Organizzazione del corso Il corso si svolge nel 1 Semestre (per il 2 Anno) e nel 2 Semestre (per il 1 Anno)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Organizzazione del corso Il corso si svolge nel 1 Semestre (per il 2 Anno) e nel 2 Semestre (per il 1 Anno)"

Transcript

1 II ANNO (1 Semestre) - I ANNO (2 Semestre) Nome dell Insegnamento e titolare del corso LETTERATURA INGLESE 5 CFU Prof.ssa Laura GORDON IL SOGNO AMERICANO: alti e bassi della ricerca della felicità Il corso si svolge nel 1 Semestre (per il 2 Anno) e nel 2 Semestre (per il 1 Anno) Modalità di esame Esame orale alla fine del corso. Testi obbligatori per l esame Bellow, Saul, Seize the Day (1956) Crane, Stephen, The Red Badge of Courage, (1895) Ellison, Ralph, The Invisible Man (1952) Fitzgerald, F. Scott, The Great Gatsby (1925) Percy, Walker, The Moviegoer (1961) Un libro facoltativo concordato con la docente. Bradbury, M., The Modern American Novel, Oxford University Press Cunliffe, M., The Literature of the United States, Penguin Hassan, I., Radical Innocence, Studies in the Contemporary American Novel, Princeton University Press Klein, M., ed., The American Novel Since World War II, Fawcett Walker, M., The Literature of the United States of America, The Macmillan Press Ltd. Altre opere critiche e siti web verranno forniti durante il corso.

2 Letteratura Francese Prof.ssa Josiane Tourres Numero di crediti 5 C.F.U. Alcuni aspetti del teatro in Francia fino agli anni 60 del 900. Il corso si svolge nel I semestre Modalità d esame L esame consiste in una prova orale a fine corso. Testi obbligatori per l esame - Jean ANOUILH, Antigone, La Table Ronde, Jean GIRAUDOUX, La guerre de Troie n aura pas lieu, Le Livre de Poche, Albert CAMUS, Caligula, Folio Théâtre, Gallimard, Eugène IONESCO, Le roi se meurt, Folio Gallimard, Samuel BECKETT, En attendant Godot, Les Editions de Minuit, : - Le Théâtre en France, sous la direction de Jacqueline de Jomaron, Paris, Armand Colin, M. Esslin, Le Théâtre de l absurde, Buchel-Chastel, G. Serreau, Histoire du Nouveau Théâtre, «Idées» Gallimard, 1966.

3 I e II Anno Nome dell Insegnamento e titolare del corso Letteratura Tedesca - 5 CFU - Prof.ssa Barbara DI NOI Il corso si prefigge l approfondimento di un periodo che va dal Naturalismo fino alla Neue Sachlichneit; lo sviluppo della Letteratura Tedesca viene indagato attraverso un tema comune alla MODERNE= la metropoli, e questo con un taglio che attraversa tutti i generi, con attenzione particolare al romanzo. Il corso si svolge nel I Semestre Modalità d esame L esame sarà orale, volto all accertamento in tedesco, sia delle problematiche generali di storie letterarie, che della conoscenza specifica dei testi. Sarà richiesta anche la traduzione in italiano di brani (sia di prosa che di lirica) Testi obbligatori per l esame Storia Letteraria: Glaser (Hg), Deutsche Literat.Eine Soxialgeschichte ( ) Bd 9 (Rororo) Vietta/Kemper, Expressionismus Letteratura primaria: F. Kafka, Amerika (qualsiasi edizione) Alfred Doblin, Berlin Alexanderplatz (dtv) G. Bevilacqua, Letteratura e società nel secondo Reich (Longanesi). Prosa des Expressionismus, hrg. Von Fritz Martini, Reclam Come antologia della lirica Espressionista : Menschheitsdammerung. Symphonie jungster Dichtung, hrg. Von Kurt Pinthus, Berlin Neuaflage Hamburg 1963 (Rowohlt).

4 Anno di Corso di Attivazione I e II ANNO Nome dell Insegnamento e titolare del Corso LETTERATURA SPAGNOLA 5 CFU Prof.ssa Salomé VUELTA GARCIA OBIETTIVI E CONTENUTI DEL CORSO La Literatura Espanola de la Primera Mitad del Siglo XX ( ) 1. Modernismo y generación del 98: a) Lectura de poesías de Rubén Darío y Antonio Machado. b) Niebla de Miguel de Unamuno. 2. Novecentismo y vanguardias. 3. La generación del 27: a) Lectura de poesías de los siguientes autores: Vicente Aleixandre, Dámaso Alonso, Rafael Alberti, Luis Cernuda, Federico García Lorca, Jorge Guillén, Pedro Salinas. b) La casa de Bernarda Alba de Federico García Lorca. 4. La posguerra ( ): a) La familia de Pascual Duarte de Camilo José Cela. b) Historia de una escalera de Antonio Buero Vallejo. ORGANIZZAZIONE DEL CORSO Il corso si svolge nel I Semestre MODALITA D ESAME Esame orale alla fine del corso TESTI DI RIFERIMENTO CONSIGLIATI Fausta Antonucci, Il Novecento letterario spagnolo: percorsi, Pisa, ETS, Historia de la literatura española, ed. J. Canavaggio, Barcelona, Ariel, Historia y crítica de la literatura española, ed. F. Rico, Barcelona, Crítica, TESTI OBBLIGATORI PER L ESAME Arturo Ramoneda, Antología de la poesía española del siglo XX, I ( ), Madrid, Alianza Editorial, AA.VV., Lirica spagnola del Novecento, con testo a fronte, ed. F. Tentori Montalto, Firenze, Le Lettere, Miguel Unamuno, Niebla, en Miguel de Unamuno, Narrativa completa, I, Barcelona, RBA, Federico García Lorca, La casa de Bernarda Alba, Madrid, Alianza, Camilo José Cela, La familia de Pascual Duarte, Barcelona, Destino, Antonio Buero Vallejo, Historia de una escalera, Madrid, Espasa, 1998.

5 Storia della lingua francese Prof. Josiane Tourres Numero di crediti (CFU) 5 Evoluzione storica della lingua francese 1. Le origini della lingua francese 2. Le lingue regionali 3. La francofonia 4. La struttura della lingua francese 5. Le evoluzioni della lingua francese Il corso si svolge al II semestre Modalità d esame L esame consiste in una prova orale a fine corso. Testi obbligatori per l esame - Materiale fornito dall insegnante. - Chaurand Jacques (sous la direction de), Nouvelle Histoire de la langue française, Paris, Seuil, Perret Michèle, Introduction à l histoire de la langue française, Paris,SEDES, Rézeau Pierre (sous la direction de), Variétés géographiques du français de France aujourd hui, Paris, Duculot, 1999

6 I e II Anno Nome dell insegnamento e titolare del corso Storia della Lingua Tedesca - 5 CFU- Prof.ssa Barbara DI NOI Il corso ripercorrerà le tappe salienti della formazione del tedesco, partendo dalla fase ahd e dei primi documenti scritti, passando alla fioritura del periodo cortese (mhd/, di cui si esamineranno almeno in parte alcuni dei testi più importanti, fino ad arrivare a Lutero e al tedesco moderno. Il corso si svolge nel II Semestre Modalità d esame Orale in lingua con analisi e traduzione testi. Testi obbligatori per l esame Wolff, Deutsche Sprachgeschichte Peter von Polenz, Geschichte der deutschen Sprache (vol.unico), de Gruyter, Berlin/New York 1972 Sandra Bosco Coletsos Storia della lingua tedesca, Garzanti 1988

7 ANNO DI CORSO DI ATTIVAZIONE I e II ANNO NOME DELL INSEGNAMENTO E TITOLARE DEL CORSO LETTERATURA ITALIANA 5 CFU Prof.ssa Ernestina PELLEGRINI OBIETTIVI E CONTENUTI DEL CORSO Momenti e volti della letteratura italiana attraverso la lettura di testi poetici di alcune scrittrici note e meno note del Novecento, alla luce di un orizzonte internazionale e di una metodologia comparatistica. OBIETTIVI FORMATIVI di conoscenza Il corso offre allo studente un quadro storico degli sviluppi della disciplina e delle sue metodologie, mostrando alcuni esempi di lettura comparata di testi poetici di alcune scrittrici della letteratura italiana del Novecento, da Cristina Campo a Margherita Guidacci, da Alda Merini a Helle Busacca, da Amelia Rosselli a Sara Virgillito, da Franca Bacchiega a Maura Del Serra, da Elisa Biagini a Rosaria Lo Russo, in aperto dialogo e confronto con altre grandi poetesse del panorama europeo e internazionale, di cui sono state traduttrici: da Marina Cvetaeva a Sylvia Plath, da Ingeborg Bachmann a Anne Sexton. All interno del corso ci saranno alcuni incontri con scrittrici che parleranno della loro esperienza letteraria e di traduzione. di competenza - primo approccio a edizioni originali (con testo a fronte o in traduzione) di autori della tradizione letteraria europea ed extraeuropea, a fonti bibliografiche e all uso consapevole di strumenti di commento dei testi. - Prima pratica di ricerca in biblioteca - Affinamento delle capacità di esposizione orale e scritta ORGANIZZAZIONE DEL CORSO Il corso si svolge nel I Semestre MODALITA D ESAME Esame orale a fine corso testi di carattere introduttivo generale: Gli studenti devono prepararsi sui testi delle sezioni a) e possono scegliere a piacere 5 autrici dalla sezione b) con le relative traduzioni di altre autrici. a) - Ernestina Pellegrini, Le spietate, Roma, Avagliano, 2004; - Ernestina Pellegrini, Altri inchiostri. Ritratti e istantanee di scrittrici, Salerno, Ripostes, b) sezione letteratura italiana: - Franca Bacchiega, Aelia Lelia, Milano, Garzanti, Mariella Bettarini, Zia Vera. Infanzia, Firenze, Gazebo, Elisa Biagini, L ospite, Torino, Einaudi, Helle Busacca, I quanti del suicidio, Bologna, Seledizioni, 1972 (o Helle Busacca, Poesie scelte, a cura di Daniela Monreale, Salerno, Ripostes, 2002) - Cristina Campo, La tigre assenza, Milano, Adelphi, Maura del Serra, L opera del vento, Venezia, Marsilio, Margherita Guidacci, Poesie, a cura di Maura Del Serra, Firenze, Le Lettere, Gabriella Leto, Nostalgia dell acqua, Torino, Einaudi, Rosaria Lo Russo, Commedia, Milano, Bompiani, 2002

8 - Alda Merini, Fiore di poesie, , a cura di Maria Corti, Milano, Mondatori, Giusi Quarenghi, Tiramore, Venezia, Marsilio, Amelia Rosselli, Le poesie, Milano, Garzanti, Patrizia Valduga, Prima antologia, Torino, Einaudi, Sara Virgillito, Incarnazioni del fuoco, Bergamo, Moretti e Vitali, Sara Virgillito, Il lattice, la luce, a cura di Vittorio Stella, Caltanissetta, Sciascia, Annie Vivanti, Poesie, a cura di Carlo Caporossi, Firenze, Olschki, Durante il corso ci saranno incontri con alcune poetesse e traduttrici invitate a parlare della loro esperienza creativa e di mediazione fra culture diverse. c) Sezione letterature straniere, come testi di riferimento per le traduzioni (1 testo per l esame da abbinare a una autrice italiana, da concordare con la docente durante l orario di ricevimento): - Emily Dickinson, Poesie, a cura di Marisa Bulgheroni, Milano, Mondadori, Marina Cvetaeva, Dopo la Russia e altre poesie, a cura di Serena Vitale, Milano Mondadori, Else Lasker-Schuler, Ballate ebraiche e altre poesie, Firenze, a cura di Maura Del Serra, Firenze, Giuntina, Sylvia Plath, Lady Lazarus e altre poesie, a cura di Giovanni Giudici, Milano, Mondadori, Anne Sexton, Poesie d amore, a cura di Rosaria Lo Russo, Forense, Le Lettere, Simone Weil, Poesie e altri scritti, Milano, Crocetti, 1993 PROGRAMMA D ESAME PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI Gli studenti impossibilitati a seguire le lezioni devono portare lo stesso programma degli studenti frequentanti, ma devono concordare con il docente, durante gli orari di ricevimento, testi e materiali integrativi che possano facilitare la preparazione dell esame. ORARIO LEZIONI Martedì Mercoledì Venerdì ORARIO DI RICEVIMENTO Martedì INIZIO LEZIONI MERCOLEDI 8 OTTOBRE 2008

9 II e III ANNO Nome dell insegnamento e titolare del corso Linguistica computazionale 5 CFU Prof. Massimo AURELI Il corso si propone di fornire un'introduzione teorico-pratica alla linguistica computazionale e di affrontare le principali questioni legate all uso delle nuove tecnologie nella glottodidattica. Il corso è articolato in quattro sezioni: a) Introduzione e basi teoriche. Cosa si intende per "linguistica computazionale"; riferimenti teorici e approcci metodologici; teoria dell'informazione; statistica linguistica. b) Applicazioni. Diversi tipi di analisi (dalle liste di frequenza alle etichettature più complesse); principali corpora linguistici; la traduzione automatica. c) Esercitazioni pratiche. Descrizione dei principali strumenti informatici e prove di analisi linguistica. d) Analisi delle modalità con cui le nuove tecnologie e le analisi computazionali della lingua possono essere impiegate nell insegnamento e nell apprendimento delle lingue. Per indicazioni varie, avvisi e risultati degli esoneri è possibile consultare il sito: Il corso si svolge nel I semestre Modalità d esame Prova scritta e orale a fine corso. Testi obbligatori per l esame - Chiari I., Introduzione alla linguistica computazionale, Laterza, Fratter, I., Tecnologie per l insegnamento delle lingue, Carocci, 2004

10 I ANNO Nome dell Insegnamento e titolare del corso Informatica Generale 7,5 CFU Prof. Andrea MUSCO Obiettivi e contenuto del corso Il corso si propone di dare una solida base informatica e gli strumenti per eventuali successivi approfondimenti, studiando elementi di base dei seguenti argomenti: - il computer - video scrittura - fogli di calcolo - internet - presentazioni Il corso si svolge nel II semestre. Modalità di esame Verifiche in itinere. Testi obbligatori per l esame Riccardo Paci, Fare Informatica Zanichelli 2008

11 I e II anno Nome dell insegnamento Diritto dell U.E. e nel mondo 7,5 CFU Prof. Davide De Grazia Obiettivi e contenuto del corso La prima parte del corso ha come obiettivo quello di introdurre gli studenti al linguaggio giuridico e allo studio del diritto e a dotarli delle conoscenze dell ordinamento italiano che costituiscono la base necessaria per comprendere i rapporti tra l ordinamento interno e quello comunitario e internazionale. L argomento principale è rappresentato dal sistema delle fonti del diritto interno (Costituzione, legge e atti aventi forza di legge, regolamento). La seconda parte del corso ha ad oggetto la storia e il funzionamento della Comunità europea e dell Unione europea: - Origini e natura della Comunità europea (il quadro storico il quadro teorico) - Lo sviluppo geografico della CE - Lo sviluppo delle istituzioni e l evoluzione della forma di governo - La nascita delle U.E. - L estensione delle competenze della C.E. - I rapporti tra le fonti comunitarie e fonti interne - Il trattato di Lisbona La terza parte del corso ha ad oggetto: - le principali fonti di diritto internazionale (la consuetudine e le fonti pattizie); - l adattamento del diritto interno al diritto internazionale; - i principali soggetti di diritto internazionale: lo Stato e le organizzazioni internazionali (O.N.U. e istituti specializzati, Consiglio d Europa e sistema della C.E.D.U., O.S.C.E., O.C.S.E.). Il corso di svolge nel II semestre. Modalità d esame Prova orale a fine corso Testi obbligatori per l esame Per la prima parte gli studenti potranno utilizzare gli appunti delle lezioni. Per la seconda parte: R. BIN P. CARETTI, Profili costituzionali dell Unione europea, Bologna, Il Mulino, 2005, pp Per la terza parte: B. CONFORTI, Diritto internazionale, Napoli. ESI, 2006: introduzione, parte I (escluso il par. 17), parte III (escluso par. 41), parte IV (solo par. 49). N.B.: alcuni manuali sono in corso di aggiornamento per cui l indicazione definitiva dei testi avverrà poco prima dell inizio delle lezioni. L apprendimento della materia presuppone la lettura diretta delle norme che possono essere reperite ad esempio nel Codice di diritto internazionale pubblico (a cura di Luzzato e Pocar), Torino, Giappichelli, ult. ed. ovvero Codice del diritto e delle organizzazioni internazionali (a cura di Verrilli), Napoli, Ed. Simone, ult. ed.

Università degli Studi di Bari Lingua e Traduzione inglese : 6 CFU Classe A (Cultura lett. Dell Antichità-Cultura Teatrale)

Università degli Studi di Bari Lingua e Traduzione inglese : 6 CFU Classe A (Cultura lett. Dell Antichità-Cultura Teatrale) Università degli Studi di Bari Dipartimento di Lettere, Lingue Arti. Italianistica e Letterature Comparate Corso di Laurea in Lettere (triennale) Lingua e Traduzione inglese Prof.ssa Rosalba De Giosa a.a.2013-2014

Dettagli

Università degli Studi di Bari

Università degli Studi di Bari Università degli Studi di Bari Corso di Laurea magistrale in Filologia moderna / Filologia, Letterature e Storia dell'antichità / Scienze dello Spettacolo e Produzione multimediale / Scienze Filosofiche

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere

Regolamento didattico del Corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere Regolamento didattico del Corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere classe delle lauree n. 11 Lingue e culture moderne approvato dal Consiglio di Facoltà del 17 Dicembre 2003 ART. 1 DENOMINAZIONE

Dettagli

GUIDA DOCENTE Fase sperimentale ECTS FACULTAD DE LETRAS UCLM Anno Accademico 2009-2010

GUIDA DOCENTE Fase sperimentale ECTS FACULTAD DE LETRAS UCLM Anno Accademico 2009-2010 GUIDA DOCENTE Fase sperimentale ECTS FACULTAD DE LETRAS UCLM Anno Accademico 2009-2010 I DATI DELLA DISCIPLINA Materia: e letteratura italiana IV Codice: 65030 Tipologia: Facoltativa (Libre elección) Corso:

Dettagli

PROGRAMMI DEL CORSO DI STUDIO IN " PSICOLOGIA " MEDICINA DEL LAVORO PROF..SSA ANTONELLA BASSO

PROGRAMMI DEL CORSO DI STUDIO IN  PSICOLOGIA  MEDICINA DEL LAVORO PROF..SSA ANTONELLA BASSO PROGRAMMI DEL CORSO DI STUDIO IN " PSICOLOGIA " MEDICINA DEL LAVORO PROF..SSA ANTONELLA BASSO FINALITA : il corso propone di fornire agli studenti le nozioni di base della Medicina del lavoro al fine di

Dettagli

LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI

LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI 1 Approvato dal Consiglio di Facoltà del 24 Marzo 2004 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI ART. 1 - DENOMINAZIONE 1 - È attivato presso la Facoltà

Dettagli

13/S - Classe delle lauree specialistiche in editoria, comunicazione multimediale e giornalismo

13/S - Classe delle lauree specialistiche in editoria, comunicazione multimediale e giornalismo Allegato 19) Università degli Studi di BERGAMO Scheda informativa Università Classe Nome del corso Università degli Studi di BERGAMO 13/S - Classe delle lauree specialistiche in editoria, comunicazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea triennale interfacoltà in MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE Lettere e Filosofia Corso di laurea

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA INTERCLASSE IN LETTERE E IN BENI CULTURALI (CURRICULUM: LETTERE CLASSICHE)

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA INTERCLASSE IN LETTERE E IN BENI CULTURALI (CURRICULUM: LETTERE CLASSICHE) SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA INTERCLASSE IN LETTERE E IN BENI CULTURALI (CURRICULUM: LETTERE CLASSICHE) Insegnamento LINGUA E CIVILTÀ GRECA Docente Prof. Matteo Pellegrino

Dettagli

Insegnamenti. Corso di laurea magistrale in Filologia moderna

Insegnamenti. Corso di laurea magistrale in Filologia moderna Insegnamento: Bibliologia Codifica: 27001263 SSD :(settore scientifico-disciplinare): M-STO/08 Docente Responsabile (link al CV): Carmela Reale http://polaris.unical.it/user/report/visualizzacurriculum.php3?idutente=140417271

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN Scienze politiche, sociali ed internazionali (classe 15) REGOLAMENTO 2008-2009

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN Scienze politiche, sociali ed internazionali (classe 15) REGOLAMENTO 2008-2009 CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN Scienze politiche, sociali ed internazionali (classe 15) REGOLAMENTO 2008-200 (studenti immatricolati nell a. a. 2008/0) Obiettivi formativi qualificanti Il laureato in Scienze

Dettagli

Attività a scelta dello studente per l anno accademico 2014/2015

Attività a scelta dello studente per l anno accademico 2014/2015 1 Attività a scelta dello studente per l anno accademico 2014/2015 Attività a scelta programmate a favore degli studenti iscritti ai Corsi di Laurea magistrale delle Classi LM-52, LM-59, LM-59, LM-87/LM-88

Dettagli

SCUOLA SUPERIORE PER MEDIATORI LINGUISTICI DON DOMENICO CALARCO REGGIO CALABRIA

SCUOLA SUPERIORE PER MEDIATORI LINGUISTICI DON DOMENICO CALARCO REGGIO CALABRIA SCUOLA SUPERIORE PER MEDIATORI LINGUISTICI DON DOMENICO CALARCO REGGIO CALABRIA LA SCUOLA SUPERIORE MEDIATORI LINGUISTICI HA SEDE IN: VIA MERCATO, 34 - CATONA (EX CIAPI) dispone di ampi locali ben attrezzati

Dettagli

FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Laurea triennale in

FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Laurea triennale in Servizi per il Corso di Laurea FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE TEST DI VALUTAZIONE Nel sito Web dell Università sono liberamente fruibili test on line di lingua straniera (francese, inglese,

Dettagli

Lo studente sarà capace di: Generali:

Lo studente sarà capace di: Generali: FACULTAD DE LETRAS GUIDA DIDATTICA DELL INSEGNAMENTO FACOLTÀ DI LETTERE 1. DATI GENERALI DEL CORSO NOME: Italiano II CODICE: TIPOLOGIA (indicare con una X la modalità corrispondente): Attività formativa

Dettagli

Insegnamenti del corso di laurea magistrale in Filologia moderna A.A. 2008/2009. Critica letteraria

Insegnamenti del corso di laurea magistrale in Filologia moderna A.A. 2008/2009. Critica letteraria Insegnamento: Critica letteraria Codifica: 27001267 SSD :(settore scientifico-disciplinare): L-FIL-LET/11 Classe LM-14 Docente Responsabile (link al CV): Margherita Ganeri http://polaris.unical.it/user/report/visualizzacurriculum.php3?idutente=1182235166

Dettagli

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Preside: Prof. Giulia Pissarello Corsi di laurea primo livello durata: 3 anni, cfu 180 Nella Facoltà di Lingue e Letterature

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Classe 11 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN LINGUE E LETTERATURE EUROMEDITERRANEE La laurea triennale in LINGUE E LETTERATURE EUROMEDITERRANEE

Dettagli

FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE sede via San Giorgio, 094 Cagliari sito web: www.unica.it/lingue e-mail: presling@unica.it Segreteria di Presidenza tel. 070 75204 fax 070 848510 segreteria studenti

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI Insegnamento di Lingua e Traduzione Lingua Francese SSD L-LIN/04 9 CFU - A.A. 2014-2015 Docente: prof. Carlo MIRABELLI

Dettagli

CORSO DI LINGUE - LETTERATURA SPAGNOLA I. Programma:

CORSO DI LINGUE - LETTERATURA SPAGNOLA I. Programma: CORSO DI LINGUE - LETTERATURA SPAGNOLA I Programma: 1) Garcia Lorca e l'andalusia Dispensa con brani del teatro lorchiano da tradurre e commentare, disponibile su (nella sezione

Dettagli

LM-37 - Classe delle lauree magistrali in Lingue e letterature moderne europee e americane

LM-37 - Classe delle lauree magistrali in Lingue e letterature moderne europee e americane LM-37 - Classe delle lauree magistrali in Lingue e letterature moderne europee e americane LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE A.A. 2015/16 Presidente: Prof. Marco Meli Delegato per l'orientamento:

Dettagli

LICEO STATALE G. GUACCI

LICEO STATALE G. GUACCI LICEO STATALE G. GUACCI BENEVENTO Programmazione Didattica Modulare di Lingua e Letteratura Italiana Classe III sezione B Ind. Scienze Applicate Anno scolastico 2015 2016 Presentazione della classe: La

Dettagli

BIBLIOGRAFIA. L.Anceschi, Poetiche del Novecento in Italia, Milano, Marzorati, 1963;

BIBLIOGRAFIA. L.Anceschi, Poetiche del Novecento in Italia, Milano, Marzorati, 1963; BIBLIOGRAFIA L.Anceschi, Poetiche del Novecento in Italia, Milano, Marzorati, 1963; L.Anceschi, S. Antonelli, Lirica del Novecento. Antologia di poesia italiana, Firenze, Vallecchi, 1953; G.Bàrberi Squarotti,

Dettagli

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Istituita nel 1969, anche se attiva come Corso di Laurea già dal 1954, nell arco di pochi decenni la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere è riuscita ad acquisire

Dettagli

Ordinamento didattico del Biennio Specialistico della Classe 15/S. CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN FILOLOGIA E LETTERATURE DELL ANTICHITÀ (15/S)

Ordinamento didattico del Biennio Specialistico della Classe 15/S. CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN FILOLOGIA E LETTERATURE DELL ANTICHITÀ (15/S) 1 Ordinamento didattico del Biennio Specialistico della Classe 15/S. CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN FILOLOGIA E LETTERATURE DELL ANTICHITÀ (15/S) OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI CARATTERISTICHE

Dettagli

III ANNO Attività Formative Settori Scientifico-disciplinari CFU I lingua straniera III 5 II lingua straniera III 5 Di base

III ANNO Attività Formative Settori Scientifico-disciplinari CFU I lingua straniera III 5 II lingua straniera III 5 Di base Laurea in Lingue per la Mediazione Linguistica] Classe n. 3 - Classe delle lauree in scienze della mediazione linguistica Accesso: 0 posti Titolo per l ammissione: diploma di istruzione di secondo grado

Dettagli

Piano di studi del corso di laurea in Scienze per la Pace

Piano di studi del corso di laurea in Scienze per la Pace Piano di studi del corso di laurea in Scienze per la Pace Anno Semestre Insegnamento CFU 1 1 Biologia delle popolazioni umane 3 1 1 Geografia economico-politica 9 1 1 Nozioni di Diritto Pubblico 6 1 1

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Domande frequenti a.a. 2014-2015 Corso di Studio triennale: Lingue e Letterature Straniere Moderne (LLSM) 1. Sono previsti test obbligatori? Sì. Benché il Corso di Studio non sia a numero chiuso, e dunque

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN LINGUISTICA TEORICA, APPLICATA E DELLE LINGUE MODERNE D.M.270/2004 Classe LM-39 CDS 05409-1415, ordinamento 2014, Regolamento 2015 Per iscritti

Dettagli

MODALITA DI ISCRIZIONE ALLE PROVE D ESAME

MODALITA DI ISCRIZIONE ALLE PROVE D ESAME MODALITA DI ISCRIZIONE ALLE PROVE D ESAME 1) L ISCRIZIONE ALLE PROVE D ESAME POTRA ESSERE EFFETTUATA ON LINE (UTILIZZANDO IL CODICE PERSONALE SEGRETO) COLLEGANDOSI AL SITO WWW.SSMLCARLOBO.IT (Accesso all

Dettagli

INTERPRETARIATO E COMUNICAZIONE PRIMO ANNO (immatricolati nell'a.a. 2015/2016 )

INTERPRETARIATO E COMUNICAZIONE PRIMO ANNO (immatricolati nell'a.a. 2015/2016 ) INTERPRETARIATO E COMUNICAZIONE PRIMO ANNO (immatricolati nell'a.a. 2015/201 ) ATTIVITÀ FORMATIVE VINCOLATE CFU DOCENTE Lingua e letteratura italiana 12 Letteratura italiana contemporanea Silvia Zangrandi

Dettagli

SCHEDA DOCENTE PROGRAMMA - A.A. 2014-2015

SCHEDA DOCENTE PROGRAMMA - A.A. 2014-2015 SCHEDA DOCENTE PROGRAMMA - A.A. 2014-2015 COGNOME E NOME: ALESSANDRO VACCARELLI QUALIFICA: PROFESSORE ASSOCIATO SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE: M-PED/01 PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE INSEGNAMENTO: PEDAGOGIA

Dettagli

Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.

Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere Servizio orientamento FOTO Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN TRADUZIONE LETTERARIA E TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA Classe 104/S La laurea

Dettagli

Corso di studi in Informatica per le discipline umanistiche

Corso di studi in Informatica per le discipline umanistiche Corso di studi in Informatica per le discipline umanistiche Presidente: Prof. Gian Piero Givigliano Segreteria: Antonio Cannataro Ubicazione: cubo 28 - Piano terra Telefono: 098/9 Fax: 098/98 E-mail: mediazione.linguistica@unical.it

Dettagli

Facoltà di Lettere e Filosofia

Facoltà di Lettere e Filosofia Facoltà di Lettere e Filosofia L-11 Lingue, Culture, Letterature, Traduzione Struttura di riferimento: Dip. Studi europei, americani e interculturali Classe: L-11 Durata: triennale Modalità di ammissione:

Dettagli

corso di laurea in consulente del lavoro e delle relazioni industriali laurea per sindacalisti

corso di laurea in consulente del lavoro e delle relazioni industriali laurea per sindacalisti corso di laurea in consulente del lavoro e delle relazioni industriali laurea per sindacalisti L O M B A R D I A Anno Accademico 2007-2008 università progetto Il Congresso per meglio adeguare l organizzazione

Dettagli

SAPERI E TECNICHE DELLO SPETTACOLO TEATRALE, CINEMATOGRAFICO, DIGITALE

SAPERI E TECNICHE DELLO SPETTACOLO TEATRALE, CINEMATOGRAFICO, DIGITALE Ateneo Federato dell Università di Roma "La Sapienza" Facoltà di Scienze Umanistiche Manifesto della Laurea Specialistica in SAPERI E TECNICHE DELLO SPETTACOLO TEATRALE, CINEMATOGRAFICO, DIGITALE Appartenente

Dettagli

Corso Laurea Linguaggi dello spettacolo, del cinema, del video

Corso Laurea Linguaggi dello spettacolo, del cinema, del video Corso Laurea Linguaggi dello spettacolo, del cinema, del video Presidente: f.f. Prof. Massimo Privitera Segretario: Enrico De Luca Eugenio Parisano Ubicazione: cubo 28a Telefono: 0984/494547 Fax: 0984/494548

Dettagli

Laurea Magistrale in Linguistica Teorica, Applicata e delle Lingue Moderne. Tirocini già attivati e docenti di riferimento

Laurea Magistrale in Linguistica Teorica, Applicata e delle Lingue Moderne. Tirocini già attivati e docenti di riferimento Laurea Magistrale in Linguistica Teorica, Applicata e delle Lingue Moderne Tirocini già attivati e docenti di riferimento Ciascuno dei tirocini proposti è valevole ai fini del riconoscimento dei 6 CFU

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013 (Regolamento didattico 2011)

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013 (Regolamento didattico 2011) Università degli Studi di Perugia Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica CLASSE L-31 (Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche) Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013

Dettagli

Metodi e tecniche di scrittura in educazione (6 Cfu) e Laboratorio (3Cfu)

Metodi e tecniche di scrittura in educazione (6 Cfu) e Laboratorio (3Cfu) Metodi e tecniche di scrittura in educazione (6 Cfu) e Laboratorio (3Cfu) Anno accademico 2014/2015 Responsabile: dott.ssa Antonella Poce Metodi e tecniche di scrittura in educazione Obiettivo generale

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011 Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011 ART. 1 Finalità 1. Il presente Regolamento disciplina il Corso di Laurea Magistrale in Storia

Dettagli

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001 Allegato 8) Università degli Studi di BERGAMO Scheda informativa Università Classe Nome del corso Università degli Studi di BERGAMO Data del DM di approvazione del ordinamento 27/05/2004 didattico Data

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014)

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014) Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica CLASSE L-31 (Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche) Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016

Dettagli

a Treviglio Economia e amministrazione delle imprese Corso di Laurea triennale in Facoltà di Economia UNIVERSITà DEGLI STUDI DI BERGAMO

a Treviglio Economia e amministrazione delle imprese Corso di Laurea triennale in Facoltà di Economia UNIVERSITà DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITà DEGLI STUDI DI BERGAMO FACOLTà DI ECONOMIA Corso di Laurea triennale in Economia e amministrazione delle imprese a Treviglio Anno Accademico 2007-2008 L'Università a Treviglio Dall Anno Accademico

Dettagli

conoscere lo svolgimento della storia letteraria italiana dei secoli XIX e XX.

conoscere lo svolgimento della storia letteraria italiana dei secoli XIX e XX. ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE 5 SEZ.F INDIRIZZO scientifico PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE DOCENTE MATERIA TESTI Prof. Marina Lugetti Italiano Langella, Frare, Gresti, Motta, Letteratura. it, ed. Bruno

Dettagli

Università degli Studi di Messina

Università degli Studi di Messina Università degli Studi di Messina F a c o l t à d i E c o n o m i a Corso di Laurea Magistrale in Scienze Economico-Aziendali (LM-77) Settore scientifico disciplinare (SSD) IUS/05 Curriculum in Banca e

Dettagli

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001

produzione, dei servizi e delle professioni (art. 11 comma 4 DM509 del 3/11/99) sono state consultate in data 15/01/2001 Allegato 9) Università degli Studi di BERGAMO Scheda informativa Università Classe Nome del corso Università degli Studi di BERGAMO Data del DM di approvazione del ordinamento 13/02/2004 didattico Data

Dettagli

Facoltà di Scienze della formazione Scheda per programmi a.a.2012/2013

Facoltà di Scienze della formazione Scheda per programmi a.a.2012/2013 Facoltà di Scienze della formazione Scheda per programmi a.a.2012/2013 Denominazione insegnamento: SSD (settore scientifico disciplinare): Corso di laurea: Classe di laurea: Letteratura Inglese L-LIN/10

Dettagli

METODI E STRUMENTI. METODI e STRUMENTI

METODI E STRUMENTI. METODI e STRUMENTI E LETTERE BIENNIO ITALIANO e 3. lavoro individuale 4. lavoro di gruppo 5. laboratorio di lettura e scrittura 6. correzione sistematica collettiva e individualizzata degli esercizi eseguiti a casa e delle

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Economia e finanza

Dettagli

Corso di Laurea in Fisica

Corso di Laurea in Fisica OBIETTIVI FORMATIVI Università degli Studi di Parma Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra M. Melloni Corso di Laurea in Fisica Laurea di I livello nella Classe L-30 Scienze e Tecnologie Fisiche

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea triennale interfacoltà in MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE Lettere e Filosofia Corso di laurea

Dettagli

Corso di PErFEZioNAMENTo ARTE E TECNICA NELLA SCRITTURA DELLE NORME

Corso di PErFEZioNAMENTo ARTE E TECNICA NELLA SCRITTURA DELLE NORME Corso di PErFEZioNAMENTo Anno Accademico 2015 2016 ARTE E TECNICA NELLA SCRITTURA DELLE NORME DIRETTORE: prof. Angelo rinella CONDIRETTORE E COORDINAMENTO DIDATTICO: Consigliere dr. Michele Pandolfelli

Dettagli

A.A. 2015 2016 COORTE 2014/15 corso di laurea triennale LINGUE STRANIERE MODERNE. II anno CFU

A.A. 2015 2016 COORTE 2014/15 corso di laurea triennale LINGUE STRANIERE MODERNE. II anno CFU A.A. 2015 201 COORTE 2014/15 corso di laurea triennale LINGUE STRANIERE MODERNE II anno CFU 0 cognome nome data di nascita matricola telefono scrivi i tuoi dati STAMPA stampa la scheda di opzione cosa

Dettagli

FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA

FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea in Lingue e letterature straniere Manifesto degli Studi P. I: Requisiti di accesso e norme relative Per accedere al corso di laurea in Lingue e letterature

Dettagli

Sociologia dell'educazione A-L a.a. 2014-2015

Sociologia dell'educazione A-L a.a. 2014-2015 Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione Riccardo Massa Università degli Studi di Milano-Bicocca Corso di Laurea quinquennale in Scienze della Formazione Primaria - 1 anno Sociologia dell'educazione

Dettagli

LA FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

LA FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE LA FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla riforma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegno dello studente (frequenza

Dettagli

Corso della Laurea Specialistica in Scienze della Traduzione (Classe 104S)

Corso della Laurea Specialistica in Scienze della Traduzione (Classe 104S) Corso della Laurea Specialistica in Scienze della Traduzione (Classe S) I laureati del corso di studi della laurea specialistica in Scienza della traduzione devono possedere da un lato, elevate competenze

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

ESAME DI STATO CONCLUSIVO DEL I^ CICLO DI ISTRUZIONE lll SEZ A - B

ESAME DI STATO CONCLUSIVO DEL I^ CICLO DI ISTRUZIONE lll SEZ A - B ESAME DI STATO CONCLUSIVO DEL I^ CICLO DI ISTRUZIONE lll SEZ A - B Esame di Stato Prove scritte - tema di italiano, per lo svolgimento del quale gli alunni avranno a disposizione quattro ore; - prova di

Dettagli

TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA GLI INSEGNAMENTI DEI VECCHI E DEI NUOVI ORDINAMENTI

TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA GLI INSEGNAMENTI DEI VECCHI E DEI NUOVI ORDINAMENTI TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA GLI INSEGNAMENTI DEI VECCHI E DEI ANTICHITÀ GRECHE ANTROPOLOGIA CULTURALE ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECA E ROMANA ARCHEOLOGIA MEDIEVALE BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA

Dettagli

GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI

GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI Laurea in Lingue e cultura per l impresa (a. a. 2005/2006) Corso di Informatica GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEGLI ESAMI PROGRAMMA CFU 6 Corso di laurea / anno DU I o II anno, CL4 II anno Professore Roberto

Dettagli

INGLESE FRANCESE TEDESCO SPAGNOLO RUSSO PORTOGHESE CINESE

INGLESE FRANCESE TEDESCO SPAGNOLO RUSSO PORTOGHESE CINESE COMUNE DI MASSA COMUNICARE ASSOCIAZIONE APUANA LINGUE STRANIERE INGLESE FRANCESE TEDESCO SPAGNOLO RUSSO PORTOGHESE CINESE LABORATORIO LINGUISTICO COMUNALE ANNO SCOLASTICO 2009/2010 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN MEDIAZIONE LINGUISTICA E COMUNICAZIONE LETTERARIA

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN MEDIAZIONE LINGUISTICA E COMUNICAZIONE LETTERARIA CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN MEDIAZIONE LINGUISTICA E COMUNICAZIONE LETTERARIA A.A. 2010/2011 III anno Referenti: prof.ssa Adalgisa Mingati prof.ssa Federica Ricci Garotti LE INFORMAZIONI RELATIVE AI DOCENTI,

Dettagli

Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT.EU

Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT.EU Facoltà di Interpretariato e Traduzione Facoltà di Interpretariato e Traduzione La Facoltà di Interpretariato e Traduzione L'unica Facoltà del centro-sud Italia specializzata nella formazione di interpreti

Dettagli

ECONOMIA AZIENDALE I CANALE (A-C)

ECONOMIA AZIENDALE I CANALE (A-C) ECONOMIA AZIENDALE I CANALE (A-C) LAUREA TRIENNALE A. A. 2 012/2013 I SEMESTRE Prof.ssa Lidia D Alessio l.daless@uniroma3.it Ricevimento: lunedì ore 13-15 Stanza: 4.23 Collaboratori Assistente alla cattedra:

Dettagli

Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT.EU

Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT.EU Facoltà di Interpretariato e Traduzione Facoltà di Interpretariato e Traduzione La Facoltà di Interpretariato e Traduzione L'unica Facoltà del centro-sud Italia specializzata nella formazione di interpreti

Dettagli

Il web of data : evoluzione e prospettive del web semantico

Il web of data : evoluzione e prospettive del web semantico Facoltà di Lettere e Filosofia Scienze dell'informazione e della Comunicazione su Web Il web of data : evoluzione e prospettive del web semantico Silvana Castano, Alfio Ferrara, Stefano Montanelli Dipartimento

Dettagli

Università/ Tutti a scuola di Leopardi Mercoledí 04.03.2009 10:21 Grazie all accordo tra l Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa e il Centro Nazionale di Studi Leopardiani nasce per la

Dettagli

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo

Dettagli

73/S - Classe delle lauree specialistiche in scienze dello spettacolo e della produzione multimediale

73/S - Classe delle lauree specialistiche in scienze dello spettacolo e della produzione multimediale Scheda informativa Università Classe Nome del corso Universita' degli Studi di BERGAMO 73/S - Classe delle lauree specialistiche in scienze dello spettacolo e della produzione Data del DM di approvazione

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE IN EDITORIA, CULTURE DELLA COMUNICAZIONE E DELLA MODA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE IN EDITORIA, CULTURE DELLA COMUNICAZIONE E DELLA MODA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE IN EDITORIA, CULTURE DELLA COMUNICAZIONE E DELLA MODA (Classe LM-92) Immatricolati dall'a.a. 2014/2015 GENERALITA'

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROAMERICANE A.A. 2007/2008

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROAMERICANE A.A. 2007/2008 CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROAMERICANE A.A. 2007/2008 RESPONSABILE: PROF. PIETRO TARAVACCI LE INFORMAZIONI RELATIVE AI DOCENTI, AI RISPETTIVI INSEGNAMENTI E AI SEMESTRI

Dettagli

Letteratura italiana/ Storia

Letteratura italiana/ Storia Istituto Tecnico Statale Commerciale e per il Turismo C. Piaggia Viareggio Anno scolastico 2013-2014 Classe V AR Indirizzo IGEA Approvato il: Composizione del Consiglio di Classe MATERIA Economia Aziendale

Dettagli

INGLESE FRANCESE TEDESCO SPAGNOLO RUSSO PORTOGHESE CINESE

INGLESE FRANCESE TEDESCO SPAGNOLO RUSSO PORTOGHESE CINESE COMUNE DI MASSA COMUNICARE ASSOCIAZIONE APUANA LINGUE STRANIERE INGLESE FRANCESE TEDESCO SPAGNOLO RUSSO PORTOGHESE CINESE LABORATORIO LINGUISTICO COMUNALE ANNO SCOLASTICO 2010/2011 IL COMUNE di MASSA in

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA CATTEDRA DI. TEORIA E ANALISI DEL LINGUAGGIO CINEMATOGRAFICO (Prof.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA CATTEDRA DI. TEORIA E ANALISI DEL LINGUAGGIO CINEMATOGRAFICO (Prof. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA DIPARTIMENTO DI STORIA DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO PIAZZA S. ALESSANDRO, 1 20123 MILANO SEGRETERIA: 02-86339.251 VIDEOTECA:

Dettagli

Università di Modena e Reggio Emilia. Per orientarsi www.unimore.it

Università di Modena e Reggio Emilia. Per orientarsi www.unimore.it Università di Modena e Reggio Emilia Per orientarsi www.unimore.it Università di Modena e Reggio Emilia Dipartimento di studi linguistici e culturali http://www.lettere.unimore.it Attuali sedi a Modena

Dettagli

Istituto Albert di Lanzo

Istituto Albert di Lanzo Istituto Albert di Lanzo Liceo Linguistico Profilo Quadro orario Attività caratterizzanti Stage Certificazioni www.istituto-albert.it Profilo del Liceo Linguistico Gli studenti, a conclusione del percorso

Dettagli

RELAZIONI INTERNAZIONALI

RELAZIONI INTERNAZIONALI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE RELAZIONI INTERNAZIONALI Classe di Laurea LM 52 DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE, POLITICHE E DELLE LINGUE MODERNE PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.ssa Valentina Sabato

Dettagli

DIRITTO INTERNAZIONALE (curr.: Storico politico, St. internazionali, Governo locale e III settore)

DIRITTO INTERNAZIONALE (curr.: Storico politico, St. internazionali, Governo locale e III settore) DIRITTO INTERNAZIONALE (curr.: Storico politico, St. internazionali, Governo locale e III settore) Docente: RICCARDO PISILLO MAZZESCHI Numero ore: 60 Periodo: Primo semestre Crediti: 9 Settori: IUS/13

Dettagli

DATE DEGLI APPELLI D ESAME

DATE DEGLI APPELLI D ESAME DATE DEGLI APPELLI D ESAME Prove in itinere di lingua spagnola (sempre in orario di lezione): (a) Lingue I 14 dicembre; Lingue II 12 dicembre; Lingue III 13-14 dicembre (b) febbraio (date da definire)

Dettagli

Università Vita-Salute San Raffaele. Via Olgettina, 58 20132 Milano www.unisr.it

Università Vita-Salute San Raffaele. Via Olgettina, 58 20132 Milano www.unisr.it Università Vita-Salute San Raffaele Via Olgettina, 58 20132 Milano www.unisr.it La psicologia al San Raffaele viene concepita come disciplina scientifica che ha come oggetto il funzionamento della mente

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE G.V.GRAVINA. Anno scolastico 2010/2011. Programmazione didattica

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE G.V.GRAVINA. Anno scolastico 2010/2011. Programmazione didattica ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE G.V.GRAVINA LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE Anno scolastico 2010/2011 Programmazione didattica Materia d insegnamento: Psicologia

Dettagli

Laurea Magistrale in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale LM-38: percorso standard/binazionale

Laurea Magistrale in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale LM-38: percorso standard/binazionale Università degli Studi di Torino Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne Laurea Magistrale in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale LM-38: percorso standard/binazionale

Dettagli

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN LINGUE STRANIERE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN LINGUE STRANIERE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN LINGUE STRANIERE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE OIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI I laureati nei corsi di laurea specialistica della classe devono: essere esperti

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE Classe delle Lauree Magistrali in Servizio sociale e politiche sociali (LM-87) Sede didattica del Corso di Laurea Magistrale: Alessandria

Dettagli

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Descrizione dell insegnamento di Lingua Inglese 1 CFU per corso di studi Corso di studi in Mediazione Linguistica e Culturale (L12) Lingua inglese 1 CFU 12 Corso

Dettagli

inizio corsi 28 settembre

inizio corsi 28 settembre inizio corsi 28 settembre TIPOLOGIA CORSI CORSI DI GRUPPO STANDARD ssa MATERNA PRIMI PASSI ELEMENTARI AVVIAMENTO MEDIE CONSOLIDAMENTO SUPERIORI POTENZIAMENTO scelta tra: PREPARAZIONE ESAMI DI CERTIFICAZIONE

Dettagli

Corso di INFORMATICA AZIENDALE (4 CFU)

Corso di INFORMATICA AZIENDALE (4 CFU) Corso di INFORMATICA AZIENDALE (4 CFU) Facoltà di Economia - Università di Foggia Laurea specialistica 84/S in Economia e Professioni/Consulenza Aziendale a.a. 2008/2009 Prof. Crescenzio Gallo c.gallo@unifg.it

Dettagli

DIRITTI UMANI E PUBBLICI POTERI

DIRITTI UMANI E PUBBLICI POTERI CORSO DI PERFEZIONAMENTO DIRITTI UMANI E PUBBLICI POTERI LA TUTELA NON GIURISDIZIONALE DEI DIRITTI DELLA PERSONA NEI CONFRONTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Sede amministrativa/organizzativa del corso:

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE G.V.GRAVINA. Anno scolastico 2013/2014. Indirizzo: Maxisperimentazione ad indirizzo socio-biologico

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE G.V.GRAVINA. Anno scolastico 2013/2014. Indirizzo: Maxisperimentazione ad indirizzo socio-biologico ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE G.V.GRAVINA Anno scolastico 2013/2014 Classe Quinta B Indirizzo: Maxisperimentazione ad indirizzo socio-biologico Prof. Michele Rossitti SITUAZIONE DI PARTENZA DELLA CLASSE

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica Titolo I - Istituzione ed attivazione Art. 1 - Informazioni generali 1. Il presente Regolamento didattico si riferisce al Corso di Laurea in Informatica,

Dettagli

PROF. Silvia Tiribelli MATERIA: GEOGRAFIA CLASSE: II E

PROF. Silvia Tiribelli MATERIA: GEOGRAFIA CLASSE: II E PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF. Silvia Tiribelli MATERIA: GEOGRAFIA CLASSE: II E DATA DI PRESENTAZIONE: 30/11/2013 FINALITÀ E OBIETTIVI FORMATIVI DELLA DISCIPLINA La geografia

Dettagli

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e Letterature straniere. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e Letterature straniere. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e Letterature straniere Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246

Dettagli

Bibliografia (minimamente) ragionata

Bibliografia (minimamente) ragionata Bibliografia (minimamente) ragionata Giuseppe Faso Bibliografia (minimamente) ragionata -1- Esiste oggi una vera summa delle studi di linguistica acquisizionale sull italiano L2, che sintetizza le ricerche

Dettagli

TIROCINI FORMATIVI, ESPERIENZE IN AMBIENTE DI LAVORO O ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE E DI RICERCA

TIROCINI FORMATIVI, ESPERIENZE IN AMBIENTE DI LAVORO O ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE E DI RICERCA TIROCINI FORMATIVI, ESPERIENZE IN AMBIENTE DI LAVORO O ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE E DI RICERCA Tutti gli studenti devono conseguire, successivamente alla data di immatricolazione, 6 CFU per tirocini o ulteriori

Dettagli

Double Degree. Facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere. UCSC International

Double Degree. Facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere. UCSC International Facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere UCSC & Università della Boemia Meridionale a Ceske Budĕjovice Laurea Magistrale in Lingue, Letterature e culture straniere - Scienze del linguaggio,

Dettagli