Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1 l albero in ombra

2 L ombra e la natura L ombra è qualcosa che ci insegue sempre, è anonima, senza lineamenti o particolari, unica nel suo genere. Ogni cosa ha la sua ombra, non può averne un altra, basta provare a mettere l ombra di un fiore ad una verdura, a mettere una donna all ombra di un uomo per rompere l armonia. La frattura è indispensabile per ritrovare un inizio. Non c è storia più bella se non quella senza una fine. Il teatro delle ombre diventa strumento pedagogico in quanto apre a nuove direzioni di senso nel mondo dell immaginazione, come quando riconosciamo una figura familiare in una macchia sul muro o in una pozzanghera indefinita. Il teatro delle ombre è aperto, può rappresentare tutto e diventa ponte verso la trasformazione che può apparire impossibile ma, una volta affrontata, getta le basi per la costruzione di un pensiero critico e creativo.e se provassimo a mettere in scena questo inseguimento? L autoanalisi è trasformazione, il tempo può coprirci le spalle, ma non può evitare al sole di proiettare l ombra, come non può evitare alle stagioni di inseguirsi, al freddo di trasforma re tutto in neve, al caldo di far seccare tutto. Cercheremo di affrontare la pazienza con i bambini. Cercheremo di rispettare il tempo della natura insieme, giocando. Impareremo ad utilizzare le ombre per raccontarne i mutamenti.

3 Il progetto Per tutto il mese di ottobre ci incontreremo un giorno alla settimana con un gruppo di bambini ( numero massimo 15, età dai 6 ai 12 anni) per affrontare insieme il tema Natura per mezzo della lettura e dell analisi del libro L albero di Iela Mari e giocare insieme alla preparazione di un vero e proprio spettacolo di ombre, ispirato al libro stesso. 1 settimana LETTURA E ANALISI DEL LIBRO (immagini sceniche) 2 settimana COSTRUZIONE DELLE AMBIENTAZIONI (scenografie) 3 settimana COSTRUZIONE SILHOUETTE (personaggi e oggetti di scena) 4 settimana STUDIO DELLE LUCI E DELL AZIONE TEATRALE 5 settimana PROVE GENERALI E SPETTACOLO SERALE (doppio appuntamento)

4 Lettura del testo Questa storia comincia in inverno. È una storia senza parole, silenziosa come una bella nevicata. Un nido vuoto aspetta dei nuovi occupanti e, nella sua comoda tana, un ghiro aspetta il disgelo. Tutto sembra addormentato, finché un giorno, arriva la primavera: i semi germogliano, il ghiro si risveglia, l albero si riempie di foglie, una coppia di uccellini occupa il nido Nel libro di Iela Mari il testo non è fatto di parole ma di immagini e silenzi. Scruteremo insieme ai bambini questo scorcio di natura abitato dall albero protagonista e dalle vite che lo circondano. Faremo dei confronti tra lo spazio della lettura e quello circostante, le Serre, i Giardini Margerita, notando somiglianze e accorgendoci delle differenze. Durante questa analisi, il gruppo di piccoli teatranti si conoscerà, i partecipanti familiarizzeranno tra di loro in un ottica di lavoro di gruppo trasformandosi in una vera e propria piccola compagnia teatrale temporanea.

5 Le scenografie Un laboratorio dedicato interamente alla realizzazione delle scenografie dello spettacolo in creazione tratto dal libro di Iela Mari L albero. Costruiremo insieme ai bambini le scenografie con materiali semplici come carta e cartoncino riciclato, elementi naturali raccolti nei giardini e scarti gentilmente offerti dalle Serre. Di fondamentale importanza la costruzione e creazione dell albero, immagine fissa del libro, ma non immobile. Mutevole. Come una vera scenografia teatrale. I bambini analizzeranno lo spazio scenico, costruiranno con le loro mani l ambientazione del loro piccolo spettacolo.

6 Le silhouette Un laboratorio dedicato interamente alla realizzazione delle silhouette utili a fare le ombre che animeranno lo spettacolo. Costruiremo insieme ai bambini le silhouette rappresentanti i protagonisti della storia narrata nel libro di Iela Mari L albero. Utilizzeremo materiali semplici come carta e cartoncino riciclato, elementi naturali raccolti nei giardini e scarti gentilmente offerti dalle Serre. I bambini impareranno le tecniche base della costruzione di silhouette per il teatro delle ombre, sceglieranno i personaggi piu importanti per l azione teatrale e lavoreranno come gruppo alla loro creazione.

7 Le luci e l azione Un laboratorio dedicato interamente allo studio delle luci all interno del teatro delle ombre e alla loro importanza. Verranno fatte analogie con l importanza della luce ( del sole) nel ciclo naturale e i cambiamenti che essa comporta sulle piante e sul comportamento animale. Successivamente assegneremo i vari ruoli all interno dello spettacolo, ci saranno i bambini che si occuperano della manipolazione delle ombre, i bambini che si occuperanno delle luci, i bambini che cambieranno le scenografie... sottolineeremo l importanza del lavoro di gruppo: all interno di uno spettacolo teatrale ogni ruolo è fondamentale e necessario.

8 Le prove generali e lo spettacolo Durante l ultimo giorno di laboratorio pomeridiano ci incontreremo per simulare delle prove generali, verrà sottolineata l importanza del processo di creazione e non del risultato finale. La sera verrà messo in scena lo spettacolo finale davanti ad un pubblico composto da genitori.

9 Aspetti tecnici - i materiali utilizzati saranno elementi naturali raccolti sul luogo o offerti dalle Serre, cartoncini e carta di scarto offerti dalla Compagnia Macinapepe. - I laboratori saranno pomeridiani, della durata di quattro ore, un intero pomeriggio, con pausa merenda. - l accompagnamento musicale per lo spettacolo verrà fatto dal vivo, il musicista o i musicisti saranno presenti durante le prove generali e lo spettacolo. - il costo per la partecipazione di ogni bambino varierà da un biglietto unico per la partecipazione all intero progetto ( i cinque giorni piu lo spettacolo) o la partecipazione ad un singolo evento ( i primi tre laboratori sono pensati in un ottica proponibile anche come appuntamento unico). Chiaramente si darà la precedenza all iscrizione di bambini interessati all intero ciclo. Materiale necessario ( da dover procurare): - uno o due fari per il laboratorio dedicato alle luci e per lo spettacolo finale. -piccola amplificazione audio per i musici. - forbici, colla, matite, fogli bianchi ( noi abbiamo del materiale utilizzabile,ma, se il numero degli iscritti è il massimo prestabilito non basterebbe, dovremmo unire le forze.) -telo bianco grande per proiettare le ombre.

10 Chiara Arena Laura Rizzati facebook: Macinapepe Compagnia di Ombre

le gite della giranimando

le gite della giranimando NUOVE GITE dal 2000 attivita' di animazione e ambiente per le scuole GIRANIMANDO C GIRANIMANDO C VIA UMBERTO I, 63 10020 PECETTO TORINESE TEL/FAX 011.860.98.82 WWW.GIRANIMANDO.COM INFO@GIRANIMANDO.COM

Dettagli

ESTRATTO PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO 2012/2013

ESTRATTO PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO 2012/2013 ESTRATTO PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO 2012/2013 Sezione lattanti Curiosando Titolo: Benvenuti al nido Descrizione: Il periodo dell'inserimento servirà a far conoscere ai bambini L'universo nido con tutto

Dettagli

Il bosco: racconti e storie

Il bosco: racconti e storie Il bosco: racconti e storie Nido d Infanzia Vighi del Comune di Casalecchio di Reno Documentazione a cura di: Mariachiara Marchi, Elisabetta Cardone in collaborazione con il CDP Centro Documentazione Pedagogico

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA SEZIONE PRIMAVERA VIAGGIO CON ALLEGRIA NEL MONDO PIU BELLO CHE CI SIA!

PROGETTAZIONE DIDATTICA SEZIONE PRIMAVERA VIAGGIO CON ALLEGRIA NEL MONDO PIU BELLO CHE CI SIA! Scuola dell Infanzia Paritaria Colombani Navarra Via Verdi, 7 44020 Ostellato (Fe) Aiutami a fare da solo Maria Montessori PROGETTAZIONE DIDATTICA SEZIONE PRIMAVERA VIAGGIO CON ALLEGRIA NEL MONDO PIU BELLO

Dettagli

W LE STAGIONI. Anno Scolastico 2011/2012. Delibera n.12 - Collegio dei Docenti 06/09/2010 - pagg. 8 PREMESSA

W LE STAGIONI. Anno Scolastico 2011/2012. Delibera n.12 - Collegio dei Docenti 06/09/2010 - pagg. 8 PREMESSA W LE STAGIONI Anno Scolastico 2011/2012 Delibera n.12 - Collegio dei Docenti 06/09/2010 - pagg. 8 PREMESSA Il ciclo delle stagioni è un opportunità da non perdere per sollecitare i bambini ad esplorare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014/2015

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 L Isola che non c è Asilo Nido Via Dublino, 34 97100 Ragusa Partita Iva: 01169510888 Tel. / Fax 0932-25.80.53 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1 Prima unità di apprendimento: Settembre

Dettagli

ISTITUTO BEATA MARIA DE MATTIAS SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO A.S.2015-2016 I DONI DELLA NATURA

ISTITUTO BEATA MARIA DE MATTIAS SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO A.S.2015-2016 I DONI DELLA NATURA ISTITUTO BEATA MARIA DE MATTIAS SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO A.S.2015-2016 I DONI DELLA NATURA SCHEDA PROGETTO Indicazioni Nome Progetto Area di Riferimento Estensore/i Descrizione I DONI DI MADRE NATURA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI

ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI Continuità Sezione Primavera (Cesolo) Scuola Infanzia ( Cesolo ) Anno Educativo 2012-13 periodo Settembre 2012-Febbraio 2013 In linea con gli obiettivi stabiliti nel

Dettagli

IL DIRITTO ALLA VITA I colori della vita e il risveglio della natura

IL DIRITTO ALLA VITA I colori della vita e il risveglio della natura Unità n 7 : OBIETTIVI GENERALI : UNITA' DI APPRENDIMENTO IL DIRITTO ALLA VITA I colori della vita e il risveglio della natura Scoprire e osservare le caratteristiche della stagione primaverile Apprezzare

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA COLLODI GEBBIONE PROGETTO LABORATORIO TEATRALE

SCUOLA PRIMARIA COLLODI GEBBIONE PROGETTO LABORATORIO TEATRALE SCUOLA PRIMARIA COLLODI GEBBIONE ANNO SCOLASTICO 2010/2011 PROGETTO LABORATORIO TEATRALE (INS. LABATE, BARRECA, STELITANO, CASILI, MAURO) (ESP. EST. MARINO TERESA) PROPOSTA PROGETTUALE DI LABORATORIO TEATRALE

Dettagli

RICICLANDO. sez. I - PINGUINI. Progetto di educazione ambientale

RICICLANDO. sez. I - PINGUINI. Progetto di educazione ambientale RICICLANDO sez. I - PINGUINI Progetto di educazione ambientale 2014-2015 Piano delle attività Il progetto si è sviluppato da gennaio a giugno e si è articolato in 4 fasi principali: FASE 1 All'inizio del

Dettagli

Emili Borgato, Suor Giuseppina Kallivalappil, Elisa Mattioli

Emili Borgato, Suor Giuseppina Kallivalappil, Elisa Mattioli INSEGNANTI DI RIFERIMENTO: Emili Borgato, Suor Giuseppina Kallivalappil, Elisa Mattioli PREMESSA Il progetto nasce dal desiderio di esplorare insieme ai bambini il mondo circostante, così come esso si

Dettagli

Follow me into the nature.seguimi nella natura

Follow me into the nature.seguimi nella natura Follow me into the nature.seguimi nella natura PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE ANNO 2014-2015 INFANZIA 1 PERCORSI DIDATTICI PROPOSTI CONOSCERE LA NATURA E L AMBIENTE: AMICO ALBERO IL MERAVIGLIOSO MONDO

Dettagli

INDICE. 6. Le letture animate pag.10. 7. Tema conduttore comune pag.11

INDICE. 6. Le letture animate pag.10. 7. Tema conduttore comune pag.11 INDICE 1. Presentazione del gruppo pag.2 2. Le stagioni pag.3 2.1 prima unità di apprendimento pag.3 2.2 seconda unità di apprendimento pag.4 2.3 terza unità di apprendimento pag.4 2.4 quarta unità di

Dettagli

Alla fine dello stage saranno consegnati gli Attestati di Frequenza solo a coloro che avranno regolarmente seguito le lezioni.

Alla fine dello stage saranno consegnati gli Attestati di Frequenza solo a coloro che avranno regolarmente seguito le lezioni. Troppo spesso vediamo tanti bravissimi cantanti e pochissimi interpreti, probabilmente perché non sempre nei vari corsi di formazione si affronta nello specifico questa parte essenziale del performer nel

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Il melo gentile IL DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO

Il melo gentile IL DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO Il melo gentile IL DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO Di Dino Arru Con Dino Arru e le marionette del Dottor Bostik Regia Dino Arru e Silvano Antonelli Voce narrante Silvano Antonelli Musiche originali Silvano Antonelli

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO IL RE - CICLO

PROGETTO EDUCATIVO IL RE - CICLO PROGETTO EDUCATIVO IL RE - CICLO Racconti di re e regine per ispirarsi, giocare e sentirsi re e regine. Ma chi sono i sudditi? Persone, mostri o animali? Scopriamolo assieme. Conosciamo re-ciclo, costruiamo

Dettagli

Documentazione della progettazione educativa e delle attivita' 2013/2014

Documentazione della progettazione educativa e delle attivita' 2013/2014 Documentazione della progettazione educativa e delle attivita' 2013/2014 LE ATTIVITA' DELLA PROGRAMMAZIONE 2013/2014 Abbiamo iniziato l'anno concentrandoci sul clima sociale all'interno del Nido. Questo

Dettagli

RIPARTONO I CORSI DI TEATRO

RIPARTONO I CORSI DI TEATRO RIPARTONO I CORSI DI TEATRO con THEAMA! GIORNATE DI PRESENTAZIONE DEI CORSI: Vuoi conoscerci? Vuoi domandarci qualcosa di più sul teatro? Vuoi sapere come lavoreremo insieme? Ti aspettiamo alle giornate

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE di plesso

PROGETTAZIONE ANNUALE di plesso PROGETTAZIONE ANNUALE di plesso Scuola dell infanzia di via Roma ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 1. SITUAZIONE INIZIALE Non c è crescita senza l opportunità di fare esperienza (M. Bernardi) Nel corso di questi

Dettagli

Laboratori di educazione all immagine

Laboratori di educazione all immagine Il nostro gruppo lavoro, formato da persone che da anni operano nel settore dell illustrazione, della grafica e della didattica, propone laboratori di educazione all immagine, rivolti agli studenti delle

Dettagli

C ERA UNA VOLTA IL MONDO INCANTATO Percorsi di lettura e laboratori per le scuole A.SC. 2015-2016

C ERA UNA VOLTA IL MONDO INCANTATO Percorsi di lettura e laboratori per le scuole A.SC. 2015-2016 C ERA UNA VOLTA IL MONDO INCANTATO Percorsi di lettura e laboratori per le scuole A.SC. 2015-2016 Un bambino che legge, sarà un adulto che pensa! C ERA UNA VOLTA IL MONDO INCANTATO Percorsi di lettura

Dettagli

Autonomia. Bisogni del bambino. Valore del gioco. Multidimensionalità del gioco. Libertà di scelta. Ruolo dell Operatore

Autonomia. Bisogni del bambino. Valore del gioco. Multidimensionalità del gioco. Libertà di scelta. Ruolo dell Operatore Autonomia Bisogni del bambino Valore del gioco Multidimensionalità del gioco Libertà di scelta Ruolo dell Operatore Laboratori e delimitazioni degli spazi AUTONOMIA : la finalità della Ludoteca è quella

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PER LE SCUOLE DELL INFANZIA ANNO 2012-2013

PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PER LE SCUOLE DELL INFANZIA ANNO 2012-2013 PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PER LE SCUOLE DELL INFANZIA ANNO 2012-2013 Le seguenti attività si svolgono presso il laboratorio ambientale dell area verde Palazzina del Comune di Curtarolo (PD). Referente:

Dettagli

I 5 SENSI DELLE STAGIONI

I 5 SENSI DELLE STAGIONI PROGETTO DIDATTICO SCUOLA DELL INFANZIA E. RAVASCO Via Lodi, 220 Genova I 5 SENSI DELLE STAGIONI VIAGGIO ATTRAVERSO LE STAGIONI: VISTE, SENTITE, ODORATE, TOCCATE, GUSTATE Il progetto si pone come obiettivo

Dettagli

CURRICOLO per i bambini di cinque anni Campo di esperienza: Il sé e l altro

CURRICOLO per i bambini di cinque anni Campo di esperienza: Il sé e l altro Campo di esperienza: Il sé e l altro Rafforzare e consolidare la propria identità Rafforzare la stima e la fiducia di sé Riconoscere di avere una storia personale e familiare Comprendere e rispettare le

Dettagli

OGGETTO: Il Teatro va a Scuola - Presentazione spettacoli

OGGETTO: Il Teatro va a Scuola - Presentazione spettacoli Spett.le Dirigente Scolastico Funzione Strumentale OGGETTO: Il Teatro va a Scuola - Presentazione spettacoli Spett.le Dirigente Scolastico, la Compagnia teatrale TEATRO IN TOUR ha il piacere di presentarle

Dettagli

nel nel giardino del gigante...

nel nel giardino del gigante... nel nel giardino del del gigante... Scuola dell infanzia Scuola dell infanzia - Scuola primaria classi 1^ 2^ 3^ Scuola primaria classi 4^ 5^ - Scuola secondaria di I grado Visita autogestita al Giardino

Dettagli

10.00 Welcome Alegria Uno spettacolo di benvenuto con trampolieri e mascotte, per aprire insieme la grande festa del Family Village

10.00 Welcome Alegria Uno spettacolo di benvenuto con trampolieri e mascotte, per aprire insieme la grande festa del Family Village Programma 10.00 Welcome Alegria Uno spettacolo di benvenuto con trampolieri e mascotte, per aprire insieme la grande festa del Family Village 10.00 12.30 e 15.30 19.00 Il mio mondo lo vorrei così Soc.

Dettagli

Per le famiglie: oltre il servizio educativo

Per le famiglie: oltre il servizio educativo Scheda progetto Per le famiglie: oltre il servizio educativo OBIETTIVI DEL PROGETTO: Obiettivo generale comune a tutte le sedi del progetto è supportare i genitori nella conciliazione dei tempi famigliari

Dettagli

Autunno: storie L aquilone

Autunno: storie L aquilone Autunno: storie L aquilone In autunno c è un giorno speciale: dal mare comincia a soffiare un dolce vento, che si fa sempre più forte e va nelle città, nei paesi, nei boschi, alla ricerca degli aquiloni.

Dettagli

APRENDO APPRENDO LAPBOOK FIABA, FAVOLA, MITO E LEGGENDA

APRENDO APPRENDO LAPBOOK FIABA, FAVOLA, MITO E LEGGENDA BLOG: laboratoriointerattivomanuale.com CANALE: http://www.youtube.com/user/labintmanuale/featured?view_as=public GRUPPO SUI LAPBOOK: https://www.facebook.com/groups/344721115699457/ APRENDO APPRENDO LAPBOOK

Dettagli

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori TRAGUARDI DI COMPETENZA Comunicare, esprimere emozioni, raccontare, utilizzando

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine Il nostro gruppo lavoro, formato da persone che da anni operano nel settore dell illustrazione, della grafica e della didattica, propone laboratori di educazione all immagine, rivolti agli studenti delle

Dettagli

Doposcuola in orario pomeridiano dal Lunedì al Venerdì per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni.

Doposcuola in orario pomeridiano dal Lunedì al Venerdì per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni. Doposcuola in orario pomeridiano dal Lunedì al Venerdì per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni. Attività proposte: Recupero Compiti Introduzione al Latino Laboratorio teatrale Laboratorio musicale Laboratorio

Dettagli

Scrivere è una parola!

Scrivere è una parola! Scrivere è una parola! Seminario di scrittura condotto da Luca Chieregato Venerdì 15, Sabato 16, Domenica 17 Maggio 2015 Scrivere. Scrivere una parola, metterla sulla pagina, lasciarla respirare. Guardare

Dettagli

BABU E IL BOSCO DEI PROFUMI

BABU E IL BOSCO DEI PROFUMI Voleranno i semi di notte, vicino alle case degli esseri umani, a portare speranza nei loro giardini, a far crescere alberi nei grandi cortili, guardateci crescere verdi oltre il cielo, e il nostro frutto

Dettagli

DOSSIER DELLE ATTIVITA : IL LABORATORIO LA MATITA FOTOGRAFICA

DOSSIER DELLE ATTIVITA : IL LABORATORIO LA MATITA FOTOGRAFICA DOSSIER DELLE ATTIVITA : IL LABORATORIO LA MATITA FOTOGRAFICA Tenuto da Florian Reischauer ed Elena Capra per La Casa di Ibrahima, Keur Massar, Senegal Durata dal 16 Febbraio all 8 Marzo 2012 Partendo

Dettagli

«PERSONAGGI FUORI DAL LIBRO»

«PERSONAGGI FUORI DAL LIBRO» DIREZIONE DIDATTICA 3 CIRCOLO SASSUOLO Gruppo letture animate: Maestre fuori classe «PERSONAGGI FUORI DAL LIBRO» Page 1 Presentazione del progetto Questo progetto nasce dalla consapevolezza che la lettura

Dettagli

PROGETTO MUSICA E BIBLIOTECA

PROGETTO MUSICA E BIBLIOTECA Scuola infanzia di PALATA PEPOLI PROGETTO MUSICA E BIBLIOTECA DI QUALCHE ANNO FA. Di W:A MOZART Il Flauto Magico Progetto musica e biblioteca Scuola dell Infanzia di Palata Pepoli Destinatari: Luogo: Durata:

Dettagli

L attività della scuola ha rispettato gli obbiettivi educativi, previsti sia dal Progetto Educativo, che del Piano dell Offerta Formativa.

L attività della scuola ha rispettato gli obbiettivi educativi, previsti sia dal Progetto Educativo, che del Piano dell Offerta Formativa. RELAZIONE SULL'ATTIVITA' anno 2013 Durante l anno 2013 la Fondazione Pietro Zarri, ha portato avanti con ottimo risultato qualitativo la sua attività. La scuola ha accolto in due sezioni n. 53. bambini

Dettagli

Clima e orsi polari Svolgimento della lezione

Clima e orsi polari Svolgimento della lezione Scheda per gli insegnanti Clima e neve WWF SVIZZERA www.wwf.ch/scuola L inverno per gli animali Clima e orsi polari Svolgimento della lezione - Ogni bambino riceve un biglietto con una caratteristica riguardante

Dettagli

Gli ABITI RACCONTA-STORIE di NORGHEMILIA proposte narrative e laboratoriali per l anno educativo 2013/ 14

Gli ABITI RACCONTA-STORIE di NORGHEMILIA proposte narrative e laboratoriali per l anno educativo 2013/ 14 Gli ABITI RACCONTA-STORIE di NORGHEMILIA proposte narrative e laboratoriali per l anno educativo 2013/ 14 Cosa sono e come nascono gli Gli sono vestiti teatrali appositamente realizzati per proporre narrazioni

Dettagli

Area didattica e divulgazione. Brindiamo all opera!

Area didattica e divulgazione. Brindiamo all opera! Brindiamo all opera! Percorso didattico di ascolto musicale e concorso di arte visiva per le scuole Primarie di Milano e Provincia Brindiamo all opera! a.f. 2014/2015 La Fondazione Accademia Teatro alla

Dettagli

ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA E PRIMO BIENNIO

ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA E PRIMO BIENNIO ARTE E IMMAGINE Competenze finali AMBITO ARTISTICO [Dal Profilo educativo, Culturale e Professionale dello studente alla fine del primo ciclo di istruzione (6-11 anni)] per l'espressione di sé e per la

Dettagli

OTTOBRE 2014 Seme, pianta, fiore

OTTOBRE 2014 Seme, pianta, fiore per cercare titoli andate in http://opac.provincia.ra.it ; da Lunedì a Venerdì ore 9,00-14,00 per le scuole (visite e percorsi di lettura, narrazioni e laboratori, prestito libri) Martedì e Giovedì ore

Dettagli

CATALOGO RISERVATO AD OPERATORI I PREZZI SONO DA CONSIDERARSI IVA ESCLUSA LIBRI GIOCOLERIA

CATALOGO RISERVATO AD OPERATORI I PREZZI SONO DA CONSIDERARSI IVA ESCLUSA LIBRI GIOCOLERIA CATALOGO RISERVATO AD OPERATORI I PREZZI SONO DA CONSIDERARSI IVA ESCLUSA LIBRI GIOCOLERIA LIBRI PER PICCOLI Libro a pranzo con tina e milo CODICE: 106.08401 QT MIN. ACQUISTABILE: 1 PREZZO: 10,92 PZ LIBRI

Dettagli

si presenta STAMPATO IN PROPRIO

si presenta STAMPATO IN PROPRIO Tutti i bambini sono semi di luce che cercano ispirazione, guida, la promessa di un mondo d armonia e generosità. Agli adulti spetta la grande responsabilità di offrire loro un terreno in cui fa germogliare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE NIDO MADONNA DI FATIMA di Breda di Piave

PROGRAMMAZIONE NIDO MADONNA DI FATIMA di Breda di Piave PROGRAMMAZIONE NIDO MADONNA DI FATIMA di Breda di Piave PREMESSA: Il collegio docenti è composto da quattro insegnanti e la coordinatrice e si riunisce una volta al mese circa. Una cosa molto importante

Dettagli

TRE STAGIONI E UNA VACANZA

TRE STAGIONI E UNA VACANZA I semi sono invisibili. Dormono tutti nel segreto della terra finché a uno di loro non piglia il ghiribizzo di svegliarsi. Allora si stiracchia e fa spuntare timidamente verso il sole uno splendido germoglio.

Dettagli

La scuola si presenta

La scuola si presenta La scuola si presenta La Scuola dell'infanzia Cà di Ventura è ubicata in via San Felice 19 a Genova-Molassana E raggiungibile per mezzo del bus n 477, linea secondaria che si interseca con il 12-13-14

Dettagli

Carta dei servizi Baby Parking

Carta dei servizi Baby Parking Carta dei servizi Baby Parking Carta dei servizi Baby Parking INDICE Organizzazione A chi si rivolge Come siamo organizzati Somministrazione di farmaci Caratteristiche educative del servizio Giornata tipo

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA STATALE PROGETTAZIONE ANNUALE

SCUOLA DELL INFANZIA STATALE PROGETTAZIONE ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE PROGETTAZIONE ANNUALE PROGETTAZIONE PERIODO: Settembre - Ottobre COMPETENZE CHIAVE EUROPEE: competenze sociali e civiche comunicazione nella madrelingua imparare ad imparare

Dettagli

- un percorso importante per sensibilizzarli al rispetto e alla salvaguardia dell ambiente.

- un percorso importante per sensibilizzarli al rispetto e alla salvaguardia dell ambiente. PREMESSA Il progetto è : - una valida risposta al bisogno dei bambini di esplorare la realtà che li circonda e di osservare i mutamenti naturali e meteorologici che si susseguono nel corso dell anno -

Dettagli

Scuola dell Infanzia G. Cotta Legnago Anno scolastico 2010-2011 PROGETTO EDUCATIVO

Scuola dell Infanzia G. Cotta Legnago Anno scolastico 2010-2011 PROGETTO EDUCATIVO 1 Scuola dell Infanzia G. Cotta Legnago Anno scolastico 2010-2011 PROGETTO EDUCATIVO PROGRAMMAZIONE DI PLESSO 1. FINALITA A.S. 2010/2011 Le finalità della scuola dell infanzia sono lo sviluppo dell identità,

Dettagli

esperienze naturali di gioco ascolti e ricerche in giardino

esperienze naturali di gioco ascolti e ricerche in giardino esperienze naturali di gioco ascolti e ricerche in giardino Indice Esperienze naturali di gioco di Sabrina Bonaccini.6 Il rapporto tra bambino e natura: una convivenza da ritrovare di Federica Marani e

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

LINEE GUIDA SCUOLA DELL INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

LINEE GUIDA SCUOLA DELL INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO LINEE GUIDA SCUOLA DELL INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Classi coinvolte - Gruppo 4/5 anni Scuola dell Infanzia; IVA/IVC Scuola Primaria; IA/IC/IIA Scuola Sec.I Grado N.totale ragazzi

Dettagli

LABORATORI 2015 PER BAMBINI 3-6 ANNI E FAMIGLIE

LABORATORI 2015 PER BAMBINI 3-6 ANNI E FAMIGLIE Officina 3-6 ANNI LABORATORI 2015 PER BAMBINI 3-6 ANNI E FAMIGLIE MADRE NATURA Attività, letture e giochi su natura e ambiente Lunedì ore 16-19 (da lunedì 14 settembre a lunedì 19 ottobre) 14/09 Attività

Dettagli

Orti nelle scuole. Seminiamo insieme per formare i futuri cittadini

Orti nelle scuole. Seminiamo insieme per formare i futuri cittadini Orti nelle scuole Seminiamo insieme per formare i futuri cittadini Progetto di Educazione alimentare per Scuole e Nidi d infanzia di Milano Promosso e finanziato dal Rotary Club Milano San Siro Che cos

Dettagli

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI:

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: 1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: L Asilo nido è un servizio essenziale per noi genitori lavoratori, sarebbe impossibile concepire l assenza di un servizio

Dettagli

Paolo Beneventi David Conati

Paolo Beneventi David Conati Paolo Beneventi David Conati L animazione teatrale costituisce un momento molto importante della formazione di tutti, non solo dei bambini ma anche degli adulti. IMPARIAMO LE REGOLE Il teatro è soprattutto

Dettagli

I QUATTRO ELEMENTI ARIA ACQUA

I QUATTRO ELEMENTI ARIA ACQUA Scuola dell Infanzia Porto Cervo 1 SEZIONE Insegnanti: Derosas Antonella, Sanna Paola I QUATTRO ELEMENTI ARIA ACQUA TERRA FUOCO SETTEMBRE: Progetto accoglienza: Tutti a scuola con i quattro elementi OTTOBRE-

Dettagli

EDUCATRICI DI SEZIONE: ABELLI MARISA, BERGAMASCHI VERONICA CORBELLINI ILARIA

EDUCATRICI DI SEZIONE: ABELLI MARISA, BERGAMASCHI VERONICA CORBELLINI ILARIA EDUCATRICI DI SEZIONE: ABELLI MARISA, BERGAMASCHI VERONICA CORBELLINI ILARIA Presentazione della sezione: Diego 02/2009 Luca 01/2009 Jacopo 03/2009 Maria Beatrice 12/2009 Raul 12/2009 Virginia 06/2009

Dettagli

un laboratorio, tante emozioni!

un laboratorio, tante emozioni! * Metodologia ludica, interdisciplinare e creativa della musica * un laboratorio, tante emozioni! Progetti di educazione al suono e alla musica presentati da Sandro Malva Fare musica è importante. Psicologi

Dettagli

Presentazione attività

Presentazione attività Il re dei Confini - a cura di Alessandro Carboni L'arte, il paesaggio e l'architettura per bambini Presentazione attività Il Re dei confini è un progetto che promuove attività per bambini sull arte, l

Dettagli

ATTIVITA ASSISTITE CON ANIMALI

ATTIVITA ASSISTITE CON ANIMALI ATTIVITA ASSISTITE CON ANIMALI Quelli che seguono sono i primi di una serie di corsi che attiveremo per offrire a bambini, ragazzi e famiglie contesti in cui lavorare sulle emozioni, sulle relazioni, sull

Dettagli

Teatrando. Scuola dell Infanzia Galciana

Teatrando. Scuola dell Infanzia Galciana Teatrando Scuola dell Infanzia Galciana TEATRANDO (Scheda 1) La nostra scuola è inserita in una realtà ancora paesana, in cui esiste da molto tempo una tradizione di teatro e di spettacolazione di piazza.

Dettagli

Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta. Mondi fragili. Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano

Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta. Mondi fragili. Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta Mondi fragili Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano 26-27 aprile 2014 sabato e domenica 9.30-13.30, 14.30-18.30 Accademia Belle Arti

Dettagli

Scuola Teatro Natura

Scuola Teatro Natura Proposte di gite scolastiche per Scuole Primarie di Primo e Secondo Grado Scuola Teatro Natura Teatro del Montevaso presso Tenuta Agroforestale del Montevaso chianni 1/5 SCUOLA TEATRO NATURA PERCORSI PER

Dettagli

Progetto Attività parascolastiche condotte in forma ludica

Progetto Attività parascolastiche condotte in forma ludica Il Progetto può essere svolto in collaborazione con le Scuole e/o con le Amministrazioni Comunali interessate Via De Rada - Cosenza Per info: Mario Malizia Tel. 330700022 E-Mail: info@mariomalizia.it Progetto

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA E DELLE ATTIVITA A.S. 2013-2014

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA E DELLE ATTIVITA A.S. 2013-2014 IC 41 CONSOLE: LA SCUOLA DELL INFANZIA PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA E DELLE ATTIVITA A.S. 2013-2014 DESCRIZIONE DELLA SCUOLA La scuola dell infanzia dell IC 41 Console e situata nel quartiere Bagnoli in

Dettagli

TITOLO: LABORATORIO ESPRESSIVO Favole giocanti

TITOLO: LABORATORIO ESPRESSIVO Favole giocanti TITOLO: LABORATORIO ESPRESSIVO Favole giocanti DESTINATARI: Il laboratorio è rivolto al gruppo omogeneo per età dei bambini di 5 anni (sezione B) della Scuola dell infanzia di Campitello. PERSONE COINVOLTE:

Dettagli

TEATRO DEI GORDI. Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci. http:/teatrodeigordi.wix.com/teatrodeigordi. teatrodeigordi@gmail.

TEATRO DEI GORDI. Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci. http:/teatrodeigordi.wix.com/teatrodeigordi. teatrodeigordi@gmail. TEATRO DEI GORDI Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci http:/teatrodeigordi.wix.com/teatrodeigordi teatrodeigordi@gmail.com Tel. +393488989614 (Andrea)/ +393477957214 (Giulia) I LABORATORI

Dettagli

Progetto: L albero e le quattro stagioni

Progetto: L albero e le quattro stagioni Progetto: L albero e le quattro stagioni Il nuovo anno scolastico inizia con l'avvicinarsi dell'autunno, e il nostro AMICO ALBERO, aiuterà i/le bambini/e ad osservare la natura circostante mettendo in

Dettagli

Modifiche da apportare al testo Per l Infanzia SI Adattare Elementare SI I, II, III Nessuna: adatto come scritto PERSONAGGI

Modifiche da apportare al testo Per l Infanzia SI Adattare Elementare SI I, II, III Nessuna: adatto come scritto PERSONAGGI TITOLO UN FIORE + UNA FARFALLA = PACE Argomento Fiaba sulla pace Il testo è adatto alle seguenti classi: Scuola Adatto Classi di riferimento Modifiche da apportare al testo Per l Infanzia SI Adattare Elementare

Dettagli

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012 spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Teatro D'Oltre Confine P.zza Giovanni XXIII, 1 20090 Corsico tel e fax 024400454 dolreconfine@libero.it www.teatrodoltreconfine.it "CUORE D'ALBERO" 3-10 anni ESIGENZE

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA G. Rodari di CERBAIA Anno scolastico 2009/2010

SCUOLA PRIMARIA G. Rodari di CERBAIA Anno scolastico 2009/2010 SCUOLA PRIMARIA G. Rodari di CERBAIA Anno scolastico 2009/2010 Il progetto Vivi il giardino Primaria di Cerbaia vede come protagonisti la Cooperativa Le Rose, il Comune di San Casciano, i docenti, gli

Dettagli

Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO

Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO Liberamente tratto da Pierino e il lupo di Prokofiev Regia, realizzazione marionette e animazione Dino Arru Con Dino e Raffaele Arru HO VISTO IL LUPO Gli ultimi

Dettagli

L acqua balla e la terra sta a galla?

L acqua balla e la terra sta a galla? Da Laboratori dell Agio, Progetto 06 Alla scoperta degli elementi della vita: Acqua, Aria, Terra, Fuoco (secondo anno) A Progettazione di plesso: L acqua balla e la terra sta a galla? Le Insegnanti Livia,

Dettagli

Eventi e spettacoli per tutti

Eventi e spettacoli per tutti Eventi e spettacoli per tutti La Mostra in controluce La 38^ Mostra del Libro per Ragazzi riflette sul tema della luce e del buio nell'anno Internazionale della Luce. Lo spunto offerto da questo soggetto

Dettagli

La Scienza come Piace a Noi

La Scienza come Piace a Noi La Scienza come Piace a Noi Proposta DIDATTICA A.S. 2011/2012 Kaleidoscienza Chi Siamo Kaleidoscienza è un associazione culturale, nata nel 2010 con sede a Udine, che si occupa di divulgazione scientifica.

Dettagli

RIASSUNTO DELLO SPETTACOLO

RIASSUNTO DELLO SPETTACOLO Voci Narrazione di Claudio Milani Con Claudio Milani Testo Francesca Marchegiano Illustrazioni e Scene Elisabetta Viganò, Armando Milani Musiche e canzoni Sulutumana, Andrea Bernasconi Cantante lirica

Dettagli

Proposte didattiche a. s. 2014/2015

Proposte didattiche a. s. 2014/2015 Proposte didattiche a. s. 2014/2015 Un albero sotto i raggi del sole, un sasso segnato dalle intemperie, un animale, una montagna: tutti hanno una vita, una storia, vivono, soffrono, affrontano pericoli,

Dettagli

scuola elementari kugy - scuola materna rutteri 13 maggio 2011 LA PRIMA FESTA DI PRIMAVERA che bella giornata o no?!!

scuola elementari kugy - scuola materna rutteri 13 maggio 2011 LA PRIMA FESTA DI PRIMAVERA che bella giornata o no?!! scuola elementari kugy - scuola materna rutteri 13 maggio 2011 LA PRIMA FESTA DI PRIMAVERA che bella giornata o no?!! Quest anno il comitato genitori della scuola di Banne ha organizzato in concomitanza

Dettagli

SCHEDA DI PROGETTAZIONE PROGETTO GIARDINO

SCHEDA DI PROGETTAZIONE PROGETTO GIARDINO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di MALCESINE Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di I Grado Via Campogrande, 1 37018 Malcesine VR Telefono 0457400157 Fax 0456570669 www.icsmalcesine.it

Dettagli

altrettante volte invece, si rifugiano in comportamenti che appartengono ad dal desiderio di conoscere.

altrettante volte invece, si rifugiano in comportamenti che appartengono ad dal desiderio di conoscere. ICONOSCE PERSONAGGI ED AMBIENTI LE CONOSCENZE SARANNO VERIFICATE ATTRAVERSO LE SEGUENTI ATTIVITA 1. CONOSCENZE PREGRESSE:CHI E PETER PAN? Perché 2. DISEGNO narrare DEI PERSONAGGI: la fiaba di PETER Peter

Dettagli

PRIMI PASSI NELLA SCIENZA

PRIMI PASSI NELLA SCIENZA PRIMI PASSI NELLA SCIENZA L allenamento a realizzare esperimenti, a procedere per tentativi ed errori e a osservare i risultati degli esperimenti che si realizzano sono attività che possono cominciare

Dettagli

Scuola dell Infanzia Paritaria. Magic School 2 coop. soc. Via G. Meli 8 90010 Ficarazzi LE QUATTRO STAGIONI ANNO SCOLASTICO 2012/2013

Scuola dell Infanzia Paritaria. Magic School 2 coop. soc. Via G. Meli 8 90010 Ficarazzi LE QUATTRO STAGIONI ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Scuola dell Infanzia Paritaria Magic School 2 coop. soc. Via G. Meli 8 90010 Ficarazzi LE QUATTRO STAGIONI ANNO SCOLASTICO 2012/2013 INSEGNANTI Bentivegna Simona, Mercadante Daniela, Savino Chiara 1 INDICE

Dettagli

La Trilogia dell Ambiente

La Trilogia dell Ambiente La Trilogia dell Ambiente Costituiscono la Trilogia dell Ambiente tre spettacoli musicali di teatro ragazzi prodotti da teatrortaet: 1) Una sporca storia con Alessandra Brocadello, Carlo Bertinelli, Filippo

Dettagli

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi IL DIO ADE Il dio Ade è fratello del dio Zeus. Ade è il re dei morti. Per gli antichi greci, dopo la morte, gli uomini vanno negli Inferi. Gli Inferi sono un luogo buio e triste che si trova sotto terra.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale «Gobetti» Via Tintoretto 9 20090 Trezzano Sul Naviglio

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale «Gobetti» Via Tintoretto 9 20090 Trezzano Sul Naviglio Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale «Gobetti» Via Tintoretto 9 20090 Trezzano Sul Naviglio I bambini imparano ciò che vivono. Se un bambino vive nella

Dettagli

Progetto anno scolastico 2014/2015

Progetto anno scolastico 2014/2015 Progetto anno scolastico 2014/2015 Premessa L incontro con il racconto è molto stimolante per i bambini perché sollecita in essi esperienze altamente educative sul piano cognitivo, affettivo, linguistico

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARIFICATA SAN GEMINIANO COGNENTO

SCUOLA DELL INFANZIA PARIFICATA SAN GEMINIANO COGNENTO SCUOLA DELL INFANZIA PARIFICATA SAN GEMINIANO COGNENTO COLORO CHE FANNO DISTINZIONE FRA INTRATTENIMENTO ED EDUCAZIONE FORSE NON SANNO CHE L EDUCAZIONE DEVE ESSERE DIVERTENTE E IL DIVERTIMENTO DEVE ESSERE

Dettagli

Persone coinvolte: tutti i bambini e le insegnanti Tempi: febbraio-marzo Spazi: cappella, sezioni e laboratorio

Persone coinvolte: tutti i bambini e le insegnanti Tempi: febbraio-marzo Spazi: cappella, sezioni e laboratorio Motivazioni Dopo aver scoperto come Gesù cresceva, aiutava la sua mamma e Giuseppe imparando il mestiere del falegname, ora vogliamo conoscerlo quando, da grande, lasciò la sua casa per andare tra la gente

Dettagli

A cura dell'ufficio Stampa del Comune di Livorno

A cura dell'ufficio Stampa del Comune di Livorno A cura dell'ufficio Stampa del Comune di Livorno 01 settembre 2015 INDICE SCUOLA, CULTURA E SPETTACOLO 29/09/2014 Il Tirreno - Nazionale appuntamenti 03/10/2014 Il Tirreno - Nazionale Harborea, festa di

Dettagli

Programmazione Didattica a.s. 2014 / 2015 Scuola Infanzia Berruto di Baldissero Torinese

Programmazione Didattica a.s. 2014 / 2015 Scuola Infanzia Berruto di Baldissero Torinese Programmazione Didattica a.s. 2014 / 2015 Scuola Infanzia Berruto di Baldissero Torinese Il bambino è come un germoglio che, per crescere sano, trova nelle esperienze il terreno fertile, nelle conoscenze

Dettagli

On Stage Laboratorio teatrale per le Scuole Primarie

On Stage Laboratorio teatrale per le Scuole Primarie On Stage Laboratorio teatrale per le Scuole Primarie Introduzione Il presente progetto si riferisce alla strutturazione di un percorso laboratoriale teatrale ai ragazzi delle scuole primarie, con il quale

Dettagli