Progetto di imbarcazione trasporto passeggeri per navigazione sotto costa e aree marine protette con propulsione ibrida a bassa emissione di gas serra

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto di imbarcazione trasporto passeggeri per navigazione sotto costa e aree marine protette con propulsione ibrida a bassa emissione di gas serra"

Transcript

1 Progetto di imbarcazione trasporto passeggeri per navigazione sotto costa e aree marine protette con propulsione ibrida a bassa emissione di gas serra

2 CONTOLLO EMISSIONI GAS SEA Il Protocollo di Kyoto, ratificato da oltre 180 Paesi nel mondo, prevede che i paesi industrializzati, nel periodo compreso tra il 2008 e il 2012, riducano le proprie emissioni di gas serra (Green House Gases) secondo obbiettivi definiti rispetto ai valori del Per quanto concerne i Paesi in via di sviluppo, il Protocollo tende invece a incentivare una crescita economica basata sull'efficienza energetica e sulla conservazione delle risorse. Per questo duplice scopo, il Protocollo di Kyoto stabilisce i seguenti strumenti, definiti "meccanismi flessibili": Emission Trading (ET) Clean Development Mechanism (CDM) Joint Implementation (JI) Sia l'et, i CDM che i JI prevedono una verifica di terza parte ai fini della validazione dei risultati di contenimento/riduzione delle emissioni di GHG ottenuti. Una differenza fondamentale tra i meccanismi flessibili proposti è che, mentre l'emission Trading Europeo è attuato da aziende per cui il rispetto delle quote di emissione assegnate è un aspetto cogente per legge, l'adesione a un progetto CDM o JI avviene generalmente su base volontaristica. Per implementare un sistema di monitoraggio e reporting delle emissioni di GHG credibile è necessario possedere una buona conoscenza del contesto nel quale si opera, individuando le maggiori criticità e i possibili margini di miglioramento. Sulla base dell'esperienza maturata in servizi altamente qualificati, in Italia, il INA egistro Italiano Navale si propone oggi come partner certificativo idoneo per la verifica e certificazione delle emissioni di GHG e dei relativi progetti di riduzione, mettendo a disposizione delle aziende una tradizione certificativa consolidata, una competenza sovrasettoriale, una struttura capillare, una visibilità internazionale, quale veicoli oggettivi di valore aggiunto. Grazie all'esperienza acquisita a partire già dal 1998 in materia di Global Warning Potential (effetto serra) e alla presenza di personale esperto e competente, INA dispone oggi di diversi schemi e servizi per la verifica indipendente dei sistemi di monitoraggio e reporting dei GHG e dei progetti di riduzione delle emissioni, in accordo con quanto previsto dalle Direttive Europee, dai Protocolli internazionali e dalle norme della serie ISO 14064, secondo l'applicazione di strumenti di riduzione dei GHG cogenti o volontari.

3 Aree marine protette Le aree marine protette generalmente sono suddivise al loro interno in diverse tipologie di zone denominate A, B e C. L'intento è quello di assicurare la massima protezione agli ambiti di maggior valore ambientale, che ricadono nelle zone di riserva integrale (zona A), applicando in modo rigoroso i vincoli stabiliti dalla legge. Con le zone B e C si vuole assicurare una gradualità di protezione attuando, attraverso i Decreti Istitutivi, delle eccezioni (deroghe) a tali vincoli al fine di coniugare la conservazione dei valori ambientali con la fruizione ed uso sostenibile dell'ambiente marino. Le tre tipologie di zone sono delimitate da coordinate geografiche e riportate nella cartografia allegata al Decreto Istitutivo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Zona A (nella cartografia evidenziata con il colore rosso), di riserva integrale, interdetta a tutte le attività che possano arrecare danno o disturbo all'ambiente marino. La zona A è il vero cuore della riserva. In tale zona, individuata in ambiti ridotti, sono consentite in genere unicamente le attività di ricerca scientifica e le attività di servizio. Zona B (nella cartografia evidenziata con il colore giallo), di riserva generale, dove sono consentite, spesso regolamentate e autorizzate dall'organismo di gestione, una serie di attività che, pur concedendo una fruizione ed uso sostenibile dell'ambiente influiscono con il minor impatto possibile. Anche le zone B di solito non sono molto estese. Zona C (nella cartografia evidenziata con il colore azzurro), di riserva parziale, che rappresenta la fascia tampone tra le zone di maggior valore naturalistico e i settori esterni all'area marina protetta, dove sono consentite e regolamentate dall'organismo di gestione, oltre a quanto già consentito nelle altre zone, le attività di fruizione ed uso sostenibile del mare di modesto impatto ambientale. La maggior estensione dell'area marina protetta in genere ricade in zona C.

4 Shuttle -Bay E una imbarcazione costruita per ottenere il maggior confort possibile ha la possibilità di ospitare a bordo sino a 80 passeggeri in un unico ponte disposto su un unico livello con abbattimento totale delle barriere architettoniche per le persone diversamente abili. Tutto questo in assoluto silenzio grazie alla propulsione elettrica di cui la barca è dotata. Shuttle-boat è progettata e sarà costruita con l obiettivo di abbattere ogni forma d inquinamento: acustico, elettromagnetico, luminoso e visivo. Il progetto e la realizzazione è promosso della Società di Navigazione Marina degli Infreschi che, in collaborazione con primarie aziende italiane specializzate nei vari settori di competenza, con la ricerca di nuove opportunità turistiche intende promuovere valorizzare e tutelare una delle più emozionanti aree marine protette del nostro mare, il tutto nel rispetto dell ambiente legato alla flora, la fauna marina e tutto il microclima costiero. L imbarcazione per la navigazione sarà mossa da un sistema di propulsione ibrida. Un progetto sicuramente avvincente quello posto in essere dalla Società di Navigazione che darà sicuramente un ulteriore impulso all utilizzo delle fonti alternative ecocompatibili, quale l energia solare, e promuoverà in modo nuovo la scoperta della navigazione marittima costiera all interno di una delle riserve naturali più importanti al mondo. Navigare nell ambiente e nel rispetto dell ambiente. Una particolare attenzione è stata riservata per l accoglienza a bordo di passeggeri diversamente abili, per i quali sono state riservate aree attrezzate per il fissaggio a pavimento di carrozzine oltre che all accesso ai servizi igienici di tutta accessibilità. Il ponte dei passeggeri si sviluppa su un unico piano di calpestio disponibile all accesso da poppa, da prua e da entrambe le fiancate, particolari importanti per un agevole imbarco e sbarco degli ospiti a bordo. La sicurezza ed il confort della navigazione è garantita da una carena dislocante a chiglia trimarano che offre eccellente stabilità anche in condizioni di mare non calmo. L inaffondabilità dell imbarcazione è garantita da air-bag di galleggiamento che entrano in azione in caso d emergenza. L imbarcazione, nonostante sia dedicata ad una navigazione costiera, sarà dotata delle più sofisticate strumentazioni di salvataggio previsti dai codici internazionali con riferimento alle certificazioni.i.na.

5 Shuttle -Bay Dimensioni imbarcazione: Lunghezza fuori tutto mt. 14,80 Lunghezza scafo mt. 14 Larghezza massima mt. 4,80 Dislocamento a pieno carico kg Immersione 1 mt serbatoio carburante lt 500 serbatoio acqua lt 150 Velocità max 30 nodi Velocità di crociera 20 nodi Persone trasportabili 80 Omologazione CE materiali : scafo in vetroresina rinforzato con strutture alluminio e kevlar

6 Le tre sezioni corrispondenti a A,B,C si riferiscono in dettaglio alle soluzioni adottate in ordine per la Propulsione, per la dislocazione dei passeggeri e per il piano di Flyng - Bridge. A B C

7 Scollega l asse porte elica dal motore Frizione Elettromagnetica Bank Battery FotoVoltaico Serbatoio Fuel EC ME MD Alt A ME Serbatoio Acqua POPULSIONE L imbarcazione sarà spinta da un sistema di propulsione ibrido composto da un motore centrale turbo (MD) diesel Euro 5 *collegato permanentemene da una parte ad un asse port elica (EC) centrale. La puleggia (Alt) del suo alternatore viene collegata con trasmissione a cinghia alla puleggia di un alternatore esterno di maggiore potenza che provvederà alla carica delle batterie, le quali alimenteranno i due motori elettrici collegati ai rispettivi assi port elica. L alternatore potra essere scollegato da lmotore termico con un sistema di frizione elettromagnetica, anche l asse port elica collegato al motore endotermico potrà essere scollegato. La navigazione potrà quindi avvenire con due sistemi di propulsione, sia a motore endotermico che a motori elettrici. La scelta della propulsione avverrà in funzione della classificazione (A-B-C) dell area marina protetta in cui si naviga. Costruzione Categoria costruzione CE A/8 Costruzione scafo, timoneria, posto di pilotaggio, fly bridge in fibra di vetro e poliestere laminate a mano con rinforzi in travature d alluminio. Costruzione coperta, passavanti, terrazzo, in traverse di alluminio e sandwich. Protezione epossidica dello scafo Allestimenti interni pavimento cabine in teck, finestre in alluminio con vetro di sicurezza, tendine e zanzariere. Porta luci incassati. Chiglia a trimarano,4 longheroni di rinforzo in acciaio galvanizzato nello scafo Inox SS 316 per tutti gli acciai esterni Doppia postazione di comando una a prua ed una sul flyng-bridge con strumenti e Timoneria idraulica. Eliche in bronzo 4 pale. Assi eliche in inox 1 serbatoi acqua in inox 475 lt. con indicatore metrico Autoclave 1 serbatoi carburante da 1000 lt. antideflagranti. 1 serbatoio acque nere 250 lt. con indicatore elettrico e maceratore. Boiler 45lt 3 pompe di sentina automatiche,1 pompa di sentina manuale

8 B Ponte Passeggeri Il ponte passeggeri si sviluppa nelle varee aree destinate a: 1) Postazione di Governo a Prua 2) Passerella di accesso da Prua 3) Postazione di servizio a Prua 4) Accessi ed uscite laterali (emergenza) 5) Area disabili e accompagnatori 6) Servizi igienici 7) Area accesso da poppa 8) Scala di accesso a Flyng-Bridge 9) Zona istoro Bar Tutto il ponte è progettato tenendo conto dell abbattimento delle barriere architettoniche e su uno stesso piano di calpestio. La pavimentazione è eseguita con materiali antisdrucciolo e intumescenti a garanzia della sicurezza dei passeggeri.

9 2 3 C 1 1) L Imbarcazione open ha una postazione di governo protetta localizzata a poppa livello superiore altezza flyng-bridge. 2) Allo stesso livello si estende fino a prua un ponte per la posa dei pannelli fotovoltaici. 3) Sullo stesso piano del Flyng Bridge sono sistemate le zattere di salvataggio.

10 Le caratteristiche tecniche costruttive del progetto Shuttle-Bayeco wave- hibrid energy, ha valore unicamente indicativo di Concept e non costituisce progetto esecutivo e quindi suscettibile di modifiche sostanziali sia di dimensioni che di soluzioni tecniche. Copy ight by Leonardo Prascina Project Manager Mediraid ADV

fly Il Sanremo 34, in versione Fly, è caratterizzato da una moderna tecnologia e una componentistica altamente evoluta.

fly Il Sanremo 34, in versione Fly, è caratterizzato da una moderna tecnologia e una componentistica altamente evoluta. Il Sanremo 34, in versione Fly, è caratterizzato da una moderna tecnologia e una componentistica altamente evoluta. Lo stile classico evidenzia l eleganza della linea arricchita dall impiego del caldo

Dettagli

Norme tecniche per imbarcazioni sportive, imbarcazioni sportive parzialmente completate e componenti

Norme tecniche per imbarcazioni sportive, imbarcazioni sportive parzialmente completate e componenti Ordinanza sulla navigazione nelle acque svizzere (Ordinanza sulla navigazione interna, ONI) Norme tecniche per imbarcazioni sportive, imbarcazioni sportive parzialmente completate e componenti Ai sensi

Dettagli

CEN EN ISO 6185-1:2001 Battelli pneumatici Battelli con un motore di potenza massima di 4,5 kw (ISO 6185-1:2001)

CEN EN ISO 6185-1:2001 Battelli pneumatici Battelli con un motore di potenza massima di 4,5 kw (ISO 6185-1:2001) CEN EN ISO 6185-1:2001 Battelli pneumatici Battelli con un motore di potenza massima di 4,5 kw (ISO 6185-1:2001) CEN EN ISO 6185-2:2001 Battelli pneumatici Battelli con un motore di potenza massima compresa

Dettagli

Open 75. sandwich laminato solido e schiuma di PVC

Open 75. sandwich laminato solido e schiuma di PVC Open 75 1. CARATTERISTICHE PRINCIPALI Tipo di fondo Fondo dello scafo Lati dello scafo Coperta e sovrastruttura monoedrico - a V profondo laminato solido sandwich laminato solido e schiuma di PVC sandwich

Dettagli

Produzione del Sistema Ibrido Parallelo

Produzione del Sistema Ibrido Parallelo Produzione del Sistema Ibrido Parallelo Dopo sei anni di ricerche e sviluppo siamo giunti alla configurazione definitiva del Sistema Ibrido Parallelo. Utilizzando la nostra ben collaudata tecnologia possiamo

Dettagli

Cantiere Nautico BLACK OCEAN Boat. Dati Imbarcazione. Lunghezza scafo Hull length (escl. platform) Larghezza al baglio Beam at main section

Cantiere Nautico BLACK OCEAN Boat. Dati Imbarcazione. Lunghezza scafo Hull length (escl. platform) Larghezza al baglio Beam at main section Black Rose 26 Cantiere Nautico BLACK OCEAN Boat Dati Imbarcazione TECHNICAL DATA Lunghezza fuori tutto Length overall Lunghezza scafo Hull length (escl. platform) Larghezza al baglio Beam at main section

Dettagli

BARCHE ANTEPRIMA ASTONDOA 67 OPEN. La mia Barca

BARCHE ANTEPRIMA ASTONDOA 67 OPEN. La mia Barca 22 BARCHE GIOVANE E DINAMICO OPEN DI ULTIMA GENERAZIONE, CARATTERIZZATO DA SOLUZIONI TECNOLOGICHE E STILISTICHE IMPORTANTI E DA UNA PROGETTAZIONE CHE GUARDA AL FUTURO di Silvia Chiarito 2 Il prototipo

Dettagli

Lobster Solare 47' Coupé' - Cantiere Solare - Viareggio CARATTERISTICHE PRINCIPALI SOLARE 47' COUPE'

Lobster Solare 47' Coupé' - Cantiere Solare - Viareggio CARATTERISTICHE PRINCIPALI SOLARE 47' COUPE' Lobster Solare 47' Coupé' - Cantiere Solare - Viareggio CARATTERISTICHE PRINCIPALI SOLARE 47' COUPE' Stampa questa Scheda Settembre 2008 Lunghezza fuori tutto c.a. mt. 14.85 Lunghezza costruzione c.a.

Dettagli

IDEALI PER LA TUA PASSIONE O PER LA TUA PROFESSIONE. sui motori in packages. catalogo 2014. www.smartlinerboat.com

IDEALI PER LA TUA PASSIONE O PER LA TUA PROFESSIONE. sui motori in packages. catalogo 2014. www.smartlinerboat.com sui motori in packages By IDEALI PER LA TUA PASSIONE O PER LA TUA PROFESSIONE catalogo 2014 www.smartlinerboat.com chi siamo L esperienza e professionalità provenienti da tutto il mondo e la nostra passione

Dettagli

Avv. Prof. Cristina Pozzi Consulente legale Cna Produzione nautica ITER NORMATIVO

Avv. Prof. Cristina Pozzi Consulente legale Cna Produzione nautica ITER NORMATIVO Avv. Prof. Cristina Pozzi Consulente legale Cna Produzione nautica Como, 21 marzo 2011 ITER NORMATIVO - Risoluzione del Consiglio del 7 Maggio 1985 su un Nuovo approccio per l armonizzazione tecnica e

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PUBBLICO DI COLLEGAMENTO MARITTIMO PER IL TRASPORTO DI PERSONE, VEICOLI E MERCI SULLA TRATTA PORTO TORRES ISOLA DELL ASINARA (CALA REALE)

Dettagli

Protocollo di Kyoto 1988 IPCC 1992 UN Framework Convention on Climate Change http://unfccc.int protocollo di Kyoto

Protocollo di Kyoto 1988 IPCC 1992 UN Framework Convention on Climate Change http://unfccc.int protocollo di Kyoto Protocollo di Kyoto Nel 1988 Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) gruppo intergovernativo indipendente, informa l opinione pubblica e i politici sui progressi della ricerca sul cambiamento

Dettagli

Il viaggio di Damrak II. COVER Revolver 42. Azimut 60 Ranieri CLF30 Bénéteau Barracuda 9 Nuova Jolly Prince 28 Sport Cabin PICCHIOTTI 73 M

Il viaggio di Damrak II. COVER Revolver 42. Azimut 60 Ranieri CLF30 Bénéteau Barracuda 9 Nuova Jolly Prince 28 Sport Cabin PICCHIOTTI 73 M COVER Revolver 42 A BORDO DI Custom Line 124 Azimut 60 Ranieri CLF30 Bénéteau Barracuda 9 Nuova Jolly Prince 28 Sport Cabin LUGLIO 2012 Sped. in ap. - 45% - art. 2 comma 20/B legge 662/96 - Milano LA VELA

Dettagli

SCELTA DEL MOTORE FUORIBORDO SU PICCOLI CABINATI

SCELTA DEL MOTORE FUORIBORDO SU PICCOLI CABINATI SCELTA DEL MOTORE FUORIBORDO SU PICCOLI CABINATI La scelta di un fuoribordo su di un piccolo cabinato carrellabile dipende dalla ponderazione di una serie di fattori e relativi vantaggi/svantaggi che essi

Dettagli

LOA. Registro Italiano Navale (RINA) Anno costr.

LOA. Registro Italiano Navale (RINA) Anno costr. Dati principali Cantiere Benetti LOA 33.70 m Modello 35 m Larghezza max. 6.26 m Tipo Motor Yacht Classificazione Registro Italiano Navale (RINA) Anno costr. 1968 Costruzione Materiale coperta: Acciaio,

Dettagli

Oceanis 38 Il futuro si scrive al singolare e al plurale

Oceanis 38 Il futuro si scrive al singolare e al plurale Oceanis 38 Il futuro si scrive al singolare e al plurale SAINT HILAIRE DE RIEZ, 28 AGOSTO 2013. Immagina un cruiser, il tuo cruiser... BENETEAU innova e svela l Oceanis 38, una nuova barca a vela dal concetto

Dettagli

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti 1 Tommaso Panero Amministratore Delegato GTT spa Convegno: OBIETTIVO SOSTENIBILITA : Design e Logistica a confronto

Dettagli

EWORKER MEGA Veicolo elettrico Allestimento Vasca e voltabidoni

EWORKER MEGA Veicolo elettrico Allestimento Vasca e voltabidoni EWORKER MEGA Veicolo elettrico Allestimento Vasca e voltabidoni 1 AZIENDA CON PRODUZIONE DI SERIE 11000 veicoli prodotti per anno 250 dipendenti 2 fabbriche 100M turnover Produzione di serie Attività iniziata

Dettagli

L applicazione del Protocollo di Kyoto: bilancio e verifica dei gas serra nelle pubbliche amministrazioni

L applicazione del Protocollo di Kyoto: bilancio e verifica dei gas serra nelle pubbliche amministrazioni L applicazione del Protocollo di Kyoto: bilancio e verifica dei gas serra nelle pubbliche amministrazioni Michela Gallo Bologna, 26 novembre 2007 1 Primati del RINA Il RINA, da sempre promotore di schemi

Dettagli

Prezzo. Gli stampi sono quelli dell Hanse 430, una barca di successo. Linee di carena e prestazioni. Comfort a bordo e spazi di stivaggio.

Prezzo. Gli stampi sono quelli dell Hanse 430, una barca di successo. Linee di carena e prestazioni. Comfort a bordo e spazi di stivaggio. CI PIACE Prezzo. Gli stampi sono quelli dell Hanse 430, una barca di successo. Linee di carena e prestazioni. Comfort a bordo e spazi di stivaggio. NON CI PIACE Molti spigoli vivi negli interni. Costruzione

Dettagli

Il motore diesel per la propulsione navale

Il motore diesel per la propulsione navale 1 Schede di Impianti Navali Il motore diesel per la propulsione navale ver 1.1 A cura di Franco Quaranta 2 Il motore diesel per la propulsione navale versione: 1.1 file originale: Il motore diesel per

Dettagli

DATI PRELIMINARI. Sup. velica di bolina: 105 m2 Sup. velica alle portanti: 225 m2 Randa: 55 m2 Fiocco: 50 m2 Gennaker: 170m2

DATI PRELIMINARI. Sup. velica di bolina: 105 m2 Sup. velica alle portanti: 225 m2 Randa: 55 m2 Fiocco: 50 m2 Gennaker: 170m2 DATI PRELIMINARI Lunghezza fuori tutto: 12,15m Lunghezza al galleggiamento: 11,50m Baglio: 3,99m Pescaggio: 2,60/1,60m Peso a vuoto: 4750Kg Zavorra: 2400Kg Peso equipaggio: 700Kg Motore: 40 cv Saildrive

Dettagli

www.jabsco.com ELETTROGENERATORI EOLICI AEROGEN AERO2GEN AERO4GEN AERO6GEN PRESTAZIONI AEROGEN VELOCITA VENTO (NODI)

www.jabsco.com ELETTROGENERATORI EOLICI AEROGEN AERO2GEN AERO4GEN AERO6GEN PRESTAZIONI AEROGEN VELOCITA VENTO (NODI) ELETTROGENERATORI EOLICI AEROGEN Gli elettrogeneratori eolici AEROGEN girano a basse velocità per quiete, sicurezza e minimo logoramento. Con magneti generatori d alta potenza, resistenti cuscinetti sigillati

Dettagli

VETRINA NAUTICA MPS L&F SpA

VETRINA NAUTICA MPS L&F SpA Aggiornamento al 1 luglio 2015 VETRINA NAUTICA MPS L&F SpA Navi n.3 Offerte pag. 3 1 Akhir 85 pag. 4 2 Maiora 27 pag. 6 3 - Fairline Squadron 78 NOVITA pag. 8 Diporto n.3 Offerte pag. 13 4 Benetti 79 pag.

Dettagli

Doppia anima. caratterizzato da ricercatezza estetica negli arredi e da una equilibrio tra carena e propulsori

Doppia anima. caratterizzato da ricercatezza estetica negli arredi e da una equilibrio tra carena e propulsori Provate per voi RIO COLORADO 54 Doppia anima Nonostante il piglio sportivo siamo di fronte a un oggetto caratterizzato da ricercatezza estetica negli arredi e da una completezza di strumenti e di dotazioni

Dettagli

MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE

MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE anonima petroli italiana SICUREZZA DEL MARE: ELEMENTO DELLA COMPATIBILITÀ TERRITORIALE IL GRUPPO API E L AMBIENTE:

Dettagli

Osservatorio Fillea sulla Casa Scheda di censimento Alloggio sostenibile

Osservatorio Fillea sulla Casa Scheda di censimento Alloggio sostenibile Osservatorio Fillea sulla Casa Scheda di censimento Alloggio sostenibile Regione Lombardia Progetto RDB Casa- Sistema innovativo e flessibile di edilizia sociale idustrializzata Scheda Milano n. 23 Fonte

Dettagli

indice Company profile 6 Area Energy - Fotovoltaico 8 Area Energy - Eolico 16 Area Energy -Operation & Maintenance 18 18 Area Mobilità Sostenibile 20

indice Company profile 6 Area Energy - Fotovoltaico 8 Area Energy - Eolico 16 Area Energy -Operation & Maintenance 18 18 Area Mobilità Sostenibile 20 Company profile 6 Area Energy - Fotovoltaico 8 indice Area Energy - Eolico 16 Area Energy -Operation & Maintenance 18 18 Area Mobilità Sostenibile 20 Attestati e Certificazioni 26 Company profile Est Energy

Dettagli

Fiat Powertrain Technologies al Round Britain Powerboat Race 2008

Fiat Powertrain Technologies al Round Britain Powerboat Race 2008 Fiat Powertrain Technologies al Round Britain Powerboat Race 2008 24 anni dopo l ultima edizione, torna il Round Britain, una delle più lunghe e difficili competizioni Endurance di tutti i tempi. 1424

Dettagli

RACE SHUTTLE & SPRINT SHUTTLE PROTETTO, SICURO, TRASPORTO CHIUSO.» Connected to you*

RACE SHUTTLE & SPRINT SHUTTLE PROTETTO, SICURO, TRASPORTO CHIUSO.» Connected to you* RACE SHUTTLE & SPRINT SHUTTLE PROTETTO, SICURO, TRASPORTO CHIUSO» Connected to you* Design autentico, trasforma il trasporto di veicoli di valore. Con una combinazione di stile, una buona aerodinamica

Dettagli

Dufour 560 GL LE PROVE DI VELA E MOTORE

Dufour 560 GL LE PROVE DI VELA E MOTORE LE PROVE DI VELA E MOTORE Dufour 560 GL Ben attrezzata per la vacanza e con spazi enormi dentro e fuori, offre buone prestazioni a vela e una gestione semplice delle manovre così la crociera diventa sempre

Dettagli

PROGETTO PER L ACCOGLIENZA DEL TURISMO ITINERANTE

PROGETTO PER L ACCOGLIENZA DEL TURISMO ITINERANTE ASSOCIAZIONE IMPRENDITORI ED OPERATORI DEL TURISMO ALL ARIA APERTA In collaborazione con lo Studio Tecnico Dott. Agr. Massimo Badino PROGETTO PER L ACCOGLIENZA DEL TURISMO ITINERANTE Una grande risorsa

Dettagli

PFF GROUP SRL CHI SIAMO

PFF GROUP SRL CHI SIAMO CHI SIAMO PFF srl, è un azienda giovane e dinamica dedicata alla progettazione, sviluppo e realizzazione di tutti i sistemi ed impianti da fonte di energia rinnovabile studiati per il risparmio energetico.

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL SOCIETAL CHALLENGES SMART, GREEN AND INTEGRATED TRANSPORT H2020-GV-2014-2015 CALL H2020-GV-2014: GREEN VEHICLES 2014 SCADENZA CALL 28 Agosto 2014 TOPICS GV-1-2014:

Dettagli

G-Prop 77 Elica a Pale Auto-Orientabili Istruzioni

G-Prop 77 Elica a Pale Auto-Orientabili Istruzioni G-Prop 77 Elica a Pale Auto-Orientabili Istruzioni Indice Contenuto della fornitura... 1 Montaggio su asse elica... 2 Montaggio su Saildrive... 3 Note di funzionamento... 4 Manutenzione... 4 Dati Tecnici...

Dettagli

LOTTO A AUTOCARRO 3 POSTI CON CESTELLO

LOTTO A AUTOCARRO 3 POSTI CON CESTELLO Città di Torino - Allegato 1/A - MODELLO - Autocarro cassonato con cestello per lavori aerei - Posti in cabina n. 3 - Guida sinistra. - Peso totale a terra 3500 kg - Passo > 3,70 mt LOTTO A AUTOCARRO 3

Dettagli

IIS Giovanni Dalmasso VIA CLAVIERE, 10 PIANEZZA(TO)

IIS Giovanni Dalmasso VIA CLAVIERE, 10 PIANEZZA(TO) IIS Giovanni Dalmasso VIA CLAVIERE, 10 PIANEZZA(TO) Calcolo Carbon Footprint personale A.S. 2014-2015 Allievo: Stefano Tarizzo 1 INDICE Cap. 1 Definizione di Carbon Footprint pag. 3 Tab. 1 pag. 3 Cap.

Dettagli

Presentazione del Progetto Emissions Trading ed Enti Locali. Il protocollo di Kyoto e l Emissions Trading

Presentazione del Progetto Emissions Trading ed Enti Locali. Il protocollo di Kyoto e l Emissions Trading Presentazione del Progetto Emissions Trading ed Enti Locali Il protocollo di Kyoto e l Emissions Trading I cambiamenti climatici. Alcuni dati Negli ultimi 100 anni le temperature media sono aumentate di

Dettagli

Kyoto. Un accordo tormentato

Kyoto. Un accordo tormentato Kyoto Un accordo tormentato Il protocollo di Kyoto Data: 11 dicembre 1997 Contenuti: riduzione gas serra dell 8% rispetto al 1990 (ogni Stato ha una propria quota: ITALIA 6,5%) A partire da: 2008 Fino

Dettagli

Conquistate i vostri spazi con i nostri mini elevatori.

Conquistate i vostri spazi con i nostri mini elevatori. Conquistate i vostri spazi con i nostri mini elevatori. L esperienza insegna. Garaventa Lift Leader nell accessibilità. La leadership tecnologica Garaventa arriva dall alto. Dalle vette più impegnative

Dettagli

CON IL PATROCINIO DI:

CON IL PATROCINIO DI: Con la collaborazione di: SPONSOR TECNICO ELETTRONICO CANTIERE FORNITORE CATAMARANO Genova Milano Marittima, 19 giugno 31 luglio ITALIA IN VELA GIRO D ITALIA IN CATAMARANO CON IL PATROCINIO DI: FEDERAZIONE

Dettagli

Modello: linea vita temporanea 2 operatori. Norma: EN 795 B CODICE: 0840112

Modello: linea vita temporanea 2 operatori. Norma: EN 795 B CODICE: 0840112 UNI EN 795:2012 Dispositivo di ancoraggio con uno o più punti di aggancio / ancoraggio fissi, senza la necessità di un ancoraggio strutturale o elemento di fissaggio per essere solidale alla struttura

Dettagli

A c c e s s i b i l i t à U n a s o l u z i o n e p e r o g n i b a r r i e r a. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy

A c c e s s i b i l i t à U n a s o l u z i o n e p e r o g n i b a r r i e r a. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy A c c e s s i b i l i t à U n a s o l u z i o n e p e r o g n i b a r r i e r a Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Silver Accessibilità senza problemi, con i migliori standard di sicurezza e flessibilità

Dettagli

Schindler 3100 Semplice e pratico. Il nostro ascensore per piccoli edifici residenziali vi stupirà.

Schindler 3100 Semplice e pratico. Il nostro ascensore per piccoli edifici residenziali vi stupirà. Schindler 3100 Semplice e pratico. Il nostro ascensore per piccoli edifici residenziali vi stupirà. Ascensori Schindler Manteniamo le nostre promesse. E promettiamo molto. Una scelta pratica State cercando

Dettagli

Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità. 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli

Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità. 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli 1 I bus elettrici a Torino LE ESIGENZE DA SODDISFARE Basso impatto ambientale Bassi consumi di combustibile

Dettagli

RIMORCHIATORE AZIMUTALE POPPIERO MARIETTA BARRETTA R.I.NA 100 A1.1 NAVIGAZ. INTERNAZ. LUNGA/SALVATAGGIO/IAQ1 24/REC-OIL/FFQ1

RIMORCHIATORE AZIMUTALE POPPIERO MARIETTA BARRETTA R.I.NA 100 A1.1 NAVIGAZ. INTERNAZ. LUNGA/SALVATAGGIO/IAQ1 24/REC-OIL/FFQ1 RIMORCHIATORE AZIMUTALE POPPIERO MARIETTA BARRETTA R.I.NA 100 A1.1 NAVIGAZ. INTERNAZ. LUNGA/SALVATAGGIO/IAQ1 24/REC-OIL/FFQ1 ANNO DI COSTRUZIONE: 1997 BANDIERA: PORTO DI ISCRIZIONE: PORTO DI OPERATIVITA

Dettagli

di navigazione ECOLOGICa

di navigazione ECOLOGICa progetto di navigazione ECOLOGICa chi siamo progetto di navigazione ECOLOGICa barchiamo è nata grazie alla volontà e l intraprendenza di un gruppo di quarantenni sognatori, amanti della natura e sensibili

Dettagli

www.jabsco.com Nuova autoclave autoaspirante a basso consumo energetico, può servire in contemporanea 2 rubinetti massimo.

www.jabsco.com Nuova autoclave autoaspirante a basso consumo energetico, può servire in contemporanea 2 rubinetti massimo. Autoclave Autoclave Mod. RFL 122202A Nuova autoclave autoaspirante a basso consumo energetico, può servire in contemporanea 2 rubinetti massimo. Protezione termica interna per i sovracarichi. Gira a secco

Dettagli

potenza aspirazione 17.500 lt/min portata 210 lt/min. pressione max 190 bar. a Intervento eseguito con 1 o 2 operatori /h 70,00

potenza aspirazione 17.500 lt/min portata 210 lt/min. pressione max 190 bar. a Intervento eseguito con 1 o 2 operatori /h 70,00 Elenco prezzi opere di spurgo fognario Intervento di spurgo fognario eseguito con: Art. 1 CANAL JET 6/8 MC. MODELLO BASSA PRESSIONE. 15 ton. o Numero assi: 2 ferro/acciaio potenza aspirazione 17.500 lt/min

Dettagli

L attracco di interscambio di Arona

L attracco di interscambio di Arona L attracco di interscambio di Arona Ing. Dino Telesca 4 aprile 2014 - Arona Convegno "Intrecci sull'acqua" 1 Programma INTERREG Italia Svizzera 2007-2013 4 aprile 2014 - Arona Convegno "Intrecci sull'acqua"

Dettagli

Prodotto e distribuito da

Prodotto e distribuito da Prodotto e distribuito da 2. Dall esperienza Nova Nasce Suite.3 Nova, azienda fondata nel 1992 con sede a Palata Pepoli (Crevalcore - Bologna), attiva sul mercato italiano ed estero, presenta un innovativa

Dettagli

MARCEGAGLIA. steel building the world

MARCEGAGLIA. steel building the world MARCEGAGLIA steel building the world 1 Marcegaglia è un gruppo industriale leader mondiale nella trasformazione dell acciaio, con 5 milioni di tonnellate lavorate ogni anno. La competenza sviluppata nel

Dettagli

Il peso, un argomento per i vostri risparmi energetici

Il peso, un argomento per i vostri risparmi energetici Il peso, un argomento per i vostri risparmi energetici SEMIRIMORCHIO IL MIGLIOR PARTNER PER RISPAMIARE ENERGIA Affidabilità e robustezza, SR2 Green Liner è ideato appositamente per il trasporto frigorifero

Dettagli

Analisi dei Nuovi Prezzi Aggiunti

Analisi dei Nuovi Prezzi Aggiunti Analisi dei Nuovi Prezzi Aggiunti Premessa Per le forniture e le opere compiute di cui non è stato individuato un articolo specifico nell Elenco Prezzi di riferimento (Elenco Prezzi di riferimento per

Dettagli

Tematica Argomento Docente. Elementi di diritto ambientale: quadro normativo internazionale, comunitario, nazionale legislativi inquadramento generale

Tematica Argomento Docente. Elementi di diritto ambientale: quadro normativo internazionale, comunitario, nazionale legislativi inquadramento generale Tematica Argomento Docente Parte prima: Elementi di diritto ambientale: quadro normativo internazionale, comunitario, nazionale Avv. Alessandra inquadramento generale Emissioni in atmosfera: quadro normativo

Dettagli

SCHEDA TECNICA GRUPPI ELETTROGENI APERTI CON MOTORE DIESEL

SCHEDA TECNICA GRUPPI ELETTROGENI APERTI CON MOTORE DIESEL SCHEDA TECNICA GRUPPI ELETTROGENI APERTI CON MOTORE DIESEL Telaio di protezione in tubolare Motore originale Yanmar o Lombardini a 3000RPM Protezione basso livello olio Marmitta silenziatrice Alternatore

Dettagli

Accessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy

Accessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Accessibilità Una soluzione per ogni barriera Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Silver Accessibilità senza problemi, con i migliori standard di sicurezza e flessibilità La piattaforma elevatrice

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO E D ONERI

DISCIPLINARE TECNICO E D ONERI Oggetto: D.G.R. N. 38/51 del 3.8.2009 Rilascio autorizzazioni per l esercizio dei servizi di trasporto marittimo pubblico residuali. AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE. DISCIPLINARE TECNICO E D ONERI PROCEDURA

Dettagli

TRATTORI AGRICOLI SPECIFICHE RICHIESTE

TRATTORI AGRICOLI SPECIFICHE RICHIESTE C.P. 072/12/0032 LOTTO N. 8 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI TERRESTRI QUANTITA 3 (+ 2 opz. Acq. Fut. ) AREA IMPIEGO

Dettagli

Scheda di Rilevamento Delle Strutture Ricettive

Scheda di Rilevamento Delle Strutture Ricettive PROVINCIA DI SAVONA Scheda di Rilevamento Delle Strutture Ricettive La scheda è realizzata e gentilmente concessa da: Cooperativa Jonathan Livingston c/o Unità Spinale Unipolare - Ospedale Santa Corona

Dettagli

6.1 laboratori mobili

6.1 laboratori mobili laboratori mobili 6.1 laboratori mobili 401 laboratori mobili 6.1 un laboratorio mobile significa: eseguire le prove nel momento in cui servono, ed avere risultati immediati spostarsi velocemente con tutto

Dettagli

10006 MOTOPOMPA PORTATILE WILDFIRE MINI STRIKER / MOSKITO

10006 MOTOPOMPA PORTATILE WILDFIRE MINI STRIKER / MOSKITO 10006 MOTOPOMPA PORTATILE WILDFIRE MINI STRIKER / MOSKITO Pompa Centrifuga mono stadio con corpo e girante in lega leggera Avviamento Manuale a strappo Questa pompa è progettata per un utilizzo dove viene

Dettagli

IL NOSTRO SPIRITO INNOVATIVO CI SPINGE CONTINUAMENTE VERSO NUOVE SFIDE.

IL NOSTRO SPIRITO INNOVATIVO CI SPINGE CONTINUAMENTE VERSO NUOVE SFIDE. TRAV frame Fenstereinbau Innen-bündig, Führungsschienen unter Putz IL NOSTRO SPIRITO INNOVATIVO CI SPINGE CONTINUAMENTE VERSO NUOVE SFIDE. Dal 959, HELLA ha un unico obiettivo: individuare sempre le soluzioni

Dettagli

DECRETO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 24 LUGLIO 1996 N.

DECRETO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 24 LUGLIO 1996 N. DECRETO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 24 LUGLIO 1996 N. 503 Regolamento recante norme per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici TITOLO I - SCOPI E CAMPO DI

Dettagli

COMUNITA MONTANA ALBURNI AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti -

COMUNITA MONTANA ALBURNI AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - COMUNITA MONTANA ALBURNI AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - P.S.R. 2007/2013 Misura 226 Azione d) (Acquisto di attrezzature e mezzi innovativi per il potenziamento degli interventi di prevenzione

Dettagli

Focus CARENA POWERED DYNAMIC PRESSURE. Brevetto MONDIALE. Una carena che perfeziona quella a V profonda, e favorisce la velocità diminuendo i consumi

Focus CARENA POWERED DYNAMIC PRESSURE. Brevetto MONDIALE. Una carena che perfeziona quella a V profonda, e favorisce la velocità diminuendo i consumi Brevetto MONDIALE Una carena che perfeziona quella a V profonda, ne migliora l assetto in permanenza senza intervento dei flap e favorisce la velocità diminuendo i consumi di Aldo Martinetto iù velocità

Dettagli

Il vostro partner per le energie rinnovabili

Il vostro partner per le energie rinnovabili Il vostro partner per le energie rinnovabili Energie rinnovabili ed efficienza energetica Alla luce della liberalizzazione del mercato dell energia, la progressiva sostituzione di petrolio e gas con risorse

Dettagli

Energy è un prodotto progettato, sviluppato e costruito interamente in Italia presso gli stabilimenti EP di Vecchiano (PI)

Energy è un prodotto progettato, sviluppato e costruito interamente in Italia presso gli stabilimenti EP di Vecchiano (PI) Introduzione Energy nasce dalla continua ricerca dell ingegneria EP, il risultato è un impianto versatile, di facile installazione e a basso consumo, caratteristiche che si traducono in vantaggi per l

Dettagli

Regolamento recante norme per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici

Regolamento recante norme per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici Regolamento recante norme per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visto l art. 87 della Costituzione; Vista la legge 30

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale BENVENUTO! In questo viaggio attraverso la Lombardia che si prepara ad Expo, potrai scoprire molte cose che forse ancora non sai della tua regione e della

Dettagli

Incastellature Le incastellature autoportanti sono un nostro punto di forza. L ampia gamma comprende svariate soluzioni per soddisfare ogni esigenza. La pluriennale esperienza nel settore e la particolare

Dettagli

Rio Espera 34 LE PROVE DI VELA E MOTORE

Rio Espera 34 LE PROVE DI VELA E MOTORE LE PROVE DI VELA E MOTORE Rio Espera 34 Simbolo dei 50 anni del cantiere, è un day cruiser sportivo con interni di design che si presta benissimo anche come tender di lusso. Con due Cmd turbodiesel da

Dettagli

COMPONENTI E ACCESSORI SOTTOPIANALE

COMPONENTI E ACCESSORI SOTTOPIANALE Cassette porta attrezzi in lamiera zincata Chiusura incassata euro plex P.V.C. Lamiera spessore 8/10 Coperchio spessore 10/10 Maniglia con chiave su richiesta Di serie P.V.C. Dimensioni in mm Larghezza

Dettagli

Schede Tecniche BARCHE A MOTORE 53 FLY. Absolute. Floremar International Yacht Trade. nuovo partner del Cantiere Absolute MONDO BARCA MARKET

Schede Tecniche BARCHE A MOTORE 53 FLY. Absolute. Floremar International Yacht Trade. nuovo partner del Cantiere Absolute MONDO BARCA MARKET Schede Tecniche BARCHE A MOTORE Absolute 53 FLY Floremar International Yacht Trade nuovo partner del Cantiere Absolute 16 MONDO BARCA MARKET Schede Tecniche BARCHE A MONDO BARCA MARKET MOTORE 17 L'Absolute

Dettagli

Nuovi Battelli pneumatici a chiglia rigida

Nuovi Battelli pneumatici a chiglia rigida Nuovi Battelli pneumatici a chiglia rigida La libertà inizia dove comincia il mare. LINEA OPEN design, sicurezza e funzionalità Tender con carena in vetroresina leggeri e pratici, concepiti per garantire

Dettagli

L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile. Tanto risparmio di energia in poco spazio

L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile. Tanto risparmio di energia in poco spazio L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile Tanto risparmio di energia in poco spazio SICUREZZA CONFORTEVOLE Chiamata di soccorso In conformità alla Direttiva Ascensori 95/16 CE e alla norma EN 81-28,

Dettagli

L V. Lucio Vasta Trading Yacht

L V. Lucio Vasta Trading Yacht L V T Y Lucio Vasta Trading Yacht Sciallino 40 fly 2006 All details are given in good faith and are thought to be accurate but are not guaranteed - LUCIOVASTATRADINGYACHT.COM Builder

Dettagli

COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA DI AUTOMEZZI E MACCHINE OPERATRICI PER IL SETTORE VERDE ED ARREDO URBANO DEL COMUNE DI PALERMO; ASTA PUBBLICA SUDDIVISA IN 3 LOTTI; IMPORTO COMPLESSIVO DEI LOTTI

Dettagli

La Spezia, Porto Verde

La Spezia, Porto Verde La Spezia, Porto Verde Genova 23.11.2010 Dipartimento Tecnico Resp. Ufficio Ambiente Dott.ssa Ingrid Roncarolo Rada: 150 ha Diga foranea: 2.200m Profilo del Porto Banchine: 5Km Aree disponibili: 575.000mq

Dettagli

M A C C H I N E P E R L A P U L I Z I A I N D U S T R I A L E E U R B A N A

M A C C H I N E P E R L A P U L I Z I A I N D U S T R I A L E E U R B A N A 5000-200 HYDRO Il concetto Le lavastrade Dulevo 200 e 5000 Hydro sono state progettate per la pulizia ad alta pressione e la sanificazione delle aree urbane, ma si adattano senza problemi anche ad aree

Dettagli

Direttiva 2003/87/CE EMISSION TRADING. che istituisce un sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra nella Comunità

Direttiva 2003/87/CE EMISSION TRADING. che istituisce un sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra nella Comunità Direttiva 2003/87/CE EMISSION TRADING che istituisce un sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra nella Comunità Il Protocollo di Kyoto: obiettivi per l Europa e per l Italia

Dettagli

Obiettivi (Progetto esecutivo)

Obiettivi (Progetto esecutivo) Programma delle Ricerche Strategiche 2004/2005 Produzione e uso razionale e sostenibile dell energia - Parte III Project leader: Alessandro Colombo Emission trading in Lombardia: Studio per una ipotesi

Dettagli

Acessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy

Acessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Acessibilità Una soluzione per ogni barriera Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Silver Accessibilità senza problemi, con i migliori standard di sicurezza e flessibilità La piattaforma elevatrice Silver

Dettagli

PROGRAMMA INDUSTRIA 2015

PROGRAMMA INDUSTRIA 2015 Piattaforma Tecnologica Nazionale Marittima PROGRAMMA INDUSTRIA 2015 PROPOSTA DI Azioni Connesse sulle Tecnologie Marine {1} 4/09 L Italia e il Mare L Italia ha oltre 8.000 chilometri di coste ed una innata

Dettagli

Veicolo elettrico utilizzato per l econoleggio. Veicoli elettrici per i servizi dell ente

Veicolo elettrico utilizzato per l econoleggio. Veicoli elettrici per i servizi dell ente Veicolo elettrico utilizzato per l econoleggio Veicoli elettrici per i servizi dell ente Micro Bus 6 posti Veicolo ideale per il trasporto persone: navette, interscambi, courtesy car, fiere, trasporto

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Navalmeccanica Sequenza

Dettagli

Rancraft ENGINEERING. Schede TECNICHE NOVITA >>> barche a motore

Rancraft ENGINEERING. Schede TECNICHE NOVITA >>> barche a motore Schede TECNICHE NOVITA >>> barche a motore Rancraft ENGINEERING Personal, smart, easy. Sono queste le tre parole d'ordine per la nuova e sportivissima imbarcazione firmata Rancraft. La RS17, un nuovo stile,

Dettagli

Independent Eco System (IES) è un modulo abitativo mobile energeticamente indipendente, utilizzabile in molteplici situazioni in cui è richiesta una

Independent Eco System (IES) è un modulo abitativo mobile energeticamente indipendente, utilizzabile in molteplici situazioni in cui è richiesta una Presenta Independent Eco System (IES) è un modulo abitativo mobile energeticamente indipendente, utilizzabile in molteplici situazioni in cui è richiesta una installazione off-grid, con completo distacco

Dettagli

COMUNE DI AGNONE (IS)

COMUNE DI AGNONE (IS) COMUNE DI AGNONE (IS) CARATTERISTICHE EDIFICIO 1. Quanti sono i piani fuori terra dell edificio in cui vive? 2. Sono presenti piani interrati (cantine, garage, magazzini, ecc.)? SI NO 3. Qual è l altezza

Dettagli

www.twindisc.it MODULO BLUE DRIVE DIMENSIONI D INGOMBRO

www.twindisc.it MODULO BLUE DRIVE DIMENSIONI D INGOMBRO www.twindisc.it INTRODUZIONE La trasmissione BLUE DRIVE è un modulo per propulsione ibrida che può essere applicato, come sistema ausiliario, ad un motore diesel che aziona la propulsione primaria. Ogni

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Nautica da diporto

Dettagli

Proposta eco-friendly

Proposta eco-friendly STORIe Proposta eco-friendly È di Siemens Marine Solutions il sistema di propulsione ibrida diesel - elettrica del nuovo Supply Vessel per il Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera Italiana.

Dettagli

Ing. Francesco Bazzoffi

Ing. Francesco Bazzoffi IL MERCATO DELLE EMISSIONI DI CO 2 IN ITALIA E LE POSSIBILITÀ OFFERTE DAI MECCANISMI FLESSIBILI DEL PROTOCOLLO DI KYOTO Ing. Francesco Bazzoffi Firenze, 27 ottobre 2009 1 Il Progetto SETatWork (Sustainable

Dettagli

Operaio Specializzato

Operaio Specializzato AP.1 Operaio Specializzato OPQ Operaio Specializzato (Prezzo Borsuale) h 25,01 1,000 25,01 Sommano 25,01 Spese Generali 13% 3,25 Utile d'impresa 10 % 2,50 Prezzo 30,76 arrotondamento 0,26 PREZZO DI APPLICAZIONE

Dettagli

SEA_LAB. Hi-Tech Marine Laboratory. Monitoraggio marino costiero con l utilizzo di Laboratori Marini galleggianti. www.ambientemare.

SEA_LAB. Hi-Tech Marine Laboratory. Monitoraggio marino costiero con l utilizzo di Laboratori Marini galleggianti. www.ambientemare. Monitoraggio marino costiero con l utilizzo di Laboratori Marini galleggianti SEA_LAB Tel www.rotospeed.it Premessa SEA_LAB è un innovativo laboratorio marino galleggiante, trasportabile, e dotato di sonde

Dettagli

EVML Armatura a LED Low bay

EVML Armatura a LED Low bay Staffa di fissaggio EVML - Zona 1, 2, 21, 22 - Eccellente dissipazione del calore - Bassi consumi ed alta efficienza - Adatta a basse temperaure - Facile installazione - Ingombro ridotto Alette di raffreddamento

Dettagli

CATALOGO ACCESSORI PER TAPPARELLE N 19A

CATALOGO ACCESSORI PER TAPPARELLE N 19A CATALOGO ACCESSORI PER TAPPARELLE N 9A Un nuovo programma di accessori per tapparelle, per rispondere alle richieste della nostra clientela SCHEMA DI MONTAGGIO CINGHIA 9 3 9 4 6 7 8 ) Supporto a murare

Dettagli

Easy - Gas: Impianto per lo svuotamento e messa in sicurezza dei serbatoi di GPL Metano dell autovetture Nascita del progetto

Easy - Gas: Impianto per lo svuotamento e messa in sicurezza dei serbatoi di GPL Metano dell autovetture Nascita del progetto Easy - Gas: Impianto per lo svuotamento e messa in sicurezza dei serbatoi di GPL Metano dell autovetture Nascita del progetto Il recepimento della direttiva comunitaria 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori

Dettagli

2. Gli impegni dell Italia per la riduzione delle emissioni

2. Gli impegni dell Italia per la riduzione delle emissioni 2. Gli impegni dell Italia per la riduzione delle emissioni Nel quadro delle disposizioni stabilite dalla Conferenza di Kyoto, riconoscendo la coerenza e la validità degli orientamenti programmatici comunitari

Dettagli