PROGRAMMA SVOLTO DI ITALIANO INSEGNANTE: ALZETTA DONATELLA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA SVOLTO DI ITALIANO INSEGNANTE: ALZETTA DONATELLA"

Transcript

1 PROGRAMMA SVOLTO DI ITALIANO ANNO SCOLASTICO 2014/15 CLASSE I G TUR. ELEMENTI DI NARRATOLOGIA Elementi caratteristici del testo narrativo in prosa: struttura, ordine della narrazione, tempo e spazio, sistema dei personaggi, narratore, punto di vista, tecniche narrative e scelte stilistiche. IL TESTO NARRATIVO: FAVOLA, FIABA, IL RACCONTO letterari(favola, fiaba, il racconto). Lettura e analisi dei seguenti brani dei suddetti generi: Italo Calvino, la fermata sbagliata; Ludwig Bechstein, I tre cani; Jack London, Silenzio bianco; Ignazio Silone, Un pezzo di pane; Giovanni Arpino, La dama dei coltelli; Vincenzo Cerami, Un amore grandissimo; Andrea Camillieri, Guardie e ladri; Anonimo, Il violino, il mazzo di carte e il sacco; Ermanno Bencinvenga, Cose da pazzi. I EDUCAZIONE LINGUISTICA: LESSICO, MORFOLOGIA E FRASE SEMPLICE Parole, suoni e lettere, l accento, l'elisione ed apostrofo, troncamento, maiuscole, punteggiatura, il sostantivo e l'articolo, pronomi e aggettivi, verbo, avverbio, soggetto, predicato, complementi, la frase semplice. EDUCAZIONE LINGUISTICA: I TESTI D'USO Rafforzamento delle quattro abilità fondamentali della lingua(ascoltare,parlare,leggere,scrivere). Le cinque tipologie testuali (t.descrittivo, t.narrativo non letterario,t. Regolativo, t.espositivo,t. argomentativo) IL RACCONTO DI INTRATTENIMENTO letterari. Edgar Allan Poe, Il gatto nero; Howard Phillips Lovecraft, Il fascino della paura; Tommaso Landolfi, IL bacio.

2 I IL RACCONTO REALISTICO letterari Anna Maria Ortese, Un paio di occhiali; William Saroyan, Il filippino; Ken Follett, Lucy. II IL RACCONTO UMORISTICO letterari Italo Calvino, Furto in una pasticceria. III IL RACCONTO PSICOLOGICO letterari Katherine Mansfield, Il suo primo ballo; Goffredo Parise, Un compagno di scuola; Giuseppe Berto, Esami di maturità; Romano Bilenchi, Mio cugino Andrea; Niccolò Ammaniti, La sua Aprilia GSW; Asha Phillips, I no che aiutano a crescere; Thomas Mann, Tonio. X IL RACCONTO SIMBOLICO-ALLEGORICO letterari Esopo, La volpe e il caprone; Umberto Eco, La cosa; Dino Buzzati, Qualcosa era successo. Modulo X L'EPICA Le caratteristiche dell epica, Omero e i poemi. La questione omerica. Odissea Proemio; La tela di Penelope; La ninfa Calipso. Iliade: la trama Proemio Modulo XI Incontro con con il romanzo Il cacciatore di aquiloni di Khaled Hosseini : l autore e l opera.

3 PROGRAMMA SVOLTO DI STORIA ANNO SCLASTICO 2014/2015 CLASSE IG TUR. Avvio allo studio della storia Orientarsi nel tempo, nelle fonti, nello spazio Gli indizi della storia e le prime civiltà Natura e cultura: le tappe della preistoria Le prime civiltà della Mesopotamia L Egitto dei faraoni Il vicino Oriente e l Egeo nel II millennio a. C. Imperi e popoli marginali nel vicino Oriente Il mondo greco La Grecia delle città I sistemi di governo di Sparta e Atene Atene e l età classica della Grecia Conflitti e crisi delle polis Alessandro Magno e l espansione del mondo greco I L Italia antica ed il predominio di Roma L Italia preromana Roma da monarchia a Repubblica La conquista e l organizzazione dell Italia Roma: la superpotenza mediterranea L impero mediterraneo di Roma Trasformazioni nella cultura romana La crisi della repubblica aristocratica Cittadinanza e Costituzione L organizzazione sociale e lo Stato La democrazia come forma di governo I principi ispiratori della Costituzione I diritti fondamentali dell uomo: il diritto di libertà

4 PROGRAMMA SVOLTO DI ITALIANO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE II G TUR. ELEMENTI DI NARRATOLOGIA Elementi caratteristici del testo narrativo in prosa: struttura, ordine della narrazione, tempo e spazio, sistema dei personaggi, narratore, punto di vista, tecniche narrative e scelte stilistiche. IL ROMANZO STORICO Origini del termine romanzo e sua evoluzione. Il romanzo moderno, Lettura e analisi dei brani del suddetto genere. Alessandro Manzoni I promessi sposi, Questo matrimonio non s' ha da fare, Un matrimonio a sorpresa, La monaca di Monza, La fine di Don Rodrigo. I EDUCAZIONE LINGUISTICA: LESSICO, MORFOLOGIA I rapporti tra le parole: la sintassi della frase semplice. Gli elementi essenziali della proposizione: soggetto, predicato, complementi ecc..struttura del periodo, coordinazione e subordinazione, tempi e modi verbali nel periodo. Test INVALSI. INCONTRO CON L'AUTORE EUGENIO MONTALE Il poeta del male del male di vivere. Spesso il male di vivere ho incontrato, Codesto solo oggi possiamo dirti, ciò che non siamo, ciò che non vogliamo, La casa dei doganieri, Ho sceso dandoti il braccio, almeno un milione di scale, Meriggiare pallido e assorto, I limoni. EDUCAZIONE LINGUISTICA: I TESTI D'USO Rafforzamento delle quattro abilità fondamentali della lingua(ascoltare,parlare,leggere,scrivere). Le cinque tipologie testuali (t.descrittivo,t.narrativo non letterario,t.regolativo,t.espositivo,t. argomentativo) L'articolo di giornale. Produzione di articoli per l'algarottino.

5 I IL ROMANZO REALISTA Caratteristiche ed evoluzione del naturalismo, il verismo e il neorealismo. Giovanni Verga I Malavoglia, La presentazione della famiglia Malavoglia, La morte di Luca, Il ritorno di 'Ntoni e l'addio definitivo'. II IL ROMANZO PSICOLOGICO Caratteristiche, nascita, evoluzione. Luigi Pirandello Il fu Mattia Pascal, Cambia treno, Adriano Meis. Italo Svevo Salute e malattia, Fu così che mi fidanzai, L'ultima sigaretta. III LA POESIA Le figure retoriche La poesia, il verso, il metro, la parafrasi Riconoscere le principali strutture del testo poetico a livello fonologico-metrico, sintattico, lessicale, retorico. G. Caproni, Battendo a macchina, G. Ungaretti Veglia, E. Montale Perchè tardi, G. d'annunzio La pioggia nel pineto, G. Pascoli Novembre, Lavandare, G. Leopardi Il sabato del villaggio, A Silvia. X LA POESIA LA POESIA E LA NATURA F. d'assisi, Cantico delle creature; G. Leopardi, L'infinito; C.Baudelaire, Corrispondenze; F.Garcia Lorca, Paesaggio; G. Leopardi, Alla Luna; G. d'annunzio, O falce di luna calante; G. Bemporad, Nasce la luna. LA POESIA DELL'AMORE E DEGLI AFFETTI U. Foscolo, In morte del fratello Giovanni; G. Ungaretti, La madre; G. Caproni, Per lei, P. Valduga, Su bianco della brina a lenti fiocchi, Saffo, A me pare uguale agli dei; Catullo, Viviamo e amiamo; D. Alighieri. Tanto gentile e tanto onesta pare; U.Saba, A mia moglie; P.Neruda, Ho fame della tua bocca, Fabrizio De Andrè, La guerra di Pietro.

6 IL POETA E LA VITA G. d'annunzio, la sabbia del tempo; D. Campana, L'invetriata, S. Quasimodo, Ed è subito sera; A. Zanzotto, Al mondo; G. Ungaretti, Soldati.. IL POETA E L'IMPEGNO CIVILE F. Petrarca, Erano i capei d'oro a l'aura sparsa; S. Quasimodo, Uomo del mio tempo; A. Merini, Io come voi sono stata sorpresa;e. Montale, Sogno del prigioniero; P. Neruda, I nemici. Modulo X IL TEATRO Il teatro nel tempo. Romeo e Giulietta di William Shakespeare; La Locandiera di Carlo Goldoni; Sei personaggi in cerca d'autore di Luigi Pirandello; Mistero Buffo di Dario Fo; Natale a casa Cupiello di Edoardo de Filippo.

7 PROGRAMMA SVOLTO DI STORIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE II G TUR. Roma: nascita ed espansione. L ascesa di Roma. Dalla Monarchia alla Repubblica. Le guerre puniche e la conquista dell oriente. La crisi della Repubblica. La fine della Repubblica. Il Principato e l apogeo dell impero. L età di Augusto. I primi due secoli dell Impero. I La trasformazione del mondo antico Il Cristianesimo e le origini della Chiesa. La crisi dell Impero Romano nel III d.c. Da Diocleziano alla fine dell Impero d Occidente. L alto Medioevo I Regni Romano-Barbarici e l Impero Bizantino. I Longobardi e l ascesa del papato. La civiltà araba e l età d oro dell Impero Bizantino. L impero Carolingio. Gli albori del mondo nuovo. Gli Arabi e la diffusione dell'islam Gli inizi di una nuova religione. L'espansione araba e il califfato. La cultura del mondo islamico. I L'Europa nell'età feudale Sfaldamento dell'impero carolingio. Le invasioni del IX secolo. L'incastellamento e la signoria territoriale. II La Dichiarazione Universale dei diritti umani Caratteristiche della Dichiarazione Universale dei diritti umani Gli articoli della Dichiarazione Universale dei diritti umani Confronto tra Costituzione Italiana e Dichiarazione Universale dei diritti umani.

8 PROGRAMMA SVOLTO DI ITALIANO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE II I TUR. ELEMENTI DI NARRATOLOGIA Elementi caratteristici del testo narrativo in prosa: struttura, ordine della narrazione, tempo e spazio, sistema dei personaggi, narratore, punto di vista, tecniche narrative e scelte stilistiche. IL ROMANZO STORICO Origini del termine romanzo e sua evoluzione. Il romanzo moderno, Lettura e analisi dei brani del suddetto genere. Alessandro Manzoni I promessi sposi, Questo matrimonio non s' ha da fare, Un matrimonio a sorpresa, La monaca di Monza, La fine di Don Rodrigo. I EDUCAZIONE LINGUISTICA: LESSICO, MORFOLOGIA I rapporti tra le parole: la sintassi della frase semplice. Gli elementi essenziali della proposizione: soggetto, predicato, complementi ecc..struttura del periodo, coordinazione e subordinazione, tempi e modi verbali nel periodo. Test INVALSI. INCONTRO CON L'AUTORE EUGENIO MONTALE Il poeta del male del male di vivere. Spesso il male di vivere ho incontrato, Codesto solo oggi possiamo dirti, ciò che non siamo, ciò che non vogliamo, La casa dei doganieri, Ho sceso dandoti il braccio, almeno un milione di scale, Meriggiare pallido e assorto. EDUCAZIONE LINGUISTICA: I TESTI D'USO Rafforzamento delle quattro abilità fondamentali della lingua(ascoltare,parlare,leggere,scrivere). Le cinque tipologie testuali (t. descrittivo,t. narrativo non letterario,t. regolativo,t. espositivo,t. argomentativo) L'articolo di giornale. Produzione articoli per l'algarottino.

9 I IL ROMANZO REALISTA Caratteristiche ed evoluzione del naturalismo, il verismo e il neorealismo. Giovanni Verga I Malavoglia, La presentazione della famiglia Malavoglia, La morte di Luca, Il ritorno di 'Ntoni e l'addio definitivo'. II IL ROMANZO PSICOLOGICO Caratteristiche, nascita, evoluzione. Luigi Pirandello Il fu Mattia Pascal, Cambia treno, Adriano Meis. Italo Svevo Salute e malattia, Fu così che mi fidanzai, L'ultima sigaretta. III LA POESIA Le figure retoriche La poesia, il verso, il metro, la parafrasi Riconoscere le principali strutture del testo poetico a livello fonologico-metrico, sintattico, lessicale, retorico. G. Caproni Battendo a macchina; G. d'annunzio La pioggia nel pineto; G. Pascoli Novembre; G. Leopardi Il sabato del villaggio, A Silvia; A. Palazzeschi La fontana malata. X LA POESIA LA POESIA E LA NATURA F. d'assisi Cantico delle creature; G. Leopardi L'infinito; F.Garcia Lorca Paesaggio; G. Leopardi Alla Luna; G. d'annunzio O falce di luna calante. LA POESIA DELL'AMORE E DEGLI AFFETTI D. Alighieri Tanto gentile e tanto onesta pare; U.Saba Amai; P. Neruda Ho fame della tua bocca. Modulo X IL TEATRO Il teatro nel tempo. Romeo e Giulietta di William Shakespeare; La Locandiera di Carlo Goldoni; Sei personaggi in cerca d'autore di Luigi Pirandello; Mistero Buffo di Dario Fo; Natale a casa Cupiello di Edoardo de Filippo.

10 PROGRAMMA SVOLTO DI STORIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE II I TUR. Roma: nascita ed espansione. L ascesa di Roma. Dalla Monarchia alla Repubblica. Le guerre puniche e la conquista dell oriente. La crisi della Repubblica. La fine della Repubblica. Il Principato e l apogeo dell impero. L età di Augusto. I primi due secoli dell Impero. I La trasformazione del mondo antico Il Cristianesimo e le origini della Chiesa. La crisi dell Impero Romano nel III d.c. Da Diocleziano alla fine dell Impero d Occidente. L alto Medioevo I Regni Romano-Barbarici e l Impero Bizantino. I Longobardi e l ascesa del papato. La civiltà araba e l età d oro dell Impero Bizantino. L impero Carolingio. Gli albori del mondo nuovo. Gli Arabi e la diffusione dell'islam Gli inizi di una nuova religione. L'espansione araba e il califfato. La cultura del mondo islamico. I L'Europa nell'età feudale Sfaldamento dell'impero carolingio. Le invasioni del IX secolo. L'incastellamento e la signoria territoriale. Verso una nuova Europa. II Storia della schiavitù La schiavitù in età antica, in particolare in Grecia e a Roma. La schiavitù moderna e contemporanea.

Programma svolto a.s. 2014-15 IM Luisanna Tremonti

Programma svolto a.s. 2014-15 IM Luisanna Tremonti Programma svolto IM ITALIANO tecniche narrative (pp. 58-64; 94-99; 170-177). Le tipologie testuali. Letture M. Bontempelli, Il buon vento, pp. 12-17 T. Landolfi, Un destino da pollo, pp. 34-39 H. Hesse,

Dettagli

PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO DAL DOCENTE

PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO DAL DOCENTE Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto d Istruzione Superiore Severi-Correnti IIS Severi-Correnti 02-318112/1 via Alcuino 4-20149 Milano 02-33100578 codice fiscale 97504620150

Dettagli

Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015

Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015 Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015 Revisione generale del sistema verbale. Individuazione e descrizione di strutture sintattiche ( analisi logica della proposizione).

Dettagli

Protocollo dei saperi imprescindibili a.s. 2012-2013 Ordine di scuola: professionale Indirizzi Servizi Commerciali

Protocollo dei saperi imprescindibili a.s. 2012-2013 Ordine di scuola: professionale Indirizzi Servizi Commerciali INDICE PROTOCOLLO SAPERI IMPRESCINDIBILI CLASSE 1 P. 2 PROTOCOLLO SAPERI IMPRESCINDIBILI CLASSE 2 P. 3 PROTOCOLLO SAPERI IMPRESCINDIBILI CLASSE 3 P. 4 PROTOCOLLO SAPERI IMPRESCINDIBILI CLASSE 4 P. 5 PROTOCOLLO

Dettagli

Programma di ITALIANO. classe VB a.s. 2014/2015

Programma di ITALIANO. classe VB a.s. 2014/2015 Programma di ITALIANO classe VB a.s. 2014/2015 GRAMMATICA: La frase complessa o periodo La struttura del periodo:proposizioni principali, coordinate e subordinate La proposizione principale I vari tipi

Dettagli

ITALIANO. PRIMO ANNO (Liceo delle Scienze Umane)

ITALIANO. PRIMO ANNO (Liceo delle Scienze Umane) 1/6 ITALIANO PRIMO ANNO Testi: qualsiasi testo di Italiano (biennio) in adozione presso i Licei Classici o Scientifici. Per i testi di epica: consultare i siti Internet con il testo integrale in traduzione

Dettagli

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO A.S. 2013/14 SCUOLA: Liceo linguistico Manzoni DOCENTE: Elena Bordin MATERIA: Italiano Classe: V Sezione: M OBIETTIVI: COGNITIVI (Conoscenze, competenze): Riconoscere i sottocodici

Dettagli

ML 160 PROGRAMMA SVOLTO

ML 160 PROGRAMMA SVOLTO Pagina 1 di 6 ANNO SCOLASTICO 2012/13 CLASSE 2PA DOCENTE: Giovanni De Nardus DISCIPLINA ITALIANO LIBRO DI TESTO IN ADOZIONE: AUTORE: N: BOTTA TITOLO: Galeotto fu il libro (Il testo narrativo, Il testo

Dettagli

CLASSI PRIME PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO. Conoscenze

CLASSI PRIME PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO. Conoscenze PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO CLASSI PRIME Conoscenze Il sistema e le strutture fondamentali della lingua italiana ai diversi livelli: fonologia, ortografia, morfologia, sintassi del verbo. Le strutture della

Dettagli

IIS LICEO NICCOLO MACHIAVELLI ROMA II LICEO LINGUISTICO SEZIONE E PROGRAMMA DI ITALIANO A.S. 2014/2015

IIS LICEO NICCOLO MACHIAVELLI ROMA II LICEO LINGUISTICO SEZIONE E PROGRAMMA DI ITALIANO A.S. 2014/2015 IIS LICEO NICCOLO MACHIAVELLI ROMA II LICEO LINGUISTICO SEZIONE E PROGRAMMA DI ITALIANO A.S. 2014/2015 Prof.ssa Paola Zanzarri Contenuti: MODULO 1 IL LINGUAGGIO DELLA POESIA: Il testo come disegno: l aspetto

Dettagli

MOD.1 L ETÀ DEL SIMBOLISMO E DEL DECADENTISMO

MOD.1 L ETÀ DEL SIMBOLISMO E DEL DECADENTISMO PROGRAMMA DI ITALIANO CLASSE 5 PASTICCERIA MOD.1 L ETÀ DEL SIMBOLISMO E DEL DECADENTISMO Inquadramento storico culturale: la crisi del Positivismo La poesia simbolista in Francia. C. Baudelaire Da I Fiori

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE GUIDO TASSINARI PROGRAMMA SVOLTO DAL DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE GUIDO TASSINARI PROGRAMMA SVOLTO DAL DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA SVOLTO DAL CLASSE 1 SEZIONE B CORSO Biennio chimico Italiano VERSANTE LINGUISTICO IL METODO DI STUDIO 1. Le tecniche appropriate di studio in classe e a casa. 2. Le tecniche di lettura sia globale

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO STORIA e GEOGRAFIA Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO STORIA e GEOGRAFIA Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014 1 PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO e Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014 OBIETTIVI GENERALI Le discipline di Storia e Geografia sono finalizzate a Approfondire il legame tra la Geografia e la Storia, portando

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DANTE ALIGHIERI Opera GRAMMATICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DANTE ALIGHIERI Opera GRAMMATICA Anno Scolastico 2014 / 2015 GRAMMATICA SINTASSI DELLA FRASE - Completamento della classificazione dei complementi indiretti: complemento di limitazione, di paragone, di età, vantaggio e svantaggio, colpa,

Dettagli

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO PROGRAMMA CONSUNTIVO Anno scolastico 2014-2015 MATERIA ITALIANO CLASSE 5 SEZIONE A Liceo scientifico opzione scienze applicate DOCENTE DOSSO BARBARA ORE DI LEZIONE 4 SETTIMANALI **************** OBIETTIVI

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MATERIE LETTERARIE. PRIMO BIENNIO STORIA E GEOGRAFIA Primo anno

DIPARTIMENTO DI MATERIE LETTERARIE. PRIMO BIENNIO STORIA E GEOGRAFIA Primo anno DIPARTIMENTO DI MATERIE LETTERARIE PRIMO BIENNIO STORIA E GEOGRAFIA Primo anno Competenze Abilità Conoscenze Tempi Comprendere il cambiamento e la dalle opinioni. Far uso di atlanti storici e geografici

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CLASSICO Luca Signorelli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CLASSICO Luca Signorelli ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CLASSICO Luca Signorelli ITALIANO BIENNIO Il Liceo Classico promuove lo sviluppo e l approfondimento delle quattro abilità di base (ascolto, lettura, rielaborazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA. PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA. PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16 ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** DOCENTE: ELISABETTA PILLASTRINI CLASSE: III B MATERIA: ITALIANO PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO (CURRICOLO

Dettagli

ISTITUTO NAUTICO DEI TRASPORTI E LOGISTICA SAN GIORGIO a.s. 2012-2013 CLASSE IB ITALIANO PROGRAMMA SVOLTO

ISTITUTO NAUTICO DEI TRASPORTI E LOGISTICA SAN GIORGIO a.s. 2012-2013 CLASSE IB ITALIANO PROGRAMMA SVOLTO ISTITUTO NAUTICO DEI TRASPORTI E LOGISTICA SAN GIORGIO CLASSE IB ITALIANO PROGRAMMA SVOLTO ANTOLOGIA; COLANINNO - DI MARCO - GIOVE ROGNONI LEGGI POSITIVO NARRATIVA, LATERZA BANANA YOSHIMOTO, UN PICCOLO

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. STICOTTI LAURA A.S. 2015/2016 CLASSE IIALL MATERIA: ITALIANO

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. STICOTTI LAURA A.S. 2015/2016 CLASSE IIALL MATERIA: ITALIANO PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. STICOTTI LAURA A.S. 2015/2016 CLASSE IIALL MATERIA: ITALIANO Modulo n. 1 LA SINTASSI DEL DISCORSO: ANALISI LOGICA E DEL PERIODO Collocazione temporale: DURANTE L INTERO

Dettagli

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO A.S. SCUOLA: CIVICO LICEO LINGUISTICO A.MANZONI DOCENTE: FABIO NUNZIATA MATERIA: ITALIANO Classe 5 Sezione H OBIETTIVI Cognitivi 1. conoscere adeguatamente le regole del

Dettagli

Testi adottati: Cerrito, Messineo Primo piano ( antologia ) ed. Le Monnier; Palchetti, Mazza, Dal testo alle regole (grammatica) ed.

Testi adottati: Cerrito, Messineo Primo piano ( antologia ) ed. Le Monnier; Palchetti, Mazza, Dal testo alle regole (grammatica) ed. CLASSE 1_ C odontotecnici a.s 2013/14 MATERIA ITALIANO Docente : prof.ssa Rita Milanesi Testi adottati: Cerrito, Messineo Primo piano ( antologia ) ed. Le Monnier; Palchetti, Mazza, Dal testo alle regole

Dettagli

Programmazione di italiano per competenze

Programmazione di italiano per competenze Programmazione di italiano per 0050_GU042400775T@0013_0018.indd 13 10/03/15 09.34 Primo anno Lingua Primo anno Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l interazione

Dettagli

Indice. Presentazione del corso 7. 1 Organizzazione dei volumi e del progetto didattico 10. 2 Proposte per una programmazione personalizzata 12

Indice. Presentazione del corso 7. 1 Organizzazione dei volumi e del progetto didattico 10. 2 Proposte per una programmazione personalizzata 12 Indice Presentazione del corso 7 Parte 1 Strumenti per la didattica 3 1 Organizzazione dei volumi e del progetto didattico 10 2 Proposte per una programmazione personalizzata 12 3 Le verifiche delle unità

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015

LICEO SCIENTIFICO STATALE G.B.QUADRI VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE All. A Classe: 5 C Indirizzo:

Dettagli

Istituto Comprensivo Montemarciano /Marina PROGRAMMA ESAME DI STATO 2013/2014 A CONCLUSIONE DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE CLASSE 3 C PLESSO MARINA

Istituto Comprensivo Montemarciano /Marina PROGRAMMA ESAME DI STATO 2013/2014 A CONCLUSIONE DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE CLASSE 3 C PLESSO MARINA Istituto Comprensivo Montemarciano /Marina PROGRAMMA ESAME DI STATO 2013/2014 A CONCLUSIONE DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE CLASSE 3 C PLESSO MARINA LETTERATURA Neoclassicismo, Ugo Foscolo e la poesia che

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE FRANCESCO PETRARCA 34139 TRIESTE 74 XVII

LICEO GINNASIO STATALE FRANCESCO PETRARCA 34139 TRIESTE 74 XVII LICEO GINNASIO STATALE FRANCESCO PETRARCA 34139 TRIESTE Via Domenico Rossetti, 74 XVII Distretto Tel.: 040390202 Fax: 0409383360 e-mail: scrivici@liceopetrarcats.it Anno Scolastico 2010-2011 RELAZIONE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO LETTERE MODERNE 2013/2014

PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO LETTERE MODERNE 2013/2014 PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO LETTERE MODERNE 2013/2014 ITALIANO (BIENNIO CLASSICO E SCIENTIFICO) Obiettivi generali dell insegnamento della lingua italiana nel biennio sono: affinare le capacità espressive

Dettagli

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO A.S.2014-15 SCUOLA CIVICO LICEO LINGUISTICO A. MANZONI DOCENTE: ELENA MARIA SANGALLI MATERIA: ITALIANO Classe 1 Sezione F OBIETTIVI: COGNITIVI (Conoscenze,

Dettagli

Piano di lavoro A.S. 2014-15. Docenti di lettere. Italiano Storia Geografia

Piano di lavoro A.S. 2014-15. Docenti di lettere. Italiano Storia Geografia ISTITUTO COMPRENSIVO VERONA N. 6 CHIEVO BASSONA BORGO NUOVO Via Puglie, 7/e 37139 Verona Tel.: 045.565602 Fax: 045.572033 e- mail: dirigente@ic6verona.it Piano di lavoro A.S. 2014-15 Docenti Discipline

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO Prof.ssa Silvia Lanzi ANTOLOGIA

PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO Prof.ssa Silvia Lanzi ANTOLOGIA I.C. BASSI -Scuola Secondaria di I grado. Pascoli Classe 3^B A. S. 2014-15 PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO Prof.ssa Silvia Lanzi ANTOLOGIA Contenuti Unità 1. Alla scoperta dei generi Il racconto fantastico

Dettagli

I.T.G.C. Salvemini-Duca D'Aosta

I.T.G.C. Salvemini-Duca D'Aosta I.T.G.C. Salvemini-Duca D'Aosta Anno scolastico 2013-14 classe V sez..a Prof. A. Rogai Programma di Italiano Modulo I: Tra Positivismo e Naturalismo Il Positivismo: un nuovo indirizzo di pensiero Il Naturalismo:

Dettagli

ITALIANO. ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE I BL DI INDIRIZZO LINGUISTICO.

ITALIANO. ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE I BL DI INDIRIZZO LINGUISTICO. ITALIANO. ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE I BL DI INDIRIZZO LINGUISTICO. MODULO N. 1. LA COMUNICAZIONE E IL TESTO. Unità didattica n. 1. La comunicazione: funzione e scopi. a) Gli elementi della comunicazione

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MATERIA COMPETENZE/CONOSCENZE MINIME PER IL RECUPERO DELL INSUFFICIENZA E CRITERI DI VALUTAZIONE E CORREZIONE DELLE PROVE

DIPARTIMENTO DI MATERIA COMPETENZE/CONOSCENZE MINIME PER IL RECUPERO DELL INSUFFICIENZA E CRITERI DI VALUTAZIONE E CORREZIONE DELLE PROVE Pagina di 4 ANNO SCOLASTICO 0/03 DIPARTIMENTO DI: INDIRIZZO: Materie letterarie Liceo scientifico BIENNIO TRIENNIO RIUNIONE DEL 9 aprile 03 Orario di inizio 4,30 orario di conclusione 6,00 PRESENTI: ASSENTI:

Dettagli

PIANO DI LAVORO PERSONALE MATERIA: ITALIANO

PIANO DI LAVORO PERSONALE MATERIA: ITALIANO ITIS MATTEI PIANO DI LAVORO PERSONALE NOME: Giamporcaro Ornella FIRMA: DATA :12\10\015 MATERIA: ITALIANO CLASSE: II C ITIS OBIETTIVI GENERALI (competenze di base relative all asse dei linguaggi Competenza

Dettagli

II D-V A gin. 2011/12 COMPITI PER LE VACANZE DI ITALIANO PROF.GARDI. - LETTURA E RELAZIONE SCRITTA DI UN ROMANZO ( per la VAgin.

II D-V A gin. 2011/12 COMPITI PER LE VACANZE DI ITALIANO PROF.GARDI. - LETTURA E RELAZIONE SCRITTA DI UN ROMANZO ( per la VAgin. II D-V A gin. 2011/12 COMPITI PER LE VACANZE DI ITALIANO PROF.GARDI PER CHI NON HA L ESAME : - LETTURA E RELAZIONE SCRITTA DI UN ROMANZO ( per la VAgin. ) ; - LETTURA DEL TESTO INDICATO DALLA PROF. CARCANO

Dettagli

LICEO NICCOLO MACHIAVELLI INDIRIZZO SCIENZE UMANE PROGRAMMA LINGUA E LETTERATURA ITALIANA A. SC. 2014/2015 CLASSE II^DEL I^BIENNIO SEZ.

LICEO NICCOLO MACHIAVELLI INDIRIZZO SCIENZE UMANE PROGRAMMA LINGUA E LETTERATURA ITALIANA A. SC. 2014/2015 CLASSE II^DEL I^BIENNIO SEZ. LICEO NICCOLO MACHIAVELLI INDIRIZZO SCIENZE UMANE PROGRAMMA LINGUA E LETTERATURA ITALIANA A. SC. 2014/2015 CLASSE II^DEL I^BIENNIO SEZ. D DOCENTE : PROF.SSA MARIA CIRRINCIONE Programma di lingua e letteratura

Dettagli

Classe II B 2012/2013 Promessi Sposi: Vita e opere di Alessandro Manzoni Abbiamo preso in. analisi i seguenti capitoli:

Classe II B 2012/2013 Promessi Sposi: Vita e opere di Alessandro Manzoni Abbiamo preso in. analisi i seguenti capitoli: Programma di Italiano prof. Panico Agnese Classe II B 2012/2013 Promessi Sposi: Vita e opere di Alessandro Manzoni Abbiamo preso in analisi i seguenti capitoli: LE VICENDE BORGHIGIANE (capitoli 1-8) LA

Dettagli

PROGRAMMA DI ITALIANO

PROGRAMMA DI ITALIANO LICEO SCIENTIFICO STATALE "Ettore Majorana" CALTAGIRONE PROGRAMMA DI ITALIANO Anno scolastico 2013/2014 CLASSE II SEZIONE C IL TESTO POETICO La differenza tra poesia e prosa. Cos è la poesia; il poeta.

Dettagli

PIANO DI LAVORO PER AREE DISCIPLINARI

PIANO DI LAVORO PER AREE DISCIPLINARI Polo Scolastico 1 S.Marta e G. Branca Strada delle Marche, 1-61100 PESARO Tel. 0721/37221 Fax 31924 anno scolastico 2012/2013 MATERIA:...ITALIANO E STORIA... PIANO DI LAVORO PER AREE DISCIPLINARI Pesaro,

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE STATALE PITAGORA DI POZZUOLI

ISTITUTO SUPERIORE STATALE PITAGORA DI POZZUOLI PROGRAMMA DI ITALIANO Classe I M.A. sez. B Testi in adozione: 1) E. M. Battaglia D. Corno, Italiano attivo, Ed. Paravia; 2) M.Carlà-A. Chiaino, Incontesto, G.B.Palumbo Editore DAL TESTO N. 1 Modulo 5 La

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015

LICEO SCIENTIFICO STATALE G.B.QUADRI VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE All. A Classe: 5FSC Indirizzo:

Dettagli

TESTI IN ADOZIONE : Marina Polacco, Pierpaolo Eramo, Francesco De Rosa Letteratura Terzo Millennio Voll 2, 3.1, 3.2 Casa Editrice: Loescher

TESTI IN ADOZIONE : Marina Polacco, Pierpaolo Eramo, Francesco De Rosa Letteratura Terzo Millennio Voll 2, 3.1, 3.2 Casa Editrice: Loescher PERCORSO DISCIPLINARE ITALIANO DOCENTE: prof.ssa Maria Siliquini DISCIPLINA: ITALIANO CONTENUTI DISCIPLINARI SVILUPPATI TESTI IN ADOZIONE : Marina Polacco, Pierpaolo Eramo, Francesco De Rosa Letteratura

Dettagli

Anno scolastico 2013\2014. Classe I C. Programma di Italiano

Anno scolastico 2013\2014. Classe I C. Programma di Italiano Anno scolastico 2013\2014 Classe I C Programma di Italiano NARRATIVA Fabula, intreccio, tempo Ordine naturale e ordine narrativo Alterazione dell ordine naturale Suspense ed effetto sorpresa La narrazione

Dettagli

I.I.S. BACHELET LICEO LINGUISTICO Anno scolastico 2014-2015

I.I.S. BACHELET LICEO LINGUISTICO Anno scolastico 2014-2015 Fonetica La pronuncia; la quantità e l accento Caratteristiche della lingua latina Differenza tra lingua flessiva e lingua isolante Elementi essenziali del sistema flessivo latino Morfologia nominale La

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE MORGAGNI di Roma. PIANO di LAVORO di STORIA e CITTADINANZA E COSTITUZIONE CLASSI PRIME (Nuovo Ordinamento)

LICEO SCIENTIFICO STATALE MORGAGNI di Roma. PIANO di LAVORO di STORIA e CITTADINANZA E COSTITUZIONE CLASSI PRIME (Nuovo Ordinamento) LICEO SCIENTIFICO STATALE MORGAGNI di Roma PIANO di LAVORO di STORIA e CITTADINANZA E COSTITUZIONE CLASSI PRIME (Nuovo Ordinamento) Al termine dell'obbligo scolastico gli studenti dovranno essere in possesso

Dettagli

PROGRAMMA di ITALIANO e STORIA 2^A CAT

PROGRAMMA di ITALIANO e STORIA 2^A CAT ISTITUTO FERMI IGLESIAS Anno Scolastico 2013-2014 PROGRAMMA di ITALIANO e STORIA 2^A CAT L INSEGNANTE Prof.ssa ENNAS SILVANA I Modulo La comunicazione e la lingua Lo scambio di messaggi. Segno, significante

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO Sede di Bardolino

PROGRAMMA SVOLTO Sede di Bardolino Anno Scolastico PROGRAMMA SVOLTO Sede di Bardolino 2012-2013 Classe: V D Sezione TURISTIC O Docente: Disciplina: Pericolosi Walter Italiano e storia Descrizione: PROGRAMMA DI ITALIANO Modulo 1 L età del

Dettagli

Dipartimento di Lettere (Coordinatore: prof. Maria Elisa Tessarin)

Dipartimento di Lettere (Coordinatore: prof. Maria Elisa Tessarin) Dipartimento di Lettere (Coordinatore: prof. Maria Elisa Tessarin) PROGRAMMAZIONE GENERALE DI ITALIANO PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO 1 biennio, 2 biennio, 5 anno. Conoscenze disciplinari Conoscere le strutture

Dettagli

Istituto di istruzione secondaria di II grado - Bressanone

Istituto di istruzione secondaria di II grado - Bressanone Istituto di istruzione secondaria di II grado - Bressanone Anno scolastico 2015 / 2016 Piano di lavoro individuale LICEO "Dante Alighieri" Classe: V LICEO linguistico e scientifico Insegnante: ZERBI Raffaella

Dettagli

Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014. CLASSE: I SEZIONE: A e B MATERIA: Storia e Geografia

Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014. CLASSE: I SEZIONE: A e B MATERIA: Storia e Geografia Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014 CLASSE: I SEZIONE: A e B MATERIA: Storia e Geografia SUDDIVISIONE DEI MODULI SETTIMANALI: nr. 2 moduli di storia nr. 2 moduli di geografia

Dettagli

Grammatica : morfologia Le parti del discorso: nome, articolo, aggettivo, pronome, verbo, avverbio, preposizioni, congiunzioni, interiezione.

Grammatica : morfologia Le parti del discorso: nome, articolo, aggettivo, pronome, verbo, avverbio, preposizioni, congiunzioni, interiezione. Programma Lingua e letteratura italiana classe prima Le tecniche narrative: fabula e intreccio, ruolo e funzione dei personaggi, spazio e tempo, sequenze, narratore e punto di vista, lingua e stile I generi

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGETTAZIONE DIDATTICA DI ITALIANO ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI PERIODO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGETTAZIONE DIDATTICA DI ITALIANO ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI PERIODO CLASSE PRIMA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGETTAZIONE DIDATTICA DI ITALIANO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI PERIODO Ascolto e parlato Ascoltare testi prodotti da altri, anche trasmessi

Dettagli

Conoscenze, abilità e competenze. Saper collocare. fatti nel tempo e nello spazio;conoscere il contesto storico in cui nasce la letteratura

Conoscenze, abilità e competenze. Saper collocare. fatti nel tempo e nello spazio;conoscere il contesto storico in cui nasce la letteratura Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE BUCCARI MARCONI Indirizzi: Trasporti Marittimi / Apparati ed Impianti

Dettagli

Dipartimento di MATERIE LETTERARIE. Anno scolastico 2014-15

Dipartimento di MATERIE LETTERARIE. Anno scolastico 2014-15 Dipartimento di MATERIE LETTERARIE Anno scolastico 2014-15 PREMESSA L Istituto Magistrale B. Croce di Oristano ha seguito per anni i Programmi della Commissione Brocca nelle sperimentazioni sociopsicopedagogica

Dettagli

Pre-requisiti Leggere e scrivere correttamente in lingua nazionale; comprendere e sintetizzare un qualunque testo scritto.

Pre-requisiti Leggere e scrivere correttamente in lingua nazionale; comprendere e sintetizzare un qualunque testo scritto. LICEO LINGUISTICO G. GUACCI DI BENEVENTO Programmazione di Italiano II sez. B Prof.ssa Paola INTORCIA A.S. 2015/2016 Presentazione della classe La classe II sez.b del Liceo Linguistico è composta da 29

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINARE CLASSE PRIMA

UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINARE CLASSE PRIMA UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINARE CLASSE PRIMA UA 1. VIAGGIANDO NEL FANTASTICO 1. Conosce le caratteristiche di un testo narrativo 2. Conosce alcune tipologie (favola, leggenda,fiaba, filastrocca) e

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASAL BIANCO SCUOLA MEDIA STATALE DI CONSIGLIO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA SVOLTO DI ITALIANO CLASSE I B

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASAL BIANCO SCUOLA MEDIA STATALE DI CONSIGLIO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA SVOLTO DI ITALIANO CLASSE I B GRAMMATICA ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASAL BIANCO PROGRAMMA SVOLTO DI ITALIANO CLASSE I B Fonologia, ortografia e punteggiatura: le regole di trascrizione dei suoni, la corretta scrittura delle parole e

Dettagli

COORDINAMENTO PER MATERIE 10 SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA

COORDINAMENTO PER MATERIE 10 SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA Pagina 1 di 6 COORDINAMENTO PER MATERIE 10 SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA AREA DISCIPLINARE Biennio, Attività e Insegnamenti di area generale (Settore Tecnologico)

Dettagli

... a.s. 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

... a.s. 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA E LETTERATURA ITALIANA a.s. 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Docente: Nicoletta Antolini MODULO N. 1 (ritratto d autore) - ALESSANDRO MANZONI 1. ALESSANDRO MANZONI La vita Le opere: caratteri generali

Dettagli

Esami di Idoneità/Integrativi. Liceo delle Scienze Umane / Economico Sociale / Linguistico

Esami di Idoneità/Integrativi. Liceo delle Scienze Umane / Economico Sociale / Linguistico Esami di Idoneità/Integrativi Liceo delle Scienze Umane / Economico Sociale / Linguistico Materia: Storia/Geografia Alla Classe seconda Contenuti essenziali di Storia Modulo 1: Dalla Preistoria alla Storia

Dettagli

UU. DD. Classe 2^ A.S.2015/16

UU. DD. Classe 2^ A.S.2015/16 PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE CLASSE 2^ Anno Scolastico 2015-2016 ITALIANO Utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del Strutture essenziali dei testi argomentativo, narrativo,

Dettagli

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA I.I.S. FEDERICO II DI SVEVIA LICEO SCIENTIFICO - OPZIONE SCIENZE APPLICATE - MELFI - PIANO DI LAVORO ANNUALE LINGUA E LETTERATURA ITALIANA CLASSE V AA A.S. 2015/2016 PROF.SSA VIOLANTE RIZZO FINALITÀ SPECIFICHE

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ITALIANO

CURRICOLO VERTICALE DI ITALIANO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia - Scuola Primaria - Scuola Sec. di I grado Lavena Ponte Tresa -VA CURRICOLO VERTICALE DI ITALIANO A.S. 2009/10 COMPETENZA N.1 PADRONEGGIARE GLI STRUMENTI

Dettagli

Programma svolto. Modulo 1. Modulo di collegamento Recupero e consolidamento di contenuti e competenze del primo anno.

Programma svolto. Modulo 1. Modulo di collegamento Recupero e consolidamento di contenuti e competenze del primo anno. Iti Fermi - Modena Classe 2 H Docente Elisa Boldrini Disciplina Lingua e lett. italiane a. s. 2014/2015 Programma svolto Modulo 1. Modulo di collegamento Recupero e consolidamento di contenuti e competenze

Dettagli

ITALIANO: competenza 1 - TERZO BIENNIO. classe V scuola primaria e classe I scuola secondaria COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE

ITALIANO: competenza 1 - TERZO BIENNIO. classe V scuola primaria e classe I scuola secondaria COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE ITALIANO: competenza 1 - TERZO BIENNIO classe V scuola primaria e classe I scuola secondaria COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE Interagire e comunicare verbalmente in contesti di diversa natura Quando ascolta,

Dettagli

Programma di Italiano e Storia. Italiano

Programma di Italiano e Storia. Italiano Istituto Tecnico Statale D. Scano Anno scolastico 2012/2013 Classe: I H INFORMATICA Docente: Silvia Rundini Programma di Italiano e Storia Italiano Il testo narrativo Finalità letterarie e artistiche del

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Innocenzo XII ANZIO (Roma) Programmazione Generale Dipartimento di Lettere BIENNIO SCIENTIFICO

Liceo Scientifico Statale Innocenzo XII ANZIO (Roma) Programmazione Generale Dipartimento di Lettere BIENNIO SCIENTIFICO Liceo Scientifico Statale Innocenzo XII ANZIO (Roma) Programmazione Generale Dipartimento di Lettere BIENNIO SCIENTIFICO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PREMESSA Questa programmazione fornisce orientamenti generali

Dettagli

Indice del volume. L impero greco-romano PARTE V III. Cesare e Augusto: la nascita del principato. Il consolidamento e l apogeo dell impero

Indice del volume. L impero greco-romano PARTE V III. Cesare e Augusto: la nascita del principato. Il consolidamento e l apogeo dell impero PARTE V L impero greco-romano Cap. 12 Cesare e Augusto: la nascita del principato 1. Il primo triumvirato 4 La disfatta dimenticata: Carre 6 2. La seconda guerra civile e la dittatura di Cesare 7 3. La

Dettagli

PROGRAMMA a.s. 2015 2016 CLASSE 1 N

PROGRAMMA a.s. 2015 2016 CLASSE 1 N 1 Istituto Professionale di Stato CLASSE 1 N DISCIPLINA: STORIA N. ORE SVOLTE: 67 Libro di testo: Uomini nel tempo, vol. 1, Messina-Firenze, D Anna, 2013 Argomenti trattati: La preistoria e le civiltà

Dettagli

Eventuale anticipo di elementi di analisi poetica o del testo teatrale. Lettura più ampia possibile dei Promessi sposi

Eventuale anticipo di elementi di analisi poetica o del testo teatrale. Lettura più ampia possibile dei Promessi sposi PROGRAMMAZIONE ELABORATA DAL DIPARTIMENTO DI LETTERE DEL LICEO VIAN La programmazione di Dipartimento ha carattere indicativo dei contenuti ritenuti imprescindibili per ciascun anno, i quali potranno essere

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE BUCCARI MARCONI Indirizzi: Trasporti Marittimi / Apparati ed Impianti

Dettagli

Indice del volume. 1 La comunicazione 2. 1 Per una corretta pronuncia. 2 Quale italiano? La nostra lingua, 2 Scrivere senza errori 39

Indice del volume. 1 La comunicazione 2. 1 Per una corretta pronuncia. 2 Quale italiano? La nostra lingua, 2 Scrivere senza errori 39 Parte I Premesse teoriche per un uso consapevole della lingua 1 Dal latino all italiano Come leggere i messaggi pubblicitari 1 La comunicazione 2 1 Cos è la comunicazione: significante, significato, segno

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA (comune a tutti gli indirizzi dell Istituto) Anno scolastico 2015/2016

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA (comune a tutti gli indirizzi dell Istituto) Anno scolastico 2015/2016 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: ITALIANO BIENNIO OBIETTIVI DIDATTICI (conoscenze, abilità e competenze) : Sviluppo della competenza comunicativa e consapevolezza delle sue modalità. Lettura e comprensione

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Via Saint Denis 200 20099 Sesto San Giovanni Tel.: 02.26224610/16/10 Fax 02.2480991 Sito: www.iisdenicola.it - e_mail uffici: info@iisdenicola.it Anno scolastico: 2013/2014

Dettagli

Protocollo dei saperi imprescindibili

Protocollo dei saperi imprescindibili CLASSE:PRIMA Le antiche civiltà (Civiltà idrauliche) La comune identità delle comunità greche (i miti, la religione...) L Atene del V secolo. Alessandro Magno La civiltà etrusca Roma: la fondazione, il

Dettagli

LICEO STATALE "DOMENICO BERTI

LICEO STATALE DOMENICO BERTI LICEO STATALE "DOMENICO BERTI PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO LETTERE BIENNIO ( A051) (A050) LICEO DELLE SCIENZE UMANE/ ECONOMICO SOCIALE E LICEO LINGUISTICO A. S. 2015-2016 CARATTERISTICHE GENERALI DELL

Dettagli

PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA

PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA Liceo scientifico Federico II di Melfi PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA Classe I sez. B Scienze applicate Anno scolastico 2013-2014 Prof. ssa Brienza Annamaria STORIA ALLE ORIGINI DELL UOMO La Preistoria:

Dettagli

I.I.S. PRIMO LEVI. CLASSE: I sez. BSA A.S. 2012/13

I.I.S. PRIMO LEVI. CLASSE: I sez. BSA A.S. 2012/13 I.I.S. PRIMO LEVI ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO Elettronica ed Elettrotecnica - Informatica e Telecomunicazioni LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO opzione Scienze Applicate DISCIPLINA: ITALIANO

Dettagli

PROGRAMMA PREVENTIVO

PROGRAMMA PREVENTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA PREVENTIVO A.S. 2014-2015 SCUOLA Civica Liceo Linguistico A. Manzoni DOCENTE: Prof. Eliana Storchi MATERIA: storia-geografia Classe 2 Sezione H FINALITÀ DELLA DISCIPLINA

Dettagli

Cavarzere (VE) PROGRAMMA PREVENTIVO DI ITALIANO. Docentte:: Sandro Marchioro

Cavarzere (VE) PROGRAMMA PREVENTIVO DI ITALIANO. Docentte:: Sandro Marchioro ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G.VERONESE-G.MARCONI SEDE ASSOCIATA G.. MARCONII Cavarzere (VE) PROGRAMMA PREVENTIVO DI ITALIANO Docentte:: Sandro Marchioro Classe 2 IFP I a..s:: 20015/ /2016 FINALITA

Dettagli

ITALIANO - CLASSE PRIMA

ITALIANO - CLASSE PRIMA ITALIANO - CLASSE PRIMA L alunno partecipa a scambi comunicativi con compagni e docenti (conversazione) attraverso messaggi semplici, chiari e pertinenti. Comprende semplici testi di intrattenimento e

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI AREA LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO. ITALIANO ( Primo Biennio) Classi 1A/1B/2A/1I/1L/2L A.S. 2014/15

PROGRAMMAZIONE DI AREA LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO. ITALIANO ( Primo Biennio) Classi 1A/1B/2A/1I/1L/2L A.S. 2014/15 Ministero dell Istruzione, Università e della Ricerca ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE David Maria Turoldo www.istitutoturoldo.gov.it turoldo@istitutoturoldo.it Via Ronco n. 11 24019 ZOGNO (BG) Tel. 0345/92210

Dettagli

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CONTENUTI

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CONTENUTI ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. VERONESE CHIOGGIA (VE) DISCIPLINA: GEOSTORIA DOCENTE: FRANCESCA FUIANO CLASSE: II D Scienze Applicate PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CONTENUTI STORIA Introduzione:

Dettagli

ITALIANO / STORIA CITTADINANZA E COSTITUZIONE / GEOGRAFIA

ITALIANO / STORIA CITTADINANZA E COSTITUZIONE / GEOGRAFIA G. CAVADI / V. GUANCI / C. PELIGRA / A.TORRISI ITALIANO / STORIA CITTADINANZA E COSTITUZIONE / GEOGRAFIA PERCORSI DISCIPLINARI E DIDATTICI PER LA PREPARAZIONE ALLA PROVA SCRITTA E ORALE DELL AMBITO DISCIPLINARE

Dettagli

LA NASCITA E LO SVILUPPO DELLA LINGUA E DELLA LETTERATURA ITALIANA. I ROMANZI CAVALLERESCHI MEDIEVALI: Morte di Orlando e vendetta di Carlo.

LA NASCITA E LO SVILUPPO DELLA LINGUA E DELLA LETTERATURA ITALIANA. I ROMANZI CAVALLERESCHI MEDIEVALI: Morte di Orlando e vendetta di Carlo. PROGRAMMMA D ITALIANO 3 F A.S.2014/15 LA NASCITA E LO SVILUPPO DELLA LINGUA E DELLA LETTERATURA ITALIANA I ROMANZI CAVALLERESCHI MEDIEVALI: Morte di Orlando e vendetta di Carlo. LA LETTERATURA DEL DUECENTO.

Dettagli

ITALIANO, STORIA E GEOGRAFIA, LATINO E GRECO ITALIANO

ITALIANO, STORIA E GEOGRAFIA, LATINO E GRECO ITALIANO ITALIANO, STORIA E GEOGRAFIA, LATINO E GRECO PRIMO BIENNIO ITALIANO OBIETTIVI -Conoscenza delle strutture fondamentali della lingua italiana e delle sue relazioni con le altre lingue oggetto di studio,

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO CARLO JUCCI

LICEO SCIENTIFICO CARLO JUCCI LICEO SCIENTIFICO CARLO JUCCI PROGRAMMAZIONE ANNUALE MATERIE LETTERARIE BIENNIO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA DA ACQUISIRE AL TERMINE DELL ISTRUZIONE OBBLIGATORIA Imparare

Dettagli

LICEO LINGUISTICO I. CALVINO PROGRAMMA DI ITALIANO A.S. 2014 / 2015 Classe IB/C

LICEO LINGUISTICO I. CALVINO PROGRAMMA DI ITALIANO A.S. 2014 / 2015 Classe IB/C LICEO LINGUISTICO I. CALVINO PROGRAMMA DI ITALIANO A.S. 2014 / 2015 Classe IB/C Testi in adozione: B.Panebianco I. Scaravelli, Testi e immaginazione, La narrazione, Zanichelli, Bologna, 2014 B.Panebianco

Dettagli

Anno scolastico 2013 2014. Programma di Storia

Anno scolastico 2013 2014. Programma di Storia Programma di Storia CLASSE V SEZ. A CORSO MERCURIO LIBRI DI TESTO: F. Cereda, V. Reichmann, Le sfide della storia 3 tomo A-B, Carlo Signorelli Editore. L Italia di Giolitti: - Le quattro fasi del governo

Dettagli

CONTENUTI 3. IL ROMANZO DA CERVANTES ALLA NARRATIVA DELL OTTOCENTO CONOSCENZE

CONTENUTI 3. IL ROMANZO DA CERVANTES ALLA NARRATIVA DELL OTTOCENTO CONOSCENZE LICEO ARTISTICO P. GOBETTI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 CLASSE IV B INSEGNANTE: CINZIA BELTRAMI PROGRAMMAZIONE ITALIANO Consolidare la conoscenza della lingua italiana Conoscere le coordinate storico-culturali

Dettagli

Poesia narrativa cavalleresca: Ariosto e Tasso. Dante, Divina Commedia: selezione di canti e/o brani dell Inferno*

Poesia narrativa cavalleresca: Ariosto e Tasso. Dante, Divina Commedia: selezione di canti e/o brani dell Inferno* Programmazione di Dipartimento (Area 1) Lettere Programmazione di Lingua Letteratura Italiana Liceo delle Scienze Umane, Liceo Linguistico II Biennio A. S. 2013-2014 Programmazione disciplinare per anno

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore Gastaldi Abba Genova

Istituto d Istruzione Superiore Gastaldi Abba Genova Istituto d Istruzione Superiore Gastaldi Abba Genova Prof.ssa d Apolito Maria PROGRAMMA SVOLTO ITALIANO CLASSE I QG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 MODULO N 1 Il linguaggio della narrativa UNITA DIDATTICA N

Dettagli

Protocollo dei saperi imprescindibili a.s. 2015-2016. Ordine di scuola: tecnico grafico

Protocollo dei saperi imprescindibili a.s. 2015-2016. Ordine di scuola: tecnico grafico INDICE PROTOCOLLO SAPERI IMPRESCINDIBILI CLASSE 1 P. 2 PROTOCOLLO SAPERI IMPRESCINDIBILI CLASSE 2 P. 3 PROTOCOLLO SAPERI IMPRESCINDIBILI CLASSE 3 P. 4 PROTOCOLLO SAPERI IMPRESCINDIBILI CLASSE 4 P. 5 PROTOCOLLO

Dettagli

Ad integrazione di quanto comunicato alla classe giov. 11/06/15, aggiungo quanto segue:

Ad integrazione di quanto comunicato alla classe giov. 11/06/15, aggiungo quanto segue: Classe II C a.s. 2014/2015. Compiti estivi di Italiano e Geostoria Ad integrazione di quanto comunicato alla classe giov. 11/06/15, aggiungo quanto segue: È INDISPENSABILE PER TUTTI GLI STUDENTI IL RIPASSO

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI Via Giovanni XXIII, n. 64-38065 MORI Cod. Fisc. 94024510227 - Tel. 0464-918669 Fax 0464-911029 www.icmori.it e-mail: segr.ic.mori@scuole.provincia.tn.it

Dettagli

DOCENTE : Arini Liliana MATERIA: Storia A.S.: 2014-15 CLASSE: 2^C PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL/DEI DOCENTI M 04 D. Rev. 00

DOCENTE : Arini Liliana MATERIA: Storia A.S.: 2014-15 CLASSE: 2^C PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL/DEI DOCENTI M 04 D. Rev. 00 DOCENTE : Arini Liliana MATERIA: Storia A.S.: 2014-15 CLASSE: 2^C Continuità di insegnante nella materia rispetto all anno precedente 1 x Si No Gli obiettivi disciplinari dell anno precedente (con particolare

Dettagli

Secondo biennio: LINGUA E LETTERATURA ITALIANA a.s. 2015/16

Secondo biennio: LINGUA E LETTERATURA ITALIANA a.s. 2015/16 1 Secondo biennio: LINGUA E LETTERATURA ITALIANA a.s. 2015/16 Premessa: di seguito vengono presentate le competenze e i contenuti di riferimento per Lingua e letteratura italiana. Le competenze e i contenuti

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1. PRIMO BIENNIO 1. PRIMO BIENNIO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 DISCIPLINA : LINGUA

Dettagli

Istituto italiano di Barcellona. Anno Scolastico 2012-2013 Classe 3 M B Programmazione di Italiano, Storia, Educazione alla Cittadinanza e Geografia

Istituto italiano di Barcellona. Anno Scolastico 2012-2013 Classe 3 M B Programmazione di Italiano, Storia, Educazione alla Cittadinanza e Geografia Istituto italiano di Barcellona Anno Scolastico 2012-2013 Classe 3 M B Programmazione di Italiano, Storia, Educazione alla Cittadinanza e Geografia Docente: Maria Beatrice Barnao ITALIANO Obiettivi educativi:

Dettagli