CORSI DI FORMAZIONE. Laboratori manuali-creativi per insegnanti della scuola dell infanzia e della scuola primaria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSI DI FORMAZIONE. Laboratori manuali-creativi per insegnanti della scuola dell infanzia e della scuola primaria"

Transcript

1 CORSI DI FORMAZIONE Laboratori manuali-creativi per insegnanti della scuola dell infanzia e della scuola primaria I corsi sono tenuti da Silvana Ninivaggi che opera da anni nel settore dell illustrazione e della scenografia teatrale e televisiva con particolare attenzione e dedizione al mondo dell infanzia. Ha collaborato, per la RAI TV di Milano alle trasmissioni per bambini : SOLLETICO, MA CHE DOMENICA, BANDA DELLO ZECCHINO, e dal 1998 al 2004 a L ALBERO AZZURRO per l ideazione e la realizzazione di favole animate, microscenografie e manualità, oltre ad aver collaborato come assistente scenografa per i GIOCHI SENZA FRONTIERE ediz.1997, per la rubrica Tarocc-attack all interno di QUELLI CHE IL CALCIO e ultimamente per la trasmissione musicale CD-LIVE. Si occupa attualmente di progettazione di spazi per l infanzia, disegna arredi per la scuola materna e svolge corsi e laboratori per bambini e insegnanti. Ha collaborato con associazioni ONG per progetti educativi all estero (Romania, Albania, Kosovo, Argentina, Rwanda ) I corsi sotto descritti sono impostati come laboratori pratici-creativi ed hanno l obiettivo di stimolare un lavoro di ricerca e di sviluppo della creatività e manualità personale che può essere finalizzata ad attività per l infanzia. E importante scoprire ed approfondire le capacità del giocare, costruire, inventare, raccontare come stimolo per sé e per creare un rapporto col bambino che si esprime nel fare insieme. In tutti i corsi si usano materiali poveri o di facile reperibilità, anche per dimostrare che spesso l assenza del materiale è uno stimolo alla creatività e non ci può impedire la realizzazione di qualsiasi manufatto: si può inventare partendo da ciò che abbiamo a disposizione e non da ciò che vorremmo avere. Oltre ai corsi qui descritti, si possono organizzare seminari tematici su richiesta della scuola o consulenze per progetti. I laboratori, sono concentrati in una o più giornate e si svolgono in aule predisposte a laboratorio. Per ciascun corso occorre reperire il materiale che sarà indicato. Si consiglia di non superare un numero di 25 partecipanti 1

2 Costruire, imparare, giocare LABORATORIO SULLA COSTRUZIONE DEL GIOCO DIDATTICO Scopo del laboratorio è di dare alle insegnanti la possibilità di produrre, insieme ai bambini, il materiale didattico da utilizzare in classe sia singolarmente che in gruppo, sono cioè ricostruiti artigianalmente e creativamente quei giochi che normalmente sono forniti dalle ditte specializzate con fini ludico-didattici: conoscenze delle forme geometriche, dei colori, del corpo, avvio alla lettura, alla logica matematica, relazione, percezione, ecc. Viene di volta in volta proposta la costruzione di un gioco, usando materiali e tecniche anche diverse tali da consentire l'accrescimento delle capacità manuali e di nuove tecniche espressive. - I puzzle, le carte-gioco, i domino, per la conoscenza delle forme geometriche, i colori, le lettere, i numeri e le relazioni logiche - I giochi di gruppo: cartelloni per giochi d associazione logica - La rubrica personale o di classe - Gioco a squadre - Costruzione del mercatino: tecniche di modellazione - Conoscenza del corpo - Orologio e calendario e cartellone presenze. IL CORSO COMPLETO HA UNA DURATA DI CIRCA 16 ORE, MA PUÒ ESSERE MODIFICATO SECONDO LE IL CORSO È PROPOSTO SOLO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA 2

3 Raccontare con... LABORATORIO SULLA RAPPRESENTAZIONE DELLA FAVOLA ATTRAVERSO L OGGETTO TRASFORMATO (TEATRO DI FIGURA) I materiali e gli oggetti che ci circondano quotidianamente possono essere rielaborati e rivissuti per diventare i personaggi di fiabe classiche o storielle improvvisate. Durante il corso si sperimenteranno innanzitutto i metodi per stimolare la propria e altrui fantasia, per liberarla dagli schemi abituali e affrontare poi il tema dell oggetto non più in forma passiva, ma con spirito d osservazione, di divertimento e curiosità creativa. Saranno mostrate le tappe fondamentali per l invenzione del gioco teatrale in cui gli oggetti, diventati personaggi, prendono vita mostrando la propria storia e soprattutto il proprio carattere ben definito. Si procederà quindi alla fase propriamente di realizzazione, cimentandosi in svariate ma semplici tecniche per la trasformazione dell oggetto, partendo da quelli più comuni (scatole, carte, barattoli, bottiglie...) a materiali diversi (frutta, verdura, posata, oggetti di cancelleria..) ad oggetti particolari che diverranno i burattini-personaggi, vale a dire i personaggi delle storie da rappresentare. Infine saranno dati elementi per installare velocemente teatrini volanti o itineranti che saranno i luoghi della rappresentazione e potranno semplicemente essere scatole, sedie, banchi di scuola... Obiettivo del corso è che ciascun insegnante non solo impari delle tecniche o dei trucchi, ma soprattutto impari un metodo per allenare continuamente la propria fantasia, scoprendo ciascuna una forma espressiva differente e personale che sarà poi trasmesse ai bambini. - L oggetto quotidiano come personaggio della favola - Invenzione del personaggio partendo dall oggetto - Tecniche di trasformazione d oggetti: sperimentazione su materiale di riciclaggio, oggetti d uso comune, creazione di maschere e burattini con tecniche semplici e veloci (uso della carta e cartoncino) - Il luogo della rappresentazione: i teatrini improvvisati / i teatrini costruiti IL CORSO COMPLETO HA UNA DURATA DI CIRCA 16 ORE MA PUÒ ESSERE MODIFICATO SECONDO LE IL CORSO È PROPOSTO SOLO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA 3

4 Giocare col colore LABORATORIO SULL USO CREATIVO DI TECNICHE PER IL COLORE Il corso propone l esperienza di laboratorio per l apprendimento di tecniche per esprimersi attraverso il segno ed il colore partendo dal gioco senza la abbandonando la preoccupazione del bel disegno. Durante il laboratorio si sperimenterà che oltre alle matite colorate, ai pennarelli ed ai pennelli, possiamo disegnare usando le mani o altri oggetti comuni come tappi di sughero, carote, patate o pezzi di spago, o che macchie casuali possono trasformarsi magicamente in mostri paurosi, o che usando spugne o spazzolini da denti possiamo fabbricarci carte multicolori da utilizzare successivamente per la realizzazione di collage. La finalità del corso è di sperimentare tecniche diverse (in particolare sull uso delle tempere) che potranno essere riproposte ai bambini ed inserite all interno di uno specifico percorso didattico. - I colori a dita: usare parti del corpo per dipingere - Sperimentazione con le tempere: le macchie, lo spruzzo, la spugna, giochi con l acqua colorata - I timbri: stampare con materiali diversi, il positivo e negativo - Creazione di carte per collage - La pittura materica IL CORSO COMPLETO HA UNA DURATA DI CIRCA 16 ORE, MA PUÒ ESSERE MODIFICATO SECONDO LE IL CORSO È PROPOSTO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA E SCUOLA PRIMARIA PRIMO CICLO 4

5 Sotto l albero ho trovato LABORATORIO SUI MATERIALI POVERI E RICICLATI Durante il corso saranno realizzate alcune delle manualità inventate per la trasmissione televisiva L ALBERO AZZURRO della RAI. In particolare saranno prese in esame quelle manualità create utilizzando materiali riciclati e poveri, in altre parole tutti quei materiali facilmente reperibili e soprattutto a costo zero. Ciascun oggetto scelto per essere realizzato insieme alle insegnanti, sarà ulteriormente lo spunto per suggerire idee per giochi collettivi o per un utilizzo ludico-didattico. Durante l esecuzione delle manualità si sperimenteranno piccoli trucchi tecnici per facilitare l assemblaggio, l incollaggio, il taglio, la colorazione e la decorazione, in funzione della possibilità manuale del bambino. Saranno inoltre date sollecitazioni per l invenzione e la rielaborazione di svariati oggetti d uso comune. cosa si può fare con: - Bottiglie di plastica - Bicchieri e piatti - Scatole d imballaggio - Spugnette colorate - Tappi di sughero - Cartoncini colorati e carta straccia - Contenitori e sacchetti di plastica - Contenitori d alluminio, polistirolo e plastica - Elementi naturali: sassi, bacche, legnetti IL CORSO HA UNA DURATA CHE VA DA UNA DURATA DI 8 ORE A UN MASSIMO DI 21 ORE IL CORSO È PROPOSTO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA E SCUOLA PRIMARIA PRIMO CICLO 5

6 Inventare con la carta LABORATORIO SULLE TECNICHE DI ARTE CARTARIA. Il corso propone l esperienza di laboratorio per l apprendimento delle numerosissime tecniche per l uso della carta. Saranno prese in considerazione solo le tecniche cosiddette a secco, cioè che non comportano l uso d acqua come la cartapesta. La finalità del corso è di presentare e sperimentare le tecniche di trasformazione della carta che noi utilizziamo normalmente in forma piatta e che può invece trasformarsi in forme tridimensionale incredibilmente spettacolari e fantasiose. L apprendimento di tali tecniche, riproposte creativamente ai bambini attraverso facilitazioni e piccoli trucchi, fornisce stimoli per l'invenzione di decorazioni, modellini, teatrini, burattini, maschere. che possono essere utilizzate in diversi percorsi pedagogici e didattici Programma : - Presentazione dei vari tipi di carta e caratteristiche - Manipolazione della carta: appallottolare, strappare, tracciare e piegare, tagliare, stropicciare.. - Presentazione e sperimentazione delle varie tecniche: scultura, intaglio, intreccio, quilling, - Con l utilizzo delle varie tecniche apprese: realizzazione di decorazioni maschere, burattini, modellini, IL CORSO COMPLETO HA UNA DURATA DI CIRCA 16 ORE, MA PUÒ ESSERE MODIFICATO SECONDO LE IL CORSO È PROPOSTO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA E PER LA SCUOLA SECONDARIA I GRADO 6

7 I pop-up LABORATORIO SULL USO TRIDIMENSIONALE DELLA CARTA PER LA REALIZZAZIONE DI BIGLIETTI E LIBRI. Il corso propone l esperienza di laboratorio per l apprendimento delle tecniche per l uso tridimensionale della carta, sviluppando in particolare la tecnica dei pop-up ( libri tridimensionali). Nel corso vengono sperimentate le tecniche di taglio, piegatura ed incollaggio per creare forme tridimensionali che si svelano aprendo una pagina.. Obiettivo del laboratorio è quello d'insegnare tali tecniche semplificate per essere riproposte al bambino e di stimolare la curiosità e la creatività delle insegnanti che produrranno una serie d esempi che potranno poi elaborare insieme ai bambini con diverse finalità come la realizzazione di biglietti augurali o libri animati. Programma : - Presentazione di libri e biglietti realizzati - Le pieghe e i tagli di base - Apertura pop-up a 90 gradi - Apertura pop-up 180 gradi (meccanismo a "V") - Prototipo apertura a 360 ( casetta) IL CORSO COMPLETO HA UNA DURATA DI CIRCA 12 ORE, MA PUÒ ESSERE MODIFICATO SECONDO LE IL CORSO È PROPOSTO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA E PER LA SCUOLA SECONDARIA I GRADO 7

8 Morbidi e colorati LABORATORIO SUI MATERIALI MORBIDI E LA GOMMPIUMA Il corso vuole far conoscere le infinite possibilità creative offerte dai materiali morbidi come la gommapiuma, le spugne, le imbottiture, la gomma idrorepellente... per la costruzione dei libri e pupazzi morbidi (scuola infanzia) e di maschere ed elementi di costume. Da una prima fase di costruzione di elementi inizialmente abbozzati, usando tecniche di taglio, incollaggio e colorazione, si andranno a definire le forme per realizzare personaggi o animali che potranno essere indossati (tipo maschere) o usate come figure da animare (teatro di figura) od oggetti con cui giocare. - Sperimentazione dei diversi materiali morbidi - Tecniche di taglio, incollaggio, colorazione e assemblaggio pezzi - Creazione di forme suggerite dalle caratteristiche del materiale scelto - Creazione di modelli per la realizzazione d animali e pupazzi IL CORSO COMPLETO HA UNA DURATA DI CIRCA 12 ORE, MA PUÒ ESSERE MODIFICATO SECONDO LE IL CORSO È PROPOSTO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA E PER LA SCUOLA SECONDARIA I GRADO 8

9 Travestiamoci da LABORATORIO SULLA COSTRUZIONE DI MASCHERE E COSTUMI Nel corso saranno sperimentate varie tecniche e saranno dati suggerimenti per la realizzazione di maschere, costumi ed accessori necessari per travestimenti in occasioni di feste, per carnevale o per rappresentazioni teatrali. Nel corso saranno adoperati soprattutto carte, cartoncino e materiale riciclato (sacchetti, stracci, avanzi di lana, corde, nastri, ecc.) I modelli che si costruiranno saranno la base per poi sbizzarrirsi ed inventare personaggi ed animali con fantasia.. - Maschere col cartoncino: tagli base per la realizzazione di animali e personaggi - Parrucche con carta, cartoncino ed altri materiali - Base per cappelli - Accessori ed elementi per la caratterizzazione del personaggio - Base per costumi e suggerimenti per la caratterizzazione - Costumi di carta e con materiali di riciclaggio IL CORSO HA UNA DURATA CHE VA DA UN MINIMO DI 8 ORE A UN MASSIMO DI 16 ORE IL CORSO È PROPOSTO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA E PER LA SCUOLA SECONDARIA I GRADO 9

10 Laboratorio sullo spazio e consulenza di scenografia. Per la scuola dell infanzia COSTRUIAMO IL NOSTRO SPAZIO Quali materiali usare per costruire una scenografia per uno spettacolo scolastico come realizzare un castello in legno come utilizzare vecchie tele avanzate come creare un angolo atelier all interno dell aula come realizzare uno spazio gioco per i più piccoli come rendere confortevole la stanza del riposo sono alcune delle esigenze di chi si appresta a sistemare uno spazio, allestire un angolo-gioco, realizzare una scenografia per una rappresentazione. Spesso non abbiamo bisogno di fare grandi investimenti, ma possiamo usare al meglio la nostra creatività, aiutati da poche ma preziose conoscenze di tecniche e di materiali. Il corso laboratorio può essere strutturato secondo le diverse richieste, qui ne proponiamo: Programma : -Visione e discussione su esperienze di partecipazione e di trasformazione degli spazi: -Visione d immagini e documentazione sugli spazi nella scuola dell infanzia - Ipotesi di allestimento di una zona (salone o aula scolastica o spazio esterno) - Laboratorio su un tema scelto, da sviluppare attraverso la metodologia della progettazione partecipata. -Impostazione del progetto: dall'ideazione alla realizzazione -Apporto dei bambini: gli elaborati grafici e la manipolazione -Ricerca, scelta e trattamento dei vari materiali -Sperimentazioni per il trattamento del cartone, legno, carta, gommapiuma, rete, plastiche, polistirolo -Suggerimenti tecnici per la pittura e l assemblaggio dei vari elementi -Organizzazione di un laboratorio - Realizzazione di uno o più elementi per l allestimento e/o realizzazione di modelli o supporti in preparazione del laboratorio con i bambini. IL CORSO HA UNA DURATA DA DEFINIRE A SECONDA DELLA RICHIESTA E PUÒ ESSERE INTEGRATO CON INTERVENTI DI LABORATORIO CON I BAMBINI IL CORSO È PROPOSTO SOLO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA 10

11 Per la scuola primaria e scuola secondaria di primo grado : LABORATORIO DI PROGETTAZIONE PARTECIPATA. TRASFORMIAMO LA NOSTRA SCUOLA: PERCORSO ATTRAVERSO LA PROGETTAZIONE PARTECIPATA Come rendere più bello e personalizzare uno spazio? Come personalizzare la nostra aula scolastica? Obiettivo del corso è di sperimentare gli strumenti e la semplice metodologia della progettazione partecipata, al fine di rendere più bello e funzionale uno spazio: come trasformare un luogo anonimo in una casa. Questa sperimentazione può essere proposta lavorando sulla propria aula scolastica, un corridoio, il salone, o un aula libera da trasformare in uno spazio utile ad attività didattiche Il percorso si svolge attraverso una prima fase di visione di esperienze e in una seconda fase di organizzazione di un laboratorio. LABORATORIO SCENOGRAFICO: LO SPAZIO TEATRALE - Laboratorio sui materiali e tecniche per la scenografia - Consulenza periodica e direzione per l allestimento di un mini-laboratorio scenografico per la realizzazione di un progetto proposto dagli operatori (Lo stesso intervento può essere richiesto per ciò che riguarda il costume teatrale). AMBEDUE I CORSI HANNO UNA DURATA DA DEFINIRE A SECONDA DEL PERCORSO E DELLE RICHIESTE E PUÒ ESSERE INTEGRATO AD INTERVENTI DI LABORATORIO CON I BAMBINI IL CORSO È PROPOSTO SOLO PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO 11

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine Il nostro gruppo lavoro, formato da persone che da anni operano nel settore dell illustrazione, della grafica e della didattica, propone laboratori di educazione all immagine, rivolti agli studenti delle

Dettagli

PERCORSI DIDATTICI PER LE SCUOLE

PERCORSI DIDATTICI PER LE SCUOLE PERCORSI DIDATTICI PER LE SCUOLE L Associazione Culturale Aurea Incoming, ente gestore del Punto di Informazione Turistica della Città di Chieri, propone per il prossimo anno scolastico 2014/2015 una serie

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1º GRADO 93010 - D E L I A

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1º GRADO 93010 - D E L I A BLA, BLA, BLA, ANNO SCOLASTICO 2008/2009 MOTIVAZIONE L età dei bambini della scuola dell infanzia è particolarmente feconda poiché, proprio in questo periodo, l interesse e la curiosità, se vengono alimentati,

Dettagli

Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO

Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO Liberamente tratto da Pierino e il lupo di Prokofiev Regia, realizzazione marionette e animazione Dino Arru Con Dino e Raffaele Arru HO VISTO IL LUPO Gli ultimi

Dettagli

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori TRAGUARDI DI COMPETENZA Comunicare, esprimere emozioni, raccontare, utilizzando

Dettagli

LA STORIA DELLA BICICLETTA

LA STORIA DELLA BICICLETTA LA STORIA DELLA BICICLETTA Dalla realizzazione di un disegno di Leonardo da Vinci tratto dal Codice Atlantico, attraverso velocipedi ottocenteschi originali, fino ai prototipi delle grandi case automobilistiche

Dettagli

LABORATORI CREATIVI PER FESTE DI COMPLEANNO L Asino d Oro Associazione Culturale

LABORATORI CREATIVI PER FESTE DI COMPLEANNO L Asino d Oro Associazione Culturale LABORATORI CREATIVI PER FESTE DI COMPLEANNO L Asino d Oro Associazione Culturale Volete festeggiare il compleanno dei vostri bambini in maniera unica, originale e divertente? La nostra Associazione Culturale

Dettagli

Fantavolando. www.fantavolando

Fantavolando. www.fantavolando Fantavolando www.fantavolando LABORATORIO DI EDUCAZIONE MUSICALE IL MAGO MUSICO MOTIVAZIONE: I bambini si avvicinano con entusiasmo alla musica fin da piccoli, la musica è un linguaggio che li coinvolge

Dettagli

GIOCHIAMO CON LA CARTA

GIOCHIAMO CON LA CARTA GIOCHIAMO CON LA CARTA Alla fine dello scorso anno, abbiamo allestito la stanza delle stelle con tante carte dalle diverse consistenze e forme e abbiamo invitato i bambini di tutti e tre i gruppi a giocare

Dettagli

Programmazione annuale Educativa - Didattica 2008/2009

Programmazione annuale Educativa - Didattica 2008/2009 Programmazione annuale Educativa - Didattica 2008/2009 Organizzazione Didattica Sezioni Insegnanti Tempi Metodi e Valutazione Progettualità Intesa come Offerta Formativa Inserita nel P.O.F Contestualizzazione

Dettagli

Oh che bel castello!

Oh che bel castello! Scuola dell Infanzia di Via Repubblica PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA Anno Scolastico 2012-2013 Oh che bel castello! Riteniamo che il tema del sia particolarmente coinvolgente, affascinante ricco di

Dettagli

LICEO ARTISTICO O. Metelli Terni

LICEO ARTISTICO O. Metelli Terni Laboratori aperti 2011-2012 Architettura e ambiente L indirizzo è finalizzato al conseguimento di una formazione di carattere teorico-pratico nel settore dell Architettura in rapporto alla specificità

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Valigie d artista: la valigia di Mirò

Valigie d artista: la valigia di Mirò Scuola dell Infanzia Maria Zoccatelli Dossobuono Unità di apprendimento grandi Valigie d artista: la valigia di Mirò ANNO SCOLASTICO 2013-2014 PREMESSA La volontà di proporre, nel gruppo d intersezione

Dettagli

Ricicliamo! Aiutiamo i rifiuti a non sentirsi degli scarti!!

Ricicliamo! Aiutiamo i rifiuti a non sentirsi degli scarti!! Obiettivi del laboratorio Il percorso Il percorso in breve Ricicliamo! Aiutiamo i rifiuti a non sentirsi degli scarti!! laboratorio sul tema dei rifiuti far comprendere ai bambini l importanza del recupero

Dettagli

Istituto Comprensivo SAN GIOVANNI BOSCO. San Salvatore Telesino. Castelvenere. Anno scolastico 2015/2016. Scuola dell infanzia. Curriculum annuale

Istituto Comprensivo SAN GIOVANNI BOSCO. San Salvatore Telesino. Castelvenere. Anno scolastico 2015/2016. Scuola dell infanzia. Curriculum annuale Istituto Comprensivo SAN GIOVANNI BOSCO San Salvatore Telesino Castelvenere Anno scolastico 2015/2016 Scuola dell infanzia Curriculum annuale Il se e l altro Contenuti Traguardi Giochi per imparare i nomi

Dettagli

Il nostro Ludobus sostiene e promuove i Progetti Nati per Leggere e Nati per la Musica.

Il nostro Ludobus sostiene e promuove i Progetti Nati per Leggere e Nati per la Musica. CHI SIAMO Melarancia è una cooperativa sociale di tipo A nata nel 1991 che opera nella provincia di Pordenone. E composta da un gruppo di tecnici dell educazione che si occupa di servizi all infanzia:

Dettagli

SCUOLA STATALE DELL INFANZIA QUADRIFOGLIO MADONNA DI TIRANO

SCUOLA STATALE DELL INFANZIA QUADRIFOGLIO MADONNA DI TIRANO SCUOLA STATALE DELL INFANZIA QUADRIFOGLIO MADONNA DI TIRANO PROGETTO DI SEDE Destinatari : Bambini tra i due e i tre anni Tempi : da settembre 2015 a giugno 2016 RESPONSABILE DEL PROGETTO : Cairoli Renata

Dettagli

Bambini di 3 anni. Bambini di 4 e 5 anni

Bambini di 3 anni. Bambini di 4 e 5 anni I bambini della scuola dell infanzia del plesso di via Amantea hanno allestito una Mostra con i lavori realizzati con le attività laboratoriali in riferimento al progetto inserito nel POF nell anno scolastico

Dettagli

CATALOGO RISERVATO AD OPERATORI I PREZZI SONO DA CONSIDERARSI IVA ESCLUSA LIBRI GIOCOLERIA

CATALOGO RISERVATO AD OPERATORI I PREZZI SONO DA CONSIDERARSI IVA ESCLUSA LIBRI GIOCOLERIA CATALOGO RISERVATO AD OPERATORI I PREZZI SONO DA CONSIDERARSI IVA ESCLUSA LIBRI GIOCOLERIA LIBRI PER PICCOLI Libro a pranzo con tina e milo CODICE: 106.08401 QT MIN. ACQUISTABILE: 1 PREZZO: 10,92 PZ LIBRI

Dettagli

Il pacchetto regalo. con. MATERIALI Pattex 100% Repair Gel Super Attak Power Easy Carta da pacco Rafia naturale Potpourri vari

Il pacchetto regalo. con. MATERIALI Pattex 100% Repair Gel Super Attak Power Easy Carta da pacco Rafia naturale Potpourri vari Il pacchetto regalo Impacchetta il regalo la carta da pacco e utilizza la rafia come nastro; incolla vicino al nodo di chiusura il potpourri più grande Pattex 100% Repair Gel. Utilizza Super Attak Power

Dettagli

Laboratori didattici per bambini

Laboratori didattici per bambini Laboratori didattici per bambini 1. Dimmi dove abiti e ti dirò chi sei. Alla scoperta delle tane e delle abitazioni del mondo animale. Dove dormono le chiocciole? Le lumache? E i ricci e i ghiri? Dove

Dettagli

Lunaria cooperativa sociale

Lunaria cooperativa sociale Al Dirigente scolastico Oggetto: Progetto Il teatrino di Lunaria - Spettacolo La favola di Frya La Cooperativa sociale Lunaria nell ambito del progetto Il teatrino di Lunaria ha costituito una compagnia

Dettagli

PROGRAMMA BABY PARK AL MAXXI

PROGRAMMA BABY PARK AL MAXXI PROGRAMMA BABY PARK AL MAXXI Maggio 2014 PRIMA SETTIMANA: Venerdì 2 maggio: Gru di Carta! Il laboratorio si ispira all'origami, l'antica arte di piegare la carta. Ispirandosi ai lavori di artisti contemporanei

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 (G.MAZZINI E. FERMI) AVEZZANO PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DI CIRCOLO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DEI BAMBINI DI 3 ANNI

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 (G.MAZZINI E. FERMI) AVEZZANO PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DI CIRCOLO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DEI BAMBINI DI 3 ANNI ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 (G.MAZZINI E. FERMI) AVEZZANO PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DI CIRCOLO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DEI BAMBINI DI 3 ANNI ANNO SCOLASTICO 2013 2014 FINALITA La scuola dell Infanzia concorre

Dettagli

un laboratorio, tante emozioni!

un laboratorio, tante emozioni! * Metodologia ludica, interdisciplinare e creativa della musica * un laboratorio, tante emozioni! Progetti di educazione al suono e alla musica presentati da Sandro Malva Fare musica è importante. Psicologi

Dettagli

82035 SAN SALVATORE TELESINO (BN) VIA BAGNI

82035 SAN SALVATORE TELESINO (BN) VIA BAGNI nscuola Infanzia Primaria Secondaria di I grado San Salvatore Telesino Castelvenere Distretto Scolastico n 9- C.F. 81002250629 C.M. BNIC841008 Tel. E Fax 0824948247 e-mail: bnic841008@istruzione.it 82035

Dettagli

Il castello di Ferrara

Il castello di Ferrara Scuola d infanzia statale Villaggio Ina Il castello di Ferrara Un laboratorio sull arte ( Parte terza ) Premessa: il laboratorio nella scuola d infanzia dovrebbe essere il luogo privilegiato per avvicinare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 T. ALBINONI VIA GENOVA 4 35030 SELVAZZANO DENTRO (PD) ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 T. ALBINONI VIA GENOVA 4 35030 SELVAZZANO DENTRO (PD) ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 T. ALBINONI VIA GENOVA 4 35030 SELVAZZANO DENTRO (PD) PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE - SCUOLA PRIMARIA ARTE E IMMAGINE Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA CAMPO DI : I DISCORSI E LE PAROLE E il campo che permette ai bambini, opportunamente guidati, di estendere il patrimonio lessicale, le competenze

Dettagli

LABORATORI DELL INFANZIA

LABORATORI DELL INFANZIA LABORATORI DELL INFANZIA Le attività rivolte ai più piccoli sono ricche di esperienze pratiche e manipolative capaci di coinvolgerli anche con l accompagnamento di un tema musicale appropriato. I bambini

Dettagli

PROGETTO MUSICA E BIBLIOTECA

PROGETTO MUSICA E BIBLIOTECA Scuola infanzia di PALATA PEPOLI PROGETTO MUSICA E BIBLIOTECA DI QUALCHE ANNO FA. Di W:A MOZART Il Flauto Magico Progetto musica e biblioteca Scuola dell Infanzia di Palata Pepoli Destinatari: Luogo: Durata:

Dettagli

Anno scolastico 2007 / 08 NARRAZIONE DELL ESPERIENZA

Anno scolastico 2007 / 08 NARRAZIONE DELL ESPERIENZA CICLO, RICICLO.RICREO Progetto di educazione ambientale Anno scolastico 2007 / 08 ISTITUTO COMPRENSIVO DI FAEDIS Scuola dell Infanzia di Faedis NARRAZIONE DELL ESPERIENZA La nostra scuola si stava già

Dettagli

Scuola dell Infanzia C.Collodi Cave. Piano di realizzazione e svolgimento delle attività di tirocinio nella Scuola dell Infanzia

Scuola dell Infanzia C.Collodi Cave. Piano di realizzazione e svolgimento delle attività di tirocinio nella Scuola dell Infanzia Scuola dell Infanzia C.Collodi Cave Piano di realizzazione e svolgimento delle attività di tirocinio nella Scuola dell Infanzia ANNO SCOLASTICO 2014 2015 MOTIVAZIONI Le attività di tirocinio nella Scuola

Dettagli

I grandi manuali. Cartonaggio creativo. Francesca Besso

I grandi manuali. Cartonaggio creativo. Francesca Besso I grandi manuali Cartonaggio creativo Francesca Besso Sommario INTRODUZIONE............................. 6 Attrezzi di base............................... 8 Attrezzi specifici..............................10

Dettagli

SCUOLE BILINGUE LUCCA. bilingue si cresce... Seguici su #bilinguesicresce NIDO MATERNA

SCUOLE BILINGUE LUCCA. bilingue si cresce... Seguici su #bilinguesicresce NIDO MATERNA SCUOLE NIDO Seguici su #bilinguesicresce bilingue si cresce... SCUOLE La nostra idea di scuola nasce dalla convinzione dell importanza di creare una struttura unica che permetta alle famiglie di usufruire

Dettagli

LE STREGONERIE DEL MAGO ALVISE

LE STREGONERIE DEL MAGO ALVISE LE STREGONERIE DEL MAGO ALVISE Itinerari didattici per le scuole per le province di Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna Gentile Insegnante, Cooperativa Pangea, che conduce da diversi anni attività di

Dettagli

Così lontani, così vicini

Così lontani, così vicini PROGETTO NONNI SCUOLA DELL INFANZIA XXV APRILE Istituto comprensivo statale n 3 (Bassano del Grappa) Progetto nonni Così lontani, così vicini Sezione 2B (gruppo medi) Anno Scolastico 2012 2013 Incontro

Dettagli

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: visite guidate, laboratori didattici, filmati, conferenze,

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: visite guidate, laboratori didattici, filmati, conferenze, L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: visite guidate, laboratori didattici, filmati, conferenze, convegni, mostre, eventi artistici, ma anche: soggiorni per

Dettagli

PIANO PROGETTUALE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

PIANO PROGETTUALE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA PIANO PROGETTUALE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA PREMESSA La Scuola dell Infanzia offre a ciascun bambino un ambiente di vita e di cultura, un luogo di apprendimento e di crescita dalle forti connotazioni

Dettagli

OGGETTO: Progetto OVER THE RAINBOW doposcuola educativo didattico per attività/servizio di Dopo Scuola 13.35 16.20, per l anno scolastico 2015/2016.

OGGETTO: Progetto OVER THE RAINBOW doposcuola educativo didattico per attività/servizio di Dopo Scuola 13.35 16.20, per l anno scolastico 2015/2016. Allegati n 3 SPETTABILE COMITATO GENITORI E.DANDINI e ISTITUTO COMPRENSIVO FRASCATI OGGETTO: Progetto OVER THE RAINBOW doposcuola educativo didattico per attività/servizio di Dopo Scuola 13.35 16.20, per

Dettagli

emozionarte Progetto d esperienza Anno Scolastico: 2011/2012 Periodo di svolgimento: Gennaio- Maggio 2012

emozionarte Progetto d esperienza Anno Scolastico: 2011/2012 Periodo di svolgimento: Gennaio- Maggio 2012 Progetto d esperienza emozionarte Anno Scolastico: 2011/2012 Periodo di svolgimento: Gennaio- Maggio 2012 Insegnati: Benvenuti Maria Laura Ferrucci Beatrice Massini Cristina Volontaria servizio civile:

Dettagli

CURRICULO SCUOLA DELL INFANZIA IV CIRCOLO DIDATTICO DI PINEROLO

CURRICULO SCUOLA DELL INFANZIA IV CIRCOLO DIDATTICO DI PINEROLO CURRICULO SCUOLA DELL INFANZIA IV CIRCOLO DIDATTICO DI PINEROLO Campo di esperienza: IL SÈ E L ALTRO Le grandi domande, il senso morale, il vivere insieme NUCLEI FONDANTI COMPETENZE Esempi di ATTIVITA

Dettagli

Progetto Accoglienza. Conoscersi per crescere insieme: una storia tante storie! 2011/2012 1 Circolo Didattico Vico Equense

Progetto Accoglienza. Conoscersi per crescere insieme: una storia tante storie! 2011/2012 1 Circolo Didattico Vico Equense Progetto Accoglienza 2011/2012 1 Circolo Didattico Vico Equense Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Conoscersi per crescere insieme: una storia tante storie! P R E M E S S A I primi giorni di scuola segnano

Dettagli

LE PORTE DELLA FANTASIA

LE PORTE DELLA FANTASIA ATELIER DEL MUSEO IN ERBA LE PORTE DELLA FANTASIA Programma: 28 febbraio 14 giugno 2015 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni: tel. + 41 91 835 52 54 www.museoinerba.com ATTIVITÀ

Dettagli

Programmazione educativo-didattica didattica anno scolastico 2014-2015 ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA PRIMARIA

Programmazione educativo-didattica didattica anno scolastico 2014-2015 ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA PRIMARIA Istituto Maddalena di Canossa Corso Garibaldi 60-27100 Pavia Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di 1 grado Programmazione educativo-didattica didattica anno scolastico 2014-2015 ARTE

Dettagli

Accoglienza. laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime

Accoglienza. laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime Accoglienza laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime Obiettivi generali affiatare il gruppo-classe recentemente formatosi stimolare e facilitare le relazioni superare le resistenze

Dettagli

Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio:

Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio: Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio: La bottega è nata nell 89 da un idea di Umberto Carbone e Michi Coralli. Riutilizza

Dettagli

PROGETTO DI PLESSO: LA NATURA NELL ARTE E NELL IMMAGINARIO

PROGETTO DI PLESSO: LA NATURA NELL ARTE E NELL IMMAGINARIO Scuola dell Infanzia Ponte Abbadesse a.s. 2012/2013 PROGETTO DI PLESSO: LA NATURA NELL ARTE E NELL IMMAGINARIO P. Cezanne, Mont Sainte Victoire 1890. L [rt_ [ tutt_ l tà f[ muov_r_ n_l nuovo, mo^ifi][

Dettagli

LABORATORIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

LABORATORIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA LABORATORIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA Che cosa è un RIFIUTO? I RIFIUTI SONO COSE SPORCHE E PUZZOLENTI I RIFIUTI SONO COSE INUTILIZZABILI, SCARTI O COSE ROTTE I RIFIUTI SONO UNA RISORSA PER IL FUTURO, DA

Dettagli

niamoci attraverso Arte Lingue Musica METODOLOGIA ARTE LINGUE MUSICA

niamoci attraverso Arte Lingue Musica METODOLOGIA ARTE LINGUE MUSICA niamoci attraverso Arte Lingue Musica METODOLOGIA ARTE LINGUE MUSICA giocare con l arte arte e natura ART artemania - parole che dicono, parole che raccontano - storie per scoprire - musica in gioco e

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA SETTIMANA TIPO

DESCRIZIONE DELLA SETTIMANA TIPO DESCRIZIONE DELLA SETTIMANA TIPO Le varie attività ricorrono settimanalmente. Il lunedì per favorire l inserimento dei nuovi arrivati si svolgono giochi di conoscenza a squadre in palestra o in giardino.

Dettagli

I PRINCIPI PEDAGOGICI ISPIRATORI DEL NOSTRO SERVIZIO. Brevi cenni

I PRINCIPI PEDAGOGICI ISPIRATORI DEL NOSTRO SERVIZIO. Brevi cenni I PRINCIPI PEDAGOGICI ISPIRATORI DEL NOSTRO SERVIZIO. Brevi cenni Nell individuazione degli obiettivi generali e definizione delle strategie educative cui si ispira la programmazione delle attività del

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CLUSONE (scuola primaria) A.S. 2013-2014

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CLUSONE (scuola primaria) A.S. 2013-2014 ISTITUTO COMPRENSIVO DI CLUSONE (scuola primaria) A.S. 2013-2014 CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE COMPETENZE Indicazioni Nazionali 1) L alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative al linguaggio visivo

Dettagli

La Magia della Plastica

La Magia della Plastica Visita laboratorio al PLART Titolo Destinatari La Magia della Plastica Scuole Primarie 5/10 anni Offerta Scuole Le proposte per le scuole sono differenziate per fasce d'età e comprendono sia attività che

Dettagli

Sviluppare la capacità di utilizzare varie modalità espressive: disegno,manipolazione, scrittura creativa, poesia.

Sviluppare la capacità di utilizzare varie modalità espressive: disegno,manipolazione, scrittura creativa, poesia. 1. Macroarea progettuale 4 CREATIVITA ED ESPRESSIVITA 2. Coordinatore progetto DE MARCHI ANTONIETTA. 3. Obiettivi Sviluppare la creatività e la manualità. Potenziare lo sviluppo della motricità fine e

Dettagli

Laboratorio di Raccolta Differenziata

Laboratorio di Raccolta Differenziata Laboratorio di Raccolta Differenziata 1 Che cosa è un RIFIUTO? I RIFIUTI SONO COSE SPORCHE E PUZZOLENTI I RIFIUTI SONO COSE INUTILIZZABILI, SCARTI O COSE ROTTE I RIFIUTI SONO UNA RISORSA PER IL FUTURO,

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PER LE SCUOLE DELL INFANZIA ANNO 2012-2013

PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PER LE SCUOLE DELL INFANZIA ANNO 2012-2013 PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PER LE SCUOLE DELL INFANZIA ANNO 2012-2013 Le seguenti attività si svolgono presso il laboratorio ambientale dell area verde Palazzina del Comune di Curtarolo (PD). Referente:

Dettagli

10.00 Welcome Alegria Uno spettacolo di benvenuto con trampolieri e mascotte, per aprire insieme la grande festa del Family Village

10.00 Welcome Alegria Uno spettacolo di benvenuto con trampolieri e mascotte, per aprire insieme la grande festa del Family Village Programma 10.00 Welcome Alegria Uno spettacolo di benvenuto con trampolieri e mascotte, per aprire insieme la grande festa del Family Village 10.00 12.30 e 15.30 19.00 Il mio mondo lo vorrei così Soc.

Dettagli

Istituto Comprensivo Don Milani Orbetello. Percorso in verticale : Simmetria e figure...in movimento

Istituto Comprensivo Don Milani Orbetello. Percorso in verticale : Simmetria e figure...in movimento Istituto Comprensivo Don Milani Orbetello Percorso in verticale : Simmetria e figure...in movimento 1 Il progetto Il progetto ha coinvolto alunni e docenti dei plessi dei tre ordini scolastici dell Istituto

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO DI TEATRO LEGGIAMO CON IL RAGNETTO PUC

UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO DI TEATRO LEGGIAMO CON IL RAGNETTO PUC SCUOLA DELL'INFANZIA AD ONORE DEGLI EROI UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO DI TEATRO Bambini di 4/5 anni LEGGIAMO CON IL RAGNETTO PUC ANNO SCOLASTICO 2011-12 1/10 SCUOLA DELL INFANZIA AD ONORE DEGLI EROI

Dettagli

Curricolo Scuola Infanzia

Curricolo Scuola Infanzia Curricolo Scuola Infanzia CHIAVE COMPETENZA SOCIALE E CIVICA Riconosce ed esprime le proprie emozioni, è consapevole di desideri e paure, avverte gli stati d animo propri e altrui. Acquisire consapevolezza

Dettagli

QUELLO CHE CERCHI C È Il mago di Oz - L. FrankBaum

QUELLO CHE CERCHI C È Il mago di Oz - L. FrankBaum QUELLO CHE CERCHI C È Il mago di Oz - L. FrankBaum Questa storia è stata scelta perché ricca di spunti educativi. Nel periodo dell inserimento ci guiderà DOROTHY che ci aiuterà nella conoscenza delle regole

Dettagli

IL CURRICOLO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

IL CURRICOLO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA IL CURRICOLO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA I CAMPI DI ESPERIENZA Gli insegnanti accolgono, valorizzano ed estendono le curiosità, le esplorazioni, le proposte dei bambini e creano occasioni di apprendimento

Dettagli

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di II grado

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di II grado Fondazione Pirelli Educational 2013 2014 Laboratori Fondazione Pirelli La Fondazione Pirelli si occupa di conservare e valorizzare il patrimonio storico prodotto dall azienda in oltre 140 anni di attività.

Dettagli

PROGETTO DI ANIMAZIONE MUSICALE IL MAGO MUSICO

PROGETTO DI ANIMAZIONE MUSICALE IL MAGO MUSICO SCUOLA DELL INFANZAI MUSSI SEZIONE BLU Anno scol. 2012-2013 PROGETTO DI ANIMAZIONE MUSICALE IL MAGO MUSICO MOTIVAZIONE: I bambini si avvicinano con entusiasmo alla musica fin da piccoli, la musica è un

Dettagli

La tassa d iscrizione dovrà essere versata in contanti all inizio della prima lezione alla coordinatrice o eventualmente all animatore/trice.

La tassa d iscrizione dovrà essere versata in contanti all inizio della prima lezione alla coordinatrice o eventualmente all animatore/trice. gennaio 2015 Programma corsi doposcuola Doposcuola Comune di Lavertezzo Cari allievi e cari genitori, abbiamo il piacere di sottoporvi le nostre proposte per i corsi doposcuola per il periodo febbraio-giugno

Dettagli

ATTIVITÀ GRADARA, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO IN/CASTRO GRADARA INGIOCO

ATTIVITÀ GRADARA, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO IN/CASTRO GRADARA INGIOCO ATTIVITÀ, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO Destinatari: scuola dell infanzia e I ciclo scuola primaria Tipologia: racconto animato e laboratorio manipolativo Attività: quante avventure

Dettagli

SCUOLA INFANZIA FONTANELLE

SCUOLA INFANZIA FONTANELLE SCUOLA INFANZIA FONTANELLE PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE A.S. 2014/2015 CAMPO D ESPERIENZA : IL SE E L ALTRO IL CORPO E IL MOVIMENTO IMMAGINI,SUONI,COLORI I DISCORSI E LE PAROLE LA CONOSCENZA DEL MONDO INSEGNANTI

Dettagli

Scuola dell Infanzia Ai caduti, Sozzago (NO) Programmazione didattica A.S. 2013-2014

Scuola dell Infanzia Ai caduti, Sozzago (NO) Programmazione didattica A.S. 2013-2014 Scuola dell Infanzia Ai caduti, Sozzago (NO) Programmazione didattica A.S. 2013-2014 PREMESSA Il progetto annuale è stato definito secondo il modello di programmazione per sfondo integratore. Il GIRO D

Dettagli

Gent.mo/a Dirigente, Gentile insegnante

Gent.mo/a Dirigente, Gentile insegnante Soprintendenza ai beni Architettonici e paesaggistici delle Provincie di LE BR TA Gent.mo/a Dirigente, Gentile insegnante Anche quest anno come già fatto negli scorsi anni scolastici, Vi inviamo, il nostro

Dettagli

CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010

CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010 CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010 PROGETTO EDUCATIVO PREMESSA I centri estivi, che proponiamo e realizziamo, oltre a prevedere l aspetto ludico ricreativo, vogliono essere anche un occasione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CISANO BERGAMASCO CURRICOLO VERTICALE SCUOLA DELL'INFANZIA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CISANO BERGAMASCO CURRICOLO VERTICALE SCUOLA DELL'INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO DI CISANO BERGAMASCO CURRICOLO VERTICALE SCUOLA DELL'INFANZIA AMPI DI ESPERIENZA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLA COMPETENZA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER I BAMBINI DI 5 ANNI ESPERIENZE

Dettagli

IL SISTEMA DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

IL SISTEMA DI RACCOLTA DIFFERENZIATA IL SISTEMA DI RACCOLTA DIFFERENZIATA Cosa si differenzia ORGANICO CARTA IMBALLAGGI LEGGERI IMBALLAGGI IN VETRO R.U.P. Le modalità di differenziazione ORGANICO Nel bidone dell organico vanno conferiti:

Dettagli

SCUOLE PARROCCHIALI SAN BIAGIO SCUOLA DELL INFANZIA MARIA BAMBINA

SCUOLE PARROCCHIALI SAN BIAGIO SCUOLA DELL INFANZIA MARIA BAMBINA SCUOLE PARROCCHIALI SAN BIAGIO SCUOLA DELL INFANZIA MARIA BAMBINA 1 COME INSEGNAMO La nostra scuola vive e opera come comunità educante, nella quale cooperano bambini insegnanti, genitori. Si dà molta

Dettagli

Programma dei Laboratori

Programma dei Laboratori Programma dei Laboratori Typocollage Anna Huber Viti, molle, strani pezzi di metallo e una fotocopiatrice sembrano forse una strana combinazione, ma possono essere molto utili per spiegare ad un alieno,

Dettagli

PROGETTO A BREVE TERMINE DELLA SEZIONE BRUCHI. ANNO SCOLASTICO 2013-14. EDUCATRICE STRAZZER DEIRA.

PROGETTO A BREVE TERMINE DELLA SEZIONE BRUCHI. ANNO SCOLASTICO 2013-14. EDUCATRICE STRAZZER DEIRA. ASILO NIDO INTEGRATO GIACINTO BONANOME DI ISOLA RIZZA PROGETTO A BREVE TERMINE DELLA SEZIONE BRUCHI. ANNO SCOLASTICO 2013-14. EDUCATRICE STRAZZER DEIRA. 1 Centro Infanzia G.Bonanome CENTRO INFANZIA G.

Dettagli

Proposte didattiche Ambienti naturali e tradizioni A.S. 2015/2016. Attività consigliate per la Scuola primaria, secondaria di I e II grado

Proposte didattiche Ambienti naturali e tradizioni A.S. 2015/2016. Attività consigliate per la Scuola primaria, secondaria di I e II grado Proposte didattiche Ambienti naturali e tradizioni A.S. 2015/2016 Attività consigliate per la Scuola primaria, secondaria di I e II grado USCITE ED ESCURSIONI DIDATTICHE L attività didattica, svolta esclusivamente

Dettagli

LABORATORI CREATIVI PER IL SUCCESSO SCOLASTICO I LABORATORI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO SONO RIVOLTI AGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI.

LABORATORI CREATIVI PER IL SUCCESSO SCOLASTICO I LABORATORI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO SONO RIVOLTI AGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI. LABORATORI CREATIVI PER IL SUCCESSO SCOLASTICO I LABORATORI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO SONO RIVOLTI AGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI. CINEFORUM LABORATORIO DI CERAMICA LABORATORIO DI SCIENZE MOTORIE

Dettagli

Scuola dell infanzia G. Siani - Marano

Scuola dell infanzia G. Siani - Marano Scuola dell infanzia G. Siani - Marano a.s. 2015/16..Gli insegnanti accolgono, valorizzano ed estendono la curiosità, le esplorazioni, le proposte dei bambini e creano occasioni di apprendimento per favorire

Dettagli

Indice DISTRIBUZIONE FOREIGN RIGHTS

Indice DISTRIBUZIONE FOREIGN RIGHTS DISTRIBUZIONE FOREIGN RIGHTS Indice Collana Colora e gioca...2 Albi da colorare... 3 Attivita' - giochi - stickers...4 Collana Attacca colora impara...5 Collana Gioco e imparo...6 Collana I libri lavagna...10

Dettagli

LABORATORI PERMANENTI ALL INTERNO DELLO SPAZIO

LABORATORI PERMANENTI ALL INTERNO DELLO SPAZIO RESPONSABILE DELLO SPAZIO ARCOBALENO SILVIA BARDUAGNI: Educatrice, da anni impegnata nella gestione di eventi volti a promuovere un approccio educativo che miri ad uno sviluppo armonico del bambino, facendo

Dettagli

ASILO NIDO PARCO PINETA San Salvatore M.to

ASILO NIDO PARCO PINETA San Salvatore M.to ASILO NIDO PARCO PINETA San Salvatore M.to Progetto educativo "Le quattro stagioni" ANNO 2011-2012 Il progetto Le stagioni al nido intende proporre ai bambini un viaggio nelle stagioni e nel tempo finalizzato

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA J.DA GORZANO SEZIONE TRE ANNI A.S.2012-2013 PROGETTO DIDATTICO DI ACCOGLIENZA E INSERIMENTO: IL VIAGGIO DI ZEB ALLA SCUOLA DELL

SCUOLA DELL INFANZIA J.DA GORZANO SEZIONE TRE ANNI A.S.2012-2013 PROGETTO DIDATTICO DI ACCOGLIENZA E INSERIMENTO: IL VIAGGIO DI ZEB ALLA SCUOLA DELL SCUOLA DELL INFANZIA J.DA GORZANO SEZIONE TRE ANNI A.S.2012-2013 PROGETTO DIDATTICO DI ACCOGLIENZA E INSERIMENTO: IL VIAGGIO DI ZEB ALLA SCUOLA DELL INFANZIA LA FASE DI ACCOGLIENZA INIZIA TRA FINE MAGGIO

Dettagli

l albero in ombra L ombra e la natura L ombra è qualcosa che ci insegue sempre, è anonima, senza lineamenti o particolari, unica nel suo genere. Ogni cosa ha la sua ombra, non può averne un altra, basta

Dettagli

LABORATORIO DI CARTAPESTA

LABORATORIO DI CARTAPESTA LABORATORIO DI CARTAPESTA In riferimento alla tradizione del nostro territorio rispetto al Carnevale, dove ampio spazio rivestono il lavoro con la cartapesta, la raccolta e l utilizzo di vari materiali

Dettagli

Laboratorio: Mani Creative UNITA D APPRENDIMENTO esperienza realizzata con i bambini di 4 anni

Laboratorio: Mani Creative UNITA D APPRENDIMENTO esperienza realizzata con i bambini di 4 anni Scuola dell Infanzia Maria Bambina Ist.Canossiano Laboratorio: Mani Creative UNITA D APPRENDIMENTO esperienza realizzata con i bambini di 4 anni Mani creative dal 14 Gennaio al 12 Aprile Dal 14 gennaio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO L. MANARA SCUOLA DELL'INFANZIA C. MARX SEZ. ROSSA PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INSEGNANTI

ISTITUTO COMPRENSIVO L. MANARA SCUOLA DELL'INFANZIA C. MARX SEZ. ROSSA PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INSEGNANTI ISTITUTO COMPRENSIVO L. MANARA SCUOLA DELL'INFANZIA C. MARX SEZ. ROSSA PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INSEGNANTI D'ANTONIO ROSA ENRICO BONTEMPO MARIA PREMESSA L ingresso dei bambini nella scuola

Dettagli

Asilo Infantile di Chiavari PROGETTO FATTORIA

Asilo Infantile di Chiavari PROGETTO FATTORIA Asilo Infantile di Chiavari PROGETTO FATTORIA SCUOLA DELL INFANZIA DELLA TORRE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 31/08/2011 1 Il progetto nasce prima di tutto dalla consapevolezza che l ambiente, sia naturale

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO BRUINO

ISTITUTO COMPRENSIVO BRUINO ISTITUTO COMPRENSIVO BRUINO PROGETTO: EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA Nella scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione si pongono le basi per l esercizio della cittadinanza attiva attraverso una

Dettagli

Piano di lavoro annuale Scuola dell Infanzia Parito

Piano di lavoro annuale Scuola dell Infanzia Parito Istituto Scolastico Comprensivo Statale S. GIOVANNI BOSCO Sc. Infanzia, Primaria e Secondaria di I g. San Salvatore Telesino Castelvenere Distretto Scolastico n.9 C.F. 81002250629 C.M. BNIC841008 Tel.

Dettagli

Spazio Giovani ABITARE. Via Zanoli, 15 - Milano. spaziogiovani@abitare.coop

Spazio Giovani ABITARE. Via Zanoli, 15 - Milano. spaziogiovani@abitare.coop Spazio Giovani ABITARE Via Zanoli, 15 - Milano spaziogiovani@abitare.coop Lo spazio giovani abitare di affori offre a partire da settembre/ottobre le seguenti attività: doposcuola medie laboratori per

Dettagli

OBIETTIVI FORMATIVI GUIDA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

OBIETTIVI FORMATIVI GUIDA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA OBIETTIVI FORMATIVI GUIDA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA Accoglienza della diversità, delle persone e delle culture Rafforzamento della sicurezza, della stima di sé e della fiducia nelle proprie capacità Riconoscimento

Dettagli

LE PROPRIETA FISICHE DELLA CARTA

LE PROPRIETA FISICHE DELLA CARTA LE PROPRIETA FISICHE DELLA CARTA Classe 4 A Primaria Di Gallicano E S P E R I M E N T I E O S S E R V A Z I O N I S C I E N T I F I C H E A P O R T A T A D I B A M B I N I Anno scolastico 2014/2015 COLLOCAZIONE

Dettagli

Biennale Educational 2015 In fila per l arte

Biennale Educational 2015 In fila per l arte La Biennale di Venezia 56. Esposizione Internazionale d Arte All the World s Futures curata da Okwui Enwezor Biennale Educational 2015 In fila per l arte LABORATORI PRATICO-CREATIVI Percorso e laboratorio

Dettagli

Comune di Spilimbergo ANNO 2008

Comune di Spilimbergo ANNO 2008 Comune di Spilimbergo ANNO 2008 RICICLABILE 39,1% NON RICICLABILE 60,9% SITUAZIONE ATTUALE! "# INDUSTRIALI 13% CARTA 9% PLASTICA 6% VETRO 8% INGOMBRANTI 7% VERDE 11% UMIDO 9% INERTI 10% SECCO 26% OBIETTIVI

Dettagli

Asili Nido. PROGETTO DIDATTICO/EDUCATIVO Anno di attivita 2011/2012: NuvolA. Società Cooperativa Sociale - Impresa Sociale Onlus IL MONDO DEI SENSI

Asili Nido. PROGETTO DIDATTICO/EDUCATIVO Anno di attivita 2011/2012: NuvolA. Società Cooperativa Sociale - Impresa Sociale Onlus IL MONDO DEI SENSI La NuvolA Società Cooperativa Sociale - Impresa Sociale Onlus PROGETTO DIDATTICO/EDUCATIVO La scansione della giornata Ore 7,30-9,30: accoglienza Ogni bambino viene accolto personalmente dalle educatrici

Dettagli

SCUOL A DELL INFANZIA SERGIO NERI

SCUOL A DELL INFANZIA SERGIO NERI SCUOL A DELL INFANZIA SERGIO NERI DI PAVONE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA Insegnanti: Acerrano Patrizia Rizzato Maria Grazia Enrico Elena Giordano Elena Lantermo Angela Monforte Daniela

Dettagli

PROPOSTA DI CURRICOLO DI TECNOLOGIA E INFORMATICA. Classi 1, 2, 3, 4, 5

PROPOSTA DI CURRICOLO DI TECNOLOGIA E INFORMATICA. Classi 1, 2, 3, 4, 5 VI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PADOVA BRUNO CIARI PROPOSTA DI CURRICOLO DI TECNOLOGIA E INFORMATICA Classi 1, 2, 3, 4, 5 SCUOLA PRIMARIA PROGRAMMAZIONE DI TECNOLOGIA \ INFORMATICA Classe 1 OBIETTIVI FORMATIVI

Dettagli

La Scienza come Piace a Noi

La Scienza come Piace a Noi La Scienza come Piace a Noi Proposta DIDATTICA A.S. 2011/2012 Kaleidoscienza Chi Siamo Kaleidoscienza è un associazione culturale, nata nel 2010 con sede a Udine, che si occupa di divulgazione scientifica.

Dettagli