE CORDONALE La Conservazione il Rilascio Marina Buzzi BO S.ORSOLA BO MAGGI BENTIVOGLIO PORRETTA IMOLA PARMA FIDENZA BORGOTARO

Dettagli

GESTIONE RIFIUTI REDAZIONE, VERIFICA, APPROVAZIONE, AUTORIZZAZIONE, EMISSIONE STATO DELLE REVISIONI

GESTIONE RIFIUTI REDAZIONE, VERIFICA, APPROVAZIONE, AUTORIZZAZIONE, EMISSIONE STATO DELLE REVISIONI REDAZIONE, VERIFICA, APPROVAZIONE, AUTORIZZAZIONE, EMISSIONE Redazione Verifica Approvazione Autorizzazione Emissione Rosselli Federico Responsabile Qualità UdR Rosselli Federico Responsabile Qualità UdR

Dettagli

PROSPETTO DI AGGIUDICAZIONE

PROSPETTO DI AGGIUDICAZIONE LOTTI ECONOMICAMENTE PIU' VANTAGGIOSI PROSPETTO DI AGGIUDICAZIONE LOTTO CIG FORNITORE DESCRIZIONE DA GARA NOME COMMERCIALE/DESCRIZIONE PRODOTTO OFFERTO CODICE PRODOTTO CODICE CND NUMERO DI REPERTORIO PREZZO

Dettagli

Siem-Nova S.r.l. CATALOGO ASPIRATORI DI FUMI CHIRURGICI ED ACCESSORI

Siem-Nova S.r.l. CATALOGO ASPIRATORI DI FUMI CHIRURGICI ED ACCESSORI Siem-Nova S.r.l. Via C. Varalli n 1 C/18/19-20089 Rozzano (Milano) tel:+39 02 57510916 - fax:+39 02 57511879 web site: http://www.siemnova.com e-mail: info@siemnova.com Siem Nova dal 1953 è un'azienda

Dettagli

REGIONE VENETO / Segreteria regionale Sanità e Sociale- ARSS Agenzia Regionale Sanitaria e Sociosanitaria

REGIONE VENETO / Segreteria regionale Sanità e Sociale- ARSS Agenzia Regionale Sanitaria e Sociosanitaria Lista di verifica REQUITI MINIMI SPECIFICI E DI QUALITA' PER L'AUTORIZZAZIONE 1 - REQUITI ORGANIZZATIVI SC.AU.1.1 La pratica di autorizzazione all'esportazione della ausc contiene gli estremi di sedi operative

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA LE CELLULE STAMINALI

LE NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA LE CELLULE STAMINALI LE NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA LE CELLULE STAMINALI DEFINIZIONE DI CELLULA STAMINALE Le cellule staminali si caratterizzano per le loro capacità biologiche. Capacità di automantenimento: sono in grado

Dettagli

Cellule staminali. emopoietiche

Cellule staminali. emopoietiche At t ua l i tà Cellule staminali Una speranza di vita Le cellule staminali sono le madri di tutte le cellule e sono in grado di produrre cellule figlie uguali a se stesse, ma anche di dare origine a cellule

Dettagli

Guida all utilizzo dell autoiniettore. one.click è un dispositivo medico CE 0086. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l uso.

Guida all utilizzo dell autoiniettore. one.click è un dispositivo medico CE 0086. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l uso. Guida all utilizzo dell autoiniettore one.click è un dispositivo medico CE 0086. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l uso. Introduzione a one.click Questa è una guida sintetica all

Dettagli

La donazione del sangue da cordone ombelicale

La donazione del sangue da cordone ombelicale La donazione del sangue da cordone ombelicale Il sangue del cordone ombelicale è una fonte importante di cellule staminali emopoietiche Le cellule staminali emopoietiche: sono cellule in grado di dividersi

Dettagli

carniamed STRUMENTI FLESSIBILI PER ENDOSCOPI

carniamed STRUMENTI FLESSIBILI PER ENDOSCOPI carniamed STUMENTI FLESSIBILI PE ENDOSCOPI IUTILIZZABILI Le Pinze per Biopsia BITEFLEX e per recupero Corpi Estranei ETIFLEX sono il risultato di una lunga collaborazione di icerca & Sviluppo con gli utilizzatori

Dettagli

Scheda Tecnica PRO-DENSE

Scheda Tecnica PRO-DENSE PRO-DENSE KIT DI DECOMPRESSIONE DELLA TESTA FEMORALE Denominazione Commerciale: PRO-DENSE(TM) CORE DECOMPRESSION KIT INNESTO RIGENERANTE Produttore: WRIGHT MEDICAL TECHNOLOGY INC. 5677 Airline Road Arlington

Dettagli

Lions Clubs International

Lions Clubs International Un iniziativa Lions Clubs International Distretto 108 Ya Governatore: Avv. Michele Roperto Anno sociale 2011-2012 Responsabile distrettuale tema di studio nazionale La donazione del sangue del cordone

Dettagli

IL TRASPORTO E LA SPEDIZIONE IN SICUREZZA DI CAMPIONI BIOLOGICI

IL TRASPORTO E LA SPEDIZIONE IN SICUREZZA DI CAMPIONI BIOLOGICI IL TRASPORTO E LA SPEDIZIONE IN SICUREZZA DI CAMPIONI BIOLOGICI Con l'aumento di collaborazioni tra i laboratori, così come la tendenza verso la centralizzazione in un unico grande laboratorio per le analisi

Dettagli

INDICE 1. LABORATORIO DI CRIOPRESERVAZIONE 1.1 ASPETTI GENERALI 1.1.2 DOTAZIONI MINIME 1.1.3 DOTAZIONI RACCOMANDATE 1.1.4 DOTAZIONI OTTIMALI

INDICE 1. LABORATORIO DI CRIOPRESERVAZIONE 1.1 ASPETTI GENERALI 1.1.2 DOTAZIONI MINIME 1.1.3 DOTAZIONI RACCOMANDATE 1.1.4 DOTAZIONI OTTIMALI FRANCESCO ZINNO CARATTERISTICHE STRUTTURALI DI UNA BANCA DEL SANGUE PLACENTARE; PROCEDURE DI PRELIEVO, TRASPORTO, MANIPOLAZIONE E STOCCAGGIO DELLE UNITÀ DI CELLULE STAMINALI DA CORDONE OMBELICALE INDICE

Dettagli

PRODOTTI PER PCR MICROPROVETTE SINGOLE PER PCR

PRODOTTI PER PCR MICROPROVETTE SINGOLE PER PCR MICROPROVETTE SINGOLE PER PCR un design ultrasottile che assicura rapidi trasferimenti termici ed una riduzione significativa dei cicli e del tempo nibili in cinque colori non citotossici e non metallici.

Dettagli

STRENGTH FOR LIFE CEMENTI OSSEI PER IL CONSOLIDAMENTO VERTEBRALE

STRENGTH FOR LIFE CEMENTI OSSEI PER IL CONSOLIDAMENTO VERTEBRALE STRENGTH FOR LIFE CEMENTI OSSEI PER IL CONSOLIDAMENTO VERTEBRALE chi siamo G-21 nasce nel 2009 per opera di esperti imprenditori provenienti dal settore medicale e farmaceutico. Collocata in prossimità

Dettagli

DALLE PRECAUZIONI STANDARD ALLE LINEE GUIDA APPLICATIVE: UN ESEMPIO. (E. Vuillard)

DALLE PRECAUZIONI STANDARD ALLE LINEE GUIDA APPLICATIVE: UN ESEMPIO. (E. Vuillard) DALLE PRECAUZIONI STANDARD ALLE LINEE GUIDA APPLICATIVE: UN ESEMPIO (E. Vuillard) La strategia delle Precauzioni Standard Sangue Liquidi e materiali biologici Tutte le - secrezioni - escrezioni, Cute lesa

Dettagli

RACCOLTA E CONFEZIONAMENTO DEL SANGUE, DEL TESSUTO CORDONALE E DEL SANGUE MATERNO ISTRUZIONI PER I GENITORI

RACCOLTA E CONFEZIONAMENTO DEL SANGUE, DEL TESSUTO CORDONALE E DEL SANGUE MATERNO ISTRUZIONI PER I GENITORI RACCOLTA E CONFEZIONAMENTO DEL SANGUE, DEL TESSUTO CORDONALE E DEL SANGUE MATERNO ISTRUZIONI PER I GENITORI Istruzioni per i Genitori Giorno del Parto PRIMA DEL PARTO KIT CON IL MATERIALE All interno della

Dettagli

SERVICE 2 3.0 08/2015-IT. MicroStop. Contenitori per sterilizzazione e accessori

SERVICE 2 3.0 08/2015-IT. MicroStop. Contenitori per sterilizzazione e accessori SERVICE 2 3.0 08/2015-IT MicroStop Contenitori per sterilizzazione e accessori Contenitori per sterilizzazione MicroStop Il ponte ideale tra sala operatoria, smaltimento, sterilizzazione e stoccaggio,

Dettagli

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER LA PREPARAZIONE E LA SOMMINISTRAZIONE DI FARMACI ANTIBLASTICI A CIRCUITO CHIUSO 1 ART. 1 CONDIZIONI

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA

ISTRUZIONE OPERATIVA LT 0 Pag. : 1 di 6 Redatta da: Giancarlo Paganico Verificata da: Giancarlo Paganico Approvato da: DUO COPIA N... N. REV. PAGG. PRINCIPALI MODIFICHE DATA 1 2 3 4 5 Pag. : 2 di 6 INDICE 1. PREMESSA 3 2.

Dettagli

Forniture per veterinari

Forniture per veterinari Forniture per veterinari SIRINGHE ACCESSORI CHIRURGICI HSW ROUX-REVOLVER modello in ottone lucido e cromato cilindro graduato in vetro-metallo con pistone in durite (solo 30 ml e 50 ml) il dosaggio avviene

Dettagli

Come imballare le vostre spedizioni. Guida generale per l imballaggio delle spedizioni

Come imballare le vostre spedizioni. Guida generale per l imballaggio delle spedizioni Come imballare le vostre spedizioni p Guida generale per l imballaggio delle spedizioni A cosa serve l imballaggio? La funzione dell imballaggio è quella di fornire il livello di protezione necessario

Dettagli

ANALIZZATORE DI GAS OXYBABY 6.0 per O 2. o O 2 /CO 2. versione premium

ANALIZZATORE DI GAS OXYBABY 6.0 per O 2. o O 2 /CO 2. versione premium ANALIZZATORE DI GAS OXYBABY 6.0 per O 2 o O 2 versione premium Analizzatore portatile senza fili per solo ossigeno o per ossigeno combinato ad anidride carbonica per il controllo dell atmosfera modificata

Dettagli

PREIMBALLAGGI. La normativa e i controlli delle Camere di Commercio. Preimballaggi Verona 5 marzo 2014

PREIMBALLAGGI. La normativa e i controlli delle Camere di Commercio. Preimballaggi Verona 5 marzo 2014 Preimballaggi Verona 5 marzo 2014 La normativa e i controlli delle Camere di Commercio IL CONTESTO NORMATIVO STORICO CEE LIQUIDI ALIMENTARI direttiva 75/106/CEE precondizionamento in volume di alcuni liquidi

Dettagli

SERVIZI TRASFUSIONALI REQUISITI MINIMI STRUTTURALI TECNOLOGICI E ORGANIZZATIVI SPECIFICI

SERVIZI TRASFUSIONALI REQUISITI MINIMI STRUTTURALI TECNOLOGICI E ORGANIZZATIVI SPECIFICI Allegato A). Requisiti strutturali, tecnologici e organizzativi minimi per l esercizio delle attività sanitarie dei servizi trasfusionali e delle unità di raccolta del sangue e degli emocomponenti, ai

Dettagli

Dati tecnici Pressione (bar) : max. 10 Temperatura ( C) : max. 200 Volume campione (ml) : 150 / 250 / 500 / 1000

Dati tecnici Pressione (bar) : max. 10 Temperatura ( C) : max. 200 Volume campione (ml) : 150 / 250 / 500 / 1000 NEOTECHA Dispositivo di campionamento sicuro e affidabile, in grado di soddisfare le esigenze del settore chimico e farmaceutico. Caratteristiche Estrazione di campioni rappresentativi da reattori in condizioni

Dettagli

Un Cordone di Staminali: Ciò che ha nutrito una vita può ancora dare la vita

Un Cordone di Staminali: Ciò che ha nutrito una vita può ancora dare la vita Un Cordone di Staminali: Ciò che ha nutrito una vita può ancora dare la vita Ascoli Piceno 29-30 Settembre 2012 Dott. ssa Barbara Tonnarelli Regione Marche Dipartimento Regionale di Medicina Trasfusionale

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE FARINA COSCIONI, MAURIZIO TURCO, BERNARDINI, BELTRANDI, MECACCI, ZAMPARUTTI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE FARINA COSCIONI, MAURIZIO TURCO, BERNARDINI, BELTRANDI, MECACCI, ZAMPARUTTI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2859 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI FARINA COSCIONI, MAURIZIO TURCO, BERNARDINI, BELTRANDI, MECACCI, ZAMPARUTTI Disposizioni

Dettagli

ALLEGATO 1 Capitolato Speciale di gara

ALLEGATO 1 Capitolato Speciale di gara ALLEGATO 1 Capitolato Speciale di gara DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER ELETTROFISIOLOGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE, PER ABLAZIONE TRANSCATETERE A RADIOFREQUENZA

Dettagli

SCHEDA TECNICA 3M TEGADERM + PAD

SCHEDA TECNICA 3M TEGADERM + PAD CND M04010102 Dispositivo medico - Marcatura di conformità CE secondo D. Leg.vo 46/97 e successive modifiche attuativo della Dir. CEE 93/42 - Classe IIa - Organismo Notificato BSI British Standard Institution

Dettagli

Gentile/i Signora/i, R7122 Scheda Informativa relativa alla donazione. Ed. 1del 09/12/2010 Rev. 1 del 11/07/2011

Gentile/i Signora/i, R7122 Scheda Informativa relativa alla donazione. Ed. 1del 09/12/2010 Rev. 1 del 11/07/2011 Gentile/i Signora/i, il sangue contenuto nel cordone ombelicale (SCO) e raccolto al momento del parto, rappresenta una preziosa sorgente di cellule staminali emopoietiche, quelle stesse cellule che sono

Dettagli

CATETERE VENOSO CENTRALE BILUME CON TRATTAMENTO ANTIMICROBICO lunghezza cm 15-16

CATETERE VENOSO CENTRALE BILUME CON TRATTAMENTO ANTIMICROBICO lunghezza cm 15-16 ALLEGATO A AL CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA MATERIALE PER LE UU.OO. DI ANESTESIA, RIANIMAZIONE ED UCIC DELLE AZIENDE SANITARIE DELL AREA VASTA VENEZIA-ROVIGO Lotto n. 1 (CIG: 1059430D47) CATETERE VENOSO

Dettagli

Più affidabilità per ogni separazione Più scelte per ogni applicazione. Guida alla scelta delle colonne impaccate Agilent J&W per applicazioni GC

Più affidabilità per ogni separazione Più scelte per ogni applicazione. Guida alla scelta delle colonne impaccate Agilent J&W per applicazioni GC Più affidabilità per ogni separazione Più scelte per ogni applicazione Guida alla scelta delle colonne impaccate Agilent J&W per applicazioni GC La gamma completa di colonne impaccate ad alte prestazioni

Dettagli

ELENCO DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA-RIANIMAZIONE - CHIRURGIA VOCE DESCRIZIONE PRODOTTO QUANTIT. ANNUALE

ELENCO DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA-RIANIMAZIONE - CHIRURGIA VOCE DESCRIZIONE PRODOTTO QUANTIT. ANNUALE ELENCO DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA-RIANIMAZIONE - CHIRURGIA VOCE DESCRIZIONE PRODOTTO QUANTIT. 1 Aghi per anestesia subaracnoidea (spinale) - sterile - monouso - mis. G22 - G23 -G25 2 Aghi per anestesia

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Tutto quello che avresti voluto sapere sul. Inf. Sara Cherti Dott.ssa Daniela Cherti

Tutto quello che avresti voluto sapere sul. Inf. Sara Cherti Dott.ssa Daniela Cherti Tutto quello che avresti voluto sapere sul Inf. Sara Cherti Dott.ssa Daniela Cherti DOCUMENTAZIONE CLINICA PREPARAZIONE DEL MATERIALE PREPARAZIONE SISTEMA DRENANTE FUNZIONAMENTO SISTEMA DRENANTE POSIZIONAMENTO

Dettagli

PARAMETRI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA

PARAMETRI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA PARAMETRI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA LOTTO n. 1 - KIT OSSIGENANTE PER PAZIENTI DI PESO DA A 40 Kg Dimensioni superficie della membrana. MAX10 - minore o uguale a 1,3 m 2 10 - da 1,3 m 2 a 1,5 m 2 5 Minimo

Dettagli

La donazione del sangue dal cordone ombelicale

La donazione del sangue dal cordone ombelicale ASL NUORO La donazione del sangue dal cordone ombelicale CONSULTORIO NUORO La donazione del sangue dal cordone ombelicale La donazione del sangue dal cordone ombelicale è innocua e indolore. Il sangue

Dettagli

Processazione e crioconservazione delle cellule staminali da cordone ombelicale: esperienza del Servizio di Immunoematologia e Trasfusione di Mantova

Processazione e crioconservazione delle cellule staminali da cordone ombelicale: esperienza del Servizio di Immunoematologia e Trasfusione di Mantova Processazione e crioconservazione delle cellule staminali da cordone ombelicale: esperienza del Servizio di Immunoematologia e Trasfusione di Mantova PP. Pagliaro, C. Glingani, S. Saia, B. Presciuttini

Dettagli

Torino 2012 Relatrice: Francesca Pollis

Torino 2012 Relatrice: Francesca Pollis Il trasporto, la conservazione e l etichettatura degli Emocomponenti Torino 2012 Relatrice: Francesca Pollis L ETICHETTATURA, IL CONFEZIONAMENTO, LA CONSERVAZIONE E IL TRASPORTO DEL SANGUE E DEGLI EMOCOMPONENTI

Dettagli

Istruzioni Per l uso IMPIANTO DENTARIO SIGNO VINCES

Istruzioni Per l uso IMPIANTO DENTARIO SIGNO VINCES Istruzioni Per l uso IMPIANTO DENTARIO SIGNO VINCES Questo dispositivo medico impiantabile richiede procedimenti specifici e altamente specializzati. Dovrà essere realizzato esclusivamente da dentisti

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA BOZZA N. 658 DISEGNO DI LEGGE d'iniziativa del senatore CARELLA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 21 SETTEMBRE 2001 Istituzione delle banche di sangue di cordone ombelicale

Dettagli

Per la vita di chi ti sta a cuore

Per la vita di chi ti sta a cuore Per la vita di chi ti sta a cuore Cos è il sangue cordonale? Perchè conservare le cellule staminali? Chi è FamiCord Come opera FamiCord Perchè affidarsi a FamiCord Procedure e tempistica I trapianti con

Dettagli

Sonicaid. Lactate Pro TM

Sonicaid. Lactate Pro TM Sonicaid Lactate Pro TM 1.IL PRODOTTO IN BREVE 1.I Descrizione Il Lactate Pro è un dispositivo che rileva la concentrazione di lattato nel sangue, per la sua precisione, praticità ed economia di esercizio

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE CENTRALINE DI DOSAGGIO DA 1000T È UN ASSOCIATO DAV TECH SAS Via S. Pio X 6/a 36077 Altavilla Vicentina (VI) - ITALIA Tel. 0039 0444 574510 Fax 0039 0444 574324 davtech@davtech.it

Dettagli

Sede Legale Viale Strasburgo n.233-90146 Palermo Tel 0917801111 - P.I. 05841780827 U.O.C. Appalti e Forniture Tel. 091.7808312 Fax. 091.

Sede Legale Viale Strasburgo n.233-90146 Palermo Tel 0917801111 - P.I. 05841780827 U.O.C. Appalti e Forniture Tel. 091.7808312 Fax. 091. Sede Legale Viale Strasburgo n.233-90146 Palermo Tel 0917801111 - P.I. 05841780827 U.O.C. Appalti e Forniture Tel. 091.7808312 Fax. 091.7808394 Prot. n. 0025567/5 Palermo, 25/07/2014 Oggetto: Invito a

Dettagli

RICONDIZIONAMENTO DELLO STRUMENTARIO. A.I.S.O 17 aprile 2015

RICONDIZIONAMENTO DELLO STRUMENTARIO. A.I.S.O 17 aprile 2015 RICONDIZIONAMENTO DELLO STRUMENTARIO A.I.S.O 17 aprile 2015 Sterilizzazione : lo stato di fatto Momento fondamentale di prevenzione nel controllo del rischio infettivo Direttiva CEE 42/93 Norme UNI-EN

Dettagli

Allegato B 1. AGHI STERILI MONOUSO 2. AGHI STERILI MONOUSO A FARFALLA

Allegato B 1. AGHI STERILI MONOUSO 2. AGHI STERILI MONOUSO A FARFALLA Allegato B 1. AGHI STERILI MONOUSO Gli aghi sterili monouso, dovranno essere fabbricati con materiali inerti, apirogeni e atossici. Il cono dovrà esser in plastica e colorato secondo gli standards internazionali

Dettagli

Decreto Ministeriale 25 Gennaio 2001 Caratteristiche e modalità per la donazione di sangue e di emocomponenti. IL MINISTRO DELLA SANITA'

Decreto Ministeriale 25 Gennaio 2001 Caratteristiche e modalità per la donazione di sangue e di emocomponenti. IL MINISTRO DELLA SANITA' Decreto Ministeriale 25 Gennaio 2001 Caratteristiche e modalità per la donazione di sangue e di emocomponenti. IL MINISTRO DELLA SANITA' Vista la legge 23 dicembre 1978, n. 833, istitutiva del Servizio

Dettagli

Caratteristiche e modalità per la donazione di sangue e di emocomponenti.

Caratteristiche e modalità per la donazione di sangue e di emocomponenti. DECRETO 25 gennaio 2001 Caratteristiche e modalità per la donazione di sangue e di emocomponenti. IL MINISTRO DELLA SANITA' Vista la legge 23 dicembre 1978, n. 833, istitutiva del Servizio sanitario nazionale,

Dettagli

Cos è una cellula staminale

Cos è una cellula staminale Cos è una cellula staminale Le cellule staminali sono cellule primitive non specializzate dotate della singolare capacità di trasformarsi in qualunque altro tipo di cellula del corpo. Esistono 4 tipi di

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE OMBELICALE E SACCHE PER CONGELAMENTO E STOCCAGGIO DI CELLULE STAMINALI PERIFERICHE * * * * * * PROCEDURA

Dettagli

D.M. 25 gennaio 2001. Caratteristiche e modalità per la donazione di sangue e di emocomponenti IL MINISTRO DELLA SANITÀ

D.M. 25 gennaio 2001. Caratteristiche e modalità per la donazione di sangue e di emocomponenti IL MINISTRO DELLA SANITÀ D.M. 25 gennaio 2001 Caratteristiche e modalità per la donazione di sangue e di emocomponenti (Pubblicato nella Gazz. Uff. 3 aprile 2001, n. 78) IL MINISTRO DELLA SANITÀ Vista la legge 23 dicembre 1978,

Dettagli

DAV Tech sas Via San Pio X 6/A 36077 Altavilla Vicentina (VI) Italia Tel. 0039 0444 574510 Fax 0039 0444 574324 www.davtech.it davtech@davtech.

DAV Tech sas Via San Pio X 6/A 36077 Altavilla Vicentina (VI) Italia Tel. 0039 0444 574510 Fax 0039 0444 574324 www.davtech.it davtech@davtech. CENTRALINE DI DOSAGGIO serie DAV Tech sas Via San Pio X 6/A 36077 Altavilla Vicentina (VI) Italia Tel. 0039 0444 574510 Fax 0039 0444 574324 www.davtech.it davtech@davtech.it AD 15/01/07 Ita DA1000 V1

Dettagli

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE TI-P102-01 CH Ed. 4 IT - 2006 Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE Descrizione Le valvole 37D sono dei regolatori di temperatura a pilota per l utilizzo su applicazioni di scambio termico

Dettagli

LE CELLULE STAMINALI DEL CORDONE OMBELICALE: RACCOLTA, CONSERVAZIONE ED UTILIZZO A CURA DI:

LE CELLULE STAMINALI DEL CORDONE OMBELICALE: RACCOLTA, CONSERVAZIONE ED UTILIZZO A CURA DI: LE CELLULE STAMINALI DEL CORDONE OMBELICALE: RACCOLTA, CONSERVAZIONE ED UTILIZZO A CURA DI: Prof. Francesco Zinno INDICE LA CELLULA STAMINALE UTILIZZO DELLE CELLULE STAMINALI CRITERI DI IDONEITÀ PRELIEVO

Dettagli

Configurazione delle stampanti Zebra, tramite i driver di Microsoft del produttore (ZDesigner)

Configurazione delle stampanti Zebra, tramite i driver di Microsoft del produttore (ZDesigner) Configurazione delle stampanti Zebra, tramite i driver di Microsoft del produttore (ZDesigner) Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Capitolo4 Stampanti Zebra (ZPL) Stampanti Zebra (EPL) Gestione di una stampante

Dettagli

CODICE ASO CODICE ASL AT QUANTITA' ANNUA PRESUNTA ASO ASLAT ASLAL

CODICE ASO CODICE ASL AT QUANTITA' ANNUA PRESUNTA ASO ASLAT ASLAL DISPOSITIVI ELASTOMERICI E CATETERI VENOSI LOTTO DESCRIZIONE GRUPPO A: DISPOSITIVI ELASTOMERICI DISPOSITIVO DI TIPO ELASTOMERICO MONOUSO PER TERAPIA INFUSIONALE CONTROLLATA E CONTINUA requisiti minimi:

Dettagli

Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti

Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti Sede: Piano terra, Presidio Ospedaliero Binaghi via Is Guadazzonis n.2-09126 Cagliari Struttura della Banca del Sangue Cordonale

Dettagli

HEVS Kit solare IT 06. Ecoenergia. Idee da installare

HEVS Kit solare IT 06. Ecoenergia. Idee da installare HEVS Kit solare IT 6 Ecoenergia Idee da installare Kit solare HEVS Il Kit solare HEVS è composto da un bollitore solare HEVS, da una stazione solare SSX integrata e premontata sul bollitore completa di

Dettagli

A COSA SERVONO LE CELLULE STAMINALI DEL CORDONE OMBELICALE?

A COSA SERVONO LE CELLULE STAMINALI DEL CORDONE OMBELICALE? MODULO INFORMATIVO ORDINANZA 4 MAGGIO 2007 IN MATERIA DI ESPORTAZIONE DI STAMINALI DI CORDONE OMBELICALE Gent.ma Sig.ra, Le chiediamo di leggere con attenzione le informazioni sotto riportate e di rispondere

Dettagli