Newsletter. 16dicembre Polo Universitario Aretino

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Newsletter. 16dicembre 2005. Polo Universitario Aretino"

Transcript

1 Newsletter 16dicembre 2005 Polo Universitario Aretino

2 Toscana meridionale, dimensione ideale dell Università Il rettore inaugura il 765 anno accademico invitando le comunità a rafforzare le sedi nel territorio Piero Tosi, rettore dell Università di Siena «Siamo oggi l Università della Toscana meridionale, una dimensione ideale per il nostro Ateneo. Dobbiamo stabilizzare questa presenza, chiedendo ai cittadini di valorizzare quanto è stato insieme costruito». Sono le parole del rettore dell Università di Siena Piero Tosi che, il 12 novembre scorso, ha inaugurato il 765 anno accademico dell Ateneo. Una università della Toscana meridionale articolata in poli quindi, dove quello aretino rappresenta la prima sede decentrata per numero di studenti - oltre tremila e per tradizione (l ateneo è presente in città dal 1969). «Dopo una fase che ha portato al consolidamento del Polo aretino, alla nascita e allo sviluppo del Polo grossetano e a un decentramento in altre sedi come San Giovanni Valdarno e Colle Val d Elsa», ha proseguito Tosi nel suo discorso inaugurale, «dobbiamo aprirne una nuova, nella quale lavorare per permettere il reale radicamento dell istituzione universitaria in queste realtà, nel pieno rispetto delle peculiarità di questi territori e mai duplicando semplicemente iniziative didattiche già presenti a Siena». Negli ultimi anni ad Arezzo l offerta di corsi è infatti cresciuta: le istituzioni e le categorie economiche, riunite nel consorzio Polo universitario aretino, hanno proposto e in parte finanziato l istituzione di nuove lauree, come quelle in Economia e in Ingegneria, per rispondere alle esigenze locali di formazione; a San Giovanni Valdarno è nato un centro di ricerca e di alta formazione nel campo delle Geotecnologie, dalle caratteristiche uniche in Europa. «L allargamento dell area di competenza dell Università di Siena non assume quindi alcun significato di espansione ma tende ad arricchire la nostra responsabilità sociale, che trae alimento dalle domande a noi rivolte dalla società», ha aggiunto il rettore: «l intreccio università-territorio è stimolo alle nostre risposte, senza costringere l ambito propriamente universale di ogni istituzione universitaria». Ospite d onore delle celebrazioni per il nuovo anno è stato lo scrittore Andrea Camilleri, che è intervenuto sui temi della letteratura e sul ruolo della cultura nella società di oggi. Al discorso del rettore sono seguiti quelli del rappresentante degli studenti Marco Turriziani e della rappresentante del personale tecnico e amministrativo Laura Berni. La lezione inaugurale è stata tenuta dal professor Alfio Andronico della facoltà di Ingegneria sul tema "Informatica: una rivoluzione scientifica, culturale e sociale". Consorzio Polo universitario aretino: l assemblea riduce i contributi a carico dei comuni L assemblea dei soci del Polo universitario aretino, riunita il 29 novembre scorso, ha deliberato alcune modifiche allo statuto del consorzio. La più rilevante riguarda la riduzione dei contributi a carico delle amministrazioni comunali. Della società consortile, nata per promuovere le attività universitarie ad Arezzo, fanno parte 104 soci, di cui 15 comuni del territorio provinciale. L ultimo ammesso è lo studio dell avvocato Giampiero Pino. Arezzo: oltre mille studenti in più negli ultimi cinque anni. Ma dopo il boom seguito alla riforma è in arrivo il calo demografico Sono oltre tremila gli studenti iscritti ai corsi di laurea, di laurea specialistica, ai master, ai dottorati di ricerca e ad altri corsi post-laurea del polo aretino dell Università di Siena. I dati mostrano una crescita di oltre mille iscritti dal 2000 al 2005, legata soprattutto alla riforma che ha introdotto le lauree triennali. Già da quest anno si registra però una flessione dovuta all andamento demografico. «Siamo di fronte a un calo dei diciannovenni», ha detto il rettore in occasione dell inaugurazione dell anno accademico; «una flessione che a livello nazionale (stando ai dati Istat ) è del 2,64% e che in Toscana raggiunge il 5,95% (ad Arezzo il 9,36%, ndr). E i dati sulle immatricolazioni all anno accademico 2005/2006 ci dicono che il nostro Ateneo, pur mantenendo un forte richiamo a livello nazionale, risente di questo calo». Ad Arezzo gli studenti che quest anno si sono iscritti per la prima volta all Università sono stati 700 rispetto agli 800 dello scorso anno accademico. Studenti iscritti ai corsi del polo aretino dell Università di Siena dal 2000 al 2005 A.A. 2000/2001 A.A. 2001/2002 A.A. 2002/2003 A.A. 2003/2004 A.A. 2004/

3 Teatro, incontri e concerti per gli studenti Da dicembre a marzo anche ad Arezzo alcuni spettacoli della rassegna Parole&Musica Il cartellone di Parole&Musica, la rassegna dell Università di Siena, rientra nell offerta culturale che l Ateneo da anni propone agli studenti, intesa come diritto allo studio e completamento dell attività didattica. Attraverso la musica, il teatro e gli incontri con i protagonisti della cultura e dello spettacolo, l Università di Siena ha ritenuto in questi anni di incidere positivamente sulla formazione e l educazione dei giovani, oltre che sull arricchimento personale e sull aggregazione della comunità accademica. Anche quest anno ad Arezzo vengono proposti alcuni spettacoli e concerti nel teatro Pietro Aretino al campus universitario del Pionta e al teatro della Bicchieraia. L ingresso è gratuito e, ad esaurimento dei posti, aperto anche alla città. 1 dicembre Teatro Pietro Aretino - Campus del Pionta, ore 17 Assur-Duo! con Samuele Boncompagni e Riccardo Valeriani Noidellescarpediverse Il sipario si apre su un baule, anzi due: uno grande, uno piccolo. Due attori: uno grande, uno piccolo. Una strana coppia, uno strano duo: Assur- Duo! E calzano scarpe diverse. Lo spettacolo è l assurdo succedersi di imprevisti, sorprese, ospiti improbabili, travestimenti, acrobazie. Una prova di resistenza comica per il pubblico che si troverà di fronte a un imprevedibile susseguirsi di situazioni paradossali e a una comicità irresistibile. 10 gennaio Teatro Pietro Aretino Campus del Pionta, ore 17 La Turnàta. Italiani cìncali parte seconda di Nicola Bonazzi e Mario Perrotta interpretato e diretto da Mario Perrotta Teatro dell Argine Dopo il consenso ottenuto con la prima parte del progetto Italiani cìncali, dedicata ai minatori del Belgio, debutta il secondo capitolo dedicato da Mario Perrotta al fenomeno dell emigrazione. Lo spettacolo traccia un ritratto degli emigrati in Svizzera degli anni Sessanta, descritto attraverso la turnàta, ovvero il ritorno. La narrazione è infatti il racconto del ritorno a casa di una famiglia di Lecce emigrata in Svizzera nel 1969, un avventura lunga 1400 chilometri vissuta con gli occhi di un bambino di nove anni che dell Italia non ricorda niente. Lo spettacolo sarà preceduto, alle ore 15,30, da un incontro con Mario Perrotta e Laura Caretti. Informazioni sulla rassegna web tel gennaio Teatro della Bicchieraia, ore 21 Una stanza tutta per me ovvero: se Shakespeare avesse avuto una sorella di Laura Curino in collaborazione con Michela Marelli con Laura Curino, regia Claudia Sorace Fondazione del Teatro Stabile di Torino Un tragicomico viaggio immaginario nella vita delle sorelle minori di Shakespeare. Cosa sarebbe successo, si chiede Virginia Woolf, se la famiglia Shakespeare avesse avuto una figlia molto più dotata del pur bravo William? Alla povera ragazza non sarebbe bastato il talento: il fatto di essere donna escludeva ogni possibilità di carriera e successo. Laura Curino affronta il mondo di Virginia Woolf con la consapevolezza che oggi l arte è negata a molti: non più e non solo una questione di maschile e femminile, ma di libertà di espressione generazionale. Raccontando, con garbo e ironia, il mondo affascinante della Woolf e del Circolo Bloomsbury, la Curino porta in scena i tanti volti del contemporaneo. La stanza tutta per sé è la libertà del pensiero, non una cameretta, ma un pensiero saldo. 2 marzo Teatro Pietro Aretino Campus del Pionta, ore 17 Guarda che musica! Quartetto Euphoria Marna Fumarola violino, Alessia Massaini violino, Chie Yoshida viola, Michela Munari violoncello Cosa ci si può aspettare da un quartetto d archi? Di solito l esecuzione di un programma classico. E invece il Quartetto Euphoria si esibisce in una cornice che solo inizialmente è quella dei concerti classici. Qui è la fantasia a regnare sovrana: il quartetto si trasforma, gli archetti diventano oggetti di scena e gli strumenti rivelano possibilità inaspettate. Il repertorio classico da concerto si combina a un estro musicale tutto teatrale.

4 Archivio Tavanti, in mostra le prime foto Conclusi il restauro e l inventariazione di 950 lastre della collezione «Un anno fa nei laboratori della facoltà di Lettere e filosofia abbiamo iniziato il lavoro di restauro dell Archivio fotografico Tavanti, una collezione di quasi diecimila pezzi tra lastre, pellicole e fotografie. Oggi inauguriamo una mostra sul lavoro svolto sui primi 950 pezzi, ma contiamo nei prossimi anni di completare il risanamento e il riordino di tutto questo patrimonio, che sarà la base per un fondo museale fotografico della città e del territorio aretino». E il commento di Caterina Caterina Tristano, direttrice del centro di Studi sui beni librari e archivistici (Cislab) e del laboratorio di restauro cartaceo, che alla fine di novembre, con il preside della facoltà di Lettere e filosofia Camillo Brezzi, ha inaugurato l esposizione nell atrio della palazzina dell Orologio al campus universitario del Pionta. A una selezione di immagini su tre modi di vedere la società aretina della prima metà del i mestieri, i negozi, la città è affiancata una retrospettiva fotografica delle tecniche utilizzate per l intervento di recupero, svolto dagli studenti del corso di laurea in Scienze per i beni culturali e della Scuola della Carta di Foiano nel laboratori di restauro cartaceo e in quello di catalogazione dei beni storico-artistici, diretto quest ultimo dalla professoressa Luciana Borri. «Il restauro di questo straordinario patrimonio è importante per la memoria e l identità della città e del territorio aretino», ha detto il preside Camillo Brezzi; «inoltre ha offerto e offrirà nei prossimi anni un occasione di lavoro sul campo ai nostri studenti». Il recupero della collezione Tavanti permetterà di accedere a un grande numero di documenti di storia contemporanea (paesaggi rurali e urbani, ritratti e scene di vita quotidiana, opere d arte) che rischiavano di andare perduti. La mostra è stata curata dalla professoressa Caterina Tristano e da Elisa Tremori, che insieme a Silvia Cirinei, Salvatore Giglio, Alessandro Rubechini, Katia Salvi, Caterina Sartore e William Stuart ha svolto il restauro dei materiali sotto la supervisione del Cislab. La mostra rimarrà aperta fino all 11 dicembre, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19, il sabato dalle 9 alle 14. Alcune immagini dei primi del 900 della Collezione Tavanti

5 Geotecnologie porta l acqua in Africa Due missioni del centro di San Giovanni Valdarno in Senegal e in Tanzania Proseguono i progetti del centro di Geotecnologie di San Giovanni Valdarno per portare l acqua ad alcune comunità del Senegal e della Tanzania. In Senegal il centro di Geotecnologie partecipa a una iniziativa di cooperazione tra la Provincia di Siena e la regione senegalese di Ziguinchor dal titolo La pace per lo sviluppo, lo sviluppo per la pace, che prevede attività diversificate. I geologi del centro valdarnese realizzeranno opere per l approvvigionamento idrico dell isola fluviale di Eloubaline, che si trova nel sud del Senegal e ha una popolazione di 650 persone. Lo scorso 29 ottobre una delegazione senegalese ha visitato il campus di San Giovanni Valdarno. Nell occasione i ricercatori hanno illustrato le attività svolte durante una missione del maggio scorso e hanno mostrato i prototipi di sistemi di desalinizzazione a energia solare che permetteranno di avere acqua potabile. Un progetto con le stesse finalità si sta concludendo in questi mesi in Tanzania grazie a una convenzione tra l Università di Siena e il centro di Animazione Missionaria dei Frati Francescani Cappuccini italiani. L obiettivo è portare acqua nelle missioni francescane che si trovano nelle regioni di Dodoma, Morogoro e Manyoni. Le zone interessate sono quelle di Dar Es Salam e di Dodoma. Nell estate del 2003 erano stati raccolti alcuni dati e inquadrate le problematiche del territorio. I geologi Leonardo Disperati, Piero Lorenzo Fantozzi e Barbara Graziosi sono tornati in Tanzania anche all inizio del 2004 per delineare le disponibilità e le potenzialità idriche delle aree in cui i centri missionari sono attivi. La situazione si è dimostrata più grave nella missione di Kongwa dove è presente solo un pozzo con acqua dall enorme contenuto di sali, solfati e carbonati inutilizzabile per scopi alimentari o sanitari. La soluzione individuata dal centro di Geotecnologie, in collaborazione con la società Nuove Acque spa, è stata la progettazione di un impianto di dissalazione a osmosi inversa. L installazione e l avvio dell impianto risale alla primavera scorsa. A gestire l impianto oggi è un francescano di origini aretine, Padre Silverio Ghelli di Stia. Sul posto, fino a fine dicembre, ci saranno due studenti che stanno facendo uno stage e si occupano del censimento di dati idrogeologici. Entro la fine dell anno dovranno essere posizionati dei pozzi tramite Gps, sarà svolto un campionamento delle acque e ne saranno esaminate le principali caratteristiche idrochimiche.

6 L Ateneo a OrientArezzo Tre giorni di informazioni per chi vuole conoscere il mondo universitario Corsi e servizi, chi vuole saperne di più sull Università di Siena potrà visitare OrientArezzo, dal 15 al 17 dicembre. Uno stand dell ateneo sarà allestito al centro Affari e Convegni in occasione della manifestazione dedicata all orientamento e al lavoro promossa dalla Provincia di Arezzo. La fiera ha l obiettivo di aiutare i giovani a compiere scelte consapevoli sia nel passaggio alle scuole superiori o all università, sia al momento dell inserimento nel mondo del lavoro. Presso lo stand dell Università gli studenti delle scuole superiori aretine e i loro insegnanti potranno chiedere informazioni sull offerta didattica e sui servizi dell ateneo. A dare consigli e chiarimenti saranno gli studenti tutor e personale qualificato dell ateneo. Nel corso delle tre giornate, i tutor risponderanno a domande di ogni tipo per aiutare i ragazzi che, dopo le scuole superiori, decideranno di proseguire il loro percorso di studi. In particolare offriranno spiegazioni sui corsi, sulle prospettive occupazionali e daranno informazioni anche sui servizi attivati dall Ateneo per favorire anche l inserimento dei giovani laureati nel mondo del lavoro. Allo stand sarà disponibile materiale informativo sui servizi e sulla didattica. Ci sarà anche la guida dell Università di Siena, con allegati tre opuscoli che contengono le risposte alle domande più frequenti, le informazioni su università e mondo del lavoro e una guida alla città di Siena. Si può visitare OrientArezzo giovedì 15 e venerdì 16 dicembre dalle ore 9 alle 18, sabato 17 dicembre dalle ore 9 alle 14. L ingresso è gratuito. Successo per il Linux Day alla facoltà di Ingegneria Tanti appassionati hanno partecipato al Linux Day ad Arezzo, il 26 novembre scorso, nella sede della facoltà di Ingegneria presso la ex caserma Cadorna. L evento è stato organizzato da Italian Linux Society e Linux Users Group con l Università di Siena, il Centro servizi amministrativi di Arezzo, l Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia e l Istituto superiore Piero della Francesca. L obiettivo è stato quello di far conoscere Linux e il software libero. Workshop e seminari dedicati al sistema operativo hanno coinvolto appassionati e studenti. I partecipanti hanno anche provato Linux nei computer dell aula di informatica della facoltà. Nel pomeriggio è stato realizzato un server per lo streaming audio e video che utilizza il software libero. Studenti di economia vincono un prestigioso premio per il marketing Sono tre ragazzi aretini i vincitori del Premio Philip Morris per il marketing Antonio Cittadini e Fabio Scartoni sono studenti della facoltà di Economia dell Università di Siena; Federico Francioni è iscritto alla facoltà di Ingegneria dell Università di Firenze. Hanno vinto la 17 edizione del Premio proponendo una serie di servizi innovativi per il cellulare. Il concorso chiedeva l elaborazione di un progetto per un azienda di telefonia con cui raddoppiare il fatturato degli sms in tre anni. Gli aretini hanno progettato una sim card che offre la possibilità di utilizzare gli sms per giocare al lotto, pagare i programmi del digitale terrestre, gestire aste on-line e blog su internet. «Il nostro progetto è piaciuto», spiega Antonio Cittadini, «e si è classificato primo tra i 337 presentati». I giovani aretini si sono distinti tra oltre 800 studenti provenienti dalle facoltà italiane di Economia, Scienze della Comunicazione e Ingegneria. Il premio consiste in un soggiorno di tre settimane negli Stati Uniti e in un corso approfondito di una settimana sul marketing. Inoltre i tre ragazzi avranno anche la possibilità di visitare a Milano, Roma e Ginevra alcune aziende del gruppo Philip Morris.

7 Specializzarsi con un master Tante opportunità di formazione e aggiornamento per i laureati Le opportunità per specializzarsi e per completare la propria formazione dopo la laurea sono tante. Nelle prossime settimane scadranno i termini per presentare la domanda di ammissione ad alcuni master annuali (elencati di seguito) della facoltà di Lettere e filosofia di Arezzo. Le informazioni e i bandi dei master istituiti anche dalle altre facoltà dell Università di Siena sono consultabili all indirizzo Etica degli affari, del consumo e della responsabilità sociale Forma professionisti in grado di operare all interno delle imprese, degli enti pubblici e delle organizzazioni non profit per promuovere codici e bilanci etici. Prepara manager con un ampia visione dei problemi legati agli affari e al consumo sostenibile. Scadenza 5 gennaio Informazioni Studi sul libro antico e per la formazione di figure di bibliotecario manager impegnato nella gestione di raccolte storiche Il master vuole formare una nuova figura di bibliotecario che sappia gestire con competenze manageriali una biblioteca e allo stesso tempo conosca i sistemi di valorizzazione del bene librario e sia capace di allestire percorsi museali tradizionali e virtuali. Scadenza 19 dicembre Informazioni Conoscere l Etruria Prepara operatori turistici e culturali capaci di valorizzare la storia delle antiche civiltà etrusca e romana, le strade del vino e del commercio, il paesaggio, la tradizione orafa, i monumenti, i siti archeologici e i musei. Scadenza 19 dicembre Informazioni Conservazione e gestione dei beni culturali Formare personale in grado di conservare e gestire il patrimonio culturale dell Antichità, del Medioevo e del Rinascimento. È questo l obiettivo del corso promosso in collaborazione con le Università di Cassino, Venezia, Salamanca e Caen-Basse Normandie. Scadenza 2 gennaio Informazioni Al via la seconda edizione del corso Donne, politica e istituzioni La facoltà di Lettere e filosofia di Arezzo propone la seconda edizione del corso gratuito Donne, politica e istituzioni, organizzato in collaborazione con il ministero per le Pari opportunità. L Università di Siena offre quindi una nuova opportunità di frequentare il corso alle tante donne, oltre un centinaio, che era rimaste escluse dalla prima edizione. Della durata di 60 ore, il percorso si propone di incentivare la partecipazione delle donne alla vita politica, riducendo così lo squilibrio esistente tra elettrici ed elette. E le cento donne che hanno terminato da poco il corso si sono impegnate in particolare per le quote rosa, chiedendo di essere sentite dalla commissione Affari costituzionali del Senato sulla riforma elettorale. Per informazioni sul corso, diretto dalla professoressa Patrizia Gabrielli, , , Le domande di iscrizione devono essere presentate entro il 4 gennaio. Perfezionarsi nell insegnamento della lingua straniera nelle scuole Come insegnare la lingua nella scuola primaria e secondaria conoscendo le teorie e le metodologie didattiche più recenti. Un corso di perfezionamento della facoltà di Lettere e filosofia di Arezzo approfondisce questi argomenti. Le lezioni hanno anche l obiettivo di realizzare progetti e modelli per la programmazione dell insegnamento e la valutazione dei risultati del corso. Il costo del corso è di 1200 euro. La domanda di ammissione deve essere inviata entro il 20 febbraio 2006 all ufficio Formazione e Post-Laurea dell Università di Siena (via Bandini 25, Siena). Per informazioni si può telefonare al numero

8 Mounier e la rivoluzione personalista Nel centenario della nascita un convegno per ricordare il grande filosofo Newsletter Polo Universitario Aretino è un supplemento a In occasione del centenario della nascita di Emmanuel Mounier ( ), la facoltà di Lettere e filosofia di Arezzo dell Università di Siena, in collaborazione con la Biblioteca Città di Arezzo e le riviste Prospettiva ep e Prospettiva Persona, organizza per venerdì 9 e sabato 10 dicembre un convegno dal titolo Alla scuola del personalismo. L intenzione è quella di ricordare il fondatore di questo movimento e della rivista Esprit come il teorico della rivoluzione personalista e comunitaria, per poi riflettere a più voci di filosofi e di pedagogisti sul significato e l attualità della cultura prodotta dal personalismo. Durante il convegno, che rivolgerà l attenzione alle sfide e ai messaggi di Mounier, visti in rapporto con il tempo in cui sono stati proposti, saranno prese in esame le tematiche affrontate da questo filosofo e in particolare quelle relative alla persona intesa come presupposto di ogni valore morale e vista come segnavia di importanti declinazioni pratiche, dall economia alla politica, dal diritto all educazione, per confrontarsi con le attese dell uomo di oggi e con gli impegni da assumere per realizzare la comunità delle persone. Molti gli studiosi che parteciperanno alle due giornate, tra cui Ferdinando Abbri, Attilio Danese, Giulia Paola Di Nicola, Sira Serenella Macchietti, Mario Micheletti, Paolo Nepi, Hiang-Chu Ausilia Chang, Angela Perucca, Armando Rigobello, Giuseppe Serafini, Mario Toso. Coordineranno i lavori Antonino Conci, Sergio Angori, Adua Bidi Piccardi, Bruno Rossi e Roberto Sani. La prima giornata del convegno, con inizio alle ore 9, si terrà al campus universitario del Pionta, il 10 dicembre i lavori proseguiranno invece presso la Biblioteca Città di Arezzo. l UNIVERSITA DI SIENA lettera di informazione Direttore responsabile Maurizio Boldrini Registrazione presso il Tribunale di Siena n. 448 del 12 novembre 1984 Redazione Cristina Bianchi, Nadia Frulli Università di Siena Ufficio Stampa di Arezzo Tel , fax Web Stampa Grafiche Badiali - Arezzo

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO Per diventare professionisti del microcredito Perché un Master in Finanza per lo Sviluppo? Per offrire un percorso di specializzazione che mette insieme due mondi apparentemente

Dettagli

LM 65-Classe delle lauree magistrali in Scienze dello spettacolo e produzione multimediale SCIENZE DELLO SPETTACOLO

LM 65-Classe delle lauree magistrali in Scienze dello spettacolo e produzione multimediale SCIENZE DELLO SPETTACOLO LM 65-Classe delle lauree magistrali in Scienze dello spettacolo e produzione multimediale SCIENZE DELLO SPETTACOLO Presidente: Prof. ssa Paola Valentini Delegato Erasmus-Socrates: Prof. Alessandro Nigro

Dettagli

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. di CANELLA Cecilia

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. di CANELLA Cecilia Libera Università di Lingue e Comunicazione di CANELLA Cecilia La missione dell Università IULM Creare professionisti per l Europa attraverso una preparazione fondata su l approfondita conoscenza della

Dettagli

LM65-Classe delle lauree magistrali in Scienze dello spettacolo e produzione multimediale SCIENZE DELLO SPETTACOLO

LM65-Classe delle lauree magistrali in Scienze dello spettacolo e produzione multimediale SCIENZE DELLO SPETTACOLO LM65-Classe delle lauree magistrali in Scienze dello spettacolo e produzione multimediale SCIENZE DELLO SPETTACOLO A.A. 2015/16 Presidente: Prof. ssa Paola Valentini Delegato Erasmus-Socrates: Prof. Alessandro

Dettagli

Le risposte alle domande più frequenti Analisi e Gestione dei Fenomeni Sociali, Organizzativi e Territoriali 1. Si trova facilmente lavoro?

Le risposte alle domande più frequenti Analisi e Gestione dei Fenomeni Sociali, Organizzativi e Territoriali 1. Si trova facilmente lavoro? Le risposte alle domande più frequenti sul Corso di Laurea triennale in Analisi e Gestione dei Fenomeni Sociali, Organizzativi e Territoriali Facoltà di Scienze Politiche Università del Piemonte Orientale,

Dettagli

TEKNE RESTAURO s.n.c.

TEKNE RESTAURO s.n.c. TEKNE RESTAURO s.n.c. di Cirinei, Sartore e Tremori Loc. Patrignone 33/M 52100 AREZZO P.I.V.A./C.F. 01944510518 tel: 3287616593 3397930912 3476424467 info@teknerestauro.it www.teknerestauro.it Tekne Restauro

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia IV edizione Anno Accademico 2014/2015 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR MASTER 2013 Tecnologie digitali e metodologie sullo spettacolo direttore scientifico da Antonella Ottai Il Centro Teatro Ateneo, insieme con il Dipartimento

Dettagli

GESTIONE, PROGETTAZIONE E PROMOZIONE DEL PATRIMONIO STORICO,ARTISTICO E CULTURALE DEI BENI ECCLESIASTICI

GESTIONE, PROGETTAZIONE E PROMOZIONE DEL PATRIMONIO STORICO,ARTISTICO E CULTURALE DEI BENI ECCLESIASTICI SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO CANONICO ECCLESIASTICO E VATICANO in collaborazione con Ordine dei Frati Minori Francescani - Cappuccini Ordini dei Ministri degli Infermi - Camilliani GESTIONE, PROGETTAZIONE

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. E' emanato, nel testo allegato, il regolamento di funzionamento del Corso.

IL RETTORE DECRETA. E' emanato, nel testo allegato, il regolamento di funzionamento del Corso. U.S.R. DECRETO N. 4009 lo Statuto di Ateneo; il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.); il decreto ministeriale 22 ottobre 2004 n. 270; il Regolamento per l'istituzione ed il funzionamento dei Corsi

Dettagli

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

Università degli Studi di Palermo

Università degli Studi di Palermo Liliana Mortelliti Università degli Studi di Palermo Prot.n. 43549 del 25 giugno 2010 Decreto n.2290/2010 del 25 giugno 2010 Il Rettore Visto l art. 3 comma 8 del D.M. n 509 del 03/11/1999 recante norme

Dettagli

Università degli Studi di SIENA

Università degli Studi di SIENA Page 1 of 6 Università degli Studi di SIENA Relazione del NdV Indicazioni e raccomandazioni home Appendice degli Allegati 4. Descrizione e valutazione delle modalità e dei risultati della rilevazione dell'opinione

Dettagli

offerta formativa 2009-2010

offerta formativa 2009-2010 facoltà di lettere e filosofia offerta formativa 2009-2010 corsi di laurea triennale: scienze delle lettere e della comunicazione: - Lettere (L10) - CoMeS Comunicazione Media e Spettacolo (L20) filosofia

Dettagli

INAUGURAZIONE DELL ANNO ACCADEMICO 2003-2004

INAUGURAZIONE DELL ANNO ACCADEMICO 2003-2004 Programma 2004 Ultimo/2 14-01-2004 17:43 Pagina 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CASSINO INAUGURAZIONE DELL ANNO ACCADEMICO 2003-2004 PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI Cassino, 20-31 gennaio 2004 Programma 2004

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale italiano all estero Istituito ai sensi del DM 22.10.2004

Dettagli

Genus Bononiae per le Scuole. - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città

Genus Bononiae per le Scuole. - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città Genus Bononiae per le Scuole - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città I Sevizi educativi di Genus Bononiae. Musei nella Città hanno elaborato per l anno scolastico 2015-2016 una nuova offerta

Dettagli

Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia Anno Accademico 2013-2014

Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia Anno Accademico 2013-2014 PONTIFICIA FACOLTÀ TEOLOGICA DELL ITALIA MERIDIONALE Sezione SAN LUIGI Via Petrarca, 115-Napoli Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia Anno Accademico 2013-2014 Indirizzi Percorsi di arte e teologia

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013

PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013 ASSEMBLEA 26 OTTOBRE 2012 PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013 PROGRAMMA GENERALE ALSOB 1. Start-up a) Tesseramento soci Con l evento Laureati Eccellenti si apre l opportunità per i soci

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI SCIENZE STORICHE, FILOSOFICO-SOCIALI, DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SONIC ARTS (in modalità didattica

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

FACOLTA DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE

FACOLTA DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE FACOLTA DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE Anno Accademico 2011 2012 M A S T E R di II livello in INTERPRETARIATO E TRADUZIONE IN AMBITO GIURIDICO E GIUDIZIARIO I EDIZIONE OBIETTIVI Il Master risponde alla

Dettagli

Comune di Padova PROGETTI DI STAGE 2011

Comune di Padova PROGETTI DI STAGE 2011 2011/001 004 2011/002 014 2011/00 0144 (PEQ) Supporto alle attività del Museo del Risorgimento e dell'età Contemporanea dedicate alle celebrazioni del 150 anniversario dell'unità d'italia. Supporto alle

Dettagli

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA MAGISTRALE in STORIA DELL ARTE E BENI CULTURALI approvato dal Senato Accademico nella seduta del 22 ottobre 2013 1. DATI GENERALI 1.1 Dipartimento

Dettagli

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello II Edizione A.A. 2007-2008 COMUNE DI NOVARA Assessorato istruzione e formazione professionale Assessorato

Dettagli

ESPERTI IN POLITICA E IN RELAZIONI INTERNAZIONALI

ESPERTI IN POLITICA E IN RELAZIONI INTERNAZIONALI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 IX Edizione SBOCCHI PROFESSIONALI Carriera diplomatica Unione europea Banca centrale europea Organizzazioni internazionali Organizzazioni non

Dettagli

Corso di Laurea in Storia e conservazione dei beni artistici e archeologici

Corso di Laurea in Storia e conservazione dei beni artistici e archeologici Corso di Laurea in Storia e conservazione dei beni artistici e archeologici Presidente: Luigi Spezzaferro Segretario: Maria Filosa Ubicazione: Ponte P.Bucci, cubo 21b, Arcavacata di Rende (CS) Telefono:

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008

Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008 Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008 Il Corso di laurea di primo livello (Laurea triennale) in Scienze dei Beni culturali (che si inserisce nella classe delle lauree in Scienze

Dettagli

CULTURA EUROPEA I testi biblici come fonte del pensiero filosofico e teologico, della letteratura e dell arte

CULTURA EUROPEA I testi biblici come fonte del pensiero filosofico e teologico, della letteratura e dell arte BIBBIA E CULTURA EUROPEA I testi biblici come fonte del pensiero filosofico e teologico, della letteratura e dell arte Master universitario di primo livello Facoltà di Lettere e Filosofia in collaborazione

Dettagli

Corso di Laurea in Musica e Spettacolo

Corso di Laurea in Musica e Spettacolo 1 Corso di Laurea in Musica e Spettacolo (Classe delle Lauree in Scienze e tecnologie delle Arti figurative, della Musica, dello Spettacolo e della Moda, classe 23) Regolamento didattico Art. 1. Denominazione

Dettagli

CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica)

CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica) MASTER DI PRIMO LIVELLO IN CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica) a.a. 2014/2015 B A N D O U F F I C I A L E Art. 1 Per l anno accademico 2014/2015, è istituito, presso l Accademia Nazionale

Dettagli

MOSTRA CONCORSO DI ARTE CONTEMPORANEA IV edizione. Cibo per la mente. in collaborazione con

MOSTRA CONCORSO DI ARTE CONTEMPORANEA IV edizione. Cibo per la mente. in collaborazione con MOSTRA CONCORSO DI ARTE CONTEMPORANEA IV edizione Cibo per la mente in collaborazione con Bando di partecipazione Art. 1 - Proposta L, sita in Via Jacopo Durandi, 13 - Torino, indice un concorso a premi

Dettagli

Corso di perfezionamento ed aggiornamento professionale SCUOLA E INTERNET. CULTURA CRITICA, LIBERTÀ E DEMOCRAZIA NELL ERA DIGITALE. a.a.

Corso di perfezionamento ed aggiornamento professionale SCUOLA E INTERNET. CULTURA CRITICA, LIBERTÀ E DEMOCRAZIA NELL ERA DIGITALE. a.a. Corso di perfezionamento ed aggiornamento professionale SCUOLA E INTERNET. CULTURA CRITICA, LIBERTÀ E DEMOCRAZIA NELL ERA DIGITALE a.a. 2014-2015 20 CFU 500 ore Direttore del Corso: Prof. Giovanni Mari

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in STORIA DELL'ARTE

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in STORIA DELL'ARTE Università degli Studi di Firenze Laurea Magistrale in STORIA DELL'ARTE D.M. 22/10/2004, n. 270 Regolamento didattico - anno accademico 2014/2015 1 Premessa Denominazione del corso Denominazione del corso

Dettagli

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MUSIC TECHNOLOGY A.A. 2015/ 2016

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MUSIC TECHNOLOGY A.A. 2015/ 2016 CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MUSIC TECHNOLOGY A.A. 2015/ 2016 Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell art. 7 del Regolamento Didattico

Dettagli

Filosofia. Lettere. Lingue e culture moderne AREA UMANISTICA

Filosofia. Lettere. Lingue e culture moderne AREA UMANISTICA Filosofia Lettere Lingue e culture moderne AREA UMANISTICA AREA UMANISTICA CORSI DI LAUREA Lettere Lingue e culture moderne CORSI DI LAUREA MAGISTRALE Antichità classiche e orientali Filologia moderna.

Dettagli

Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012

Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012 Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012 Presentazione Struttura del master Calendario Docenti Iscrizioni Modulo d iscrizione Brochure Presentazione

Dettagli

Area Studenti Ufficio Esami di Stato e Corsi Post Lauream. Repertorio1976/2010 Prot 36496 del 11/11/2010 IL RETTORE

Area Studenti Ufficio Esami di Stato e Corsi Post Lauream. Repertorio1976/2010 Prot 36496 del 11/11/2010 IL RETTORE Area Studenti Ufficio Esami di Stato e Corsi Post Lauream Repertorio1976/2010 Prot 36496 del 11/11/2010 IL RETTORE VISTO l art. 3 del D.M. 509/99, ora integrato e/o modificato dal D.M. 270/04; la legge

Dettagli

REGIONE Avviso Unico Cultura 2014

REGIONE Avviso Unico Cultura 2014 BANDO LOMBARDIA REGIONE Avviso Unico Cultura 2014 Progetti di promozione Beneficiari educativa e culturale di preminente interesse Enti locali, Università, soggetti pubblici e soggetti privati no regionale

Dettagli

Ammissione al corso di laurea in Scienze del Turismo

Ammissione al corso di laurea in Scienze del Turismo Ammissione al corso di laurea in Scienze del Turismo Allegato al DR prot.n. 21521 del 3/7/2014 Per l anno accademico 2014/2015 è bandito il concorso per l ammissione al corso di laurea in Scienze del Turismo

Dettagli

Il Centro Internazionale di Studi sull Emigrazione Italiana di Genova

Il Centro Internazionale di Studi sull Emigrazione Italiana di Genova Il Centro Internazionale di Studi sull Emigrazione Italiana di Genova di Silvia Martini Responsabile iniziative Emigrazione Autorità Portuale di Genova 43 Il progetto Per recuperare e valorizzare la memoria

Dettagli

Miglioramento delle PERFormance degli Enti Territoriali e delle pubbliche amministrazioni

Miglioramento delle PERFormance degli Enti Territoriali e delle pubbliche amministrazioni Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere -Gandhi- Miglioramento delle PERFormance degli Enti Territoriali e delle pubbliche amministrazioni IV edizione A.A. 2014/2015 Ferrara 8 maggio 2015

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche BILANCIO PREVENTIVO 2015 Linee programmatiche Il 2014 ha rappresentato, così come nelle intenzioni del Consiglio, un anno di forte rilancio delle attività della Fondazione e conseguentemente di ampliata

Dettagli

FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Psicologia XXXXX Servizio orientamento FOTO Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02 72348530 da lunedì a venerdì ore 9.30-12.30

Dettagli

La scelta universitaria

La scelta universitaria 1 La scelta universitaria È una scelta importante che va fatta seguendo le proprie inclinazioni e il proprio talento È la prima vera decisione che ha un peso fondamentale nel futuro di un individuo, va

Dettagli

Facoltà di Musicologia

Facoltà di Musicologia Facoltà di Musicologia La nuova riforma universitaria Con l'anno accademico 2009-2010 l Università di Pavia attua il regolamento in materia di autonomia didattica degli atenei stabilito dal decreto n.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA CENTRO ORIENTAMENTO E FORMAZIONE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA CENTRO ORIENTAMENTO E FORMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA CENTRO ORIENTAMENTO E FORMAZIONE IL RETTORE - Vista la Legge del 19 novembre 1990, n. 341 e in particolare gli articoli 6 e 7, relativa alla riforma degli ordinamenti

Dettagli

Ammissione al corso di laurea in Scienze del Turismo

Ammissione al corso di laurea in Scienze del Turismo Allegato al D.R. n. 853 del 7 luglio 2015 Ammissione al corso di laurea in Scienze del Turismo Per l anno accademico 2015/2016 è bandito il concorso per l ammissione al corso di laurea in Scienze del Turismo

Dettagli

Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni

Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere -Gandhi- Master in Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni III edizione A.A. 2013/2014 Master universitario

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI UNIVERSITA DEGLI STUDI e-campus FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Corso di laurea GIURISPRUDENZA MAGISTRALE PROF. AVV. Fiorella D Angeli CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI La Prof.ssa Fiorella

Dettagli

ESPERTI IN POLITICA E IN RELAZIONI INTERNAZIONALI

ESPERTI IN POLITICA E IN RELAZIONI INTERNAZIONALI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2012 2013 VII Edizione ESPERTI IN POLITICA E IN RELAZIONI INTERNAZIONALI Riconosciuto dal Ministero degli Affari Esteri come corso idoneo alla preparazione

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BENI STORICO-ARTISTICI DIPARTIMENTO DELLE ARTI VISIVE, PERFORMATIVE E MEDIALI PRESENTAZIONE La Scuola di Specializzazione in Beni

Dettagli

Centro Studi F. D. ELLCI S.r.l. Via Niccolò Paganini 18 20131 Milano (Italia) telefono +39-02-29.53.13.59 fax +39-02-20.24.82.59

Centro Studi F. D. ELLCI S.r.l. Via Niccolò Paganini 18 20131 Milano (Italia) telefono +39-02-29.53.13.59 fax +39-02-20.24.82.59 Centro Studi F. D. ELLCI S.r.l. Via Niccolò Paganini 18 20131 Milano (Italia) telefono +39-02-29.53.13.59 fax +39-02-20.24.82.59 info@ellci.it http://www.ellci.it ELLCI (Ente Lombardo Lingua & Cultura

Dettagli

Novità: da quest anno anche Psicologia

Novità: da quest anno anche Psicologia S.O. Benincasa Salerno Scienze della Formazione Suor Orsola Benincasa Sito web: www.unisob.na.it di Maddalena Esposito A Scienze della Formazione per diventare educatori, insegnanti e non solo Due le Facoltà

Dettagli

Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale

Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale ARTISTICO CLASSICO LINGUISTICO I nuovi Licei riforma Gelmini I sei licei: MUSICALE E COREUTICO SCIENTIFICO (opzione SCIENZE APPLICATE) SCIENZE UMANE (opzione ECONOMICO-SOCIALE)

Dettagli

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello III Edizione

MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello III Edizione MASTER in MANAGEMENT PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI (MMC) Master Universitario di primo livello III Edizione A.A. 2008-2009 COMUNE DI NOVARA Assessorato istruzione e formazione professionale Obiettivi

Dettagli

Allegato C Scheda progetto ENTE. Denominazione ANCI Lombardia. Città MILANO. Via PIAZZA DUOMO N. 21 CAP 20121. Codice di accreditamento NZ00504

Allegato C Scheda progetto ENTE. Denominazione ANCI Lombardia. Città MILANO. Via PIAZZA DUOMO N. 21 CAP 20121. Codice di accreditamento NZ00504 Allegato C Scheda progetto ENTE Denominazione ANCI Lombardia Città MILANO Via PIAZZA DUOMO N. 21 CAP 20121 Codice di accreditamento NZ00504 Iscrizione all albo regionale ALBO REGIONALE REGIONE LOMBARDIA

Dettagli

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi Percorsi Formativi Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo aperti lunedì, martedì,

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT E DIRITTO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN INNOVAZIONE E MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE (Gestione Strategica, Valutazione

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G Decreto n. 453 IL RETTORE Visto il D.M. 270/04; Visto il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e di formazione permanente

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM PROF. AVV. FIORELLA D ANGELI La Prof.ssa Fiorella D Angeli si è laureata in Giurisprudenza il 28 novembre 1972 presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza con votazione

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011 Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011 ART. 1 Finalità 1. Il presente Regolamento disciplina il Corso di Laurea Magistrale in Storia

Dettagli

La Fondazione Pirelli a Milano

La Fondazione Pirelli a Milano La Fondazione Pirelli a Milano La storia di Pirelli è contraddistinta da una cultura d impresa capace di coniugare innovazione tecnologica e cultura umanistica, ricerca scientifica e sperimentazione artistica,

Dettagli

Il Master si pone come principale obiettivo quello di formare figure professionali (direttori

Il Master si pone come principale obiettivo quello di formare figure professionali (direttori presentazione intenso periodo di riforma normativa e culturale avviatosi negli anni Novanta e L culminato nel processo di riforma Brunetta sta interessando il modus operandi delle amministrazioni pubbliche

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti All. C al bando di ammissione pubblicato in data 22/10/2014 ART.1 - TIPOLOGIA L Università degli Studi di Pavia attiva, per l a.a. l a.a. 2014/2015, presso il Collegio Universitario S.Caterina da Siena,

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE INTEGRATA PER LE IMPRESE E LE ORGANIZZAZIONI WWW.UNIUD.IT

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE INTEGRATA PER LE IMPRESE E LE ORGANIZZAZIONI WWW.UNIUD.IT UNIVERSITÀDEGLI STUDI DI UDINE facoltà d innovazione FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE 11 12 LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE INTEGRATA PER LE IMPRESE E LE ORGANIZZAZIONI WWW.UNIUD.IT edizione

Dettagli

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Educazione e promozione culturale - Sportelli informa

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Educazione e promozione culturale - Sportelli informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: GIOVANI INFORMATI 7 SETTORE e Area di Intervento: Educazione e promozione culturale - Sportelli informa OBIETTIVI DEL PROGETTO Obiettivo

Dettagli

Programma di attività di IBACN - ISTITUTO PER I BENI ARTISTICI, CULTURALI E NATURALI. Versione: 4/2015 (02/11/2015) Stato: Approvato

Programma di attività di IBACN - ISTITUTO PER I BENI ARTISTICI, CULTURALI E NATURALI. Versione: 4/2015 (02/11/2015) Stato: Approvato Programma di attività di IBACN - ISTITUTO PER I BENI ARTISTICI, CULTURALI E NATURALI Versione: 4/2015 (02/11/2015) Stato: Approvato Responsabile: ZUCCHINI ALESSANDRO Email: DirezioneIbc@regione.emilia-romagna.it

Dettagli

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n.

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. 535 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi

Dettagli

Comunicazione Musicale

Comunicazione Musicale ALTA SCUOLA IN MEDIA COMUNICAZIONE E SPETTACOLO Facoltà di Lettere e Filosofia Master Universitario di primo livello Comunicazione Musicale XV edizione Milano, novembre 2015 - ottobre 2016 Master 2015-2016

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni Generali Ideato e realizzato

Dettagli

n 03 Marzo 2008 In questo numero: - Auguri di Buona Pasqua - Manifestazione Dai un senso alla Vita: Rispettala 2008 - Corso di Scrittura Creativa In breve...: - La prima tv on-line di sociologia sul sito

Dettagli

Comune di Empoli. Provincia di Firenze. Attività e competenze dei servizi del Settore Servizi alla Persona

Comune di Empoli. Provincia di Firenze. Attività e competenze dei servizi del Settore Servizi alla Persona Comune di Empoli Provincia di Firenze Settore VII Serviizii alllla Persona Attività e competenze dei servizi del Settore Servizi alla Persona Servizio Biblioteca - Organizzazione e funzionamento del servizio

Dettagli

CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica)

CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica) Prot. n 503/T del 20/02/2015 MASTER DI PRIMO LIVELLO IN CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica) a.a. 2015/2016 B A N D O U F F I C I A L E Art. 1 Per l anno accademico 2015/2016, è istituito,

Dettagli

Raccontare l'industria

Raccontare l'industria BANDO DI PARTECIPAZIONE 22 ~ 23 ~ 24 Marzo 2013 Centro Culturale San Gaetano Strutture Hera-AcegasAps Spa Raccontare l'industria Workshop di cinema documentario e di foto-documentazione industriale PRESENTAZIONE

Dettagli

SEZIONE II LE IMMATRICOLAZIONI TOTALI ALL UNIVERSITA DI LECCE

SEZIONE II LE IMMATRICOLAZIONI TOTALI ALL UNIVERSITA DI LECCE SEZIONE II LE IMMATRICOLAZIONI TOTALI ALL UNIVERSITA DI LECCE Indice Premessa metodologica...27 CAPITOLO I Immatricolazioni a livello di Ateneo...29 CAPITOLO II Immatricolazioni a livello di Facoltà...31

Dettagli

UNITA ORGANIZZATIVA COMPLESSA FORMAZIONE POST-LAUREA

UNITA ORGANIZZATIVA COMPLESSA FORMAZIONE POST-LAUREA Università della Calabria - Amministrazione Centrale D.R. n.1866 del 01/10/2014 UNITA ORGANIZZATIVA COMPLESSA FORMAZIONE POST-LAUREA IL RETTORE VISTO il D.R. 23 marzo 2012 n. 562 con il quale è stato emanato

Dettagli

Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.

Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere Servizio orientamento FOTO Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN FILOLOGIA DEI TESTI MUSICALI MEDIOEVALI E RINASCIMENTALI

BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN FILOLOGIA DEI TESTI MUSICALI MEDIOEVALI E RINASCIMENTALI BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN FILOLOGIA DEI TESTI MUSICALI MEDIOEVALI E RINASCIMENTALI L Università degli Studi di Pavia, ai sensi degli artt. 23 e 24 dello Statuto, del decreto N.

Dettagli

LA LUCE E LE CITTA I RACCONTI DEI GIOVANI IN 60 SECONDI

LA LUCE E LE CITTA I RACCONTI DEI GIOVANI IN 60 SECONDI Milano, 15 dicembre 2015 Comunicato stampa LA LUCE E LE CITTA I RACCONTI DEI GIOVANI IN 60 SECONDI Dopo il successo degli anni scorsi parte la III edizione del concorso video internazionale Riprenditi

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO Corso di Master e suoi Organi 1. Per l anno accademico 2014-2015 è istituito il Corso di Master di II livello in: OPEN - ARCHITETTURA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI TELEMATICA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI TELEMATICA D.R. n. 3 del 30/06/2009 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi Guglielmo Marconi pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 127 del 31 maggio 2008; VISTO il Regolamento Didattico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE LETTERE E BENI CULTURALI Scuola di Specializzazione in Beni storico-artistici MANIFESTO DEGLI STUDI A.A.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE LETTERE E BENI CULTURALI Scuola di Specializzazione in Beni storico-artistici MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE LETTERE E BENI CULTURALI Scuola di Specializzazione in Beni storico-artistici MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2015/16 Posti per l anno accademico 2015/16: 20 Durata del corso:

Dettagli

L Ora e l Oro. 25 anni di corsi per giovani orafi e orologiai IL CORSO OROLOGIAIO RIPARATORE IL CORSO ORAFO COSTRUTTORE

L Ora e l Oro. 25 anni di corsi per giovani orafi e orologiai IL CORSO OROLOGIAIO RIPARATORE IL CORSO ORAFO COSTRUTTORE Il Centro ELIS L Associazione Centro ELIS è nata nel 1962, con l obiettivo di aiutare i giovani capaci e volenterosi a far fruttare al meglio i propri talenti, superando le difficoltà di inserimento sociale

Dettagli

UNIVERSITÀ POPOLARE della TERZA ETÀ e dell EDUCAZIONE PERMANENTE Ivrea BENVENUTI ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 31 ANNO

UNIVERSITÀ POPOLARE della TERZA ETÀ e dell EDUCAZIONE PERMANENTE Ivrea BENVENUTI ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 31 ANNO BENVENUTI ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 31 ANNO Città di Consuntivo del 30 anno (2011-2012) Presentazione nuovo direttivo Programmi A.A. 2012-2013 1 Uomini 31% UNIVERSITÀ POPOLARE della TERZA ETÀ Anno 2011-2012

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO INTERFACOLTÀ DI I LIVELLO IN BIOTECH MANAGEMENT

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO INTERFACOLTÀ DI I LIVELLO IN BIOTECH MANAGEMENT REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO INTERFACOLTÀ DI I LIVELLO IN BIOTECH MANAGEMENT a) Obiettivi e finalità del Master Il cuore del percorso didattico del Corso di Master universitario

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 6ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 17 ottobre / 19 novembre 2011 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA Art.1 Premessa e ambito di competenza 1. Il presente Regolamento, in conformità allo Statuto e al Regolamento Didattico di Ateneo, disciplina gli aspetti organizzativi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. I al bando di ammissione in data 27 settembre 2011 - II GRUPPO Art. 1 Tipologia L Università degli studi di Pavia attiva, per l a.a. 2011/2012, presso il Collegio Universitario S.Caterina da Siena,

Dettagli

Alla proposta di istituzione di un nuovo corso di laurea in Design della moda

Alla proposta di istituzione di un nuovo corso di laurea in Design della moda Nucleo di valutazione interna RELAZIONE TECNICA In ordine Alla proposta di istituzione di un nuovo corso di laurea in Design della moda per l a.a. 2005/2006 Venezia, 17 febbraio 2005 1 Indice 1. Premessa...

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI

MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI E SUCCESSIVA GESTIONE DEL MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA DI VILLA CROCE Un innovativo progetto di alta formazione manageriale dedicato ai giovani per l ideazione di nuovi

Dettagli

IL RETTORE. gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n..2440 del 16-07-08;

IL RETTORE. gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n..2440 del 16-07-08; Segreteria Studenti Facoltà di Ingegneria IL RETTORE Prot. N. 3103 VISTO VISTI gli artt. 38 e 39 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II ; gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico

Dettagli

Fondazione per l Università a Brindisi

Fondazione per l Università a Brindisi Fondazione per l Università a Brindisi Una Fondazione gestita dagli Enti pubblici e privati del territorio brindisino per il coordinamento e la promozione dell offerta formativa universitaria che altre

Dettagli

Facoltà di Musicologia

Facoltà di Musicologia Facoltà di Musicologia La nuova riforma universitaria Con l'anno accademico 2009-2010 l Università di Pavia attua il regolamento in materia di autonomia didattica degli atenei stabilito dal decreto n.

Dettagli

RELAZIONE FOCUS GROUP 2003 LA COLLEZIONE RIVISTE DELLA BIBLIOTECA

RELAZIONE FOCUS GROUP 2003 LA COLLEZIONE RIVISTE DELLA BIBLIOTECA PAG. 1/5 Bologna, Dipartimento S. Statistiche, biblioteca 2-4 Dicembre 2003 Partecipanti: Docenti: Antonella Capitanio, Elisabetta Carfagna, Alberto Cazzola, Lorenzo Del Panta, Maria Rosaria Ferrante,

Dettagli

Azioni di sensibilizzazione ed educazione alla mondialità

Azioni di sensibilizzazione ed educazione alla mondialità Azioni di sensibilizzazione ed educazione alla mondialità I annualità Obiettivi. costruire capacità di comunicazione e dialogo interculturale tra gli studenti delle scuole secondarie superiori italiane;.

Dettagli