ART. 11 ASSIST. TECNICA numero addetti da 0 a 10 PROGETTI AMMESSI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ART. 11 ASSIST. TECNICA numero addetti da 0 a 10 PROGETTI AMMESSI"

Transcript

1 A. ASSS. ECCA numero ddetti d GE AMMESS Allegto ) ll deliberzione di Giunt rovinile del. r t AGE SCALE DZZ CA CA'.VA C.F. lett CDCE AEC AVA ddetti (LA) SESA DCHAAA SESA AMMESSA E CA GASE D GVA FL Vi Ciroli FLGCG b.. l dettglio di mtrile per otti e otogri tti Gperini on, line A' CMMEC.,., ELEC AGEZA VAGG AELLA D CASAL AD Vile itno inrell Cervi - A CSLDAAL b. Attività di medizione immobilire Anlii progrmm getionle per, genzi di viggi per e-ommere integrt.,., A' LGA MESA EEC S..L. Vi Lorenzo ui omgnoli (A) b.. ll'ingroo di prodotti himii per l'indutri Ennei web, oriented A' CMMEC ELEC - on mmeo.,., nel preventivo di Centrnet euro, di none mnutenzione.

2 A. ASSS. ECCA numero ddetti d GE AMMESS Allegto ) ll deliberzione di Giunt rovinile del. r t AGE SCALE DZZ CA CA'.VA C.F. lett CDCE AEC AVA ddetti (LA) SESA DCHAAA SESA AMMESSA E MAGCLEADE S..L. Vile dell Liri b. ll'ingroo di omputer, pprehiture inormtihe periierihe e di w A' CMMEC, Mgileder on web.,., ELEC BGD D BAAGLA MAC Vi Vinenzo Gllin BMCEZ b.. l dettglio di qulii tipo di prodotto eettuto vi internet A' CMMEC, E-omere bgood.,., ELEC CEAE S.L. Vi Mihele Chirini Fenz - A b. ll'ingroo di omputer, pprehiture inormtihe periierihe e di w A' CMMEC, hop trget.,., ELEC E VLLAGE S..L. Vi Foombrone b.. ommerio ll'ingroo di vri prodotti di onumo non limentre petvillge.it progettzione, relizzzione, mnutenzione, promoizone,, viluppo e monetizzzione del portle E- Commere "etvillge.it" A' CMMEC.,., ELEC

3 A. ASSS. ECCA numero ddetti d GE AMMESS Allegto ) ll deliberzione di Giunt rovinile del. r t AGE SCALE DZZ CA CA'.VA C.F. lett CDCE AEC AVA ddetti (LA) SESA DCHAAA SESA AMMESSA E WD ADG S..L. Vi Dimno g b.. ll'ingroo di rtioli portivi (inlue le biilette), Wind trding., A' CMMEC ELEC. on mmee le., pee di promozioneviibilità del ito. Amme un ol lienz ntiviru. EABEA S.C.A.L. Vi Bolln Cervi - A b.. Altre ttività di onulenz teni n ntroduzione, ommerio elettronio A' CMMEC.,., ELEC MEC SC. C. Vi Giueppe Gribldi - Mrin di b.. Servizi di otoopitur, preprzione di doumenti e ltre ttività di upporto peilizzte per le unzioni d'uiio n, Me on-line., A' CMMEC ELEC E LGA AVA' - on mmee le., pee di promozioneviibilità del ito. Amme itenz teni limittmente l primo nno.

4 A. ASSS. ECCA numero ddetti d GE AMMESS Allegto ) ll deliberzione di Giunt rovinile del. r t AGE SCALE DZZ CA CA'.VA C.F. lett CDCE AEC AVA ddetti (LA) SESA DCHAAA SESA AMMESSA E AM ALA FAEZA S.A.S. D MAS MA & C. Vi Corbri Fenz - A b.. ll'ingroo di bevnde lolihe E-ommere di, z.om A' CMMEC.,., ELEC - Amme un ol lienz di due getionli VAL SL S..L. Vi Sn Mm b. Altre ttività dei ervizi onnei lle tenologie dell'inormti, Virtul Solution., A' CMMEC ELEC E LGA D AVA'. on mmee le., pee di promozioneviibilità del ito ed mmeo un olo erver. ECLGE Vi Snovino FMACHE S..L. b. l dettglio di omputer, unità perierihe, w, ttrezzture per uiio nuovo e-ommere, per buine to onumer A' CMMEC.,., ELEC.

5 A. ASSS. ECCA numero ddetti d GE AMMESS Allegto ) ll deliberzione di Giunt rovinile del. r t AGE SCALE DZZ CA CA'.VA C.F. lett CDCE AEC AVA ddetti (LA) SESA DCHAAA SESA AMMESSA E S S.A.S. D CCCH AASCA E C. Vi orrielli Fenz - A b.. ritorzione on omminitrzione Botteg tori, Mrinz A' CMMEC.,., ELEC BE S...L. izz oli M Lombrd - b. A ll'ingroo di ltri mhinri e ttrezzture Getione inormtizzt delle, unzioni mminitrtive A' CMMEC ELEC - on mmee.,., le pee di rimboro delle trerte VEA S.A.S. D MAGELL MAZ E C. Vi Snovino b. Altre ttività dei ervizi onnei lle tenologie dell'inormti Synergyo: innovzione, inormti per un buine interziendle A' LGA AVA' - on è tt mme l ttur dell Deknew tli.,, in qunto impre ollegn.,., l oietà Venti... on mme l pe per l ormzione in qunto l'impre riult priv di ddetti

6 A. ASSS. ECCA numero ddetti d GE AMMESS Allegto ) ll deliberzione di Giunt rovinile del. r t AGE SCALE DZZ CA CA'.VA C.F. lett CDCE AEC AVA ddetti (LA) SESA DCHAAA SESA AMMESSA E X S..L. Vi Bruno Buozzi b.. ll'ingroo di rtioli ntinendio e ntinortunitii, Getionle ux ro.,., A' V ABL D LAZ LAA E C. S..C. Vi iorgimento A Fenz - A b. Br e ltri eerizi imili enz uin Autobril pu, prnzo.,., A' AVA MAELLA Vi M. Buto VMLMH b.. l dettglio di rtioli d reglo e per umtori, Aitenz ttvini Mrinell.,., A'

7 A. ASSS. ECCA numero ddetti d GE AMMESS Allegto ) ll deliberzione di Giunt rovinile del. r t AGE SCALE DZZ CA CA'.VA C.F. lett CDCE AEC AVA ddetti (LA) SESA DCHAAA SESA AMMESSA E VAL ADE S..L. Vi Sn Mm b.. l dettglio di rtioli portivi, biilette e rtioli per il tempo libero A' CMMEC, Sport.it., ELEC - on mmee., le pee di promozioneviibilità del ito SEFA FFCE S..L. Vi Leonrdo Bettii Fenz - A b.. ll'ingroo di rt, rtone e rtioli di rtoleri, Steni ie., A' - on mmee le pee promozionlipubbliitrie., e mme l pe di itenz teni limittmente l primo nno ECVA D LVEA DAELE E C. S..C. Vi Spllnzni Fenz - A b. ll'ingroo di mhine, eori e utenili grioli, inlui i trttori A' - Le pee reltive, Strike., i w ono tte mmee., limittmente d un ol potzione

8 A. ASSS. ECCA numero ddetti d GE AMMESS Allegto ) ll deliberzione di Giunt rovinile del. r t AGE SCALE DZZ CA CA'.VA C.F. lett CDCE AEC AVA ddetti (LA) SESA DCHAAA SESA AMMESSA E ZAMA CALZAE D Vi Mengolin ZAMA MA & C. SC Fenz - A b.. l dettglio di lzture e eori, Zm.,., A' SEV D AMEGH ALBE E C. S.A.S. Vi Borello Ctelbologn ee - A b.. ritorzione on omminitrzione inormtizzzione, dell getione ordinzioni.,., A' KSAL CAFE' S..C. D MACCL MCHELE E BE ADA Vi viglio Fenz -A b. Br e ltri eerizi imili enz uin, uovo Kritl.,., A'

9 A. ASSS. ECCA numero ddetti d GE AMMESS Allegto ) ll deliberzione di Giunt rovinile del. r t AGE SCALE DZZ CA CA'.VA C.F. lett CDCE AEC AVA ddetti (LA) SESA DCHAAA SESA AMMESSA E SG DEL Vi Aquld BAMB S..L. Lugo - A b. l dettglio di giohi e e giottoli intervento per, l'innovzione nell getione ziendle.,., A' G. D GVAELL GVA E C. Vi dell'artiginto Snt'Agt ul Snterno - A b.. ll'ingroo di ltri prodotti limentri Sotwre nnov - ntervento per, l'innovzione nell getione ziendle A' - on mmee le.,., pee di ino inerite nei oti rihieti EDC Vi di om HLDAY S..L. b. rgnizzzione di onvegni e iere, Aitenz eodorio Holidy.,., A' ALE.,.,

10 A. ASSS. ECCA numero ddetti d GE AMMESS Allegto ) ll deliberzione di Giunt rovinile del. r t AGE SCALE DZZ CA CA'.VA C.F. lett CDCE AEC AVA ddetti (LA) SESA DCHAAA SESA AMMESSA E

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche c uriosando in Bibl i oteca Spunti tematici

Dettagli

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A Alle g a t o (A) all a Deli b e r a z i o n e Dir e t t o r e G e n e r a l e n 144 d el 23/ 0 5/ 2 0 11 Co m p o s t o d a n 6 p a g i n e SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O

Dettagli

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Vile dell Repubblic, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fx 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 PROVVEDIMENTO

Dettagli

Ordinanza del DFF sulle aliquote dei contributi all esportazione dei prodotti agricoli di base

Ordinanza del DFF sulle aliquote dei contributi all esportazione dei prodotti agricoli di base Ordinnz del DFF sulle liquote dei ontriuti ll esportzione dei prodotti grioli di se Modifi del 2 ottore 2015 Il Diprtimento federle delle finnze (DFF) ordin: I L llegto dell ordinnz del DFF del 9 gennio

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative

OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative - brochure - i n i z i a t i v a r i f o r m a d a l b a sso.blogspot.it - i n i z i at i

Dettagli

Manifatture Modenesi Stato Patrimoniale al 31 Dicembre 2009 Valori in euro. Materiali di consumo

Manifatture Modenesi Stato Patrimoniale al 31 Dicembre 2009 Valori in euro. Materiali di consumo Esercizio svolto 6.2 w Mniftture Modenesi: lterntiv funzionmento vlori stndrd e vrinze All inizio dell nno 2009 l Mniftture Modenesi sponev dello stto ptrimonile (Allegto 6.7) che segue. Per l nno 2010

Dettagli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli Università degli studi di Pvi Fcoltà di Economi.. 2010-20112011 Sezione 26 Anlisi dell trsprenz Giovnni Andre Toselli 1 Sezione 26 Trnszioni l di fuori dell normle gestione Operzioni sull struttur finnziri

Dettagli

- Titolario anno 2015 -

- Titolario anno 2015 - 05/11/2015 Pgin 1 i 11 - Titolrio nno 2015 - Titolo: A Desrizione Titolo: AFFARI GENERALI Clssi reltive l Titolo A: Co. Clsse: 1 Desrizione Clsse: Rpporti on l Provini Utilizzzione Plestr e loli solstii

Dettagli

STAMPE DI QUALITÀ PROFESSIONALE IN UFFICIO PER IL TUO BUSINESS

STAMPE DI QUALITÀ PROFESSIONALE IN UFFICIO PER IL TUO BUSINESS STAMPE DI QUALITÀ PROFESSIONALE IN UFFICIO PER IL TUO BUSINESS www.brother.it VI PRESENTIAMO LA NUOVA GAMMA LASER MONOCROMATICA COMPATTA STAMPE DI QUALITÀ PROFESSIONALE IN UFFICIO Brother a che le attività

Dettagli

-37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/-

-37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/- VIosPEoALE S^n.(GBr\R,,r,,1,,:r, ;,;;,; rr, r'-'-rr, "r,-^no -37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/- KR/p Foglio n. 1 di 4 OGGETTO: decreto 19 mrzo 2015 - ggiornmento dell regol tecnic di prevenzione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 58 del 21/04/2016 Proposta N. 561/2016 OGGETTO: RISANAMENTO CONSERVATIVO DELL'EDIFICIO DENOMINATO EX CASA DEL POPOLO PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Più in lto voli, più lontno vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Certi ctions for high performnce Presentzione Aziendle / Compny Profile GCERTI ITALY è un ente di certificzione

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE www.forzearmte.org SIDEWEB è un società di servizi nt dll entusismo e dll esperienz pluriennle di coloro che hnno operto per nni nelle orgnizzzioni di tutel individule e collettiv, contribuendo con l propri

Dettagli

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO PERDITA D ESERCIZIO OLTRE 1/3 C.S. L società Alf sp C.S. 500.000,00 nell nno 200x rilev un perdit di 410.000,00. L ssemble dei soci deliber l riduzione del cpitle socile

Dettagli

Corsi riconosciuti negli ambiti territoriali di Pisa e Siena. (Avviso pubblico per l'attività riconosciuta - Scadenza del 31 Agosto 2016)

Corsi riconosciuti negli ambiti territoriali di Pisa e Siena. (Avviso pubblico per l'attività riconosciuta - Scadenza del 31 Agosto 2016) llegato Tabella 1. - mbito territoriale di PIS orsi riconosciuti negli ambiti territoriali di Pisa e Siena (vviso pubblico per l'attività riconosciuta - Scadenza del 31 gosto 2016) Num. progr. Organismo

Dettagli

P re m e s s a L a g e s tio n e d e lle ris o rs e u m a n e Il S is te m a In fo rm a tiv o D o g a n a le...

P re m e s s a L a g e s tio n e d e lle ris o rs e u m a n e Il S is te m a In fo rm a tiv o D o g a n a le... 211 BILANCIO DI ESERCIZIO IN D IC E 2 IN D IC E G E N E R A L E I. R e la z io n e s u lla G e s tio n e II. S ta to p a tr im o n ia le e C o n to e c o n o m ic o III. N o ta in te g r a tiv a IV. R

Dettagli

Allegato 3 Elenco BAT ed esempio interventi efficientamento

Allegato 3 Elenco BAT ed esempio interventi efficientamento Allegto 3 Eleno BAT e esempio interventi effiientmento LINEE GUIDA per l onuzione ell ignosi energeti nel settore rtrio Pg. 1 i 6 Riepilogo BAT sul onsumo e sull effiienz energetii estrtte ll DECISIONE

Dettagli

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo)

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo) Ctlogo ettglito elle prestzioni 2015 (cfr. rt. 14 el regolmento el fono) Prestzioni e gli OML reg. e cnt. (Slute e) Socile : Sviluppo e mntenimento i un sistem completo i formzione professionle i bse e

Dettagli

ELENCO CANDIDATI AMMESSI AL CORSO DI LAUREA IN ASSISTENZA SANITARIA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 - PROVA DEL 04/09/2015

ELENCO CANDIDATI AMMESSI AL CORSO DI LAUREA IN ASSISTENZA SANITARIA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 - PROVA DEL 04/09/2015 1 1378453 AMMESSO 73,30 NO NO NO 2 1365216 AMMESSO 70,40 NO NO NO 3 1393634 AMMESSO 69,50 NO NO NO 4 1362442 AMMESSO 69,30 NO NO NO 5 1359398 AMMESSO 69,30 NO NO NO 6 1393999 AMMESSO 69,20 NO NO NO 7 1375313

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

S e t t i m o R a p p o r t o s u l s e r v i z i o c i v i l e i n It a l i a. Im p a t t o s u c o l l e t t i v i t à e v o l o n t a r i R a p p o r t o f i n a l e D i c e m b r e 2 0 0 4 R I N G

Dettagli

1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1272-B2-1562

1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1272-B2-1562 VVISO PULIO PER TTIVITÀ RIONOSIUT (tto Dirigenziale n. 787 del 1/03/2012 ) Esito istruttoria valutazione delle domande presentate alla scadenza del mese di marzo 2013 - Istruttoria Finale ELENO ORSI genzia.p.

Dettagli

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o 1 3INFORMAZIONI PER SONALI N o m e A n n a H a li n a H y z a I n diriz z o V i a S a n d r o P e r ti ni 5 0 - Q U A R T U C C I U T el ef o n o C e ll ul a r e: 3 4 0 6 8 1 3 2 6 3 F a x - E-m a il a

Dettagli

COMUNE di TONARA. (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918

COMUNE di TONARA. (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918 COMUNE di TONARA (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 88 Prot. n. 4956 del 14-07-2009 OGGETTO: Indirizzi

Dettagli

Osservatorio del Mercato del Lavoro RAPPORTO SUL FUTURO DELLA FORMAZIONE NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA - TRANI

Osservatorio del Mercato del Lavoro RAPPORTO SUL FUTURO DELLA FORMAZIONE NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA - TRANI Osservatorio del Mercato del Lavoro RAPPORTO SUL FUTURO DELLA FORMAZIONE NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA - TRANI 1 Indice generale A n a li si di c o n t e s t o p a g. 3 L off e rt a d i f or m a z

Dettagli

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti Allegto 1 - REGOLAMENTO DI DISCIPLINA PER LA SCUOLA PRIMARIA Prte integrnte dello stesso Regolmento Mncnze disciplinri Snzioni disciplinri Orgni competenti Il presente llegto costituisce un elenco esemplifictivo,

Dettagli

ELENCO DELLE ADOZIONI DELL'ANNO SCOLASTICO 2012/2013 SUDDIVISE PER CLASSE

ELENCO DELLE ADOZIONI DELL'ANNO SCOLASTICO 2012/2013 SUDDIVISE PER CLASSE lasse: 1 1 BIENNIO PRIME RIF. ELENO DELLE DOZIONI DELL'NNO SOLSTIO 2012/2013 SDDIVISE PER LSSE EDITORE NNO ODIE ISBN PREZZO I NNO DIRITTO ED EONOMI TRGET ITLI/EROP DIRITTO ED MRTIGNGO -MISTRONI SOL & ZIEND

Dettagli

Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile

Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile LITE MOT IVE: SMART URBAN MOBILITY ( versione in Progress - richiedere aggiornamenti ) 0 1 07 2012 A B S T R A C T I l P r o g r e s s o è u s c i t o d a i b

Dettagli

Febbraio 2014. PROGETTO: Studio di Architettura e Urbanistica Dott. Arch. Guido Leoni Via Affò, 4 - Parma - tel. 0521.233423

Febbraio 2014. PROGETTO: Studio di Architettura e Urbanistica Dott. Arch. Guido Leoni Via Affò, 4 - Parma - tel. 0521.233423 Comune di Poviglio Provinci di Reggio Emili Relzione illustrtiv dell Delierzione Consilire di pprovzione, dei coefficienti e prmetri di conversione che ssicurno l equivlenz tr le definizioni e le modlità

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO

PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO ALLEGATO: N. 1 PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO MANUTENZIONE ORDINARIA E RIPARATIVA DEGLI EDIFICI PATRIMONIALI DESTINATI AD UFFICI DELLA PROVINCIA. IMPIANTI ELETTRICI

Dettagli

PROGRAMMA SOCIO EDUCATIVO DI ANIMAZIONE 2014/2015

PROGRAMMA SOCIO EDUCATIVO DI ANIMAZIONE 2014/2015 PROGRMM SOCIO EDUCTIVO DI NIMZIONE 2014/2015 PRESENTZIONE DELLE TTIVIT' EDUCTIVE INTEGRTE ORDINRIE MENSILI - SETTIMNLI ED EXTR ORDINRIE DI NIMZIONE. Relazione e comunicazione : interventi educativi individuali

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE Art. 1 Oggetto 1. L Ente parco nazionale Dolomiti Bellunesi (di seguito, locatore), come rappresentato,

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. TRECESM MENSLT' RRETRT NNO RRETRT PER NN RECUPER PER RTR mporto Totale ECONOMC CORRENTE PRECEDENT SSENZE ECC. NZNT' N Mesi

Dettagli

s tru m e n ti pe r la s o s te n ibilità am bie n tale de l te rrito rio C onvegno I l fu tu ro e n e rg e tic o de lla P ro vin c ia di

s tru m e n ti pe r la s o s te n ibilità am bie n tale de l te rrito rio C onvegno I l fu tu ro e n e rg e tic o de lla P ro vin c ia di + P rogetto C onvegno I l fu tu ro e n e rg e tic o de lla P ro vin c ia di B e llu n o A zio n i c o n g iu n te e s tru m e n ti pe r la s o s te n ibilità e n e rg e tic a e am bie n tale de l te rrito

Dettagli

ppunti ed esercizi del corso di I nf orm a tica B I ng eg neria M ecca nica, P ia cenza I nf orm a tica C I ng eg neria dei T ra sporti, P ia cenza lg eb ra di B ool, b locch i f unziona li, ta b ella

Dettagli

ALLLEGATO IV: Scheda informativa sintetica dell offerta formativa

ALLLEGATO IV: Scheda informativa sintetica dell offerta formativa O ALLLEGATO IV: Scheda informativa sintetica dell offerta formativa TITOLO: LADY & MISTER CHEF, PROMOTORI DELL ENOGASTRONOMIA LUCANA AREA TEMATICA Il pe r c o r s o f o r m a t i v o pr o po s t o m i

Dettagli

CENTRO DI RESPONSABILITA' "A"

CENTRO DI RESPONSABILITA' A PREENTIO FINANZIARIO GESTIONALE PLURIENNALE ES. 2015 2016 2017 CONSORZIO DI BONIFICA 4 CALTANISSETTA Residui ttivi presunti ll fine dell'nno in dell'nno in per l'nno 2015 Previsioni di css per l'nno 2015

Dettagli

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA Sch ed di pro gettzion e d elle Un ità d i App rend imento nu mero 1 UDA N 1 Scienze e Tecnologie Applicte: Indirizzo INFORMATICA UdA N 1 Disciplin Riferimento Titolo The incredibile mchine! informtic

Dettagli

USCITE RENDICONTO FINANZIARIO PROGRAMMI/CASSA ESERCIZIO 2002 T I T C A P C A T DIFFERENZA CON LE PREVISIONI STANZIAMENTO PAGAMENTI AL 31/12/2002

USCITE RENDICONTO FINANZIARIO PROGRAMMI/CASSA ESERCIZIO 2002 T I T C A P C A T DIFFERENZA CON LE PREVISIONI STANZIAMENTO PAGAMENTI AL 31/12/2002 USE RENDONO FNNZRO ROGRMM/SS ESERZO 2002 SNZMENO SNZMENO SNZMENO D DENOMNZONE VRZON GMEN DEB EONOME LL'01/01/2002 L 31/12/2002 GRE DFFERENZ ON 1 RSORSE UMNE 1 1 SESE ERSONLE DOENE 1 1 ssegni fissi al personale

Dettagli

Camera dei D eputati - 9 1 3 - Senato della Repubblica

Camera dei D eputati - 9 1 3 - Senato della Repubblica Camera dei D eputati - 9 1 3 - Senato della Repubblica POR FESR 2 0 0 7-2 0 1 3 A r t.ii.1.1 Prod e n e r g ie rinn (M isura 2 ) "INCENTIVAZIONI ALL'INSEDIAMENTO DI LINEE DI PRODUZIONE DI SISTEM I E COMPONENTI

Dettagli

CONTRATTO TRA PARTNER DI CANALE INDIRETTO - v. EM EA. 2 5. 0 4. 0 7 Pe r r e g i s t r a r s i c o m e Pa r t n e r d i Ca n a l e In d i r e t t o ( In d i r e c t Ch a n n e l Pa r t n e r ) d i Ci s

Dettagli

NELLA PRIMA COLONNA L'IMPORTO DELLA RATA E NELLA SECONDA COLONNA IL COSTO TOTALE DEL PRESTITO.

NELLA PRIMA COLONNA L'IMPORTO DELLA RATA E NELLA SECONDA COLONNA IL COSTO TOTALE DEL PRESTITO. PRESTITI DA 500 A 5.000 EURO 500 1.000 1.500 2.000 2.500 3.000 3.500 4.000 4.500 5.000 24 22,16 531,84 44,32 1.063,68 66,48 1.595,52 88,64 2.127,36 110,80 2.659,20 132,96 3.191,04 155,12 3.722,88 177,28

Dettagli

that s light LAMPADE LED CFL ALOGENE

that s light LAMPADE LED CFL ALOGENE that s light ADE 2012 LED FL ALOGENE ALOGENE risparmio energetico SOSTITUISE L INANDESENZA RISPARMIANDO IL 30% DI ENERGIA. Nasce la nuova linea di prodotti Alogeni a risparmio energetico che permetteranno

Dettagli

C O M U N E di M O Z Z O Provincia di Bergamo

C O M U N E di M O Z Z O Provincia di Bergamo C O M U N E di M O Z Z O Provinci di Bergmo ORIGIN DELIBERAZIONE N. 76 VERB DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUN OGGETTO: Impost comunle pubblicit' e pubbliche ffissioni - Anno 2015- Approvzione triffe.

Dettagli

M05_DIP - LINGUE MODERNE COMUNIC. COOP. INTERNAZ.

M05_DIP - LINGUE MODERNE COMUNIC. COOP. INTERNAZ. ede di Clermont-Ferrand E.R... di acerata tudio niversitario CONCORO PER IL ERVIZIO POTO BITTIVO NIVERIT' 05_DIP - LINGE ODERNE CONIC. COOP. INTERNZ. 1 5461 D 2014 LINGE ODERNE CONIC. COOP. INTERNZ. 1.118,60

Dettagli

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE - Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrto Territorile NORD BARESE Andri Brlett Bisceglie Bitonto Cnos di Pugli Corto Giovinzzo Mrgherit di Svoi Molfett Ruvo di Pugli Sn Ferdinndo di Pugli Terlizzi Trni

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Disposizioni inerenti all efficienza energetica in edilizia Regione Lombardia DGR 8745 del 22 dic 2008

Disposizioni inerenti all efficienza energetica in edilizia Regione Lombardia DGR 8745 del 22 dic 2008 Attività di di FORMAZIONE tecnici comunli Disposizioni inerenti ll efficienz energetic in edilizi Regione Lombrdi DGR 8745 del 22 dic 2008 BANDO CARIPLO Audit Energetico degli edifici comunli AUDIT AUDITEECERTIFICAZIONE

Dettagli

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente:

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente: RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO Le spese di viggio di ndt e ritorno dll Itli, in occsione delle ferie, sono rimborste dll Amministrzione ogni 18 mesi nell misur del 90%, indipendentemente dll qulific dell sede

Dettagli

Calcolo del costo unitario FASE 1

Calcolo del costo unitario FASE 1 ESERCIZIO Definizione el pino ei entri i osto e eterminzione el osto unitrio i prootto Clolo el osto unitrio FASE 1 Azien i prouzione: proue i eni,,, Il proesso prouttivo prevee 3 fsi o proessi prinipli:

Dettagli

TRADIZIONALE 9435/CMV AMPLYVOX

TRADIZIONALE 9435/CMV AMPLYVOX MPLYVOX TRIZIONLE Il sistema tradizionale vanta decenni di ricerca e di impianti realizzati, non ha limiti teorici di utenti e i prezzi sono i più competitivi tra le tipologie installative. Trova ancora

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

RIEPILOGO per TIPOLOGIA SPESA Esercizio finanziario 2014

RIEPILOGO per TIPOLOGIA SPESA Esercizio finanziario 2014 Ministero dell'istruzione, dell'università e dell Rier Eserizio finnzirio 2014 Pgin n. 1 Desrizione Progrm mzione definitiv impegnte 01 Personle 138.826,94 41.707,73 41.707,73 0,00 97.119,21 0,00 0,00

Dettagli

Barriere all entrata e modello del Prezzo Limite Economia industriale Università Bicocca

Barriere all entrata e modello del Prezzo Limite Economia industriale Università Bicocca Brriere ll entrt e modello del Prezzo imite onomi industrile Università Bio Christin Grvgli - Giugno 006 Brriere ll entrt definizioni Condizioni he permettono lle imprese opernti in un industri di elevre

Dettagli

Schema tipo della RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO

Schema tipo della RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO Allegto 2 Schem tipo dell RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO Indice dell relzione 1 Informzioni sll gestione... 2 1.1 Perimetro dell gestione e servizi forniti... 2 1.2 Preciszioni s servizi SII e ltre ttività

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA Settore Direzione Generale Servizio controllo di gestione e sviluppo organizzativo

PROVINCIA DI VERONA Settore Direzione Generale Servizio controllo di gestione e sviluppo organizzativo Allegto C PROVICIA DI VEROA ettore Direzione Generle ervizio controllo di gestione e sviluppo orgnizztivo Veron, Pgin 1/7 Oggetto: Referto del controllo di gestione reltivo ll esercizio 2007 (rt. 198 del

Dettagli

INSTALLATORE E MANUTENTORE DI IMPIANTI ELETTRICI E FOTOVOLTAICI

INSTALLATORE E MANUTENTORE DI IMPIANTI ELETTRICI E FOTOVOLTAICI PROGRMM OPERTIVO SICILI FSE 27-213 vviso n. 2/211 Perco rsi formativi per il rafforzamento dell occupabilità e dell adattabilità della forza lavoro siciliana periodo 212-214 MENTORE - mbito Formativo FORGIO

Dettagli

Il Database Topografico Regionale

Il Database Topografico Regionale Il Dtbse Topogrfico Regionle Stefno Olivucci Stefno Bonretti Servizio Sttistic ed Informzione Geogrfic Il Dtbse Topogrfico Regionle Rppresent il nucleo portnte dell infrstruttur regionle reltiv i dti territorili

Dettagli

ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE RAVENNA

ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE RAVENNA SPZI DEDICT ISCRIZINE NRMTIV PRCEDURE SSEGNZINE CLSSE RVENN MDULI PLURILINGUE NNTZINI 1. x Link MIUR ma 2. x Link MIUR ma 3. x Link MIUR ma 4. x Link MIUR ma 5. x x x x Link MIUR ma 6. Non c è sezione

Dettagli

HOTEL MEANS LIFESTYLE. bando di concorso 2013

HOTEL MEANS LIFESTYLE. bando di concorso 2013 Il degli Alberghi e delle SPA più belle del mondo isola d Ischia 8-13 luglio HOTEL MEANS LIFESTYLE bando di concorso 2013 Il P re m io Is c h ia In te rn a z io n a le d i A rc h ite ttu ra è fru tto d

Dettagli

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma e ss.mm.ii. Il sottoscritto Codice Fiscale Nato a il Residente in Via/P.zza

Dettagli

Comune di Termoli Campobasso

Comune di Termoli Campobasso Mod. SCI Commercio all'ingrosso SEGNLZIONE CERTIFICT DI INIZIO TTIVIT (SCI) rt. 19 L. 241/90 TTIVITÀ DI COMMERCIO LL INGROSSO Intervento nel Comune di TERMOLI IL SOTTOSCRITTO Cognome Nome C.F. email Tel.

Dettagli

Elenco dei fondi di rotazione o assimilati

Elenco dei fondi di rotazione o assimilati Elenco dei fondi di rotazione o aimilati rt. 22, L.R. 2 agoto 2006, n. 11 Manovra finanziaria 2014-2016 Flui contabili dal 01/01/2012 al 31/12/2012 Indice 3 Relazione illutrativa dell Elenco dei Fondi

Dettagli

REGISTRO UNICO FATTURE

REGISTRO UNICO FATTURE REGITRO UICO FATTURE umero. Emissione 32489/215/V 68 8/4/215 1971/F1.4 GBR ROETTO PA 1 3472287 31/3/215 69 8/4/215 197/F1.4 72 BROCADELLO VIAGGI 28/3/215 129852287 7 8/4/215 1951/F1.4 87157428 2/4/215

Dettagli

DCP-7055. Stampante laser multifunzione monocromatica compatta. Versatile multifunzione laser monocromatica con stampante, scanner e copiatore.

DCP-7055. Stampante laser multifunzione monocromatica compatta. Versatile multifunzione laser monocromatica con stampante, scanner e copiatore. DCP-7055 Stampante laer multifunzione monocromatica compatta DCP-7055 offre le funzioni di tampante, canner e copiatore in un olo prodotto multifunzione compatto. Stampe veloci di alta qualità unite a

Dettagli

(Allegato 2) Calcolo tariffario e metodologia applicata di cui all art. 6.4 deliberazione AEEG 585/2012/R/idr. CAM SpA

(Allegato 2) Calcolo tariffario e metodologia applicata di cui all art. 6.4 deliberazione AEEG 585/2012/R/idr. CAM SpA Ente di Ambito n. 2 Mrsicno (Allegto 2) Clcolo triffrio e metodologi lict di cui ll rt. 6.4 deliberzione AEEG 585/2012/R/idr CAM SA Avezzno, 8 Mggio 2013 (ggiornmento con il FNI FONI deliberto) Sommrio

Dettagli

Note di economia politica

Note di economia politica ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 21/04/2011 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/31536-note-di-economia-politica Autore: Rovere Enzo Note di economia politica AC D A A C D EC F E E D D C FC C DD CF F

Dettagli

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Tesi di Laurea L accompagnamento delle istituzioni nell inserimento e integrazione del minore straniero nel nucleo adottivo.

Dettagli

G.M. Condizionatori srl

G.M. Condizionatori srl Professionisti dell aria Gm condizionatori srl è un azienda con esperienza più che ventennale ed è particolarmente apprezzata sul mercato italiano ed estero per la progettazione e costruzione di macchine

Dettagli

New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA

New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA I n i z i a t i v a R I F O R M A DA L B A S S O New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA S i t ra tta d i u n a Fondazione finalizzata a produrre una Cultura determinante per realizzare

Dettagli

ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA

ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA CONCESSIONE DI SERVIZI PER LA GESTIONE INTEGRALE DEL CIMITERO COMUNALE E LAVORI ACCESSORI 2014/2043 ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA 1. CANONI CONCESSIONE SEPOLTURE... 2 2. TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI...

Dettagli

REGOLAMENTO REGIONALE 5 DICEMBRE 2014, n.5

REGOLAMENTO REGIONALE 5 DICEMBRE 2014, n.5 5 DICEMBRE 0, n.5 Regolmento di ttuzione di ui l rtiolo 7 dell legge regionle 7 settemre 0, n.6 (Norme in mteri dute dll lto) delle ttività nell mito dell edilizi. Assessorto ll Siurezz nei Cntieri Politihe

Dettagli

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE VILUPPO ECONOMICO E OCIALE Prot. Generale N. 0078005 / 2015 Atto N. 588 OGGETTO: Aggiudicazione provvisoria, mediante espletamento di

Dettagli

Comune di Termoli Campobasso Sportello Unico Attività Produttive

Comune di Termoli Campobasso Sportello Unico Attività Produttive Mod. SCI genzia di Viaggi SEGNLZIONE CERTIFICT DI INIZIO TTIVIT (SCI) rt. 19 L. 241/90 Per l attività di GENZI DI VIGGI Intervento nel Comune di TERMOLI i sensi della L.R. 32/1996 e del D.lgs. 392/1991

Dettagli

ris u lta ti d e ll in d a g in e 2 0 0 8

ris u lta ti d e ll in d a g in e 2 0 0 8 OKkio alla S ALUTE per la S CUOLA: ris u lta ti d e ll in d a g in e 2 8 Re g io n e To s c a n a Are a Va s ta No rd - Ove s t ( Pro v in c e di Lu c ca, Liv o rn o, Ma s s a, Pis a e Via re g g io )

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI Politecnico di RI MNIESTO EGLI STUI OLTÀ I ipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'informazione orso di Studio: INGEGNERI ELETTRONI E ELLE TELEOMUNIZIONI (.M.270/04) ORINMENTO 2015/2016 orso di Laurea

Dettagli

green innovation factory formule di insediamento

green innovation factory formule di insediamento formule di inediamento 2013 it La filoofia green innovation factory Progetto Manifattura è un centro di innovazione indutriale che opera prioritariamente nei ettori dell'edilizia ecootenibile, dell'energia

Dettagli

IL MISTERIOSO MONDO DELLE ONDE ELETTROMAGNETICHE: UN VIAGGIO ALLA SUA SCOPERTA

IL MISTERIOSO MONDO DELLE ONDE ELETTROMAGNETICHE: UN VIAGGIO ALLA SUA SCOPERTA IL MISTERIOSO MONDO DELLE ONDE ELETTROMAGNETICHE: UN VIAGGIO ALLA SUA SCOPERTA Luana Gasparini Michela Soldati Multicentro CEAS RA21 Comune di Ravenna C è un m o ndo m is te rio s o c he è pre s e nte

Dettagli

Atomi, molecole e ioni

Atomi, molecole e ioni Atomi, molecole e ioni anione + - catione Teoria atomica di Dalton 1. Un elemento è composto da particelle minuscole chiamate atomi. 2. In una normale reazione chimica, nessun atomo di nessun elemento

Dettagli

Deliberazione Giunta Regionale n. 336 del 06/07/2016

Deliberazione Giunta Regionale n. 336 del 06/07/2016 Deliberzione Giunt Regionle n. 336 del 06/07/2016 Diprtimento 51 - Progrmmzione e Sviluppo conomico Direzione Generle 1 - Progrmmzione conomic e Turismo ggetto dell'atto: PRSZIN DGLI INTRVNTI DI RISTRZIN

Dettagli

Università degli Studi di Palermo Corso di Laurea in Logopedia A. A. 2009-2010. NUMERO STUDENTI IMMATRICOLABILI: n.25 1 ANNO

Università degli Studi di Palermo Corso di Laurea in Logopedia A. A. 2009-2010. NUMERO STUDENTI IMMATRICOLABILI: n.25 1 ANNO Università degli Studi di Plermo orso di Lure in Logopedi A. A. 29-21 NUMERO STUDENTI IMMATRIOLAILI: n.25 1 Semestre 1 ANNO orso integrto 1: Fisic, iochimic,iologi Applict e Genetic FU =1. (cod.mt. 3343

Dettagli

Temi speciali di bilancio

Temi speciali di bilancio Università degli Studi di Prm Temi specili di bilncio Le imposte (3) Il consolidto fiscle nzionle RIFERIMENTI Normtiv Artt. 117 129 del TUIR Art. 96 del TUIR Prssi contbile Documento OIC n. 25 Documento

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

IPSSAR "PIETRO PIAZZA" - PALERMO Orario provvisorio dal 06/10/ BB

IPSSAR PIETRO PIAZZA - PALERMO Orario provvisorio dal 06/10/ BB 1 A 1 AA 1 B 1 BB 1 C 1 CC 1 D 1 DD Teresi R. () Teresi R. () P. Teresi R. () P. Teresi R. () Teresi R. () Teresi R. () Pizzolato (4h) Pizzolato (4h) Orario Facile 8 Copyright 1999-2014 mathema software

Dettagli

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale ........ Rilevzioni contbili: vecchi e nuov contbilità confronto. L ccertmento di un entrt corrente di ntur ptrimonile curdimurobellesi Dirigente Comune di Vicenz - Publicist... Premess Il cso L rubric

Dettagli

% di copertur CONTRIBUTO - TIT. II. inferiore: 75.069,97) completi di accessori, vetri e pannelli; arredamento zona ufficio, mensa e un mobile bagno.

% di copertur CONTRIBUTO - TIT. II. inferiore: 75.069,97) completi di accessori, vetri e pannelli; arredamento zona ufficio, mensa e un mobile bagno. All. sub ) MIS. 1 - Relizzzione di investimenti ziendli di spes Relizzzione impinto di riscldmento pvimento con cldi e impinto solre termico; relizzzione pretine divisorie in 1 IL PONTE - Prt di crtongesso

Dettagli

E-LEARNING SU MOODLE PIATTAFORMA

E-LEARNING SU MOODLE PIATTAFORMA P 6 FORMAZIONE N 74 Denominzione progetto E-LEARNING SU MOODLE PIATTAFORMA Responsbile progetto e-mil rmndo.ruggeri@lcero.it PROF. RUGGERI ARMANDO Formzione di bse per l'uso l pittform moodle per l relizzzione

Dettagli

P.E.G. PER RESPONSABILE DI GESTIONE - gestionale

P.E.G. PER RESPONSABILE DI GESTIONE - gestionale Pagina 1 di 8 E ENTRATE 201200 0 CONTRIBUTI DA PROVINCIA - VILUPPO E 2050001 CONOMICO 201203 0 CONTR. PROV. COMICENT/BIENNALE 2050001 201400 0 CONTR.R.T. PER RAFF. IDENTITA DITR. 2030009 300808 0 DIRITTI

Dettagli

Cilindri profilo in alluminio Serie 61

Cilindri profilo in alluminio Serie 61 CATALOGO > Release 8.4 Cilindri profilo in alluminio Serie 6 > Cilindri Serie 6 Nuova versione Semplice e doppio effetto, magnetici, ammortizzati Versioni standard, basso attrito e basse temperature ø

Dettagli

Il Quoziente Parma per una politica fiscale e tariffaria a misura di famiglia

Il Quoziente Parma per una politica fiscale e tariffaria a misura di famiglia Il Quoziente Parma per una politica fiscale e tariffaria a misura di famiglia Isabella Menichini - C om une di P a rm a B a ri, 18 febbra io 2011 P a rm a c ittà a m is ura di fa m ig lia O b ie ttiv o

Dettagli

Modalità di accesso e documentazione ambulatoriale

Modalità di accesso e documentazione ambulatoriale Mdlità di ccess e dcumentzine mbultrile Mdlità di prentzine prime visite Utenti esterni inviti d Medic di Medicin Generle Specilist intern ll Aziend Medic del Prnt Sccrs Specilist estern ll Aziend Crtter

Dettagli

Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer

Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer Orario 204/205 26.09.4 2.2 XFI Aga Ald Am Ang Ara Ard Att Atti Bal Barf Bar Br Bil Bon LU- S S S S S S S MA- S S S S ME- S S S S S S S GI- S VE- S S S S S S SA- S S S S S S Orario 204/205 26.09.4 2.2 BoA

Dettagli

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A.

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. L Ordine degli Architetti Pinifictori Pesggisti Conservtori dell Provinci

Dettagli

Incentivi finanziari alle imprese

Incentivi finanziari alle imprese Incentivi finanziari alle imprese Delibera della Giunta regionale n. 208 del 2 aprile 2012 Programma Attuativo Regionale (PAR) a valere sul Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) 2007-2013 Asse I Linea

Dettagli

Camera dei D eputati - 6 5 7 - Senato della Repubblica

Camera dei D eputati - 6 5 7 - Senato della Repubblica Camera dei D eputati - 6 5 7 - Senato della Repubblica L.R 7 / 1 9 8 8 in se d ia m e n ti p ro d u ttiv i In c e n tiv i a c o n so r z i di im p r e se in d u stria li ed a r tig ia n e o p e r a n ti

Dettagli

Test di autovalutazione

Test di autovalutazione Test di utovlutzione 0 0 0 0 0 50 0 70 0 0 00 n Il mio punteggio, in entesimi, è n Rispondi ogni quesito segnndo un sol delle 5 lterntive. n Confront le tue risposte on le soluzioni. n Color, prtendo d

Dettagli