anni di mercato unico traguardi nel settore dei trasporti Trasporti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "anni di mercato unico traguardi nel settore dei trasporti Trasporti"

Transcript

1 anni di mercato unico traguardi nel settore dei trasporti Trasporti

2 Europe Direct è un servizio a vostra disposizione per aiutarvi a trovare le risposte ai vostri interrogativi sull Unione europea. Numero verde unico (*): (*) Alcuni gestori di telefonia mobile non consentono l accesso ai numeri o non ne accettano la gratuità. Numerose altre informazioni sull Unione europea sono disponibili su Internet consultando il portale Europa (http://europa.eu). Una scheda catalografica figura alla fine del volume. Lussemburgo: Ufficio delle pubblicazioni dell Unione europea, 2013 ISBN doi: /17080 Unione europea, 2013 Riproduzione autorizzata con citazione della fonte. Illustrazione in copertina: Laurent Durieux Tutte le fotografie: istockphoto eccetto p. 3, p. 4, p. 17 Commissione europea Printed in Belgium Stampato su carta sbiancata senza cloro elementare (ECF)

3 [ PAGINA 1 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Contenuti Introduzione Viaggiare nell UE - conosci i tuoi diritti? Collegamenti più rapidi e agevoli in tutta Europa Più sicurezza per chi lavora nei trasporti Riduzione dell impatto dei trasporti sul riscaldamento globale Riduzione dell inquinamento nelle città Voli più economici per tutti Nuove opportunità per le compagnie aeree europee Volare è sempre più sicuro I cieli affollati necessitano di controlli del traffico aereo all avanguardia Controlli di sicurezza aeroportuali rapidi ed efficaci Abbattere le barriere agli spostamenti su strada in tutta Europa Rendere più sicure le strade europee Pedaggi equi Le tecnologie al servizio della sicurezza del traffico Sicurezza stradale nel proprio e negli altri paesi Trasporti ferroviari internazionali più semplici Treni più veloci, viaggi più brevi Mari aperti d Europa Maggior sicurezza per le navi Ripuliamo i nostri mari

4

5 [ PAGINA 3 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Introduzione Strade, mari e cieli più sicuri; orari di lavoro decorosi per gli addetti al settore dei trasporti e un ventaglio di scelte più ampio per gli utenti; politiche volte a combattere l inquinamento oggi e a sviluppare nuove tecnologie per rendere i nostri viaggi futuri ancora più puliti: lavoriamo con impegno da oltre vent anni per migliorare il sistema dei trasporti a livello europeo. Grazie al mercato unico, le lunghe code alla frontiera sono un lontano ricordo e per godersi un po di sole invernale ormai basta saltare sul primo aereo. Ma i vantaggi non sono solo per i passeggeri. In passato, gli esportatori trasportavano le loro merci da un paese dell UE all altro e dovevano tornare con le stive vuote. Le auto e gli aerei dovevano sottostare a vari controlli di sicurezza in ogni paese dell UE. L orario massimo di lavoro per i piloti e i camionisti dipendeva dal paese in cui risiedevano. Abbiamo rivoluzionato tutto, ma c è ancora molta strada da fare e ci stiamo impegnando per eliminare le barriere ancora esistenti, siano esse di natura normativa o infrastrutturale. Lavoreremo per creare ulteriori reti di collegamento all interno dell Europa, promuovendo al contempo sistemi di trasporto intelligente per migliorare l uso delle infrastrutture esistenti e la realizzazione di nuove opportunità logistiche in Europa. Si stanno elaborando piani volti a mantenere competitive le nostre linee aeree e le misure adottate nel settore ferroviario per la creazione di un vero e proprio mercato interno dovrebbero tradursi in un risparmio di tempo e denaro per gli operatori e offrire un servizio migliore ai clienti. Ci troviamo oggi a un incrocio fra i successi passati e gli obiettivi futuri. Scopri 20 esempi di come l Europa ti ha reso la vita più semplice e più sicura grazie a una rete di trasporti migliorata. Siim Kallas Vicepresidente e Commissario per i Trasporti

6 [ PAGINA 4 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Viaggiare nell UE conosci i tuoi diritti? Dalle vacanze al sole last minute al pendolarismo lavorativo fra i vari paesi, l Europa è in movimento. L apertura delle frontiere e il crescente aumento delle opzioni di viaggio testimoniano come spostarsi in Europa non sia mai stato così facile. Grazie a questo mercato unico dei viaggi è possibile muoversi da un paese all altro senza problemi, almeno per gran parte delle persone. Ma se non dovesse andare tutto liscio, conosci le reti di sicurezza predisposte dall UE per aiutarti durante i tuoi spostamenti? I tuoi diritti di passeggero in mano COMMISSIONE EUROPEA Quali sono i miei diritti? Se dovessero sorgere dei problemi in viaggio, hai a disposizione una vasta gamma di diritti. Se, ad esempio, il tuo volo è in notevole ritardo, la compagnia aerea ha delle responsabilità precise nei tuoi confronti che vanno dalla fornitura di cibo, al pernottamento, al risarcimento e addirittura al rimborso. I passeggeri disabili hanno diritti speciali. Se sei un passeggero con esigenze particolari, hai diritto a ricevere gratuitamente l assistenza necessaria negli aeroporti, nelle stazioni ferroviarie, nei porti e nei terminal degli autobus, oltre che a bordo di aerei, treni, navi e pullman. Le compagnie aeree non possono più rifiutarsi di imbarcare le persone con mobilità ridotta, ad eccezione dei casi in cui sia a rischio la loro sicurezza. Diritti e obblighi: imbarcare le persone È stata allestita una rete di sicurezza il cui campo di applicazione è molto vasto. Il fornitore del trasporto non potrà disinteressarsi di te in caso di annullamento del viaggio e se ti muovi su una sedia a rotelle, il servizio ferroviario dovrà metterti nelle condizioni di poter viaggiare. Dallo smarrimento dei bagagli agli annullamenti dell ultimo minuto, l UE è al tuo fianco. È necessario che tu sia a conoscenza dei tuoi diritti e che i fornitori del servizio sappiano cosa fare per osservarli.

7 [ PAGINA 5 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Un occhiata ai tuoi diritti quando viaggi in aereo, treno, nave o autobus Sei protetto contro problemi quali: tariffe, informazioni di viaggio, prenotazioni, assistenza in caso di disabilità, danni ai bagagli, incidenti, ritardi, annullamenti e rifiuto di imbarco. PER SAPERNE DI PIÙ I diritti dei passeggeri nell Unione europea passengers/index_en.htm App Smartphone en/mobile.html

8 [ PAGINA 6 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Collegamenti più rapidi e agevoli in tutta Europa Gli investimenti dell UE hanno consentito di ridurre i tempi di viaggio. Linee ferroviarie ad alta velocità, strade e ponti collegano ormai i vari paesi. Tali progetti di ampio respiro sono in fase di attuazione in tutta Europa e stanno cambiando le abitudini di viaggio. Trasporti migliori per un economia sana La rete transeuropea dei trasporti (TEN-T) finanzia progetti in ogni paese dell UE e si occupa di trasporto stradale, ferroviario, marittimo, fluviale e aereo. L UE sostiene 364 progetti con un budget di milioni di euro. Questo investimento non ci consente solo di arrivare a destinazione più velocemente, ma favorisce la crescita economica e la creazione di milioni di posti di lavoro per le persone coinvolte nel progetto. L investimento sta dando i suoi frutti. Stiamo facendo buon uso di questi collegamenti: più di sei milioni di passeggeri hanno usato il treno TGV-Est in Francia da quando è stato inaugurato nel Il Ponte di Øresund, che collega la Svezia alla Danimarca, ha reso più semplici gli spostamenti fra i paesi nordici e l Europa centrale. La nuova stazione di Vienna ha migliorato il collegamento fra Monaco e Budapest e mira a ridurre la durata del viaggio di 40 minuti entro la fine del Questi collegamenti ferroviari, stradali, attraverso ponti e gallerie sono realizzati per rendere più agevoli i nostri viaggi di piacere e d affari, o per andare al lavoro. PER SAPERNE DI PIÙ Connecting Europe Facility infrastructure/connecting_en.htm Agenzia esecutiva TEN-T

9 [ PAGINA 7 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI

10 [ PAGINA 8 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Più sicurezza per chi lavora nei trasporti I rischi professionali che correvano i piloti, i camionisti e i marinai sono ormai un lontano ricordo grazie alle leggi europee che hanno migliorato la sicurezza di lavoratori e passeggeri. La riduzione dell orario per ogni turno di lavoro protegge i lavoratori del settore dei trasporti dalla pressione che può derivare da un mercato globale sempre più competitivo. Un Europa più sicura è un Europa più competitiva È importante fare un bilancio fra la qualità della vita delle persone, soprattutto in termini di sicurezza, e la competitività del mercato. Le leggi europee consentono alle aziende di soddisfare le esigenze dei propri clienti rendendo al contempo più sicuri i sistemi di trasporto per i propri dipendenti e per gli utenti. Infatti, migliorando le condizioni di lavoro e di vita dei marinai, l Europa attirerà più persone verso quella professione. Quanto alle ferrovie, le norme prendono in considerazione sia il bisogno di tutelare i lavoratori che quello di flessibilità nella gestione delle operazioni in un Europa sempre più collegata. Quali sono le regole? L Europa ha limitato la settimana lavorativa standard di tutti noi a 48 ore. Quando parliamo degli addetti ai trasporti, l impiego di queste ore viene definito con maggior precisione: Tutti i lavoratori che, come parte delle proprie mansioni, devono compiere viaggi sono tenuti a fare una pausa di almeno 30 minuti ogni sei ore al massimo. I conducenti non possono lavorare per più di 10 ore nell arco di un periodo di 24, qualora parte di quell orario corrisponda a un turno notturno. Sono previsti anche limiti nell orario di volo e di lavoro per i piloti, il personale di bordo e i marinai.

11 [ PAGINA 9 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Occupazione per modalità di trasporto nell UE-27 Corrieri postali 17,04% Trasporto merci su strada 27,90% Deposito e assistenza 22,49% Aria 3,59% Mare 1,70% Acque Condotti Ferrovie interne 0,22% 6,73% 0,39% Trasporto passeggeri su strada 19,95% 1,70% 3,59% 6,73% 19,95% 27,90%

12 [ PAGINA 10 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Riduzione dell impatto dei trasporti sul riscaldamento globale Al momento, i trasporti sono una delle principali cause di inquinamento. Quando si parla di cambiamenti climatici e di riscaldamento globale, non si può prescindere dal fatto che esista un legame fra la produzione di anidride carbonica e l innalzamento delle temperature. Per l Europa la riduzione delle emissioni di CO 2 è ai primi posti sulla lista delle priorità e il settore dei trasporti può fare molto in questo senso. A tale scopo, l UE sta lavorando per incrementare l utilizzo di elettricità, idrogeno, biocarburanti, gas naturale e gas di petrolio liquefatto. Le nostre strade stanno cambiando Mentre i privati hanno una scelta sempre più ampia di auto a basso consumo o che non vengono alimentate con carburanti ricavati dal petrolio, anche le autorità pubbliche stanno facendo la loro parte. Ormai, per decidere quali veicoli introdurre nel proprio parco auto, devono prendere in considerazione il consumo di carburante e il quantitativo di emissioni di CO 2 o di altre sostanze inquinanti. Avete mai visto delle colonnine per ricaricare la batteria di un auto elettrica? O dei distributori di carburante alternativo? L uso di veicoli ecologici ed efficienti dal punto di vista energetico ci fa risparmiare denaro, tiene pulito il pianeta e crea opportunità di lavoro nel campo delle tecnologie innovative.

13 [ PAGINA 11 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Emissioni GHG derivanti dai trasporti Milioni di tonnellate equivalenti di CO 2 /anno Fonte: I trasporti nell UE in cifre - Taccuino statistico 2012 (EU transport in figures pocket book 2012)

14 [ PAGINA 12 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Riduzione dell inquinamento nelle città Chiunque viva in una città europea sa cosa vuol dire camminare per strade congestionate da conducenti furiosi alla guida delle loro auto inquinanti. Il rumore, l odore e lo stress generale hanno un impatto negativo sulle nostre vite. Per fortuna l Europa sta prendendo sul serio questo problema. Combattere l inquinamento con le leggi La direttiva sulla qualità dei carburanti ha imposto che i carburanti venduti nell UE debbano rispettare un determinato standard di sicurezza. In questo modo, negli ultimi vent anni si è favorita la graduale riduzione dell impatto inquinante dei veicoli. L asticella di sicurezza viene alzata regolarmente in modo che i carburanti diventino sempre più ecologici. La fase sei, che sarà attuata nel biennio 2014/15, ridurrà ulteriormente i livelli di inquinamento. Aiutare le persone a trovare soluzioni innovative Sessanta milioni di persone stanno beneficiando di un iniziativa che mira a creare un sistema di trasporto urbano migliore e più ecologico. CIVITAS è un progetto finanziato dall UE che ha stanziato 300 milioni di euro a sostegno delle 200 città della sua rete. CIVITAS: migliorare la qualità della vita urbana Questi sono solo alcuni esempi di come CIVITAS sfrutti le nuove tecnologie e alcune idee brillanti per rivoluzionare il modo di spostarsi nelle nostre città: A San Sebastian, in Spagna, le autorità cittadine stanno sovvenzionando la creazione di un parco di veicoli elettrici già disponibili per il noleggio; A Brighton, nel Regno Unito, il numero di colonnine per ricaricare le auto elettriche sta raddoppiando; La modernizzazione del sistema tranviario elettrico a Zagabria, in Croazia, vede in azione le più recenti tecnologie di risparmio energetico: i tram possono produrre energia e usarla per alimentare la rete elettrica; A Porto, in Portogallo, MOVE ME è un applicazione che consiglia percorsi di viaggio in base a dati reperiti in tempo reale relativi a tutti i tipi di trasporto.

15 [ PAGINA 13 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Tram e metropolitane - performance del trasporto passeggeri nell UE-27 Migliaia di milioni di chilometri per passeggero/anno PER SAPERNE DI PIÙ CIVITAS Do the right mix

16 [ PAGINA 14 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Voli più economici per tutti Nuove compagnie aeree, più rotte e centinaia di servizi che collegano un numero enorme di aeroporti in tutta Europa: volare non è mai stato così facile ed economico. Un tempo era un lusso, oggi invece l aereo è un mezzo di trasporto accessibile che ci offre la possibilità di viaggiare di più sia per lavoro che per piacere. Ma non è stato sempre così. Non molto tempo fa, i viaggi aerei erano disciplinati da accordi restrittivi conclusi fra i governi e le compagnie di bandiera che, forti del loro monopolio, adattavano i voli alle loro esigenze e applicavano delle tariffe sproporzionate rispetto ai costi. L UE ha posto fine a tutto ciò autorizzando tutte le compagnie a volare da e verso qualsiasi destinazione all interno degli Stati membri. Incoraggiare la concorrenza Se la compagnia aerea dispone di una flotta conforme agli standard di sicurezza dell UE, può operare ovunque e può perfino imporsi sulle rotte interne di un altro paese: quindi i voli di collegamento fra due aeroporti in un paese possono essere gestiti dalla compagnia aerea di un altro paese. L unico limite alla concorrenza è il cielo e i passeggeri non potranno che ricevere un servizio sempre migliore. Dall apertura dei cieli nel 1992, in Europa si è registrato un aumento delle rotte del 145% che ha rafforzato i collegamenti fra le regioni, favorito gli affari e potenziato gli scambi fra i cittadini europei. In che modo l aviazione tiene viva l economia L aviazione è un generatore di reddito importante poiché: crea 5,1 milioni di posti di lavoro, ha un volume di affari di 365 miliardi di euro all anno, pari al 2,4% del PIL europeo. Ulteriori iniziative per rendere ancora più trasparenti le tariffe e per migliorare il sistema di prenotazioni on-line dovrebbero tradursi in condizioni migliori per i passeggeri.

17 [ PAGINA 15 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI

18 [ PAGINA 16 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Nuove opportunità per le compagnie aeree europee Oltre ai passeggeri, anche le compagnie aeree europee hanno dei diritti. Il diritto di competere alla pari all interno e all esterno dell Europa affinché i costi che devono sostenere siano uguali a quelli pagati dalle altre compagnie. Gli accordi cieli aperti dell UE rendono possibile la negoziazione delle rotte per conto delle compagnie aeree di tutti i paesi dell UE. I vantaggi economici del primo di questi accordi, siglato fra i paesi dell UE, i Balcani occidentali e il Marocco, sono stati stimati nell ordine dei 6 miliardi di euro per il periodo fra il 2006 e il Sono stati conclusi accordi per l apertura dei cieli con gli Stati Uniti, i Balcani occidentali, il Marocco, la Giordania, la Georgia e la Moldavia e altri sono in via di approvazione. L UE negozia condizioni di accesso migliori per le nostre compagnie aeree Gli accordi cieli aperti consentono alle compagnie di accedere a rotte che altrimenti sarebbero state loro precluse. I negoziati si stanno allargando anche ad altri paesi, fra cui quelli dell area del Golfo in cui le compagnie sono sovvenzionate dai governi. In un mondo in cui si afferma chi è grande, e vista l importanza dell obiettivo, è bene sapere che i negoziati condotti dall UE offrono alle nostre compagnie il vantaggio di poter esercitare un influenza collettiva maggiore.

19 [ PAGINA 17 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Che cosa contempla l accordo cieli aperti? L accordo consente a qualsiasi compagnia aerea dell Unione europea e a qualsiasi compagnia dell altro paese di volare su qualsiasi rotta all interno dell Unione europea e dell altro paese. L accordo siglato con gli Stati Uniti, ad esempio, consente alle compagnie dell Unione europea di volare all interno degli Stati Uniti e dagli Stati Uniti verso paesi non comunitari quali la Svizzera. Consente inoltre alle compagnie statunitensi di volare verso qualsiasi aeroporto dell UE. ACCORDI ESTERNI SULL AVIAZIONE NEI PAESI VICINI EU-27 + EFTA* Accordo sottoscritto (Marocco, Balcani occidentali*, Giordania, Georgia, Moldavia) Accordo in attesa di sottoscrizione (Israele) Accordi in corso di negoziazione (Ucraina, Libano, Azerbaijan, Tunisia, Algeria) Nuovi accordi potenziali (Armenia, Turchia, Egitto, Libia, Siria) * EFTA: Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera * Balcani occidentali: Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Macedonia, Montenegro, Serbia e Missione di amministrazione delle Nazioni Unite in Kosovo

20 [ PAGINA 18 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Volare è sempre più sicuro Hai in programma di prendere un aereo a breve? Non sei sicuro della compagnia che hai scelto e desideri verificarne l affidabilità? Nessun timore, se hai optato per un vettore che ha sede nell UE, il tuo aereo verrà sottoposto ai più rigidi test di sicurezza applicabili al settore aereo. Qualsiasi sia il paese dell UE di provenienza dell aereo, i test saranno gli stessi e non ci saranno possibili scappatoie. Se l operatore non ha sede nell UE e vuoi fare delle ricerche per verificarne l affidabilità, unisciti ai milioni di persone che hanno controllato la lista stilata dall UE sulla sicurezza delle compagnie aeree. Gli aeromobili presenti sulla lista non hanno superato i test concordati a livello internazionale e non sono autorizzati a volare negli aeroporti dell UE. siano stati costruiti. Questa procedura è in contrasto con quanto avviene nell industria ferroviaria, dove i treni vengono testati secondo standard che variano da paese a paese. Si possono dunque riscontrare delle differenze nella tolleranza del rischio ed è possibile che si debba perdere tempo per ripetere due volte dei test molto simili. La raccolta dei risultati dei test di sicurezza offre un quadro più chiaro Lo scopo principale dell Agenzia europea per la sicurezza aerea è quello di evitare eventuali incidenti. In collaborazione con l UE, l agenzia conduce i test, ne verifica i risultati e li archivia in una banca dati accessibile a tutte le autorità dell UE. In questo modo è possibile individuare qualsiasi trend preoccupante, mentre un incidente isolato può anche suscitare poco scalpore. Niente è lasciato al caso Gli equipaggi aerei, la navigabilità dei loro velivoli, gli operatori di paesi non comunitari, i componenti degli aerei, la gestione del traffico aereo e gli aeroporti sono tutti soggetti a controlli di sicurezza che ti consentiranno quindi di decollare in tutta tranquillità. Gli standard di sicurezza sono gli stessi in tutta l UE. Ciò significa che tutti i componenti di un aereo sono stati controllati e risultano conformi a quegli standard, ovunque

21 [ PAGINA 19 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Catastrofi aeree nel mondo con operatori dell UE-27 (media annua) Catastrofi PER SAPERNE DI PIÙ Lista delle compagnie aeree bandite all interno dell UE air-ban/index_en.htm Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA)

22 [ PAGINA 20 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI I cieli affollati necessitano di controlli del traffico aereo all avanguardia Con aerei che decollano ogni giorno in Europa, per un totale impressionante di 10 milioni all anno, il nostro attuale sistema di controllo del traffico aereo sta quasi collassando. Ma l aumento del numero dei voli non mostra alcun segno di rallentamento e i paesi dell UE stanno unendo le loro forze per elaborare un nuovo sistema più adatto al XXI secolo. Dal patchwork alla rete Lo spazio aereo europeo è un mosaico di controllori del traffico aereo nazionale che operano su un totale di 650 settori diversi. Ogni volta che l aereo entra in un nuovo settore, i piloti devono cambiare frequenza radio e contattare il nuovo controllore. Si stima che questo sistema costi circa un miliardo di euro all anno. Negli Stati Uniti, dove lo spazio aereo non è frammentato, viene monitorato il doppio di questi voli allo stesso costo. Il progetto Cielo unico europeo, che include anche il progetto per la realizzazione del sistema unico europeo di gestione del traffico aereo (SESAR), ridurrà l inquinamento autorizzando al contempo più voli: una contraddizione? È tutto pronto per rendere il sistema più efficiente. Al momento, gli aerei non volano in linea retta verso le loro destinazioni. Un volo è lungo in media 49 km in più del necessario, con un conseguente allungamento della durata dei viaggi e l emissione di cinque milioni di tonnellate di CO 2 in più all anno.

23 [ PAGINA 21 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Panoramica sui vantaggi dei progetti SESAR e Cielo unico europeo La sicurezza verrà migliorata di dieci volte; il costo del controllo del traffico aereo verrà ridotto del 50%; l impatto sull ambiente diminuirà del 10% siccome le rotte saranno più dirette; entro il 2020, la capacità verrà triplicata; si verificheranno meno ritardi e aumenteranno le rotte e la concorrenza; l investimento in tecnologia consentirà di creare posti di lavoro più sicuri.

24 [ PAGINA 22 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Controlli di sicurezza aeroportuali rapidi ed efficaci Molti di noi sanno cosa significhi attraversare di corsa un aeroporto, diretti verso il nostro volo, per poi trovarsi imbottigliati in una lunga coda al controllo di sicurezza. Mentre il controllo dei passaporti sembra essersi velocizzato grazie alle leggi europee sulla libertà di movimento, le code per i controlli di sicurezza sembrano diventate più lunghe che mai. Pur sospirando di rassegnazione, tutti quanti vogliamo sentirci al sicuro sul volo su cui stiamo per imbarcarci. Come si fa, dunque, a trovare un equilibrio fra la nostra sicurezza e la velocizzazione della procedura? a bordo. L innovazione può ormai aiutarci a snellire le code attraverso l uso di scanner di ultima generazione e tecnologie di individuazione di esplosivi liquidi che favoriranno la rimozione del divieto. Controlli innovativi che si adeguano a minacce mutevoli All indomani degli attentati terroristici dell 11 settembre 2001, gli Stati membri dell UE hanno elaborato un protocollo comune di sicurezza aerea che garantisce controlli più efficaci grazie alla collaborazione fra i vari stati. Controlli di sicurezza che operano in base agli stessi standard in tutta l UE Tutti gli aeroporti e le compagnie che forniscono servizi agli aeroporti dovranno rispondere a standard di base comuni. L obiettivo è continuare a eseguire i controlli pertinenti alla minaccia. Il possibile tentativo di eludere la sicurezza usando una bomba liquida ha condotto al divieto di trasportare liquidi

25 [ PAGINA 23 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI L uso degli scanner di sicurezza negli aeroporti Gli scanner di sicurezza non dovranno archiviare le immagini; ogni uso non autorizzato delle immagini sarà proibito; i passeggeri devono essere informati a dovere; i passeggeri possono optare per un metodo alternativo di controllo. PER SAPERNE DI PIÙ Informazioni per chi viaggia in aereo security/info_travellers_en.htm

26 [ PAGINA 24 ] 20 ANNI DI MERCATO UNICO, 20 TRAGUARDI NEL SETTORE DEI TRASPORTI Abbattere le barriere agli spostamenti su strada in tutta Europa Ricordate quando attraversare l Europa in auto significava avere a che fare con valute diverse, controlli doganali e code alle frontiere? Per non parlare delle complicate polizze assicurative per salvaguardarsi da eventuali problemi. Adesso le frontiere sono state abbattute fra quei paesi che hanno attuato gli accordi di Schengen, le barriere doganali sono state abolite ed è possibile viaggiare liberamente all interno dell Europa. Una spinta alla concorrenza Uno dei modi in cui il mercato unico ha migliorato le condizioni in cui operiamo è stata la trasformazione del settore dei trasporti stradali. Un camion che trasporta merci può caricarle in un paese, consegnarle e ricaricarne di nuove in un altro e proseguire in direzione di un terzo. In passato era consentito solo trasportare le merci dal proprio paese, consegnarle e tornare indietro senza carico. Questa nuova flessibilità favorisce la concorrenza e migliora la qualità del servizio di trasporto, sia di merci che di passeggeri, offerto dal fornitore. Contribuisce anche all abbattimento dei costi che può tradursi in un risparmio finale per i consumatori. Consentendo alle merci di essere caricate e consegnate in qualsiasi paese dell UE, aumenta anche l efficienza dei viaggi con la conseguente riduzione dell inquinamento. Un approccio comune alla sicurezza L apertura dei mercati ha anche condotto all elaborazione di una serie di standard tecnici che evitano a un camion ritenuto conforme in un paese di dover essere sistematicamente controllato ogni volta che supera una frontiera.

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

LA VALUTAZIONE PUBBLICA. Altri ponti. di Pierluigi Matteraglia

LA VALUTAZIONE PUBBLICA. Altri ponti. di Pierluigi Matteraglia LA VALUTAZIONE PUBBLICA Altri ponti di Pierluigi Matteraglia «Meridiana», n. 41, 2001 I grandi ponti costruiti recentemente nel mondo sono parte di sistemi di attraversamento e collegamento di zone singolari

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

5 %>"G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3"G: 63 & E"G& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& "34 7 / "3*D 83: & in & U 3 OP "

5 %>G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3G: 63 & EG& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& 34 7 / 3*D 83: & in & U 3 OP in U OP Né la Commissione europea né alcuna persona che agisca a nome della Commissione europea è responsabile dell uso che dovesse essere fatto delle informazioni contenute nella presente pubblicazione.

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Un sistema europeo comune di asilo. Affari interni

Un sistema europeo comune di asilo. Affari interni Un sistema europeo comune di asilo Affari interni Europe Direct è un servizio a vostra disposizione per aiutarvi a trovare le risposte ai vostri interrogativi sull Unione europea. Numero verde unico (*):

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI OPUSCOLO Opportunità di ricerca transnazionale Vi interessa la ricerca europea? Research*eu è il mensile della direzione generale della Ricerca per essere

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori

Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori giugno 2014 Nell Unione europea la legislazione a tutela dei consumatori garantisce a ogni cittadino il diritto di ricevere un trattamento

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

Guida al Pass Interrail 2015

Guida al Pass Interrail 2015 Guida al Pass Interrail 2015 Scarica gratuitamente l app Interrail Rail Planner: diponibile anche in modalità offline! Caro viaggiatore Interrail, hai scelto il modo perfetto di esplorare l Europa: in

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

Aggiornamento 2010. Assumere in Europa. una guida per i datori di lavoro. eures.europa.eu. Commissione europea

Aggiornamento 2010. Assumere in Europa. una guida per i datori di lavoro. eures.europa.eu. Commissione europea Aggiornamento 2010 Assumere in Europa una guida per i datori di lavoro eures.europa.eu Commissione europea Né la Commissione europea né alcuna persona che agisca a nome della Commissione europea è responsabile

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers

molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers Servizi che vi portano molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers L innovazione al servizio dell autotrasporto: AS 24 apre la strada 1 a rete europea di stazioni dedicate ai mezzi pesanti,

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

Premessa... 2. 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3. 1.1. L esperienza vissuta... 3

Premessa... 2. 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3. 1.1. L esperienza vissuta... 3 Indice Premessa... 2 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3 1.1. L esperienza vissuta... 3 1.2. Opinioni e percezioni dei guidatori italiani... 4 2. La guida

Dettagli

Veicoli più puliti e carburanti alternativi

Veicoli più puliti e carburanti alternativi O2 P o l i c y A d v i C E n ot e s L iniziativa CIVITAS è un azione europea che sostiene le città nell attuazione di una politica integrata dei trasporti sostenibile, pulita ed efficiente in termini energetici.

Dettagli

Guida al Pass InterRail 2014

Guida al Pass InterRail 2014 Guida al Pass InterRail 2014 Scarica gratuitamente l app InterRail Rail Planner: diponibile anche in modalità offline! Caro Viaggiatore InterRail, Hai scelto il modo perfetto di viaggiare in Europa: in

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Nuove regole per i comitati aziendali europei. Presentazione della direttiva 2009/38/CE

Nuove regole per i comitati aziendali europei. Presentazione della direttiva 2009/38/CE Nuove regole per i comitati aziendali europei Presentazione della direttiva 2009/38/CE A cosa servono i Comitati aziendali europei? I Comitati aziendali europei (CAE) sono enti che rappresentano i lavoratori

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Progetto I-Bus Telecontrollo Bus Turistici e pagamento elettronico dei permessi Sintesi Roma Servizi per la mobilità ha messo a punto un sistema di controllo

Dettagli

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO La ricerca europea in azione IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO (7º PQ) Portare la ricerca europea in primo piano Per alzare il livello della ricerca europea Il Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

Transport for London. Spostarsi con Oyster

Transport for London. Spostarsi con Oyster Transport for London Spostarsi con Oyster Oyster ti dà il benvenuto Oyster è il metodo più economico per pagare corse singole su autobus, metropolitana (Tube), tram, DLR, London Overground e la maggior

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

LE PETROLIERE DELL ULTIMA GENERAZIONE

LE PETROLIERE DELL ULTIMA GENERAZIONE MEZZI PETROLIERE LE PETROLIERE DELL ULTIMA GENERAZIONE L evoluzione delle navi cisterna in termini di sicurezza contro i rischi di inquinamento ha subito negli ultimi anni una forte accelerazione che ha

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna Dipartimento di Sanità Pubblica SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche Giorgio Ghedini Medico

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

PRIT: contesto e strategie

PRIT: contesto e strategie PRIT: contesto e strategie A cura di Paolo Ferrecchi Bologna, 23 novembre 2007 Cabina di regia per il coordinamento delle politiche di programmazione e per il PTR: incontro tematico su Mobilità e Infrastrutture

Dettagli

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti CONDIZIONI DI CONTRATTO ED ALTRE INFORMAZIONI IMPORTANTI SI INFORMANO I PASSEGGERI CHE EFFETTUANO UN VIAGGIO CON DESTINAZIONE FINALE O UNO STOP

Dettagli

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo?

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo? IL BIGLIETTO INFLESSIBILE di Giorgio Mottola CLAUDIA DI PASQUALE Tutto si gioca sull Alta Velocità. Intanto i pendolari si devono arrangiare perché sembra che non interessino a nessuno. Ma i passeggeri

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza COMMISSIONE DELLE COMUNITA EUROPEE Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza Presentazione Con questa comunicazione (Bruxelles 05.02.2003 COM(203) 58 def.) la Commissione si propone di dare

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Consigli per una guida in sicurezza

Consigli per una guida in sicurezza Consigli per una guida in sicurezza cosa fare prima di mettersi in viaggio cosa fare durante il viaggio Stagione invernale 2014-2015 In caso di neve INDICE Prima di mettersi in viaggio 1 2 3 4 5 PAG 4-

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Disposizioni UE sulla sicurezza sociale

Disposizioni UE sulla sicurezza sociale Aggiornamento 2010 Disposizioni UE sulla sicurezza sociale I diritti di coloro che si spostano nell Unione europea ANNI di coordinamento UE in materia di sicurezza sociale Commissione europea Disposizioni

Dettagli

Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato

Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Liceo Carducci Volterra - Classe 3 a B Scientifico - Francesco Daddi - 8 novembre 00 Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Esercizio. Un corpo parte da fermo con accelerazione

Dettagli

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / COLLEGAMENTI DELLA RETE PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Visione d insieme Una pista ciclabile in sede propria è l infrastruttura ciclabile di qualità

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

Esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato

Esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Liceo Carducci Volterra - Classe 3 a B Scientifico - Francesco Daddi - 8 novembre 010 Esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Esercizio 1. Un corpo parte da fermo con accelerazione pari a

Dettagli

Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada

Tabella dei punti decurtati dalla patente a punti secondo il nuovo codice della strada Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada Descrizione Punti Articolo sottratti Art. 141 Comma 9, 2 periodo Gare di velocità con veicoli a motore decise di

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

Cos è la Banca europea per gli investimenti?

Cos è la Banca europea per gli investimenti? Cos è la Banca europea per gli investimenti? La BEI è la banca dell Unione europea. Come principale mutuatario e finanziatore multilaterale, eroghiamo finanziamenti e consulenze tecniche per progetti d

Dettagli

Più intelligenti e più ecologici. Consumare e produrre in maniera sostenibile

Più intelligenti e più ecologici. Consumare e produrre in maniera sostenibile Più intelligenti e più ecologici Consumare e produrre in maniera sostenibile 1 Europe Direct è un servizio a vostra disposizione per aiutarvi a trovare le risposte ai vostri interrogativi sull Unione europea.

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

La Fame: una sfida da affrontare

La Fame: una sfida da affrontare La Fame: una sfida da affrontare La fame nascosta La fame è tra le minacce più grandi dell'umanità. Colpisce oltre 850 milioni di persone in tutto il mondo. Ciononostante, quante volte i giornali pubblicano

Dettagli

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti PRINCIPALI EVIDENZE DELL INCIDENTALITÀ STRADALE IN ITALIA I numeri dell incidentalità stradale italiana Nel 2011, in Italia si sono registrati 205.638 incidenti stradali, che hanno causato 3.860 morti

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

COMMISSIONE EUROPEA. Bruxelles, 15.01.2010 C (2010) 7

COMMISSIONE EUROPEA. Bruxelles, 15.01.2010 C (2010) 7 COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 15.01.2010 C (2010) 7 Oggetto: Aiuto di Stato N 540/2009 - Francia Proroga dell aiuto NN 155/2003 Realizzazione di un servizio sperimentale di autostrada ferroviaria e Aiuto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Volare low cost LA NOSTRA INCHIESTA

Volare low cost LA NOSTRA INCHIESTA Volare low cost Q uanto tempo prima della partenza bisogna acquistare il biglietto aereo, per assicurarsi la tariffa più bassa? La domanda ce la siamo posta tutti, innumerevoli volte, senza capire nulla

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

INCROCI CON ROTATORIA

INCROCI CON ROTATORIA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / INCROCI E ATTRAVERSAMENTI INCROCI CON ROTATORIA Visione d insieme Le rotatorie semplici a una sola corsia costituiscono il tipo di incrocio più sicuro

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

EaSI. Nuovo programma ombrello comunitario per l occupazione e la politica sociale. sociale

EaSI. Nuovo programma ombrello comunitario per l occupazione e la politica sociale. sociale EaSI Nuovo programma ombrello comunitario per l occupazione L Europa sociale EaSI Nuovo programma ombrello comunitario per l occupazione Commissione europea Direzione generale per l Occupazione, gli affari

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

I mutamenti tecnologici fra le due guerre.

I mutamenti tecnologici fra le due guerre. I mutamenti tecnologici fra le due guerre. Vediamo ora i cambiamenti tecnologici tra le due guerre. È difficile passare in rassegna tutti i più importanti cambiamenti tecnologici della seconda rivoluzione

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Quando entrano in gioco gli altri

Quando entrano in gioco gli altri Quando entrano in gioco gli altri di Francesco Silva, Professore ordinario di Economia, Università degli Studi di Milano-Bicocca e Presidente onorario AEEE-Italia 1) Per semplicità consideriamo un economia

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati OMI Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati Introduzione Il fenomeno dell arrivo via mare di rifugiati e migranti non è nuovo. Fin dai tempi più antichi, molte persone in tutto

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

Aggiornamento 2010. Trovare un lavoro in Europa: una guida per chi cerca lavoro. eures.europa.eu. Commissione europea

Aggiornamento 2010. Trovare un lavoro in Europa: una guida per chi cerca lavoro. eures.europa.eu. Commissione europea Aggiornamento 2010 Trovare un lavoro in Europa: una guida per chi cerca lavoro eures.europa.eu Commissione europea Né la Commissione europea né alcuna persona che agisca a nome della Commissione europea

Dettagli

L ASCENSORE. Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. COS È L ANACAM. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore.

L ASCENSORE. Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. COS È L ANACAM. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore. L ASCENSORE Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore. Cosa fare? Cosa non fare? Questo pieghevole è offerto dal vostro ascensorista

Dettagli

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA Da dove nasce l'esigenza, per l'unione, di occuparsi di sicurezza sul lavoro? La sicurezza e la salute sul lavoro è uno degli aspetti più importanti

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri In caso di rapina in un pubblico esercizio Mantieni la massima calma ed esegui prontamente ciò che viene chiesto dai rapinatori. Non prendere

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA

PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / COLLEGAMENTI DELLA RETE PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA Visione d insieme Una pista ciclabile su corsia riservata è uno spazio sulla strada riservato

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli