1 LA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE ECONOMICHE E SOCIALI PRESENTAZIONE DOVE SIAMO FACULTY... 6

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1 LA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE ECONOMICHE E SOCIALI... 2 1.1 PRESENTAZIONE... 2 1.2 DOVE SIAMO... 5 1.3 FACULTY... 6"

Transcript

1 1 LA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE ECONOMICHE E SOCIALI PRESENTAZIONE DOVE SIAMO FACULTY... 6

2 1 LA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE ECONOMICHE E SOCIALI 1.1 Presentazione L Università Italiana sta attraversando una profonda riforma organizzativa, in attuazione della legge n.240/2010 voluta dall allora Ministro Gelmini. Uno degli aspetti rilevanti di questa riforma è il trasferimento della responsabilità della didattica ai dipartimenti, che diventano il vero cuore organizzativo delle attività di didattica e ricerca. In questo modo gli studenti vengono avvicinati a coloro che conducono quotidianamente attività di indagine, raccolta dati e riferimenti bibliografici, analisi demoscopiche e statistiche, e la loro formazione non può che beneficiarne. Questa transizione avviene nel corso dell estate del 2012, e questa è la principale ragione della possibile imprecisione di alcune informazioni contenute in questa pubblicazione, in quanto non è dato conoscere al momento in cui scriviamo le configurazioni che assumeranno i servizi che si rivolgeranno agli studenti. Il cambiamento più vistoso che ha investito la precedente Facoltà di Scienze Politiche è il distacco della filiera formativa della mediazione culturale e linguistica, localizzata nella sede di Sesto san Giovanni, che diventa Scuola universitaria autonoma. L edificio di via Conservatorio diventa la sede principale della nuova Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali (SPES) e si riorganizza sulla base dei tre dipartimenti ivi localizzati, che rappresentano tre ambiti che animano l attuale facoltà: quello giuridicointernazionale, quello politico-sociale e quello economico-quantitativo. L offerta formativa per il prossimo anno accademico non subisce modifiche sostanziali rispetto all anno precedente: essa è costituita da 7 corsi di laurea triennale e 10 corsi di laurea magistrale (di cui 1 interfacoltà con la Facoltà di Medicina e Chirurgia e uno interateneo con 3 università straniere). I corsi di laurea mantengono il loro carattere di multidisciplinarietà, offrendo una preparazione ampia e polivalente, che spazia attraverso le materie. Essi possono comunque essere suddivisi in tre gruppi: un primo gruppo rivolto allo studio della società, basato su discipline quali la sociologia, l economia politica, la storia, le lingue straniere, le scienze cognitive e della comunicazione; un secondo gruppo rivolto allo studio delle imprese, basato su discipline quali l economia aziendale, il marketing, le scienze organizzative, il diritto del lavoro; un terzo gruppo rivolto allo studio delle istituzioni, basato su di discipline quali la scienza politica, il diritto pubblico, le relazioni internazionali. In questo modo la Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell Università degli Studi di Milano si caratterizza come scuola superiore per chi vuole prepararsi al mondo del lavoro e delle professioni con una formazione rigorosa incentrata sullo studio del funzionamento delle società contemporanee, nei loro aspetti economici, sociali, politici e istituzionali. Si tratta di un centro di formazione avanzata e di ricerca scientifica che copre tutte le aree disciplinari ad esso connesse. La Facoltà ha visto cambiare nel tempo la propria offerta didattica, nel tentativo di adattarla alla domanda espressa dalla società, sia dal lato delle famiglie che da quello del sistema produttivo, non trascurando l impegno ad un maggior rigore nella selettività degli ingressi, orientando in modo più preciso le scelte degli aspiranti studenti. Ciò nonostante, ne è seguito un aumento delle domande di ammissione, a dispetto della vasta competizione creata dalla presenza di altri atenei dell area milanese. Oggi due corsi triennali su sette hanno un numero programmato, che effettua la selezione degli studenti ammissibili su test di competenze e sulla base della carriera scolastica precedente. Per gli altri corsi esiste dal 2008 un test di accertamento delle competenze, non di tipo selettivo ma che fornisce a ciascuno studente informazioni precise sul proprio livello effettivo di preparazione, indipendentemente dal voto di maturità conseguito. L obiettivo del test è aumentare la consapevolezza di chi si iscrive in merito alle proprie possibilità. In questo modo, si riducono i casi di abbandono degli studi dovuti ad una considerazione sbagliata dei propri interessi e inclinazioni, oppure a una valutazione imprecisa di quello che lo studio universitario richiede.

3 A partire dal prossimo anno viene introdotta sperimentalmente la possibilità di seguire i corsi del primo anno impartiti interamente in lingua inglese, allo scopo di favorire l attrazione di studenti stranieri e arricchire il carattere multinazionale dell ambiente didattico. Questo ovviamente potenzia la capacità degli studenti della facoltà di usufruire degli scambi internazionali negli anni successivi al primo. Per chi vuole continuare a studiare dopo la laurea di primo livello, la Facoltà presenta un ampia offerta formativa a livello magistrale (master biennali), con una possibilità di scelta che va dalle discipline politologiche a quelle economiche, da quelle internazionali a quelle sociali, da quelle lavoristiche a quelle cognitive. Ben due di questi corsi, su dieci, sono impartiti interamente in lingua, e un terzo corso ha un indirizzo interamente insegnato in inglese. Tutti gli altri corsi hanno comunque introdotto alcuni insegnamenti in lingua inglese, sempre allo scopo di rafforzare le competenze linguistiche ormai indispensabili. Tutti i corsi biennali prevedono una rigorosa selezione all ingresso, per accertare che tutti gli ammessi siano in grado di seguire adeguatamente gli insegnamenti di livello avanzato e specialistico che caratterizzano i corsi, che spesso prevedono didattica interattiva, lavori di gruppo e laboratori tenuti da professionisti attivi nei settori verso cui è orientato il corso. Avere un numero ridotto di studenti è inoltre indispensabile perché i professori possano seguire adeguatamente il lavoro di ricerca richiesto per la stesura della tesi finale, che rappresenta il coronamento del processo formativo compiuto fino a quel punto. Al livello post-laurea, l offerta formativa della facoltà prevede diversi corsi di dottorato: nella sede di via Pace, distante pochi minuti a piedi dalla sede centrale, hanno sede due scuole dottorali, la Graduate School in Social and Political Science e la Lombard Advanced School in Economic Research, che raccolgono cinque dottorati i cui corsi sono interamente impartiti in lingua inglese. Vi sono poi altri corsi dottorali con sede amministrativa nella nostra Facoltà o presso altre Facoltà, un master annuale di secondo livello e una serie di corsi di specializzazione e perfezionamento (sulla analisi della criminalità e sui problemi dell immigrazione). I dati sugli sbocchi lavorativi dei laureati offrono un quadro confortante. Il dato più recente disponibile è quello dell indagine Stella relativa ai 782 laureati del A un anno di distanza dalla laurea, il 39% dei nostri laureati triennali di quell anno ha un lavoro, mentre il 46% sta ancora studiando. Il tasso di disoccupazione è pari all 17.4%, nettamente inferiore al corrispondente tasso di disoccupazione in questa fascia d età. Guardando ai 565 laureati magistrali del 2009, il 64% lavora, il 6% studia ancora (prevalentemente in un master di secondo livello o in un dottorato), mentre il tasso di disoccupazione è pari al 15%. La facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali può assicurare un offerta formativa così ampia grazie a due elementi. Da un lato, si tratta della più grande facoltà di Scienze Politiche in Italia in termini di numero di docenti. Ma non solo: essa conta un numero di docenti superiori a quanti ne raccolgono la Facoltà di Economia o di Sociologia o di Scienze Statistiche dell Università degli Studi di Milano-Bicocca. Dall altro il corpo docente della facoltà è la sua vera ricchezza: tra gli oltre 160 docenti non ci sono solo studiosi di fama internazionale, ma anche opinion-makers che si possono leggere ogni giorno sui principali quotidiani nazionali (per esempio Il Sole 24 Ore o Il Corriere della Sera). Grazie all aumento del numero di studenti, inoltre, la facoltà ha potuto reclutare una quantità di giovani ricercatori e professori, per cui essa ha oggi un corpo docente in media più giovane (e quindi più aggiornato e motivato) di quanto non accada di solito nelle università italiane. I professori sono affiancati da uno staff amministrativo, tecnico e di supporto competente e dinamico, anche in questo caso relativamente giovane, che rende possibile l intensa attività didattica e di ricerca che ogni giorno si svolge tra le nostre mura. La facoltà ha sede in un antico palazzo in pieno centro a Milano, completamente restaurato e modernizzato (tutti gli spazi sono coperti da connessione wireless). È una facoltà all avanguardia dal punto di vista delle tecnologie informatiche. Tutte le postazioni accessibili dagli studenti utilizzano la

4 potenza di calcolo erogata, a seconda delle esigenze didattiche, da un insieme di Server virtuali gestiti all interno di un unico Datacenter, in grado di ospitare sistemi Blade ad alte prestazioni (progetto Blade- R). I contenuti dei corsi del primo anno sono accessibili anche in formato podcast, liberamente scaricabili dal sito di facoltà. La facoltà si raggiunge a piedi dalle fermate di due linee della metropolitana, ed è quindi perfettamente connessa con tutta la Lombardia e le province limitrofe. In questo processo di forte innovazione, la facoltà ha mantenuto la propria coerenza e la propria tradizione, ormai più che quarantennale. Anche il rinnovamento dell offerta formativa ha puntato sullo sviluppo della collaborazione tra aree disciplinari, evitando il più possibile un eccessiva settorializzazione dei saperi, ed esaltando la potenzialità che deriva dalla compresenza di esperti nelle diverse aree disciplinari. La facoltà non è solo un centro di studio e di ricerca, ma anche di vivace iniziativa culturale. Ogni settimana essa ospita un ricco programma di seminari su tematiche di attualità sociale, economica e politica (l elenco è in costante aggiornamento sulla home page dell attuale sito di Facoltà), che vanno dalle problematiche internazionali all analisi dei comportamenti individuali. Gli studenti si trovano quindi immersi in un ambiente stimolante non solo dal punto di vista dello studio, ma anche della comprensione delle problematiche del mondo contemporaneo. La vita quotidiana della facoltà è animata da un grande numero di gruppi studenteschi, che vanno dai gruppi politici di tutte le tendenze a quelli collegati a varie istituzioni (dall ONU al Parlamento europeo), alla Student Union di facoltà (SUSP) che organizza attività culturali e ricreative per tutti gli studenti. Perché, dunque, una ragazza o un ragazzo che intendano proseguire dopo la scuola secondaria dovrebbero scegliere di iscriversi alla facoltà di Scienze Politiche Economiche e Sociali di UniMi? Perché una persona interessata a comprendere i problemi del mondo contemporaneo nelle loro dimensioni politiche, economiche e sociali trova in questa facoltà l ambiente adatto per formarsi. A una preparazione iniziale centrata sulla multidisciplinarietà, elemento indispensabile per comprendere qualcosa di complesso come le società contemporanee, fa seguito una formazione specialistica, basata sulla ricerca di docenti di alto livello internazionale e sulla rilevanza dei problemi che si vanno man mano ponendo nelle società di oggi. Quello che offriamo alle nostre studentesse e ai nostri studenti è la possibilità di misurarsi con una pluralità di approcci e di crearsi una base ampia di conoscenze a cui concorrono, ciascuna con il proprio corpus disciplinare e i propri metodi, materie così diverse fra loro come quelle giuridiche, economiche, sociologiche, storiche, politologiche, psicologiche e statistiche. Gli sbocchi lavorativi, come si è visto, sono positivi. Ma essi non devono tuttavia essere l unico metro di misura della bontà della formazione offerta da una facoltà universitaria. Lo spirito civico e di solidarietà, la capacità di tutelare e affermare i propri diritti, così come una partecipazione pienamente cosciente nella vita politica del paese rappresentano per noi un obiettivo, e un risultato formativo di cui riteniamo di poter andare orgogliosi. Daniele Checchi, Preside della Facoltà

5 1.2 Dove siamo Le sedi della Facoltà 1. Via Conservatorio, 7 2. Via Passione, Via Livorno, 1 4. Via Pace, Via Mercalli, Via Santa Sofia 9 7. Via Festa del Perdono 7

6 1.3 Faculty Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi Nome Cognome e posizione Insegnamenti a.a ALBERICI ADALBERTO ANDERLONI LUISA ARDUINI REMO BACCHIOCCHI EMANUELE BAIT MIRIAM BALDI LUCIA BANTERLE ALESSANDRO BARBA NAVARETTI GIORGIO BENASSI MARIO BERTONI DANILO BOSELLO FRANCESCO BRATTI MASSIMILIANO BUCCI ALBERTO CAIATI GABRIELE CASATI DARIO CAVICCHIOLI DANIELE CHECCHI DANIELE CORSI STEFANO CUTICA ILARIA DE BATTISTI FRANCESCA La corporate governance nelle imprese finanziarie, Economia bancaria Finanza aziendale Economia aziendale, Economia dei servizi pubblici, Economia sanitaria Advanced Econometrics, Research methods English for Communication in Management Economia e politica internazionale, Global firms and markets Business planning, Economia dell'innovazione Istituzioni di economia Economia politica del lavoro, Economics of education, Istituzioni di economia Economia dell'integrazione europea, Economics of Growth, Istituzioni di economia In congedo dal 1 ottobre 2012 al 30 settembre 2013 Psicologia cognitiva Statistica

7 DE LUCA GIUSEPPE DONZELLI FRANCO FACCHINI GIOVANNI FEDERICO SALVATORE FERRARI PIER ALDA FERRAZZI GIOVANNI FILIPPIN ANTONIO FIORIO CARLO FLORIO MASSIMO FOLGIERI RAFFAELLA FRATTINI TOMMASO FRISIO DARIO GIANFRANCO GALEOTTI MARZIO DOMENICO GAMBARO MARCO GANZAROLI ANDREA GARELLA PAOLO GILARDI SILVIA GIORGETTI MARIA LETIZIA GORINI ALESSANDRA GUGLIELMETTI CHIARA IACOVONE LAURA RITA IACUS STEFANO MARIA IMPICCIATORE ROBERTO LA TORRE DAVIDE Storia dell'economia europea, Storia ed economia monetaria internazionale Microeconomia, Microeconomics Economia internazionale Finanza matematica, Mathematics (precorso) Analisi dei dati, Statistica Economia comportamentale Advanced Public economics, Diritto dell'economia ed economia della regolazione, Economics, Microeconomia EU Industrial Policy, Political economy and welfare analysis, Scienza delle finanze Computer skills: advanced, Rappresentazione informatica della conoscenza Macroeconomia Economia dell'ambiente e dell'energia, Microeconomia Economia dei media, Economia della comunicazione Economia e gestione d'impresa Economia industriale, Global firms and markets Psicologia del lavoro, Psicologia della negoziazione Basi anatomo-fisiologiche dei processi cognitivi, Psicologia delle decisioni Psicologia sociale Consumer and shopping behaviour, Economia e tecnica della pubblicità In aspettativa Ricerca demografica e sociale Matematica per l'economia e la finanza, Mathematics

8 LEONARDI MARCO LUCCHIARI CLAUDIO MAIDA AGATA MANZI GIANCARLO MINNECI UGO MISSALE ALESSANDRO Economia del personale, Economia politica del lavoro, Microeconomia Basi anatomo-fisiologiche dei processi cognitivi, Psicologia cognitiva, Neurologia dei processi cognitivi Statistica Diritto internazionale privato con elementi di diritto privato, Contratti finanziari, Diritto commerciale Economia internazionale e dello sviluppo, Macroeconomia, Storia ed economia monetaria internazionale MORTARA CARLO ANDREA OLPER ALESSANDRO PERI MASSIMO PILOTTI LUCIANO PIZZUTTO GIORGIO PONCINI GINA MARIE PRAVETTONI GABRIELLA PRETOLANI ROBERTO RAIMONDI VALENTINA SALINI SILVIA SANTONI MICHELE SORRENTINO MADDALENA SPANO FRANCESCO MARIA STRANIERI STEFANELLA TEDESCHI JARDENA EMILIA TOMMASI CHIARA TURRI MATTEO VANDONE DANIELA Diritto e economia della globalizzazione, Istituzioni di economia International Business, Marketing e strategie d'impresa Asset pricing, Politica economica e monetaria dell'ue English Business Communication, Lingua inglese Psicologia cognitiva, Psicologia delle decisioni Statistica Macroeconomics, Scienza delle finanze e bilanci pubblici egovernment e cambiamento organizzativo, Sistemi informativi per le amministrazioni Economia aziendale Economia dello sviluppo Statistica Economia delle amministrazioni pubbliche, Valutazione dei risultati e ricerca sociale Economia degli intermediari finanziari, Investimenti finanziari

9 VERNIZZI ACHILLE ZANDERIGHI LUCA GIOVANNI MARIA Statistica, Statistica economica Consumer and shopping behaviour, Marketing progredito Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche Nome Cognome e posizione Insegnamenti a.a AMBROSINI MAURIZIO Processi migratori, Sociologia delle migrazioni ARVIDSSON ADAM ERIK BALLARINO GABRIELE BARISIONE MAURO BELLOCCHIO LUCA WALTER BESUSSI ANTONELLA BIOLCATI RINALDI FERRUCCIO BISCALDI ANGELA BONARDI OLIVIA BONI FEDERICO BORDOGNA LORENZO BOSCATI ALESSANDRO Nuovi media e comunicazione, Sociologia della globalizzazione Education, Training and the Labour Market, Project Colloquium, Sociologia economica e dell'organizzazione, Sociologia dei sistemi educativi Analisi dell'opinione pubblica, Sociologia politica ed economica Politica globale Filosofia politica e sociale, Political theory Metodologia della ricerca sociale Antropologia culturale Diritto della sicurezza sociale, Diritto sindacale e del mercato del lavoro, Mercato del lavoro e diritto antidiscriminatorio Linguaggi della pubblicità (modulo Boni), Sociolinguistica, Metodi e tecniche della comunicazione Economic and social regulation of labour, Sociologia dell'organizzazione, Relazioni di lavoro nel settore pubblico Diritto del lavoro nelle amministrazioni pubbliche, Istituzioni di diritto del lavoro, Diritto della previdenza complementare BOTTINO GABRIELE CARBONE GIOVANNI MARCO CHIESI ANTONIO MARIA CODAGNONE CRISTIANO COLOMBO ENZO Diritto dell'amministrazione digitale, Diritto dell'organizzazione pubblica, Diritto regionale e degli enti locali, Regolazione del mercato e impresa Geopolitica, Politica, istituzioni e sviluppo Metodologia della ricerca sociale progredito, Research methods in social and political sciences, Sistemi sociali comparati Processi di globalizzazione Sociologia dei processi culturali, Sociologia delle relazioni interculturali

10 COLOMBO SABRINA CURINI LUIGI DALLA CHIESA FERNANDO DAMONTE ALESSIA DANNA DANIELA RITA Metodologia della ricerca sociale Applied Multivariate Analysis for Social Scientists, Scienza politica, Governo e processi legislativi, Analisi delle Istituzioni politiche, Game Teory Gestione e comunicazione d'impresa, Sociologia della criminalità organizzata, Sociologia dell'organizzazione Modelli di governance Politica sociale FACCHI ALESSANDRA FASANO LUCIANO MARIO FERRERA MAURIZIO FRANCHINO FABIO GIULIANI MARCO GOBO GIAMPIETRO GRAZIOSI MARIOLINA GUERCI MARCO ICHINO PIETRO JESSOULA MATTEO ROBERTO CARLO LEONINI LUISA MARIA MADAMA ILARIA MAGNI BEATRICE MAINO FRANCA MARAFFI MARCO MAZZOLENI GIANPIETRO NATALE PAOLO NERI STEFANO PALLINI MASSIMO PASINI NICOLA Teorie dei diritti fondamentali, Teorie dell'eguaglianza e diritti Scienza politica, Empirical Political Theory, Comparative welfare state, Teoria e politiche dello stato sociale Governance of the European Union, Scienza politica Comparative politics, Politica comparata Metodologia della ricerca sociale, Valutazione dei risultati e ricerca sociale, Metodologia della ricerca sociale progredito Sistemi sociali comparati, Sociologia Gestione delle risorse umane In aspettativa per mandato parlamentare Politiche sociali e del lavoro Sociologia, Sociologia dei consumi Politica dell'unione Europea, Sociologia delle pari opportunità e politiche di conciliazione Filosofia politica Sistemi politici e amministrativi, Teoria e politiche dello stato sociale Analisi delle società complesse, Sistemi sociali e politici comparati Comunicazione politica, Sociologia della comunicazione Metodi e tecniche della ricerca sociale, Metodologia della ricerca sociale Sociologia dell'organizzazione, Sociologia economica Diritto del lavoro, European labour law Governo locale, Scienza politica

11 PEDERSINI ROBERTO REBUGHINI PAOLA ALESSANDRA REGALIA IDA REGINI MARINO REGONINI GLORIA SACCHI STEFANO SANTORO MONICA SARTI SIMONE SASSATELLI ROBERTA SEGATTI PAOLO SEMENZA RENATA SOLARI LUCA ZUCCHINI FRANCESCO Sociologia dello sviluppo economico locale, Sociologia economica Comunicazione interculturale, Sistemi sociali comparati Relazioni industriali comparate, Relazioni industriali Economic and social regulation of labour, Studying Work and Labour: Choices and Outcomes at the Macro and Micro Levels, Sistemi socio-economici comparati Analisi e valutazione delle politiche, Politiche pubbliche Social and labour policies in the EU Sociologia della famiglia Metodologia della ricerca sociale, Società e mutamento sociale Sociologia dei processi culturali A-L, Sociologia della comunicazione Analisi dei fenomeni politici, Sociologia politica Sociologia del lavoro, Sociologia del lavoro comparata, Mercato del lavoro e diritto antidiscriminatorio Organizzazione aziendale, Organizzazione e sviluppo delle risorse umane Positive political theory, Sistema politico italiano Dipartimento di Studi internazionali, Giuridici e Storico-Politici Nome Cognome e posizione Insegnamenti a.a ADINOLFI GIOVANNA AMMANNATI LAURA BASSANI LUIGI MARCO Diritto internazionale dell'economia e dell'ambiente, International Trade Law Regolazione dei mercati, Theories of regulation, Regolazione del mercato e impresa Storia del pensiero politico contemporaneo, Storia delle dottrine politiche BILANCIA PAOLA BRAMBILLA MARINA MARZIA CAFARI PANICO RUGGIERO CAMILLETTI FRANCESCO CLERICI ROBERTA Costituzionalismo multilivello, Fondements juridiques del l'union européenne et gouvernment de la complexité, Le "multi-level" dans l'union européenne Lingua tedesca I, II e III, Lingua tedesca Diritto del mercato unico e della concorrenza, Istituzioni di diritto dell'unione Europea Diritto privato Diritto dei contratti internazionali e dell'arbitrato, Diritto internazionale privato

12 COLOMBO ALESSANDRO Relazioni internazionali, Sistemi politici internazionali DE MARCO EUGENIO DI GREGORIO ANGELA DIVERIO DAVIDE ESCOBAR ROBERTO FIAMINGO CRISTIANA FILIPPINI CATERINA FRIGO MANLIO GALLIANI DAVIDE GANINO MARIO GIUGGIOLI PIER FILIPPO GIUNCHI ELISA ADA Diritto pubblico, Ordinamento costituzionale Diritto costituzionale comparato, Diritto pubblico degli stati europei Diritto dell'unione Europea, Istituzioni di diritto dell'unione Europea, Organizzazione internazionale Analisi del linguaggio politico, Filosofia politica Storia e istituzioni dell'africa Diritto costituzionale comparato, Diritto pubblico comparato Diritto dei contratti internazionali e dell'arbitrato, Diritto della Comunità internazionale e dell'unione Europea Diritto pubblico Diritto pubblico comparato Diritto commerciale comparato, Sistemi giuridici comparati Storia e istituzioni dei paesi islamici GRAGLIA PIERO Storia dei trattati e politica internazionale GRANDI BRUNO ISENBURG TERESA LANG ALESSANDRA LUPONE ANGELA MARIA GABRIELLA MARCHETTI GLORIA MARINO GIUSEPPE MERLATI MARIELE MILANESI ELSA MONTESSORO FRANCESCO MUSSELLI LUCIA OROFINO MARCO PEDRAZZI MARCO Diritto delle organizzazioni internazionali, Diritto diplomatico e consolare Geografia politica ed economica Diritto della Comunità internazionale e dell'unione Europea, Diritto materiale dell'unione Europea Diritto degli scambi internazionali, Diritto del commercio internazionale Diritto regionale Diritto tributario, Diritto tributario degli enti locali Storia delle relazioni internazionali Istituzioni di diritto dell'unione Europea Storia dell'asia, Storia e istituzioni dell'asia Diritto amministrativo, Diritto dell'informazione progredito Diritto delle comunicazioni elettroniche (corso Jean Monnet), Informazione e costituzione Diritto internazionale dei conflitti armati, Organizzazione internazionale

13 PIZZETTI FEDERICO GUSTAVO PONTI CHRISTIAN POSENATO NAIARA RIMINI CARLO PIRRO RINAURO SANDRO RONFANI PAOLA ROSTI MARZIA ANNA LINDA MARIA SANDRINI LIDIA SASSI SILVIA SCUTO FILIPPO SIOLI MARCO MARIO STEFANACHI CORRADO TAMBURINI MICHELE VALENTI MARA VENTURINI GABRIELLA Diritto pubblico, Public Law Diritto internazionale umanitario Sistemi giuridici comparati Istituzioni di diritto privato Geografia politica ed economica Sociologia del diritto, Sociologia della devianza Storia dell'america Latina Organizzazione internazionale Diritto pubblico Diritto dell'immigrazione (corso Jean Monnet), Diritto pubblico Storia dell'america del Nord Studi strategici Diritto dell'unione Europea, Diritto internazionale della comunicazione Diritto internazionale della comunicazione, Organizzazione internazionale Diritto internazionale VIARENGO ILARIA VIGNATI DANIELA VILLATA FRANCESCA CLARA VITALE ALESSANDRO ZICCARDI FABIO EMILIO Diritto internazionale privato della famiglia e delle persone, Tutela internazionale dei diritti umani Storia delle relazioni internazionali Diritto internazionale, Diritto internazionale privato con elementi di diritto privato, Diritto internazionale dei mercati finanziari Analisi della politica estera Diritto e economia della globalizzazione

AF_MODUL O_MUTUAT DESCEDI Z EROGAZIO NE_AE

AF_MODUL O_MUTUAT DESCEDI Z EROGAZIO NE_AE DESCINSCAPOGRUPPO CODINSC APOGRU PPO SIGLAST RUTTPRO CFUINS PCAPOG CAPOG RUPPO RUPPO CODAFCA POGRUP PO CFU_A F CODEDIZ DESCEDI Z EROGAZIO NE_AE AF_MODUL O_MUTUAT O ACCERTAMENTO CONOSCENZE LINGUISTICHE:

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2013/14 LAUREA IN SCIENZE POLITICHE (SPO) - Classe L-36

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2013/14 LAUREA IN SCIENZE POLITICHE (SPO) - Classe L-36 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2013/14 LAUREA IN SCIENZE POLITICHE (SPO) - Classe L-36 GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza: L-36 SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2015/16 LAUREA IN SCIENZE POLITICHE (SPO) - Classe L-36 Immatricolati dall'a.a.

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2015/16 LAUREA IN SCIENZE POLITICHE (SPO) - Classe L-36 Immatricolati dall'a.a. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2015/16 LAUREA IN SCIENZE POLITICHE (SPO) - Classe L-36 Immatricolati dall'a.a. 2014/2015 GENERALITA' Classe di laurea di L-36 SCIENZE POLITICHE

Dettagli

PIANI DI STUDIO a.a. 2015 16. Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1. Economia e finanza (CLEF) pag. 2

PIANI DI STUDIO a.a. 2015 16. Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1. Economia e finanza (CLEF) pag. 2 PIANI DI STUDIO a.a. 015 1 Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1 Economia e finanza (CLEF) pag. Economia e scienze sociali (CLEF) pag. Economia e management per arte, cultura e comunicazione (CLEACC)

Dettagli

LAUREE MAGISTRALI. Scienze del lavoro (LAV) Amministrazioni e politiche pubbliche (APP) Comunicazione pubblica e d impresa (COM)

LAUREE MAGISTRALI. Scienze del lavoro (LAV) Amministrazioni e politiche pubbliche (APP) Comunicazione pubblica e d impresa (COM) LAUREE MAGISTRALI Anno accademico 2013/2014 www.sps.unimi.it/corsi-di-laurea Amministrazioni e politiche pubbliche (APP) Il corso offre un percorso interdisciplinare che coniuga insegnamenti giuridici,

Dettagli

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 INDICE Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2 Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 Laurea magistrale in Banking and finance 6 Laurea magistrale in Scienze

Dettagli

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio.

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio. Manifesto degli Studi A.A. 2013-2014 Corsi di Laurea Magistrale DM 270/04 Per studenti che si immatricolano nell A.A. 2013-2014 (1 anno) Avvertenze per la compilazione del piano degli studi - Allo studente

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU)

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU) UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU) (Classe L-16) Immatricolati fino all'a.a. 2013/2014 GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza:

Dettagli

Giurisprudenza. a.a. 2014 / 2015

Giurisprudenza. a.a. 2014 / 2015 Giurisprudenza a.a. 2014 / 2015 Il Dipartimento Lo Studium Juris nato a Macerata nel 1290 è uno dei più antichi in Europa: sette secoli di storia e di tradizione ne hanno consolidato il patrimonio culturale,

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE PUBBLICA E D IMPRESA. Premessa

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE PUBBLICA E D IMPRESA. Premessa REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE PUBBLICA E D IMPRESA Premessa Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea magistrale in Comunicazione

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013 DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA ANTONIO NUZZO DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO GIURISPRUDENZA COSA STAI CERCANDO? Giurisprudenza è il corso

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Scienze del lavoro (classe delle

Dettagli

SEZIONE SECONDA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE ART. 1

SEZIONE SECONDA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE ART. 1 SEZIONE SECONDA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze politiche afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali

Dettagli

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE Gli studenti che si iscrivono al I anno nell anno accademico 2003/2004 possono scegliere tra: ECONOMIA AZIENDALE - EA ECONOMIA

Dettagli

Dipartimento Economia e Impresa

Dipartimento Economia e Impresa Dipartimento Economia e Impresa 1 Dipartimento Economia e Impresa Il Dipartimento Economia e Impresa dell Università di Catania articola la propria offerta formativa in corsi di laurea, corsi di laurea

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN STUDI EUROPEI (Classe LM-90 Studi Europei) UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL

Dettagli

Master Double Degree in. Economia e Politiche Internazionali. Master 2008-2009

Master Double Degree in. Economia e Politiche Internazionali. Master 2008-2009 Master Double Degree in Economia e Politiche Internazionali Master 2008-2009 PERCHÉ SCEGLIERE UN MASTER I Master universitari rappresentano una concreta opportunità formativa per i giovani laureati che

Dettagli

Facoltà: Giurisprudenza Corso di Laurea in: Scienze Politiche Classe: L 36 (Classe delle lauree in Scienze Politiche e delle relazioni internazionali)

Facoltà: Giurisprudenza Corso di Laurea in: Scienze Politiche Classe: L 36 (Classe delle lauree in Scienze Politiche e delle relazioni internazionali) Facoltà: Giurisprudenza Corso di Laurea in: Scienze Politiche Classe: L 36 (Classe delle lauree in Scienze Politiche e delle relazioni internazionali) Sede segreteria del corso: Palazzo Ducale, P.zza Cavour,

Dettagli

Genova, 14 settembre2012

Genova, 14 settembre2012 COMUNICATO STAMPA Si svolgerà dal 19 novembre al 19 marzo 2013 la seconda edizione del Master in Political Economy, promosso dalla Fondazione Edoardo Garrone in collaborazione con il DISPO - Dipartimento

Dettagli

RIPARTIZIONE SEMESTRI A.A. 2015/2016

RIPARTIZIONE SEMESTRI A.A. 2015/2016 RIPARTIZIONE SEMESTRI A.A. 2015/2016 Cod. Insegnamento CFU NOTE EC01 - Economia e gestione - 1 anno - (tutti i curriculum ITA) 004EC ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO (A-L /M-Z) 9 001EC MATEMATICA GENERALE

Dettagli

Principali Argomenti di Tesi per Laureandi ECE e EFI (Versione 18 giugno 2007)

Principali Argomenti di Tesi per Laureandi ECE e EFI (Versione 18 giugno 2007) Principali Argomenti di Tesi per Laureandi ECE e EFI (Versione 18 giugno 2007) Docente Insegnamento Argomenti di tesi segnalati ALBERICI Adalberto ANDERLONI Luisa ARALDI Roberto ARDUINI Remo BACCHIOCCHI

Dettagli

LAUREA IN GIURISPRUDENZA sedi di Bari e Taranto

LAUREA IN GIURISPRUDENZA sedi di Bari e Taranto Preside: prof. Paolo GIOCOLI NACCI Il corso di laurea in Giurisprudenza, secondo l ordinamento didattico entrato in vigore dall a.a. 1999/2000, sia nella sede di Bari che in quella di Taranto, ha la durata

Dettagli

Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione

Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione a.a. 2014/2015 1 Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione La Facoltà si articola in tre Dipartimenti e offre venti corsi di laurea, fra triennali e magistrali. I corsi di laurea offerti

Dettagli

piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza

piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza INDICE Laurea magistrale in Gestione d azienda 3 General Management 4 International management, legislation

Dettagli

UNIVERSITA` DEGLI STUDI DI MILANO Scienze politiche, economiche e sociali Calendario delle tesi di laurea Sessione estiva anno accademico 2012-2013

UNIVERSITA` DEGLI STUDI DI MILANO Scienze politiche, economiche e sociali Calendario delle tesi di laurea Sessione estiva anno accademico 2012-2013 Sala Lauree ORE 9.00 Corso di Laurea Magistrale SCIENZE DEL LAVORO (B60 - LAV) 790766 FERA MARIA LUISA DOCENTI: REGALIA IDA GILARDI SILVIA LA SELF EMPLOYED WOMEN`S ASSOCIATION IN INDIA: LA COOPERATIVA

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC)

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC) classe delle lauree Magistrali in Scienze economiche per l ambiente e la cultura (LM-76).

Dettagli

MASTER IN STUDI INTERCULTURALI. Saperi, pratiche e progettazione degli interventi interculturali

MASTER IN STUDI INTERCULTURALI. Saperi, pratiche e progettazione degli interventi interculturali MASTER IN STUDI INTERCULTURALI Saperi, pratiche e progettazione degli interventi interculturali 16esima edizione > 2016 IL MASTER IN STUDI INTERCULTURALI Il Master in Studi Interculturali, nato nel 1999

Dettagli

Anno Accademico 2012-2013. Corso di laurea in Scienze della politica e dell amministrazione

Anno Accademico 2012-2013. Corso di laurea in Scienze della politica e dell amministrazione Università degli Studi di Sassari Facoltà di Scienze Politiche Dipartimento di Scienze Politiche, Scienze della Comunicazione e Ingegneria dell Informazione Anno Accademico 2012-2013 Corso di laurea in

Dettagli

RELAZIONI INTERNAZIONALI

RELAZIONI INTERNAZIONALI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE RELAZIONI INTERNAZIONALI Classe di Laurea LM 52 DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE, POLITICHE E DELLE LINGUE MODERNE PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.ssa Valentina Sabato

Dettagli

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016 INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master approfondisce tutti i più recenti strumenti teorici di indagine economico-finanziaria

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA, BANCA E FINANZA AZIENDALE

Dettagli

Studiare a Economia Valore al tuo futuro

Studiare a Economia Valore al tuo futuro Studiare a Economia Valore al tuo futuro a.a. 2011/2012 1 Studiare a Economia Economia Il mondo contemporaneo parla il linguaggio dell Economia. L Economia non solo domina le relazioni sociali e politiche,

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in TEORIA DELLA COMUNICAZIONE E COMUNICAZIONE PUBBLICA (LM-92 - Teorie della comunicazione )

Corso di Laurea Magistrale in TEORIA DELLA COMUNICAZIONE E COMUNICAZIONE PUBBLICA (LM-92 - Teorie della comunicazione ) Dipartimento di Studi Umanistici Corso di Laurea Magistrale in TEORIA DELLA COMUNICAZIONE E COMUNICAZIONE PUBBLICA (LM-92 - Teorie della comunicazione ) Manifesto degli Studi A.A. 2014/2015 Presentazione

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO MASTER S DEGREE IN EUROPEAN AND INTERNATIONAL STUDIES LAUREA MAGISTRALE IN STUDI EUROPEI E INTERNAZIONALI

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO MASTER S DEGREE IN EUROPEAN AND INTERNATIONAL STUDIES LAUREA MAGISTRALE IN STUDI EUROPEI E INTERNAZIONALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO MASTER S DEGREE IN EUROPEAN AND INTERNATIONAL STUDIES LAUREA MAGISTRALE IN STUDI EUROPEI E INTERNAZIONALI INDICE Titolo I - Istituzione ed attivazione...3 Art. 1 Informazioni

Dettagli

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15 Segreteria: didattica.economia@unipd.it DIPARTIMENTO DI Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 014-15 Presidente Prof.ssa Donata Favaro Descrizione del corso di studio Piano degli

Dettagli

Studiare alla Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione

Studiare alla Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione Studiare alla Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione a.a. 2012/2013 1 Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione La Facoltà si compone di tre aree didattiche. Ogni area eroga

Dettagli

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE Livello II A.A. 2014-2015 Edizione IX

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE Livello II A.A. 2014-2015 Edizione IX INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE Livello II A.A. 2014-2015 Edizione IX Presentazione Il Master approfondisce tutti i più recenti strumenti teorici di indagine economico-finanziaria e la loro

Dettagli

Scuola di Giurisprudenza (Facoltà di Giurisprudenza) corso di laurea (I livello) Scienze dei servizi giuridici

Scuola di Giurisprudenza (Facoltà di Giurisprudenza) corso di laurea (I livello) Scienze dei servizi giuridici Scuola di Giurisprudenza (Facoltà di Giurisprudenza) corso di laurea (I livello) Scienze dei servizi giuridici L-14 3 anni sede: Camerino Palazzo Ducale crediti complessivi da acquisire: 180 www.unicam.it/juris

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1 SEZIONE TERZA FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1 Alla Facoltà di Economia afferiscono i seguenti corsi di laurea specialistica: a) corso di laurea specialistica in Economia b) corso di laurea specialistica in

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT

ECONOMIA E MANAGEMENT CORSO DI LAUREA TRIENNALE A.A. 2015 / 2016 COSA STAI CERCANDO? LUIGI MARENGO DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Le solide basi teoriche, la vocazione internazionale e l orientamento in parte specialistico dal

Dettagli

UNIVERSITA` DEGLI STUDI DI MILANO Facolta` di Scienze Politiche Calendario delle tesi di laurea Sessione autunnale A.A. 2008-2009

UNIVERSITA` DEGLI STUDI DI MILANO Facolta` di Scienze Politiche Calendario delle tesi di laurea Sessione autunnale A.A. 2008-2009 Sala Lauree GIOVEDI, 03 DICEMBRE 2009 ORE 14.30 Corso di Laurea Magistrale RELAZIONI INTERNAZIONALI (B52 - RIN) 718683 PAPINI EDOARDO BORIS DOCENTI: CAFARI PANICO RUGGIERO LE COMUNITA` AUTONOME SPAGNOLE

Dettagli

Percorsi Formativi. Facoltà di FOTO. Lauree magistrali. Milano a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. www.unicatt.it

Percorsi Formativi. Facoltà di FOTO. Lauree magistrali. Milano a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. www.unicatt.it Percorsi Formativi Facoltà di Economia XXXXX FOTO Lauree magistrali www.unicatt.it Milano a.a. 2014-2015 www.unicatt.it INDICE Economia 2 Le lauree magistrali 3 Laurea magistrale in Economia 4 Laurea magistrale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di Laurea di durata biennale appartenente

Dettagli

Guida ai corsi di studio

Guida ai corsi di studio Università di Siena Guida ai corsi di studio ECONOMIA GIURISPRUDENZA SCIENZE POLITICHE SCIENZE SOCIALI Economia Giurisprudenza Scienze politiche Scienze sociali Guida ai corsi di studio a.a. 2014-2015

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI IN RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE LM-52)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI IN RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE LM-52) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI IN RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE LM-52) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI (Degree Certificate in International

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope Dipartimento di Giurisprudenza. Offerta formativa a.a. 2013/2014

Università degli Studi di Napoli Parthenope Dipartimento di Giurisprudenza. Offerta formativa a.a. 2013/2014 Università degli Studi di Napoli Parthenope Dipartimento di Giurisprudenza Sede Didattica e Amministrativa - Napoli Palazzo Pacanowski Via Generale Parisi, 13 80132 Napoli tel. 081 5474360/4377/4340/4386/4389/5640/5642

Dettagli

Master Universitario di Secondo Livello in Politiche di Pace e Cooperazione allo Sviluppo nell Area del Mediterraneo MaPeC4MED

Master Universitario di Secondo Livello in Politiche di Pace e Cooperazione allo Sviluppo nell Area del Mediterraneo MaPeC4MED Master Universitario di Secondo Livello in Politiche di Pace e Cooperazione allo Sviluppo nell Area del Mediterraneo MaPeC4MED MEDAlics, Centro di Ricerca per le Relazioni Mediterranee, in collaborazione

Dettagli

INTERNATIONAL HR MANAGEMENT

INTERNATIONAL HR MANAGEMENT MASTER IHRM INTERNATIONAL HR MANAGEMENT Gestire Persone e Culture nelle Imprese Internazionali Building Global Talents. Yours. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Facoltà di Scienze

Dettagli

FRA LA FACOLTA DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA ROMA TRE DI ROMA E LA EUROPEAN SCHOOL OF MANAGEMENT ITALIA SI CONVIENE QUANTO SEGUE:

FRA LA FACOLTA DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA ROMA TRE DI ROMA E LA EUROPEAN SCHOOL OF MANAGEMENT ITALIA SI CONVIENE QUANTO SEGUE: PROTOCOLLO FRA LA FACOLTA DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA ROMA TRE DI ROMA E LA EUROPEAN SCHOOL OF MANAGEMENT ITALIA REGOLANTE I CURRICULA DEGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DELL ESCP-EAP RECLUTATI E TRANSITANTI

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1. È

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management

Dipartimento di Economia e Management Dipartimento di Economia e Management Corsi di laurea magistrale 1) Consulenza aziendale e libera professione 2) Management in italiano (curriculum in Finanza; Marketing; Produzione e logistica) in inglese

Dettagli

ALLEGATO A AL VERBALE N. 2 Giudizi sui titoli e le pubblicazioni dei candidati

ALLEGATO A AL VERBALE N. 2 Giudizi sui titoli e le pubblicazioni dei candidati ALLEGATO A AL VERBALE N. 2 Giudizi sui titoli e le pubblicazioni dei candidati N. 1 - CANDIDATO: Francesco AULETTA Data di nascita: 19.04.1975 Laurea conseguita nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell

Dettagli

SUN ECO NO MIA. Guida dello studente. Dipartimento di Economia Seconda Università degli Studi di Napoli. Anno Accademico 2015-2016

SUN ECO NO MIA. Guida dello studente. Dipartimento di Economia Seconda Università degli Studi di Napoli. Anno Accademico 2015-2016 Guida dello studente Dipartimento di Economia Seconda Università degli Studi di Napoli Anno Accademico 2015-2016 SUN ECO NO MA l quadro di sintesi. 2 corsi di laurea triennale Economia aziendale (con due

Dettagli

TABELLA INSEGNAMENTI ATTIVI A.A. 2013-14 MAGISTRALI. Codice Insegnamento Des. Insegnamento Inglese SSD Q CF Docente

TABELLA INSEGNAMENTI ATTIVI A.A. 2013-14 MAGISTRALI. Codice Insegnamento Des. Insegnamento Inglese SSD Q CF Docente Codice Insegnamento Des. Insegnamento Inglese SSD CF Docente 751072 ANALISI DEI DATI AZIENDALI E FINANZIARI DATA ANALYSIS FOR BUSINESS AND FINANCE SECS-S/01 2 6 MANISERA MARICA 703055 ANALISI DI BILANCIO

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 Obiettivi formativi corsi di laurea, raggruppamenti disciplinari, insegnamenti Economia: banche, aziende e mercati Obiettivi formativi corso di laurea I laureati in Economia:

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

GUIDA ALLE ATTIVITÀ DIDATTICHE 2012/2013

GUIDA ALLE ATTIVITÀ DIDATTICHE 2012/2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE, DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI GUIDA ALLE ATTIVITÀ DIDATTICHE 2012/2013 Corso di laurea in Scienze Politiche

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA

LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA Anno Accademico 2008-2009 http://www.economia.unimore.it Università di Modena e Reggio Emilia Laurea specialistica (a.a. 2008-2009) ECONOMIA 2008-09 1 / 20 Perché Economia

Dettagli

SCELTE LIBERE A.A 2014-2015. Insegnamenti o moduli selezionabili per Corso di laurea magistrale in PSICOLOGIA CLINICA

SCELTE LIBERE A.A 2014-2015. Insegnamenti o moduli selezionabili per Corso di laurea magistrale in PSICOLOGIA CLINICA SCELTE LIBERE A.A 2014-2015 Insegnamenti o moduli selezionabili per Corso di laurea magistrale in PSICOLOGIA CLINICA Curriculum in lingua italiana Psicologia clinica 1) Lista per iscritti al I anno SCELTE

Dettagli

NORME PER L AMMISSIONE

NORME PER L AMMISSIONE Facoltà di Economia NORME PER L AMMISSIONE Corsi di Laurea Magistrale: Economia (Classe LM-56) Economia e legislazione d impresa (Classe LM-77) 150 posti Management per l impresa (Classe LM-77) 300 posti

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARITIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIUSPRIVATISTICI MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015 Art. 1 Finalità REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

Dettagli

Il Master. I destinatari e le competenze sviluppate. Il metodo formativo. Articolazione del percorso

Il Master. I destinatari e le competenze sviluppate. Il metodo formativo. Articolazione del percorso Il Master Una destinazione turistica è un luogo che offre un insieme di relazioni, prodotti, servizi, elementi naturali e artificiali, capaci di attrarre un certo numero di visitatori e di soddisfarne

Dettagli

Corso di Laurea Interfacoltà Lettere e Filosofia ed Economia in

Corso di Laurea Interfacoltà Lettere e Filosofia ed Economia in Corso di Laurea Interfacoltà Lettere e Filosofia ed Economia in SCIENZE TURISTICHE Classe di laurea n.39 - Scienze del Turismo Manifesto degli studi A.A. 2007-2008 Ordinamento didattico OBIETTIVI FORMATIVI

Dettagli

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi Percorsi Formativi Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo aperti lunedì, martedì,

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2014/2015

BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2014/2015 BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2014/20 L Università degli Studi di Teramo, in convenzione con la Fondazione Università

Dettagli

1 LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE PSICOLOGICHE APPLICATE Indirizzo UNICO

1 LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE PSICOLOGICHE APPLICATE Indirizzo UNICO 1 LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE PSICOLOGICHE APPLICATE Indirizzo UNICO I ANNO (studenti immatricolati nell a.a. 2012-2013) L-LIN/12 P1P001 LINGUA INGLESE totali Docenza e semestri 2012-13 IDONEITA PRESSO

Dettagli

prevcomp Un ponte per il tuo futuro economia e diritto della previdenza complementare MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno accademico 2015-2016

prevcomp Un ponte per il tuo futuro economia e diritto della previdenza complementare MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno accademico 2015-2016 MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO prevcomp economia e diritto della previdenza complementare Anno accademico 2015-2016 Un ponte per il tuo futuro OFFERTA FORMATIVA MEFOP 2016 - FORMAZIONE UNIVERSITARIA

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della Classe delle lauree XIV (Scienze della Comunicazione) sono:

Obiettivi formativi qualificanti della Classe delle lauree XIV (Scienze della Comunicazione) sono: CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE (Classe XIV - Scienze della Comunicazione) 1. INFORMAZIONI GENERALI Presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell Università di Roma Tor Vergata è attivato,

Dettagli

Articolo 12. Articolo 13

Articolo 12. Articolo 13 CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE GIURIDICHE PER LA CONSULENZA DEL LAVORO E LA SICUREZZA DEI LAVORATORI NUOVO ORDINAMENTO Classe L-14, Classe delle lauree triennali in Scienze dei servizi giuridici

Dettagli

DIVIETO DI SOSTENERE ESAMI CON CONTENUTI EQUIVALENTI ELENCO CORRISPONDENZE LAUREE TRIENNALI

DIVIETO DI SOSTENERE ESAMI CON CONTENUTI EQUIVALENTI ELENCO CORRISPONDENZE LAUREE TRIENNALI DIVIETO DI SOSTENERE ESAMI CON CONTENUTI EQUIVALENTI A seguito dell introduzione, nel corso degli anni, di insegnamenti con denominazioni diverse, ma con contenuti simili o equivalenti, si è reso necessario

Dettagli

Scuola di Economia e Management L-37 SVILUPPO ECONOMICO, COOPERAZIONE INTERNAZIONALE SOCIO-SANITARIA E GESTIONE DEI CONFLITTI REGOLAMENTO 2013-14

Scuola di Economia e Management L-37 SVILUPPO ECONOMICO, COOPERAZIONE INTERNAZIONALE SOCIO-SANITARIA E GESTIONE DEI CONFLITTI REGOLAMENTO 2013-14 Scuola di Economia e Management L-37 SVILUPPO ECONOMICO, COOPERAZIONE INTERNAZIONALE SOCIO-SANITARIA E GESTIONE DEI CONFLITTI REGOLAMENTO 2013-14 Articolo 1 Denominazione del corso di studio e classe di

Dettagli

DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI

DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI Il DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI (DISEG) offre un percorso di studio, articolato in vari livelli, in ambito economico ed aziendale, con una particolare attenzione ai temi: - dell economia,

Dettagli

Master Europeo in Scienze del Lavoro (MESL)

Master Europeo in Scienze del Lavoro (MESL) Master Europeo in Scienze del Lavoro (MESL) Master di I livello Coordinatore: prof. Pietro Ichino Obiettivi e finalità Il Master prepara queste figure professionali: - dirigenti e altri addetti alla gestione

Dettagli

MANAGEMENT E FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT E FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master universitario di I livello in MANAGEMENT E FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE a.a. 2011-2012 1. Finalità Il Master ha lo scopo di formare il manager sanitario con una solida preparazione

Dettagli

2. ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA (Vedi parte comune)

2. ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA (Vedi parte comune) ECONOMIA E COMMERCIO A.A. 2010-11 Classe L-33 Scienze economiche http://ecom.ec.unipi.it/ 1. OBIETTIVI FORMATIVI Il corso, dal punto di vista professionale, ha lo scopo di formare esperti, dirigenti ed

Dettagli

1. La segreteria del Master ha sede presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell Università degli Studi Roma Tre.

1. La segreteria del Master ha sede presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell Università degli Studi Roma Tre. PROPOSTA DI ISTITUZIONE O ATTIVAZIONE CORSI di MASTER di I e II LIVELLO, CORSI DI PERFEZIONAMENTO E CORSI DI AGGIORNAMENTO PARTE I - INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE. Per l anno accademico 05/06 è attivato

Dettagli

10 ANNI DI TRADE. Cristina Ziliani

10 ANNI DI TRADE. Cristina Ziliani WELCOME MEETING - Parma, Aula K12 Mercoledì 16/09/2015 10 ANNI DI TRADE Cristina Ziliani TRADE è Passione per il Marketing e la Distribuzione dal 1978 ad oggi TRADE è Una scuola di studio e di ricerca

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO Per diventare professionisti del microcredito Perché un Master in Finanza per lo Sviluppo? Per offrire un percorso di specializzazione che mette insieme due mondi apparentemente

Dettagli

COMUNICAZIONE D IMPRESA, MARKETING E NUOVI MEDIA

COMUNICAZIONE D IMPRESA, MARKETING E NUOVI MEDIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE COMUNICAZIONE D IMPRESA, MARKETING E NUOVI MEDIA Classe di Laurea LM 59 DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE COMUNICAZIONE, FORMAZIONE, PSICOLOGIA PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN Scienze politiche, sociali ed internazionali (classe 15) REGOLAMENTO 2008-2009

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN Scienze politiche, sociali ed internazionali (classe 15) REGOLAMENTO 2008-2009 CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN Scienze politiche, sociali ed internazionali (classe 15) REGOLAMENTO 2008-200 (studenti immatricolati nell a. a. 2008/0) Obiettivi formativi qualificanti Il laureato in Scienze

Dettagli

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA MANIFESTO DEGLI STUDI ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2010-2011

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA MANIFESTO DEGLI STUDI ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2010-2011 FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA MANIFESTO DEGLI STUDI ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2010-2011 1 INDICE 1.MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI DALL A.A.2006/07 - Laurea magistrale in Giurisprudenza con percorso

Dettagli

NOMINATIVO TITOLO DI STUDIO MATERIE INSEGNATE

NOMINATIVO TITOLO DI STUDIO MATERIE INSEGNATE BAGGI NECCHI GABRIELE BELLOCCHIO FLAVIO LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO DIPLOMA MATURITA' SCIENTIFICA Sciente Mat./Fisiche e Chimiche Storia dell'arte Cultura Visiva BESTAZZA EMILIO CABRINI SARA CASTIGLIONI

Dettagli

Facoltà di Giurisprudenza

Facoltà di Giurisprudenza Facoltà di Giurisprudenza CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA A CICLO UNICO (classe LMG/01) Anno accademico 2014-2015 (per gli studenti immatricolati dall a.a. 2014/2015) 1. Obiettivi formativi

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN DIRITTO E ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN DIRITTO E ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE Università degli Studi di Siena Facoltà di Giurisprudenza REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN DIRITTO E ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE Art. 1 1. E istituito presso la Facoltà di Giurisprudenza il Corso di

Dettagli

UNIVERSITA` DEGLI STUDI DI MILANO Scienze politiche, economiche e sociali Calendario delle tesi di laurea Sessione estiva in corso a. a.

UNIVERSITA` DEGLI STUDI DI MILANO Scienze politiche, economiche e sociali Calendario delle tesi di laurea Sessione estiva in corso a. a. Sala Lauree ORE 9.00 Corso di Laurea Magistrale COMUNICAZIONE PUBBLICA E D`IMPRESA (B62 - COM) 796809 PINI ANDREA DOCENTI: LEONINI LUISA MARIA REBUGHINI PAOLA ALESSANDRA LE SOCIETA` SPORTIVE. ANALISI E

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERCULTURALE E GESTIONE DEI CONFLITTI (Intercultural competence and management)

COMUNICAZIONE INTERCULTURALE E GESTIONE DEI CONFLITTI (Intercultural competence and management) COMUNICAZIONE INTERCULTURALE E GESTIONE DEI CONFLITTI (Intercultural competence and management) Livello I Direttore del Corso Prof. Agostino Portera Comitato Scientifico Nome e cognome Agostino Portera

Dettagli

ECONOMIA AZIENDALE E DEI SUOI INDIRIZZI

ECONOMIA AZIENDALE E DEI SUOI INDIRIZZI E ADEPARTMENT A DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE DEPARTMENT OF BUSINESS ADMINISTRATION PRESENTAZIONE DEL CORSO DI LAUREA IN A GUIDE TO YOUR CHOICE ECONOMIA AZIENDALE E DEI SUOI INDIRIZZI Iscritti a.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Economia e finanza

Dettagli

PROCESSI DI SVILUPPO LEGALITÀ ED EDUCAZIONE ALLA PACE

PROCESSI DI SVILUPPO LEGALITÀ ED EDUCAZIONE ALLA PACE MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2011-2012 PROCESSI DI SVILUPPO LEGALITÀ ED EDUCAZIONE ALLA PACE in convenzione con la Caritas Diocesana di Palermo e dedicato a Padre Pino Puglisi in convenzione

Dettagli

ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA

ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA Classe di Laurea LM 77 DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE, POLITICHE E DELLE LINGUE MODERNE PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.

Dettagli

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza Percorsi Formativi Facoltà di Corso di laurea Economia XXXXX aziendale Facoltà di Economia e Giurisprudenza Servizio orientamento Piacenza - Via Emilia Parmense, 84 Scrivi a servizio.orientamento-pc@unicatt.it

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE Classe delle Lauree Magistrali in Servizio sociale e politiche sociali (LM-87) Sede didattica del Corso di Laurea Magistrale: Alessandria

Dettagli

Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.

Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere Servizio orientamento FOTO Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02

Dettagli

Percorsi Formativi. Facoltà di. Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Lauree magistrali. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.

Percorsi Formativi. Facoltà di. Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Lauree magistrali. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO Lauree magistrali www.unicatt.it Milano a.a. 2013-2014 INDICE Scienze linguistiche e letterature straniere 2 Laurea

Dettagli

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Master ELEO è un percorso di formazione che combina trasversalmente competenze linguistiche, economiche e giuridiche.

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Organi Accademici e Attività Istituzionali

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Organi Accademici e Attività Istituzionali PRESIDENTI DEI COLLEGI DIDATTICI Facoltà di Giurisprudenza CARICHE ACCADEMICHE Situazione al 4 novembre 2015 Scienze dei servizi giuridici e del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

Dettagli

Art. 4 Ordinamento didattico Art. 5 Quadro degli insegnamenti e delle attività formative Art. 6 Piano degli studi annuale

Art. 4 Ordinamento didattico Art. 5 Quadro degli insegnamenti e delle attività formative Art. 6 Piano degli studi annuale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRIESTE REGOLAMENTO DIDATTICO DI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICA, D IMPRESA E PUBBLICITÀ LM 59 Art. 1 Finalità 1. Il presente regolamento didattico

Dettagli

INTERFACOLTÀ IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE

INTERFACOLTÀ IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE Anno accademico 2010/2011 ECONOMIA FARMACIA GIURISPRUDENZA INGEGNERIA LETTERE E FILOSOFIA MEDICINA E CHIRURGIA MUSICOLOGIA SCIENZE MM. FF. NN. SCIENZE POLITICHE http://cim.unipv.it/web/ INTERFACOLTÀ IN

Dettagli