PROGRAMMA SVOLTO LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI. PROCEDURA della QUALITÀ CLASSE: II C MATERIA : ITALIANO. a.s.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA SVOLTO LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI. PROCEDURA della QUALITÀ CLASSE: II C MATERIA : ITALIANO. a.s."

Transcript

1 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI PROCEDURA della QUALITÀ PROGRAMMA SVOLTO CLASSE: II C MATERIA : ITALIANO a.s. 2010/2011 DOCENTE: PATRIZIA CERIANI Programma svolto nella classe: Grammatica Ripasso analisi del periodo: proposizioni indipendenti, coordinate e subordinate (oggettiva, soggettiva, dichiarativa, interrogativa indiretta, relativa, finale, causale, consecutiva, temporale, strumentale, concessiva, condizionale). Epica Eneide: autore, genesi, contenuto, struttura, personaggi, ambientazione, tematiche, stile. Lettura, parafrasi e commento dei seguenti brani: Proemio La caduta di Troia (Il cavallo di legno, Il racconto di Sinone; La morte di Laocoonte) La strage (L ultima notte di Troia; La morte di Priamo) La fuga dalla città La passione tra Enea e Didone L ultimo colloquio La morte di Didone I Campi Elisi: Enea incontra Anchise La spedizione di Eurialo e Niso La morte di Pallante La morte di Turno Epica cavalleresca Il Ciclo Carolingio e il Ciclo Bretone: caratteristiche Chanson de Roland: genesi, contenuto, struttura, personaggi, ambientazione, tematiche, stile. Lettura, parafrasi e commento dei seguenti brani: Orlando ed Oliviero La morte di Orlando PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 1 di 18

2 Analisi del testo poetico Il verso e il calcolo delle sillabe metriche; vari tipi di verso; l enjambement. La rima e le strofe; allitterazione, onomatopea, paronomasia Figure e procedimenti retorici: metafora, metonimia, sineddoche, sinestesia, iperbole, anafora, enumerazione, climax, ipallage, anastrofe, iperbato, ossimoro, chiasmo, antitesi, similitudine, allegoria, personificazione, antonomasia, eufemismo, litote, pleonasmo, ironia, anacoluto. Lettura, analisi e commento dei seguenti testi: L amore e gli affetti: Saffo, A me pare uguale agli dei Catullo, A me pare uguale agli dei Catullo, Viviamo e amiamo Catullo, Odio e amo Catullo, Amor e Bene Velle Charles Baudelaire, Il vampiro Gabriele D Annunzio, La pioggia nel pineto Umberto Saba, Ritratto della mia bambina Umberto Saba, A mia moglie Rabindranath Tagore, Mio Amore Pablo Neruda, Ormai sei mia Il sentimento della vita e della morte: Charles Baudelaire, Spleen Charles Baudelaire, L albatro Eugenio Montale, Spesso il male di vivere EugenioMontale, L anguilla Eugenio Montale, Felicità raggiunta Umberto Saba, Il fanciullo e l averla Poesie in musica Franco Battiato, La Cura Lavori di gruppo: analisi stilistica e commento di alcuni brani musicali. Abbinamento musicaparole-immagini I Promessi Sposi Vita dell Autore; genesi del romanzo, contesto storico e culturale; lettura integrale dell opera con analisi e commento dei capitoli più significativi. Tipologie testuali Il testo narrativo, espositivo, argomentativi Narrativa Lettura integrale e analisi delle seguenti opere: Cesare Pavese, La luna e i falò Giuseppe Pontiggia, Nati due volte Giovanni Verga, Storia di una capinera Sebastiano Vassalli, La chimera PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 2 di 18

3 Percorso estivo e di recupero Narrativa: Lettura dei seguenti testi: - Laura Mancinelli, Gli occhi dell imperatore - Elsa Morante, L isola di Arturo - Isabel Allende, La casa degli spiriti - Khaled Hosseini, Il cacciatore di aquiloni - Alessandro Baricco, Novecento Antologia: Ripasso elementi di narratologia e figure retoriche Analisi del testo poetico: P. Valduga, Mi dispero perché non ho parole ; pag , es P. Valduga, Sul bianco della brina a lenti fiocchi ; pag , es Produzione scritta: Testo argomentativo: La soddisfazione delle esigenze fisiche è in realtà la premessa indispensabile di un esistenza decente, ma non basta di per se stessa. Per essere felici gli uomini devono anche avere la possibilità di sviluppare le loro doti intellettuali ed artistiche, nella misura consentita dalle loro attitudini e caratteristiche personali. Commenta questa frase di A. Einstein ed esprimi le tue considerazioni a riguardo. Testo espositivo-interpretativo: Il tema della conversione ne I Promessi Sposi Testo argomentativo: La peste ne I Promessi Sposi : grande affresco storico, ma anche riflessione sul mistero del male nella storia e sui comportamenti umani. Scegli due articoli di giornale di vario argomento, esponine i contenuti e le tue personali considerazioni. Grammatica: Ripasso programma svolto (analisi grammaticale, logica, del periodo) Gli alunni con debito formativo o aiuto svolgeranno, oltre a quelli assegnati, i seguenti esercizi supplementari: Analisi del testo poetico: - C. Kavafis, Candele, pag , es G. Caproni, Per lei, pag , es Testo espositivo-interpretativo: I personaggi religiosi ne I Promessi Sposi Scheda libro (vd. fotocopia) di uno dei testi letti (a scelta) Legnano, PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 3 di 18

4 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI PROCEDURA della QUALITÀ PROGRAMMA SVOLTO CLASSE: IIC MATERIA : LATINO a.s. 2010/2011 DOCENTE: PATRIZIA CERIANI Programma svolto nella classe: Sintassi Ripasso dei pronomi personali e riflessivi, degli aggettivi e pronomi dimostrativi e determinativi. Ripasso proposizioni finali, causali, temporali,narrative. Proposizione infinitiva Participio presente, passato e futuro Supino attivo e passivo Ablativo assoluto Proposizione consecutiva Pronomi relativi, proposizione relativa propria ed impropria, nesso relativo, prolessi del relativo Pronomi relativo-indefiniti Pronomi, aggettivi, avverbi e particelle interrogative Proposizione interrogativa diretta e indiretta Pronomi indefiniti Gerundio e gerundivo Perifrastica attiva e passiva Il verbo SUM ed i suoi composti Verbi deponenti e semideponenti Verbi atematici e difettivi Numerali Proposizione concessiva Nominativo Cenni sull Accusativo Autori Fedro: notizie biografiche; il genere favola e le caratteristiche della favola fedriana Lettura ed analisi dei seguenti testi: Il lupo e l agnello PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 4 di 18

5 La parte del leone L aquila e la volpe La rana scoppiata e il bue Il cane avido Le rane che vogliono un re Percorso estivo e di recupero Latino Ripasso di tutto il programma svolto Corso di lingua latina vol. B: versioni pag n Intellege et verte : versioni pag. 222 n Gli alunni con debito formativo o aiuto svolgeranno, oltre a quelli assegnati, i seguenti esercizi supplementari: Corso di lingua latina vol. A: versioni pag n Legnano, PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 5 di 18

6 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI PROCEDURA della QUALITÀ PROGRAMMA SVOLTO CLASSE: IIC MATERIA : STORIA a.s. 2010/2011 DOCENTE: PATRIZIA CERIANI Programma svolto nella classe: Storia L età imperiale La crisi del terzo secolo d.c.; la dinastia dei Severi, il Cristianesimo L epoca tardoantica: le riforme di Diocleziano, l operato di Costantino, il crollo dell Impero d Occidente I regni romano-barbarici e l impero bizantino, la politica di Giustiniano, i Longobardi, l impero carolingio e lo sviluppo dell età feudale Gli Arabi Il monachesimo Le invasioni dei secoli X e XI La rinascita dell anno Mille La crisi della Chiesa, i movimenti di rinnovamento, la lotta per le investiture Le Crociate Il governo comunale in Italia, la lotta dei comuni italiani contro l imperatore Federico I Il regno normanno nell Italia meridionale Il rafforzamento dell assolutismo papale e lo scontro con Federico II Il consolidamento delle monarchie europee La crisi politico-religiosa ed economico-sociale del Trecento Il conflitto tra il regno di Francia e il papato; la cattività avignonese PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 6 di 18

7 Educazione Civica Cenni storici ed introduzione alla Costituzione Lettura, analisi e commento dei principi fondamentali della Costituzione (articoli 1-12), e degli articoli 33 e 34 Percorso estivo e di recupero Ripasso ultimi capitoli affrontati (Unità 6 e 7) Leggere con attenzione il capitolo V: La vita quotidiana nel Basso Medioevo, pag Gli alunni con debito formativo o aiuto svolgeranno i seguenti esercizi supplementari (vd. quaderno di lavoro allegato al testo): Esercizi pag. 86 n pag. 98 n pag. 108 n pag. 119 n. 7 Legnano, PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 7 di 18

8 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI PROCEDURA della QUALITÀ PROGRAMMA SVOLTO CLASSE: 2 C MATERIA : MATEMATICA a.s / 2011 DOCENTE: Montana francesco Programma svolto nella classe: ALGEBRA Numeri reali, operatore valore assoluto. Radicali aritmetici e algebrici e loro proprietà Equazioni di secondo grado - formule risolutive - relazioni tra i coefficienti e le soluzioni-equazioni parametriche. Scomposizione in R del trinomio di secondo grado Disequazioni lineari ad una incognita - segno del binomio di primo grado Disequazioni di grado superiore al primo e disequazioni fratte risolubili con la regola dei segni del prodotto e del quoziente - segno del trinomio di secondo grado Disequazioni di secondo grado - sistemi di disequazioni Equazioni di grado superiore al secondo Equazioni binomie e trinomie. Sistemi lineari di due equazioni in due incognite - principi di equivalenza Discussione di un sistema letterale - regola di Cramer Sistemi lineari di tre equazioni in tre incognite Sistemi di equazioni di secondo grado a due incognite con metodo di sostituzione, sistemi di grado n e sistemi simmetrici. Risoluzione dei problemi GEOMETRIA - Punti notevoli di un triangolo I luogo geometrico e la circonferenza Inscrittibilità e circoscrittibilità dei quadrilateri Poligoni regolari Equivalenza figure piane - teoremi di Pitagora ed Euclide Classi di grandezze,grandezze commensurabili e non Rapporto fra due grandezze omogenee - misura di una grandezza PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 8 di 18

9 Proporzionalita' diretta fra grandezze - teorema di Talete Teoremi delle bìsettrici interna ed esterna di un triangolo - misura dell'area del rettangolo e dei poligoni Similitudine dei triangoli e relativi criteri Teoremi di Euclide - proprieta' dei triangoli simili. Similitudine nella circonferenza Applicazioni dell'algebra alla geometria: risoluzione di questioni metriche e risoluzione algebrica di problemi geometrici di primo e secondo grado relazione tra lato e altezza di un triangolo equilatero e tra diagonale e lato di un quadrato. Percorso di recupero assegnato agli studenti con debito formativo Esercizi di ripasso da svolgere durante le vacanze estive: dal libro: Eserciziario di algebra per il biennio 2 di Re Fraschini Grazzi (vol 2) casa ed. Atlas Riguardare la parte teorica per fare il ripasso dei concetti principali studiati durante l anno scolastico. Algebra capitolo 1.I sistemi di primo grado pag 7 e seguenti N 9,12,13,23,32,52,62,61,65,67,68, pag 18 3 seguenti n 8,11,16,18,23 2. I radicali: tutto 3. non svolgere 4. le disequazioni lineari: pag 72,74,75,76,77,78 tutte 5.Equazioni di secondo grado e di grado superiore: pag 90,91,92 tutte, pag 93 e seguenti n 49,60,64,66,68,70, pag 95 n numeri pari, pag 96 Nà numeri dispari 6.Disequazioni di secondo grado: pag numeri pari, pag numeri dispari,pag 123 n 54,61,62,64,67, pag 125 n Sistemi di grado superiore al primo:pag 134 n 2,5,9,13,16,25,38,44,47,51, pag 142 n 18,31,pag 143 n 28,30,33 8. Problemi di algebra applicati alla geometria fotocopie distribuite. Geometria: libro di testo scolastico Pag 363 n 52,53,pag 364 n 57,59, pag 371 n 8,9,12, pag 372 n 16, pag 374 n 28, 382 n 23,29, 32, pag 385 e seguenti, pag 415 e seguenti n 17,24,25,13,4,30,35,38,42,43,45,46,47 Esercizi di potenziamento per gli alunni che alla fine dell anno scolastico non hanno conseguito la sufficienza piena: Si consiglia di svolgere il 50% degli esercizi attribuiti agli studenti con debito (numeri pari) Esercizi di ripasso per gli alunni che alla fine dell anno scolastico hanno conseguito la sufficienza piena: Algebra : rivedere gli esercizi svolti durante l anno scolastico potenziando il lavoro su Equazioni di secondo grado e di grado superiore, Sistemi di grado superiore al primo, Disequazioni di secondo grado intere e fratte, sistemi di disequazione. Problemi di algebra applicati alla geometria fotocopie distribuite a fine anno scolastico Legnano, lì 7 giugno 2011 PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 9 di 18

10 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI PROCEDURA della QUALITÀ PROGRAMMA SVOLTO CLASSE: MATERIA : II C Disegno e Storia dell Arte a.s. 2010/ 2011 DOCENTE: Manuela Bleve Programma svolto nella classe: Disegno - Spiegazione del ripasso a china - Le proiezioni ortogonali di solidi semplici e di gruppi di solidi variamente disposti nello spazio - Esercizi sull applicazione del colore per individuare le ombre sulle facce dei solidi - Proiezioni ortogonali di solidi sezionati e ricerca della vera forma con la tecnica del ribaltamento - Proiezione di solidi compenetrati da un piano Storia dell arte L arte paleocristiana Le costruzioni civili: palazzi, ville e terme La basilica La prima iconografia cristiana Il mosaico La scultura L arte bizantina L arte a Costantinopoli: caratteri dell arte bizantina, la Basilica di Santa Sofia Elementi di derivazione romana e di influenza bizantina nel mosaico tra V e VII secolo L iconografia bizantina Ravenna: le chiese e i mosaici bizantini La scultura e l intaglio PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 10 di 18

11 L arte longobarda Caratteri generali la tecnica del cloisonné la decorazione scultorea L arte carolingia e ottoniana caratteri generali caratteristiche architettoniche altare di Sant Ambrogio affreschi di Castelseprio Il Romanico Caratteri costruttivi e formali dell architettura romanica Il Romanico francese: Saint-Sernin Il Romanico lombardo: la basilica di Sant Ambrogio Il Romanico padano: Duomo di Modena, Duomo di Parma Il Romanico toscano: il complesso del Campo dei Miracoli di Pisa La scultura romanica: Wiligelmo, le Storie della Genesi a Modena; Antelami, la Deposizione della Croce a Parma Percorso di recupero assegnato agli studenti con debito formativo Ripasso Arte Paleocristiana, Arte Ravennate, Arte Romanica Esercitazione su sezioni e compenetrazioni in proiezione ortogonale PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 11 di 18

12 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI PROCEDURA della QUALITÀ PROGRAMMA SVOLTO CLASSE: MATERIA : 2^ C SCIENTIFICO SCIENZE BIOLOGICHE A.S. 2010/2011 DOCENTE: PROF. ROBERTO GIUSSANI Programma svolto nella classe: Le pagine riportate si riferiscono all edizione del libro (2006) della casa editrice Zanichelli. CAPITOLO 4: UN VIAGGIO DENTRO LA CELLULA MODULO A LA CELLULA LEZIONE 1 INTRODUZIONE AL MONDO DELLA CELLULA: I microscopi ci permettono di esplorare l interno delle cellule (pagg ) Le dimensioni delle cellule variano a seconda delle loro funzioni (pagg ) Le cellule procariote hanno una struttura più semplice delle cellule eucariote (pag. 59) Le cellule eucariote sono suddivise in compartimenti che svolgono funzioni diverse (pagg ) LEZIONE 2 LE MEMBRANE PLASMATICHE E GLI ORGANULI CIRCONDATI DA MEMBRANE: La membrana plasmatici è costituita principalmente da fosfolipidi e proteine organizzati in un modello a mosaico fluido (pagg 62-63) Molti organuli cellulari sono in comunicazione tramite un sistema di membrane interne (pag. 63) Il nucleo è il centro di controllo della cellula (pag. 64) Il reticolo endoplasmatico ruvido dà origine a membrane proteiche (pag. 64) Il reticolo endoplasmatico liscio svolge molteplici funzioni (pag. 65) L apparato di Golgi rielabora, seleziona e trasporta i prodotti cellulari (pag. 66) I lisosomi demoliscono le sostanze alimentari e di rifiuto delle cellule (pag. 66) I vacuoli mantengono costante l ambiente cellulare (pag. 67) LEZIONE 3 I CLOROPLASTI E I MITOCONDRI CONVERTITORI DI ENERGIA: PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 12 di 18

13 I cloroplasti trasformano l energia solare in energia chimica (pag. 68) I mitocondri convertono l energia chimica presente negli alimenti in energia utilizzabile dalla cellula (pag. 68) LEZIONE 4 IL CITOSCHELETRO E LE STRUTTURE AD ESSO CORRELATE: Lo scheletro delle cellule è costituito da microtubuli, microfilamenti e filamenti intermedi (pag. 69) Le ciglia e i flagelli so muovono flettendo i microtubuli (pag. 70) LEZIONE 6 LE CATEGORIE FUNZIONALI DEGLI ORGANULI CLLULARI: Gli organuli eucaristici sono suddivisi in quattro categorie funzionali (pag. 72) CAPITOLO 2: LA CHIMICA DELLA VITA LEZIONE 1 ATOMI E MOLECOLE: Le proprietà caratteristiche dei viventi si possono osservare a ogni livello della loro struttura gerarchica (pag. 20) La vita richiede circa 25 elementi che si possono combinare tra loro per formare i composti (pag. 21) Gli atomi sono formati da protoni, neutroni ed elettroni (pag. 22) La configurazione elettronica di un atomo ne determina le proprietà chimiche (pag. 24) I legami ionici sono interazioni che si stabiliscono tra ioni di carica opposta (pagg ) Mediante i legami covalenti gli atomi condividono elettroni formando molecole (pag. 25) INTEGRAZIONE: Il numero atomico, il numero di massa, isotopi, determinazione del numero di neutroni del nucleo, i simboli e le formule, unità di massa atomica, la massa atomica e la massa molecolare, la mole, il numero di Avogadro, problemi sulla determinazione del numero di moli (grammi e numero di atomi e molecole) Gli orbitali atomici, esercizi sulle configurazioni elettroniche, diagrammi a frecce e a punti, differenza di elettronegatività, esercizi sui legami chimici, sulle formule di struttura delle molecole, forme delle molecole, determinazione della polarità di una molecola. LEZIONE 2 LE PROPRIETÀ DELL ACQUA: La molecola dell acqua è polare (pag. 27) La polarità della molecola dell acqua consente la formazione del legame idrogeno (pag. 27) L acqua è un solvente versatile (pag. 29) INTEGRAZIONE: Legami intermolecolari (interazioni tra dipoli, legame di van der Waals, interazioni idrofobiche) - Solubilità dei soluti - Conducibilità delle soluzioni la dissociazione ionica nelle soluzioni - la ionizzazione dell acqua acidità e basicità delle soluzioni il ph e il poh. PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 13 di 18

14 CAPITOLO 3: LE BIOMOLECOLE LEZIONE 1 I COMPOSTI ORGANICI E I LORO POLIMERI: La diversità molecolare della vita è basata sulle proprietà del carbonio (pag. 36) INTEGRAZIONE: Gli idrocarburi alifatici e aromatici: formule di struttura di alcani, alcheni, alchini e benzene; NOTA BENE: Le pagine riportate si riferiscono all edizione del libro (2006) della casa editrice Zanichelli. Libro di testo: Campbell, Reece, Taylor, Simon IMMAGINI DELLA BIOLOGIA volume A+B con CD per lo studente seconda edizione (2006) - Zanichelli (BO) l edizione nuova è della casa editrice LINX Gli argomenti riportati nelle integrazioni sono reperibili nella dispensa fornita agli alunni all inizio dell anno scolastico e negli appunti sul quaderno. Gli esercizi sono stati distribuiti agli alunni durante l anno scolastico. PERCORSO DI RECUPERO ASSEGNATO AGLI STUDENTI CON DEBITO FORMATIVO STUDIARE gli argomenti sul libro e quelli riportati sulla dispensa. ESEGUIRE TUTTI I TEST E GLI ESERCIZI DI VERIFICA DEI CAPITOLI sopra riportati:. INOLTRE: Rispondere ai test contenuti nel CD-ROM che si riferiscono ai capitoli 2, 3, 4 Eseguire nuovamente gli esercizi delle fotocopie fornite durante l anno scolastico + quelle che si trovano sul quaderno degli appunti dello studente. Legnano, lì14/06/2011 PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 14 di 18

15 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI PROCEDURA della QUALITÀ PROGRAMMA SVOLTO CLASSE:2 C MATERIA : Inglese a.s. 2010/ 11 DOCENTE:E. Ciapparelli Programma svolto nella classe: Del testo New Headway Intermediate 4 th edition, ed. Oxford, sono state affrontate le unità 1,2,3,4,5,6,7,8,9,12 ed esercizi scelti dalle unità 10 e 11 Gli studenti hanno inoltre utilizzato il testo Grammar Files ed.trinity Whitebridge per l approfondimento degli argomenti grammaticali sottoindicati. In particolare, sono state studiate e praticate le seguenti funzioni (A) e strutture (B) : A - talking about technological and scientific achievements -talking about sports and leisure - talking about art and literature - talking about one s abilities - giving opinions - writing a film or book review - providing the definition of something and guessing something from its definition - talking about one s job - exchanging personal news in informal letters or conversation - talking about rules and regulations PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 15 di 18

16 -talking about money and one s attitude to money - reporting conversation, thoughts or questions - making predictions - expressing conditions and hypotheses - expressing orders, prohibitions, probability, possibility, necessity, absence of necessity or of obligation - asking for permission - offering one help -talking about past habits - making deductions and negative suppositions - giving advice B - revision of verb tenses - if clauses (type 0, 1, 2, 3) - reported speech and reported questions - special reporting verbs (ask, order, warn, suggest, beg, refuse, invite) - passive voice - special patterns with HAVE, WANT, LET, ALLOW - ing or infinitive patterns - nouns, adjectives and verbs + preposition - the modal system : use of CAN, MUST, MAY, MIGHT, SHALL, SHOULD, OUGHT TO, WILL, WOULD, TO HAVE TO, TO BE TO - consecutive clause - concessive clause Particolare attenzione è stata dedicata all ampliamento del lessico e all apprezzamento di un testo di natura letteraria mediante la lettura di una selezione di short stories proposte in fotocopia, e lo svolgimento degli esercizi a corredo di ciascuna short story. Gli studenti sono stati guidati,esercitati e valutati in attività di produzione orale a proposito dei suddetti racconti. Attività di comprensione e riassunto orali sono state inoltre svolte mediante e a partire dai film in lingua originale visti in classe. PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 16 di 18

17 Percorso di recupero Gli studenti con debito formativo o aiuto in Inglese devono eseguire attentamente gli esercizi di tutte le unità ( eccetto le unità 14 e 15) del testo Hit the Target 2 for Preintermediate to Intermediate students (libro blu), ed. CIDEB Black Cat. Legnano, lì06/06/2011 PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 17 di 18

18 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI PROCEDURA della QUALITÀ PROGRAMMA SVOLTO CLASSE: MATERIA : V A B gin 2 A PNI - 2 C trad. RELIGIONE a.s / 11 DOCENTE: Rosario Del Vecchio Programma svolto nella classe: - approfondimento religioso A.T. - il Nuovo Testamento; - la figura di Gesù; - la virtù morale: le cardinali; - il senso religioso e la fede sovrannaturale; - il rapporto tra AT e NT - elementi di antropologia religiosa; - elementi di analisi esistenziale e spirituale; - religione e società; - Antico testamento: un introduzione; - La figura messianica nell Ebraismo; - Adolescenza e spirito cristiano; - Senso morale e Comandamenti; Legnano, lì 16 giugno 2011 PdQ 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data: 02/05/06 Alleg.: D01 PROG. M6 Pagina 18 di 18

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA a.s. 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA a.s. 2014/2015 NUMERI. SPAZIO E FIGURE. RELAZIONI, FUNZIONI, MISURE, DATI E PREVISIONI Le sociali e ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA procedure

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5 Competenza: partecipare e interagire con gli altri in diverse situazioni comunicative Scuola Infanzia : 3 anni Obiettivi di *Esprime e comunica agli altri emozioni, sentimenti, pensieri attraverso il linguaggio

Dettagli

L ACQUA : STRUTTURA E PROPRIETA

L ACQUA : STRUTTURA E PROPRIETA L ACQUA : STRUTTURA E PROPRIETA 1. Sostanza più abbondante in tutti gli esseri viventi 2. Più del 70% del peso di tutti gli esseri viventi 3. Influenza la struttura e la proprietà di tutte le molecole

Dettagli

Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009

Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009 Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009 Il buon nome - Chiavi di risposta e classificazione degli item Item Risposta corretta Ambito di valutazione Processi

Dettagli

QUARTA E QUINTA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE

QUARTA E QUINTA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE QUARTA E QUINTA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE - Matematica - Griglie di valutazione Materia: Matematica Obiettivi disciplinari Gli obiettivi indicati si riferiscono all intero percorso della classe quarta

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE RELIGIONE 9788842674061 CONTADINI M ITINERARI DI IRC 2.0 VOLUME UNICO + DVD LIBRO DIGITALE

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

L IMMAGINE CHE NON C ERA

L IMMAGINE CHE NON C ERA L IMMAGINE CHE NON C ERA SEZIONE SCIENTIFICA DEL CONCORSO LA PAGINA CHE NON C ERA BANDO DELLA II EDIZIONE Se è vero che un'immagine può essere più esplicativa di tante parole, allora perché non provare

Dettagli

ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE

ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE O B I E T T I V I M I N I M I P E R L A S C U O L A P R I M A R I A E S E C O N D A R I A D I P R I M O G R A D O ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE Ascoltare e comprendere semplici consegne operative Comprendere

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Classe: 1 A U SEI 17,75 No No Mo ITALIANO GRAMMATICA 9788842448839 GINI GIANNI / SINGUAROLI MASSIMILIANO GRAM.COM / EDIZIONE BLU - VOL. UNICO U B.MONDADORI 25,20 No Si No ITALIANO ANTOLOGIE 9788826814865

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014)

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) Le grandezze fisiche. Metodo sperimentale di Galilei. Concetto di grandezza fisica e della sua misura. Il Sistema internazionale di Unità

Dettagli

LICEO CLASSICO C. CAVOUR DISCIPLINA : FISICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ED EDUCATIVA

LICEO CLASSICO C. CAVOUR DISCIPLINA : FISICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ED EDUCATIVA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ED EDUCATIVA 1. OBIETTIVI SPECIFICI DELLA DISCIPLINA PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE Le prime due/tre settimane sono state dedicate allo sviluppo di un modulo di allineamento per

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe ha dimostrato fin dal primo momento grande attenzione e interesse verso gli

Dettagli

Dante Alighieri. Dal Codice Riccardiano 1040 Firenze, Biblioteca Riccardiana

Dante Alighieri. Dal Codice Riccardiano 1040 Firenze, Biblioteca Riccardiana Dante Alighieri Dal Codice Riccardiano 1040 Firenze, Biblioteca Riccardiana 1 Biografia di: Dante Alighieri Nacque a Firenze nel 1265 da una famiglia della piccola nobiltà fiorentina e la sua vita fu profondamente

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. UdA n. 1 Titolo: Disequazioni algebriche Saper esprimere in linguaggio matematico disuguaglianze e disequazioni Risolvere problemi mediante l uso di disequazioni algebriche Le disequazioni I principi delle

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 S Corso: AGRARIA, AGROLIMENTARE AGROINDUSTRIA - BIENNIO

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 S Corso: AGRARIA, AGROLIMENTARE AGROINDUSTRIA - BIENNIO Classe: 1 S RELIGIONE 9788805070725 TRENTI ZELINDO / MAURIZIO LUCILLO / ROMIO ROBERTO OSPITE INATTESO (L') / CON NULLA OSTA CEI U SEI 15,00 Si Si No ITALIANO GRAMMATICA 9788805073542 DEGANI ANNA / MANDELLI

Dettagli

Anno Scolastico 2014-2015

Anno Scolastico 2014-2015 Corso: MECCANICA, MECCATRONICA E ENERGIA - BIENNIO COMUNE RELIGIONE CATTOLICA 9788805070985 SOLINAS LUIGI TUTTI I COLORI DELLA VITA + DVD - EDIZIONE MISTA / IN ALLEGATO U SEI 16,35 No No No GIORDA, DIRITTI

Dettagli

CHIMICA ORGANICA: IBRIDAZIONE & RISONANZA IBRIDIZZAZIONE. un atomo compie all atto di formazione di un composto al fine di formare un maggior

CHIMICA ORGANICA: IBRIDAZIONE & RISONANZA IBRIDIZZAZIONE. un atomo compie all atto di formazione di un composto al fine di formare un maggior CHIMICA ORGANICA: IBRIDAZIONE & RISONANZA IBRIDIZZAZIONE L ibridizzazione o ibridazione è una ricombinazione dei propri orbitali atomici che un atomo compie all atto di formazione di un composto al fine

Dettagli

English as a Second Language

English as a Second Language 1. sviluppo della capacità di usare l inglese per comunicare 2. fornire le competenze di base richieste per gli studi successivi 3. sviluppo della consapevolezza della natura del linguaggio e dei mezzi

Dettagli

LE FUNZIONI MATEMATICHE

LE FUNZIONI MATEMATICHE ALGEBRA LE FUNZIONI MATEMATICHE E IL PIANO CARTESIANO PREREQUISITI l l l l l conoscere il concetto di insieme conoscere il concetto di relazione disporre i dati in una tabella rappresentare i dati mediante

Dettagli

ESAME DI STATO 2002 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO

ESAME DI STATO 2002 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO ARCHIMEDE 4/ 97 ESAME DI STATO SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO Il candidato risolva uno dei due problemi e 5 dei quesiti in cui si articola il questionario. PROBLEMA In un

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10)

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10) Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10) RELIGIONE 9788805070985 SOLINAS LUIGI TUTTI I COLORI DELLA VITA + DVD - EDIZIONE MISTA / IN ALLEGATO GIORDA, DIRITTI DI CARTA U SEI 16,35

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE IMMATRICOLAZIONI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI LAUREA TRIENNA- LI IN INGEGNERIA DEL POLITECNICO DI BARI - A.A. 2015/2016 Sommario REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE...

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale Luigi di Savoia Chieti. Contratto Formativo. Disciplina TECNOLOGIA e TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA

Istituto Tecnico Industriale Statale Luigi di Savoia Chieti. Contratto Formativo. Disciplina TECNOLOGIA e TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Istituto Tecnico Industriale Statale Luigi di Savoia Chieti Contratto Formativo Corso I.T.I.S. Classe I sez.a CH Disciplina TECNOLOGIA e TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Docenti : DITURI LUIGI e INGELIDO

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2013/14 Guida alla lettura Prova di Matematica Classe seconda Scuola secondaria di II grado

Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2013/14 Guida alla lettura Prova di Matematica Classe seconda Scuola secondaria di II grado Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2013/14 Guida alla lettura Prova di Matematica Classe seconda Scuola secondaria di II grado I quesiti sono distribuiti negli ambiti secondo la tabella seguente Ambito

Dettagli

LA MEMBRANA PLASMATICA

LA MEMBRANA PLASMATICA LA MEMBRANA PLASMATICA 1. LE FUNZIONI DELLA MEMBRANA PLASMATICA La membrana plasmatica svolge le seguenti funzioni: 1. tenere concentrate tutte le sostanze indispensabili alla vita: è proprio la membrana

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA DEI LICEI

GUIDA ALLA RIFORMA DEI LICEI GUIDA ALLA RIFORMA DEI LICEI Profili d uscita, obiettivi specifici di apprendimento e quadri orari dei nuovi licei, con le indicazioni dei cambiamenti rispetto al vecchio ordinamento Il futuro è la nostra

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI

APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI Le disequazioni fratte Le disequazioni di secondo grado I sistemi di disequazioni Alessandro Bocconi Indice 1 Le disequazioni non lineari 2 1.1 Introduzione.........................................

Dettagli

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri MPI - USP di Padova Comune di Padova Settore Servizi Scolastici Centro D.A.R.I. Una scuola per tutti Percorso di formazione per docenti Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri I parte a cura

Dettagli

esame di stato 2012 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento

esame di stato 2012 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento RTICL rchimede 4 esame di stato seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario PRBLEM Siano f e g le funzioni

Dettagli

10 passi verso i CPIA

10 passi verso i CPIA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione generale per l istruzione e formazione tecnica superiore e per i rapporti con i sistemi formativi delle

Dettagli

Linguistica Generale

Linguistica Generale Linguistica Generale Docente: Paola Monachesi Aprile-Maggio 2003 Contents 1 La linguistica e i suoi settori 2 2 La grammatica come mezzo per rappresentare la competenza linguistica 2 3 Le componenti della

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo A Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

Diversità tra i viventi

Diversità tra i viventi Diversità tra i viventi PROPRIETÀ della VITA La CELLULA CLASSIFICAZIONE dei VIVENTI Presentazione sintetica Alunni OIRM Torino Tutti i viventi possiedono delle caratteristiche comuni Ciascun vivente nasce,

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

A CHE COSA SERVE LA PROVA DI AMMISSIONE

A CHE COSA SERVE LA PROVA DI AMMISSIONE INDICE A che cosa serve la prova di ammissione pag. I Come è strutturata la prova III Come rispondere al questionario V Indicazioni sulle principali conoscenze richieste XII Testo della prova del 4 settembre

Dettagli

I numeri relativi. Il calcolo letterale

I numeri relativi. Il calcolo letterale Indice Il numero unità I numeri relativi VIII Indice L insieme R Gli insiemi Z e Q Confronto di numeri relativi Le operazioni fondamentali in Z e Q 0 L addizione 0 La sottrazione La somma algebrica La

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - BIENNIO COMUNE Classe: 1 A LINGUA E LETTERATURA ITALIANA 9788839511980 MANZONI A. / PERISSINOTTO PROMESSI SPOSI U PARAVIA 22,65 No Si No LINGUA E LETTERATURA ITALIANA 9788842443155 FERRALASCO ANNA / MOISO ANNA MARIA

Dettagli

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2004

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2004 ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 004 Il candidato risolva uno dei due problemi e 5 dei 10 quesiti in cui si articola il questionario. PROBLEMA 1 Sia f la funzione definita da: f

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado I quesiti dal N. 1 al N. 10 valgono 3 punti ciascuno 1. Angela è nata nel 1997,

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Classe: 1 A RELIGIONE 9788810614082 CIONI LUIGI / MASINI PAOLO / PANDOLFI BARBARA PAOLINI LUCA I-RELIGIONE+LIBRO DIGITALE+DVD / VOLUME UNICO U EDB EDIZ.DEHONIANE BO (CED) 16,00 Si Si No ITALIANO ANTOLOGIE

Dettagli

Che cosa e come valutano le prove di matematica e con quali risultati. nell A.S. 2008 2009

Che cosa e come valutano le prove di matematica e con quali risultati. nell A.S. 2008 2009 Che cosa e come valutano le prove di matematica e con quali risultati nell A.S. 2008 2009 Presentazione a cura di Roberta Michelini Casalpusterlengo, 8 gennaio 2010 http://www.invalsi.it/esamidistato0809/

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA RELIGIONE 9788839302229 MARINONI GIANMARIO / CASSINOTTI DOMANDA DELL'UOMO (LA) - VOLUME UNICO - EDIZIONE AZZURRA / CORSO DI RELIGIONE

Dettagli

Esempi di utilizzazione dell ADVP

Esempi di utilizzazione dell ADVP Esempi di utilizzazione dell ADVP G. Cappuccio Ipssar P. Borsellino ESERCIZIO DI REALIZZAZIONE IL VIAGGIO Guida per l insegnante Questo esercizio è un modo pratico per coinvolgere l alunno nel progetto

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - BIENNIO COMUNE Classe: 1 A Corso: ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - BIENNIO COMUNE RELIGIONE 9788835038399 MANGANOTTI RENATO / INCAMPO NICOLA TIBERIADE / EDIZIONE PLUS U LA SCUOLA EDITRICE 14,10 No Si No ITALIANO GRAMMATICA

Dettagli

Rettangoli isoperimetrici

Rettangoli isoperimetrici Bruno Jannamorelli Rettangoli isoperimetrici Questo rettangolo ha lo stesso perimetro di quello precedente. E l area? È la stessa? Il problema di Didone Venere ad Enea: Poi giunsero nei luoghi dove adesso

Dettagli

TIMSS 2007 Quadro di riferimento di matematica. dal volume: "TIMSS 2007 Assessment Frameworks"

TIMSS 2007 Quadro di riferimento di matematica. dal volume: TIMSS 2007 Assessment Frameworks Capitolo Uno TIMSS 2007 Quadro di riferimento di matematica dal volume: "TIMSS 2007 Assessment Frameworks" a cura di Anna Maria Caputo, Cristiano Zicchi Copyright 2005 IEA International Association for

Dettagli

Nota dell ASLI sull insegnamento dell italiano nella scuola secondaria di secondo grado Premessa

Nota dell ASLI sull insegnamento dell italiano nella scuola secondaria di secondo grado Premessa Nota dell ASLI sull insegnamento dell italiano nella scuola secondaria di secondo grado Premessa L insegnamento della lingua materna nella scuola secondaria superiore si dimostra particolarmente importante

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

esame di stato 2014 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento

esame di stato 2014 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento ARTICOLO Archimede 4 4 esame di stato 4 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. PROBLEMA Nella figura

Dettagli

la rilevazione degli apprendimenti INVALSI

la rilevazione degli apprendimenti INVALSI I quadri di riferimento: Matematica Il Quadro di Riferimento (QdR) per le prove di valutazione dell'invalsi di matematica presenta le idee chiave che guidano la progettazione delle prove, per quanto riguarda:

Dettagli

Com è fatto l atomo ATOMO. UNA VOLTA si pensava che l atomo fosse indivisibile. OGGI si pensa che l atomo è costituito da tre particelle

Com è fatto l atomo ATOMO. UNA VOLTA si pensava che l atomo fosse indivisibile. OGGI si pensa che l atomo è costituito da tre particelle STRUTTURA ATOMO Com è fatto l atomo ATOMO UNA VOLTA si pensava che l atomo fosse indivisibile OGGI si pensa che l atomo è costituito da tre particelle PROTONI particelle con carica elettrica positiva e

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Gli alcool, i composti carbonilici e gli acidi carbossilici

Gli alcool, i composti carbonilici e gli acidi carbossilici Gli alcool, i composti carbonilici e gli acidi carbossilici Con questa unità didattica inizieremo a prendere in considerazione dei composti della chimica organica caratterizzati dal contenere oltre ai

Dettagli

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) 1 LA LUCE NELLA STORIA Nell antica Grecia c era chi (i pitagorici) pensavano che ci fossero dei fili sottili che partono dagli

Dettagli

Risultati delle prove di ingresso delle classi prime e raffigurazione del profilo medio delle conoscenze e abilità degli allievi.

Risultati delle prove di ingresso delle classi prime e raffigurazione del profilo medio delle conoscenze e abilità degli allievi. Risultati delle prove di ingresso delle classi prime e raffigurazione del profilo medio delle abilità degli allievi. I risultati sono stati raccolti in un foglio elettronico e visualizzati con grafici,

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

(da I Malavoglia, cap. XV)

(da I Malavoglia, cap. XV) 4. GIOVANNI VERGA (ANALISI DEL TESTO) L addio di Ntoni Una sera, tardi, il cane si mise ad abbaiare dietro l uscio del cortile, e lo stesso Alessi, che andò ad aprire, non riconobbe Ntoni il quale tornava

Dettagli

OTHOCA Istituto Tecnico Industriale Statale - Liceo Scientifico Tecnologico Oristano ELENCO LIBRI IN ADOZIONE A.S. 2011-2012

OTHOCA Istituto Tecnico Industriale Statale - Liceo Scientifico Tecnologico Oristano ELENCO LIBRI IN ADOZIONE A.S. 2011-2012 CORSO : (4) SETT.TEC - IND. MECCANICA, MECCATRONICA E ENERGIA (NO/IT05) CLASSE : 1AMME OTHOCA TECNOLOGIA E DISEGNO 9788835027881 ANDREANI FERNANDA DADDA CLARA LANDORNO SANDRO TECNOLOGIA & GRAFICA VOLUME

Dettagli

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE 1. Esercizi Esercizio 1. Dati i punti A(1, 0, 1) e B(, 1, 1) trovare (1) la loro distanza; () il punto medio del segmento AB; (3) la retta AB sia in forma parametrica,

Dettagli

esame di stato 2013 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento

esame di stato 2013 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento Archimede esame di stato seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento ARTICOLO Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. PROBLEMA La funzione f

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 2 A Corso: BIENNIO UNICO COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 2 A Corso: BIENNIO UNICO COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO Classe: 2 A RELIGIONE CATTOLICA 9788810612521 BOCCHINI SERGIO NUOVO RELIGIONE E RELIGIONI + CD ROM BIBBIA GERUSALEMME / VOLUME UNICO U EDB EDIZ.DEHONIANE BO (CED) 20,30 No No No LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

Equazione della Circonferenza - Grafico di una Circonferenza - Intersezione tra Circonferenza e Retta

Equazione della Circonferenza - Grafico di una Circonferenza - Intersezione tra Circonferenza e Retta Equazione della Circonferenza - Grafico di una Circonferenza - Intersezione tra Circonferenza e Retta Francesco Zumbo www.francescozumbo.it http://it.geocities.com/zumbof/ Questi appunti vogliono essere

Dettagli

Parte 2. Determinante e matrice inversa

Parte 2. Determinante e matrice inversa Parte. Determinante e matrice inversa A. Savo Appunti del Corso di Geometria 013-14 Indice delle sezioni 1 Determinante di una matrice, 1 Teorema di Cramer (caso particolare), 3 3 Determinante di una matrice

Dettagli

LA STRUTTURA DELL ATOMO 4.A PRE-REQUISITI 4.B PRE-TEST 4.6 ENERGIE DI IONIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DEGLI ELETTRONI 4.C OBIETTIVI

LA STRUTTURA DELL ATOMO 4.A PRE-REQUISITI 4.B PRE-TEST 4.6 ENERGIE DI IONIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DEGLI ELETTRONI 4.C OBIETTIVI LA STRUTTURA DELL ATOMO 4.A PRE-REQUISITI 4.B PRE-TEST 4.C OBIETTIVI 4.1 UNO SGUARDO ALLA STORIA 4.2 L ATOMO DI BOHR (1913) 4.5.2 PRINCIPIO DELLA MASSIMA MOLTEPLICITA (REGOLA DI HUND) 4.5.3 ESERCIZI SVOLTI

Dettagli

Programmazione Generale. Matematica e Complementi. Classi: 2 Biennio Quarta. Istituto Tecnico Tecnologico Basilio Focaccia Salerno

Programmazione Generale. Matematica e Complementi. Classi: 2 Biennio Quarta. Istituto Tecnico Tecnologico Basilio Focaccia Salerno Istituto Tecnico Tecnologico Basilio Focaccia Salerno Programmazione Generale Matematica e Complementi Classi: 2 Biennio Quarta I Docenti della Disciplina Salerno, lì 12 settembre 2014 Finalità della Disciplina

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

Liceo scientifico A. Einstein

Liceo scientifico A. Einstein Liceo scientifico A. Einstein Cervignano del Friuli CLASSE 1^ALSA PROGRAMMA DIDATTICO MODULI REALIZZATI Disciplina: LINGUA E LETTERATURA INGLESE Prof.ssa Marilena Beltramini Anno scolastico 2013-2014 PROGRAMMA

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 B Corso: SERVIZI COMMERCIALI (TRIENNIO)

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 B Corso: SERVIZI COMMERCIALI (TRIENNIO) Classe: 3 B ITALIANO LETTERATURA 9788822168191 SAMBUGAR MARTA / SALA' GABRIELLA LETTERATURA + / VOLUME 1 + GUIDA ESAME 1 + ANTOLOGIA DIVINA COMMEDIA + ESPANSIONE WEB 1 LA NUOVA ITALIA EDITRICE 32,80 No

Dettagli

ESAME DI STATO 2010 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO

ESAME DI STATO 2010 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO Archimede ESAME DI STATO SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO ARTICOLO Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. Sia ABCD un quadrato di

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 2 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 2 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE RELIGIONE 9788839302762 CASSINOTTI CLAUDIO / MARINONI GIANMARIO / BOZZI GUIDO SULLA TUA PAROLA VOLUME UNICO + QUADERNO OPERATIVO + EBOOK / VOLUME

Dettagli

Indice generale. Modulo 1 Algebra 2

Indice generale. Modulo 1 Algebra 2 Indice generale Modulo 1 Algebra 2 Capitolo 1 Scomposizione in fattori. Equazioni di grado superiore al primo 1.1 La scomposizione in fattori 2 1.2 Raccoglimento a fattor comune 3 1.3 Raccoglimenti successivi

Dettagli

IV-1 Funzioni reali di più variabili

IV-1 Funzioni reali di più variabili IV- FUNZIONI REALI DI PIÙ VARIABILI INSIEMI IN R N IV- Funzioni reali di più variabili Indice Insiemi in R n. Simmetrie degli insiemi............................................ 4 2 Funzioni da R n a R

Dettagli

(V) (FX) Z 6 è un campo rispetto alle usuali operazioni di somma e prodotto.

(V) (FX) Z 6 è un campo rispetto alle usuali operazioni di somma e prodotto. 29 giugno 2009 - PROVA D ESAME - Geometria e Algebra T NOME: MATRICOLA: a=, b=, c= Sostituire ai parametri a, b, c rispettivamente la terzultima, penultima e ultima cifra del proprio numero di matricola

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO

CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO Voti RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVI DESCRITTORI Fino a 3 Del tutto insufficiente Assenza di conoscenze. Errori ortografici e morfo-sintattici numerosi e gravi. 4

Dettagli

COMUNICAZIONE TRA CELLULE E AMBIENTE

COMUNICAZIONE TRA CELLULE E AMBIENTE COMUNICAZIONE TRA CELLULE E AMBIENTE 1. LE CELLULE COMUNICANO TRA LORO Le cellule vegetali comunicano attraverso i plasmodesmi. Dato lo spessore della parete cellulare, come possono interagire tra loro

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce

Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Anno Scolastico 2011-2012 Prova di Matematica : Relazioni + Geometria Alunno: Classe: 1 C 05.06.2012 prof. Mimmo Corrado 1. Dati gli insiemi =2,3,5,7 e =2,4,6, rappresenta

Dettagli

Funzioni di più variabili. Ottimizzazione libera e vincolata

Funzioni di più variabili. Ottimizzazione libera e vincolata libera e vincolata Generalità. Limiti e continuità per funzioni di 2 o Piano tangente. Derivate successive Formula di Taylor libera vincolata Lo ordinario è in corrispondenza biunivoca con i vettori di

Dettagli

Le Geometrie non euclidee

Le Geometrie non euclidee Le Geometrie non euclidee Un introduzione elementare Riccardo Dossena Liceo Scientifico G. Novello Codogno (LO) 12 marzo 2015 Euclide di Alessandria Euclide (circa 300 a.c.) Euclide di Alessandria 1 Epoca:

Dettagli

Ri...valutando: azione e ricerca per il miglioramento

Ri...valutando: azione e ricerca per il miglioramento Il team di ricerca Mario Ambel (Responsabile) Anna Curci Emiliano Grimaldi Annamaria Palmieri 1. Progetto finalizzato alla elaborazione e validazione di un modellostandard - adattabile con opportune attenzioni

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

SIMULAZIONE DI PROVA D ESAME CORSO DI ORDINAMENTO

SIMULAZIONE DI PROVA D ESAME CORSO DI ORDINAMENTO SIMULAZINE DI PRVA D ESAME CRS DI RDINAMENT Risolvi uno dei due problemi e 5 dei quesiti del questionario. PRBLEMA Considera la famiglia di funzioni k ln f k () se k se e la funzione g() ln se. se. Determina

Dettagli