Intervento APE in assemblea Telecom Italia 12 aprile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Intervento APE in assemblea Telecom Italia 12 aprile"

Transcript

1 A.P.E. Associazione Prevenzione Esuberi Via Domenico Millelire n 47 Roma Tel Intervento APE in assemblea Telecom Italia 12 aprile APE è stata presente ai lavori dell ultima assemblea Telecom con la finalità di rappresentare le problematiche del mondo del lavoro e dare il proprio contributo in quel cammino di ricostruzione che è necessario e sembra avviato. In allegato riportiamo gli interventi orientati ad aspetti che riguardano il mondo del lavoro e la questione della trasparenza e moralità. Di seguito riportiamo una sintesi dei lavori secondo il nostro punto di vista, le conclusioni sostanziali: 1. E stato nominato il nuovo CdA sostanzialmente invariato rispetto al precedente, aspetto anomalo che Findim con il 10 % dei voti presenti non ha ottenuto alcun consigliere, 12 sono andati a Telco e 3 alla lista Assogestioni, su tale aspetto si pone un problema di rappresentatività degli azionisti e della governance della Public Company; 2. E stato approvato il piano di Long Incentive Term a favore del management per 5,5 m.ni di Euro; 3. E stata autorizzata l operazione di acquisto azioni di risparmio proprie (pay back) per 800 milioni di euro; Gli interventi in generale mirano a fare chiarezza sul passato e valutare se esistono le condizioni per un azione di responsabilità: 1. Lombardi, ASATI, evidenzia le problematiche del processo Security, sostiene la necessità dell azione di solidarietà e invita e rendere pubblico il rapporto Deloitte 2. Zingales manifesta perplessità sulle capacità di controllo del CdA e chiede lumi sulla vicenda Sparkle, per la quale avendo condotto approfondimenti amatoriali, qualcosa non appare chiara; 3. De Septis (intervento allegato) pone la questione trasparenza e la reale volntà a risolvere le problematiche, approfondisce l argomento SIM e pone il problema del ruolo reale dell Internal Audit 4. Modafferi (intervento allegato) pone il problema dell opportunità dei contratti di solidarietà e delle iniziative di esternalizzazione a fronte degli utili di bilancio, su tale aspetto si sta valutando se ci sono i presupposti della truffa ed eventualmente agire per via giudiziaria; ha posto quesiti sulla condotta cristallina di Patuano considerata la potenziale nomina ad AD; ha chiesto se sono state sostenute spese legali a seguito arresto Bimonte in Brasile; ha chiesto lumi sul grave infortunio che ha colpito il collega Ciai. 5. Cusani, lasciare stare il passato e concentrare le energie sullo sviluppo futuro; 1

2 6. Findim, inconcepibile che un azionista che ha il 5% rischi di non avere alcuna rappresentatività in CdA, voterà contro il bilancio in quanto alcuni aspetti risultano poco chiari e l informativa è insufficiente; Le risposte fornite sono apparse generiche e sui punti più delicati abbiamo notato una certa superficialità. Di seguito una sintesi: 1. Sulla questione Immobili donati a Pirelli, tutto appare regolare, sono stati fatti vari accertamenti e non è emersa nessuna anomalia; 2. Per la riservatezza del rapporto Deloitte è una volontà espressa da parte del CdA; 3. Piena fiducia all operato dell Internal Audit; e si aspettano le evoluzioni delle indagini sulle SIM false per prendere decisioni organizzative; 4. Su Patuano nessun problema particolare, in pratica alle osservazioni puntuali evidenziate nassuna risposta precisa; 5. Nessuna spesa legale è stata sostenuta per arresto Bimonte in Brasile e l arresto è avvenuto per fatti non professionali; 6. per il collega Ciai l azienda ha dato un contributo di , ha assunto la moglie in condizione di telelavoro ed è in corso una raccolta fondi tra colleghi che ha raggiunto versati alla moglie. In generale è emersa una volontà dello scurdamoce o passato e guardiamo al futuro, nessuna risposta specifica sulle gravi problematiche poste in un clima tipicamente salottiero. Con ASATI abbiamo votato per la non approvazione del bilancio e per la lista FINDIM, decisione di carattere politico, che sia pure ininfluente per le decisioni finale dà segnali politici rilevanti. Colpisce la quasi totale assenza di rappresentanti dei lavoratori, fatto salvo di un paio di interventi, nessuna presenza di rappresentanti del mondo del lavoro, aspetto grave considerato i complessi problemi che caratterizzano oggi il mondo del lavoro e che in Telecom ci sono più di lavoratori azionisti. Auspichiamo per il futuro una maggiore presenza dei lavoratori, un loro contributo; siamo consapevoli che non è in sede assembleare che si possano risolvere tutti i problemi del mondo del lavoro, ma si può dare avvio ad un confronto duro e costruttivo. Per informazioni: Roma, 26 Aprile 2011 Il presidente Giuseppe Modafferi Allegati: 1. Intervento Cesare De Septis 2. Intervento Giuseppe Modafferi 2

3 ALLEGATI Intervento di Cesare De Septis Gaeta Signor Presidente, Signor Amministratore Delegato, Signori Consiglieri, Signori azionisti, Signori giornalisti presenti in sala stampa buongiorno. Prima di ogni cosa, desidero porgere al Dottor Galateri i migliori auguri per la nuova carica che andrà a rivestire in Generali. Un saluto al Dottor Bernabè nei confronti del quale nutro grande stima che non è dell ultima ora. Quindi, desidero ringraziare il Professor Zingales per ciò che ha fatto e continua a fare, non ultima la proposta di sospensione dell attuale a.d. di Tim Brasil Luca Luciani bocciata all unanimità dal C.d.A. per mancanza di presupposti. A tal proposito chiedo cortesemente: Come mai la Procura di Milano appena letto il Rapporto Deloitte ha aperto un indagine penale contro Ruggiero e Luciani mentre il C.d.A., sulla base delle stesse carte, ha reputato che non ci fossero responsabilità perseguibili? Perché il rapporto Deloitte è stato richiesto a marzo 2010 quando i temi relativi alle sim false erano noti dal 2000 e le vicende Security/intercettazioni sin dal 2006? Perché Luciani non è stato rimosso mentre, sempre per fatti connessi alle sim illegali, altri dipendenti Telecom di livello inferiore sono stati sospesi? I colleghi del Canale Etnico, sarebbero stati sospesi per attività risalenti al 2007/2008 inerenti le sim. Come mai, coloro che nel 2006 svolgevano la stessa attività, (TimWelcomeHome) operando con maggiore spregiudicatezza commerciale e sviluppando volumi di gran lunga superiori non hanno subìto conseguenze di alcun tipo? A tal proposito, al fine di mettervi nelle condizioni di verificare la presenza di presupposti di sospensione anche nei confronti di tali soggetti, chiedo cortesemente: Vi suggeriscono qualcosa le società Miroma s.r.l. e Contact System s.r.l. che operavano nell ambito del canale Etnico? Qual è la percentuale di sim attivate dalle citate società nel corso del 2006 sul totale attivazioni del predetto canale? Infine, il responsabile dell offerta TimWelcomeHome (Mustaro) e il superiore gerarchico di questi (TP - De Angelis) quali posizioni ricoprono attualmente nell ambito del Gruppo? Per caso sono all estero a far numeri? Se fosse, avete pensato di avviare un auditing in Brasile? Per il resto, quello di oggi, è il mio terzo intervento in questa sede e l esperienza maturata mi porta a dire che è necessario percorrere anche altre strade. Come ho avuto modo di dire vis a vis a molti, ho sempre e solo agito nell interesse della società per preservarne il valore, ma tale comportamento non è stato apprezzato da qualcuno. E poiché un immagine vale più di mille parole, voglio farvi vedere dove sono finito dopo aver segnalato alcune irregolarità in materia di sim false e processo correlato al preposto al controllo, al secolo il dottor Federico Maurizio D Andrea, forse più accreditato di me presso la Procura di Milano. Slide 0 Alla slide ho dato il titolo di Rebibbia Quiz. Provate ad indovinare qual è la centrale Telecom Italia in cui sono stato recluso e qual è il carcere di Rebibbia. La mia sede è quella con le finestre più piccole. Ora, visto che nel miglio verde, come lo chiamo io, non manca certo il tempo per riflettere, mi sono chiesto: perché il preposto che ha tante carte da mettere a posto, nel senso che ha tanto da fare, prima ti riceve e poi ti manda in esilio? Sto cercando di capire. 3

4 Nel frattempo, oggi, non Vi parlerò del videotelefono, del Traffico Internazionale da Phone Center o delle Schede Telefoniche Prepagate a marchio T.I.S.M. (Tlc San Marino). Parlerò invece di sim e per andare più spedito, non farò nomi ma solo cognomi. Cominciamo dal preposto al controllo. Io sono tra quelli che ha avuto modo di incontrarlo dopo aver utilizzato, forse inaugurato, la procedura di gestione delle segnalazioni. Ho cercato di essere uno di quegli anticorpi di cui Lei, dottor Bernabè, parlò in uno dei suoi interventi, soltanto che ad essere isolato, non sono stati i virus ma il sottoscritto. Tale approccio non si è dimostrato vincente perché il merito, di cui sento spesso parlare, assume significati profondamente diversi in relazione al contesto di riferimento e applicazione, cosicché verità e omertà possono essere entrambe considerate delle doti; la prima in una società civile, la seconda in una società mafiosa. Ritornando al preposto, prima di parlare con il D Andrea, avevo fatto presente quelle che all epoca definivo perplessità procedurali ma che oggi definisco, e mi perdonerete, con il termine più appropriato, di porcate, ai seguenti personaggi: - alla mia diretta responsabile, signora Macchioni; - al superiore gerarchico della signora, ingegner Della Vedova; - al responsabile delle Risorse Umane della mia funzione, dottor Moraldi, al quale provai a spiegare le perplessità inerenti il processo senza riuscirci; grande oratore mi ipnotizzò e quando rinvenni dal torpore non sapevo più chi ero e perché fossi li; - ad un responsabile Risorse Umane di livello centrale, Corso d Italia per intenderci; - al responsabile vendite che prese il posto del signor Golinelli, ingegner Pellegrini, che venne a trovarmi in stanza stranamente interessato alle mie vicende; - e poi sempre più in alto a tanti e tanti altri ancora; - ed infine, anche al preposto. Ora, se avessi avuto modo di leggere l articolo LA RETE SEGRETA di Paolo Biondani [del 24 marzo 2007 (Corriere della Sera)] probabilmente, nel dubbio, non mi sarei mai rivolto al preposto. Riporto uno stralcio dell articolo: «Golia», «Aquila», «Delta», «Ellas», «Gatto», «Davide», «Francesco», «Emanuele», «Pizza», (potentati milanesi): sono nomi annotati sulle agende dell'ex giornalista Guglielmo Sasinini accanto a cifre, date e obiettivi come «avvicinare, ma senza suscitare attenzione, il colonnello D'Andrea». Una cosa che ha destato in me grande curiosità che, volendo, potreste soddisfare: perché Sasinini che collaborava con Tavaroli che dipendeva da Tronchetti doveva avvicinare D Andrea? E ora, riporto un breve estratto dell inviata nel 2008 al D Andrea che mi è valso il regime di 41 bis: La informo che ho sollecitato i miei responsabili affinché richiedessero direttamente alla società Advalso o tramite gli Acquisti, copia del contratto con la società CO.FI.R. senza avere riscontro. Ho provato a sollecitare direttamente gli Acquisti, avendo risposte del tipo: fatti i fatti tuoi. Conseguenza alle mie insistenze, è stato, in un primo momento, quello di ammettere che il prezzo pagato alla CO.FI.R fosse inferiore a quanto riportato nel contratto (come fosse cosa normale) e successivamente, inserire delle integrazioni per mettere la classica pezza a colore. Al corrente della situazione sono: - I miei responsabili; - Gli Acquisti; - L Internal Auditing (e cioè lo stesso D Andrea) che devo dire essere stata molto docile nei nostri confronti, il tutto in una perfetta triangolazione tra chi detiene il budget (Domestic Mobile Services) all epoca il dottor Golinelli poi dimessosi, chi stipula i contratti (Acquisti) all epoca l ingegner Spreafico di 4

5 cui ho perso le tracce e chi dovrebbe controllare (Telecom Italia Audit S.c.a.r.l.) ossia il dottor D Andrea, unico sopravvissuto ed ancora responsabile Audit. In merito a tali fatti, chiedo cortesemente di sapere: Il preposto al controllo ha provveduto a suo tempo ad informare il Collegio Sindacale su quanto denunciato e qui solo appena accennato? Quanto ha pagato Telecom Italia tramite le società Advalso-Comdata alla CO.FI.R. per il macero di 1 chilo di carta al netto d I.v.a.? All epoca dei fatti, la società Comdata per era tramite di qualche fiduciaria che ne deteneva il controllo, riconducibile alla vecchia proprietà? (Pirelli per intenderci). A seguito dell , il 15 gennaio 2009, fui convocato dal D Andrea che per prima cosa mi disse: come si è permesso di dire che non controlliamo. La prima risposta è giusto che rimanga inter nos; la seconda fu che la procedura di gestione delle segnalazioni prevede che le stesse possano essere inviate anche via fax e quindi anonime. L aver agito a viso scoperto è perché non avevo nulla da temere. Il 25 giugno 2009 scrivo un altra al signor D Andrea e con una velocità da fare invidia alla nuova rete GPON in fibra ottica, vengo convocato da una commissione aziendale d inchiesta. In quella circostanza, il maggiore in grado disse: dottor De Septis l azienda si sta riorganizzando e pertanto c è un opportunità... ; fu a questo punto che completai la frase dicendo: che non posso rrifiutare, vero?. Comunque, alla fine ho capito perché sono stato mandato nella centrale di Rebibbia. La risposta me l ha fornita Antonio Albanese o meglio, il politico calabrese Cetto La Qualunque interpretato nel suo ultimo film, che dice al suo avversario politico De Santis, ma in questo caso sarebbe più indicato dire De Septis:.De Septis, fatti i fatti toi. Ora, chiedo cortesemente di focalizzare l attenzione sulle seguenti dichiarazioni: - «Sapevano delle sim oltre a me anche i miei superiori» (Luciani); - «il fenomeno era noto in azienda fin dal 2000» (Golinelli), e le confrontiamo con la notizia ANSA: Luciani, in procinto di diventare il nuovo direttore generale di Telecom, e' indagato per truffa, false comunicazioni sociali e ostacolo all'attivita' degli organi di vigilanza nell'ambito dell'inchiesta sulle sim false, sembrerebbe che gli unici all oscuro di tutto fossero gli organi di controllo: Preposto e Collegio Sindacale. E allora, se penso alla mia vicenda, qualcosa non mi torna ed è per questo che ispirandomi al nostro dottor Luciani, Vi chiedo: perché ho la faccia incazzata? - Ho la faccia incazzata perché leggo sui giornali che grazie all indagine interna svolta da D Andrea il fenomeno delle sim false è emerso in tutta la sua ampiezza, mentre, la verità è che solo dopo l articolo su La Stampa di Torino emerge la realtà fino a quel momento ben custodita. E allora diamo a Cesare quel che è di Cesare ed al preposto quel che è del preposto. - Perché, è questa la cosa più grave, il messaggio che è arrivato a coloro che conoscono la vicenda è che l omertà paga più dell onestà. Infine, sempre in merito al fenomeno sim: E possibile conoscere la percentuale di sim card prive di documentazione con riferimento all anno 2008? Siete sicuri che dal 2007 in poi qualche altro manager estroso non abbia continuato a gonfiare artificialmente i numeri relativi alle sim? Un saluto a tutti i presenti e grazie. 5

6 Intervento Giuseppe Modafferi Egregio Presidente, AD, azionisti, persone che ci seguono in video, giornalisti presenti,ben trovati. Il mio intervento è in qualità di piccolo azionista e di presidente dell associazione APE che ha a cuore oltre che il risultato complessivo dell azienda anche la valorizzazione del lavoro e la tutela reale del lavoratore come persona. Concentriamo la nostra analisi su due aspetti importanti per la vita d impresa: il lavoro e la questione morale 1. Lavoro Il dott. Bernabè è riuscito a presentare buoni risultati economici, ha aumentato il dividendo, ha tentato di fare chiarezza su quattro capitoli oscuri della Storia Telecom; sull aspetto lavoro però non è riuscito a tamponare l emorragia; qualche numero: nel triennio sono stati persi circa posti ai quali se aggiungiamo i che il dott. Migliardi voleva licenziare nella sua del 9 luglio 2010, arriviamo a posti di lavoro sfumati. A questo numero va aggiunto l indotto al momento non quantificabile. Dati allarmanti. Nel 2010 abbiamo assistito a due fenomeni nuovi per Telecom e gravi per il mondo del lavoro: l esternalizzazione di lavoratori IT Operation e il ricorso ad ammortizzatori sociali per contratti di solidarietà più mobilità. Tali eventi oltre a continuare l impoverimento culturale, hanno creato tensione nei lavoratori e nelle loro famiglie che si riflettono inevitabilmente sul clima interno e sulla produttività. Chiediamo se vi sembra morale presentare utili in aumento e mandare le persone a casa e se è vero che con la solidarietà si risparmiano solo 90 m.ni di euro l anno, se vi sembra logico creare tante tensioni a fronte di utili da miliardi di euro? Invitiamo a rivedere tali errate e nocive politiche di solidarietà e di esternalizzazione, e costruire soluzioni diverse non dannose per il lavoratore e quindi per l azienda. Stiamo approfondendo con i nostri avvocati se esistono requisiti tali da poter ipotizzare il reato di truffa aggravata ai danni dello Stato ai sensi dell art. 640 bis del Codice Penale ed agire di conseguenza. 2. Questione Morale Ci eravamo lasciati l anno scorso con un impegno, una promessa una speranza per i piccoli azionisti,per i lavoratori e per tutte le persone oneste che hanno a cuore il destino di Telecom Italia: l azione di responsabilità. Va dato atto al dott. Bernabè che si è mosso in questa direzione, ci credevamo tutti; poi la doccia fredda del 16 dicembre con il no del CdA; la relazione di Corporate Governance precisa che tale decisione è stata presa con la "totale contrarietà" del consigliere indipendente Luigi Zingales, al quale va il nostro plauso; non condividiamo tale inspiegabile decisione e auspichiamo che si avvii presto il cammino obbligato verso la trasparenza. Tre domande per chiarire alcuni dubbi sul tema 1. E vero che la Procura di Milano ha sequestrato il Rapporto Deloitte ed i pareri dei legali esterni Cova e Bonelli insieme al Verbale della riunione del CdA del 16 dicembre 2010? 2. Come spiegate il fatto che sulla base delle stesse carte, con le quali la procura a avviato indagini nei confronti di manager Telecom, il CdA ha reputato che non ci fossero responsabilità perseguibili a carico di nessuno? Perché non agite, pur avendo ormai conoscenze maggiori delle Procura di Milano? 3. Notiamo tanta enfasi per le SIM false il cui danno stimato da Deloitte è di 20 milioni di euro: come mai non si approfondisce il fenomeno del Videotelefono il cui danno stimato è di 400 milioni di euro? Perché non si desidera individuare mandanti e reali beneficiari? Sull argomento il dott. Pietro Labriola, ancora a libro paga Telecom, potrebbe fornire elementi utili a fare chiarezza sui motivi reali del colossale flop. Perché il Colonnello D Andrea, responsabile Auditing, non viene attivato? Sul futuro, circolano nomi per incarichi di grande responsabilità, il profilo morale e professionale per simili ruoli deve essere cristallino, considerata l importanza che riveste Telecom; non possiamo permetterci altri 6

7 errori sulle persone. Da qualche giorno ascoltiamo rumors preoccupanti che fanno nascere dubbi sull idoneità dei soggetti ipotizzati, che in questa sede vorremmo chiarire per evitare sgradite sorprese. 1. Risponde al vero che il dott. Patuano ha firmato in Brasile contratti della Security in epoca Tavaroli/Iannone con pagamenti estero su estero per servizi non ben definiti? a quanto ammontano i pagamenti e cosa abbiamo comprato? 2. Risponde al vero che il Data Center TIM di San Paolo, località Santo Andrea, è stato costruito da TIM Brasile nel periodo 2003, 2004 su un terreno di proprietà congiunta Pirelli/TIM, senza che tale operazione sia passata per l approvazione del CdA, come previsto dalla politica di Governance? Vi risulta che le negoziazioni e il contratto siano stati seguiti dal dott. Patuano? 3. Sembrerebbe che nei fascicoli del processo Security che si celebra a Milano in Corte d Assise ci siano numerosi richiami a condotte non proprio cristalline da parte del dott. Patuano e del dott. Dal Pino; nella stessa documentazione pare ci siano pesanti accuse avanzate dal sig. Iannone nei confronti del dott. Patuano e dott. Dal Pino, alcune addirittura documentate con registrazioni; accuse per le quali né il dott. Patuano né il dott. Dal Pino ad oggi hanno mai fatto ufficiale smentita. Pur non essendo ancora indagati, le accuse rivolte nei loro confronti appaiono gravi. La società ha assunto iniziative formali per conoscere dalla diretta voce degli interessati il reale andamento dei fatti contestati e verificare se le accuse mosse siano fondate o meno? Ci chiediamo se sia opportuno che il dott. Patuano e il dott. Dal Pino entrino nel CdA di Telecom prima che abbiano chiarito l eventuale loro coinvolgimento in fatti di reato molto gravi. Chiediamo, nel caso che l ingresso del dott. Patuano e dott. Dal Pino in CdA sia confermato oggi, che il CdA stesso, nella sua prima convocazione, acquisisca il dossier con gli atti processuali con le notizie che li riguardano e chieda formalmente agli interessati che forniscano la loro versione dei fatti, in modo che da subito vi sia quella trasparenza che Telecom deve avere agli occhi di tutti, evitando il pericolo di danno alla reputazione della società. 4. Dalla documentazione depositata in Corte d Assise, pare che il sig. Iannone, uomo vicino a Tavaroli, imputato di associazione a delinquere e spionaggio illegali, accusi il dott. Patuano dichiarando di avere ricevuto l ordine dallo stesso di spiare i computer di Daniel Dantas, presidente di Opportunity, antagonista di Telecom in Brasile. Per tale vicenda il dott. Patuano potrebbe essere indagato in un prossimo futuro. Vi risulta tale deposizione? 5. Riguardo al dott. Luciani, valutiamo rischioso nominarlo DG del Sudamerica dal momento che è indagato sulla vicenda delle SIM false; altro aspetto da considerare è che lo stesso dott. Luciani in un intervista apparsa su Repubblica di febbraio ha ammesso la sua conoscenza del fenomeno, dichiarando: «(Sapevano delle sim) certamente oltre a me e alla struttura da me dipendente anche i miei superiori. Golinelli ed altri dirigenti ed impiegati sono stati licenziati, nessun provvedimento è stato adottato nei confronti del dott. Luciani, come si concilia questa disuguaglianza con i principi declamati nel codice etico, che dovrebbe valere per tutti? Al di là degli esisti giudiziari, non si può mantenere in una posizione apicale una persona che ha falsificato coscientemente risultati aziendali; lodevole il tentativo del prof. Zingales di proporre la sospensione fin quando non si è fatta chiarezza, disarmante e preoccupante la compattezza del CdA nel difendere una posizione moralmente indifendibile. 6. Risponde al vero che il dott. Luciani, aggirando le disposizioni del CdA di TIM Brasile, ha sponsorizzato nel 2010 un film in Brasile mai realizzato per circa dollari? 7. Sembrerebbe che ad ottobre del 2010 in Brasile il dott. Bimonte abbia subito un arresto. E vero come si dice che TIM ha sostenuto spese legali per la liberazione? Se si come mai? L arresto è avvenuto per attività professionali? A quanto ammonterebbero le spese e chi le ha autorizzate? 8. Nell assemblea del 2009 avevamo chiesto di valutare azione di recupero dei compensi variabili erogati per la produzione di Sim false. Il dott. Bernabè ha affermato che qualora si fossero 7

8 riscontrate responsabilità si sarebbe provveduto al recupero dei premi indebitamente percepiti. Oggi abbiamo provveduto al recupero di premi ed incentivi indebitamente corrisposti, dall AD all ultimo venditore? Per il collega Claudio Ciai Vogliamo evidenziare un caso di solidarietà umana. Il 15 settembre 2 colleghi dello switching fisso di Firenze sono rimasti coinvolti in un grave incidente mentre erano in servizio a bordo di auto aziendale. A distanza di 9 mesi Claudio Ciai è ricoverato presso il centro specialistico di Volterra in coma neurovegetativo. La sua cartella clinica è stata visionata da uno dei massimi esperti in materia neurologica mondiale, il professore Leopold Saltuari che ha dato alla moglie ed al figlio delle speranze. Claudio, potrà essere ricoverato nel Centro di Neuroriabilitazione LKH Hochzirl in Austria, ma le spese saranno più di Claudio ha bisogno di aiuto. L azienda è a conoscenza di questo dramma umano? Cosa pensa di poter fare? E in atto una raccolta spontanea di fondi avviata da un collega, il conto è intestato a Bonaccorsi Alessandro specificare nella causale per Claudio. Il codice IBAN: IT51C CC Conclusioni Da alcuni segnali sembra che l attuale CdA tenda più agli interessi del salotto buono, di cui è in gran parte espressione, che a quelli di Telecom Italia; tutti i soggetti coinvolti, azionisti, sindacati, lavoratori, manager, politici, hanno il dovere di impegnarsi a fare chiarezza sugli errori di gestione del passato, recuperare il danno causato e dare avvio ad un percorso operativo per una resurrezione reale. Per l individuazione delle responsabilità, è solo un problema di volontà, il giudice Falcone quando decise di combattere seriamente la mafia seguì la strada che faceva il denaro, basta vedere dove conducono i flussi finanziari che alla fine si arriverà a capire chi è stato e forse continua ad essere il reale beneficiario della cassa Telecom Italia. Preghiamo il Notaio di inserire il nostro intervento integrale e le domande nel testo del Verbale e non in allegato. Raccomandiamo nelle risposte che riterrete di concedere, di non nascondervi dietro paraventi giudiziari: ormai conoscete i fatti illegali, la loro genesi e il loro sviluppo meglio di tutti. Chiudiamo con un invito riportando un pensiero di Mazzini, per rimanere in clima di Risorgimento: Nella guerra che si combatte nel mondo tra il Bene e il Male, dovete dare il vostro nome alla bandiera del Bene, e avversare senza tregua il male, respingendo ogni dubbia insegna, ogni transazione codarda, ogni ipocrisia di capi che cercano di destreggiarsi tra i due; sulla via del primo, voi m avrete, finch io vivo, compagno. Grazie, auguri e buon lavoro Giuseppe Modafferi

Percezione della sicurezza sul lavoro in Toscana: il caso dei lavoratori immigrati nel settore agro-boschivo - ANOLF/CISL FOCUS GROUP

Percezione della sicurezza sul lavoro in Toscana: il caso dei lavoratori immigrati nel settore agro-boschivo - ANOLF/CISL FOCUS GROUP Percezione della sicurezza sul lavoro in Toscana: il caso dei lavoratori immigrati nel settore agro-boschivo - ANOLF/CISL FOCUS GROUP PRESENTAZIONE DEL PROGETTO La CISL ha organizzato questo incontro perché

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

La truffa si sta diffondendo dal Canada con velocità impressionante.

La truffa si sta diffondendo dal Canada con velocità impressionante. Cari colleghi, vi volevo avvisare di questo nuovo metodo che usano i malviventi per cercare di raggirare le persone. Forse è il caso di avvisare pure le chiese di stare attenti e non fidarsi di nessuno

Dettagli

DISCORSO ASSEMBLEA CAPITOLINA 20 SETTEMBRE 2013. Signor Presidente, signore e signori Assessori, signore e

DISCORSO ASSEMBLEA CAPITOLINA 20 SETTEMBRE 2013. Signor Presidente, signore e signori Assessori, signore e DISCORSO ASSEMBLEA CAPITOLINA 20 SETTEMBRE 2013 Signor Presidente, signore e signori Assessori, signore e signori Consiglieri dell Assemblea Capitolina, ho ritenuto doveroso intervenire in questa sede,

Dettagli

il tuo servizio di web marketing costa troppo

il tuo servizio di web marketing costa troppo il tuo servizio di web marketing costa troppo LE 20 TECNICHE PIù POTENTI per demolire QUESTA obiezione > Nota del Curatore della collana Prima di tutto voglio ringraziarti. So che ha inserito la tua mail

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci

LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci FUORI CAMPO Luca Richelli insegna informatica musicale al conservatorio di Verona. E siccome di informatica ci capisce, quando a fine corso ha dovuto fare la

Dettagli

Camera dei Deputati 17 Audizione 8

Camera dei Deputati 17 Audizione 8 Camera dei Deputati 17 Audizione 8 XVI LEGISLATURA COMMISSIONI RIUNITE V-XIV SEDUTA DEL 27 SETTEMBRE 2011 a partire dal 2018 andrà avanti il nuovo sistema di finanziamento al bilancio comunitario, con

Dettagli

Come scrivere una lettera di presentazione?

Come scrivere una lettera di presentazione? Come scrivere una lettera di presentazione? Dividerla in tre sezioni: 1. Perché sto scrivendo e chi sono: Se state rispondendo ad un annuncio, inserzione, sui giornali, siti-web ecc allora potete esordire

Dettagli

RETI TELEMATICHE ITALIANE S.P.A. IN FORMA ABBREVIATA RETELIT S.P.A.

RETI TELEMATICHE ITALIANE S.P.A. IN FORMA ABBREVIATA RETELIT S.P.A. RETI TELEMATICHE ITALIANE S.P.A. IN FORMA ABBREVIATA RETELIT S.P.A. Sede in Milano, Viale F. Restelli n. 3/7 Registro delle Imprese di Milano n. 1595443 www.retelit.it Relazione illustrativa redatta dagli

Dettagli

è lo spazio che intercorre tra gli obiettivi degli interessati che hanno la volontà di

è lo spazio che intercorre tra gli obiettivi degli interessati che hanno la volontà di Sessione La negoziazione Introduzione INTRODUZIONE Il presente modulo formativo ha lo scopo di aiutare il manager a riesaminare le dinamiche interpersonali e le tecniche che caratterizzano una negoziazione

Dettagli

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Febbraio 2008 La nazionale egiziana è in finale: domenica si giocherà la Coppa d Africa. Non serve certo che io mi registri all evento su facebook, per ricordarmi

Dettagli

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Il nostro processo comunicativo 1) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) 9) 10) Presentazione Personale Feeling Motivo dell'incontro Conferma consulenza Analisi

Dettagli

Modula. Perchè ogni impresa è diversa

Modula. Perchè ogni impresa è diversa Modula Perchè ogni impresa è diversa Troveremo la risposta giusta alle vostre esigenze Indipendentemente dalla natura e dalle dimensioni della vostra attività, sicuramente c è una cosa su cui sarete d

Dettagli

pubblicitario on-line sul sito del Comune di Santa Lucia del

pubblicitario on-line sul sito del Comune di Santa Lucia del PRESIDENTE: Passiamo adesso al terzo punto all'ordine del Giorno, avente ad oggetto: " Approvazione Regolamento sponsorizzazione per la disciplina e la gestione dello spazio pubblicitario on-line sul sito

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

A Tutti i Dipendenti R.A.S. Amministrazione CFVA Enti Agenzie - Aziende Loro Sedi

A Tutti i Dipendenti R.A.S. Amministrazione CFVA Enti Agenzie - Aziende Loro Sedi Prot. 222/2011 Cagliari 18 aprile 2011 A Tutti i Dipendenti R.A.S. Amministrazione CFVA Enti Agenzie - Aziende Loro Sedi Come preannunciato nel nostro comunicato dell 8 aprile u.s., il 15 aprile 2011 è

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 Si può essere quotati in Borsa e avere un ottica di lungo periodo? E come recuperare un merito creditizio

Dettagli

4. I verbi del comunicare Scrivete l esempio usando il LEI Sono lieto di Mi pregio Sono costretto a

4. I verbi del comunicare Scrivete l esempio usando il LEI Sono lieto di Mi pregio Sono costretto a 1 IL REGISTRO LINGUISTICO 2 Scrivere nel registro colto/solenne - esercitazioni 1. PER COMINCIARE Egregio Signore Gentile Signore/a Gentilissimo/a Chiarissimo Professore Spettabile Ditta (Egregio Sig.

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

Oggetto: Procedimento PS 10001 invio casi ricevuti da Altroconsumo

Oggetto: Procedimento PS 10001 invio casi ricevuti da Altroconsumo Inviata tramite PEC Alla c.a. Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato Piazza G. Verdi, 6/a 00198 Roma Milano, 19 novembre 2015 Oggetto: Procedimento PS 10001 invio casi ricevuti da Altroconsumo

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO SO Office Solutions Con la Office Solutions da oggi. La realizzazione di qualsiasi progetto parte da un attenta analisi svolta con il Cliente per studiare insieme le esigenze al fine di individuare le

Dettagli

Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo

Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo Ovvero: la regola dei 3mila Quando lanci un nuovo business (sia online che offline), uno dei fattori critici è capire se vi sia mercato per quello

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

Buongiorno vi ringrazio nuovamente per avermi invitato sono molto lieto di assistervi nella vendita della vostra casa

Buongiorno vi ringrazio nuovamente per avermi invitato sono molto lieto di assistervi nella vendita della vostra casa A ACQUISIZIONE INCARICO PRESENTAZIONE DA 1 MINUTO Buongiorno vi ringrazio nuovamente per avermi invitato sono molto lieto di assistervi nella vendita della vostra casa Posso dare un occhiata veloce alla

Dettagli

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/6

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/6 1/6 MISSIONE IN SICILIA 29 SETTEMBRE 2009 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 15.53. PRESIDENTE. Buongiorno. La ringraziamo per la presenza e segnaliamo che dell audizione

Dettagli

MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO ex D.Lgs. 231/2001 CODICE ETICO. Revisione 11.12.2014 Pag. 1/8 Codice Etico

MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO ex D.Lgs. 231/2001 CODICE ETICO. Revisione 11.12.2014 Pag. 1/8 Codice Etico CODICE ETICO Revisione 11.12.2014 Pag. 1/8 Codice Etico Revisionato e approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 11.12.2014 INDICE PREMESSA pag. 04 1. Ambito di applicazione pag. 05 2. Valore contrattuale

Dettagli

Brand Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Introduzione

Brand Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Introduzione Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Un corso di Marco De Veglia Brand Positioning: la chiave segreta del marketing Mi occupo di Brand Positioning

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

Gentilissimo dr. Carli,

Gentilissimo dr. Carli, 1) Mail inviata il giorno 6 marzo 2014 al dr. Guido Carli, Consigliere Federale FISI, con delega allo Sci di Fondo Gentilissimo dr. Carli, da questa mattina siamo in frenetica agitazione per la copiosa

Dettagli

Biografia linguistica

Biografia linguistica EAQUALS-ALTE Biografia linguistica (Parte del Portfolio Europeo delle Lingue di EAQUALS-ALTE) I 1 BIOGRAFIA LINGUISTICA La Biografia linguistica è un documento da aggiornare nel tempo che attesta perché,

Dettagli

Nina Cinque. Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere

Nina Cinque. Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere Nina Cinque Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere TITOLO: FESTA DI COMPLEANNO PER BAMBINI: Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana!

Dettagli

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING Guida Pratica per Evitare gli Errori da Principianti e Imparare a Guadagnare con il Forex 2 Titolo LE BASI DEL FOREX TRADING Autore Davide Colonnello Editore

Dettagli

Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica. xiv legislatura disegni di legge e relazioni documenti

Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica. xiv legislatura disegni di legge e relazioni documenti Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 450 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 451 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 452 Senato della Repubblica Camera dei

Dettagli

Rapporto di indagine con interviste ai volontari delle associazioni partecipanti a Riguardiamoci il Cuore 2011

Rapporto di indagine con interviste ai volontari delle associazioni partecipanti a Riguardiamoci il Cuore 2011 Rapporto di indagine con interviste ai volontari delle associazioni partecipanti a Riguardiamoci il Cuore 2011 Presentazione Si presenta l indagine qualitativa, effettuata con interviste, nel mese di luglio

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ Via Contea, 1 31055 QUINTO DI TREVISO Cod. Fisc. 94020520261 Iscritta al registro regionale delle Associazioni di Volontariato al n. TV/0130 ONLUS STATUTO ASSOCIAZIONE

Dettagli

1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, Tre storie che ci raccontano

1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, Tre storie che ci raccontano Tre storie che ci raccontano 1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, 2 3 un graphic designer di esperienza racconta l incontro con Botticelli La Stampa. La nostra azienda

Dettagli

liste di liste di controllo per il manager liste di controllo per il manager liste di controllo per i

liste di liste di controllo per il manager liste di controllo per il manager liste di controllo per i liste di controllo per il manager r il manager liste di controllo per il manager di contr liste di liste di controllo per il manager i controllo trollo per il man liste di il man liste di controllo per

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

Classi 1 A 1B 1C Scuola Aurelio Saffi di Siena LA POSTA DEL CUORE

Classi 1 A 1B 1C Scuola Aurelio Saffi di Siena LA POSTA DEL CUORE Classi 1 A 1B 1C Scuola Aurelio Saffi di Siena LA POSTA DEL CUORE All inizio del mese di Febbraio abbiamo chiesto ai bambini di procurarsi delle buste da lettera nuove. Quando tutti le hanno portate a

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili

Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili Contabilità ordinaria, semplificata e altri regimi contabili Obiettivi del corso Iniziamo, con questa prima lezione, il nostro corso dal titolo addetto alla contabilità. Si tratta di un corso base che

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS DELIBERAZIONE 22 MAGGIO 2013 221/2013/S/GAS IRROGAZIONE DI UNA SANZIONE AMMINISTRATIVA PECUNIARIA PER VIOLAZIONI IN MATERIA DI PRONTO INTERVENTO GAS L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Nella riunione

Dettagli

LE SFIDE SULLE SPALLE!

LE SFIDE SULLE SPALLE! LE SFIDE Questo quarto incontro vuole aiutare a riflettere sulle sfide che l animatore si trova a vivere, sia in rapporto all educazione dei ragazzi, sia in riferimento alla propria crescita. Le attività

Dettagli

F.N.A.A.R.C. FONDAZIONE ENASARCO: UNA RIFORMA DELLA PREVIDENZA IN FAVORE DEGLI AGENTI DI COMMERCIO.

F.N.A.A.R.C. FONDAZIONE ENASARCO: UNA RIFORMA DELLA PREVIDENZA IN FAVORE DEGLI AGENTI DI COMMERCIO. F.N.A.A.R.C. Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio AI SIGNORI PRESIDENTI DELLE ASSOCIAZIONI ADERENTI AI SIGNORI CONSIGLIERI DELLA F.N.A.A.R.C. LORO SEDI Prot. 229/2010/LS/lm

Dettagli

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni In una riunione del Comitato di direzione, la nostra direzione

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa CHIAVI In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

REGOLAMENTO DEL COMITATO PER IL CONTROLLO INTERNO

REGOLAMENTO DEL COMITATO PER IL CONTROLLO INTERNO REGOLAMENTO DEL COMITATO PER IL CONTROLLO INTERNO Articolo 1 Premessa Il presente Regolamento disciplina la costituzione, il funzionamento ed i compiti del comitato per il Controllo Interno (il Comitato

Dettagli

SERVIZI LIONS A FAVORE DEI BAMBINI VALUTAZIONE DEI BISOGNI COMUNITARI

SERVIZI LIONS A FAVORE DEI BAMBINI VALUTAZIONE DEI BISOGNI COMUNITARI SERVIZI LIONS A FAVORE DEI BAMBINI VALUTAZIONE DEI BISOGNI COMUNITARI Le statistiche attuali mostrano un numero impressionante di bambini che, in tutto il mondo, vivono in condizioni di vita precarie e,

Dettagli

RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI. 1 = Sono un vecchio pensionato: devo comunicarvi la mia PEC (Posta Elettronica Certificata)?

RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI. 1 = Sono un vecchio pensionato: devo comunicarvi la mia PEC (Posta Elettronica Certificata)? RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI 1 = Sono un vecchio pensionato: devo comunicarvi la mia PEC (Posta Elettronica Certificata)? Secondo il testo recentemente aggiornato dell art.207 Legge Fall. richiamato dall

Dettagli

COMUNICAZIONE n 9 - RCAuto 19.12.2012

COMUNICAZIONE n 9 - RCAuto 19.12.2012 COMMISSIONE AUTO COMUNICAZIONE n 9 - RCAuto 19.12.2012 c.a. c.a. Spett.le MILANO ASSICURAZIONI S.p.A. Direzione AUTO Dr. Davide ZAMBON D.ssa Claudia PRCIC Ufficio Relazioni Agenti D.ssa Antonella BIANCHI

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

La lettera di presentazione

La lettera di presentazione La lettera di presentazione Sai perché scrivere una lettera di presentazione è importante? E soprattutto come scriverla per bene per arrivare a colpire in maniera mirata chi la legge? Ti è mai capitato

Dettagli

LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO

LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO COS La lettera di accompagnamento non costituisce solo un elemento formale. Piuttosto, è parte integrante del curriculum vitae e come tale va redatta con molta attenzione, essendo,

Dettagli

Indicazioni operative per i RLS aziendali in caso di infortuni e malattie professionali

Indicazioni operative per i RLS aziendali in caso di infortuni e malattie professionali Indicazioni operative per i RLS aziendali in caso di infortuni e malattie professionali Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, in base al D.Lgs 81/08 riceve le informazioni e la documentazione

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico

Dettagli

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Il nostro processo comunicativo 1) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) 9) 10) Presentazione Personale Feeling Motivo dell'incontro Conferma consulenza Analisi

Dettagli

La dura realtà del guadagno online.

La dura realtà del guadagno online. La dura realtà del guadagno online. www.come-fare-soldi-online.info guadagnare con Internet Introduzione base sul guadagno Online 1 Distribuito da: da: Alessandro Cuoghi come-fare-soldi-online.info.info

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

PUNTO 2 ALL ORDINE DEL GIORNO: Gianfranco Bartoloni per l esposizione del punto. tantissimi anni quali sono catastalmente i confini

PUNTO 2 ALL ORDINE DEL GIORNO: Gianfranco Bartoloni per l esposizione del punto. tantissimi anni quali sono catastalmente i confini Prego Assessore. Gianfranco Bartoloni per l esposizione del punto. PRESIDENTE: Passo la parola all Assessore DI CIAMPINO - APPARTENENZA TRA IL COMUNE DI MARINO E IL COMUNE - PIANO DI VARIAZIONE AMBITO

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico la

Dettagli

SCUOLA FORENSE ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO INCONTRO DEL 30.09.2011

SCUOLA FORENSE ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO INCONTRO DEL 30.09.2011 SCUOLA FORENSE ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO INCONTRO DEL 30.09.2011 Gli indici della natura subordinata del rapporto di lavoro Relazione dell Avv. Paolo Valla * * * Traccia dei casi da trattare Controversia

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Tra le varie attività proposte sul tema dell acqua c è stata anche la visione di un film:

Tra le varie attività proposte sul tema dell acqua c è stata anche la visione di un film: Tra le varie attività proposte sul tema dell acqua c è stata anche la visione di un film: La prima richiesta fatta ai bambini è stata di indicare quali film conoscevano che raccontassero storie ambientate

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

l intervista Mario GERMANI, una Vita per la Manutenzione m m

l intervista Mario GERMANI, una Vita per la Manutenzione m m Mario GERMANI, una Vita per la Manutenzione Mario Donato Germani, titolare della ditta di manutenzione, GERMAR srl, compie 70 anni di vita e 50 di attività. Lo abbiamo incontrato ed intervistato perché

Dettagli

A tutti i Presidenti dei Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati. A tutti i componenti del CIG. A tutti i componenti del CdA

A tutti i Presidenti dei Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati. A tutti i componenti del CIG. A tutti i componenti del CdA PROT.81790/U/31.07.2012 A tutti i Presidenti dei Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati A tutti i componenti del CIG A tutti i componenti del CdA Roma, martedì 31 luglio 2012

Dettagli

Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale

Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale Ins: nel laboratorio del Libro avevamo detto che qui, nel laboratorio multimediale, avremmo cercato qualcosa

Dettagli

Esercito della salvezza, filiale di Zurigo

Esercito della salvezza, filiale di Zurigo Esercito della salvezza, filiale di Zurigo Karin Wüthrich, pedagoga sociale, Esercito della salvezza Quando, nell autunno 2008, il signor K. è stato messo in malattia, il responsabile dell Esercito della

Dettagli

CADERE SETTE VOLTE...RIALZARSI OTTO

CADERE SETTE VOLTE...RIALZARSI OTTO CADERE SETTE VOLTE...RIALZARSI OTTO Dal fallimento al successo La storia di un uomo che affronta la vita, estratto del libro in anteprima È il 1990: ho 42 anni e sono praticamente fallito. Sono con l acqua

Dettagli

COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA

COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA Comunicare vuol dire scambiare informazioni legate a fatti o ad emozioni personali con un'altra persona. La vera comunicazione avviene quando uno riceve il messaggio

Dettagli

Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group.

Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group. Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group. A cura di Massimo Luisetti Sito Internet: http://www.1freecom.com email: m.luisetti@tiscali.it Tel. 339 2597666 id Skype: giomax50

Dettagli

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell avere nuovi occhi M.Proust Per migliorare la propria autostima

Dettagli

Programma di vendita della tua casa

Programma di vendita della tua casa Valore alle tue scelte La prima vera agenzia immobiliare multi-service e tecnologicamente all avanguardia Valore alle tue scelte Programma di vendita della tua casa Chi siamo, come operiamo LO SPIRITO

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI 1. Vai a visitare un cliente ma non lo chiudi nonostante tu gli abbia fatto una buona offerta. Che cosa fai? Ti consideri causa e guardi

Dettagli

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti Tabelle relative ai pazienti con depressione maggiore e ai loro familiari adulti e minori che hanno partecipato allo studio e sono stati rivalutati a sei mesi - dati preliminari a conclusione dello studio

Dettagli

Studio Legale Avv. Paolo Savoldi Via Verdi, 14 24121 Bergamo

Studio Legale Avv. Paolo Savoldi Via Verdi, 14 24121 Bergamo LA CULTURA E LA PRATICA DELLA CONCILIAZIONE: GLI ESPERTI SI CONFRONTANO Bergamo, 23 Ottobre 2008 Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni Sala del Mosaico Come noto i procedimenti di conciliazione

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto.

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto. L AZIENDUCCIA Analisi: Sketch con molte battute dove per una buona riuscita devono essere ben caratterizzati i personaggi. Il Cavalier Persichetti e il cavalier Berluscotti devono essere 2 industriali

Dettagli

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Guardando al domani mi sento di dire con certezza che continueremo a promuovere l'organizzazione perché possa esprimere sempre più le capacità

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE DEL 09.03.2012. Interventi dei Sigg. consiglieri

CONSIGLIO COMUNALE DEL 09.03.2012. Interventi dei Sigg. consiglieri CONSIGLIO COMUNALE DEL 09.03.2012 Interventi dei Sigg. consiglieri Gestione del servizio di segreteria comunale in forma associata tra i comuni di Orbassano e Villar Dora. Costituzione ed approvazione

Dettagli

Regolamento del Comitato Controllo e Rischi di Eni S.p.A.

Regolamento del Comitato Controllo e Rischi di Eni S.p.A. Regolamento del Comitato Controllo e Rischi di Eni S.p.A. Regolamento del Comitato Controllo e Rischi di Eni S.p.A. 1 Il presente Regolamento, approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 1 giugno

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

Telecom Italia-Asati: il CDA del 25 Settembre aggiorni il piano industriale 2014-2016 in un nuovo scenario di public company.

Telecom Italia-Asati: il CDA del 25 Settembre aggiorni il piano industriale 2014-2016 in un nuovo scenario di public company. Associazione Azionisti Telecom Italia Via Isonzo, 32-00198 Roma Al Presidente dott. Giuseppe Recchi All Amministratore Delegato dott. Marco Patuano Al Consigliere dott. Tarak Ben Ammar Al Consigliere prof.

Dettagli

Web. Meglio chiedere

Web. Meglio chiedere Di cosa si tratta Sono molti coloro che si divertono a creare software particolari al solo scopo di causare danni più o meno gravi ai computer. Li spediscono per posta elettronica con messaggi allettanti

Dettagli

MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi.

MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi. LA CENTRALE RISCHI Di Emanuele Bellano MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi. Noi volevamo avere qualche informazione per un mutuo. Allora

Dettagli

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente 87 ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA Stralcio del discorso del Presidente Silvio Berlusconi sulla

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO Obiettivi: Conoscere le peculiarità del counseling nelle professioni d aiuto Individuare le abilità del counseling necessarie per svolgere la relazione d aiuto Analizzare

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA. MISSIONE A BARI 26 gennaio 2010 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE VINCENZO DE LUCA. La seduta inizia alle 18.29.

BOZZA NON CORRETTA. MISSIONE A BARI 26 gennaio 2010 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE VINCENZO DE LUCA. La seduta inizia alle 18.29. MISSIONE A BARI 26 gennaio 2010 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE VINCENZO DE LUCA 1/6 La seduta inizia alle 18.29. PRESIDENTE. Siamo in audizione durante la seconda missione in Puglia come Commissione parlamentare

Dettagli

Accogliere e trattenere i volontari in associazione. Daniela Caretto Lecce, 27-28 aprile

Accogliere e trattenere i volontari in associazione. Daniela Caretto Lecce, 27-28 aprile Accogliere e trattenere i volontari in associazione Daniela Caretto Lecce, 27-28 aprile Accoglienza Ogni volontario dovrebbe fin dal primo incontro con l associazione, potersi sentire accolto e a proprio

Dettagli